Sei sulla pagina 1di 3

dell'ex ambasciatore nordcoreano a

MANCA IN ITALIA Roma, Jo Song-gil, dicono all'Adnkronos


L'EX AMBASCIATORE fonti della Farnesina. Risulta solo "una
richiesta di avvicendamento alla guida
DELLA COREA DEL dell'ambasciata, cosa poi avvenuta".
Nel 2016 Thae Yong-ho, numero due
NORD A ROMA dell'ambasciata a Londra, disertò.
Allora si disse che l'educazione e un
migliore futuro per i figli furono le
causa primarie menzionate per la
diserzione.
Jo, 48 anni, ha ricoperto il ruolo di
incaricato d'affari dal 9 ottobre del
2017 dopo l'espulsione
dell'ambasciatore Mun Jong-nam in
Roma, 3 gennaio 2019 - Jo Song-gil, per
risposta al sesto test nucleare di
oltre un anno ambasciatore settembre dello stesso anno fatto da
nordcoreano 'reggente' in Italia, "ha Pyongyang violando le risoluzioni
disertato e ha chiesto asilo con la sua dell'Onu ed è conosciuto come "essere
famiglia a inizio dicembre in un il figlio o il genero di un funzionario dei
imprecisato Paese occidentale": lo livelli più alti" del Nord, ha aggiunto il
riporta il quotidiano sudcoreano quotidiano. Jo, in Italia da maggio 2015,
JoongAng Ilbo citando fonti anonime è stato sostituito nelle funzioni di
diplomatiche di Seul, in quella che incaricato d'affari il 20 novembre dal
sarebbe un'altra defezione di alto consigliere politico Kim Chon, non
livello tra le fila dei funzionari di risultando più nella lista diplomatica
Pyongyang all'estero. Un deputato di nordcoreana. La richiesta di asilo,
Seul, al termine di un'audizione a porte quindi, sarebbe da collegare all'ordine
chiuse con uomini dell'intelligence di rientrare a Pyongyang.
sudcoreana, conferma e precisa: "Il
mandato dell'ambasciatore facente L'ambasciata a Roma è tra le più
funzione, Jo Song Gil, scadeva alla fine importanti della rete estera
di novembre ed egli è fuggito nordcoreana avendo due diplomatici
dall'ambasciata ai primi di novembre" provenienti dal ministero degli Esteri,
con la moglie, Kim Min-ki, ha riferito il più altri due che si occupano degli affari
parlamentare ai giornalisti. legati alla Fao, l'agenzia dell'Onu che ha
sede a Roma. In generale, come
Secondo la stampa sudcoreana Jo è metodo per prevenire le fughe, i
sotto protezione del governo italiano diplomatici del Nord lasciano in patria
da inizio dicembre in vista della diversi componenti della famiglia,
richiesta di asilo politico "in un soprattutto bambini, mentre a Jo fu
imprecisato Paese occidentale". Al concesso di raggiungere Roma con
ministero degli Esteri tuttavia "non moglie e figli, quasi a conferma -
risulta una richiesta di asilo" all'Italia
secondo il quotidiano - della sua Sommario
appartenenza a una famiglia
privilegiata. ________________________
RAZZI: L'HO VISTO TRE SETTIMANE FA - ________________________
"L'ho visto l'ultima volta tre settimane ________________________
fa in occasione di un pranzo a Roma
con alcuni imprenditori interessati a
________________________
investire in Corea del Nord, se fosse ________________________
vero che ha disertato mi sembrerebbe ________________________
strano, era molto attaccato al suo
Paese", dichiara l'ex senatore Antonio
________________________
Razzi, che vanta un'amicizia personale ________________________
con il leader nordcoreano Kim Jong-un ________________________
e numerosi viaggi a Pyongyang.
________________________
Razzi all'Adnkronos di aver avuto
________________________
diversi contatti con Jo Song-gil dopo
l'espulsione del precedente ________________________
ambasciatore. "Questa mattina ho ________________________
telefonato in ambasciata e mi hanno
________________________
detto che non sapevano nulla della
cosa, che per loro è rientrato in patria, ________________________
se poi non è rientrato... - dice Razzi - Io ________________________
l'ho visto l'ultima volta tre settimane fa,
________________________
ma poi in effetti è sparito, l'ho cercato
più volte per sapere se fosse ________________________
interessato a proseguire i contatti con ________________________
gli imprenditori italiani, ma non mi ha
________________________
più risposto".
________________________
L'ex senatore sostiene di aver
conosciuto Jo anni fa, perché "lavorava
________________________
come interprete al ministero degli ________________________
Esteri nordcoreano e poi me lo sono ________________________
ritrovato qui all'ambasciata: non
sorrideva mai, parlava poco e non mi
________________________
risulta sia parente di qualche alto ________________________
funzionario del regime". ________________________
________________________
________________________
________________________
________________________
Il capo del settore presso l'ambasciata possono portare i loro figli nei paesi in
nordcoreana a Roma avrebbe richiesto cui sono stati inviati.
l'asilo in Italia all'inizio dello scorso
dicembre, secondo quanto riferito da
un quotidiano sud coreano. Questo è Jo
Song-gil, che, secondo le fonti
diplomatiche citate dal quotidiano Ilong
di Seoul, ha cercato asilo in Italia per
evitare il suo rimpatrio in Corea del
Nord.

Secondo fonti diplomatiche, la Corea


del Nord avrebbe informato l'Italia nel
2018 che avrebbe inviato un nuovo
ambasciatore a Roma, e secondo
questa fonte sarebbe stata seguita la
normale procedura. Ora, il ministro
degli esteri italiano ha dichiarato di non
avere documentazione che
l'ambasciatore abbia richiesto asilo nel
paese.

Un deputato della Corea del Sud ha


riferito che l'ambasciatore era
scomparso con sua moglie all'inizio di
novembre. Secondo il quotidiano di
Seoul, le autorità italiane stanno
"proteggendo" il diplomatico
nordcoreano di 48 anni, e lo hanno
trovato in un posto sicuro e non
specificato.

Le fonti diplomatiche non hanno


dettagliato le ragioni per le quali
l'ambasciatore della Corea del Nord
reclamante chiede asilo in Italia o in un
paese terzo, anche se hanno
sottolineato che potrebbero essere
questioni familiari: era fuggito con sua
moglie e i suoi figli. Dopo l'arrivo di Kim
Jong-un, i diplomatici del paese non