Sei sulla pagina 1di 5

BATTAGLIA PER POINT 175, LIBIA, 23 NOVEMBRE 1941

Premessa
Lo scontro rappresenta l’esordio in combattimento del 25° Battaglione Fanteria Neozelandese,
impegnato nell’Operazione Crusader.
Contro di esso si trova il 361° Reggimento “Afrika”, composto da tedeschi che erano appartenuti
alla Legione Straniera Francese, con limitato appoggio da parte della 21° Divisione Corazzata.
Scenario
Il tavolo è 180x240. La consapevolezza è diurna. Non c’è limite di turni.
La zona è completamente desertica, anche se i bordi del pianoro presentano una zona cespugliosa.
Lo wadi Rugbet en Nbeidat è asciutto. Il terreno roccioso è considerato sconnesso per i fini del
movimento. La scarpata è impassabile per i veicoli, mentre la fanteria deve spendere un intero turno
ferma alla sua base e dal turno dopo la si considera in cima alla scarpata. Il pianoro è terreno duro,
senza penalità al movimento, mentre la parte desertica applica le normali regole per il movimento
su terreni sabbiosi. Unità con la caratteristica basso profilo, che si trovino oltre i 10 cm della linea
di cresta, sono considerate non in linea di vista. Applicate la regola dei muri alti per l’eventuale
utilizzo delle granate.
Il Punto 175 è rappresentato da un cippo pietroso, dato che era solo un’indicazione geografica.
I tedeschi schierano sui bordo del pianoro e della cresta. Possono usare postazioni sangar come
copertura. I rinforzi entrano dall’angolo nord-est, partendo da bordo tavolo.

Commonwealth
I neozelandesi entrano dal bordo tavolo lato ovest con qualsiasi ordine. I neozelandesi non potranno
sparare ai due Honey fino a quando i carri non sparano contro loro. Questo simula il fatto che
furono sorpresi dall’arrivo di questi carri e credevano fossero alleati.
Unità
25° BATTAGLIONE, 2° DIVISIONE FANTERIA NEOZELANDESE
Addestramento: 4+
Gruppo Comando Fanteria (Quartier Generale)
(RP:3)
1 tenente (leader) armato di revolver Webley.
1 sergente (leader ) armato di mitra Thompson.
2 fanti armati di fucile N.4 Mk.1(staffette).
3 fanti armati di fucile N.4 Mk.1.
Tutti i modelli sono equipaggiati con granate N°36 Mills Bomb.

Squadra Fanteria x 3
(RP: 3)
1 caporale (leader) armato di fucile N.4 Mk.1
1 fante armato di mitragliatrice leggera Bren
7 fanti armati di fucile N.4 Mk.1
Tutti i modelli sono equipaggiati con granate N°36 Mills Bomb.

Gruppo Comando Fanteria (Quartier Generale)


(RP:3)
1 tenente (leader) armato di revolver Webley.
1 sergente (leader ) armato di mitra Thompson.
2 fanti armati di fucile N.4 Mk.1(staffette).
3 fanti armati di fucile N.4 Mk.1.
Tutti i modelli sono equipaggiati con granate N°36 Mills Bomb.

Squadra Fanteria x 2
(RP: 3)
1 caporale (leader) armato di fucile N.4 Mk.1
1 fante armato di mitragliatrice leggera Bren
7 fanti armati di fucile N.4 Mk.1
Tutti i modelli sono equipaggiati con granate N°36 Mills Bomb.

Universal Carrier (carro leggero) x 2


(RP:1)
Arma principale (scafo inferiore): mitragliatrice leggera Bren.
Equipaggio: 2 fanti e 1 sergente (leader) armati di mitra Sten.
Mansioni: comandante, autista, mitragliere/operatore radio.
Caratteristiche: basso profilo, corazza extra leggera, operatore radio, supporto per arma, veicolo scoperto.

Universal Carrier (carro leggero) x 2


(RP:1)
Arma principale (scafo inferiore): mitragliatrice media Vickers.
Equipaggio: 2 fanti e 1 sergente (leader) armati di mitra Sten.
Mansioni: comandante, autista, mitragliere/operatore radio.
Caratteristiche: basso profilo, corazza extra leggera, operatore radio, supporto per arma, veicolo scoperto.

