Sei sulla pagina 1di 23

SPAGYRICA

APRILE 2018 N. 30
MENSILE
GRATUITO

news dal mondo naturale

ALLERGIE
COME PREPARARSI
SHIATSU
UNA VITA
MEMORIA CONSAPEVOLE
COME PROTEGGERLA
E RAFFORZARLA
ALIMENTAZIONE
QUEI LEGUMI
SONNO GRADITI AI BAMBINI
L’IMPORTANZA DI
UN “DOLCE DORMIRE”
SPAGYRICA
IN CUCINA
AEROFAGIA I PISELLI
MAI ABBUFFARSI D’ARIA

AGOPUNTURA
COME TRATTARE L'INSONNIA

CALCIO
METTERE AL SICURO
IL “CAPITALE OSSEO”

ANGOLAZIONI INSOLITE
SURRISCALDAMENTO GLOBALE

ACNE
TRATTAMENTI ALTERNATIVI

DISCIPLINE ALTERNATIVE
LA NATUROPATIA

SPAGYRIA
BIG BANG
DEL DR. GIORGINI (III PARTE)
editoriale Quando l'inciampo è salutare
Sommario

In molti, se non tutti, conoscono il significato di “pietra d’inciampo”, espressione di origine


biblica con la quale s’intende l’iniziativa dell’artista tedesco Gunter Demnig in memoria di
cittadini deportati nei campi di sterminio nazisti. Rivestite di ottone e grandi quanto un
sanpietrino, queste pietre sono collocate nella pavimentazione in modo da sporgere legger-
mente. Lo scopo è quello di portare colui che inciampa su questi lievi rialzi, a riflettere sul
loro contenuto.
Ma c’è di più. Collocate in prossimità di un luogo preciso, quasi sempre l’abitazione di una 4 SPAGYRIA
persona, le pietre d’inciampo devono catturare l’attenzione del passante affinché questi, Big Bang
costretto a interrompere il suo spedito passo, possa accorgersi delle infinite sfumature Giorgini Dr. Martino (III parte)
che una parte del tragitto contiene. Plausibilmente, tale piccolo mattone rompe schemi e
trasforma le apparenti certezze, le fondamenta argillose, in zavorra da abbandonare, sim- 8 SONNO
boleggiando così l’essenza del dubbio. D’altra parte, una persona che inciampa per una Crisi da risveglio?
pietra, accorgendosi di ciò che la circonda, non è forse più fortunata di chi cammina sicuro 31 ANGOLAZIONI INSOLITE
di sé, incurante dei dettagli? Solo l’apertura alla sorpresa permette di essere consapevoli 12 CALCIO Surriscaldamento globale
dell’esistenza di tali pietre, di saperle riconoscere e di farne fruttare l’azione. Non solo sostegno Giorgini Dr. Martino
Peraltro, esse agiscono in maniera estremamente discreta, perché collocate, senza urla e di ossa e denti
strepiti, tra migliaia di sanpietrini che caratterizzano marciapiedi, strade, itinerari. E tale 32 AGOPUNTURA
discrezione va premiata con un momento di pura riflessione che riesca a coniugare cuore 16 ACNE Il trattamento dell'insonnia
e mente. Una malattia multifattoriale in agopuntura 38 ALIMENTAZIONE
Come ogni cosa, però, anche queste pietre possono contenere un aspetto negativo: chi vi Dr. Giovanni Di Luccio Salutari sì, ma anche buoni
s’imbatte rischia di perdersi nell’interpretazione e quindi arenarsi, interrompendo per un 20 AEROFAGIA
tempo eccessivo il proprio percorso. Da qui l’importanza di utilizzare questi “inciampi” Evitare le grandi abbuffate 33 DISCIPLINE ALTERNATIVE 40 SPAGYRICA IN CUCINA
come strumento senza farne un feticcio. In questo modo, si potrà camminare guardando d'aria La naturopatia: I piselli
certamente verso la propria destinazione, ma con un procedere sensibile e pronto a un cos'è e come funziona Paola Balducchi
salutare inciampo sulle pietre. Già, “salutare”, perché non si tratta di una caduta, ma di 24 ALLERGIE Agostino Gazzurelli
una provocazione intellettuale che, se recepita, comporta l’interruzione dei propri inces- Arriva la primavera: 43 PER SAPERNE DI PIÙ
santi pensieri, inducendo all’ascolto. Ostacolo, quindi, non già da evitare, ma da affrontare tempo di sole, aria fresca 34 SHIATSU Il glutatione
e superare. Cosa potrebbe succedere se la pietra d’inciampo venisse evitata? Sicuramente e non solo Migliorare la qualità della vita
il cammino continuerebbe, ma privo di un dialogo con se stessi e con gli altri. Dr. Matteo Menetti Cobellini attraverso la consapevolezza
Posta tra un infinito numero di sanpietrini, incurante di chi la calpesta, Spagyrica anela Fabrizio Falaschi
essere un inciampo discreto, forse non di bronzo, ma neppure di piombo (e di oro, ça va 28 MEMORIA
sans dire), per interrompere un cammino indifferente e presuntuoso anche solo momenta- Riempire i vuoti
neamente, e invitare chi si chinerà su di essa a scoprirne i contenuti.

LBM
SCARICA L'APP DI SPAGYRICA seguici su:

SPAGYRICA news dal mondo naturale ~ Periodico mensile N. 30 Aprile ~ spagyrica@drgiorgini.com


EDITORE: Elitto Edizioni ~ Via Val della Meta, 4 - 50034 Marradi (FI)
DIRETTORE RESPONSABILE: Lorenzo Bellei Mussini ~ e-mail: periodici@pec.it
REDAZIONE: Federica Stefanini
DIREZIONE, PROGETTO GRAFICO, REDAZIONE, IMPAGINAZIONE E STAMPA (in proprio): Ufficio consumatori
© Ser-Vis Srl ~ Via Nanni Costa 30 - 40133 Bologna
Autorizzazione del Tribunale di Bologna n. 8414 in data 07/04/2016
Puoi contattarci in questi orari: dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00; dal lunedì al venerdì.
e-mail: consumatori@drgiorgini.com - www.drgiorgini.it
800.911.939
3
Spagyria
BIG BANG Vishnu I Natura

Su una parete rocciosa dello Zimbabwe troviamo un grande personaggio mascherato supino, addormentato. Padma Bhrama II Natura
Sotto di lui è disegnata, più in piccolo, la vivace collettività di un villaggio.
Shiva III Natura
La figura supina, ovvero distesa viene quasi sempre interpretata come morta, quasi mai come addormentata,
ma certamente non vi sono dubbi sul basso rilievo intitolato appunto «Vishnu che sogna l’universo» della
Tradizione indiana (fig. 3). Fig. 4 – Archetipo applicato alla religione induista

Ma fra le altre, nel bassorilievo c’è almeno un’altra figura che merita menzione:

«La figura seduta ai piedi di Vishnu, come una virtuosa moglie indiana, che massaggiandogli la gamba destra
stimola il suo cosmico sognare, è Shri Lakshmi, Bellezza e Buona Fortuna, detta anche Padma, Signora del
Loto. Ed è in effetti lei stessa che appare nel sogno del marito come il fiore di loto su cui troneggia Brahma»2.
Un inno indù dedicato alla Dea nella sua qualità di Matrice del Mondo fenomenico dice: «Senza il Tuo aiuto,
essi sono impotenti. Tu sola, perciò, sei Creatrice, Conservatrice e Distruttrice di questo Mondo»3.
È utile ricordare a questo punto che una Grande Dea è sempre stata adorata in tutte le Religioni antiche. Iden-
tificata, via via, con diverse figure tra le quali la Terra, Luna e Maria stessa dei Cristiani Cattolici.

«La Dea e il fiore di loto sono rappresentazioni equivalenti di questa sfera spazio-temporale che racchiude la
vita, in cui tutte le cose si manifestano, si moltiplicano e alla fine ritornano a dissolversi nel grembo universale»4.

Un analogo egizio di Vishnu, di vari secoli più antico di quello, è la cosiddetta mummia di Osiride, che
vediamo nella figura n. 5.

Fig. 3 – Vishnu che sogna l’universo

«La figura riportata è una classica immagine indù del Sognatore Supremo, rappresentato da Vishnu che
galleggia sul cosmico Oceano Latteo, adagiato sulle spire del serpente abissale Ananta, il cui nome significa
“senza fine”. Fig. 5
In primo piano [sotto a Vishnu] si ergono i cinque fratelli Pandava con Draupali, loro consorte. Draupali è la
mente [il sesto senso] e i fratelli sono i cinque sensi. Essi sono i personaggi del sogno [!]. Occhi aperti, pronti
a combattere, sono rivolti verso questo mondo della luce in cui noi ci troviamo ad osservarli: questo mondo Mentre, Vishnu è sul serpente cosmico, Osiride è sul coccodrillo degli Abissi, Sebek. Ai piedi di Osiride,
in cui gli oggetti sembrano distinti l’uno dall’altro… in luogo di Padma — Lakshmi, vi è Iside, madre del fanciullo Horus che corrisponde a Brahma!
Il fiore di loto libra sopra il Dio sognante, come se sorgesse dal suo corpo; e sulla sua corolla siede Brahma, il
1
Joseph Campbell, Le figure del mito, Red edizioni, Como 1974.
Signore della Luce, manifesto creatore [Demiurgo] di questo mondo visibile che con quattro facce splendenti 2
Jagadambika, in Devibhagavata Purana, 29 5.
[i 4 Elementi] illumina le quattro direzioni dell’universo, dando forma alle figure del giorno che emergono 3
Ibidem.
dalla notte sottostante. Alla sua sinistra (alla nostra destra) il terrificante Shiva, distruttore delle illusioni…»1.
4
Joseph Campbell, op. cit.

4 5
Spagyria
RIBES NIGRUM
Vi sono infine dodici stelle comprese fra la falce di luna e il sole. Queste corrispondono alle dodici costellazioni Gemmoderivato concentrato di ribes nero
dello Zodiaco che col loro movimento producono i destini e distruggono le nostre illusioni come Shiva.
Infine, invece che sul fiore di loto, Horus è seduto sul trono del Mondo.
Horus, analogamente, genera uno schiavo, scuro di pelle nella figura egizia. Vivi in armonia con la primavera
«Dio circonfuse il tutto di immortalità, affinché, anche se la materia avesse voluto separarsi dalla composizione
di questo corpo, non avrebbe potuto dissolversi tornando nel disordine che le è proprio. Quando, infatti, la
materia non aveva ancora ricevuto la forma di un corpo era priva di ordine, e in parte conserva questo disordine
anche quaggiù nel Mondo.
Questo disordine si produce soltanto fra gli esseri che vivono sulla terra. I corpi degli esseri celesti possiedono
un unico ordine, quello che hanno ricevuto da Dio fin dalla loro origine e questo ordine è conservato immutabile
dal ritornare periodico di ciascuno di essi al suo posto originario.
Il ritorno degli esseri terrestri alla loro condizione originaria si effettua invece col dissolversi della loro
composizione, e tale dissoluzione è il ritorno ai corpi che sono indissolubili e cioè immortali. In tal modo, si ha
una cessazione della coscienza, ma non una distruzione dei corpi. Il terzo vivente è l’uomo, creato a immagine
del Mondo che, a differenza degli altri animali terrestri, possiede l’intelletto per volontà di Dio; quindi, non
soltanto è unito per affinità al secondo Dio, ma può conoscere il primo Dio con la facoltà intellettiva. Infatti,
l’uomo conosce il secondo Dio con i sensi, come un essere corporeo, il primo con la conoscenza intellettiva
come essere incorporeo, con il Nous, come Bene.

