Sei sulla pagina 1di 195

Linee guida di

formazione

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS

Agreement number:
2014-1-UK01-KA204-000081
Contenuti
ntent
Prefaziione 3

1. Introduzione al pensiero creativo e 4


all’insegnamento del pensiero creativo

2. Metodi per sviluppare il pensiero creativo: 9


Influssi interni

3. Metodi per sviluppare il pensiero creativo: 25


Influssi esterni

4. Sommario e risorse 33

Risorsa 1: modello per esercizio con i cerchi 34

Risorsa 2: istruzioni di pensiero obliquo 35

Risorsa 3: kit di strumenti d’emergenza 36


per il pensiero creativo


Agreement number: 2014-1-UK01-KA204-000081

1
Prefazione

Questo set di linee guida è stato progettato per


facilitare l’insegnamento dei principi chiave e dei
metodi del pensiero creativo. È stato concepito come
uno strumento rivolto ad insegnanti e formatori, con
l’intento finale di sostenere e rendere competenti
docenti che siano responsabili della creazione di
risorse innovative e coinvolgenti nell’apprendimento
e nell’insegnamento.

Sebbene il progetto si rivolga in prima istanza


0
di mattoni chiave che possono essere assemblati in
un’ampia gamma di variazioni. La guida si sforza
inoltre di provare attraverso la serie di attività offerte,
che questi mattoni sono concreti, accessibili e a
disposizione di tutti quelli che scelgono di utilizzarli
nelle loro strategie creative.

Il team del Pensiero Creativo nell’Alfabetizzazione


e nelle Abilità linguistiche si augura che la risorsa
presentata ti stimoli a implementare e sviluppare
a docenti e formatori, che lavorano nell’ambito ulteriormente le idee presentate utilizzandole nel
dell’alfabetizzazione linguistica e delle lingue tuo contesto creativo.
straniere, le linee guida sono così flessibili da
adattarsi ad una vasta gamma di discipline. In realtà
i principi e i metodi possono (e forse dovrebbero)
essere insegnati anche a studenti di tutte le età,
perchè si troveranno ad affrontare compiti che
necessitano di creatività come qualsiasi risorsa per
l’insegnamento e l’apprendimento.

La premessa fondamentale delle linee guida è


che docenti già sicuri di sè nello sviluppo di idee
originali e nella sfida ai metodi e pratiche attuali,
(parti di un processo evolutivo o rivoluzionario),
trarranno vantaggio dalla struttura e dalla guida
che questa risorsa porta alla tematica. Si tenta di
dimostrare che il pensiero creativo, lungi da essere
alchimia o altra arte elusiva, si ottiene attraverso la
comprensione di un numero relativamente piccolo

