Sei sulla pagina 1di 2

Saturno

Foto di Saturno ottenuta dalla Voyager 2 il 4 agosto 1981 da circa 21 milioni di


chilometri. Si notano tre dei suoi satelliti ghiacciati sulla sinistra; in ordine
di distanza dal pianeta: Teti, Dione e Rea. L'ombra di Teti � proiettata
sull'emisfero sud di Saturno.
Stella madre Sole
Classificazione Gigante gassoso
Parametri orbitali
(all'epoca J2000)
Semiasse maggiore 1 433 530 000 km[1]
9,582 UA[1]
Perielio 1 352 550 000 km[1]
9,02063224 UA
Afelio 1 515 500 000 km[1]
10,05350840 UA
Circonf. orbitale 8 447 660 938 km[N 1]
59,879 UA
Periodo orbitale 29,45 anni[1]
(10 756,1995 giorni)
Periodo sinodico 378,09[1] giorni
Velocit� orbitale 9,09 km/s[1] (min)
9,68 km/s[1] (media)
10,18 km/s[1] (max)
Inclinazione
sull'eclittica 2,485�[1]
Eccentricit� 0,0565[1]
Longitudine del
nodo ascendente 113,71504�[1]
Argom. del perielio 92,43194�[1]
Satelliti 62[1]
Anelli 500-1000[2]
Dati fisici
Diametro equat. 120 536 km[1]
Diametro polare 108 728 km[1]
Schiacciamento 0,09796[1]
Superficie 4,26 � 1016 m�[3]
Volume 8,27 � 1023 m�[3]
Massa
5,6834 � 1026 kg[1]
Densit� media 0,687 � 103 kg/m�[1]
Acceleraz. di gravit� in superficie 8,96 m/s�[1]
(0,914 g)
Velocit� di fuga 35 500 m/s[1]
Periodo di rotazione 0,445 giorni[1]
(10 h 47 min 6 s)
Velocit� di rotazione
(all'equatore) 9 849 m/s[N 2]
Inclinazione assiale 26,73�[1]
A.R. polo nord 40,59�[1] (2 h 42 min 21 s)
Declinazione 83,54�[1]
Temperatura alla
sommit� delle nubi 93 K (media)
Temperatura
superficiale 82 K (min)
143 K (media)
Pressione atm. 140 000 Pa
Albedo 0,47
Dati osservativi
Magnitudine app. 0,7[1] (media)
0,43[1] (max)
Diametro
apparente 14,5"[1] (min)
20,1"[1] (max)
Modifica dati su Wikidata � Manuale
Saturno � il sesto pianeta del sistema solare in ordine di distanza dal Sole e il
secondo pianeta pi� massiccio dopo Giove. Con un raggio medio 9,5 volte quello
della Terra e una massa 95 volte superiore a quella terrestre Saturno, con Giove,
Urano e Nettuno, � classificato come gigante gassoso.[4] Il nome deriva
dall'omonimo dio della mitologia romana, omologo del titano greco Crono.[5] Il suo
simbolo astronomico (?) � una rappresentazione stilizzata della falce del dio
dell'agricoltura e dello scorrere del tempo (in greco, ??????).[6]

Saturno � composto per il 95% da idrogeno e per il 3% da elio a cui seguono gli
altri elementi. Il nucleo, consistente in silicati e ghiacci, � circondato da uno
spesso strato di idrogeno metallico e quindi di uno strato esterno gassoso.[7]

I venti nell'atmosfera di Saturno possono raggiungere i 1 800 km/h,[8] risultando


significativamente pi� veloci di quelli su Giove e leggermente meno veloci di
quelli che spirano nell'atmosfera di Nettuno.[9]

Saturno ha un esteso e vistoso sistema di anelli che consiste principalmente in


particelle di ghiaccio e polveri di silicati. Della sessantina di lune conosciute
che orbitano intorno al pianeta,[10] Titano � la maggiore ed anche l'unica luna del
sistema solare ad avere un'atmosfera significativa.[11]