Il Bene non esiste se non in Dio solo, ossia: il Bene è eternamente Dio stesso. Se è così, il Bene è necessariamente
l’essenza di ogni movimento [comprese le particelle atomiche] e di ogni generazione, in quanto non esiste
nessun essere che ne è privo; il bene possiede nella giusta quantità una forza statica, concentrata in se stessa
totalmente piena, che a tutto provvede ed è all’origine di tutte le cose. Dicendo che ciò che provvede a tutto
è buono, intendo dire che è talmente ed eternamente buono…
Cosa resta se non solo il Bene? In nessun altro essere si può trovare il Bene.
In effetti, tutti gli altri attributi si trovano in tutti gli altri esseri, nei piccoli e nei grandi, a partire da ognuno preso
nella sua singolarità, sino all’intero complesso vivente che è il più grande e il più potente di tutti: ogni essere
generato è fatto di passioni, poiché la creazione stessa implica una perturbazione. Dove c’è perturbazione non
c’è posto per il Bene, dove c’è il Bene non c’è posto per alcuna perturbazione, come dove c’è il giorno non vi
è posto per la notte ecc.
Estratto di gemme freschissime
In conseguenza di ciò, il Bene non è nella generazione, ma solo in quel che è ingenerato. 100% analcolico
Nondimeno la materia, come è stata resa partecipe di tutte le cose, così è stata resa partecipe del Bene. Quanto
Adatto anche ai bambini
all’uomo, in lui il Bene coesiste con il male. Infatti, un male non troppo grande quaggiù è il bene. Il bene
e alle donne in gravidanza
quaggiù e la parte più piccola del male. È impossibile dunque che quaggiù il Bene si conservi mondo dal
male… Tra gli uomini il bene è tale solo di nome, ma in realtà non è in alcun luogo. È impossibile infatti, Sapore gradevole e di facile assunzione
poiché non vi è posto per il bene in un corpo materiale, circondato parte dal male, dalle pene, dai dolori, dalle
brame, dall’ira, dalle illusioni e dalle opinioni insensate… Il Bene non esiste al mondo…»5. 500 ml – 100 dosi da 5 ml – € 49.50
senza glutine, lattosio e 100% vegano

Fine della terza parte di quattro


SCOPRI I PRODOTTI
Salve!
Giorgini Dr. Martino
Disponibile nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie

5
Ermete Trismegisto, Corpo ermetico. Asclepio, Mimesis Editore, Milano 1988. w w w. d r g i o r g i n i . i t

6 7
Sonno Informazione pubblicitaria a cura di VIS MEDICATRIX NATURAE® s.r.l. di Giorgini Dr. Martino

CRISI DA RISVEGLIO?
DORMIRE BENE È FONDAMENTALE:
OCCORRE TROVARE LE MIGLIORI STRATEGIE PER FARLO
Prima di iniziare ad affrontare brevemente il tema del sonno, è necessario fare una fondamentale premessa:
la camera da letto va sempre identificata come simbolo del riposo e della serenità.

Il sonno è un processo indispen- In questo periodo dell’anno, il Va però detto che è normale, per
sabile per l’esistenza: si tratta di rapido cambiamento di clima, una persona, avere un perio-
un fenomeno complesso che oc- le temperature primaverili e l’ar- do della propria vita in cui si
cupa circa un terzo della vita di rivo dell’ora legale non sempre dorme poco e male: un’inson- e affinché il sonno ristori davve-
ciascun individuo. Ciò che avvie- concedono all’organismo il tem- nia episodica è legata alla vita ro, occorre assicurarsi un riposo
ne nel cervello mentre si dorme po sufficiente per adattarsi, di ogni individuo, specie quando completo: è quindi fondamentale
è tutt’altro che monotono, infatti da qui il sorgere di insonnia, si carica in maniera eccessiva la chiarire la quantità di sonno, la
vengono attivate funzioni assenti irritabilità e anche una diffusa giornata di incombenze, pensieri qualità e la modalità.
nello stato di veglia. Com’è noto, sensazione di affaticamento. ecc. o quando si è troppo stimo- Non è possibile stabilire con
vi sono due tipi fondamentali di D’altronde, il corpo tende ad lati dall’ambiente. Del resto, la esattezza una durata del sonno
sonno che si alternano 4/5 volte assecondare il ritmo della luce, notte è il siero della verità della ottimale, giacché si tratta di un
nel corso della notte: quello non- visto che le giornate si allunga- giornata. fatto individuale che, peraltro, di-
REM suddiviso a sua volta in tre no e il sole tramonta più tardi. Per parlare di insonnia cronica minuisce con l’età. Per questo è
stadi (addormentamento, sonno Per molte persone questo cam- si deve, invece, avere una catti- più importante la qualità rispet-
leggero, sonno profondo) e ne- biamento è quasi automatico e va percezione del risveglio; in- to alla quantità, fermo restando
cessario per il recupero fisico, e avviene senza particolari traumi fatti, è insonne anche chi dorme che un tempo minimo esiste e va
quello REM (Rapid Eye Move- (una lieve sensazione di stan- sette ore, ma si sveglia stanco. Se dalle 7 alle 9 ore.
ment) importante per il benessere chezza), altre vanno a dormire nell’immediato, una dormita bre- Come detto nel preambolo
mentale, caratterizzato da rapidi stanche e male per svegliarsi ve e non equilibrata può provoca- dell’articolo, la stanza va utiliz-
movimenti oculari, assenza di soggette a forte astenia. re lentezza di riflessi, abbassa- zata solo per dormire: essa va
attività muscolare e, soprattutto, mento del rendimento diurno, quindi liberata dalla presenza di
dall’esperienza onirica. perdita di memoria, irritabilità, televisione, computer e cellulari.
MEMORIA indebolimento del sistema im- La stessa dovrà essere conforte-
MIGLIORE MIGLIORATA CAPACITÀ DI GESTIRE
munitario, mal di testa; il per- vole e adatta al sonno: sufficien-
PROCESSO LO STRESS
durare di questa condizione può, temente buia, silenziosa, con una
DECISIONALE
nel prosieguo della vita, portare temperatura ottimale, né troppo
SISTEMA
IMMUNITARIO anche a un aumento del rischio secca né troppo umida. Sarà bene pennichella, si può dire che, ol- effettuare micro-sonni (al mas-
DORMIRE BENE MIGLIORE d’infarto, alla depressione, evitare di assumere bevande tre a trattarsi di un lusso che può simo 20 minuti) che potranno
AUMENTO all’obesità, al diabete e, va da sé, stimolanti nel tardo pomeriggio, permettersi chi non soffre di in- aiutare a recuperare le energie
DI ENERGIA all’abuso di sostanze eccitanti. ma anche consumare alcolici e ta- sonnia, non sostituisce un sonno senza inficiare la qualità e la du-
MIGLIORAMENTO
CONCENTRAZIONE PIÙ ACUTA DELLA SALUTE FISICA Per arrivare a un “dolce dormire” bacco. In merito poi alla famosa ristoratore; piuttosto, si potranno rata del sonno notturno.

8 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie Scopri la vasta gamma dei prodotti del Dr. Giorgini sul sito internet www.drgiorgini.it 9
Sonno

DORMO BENE
Un sistema particolarmente coin-
volto durante il sonno è quello or-
pastiglie
monale: se, infatti, l’ormone della
crescita viene secreto durante il ri-
poso, viceversa il cortisolo – quel-
lo dello stress – è inibito dal sonno Integratore alimentare a
non-REM. Ancora, se la leptina, base di triptofano, erbe
che blocca lo stimolo della fame, e altri nutritivi. La grif-
viene prodotta durante un buon fonia favorisce il sonno
riposo notturno, la grelina, che promuovendo il rilas-
samento e il benessere
aumenta l’appetito, aumenta se
mentale. Vitamine B3,
il sonno è ridotto e disturbato.
B6 e magnesio  contribu-
Altre sostanze prodotte durante iscono al funzionamento
la notte sono l’ormone melatoni- del sistema nervoso e
APPROFONDISCI
na – che regola il ciclo sonno-ve- MELATONINA coadiuvano la norma-
glia e viene secreta al buio – e il le funzione psicologica.
neurotrasmettitore serotonina,
che regola il tono del buon umore
e favorisce il sonno non-REM. È
evidente che, di fronte a un cattivo
riposo, caratterizzato da momenti
insonni, le sopracitate attività non
verranno espletate dall’organi-
smo, provocando così una serie di
problemi. Anche per questo è indi-
spensabile un buon sonno. Inoltre,
come riporta un articolo apparso
sul Corriere della Sera – Salute
(versione online), alcune lampade
con luci artificiali presenti nel-
le stanze da letto possono sfasare gratore alimentare si può influen- tale, possono favorire il sonno. vorire un buon sonno anche in
l’orologio biologico, rallentando zare la regolazione del sonno: La scelta è assai ampia: bian- modo naturale, senza dimenti-
venendo convertito a livello ce- cospino, luppolo, melissa, pas- care di riscoprire quella sorta di
SCOPRI IL PRODOTTO
l’addormentamento. Dunque, sa-
rebbe anche bene utilizzare lam- rebrale in serotonina, per alcune siflora, valeriana ecc. In questo rituale finalizzato a un graduale
padine con colori caldi. persone «si è dimostrato effica- campo, si sta facendo sempre più addormentamento: la lettura di
• SENZA LATTOSIO
Melatonina e serotonina hanno un ce assumerne un supplemento di spazio la griffonia (Griffonia sim- un libro (e non un Ebook), l’o- • SENZA GLUTINE
precursore metabolico in comu- 1000-1500 mg prima di coricarsi» plicifolia), pianta tropicale della dore della carta e il fruscio delle
ne, il triptofano, uno degli otto (S. Lavery, Dormire bene. I bene- tradizione africana, i cui semi pagine sfogliate, oltre ai contenu-
aminoacidi essenziali dell’alimen- fici di un sonno naturale, Milano contengono il 5-idrossitriptofa- ti, possono rappresentare quel na- Formato: 80 pastiglie - € 19,90
tazione dell’uomo. 1997). Di buona utilità sono anche no, ovvero il metabolita inter- turale bacio della buonanotte al 20 dosi da 4 pastiglie
alcune piante che, promuovendo medio tra triptofano e serotonina. quale, sin da fanciulli, si è sempre solo € 0,99 a dose
Grazie alla somministrazione di
tale sostanza sotto forma di inte- il rilassamento e il benessere men- Come desumibile, è possibile fa- stati abituati.

10 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie Scopri la vasta gamma dei prodotti del Dr. Giorgini sul sito internet www.drgiorgini.it 11
Calcio Informazione pubblicitaria a cura di VIS MEDICATRIX NATURAE® s.r.l. di Giorgini Dr. Martino

