Sei sulla pagina 1di 37

Salute

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
FACOLTA’ DI MEDICINA E CHIRURGIA
CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA

Anno Accademico 2017-2018


CORSO DI IGIENE GENERALE E APPLICATA

METODOLOGIA EPIDEMIOLOGICA

Martino Trapani
Salute: definizione OMS 1948

Il concetto di salute formulato nel 1948 dall’Organizzazione


Mondiale della Sanità è ancora oggi alla base della
definizione ufficiale del termine "salute".

"La salute è uno stato di completo benessere


fisico, mentale e sociale e non consiste soltanto in
un’assenza di malattia o di infermità".

Questa definizione ha portato in primo piano i fattori


culturali e psichici e l’ambiente sociale e politico.

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Salute: OMS 1948

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
La Salute

• Art. 32 della Costituzione


(1948)

La Repubblica tutela la salute come


fondamentale diritto dell’individuo
e interesse della comunità;

• Legge n. 833/78 (SSN)

La tutela della salute è garantita


attraverso il Servizio Sanitario
Nazionale;

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
La Salute

Nel 1966 A. Seppilli, introduceva alcuni elementi che offrivano


una chiave di lettura innovativa del concetto di salute:

“La salute è una condizione di armonico equilibrio,


fisico e psichico, dell’individuo, dinamicamente
integrato nel suo ambiente naturale e sociale”.

Le parole “armonico equilibrio” all’interno della definizione da


una dimensione dinamica alla salute.

L’equilibrio diventa una costante giuocata tra interno, la


capacità di controllo, ed esterno, la situazione favorevole o
sfavorevole dell’ambiente reale o percepita.
Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Dichiarazione di Alma-Ata del 1978

Dichiarazione di Alma-Ata del 1978

lo storico documento dell’OMS che – sottoscritto da quasi tutti i paesi


del mondo – segnava una svolta per le politiche sanitarie globali.

L’OMS precisa che: La salute, intesa come stato di


completo benessere fisico, mentale e sociale, e non
soltanto come assenza di malattia e di infermità, è un
diritto fondamentale dell’essere umano, e l’accesso al più
alto grado possibile di salute è un obiettivo sociale di
estrema importanza, che interessa il mondo intero e
presuppone la partecipazione di molti altri comparti socio-
economici oltre a quello sanitario.

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
La Salute – OMS 1984

L’OMS, prende spunto, articolando ulteriormente il concetto


che, contenuta in un documento del 1984 sulla promozione
della salute redatto in vista della preparazione della Carta di
Ottawa, recita come segue:
"(...) questa prospettiva nasce da una concezione
di "salute" intesa come campo di applicazione
delle capacità individuali o di gruppo, intese a
modificare o a convivere con l’ambiente.

La salute è quindi vista come una risorsa della nostra vita


quotidiana, e non come lo scopo della nostra esistenza; si
tratta di un concetto positivo che pone l’accento sia sulle
risorse personali e sociali che sulle capacità fisiche".
Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Promozione della salute

L’OMS nel 1984 richiama l’attenzione


sull’importanza della prevenzione nell’ambito delle
politiche sanitarie nazionali e internazionali, così
come all’interno dei sistemi sanitari nazionali.

“La promozione della salute è il processo


che permette alle persone di aumentare il
controllo su di sé e migliorare la propria
salute”.

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Promozione della salute

La salute è dunque percepita come risorsa della


vita quotidiana e non come il fine della vita:

è un concetto positivo che mette in valore le


risorse sociali e individuali, come le capacità
fisiche.

Così, la promozione della salute non è


legata soltanto al settore sanitario: supera
gli stili di vita per mirare al benessere

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
La Carta di Ottawa in Canada 21 Nov.1986

«La salute è creata e vissuta


dalle persone all'interno
degli ambienti organizzativi
della vita quotidiana: dove
si studia, si lavora, si gioca
e si ama. (...)»
Sottolinea che è necessario attivare tutte le
possibili procedure per mettere in grado la
popolazione di aumentare il controllo della
propria salute e far prendere coscienza
che la Sanità è una risorsa.
Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Promozione della salute: Azioni strategiche

STRATEGIA ARTICOLATA SU CINQUE AZIONI:

1. Costruire una politica per la salute;

2. Promuovere idee, dare mezzi (per attuarle), mediare (fra


interessi conflittuali con quelli della salute);

3. Rinforzare l’azione comunitaria (partecipazione), sviluppo


della capacità individuali;

4. Creare un ambiente favorevole (sviluppare abilità


personali);

5. Riorientare i servizi sanitari verso la prevenzione;


(Carta di Ottawa, 1986)
Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
1.Costruire una politica per la salute:

Orientare verso la promozione della salute le


politiche sociali, agricole, del trasporto, del
turismo, della pianificazione urbana ecc.

