Sei sulla pagina 1di 3

Fenomeni criminali complessi

PROF. ALBERTO AZIANI; PROF. MARINA MANCUSO

OBIETTIVO DEL CORSO

L’obiettivo del corso è descrivere, analizzare e quantificare le principali forme di


criminalità organizzata, economica e politica con un focus particolare su quelle con
una rilevanza internazionale e transnazionale.
La prima parte del corso vuole introdurre gli studenti alla conoscenza e all’analisi
di tre di queste forme di criminalità, ovvero la criminalità organizzata, il terrorismo
e la corruzione. Per ciascuna saranno identificate le singole tipologie, la loro
diffusione nelle varie regioni del mondo, le loro trasformazioni e i fattori che le
generano ed influenzano.
La seconda parte del corso mira ad introdurre gli studenti al ragionamento sulle
fonti dei dati e sui principali metodi di misurazione dei mercati illeciti e dei
proventi che ne derivano per poter comprendere l’impatto che questi mercati hanno
sulle economie di diversi Paesi e per poter ragionare sulla regolamentazione
efficace del fenomeno.
Il corso fornirà agli studenti i mezzi per comprendere e valutare criticamente
l’adeguatezza degli strumenti giuridici, economici e analitici attuati dalla comunità
internazionale per far fronte e prevenire queste forme di criminalità.

PROGRAMMA DEL CORSO

I PARTE: CRIMINALITÀ ORGANIZZATA, CORRUZIONE, TERRORISMO

La prima parte del corso avrà il seguente programma:


1. Criminalità organizzata
– Quadro concettuale, definizioni e legislazione.
– Criminalità organizzata e crimini transnazionali.
– Principali tipologie e casi studio.
2. Corruzione
– Quadro concettuale, definizione e legislazione.
– Principali tipologie e casi studio.
3. Terrorismo
– Quadro concettuale, definizione e legislazione.
– Principali tipologie e casi studio.
II   PARTE:   OPERAZIONALIZZAZIONE  E  QUANTIFICAZIONE  DEI  FENOMENI  CRIMINALI
COMPLESSI

La seconda parte del corso avrà il seguente programma:


1. Le Finalità della Misurazione e i Suoi Strumenti.
2. L’Approccio Quantitativo in Criminologia.
3. La Stima della Dimensione dei Mercati Illeciti.

BIBLIOGRAFIA
La   bibliografia   per   studenti   frequentanti   e   non   frequentanti   sarà   indicata   in  Blackboard
all’inizio del corso. I documenti saranno disponibili presso la biblioteca d’Ateneo. Gli
studenti devono conoscere il sistema bibliotecario ed essere in grado di recuperare la
bibliografia in modo autonomo. I materiali non reperibili presso la biblioteca saranno
messi a disposizione in Blackboard.

DIDATTICA DEL CORSO


Lezioni in aula, esempi e casi pratici, elaborazione di un paper da parte degli studenti
(opzionale).

METODO DI VALUTAZIONE
I Parte
La valutazione prevede due possibili modalità:
Elaborato scritto ed esame scritto finale semplificato. Il voto finale è dato dalla somma
del voti conseguiti in un elaborato scritto (0­20 punti) e nell’esame scritto finale (2 domande
aperte, con possibilità di scegliere tra 4 domande, in 60 minuti) (0­12 punti).
Questa   modalità   è   riservata   agli   studenti   frequentanti,   che   possono   sceglierla   in
alternativa alla modalità 2.
Esame scritto finale (4 domande aperte, senza possibilità di scelta, in 60 minuti) (0­32
punti).
Punteggi superiori a 30 corrispondono a un voto di 30 e lode. 
La lista delle domande d’esame sarà fornita dal docente verso la fine del corso.
II Parte
Esame orale sul programma (voti in trentesimi).

AVVERTENZE
La frequenza è altamente consigliata in considerazione della natura specialistica e in
costante cambiamento degli argomenti. Ogni anno il programma è aggiornato per tenere il
passo con le nuove teorie e le più recenti forme di criminalità.
Programma aggiornato, bibliografia, istruzioni e altri documenti saranno pubblicati sulla
pagina Blackboard del corso. La pagina Blackboard sarà anche lo strumento per comunicare
cambi di orari, informazioni sugli esami e altro.
Tutti gli studenti (frequentanti e non, in corso e fuori corso) sono invitati ad iscriversi al
corso  Blackboard  e a tenersi aggiornati (inserendo gentilmente in  Blackboard  un proprio
indirizzo e­mail che indichi chiaramente nome e cognome).
Orario e luogo di ricevimento
I   professori   Alberto   Aziani   e   Marina   Mancuso   ricevono   su   appuntamento   presso
l'Ufficio   di   Transcrime   (Via   San   Vittore   43).   Per   fissare   un   appuntamento   contattare   i
docenti via e­mail (alberto.aziani@unicatt.it; marina.macuso@unicatt.it).