Sei sulla pagina 1di 2

CITTÀ di SULMONA Progetto finanziato

Assessorato alle con il contributo della


Politiche Ambientali REGIONE ABRUZZO

Differenzia moci con il P RTA P RTA a

mini GUIDA PER SEPARARE BENE


> graphic design: www.lucaschiavo.it <

eco SPORTELLO: Piazza XX Settembre - SULMONA


mattino: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 - pomeriggio: il lunedì e il giovedì dalle 15 alle 17,30
sito internet: www.comune.sulmona.gov.it - NUMERO VERDE 800.012490

DOVE COSA:
Nei CONTENITORI DI COLORE MARRONE. • gli avanzi alimentari (gusci d’uovo,

ORGANICO
COME bucce di frutta e noccioli, scarti di ver-
Conferire i rifiuti organici nel bidoncino fora- dura, ecc.) • carne e ossi • pesce e li-
to (sottolavello) munito del sacchetto compo- sche • fondi di caffè e caffè in cialde di
stabile. Le buste compostabili con la dicitura, ad carta • bustine di tè e tisane • farinacei
esempio, “ok compost” possono essere usate per in genere • carta e tovaglioli da cucina
i rifiuti organici. Il sacchetto una volta riempito • fazzoletti in cellulosa sporchi di cibo
va chiuso ed inserito nel mastello marrone o nel o unti • carta sporca di materiale or-
bidone carrellato di colore marrone. ganico (escrementi di animali, ecc.) •
stuzzicadenti e sughero puro • scatole
QUANDO
di cartone per pizza • pettini e posa-
L’esposizione dei contenitori deve avvenire nei giorni
te in legno • fiori, foglie, erba piccole
e negli orari di raccolta indicati negli ECO-CALENDARI
quantità • composizioni in bambù •
specifici per le utenze domestiche e commerciali.
terriccio per piante in piccole quantità
I contenitori vanno ritirati dagli utenti dopo lo svuota-
• lettiere naturali per cani e gatti
mento ed è a loro carico la pulizia degli stessi.

DOVE COSA:
Nei
N ei CONTENITORI DI COLORE GIALLO.
GIALLO • tetrapak (cartone per bevande quali
COME latte, succhi di frutta e vino) • giornali
La carta da pacchi deve essere pulita e non legata e riviste • tabulati e fotocopie • car-
da fili metallici. Le scatole e gli scatoloni vanno ta per usi grafici e da disegno • libri,
CARTA

spezzati o piegati per ridurne il volume. quaderni e opuscoli • carta da pacchi


• imballaggi in carta e cartoncino •
QUANDO
sacchetti di carta • scatole e scatoloni
L’esposizione dei contenitori deve avvenire nei
in cartone (anche odulato) • piccole
giorni e negli orari di raccolta indicati negli
ne ECO-
confezioni in cartone (scatole di den-
CALENDARI specifici per le utenze domestiche e
trificio, medicinali, cosmetici, creme,
commerciali.
detersivi, ecc.) • astucci e fascette in
I contenitori vanno ritirati dagli utenti dopo lo
cartoncino • vaschette in carta per
svuotamento ed è a loro carico la pulizia degli
uova • confezioni dei biscotti in carta
stessi.
e alluminio
PLASTICA-METALLI
DOVE COSA:
Nei CONTENITORI DI COLORE BLU. • imballaggi in plastica, in acciaio
COME o alluminio, in polistirolo • flaconi,
Svuotare dall’eventuale contenuto gli imballaggi contenitori e barattoli di prodotti per
di plastica e di metallo prima di conferirli all’in- l’igiene della casa e della persona •
terno dei contenitori. bombolette spray • lattine e barattoli
QUANDO in acciaio e alluminio • bottiglie per
L’esposizione dei contenitori deve avvenire nei bevande • barattoli per alimenti in
giorni e negli orari di raccolta indicati negli ECO- polvere • piatti e bicchieri di plastica
CALENDARI specifici per le utenze domestiche e • blister • tubetti per creme (dentifri-
commerciali. cio, maionese, ecc.) • coperchi e con-
I contenitori vanno ritirati dagli utenti dopo lo tenitori per yogurt • tappi in plastica,
svuotamento ed è a loro carico la pulizia degli alluminio, acciaio • reti in plastica per
stessi. frutta e verdura • vaschette in plasti-
ca, alluminio, polistirolo • contenitori
per salviette umidificate • grucce in
metallo • shoppers in plastica