Esempi:
– Ridurre i costi di frutta e verdura;
– Sviluppare una rete di piste ciclabili;
– Incentivare l’uso di mezzi e dispositivi “ecologici”
(auto elettriche, pannelli solari,...);
– Ecc...

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
2.Creare ambienti favorevoli:

Costruire ambienti che supportino la promozione


della salute, per esempio la scuola, il contesto
lavorativo ecc.

Esempi:
– Distribuire frutta e verdura nelle scuole;
– Creare palestre nei luoghi di lavoro;
– Incentivare mense aziendali perchè promuovano
una sana alimentazione;
– Ecc...

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
3.Rafforzare l’azione di comunità:

Rafforzare i processi di partecipazione dei


cittadini nella formulazione, implementazione e
valutazione di politiche che direttamente ed
indirettamente influiscono sulle opportunità di
promozione della salute in una determinata
popolazione.

Esempi:
– Raccogliere esigenze ed aspettative dalla
popolazione (politiche inclusive)

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
4.Sviluppare abilità personali:

Sviluppare abilità personali per meglio affrontare


decisioni inerenti la salute individuale e della
popolazione nel suo insieme.

Esempi:
– Far conoscere i problemi, le loro cause e le
strategie per farvi fronte (educazione alla salute);
– Ecc...

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
5. Riorientare i servizi sanitari:

Riorientare i servizi sanitari verso la promozione


della salute e non solo sulla cura e riabilitazione.

Esempi:
– Fare in modo che la promozione della salute entri
negli ospedali ed in tutti i servizi e le strutture
sanitarie;
– Ecc...

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Promozione della salute – OMS 1998

Nel Glossario elaborato nel 1988 e pubblicato nel 1998,


l’OMS definisce la promozione della salute come:
“il processo che conferisce alle persone la
capacità di aumentare e migliorare il controllo
sulla propria salute”;
e specifica che rappresenta un processo globale, sociale e
politico, non comprende solo le azioni dirette a rinforzare
le capacità degli individui, ma primariamente volta alle
azioni che sono dirette a cambiare le condizioni sociali,
economiche, ambientali, in modo tale che si riduca
l’impatto sulla salute, pubblica e individuale, di tutto
quanto è sfavorevole alla salute, e si incentivi quanto la
incrementa.
Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Evoluzione del concetto di salute

La salute è uno stato di completo benessere fisico, OMS


mentale e sociale e non solamente un’assenza di 1946
malattia
La salute è una condizione di armonico equilibrio
A. Seppilli
funzionale, fisico e psichico, dell'individuo 1966
dinamicamente integrato nel suo ambiente naturale
e sociale
La salute è uno stato dinamico di completo OMS
benessere fisico, mentale, sociale e spirituale, non 1998
mera assenza di malattia.

La salute perciò viene vista come una risorsa della vita di ogni giorno e
non come un obiettivo da raggiungere
(risorse sociali e personali e capacità fisiche)
Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Evoluzione del concetto di salute

IN PASSATO SALUTE = ASSENZA DI MALATTIA


OGGI SALUTE E’ BASATA SUL CONCETTO DI ADATTABILITA’
DINAMICA = DELL’INDIVIDUO = CAPACITA’ DI PRESERVARE,
IL BENESSERE INDIVIDUALE (biologico,
psicologico e sociale)

L’ EVOLUZIONE DEL CONCETTO DI SALUTE


Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Evoluzione del concetto di salute

• Modello paternalistico:

le persone non sono competenti e vengono


tutelate dal servizio sanitario.

• Modello dell’empowerment:

le persone sono competenti e il sistema promuove


e valorizza le competenze perché le persone
possano effettuare scelte consapevoli e
autonome.
Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Evoluzione del concetto di salute

DALLA PREVENZIONE DELLA MALATTIA ALLA


PROMOZIONE DELLA SALUTE
questa nuova prospettiva porta necessariamente con
sé un riorientamento delle pratiche preventive con
un'attenzione :
•non più centrata sui fattori di rischio delle malattie
e su una prevenzione “informativa”;

•ma sui contesti e sui fattori protettivi e migliorativi


che mantengono le persone in salute;

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Evoluzione del concetto di salute

Il focus non è più sulla “quantità” della vita, ma


sulla sua qualità;
“se quindi nella concezione
classica l'opposto di salute è
malattia,
nella visione scientifico-
professionale contemporanea
delle professioni sanitarie,
l'opposto di salute è
malessere/negativa qualità
della vita, in tutte le sue
dimensioni fisiche,
psicologiche e sociali.”

