Sei sulla pagina 1di 3

Lezione n.

13
Il metodo dell’equilibrio
Esercizi proposti
Se non diversamente specificato, risolvere le strutture riportate in figura facendo ricorso al metodo
dell’equilibrio. Quando necessario, introdurre l’ipotesi di trascurabilità della deformazione per
sforzo normale rispetto a quella per momento flettente per ridurre il numero dei movimenti
indipendenti.

F F M

A
A B C A B

D E F C D
ZZ A
q
B C
A q
B
C

D D

A
O
A
F

F F
B C D B C D
B

E E

A A
F q
B C B C
D D

Gianni Bartoli – Appunti di Tecnica delle Costruzioni Revisione – 11/11/01


Lezione n.13 – pag. XIII.2

M M M
A C
A B C B

D D

q q
A B C D A B C D

A
A q M M
B A B C
C
ZZ M M M
A B C D A B C D

E F E F
O
q
A B
A B C

F
C
B

Gianni Bartoli – Appunti di Tecnica delle Costruzioni BOZZA SOGGETTA A REVISIONE


Lezione n.13 – pag. XIII.3

A A
F

F F
B C D B C D

E E

A
A A

F M
B B
ZZ F
C C

D D

A B A B
C C
F M
O
D F D
E E F
B

Gianni Bartoli – Appunti di Tecnica delle Costruzioni BOZZA SOGGETTA A REVISIONE

Interessi correlati