NON SOLO SOSTEGNO


picco di massa ossea di un indi-
viduo. Proprio in questa fase oc-

DI OSSA E DENTI
corre massimizzare l’accumulo
del calcio nelle ossa dal momento
che in futuro – come visto – esso
verrà prelevato proprio da que-
IL CALCIO, IN REALTÀ, È PRESENTE sta riserva. Si arguisce quindi
IN TUTTI GLI ORGANI E I TESSUTI che una carenza del “mattone del-
la casa osso” potrà provocare non
soltanto problemi nell’immediato
Il calcio è il minerale più abbon- Prima di tutto, occorre ricordare
(come il rachitismo), ma anche
dante nell’organismo: il 99% che le ossa sono sottoposte a un
nel corso della vita di una per-
della sua quantità totale, che si continuo rimodellamento che
sona: ossa fragili, osteoporosi,
presenta sotto forma di idrossia- prevede il riassorbimento e la
dolori nella fase premestruale,
patite (unito al fosforo), è con- deposizione di calcio nel nuovo
ma anche bruxismo (digrignare
tenuto nelle ossa e nei denti, tessuto osseo. Dallo scheletro,
involontariamente i denti duran-
mentre il restante 1% delle scorte poi, tale minerale viene conti-
totali partecipa in maniera fonda- nuamente prelevato per ottimiz-
mentale a diverse funzioni: dalla zarne i livelli ematici che consen-
contrazione muscolare alla tra- tono la normale funzionalità del
sopracitati? La quantità del mine- il consumo – alcuni formaggi sono
smissione nervosa, dal battito sistema nervoso e dell’apparato
rale necessaria dipende dall’età particolarmente ricchi in coleste-
cardiaco alla secrezione di or- muscolare. In pratica, se il calcio
e dal sesso: il bisogno giornalie- rolo, sicché un consumo eccessi-
moni. Comunque, il calcio costi- assunto con la dieta quotidiana
ro sarà più elevato per gli ado- vo può avere effetti non ottimali
tuisce il 40% del peso delle ossa non è sufficiente a mantenerne
lescenti, per le donne oltre i 50 sul resto dell’organismo; non solo,
che, a loro volta, sono il mag- un livello adeguato nel sangue,
anni (rapida perdita di tessuto ma un’abbondante assunzione
gior deposito di questo minerale l’organismo lo preleva dalle ossa
osseo) e per gli uomini dopo i 70
dell’organismo, oltre al sistema e lo introduce nel flusso sangui-
(l’intestino assorbe meno calcio
che più lo utilizza. gno. Con l’avanzare dell’età vie-
e i reni possono smaltirlo rapida-
ne a ridursi la capacità dell’orga-
mente). Comunque, il Ministero
Ogni giorno, l’organismo perde nismo di assorbimento del calcio,
della Salute raccomanda 1200
una certa quantità di calcio con nonostante aumenti il fabbisogno
mg (1,2 g) al giorno di calcio
le feci e con le urine, quota che va sia nei soggetti anziani sia nelle
come optimum.
costantemente reintegrata; inol- donne dopo la menopausa. An-
te il sonno) e disturbi al sistema
tre, vi sono momenti della vita in che per questo diventa ancora più
nervoso. In generale, quasi tutti sono in
cui il fabbisogno di questo mine- importante una dieta con un’a-
Benché tutti concordino sull’im- grado di assumere del calcio
rale è maggiore, di conseguenza è deguata integrazione di questo
portanza di assumere calcio, tutta- come parte dell’alimentazione
fondamentale introdurlo in dosi minerale.
via le donne in gravidanza e gli quotidiana, tuttavia il contenu-
più elevate per evitare che si ve-
adolescenti in generale tendono to in ciascun cibo varia molto.
rifichi una carenza. Ma per quale Ancora, per lo sviluppo schele-
a introdurne quote insufficienti. Com’è noto, latte e derivati sono,
motivo il calcio è così importante trico, il periodo che va dall’infan-
fra gli alimenti, le principali fonti
per la salute umana e quali sono zia all’adolescenza è un momen-
Ma quanto calcio è necessario di calcio: indubbiamente utili, tut-
le problematiche che una sua in- to di fondamentale importanza,
per evitare l’insorgenza dei rischi tavia – senza voler demonizzarne
sufficienza può provocare? perché si viene a determinare il

12 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie Scopri la vasta gamma dei prodotti del Dr. Giorgini sul sito internet www.drgiorgini.it 13
Calcio METTI AL SICURO LE TUE OSSA

può anche aumentare l’acidità VITAMINA D


dell’organismo e attivare i mecca-
con CALCIO e FOSFORO
nismi che prelevano calcio dal-
le ossa per ripristinare il pH del
sangue. Al di fuori dei latticini,
un’ottima fonte di calcio (e pro-
teine) è la soia (germogli, semi,
farina, latte), così come il tahin,
una pasta di semi di sesamo che si
può mescolare al miele per fare un
dolce salutare (halva) a cui si può
aggiungere noce di cocco grattu-
giata, semi di girasole o di sesamo
stesso. Va comunque detto che è Assorbimento del calcio
difficile scongiurare la carenza
SCOPRI IL PRODOTTO Funzione muscolare
di calcio unicamente con l’ali-
180 pastiglie – 36 dosi da 5 pastiglie – € 16.90
mentazione, per cui anche un’in-
senza glutine, lattosio e 100% vegano
tegrazione si rivela utile.

CALCIUM
Non solo mangiare cibi ricchi di
calcio non sempre è sufficiente,
ma è necessario che l’intestino
possa assorbire il minerale nel
COMPOSITUM
modo giusto. Un ruolo fondamen-
tale perché questo passi dalla mu-
cosa intestinale per poi fissarsi nel-
le ossa lo gioca la vitamina D (ma APPROFONDISCI
anche altre). Di fronte a una caren- VITAMINA D
za di questa vitamina, tutto il calcio
assunto con i cibi va perduto. Altre Venendo agli integratori a base percentuale di minerale elevata,
sostanze necessarie per il suo as- di calcio, va detto che questo il secondo – seppur con meno
sorbimento e la sua fissazione nelle non si trova nella sua forma chi- calcio – lo renderà più biodi-

Mantenimento delle ossa


ossa sono il magnesio, il fosforo, mica elementare, ma sotto for- sponibile. È quindi importante
il rame, il boro e alcuni amino- ma di sali, ovvero combinato leggere con attenzione l’elenco
acidi (come la lisina). Anche con con altri elementi per esigenze degli ingredienti di un integra- Metabolismo energetico
SCOPRI IL PRODOTTO
un’alimentazione sana, occorre co- tecniche e funzionali, giacché a tore alimentare che si andrà ad 100 pastiglie – 14 dosi da 7 pastiglie – € 21.50
munque prestare attenzione a que- seconda del composto con cui acquistare. La carenza di calcio 225 pastiglie – 32 dosi da 7 pastiglie – € 41.00
gli alimenti che possono ostacolare è unito, muterà anche la biodi- è, infatti, un problema serio e di senza glutine, lattosio e 100% vegano
l’assimilazione di calcio a livello sponibilità. Vi saranno, allora, certo non è una buona idea sper-
intestinale, specie quelli che con- il calcio carbonato, quello ci- perare il “capitale osseo” con il Disponibile nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie
tengono acido ossalico (spinaci, trato, quello fosfato, quello glu- rischio di mettere in pericolo lo
asparagi, rabarbaro, cacao, tè). conato ecc. Se il primo avrà una scheletro negli anni a venire.
w w w. d r g i o r g i n i . i t
14 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie 15
Acne Informazione pubblicitaria a cura di VIS MEDICATRIX NATURAE® s.r.l. di Giorgini Dr. Martino

UNA MALATTIA MULTIFATTORIALE QUALI SONO I MOTIVI PER CUI


SI SCATENA L’ACNE?
Ancora oggi non si ha una rispo-
sta precisa per questo l’acne è
PUÒ LA BARDANA FAVORIRE IL BENESSERE classificata come patologia mul-
DELLA PELLE IN PRESENZA DI ACNE? tifattoriale: non esiste una sola
causa, ma un insieme di cause e
concause che favoriscono questo
L’acne è una patologia infiammatoria a patogenesi rappresentare un ulteriore motivo di disagio. Va
tipo di problema. Sicuramente, vi
multiforme, che interessa le ghiandole sebacee, spe- subito detto che l’acne è una forma infiammatoria
sono fattori genetici e ambientali
cie laddove queste sono maggiormente rappresen- e non una condizione di tipo infettivo; in realtà, un
(dieta e contatto con sostanze in-
tate nella pelle: viso, mento, fronte, guance, torace batterio c’è, ma è sempre presente nella cute di tutti
quinanti), anche se esiste un rap-
e dorso. Essa insorge abitualmente, ma non esclu- gli esseri umani e funziona, piuttosto, come induttore
porto strettissimo tra ghiandole
sivamente, nell’adolescenza e si caratterizza per la di infiammazione. Comunque, se si tocca un forun-
sebacee e attività ormonale: sia
formazione di comedoni (punti neri) che possono as- colo con le dita e poi, con le stesse, si sfiora un’altra
gli androgeni sia gli estrogeni,
sociarsi ad altre lesioni infiammatorie, quali papule, zona, l’acne non viene trasportata.
infatti, in età puberale favorisco-
pustole, noduli e cisti. In età adulta, l’acne sembra Le ghiandole sebacee formano, insieme ai follicoli
no la produzione di sebo, condi-
essere in costante aumento e interessa soprattutto il piliferi, le unità pilo-sebacee che, a loro volta, si di-
zione che ovviamente predispone
sesso femminile, spesso in relazione alla possibile versificano in base alla dimensione del pelo o del
all’acne.
caduta dei livelli di estrogeni. capello: se questo sarà preponderante, la ghiandola
Anche la dieta è un fattore che
In ogni modo, l’acne comporta un grosso coinvol- sarà più piccola; di contro questa sarà più grande, in
può favorire la comparsa di acne.
gimento emotivo nei pazienti che ne sono affetti; il presenza di un pelo quasi invisibile, come appunto
Si tratta di un discorso comples-
frequente esito cicatriziale delle lesioni attive può sul viso e sulla schiena.
so: esiste, infatti, un rapporto tra
TIPI DI ACNE E BRUFOLO assunzione di farinacei, farine,
carboidrati raffinati e la stimola-
Albero del capello Sebo accumulato Comedone Sebo e batteri zione del metabolismo dell’in-
sulina che, se sollecitata, può
Sebo
provocare un aumento degli or-
Epidermide
ghiandola moni sessuali e favorire l’impu-
sebacea
rità della pelle.
Derma
Comunque, anche lo stress può
follicolo
pilifero influire, perché il rapporto tra
Ipoderma pelle e sistema nervoso è stretto.
Normale follicolo pilifero Comedone aperto Comedone chiuso Per quel che riguarda, invece, i
superficie della pelle cosmetici, essi sono raramente
infiammata Pus: sebo, cellule pelle rivoluzionaria causa di acne a eccezione di quelli Con sempre maggiore frequenza Da non escludere, tra i fattori sca-
morte, batteri
Sebo e batteri particolarmente untuosi, che ma- si sta sviluppando un nuovo tipo tenanti, anche alcuni farmaci.
gari hanno un effetto occlusivo. ti acne, detto “ritenzionale”, con
Ciò si verifica, generalmente, cui vengono trattenute tutte le
nelle donne adulte che hanno impurità nella pelle e il fumo
già sofferto di acne e utilizza- sembra essere una delle principali
Papule Pustole
to cosmetici per lungo tempo. cause.

16 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie Scopri la vasta gamma dei prodotti del Dr. Giorgini sul sito internet www.drgiorgini.it 17
Acne
BARDANA
E S T R AT T O I N T E G R A L E
L’UTILITÀ DELLA BARDANA
Per quel che riguarda i tratta- Concentrato di benessere
menti dei problemi cutanei, tra
cui l’acne, al di là delle terapie an- Per il benessere della pelle. Depura l’organismo. Coadiuva il drenaggio.
tibiotiche, la fitoterapia occupa
un posto sempre più rilevante.
La pianta, forse, più nota in que-
sto senso è la bardana (Arctium
lappa) di cui si utilizzano foglie e
radici. Essa può essere annovera-
ta tra le piante di drenaggio «so-
prattutto a livello cutaneo, in virtù
della sua attività globale sull’or-
ganismo ma anche elettiva su un
tessuto, quale quello cutaneo, il
cui funzionamento difettoso osta-
cola l’eliminazione delle tossine»
(E. Campanini, Dizionario di fito-
terapia e piante medicinali, Mila-
no 2012). Non bisogna dimentica-
re che, per un’azione purificante
più profonda, occorre agire an-
che dall’interno e la bardana, fa-
vorendo le funzioni depurative
dell’organismo, potrà sostenere
il benessere della pelle, organo
spia per eccellenza. Non solo,
Tutti i principi attivi e nutritivi della bardana
ma «[…] alla terapia interna può
COME SI FORMA L’ACNE E QUALI SONO LE SUE MANIFESTAZIONI? essere affiancato un trattamento Aiuta la pelle a ritrovare il proprio benessere
L’eccessiva produzione di sebo senza un contatto con l’esterno, esterno mediante lavaggi, impac- Può essere diluito in bottiglie d’acqua
da parte della ghiandola produce finisce per consumare l’ossigeno. chi, creme e lozioni. L’impiego Da applicare sulla cute come impacco
l’occlusione del follicolo che, Dal momento che il batterio che cosmetico è destinato a pelli gras-
a sua volta, dà origine al punto vive normalmente in tutte le unità se, asfittiche, con punti neri e pre- 200 ml – 20 dosi da 10 ml – € 19.90
nero (comedone). Questo fun- gradisce l’assenza di ossigeno e disposte all’acne o alla seborrea» senza glutine, lattosio e 100% vegano
ge da tappo, tenendo bloccato, il sebo, inizia a proliferare. (Ibidem). La bardana può quindi
in profondità, il sebo. In presen- Se ceppi di batteri che si svilup- essere un ottimo alleato per con-
SCOPRI I PRODOTTI
za di questo tappo, la ghiandola pano sono particolarmente indi- trastare i problemi cutanei: con
continua a produrre sebo che, non cati per produrre infiammazio- educazione e silenzio essa, infatti,
trovando sfogo, rimane intrap- ne, dal semplice punto nero si agisce dall’interno verso l’ester-
Disponibile nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie
polato nelle pareti dell’unità passa alle papule e alle pustole no, mantenendo inalterata la sua
pilo-sebacea: questa si allarga e, (con presenza di pus). azione purificatrice.
w w w. d r g i o r g i n i . i t

