Sei sulla pagina 1di 7

Studio Commercialisti Associati

MARCHI&RUFFO

Via Zucconi, 90

41124 MODENA

A tutti i Signori Clienti

Loro Sedi

Oggetto: Dichiarazione dei redditi – Anno 2009


Al fine di poter predisporre in tempo utile la compilazione delle
dichiarazioni dei redditi per l'anno 2009, i Signori Clienti sono pregati di
trasmettere al più presto e comunque

NON OLTRE IL 15 APRILE 2010

tutta la documentazione relativa ai redditi conseguiti nell'anno 2009 nonché i


giustificativi delle spese sostenute, da utilizzare per la deducibilità delle
imposte.

A titolo informativo si riportano, qui di seguito, alcuni tipi di


documentazione da produrre:

A) REDDITI:

- redditi da lavoro dipendente o di pensione (Mod.CUD 2010 per i redditi


conseguiti nell'anno 2009);
- redditi dei terreni (domiciliari e/o agrari o affitti incassati);

- redditi dei fabbricati (rendite catastali e/o affitti incassati);

- redditi di capitale (dividendi azionari, ecc...)

- redditi di lavoro autonomo e certificazioni delle ritenute subite;

- redditi afferenti anni precedenti e non sottoposti a tassazione;

- compensi percepiti per disoccupazione e/o mobilità;

- rimborsi di imposte avvenuti nell'anno 2009.

In caso di acquisto o alienazione di immobili (terreni e/o fabbricati) nel


corso dell'anno 2009, occorre produrre il rogito di acquisto o di vendita.
Anche nel caso in cui il contribuente sia venuto in possesso di terreni o
fabbricati nel corso dell'anno 2009 per effetto di successione o donazione, è
necessario produrre l'atto.

Qualora negli scorsi anni siano state indicate rendite provvisorie e nel corso
del 2009 il contribuente sia venuto in possesso delle rendite definitive
comunicate dall'Ufficio Tecnico Erariale è necessario produrre anche tale
documento.
B) – ONOERI DEDUCIBILI E/O DETRAIBILI:

- spese mediche, esami clinici e spese per medicinali ( correlati da


fotocopia di documento di identità valido).

Le spese di farmaci potranno essere dedotte solo con “scontrino parlante “


che riportino codice fiscale e natura e qualità dei farmaci acquistati.

- interessi passivi su mutui ipotecari;

- assicurazioni vita e infortuni (personali);

- contributi volontari e/o obbligatori;


- pagamenti per mantenimento di beni soggetti a regime vincolistico
cioè beni su cui grava un vincolo artistico;

- spese sostenute per servizi di interpretariato dai soggetti riconosciuti


sordomuti;

- spese per la frequenza di asili nido;

- tasse scolastiche (se ed in quanto spettanti);

- spese funerarie (rimaste a carico del contribuente);

- erogazioni liberali ed Enti Religiosi e Organizzazioni Umanitarie (Onlus);

- spese sostenute nel 2009 per interventi di recupero del patrimonio


edilizio per le quali spetta la detrazione del 41% sempre che siano state
espletate tutte le procedure richieste dal Ministro delle Finanze;

- spese per interventi di risparmio energetico per le quali spetta la


detrazione del 55%;

- spese per sostituzione di frigoriferi e congelatori per i quali spetta la


detrazione del 20%;

- spese veterinarie sostenute per gli animali domestici (regolarmente


documentate);

- contributi previdenziali e assistenziali obbligatori versati per gli addetti


ai servizi domestici e famigliari;

- contributo per il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) indicato nelle


polizze di assicurazione R.C. Auto intestate al contribuente.

Tutte le spese e oneri sopra elencati possono essere detratti o dedotti


anche se sostenuti per conto di di famigliari a carico per cui è consigliabile
produrre la relativa documentazione.

Si fa presente che in caso di mutui ipotecari accesi nel corso dell'anno 2009 è
indispensabile produrre in visione l'atto con il quale è stato contratto il mutuo
e la documentazione dei fabbricati per i quali è stato acceso il mutuo
ipotecario.

I proprietari ed inquilini che abbiano sottoscritto contratti d'affitto a


canone convenzionale (per l'abitazione principale) in base agli accordi
territoriali in attuazione della legge 431/1998, devono produrre copia del
contratto d'affitto in quanto per gli affitti relativi a tali tipi di contratto sono
previste agevolazioni fiscali.

Infine, si informano i Sigg. Clienti che lo Studio può provvedere ALLA


COMPILAZIONE DEL MODELLO 730 IN SOSTITUZIONE DEL MODELLO UNICO
2010 con il vantaggio di poter recuperare immediatamente eventuali crediti
di imposta.

Sempre a disposizione per ogni ulteriore chiarimento, nell'attesa si


porgono distinti saluti.

STUDIO ASSOCIATO

MARCHI&RUFFO

Modena, 31 Marzo 2010