Sei sulla pagina 1di 8

Bracco Investigation Srl

CORSO DI FORMAZIONE

“Corso di Alta Formazione per


Investigatore Privato
(D.M. 269/2010)”

Un'agenzia di Investigazione si occupa principalmente di controspionaggio,


antisabotaggio industriale, concorrenza sleale, tutela del credito, recupero refurtiva,
anticontraffazione marchi, indagini penali, indagini settore bancario e assicurativo;
oltre alle consuete indagini in ambito civile.
L'Investigatore privato, operando in tale contesto, svolge indagini in modo
professionale, nell'interesse e per conto di privati, sviluppando un'attività
sistematica utile per appurare verità intorno a fatti determinati.

La formazione continua, per un'attività così articolata è indispensabile per chi


esercita questa professione. Il corso mira a rispondere alle esigenze di un mercato
che vede il settore delle investigazioni e della security in costante crescita e con
standard di aggiornamento sempre più elevati e avanzati.

Pagina 1
OBIETTIVI DEL CORSO

Il Corso è programmato secondo quanto previsto dal Decreto del Ministero dell'Interno n.
269 dell'01.12.2010 recante disciplina dei Requisiti professionali minimi e di capacità
tecnica del titolare di licenza di investigazione privata e di informazioni commerciali.
Tale percorso fornisce un aggiornamento professionale ed un approfondimento degli
elementi che disciplinano e compongono la professione di Investigatore privato, alla luce
delle nuove Leggi di Pubblica sicurezza e degli aggiornamenti scientifici nelle tecniche di
investigazione. Il Corso offre la possibilità ai professionisti del settore di approfondire la
loro operatività nello svolgimento delle proprie funzioni e l’opportunità di confrontarsi sulle
reciproche modalità operative. La formazione continua, per un'attività così articolata è
indispensabile per chi esercita questa professione. Il corso mira a rispondere alle esigenze
di un mercato che vede il settore delle investigazioni e della security in costante crescita e
con standard di aggiornamento sempre più elevati e avanzati.
Il Corso si avvarrà della competenza e dell’esperienza di docenti ed esperti provenienti da
Università, Tribunali, Forze dell’Ordine, dalle professioni criminologiche, psicologiche e
legali.

METODOLOGIA DEL CORSO:

Il percorso formativo è caratterizzata da un percorso logico-cronologico che prevede


moduli didattici specialistici interrelati da una fase esperienziale finalizzati all’acquisizione
di capacità e competenze tecnico-pratiche in contesti organizzativi ed aziendali pubblici e
/o privati
Alla fine del percorso formativo, ciascun partecipante sarà coinvolto in un articolato
processo di valutazione delle competenze, mediante esercizi di gruppo, simulazioni di
ruolo, relazioni scritte e interviste strutturate.

Pagina 2
DESTINATARI:

Il corso rivolto a figure professionali, che operano nel contesto scientifico- tecnico-
investigativo- forense-giornalistico.
Il corso è rivolto agli operatori del settore, investigatori privati già in possesso della licenza
prefettizia, agli operatori della Sicurezza o Security (Forze di Polizia, Agenzie di Sicurezza,
Agenzie Investigative).
Il corso è rivolto a diplomati, laureandi e laureati che desiderano intraprendere la
professione di C.i.i.e. e abbiano già svolto un Corso Ceritifcato, e a tutti coloro vogliano
introdursi nel settore delle investigazioni.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO:

Il percorso formativo prevede una formazione generale suddivisa in moduli didattici a tema
e moduli di specializzazione tematica volti all’acquisizione di capacità e competenze
tecnico-pratiche in contesti criminologici e forensi.
La partecipazione è prevista fino ad un massimo di 30 iscritti/e. In base alle esigenze
formative ed organizzative dell’iniziativa, i responsabili selezioneranno le domande. Al
termine del Corso è prevista una valutazione finale, ad ogni partecipante che frequenterà
almeno i 2/3 delle lezioni e supererà la valutazione finale verrà consegnato un attestato di
frequenza certificato.

DURATA:
Il corso avrà una durata di 130 ore in aula con lezioni frontali, focus group, esercitazioni
pratiche e analisi e studio di casi.

DOCENTI:

Il corso si avvarrà della competenza e dell’esperienza di docenti ed esperti provenienti da


Università, Tribunali, dalle professioni legali, psicologiche e sanitarie.

