Sei sulla pagina 1di 4

ANALISI MATEMATICA 2 - Prova scritta del 22-1-2018

 Fisica  SMID

COGNOME E NOME. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Matricola:

Ogni affermazione va adeguatamente motivata.

Esercizio 1. Sia f : R2 → R definita da


 2
 x y (x, y) 6= (0, 0)
f (x, y) = x2 + |y|
0 (x, y) = (0, 0)

a) Dire se f è continua.
b) Dire se f è differenziabile.
c) Scrivere l’equazione del piano tangente al grafico di f nel punto (0, 1, f (0, 1)).
ANALISI MATEMATICA 2 - Prova scritta del 22-1-2018
 Fisica  SMID

COGNOME E NOME. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Matricola:

Ogni affermazione va adeguatamente motivata.

Esercizio 2. Sia f : R2 → R definita da


f (x, y) = x2 ey + xy per ogni (x, y) ∈ R2
a) Determinare tutti gli eventuali punti di massimo e di minimo relativo e assoluto
per f su R2 .
b) Determinare tutti gli eventuali punti di massimo e di minimo relativo e assoluto
per f su [0, +∞) × [0, +∞).
ANALISI MATEMATICA 2 - Prova scritta del 22-1-2018
 Fisica  SMID

COGNOME E NOME. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Matricola:

Ogni affermazione va adeguatamente motivata.

Esercizio 3. Siano

x x
A = (x, y) ∈ R2 : 0 ≤ x ≤ 1, 1 2 2

≤y≤x 2x e f (x, y) = 2 .
y
R
Provare che f è integrabile su A e calcolare A f dx dy.
ANALISI MATEMATICA 2 - Prova scritta del 22-1-2018
 Fisica  SMID

COGNOME E NOME. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Matricola:

Ogni affermazione va adeguatamente motivata.

Esercizio 4. Per n ∈ N+ , consideriamo la funzione fn : [0, +∞) → R definita da


log(1 + nx)
fn (x) = ∀x ≥ 0.
n2

P
a) Determinare l’insieme Ap di convergenza puntuale della serie fn (x).
n=1
b) Dire se la serie è uniformemente convergente alla sua somma f in Ap .
c) Dire se f è continua in Ap .