DOVE COSA:
Nei CONTENITORI DI COLORE VERDE. • bicchieri di vetro • biglie di vetro •
COME bottiglie di vetro • contenitori in ve-
Svuotare dall’eventuale contenuto gli imbal- tro • fiale di vetro • frammenti di la-
laggi in vetro e conferirli all’interno dei con- stre di vetro • lenti di occhiali • vasi in

VETRO
tenitori. vetro • flaconi di vetro
QUANDO
L’esposizione dei contenitori deve avvenire nei ATTENZIONE:
giorni e negli orari di raccolta indicati negli ECO- • Oggetti in pirex, cristalli, cocci di pi-
CALENDARI specifici per le utenze domestiche e rofile e di ceramica e lampadine tra-
commerciali. dizionali vanno nel rifiuto secco resi-
I contenitori vanno ritirati dagli utenti dopo lo duo.
svuotamento ed è a loro carico la pulizia degli • Le lastre di vetro e gli specchi di
stessi. grandi dimensioni vanno conferiti con
gli ingombranti.

DOVE COSA:

PILE-FARMACI SECCO RESIDUO


Nei CONTENITORI DI COLORE GRIGIO. • giocattoli rotti e peluche • CD/DVD e loro
COME custodie • cassette audio e video • oggetti in
Sono i rifiuti non riciclabili che restano dopo la raccolta differen- gomma • spugne sintetiche • montatura di
ziata di organico, carta, vetro, plastica e metalli. Essi vanno confe- occhiali • pannolini, pannoloni ed assorbenti
riti nel sacchetto grigio che andrà inserito nei contenitori grigi. • mozziconi di sigarette e cenere • carbone
QUANDO
spento • polvere e capelli • carta per affettati,
L’esposizione dei contenitori deve avvenire nei giorni
e negli orari di raccolta indicati negli ECO-CALENDARI carta cerata, copiativa, vetrata, oleata e
specifici per le utenze domestiche e commerciali. fotografica • carta sporca di prodotti per
I contenitori vanno ritirati dagli utenti dopo lo svuota- l’igiene della casa e della persona • pettini e
mento ed è a loro carico la pulizia degli stessi. posate in plastica • penne, pennarelli e matite
FARE ATTENZIONE • lampadine tradizionali • cosmetici (trousse,
Nei giorni in cui non viene effettuata la raccolta del secco residuo, i portacipria, rossetti, mascara, ecc.) • stoviglie
pannolini e pannoloni possono essere inseriti in un sacchetto a parte e rotte • stoviglie in pirex • zerbini • siringhe
depositati accanto al contenitore del rifiuto di cui in quel giorno è pre- con ago protetto • rifiuti composti da più
vista la raccolta. Accertarsi che carbone e cenere siano sempre freddi materiali diversi (spazzolini da denti, spazzole,
prima di conferirli nel rifiuto residuo indifferenziato. Il tetrapak e le rasoi da barba, accendini, ombrelli, ecc)
confezioni dei biscotti vanno nella carta.

Mobili e mobilio in genere; divani; materassi; lavatrici;


INGOMBRANTI, LEGNO

ed ELETTRONICI (RAEE)

frigoriferi; televisori, elettrodomestici in genere; appa- Le pile esauste e i farmaci scaduti


e RIFIUTI ELETTRICI

recchi elettronici; computer; cucine; telefoni; cassette devono essere raccolti negli appositi
in legno; valigeria; sfalci, potature, ramaglie e residui contenitori situati sul territorio.
di orto; tappezzerie; rubinetteria e sanitari; tavole in DOVE
legno; termosifoni; strumenti musicali; infissi di por- PILE: presso le strutture comunali e i
te e finestre; lastre di vetro e specchi; pentolame; olii punti vendita.
vegetali; rottami in ferro o altri metalli; pneumatici; FARMACI: presso farmacie e parafar-
calcinacci; batterie ed accumulatori; lampade al neon macie.
e lampade a risparmio energetico; ecc.
COME
Chiamando
hiamando il numero verde gratuito per il servizio di
prenotazione del ritiro a domicilio, dal lunedì al vener-
dì dalle ore 8.30 alle ore 13.30.