Sei sulla pagina 1di 3

Global Service Solutions Spa è title

sponsor del Team Pedercini Racing al


Campionato Mondiale Superbike e
Supersport 2019
Davanti ad una platea numerosa e appassionata, il Team Pedercini Racing by Global
Service Solutions Spa ha presentato oggi all’interno di Motor Bike Expo la nuova
livrea per la stagione 20 vedrà la squadra italiana impegnata nel Campionato
Mondiale MOTUL FIM Superbike e del Campionato Mondiale FIM Supersport.

La ripresa delle competizioni nell’ambito del Campionato Mondiale Superbike e


Supersport 2019 assume un significato speciale per il Team Pedercini Racing con
l’ingresso di un’importante azienda, la Global Service Solutions Spa, con sedi a Roma,
Piacenza, Milano e Napoli, che riassume l’esperienza ventennale di aziende operanti nel
settore dei servizi di Facility Management e di Gestione del Patrimonio Immobiliare di
grandi Clienti.

Già presente dal 2018 nel settore Racing del Campionato Mondiale Superbike e Supersport,
da oggi Global Service Solutions Spa interverrà nel Team Pedercini brandizzando con i propri
loghi e colori aziendali, le tute dei piloti del team e le Kawasaki.

Global Service Solutions Spa promuoverà la propria immagine in veste di “Title Sponsor del
Team Pedercini Racing nel Campionato del mondo di Superbike e Supersport” Il Team Owner
Lucio Pedercini, il Team Manager Giordano Mozzi e i due piloti Jordi Torres ed Ayrton
Badovini hanno finalmente tolto il velo sui programmi 2019, che vedranno Team Pedercini
Racing by Global Service Solutions Spa lanciare una doppia sfida in due dei più
appassionanti campionati motociclistici del mondo.

La prima grande novità delle livree che coloreranno la Kawasaki ZX-10RR #81 affidata a
Torres e la Kawasaki ZX-6R #86 di Badovini è la predominanza del colore blu a richiamare
l’identità d’immagine del title sponsor Global Service Solutions Spa. Un grande inedito che
per la prima volta innova la classica colorazione verde Kawasaki, in combinazione con i
particolari neri e bianchi sulla carena e l’affascinante rosso fluo dei cupolini che riprende
anche le grafiche dei due numeri.

La seconda grande novità è la partecipazione del team italiano non solo al Campionato
Mondiale MOTUL FIM Superbike 2019, dove Team Pedercini Racing vanta la più lunga
esperienza del circus, ma anche al nuovo Campionato Mondiale FIM Supersport con la prima
Kawasaki motorizzata 600cc. Una doppia esaltante sfida che ben rappresenta il nuovo corso
che la squadra italiana vuole intraprendere a partire da questa stagione.

Lucio Pedercini – Team Owner:


“È l’inizio di un cambiamento totale per il nostro team. L’’arrivo di Giordano Mozzi come Team
Manager e la partnership fondamentale con una grande azienda come Global Service
Solutions Spa ci permettono di guardare a questa stagione con grande fiducia. Questo sarà il
mio ventottesimo anno di Campionato del Mondo, ma mi sento ancora un ragazzino pieno di
emozione. È di certo un momento molto importante per la scuderia”.

Giordano Mozzi – Team Manager:


“È bellissimo essere qui e per me è un grande onore ricoprire questo ruolo nel team di Lucio
Pedercini con il quale c’è una grande amicizia e del quale stimo il grande spessore umano.
Abbiamo messo in piedi un progetto significativo e molto ambizioso di crescita del team con
collaborazioni strategiche non solo per questa stagione ma anche sul medio e lungo periodo,
come quella con il title sponsor Global Service Solutions Spa. Ci tengo a ringraziare anche
I.M.C. Trading, e in particolare il Sig. Antonello, che ha permesso questa collaborazione, e lo
Studio Costa che da tanti anni ci segue per gli aspetti legali e contrattualistici. La stagione è
alle porte, abbiamo acquistato un nuovo camion officina e una doppia hospitality dove, nel
rispetto della filosofia del Team Pedercini Racing, vi invito tutti sin da ora. Sono sicuro che
quest’anno ci divertiremo”.

Roberto Colombo – Presidente Global Service Solutions Spa:


“Sono nato a Monza, patria dei motori, mio padre correva in moto e mi ha trasmesso questa
passione. Con Lucio Pedercini c’è stato subito affiatamento e abbiamo impostato un progetto
industriale legato al mondo delle corse con uno sviluppo triennale concentrato sia sull’aspetto
tecnico e che sulla promozione e sul marketing. Ci credo molto, il clima che si respira è
famigliare e condividiamo ogni passo, preparando le cose affinché Phillip Island sia il primo
tassello di un grande mosaico”.

Jordi Torres #81 – Pilota:


“Non vedo l’ora di salire sulla moto, iniziare a spingerla, sentirla, viverla ma anche capirne le
criticità e lavorare insieme alla squadra per superarle. Sono tanto fiducioso, la base di
partenza è ottima, il Team Pedercini Racing by Global Service Solutions Spa ha fatto un
cambiamento incredibile quest’anno quindi vi invito a seguirci lungo tutta questa esaltante
stagione”.

Ayrton Badovini #86 – Pilota:


“La livrea è davvero molto bella, e la partnership con Global Service Solutions Spa qualcosa
di incredibile. Siamo al top, personalmente sono carichissimo e non vedo l’ora di cominciare.
Ci attendono due giornate di test dove cercheremo di sfruttare ogni situazione per imparare
più cose possibili in vista dell’Australia dove si inizierà a fare sul serio”.

L’impegno sportivo del Team Pedercini Racing by Global Service Solutions Spa inizierà
ufficialmente dal 22 al 24 febbraio sulla pista di Phillip Island (AUS) per il primo round del
campionato, ma prima di allora ci sarà tempo per una doppia sessione di test invernali
Superbike, a Portimao (P) il 27-28 gennaio e proprio a Phillip Island il 18-19 febbraio.

Fonte: pr24.news

Ufficio Stampa - Pr24.news


Salvatore Ponticelli
ponticelli@pr24.news
+393928394600