2 3
1
In realtà ciò che si impara è molto più, ma il tuo Robinson spesso alterna le parole “originale” e
obiettivo è quello di iniziare avendo tutti a bordo. “creativo”, infatti la sua definizione di creatività è
“pensiero originale…intenzionale”. Vale la pena
Alcuni studiosi hanno elaborato delle teorie
usare e condividere questi termini interscambiabili
interessanti e utili su come insegnare e imparare
con gli studenti, per accertarsi che non complichino
la creatività, ma anche a “disimparare” la creatività.
il concetto relativamente semplice di pensiero
Potrebbe venirti voglia di condividere con gli
creativo.
studenti alcune di queste idee nelle prime fasi del/i
workshop(s). Un altro punto importante da chiarire con i tuoi allievi/
tirocinanti è l’idea di “prepararsi a sbagliare”. Anche
Il pedagogista inglese Sir Ken Robinson crede
se può sembrare un concetto semplice, non dovresti
fermamente che spesso le persone mentre
Introduzione al pensiero creativo e crescono “disimparino”, la creatività. In molti dei
dimenticare che molti di loro hanno sviluppato le
proprie vite e carriere con una serie di risposte o
all’insegnamento del pensiero creativo nostri sistemi educativi si richiede un’efficienza
decisioni “giuste”. Nelle scuole e negli ambienti di
che spesso ci conduce a dare le risposte “giuste”,
lavoro spesso è stata caldeggiata la via più veloce
le stesse date da chiunque altro. Nella sua quasi
e più efficiente per arrivare ad una soluzione che
leggendaria conferenza intitolata: “Come la scuola
funzioni, anche se è la stessa a cui arrivano tutti
uccide la creatività” Robinson espone una serie dei
Quando si inizia ad insegnare il Pensiero Creativo La seconda tipica reazione è quella di chi si ritiene gli altri. Pertanto “sbagliare” è un concetto che
suoi punti di vista.
bisogna essere preparati ad alcune reazioni già una persona creativa e non crede di poter trarre mette in difficoltà molti, perché richiede di ignorare
abbastanza comuni, che inizialmente possono grande vantaggio frequentando un workshop sul In questa lezione, egli sostiene che i bambini
parecchie delle idee di progresso e successo
rappresentare un ostacolo al raggiungimento pensiero creativo. sono più inclini a “tentare la sorte” anche quando
abbracciate per lungo tempo. Lavorare con altri in
dell’obiettivo. conoscono la risposta “giusta”, perchè sono meno
una “situazione di gruppo” può essere persino più
preoccupati di ”sbagliare”.
La prima probabilmente si fonda sul dubbio che il scomodo, per molti. Malgrado ciò dovresti tentare
pensiero creativo sia qualcosa che possa essere Aggiunge che sbagliare non significa essere di insegnare il pensiero creativo in gruppo, per
insegnato e quindi realmente appreso. Molti credono creativi, ma (molto più importante) sostiene che se ragioni che scopriremo più avanti all’interno guida
che la creatività sia un dono innato, che appartiene non siamo preparati ad sbagliare non faremo mai di formazione.
solo ad alcuni fortunati. Alcune delle persone a cui niente di originale; una cosa su cui riflettere.
Per ora ci basta riconoscere che il pensiero viene
insegnerai si sentiranno parte di questo gruppo di stimolato maggiormente quando si lavora assieme
“eletti”. ad altri e le possibilità di condividere e sviluppare le
In molti casi queste persone si ritengono creative idee altrui aumentano.
Possiamo replicare a questa prima obiezione (o
basandosi su precedenti esperienze. Non c’è motivo
dubbio) sull’“imparare ad essere creativi” solo Quando lavori con gli studenti per prepararli a
di dubitarne, e riescono quasi sempre ad essere
dimostrando il concetto nella pratica. In un workshop ‘sbagliare’ dovresti tenere a mente i seguenti punti.
creativi nelle situazioni più disparate. Tuttavia, molti
ci si può arrivare in fretta, coinvolgendo gli studenti
di loro hanno generalmente difficoltà nel definire o Durante qualsiasi attività, si dovrebbe sempre
con semplici esercizi relativamente veloci, che
spiegare come arrivano a soluzioni creative. Spesso tentare di sminuire o almeno evitare il focalizzarsi su
portano a risposte non convenzionali. In qualità di
il procedimento è mal definito o addiritturacampato suggerimenti/soluzioni che in altri contesti possono
facilitatore avrai la responsabilità di guidare i tuoi
per aria. Poichè queste linee guida presentano essere ritenuti “sbagliati”. Punta, invece, più sulla
allievi verso lo sviluppo di risposte più creative (o
metodi noti e dimostrabili per sviluppare il pensiero quantità delle risposte, che sulla loro qualità,
almeno alternative) ai problemi.
creativo, le persone creative accettaranno più almeno fin quando gli studenti non familiarizzeranno
facilmente l’idea che forse c’è qualcosa di valido e accetteranno l’idea di non ottenere consenso per
da imparare, anche se viene loro offerto solo un ogni suggerimento o risposta.
procedimento più ordinato o semplicemente si
danno dei nomi ai loro metodi.

