Sei sulla pagina 1di 100

DIR.

RESPONSABILE:
Giorgio Govi

ART DIRECTION:
Daniele Vian (danie.vian@2night.it)

IMPAGINAZIONE & GRAFICA:

C’è solo una cosa peggiore


Diana Lazzaroni, Giorgia Vellandi,
Riki Kontogianni

STAMPA: Chinchio Industria Grafica - Rubano


(PD) del fatto che tutti parlino male di
AREA COMMERCIALE & PUBBLICITA’:
Francesco Panebianco (329.8080278)
Massimiliano Murdaca (349.5465703)
te, ed è che nessuno parli di te.
Area Brindisi, Lecce e Taranto:
Giuseppe Fusillo
(Oscar Wilde - Il ritratto di Dorian Gray)
Cell: 349.0670909

info@2night.it

testata reg. presso il Trib. di Venezia, There is only one thing in the world
n. 1444 - 11 Marzo 2003 pubblicato in Italia,
2019 - n 1 worse than being talked about, and that is not being
talked about.

con il patrocinio di
GUIDA AI LOCALI
DELLA PUGLIA E DELLA
BASILICATA
I nomi e i volti della ristorazione
e del loisir per il 2019
INDICE DEI LOCALI
BARI E PROVINCIA Keller – pub pg. 17
Oktoberfest – pub pg. 48
BARI Timeout – pub pg. 49
Birrificio Bari – drinks & more pg. 11 Hop! – pub pg. 50
Veronero caffè shop – drinks & more pg. 13 Steam food & drinks – pub pg. 51
Mood food&coffee – drinks & more pg. 16 TNT Tap’n’Table – pub pg. 52
Faros Beer & Café – drinks & more pg. 34 Dexter beer & jazz – pub pg. 53
Open Cafè – drinks & more pg. 35 Cris & Bio – pizza pg. 55
Feel Good – drinks & more pg. 35 Weilà – pizza pg. 56
Demetra – drinks & more pg. 36 Tabit stella del gusto – pizza pg. 57
Postaccio – drinks & more pg. 37
Tazze Pazze – drinks & more pg. 37 MODUGNO
Cafè 78 – drinks & more pg. 38 Macondo pub indipendente – pub pg. 54
InAlto Vineria – drinks & more pg. 40
Antico Cavò – restaurant & bistrot pg. 18 GIOVINAZZO
Hanami – restaurant & bistrot pg. 20 Katiuscia people & drinks
On-Off stutalacapa – drinks & more pg. 64
– restaurant & bistrot pg. 21 Romanazzi’s apulian restaurant
Tazebike – restaurant & bistrot pg. 38 – restaurant & bistrot pg. 57
La Locanda di Federico Sosò – restaurant & bistrot pg. 57
– restaurant & bistrot pg. 41 Como En Casa – pub pg. 58
Gyrosteria Yannis Il Brillo Parlante – pub pg. 63
– restaurant & bistrot pg. 42 Al Cantagallo pizza & cucina – pizza pg. 56
Origini evento in purezza
– restaurant & bistrot pg. 44 MOLFETTA
Peppo c’è sempre pasta per te Très Jolie – drinks & more pg. 59
– restaurant & bistrot pg. 45 X.O. – restaurant & bistrot pg. 60
Taverna Le Rune
– restaurant & bistrot pg. 46
Canarute – grill pg. 47

8 // 2night guide
Ancora più
a ione O F GRANDE!
6 ediz EP R
A N T ziona le
LEV interna
ne
salo
Bakery •Pizza • Beer • Wines
Gelato • Food • Egg-noodles
Bar & Hotel • Restaurant
Confectionery • Packaging
Bio • Vegan
Gluten Free • Lactose Free

BARI D.M.P. Srl


10 - 13 MARZO 2019 Tel. 06 6634333 r.a.
info@dmpsrl.eu
FIERA DEL LEVANTE www.dmpsrl.eu
INDICE DEI LOCALI
Leonardo Trulli Resort MATERA
– restaurant & bistrot pg. 75 Monsù colto e mangiato
– restaurant & bistrot pg. 28
BAT La Fedda Rossa
– restaurant & bistrot pg. 29
BISCEGLIE La Gattabuia – restaurant & bistrot pg. 84
Contrabar – drinks & more pg. 79 Mosto – restaurant & bistrot pg. 85
I Miserabili – drinks & more pg. 80 Happy Hour O’llammord
Sergio’s – restaurant & bistrot pg. 25 – restaurant & bistrot pg. 85
Glam’House – restaurant & bistrot pg. 27 Le Bubbole – restaurant & bistrot pg. 86
ARTE coffeeburger – pub pg. 76 Morgan – restaurant & bistrot pg. 86
Caffetteria Jimiz – pub pg. 78 Taverna La Focagna
– restaurant & bistrot pg. 87
ANDRIA La Lopa – restaurant & bistrot pg. 88
Nivita Spirits – drinks & more pg. 80
Est vinum et cibus SALENTO
– restaurant & bistrot pg. 79
El Tapas De Poldo – pub pg. 81 LECCE
Viveur Experience – drinks & more pg. 91
BARLETTA SettedìSette – drinks & more pg. 93
Saint Patrick – pub pg. 26 La Vetta dello Spritz – drinks & more pg. 93
Fuoriporta – sweet & salt pg. 93
CANOSA DI PUGLIA Osteria Le Volte
Casa del Caffè – drinks & more pg. 80 – restaurant & bistrot pg. 95
Twins’ risto show Pizzeria Vicè – pizza pg. 94
– restaurant & bistrot pg. 83 Barbecue – grill pg. 94
Excalibur – pub pg. 82 Maialotti – grill pg. 94
Road 66 – pub pg. 30
Tennent’s Grill – pub pg. 95

10 // 2night guide
MAGISTROCREATIVIASSOCIATI.
IT

Bari è Fie ra ua birra.


della s
www.BirrificioBari.it BIRRIFICIO BARI - Fiera Del Levante
INDICE DEI LOCALI
Shui – drinks & more pg. 96

MAGLIE
Kenzia – drinks & more pg. 32
L’Allegra Scottona
– restaurant & bistrot pg. 33

CARMIANO
Sigo Sa’ – drinks & more
pg. 96
TREPUZZI
Creola music pub – pub pg. 96

GALLIPOLI
Blu Cafè – drinks & more pg. 31

ARNESANO
Maresca restaurant
– restaurant & bistrot
pg. 97
NARDÒ
Antica Macelleria Fai – grill pg. 97

TAURISANO
Caffetteria Normal – drinks & more pg. 98

CUTROFIANO
70 Metriquadri – drinks & more pg. 98

12 // 2night guide
2night guide // 15
Partiamo da La Locanda di Federico. Cosa ti rende più orgoglioso di
questo locale?
Qui c’è il mio cuore. La passione per il servizio, la cu-
cina e l’ospitalità. Mi inorgoglisce presentare tutte le
eccellenze pugliesi a chi viene da fuori, ma anche agli
stessi baresi. La tradizione gastronomica barese è uno
dei nostri grandi patrimoni, e noi la rivisitiamo col no-
stro menù continuando a farla vivere.

La Locanda di Federico ha compiuto 18 anni lo scorso Settembre.


All’epoca Bari Vecchia era molto diversa da quella che
è oggi. Per quanto indubbiamente bello, ricco di sto-
ria e affascinante, il nostro borgo antico purtroppo era
un luogo ancora non frequentabile. Erano i tempi del
“Piano Urban” e della rivalutazione dei centri storici in
Italia, così abbiamo dovuto crederci tanto e fare una
scommessa con noi stessi. Per fortuna l’intuizione e
l’impegno ci hanno ripagati.

Qual è stato il tuo primo locale?


Mossi i primi passi nella ristorazione con il Charles
GIANLUCA SPAGNUOLO Wells in Via Carulli; un paio di anni dopo realizzai il
Soccer Pub in Via Matarrese; per infine arrivare a La
Locanda.
titolare del Mood
...e poi InAlto Vineria, nuovamente a Bari Vecchia; lo Steam, il
Bari Tap’n’Table, Caffè Vergnano, il Mood, e l’ultimo: La Biglietteria.
È stata un’altra bella scommessa. Si è voluto fare un
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it
bel regalo ai baresi aprendo questo locale in quella che
ognuno di noi riconosce essere una location unica,
splendida e storica: l’ex foyer del Tetatro Kursaal San-
talucia. Assolutamente da recuperare!

16 // 2night guide
Dalle prime file dei fornelli in cucina, fino alla gestione
di un locale rimodernato. Ecco servita la storia di An-
tonio, “papà” della nuova gestione del Keller: un mix tra
cucina creativa e anima da pub. Menù aperto sul tavolo,
parliamo dei numerosi fuori menù scritti a mano su un
grande specchio: “variano spesso, proprio per assicurare
la freschezza degli alimenti”.

Come descriveresti il tuo locale?


“È difficile con una sola parola, ma quella che più po-
trebbe descrivere il suo ambiente è sicuramente ‘in-
timo’! Continuiamo nel solco intrapreso dalla scorsa
stagione: essere una birreria con cucina e non un pub
tout court. Anche per questo motivo il nostro menù
cambia in molte voci almeno una volta a settimana,
presentando sempre antipasti, primi e secondi sia di
terra che di mare. A concludere il tutto, tanti dessert
sempre diversi e sempre rigorosamente homemade.

Il Keller conserva il suo cuore da pub?


ANTONIO Certo! Non ci scordiamo di chi vuole bere una birra o
un calice di vino, accompagnando il tutto con qualco-
sa di meno elaborato: il nostro chef prepara una focac-
titolare del Keller cia alla barese fantastica, il cui impasto lievita almeno
12 ore!
Bari
Il vostro cavallo di battaglia?
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it
I nostri punti forti sono indubbiamente la cucina e
l’impianto di spillatura della birra “a freddo”. E i nostri
spaghetti cacio e pepe: non temono confronti.

Qual è l’angolo più bello del Keller?


Il tavolo più originale è di sicuro il divano! Un origi-
nale degli anni 60, con un arredo a corredo della stessa
epoca. Romantico e molto comodo!

2night guide // 17
Vi andrebbe di cenare all’interno di una banca, magari
accanto al suo caveau aperto? Eccovi accontentati con
l’Antico Cavò, ristorante modernissimo con una storia
preziosa!

Tutti hanno una storia, qual è la tua e quella dell’Antico Cavò?


La voglia e la passione per la ristorazione sono cre-
sciute pian piano nella mia mente e in quella di mio
marito: abbiamo “assaggiato” tutta la Puglia. È stato
proprio l’aver provato tanti tipi di cucina a spingerci
a crearne una tutta nostra. Ed eccoci arrivati ad oggi,
con una cucina incentrata sulle specialità di pesce, che
ha al suo interno un cuore tradizionale barese, aperto
alla creatività e alle novità. Nel 1926 questa è stata una
delle sedi della banca popolare di Bari. Nel 1980 ha
chiuso i battenti e quando abbiamo preso noi in mano
il locale, abbiamo deciso di lasciare intatta la cassafor-
te e di valorizzarla al meglio. Ecco l’origine del nome.

Il tuo ristorante in due parole?


PASQUA FANELLI “Qualità” e “al servizio”: non sono banali perché sono
l’essenza del nostro ristorante, attento e letteralmente
al servizio dei clienti. Ce la mettiamo tutta per trovare
chef-patron dell’Antico Cavò la combinazione giusta!

Bari Se ti dicessi: “Oggi fai tu, sorprendimi!”, cosa mi proponi?


Io, insieme al mio team, possiamo modulare l’intero
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it
menù sui gusti personali; ma se lasci a me la scelta ti
consiglierei delle deliziose orecchiette di grano arso
con bocconcini di cernia, con pesto di basilico e ricot-
ta salata e per legare il tutto, un Chardonnay Tormare-
sca Pietrabianca!

18 // 2night guide
Frank Pirolo, 31 anni di Adelfia, sognava di avere un locale
tutto suo e circa due anni fa nasce un’idea ben definita per
aprirne uno. Così Individuata la location in un edificio sto-
rico ha rilevato il locale dove fino a poco prima c’era una
officina meccanica. Dopo un anno di impegno e fatica ha
creato il locale come era stato da lui immaginato, a cui ha
dato il nome di Officina in onore dell’attività che fino ad
allora vi si svolgeva

Come è nata Officina?


Ho lasciato un lavoro che mi gratificava economica-
mente per aprire quello che desideravo fare da una
vita. Uno dei moventi è stata la passione per la birra,
ed ho sviluppato l’intero menù intorno al concetto di
birra e anche la cucina segue nel migliore dei modi
l’abbinamento dei prodotti locali cosiddetti a chilome-
tro zero.

Parliamo del locale.