18 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie 19
Aerofagia Informazione pubblicitaria a cura di VIS MEDICATRIX NATURAE® s.r.l. di Giorgini Dr. Martino

EVITARE LE GRANDI
ABBUFFATE D'ARIA
UN DISTURBO FUNZIONALE DIGESTIVO
ALQUANTO FASTIDIOSO

COS’È L’AEROFAGIA?
Occorre una premessa. Il gas che ma la maggior parte del gas vie- crampi addominali. In generale, il
si trova, di norma, in una parte ne assorbita nella circolazione e segno caratterizzante di chi soffre
dell’apparato gastrointestinale non arriva nel grande intestino. di aerofagia è la presenza di ad-
– esofago, stomaco, intestino dome piano al mattino, con pro-
tenue e crasso – deriva princi- gressiva distensione di stomaco,
palmente dall’ingestione di aria COME SI SVILUPPA? piccolo intestino e colon durante
attraverso la bocca e dalla for- La parte più alta dello stomaco, la giornata.
mazione della stessa da parte dei detta fondo, ma anche bolla d’a-
batteri a causa dell’alterazione ria, oltre a essere generalmente Ogni persona, comunque, ingeri-
della microflora. Quando avvie- priva di contenuto gastrico e sce piccole quantità di aria quan-
ne un’eccessiva deglutizione di occupato da gas, svolge un ruolo do mangia e beve; ovviamente,
aria, tale da determinare una di- fondamentale nella regolazione mangiare rapidamente e bere
stensione gastrica, si parla di ae- dello stato di tensione delle pa- bevande gassate, masticare co-
rofagia: un fenomeno comunque reti e della motilità dello sto- stantemente gomme, fumare,
fisiologico, episodico o cronico, maco. L’ampiezza della bolla è nonché parlare in maniera conci-
che avviene principalmente du- generalmente determinata dall’e- tata durante il pasto, sono azioni
rante i pasti. Eruttare è il modo quilibrio tra aria deglutita e quel- che inducono le persone a deglu-
più frequente attraverso il quale la eruttata; quest’ultima fuoriesce tire aria in misura maggiore. Va
l’aria, che contiene azoto, ossi- quando, se in eccesso, raggiunge altresì detto che tale deglutizione SINTOMATOLOGIA
geno e anidride carbonica, la- una pressione tale da vincere la può manifestarsi nei soggetti con Le forme lievi di aerofagia si all’inizio con un senso di costri-
scia lo stomaco. Il restante gas si resistenza del cardias (la valvola spiccato temperamento emoti- manifestano con eruttazioni, zione epigastrica, un’intensa se-
muove nel piccolo intestino, dove che separa lo stomaco dall’esofa- vo, come gli ansiosi, in assenza senso di tensione epigastrica e crezione salivare che provoca un
viene parzialmente assorbito. Una go). Nell’aerofagia una maggiore di altri disturbi a carico del siste- una certa difficoltà a respirare; aumento dell’aerofagia e scarse
piccola quantità viaggia all’inter- quantità di aria giunge nello sto- ma digestivo, per l’insorgenza di sono tendenzialmente episodi- eruttazioni. Non solo, ma un’ec-
no del lume intestinale del crasso maco con conseguente aumento veri e propri tic di deglutizione, che e di solito si verificano dopo i cessiva deglutizione dell’aria con
e viene rilasciata attraverso il della bolla gastrica. Talvolta, l’a- oppure nei soggetti affetti da ma- pasti, specie nei giorni in cui l’e- ridotta espulsione può provocare
retto; anche lo stomaco rilascia ria rimane imprigionata sotto for- lattie dell’apparato digerente motività di chi ne è affetto è mag- anche meteorismo (formazione
biossido di carbonio quando l’a- te pressione nel fondo gastrico, che provocano abitualmente erut- giore, recedendo comunque dopo eccessiva di gas nell’intestino) e,
cido prodotto si mescola con il provocando una dilatazione del- tazioni (esofagiti, gastriti, ulcera un breve periodo. Viceversa le quindi, flatulenza (emissione di
bicarbonato nei succhi digestivi, lo stomaco che a sua volta crea gastroduodenale ecc.). forme conclamate si presentano gas dal retto).

20 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie Scopri la vasta gamma dei prodotti del Dr. Giorgini sul sito internet www.drgiorgini.it 21
Aerofagia
COLEVIS e EPAVIS
Un fegato in salute per un colesterolo in regola
TRATTAMENTI
È evidente che, per prima cosa, MELISSA
bisogna intervenire su quelle Sostengono la funzionalità del fegato. Regolano i livelli di colesterolo.
La melissa favorisce il rilassamento e il benessere mentale
che sono le cattive abitudini
promuovendo il normale tono dell’umore. Inoltre, sostiene la Favoriscono la depurazione.
comportamentali, per cui sarà
funzione digestiva, coadiuva la regolare motilità gastrointe-
indispensabile masticare lenta- stinale e l’eliminazione dei gas e svolge una benefica azione
mente e assiduamente, mentre antiossidante.
fondamentale sarà bandire il
fumo e ridurre, nella dieta, i car-
boidrati, se in eccesso e, va da sé,
le bevande gassate.
In secondo luogo, ma non meno
importante, si potrà andare ad
agire sull’emotività e sulla pos-
sibilità di coadiuvare la regolare
motilità gastrointestinale e l’eli-
minazione dei gas. L’erba forse
più celebre, capace di coniugare
quanto sopradetto, è la melissa
(Melissa officinalis), la cui azione
principale è quella rilassante. Le
sue foglie, infatti, «sono tradizio-
nalmente impiegate per curare gli
stati di ansia accompagnati da ir-
requietezza e irritabilità, disturbi SCOPRI IL PRODOTTO SCOPRI IL PRODOTTO
della sfera digestiva» (E. Cam-
panini, Dizionario di fitoterapia e
piante medicinali, Milano 2012).
In generale, la melissa è nota per ESTRATTO INTEGRALE liquido ESTRATTO TITOLATO pastiglie
possedere un’azione «tranquilliz-
Formato: Formato: 17 erbe depurative del fegato
zante, antispasmodica e carmina-
200 ml - € 19,90 30 g - € 19,90
tiva. […] Il suo uso è particolar- 20 dosi da 10 ml 15 dosi da 4 pastiglie Con Monacolina K del riso rosso fermentato
mente indicato nella cosiddetta solo € 0,99 a dose solo € 1,32 a dose Per normalizzare i livelli di lipidi nel sangue
“nevrosi gastrica”, cioè nei di-
sturbi gastrici di origine psi- • SENZA LATTOSIO • SENZA GLUTINE • 100% VEGANO
cosomatica» (Ibidem). Laddove Epavis 500 ml – 50 dosi da 10 ml - € 48.90 - Colevis 500 ml - 50 dosi da 10 ml - € 42.90
quindi l’origine dell’aerofagia è senza glutine, lattosio e 100% vegano
da attribuire essenzialmente a un
eccessivo nervosismo, sarà sicu-
ramente utile assumere prodotti
Disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie
a base di melissa, caratterizzata
dalla doppia azione antispasmo-
dica e anti somatizzazioni. w w w. d r g i o r g i n i . i t

22 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie 23
Allergie Informazione pubblicitaria a cura di VIS MEDICATRIX NATURAE® s.r.l. di Giorgini Dr. Martino

ARRIVA LA PRIMAVERA:
ESISTE UNA DIFFERENZA SO-
STANZIALE TRA ALLERGIA E
INTOLLERANZA?

TEMPO DI SOLE, ARIA FRESCA Allergia è una reazione immu-


nitaria solitamente correlata con

E NON SOLO la produzione di IgE, induce sin-


tomi gravi con il coinvolgimento
di vari organi (cute, apparato re-
spiratorio cardiovascolare) e la
IN ARRIVO ANCHE LE ALLERGIE, sintomatologia compare dopo po-
MA L’ORGANISMO PUÒ DIFENDERSI chi minuti, massimo 2 ore dalla
esposizione all’allergene; si dia-
gnostica molto bene con test al-
A oggi non esistono farmaci che guariscano le allergie, tra le più comuni malattie immunitarie poiché non sono lergometrici cutanei o ematici.
state ancora scoperte le caratteristiche biologiche che portano un individuo a un collasso organico quando entra L’intolleranza non è dovuta ad
in contatto con l’allergene (Ministero della salute, 20 novembre 2013). Trattandosi, però, di una malattia im- un meccanismo immunologico,
munitaria che aggredisce il sistema di difesa dell’organismo, è possibile curarne quei sintomi che naturalmen- induce sintomi solitamente solo a
te sono invalidanti: occhi rossi, pruriti, congestione nasale, tosse, orticaria, gonfiore dell’apparato digerente. carico dell’apparato gastroenteri-
Nell’ultimo periodo si parla sempre più frequentemente dell’aminoacido istidina per la sua potenziale «attività co e i sintomi hanno un andamen-
immunomodulante e antiossidante» (S. S. Hendler e D. Rorvik, PDR Integratori nutrizionali, Milano 2005). I to più cronico insorgendo tardiva-
noti antistaminici, invece, bloccano il rilascio dell’istamina, causa principale delle manifestazioni allergiche. mente rispetto al contatto con la
Ci aiuterà a fare chiarezza la dott.ssa Eleonora Savi, direttore e dirigente medico dell’Unità operativa Dipar- sostanza in causa.
timentale di Allergologia della Ausl Piacenza. Le intolleranze hanno meccani-
smi diversi e non sono quindi dia-
gnosticabili con un unico test.

GLI ALIMENTI INFLUENZANO,


NEI LORO CONTENUTI NUTRI-
ATTRAVERSO QUALI PROCESSI UN ORGANISMO SVILUPPA ZIONALI, L’ALLERGIA?
UN’ALLERGIA? ALLERGICI SI NASCE O SI DIVENTA? Le allergie respiratorie non sono
L’allergia si sviluppa in sogget- nei soggetti non allergici. Le asma, tratti particolari dell’aller- influenzate dalla ingestione di
ti geneticamente predisposti a IgE sono prodotte da cellule del gia. Allorché, invece, compaiono alcun alimento. Solo i pazienti
seguito dell’esposizione ad aller- sistema immunitario chiamate i sintomi alla esposizione dell’al- affetti da allergia ai pollini, che
geni. Quindi allergici si diventa plasmacellule e sono anticorpi lergene si parla di allergia vera e manifestano una sindrome orale
solo se si viene a contatto per un specifici per un particolare al- propria. Si ritiene che il sistema allergica dopo ingestione di frut-
certo periodo con molecole ai cui lergene (esempio: per la saliva immunitario, poco stimolato in ta fresca per la sensibilizzazione a
elementi si è sensibili; questa fase del gatto, per un acaro della pol- questo millennio da infezioni vi- una molecola allergenica del pol-
si definisce “sensibilizzazione” e vere oppure per un particolare rali e batteriche, a causa di uno line presente anche in alcuni frut-
avviene quando il soggetto pro- polline). La presenza di IgE nel stile di vita più “igienico”, si atti- ti, la profilina, dovranno evitare
duce anticorpi di classe IgE (cioè sangue o nelle mucose indica vi verso sostanze altrimenti inno- l’assunzione degli stessi causa
glicoproteine coinvolte nella ri- sensibilizzazione al principio, ma cue come gli allergeni. un fastidioso, ma non pericoloso,
sposta immunitaria dell’organi- non necessariamente implica una prurito al cavo orale.
smo NdR) normalmente assenti manifestazione clinica di rinite o