4 5
Come ulteriore riflessione a potenziali obiezioni, Pensiero verticale e pensiero laterale In un workshop è generalmente sufficiente In secondo luogo bisogna riconoscere che se
è importante ricordare che l’insegnamento presentare agli studenti questo concetto di opposti applicassimo i metodi del pensiero creativo (o
De Bono riconosce due tipi distinti di pensiero, che
viene definito come lo sviluppo di conoscenze o con una breve discussione e l’illustrazione della pensiero laterale) da soli, finiremmo per avere una
dovrebbero essere un ottimo punto di partenza come
competenze non precedentemente conosciute o tabella qui sopra. La maggior parte di loro capirà le collezione caotica di idee che non vengono mai
introduzione all’argomento per il tuo workshop.
praticate. differenze fondamentali. Ma avrà un valore maggiore testate per i loro obiettivi funzionali (utilità). Come
Secondo De Bono il pensiero verticale è quello che quando sviluppando i successivi concetti attraverso abbiamo già visto, sia il pensiero verticale che il
attiviamo la maggior parte delle volte. Offrendo un dimostrazioni/attività potrai avere la necessità di pensiero laterale servono per arrivare al “pensiero
elevato grado di certezza o di prevedibilità, lo usiamo chiedere al gruppo se in una specifica situazione originale…intenzionale” (per dirla come Sir Ken
per prendere decisioni partendo principalmente da stia esercitando il pensiero “verticale” o quello Robinson). Quindi una buona struttura, ottenuta con
quello che riteniamo giusto e generalmente con le “laterale”. Essere creativi richiederà decisamente un processo formale, ci permette di massimizzare
stesse modalità di chiunque altro. Un compito che una pratica intensa del pensiero laterale. gli sforzi creativi senza perdere di vista lo scopo.
richiede un procedimento, si basa una sequenza
Tornando alle ipotesi di De Bono (molti teorici Forzare la creatività
prevedibile dove un passo segue l’altro (pensa
Albert Einstein ci offre un conciso promemoria sulla del pensiero creativo si ispirano alle stesse idee)
a quando devi cambiare la ruota alla macchina o Un altro concetto importante da trasmettere subito
necessità di avere la buona volontà di adattarsi per puoi chiedere agli allievi di valutare e discutere le
quando completi un puzzle). Spesso l’obiettivo è agli studenti, nel/i workshop(s), è che bisogna
poter progredire in tutto quello che si fa. Ecco una seguenti idee:
arrivare alla fine nel modo più efficiente e col minor progettare formalmente situazioni che forzino
sua definizione di follia: efficacemente il pensiero creativo (o almeno
numero possibile di passaggi.
‘Ripetere continuamente la stessa cosa, e • Il pensiero creativo è qualcosa che si può alternativo). Questo è generalmente considerato un
aspettarsi risultati differenti’.1 Il pensiero laterale (sinonimo di “pensiero creativo”) apprendere
aspetto chiave del pensiero creativo.
non è focalizzato sul modo più veloce per arrivare • Ma come le altre competenze richiede
Un approccio leggermente diverso, sull’abilità di
all’obiettivo, ma si basa piuttosto sul generare varie esercizio
essere più o meno creativi, viene preso da Edward
e forse più interessanti alternative per raggiungerlo. • Richiede una ”attitudine” all’impegno (che
De Bono, uno degli autori più prolifici sul pensiero
Lo scopo primario è infatti quello di generare nuove non sempre è presente fin dalle prime
creativo. De Bono sostiene l’idea che bisogna fasi)
idee o nuovi modi per fare le cose, contando più
essere preparati a sbagliare per essere creativi (non • Ci sono alcune procedure che possiamo
sulla probabilità che sulla certezza.
che si sbaglierà sempre), ma introduce e promuove seguire che miglioreranno la nostra produzione
anche un nuovo aspetto della pratica del pensiero Analizziamo questi due tipi di pensiero fianco a creativa
creativo: forzare la creatività. fianco per vedere le differenze, ricordando che uno
non è superiore all’altro e che bisogna valutare Per alcune persone l’ultima affermazione potrebbe
quale usare, a seconda della situazione. Immagina sembrare contro-intuitiva. Alcuni si chiedono come
Quando ci si trova di fronte a un problema o
di passare una giornata intera utilizzando solo il si può essere creativi semplicemente seguendo
una sfida si segue un procedimento di pensiero
pensiero creativo. Ugualmente immagina di dover delle “regole”? Si può (e forse si dovrebbe) discutere
facilmente prevedibile, che si sviluppa molto
arrivare ad un’idea/soluzione creativa applicando apertamente su questo punto.
velocemente. Il contesto della situazione viene
solo il pensiero verticale, in cui tutti i risultati possibili
In realtà la risposta a questa domanda è divisa in due preso in considerazione e messo in relazione a
ti siano già noti.
parti. La prima è che nel pensiero creativo si lavora esperienze simili già vissute, seguendo la traccia
con metodi che non sono rigide “regole”, quanto di come si è risolta in precedenza una congiuntura
piuttosto suggerimenti o principi guida molto aperti analoga. Di solito emerge “una” risposta o una
Pensiero verticale Pensiero laterale (creativo)
Sequenziale: un passo “giusto” porta al Non sequenziale: possiamo aver bisogno o che aiutano a generare nuove idee. Esistono per soluzione, che possiamo chiamare il modello della
successivo passo “giusto” vogliamo fare alcuni passi“sbagliati” essere cambiati, adeguati, sfidati ecc.per adattarli “prima idea” e per molte persone è l’impostazione
Analitico Provocatorio alla situazione specifica. Se sono “regole”, allora standard. E’ importante sottolineare che questo è
Contenuto pertinente Contenuto non necessariamente pertinente sono norme molto flessibili progettate al servizio di accettabile e funzionale nella maggior parte delle
Finito (non ammette altre soluzioni) Probabilistico (basato sulla probabilità) chi le usa. situazioni basate sulla prevedibilità.
Selettivo: una volta presa una scelta non si Generativo: spesso lo scopo è generare scelte
considerano le altre multiple, soprattutto quelle che non esistevano
prima
1
Albert Einstein. BrainyQuote.com, Xplore Inc, 2015. http://www.brainyquote.com/quotes/quotes/a/alberteins133991.html, accessed October 5, 2015.
6 7
2
Tuttavia se la nostra intenzione è quella di plasmare
e sfidare le abilità creative di qualcuno, dobbiamo
accettare che per poter andare “oltre” il modello
della “prima idea” vengano usati alcuni metodi e
routines.

La buona notizia è che attraverso queste linee


guida ti presenteremo alcuni di questi metodi e
routines che, quando saranno utilizzate, forzeranno
effettivamente il pensiero creativo.

Le sezioni che seguono illustrano diversi metodi


chiave del pensiero creativo, assieme ad esercizi Metodi per sviluppare il pensiero creativo:
da usare con gli studenti/tirocinanti. Ogni volta il Influssi interni
metodo sarà descritto e introdotto con esempi, a
cui seguiranno uno o più esercizi per consolidare la
comprensione e ‘testare’ il metodo.

In questo manuale raramente troverai risposte Generare alternative semplici se usate in modo corretto possono essere
“giuste”, perché ciò andrebbe contro l’obiettivo di molto efficaci.
Il primo metodo da proporre potrebbe sembrare
perseguire risposte alternative/creatività. Piuttosto
anche “troppo ovvio” per essere considerato uno Il metodo della generazione di alternative consiste
sta a te saper distinguere i metodi “giusti” a
strumento del pensiero creativo. Molte persone che nel produrre un numero di idee “diverse” prima
seconda dei contesti. Siamo convinti che se segui il
spesso si ritengono impegnate in un lavoro creativo, di decidere quale (o quali) prendere per arrivare
procedimento adeguato per una data situazione, il
o che usano il pensiero creativo, lo sottovalutano. al passo successivo, quando ti trovi davanti a un
Forse proprio perché è uno strumento semplice e problema o una sfida che ritieni possa essere
“ovvio”, almeno quando lo si padroneggia. affrontata tramite il pensiero creativo. Tutto qui!