Ho scelto un arredamento in stile minimal industrial
che richiama l’idea di officina meccanica. Il risultato è
FRANK PIROLO un locale che si presenta pulito, essenziale, comodo ed
accogliente a primo impatto.
titolare di Officina
Cosa porta la gente nel tuo locale?
Adelfia Sia la selezione di birre che la qualità del food, la sele-
zione musicale, la simpatia del personale, insomma è
un posto dove ti senti a casa.
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it

2night guide // 19
Di sé dice di avere la disciplina dello sportivo che lo ob-
bliga a mettere dedizione in tutto quello che fa; e sembra
vero, visto che a soli 26 anni ha messo su una realtà
gastronomica di successo curata in ogni aspetto.

Come nasce il tuo attuale lavoro?


Nasce dalla forte passione per i viaggi e per la cucina giappone-
se. Prendi questo e mettilo assieme all’amore per la mia terra,
alla voglia di rivalorizzarla, e di portare a Torre a Mare qualcosa
che ancora non esisteva.

Prima di fare questo di cosa ti occupavi?


Studiavo Giurisprudenza, ma in realtà mi godevo la passione
per l’Harley, ed ero sempre in giro lavorando nei Villaggi Valtur
come gestore dei centri sportivi. L’ho fatto per 6 anni, ma sen-
tivo la necessità di dare una svolta al mio nomadismo e creare
qualcosa di mio da far crescere.

Cosa porta la gente nel tuo locale?


Innanzitutto la qualità e l’assoluta freschezza della materia pri-
ma utilizzata, ma anche per il suo ambiente caldo e confortevo-
le, e per quella sensazione di sentirsi quasi a casa, fuori dal caos
della città e a pochi passi dal mare.

CLAUDIO INNAMORATO Avete piatti che rispecchiano la vera cucina giapponese?


Sì, abbiamo piatti tipici e piatti fusion in cui fondiamo il pesce
locale, a chilometro zero, con la cultura giapponese.
titolare di Hanami
Hai prediletto la cultura orientale al 100%?
No, il pesce che utilizziamo (tranne che per il salmone) è rigo-
Bari-Torre a Mare rosamente locale, acquistato giornalmente in base al pescato.
E poi ci sono i vini: abbiamo un 10% di vini internazionali (so-
prattutto francesi), ma un buon 90% composto dall’ottimo vino
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it italiano.

20 // 2night guide
Come è nato l’On-Off?
Da un sogno. Vengo da una famiglia di panettieri: persone
che hanno sempre lavorato nell’ambito della ristorazione: mio
padre sognava di aprire una pizzeria. Cucinare è per me un
condividere dei momenti di gioia. La cucina è condivisione,
convivialità, il piacere di stare a tavola.

On-Off esiste da 3 anni. Cosa facevi prima?


L’educatore! Sono laureato in Pedagogia; ho fatto l’educatore
per 14 anni lavorando con minori a rischio e disabili.

Immagino sia un indirizzo di studi, ed un lavoro, che si


scelga per passione e vocazione.
Infatti posso dirti che ho lavorato per strada (gratis) per tutta la
mia giovinezza.

Parliamo del locale.


Volevo in mano le briglie del mio destino: solo un’attività che
fosse tutta mia poteva aiutarmi a fare questo. Così ho messo
su questo pub, che è diventato un contenitore di tutte le mie
passioni: cucina, musica, arte, e convivialità.

PIPPO LOIACONO Cosa porta la gente nel tuo locale?


Chi viene qui nota subito la qualità del cibo. Tutto è fresco di
titolare di On-Off stutalacapa giornata e acquistato dalla macelleria di fiducia a pochi metri,
dal panificio amico all’angolo, e così via. Credo che la gente
venga anche perché sa che può stare realmente tranquilla: il
Bari-Torre a Marew personale cerca di far sentire proprio questo posto, e nessuno
sentirà mai chiedersi un incalzante: “Volete altro, posso portarvi
il conto?”. Persino di sabato!
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it
Il tuo piatto preferito del menù?
Sicuramente lo “Stutalacapa”: un panino fatto con zampina, pe-
corino e rape stufate. Questo era il panino che mi preparavo da
ragazzo quando vivevo a casa dai miei.

2night guide // 21
Attenzione alle materie prime, cucina reale e tanti anni di
esperienza. Conosciamo meglio Pietro Masi del Binario
24.

Parlaci del tuo locale.


Siamo tornati al bello di quello che avevamo in passato, quando
le cose erano selezionate e di qualità. Quando la cucina do-
veva seguire quello che la natura offriva, seguendo le stagioni.
Questa è una scelta ben precisa, dal momento che assicuro la
freschezza del prodotto che oggi arriva nella mia cucina.

Qual è stata la giornata più bella?


Tutti i giorni sono belli, però un posto d’onore lo occupano
quelle giornate in cui arrivano i clienti storici delle generazioni
passate, che decidono di tornare qui ancora una volta per fe-
steggiare le occasioni per loro importanti. Ci affidano le loro
giornate speciali, che pianificano da tanto tempo e che voglio-
no vadano perfettamente… e vederli soddisfatti è davvero ripa-
gante,

Mentre chiacchieriamo, Pietro mi mostra le sale e la cuci-


na, non posso non notare un particolare che mi stupisce.
PIETRO MASI Non sono uno chef, ma così tanti frigoriferi in una sola cucina non
li avevo mai visti.
chef Binario 24 Sì, sono tutti etichettati in base al loro contenuto. È molto im-
portante tenere gli ingredienti separati con temperature diffe-
renti: abbiamo anche un tavolo dedicato solo per un tipo di pre-
Altamura parazione. Solo in questo modo si riesce realmente a garantire
dei piatti che siano di qualità e non contaminati.

Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it


Cosa avete in serbo per il futuro?
Serate con musica live, cene a tema con degustazione di vini,
offerte per la nostra pizzeria a pranzo e tantissimi altri eventi.

22 // 2night guide
Al ristorante Lomoro ci si accede letteralmente immer-
gendosi nel cuore della Puglia: ulivi secolari circondano
il resort di cui il ristorante fa parte. Distese di prati atten-
tamente curati sembrano fermare il tempo e la frenesia
del centro urbano (poco distante da lì). La luce fa da
padrona in tutti gli angoli!
Al mio arrivo mi accoglie la gentilissima Federica e subito
dopo chef Vincenzo Lomoro: iniziamo una piacevole
chiacchierata con entrambi all’interno della intima sala
pranzo del ristorante.

Cosa rende il Lomoro un ristorante originale?


Vincenzo: Siamo una cucina sartoriale, che cuce i suoi piatti sia
sul gusto e sulle esigenze dei clienti, sia sui ritmi della stagione.
Trasformare i prodotti della terra, raccolti con rispetto e tutela
dell’ambiente, è il mio compito.
Federica: Assicurare la qualità e l’etica dei processi di “creazio-
ne” dei salumi e dei formaggi che serviamo al Lomoro, è uno
dei miei compiti, essendo anche il veterinario dell’azienda agri-
cola che li fornisce.

Cosa avete in serbo per questo nuovo anno?


VINCENZO E FEDERICA LOMORO Continueremo con le degustazioni di vini di cantine selezio-
nate (particolarmente apprezzate dai nostri clienti) con abbina-
menti ricercati e soprattutto locali! Raccontiamo le origini delle
titolari e chef patron del Lomoro - materie prime e i partecipanti potranno incontrare e dialogare
cucina sartoriale proprio con i produttori e i proprietari delle cantine che man
mano ospiteranno qui. Ad attendere i nostri ospiti ci saranno
selezioni di formaggi, salumi e portate cucite su misura sui vini
Triggianello (Polignano a Mare) che verranno sorseggiati.
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it

2night guide // 23
Il To Beer è una birreria indipendente la cui selezione
varia quotidianamente. Ho intervistato Aldo. Una volta
entrata nel locale l’atmosfera da birreria mi ha travolto.
Ovviamente la mia prima domanda è:

Cos’è una birreria indipendente?


Noi, come pochi, possediamo uno spillatole e non dipendiamo
dai fornitori di birra esterni che molto spesso conservano l’e-
sclusiva sul marchio nei locali scelti.

E se non volessi una birra?


Ti consiglierei il nostro: “This is not a sushi bar”, una rivisitazio-
ne del Moscow Mule realizzato con distillato al salmone, ginger
beer, sake, succo di limone ed infine una alga nori che avvolge
il bicchiere.

Per il menù food?


Ne abbiamo per tutti i gusti, anche per vegani e vegetariani: frit-
ti, tapas, hamburger, piatti unici e i gustosi pentolini. Ti consi-
glio di provare le braciole di cavallo in ragù o la trippa alla roma-
na con pecorino e menta (ovviamente preparatevi alla scarpetta
finale con una fragrante ciabattina).

Qual è la storia del To Beer?


aldo Il suo nome nasce dal suggerimento di un mio amico: prima
era scomposto To Be/Er, poi l’abbiamo unito, come se fosse un
verbo inglese all’infinito. Le decorazioni all’interno del locale
titolare del To Beer sono dei murales sono realizzati da artisti. Nel giro di sei anni
di attività l’abbiamo rinnovato per ben cinque volte. Il To Beer
è un locale cangiante, in continua evoluzione. Guardando ver-
Corato so il futuro vorrei vedere questo spirito anche nel paese che ci
circonda, anche con la valorizzazione di questa piazza, che d’e-
state diventa bellissima!
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it

24 // 2night guide
Quando è nata la passione per questo lavoro?
Fin da ragazzo. Sono partito dal mio paese natale per poi girare
il mondo: in 50 anni di esperienza ho aperto locali a Manhat-
tan, Miami, Bologna, Milano, Palma di Maiorca, Ibiza, Sardegna,
Grecia... Adesso sono tornato alle mie origini a Bisceglie.

Cosa caratterizza in particolare la tua cucina?


Mi piace proporre prodotti del territorio, freschi, genuini, che
sappiano raccontare storie e territori. Sono i pescatori che
approdano qui, in questo porticciolo, a rifornirmi quotidiana-
mente di pesce e di frutti di mare. Altro che km0: l’attenzione
al piacere ed alla salute del cliente è sicuramente una priorità
nella mia cucina.

Ho sentito parlare molto bene della tua pizza. Cos’ha di


particolare?
E’ da quando ho iniziato a fare questo lavoro che mi piace pro-
porre pizze che oggi vengono definite gourmet. Innanzitutto
la preparo utilizzando esclusivamente farine non raffinate, del
territorio, provenienti per l’esattezza dall’Alta Murgia. E poi le
farcisco con creatività e senza aver timore di dar vita ad abbi-
namenti audaci.

Ok, il mio palato ha tutta la tua attenzione. Cos’altro posso


gustare nel tuo locale?
SERGIO UVA I “cicci” farciti con specialità di pesce, ma anche di terra, sono
sicuramente la nostra specialità: siamo stati i primi a proporli e
sono quelli che i nostri clienti apprezzano maggiormente. Così
chef-patron di Sergio’s pizza, come le specialità di pesce alla griglia, le focacce ma anche le
fish & grill colazioni a base di prodotti da forno preparati artigianalmente
con forno a legna e gli aperitivi.

Bisceglie (BT)
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it

2night guide // 25
La festa in grande stile per festeggiare i 20 anni del Saint
Patrick, prevista per il 22 febbraio, è ormai alle porte: ab-
biamo incontrato Francesco Petruzzelli, non solo fautore
del successo di questo locale, ma precursore nell’offrire
una gastronomia di respiro internazionale abbinata a
concerti dal vivo di alto livello

Che cosa significa per te aver raggiunto questo risultato?


Significa aver dimostrato costanza negli impegni e
nella conduzione del locale stesso, senza tralasciare
mai una serie di aspetti importanti tra cui l’ospitalità,
la qualità e la ricerca di novità e tendenze.

Qual è il segreto per arrivare a ciò che il Saint Patrick è diventato?


Il segreto sta nella ricerca forsennata di innovazioni e
prospettive continue. Per fare tutto ciò è necessario
non fermarsi mai davanti a nessun ostacolo e mettersi
sempre in discussione con la massima umiltà.

FRANCESCO PETRUZZELLI Tra quelli che hanno suonato qui, chi ti è rimasto particolarmente
nel cuore?
Ci vorrebbero una miriade di pagine per raccontare 20
titolare del Saint Patrick anni di live e iniziative musicali. Tra i tantissimi, non
potrò mai dimenticare Gegè Telesforo, artista e musi-
barletta cista del palcoscenico dello swing jazz che tempo fa ci
ha omaggiati della sua professionalità.

Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it Qual è stato il momento più bello che hai vissuto nel tuo locale?
Una delle emozioni più importanti le ho vissute quan-
do Herbie Hancock si è complimentato con la mia
persona e il locale della partecipazione al Jazz Day che
ogni 30 aprile si organizza a livello mondiale. Ho rice-
vuto personalmente da lui una mail di ringraziamenti.

