Sei sulla pagina 1di 1

ALDILÀ quando davanti agli occhi vedrò l’aldilà.

Commissionali ferme ma mi abituerò,


Mairim ft. 11 appuntare al paradiso sai che non mi va
Ma mi sembra l’inferno ma mi abituerò, non riesco a immaginare la fine che farò,
La strada da seguire forse non la so, appuntare al paradiso sai che non mi va, se fare a questa vita riesco l’aldilà.
ma conosco a memoria tutta la città non riesco a immaginare la fine che farò,
lo sbaglio a direzione ma mi fermerò se fare a questa vita riesco l’aldilà. La strada da seguire forse non la so,
quando davanti agli occhi vedrò l’aldilà. ma conosco a memoria tutta la città
La strada da seguire forse non la so, lo sbaglio a direzione ma mi fermerò,
Commissionali ferme ma mi abituerò, ma conosco a memoria tutta la città quando davanti agli occhi vedrò l’aldilà.
appuntare al paradiso sai che non mi va lo sbaglio a direzione ma mi fermerò
non riesco a immaginare la fine che farò, quando davanti gli occhi vedrò l’aldilà. Ma mi sembra l’inferno ma mi abituerò,
se fare a questa vita riesco l’aldilà. appuntare al paradiso sai che non mi va,
Commissionali ferme ma mi abituerò, non riesco a immaginare la fine che farò,
Ogni secondo che mi prendo tutto quanto, appuntare al paradiso sai che non mi va se fare a questa vita riesco l’aldilà.
tutto continua a provare a farmi lezioni di vita, non riesco a immaginare la fine che farò,
che tanto mi trovi seduto all’ultimo pacco se fare a questa vita riesco l’aldilà.
se vuole che la smetta, la prego faccia alla fina.
Balla la maglia che non si confonda sinapsi con una cannetta,
Tu che con tue tiri, tiri, ritirata, perché con lo stile fra te e tu non fotti staresti più bene col culo a
se la sirena canta a loro a scappa fuori scada Barletta
gli occhi viaggio in mare aperto sembra la mia squadra quanto scazza il cazzo questa tipa io che stavo molto meglio prima
come se delle tempeste no non ci frega se nada. lei che mi diceva di farla finita stai tranquilla che la faccia e la finisco.

In campo di battaglia me la sto giocando pieni, Cioè la sacca piena come i vasi giù in cantina, bra! sogni d’oro
impianti solo tempo ad affrontare meglio neve, supreme,
se poi si aggiunge beh che faccio la chiamata a lei che arriviamo tardi ma facciamo su prima già, everybody smoke qui,
quello che ho passato tu che cosa vuoi sapere. io non critico tu resta calmo, che il tuo respiro lama doppio taglio
fuori l’ossigeno, ma dentro il fango, io mi sento libero, alibi falco.
Cosa i quanti botte mi son presso prima di riuscì,
quante volte aveva offeso forte come un pazzo, Perché nonostante i brutti voti sono il primo della classe
quante notti in bianco fatto quanti sacrifici cani studio con le tapparelle base
adesso sono pronto al salto, quelli che ogni spazio. che brilli dalla schiena quando siamo nelle casse
come stare a fianco alla più figa (fica) della classe.
Devi farmi spazio sto capendo che la vita non sa darmi un cazzo,
la mia squadra ma è segnata da quello che faccio Ciò le cuffie nuove non ti sento,
vedo spesso l’aldilà ma dovrei farci un salto sì mattaci un taglio sto su quattro ruote mentre lo stipendio
come fine mese che per ripagare spese devi infarti in quattro. vorrei quattro rolex ma non me la sento,
di sprecar sudore per fissare il tempo.
La mia vita non è un gioco come il saltimbanco,
adesso sono pronto al gioco quindi avanti un altro… La strada da seguire forse non la so,
ma conosco a memoria tutta la città
La strada da seguire forse non la so, lo sbaglio a direzione ma mi fermerò
ma conosco a memoria tutta la città quando davanti gli occhi vedrò l’aldilà.
lo sbaglio a direzione ma mi fermerò,