L’altra ragione per cui la generazione di alternative Come vedi il metodo può essere spiegato in modo
viene trascurata, è che la si può facilmente utilizzare molto semplice agli studenti, anche se possono
(o applicare) in un processo di pensiero verticale, restare scettici finché non lo dimostri. L’esercizio
quando siamo di fronte a una sfida potenzialmente seguente può essere usato per impegnare i tuoi
creativa. Questo può dipendere da vari fattori: la studenti nella loro prima attività di pensiero creativo
mancanza di fiducia, la percezione di aver poco del workshop, magari con modalità che tengano
tempo, la paura di fallire o semplicemente una basso il rischio di fallimento o l’ansia.
genuina ignoranza del potere di questo metodo.

Nella nostra esperienza di docenti che lavorano con


i cosiddetti “creativi” provenienti da tutto il mondo,
sosteniamo che l’applicazione del solo metodo delle
alternative, anche usato come unico metodo, ha un
impatto immediato e positivo sul pensiero creativo
e la generazione di idee. Sembra un’affermazione
ardita, ma vi stupirete di quanto in effetti non lo sia.

Il metodo è semplice e l’idea del funzionamento


è già insita nel nome. Tuttavia, non bisogna
disprezzare qualcosa perché è semplice, le cose

8 9
dovrebbe instillare fiducia nella loro capacità di Quote
Presenta agli studenti la seguente “immagine” convenzionale, se essa ha “senso” per gli altri, sviluppare le competenze creative.
La Generazione di alternative ci fa immediatamente
e chiedi loro di scrivere solo cosa pensano per esempio se ne apprezzano la connessione
Questo esercizio offre nuove prospettive, che rendere conto della necessità di generare idee
che sia. Dopodiché fai condividere in gruppo tra la forma e la descrizione, allora va accettata.
diventano la pietra angolare del pensiero creativo multiple, per stimolare il pensiero creativo. Tuttavia
le risposte, finché non pensi che abbiano
Adesso ripeti l’esercizio basandoti sulla fornendo uno o più percorsi alternativi da esplorare il metodo ci lascia con un potenziale problema che
raggiunto un buon numero di risposte/
stessa immagine (forma), ma stavolta chiedi prima di arrivare a una decisione finale. La maggior dovremmo purtroppo affrontare.
interpretazioni.
agli studenti di pensare a 5 interpretazioni parte delle volte si pensa che sia più ragionevole
Il metodo di per sé non ci dice quante idee siano
(ciascuno), senza fornirne di simili tra loro. Il percorrere il percorso più battuto, ma quando
“necessarie” o quando dovremmo concludere
criterio è lo stesso. Le interpretazioni devono vengono richieste soluzioni creative bisogna
l’attività. A seconda della situazione ci possono
avere senso per gli altri, anche se inaspettate avventurarsi in sentieri non familiari e in certi casi
essere fattori, come il tempo a disposizione che ne
e non convenzionali. è anche auspicabile o necessario crearne di nuovi.
decretano la fine. Immagina però una situazione
Anche se è impossibile prevedere tutte le
in cui il tempo non sia un fattore così importante,
interpretazioni, probabilmente ce ne saranno
magari hai una settimana per affrontare un
alcune che vedranno l’area nera come uno
problema, quante alternative riesci a generare, 10,
spazio negativo e non positivo, come una
100, 1000?
specie di buco, l’entrata di un tunnel o magari
Alcuni potrebbero sostenere che vada bene
l’entrata della casa di un topo “gotico”. La
generare 1000 idee alternative, ma in realtà poche
stessa immagine letta in positivo può essere
Ritornando all’esercizio dimostrativo, vista persone potrebbero avere a disposizione tutto
vista come una busta aperta, una freccia, la
l’accresciuta sicurezza degli studenti, è consigliabile questo tempo per un singolo progetto o problema.
punta di una matita o di un pennarello, un
triangolo su un quadrato, un segnale o perfino ripetere l’esercizio per capitalizzare lo slancio dopo Il docente universitario britannico Dr. Clive Colledge,
lo schema di un razzo spaziale. il “successo” ottenuto. esperto di branding e pubblicità, approccia il
Di solito la risposta più frequente è che problema stabilendo un tetto massimo di 30 idee
l’immagine rappresenta la sagoma di una alternative. La cifra potrebbe scioccare perchè
Naturalmente questi sono solo esempi, ma nessuno Seguendo lo stesso metodo presenta degli
(semplice) casa. sembra troppo alta. In pratica la maggior parte delle
è sbagliato. Preparati a congratularti con gli studenti stimoli visivi diversi. Puoi usare un’altra
persone rimane stupita di quanto in realtà l’obiettivo
E’ probabile che gli studenti abbiano scelto semplice forma o altri tipi di stimoli, come un
per la varietà delle risposte, perché l’obiettivo
sia raggiungibile, seguendo alcune semplici regole;
delle risposte che abbiano un senso anche colore, una parola, una fotografia o perfino
dell’esercizio è appunto la diversità e la quantità di
e avendo sufficiente tempo a disposizione.
per gli altri, comunque ora potresti mettere in un suono. Prova ad esercitare anche la
risposte.
discussione se siano o meno particolarmente tua creatività nel definire gli stimoli, magari
creative. Se sono simili o ovvie sarà forzandoti a pensarne 5 di diverse tipologie.
l’occasione di ricordare agli studenti che
lo scopo del pensiero creativo è generare
qualcosa di originale e inaspettato. Questo Diversi tipi di stimoli generano risposte differenti. Nel
tipo di suggerimento è spesso necessario caso ad esempio di suoni e colori l’interpretazione
durante le attività di pensiero creativo, sia in può essere molto soggettiva o simbolica. La chiave
un workshop che in una situazione reale per è che in ogni caso tutti i partecipanti sono invitati
evitare le ovvietà. a generare idee multiple. Per assicurarsi che si
L’aspetto importante di questo esercizio, che va arrivi alla generazione di alternative c’è un metodo
Nel caso in cui ci siano risposte creative e
messo in risalto con gli studenti, è che in molti casi formale chiamato “Quote”.
inaspettate bisogna enfatizzarle. Il criterio
(se non in tutti) sono arrivati ad interpretazioni a cui
guida per questo tipo di esercizio è che, per
nella prima fase non avevano pensato. Nonostante
quanto un’interpretazione possa essere non
questo non sia che il primo piccolo passo sulla strada
che porta a padroneggiare il pensiero creativo,