24 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie Scopri la vasta gamma dei prodotti del Dr. Giorgini sul sito internet www.drgiorgini.it 25
Allergie
ALLERGYVIS-T
Il tuo natural trainer

Rafforza il sistema immunitario. Migliora la risposta agli agenti esterni. Contiene istidina.
AVANZANDO CON L’ETÀ, È
POSSIBILE CHE LE ALLERGIE AT-
TACCHINO CON MINOR VEE-
Sembrerebbe che, un corretto livel- MENZA?
lo ematico di vitamina D e zinco, Le allergie respiratorie insorgo-
possa migliorare la flogosi allergi- no soprattutto in età giovanile e
ca (processo infiammatorio NdR). tendono a risolversi o migliorare
Il paziente affetto da allergia ali- con l’avanzare dell’età sebbene ci
mentare deve invece evitare l’a- siano pazienti anziani che inizia-
limento riconosciuto causa della no a manifestare i primi sintomi
reazione allergica. Casomai esi- tardivamente. GIUGNO
MAGGIO
stono nutritivi che possono con- APRILE
NASO CHIUSO, ERITEMA,
tribuire alla normale funzione del
SHOCK ANAFILATTICO. QUAL
MARZO
sistema immunitario. È IL MODUS OPERANDI, DA UN
PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO,
IN PRIMAVERA, SPESSO SI PAR- DI UN ALLERGENE QUANDO
LA DI ALLERGIE ALLE GRAMINA- ENTRA IN CONTATTO CON
CEE, MA ESISTONO VULNERA- UN ORGANISMO INDIFESO?
BILITÀ ANCHE NEI CONFRONTI COSA SUCCEDE NEL CORPO?
DI POLLINI O PIANTE ERBACEE. Il paziente sensibilizzato ha le
COME SI DIFFERENZIANO QUE-
IgE legate a particolari cellule, i
STI ALLERGENI E A QUALI SI
PUÒ ESSERE ALLERGICI? “mastociti” (cellule del sistema
L’allergia al polline delle grami- immunitario NdR): quando l’al-
nacee è la più comune e si ma- lergene specifico per quelle IgE
nifesta da metà aprile a fine lu- entra in contatto con l’organismo,
glio, periodo di fioritura di queste attiva il mastocito che libera me-
erbe con una certa variabilità nel- diatori chimici responsabili di
la stagione a seconda della tem- prurito, lacrimazione, tosse, eri-
tema e anafilassi, massimo grado Esclusiva combinazione di estratti d’erbe,
peratura, dell’umidità e dell’area
della reazione.
sali minerali, vitamine e nutritivi
geografica considerata.
Disponibile anche in polvere
Un mese prima delle graminacee
Dr. Matteo Menetti Cobellini
fioriscono le fagacee (betulla,
Giornalista professionista
nocciole, ontano) e in estate, da 180g pastiglie – 30 dosi da 6 pastiglie – € 28.90
giugno a settembre, la parieta- senza glutine, lattosio e 100% vegano
SCOPRI I PRODOTTI
ria (parente stretta delle ortiche, L’INTERVISTATA:
NdR), più tipica delle regioni Dott.ssa Eleonora Savi
del centro e sud Italia; sempre in Direttore e dirigente medico Disponibile nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie
estate (agosto e settembre) fiori- dell’Unità operativa Dipartimentale
di Allergologia Ausl Piacenza.
sce anche l’ambrosia.
w w w. d r g i o r g i n i . i t

26 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie 27
Memoria Informazione pubblicitaria a cura di VIS MEDICATRIX NATURAE® s.r.l. di Giorgini Dr. Martino

RIEMPIRE I VUOTI
infatti, viene dimenticata. Ciò è
comunque importante perché, se
si ricordasse di tutto quello che
avviene in un giorno, il cervello
COME PROTEGGERE E RAFFORZARE LA MEMORIA sarebbe sommerso di dati an-
che inutili e perderebbe la capa-
Una delle maggiori preoccupazioni è quella di perdere la memoria, quell’archivio di racconti, immagini e cità di elaborare efficacemente
dettagli che costituisce l’esistenza di una persona. Senza di essa le persone non ricorderebbero dove trovare quelli essenziali. Di contro, quan-
il cibo con cui nutrirsi e sarebbero, addirittura, incapaci di effettuare gesti elementari. Ma c’è memoria e me- do c’è una ritenzione duratura di
moria: quella motoria, per esempio, è dettata dal cervelletto ed è quella che consente di ricordare come si va informazioni si parla di memoria
in bicicletta, come si cammina ecc. ma esiste anche la memoria cognitiva: questa consente di richiamare alla a lungo termine.
mente immagini, informazioni, pensieri.
La codificazione dei ricordi
Grazie a quest’ultimo tipo di me- che fare con dati: talvolta avviene a livello delle sinap-
moria è possibile ricordare un questi possono servire per si – punti di contatto tra le cel-
volto, associandolo al nome del- poco tempo (il numero lule nervose – dove i neuroni si
la persona cui appartiene, oppure della stanza dell’albergo connettono l’uno con l’altro. E
ricordare un numero civico, una in cui si alloggia, il posto però, è chiaro che come l’eccesso
lezione da ripetere a scuola e, in cui è stata parcheggiata di sport può essere dannoso per il
in generale, tutte le informazio- l’auto); in questo caso, la fisico, anche un super lavoro ce-
ni che il cervello usa per elabo- ritenzione di informazio- rebrale può rivelarsi deleterio: lo
rare determinati pensieri. Ma ni è temporanea e si parla stress, infatti, attraverso ormoni
come si fissano i ricordi? Volen- di memoria a breve termi- quali il cortisolo, può impedire la
do concentrare in poche righe un ne. Buona parte delle infor- sedimentazione della memoria,
discorso assai ampio, si può dire mazioni che occupano la compromettendo l’apprendimen-
che tutti i giorni il cervello ha a mente durante la giornata, to. Peraltro, occorre prestare at- I ritmi frenetici della vita di oggi, e la concentrazione, oltre a un
tenzione a non intasare il cervel- peraltro, possono incrementare abuso di droghe e alcol. Tutto
lo con troppe informazioni: come la difficoltà di concentrazione: sommato, come visto, la maggior
visto, per trattenere ciò che giun- questo problema si può esprimere parte dei vuoti di memoria sono
ge dall’esterno, le cellule nervose dall’incapacità di ricordare le in- transitori e legati a periodi di for-
devono creare collegamenti, ma formazioni più banali (lista della te stress o esaurimento.
ciò necessita di tempo, quindi spesa, nomi dei conoscenti o de- Va da sé che, se il problema per-
di fronte a una sovrapposizione gli oggetti d’uso quotidiano) alla dura, è bene rivolgersi a un neu-
di notizie si rischia di provocare continua distrazione nell’esegui- rologo.
solo confusione. re un lavoro. Non vanno esclusi,
tra i fattori che possono influire Un buon modo per affrontare i
In generale, il deficit di memo- su queste condizioni, anche un’a- disturbi di memoria, in chi non
ria è legato all’età, tuttavia può limentazione scorretta che priva presenta patologie, potrebbe es-
interessare anche soggetti più l’organismo di minerali, vitamine sere quello di “rifiatare” per in-
giovani particolarmente stressati e acidi grassi indispensabili per terrompere l’eccessiva pressio-
e sottoposti a carichi di lavoro sintetizzare i neurotrasmettitori ne lavorativa. In ogni modo, per
eccessivi, o che dormono poco. necessari per la memorizzazione funzionare bene, il cervello va

28 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie Scopri la vasta gamma dei prodotti del Dr. Giorgini sul sito internet www.drgiorgini.it 29
Memoria Informazione pubblicitaria a cura di VIS MEDICATRIX NATURAE® s.r.l. di Giorgini Dr. Martino Angolazioni insolite
tenuto allenato: lettura, parole
crociate, attività fisica e medi-
uno dei neurotrasmettitori più
rappresentativi; infatti, si legge
vosi e nel fornire ai neuroni l’e-
nergia necessaria» (10 minerali
SURRISCALDAMENTO GLOBALE
tazione non potranno che essere in un articolo pubblicato nel lu- preziosi per la tua salute, a cura
di giovamento. Quando si vivo- glio 2015 su La Stampa – Salute di G. Maffeis, Milano 2014), lo «L’antico calendario maya pos- sono i pianeti più lontani dal sole.
iodio e lo zinco che sostengono siede un errore di scarto ad- L’effetto serra terrestre, dunque,
no periodi in cui i neuroni hanno (versione online) che «secondo
dirittura minore di quello non è imputabile solamente all’at-
lavorato troppo, possono essere un nuovo studio spagnolo con- la funzione cognitiva, nonché il
che abbiamo adottato tività umana, che tuttavia riscalda
d’aiuto alcune celebri sostanze dotto dall’Università di Granada magnesio (soprattutto quello gli-
in epoca moderna»1, una situazione già calda di suo.
naturali. Il ginkgo biloba su tut- e dalla Simon Bolivar University cerofosfato che viene assorbito
eppure non conosce- «Lo scienziato russo Alexei Dmi-
te, dal momento che migliora la (Venezuela), la colina potrebbe più rapidamente dalle cellule del
vano la bilancia e triev ha risolutamente affermato
circolazione cerebrale e poten- aiutare a risolvere il problema. sistema nervoso), impiegato per
la ruota… si tratta, che il recente aumento dell’atti-
zia la memoria; inoltre, l’estratto Il consiglio è quello di utilizzare mantenere le normali funzioni
quindi, di un sapere vità del sole è una conseguenza
di tale pianta ha tra i suoi principi alimenti che contengano questa psicologiche.
ereditato… dell’ingresso del nostro sistema
attivi i ginkgolidi che presentano preziosa sostanza, spesso definita In conclusione, non va dimentica-
I Maya lo chiamava- solare all’interno della nube ener-
un’azione «antiradicalica e rego- vitamina ma che vitamina non è. to che gli ambienti chiusi e con
no anno galattico e in getica presente in questa zona
lano la liberazione di cortisolo Si tratta piuttosto di un coenzima scarso ricambio d’aria ostaco-
base ai calcoli indicati della galassia»2.
in risposta allo stress» (E. Cam- essenziale che mantiene integra la lano la corretta ossigenazione del nei loro calendari, l’attuale Se le cose stanno così, allora chi
panini, Dizionario di fitotera- struttura cellulare e le funzionali- cervello; per questo è bene aprire anno galattico (che noi chia- ha realizzato i calendari maya
pia e piante medicinali, Milano tà del sistema nervoso». la finestra, durante il lavoro, per miamo anno platonico perché conosceva anche il moto di ro-
2012). Accanto a questa, un ruo- Accanto a ginkgo biloba e colina, arieggiare la stanza, nonché con- Platone lo descrive nei suoi Dia- tazione del nostro sistema solare
lo fondamentale nel contrastare vanno anche menzionati minera- cedersi delle piacevoli passeggia- loghi) si è concluso il 21.12.2012. intorno al centro della galassia
il calo di memoria viene svolto li quali il fosforo «in quanto ha te per consentire al cervello di assi- Qualcuno interpretava questa data quanto l’ubicazione delle nubi
dalla colina, nutriente essenziale un ruolo importante nel facilitare milare i concetti appresi, evitando in maniera escatologica, ma resta energetiche a cui andiamo incon-
e precursore dell’acetilcolina, la trasmissione di messaggi ner- così i cosiddetti vuoti di memoria. Anche i Maya (così come le tre il fatto che a partire dal 2013 si è tro. «Solo in tale ipotesi infatti, i
più antiche civiltà post-diluvia- accentuato il cambiamento clima- sacerdoti maya avrebbero potuto
ne, “sorte” nelle vallate del Tigri tico, accompagnato da varie cala- prevedere con precisione mate-
SCOPRI IL PRODOTTO ed Eufrate, del Nilo e dell’Indo) mità naturali (terremoti, uragani, matica improvvisi cambiamenti
MEMORAL pastiglie erano a conoscenza del fenomeno eruzioni vulcaniche…). climatici determinati dalla posi-
astronomico della precessione de- Va anche detto che è in atto, dal zione del nostro sistema solare
gli equinozi. L’asse terrestre im- 1931 ad oggi, un aumento del- nel cosmo»3.
Integratore alimentare a base di colina, ginkgo biloba, la potenza del campo magnetico Da parte nostra, è necessario stu-
maginario, che passa dal polo sud
aminoacidi, sali minerali e vitamine. Il ginkgo biloba favo-
al polo nord, subisce una rotazio- solare del 230%. Infatti, è stato diare il modo di chiudere il buco
risce la memoria e le funzioni cognitive. Inoltre, promuove
ne dell’asse attorno alla verticale, scoperto che il surriscaldamento dell’ozono (vasto quanto l’Antar-
la normale circolazione del sangue e la funzionalità del mi-
crocircolo, in particolare a livello cerebrale. La vitamina B5 come di una trottola in rallenta- riguarda tutto il sistema solare. tide) che sovrasta l’Australia. Do-
sostiene le prestazioni mentali mentre magnesio, iodio e mento, descrivendo un cerchio Su Giove, ad esempio, la tempe- vremmo forse imitare gli Anun-
vitamine B1, B2, B3, B6, B12 e biotina promuovono il nor- completo in 25.960 anni. L’asse ratura è aumentata di 10° C, su naki4, che nebulizzarono oro per
male funzionamento del sistema nervoso. Magnesio, ferro terrestre quindi, che ora punta Marte sono diminuite le calotte un problema analogo sul loro
e vitamine B2, B3, B5, B6, B12 e acido folico contribuisco- la stella Polaris, fra circa 13.000 polari e si formano pozze d’acqua. pianeta, come risulta raccontato
no alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento. anni punterà la stella Vega, per Aumenti di temperatura anche su dagli antichi scritti sumeri?
tornare poi verso Polaris: Urano, Nettuno e Plutone, che
Giorgini Dr. Martino
Formati: 75 pastiglie - € 24,90 • SENZA LATTOSIO
1 Marco Pizzuti, Scoperte archeologiche non autorizzate, Edizioni Il Punto d’Incontro, Vicenza 2010.
25 dosi da 3 pastiglie • SENZA GLUTINE 2-3 Ibidem.
solo € 0,99 a dose • 100% VEGANO 4 Il termine, tradotto letteralmente, significa “quelli che dal cielo scesero sulla terra”.