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Evoluzione del concetto di salute

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
La salute e i bisogni individuali

Per raggiungere uno stato di completo benessere


fisico, mentale e sociale un individuo deve:

•essere in grado di identificare e realizzare aspirazioni,


soddisfare bisogni;

•modificare o convivere con il proprio ambiente;

La salute è così vista come una risorsa per la vita


quotidiana, non come un obiettivo di vita

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
La salute e i bisogni individuali

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Bibliografia:
Testi:

•Barbuti, Fara, Giammamco et al. “IGIENE”, Monduzzi Editore

•Carlo Signorelli “Igiene Epidemiologia Sanità Pubblica”, Società Editrice Universo

•F. Auxilia, M. Pontello “Igiene e Sanità Pubblica”, Piccin

Risorse online:

www.who.int; www.cdc.org; www.istat.it; www.epicentro.iss.it

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
GRAZIE

Martino Trapani MAIL: mtrapani@asst-rhodense.it


trapanimartino@yahoo.it
WEB: https://trapanimartino.wordpress.com
Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Malattia

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
FACOLTA’ DI MEDICINA E CHIRURGIA
CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA

Anno Accademico 2017-2018


CORSO DI IGIENE GENERALE E APPLICATA

METODOLOGIA EPIDEMIOLOGICA

Martino Trapani
Malattia

Condizione in cui la salute di un organismo risulta


compromessa.

Tutte le malattie sono la conseguenza di un


fallimento dei naturali sistemi di difesa o dei
meccanismi di regolazione dell'ambiente interno.

In generale le malattie possono essere interpretate


come la manifestazione di uno squilibrio che è
venuto a crearsi tra processi fisici o tra quelli
psichici.

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Che cos’è la Malattia?

Deviazione dalla normale condizione fisiologica


dell’organismo che insorge per azione di fattori
nocivi, interni o esterni, e che si può manifestare
con segni e/o sintomi;

E’ una condizione in cui sono alterate la forma, la


struttura o la funzione di un organismo o di una
sua parte. La malattia è un processo evolutivo che
può giungere alla guarigione, oppure cronicizzarsi,
oppure condurre a morte. (Garzanti)

Le scoperte mediche degli ultimi 20 anni hanno sconvolto l'idea della malattia.
Oggi sappiamo che l'atteggiamento del malato e il rapporto paziente-medico è
più importante di molte medicine.
Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Malattie Acute e Croniche

MALATTIE ACUTE
(si verificano nell’arco di 3 mesi e di solito il recupero è completo)

Infettive Influenza, Polmonite, Morbillo, ecc.

Non Infettive Appendicite, Incidenti, Traumi, ecc.

MALATTIE CRONICHE
(durata oltre i 3 mesi e di solito il recupero è lento ed incompleto)

Infettive TBC, AIDS, Sifilide, Herpes, ecc.

Non Infettive Diabete, Tumori, Malattie Cardiovascolari, Ipertensione, ecc.

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Malattie Acute e Croniche

MALATTIE INFETTIVE

Sono malattie caratterizzate da un fattore causale


biologico, unico e specifico necessario ma non sufficiente
e trasmissibile (contagioso).

MALATTIE CRONICO-DEGENERATIVE

Sono malattie ad etiologia multifattoriale non trasmissibili


che hanno un lungo decorso e richiedono un’assistenza a
lungo termine.

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Principali caratteristiche distintive della
patologia infettiva e non infettiva
Caratteristiche Patologia infettiva Patologia non infettiva

Immunità Presente Assente


Naturali Ambientali o da abitudini
di vita
Fattori causali maggiori
Specifici Aspecifici

Ad azione rapida Ad azione lenta

Decorso Generalmente acuto Cronico

Sfavorevole (non
Esito Favorevole (Guarigione)
guarigione)

Effetti dei miglioramenti


Abbreviano il decorso Allungano il decorso
terapeutici

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
Bibliografia:
Testi:

•Barbuti, Fara, Giammamco et al. “IGIENE”, Monduzzi Editore

•Carlo Signorelli “Igiene Epidemiologia Sanità Pubblica”, Società Editrice Universo

•F. Auxilia, M. Pontello “Igiene e Sanità Pubblica”, Piccin

Risorse online:

www.who.int; www.cdc.org; www.istat.it; www.epicentro.iss.it

Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE
GRAZIE

Martino Trapani MAIL: mtrapani@asst-rhodense.it


trapanimartino@yahoo.it
WEB: https://trapanimartino.wordpress.com
Martino Trapani
Direzione Medica P.O. Garbagnate Milanese –ASST RHODENSE