10 11
Questo è un esempio di come si applica la quota, Queste ultime possono 1. Quanti possibili usi di questo oggetto riesci ad 3. Riesci ad immaginare un’elenco di cose che potrebbero

anche se, come vedremo, piuttosto che tenerla fissa essere inizialmente immaginare? aver provocato tanta sorpresa?

per ogni situazione, è meglio pensare alle quote in percepite come “folli” o
modo più flessibile. “ridicole” in quanto lontane
dalla logica e dall’ovvietà
Secondo le definizioni dei dizionari, una Quota
delle risposte a cui molte
è un “un limite, un numero fisso o una quantità di
persone arrivano tramite il
qualcosa”. Va sottolineato che di solito una quota si
pensiero verticale. Tuttavia
decide “a monte” ed è un aspetto fondamentale per
queste idee non devono essere scartate finché non
il nostro obiettivo. Nel primo esercizio avrai notato
verranno testate nei passi successivi. Ricordati che
che chiedendo 5 risposte non abbiamo fatto altro
nelle fasi iniziali quello che ci interessa è la quantità
che stabilire una quota.
di risposte differenti, i giudizi sulla qualità arrivano
In pratica, dovresti valutare il compito creativo _____________________________________________
dopo.
assegnato e cercare di stabilire un numero idoneo _____________________________________________
Non va dimenticato, inoltre, che anche se si arriva
di alternative da generare, per riuscire davvero a
presto a un’idea molto promettente è importante _____________________________________________
sfidare e ampliare il tuo modo di pensare.
continuare a generarne altre finché si raggiunge la
Una quota troppo bassa rischia di portare a risposte _____________________________________________
quota fissata. È una regola che va assolutamente
ovvie o troppo prevedibili, mentre una troppo alta _____________________________________________ _____________________________________________
rispettata.
potrebbe togliere tempo e risultare irraggiungibile,
_____________________________________________ 4. Prova a pensare a qualche didascalia umoristica
oltre che pregiudicare la tua motivazione ad andare
(divertente) per accompagnare questa immagine, è il
avanti. Usa tutti gli esempi (con le immagini) della _____________________________________________
genere di cose che vedi nelle riviste o nei giornali?
pagina successiva per sperimentare il metodo
Le quote non vanno fissate con un approccio _____________________________________________
con i tuoi studenti, chiedendo loro di stabilire una
scientifico. Con un po’ di buon senso e di pratica
quota “adeguata” che li aiuti a sviluppare delle _____________________________________________
la maggior parte delle persone può imparare a
idee multiple. Come indicazione, considera 2. Come si cattura uno scoiattolo selvatico senza fargli
padroneggiarle in modo più efficace.
che una quota di 3 o inferiore è troppo bassa, del male?
Fissando le quote pensa alle risposte (o idee
mentre 12 potrebbe essere troppo alta (ma
alternative) in ultima analisi classificabili in tre ampie
probabilmente raggiungibile). Con la ripetizione
aree o categorie. Che sono:
di questa attività i pensatori creativi diverranno
via via più abili nello stabilire la quota idonea per
• Risposte abbastanza ovvie che molte ciascuna delle tre macro aree di cui abbiamo
persone darebbero parlato sopra.
• Risposte che risultano più o meno Può presentarsi anche il caso in cui si arriva
inaspettate e che dimostrano un approccio
alla quota stabilita, ma si sente che si possono
focalizzato sul risultato creativo
ancora generare nuove idee per trovare una
• Risposte che mentre ti impegni a
raggiungere la quota possono inizialmente soluzione migliore. In questo caso si resetta _____________________________________________
sembrare insensate e anche folli. la quota e si ricomincia. La cosa importante è
_____________________________________________ _____________________________________________
raggiungere la quota fissata, anche quando
può sembrare un’impresa disperata. _____________________________________________ _____________________________________________