26 // 2night guide
Nell’immaterialità e nella fugacità dell’epoca che viviamo
siamo ormai assuefatti all’idea che un locale nasca e
muoia nel lasso di una moda. Oggi c’è: domani, chissà.
E invece c’è chi, da ben 15 anni porta avanti, con succes-
so, un’idea, ancor prima che un locale, che non si limita a
seguire le tendenze, ma le crea. Stiamo parlando di Tony
Porcelli, creatore del Glam’House di Bisceglie.

Raccontaci quando, come e perché ti sei affacciato in questo mondo.


L’esperienza del Glam’House nasce nel 2003, con l’in-
tenzione di creare il pre-serata a quella che poi diven-
tava la serata in discoteca, poiché nella nostra zona
esistevano, in quel momento, solo i cosiddetti bar.
L’idea vincente e innovativa è stata quella di ispirar-
mi a quello che succedeva nelle metropoli, abbinan-
do la ristorazione al mondo del beverage di qualità e
istituendo un appuntamento fisso, l’happy hour della
domenica: il famoso aperitivo alla milanese.

Com’è cambiato il mondo della notte in questi anni?


Se vent’anni fa esisteva la discoteca frequentata da una
TONY PORCELLI generazione di ragazzi che andava dai 20 ai 30 anni,
oggi non abbiamo più un unico contenitore ma alme-
titolare del Glam’House no 3 diversi segmenti di età e musicali. Anche la na-
scita di nuovi, numerosi generi musicali ha cambiato
Bisceglie il modo di scegliere il posto in cui passare le serate.

Cosa rende speciale il Glam’House?


Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it Il Glam’House nasce come lounge bar abbinato alla ri-
storazione: negli anni, seguendo e talvolta anticipan-
do le tendenze, si è trasformato in un club mantenen-
do inalterato il suo stile. Questo è il suo punto di forza.

2night guide // 27
È giovane, umile ma coraggioso. Dietro il suo sorriso
timido, Raffaele è in realtà caparbio e determinato

Qual è la tua formazione in cucina?


Sono un autodidatta: cucino come cucina mia madre o mia zia,
perché oggi la semplicità è un valore perduto, una qualità rara,
e credo che chi sappia essere semplice abbia in realtà la chiave
per arrivare al cuore delle persone.

Cosa facevi prima di fare questo?


Ero lo chef del Monsù, poi mi sono innamorato del progetto, del
locale e ho pensato bene di prenderlo in gestione non appena
mi si è presentata l’occasione. Gli impegni e le responsabilità
sono aumentati, ma non me ne pento perché anche le gratifi-
cazioni sono cresciute di pari passo.

Qual è il punto di forza della tua cucina?


Il legame col territorio. Utilizzo solo prodotti freschi e di stagio-
ne. Vado a fare la spesa in piazza tutte le mattine. Mi piace sce-
gliere personalmente la verdura fresca e gli ortaggi più saporiti
e profumati, come fossero per casa mia.

Oltre ai piatti di terra della tradizione, hai anche una pro-


posta di mare nel tuo locale?
RAFFAELE DITARANTO No, nessuna. Credo che il pesce non sarà mai inserito nel menù
del locale perché non ha legami col territorio. Sono figlio di
agricoltore e rispetto molto la tradizione, e Matera non è di cer-
chef-patron di Monsù colto e to una città di mare.
mangiato
Se volessimo fare un aperitivo, cosa mangeremmo?
È un bistrot, quindi non ci cogliereste impreparati: proponia-
Matera mo un calice di vino, birra o bevanda analcolica con bruschet-
te miste, pane e frittata, cialledda e panini farciti con i migliori
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it prodotti di norcineria.

28 // 2night guide
Grande passione per la ristorazione e il contatto con il
cliente. Dopo aver fatto la cameriera per molti anni, An-
nalisa decide di coronare il suo sogno aprendo La Fedda
Rossa: un posto in cui la cucina tipica di mamma è aperta
a tutti.

Il vostro cavallo di battaglia?


Senza dubbi le nostre “fedde” (bruschette). Le proponiamo in
versione gourmet: con cime di rape stufate, caciocavallo, pe-
peroni cruschi, crema tartufata, mozzarella di bufala, Lardo di
Colonnata ecc… Ma anche i primi riscuotono molto successo:
paccheri con funghi cardoncelli e peperone crusco, cavatelli
crema di zucca, funghi, sbriciolo di tarallo al seme di finocchio
o ancora tagliolino al crusco, cime di rape, fungo cardoncello e
formaggio canestrato.

Parlaci del resto del menù.


È un vero e proprio tuffo nel passato della nostra cucina locale:
taglieri di salumi e formaggi, “cialledda” (calda e fredda), zuppa
di fave e cicorie, stinco di maiale, carne alla brace, insalatone
(caprese, insalata di pollo ecc…).

ANNALISA DE BELLIS Qual è l’angolo più bello de La Fedda Rossa?


L’angolo più bello è quello che abbiamo creato di recente ovve-
ro il gazebo esterno con cui abbiamo rinforzato il numero dei
titolare de La Fedda Rossa nostri coperti anche per la stagione invernale. Si tratta di uno
spazio molto fine e riscaldato nella piazzetta di Via Del Corso
davanti al nostro ingresso, a due passi dai Sassi. Questa novi-
matera tà ha riscosso un immediato e grande successo. Ovviamente
anche lì il dettaglio delle stufette, luci soffuse e plaid caldi ha
fatto la sua parte.
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it

2night guide // 29
Simona e Vanessa sono due tipologie di donne
decisamente agli antipodi, eppure c’è una cosa che le
accomuna: lo sconfinato amore per il Road, per loro un
vero e proprio figlio.
Donne coraggiose che più di vent’anni fa si sono lanciate
in una scelta di vita importante, fortunatamente coronata
da continui successi, nonostante tante difficoltà: quella
di far nascere, e soprattutto crescere, il pub di Lecce che
ha fatto storia.

Negli ultimi anni si è lasciato finalmente spazio alle donne anche


nel mondo dell’imprenditoria. Qual è il valore aggiunto che
possono rappresentare in un settore come quello della ristora-
zione?
L’accoglienza dei clienti, la cucina, la dolcezza. Dimostrano
una maggiore accortezza, vedono delle cose che solitamen-
te l’uomo non riesce a cogliere. In un certo senso, la donna
tende a sentirsi un po’ mamma nei confronti dei clienti come
dei dipendenti. È proprio questa la cosa più bella dell’essere
donna in azienda.

SIMONA E VANESSA
Un tempo c’era l’idea che la donna fosse la “dea del focolare”; per
questo le si affidava la gestione della casa e della famiglia. Questa
titolari del Road 66 mentalità influisce ancora oggi nella nostra società? In che misu-
ra?
lecce Sì, è una mentalità che c’è ancora oggi e influenza molto
la nostra società, inutile negarlo. Questo tipo di lavoro
notturno è molto difficile da conciliare con una famiglia tra-
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it dizionale e quindi ti porta a fare scelte a volte diverse rispetto
a quelle che vorresti. La donna è sempre posta davanti a bivi
importanti nel corso della sua vita.

30 // 2night guide
Un successo straordinario e dieci anni di storia non sono
risultati che si contemplano tutti i giorni, soprattutto in un
periodo in cui i social network hanno ridotto tantissimo le
nostre interazioni giorno dopo giorno. Carmine, la moglie
Annarella - meglio conosciuta sul posto di lavoro come si-
gnorina Rottermeier, per i motivi che vi lasciamo immagi-
nare - e uno staff di persone pronte a servire il cliente con
professionalità e col sorriso sulle labbra. Sono addirittura
16 i dipendenti del Blu Cafè di Gallipoli, una vera squadra
di calcio; si sostengono a vicenda, lavorano divertendosi e
sanno come tenere alto il livello del loro servizio. 

Come state vivendo questo decimo anniversario?


Ovviamente è un traguardo importante, ne siamo
contentissimi. Da una parte lo speravamo e per rag-
giungerlo abbiamo fatto tanti sacrifici, anno dopo
anno e giorno dopo giorno, però non ce lo aspetta-
vamo finché non abbiamo realizzato che il momento
tanto atteso stava davvero arrivando.
Carmine e Annarella Nel corso del tempo è cambiata la gestione?
I primi due anni eravamo in società insieme ad un al-
titolari del Blu Cafè tro amico, mentre dal 2010 siamo andati avanti da soli.
In ogni caso noi ci siamo sempre stati.
Gallipoli
Siete stati voi la chiave di questo grande successo?
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it Non solo noi, ma anche tutti i ragazzi che lavorano
con noi da anni e hanno sempre dimostrato al me-
glio le loro capacità, apprendendo il nostro metodo di
lavoro e portandolo avanti con ottimi risultati. Ecco
perché le persone si sentono a casa ogni volta che en-
trano qui.

2night guide // 31
Salvatore, premesso che i tuoi aperitivi erano un must ai tempi del
liceo: da quanto tempo siete tu e Daniele?
Sei anni, compiuti ad aprile, ma Kenzia esiste da 35
anni. Si tratta di un locale storico qui a Maglie, un po’
per la vicinanza alle strutture scolastiche un po’ per-
ché, nonostante sia cambiato molto, è rimasto quello
che era nella sostanza, e questo ha aiutato a non de-
stabilizzare gli aficionados che hanno continuato a
viverlo come uno snodo imprescindibile della movida
magliese.

Cosa si mangia qui?


Siamo aperti quasi h24, dall’alba alle 4 del mattino per
cui ci occupiamo di ogni momento della giornata.
Prepariamo le colazioni, le pause pranzo e gli aperitivi,
fiore all’occhiello di Kenzia. Nei nostri aperitivi puoi
trovare davvero tanti stuzzichini che accontentano
anche i palati più esigenti. Il nostro aperitivo si divi-
de in due sezioni: la rosticceria mignon, per esempio
crocchette, polpette, arancini...e la parte fredda, stuz-
zichini freddi con creme particolari a base di mascar-
SALVATORE pone e philadelphia, paninetti, focaccine e chi più ne
ha più ne metta!
titolare del Kenzia Concept Bari E da bere?
Bibite e cocktail analcolici e poi la tanto amata birra:
maglie serviamo la classica bottiglieria e poi abbiamo la se-
zione spina con Tennent’s Super, Lupulus, una bionda
belga artiginale e la Warsteiner. E ovviamente cocktail
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it ben fatti.

32 // 2night guide
Scaldiamo i motori con le domande utili per i clienti aficionados e
non. Quando e perché venirvi a trovare?
Siamo aperti dal lunedì al venerdì sia a pranzo che a
cena, mentre nel weekend ci piace concentrare le no-
stre energie in vista della serata, quindi siamo aperti
solo per cena.

Un’oasi per chi è costretto a pranzare fuori casa.


Ci piace coccolare i nostri clienti durante la pausa la-
voro. Questa è una formula non molto diffusa qui in
provincia, dove è più facile tornare a casa per pranzo.
Ma in fondo il nostro locale non è poi così diverso da
casa.

Quali sono le offerte?


A pranzo si possono scegliere menù fissi fatti solo con
primo o solo con secondo, o il menù fisso all’italiana:
con primo e secondo (questo perché qui ci si sente a
casa, come ho detto poco fa), compresa tutta la vasta
offerta di carni per cui l’Allegra Scottona è tanto cono-
sciuta. Ma ci piace anche accontentare chi non man-
MAX gia carne con tante verdure e contorni, abbracciando
una moltitudine di esigenze.

titolare de L’Allegra Scottona In questo posto ci ho bevuto e anche tanto. Ricordami cosa, però...
Ci affidiamo al gruppo Eggenberg, si tratta di una birra
maglie artigianale che noi importiamo direttamente dall’Au-
stria, e di cui noi insieme a un paio di altri locali sa-
lentini, abbiamo l’esclusiva. La cosa bella è che la birra
Scansiona per leggere l’intervista completa su 2night.it
viene direttamente dagli stabilimenti austriaci quindi
non abbiamo intermediari, e questo non fa che ga-
rantire freschezza e qualità. Quanto al vino si beve da
vigne di Gioia del Colle, di Guagnano e “Tenuta Vigna
Corallo”, un’etichetta giovane che promette tanto.

2night guide // 33
bari e
provincia FAROS BEER & CAFÈ
Largo Giordano Bruno, 30 – Bari.
Info: 392.2727984.
Aperto tutti i giorni dalle 8 alle 2, esclusa la domenica.

