Sei sulla pagina 1di 2

2.7.

4 ALCM in Performance (Standard, Option 1)

Componente 1: lavoro tecnico

I candidati saranno tenuti a eseguire dalla memoria una selezione di scale, arpeggi e altri esercizi tecnici richiesti
dall'esaminatore, in base ai requisiti indicati nella lista del repertorio. Alcuni elenchi di repertori includono
un'opzione alternativa per eseguire uno o più studi tecnici.

Componente 2: performance
I candidati devono compilare ed eseguire un recital della durata di 20-25 minuti. Il repertorio dovrebbe essere scelto
dall'elenco di brani nell'elenco ALCM per lo strumento. Come parte del considerando, i candidati possono scegliere
UNO lavoro a scelta di uno standard simile. Il programma dovrebbe essere interessante, equilibrato e vario. Sono
incoraggiati approcci originali e creativi alla realizzazione di programmi. Il considerando deve consistere di più di una
singola opera. Quando viene elencata una sonata, una suite o un'opera simile in più di un movimento, i candidati
possono decidere di eseguire l'intero lavoro, o un movimento o una selezione di movimenti da esso, a loro
piacimento, a meno che non sia indicato il contrario. Quando viene elencata una selezione di movimenti da un'opera,
i candidati possono eseguire uno, più o tutti i movimenti specificati, a meno che non sia indicato il contrario. I
candidati devono produrre e portare con sé all'esame un programma scritto. Ciò dovrebbe comprendere, per ogni
brano eseguito, il compositore, la data di composizione e una breve descrizione della musica, identificando eventuali
caratteristiche distintive. Gli elenchi del repertorio per alcuni strumenti includono requisiti specifici, e i candidati
dovrebbero prenderli in considerazione con attenzione.
NB. Per il canto classico, solo una canzone deve essere scelta dalla lista; fare riferimento all'elenco dei repertori per i
dettagli completi

Componente 3: Viva voce


L'esaminatore (i) condurrà il candidato in una discussione sulla musica eseguita nella Componente 2. Il candidato
dovrà dimostrare una conoscenza tecnica e contestuale dettagliata del repertorio. Le domande possono essere poste
su quanto segue:
• spiegazione dei simboli e dei termini musicali presenti nei punteggi;
• strutture formali, strutturali, tonali, armoniche, melodiche e ritmiche;
• conoscenza di fondo del compositore e del contesto storico;
• la risposta personale del candidato e l'approccio all'apprendimento e all'esecuzione della musica.
Una comprensione più dettagliata sarà attesa rispetto a DipLCM. Gli elenchi del repertorio per alcuni strumenti
includono requisiti specifici, e i candidati dovrebbero prenderli in considerazione con attenzione.

Componente 4: lettura di vista


Ai candidati verrà dato un tempo di preparazione di circa un minuto per studiare un breve brano musicale inedito.
Durante questo periodo, possono "provare" piccole sezioni della musica, ma potrebbero non riprodurre l'intero
brano dall'inizio alla fine. Dopo il tempo di preparazione, l'esaminatore chiederà al candidato di eseguire la musica.
NB. Fare riferimento alle liste di repertorio per tastiera elettronica e organo, organo a canne, voci musicali popolari e
accompagnamento di pianoforte per i test effettuati al posto di questo componente.

Componente 5: test aural


1. Cadenze
Sarà suonata la chiave di una chiave maggiore o minore, seguita da un passaggio continuo e armonizzato
nella stessa chiave, di circa 8-12 battute di lunghezza, contenente quattro cadenze. L'esaminatore indicherà
quindi 25 quali due delle quattro cadenze sarà richiesto al candidato di nominare. L'esaminatore suonerà
nuovamente la corda chiave e il passaggio e si fermerà alla prima delle due cadenze indicate. Il candidato
sarà invitato a:
1 (a) nominare la cadenza (1 punto).
L'esaminatore continuerà il passaggio, fermandosi alla seconda delle cadenze indicate. Il candidato sarà
invitato a: 1 (b) nominare la cadenza (1 punto).
2. Modulazioni
Suona la chiave di una chiave maggiore o minore e la chiave viene chiamata. Verrà riprodotto un breve
passaggio armonizzato che inizia nella stessa tonalità, di circa 4-8 bar di lunghezza. Il passaggio conterrà una
modulazione su una chiave correlata e terminerà in questa chiave. La modulazione sarà una delle seguenti:
Chiave principale: • dominante • sottodominante • relativa minore • relativa minore della dominante
(media) • relativa minore della sottodominante (supertonica) Chiave secondaria: • minore dominante •
minore subdominante • maggiore relativa • maggiore relativa del dominante (subtonico o appiattito nota
principale) • la maggiore relativa del sottodominante (sottomessa) I candidati saranno invitati a: 2 (a) Nome
e 'la chiave, OPPURE la relazione con la chiave di casa (scelta del candidato), in cui termina il passaggio (1
punto). 2 (b) Il test verrà ripetuto, utilizzando un esempio diverso (1 punto).

3. Ritmo, tempo, fraseggio e dinamica


Un brano armonizzato, di circa 12-16 bar di lunghezza, verrà riprodotto due volte. I candidati saranno invitati
a: 3 (a) nominare l'indicazione del tempo (1 punto). Una frase di due battute del brano verrà riprodotta di
nuovo, in una versione non armonizzata. I candidati saranno invitati a: 3 (b) identificare e descrivere i valori
delle note (valori ritmici) nella frase (1 punto). Il candidato riceverà una copia dello spartito, senza dinamica,
fraseggio, articolazione o marcatura del tempo. L'esaminatore eseguirà nuovamente una sezione di quattro
battute del passaggio, prima nella sua versione originale, quindi in una versione leggermente modificata. I
candidati saranno invitati a: 3 (c) identificare le differenze in dinamica, fraseggio, articolazione e / o tempo (2
punti).

Electronic Keyboard and Organ diplomas repertoire list

PERFORMANCE
Fare riferimento al programma per le linee guida complete sulla selezione del repertorio, inclusa la durata del
programma. Fare riferimento al 'Generale Linee guida 'sopra per ulteriori informazioni. Non c'è una lista fissa.
I candidati devono compilare un considerando che includa quanto segue:
 Un pezzo di "propria scelta" in uno stile diverso da quello classico, per includere un assolo melodico
improvvisato.
 2. Un medley a tema di almeno quattro pezzi.
 3. Un pezzo orchestrale corto completamente sequenziato in uno stile classico.
 4. Ulteriori elementi di propria scelta (se il tempo lo consente).