Sei sulla pagina 1di 2
~_ [COMUNE DI TREVISO M-9 TIC 208 ARRIVO prot. 475 413/204% COMUNE DI TREVISO Oxgetto: mozione ai sensi del’at.n. 27 del regolamento del consiglio comunale sul tems della prevencione all'abortoe del sostegn alla materi calla neonaalité nel quarantesimo anniversrio delle legge n. 194/1978 Consiglio comunale: = Premesso che la vita di ogni persona, dal concepimeato alla morte naturale va salvaguardatae protetta in tutti suol aspett; = Ausplcando Inialative a favore e a sostegno della maternita responsabile, anche attraverso 'informazione e'educazione alla afetivith; = Promuovendo la sensibilizzazione dei futuri genitori gid dall'eta scotastica onde prevenire le cosiddette gravidanze indesiderate ¢ le interruzionl volontarie di sgravidanza (1VG); = Sottotineando che i consultori pubblicie privat! sono sori per rimuovere le cause che portano all IVG, che non ®infati da considerarsi un mezzo i controllo delle nascite; * Valutando utile la colaborazione tra consultori pubblid e privaieassoctazioni di volontarato, pro vitae professioni mediche; + Preto atto che spesso, con disappunto, apprende gjudizi troppo avventati e frettolos sul tema dell'VG, che colpiscono la sensibilts del mondo cattolico e di coloro che hanno a cuore la vita e laicamente ritengono il rispetto della vita ‘umana un valore non negoziabil,insieme al riconoscimento della famiglia cos! come delineata dalla Costituzione; = Esprimendo che le manipolazioni genetiche, cosi come Yabominevole pratica dellutero in afito, sono da considerars strumenti contrat alla natura dellYomo calla maternitde paternit responsabile; = Condividendo e sostenendo con forza che | Ali hanno diritto ad un padre maschio ed a una madre femmina e che sono il futto di un atto d'amore reclproco tra un uome e una donna, senza scorciatolee forzature tecniche, che non siano quelle previste dalla legge 40/2004 “Norme in materia di procreazione medicalmenteassistita"; = Ribadendo la diversita deg unict due sessi previst! per natura: i maschile et femminile; = Respingendo ogni tentativo di superare la diversita del maschlle dal fermintle bbasata sulla scienza geneticae la losofia secondo cull sesso non & un elemento fattuale attribuibile empiricamente dalla nascta ma un costrutto sociale che si forma con l passare del tempo e che & pertanto modifiable; * Convinto che | diriti dei bambini, tre quest! quello ad una madre ed un padre, ddevono essere anteposti senza ecceaion! alle sempre pli Incazantirichieste € pression esereitate da singol o adult, eterosessuali o amasessuall, che ritengono un fglio non un dono di Dio o della Natura ma un dirkto da conseguire con ogni IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA + A-convocare un tavolo permanete composto da ent eassociazioni, anche pro life, per sviluppare un progetto e inizitive concrete volte a prevenire Vinterruzione Yyolontaria di gravidanza affinché Taborto non sia considerate un mezzo di controllo delle nascite; = a afforzare, In concorso con ULSS, | servi del consultor! pubblice privat allo. Scopo di alutare le coppie ele famiglie ad effettuare scelte libere, in favore della vite e non condizionate da problematiche di natura economica, sociale ¢ psleologiea; = a promuovere nella programmazione scolastica momenti di riflessione ¢ approfondimento sul rispetto della digniti umana, della vita e dell'infanzia secondo le previsioni della Carta di Treviso; = ariconoscere la famiglia, di cu alfart.29 della Costitucione, quale indispensabile cellula fondamentale della societa, palestra di vita ammortizzatore sociale, primaria formazione sociale; da sostenere sotto il profilo della natalita, della concillazione dei tempi casa-lavoro, della maternita e paternlta responsabil, de! welfare familiare, del contrasto alla violenza sulle donne, della promozione dei dirt edellistruzione dellinfanzia ‘Treviso, 6 dicembre 2018 Cons. Vitoro Zanini_cy/ (U7 AM