Un locale storico a Bari che si rinnova continua-


mente. Definirlo caffè o ristorante o cocktail bar
o pub è comunque riduttivo, inutile inscatolare il
Faros in una categoria: è di tutto un po’. Da sempre
meta di molti per la sera il Faros è aperto oltre che
a colazione anche a pranzo e per l’aperitivo con
primi, secondi, zuppe, terrine, carpacci, bruschet-
toni e tanto altro. Un posto dove poter sorseggiare
ottimi cocktail in un ambiente rilassato e friendly,
ora insieme all’attiguo spazio/locale gemello, il Fa-
ros Beer, per gli amanti del luppolo che propone
oltre 130 etichette per soddisfare anche i gusti più
esigenti.

34 // 2night guide
Open Cafè feel good
V.le Giovanni XXIII, 38 – Bari. Info: 080.9752584. Via Orfeo Mazzitelli, 256/C – Bari (Ba). Info:
Aperto tutti giorni dalle 6 alle 2. Sabato h24 349.0907663.
Aperto tutti i giorni dalle 18 all’1, escluso il lunedì.

È un contenitore di eventi e food & beverage (caf- Un bel bar situato nella zona nuovissima di Bari, in
fetteria, american bar, bistrot, wine bar, gelateria via Mazzitelli. Un bar, caffetteria, american bar, bi-
artigianale). Qui puoi consumare l’Open Breakfast strot dove poter trascorrere diversi momenti della
con latte, caffè, spremute, succhi, tè, centrifugati, giornata per una pausa, appuntamento con amici,
croissant, brioches, cereali, crostate di frutta, fette incontro di lavoro e altro. Un locale nato per acco-
biscottate, confetture o ancora pranzo e cena con gliere tutti nel modo migliore, come dicono i gesto-
piatti freddi, crèpes dolci e salate, crostoni, gusto- ri per far sentire la gente a proprio agio. E’ un posto
si carpacci, taglieri di salumi e formaggi. Qui trovi accogliente, familiare, dove appunto stare comodi
i migliori cocktail internazionali, pestati, frozen, e tranquilli senza l’ansia del tempo della routine
shots e non mancano champagne, prosecchi, spu- quotidiana. Il Feel Good non è solo caffetteria ma
manti, rum e distillati, birra con etichette italiane si propone di offrire qualcosa in più attraverso sfi-
alla spina e in bottiglia artigianali. ziosi aperitivi e golose piadine artigianali speziate
e gourmet.

2night guide // 35
Demetra
Via Giovene, 12 – Bari. Info: 338.3530250. Info: Castello Svevo – Bari. Foto di Juan Antonio Segal (CC BY 2.0)
338.3530250. Aperto tutti i giorni dalle 21 alle 06.

Alcuni lo considerano uno dei migliori posti dove


bere a Bari, considerato l’ottimo rapporto qualità
prezzo. Probabilmente è vero e non solo per que-
sto. Il Demetra è un locale accogliente, essenziale,
con un ricco american bar ed una cicchetteria di
ogni genere. Punto d’incontro per il drink pre-se-
rata o lo spuntino post discoteca: è una via di
mezzo tra una piccola birreria e un’enoteca con
una buona selezione di liquori nazionali e inter-
https://bit.ly/2GorE6M

nazionali. Ha appena rifornito l’assortimento di


birre con tante nuove etichette per soddisfare tutti
gusti, dai più esigenti agli amanti della birra a pre-
scindere, assolutamente da provare. Interessante
anche la scelta di vini, whisky, rum e cocktail.

36 // 2night guide
postaccio
Via Pappacena, 4/F – Bari. Info: 340.8233241.
Aperto tutti i giorni dalle 20 alle 2, escluso i lunedì.

Cicchetteria, rummeria e american Bar, “Postaccio” a Pog-


giofranco, è un bel locale accogliente, essenziale e molto
funzionale. Qui potrete bere oltre 40 tipi di cicchetti di re-
alizzazione propria. In evidenza la cicchetteria molecolare
e  con base assenzio, oltre a tanti ottimi cocktail e distillati
presenti nella drink list.  Arredamento intrigante in stile ca-
mouflage. Soluzione comoda per compleanni e feste private.

tazze pazze
Via G. Petroni – Bari. Info: 349.3117538.
Dalle 20; domenica fino alle 14.

Non una semplice caffetteria, ma un piccolissimo gioiellino


che riunisce in sé vari aspetti capaci di migliorare la giornata
o il momento di relax che ci si è concessi. Tazze Pazze cam-
bia pelle quasi ad ogni ora reinventando la sua proposta dalla
colazione al pranzo, dal caffè all’aperitivo. Durante il giorno
vengono sfornate pizze rustiche, tramezzini, toast, piadine,
rosticceria, e panzerotti al forno/fritti assoriti. A pranzo: pri-
mi del giorno, hamburger, kebab, panini con parmigiana ecc.

credits: Fontana di Piazza Umberto I – Bari. Foto di Francesco De Leo (All rights reserved)
www.instagram.com/fran7cesc/

2night guide // 37
Cafè 78
Largo Matteo Spinelli, 2 – Bari. Info: 080.5021079.
Aperto dalle 06 alle 18. Chiuso la domenica.

Un’accogliente caffetteria, nel cuore del quartiere Carrassi,


in cui assaporare ricche colazioni a base di dolci artigia-
nali e cornetti sfornati al momento. Completa la proposta
anche per la pausa pranzo: antipasti, primi e secondi piatti
al forno, piatti freddi, insalate e abbondanti aperitivi com-
pongono un menù che cambia quotidianamente. Squisiti i
dolci come le crèpes o i waffle. Non mancano vini, cocktail,
succhi, spremute ed estratti a base di frutti di stagione.

Tazebike
Trav. di Via Fanelli, 201 – Bari. Info: 080.8599070.
Tutti i giorni dalle 20:30. Chiuso il lunedì.

Grazie alla creatività, professionalità e sinergia dei suoi soci,


Tazebike ha tanti talenti, e tra questi non manca quello
culinario, grazie allo chef Giuseppe Catalano che mette in
scena una “cucina emozionale” omaggiando la tradizione
italiana con grande innovazione. Si tratta di un bistrot bike
che è ciclofficina di giorno e locale di sera. Il menù pro-
pone anche menù fissi che permettono di esplorare i piatti
con l’abbinamento in beverage più adatto.
Bari. Foto di Gèrard (CC BY-SA 2.0) https://bit.ly/2DTmrC9
InAlto Vineria
Piazza Mercantile, 62 – Bari. Info: 080.8806531.
Aperto tutti i giorni dalle 19:00 in poi – fb.me/inaltovineria

Un luogo romantico, suggestivo, magico. Sono questi gli aggettivi che più spesso si ritrovano sulla bocca dei
clienti di questo locale nel cuore antico della città. InAlto è un invito a sollevare i calici, brindare e sorseggiare
l’amato nettare degli dei con chi più si ama, il tutto in abbinamento alle delizie dei prodotti pugliesi, come una
frisa, un panino con braciola o una tapas rigorosamente “alla pugliese”. Si tratta sicuramente di una delle più
apprezzate vinerie di Bari; luogo di culto per appassionati ed intenditori, per un aperitivo o trascorrere una
serata riscoprendo lo street food fatto coi buoni prodotti pugliesi. Il menù propone panini, frise gourmet, tapas
alla pugliese fatte con crostini di Pane d’Altamura.

40 // 2night guide
la locanda di federico
Piazza Mercantile, 63 – Bari. Info: 080.5227705, fb.me/lalocandadifederico.
Aperto a pranzo e a cena.

Un tempio di genuina e tradizionale bontà all’insegna della cucina pugliese nel cuore del borgo antico di Bari.
La Locanda di Federico propone da ben 18 anni la migliore tradizione gastronomica barese rivisitandola e ar-
ricchendola di nuove esperienze. In ambienti antichi in cui risplende il tufo a vista, qui ci si siede a tavola con
piatti in cui regna la pasta rigorosamente fatta in casa, e ben utilizzata assieme a prodotti a chilometro zero. Il
menù propone specialità di mare e di terra. Tra le bontà proposte dal menù ci sono le apprezzate orecchiette
al pomodoro con burrata, specialità come le orecchiette alle cime di rapa con acciuga; l’ottimo filetto di rombo
agli agrumi, o i paccheri con crema di rape e frutti di mare.

2night guide // 41
gyrosteria yannis
Via Re Manfredi, 22 - Via Nicolai, 11/13 – Bari. Info: 080.5283094.
Aperto tutti i giorni dalle 20:30 all’1:30.

Situata nel cuore della città vecchia, la Gyrosteria Yannis è molto più che un bel posto dove assaggiare le squi-
site specialità della cucina ellenica; è un punto di riferimento per chi ama la cucina etnica. Il locale è dipinto di
bianco e azzurro come i tipici ristorantini greci, dispone di circa quaranta coperti per la clientela e si distingue
per la cortesia del personale e l’atmosfera calorosa e familiare in cui ci si ritrova. Dando una occhiata al menù
ottimi il vino o la birra, con l’esclusiva Mythos. Per quanto riguarda il cibo provare pita, piatti unici, paste salate,
salse e contorni tipici e dolci tradizionali.

42 // 2night guide
La Colonna Infame – Bari. Foto di Gèrard (CC BY-SA 2.0) https://bit.ly/2DU8UKQ
Origini evento in purezza
Via Don Luigi Sturzo, 29 – Bari. Info: 080.9727051,
347.9389589.
Aperto a pranzo e a cena; lunedì solo a pranzo.

Mai come in questo ristorante il pranzo/cena si fa


esperienza sensoriale. Da Origini si assaporare il
giusto equilibrio tra proteine nobili, carboidrati e
vitamine, grazie ad una gastronomia fatta di verdu-
re di stagione, cereali, e legumi della nostra terra,
in un connubio tra gusto, salute e tradizione in un
ambiente caldo e accogliente. Da Origini vegeta-
riani e vegani trovano un’oasi felicissima, ma ap-
prezzabile da tutti sia per la qualità e la bontà dei
piatti proposti, che per la sua proposta dedicata a
salumi e formaggi: bontà selezionate e al 90% pu-
gliesi.

Ruota panoramica – Bari.


Foto di Francesco De Leo (All rights reserved)
www.instagram.com/fran7cesc/
44 // 2night guide
Peppo c’è sempre pasta per te
Via Melo da Bari, 233 – Bari. Info: 080.8641684, 331.9080369.
Aperto dal mattino, e a pranzo e cena. Domenica dalle 8 alle 16.

Un viaggio culinario fatto di ricette antiche che incontrano il piacere dell’innovazione per creare un mix
dal sapore unico, sano e genuino, come quello delle nostre terre meridionali. La filosofia di cucina di Peppo
è basata sulla freschezza della materia prima: infatti il suo menu cambia periodicamente per avere sempre
ingredienti di stagione. Qui puoi trovare pasta rigorosamente fresca, cosa che migliora la tempestività delle
preparazioni, così da avere un servizio espresso. I dessert sono artigianali per esaltarne i sapori. Si tratta di un
locale senza dubbi adatto ad ogni occasione. Da Peppo ci si sente a casa.

2night guide // 45
la taverna le rune
Largo Leopardi, 7 – Torre a Mare - Bari. Foto di Claudio Ungari (CC BY 2.0) https://bit.ly/2GoYHYr
Info: 333.4550930. Aperto tutti i giorni dalle 12:30
alle 15:30 e dalle 20:00 alle 00:00.
Obiettivo dei gestori di questo locale, comodo ed
accogliente a pochi passi dal mare, è la ricerca
scrupolosa di materie prime di qualità, locali ed in-
ternazionali, per garantire una cucina salutistica,
che unisce culture e ingredienti vari, rispettando
l’ambiente. Un vero e proprio inno al benessere
fisico e alla preservazione della natura: questa è la
filosofia del locale, che non manca  di esprimersi
anche attraverso la preparazione di piatti leggeri,
genuini ed arricchiti con cibi biologici. Protago-
niste del ricco menù sono le specialità di mare ma
non manca la presenza di cereali, legumi, ortaggi
e verdure.

46 // 2night guide
canarute
Via Cardinale Ciasca, 9 – Bari. Info: 0805613927
Aperto da lunedì a sabato dalle 12:30 alle 00:30, domenica dalle 20:00 alle 00:00

Location innovativa e accogliente. Interno molto moderno , tavoli spaziosi e ben distribuiti. Qui si mangia-
no hamburger e si ha la possibilità di scegliere tra le diverse carni e i condimenti vari con la possibilità di
personalizzare il panino in base ai propri gusti, anche per vegani. Questo locale non poteva che chiamarsi
“Canarute”, consigliato per i più golosi. I panini sono molto grandi e di qualità accompagnati da ottime chips
croccanti. Oltre ai panini si possono mangiare arrosticini, frittura e le tagliate: ottima quella di pollo con grana,
rucola e pomodorini; tantissimi sono gli antipasti, tra cui anche buoni bretzel caldi e vasta è la scelta di salumi
e formaggi al tagliere, insalate e contorni.