_____________________________________________ _____________________________________________

_____________________________________________ _____________________________________________

• Fairly obvious responses that most people _____________________________________________

12 13
In questi esempi c’è una differenza nella lunghezza Sommario Sfidare le supposizioni
o nel dettaglio richiesto per ogni risposta.
A questo punto il tuo gruppo dovrebbe avere Anche se non é difficile arrivare a soluzioni creative,
Per esempio la sfida di acchiappare uno scoiattolo acquistato più fiducia nel concepire e discutere le quando ce lo poniamo come obiettivo, possiamo
probabilmente richiede più dettagli e spiegazioni idee. Se tutto va ben saranno portati a credere che incontrare ancora piccoli ostacoli lungo la strada,
rispetto al dover scrivere una simpatica didascalia. più idee si generano, maggiore sarà la probabilità di che ci impediscono di raggiungere il traguardo.
Se hai poco tempo a disposizione, conviene lavorare arrivare ad una soluzione creativa. In caso contrario Molto spesso la nostra vulnerabilità sta nelle
con i tuoi studenti su problemi più semplici o su è meglio proporre esercizi aggiuntivi con quote nostre esperienze pregresse. In molte circostanze
quelli che richiedono una sola soluzione. Se invece definite sulla generazione di alternative. della vita, spesso per buoni motivi, siamo tenuti a
hai più tempo lavora su problemi più complessi o conformarci a regole e a seguire leggi stabilite.
Alcune altre idee “problematiche” da prendere in
dettagliati. Questo tipo di attività di solito piace ed considerazione: Nelle prime fasi del pensiero creativo e in particolare
è un ottimo modo per far aumentare la fiducia in se nella fase della generazione di idee, non sempre è
stessi. utile avere regole che limitano la nostra capacità di
Mostra la foto di una notizia e chiedi agli studenti
Dopo uno o due esercizi puoi anche chiedere agli pensiero.
di trovare un certo numero di titoli alternativi.
studenti di lavorare in piccoli gruppi, aggiungendo Il prossimo problema da affrontare con gli studenti
In questa fase possono essere utilizzati anche Appena hanno finito, prenditi un po’ di tempo
così una nuova dimensione alla generazione di sono le supposizioni, che normalmente si basano sul
gli aggettivi. Puoi anche specificare se devono per esaminare i disegni realizzati dagli studenti,
alternative. pensiero convenzionale. In alcuni casi i preconcetti
essere trovati titoli umoristici, sorprendenti, soprattutto gli “approcci” che hanno scelto.
Alla fine di ogni esercizio è importante chiedere agli non esistono oppure se ci sono ci ostacolano nello
seri ecc. Chiedi ad ogni studente di mostrare il proprio disegno
studenti di condividere le idee con il gruppo allargato sviluppo di idee creative.
Chiedi di produrre un certo numero di al resto del gruppo, in modo da creare un’occasione
e di spiegare il pensiero che le ha generate. Come
idee creative per contrastare il fenomeno informale di confronto. Come facilitatore assicurati
facilitatore ricorda che l’obiettivo a questo livello
dell’obesità infantile. Il seguente esercizio può essere un modo di avere dimestichezza con i diversi tipi di approcci
è ancora quello di produrre idee multiple, perciò
efficace di dimostrare agli studenti questo dimostrati, in modo da poterli associare ai vari
valorizza quelle emerse anche se personalmente Racconta una breve storia e ometti il finale,
concetto. disegni.
hai dei dubbi sul loro valore a lungo termine. così che gli studenti debbano trovare un
certo numero di finali alternativi. Se vuoi puoi E’ importante impostando l’esercizio, non Sebbene per questo esercizio non ci siano criteri
introdurre anche qui degli aggettivi (un lieto fine, fornire alcuna spiegazione prima dello formali di valutazione, serviti della lista che segue
uno tragico, uno triste, uno moralistico ecc.) svolgimento, per evitare di non influenzare per identificare i diversi tipi di approccio usati dagli
le risposte che potrebbero risultare false (o studenti.
innaturali). È estremamente importante che la seguente fase
Ovviamente puoi utilizzare come esercizi le tue
Stampa e distribuisci la pagina allegata di identificazione dell’approccio di ogni studente
personali situazioni problematiche che potrebbero
(appendice 1). venga affrontata con il gruppo.
essere collegate a quelle dei tuoi studenti.
L’importante è mantenere l’obiettivo di generare Crea dei disegni partendo dai 9 cerchi qui Illustra il seguente elenco agli studenti seguendo
soluzioni e idee alternative (multiple). sotto l’ordine con cui lo vedi qui. L’ideale sarebbe
presentarlo su schermo, in modo da analizzare
Andando avanti sentirai che la generazione di Non serve che i disegni siano tecnicamente
i singolarmente i vari approcci. Terminata la
alternative è una componente imprescindibile, in validi, rassicura gli studenti che questa non è
spiegazione chiedi agli studenti di identificare quello
quanto parte integrante di ogni metodo di pensiero una competizione. Disegni semplici andranno
che scelto per realizzare il loro disegno.
creativo. E’ molto probabile che gli studenti trascurino benissimo.
i vecchi metodi man mano che ne vengono introdotti
di nuovi.