30 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie Scopri la vasta gamma dei prodotti del Dr. Giorgini sul sito internet www.drgiorgini.it 31
Agopuntura Discipline alternative

IL TRATTAMENTO DELL’INSONNIA LA NATUROPATIA:


Quando parliamo del sonno in Agopuntura dobbiamo prendere in considerazione lo Hun, lo Shen, la Wei Qi, lo Xue e lo Yin.
Si ritiene che lo Hun, lo “spirito” che abita nel fegato, abbia la capacità di entrare e uscire dal corpo. Con la morte, se ne
COS’È E COME
va e non ritrova la via del ritorno, ma la notte è libero di girovagare.
Il contenuto dei sogni sarebbe dovuto, secondo questo modo di intendere, alle cose che lo Hun vede nelle sue peregrina-
zioni nello spazio e nel tempo.
FUNZIONA
L’Energia Wei è legata allo Hun e al fegato, durante il giorno circola liberamente nel corpo e si porta verso gli occhi.
Durante la notte fa ritorno al fegato e allora si riproducono le immagini dei sogni. La fase REM del sonno è quella in cui
si hanno i movimenti oculari rapidi ed è proprio quella in cui esprimiamo la maggior quantità di sogni.
In Agopuntura il sonno e i sogni sono strettamente correlati tra di loro, un processo energetico unico che ha come scopo
quello di permettere alla parte spirituale del nostro corpo di poter avere una seconda vita che si esprime proprio con la
nostra attività onirica.
La Wei Qi circola 50 volte nelle 24 ore, 25 volte di giorno e 25 volte di notte.
Durante il giorno circola nella parte Yang del corpo, all’Esterno, seguendo i Meridiani Tendino Muscolari. Di notte circola
nella parte Yin del corpo, all’interno e in particolare negli organi seguendo il ciclo di Inibizione. Una turba nella circola-
zione notturna di questa energia può causare l’insonnia. La Naturopatia è una multi-disci- re dal lontano 1895 a New York dell’individuo ma globale.
Lo Xue, il sangue, rappresenta una forma di Qi molto densa e materiale. È inseparabile dal Qi e senza di esso sarebbe
solo un fluido inerte.
plina che si basa sull’integrazione quando il medico John Scheel Il Naturopata non si occupa del
Di giorno il sangue circola nei vasi, nei muscoli e nei tendini. Di notte, quando il corpo riposa e non ha più bisogno di di molte metodologie e tecniche coniò il termine NATUROPATIA problema ma considera la perso-
molto sangue per espletare le sue funzioni fisiologiche, ritorna nel fegato che lo raccoglie e lo contiene rigenerandolo per naturali soprattutto non invasive. come “sentiero della natura”. na nella sua interezza; è pedagogo
essere poi attivo al mattino seguente. Essendo Yin il sangue rappresenta la dimora dello Shen, quando il sangue è scarso È molto conosciuta in Italia come La Naturopatia segue i principi nell’educare alla salute naturale e
lo Shen non nuota libero, creando la Sindrome da Vuoto di Sangue con agitazione e insonnia.
Medicina Alternativa, ma sarebbe di Ippocrate e, quindi, il concetto soprattutto alla reale prevenzione.
Secondo Jeffrey Yuen tre sono le principali tipologie di Insonnia: meglio usare il termine Medicina di “VIS MEDICATRIX NATU- Vi sono molte discipline naturo-
Complementare in quanto toglie RAE” (che significa “forza gua- patiche che permettono di valuta-
RISVEGLIO AD UN ORA FISSA il possibile fraintendimento di ritrice della natura”), espressio- re lo stato di salute della persona:
Per prima cosa dobbiamo andare a vedere quale canale è interessato secondo il ritmo circadiano del Qi.
avere medicine diverse e contrap- ne che riassume uno dei principi Iridologia, Shiatsu, Riflessologia,
A questo punto andiamo a trattare il Punto Shu del dorso corrispondente, e infine trattiamo il punto periferico Yuan del
meridiano interessato. poste tra loro; mentre nel termine guida secondo cui gli organismi Kinesiologia ecc.
Se ad esempio una persona si sveglia sempre alle 5.30 allora dovremmo trattare 25BL e 4LI. complementare, pur avendo pre- contengono “poteri innati di au- Qualora sia necessario, si inter-
supposti diversi, vi è un intento to-guarigione” che permettono di viene consigliando rimedi natura-
RISVEGLIO DOPO UN TEMPO COSTANTE DI SONNO comune cioè “lavoriamo insie- ripristinare il proprio stato di sa- li propri della Naturopatia come:
Il sonno ristoratore non può durare meno di 8 ore, tempo necessario per permettere al Qi di attraversare il polmone, la
milza, il rene e arrivare al cuore dove dimora lo Shen. Nelle prime due ore attraversa il polmone, dalla seconda alla quarta
me” per favorire la SALUTE lute per via naturale. la Fitoterapia, l’Aromaterapia, la
ora la milza, dalla quarta alla sesta il rene ed infine dalla sesta all’ottava ora di sonno il cuore. dell’UOMO. L’ OMS (Organizzazione Mon- Floriterapia, la Nutrizione, l’In-
In questa tipologia di insonnia va sempre trattato il punto 7SJ Huizong che controlla la raccolta della Zong Qi nel petto, Il Naturopata oggi è sempre diale della Sanità) nel 1948 defi- tegrazione Vitaminica-Minerale,
a questo punto corrisponde anche il punto Xi del meridiano del Triplice Riscaldatore. più un professionista che opera nisce lo stato di SALUTE “come l’Oligoterapia ecc.
Al 7 SJ si aggiunge: il punto Xi in tonificazione sul MP interessato (6LU; 8SP; 5KI; 6HT) e i punti Ting in dispersione
nell’ambito della SALUTOGE- stato di completo benessere fi- In conclusione possiamo affer-
dei MTM interessato (11LU; 1SP; 1KI; 9HT). Facciamo un esempio: Se un paziente riferisce un risveglio dopo un’ora e
mezzo di sonno dovremmo trattare i seguenti punti: 7SJ, 6LU in tonificazione e 11 LU in dispersione. NESI, ciò che favorisce lo stato sico, mentale e sociale e non la mare che la Naturopatia incorag-
di salute dell’individuo; e non semplice assenza dello stato di gia il processo di autoguarigione
RISVEGLIO AD ORARIO VARIABILE si occupa della Patogenesi che malattia o infermità”. dell’uomo con metodi e tecniche
In questi casi abbiamo una stasi e un deficit di sangue che porta a un Deficit dello Yin, questo deficit impedisce di raggiun-
è ambito Medico ed è basata sul Quindi BEN-ESSERE = ESSE- non invasive.
gere lo stato di sonno.
In questi casi bisogna trattare i punti LUO particolarmente efficaci nelle condizioni di stasi di sangue: 4SP anche punto contrastare la malattia. RE-BENE è da intendere, come
di apertura del Chong Mai, 5LV, 5HT o 6PC anche punto di apertura del Yin Wei Mai e aggiungere i punti prossimali Molte spiegazioni ci vengono definisce la Medicina Olistica
rispetto al punto He del meridiano: 10SP (Mare del Sangue), 9LR (Involucro dello Yin), 2HT (Origine Spirituale) o 2PC dall’etimologia della parola (dal (olos = tutto), uno stato di equili-
(Sorgente Celeste). greco) NATUROPATIA = Natu- brio nella dimensione fisica-emo- Agostino Gazzurelli
Dr. Giovanni Di Luccio ra + Phatos significa intervenire tiva-mentale dell’uomo; quindi iridologo, naturopata, counselor
Medico Agopuntore di Firenze — www.medicinavibrazionale.it — dott.gdiluccio@gmail.com in “empatia con la natura” oppu- condizione non di una sola parte www.iridologo.it

32 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie Scopri la vasta gamma dei prodotti del Dr. Giorgini sul sito internet www.drgiorgini.it 33
Shiatsu

MIGLIORARE LA QUALITÀ siva, finalizzata a migliorarne la


qualità di vita.
IN COSA CONSISTE
UN TRATTAMENTO SHIATSU
CON QUALI TEMPI AGISCE
LO SHIATSU

DELLA VITA ATTRAVERSO Gli effetti benefici dello Shiatsu


sono molteplici: sollievo da ten-
Ogni trattamento Shiatsu è prece-
duto da un colloquio che permette
L’efficacia dello Shiatsu è tale
che i benefici si avvertono sin da