2night guide // 47
oktoberfest
Via E. Caccuri, 59 - Bari. Info: 348.2655171.
Aperto tutti i giorni a cena.

Quindici anni di storia per questo pub bavarese che sposa i sapori tedeschi e l’esperienza e la genuinità della
migliore gastronomia italiana. All’Oktoberfest i prodotti sono importati direttamente dalla Germania, come i
würstel, i crauti, lo stinco di maiale, i pretzel… per comporre un menù in continua evoluzione, il più possibi-
le basato sull’homemade e ben adatto a palati esigenti. Alla sua tavola si possono assaporare le gioie di una
tagliata, di una buona Tomahawk, la zampina con patate e contorni, le imperdibili polpettine cacio e pepe,
la fassona piemontese, un maxi piatti con bockwürst... Il menù propone inoltre un ottimo spatzle e ricercati
hamburger di black angus australiano. La birra è esclusivamente Paulaner.

48 // 2night guide
hop!
Via Devitofrancesco, 11 – Bari. Info: 080.5560628.
A pranzo da lunedì al sabato, e dalle 20:30 in poi tutti i giorni.

Un pub che afferma di offrire “corsi di recupero per astemi” la dice lunga su quali sono le sue passioni. D’altro
canto il suo nome (“luppolo”) non lascia spazio a dubbi. Hop! stupisce sempre: l’ha fatto con l’apertura, coi suoi
hamburger, col suo ottimo stinco di maiale alla bavarese cotto con birra Weiss scura, ma non ci saremmo mai
aspettati di poter assaporare una birra spalmabile! È realizzata in due versioni: golden ale e dark ale.

50 // 2night guide
2night guide // 51
2night guide // 53
Scorcio del Teatro Margherita di Bari
Foto di Andresumida (CC BY 2.0) https://bit.ly/2S9098e
TUO EVENTO DA NOI
macondo pub indipendente
Via Cairoli, 9 - Modugno (BA). Info: 320.5305581.Aperto dalle 20 in poi. Chiuso il lunedì.

Varcare la soglia di questo locale significa essere catapultati in un’atmosfera che si respira solo in selezionati
pub nord-europei. Un luogo di magia e suggestioni letterarie, musicali e di gusto, che lo staff del Macondo
ama condividere con i propri clienti. Una vasta selezione di birre rigorosamente artigianali e vini, curati
direttamente dal proprietario della struttura, accompagna un menù di qualità che spazia dai taglieri agli ottimi
burger e schiacciate farcite, dalle insalate alle fritture ed ai piatti di carne, fino ai dolci di produzione propria.
Luogo ideale per cenare, ma anche per rilassarsi con amici, il Macondo è una tappa imperdibile per chi ama la
live music.

54 // 2night guide
CRIS & BIO
Via Giuseppe Papalia, 12 - Bari. Info: 080.5535217, 349.6173630.
Aperto tutti i giorni dalle 07:30 alle 13:30 e dalle 16:00 alle 24:00.

Un locale eclettico che fa della versatilità il suo punto di forza oltre alla genuinità e qualità del cibo ed alla pos-
sibilità di trascorrere divertenti serate in compagnia con tanta bella musica. È ricevitoria, bar diurno, american
bar, pizzeria, antipasteria e ristorante. Particolare attenzione è riservata anche a intolleranze e preferenze
alimentari, con alternative biologiche, veg e gluten free. E poi, una volta finito di mangiare non occorre pren-
der la macchina e andare altrove perché, molto spesso, è previsto un dopocena movimentato all’insegna della
musica dal vivo, del ballo, del karaoke,

2night guide // 55
weila’ Al Cantagallo
Via Giovanni Amendola 145/a, Bari.
pizza & cucina
Via Molfetta, 18 – Giovinazzo (BA).
Info: 0809187350. Info: 080.3941104, 347.1127335.
Aperto da domenica a venerdì dalle 7 all’1, sabato dalle 7 alle Dalle 19:00 alle 00:00. Chiuso il mer.
12 e dalle 19 al’1.

Ristorante, bar e pizzeria, è la soluzione ideale per Uno dei più apprezzati punti di riferimento per chi
ogni momento della giornata: dalla colazione alla cerca una buona pizza a Giovinazzo. Al Cantagallo
cena, con alternative appetitose per pranzi e ape- si può trovare una delle migliori pizze del territo-
ritivi. Dispone di un’ampia sala interna con oltre rio, cotta in forno a legna e con la disponibilità di
cento coperti. Aperto sia a pranzo che e a cena, impasti alternativi, della mozzarella senza lattosio
col suo ambiente elegante e giovanile, Weilà offre e di specialità per vegani e vegetariani; senza di-
un ricco menù di piatti tipici della cucina italiana e menticare una grande attenzione per i clienti celia-
non solo. Distinguendosi per l’attenta scelta degli ci. Tutto questo all’interno di uno splendido locale
ingredienti, sempre freschi e di qualità, Weilà pre- dai sapori antichi. Al Cantagallo è anche ristorante,
senta una vastissima selezione di vini pugliesi e dove trovare una gastronomia tipica ed innovativa
non solo. Da provare le pizze stagionali, preparate al tempo stesso, fatta di specialità di mare e di terra
in base agli ingredienti del periodo. La location è utilizzando prodotti di stagione e a chilometro zero.
ottima anche per feste private. È disponibile il servizio a domicilio.

56 // 2night guide
Tabit Stella del Gusto
Via Ottavio Serena, 39/41 – Bari. Info: 080.5588191,
331.4543853. Aperto a pranzo e a cena. Chiuso il lunedì a
cena e il sabato a pranzo.

Recentemente inserito da La Repubblica nella nuova


“Guida ai sapori e ai piaceri della Puglia 2019”, Tabit è un
ristorante pizzeria che si distingue per un’attenzione par-
ticolare alla qualità degli ingredienti utilizzati in cucina e
alla selezione di pasta artigianale; per l’utilizzo di farine
di alta qualità negli impasti delle pizze; per la capacità di
proporre un menù variegato, in continuo aggiornamento.

Romanazzi’s Apulia Restaurant


Cala Porto – Giovinazzo (BA). Info: 080.3323845,
339.7013864 - www.romanazzis.it
A pranzo e cena. Chiuso il mercoledì.

L’amore per il mare e i suoi prodotti racchiusi in un risto-


rante esclusivo e di alta classe adagiato sul mare. La sua
cucina è volta a riproporre una studiata commistione tra
il genuino passato gastronomico e le innovazioni con-
temporanee dello chef-patron, Giuseppe Romanazzi, che
utilizza esclusivamente prodotti freschi assieme alla sua
grande esperienza gastronomica.

soso’ casual dining afternoon bar


Via Fossato, 46-48 – Giovinazzo (BA). Info: 392.0586448
Aperto tutti i giorni dalle 19.00 alle 01.30. Domenica mat-
tina 12.30 - 16.00. Chiuso lun.

Perfetta congiunzione tra alta cucina e stile casual. Il Soso’


apre le sue porte ad aperitivi originali, cocktails, calici di
vino e tapas. A cena tutti pronti a sperimentare piatti crea-
tivi ed internazionali. Il tavolo migliore? Seduti accanto allo
chef Carlo che cucina al centro della sala! E la domenica
mattina? Musica Live e relax con il Soso’ Sunday Brunch.

2night guide // 57
como en casa
P.zza San Felice, 1 – Giovinazzo (BA). Info: 335.7419011.
Aperto dalle 19:00 in poi. Chiuso il lunedì.

Una rosticceria, take away che rivisita il concetto di street


food grazie alla qualità delle specialità tipiche pugliesi che
propone: tra panzerotti, supplì, pizze di patate, focacce ripie-
ne, panini farciti con specialità tipiche come la parmigiana
o gli gnmridd, polpette al sugo, salsicce arrostite, bombette,
sgagliozze e pettole, qui ritroviamo quei sapori che ci sono
familiari. Prelibatezze da accompagnare a ben 11 varietà di-
verse di birre, anche artigianali, in continuo aggiornamento.

FreeState Risto Pub


Via N. Boccuzzi, 5 – Ruvo di Puglia (BA). Info: 393.3829613,
FB: freestate.ristopub – IG: freestateristopub
Aperto a pranzo e dalle 18 in poi. Chiuso il lunedì.

Fra le mura del Castello Melodia, antica residenza della


famiglia Carafa, nasce il FreeState Risto Pub. Un team
giovane e attento a fondere tradizione e innovazione vi
aspetta con un’ampia proposta culinaria. Unica la pizza,
preparata da impasti con farine alternative, dieci tipologie,
e cotta nel forno a legna. Cucina di mare e di terra, antipa-
sti, primi, secondi e una ricca selezione di birre artigianali.

antico commercio
Corso Cavour, 40 – Corato (BA). Info: 348.3268392.
Aperto dalle 18:30 in poi.

Qui, la cucina tradizionale incontra nuovi gusti, creando cibi


dai sapori inaspettati.  Vi attendono birre e vini selezionati, in
un ambiente completamente rinnovato.  Da provare i cocktail,
realizzati da un barman che fa della creatività il suo punto di
forza, e abbinati alle specialità del menù. Rinomati gli hambur-
ger, farciti con ingredienti di qualità e le cui varietà si aggiorna-
no periodicamente, ad ogni stagione. Non mancano specialità
per i vegetariani, così come eventi e serate a tema.
58 // 2night guide
tenuta giannini Très Jolie
Sp Grumo-Sannicandro km 5 – Binetto (BA). Info: Via E. Berlinguer, 2 – Molfetta (BA). Info:
347.2790212 – www.tenutagiannini.it. 080.9900640, 349.5031798, 328.9791288.
Aperto tutto il giorno. Chiuso il lunedì. Tutti i giorni dalle 7 in poi.

Azienda agricola, agriturismo, ristorante, bed & Uno dei più conosciuti locali di Molfetta dove in-
breakfast, struttura sportiva con campetti da calcio contrarsi per organizzare una serata, bere un drink
immersa in 10 ettari di bosco di quercia percorribile o un caffè con un amico, o in cui fermarsi per go-
grazie al percorso interno, ideale per passeggiare o dersi il mood e i suoi eventi. Très Jolie è un loca-
praticare trekking. In tavola ritroviamo una cucina le multitasking: dalla colazione fino al dopo cena,
tipica, locale, che segue l’andamento delle stagioni passando per aperitivi, pranzi e cene. Al Très Jolie
e che si arricchisce di ingredienti genuini, prodotti si va per fare un’ottima colazione, per un caffè, per
in proprio. La cortesia dello staff, l’ampiezza della il pranzo o la cena, ma anche per un cocktail spe-
struttura e la qualità dell’offerta gastronomica, fan- ciale realizzato dal barman Francesco De Mola, vera
no di Tenuta Giannini la scelta ideale per celebrare garanzia di qualità. Chi vuole accomodarsi e man-
feste private e ricorrenze speciali. giare ha a disposizione un menù con bruschettoni,
maxi toast, piadine, panini e hamburger, crèpes,
insalate assortite e rotoli.

2night guide // 59
x.o.
Piazza Municipio, 4/6 – Molfetta (BA). Info: 080.4031756.
Aperto dalle 7 in poi a pranzo e cena. Chiuso il lun.

Un locale capace di cambiar pelle regolarmente, tenendosi sempre aggiornato sulle novità del mondo food &
beverage, ma allo stesso tempo modificando l’estetica degli ambienti, così da dare ai suoi clienti un ulteriore
motivo in più per viverlo. X.O. è un bistrot aperto tutto il giorno con tanti servizi, non in ultimo quello del risto-
rante. La cucina proposta è quella buona e genuina di mamma Puglia, rivisitata dallo chef con estro con primi
e secondi aggiornati in menù mensilmente in base alla stagione e alla spesa del giorno. La cucina è di mare
e di terra, con specialità che con rigore scelgono la freschezza dei prodotti. Per il profilo “pub” non mancano
hamburger, insalate, crèpes, piadine, bruschette gourmet e aperitivi.

60 // 2night guide
Fico Moro bistrot piazza vecchia del cenobio
P.zza Cavour, 23 – Bitonto (BA). Info: 339.8162145. Via R. Pasculli, 56 – Bitonto (BA). Info:
Aperto dalle 16 in poi; la domenica anche dalla 080.8498037, 327.6848256.Aperto a pranzo e cena
mattina. Chiuso il mer. e su prenotazione. Chiuso il lunedì.

