Sei sulla pagina 1di 1

LE OPERE

PUBBLICAZIONI DEL CENTRO PIO RAJNA


NUOVA EDIZIONE COMMENTATA DELLE DI DANTE NUOVA EDIZIONE COMMENTATA DELLE
OPERE DI DANTE OPERE DI DANTE
NUOVA EDIZIONE COMMENTATA DELLE
VOLUME I Commissione scientifica: Marco Ariani, Alessandro Barbero,
Questa « Nuova Edizione commentata delle Opere di Dante (NE-
COD) » è stata concepita – unitamente al « Censimento » e alla « Edizio- OPERE DI DANTE Francesco Bruni, Ruedi Imbach, †Alfonso Maierú, Enrico Malato
(Coordinatore), Paola Manni, Paolo Mastandrea, Andrea
ne Nazionale dei Commenti danteschi », che la integrano – come mas-
simo omaggio a Dante nel Settimo Centenario della morte: 1321-2021. A
VITA NUOVA Mazzucchi, Manlio Pastore Stocchi, Pasquale Porro, Irène
distanza di cento anni dalla « Edizione del Centenario » de Le Opere di
Dante, il volume che nel 1921, in occasione del Sesto Centenario della
RIME Rosier Catach, †Alberto Varvaro, Nigel G. Wilson,
Stefano Zamponi
morte, offrí ai lettori di tutto il mondo quello che è rimasto fino ad oggi
il testo di riferimento dell’opera dantesca, frutto del lavoro pluriennale I. Vita nuova, Rime, A cura di Donato Pirovano e Marco Grimaldi,
di un’équipe di insigni studiosi coordinati da Michele Barbi, sono sem- TOMO I Introduzione di Enrico Malato ( tomi: I. Vita nuova; Le Rime del-
brati maturi i tempi per un decisivo passo avanti: non solo un nuovo te- la ‘Vita nuova’ e altre Rime del tempo della ‘Vita nuova’; II. Le Rime
sto di tutte le opere, riveduto e aggiornato ai progressi piú significativi VITA NUOVA della maturità e dell’esilio), [I.] pp. LXXIV-, ; [II. i.c.s.].
della filologia internazionale, ma finalmente un commento di grande
ii. Convivio, A cura di Andrea Mazzucchi.
respiro, integrato ove occorra da appendici di documenti utili a meglio LE RIME DEL TEMPO III. De vulgari eloquentia, A cura di Enrico Fenzi, con la collabora-
illustrare il discorso storico e critico, in grado di scavare a fondo nel det-
tato dantesco e cogliere tutte le valenze comunicative di un messaggio DELLA zione di Luciano Formisano e Francesco Montuori; con una No-
estremamente complesso, talvolta studiatamente criptico, ancora in VITA NUOVA ta su La geografia di Dante nel ‘De vulgari eloquentia’ di Francesco
parte da scoprire e capace di suscitare emozioni forti anche nei lettori di Bruni. In append.: Le rime del ‘De vulgari eloquentia’; De la volgare
sette secoli piú tardi. eloquenzia di Dante, volgarizzamento di GIOVAN GIORGIO TRISSI-
La selezione attenta dei curatori e la supervisione di una Commis- NO (), pp. CXXVI-, .
sione scientifica che include alcuni tra i maggiori specialisti italiani e
stranieri, un rigoroso sistema di controlli, idoneo a garantire un margi- IV. Monarchia, A cura di Paolo Chiesa e Andrea Tabarroni, con la
ne minimo di sviste o errori, insieme con un ricco apparato di indici e collaborazione di Diego Ellero. In append.: TOLOMEO DA LUCCA,
repertori che consenta un’agevole fruibilità dei volumi, distinguono Determinatio compendiosa de iurisdictione imperii; GUIDO VERNA-
questa « Nuova Edizione » come una proposta senza precedenti nella NI, Adbreviatio expositionis super decretalem ‘Unam sanctam’ e De
storia degli studi danteschi. In coincidenza con il Centocinquantenario reprobatione Monarchie composite a Dante · Adbreviatio exposituo-
dell’Unità d’Italia, che si compirà nel 2021 con i centocinquant’anni di nis decretalis domini pape Bonifacii octavi; COLA DI RIENZO, In ‘Mo-
Roma capitale, l’omaggio piú degno della Patria al suo grande Poeta narchiam’ Dantis commentarium; MARSILIO FICINO, La ‘Monarchia’
che ne ha pre-sentito il destino di nazione, plasmandone la lingua e l’i-
dentità culturale. di Dante, pp. CLII-, .
v. Epistole · Ecloghe · Questio de aqua et terra, a cura di Luca Azzetta,
Vol. i. Vita nuova, Rime Marco Baglio, Marco Petoletti e Michele Rinaldi, Introduzione di
Andrea Mazzucchi.
A cura di Donato Pirovano e Marco Grimaldi,
Introduzione di Enrico Malato VOLUME I vi. La Divina Commedia, A cura di Enrico Malato (4 tomi: i. Inferno; ii.
Purgatorio; iii. Paradiso; iv, in 2 parti. Nota sul testo, Rimario; Disegno
La Vita nuova e le Rime sono i primi prodotti dell’impegno letterario del e Dizionario della ‘Divina Commedia’).
giovane Dante, snodo decisivo nel suo percorso di poeta volgare, fino all’im-
pegno sommo della Commedia. La Vita nuova è il “romanzo autobiografico”
VITA NUOVA · RIME vii. Opere di dubbia attribuzione e altri documenti danteschi.
in cui, operando una scelta tra i componimenti in rima prodotti fino ai primi I. Il Fiore e il Detto d’Amore, A cura di Luciano Formisano, pp.
anni ’90 del ’200 e corredandoli di una prosa di commento, elabora una com- CVIII-, .
piuta ricostruzione di quella straordinaria esperienza sentimentale e di poe-
A cura di
ii. Opere già attribuite a Dante e altri documenti danteschi, A cura di
sia – segnata dall’amore per Beatrice – che doveva cambiare la sua vita, con- Donato Pirovano e Marco Grimaldi Paolo Mastandrea, con la collaborazione di Andrea Manzi e Linda
notata come una ‘vita nuova’, condizionandone le tappe successive, e segna
una svolta nella vicenda esistenziale del Poeta. Introduzione di Enrico Malato Spinazzè (1. Opere già attribuite a Dante: Sette salmi penitenziali,
Opera organica compiuta in se stessa, originale e nuova nella sua forma di Professione di fede; Rime di riconosciuta apocrifia. - 2. Altri docu-
prosimetro, senza precedenti nella tradizione volgare, la Vita nuova mantiene menti danteschi: Lettera di frate Ilaro; Componimenti di compian-
tuttavia un rapporto problematico con il corpus delle Rime di Dante, dal quale TOMO I