LA CONSAPEVOLEZZA
sioni e rigidità, risveglio delle all’operatore (tori) di identificare subito. Per ottenere risultati signi-
energie vitali, incremento della il problema da trattare e imposta- ficativi e duraturi, tuttavia, è con-
voglia di fare, maggior stabilità re così il percorso da intrapren- sigliato intraprendere all’inizio
d’umore, incremento di lucidità e dere insieme al ricevente (uke). un ciclo di alcune sedute, variabi-
QUESTO È IL GRANDE ERRORE DEL NOSTRO TEMPO:
presenza mentale, correzioni alla L’interazione tra i due attori, le a seconda dei casi, con cadenza
I MEDICI TENGONO SEPARATA L’ANIMA DAL CORPO.
Platone postura, riduzione di nervosismo iniziata a livello verbale, prose- settimanale (eventualmente mo-
e stress ecc. gue quindi sul piano fisico: il ri- dificabile in seguito).
COS’È LO SHIATSU mito), che esercitano pressioni su elementi (energetici, psichici e Tuttavia, un buon operatore Shiat- cevente è disteso comodamente
Lo Shiatsu è una tecnica a media- specifiche aree del corpo (aree di fisici) in condizione di costante su sa bene che questi benefici non a terra, su un comodo materas- LO SHIATSU È
zione corporea che trae origine valutazione energetica) e lungo interdipendenza e di continuo e sono il risultato diretto di un suo sino (futon) che gli permette di UNA TERAPIA MEDICA?
dall’antica tradizione medico-fi- il tragitto di percorsi denominati reciproco condizionamento. operato “calato dall’alto”, quasi abbandonarsi completamente, e Lo Shiatsu non è una prestazione
losofica cinese, anche se la sua meridiani. Partendo dal presupposto che fosse un farmaco introdotto dall’e- la pressione Shiatsu diventa un sanitaria e non si occupa di patolo-
codificazione come disciplina au- Quando effettuato da operatori l’essere umano è in condizione sterno per trattare un sintomo o contatto consapevole e profondo, gie specifiche o di referti medici,
tonoma risale a tempi abbastan- professionalmente preparati e in di salute quando è in uno “stato una patologia precisi (materia capace di instaurare una relazio- anche se molti riceventi sostengo-
za recenti: il suo riconoscimento possesso di diplomi e attestati di completo benessere fisico, psi- questa – lo sottolineiamo – pretta- ne energetica curativa tra tori no che il beneficio derivante dai
ufficiale avvenne infatti solo nel riconosciuti, lo Shiatsu è sicuro chico e sociale” e non soltanto mente medica, non di competenza e uke, con effetti benefici che si trattamenti è significativo anche
1955 per opera del Ministero del- e mai doloroso: le stimolazioni se vive in “semplice assenza di di chi pratica Shiatsu). prolungano ben oltre la seduta. rispetto a disturbi specifici.
la Sanità giapponese, a seguito corporee sono intense e profonde, malattia”1, l’operatore Shiatsu L’operatore Shiatsu non cura in Lo Shiatsu non si sostituisce al
del successo dell’opera di divul- ma non prevedono manipolazioni tratta l’assenza di salute come virtù di un non-ben-individuato CHI SI PUÒ RIVOLGERE medico (né nega l’utilità dell’ap-
gazione messa in atto da Tokujiro o manovre pericolose e, soprat- espressione della perdita di un “potere terapeutico”. Il suo in- ALLO SHIATSU proccio terapeutico istituzionale)
Namikoshi. tutto, sono inserite nel contesto di equilibrio energetico più genera- tento è favorire il riequilibrio e Tutti possono ricorrere allo Shiat- ma gli si affianca, fornendo un
Lo Shiatsu non è un massaggio, un approccio graduale, progressi- le e onnicomprensivo, in cui sono la normalizzazione della circola- su: dai bambini agli anziani. punto di vista altro sul concetto di
bensì un trattamento che opera vo e rispettoso della condizione coinvolti elementi interni (pen- zione energetica vitale comples- Indicata per gli infanti come per malattia: l’approccio progressivo
attraverso stretching e pressioni energetica propria del ricevente. sieri, emozioni, stati d’animo, di- siva del ricevente: la salute (o la gli adulti, per le donne in stato di e rispettoso, l’assenza di controin-
dalle caratteristiche precisamente Lo Shiatsu è una disciplina (alcu- sfunzioni fisiche ecc.) ma anche non-salute) restano una respon- gravidanza come per chi debba dicazioni e l’efficacia non doloro-
individuate e codificate: la pres- ni l’hanno definita un’arte) per la fattori condizionanti esterni (fa- sabilità diretta ed esclusiva del affrontare terapie mediche im- sa della tecnica ne fanno un ideale
sione Shiatsu è tale, infatti, solo salute dell’uomo, che identifica il miglia, lavoro, relazioni interper- ricevente, l’unico che ha possibi- portanti e debilitanti, lo Shiatsu si complemento e integrazione agli
quando è perpendicolare (rispet- concetto di salute come qualcosa sonali ecc.): il microcosmo-uo- lità di intervenire, in fin dei conti, propone anche come valido sup- approcci medici convenzionali.
to all’area di lavoro), mantenu- che abbraccia ogni aspetto del vi- mo, insomma, in relazione con il sulla propria condizione. porto in situazioni psicologiche Lo Shiatsu non è una medicina,
ta (per uno o più atti respiratori vere, non accontentandosi di con- macrocosmo-universo. Lo Shiatsu permette alla perso- difficili o post-traumatiche, non- se con questo termine si intende
completi) e costante (esercitata, siderarla una semplice mancanza Di fronte a un tessuto disarmoni- na di ricollegare le parti di sé, ché come sostegno in presenza la cura di una malattia a partire
nella fase di stasi, senza variazio- di disturbi e/o malattie. co provocato dall’intrecciarsi di riacquistando progressivamente di molteplici disarmonie inerenti da un sintomo e per mezzo di un
ni di peso). così tante variabili, il proposito consapevolezza del proprio cor- la sfera fisica o quella emotiva: intervento esterno (farmaco o al-
Gli strumenti di lavoro dell’ope- QUALI SONO I PRINCIPALI dell’operatore Shiatsu è quello po-mente inteso come un insieme, ognuno riceve un trattamento tro), materia prettamente medica.
ratore Shiatsu sono per lo più la BENEFICI DELLO SHIATSU di normalizzare e ottimizzare il raccogliendo quote di energia via personale e dedicato, frutto di at- L’operatore Shiatsu – lo ribadia-
mano (il pollice, le tre dita me- Lo Shiatsu considera l’essere flusso vitale della persona, con via maggiori e mettendosi così in tente valutazioni da parte dell’o- mo ancora – considera la salute
diane, il palmo, il pugno) e l’a- umano come un sistema energe- un’azione riequilibrante sulla sua condizione di auto-correggersi e peratore, che calibra il suo tratta- come armonia completa dell’in-
vambraccio (bordo ulnare e go- tico complesso, composto da più circolazione energetica comples- auto-guarire da disarmonie e ir- mento di volta in volta, calandolo dividuo: qualcosa che un farma-
risolti accumulati in corso di vita. sul qui-e-ora del ricevente. co, da solo, non può dare.
1
OMS - Organizzazione Mondiale della Sanità, 1946.

34 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie Scopri la vasta gamma dei prodotti del Dr. Giorgini sul sito internet www.drgiorgini.it 35
Shiatsu
MAGNESIO E POTASSIO
Mentre il farmaco cura il sintomo, LO SHIATSU: UN SOSTEGNO dello Shiatsu in Italia), “lo shia- Riconquista l’energia
lo Shiatsu si occupa della persona NEL RITROVARE AUTOSTIMA tsu è faticoso, e Dio non suda” 2.
nella sua interezza, considerando E FIDUCIA IN SÉ L’operatore Shiatsu non cura, si
Contro stanchezza e affaticamento. Metabolismo energetico. Funzione muscolare
il sintomo come la manifestazione Grazie allo Shiatsu il ricevente pone piuttosto come sostegno: il
di un malessere che ha origine al- impara ad ascoltare i segnali lan- ricevente che si rivolge a lui, invi-
trove e che – quando inascoltato – ciati dal proprio corpo, senza evi- tato a prendersi cura in prima per-
si riflette sulla sfera fisica (corpo) tarli o separarli da quanto accade sona della propria salute, è soltan-
o su quella mentale (psiche) per dentro, innescando così un per- to accompagnato in un percorso
farci prendere consapevolezza corso di progressiva conoscenza che è innanzitutto un’autonoma
di un disequilibrio più profondo. di sé che lo porta a capirsi meglio assunzione di responsabilità, un
Operando contemporaneamente e ad accettare ciò che non gli pia- mettersi in gioco senza scuse.
su più piani, lo Shiatsu sostiene ce di sé, ma anche a individuare i Star bene è possibile: occorre
e accompagna la persona in un propri punti di forza. però prendere in carico se stessi
percorso di graduale riconnes- Ritrovare fiducia nei propri mez- e muovere il primo, determinante
sione con se stessa, portandola a zi e ritrovare una vita di qualità: passo... e se in certi momenti del-
leggere il sintomo come un qual- quale modo migliore per farlo, se la vita non si riesce a farlo da soli,
cosa non da sopprimere, ma di cui non un cosciente e consapevole l’operatore Shiatsu può essere un
occuparsi, risalendo alla causa guardarsi dentro? umile, ma accogliente sostegno
che può averlo scatenato, spesso Chi pratica Shiatsu non ha “flui- nell’uscire dal bozzolo.
radicata nel vissuto e nel sostrato di miracolosi” nelle sue mani né
psichico ed emozionale (abitudini “doti sovrannaturali o divine”: Fabrizio Falaschi
non sane, relazioni personali non del resto (e cito qui il Dr. Fabio Operatore e co-Insegnante Shiatsu
nutrienti, stili di vita nocivi ecc.). Zagato, uno dei massimi esponenti fabriziofalaschi@shiatsuirte.it
2
F. Zagato, Trattato professionale di shiatsu, Red Edizioni, Nova Milanese 2004. www.shiatsuirte.it

Sostiene il sistema nervoso


Ideale per gli sportivi
Gusto limone

180g polvere – 20 dosi da 7,5g – €15.90


360g polvere – 48 dosi da 7,5g – €25.90
senza glutine, lattosio e 100% vegano

SCOPRI I PRODOTTI

Disponibile nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie

w w w. d r g i o r g i n i . i t

36 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie
Alimentazione

SALUTARI SÌ, MA ANCHE BUONI ti piselli mangiatutto o taccole.


Comunque, in entrambi i casi, re-
in purea sono più digeribili e, comunque, chi soffre di dispepsia dovreb-
be evitarne il consumo. Invece, per il loro scarso contenuto di grassi
lativamente alle dimensioni della sono indicati per i regimi ipocalorici e per le diete vegetariane.

REPERIBILI FRESCHI IN QUESTA STAGIONE, I PISELLI pianta, si potranno avere la va-