La cucina di questo bel bistrot e pizzeria stupisce Cucina di terra e di mare proposti con uguale pro-
con piatti speciali come le trofie con crema, fatte fessionale sapienza e qualità. A Piazza Vecchia del
con crema di asparagi, speck croccante e strac- Cenobio si incontra l’amore per la gastronomia e
ciatella; il polpo al melograno con crema di aceto per lo stesso cucinare, impastare e servire in tavola.
balsamico e radicchio; il filetto al pepe verde ai Questo ristorante-pizzeria è votato al chilometro
funghi porcini; gli amati Spaghetti all’Assassina o le zero, all’utilizzo di pasta fresca, ai sapori genuini,
girandole di mazzancolle e capesante. Il Fico Moro alla buona tavola e prodotti nazionali, così come
bistrot è uno di quei locali che vanno bene per una alla buona pizza cotta in forno a legna con farina
cenetta così come per festeggiare un evento in tipo 1 macinata a pietra, agli impasti alternativi e
grande stile, o per addentare un hamburger o un all’attenzione verso i clienti vegetariani, vegani o
fish burger. Il menù propone anche la pizza, realiz- intolleranti.
zata con lievito madre e 3 diversi impasti: classico,
ai cereali, macinato a pietra.

2night guide // 61
Lilò Norcineria
P.zza Cattedrale, 27 – Bitonto (BA). Info: 339.7458586; 328.0576035
Aperto tutti i giorni dalle 18.30 alle 01.00. Aperto domenica a pranzo (solo su prenotazione).
Chiuso martedì.
Un abbraccio umbro-pugliese nel cuore del centro storico di Bitonto. Il Liló propone pizze con farina di tipo 1,
primi, secondi e panini gourmet. Voglia di sperimentare? Scegli la grigliata mista (con 5 referenze a rotazione);
insalate “componibili”, una vastissima gamma di taglieri con salumi e formaggi, come: capocollo di maiale
nero, salame di cervo, salame di cinghiale al tartufo, pecorino di Fossa, coglioni di mulo, salsiccia di asino,
salame di tacchino, e differenti tipologie di salumi di Norcia. Cosa lo rende speciale? Un particolare non indif-
ferente: tutti gli impasti della pizza e del pane sono homemade.

62 // 2night guide
corvotorvo il brillo parlante
Vico G. Paisiello, 8 – Bitonto (BA). Via S. Maria degli Angeli, 18 – Giovinazzo (BA).
Info: 328.9477858, 389.6409874. Info: 080.9648520, 348.2430426.
Aperto tutti i giorni dalle 18:00 in poi. Aperto tutti i giorni dalle 19:30 in poi.

In quello che un tempo era un frantoio all’interno Ben 7 vie di birra alla spina, food, partite, e musica
del palazzo della nota famiglia Ferrara, nel borgo rigorosamente dal vivo. Sono questi gli ingredienti
antico di Bitonto, sorge il CorvoTorvo, pub dedicato principali di questo grande pub in bilico tra la par-
alla buona birra, al piacere del vino, alla musica dal te antica e quella moderna di Giovinazzo. Il Brillo
vivo, e agli amici; un luogo in cui cenare col piacere Parlante è un pub inglese devoto agli hamburger
di avere la storia intorno. Il menù propone piadine, homemade, al pulled pork, alle fish and chips, al
insalate assortite, taglieri di prosciutti e formaggi, club sandwich e alla Guinness. I suoi ampi e stori-
carne alla brace, e soprattutto ottimi hamburger da ci ambienti ospitano un grande bancone, un palco
accompagnare con chips homemade e ovviamen- per i concerti live, maxi schermo per guardare le
te una fresca pinta di birra. CorvoTorvo propone partite, e tanti tavoli senza sacrificare la comodità
selezionate birre artigianali. Ogni giorno, dall’aper- degli ospiti. Il giovedì ci si diverte col Dr. Why.
tura fino alle 20:00 la birra alla spina è scontata a
metà prezzo.

2night guide // 63
Katiuscia People & Drinks
Lungomare Marina Italiana, 31 – Giovinazzo (BA). Info:
348.8978874.
Aperto dalle 18:00 in poi.
Un tempio del bere miscelato, a due passi dal mare, nel quale
condividere con gli amici sapori rari e nuovi. Drink ricercati,
cocktail speciali, mix originali ed introvabili: tutto ciò si tra-
duce in un beverage di altissimo livello, attorno al quale ruo-
ta la rinnovata proposta culinaria ed il divertimento di questo
locale. Non mancano serate di degustazione, serate a tema o
arricchite da raffinati dj set.

bar bistrot
Via Po, 1 – Santeramo (BA). Info: 080.3024019.
Aperto dalle 5 alle 2. Chiuso mer
Atmosfera francese? La trovi a due passi da casa in questo bistrot
parigino che quest’anno festeggia 30 anni di attività. È aperto 21 ore
su 24, praticamente sempre. Una garanzia per tutti in ogni momen-
to della giornata. La sua proposta di pizza è davvero speciale per
impasto senza lievito con 3 gg di riposo e per le forme a stella o a
farfalla delle sue pizze, vere e proprie opere d’arte! Inoltre possono
essere salate ma anche dolci, senza esclusioni di colpi di scena.

64 // 2night guide
sol di pepe Agriturismo Amicizia
Via 4 Novembre, 9 – Cassano delle Murge (BA). Contrada Cristo Fasano – Cassano delle Murge
Info: 388. 9997625, www.soldipepe.it (BA). Info: 080.763393.
Aperto a pranzo e cena; la domenica solo a cena. Aperto tutti i giorni dalle 9 in poi.
Chiuso il lun.

Elegante ristorante e pizzeria che propone ogni Uno dei più apprezzati agriturismi pugliesi. Il suo
giorno ingredienti ricercati e di qualità per prepa- ristorante permette di pranzare e cenare con i piatti
rare pizze e ricette dal gusto deciso e sofisticato. della tradizione, utilizzando esclusivamente pro-
Sol di Pepe è un luogo della ristorazione ispirato dotti sotto il chilometro zero, frutto del lavoro nei
ai contrasti di una cucina semplice e raffinata e campi e dell’allevamento autoctono; come la Pasta
al tempo stesso ricca di profumi, quelli delle spe- alla Contadina, fatta con pasta fresca, zucchina,
zie più ricercate e aromatizzate. Il suo è un nuovo melanzana, peperoncino, peperoni, pomodorini
modo per reinterpretare la cucina di sempre. L’idea ciliegini e pancetta di maiale cinghialato. L’agritu-
è quella di riscoprire i sapori della nostra cultura, rismo è dotato di 15 camere dotate di ogni comfort.
ma arricchendoli con l’arte delle spezie, prodotti di All’Amicizia ci si può rigenerare grazie al rapporto
origine biologica e naturalmente di stagione. strettissimo con la natura, gli animali, l’aria pura
della Murgia e le passeggiate nei boschi e a cavallo.

2night guide // 65
Il Canto VI barba nera
Via N. Abrusci, 137 – Acquaviva delle Fonti (BA). Via Supriani, 28 – Acquaviva in Puglia (BA). Info:
Info: 328.5440826, 328.4259802. 080.757051.
Aperto a pranzo e cena. Chiuso il lun. sera. Aperto a cena. Chiuso il lun.

La tranquillità di poter mangiare bene a pranzo an- Un locale aperto agli albori del mondo dei pub in
che fuori casa. Il Canto VI offre i talenti della sua Italia, e che ha solcato in tutti questi anni i mari
cucina anche a pranzo, realizzando un utile servi- dell’intrattenimento serale perseguendo con co-
zio per impiegati e pendolari, infatti il servizio del stanza precisi obiettivi: proporre birra ricercata
pranzo è disponibile non solo al locale stesso, ma e grande qualità gastronomica dando risalto alle
anche da asporto e a domicilio, direttamente presso eccellenze del territorio e alla tradizione, come i
le aziende che ne richiedono il servizio. Il locale è suoi ormai famosi bocconcini di carne di cavallo,
un luogo di piacere per il palato dove godere del- ghiotti panini come lo “Sputa Fuoco Bill” fatto con
la storia e della tradizione, delle gioie della buona doppio burger, bacon, cipolla di Acquaviva cara-
tavola e del vino dove apprezzare l’infinita fantasia mellata alla birra, salsa ai funghi e patatine fritte;
del proporre spaghetti diversi, inediti e deliziosi. ma anche un’ottima pizza realizzata con impasti di
farine selezionate con cura con delizie come crema
di carciofi, Capocollo di Martina Franca, salsiccia di
Norcia o la mozzarella di bufala.

66 // 2night guide
Papiè Bistrot
Estramurale G. B. Molignani, 30 – Acquaviva delle Fonti (BA). Info: 080.761851.
Aperto dalle 06:00 in poi, e a pranzo e cena. Chiuso il lun. sera.

Un bistrot da vivere quasi in senso domestico, come fosse casa propria. Il Papiè Bistrot è un punto di riferi-
mento per tutta la giornata: dalla colazione a prima mattina fino al dopo cena, passando per aperitivo, pranzo e
cena. L’eccletticità dei suoi chef porta il Papiè su un gradino superiore, dove i piatti diventano un’occasione di
innovazione: come il bagel con salmone marinato, fatto con formaggio fresco all’aneto, mela e rucola. Non da
meno sono i club sandwich, e la pizza, realizzata con un impasto particolarmente digeribile grazie alla lievita-
zione di 72 ore fatta con la tecnica della biga.

2night guide // 67
panta rei Flow Cafè
Via M. Petrera, 9 - Gioia del Colle (BA). Info: 393.3614208.
Aperto dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 17:00 in poi. Chiuso mar.

Il protagonista del Panta Rei è sicuramente il vino in tutte le sue sfumature: un wine bar (che è anche enoteca)
nel cuore del centro storico di Gioia del Colle. Un gustosissimo menù accompagna le oltre 700 etichette di vini
italiani e internazionali: non vi resta che lasciarvi ispirare dai variegati taglieri di salumi e formaggi selezionati,
secondi di carne (che cambiano referenze di continuo), tagliate di angus argentino e bistecche fiorentine.
Dulcis in fundo: dessert homemade. Ma il Panta Rei non è solo calici di vino: le birre artigianali vi convince-
ranno a provare esperienze di gusto nuove, per non parlare della selezione di rum, distillati e cocktail. Il locale,
ormai punto di riferimento da 13 anni, saprà consigliarvi la giusta combo tra wine & food.

2night guide // 69
bottega del luppolo
Via G. Almirante, 113 - Altamura (BA). Info: 080.2464097, 329.2938826.
Aperto a cena. Chiuso il lunedì.

Un mondo dedicato alla birra sia alla spina che in bottiglia, con una vasta selezione di etichette artigianali, sia
italiane che estere. La proposta gastronomica si fonda su una cucina creativa con vari fuori menù e piatti del
giorno. Il menù è molto variegato e include hamburger, club sandwich, piatti di carne (tra cui stinco di maiale,
costata di scottona e pollo al curry). Inoltre offre una vasta scelta di piatti vegetariani. Irrinunciabili i suoi giove-
dì con “Cibovagando”, l’appuntamento che porta in scena piatti di cucina internazionale (messicana, inglese,
tedesca, turca, greca , americana…).

70 // 2night guide
2night guide // 71
Leone stiloforo della Cattedrale di Santa Maria Assunta – Altamura. Foto di Eduard Marmet
(CC BY-SA 2.0) https://bit.ly/2D8AeTT
birbacco Papilla food&drink
Via Caduti Delle Foibe, 15 – Altamura (BA). Info: Via Locorotondo, 11 - Altamura (BA). Info:
080.3106980. 080.3113449, 345.6571043.
Aperto a cena. Chiuso il mercoledì. A cena. Chiuso il lun.

A leggere il menù del Birbacco, già viene sete: ben Il menù proposto dal Papilla è sicuramente variega-
170 etichette di vino e un beerbook interessantissi- to: ci si perde nella scelta tra primi piatti, specialità
mo. La cornice perfetta per un beverage di questo come crèpes, fritture miste, piadine, ciabattine, pa-
livello? Un gustoso hamburger da 200 grammi di nini e pucce. Un pub-ristorante che porta avanti da
angus argentino farcito con cheddar, cipolla rossa sempre la sua filosofia: qualità e ampia scelta. Per
e salsa bbq. Troppo poco sfizioso? E allora vada gli amanti della carne il menù ha in serbo panham-
per scamorza affumicata, mayo, pancetta e cetrio- burger con scottona piemontese di primo taglio di
li. Fame di pizza? Accontentati con una al doppio diversa grammatura, ma anche tagliate di angus e
impasto e pancetta di cinghiale (cotta nel forno a stinco di maiale. Qualcuno ha detto pizza? Eccovi
legna!). Il Birbacco ha spento la sua decima cande- accontentati con una piccola (ma particolare) sele-
lina, ed è ormai diventato un punto di riferimento zione: la schiacciata. New entry del 2019: la paella!
per le serate altamurane: ambiente e atmosfera top, Un fuori menù gustosissimo, dal sapore sicura-
food & beverage di alta qualità. mente internazionale.

