Sei sulla pagina 1di 2

Un modello matematico per investire

Di Cristiano Armellini, cristiano.armellini@alice.it

1. investimenti finanziari

Supponiamo di considerare la formazione di un certo portafoglio formato da m obbligazioni e da n

titoli azionari. Vogliamo investire una certa somma di denaro C in nostro possesso. Se T0 è il valore

al tempo t=0 del titolo azionario da acquistare e O0 è il valore del titolo obbligazionario da

acquistare allora evidentemente nT0+mO0=C dove n, m sono numeri interi positivi.

Supponiamo di sapere che l’investimento in azioni può oscillare da un minimo ad un massimo

ovvero se TF è il valore finale della nostra singola azione acquistata alla fine del periodo di

investimento allora Tmin<TF<Tmax. Il nostro obiettivo è quello di trovare i valori di m, n tali che sia

massimizzata la quantità z = max(mOF+nTF-mO0-nT0), z > 0 ove OF=O0(1+it) oppure OF=O0(1+i)t.

Ovvero OF = valore dell’obbligazione iniziale + cedole (interessi) per tutto il periodo t del nostro

investimento. Il nostro investimento quindi si compone di una parte che ha una certa incertezza

(azioni) e una parte che supponiamo dia certezza del rendimento. Ovviamente le azioni

consentiranno di guadagnare di più (ma anche danno la possibilità di perdere denaro) le

obbligazioni molto di meno. Aggiungiamo inoltre che il tasso di interesse nell’investimento in

obbligazioni i è i1<i<i2 ovvero possiamo scegliere tra tutta una serie di obbligazioni (o investimenti

equivalenti) a tassi differenti i1, i2 sono noti. Ecco che siamo giunti ad un tipico problema di ricerca

operativa che riassumiamo così: Trovare m , n tali che

funzione obiettivo: z = max(mOF+nTF-mO0-nT0)

vincoli:
z>0
OF = O0(1+it) [opp OF = O0(1+i)t ]
nT0+mO0 = C ,C>0
Tmin<TF<Tmax
i1<i<i2
n, m interi positivi
risoluzione con GAMS, LINGO, LINDO, EXCEL, Open Office, Libre Office.

2. Investimenti in scommesse

Supponiamo di voler investire una certa quota di denaro C in scommesse (ad esempio su una partita

di calcio). Al risultato “1” l’agenzia pagherà k1 volte la posta, al risultato “X” k2 volte la posta e

infine al risultato “2” k3 la posta sulla base delle probabilità che il risultato sia appunto 1, X, 2.

Allora il nostro modello matematico (simile al precedente) sarà:

Trovare w1, w2, w3

funzione obiettivo: z = max (w1 x2 k1 + w2 x2 k2 + w3 x3 k3 - C)

sotto le condizioni:

z>0

x1+x2+x3=1

xi = 0, 1

w1+w2+w3=C

wi > 0, C > 0

ove:

C = somma disponibile da investire

w1, w2, w3 = quote da investire nei risultati “1”, “X”, “2”

xi = variabili decisionali (un solo risultato deve capitare)

anche qui la risoluzione può avvenire con risoluzione con GAMS, LINGO, LINDO, EXCEL, Open
Office, Libre Office.