Pagina 3
Moduli Didattici

Titolo: LO SVILUPPO DELLA PROFESSIONE

- Storia e origine delle investigazioni private;


Contenuto: - Investigazione ed indagine;
- Investigazioni pubbliche e private;
- La specificità metodologica: il bravo investigatore;
- Il paradigma indiziario: deduzione, induzione,
abduzione e intuito investigativo;
- Irrazionalità, ignoranza, nemici: il fattore umano;
- I limiti naturali della conoscenza: l’errore e l’inganno.
Durata: 10

Modalità Formativa: FORMAZIONE IN AULA

Titolo: LA NUOVA REGOLAMENTAZIONE GIURIDICA E


NORMATIVA
Contenuto: - Il T.U.L.P.S.;
- Privacy ed investigazioni; libro scienze inv
- IL D.M 269/2010 e la revisione mediante il decreto
emendativo (D.M. n. 56/2015);
- Le investigazioni private alla luce della L. 397/2000;
- Elementi di diritto civile;
- Elementi di diritto e procedura penale;
- Codice deontologico della professione.
Durata:
10

Modalità Formativa: FORMAZIONE IN AULA

Pagina 4
Titolo: VIOLAZIONE DEI LIMITI NORMATIVI

Contenuto: - Il reato di violazione della privacy;


- Il reato da atti persecutori;
- Il reato di molestia;
- La violazione della Libertà Individuale;
- La violazione di Domicilio;
- Intercettazioni telefoniche e ambientali;
- I reati informatici.

Durata: 10

Modalità Formativa: FORMAZIONE IN AULA

Titolo: ELEMENTI DI PSICOLOGIA APPLICATA


ALL’ INVESTIGAZIONE

Contenuto: - Introduzione alla psicologia investigativa;


- L’investigazione come criterio di ricerca psicologica;
- Tecniche di comunicazione in ambito investigativo
(comunicazione verbale e non verbale);
- Tecniche di intervista (colloquio, intervista,
interrogatorio);
- Psicologia della testimonianza;
- Elementi di vittimologia forense;
- L’autopsia psicologica;
- Il profilo criminale.

Durata: 20

Modalità Formativa: FORMAZIONE IN AULA

Pagina 5
Titolo: ACCERTAMENTI TECNICI IN AMBITO INVESTIGATIVO

Contenuto: - Definizione di criminalistica;


- Elementi di Balistica forense;
- Dattiloscopia;
- Analisi documentale e grafologia forense;
- Analisi di incendi ed esplosivi;
- Aspetti medico-legali.
- Nozioni pratiche di repertamento.
Durata: 20

Modalità Formativa: FORMAZIONE IN AULA

Titolo: L’ATTIVITA’ D’INDAGINE NELL’AMBITO DEI PROCEDIMENTI


PER ATTI PERSECUTORI: COMPITI E COMPETENZE DELL’
INVESTIGATORE PRIVATO

Contenuto: - La scienza diossologica - Definizione di persecuzione;


- Le tipologie diossologiche: la dIossologia privata, la
diossologia sociale, la diossologia comunitaria e la
diossologia interna;
- I sette parametri di riconoscimento delle azioni
persecutorie;
- Gli atti di indagine specifici previsti dal codice di
procedura penale in materia di persecuzione;
- Ruolo e compiti dell’investigatore privato.
Durata: 20

Modalità Formativa: FORMAZIONE IN AULA

Pagina 6
Titolo: CRIMINOLOGIA GENERALE E CLINICA

Contenuto: - Antropologia criminale;


- Evoluzione degli studi del comportamento criminale;
- La carriera deviante;
- Lo sviluppo della Criminologia Clinica;
- Criminogenesi e Criminodinamica;
- Aspetti psicodinamici del comportamento criminale
- La perizia criminologica.

Durata: 20

Modalità Formativa: FORMAZIONE IN AULA

Titolo: NUOVE TECNOLOGIE UTILI ALLA PROFESSIONE

Contenuto:
- Tecnologia ed investigazioni: cenni storici;
- Bonifiche ambientali;
- Bonifiche telefoniche;
- Bonifiche informatiche;
- Microspie audio e video;
- Software spia;
- Telefoni spia;
- Sistemi di localizzazione satellitare;
- Sistemi anti-intercettazione;
- L’aeromobile a pilotaggio remoto.

Durata: 10

Modalità Formativa: FORMAZIONE IN AULA

Pagina 7
Titolo: GUIDA SICURA E OPERATIVA

Contenuto:
- Guida sicura;
- Guida dinamica;
- Sovrasterzo, Servosterzo e Frenata;
- Pneumatico;
- Funzionamento dei più diffusi sistemi di sicurezza;
- Pedinamento, inseguimento e fuga.

Durata: 10

Modalità Formativa: FORMAZIONE IN AULA

Pagina 8