72 // 2night guide
AVAMPOSTO 11 Saporedisale
not only food ristorante e carpacceria
Via G. Garibaldi, 9/11 – Monopoli (BA). Info: Via del Porto, 13 – Savelletri di Fasano (BR)
080.8509916, 391.1799310. Info: 080.4829289.
Dalle 19:00 in poi. Aperto a pranzo e cena.
Immagina un panino fatto con patties di scottona Tappa fondamentale per chi ama il profumo di
da 200 g, gamberi argentini arrotolati con bacon, mare in cucina, per chi è innamorato del pesce in
cipolla di Acquaviva caramellata, fondente di for- tutte le sue declinazioni. La sua cucina si basa sulla
maggio Cheddar, pomodoro ramato, maionese, se- buona tradizione pugliese, donandole un tocco di
nape, lattuga, fries di patate speziate, e hamburger modernità pur senza mai alterarla. Saporedisale è
bun fatto in casa. È il Jimmy’s Burger di Avamposto un locale dai grandi talenti gastronomici in cui po-
11, un creativo “cocktail pub” che nel borgo antico ter gustare specialità come uno spaghettone fresco
crea un luogo in cui lasciarsi ispirare rilassandosi, Senatore Cappelli con bisque di crostacei, datteri-
ma soprattutto in cui innamorarsi del suo curato no rosso, stracciatella e granella di pistacchi. Non
food & beverage, fatto di hamburger e club sandwi- manca il crudo di mare misto, i gamberoni in pa-
ch homemade, tapas e tacos, birre alla spina e in sta kataifi, plateau di ostriche, cozze al gratin e gli
bottiglia, inediti cocktail e studiate specialità anche immancabili ricci di mare. Di tutto rispetto anche i
per gli amici celiaci o vegetariani. carpacci e le tartare, come il tris di tonno, crostacei
e sarago.

74 // 2night guide
leonardo trulli resort
C.da Semeraro - Locorotondo (BA). Info: 080.4316298,
333.1623529.Dalle 7:30 alle 22:30. Chiuso il lun.

Un angolo di paradiso vissuto da tre generazioni nella


campagna di Locorotondo. Si tratta di un Resort con ca-
mere in stile Liberty e trulli, piscina a sfioro, un ristoran-
te, e molti altri servizi studiati per garantire ai suoi ospiti
momenti degustando pietanze raffinate e respirando la
genuinità e l’autenticità del luogo. Il ristorante “Leonardo
ArteCibo” offre una varietà di piatti base mare e terra uti-
lizzando i prodotti biologici del proprio orto.

2night guide // 75
ARTE coffeeburger
bat Via Della Repubblica, 56 – Bisceglie (BT). Info:
080.3958485.
Aperto dalle 7 in poi. Chiuso il lun.
Si può saper fare un buon caffè e un gustoso ham-
burger? Decisamente sì se si sanno fare le cose
ad arte come in questo locale. Cocktail bar e allo
stesso tempo pub, ARTE Coffeeburger è un luogo
di bontà dove potersi ritrovare per la colazione, l’a-
peritivo, un caffè pomeridiano o un tè tra amiche,
così come per pranzare o cenare con ghiotte bon-
tà che miscelano con sapienza prodotti di mare e
di terra, per realizzare
hamburger, fishburger, club sandwich, piadine,
crèpes e molto altro. Non mancano specialità per
vegetariani/vegani; come le piadine con tofu, ru-
cola, insalata, e patè di olive nere; crema di tartufo,
mozzarella, rucola, e pomodorini.

76 // 2night guide
ADV Studiodambra.it
ARREDAMENTI
PER PUBBLICI ESERCIZI

Via Trani, 231/B - Barletta


Tel. 0883.334622
info@zingrillo.com
www.zingrillo.com
CAFFETTERIA JIMIZ
Via Giovanni Bovio, 258 – Bisceglie (BT). Info: 080.2051768.
Tutti i giorni dalle 5:30 alle 00.00. Venerdì e sabato h. 24.

Tra il lungomare e il centro, è il posto giusto dove fermarsi per una pausa prima di cominciare, proseguire o
concludere la giornata. Jimiz propone colazione diurna e notturna di qualità, con due varianti di caffè, tra
cui la nuovissima miscela arabica 100%. Oltre alle colazioni, un’offerta di aperitivi e golosi dessert. Sempre
presente un occhio attento ai cornetti gluten free e vegani senza lattosio. Divanetti confortevoli invitano a
bere un cocktail e stuzzicare panini dagli impasti di farine varie, come quelli alla curcuma, o insalate e altri sfizi.
Nell’area free wi-fi è possibile ricaricare i dispositivi elettronici o collegare il laptop. Sono annesse al bar una
tabaccheria e una saletta esterna.

78 // 2night guide
contrabar Est - Vinum et Cibus
Via Tupputi, 12 – Bisceglie (BT). Info: 348.3803188, Via C. Troya, 11 – Andria (BT). Info: 380.3691547.
080.3219779, 328.6127642. Aperto dalle 20 in poi. Chiuso la domenica.
Aperto dalle 08 alle 02.

Un cocktail bar, caffè e bistrot capace di proporre Non una semplice vineria ma una enotavola in cui
non solo drink ricercati e aperitivi, ma anche piatti è possibile scoprire il gusto di oltre 200 vini, anche
elaborati da gustare sia a pranzo che a cena. Il ricco biologici, selezionati personalmente, abbinati a
beverage, curato personalmente da Gianni e Fran- menù ricchi di prodotti rigorosamente di stagione:
cesco, due dei bartender più noti della Puglia, conta naturalmente, l’offerta varia a seconda delle materie
oltre 600 etichette ed è consultabile attraverso un prime che la terra offre di volta in volta. Eccellenze
menù che colpisce per il suo aspetto da giornale slow food e biologiche che testimoniano la ricerca
quotidiano in carta non patinata: un dettaglio che continua di questo locale verso prodotti di qualità:
contribuisce ad arricchire quell’atmosfera da club dall’Umbriaco, il crudo di Norcia stagionato nelle
americano anni ‘30 al quale questo locale si ispira. vinacce, ai salumi da maialino nero lucano di bio
Ai cocktail, si affianca una gastronomia curata dal- Agrimar. Il locale ospita concerti, presentazioni di
la chef Rosita, in cui i prodotti tipici del territorio libri, reading letterari, serate a tema.
convivono allegramente con materie prime inter-
nazionali.

2night guide // 79
i miserabili
Via della Repubblica, 75 – Bisceglie (BT). Info:
349.1859364, 348.2280903.
Aperto dalle 18 in poi.

Qui ti puoi accomodare per sorseggiare un cocktail prepa-


rato a regola d’arte; o per assaporare una cucina di pesce
creativa, semplice ed innovativa; o ancora, per vivere serate
tranquille a base di aperitivi sfiziosi arricchiti dalla piacevole
compagnia della musica. Un cocktail bar con una risto-
razione curata, propone appuntamenti fissi settimanali,
sempre diversi.

casa del caffe’


P.zza V. Veneto, 2 – Canosa di Puglia (BT). Info:
0883.662121. Aperto dalle 04:30 in poi.
Chiuso il mercoledì.

American bar, gelateria, bistrot, caffetteria che si offre come


ottimo punto d’incontro, per la posizione in cui sorge e per la
qualità del servizio che propone. Aperto tutto il giorno, abbina
al ricco menù, un’ampia e gradevole scelta di cocktail, birre, thè,
cioccolate calde. Non mancano concerti, dj set, serate a tema e
coinvolgenti appuntamenti fissi come l’aperitivo della dome-
nica pomeriggio, da vivere anche nell’ampio gazebo esterno
riscaldato e riparato.

nivita spirits
Corso Cavour, 10 – Andria (BT). Info: 350.576 3824.
Tutti i giorni dalle 7 all’1.30.

Nivita Spirits è una novità dalle atmosfere industrial ed


un’energia speciale, fatta di legami tra l’esperienza nella
caffetteria e la sapiente cocktailleria. A queste si associa una
ristorazione creativa che offre pranzi, cene e aperitivi. Moti-
vo di vanto sono in particolare il caffè e il cappuccino amati
dalla clientela e i cocktail esclusivi, quelli di invenzione del
barman, o classici, realizzati e serviti con professionalità e
maestria.
80 // 2night guide
el tapas de poldo
Via Bari, 13; Via Benevento, 9 – Andria (BT). Info: 0883.292318.
Aperto dalle 19:00 in poi. Chiuso il mercoledì.

Considerato da 20 anni un angolo di Spagna nel pieno centro di Andria, è un pub in cui i sapori della penisola
iberica incontrano quelli della cucina nostrana dando vita ad abbinamenti vincenti. Qui si può gustare un
menù in continuo aggiornamento e basato su prodotti di altissima qualità, composto principalmente da otti-
me pizze, gustosi secondi di carne, ricchi taglieri di salumi e formaggi, rinomate patate al forno, antipasti della
casa, panini e molto altro ancora. Vasta anche la selezione di birre in bottiglia e alla spina tra le quali spicca
la Guinness. Non mancano serate a tema e appuntamenti di musica dal vivo che contribuiscono a rendere
divertenti le serate in questo locale.

2night guide // 81
excalibur
Via dei Tigli, 21 – Canosa di Puglia (BT). Info: 389.4359012, 0883.890275. 
Aperto a cena. Chiuso il martedì.

E’ un gastropub rinomato per le ottime carni alla brace e le pizze cotte nel forno a legna, preparate anche con
impasti di farine speciali come quella Kamut, ai 5 cereali e di farro. Non sono da meno gli hamburger, i panini
e le altre specialità del menù in cui i sapori locali si sposano con la creatività. Diverse le varietà di birra tra cui
scegliere, anche artigianali. Il binomio tra ottima cucina e musica live è uno dei punti di forza di questo locale:
ogni settimana accoglie concerti di gruppi emergenti, cover band o artisti di fama internazionale. Non man-
cano invitanti serate di degustazione. Ideale anche per feste private e piccoli ricevimenti, permette di assistere
a partite di calcio ed eventi sportivi su maxischermo.

82 // 2night guide
Twins’ Risto Show
Via Lavello, 42 – Canosa di Puglia (BT). Info:
0883.662100, 349.5779723 – www.twinsristo.it
Dal venerdì alla domenica, dalle 20 in poi. La do-
menica aperti anche a pranzo.

Nel menù di questo storico e rinomato ristoran-


te pizzeria, troviamo pizze cotte nel forno a legna,
ottime carni alla brace, fantasiosi antipasti, fritture
di pesce e chicche di mare. Ricco il beverage che
annovera svariate etichette di birra e una pregiata
cantina di vini. A ciò si aggiunge il suggestivo pal-
coscenico che ospita show di ogni genere. Le ele-
ganti atmosfere e la cura per i dettagli, lo rendono
location ideale per festeggiare ogni tipo di ricorren-
za: compleanni, battesimi, comunioni, matrimoni,
anniversari.

2night guide // 83
la gattabuia
matera Via delle Beccherie, 92 – Matera. Info: 0835.256510.
Aperto tutti i giorni a pranzo e cena. Chiuso giov.

Situato nelle carceri vecchie di Matera, è oggi un


ristorante ed un’enotavola con una proposta ga-
stronomica sempre innovativa e fantasiosa, ba-
sata sulla rivisitazione elegante ed originale della
tipicità della cucina tradizionale lucana a cui si ac-
compagna una cantina molto fornita, risultato di
un’accurata selezione dei migliori vini presenti in
Basilicata e sul panorama nazionale. L’atmosfera è
esclusiva ma al tempo stesso informale.

84 // 2night guide
2night guide // 85
86 // 2night guide
la focagna
Recinto I Domenico Ridola, 4 – Matera. Info: 0835.344093.
Aperto tutti i giorni dalle 20 in poi. Chiuso mer.

Situata in quella che era un’umile abitazione domestica ipogea, è oggi una taverna dall’atmosfera rustica, con
le volti a botte e le pareti adorne degli antichi utensili del mondo contadino. La gastronomia è quella lucana
di una volta. Tra i primi risaltano spaghetti aglio e olio, spaghetti alla San Giuannìn, la tradizionale capriata, la
cialledda ecc… Tra i secondi degni di nota salsiccia di maiale, spiedini di pollo e tacchino, entrecôte con fun-
ghi porcini e asparagi, tagliata di manzo. Non mancano piatti sfiziosi come taglieri di formaggi e salumi, pani-
ni assortiti, bruschettoni, insalatone, le tradizionali “chianche” (delle schiacciatine farcite; quasi delle pizze).