14 15
dentro i cerchi o comunque che dovevano Esamina l’elenco prima di utilizzarlo per l’esercizio e
Chiedi agli studenti di scrivere la loro ovvietà e
seguire una qualche “regola”, anche se non era vedi se puoi ampliarlo col tuo contributo personale.
condividerla con gli altri.
9 disegni diversi dentro ogni cerchio, stata esplicitamente richiesta; essenzialmente
noi facciamo le nostre supposizioni su regole e Ora ritorna alla prima ovvietà: “Un insegnante
9 disegni simili o a tema dentro ogni cerchio,
convenzioni. esperto è la persona più indicata per progettare L’esperienza è un indicatore di qualità.
9 disegni diversi basati sui cerchi ma con una lezione”, proiettando la frase o scrivendola
Le nostre ipotesi si basano spesso su esperienze Chi non ha esperienza d’insegnamento non
qualche elemento che va oltre i singoli cerchi, alla lavagna.
passate o su quanto che ci è stato detto in può progettare bene una lezione.
9 disegni simili o a tema basati sui cerchi ma precedenti situazioni. Possiamo definirla una sorta Il compito degli studenti è quello di destrutturare Progettare lezioni non è un processo
con qualche elemento che va oltre i singoli di “una saggezza ricevuta”, valida nella stragrande la frase in modo da identificare dove sono state democratico.
cerchi, maggioranza dei casi. utilizzate supposizioni in questa affermazione.
Qualcuno deve progettare una lezione.
Disegni che collegano o uniscono più cerchi, Invitali a lavorare in piccoli gruppi.
D’altronde, non riuscire a sfidare le supposizioni e
Una lezione deve essere prima progettata.
oppure tutti accettare le cose per come sono, può seriamente Può volerci un po’ di tempo per iniziare il
limitare la nostra capacità di trovare nuove idee, lavoro, perché per molti la frase rimarrà Un insegnante dovrebbe progettare la lezione.
Disegni che coprono tutta la superficie tranne
i 9 cerchi, come se fossero 9 buchi attraverso nuovi metodi, nuovi progetti. In situazioni di un’ovvietà, finché qualcuno non gli farà notare
i quali guardiamo, pensiero creativo si possono e si devono sfidare che esistono delle supposizioni. Tuttavia, una
Non appena raggiungi con gli studenti un
deliberatamente le convenzioni. volta capito il compito, di solito gli studenti ne
Disegni che collegano o uniscono i bordi ma certo numero di supposizioni è il momento di
identificano diverse.
senza entrare nei cerchi Quando ci troviamo di fronte a una situazione passare alla fase successiva, che dovrebbe
o scenario, dobbiamo capire se stiamo facendo Il seguente elenco presenta alcune condurre al pensiero creativo e/o ad idee
Disegni fatti su tutta la superficie, dentro e
supposizioni che ci porteranno a soluzioni supposizioni o preconcetti che si trovano originali.
fuori dai cerchi, come se si fosse davanti a un
prevedibili. nell’affermazione. Se serve puoi introdurne
foglio bianco, A questo punto puoi usare il cosiddetto metodo
uno o due per rompere il ghiaccio, altrimenti,
Per testare questa ipotesi ti invitiamo ad analizzare la del “what iffing”, attraverso il quale ci si avvia
Disegni fatti su qualche altra parte del foglio, tanto meglio!
seguente situazione e allo stesso tempo identificare al pensiero creativo partendo dalla domanda
Carta stropicciata o tagliata in funzione del quali supposizioni possono essere state fatte. Il tuo compito come facilitatore è di conversare “what if?”, cioè “che succede se?”.
disegno, con i gruppi e di condurli delicatamente
Se prendiamo uno delle supposizioni dalla
Carta piegata o deformata per fare il “disegno”, Come esercizio presenta agli studenti questa verso le aree di valutazione, senza parlare
lista presentata sopra, possiamo illustrare
affermazione senza dir loro che fa parte di un esplicitamente di risposte. Questo esercizio
Altri approcci ancor più creativi. questa fase successiva del metodo:
esercizio. potrebbe richiedere più tempo di altri, ma ne
vale la pena se l’obiettivo è quello di sfidare le “Che succede se non progettiamo la lezione?”
Un insegnante esperto è la persona più (sfidare l’idea che una lezione debba essere
Quando tutti gli studenti hanno identificato il proprio supposizioni.
indicata per progettare una lezione. progettata).
approccio, chiedi di riflettere sulmotivo della loro
scelta. A una prima lettura la frase risulta innocua e
viene in genere accettata dagli educatori come
Puoi suggerire che più l’approccio è in basso Questo piccolo input può generare un cambiamento
una verità generale o “ovvietà”. Spiega agli
nella lista, più il risultato è creativo. Naturalmente fondamentale nel modo in cui si pensa a una lezione
studenti che tutti sono d’accordo nel definire
quest’idea può essere confutata, ma dovrebbe e all’insegnamento, anche se in questa fase può non
questa frase come un’ovvietà. In moltissimi
funzionare come indicazione generale. sembrare ovvio. La domanda “che succede se?” è
casi nessuno avrà nulla da ridire.
Questo tipo di esercizio serve a dimostrare che deliberatamente provocatoria; ricorda che questa è

facciamo delle supposizioni su quello che ci viene A questo punto chiedi agli studenti di scrivere una caratteristica del pensiero laterale (De Bono).