S
to, epitafi e altre testimonianze di stima prodotti dopo la morte di
attinge tutti i materiali poetici che la innervano, senza sottrarli ad esso, cui re- Dante, ecc.).
stano intimamente connessi: anche nella tradizione manoscritta medievale e
rinascimentale, con problemi ulteriori di lezione e di attribuzione. Alla solu- VITA NUOVA · LE RIME DELLA VITA NUOVA iii. Codice diplomatico dantesco, A cura di Teresa De Robertis, Lau-
zione dei quali un contributo decisivo ha dato Michele Barbi tra la fine ra Regnicoli, Giuliano Milani e Stefano Zamponi.
dell’800 e gl’inizi del ’900, fino alle esemplari edizioni del 1921, non sovvertite ISBN 978-88-8402-986-7 E ALTRE RIME DEL TEMPO DELLA VITA NUOVA iv. Le Vite di Dante dal XIV al XVI secolo. Iconografia dantesca, A cu-
da apporti successivi. Di qui la meditata scelta della Commissione scientifica ra di Monica Berté e Maurizio Fiorilla, con la collaborazione di
che presiede alla NECOD e dei curatori di ripartire dalle edizioni Barbi, rive-
dute anche alla luce degli studi piú recenti: con l’esito di un’edizione del tutto Andrea Mazzucchi.
nuova, anche per l’ampio corredo storico-critico ed esegetico che la sostiene,
in cui risultano ben rilevate la natura di opera autonoma della Vita nuova, per
SALERNO viii. Indici generali.
un lato, e insieme la profonda sua integrazione con il corpus delle Rime. Prezzo del volume: e 55,00 EDITRICE SALERNO EDITRICE Opere già pubblicate.