2night guide // 87
la lopa
Via Bruno Buozzi, 13 – Matera. Info: 0835.1651370,
335.477511. Aperto dalle 19:30 in poi, escluso il lunedì.

È una location in cui si respira cultura da tutti i pori. Persino


la sua cucina verotipica è essa stessa cultura, attenta a re-
cuperare e restituire le eccellenze del territorio creando una
rete tra Matera e l’hinterland lucano. Per non parlare del ben
assortito calendario degli eventi proposti: dagli eventi didat-
tici quali laboratori di pasta fatta in casa, alle presentazioni di
libri, passando per i vernissage, i concerti e gli incontri poli-
tici di discussione della comunità.

Chiesa di S. Maria di Idris – Matera. Foto di Gianluca Campanella (CC BY 2.0) https://bit.ly/2Dd9hyg

88 // 2night guide
90 // 2night guide
lecce Viveur Experience
Via Umberto I, 27 – Lecce. Info: 320.8611465.
Tutti i giorni h. 11.30-15 e 17.30-2.

Quel luogo in cui, a pochi metri dalle meraviglie


di Santa Croce a Lecce, potete trascorrere la sera-
ta degustando salumi di alta norcineria o pucce,
accompagnati da vini, birre o cocktail. Ma l’anno
nuovo porta anche tante importanti novità al Vi-
veur Experience: 40 referenze di vini sempre di-
sponibili al calice, 3 diverse mise en place tra cui
scegliere per il servizio di banqueting, la comodi-
tà di una reflex a portata di mano durante i tuoi
eventi, l’arrivo del pan pizza e la possibilità di spe-
rimentare il tris di assaggi. Si tratta di un sistema
di degustazione originale e innovativo, che ti per-
mette di comporre la tua combo perfetta selezio-
nando tre proposte gastronomiche dal menù food.

2night guide // 91
Piazza S. Oronzo – Lecce. Foto di Patrick Nouhailler (CC BY-SA 2.0) https://bit.ly/2GtsBui
settedìsette
Via G. Oberdan, 13 A/B – Lecce. Info: 0832.1790830.
Aperto tutti i giorni dalle 8 alle 23.

Caffetteria, cocktail bar e tavola calda, SettedìSette è un


porto sicuro per un momento di relax lontano dalla quoti-
dianità: colazione, pausa pranzo, spuntino o aperitivo, ce
n’è per tutti i gusti. Un posto dove puoi leggere il giornale
o trascorrere una rigenerante pausa con amici e colleghi,
mentre hai il wi-fi sempre sotto mano. In tutte le propo-
ste del giorno trovi ingredienti selezionati e genuini, ma il
piatto forte è sicuramente il pollo alle mandorle.

la vetta dello spritz


Via G. Oberdan, 32/b – Lecce. Info: 346.6180372.
Aperto tutti i giorni dalle 7 alle 23.

La Vetta dello Spritz offre di tutto: cornetti, pezzi di rostic-


ceria, aperitivi, taglieri di formaggi, insalatone, piadine e
primi per la pausa pranzo, ma anche panini e pucce far-
cite, macedonie e pasticcini, oltre a 30 tipi di Spritz, caffè,
frullati, centrifugati e amari. Per questo è considerato da
tutti un luogo raccolto e accogliente, punto di riferimento
in qualunque ora del giorno, dalle ricche colazioni – an-
che in versione vegana – agli aperitivi serali.

fuoriporta
Via Leuca, 2H – Lecce. Info: 0832.526781.
Aperto tutti i giorni dalle 6 alle 23.

A pochi passi da Porta San Biagio, uno degli scorci più


suggestivi di Lecce, si trova una realtà estremamente inte-
ressante: il Fuoriporta. Lasciatosi ispirare dalle suggestioni
shabby, il locale si propone di pensare ai propri clienti in
chiave eco-friendly con break e aperitivi firmati km 0. Dal
caffè al cocktail, dalla cioccolata calda al rito del tè, da Fuori-
porta ci si lascia tentare combinando elementi dolci e salati,
strizzando l’occhio a twist gourmet.
2night guide // 93
pizzeria vice’
Via Vito Mario Stampacchia, 9 – Lecce. Info: 388.7367839.
Aperto tutte le sere.

Acqua, farina, sale, lievito… Chi pensa che la pizza sia il sem-
plice mix di questi 4 ingredienti si sbaglia di grosso. Quella
creata da Vicè nasce infatti dall’alchimia tra passione, tec-
nica, lievitazione naturale di 36-72 ore, ingredienti accura-
tamente selezionati e l’antica magia della cottura in forno a
legna. Un prodotto che reinterpreta con originalità la tradi-
zione partenopea, ma ancora più salutare e soprattutto ca-
pace di esaltare i sapori autentici della nostra terra.

barbecue
Via Taranto, 24 – Lecce. Info: 328.4317943.
Aperto tutte le sere.

Quel luogo in cui da 10 anni la brace non ha segreti. I tagli di


carne sono preparati in giornata dal laboratorio interno con
ingredienti freschissimi e arrostiti su carboni ardenti con
aspirazione ad aria e churrasco argentino.  Quasi 50 bom-
bette, 8-9 varianti di salsiccia, straccetti, turcinieddhi, pan-
cetta aromatizzata alla salsa bbq o alle erbe e tanto altro.  Il
menù si completa con più di 15 contorni tra verdure, salumi,
formaggi, frittini e vini delle migliori cantine locali.

maialotti
Via Taranto, 20 – Lecce. Info: 329.0878502.
Aperto tutte le sere, dal lunedì al venerdì anche a pranzo.

“Maialotti, norcineria pugliese con cucina” è una realtà ri-


storativa completamente rinnovata, a partire dal look. Ma
ciò che più di tutto stupirà i palati dei clienti sarà la qualità
della carne proposta in menù, una selezione delle migliori
varietà di maiale e manzo con la scelta di prodotti in gran
parte pugliesi. Taglieri, pignate di piatti tipici, grigliate, pin-
se romane, schiacciate, hamburger, insalatone: la scelta qui
non ti mancherà mai.
94 // 2night guide
osteria le volte tennent’s grill
Via L. de Simone, 28 – Lecce. Info: 327.8274006. Via Taranto, 175 – Lecce. Info: 0832.279475.
Aperto dalle 12 alle 15 e dalle 20 in poi. Chiuso il Aperto tutte le sere dopo le 19.
martedì.

Esistono realtà originali come poche, che hanno Se ci sono posti che si presentano da soli, l’intra-
il merito di farsi portavoce di un nuovo modo di montabile Tennent’s Grill è uno di quelli. Nato poco
fare cucina. Tra Piazza Mazzini e Piazza Sant’O- più di 10 anni fa, è tra i pub che hanno fatto la storia
ronzo, Osteria Le Volte ha il merito di fare della di Lecce, fondendo la freschezza dei locali giovanili
pausa pranzo un momento accogliente e cordiale, con la qualità di un ristorante-braceria sempre più
esattamente come se si fosse a casa. Tutto questo completo e caleidoscopico.  A pochi passi dal cen-
grazie alla genuinità e alla forza che scaturisce dalla tro, puoi gustare panini e piatti a base di carne di
tradizione: primi e secondi piatti che attingono a prima qualità, ma il vero protagonista del menù è il
piene mani dalle antiche ricette del territorio e ne galletto speziato; accompagnato dalla doppio mal-
fanno un capolavoro. Francesca Nocco, fa la spe- to Urbock 23 di casa Eggenbgerg, poi, è il top. Una
sa ogni giorno e si impegna in prima persona per i serata in compagnia di amici, una festa, una cena
suoi clienti: proprio come succede in famiglia. Tra di lavoro, un dopocena e perfino, per i più originali,
le proposte consigliamo le “sagne ‘ncannulate” allo un matrimonio: il Tennent’s è perfetto per qualun-
scoglio. que occasione.

2night guide // 95
Shui Cocktail Mixology
Via Umberto I, 21/A – Lecce. Info: 338.6165202.
Chiuso lunedì e martedì.

Irriverente, come le citazioni che ripercorrono le pareti


dell’antico edificio con volte a stella. Vintage, come quell’ar-
redamento anni 50-60 industrial style in pieno centro sto-
rico. Innovativo, come solo la cocktail mixology sa essere.
Professionale e simpatico, come il personale sempre pronto
a servirti originali drink, aperitivi, frise e il burger di black an-
gus, la vera specialità.  Se lo Shui fosse una persona, lo defi-
niremmo il tipico ragazzo che sa il fatto suo. E lo è davvero.

sigo sa’
Via S. Francesco, 3 – Carmiano (LE). Info: 329.4181035.
Aperto tutti i giorni dalle 17 alle 2.

Cosa succede quando la competenza incontra l’estro creati-


vo? Semplice: nasce una mixology academy degna di que-
sto nome. Sigo Sa’ è il locale che fatto dell’intraprendenza la
propria cifra: tra cocktail evergreen sapientemente rivisitati
e cocktail frutto della fantasia dei barmen, si conferma un
must per chi sa bere bene. Sfiziosità che accompagnano i
bicchieri e musica sempre presente e mai invadente, Sigfri-
do & co. sapranno rispondere alle vostre esigenze.

creola music pub


Via don Giovanni Bosco angolo via Pepe – Trepuzzi (LE).
Info: 327.6925518, 0832.753147.
Aperto tutti i giorni dalle 17 in poi.

Un pub pizzeria che accoglie al suo interno anche uno spa-


zio per live straordinari e memorabili. Creola significa “in-
novazione” ed è esattamente il clima che si respira. Easy e
urban, ispirato al made in Italy migliore, Creola si propone
di accompagnare i propri clienti in un viaggio attraverso le
tradizioni culinarie regionali, abbinando storia a modernità,
tradizione a innovazione.
96 // 2night guide
maresca restaurant antica macelleria fai
SP 224 - Arnesano (LE). Info: 389.8549083. Corso V. Emanuele II, 14 – Nardò (LE). Info:
Aperto tutti i giorni dalle 20 in poi. Chiuso il lunedì. 328.7597882.
Aperto tutti i giorni dalle 19 alle 23.30. Chiuso dom.

Le eccellenze vanno riconosciute ed è il caso di fare L’eccellenza della braceria al servizio di ingredienti
il nome di Maresca Restaurant. Poco lontana dalla reperiti secondo i ritmi della stagione, ma non solo.
cittadina di Lecce, in piena tranquillità, immersa e Questo e altro è Antica Macelleria Fai, custodita
circondata dal verde, troviamo una location che è nello scrigno delle stradine di Piazza Salandra. È il
più simile a una favola che a qualcosa di reale, ep- locale ideale per chi non sa scegliere tra chianina,
pure è lì ed è pronta ad accogliervi. Una struttura fassona, angus, black angus, rubia o la rinomata
antica, un colonnato, una vecchia dimora storica “coppa di testa. Un vero twist creativo e originale
fanno da cornice a un’esperienza culinaria più uni- grazie all’estro di Francesca, chef e figlia d’arte che
ca che rara: solo il meglio del meglio della cucina è riuscita a trovare la formula giusta tra tecnica e in-
territoriale abbinata a virtuosismi da parte dello ventiva. Piatti inimitabili e irripetibili che vengono
chef. Tradizione e innovazione sapientemente serviti in un locale ristrutturato con estrema cura
mixate per gusti e profumi degni di una cena in- dei dettagli, tra ferro, pietra e legno e virtuosismi
dimenticabile. Carne, pesce e servizio pizzeria in decorativi.
un’atmosfera magica.

2night guide // 97
caffetteria normal
Corso Umberto I, 7 – Taurisano (LE). Info: 320.4149319.
Aperto tutti i giorni dalle 6 in poi. Chiuso mar.

“L’impresa eccezionale, dammi retta, è essere normale” can-


tava Lucio Dalla. Dev’essere per questo motivo che la Caf-
fetteria Normal ha fatto della sua formula semplice e easy
la chiave del suo successo. Straordinariamente eclettica,
è un punto di riferimento per amanti del viveur e dell’arte.
Un locale che è divenuto un contenitore di mostre ed eventi
letterari, la Caffetteria Normal è una vera e propria galleria.

70 metri quadri
Via E. Filiberto, 41 – Cutrofiano (LE). Info: 328.8326870.
Aperto tutti i giorni dalle 6 in poi. Chiuso mar.

Una gentile caffetteria di giorno, un elegante e al tempo


stesso sfrenato cocktail bar di sera. Il 70Metriquadri è un
imprescindibile snodo della movida salentina. Intuizioni
urban e cosmopolite per un locale che sa accompagnarti
dalla prima colazione, all’aperitivo, arrivando finalmente,
la sera, a vestire i panni di location privilegiata per cocktail
originali e di altissimo livello. Consigliatissimi l’Indiano e
l’Old Fashioned.

98 // 2night guide