BATTERIA ARTIGLIERIA
Addestramento: 4+

PO Universal Carrier (carro leggero)


(RP:1)
Arma principale (scafo inferiore): mitragliatrice leggera Bren.
Equipaggio: 2 fanti e 1 tenente (leader) armati di mitra Sten.
Mansioni: comandante, autista, mitragliere/operatore radio.
Caratteristiche: basso profilo, corazza extra leggera, operatore radio, radio a lungo raggio, supporto per arma, veicolo
scoperto.
Note: conta come PO solo per il tiro della propria batteria.

QF 25 pdr (artiglieria) x 2
(RP:2)
1 sergente (leader) armato di revolver Webley.
1 fante armato di pistola Colt M1911A1 e cannone pesante cal. 87,6mm.
3 fanti armati di fucile N°4 Mk.1.
3 fanti armati di revolver Webley.
Tutti i modelli sono equipaggiati con granate N°36 Mills Bomb.
Caratteristiche: cannone a tiro indiretto (distanza minima 200 cm), fuoco fuori campo, scudo, serventi al pezzo.
Note: I cannoni inglesi 25pdr possono ruotare fino a 90° (45° a destra, 45° a sinistra) per inquadrare il bersaglio.

8° ROYAL TANK REGIMENT


Addestramento: 3+

Matilda IICS (carro medio)


(RP:1)
Arma principale (torretta): obice medio cal. 76mm con mitragliatrice media Besa coassiale.
Equipaggio: 3 fanti armati di revolver Webley e 1 sergente (leader) armato di mitra Sten.
Mansioni: comandante, assistente, autista/operatore radio, cannoniere.
Caratteristiche: supporto per arma, operatore radio, veicolo lento, corazza media, obice a tiro indiretto (distanza
minima 200cm), fuoco fuori campo.

Valentine II (carro medio, Quartier Generale)


(RP:1)
Arma principale (torretta): cannone leggero cal. 40mm con mitragliatrice media Besa coassiale.
Equipaggio: 2 fanti armati di pistola Colt M1911A1 e 1 tenente (leader) armato di mitra Sten.
Mansioni: comandante/cannoniere, assistente, autista/operatore radio.
Caratteristiche: supporto per arma, operatore radio, veicolo lento, blindatura inadeguata, non dispone di proiettili
esplosivi, canna lunga (arma principale), radio a lungo raggio.

Valentine II (carro medio) x 4


(RP:1)
Arma principale (torretta): cannone leggero cal. 40mm con mitragliatrice media Besa coassiale.
Equipaggio: 2 fanti armati di pistola Colt M1911A1 e 1 sergente (leader) armato di mitra Sten.
Mansioni: comandante/cannoniere, assistente, autista/operatore radio.
Caratteristiche: supporto per arma, operatore radio, veicolo lento, blindatura inadeguata, non dispone di proiettili
esplosivi, canna lunga (arma principale).

Germania
La “X” rappresenta la posizione del cannone da 88 mm tedesco, che non può essere posizionato in
sangar, in quanto appena approntato. Può essere bersagliato solo dopo che ha sparato o se un’unità
nemica arriva in consapevolezza.
I tedeschi hanno a disposizione, come rinforzo, un Panzer IV e due carri Honey, che entreranno a
partire dal bordo tavolo, lato tedesco, al quarto turno.
Unità
2° BATTAGLIONE, 361° REGGIMENTO AFRIKA
Addestramento: 3+

Gruppo Comando (Quartier Generale)


(RP:2)
1 tenente (leader) armato di pistola Luger e mitra MP40.
3fanti armati di fucile Kar98k.
2 fanti armati di fucile Kar98k (staffette).
Tutti i modelli sono equipaggiati con granate StG39.
Caratteristiche: indomiti.

Squadra Fanteria x 4
(RP:3)
1 sergente (leader) armato di mitra MP40.
1 caporale (leader) armato di mitra MP40.
1 fante armato di pistola Walther e mitragliatrice leggera Mg34.
7 fanti armati di fucile Kar98k.
Tutti i modelli sono equipaggiati con granate StG39.
Caratteristiche: indomiti.

Squadra Mortaio
(RP:1)
1 fante armato di pistola Walther e mortaio leggero cal. 50mm.
2 fanti armati di fucile Kar98k.
Tutti i modelli sono equipaggiati con granate StG39.
Caratteristiche: mortaio solo fuoco indiretto (distanza minima 25cm), indomiti.

Gruppo Comando (Quartier Generale)


(RP:2)
1 tenente (leader) armato di pistola Luger e mitra MP40.
3fanti armati di fucile Kar98k.
2 fanti armati di fucile Kar98k (staffette).
Tutti i modelli sono equipaggiati con granate StG39.
Caratteristiche: indomiti.

