Sei sulla pagina 1di 1

Informatica Musicale - Federico Rubin

Descrizione progetto:

L'idea per la composizione è nata proprio dall'ascolto dei suoni prodotti tramite sinusoidi in
Csound. Il timbro di tale spettro mi ha ricordato le colonne sonore dei videogiochi anni '90, per cui
ho deciso di comporre un tema che ricordasse quelle atmosfere, attraverso l'uso di melodie
spensierate e fanciullesche e cercando di riprodurre quel tono caratteristico che accompagnava
l'esperienza di gioco.

Il brano è suonato da due strumenti, entrambi monodici, uno con funzione solista e l'altro con
funzione di accompagnamento, che si intrecciano, in maniera simile alla "fuga". La composizione è
nella tonalità di Re maggiore.

Realizzazione:

Essendo stato ispirato proprio dai suoni di Csound, ho ovviamente utilizzato tale programma per
realizzare la composizione.

Mantenendo nell'Header i valori di default del programma, sono partito con l'opcode di un
oscillatore sinusoidale (poscil), con sintassi .5, p4, 1 che stanno ad indicare rispettivamente
l'ampiezza, la frequenza e la funziona d'onda (p4 indica che i valori delle frequenze vengono
estrapolati dalla sezione "Score" nella apposita colonna, la quarte in questo caso).
Successivamente ho realizzato il secondo oscillatore, sempre poscil, con ampiezza dimezzata
rispetto al primo.

Nella sezione score, sono andato ad inserire i valori della funzione:

f1 0 4069 10 1 1 1

come usuale. (i tre 1 finali servono a creare tre sinusoidi in rapporto armonico fra loro)

Infine con il codice i1 (o i2 per il secondo strumento), ho realizzato lo Score, indicando, in ordine,
partenza del segnale, durata, frequenza.

Per lo strumento solista sono andato anche ad inserire, sempre nello Score, le armoniche della
frequenza scelta con il comando [x*n].

Il risultato è quanto ascoltato.