Sei sulla pagina 1di 1

STRUTTURE ANECOGENE

strutture che non rimandano all'ecografo echi di ritorno, rappresentate nere nella scala dei grigi.
Vengono caratterizzate da artefatti che ci aiutano a meglio definirle (rinforzo posteriore ed ombre
acustiche laterali).
Talvolta la struttura anecogena diviene disomogenea x la comparsa di materiale corpuscolato o solido
che va a costituire una struttura cosiddetta mista. Esempi sono la bile denza in colecisti, cisti di
echinococco, cisti emorragiche, ascessi...
Sono miste anche le strutture con setti o pareti come x es. le cisti multiloculate.