rietà nana, quella rampicante e
Forse per il gusto dolce, per il colore verde, per la forma o perché
segnano il definitivo arrivo della primavera, i piselli ricevono sovente
SONO LEGUMI PARTICOLARMENTE GRADITI AI BAMBINI semi-rampicante (mezza-rama). l’approvazione da parte dei bambini. Il fatto, poi, che non necessitino
di chissà quali trasformazioni per essere mangiati come verdura può
La produzione è orientata sui pi- rappresentare un plus per questi legumi che, recentemente, sono anche
Appartenente alla famiglia delle ghi, dritti o un po’ ricurvi e con- selli freschi, da consumo diretto, apprezzati come snack disidratati e ricoperti dell’ormai celebre pasta
fabacee o leguminose, la pian- tengono da 7 a 10 semi, bianchi o benché questi siano, tra i legumi, piccante della cucina orientale, nota con il nome di wasabi.
ta dei piselli – nome scientifico verdi, rotondi o squadrati, lisci o quelli che si conservano meglio,
Pisum sativum – è originaria del grinzosi. All’interno di ogni seme purché siano raccolti freschissi- TABELLA NUTRIZIONALE DEI PISELLI (semi freschi)
nord dell’India, zona da cui rag- vi sono due foglie embrionali car- mi, appena colti; infatti, possono Componenti principali in 100g di prodotto commestibile
ACQUA 75,2 g FIBRE 4,3 g
giunse successivamente la Gre- nose (i cotiledoni), in cui si tro- essere congelati o invasati senza CARBOIDRATI 12,3 g LIPIDI 0,5 g
cia oltre il mar Nero, la Cina e il vano le riserve di proteine e di particolari problemi; comunque PROTEINE 6,6 g MINERALI 0,9 g
Giappone, attraverso le antiche amido, mentre la parte esterna è sempre preferibile il consumo Quantità contenute Apporti giornalieri
VITAMINE in 100g di parte ammessi dal Ministero
vie commerciali. Dalla penisola potrà avere consistenza e spesso- fresco, perché risultano più gu- commestibile della Salute
Vitamina A 70 mcg 1200 mcg
ellenica la pianta si diffuse poi re variabili. stosi e nutrienti. Non solo, ma i β-carotene 0,42 mg 7,5 mg
nel resto d’Europa, dove iniziò a piselli da campo sono anche col- Vitamina D 0 mcg 50 mcg
essere seminata su larga scala. Analogamente ad altre piante tivati per l’alimentazione del be- Vitamina E 0,255 mg 60 mg
Vitamina K 30 mcg 180 mcg
Attualmente, è coltivata in tutto coltivate su larga scala, anche i stiame, utilizzando l’intera pianta Vitamina C 25 mg 1000 mg
il mondo, in modo particolare nei piselli sono stati modificati nel come foraggio o i semi secchi. Vitamina B1 (tiamina) 0,3 mg 25 mg
Vitamina B2 (riboflavina) 0,16 mg 25 mg
paesi asiatici; in Italia, le regioni corso dei secoli, sotto l’influenza
Vitamina B3 (niacina) 2,4 mg 54 mg
in cui la coltura è maggiormente della coltura, dando origine a un Dal tempo dei romani in poi, in- Vitamina B6 0,16 mg 9,5 mg
diffusa sono Campania, Puglia e vasto numero di varietà che si sieme a ceci, fave e lenticchie, i Vitamina B12 0 mcg 1000 mcg
Acido folico 160 mcg 400 mcg
Sicilia nel sud, Emilia-Romagna, differenziano tra loro per una se- piselli hanno sempre costituito il Biotina 0,005 mg 0,450 mg
Lombardia e Veneto nel nord. rie di caratteristiche: dimensioni piatto base dell’alimentazione Acido pantotenico 0,72 mg 18 mg
Quantità contenute Apporti giornalieri
della pianta, colore e forma del nei ceti popolari però, da quando MINERALI in 100g di parte ammessi dal Ministero
Dal punto di vista botanico, la baccello, numero di semi in esso furono scoperti i loro costituenti commestibile della Salute
Calcio 25 mg 1200 mg
pianta dei piselli è annuale, gla- contenuto. Merito fu anche del nutrizionali, ottennero valore e Fosforo 115 mg 1200 mg
bra e glauca, con un solo stelo biologo boemo Mendel che, nel importanza gastronomica, tanto Magnesio 35 mg 450 mg
Ferro 1,7 mg 30 mg
cilindrico sottile e debole; essa XIX secolo, utilizzò questa pianta da apparire quotidianamente
Zinco 0,86 mg 15 mg
presenta una lunghezza che va- per i suoi esperimenti di geneti- nei menù, con piatti più o meno Rame 0,245 mg 2 mg
ria da 30 centimetri a 3 metri e ca, contribuendo allo studio e alla ricercati. Manganese 0,35 mg 10 mg
Fluoro 0,025 mg 4 mg
possiede un portamento eretto o documentazione sui piselli. Considerati importanti per l’equi- Selenio 1 mcg 83 mcg
rampicante a seconda delle va- Come detto, le cultivar di pisel- librio dei loro minerali (fosforo, Cromo 0 mcg 200 mcg
rietà; può terminare con uno o più li si distinguono per diverse ca- calcio, ferro e potassio), nonché Molibdeno 0 mcg 100 mcg
Iodio 4 mcg 225 mcg
fiori apicali, mentre le foglie sono ratteristiche; anche se, prima di per le loro vitamine (A, B1, B2, Boro 0 mg 3,6 mg
composte, paripennate e, nella tutto, vanno differenziati quelli E) e proteine, i piselli, a diffe- Potassio 275 mg 2000 mg
Cloro 40 mg non definito
parte terminale, si trasformano di cui si consumano solamente renza degli altri legumi, portano Sodio 2 mg non definito
in viticci che permettono alla i semi e quindi sono da sgra- meno meteorismo dal momento Silicio 0 mg non definito
pianta di arrampicarsi. I frutti nare, da quelli di cui si mangia che contengono meno carboi- S. W. Souci, W. Fachmann, H. Kraut, Tabelle Complete degli Alimenti, edizio-
ne italiana a cura di M. Carruba, Fidenza 2009.
(legumi o baccelli) sono oblun- anche il baccello, che sono det- drati; certo, quando sono ridotti

38 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie Scopri la vasta gamma dei prodotti del Dr. Giorgini sul sito internet www.drgiorgini.it 39
Spagyrica in cucina

I PISELLI IN CUCINA
d i :
I piselli sono legumi coltivati fin dall’antichità. I fiori dei piselli erano simbolo di fortuna e prosperità; con i
icett e
r
Le
rametti ricchi di fiori bianchi e gialli si facevano delle ghirlande ben auguranti per le spose.

chi
Curiosità
a
B a lduc di cucin omento
Pao l a t a arg
a s s iona ibri sull’
Se sapete con certezza che i baccelli dei piselli non sono stati trattati si possono svuotare dei semi, quindi les- App ice di l
tr
sarli in acqua salata, passarli nel burro e spolverizzarli di Parmigiano grattugiato. Un segreto per valorizzare la e au
dolcezza dei piselli: aggiungere ai piselli un pizzico di zucchero.

Proprietà
Sono adatti nelle diete ipocaloriche perché – specie se freschi – i piselli hanno 52 calorie per 100 grammi,
mentre i secchi ne possiedono in misura maggiore. Contengono una buona quantità di acido folico, sono utili
in caso di stitichezza pur avendo una modesta quantità di fibre circa 6,3. Con una buona dose di vitamine, nei
baccelli ci sono minerali quali potassio, ferro, magnesio e calcio. Se non trattati, questi ultimi sono un’ottima
base per zuppe.

Cucinare i Piselli Nidi di Piselli (PER 4 PERSONE) DIFFICOLTÀ FACILE


Aprile, maggio e giugno sono i mesi in cui è possibile gustare i piselli freschi; per il resto dell’anno bisogna 1,5 kg di piselli con il baccello PREPARAZIONE (20 minuti)
accontentarsi di quelli secchi, in scatola o surgelati. Quelli secchi vanno ammollati, prima di essere cucinati. I 1 cipolla bianca COTTURA (15 minuti)
piselli vengono utilizzati per gli antipasti, per le minestre, come contorno, come secondi piatti. Famosi sono i 1 tazza di salsa di pomodoro Sgranate i piselli e metteteli in un tegame; aggiungete l’olio, la cipolla
“risi e bisi” nonché le “seppie con i piselli”. Magici ingredienti nell’insalata russa, i piselli sono indispensabili 3 cucchiai d’olio d’oliva tritata, il sale e lo zucchero. Quindi, unite la salsa di pomodoro, inizian-
nella paella e nel riso alla cantonese.
1 cucchiaino di zucchero do a cuocere a pentola coperta, per circa 15 minuti. Trascorso il tempo
sale richiesto, togliete dal fuoco e fate quattro fossette tra i piselli, mettendo-
Abbinamenti 4 uova vi le uova. Rimettete sul fuoco a tegame coperto fino a quando l’uovo è
I piselli ben si abbinano a vini quali: Lambrusco di Sorbara e grasparossa; Pinot bianco; Valpolicella classico. acqua q.b. cotto, poi servite.

Le mie ricette:
Pasta e Piselli (PER 4 PERSONE) Tagliolini raffinati (PER 4 PERSONE) DIFFICOLTÀ FACILE

1 kg di piselli con il baccello 1 cucchiaino di zucchero 400 g di piselli già sbucciati PREPARAZIONE (10 minuti) COTTURA (15 minuti)
1 cipolla bianca sale
100 g di prosciutto cotto Ammollate i funghi in acqua tiepida. Mettete i piselli in una casseruola
3 cucchiai d’olio d’oliva 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
DIFFICOLTÀ FACILE 40 g di funghi porcini secchi con l’olio e un po’ d’acqua; salate, aggiungete i funghi tritati, cuocendo
350 g di pasta tipo ditalini acqua q.b.
1 dl di crema di latte per circa 15 minuti. A fine cottura versate la crema di latte e il prosciutto
PREPARAZIONE (20 minuti) COTTURA (15 minuti) 350 g di tagliolini all’uovo tagliato a julienne per insaporire il tutto. Cuocete la pasta, scolatela al
Sgranate i piselli, affettate la cipolla, unite il prezzemolo tritato, mettendo il tutto in un tegame. Aggiungete sale dente e versatela nella padella del sugo; mescolate e servite.
l’olio, il sale e lo zucchero e tanta acqua da coprire il contenuto. Quindi, cuocete a pentola coperta, per circa 3 cucchiai d’olio d’oliva
15 minuti. Nel frattempo bollite la pasta: una volta cotta, conditela con i piselli e servite.

40 I prodotti del Dr. Giorgini sono disponibili nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie Scopri la vasta gamma dei prodotti del Dr. Giorgini sul sito internet www.drgiorgini.it 41
ENZYVIS Per saperne di più
Il glutatione
Integratore alimentare a base di enzimi digestivi

Favorisce la funzione digestiva

Il glutatione è un tri-peptide, cioè composto da tre aminoacidi (acido glutamico – cisteina – glicina) ed è prodotto dal fegato.
È presente in tutte le forme di vita ed è essenziale per il mantenimento della salute. È sia il più potente detossificante che il più
potente antiossidante.
L’eliminazione di droghe, di sostanze tossiche liposolubili, in particolar modo di metalli pesanti come mercurio e piombo,
dipende dalla quantità di glutatione disponibile.
Il glutatione si lega agli xenobiotici, alle aflatossine e alle genotossine cancerogene e le elimina dal corpo. Il glutatione come
antiossidante reagisce direttamente con l’ossigeno molecolare ridotto, con i radicali idrossilici e i radicali perossidi.
Il glutatione rigenera la vitamina C e con questa rigenera la vitamina E: c’è collaborazione fra antiossidanti!
Si può instaurare una carenza di glutatione oltre che da carenze delle sostanze nutritive necessarie alla sua produzione, anche
da un eccesso di tossine e di stress ossidativo. Il fumo stesso consuma glutatione, sia a causa dei radicali liberi, sia per la detos-
sificazione della nicotina. Alcune malattie mettono in crisi la produzione del glutatione, perché ne richiedono grandi quantità
come antiossidante e come detossificante (cataratta, cirrosi epatica ecc.). La carenza di glutatione attiva i fattori di trascrizione,
la produzione di interleuchina 1, del fattore di necrosi tumorale ed è causa di immunodeficienza.
Il glutatione, inoltre, produce effetti benefici per:
• riparazione delle cellule intestinali
Con 16 enzimi e 5 estratti d’erbe • motilità dello sperma
Riduce i sintomi della digestione lenta e difficile • infertilità maschile
• sordità prodotta dal rumore
Può essere utile anche in caso • aterosclerosi
di intolleranze alimentari • diabete
• disordini polmonari
100 pastiglie – 25 dosi da 4 pastiglie – € 26.90 • alcune forme di cancro
senza glutine, lattosio e 100% vegano Può avere anche un’azione antivirale.
Il glutatione è considerata una sostanza nutritiva antinvecchiamento, in quanto agisce (nel fegato) come uno svelante e an-
tiossidante, in quanto neutralizza i radicali liberi, protegge dai raggi X e dalle radiazioni e accelera la respirazione del cervello.
SCOPRI IL PRODOTTO
Il glutatione si trova nella frutta e nella verdura fresche, nel pesce e nella carne, viene assorbito bene dall’intestino senza essere
intaccato dagli enzimi digestivi.
Il Cardo mariano (Silybum marianum) aumenta i livelli di glutatione nel fegato.
Disponibile nelle migliori erboristerie, farmacie e parafarmacie
Bibliografia:
Joseph E. Pizzorno jr., Michael T. Murray, Trattato di Medicina Naturale, I Red Edizioni, Novara 2001.
Physicans’ Desk Reference, PDR, Integratori Nutrizionali, CEC Editore, Milano 2003.
w w w. d r g i o r g i n i . i t Robert Erdmann, Amino Revolution, Simon and Schuster, New York 1982.

42 43
Slimming
Specifico Corpo
Line NUOV
A
LINEA

SAZIA Fast
Senso di sazietà

BRUCIA Fast
Brucia grassi

CELLULITE Dren
Inestetismi della cellulite

CALO Fast
Formula 3 in 1
Senso di sazietà
Brucia grassi
Inestetismi della cellulite

INTEGRATORI ALIMENTARI COADIUVANTI DI DIETE IPOCALORICHE PER LA


RIDUZIONE DEL PESO CORPOREO
Per l'abbonamento gratuito online (rivista in formato pdf)
registrarsi sul sito: www.drgiorgini.it/spagyrica