Squadra Fanteria x 3
(RP:3)
1 sergente (leader) armato di mitra MP40.
1 caporale (leader) armato di mitra MP40.
1 fante armato di pistola Walther e mitragliatrice leggera Mg34.
7 fanti armati di fucile Kar98k.
Tutti i modelli sono equipaggiati con granate StG39.
Caratteristiche: indomiti.

Pak 36 (artiglieria)
(RP:2)
1 sergente (leader) armato di mitra MP40.
1 fante armato di pistola Walther e cannone leggero cal. 37mm.
2 fanti armati di fucile Kar98k.
1 fante armato di pistola Walther.
Tutti i modelli sono equipaggiati con granate StG 39.
Caratteristiche: canna lunga (cannone), scudo, serventi al pezzo, indomiti.

Pak 38 (artiglieria)
(RP:2)
1 sergente (leader) armato di mitra MP40.
1 fante armato di pistola Walther e cannone medio cal. 50mm.
2 fanti armati di fucile Kar98k.
1 fante armato di pistola Walther.
Tutti i modelli sono equipaggiati con granate StG 39
Caratteristiche: canna lunga (cannone), scudo, serventi al pezzo, indomiti.

Flak 36 (artiglieria)
(RP:3)
1 sergente (leader) armato di pistola Walther e mitra MP40.
1 fante armato di pistola Walther e cannone pesante cal. 88mm.
3 fanti armati di pistola Walther.
3 fanti armati di fucile Kar98k.
Tutti i modelli sono equipaggiati con granate StG39.
Caratteristiche: canna lunga, scudo, serventi al pezzo, contraerea, indomiti.

PLOTONE CARRI
Addestramento: 3+

Sdkfz 161 Panzer IV Ausf F (carro medio)


(RP:1)
Arma principale (torretta): cannone medio cal. 75mm con mitragliatrice leggera Mg34 coassiale.
Arma secondaria (scafo): mitragliatrice leggera Mg34.
Equipaggio: 4 fanti armati di pistola Walther e 1 sergente (leader) armato di mitra MP40.
Mansioni: comandante, mitragliere/operatore radio, cannoniere, assistente, autista.
Caratteristiche: blindatura inadeguata, canna corta (arma principale), operatore radio, supporto per arma.

Addestramento: 4+
M3 Honey (carro leggero) x 2
(RP:1)
Arma principale (torretta): cannone leggero cal. 37mm con mitragliatrice media M1919A4 coassiale.
Arma secondaria (scafo inferiore): mitragliatrice media M1919A4.
Equipaggio: 3 fanti armati di pistola Walther e 1 sergente (leader) armato di mitra MP40.
Mansioni: comandante/assistente, autista, cannoniere, mitragliere/operatore radio.
Caratteristiche: canna extra lunga (arma principale), operatore radio, supporto per arma.

Condizioni di vittoria
I neozelandesi vincono se non ci sono unità tedesche valide a est della cresta. Se i tedeschi
non hanno unità valide entro 15 cm dal Punto 175, ma comunque mantengono unità valida nel lato
est della cresta, è una vittoria minore neozelandese.
Se non ci sono unità neozelandesi valide a est della cresta, è una vittoria tedesca. Se i
neozelandesi non hanno unità valide entro 15 cm dal Punto 175, ma comunque mantengono
unità valide nel lato ovest della cresta, è una vittoria minore tedesca.

Controllo degli obiettivi


Per controllare gli obiettivi, un’unità di fanteria valida deve essere nell’obiettivo senza che ci siano
unità nemiche non in panico e/o veicoli corazzati nemici (non trasporta truppe) entro 15 cm dal
bordo dell'obiettivo. I veicoli corazzati (non trasporta truppe) che si trovano entro 15 cm dal
perimetro dell’obiettivo si considerano come se fossero nell’obiettivo. Modelli in panico non
controllano e non sono considerati al fine del controllo.
Unità valide
Fanteria: una unità deve essere costituita da almeno metà della forza iniziale al termine di una
battaglia. Unità, di qualsiasi tipologia, che iniziano la partita con meno di cinque modelli non
vengono considerate unità valide.
Veicoli: il veicolo deve essere un veicolo corazzato, ma non può essere un trasporto truppe (questa
caratteristica deve essere ben specificata nelle liste). Inoltre non deve essere immobilizzato,
abbandonato o avere l’arma principale distrutta.