Sei sulla pagina 1di 2

Ecco la procedura da seguire con Audacity 1.2.

4: selezioni una porzione di registrazione


in cui non vi è la voce del professore, in modo da catturare un “profilo”
del rumore delle voci di sottofondo; da menu, selezioni Effetti/Rimozione
Rumore, e nella finestra che appare clicchi su Dai Profilo
Rumore; ora selezioni l’intera registrazione (ctrl-A) e, di nuovo,
dal menu Effetti selezioni Rimozione Rumore;
noterà che ora è attiva anche la sezione Passo 2, in cui tramite
un cursore può regolare l’intensità della rimozione del
rumore.

Provi diverse intensità, ascoltando i risultati tramite il pulsante


Anteprima. Se la rimozione è eccessiva potrà
accorgersene, in quanto verrà distorta anche la voce principale, con
l’effetto di “voce sott’acqua”, schiacciamento del timbro
vocale e comparsa di effetti tipo “bolle”. Una volta ottenuta la
rimozione ideale delle voci di sottofondo, clicchi su Rimuovi il Rumore
per rendere permanenti le modifiche.

Se non ottiene i risultati desiderati e la sua registrazione è stereofonica,


potrebbe tentare di rimuovere selettivamente il suono che proviene dalle zone
laterali dello spazio stereofonico e intensificare il suono proveniente dal
centro (la voce del professore), ma per farlo è necessario acquistare
Adobe Audition.

In Audition vada nel menu Effects/Filters e selezioni Center


Channel Extractor; nella complessa finestra di regolazione dei parametri,
selezioni Center come Get Phased Out, e Male
Voice o Female Voice come Frequency Range (a seconda
se si tratta di un professore o di una professoressa); spunti la casella Volume
Boost Mode e come Center Channel Level selezioni di
quanto vuole intensificare la voce principale (parta con un valore di 10 dB
e, casomai, lo aumenti se non è sufficiente); sposti poi il cursore Discrimination
Settings verso destra quanto più vuole restringere il “fuoco”
dell’estrazione al centro del panorama stereofonico (le consigliamo un
valore iniziale di 75-80); gli altri valori di discriminazione che le consigliamo
sono da 5 a 7 per Phase Discrimination (valori più piccoli
sarebbero invece adatti alla rimozione della zona centrale), 2 per Amplitude
Discrimination e 4 per Amplitude Bandwidth (in questo
caso, valori piccoli fanno dipendere maggiormente l’estrazione dalla posizione
stereofonica, mentre valori più elevati sarebbero utili per discriminare
cosa estrarre in base alla fase).