chiesto di fare, anche quando le istruzioni sono una loro “ovvietà” che si basi sulle personali E’ una domanda molto potente perché si pone come
aperte a qualunque interpretazione. esperienze/convinzioni come educatori. Può obiettivo di spiegare il “come” arrivare a un pensiero
anche essere legata alle singole pratiche e creativo.
In questo caso è facile che gli studenti dicano
alle singole discipline.
che avevano capito che bisognava disegnare

16 17
In questa fase puoi renderti conto di come Ricapitolando, il metodo che hai seguito è: Il metodo della sfida alle supposizioni attraverso la De Bono usa l’esempio della lavagna; il pensatore
l’assegnazione di una quota possa aiutare lo loro iniziale “identificazione”, le idee provocatorie creativo chiede “perché la lavagna è nera?”. Una
sviluppo di una serie di idee alternative. Ad esempio • Creare o identificare una “ovvietà” che con le domande “cosa succede se”, l’esplorazione risposta può essere che dà contrasto al gesso
riguarda una pratica o una situazione.
proponi una quota di 5 risposte alla domanda “che dei vari modi di implementare le alternative e la bianco, e potrebbe essere seguita dalle domande:
succede se non progettiamo una lezione?” • Identificare e segnalare le supposizioni selezione delle idee da sviluppare come possibili “perché il gesso è bianco?”, “perché disegnare su
fatte nella frase.
piani di lavoro, può creare molto velocemente una lavagna?” e così via. In ogni fase si può fornire
Le risposte degli studenti saranno varie, ma puoi • Sviluppare queste ipotesi contestate nelle
un’ampia serie di opportunità per ravvivare ed un’alternativa con la formula della domanda “cosa
usare come guida o introduzione le seguenti domande “cosa succede se”.
sviluppare l’insegnamento e l’apprendimento. succede se?
risposte date in precedenza da altri gruppi: • EEsplorare le risposte ai “cosa succede
se” (stabilendo una quota) per arrivare L’esercizio appena proposto richiede più tempo La validità di questo esercizio è dimostrata dal fatto
al “come” una soluzioni potrebbe essere rispetto ad altre attività utilizzate nel pensiero che le lavagne nere sono state rimpiazzate da quelle
Possiamo decidere un argomento e invitare gli realizzata.
creativo, tuttavia ti invitiamo a perseverare, finché bianche, da quelle iterattive e da altri dispositivi con
studenti a discuterne per vedere dove ci porta. • Valutare le risposte per selezionare quelle gli studenti avranno capito il processo e potranno schermo e che forse è una buona idea mettere in
che offrono il maggiore potenziale di
Potremmo chiedere agli studenti di progettare applicarlo con sicurezza. discussione la “saggezza ricevuta” che ci portava a
sviluppo e costruire per ognuna un piano
una lezione per loro stessi. di realizzazione fattibile. usare le lavagne nere.
Il potere del “perchè?”
Potremmo introdurre un argomento e chiedere
Quando si vogliono sfidare le supposizioni è
agli studenti cosa pensano di dover sapere o Seguendo lo stesso procedimento come esercizio
estremamente importante porsi delle domande. Pensa ad uno scenario e cerca di identificare
impararare da questo. successivo, viene proposta la seguente “ovvietà”.
la “saggezza ricevuta” o le supposizioni
Puoi dividere la classe in piccoli gruppi o condurre
Potremmo informare gli studenti su come generalmente accettate poi invita gli studenti a
l’attività come una lezione frontale e lasciare
sarà la verifica sull’argomento e lasciare che chiedersi il “perché?” le cose sono come sono.
che ognuno contribuisca quando ritiene di avere
gestiscano il loro apprendimento, da soli o in
qualcosa da offrire. In questo modo puoi controllare Usando i tre esempi seguenti invita gli studenti
piccoli gruppi.
meglio tempi e ritmi dell’attività. Può anche servire a lavorare in coppia, magari alternandosi nel
Potremmo scaricare un “lesson plan” da come utile esercizio di consolidamento. porre le domande e nel rispondere (o difendere
internet o usarne uno preparato da qualcun l’opinione comune).
Per imparare a leggere occorre avere La tecnica del “perché?” è molto semplice. Ci si
altro.
accesso ai libri E’ bene che gli studenti registrino ogni risposta
chiede “perchè?”diverse volte in successione per
Potremmo semplicemente impostare un test che potrebbe potenzialmente condurre a
capire quali supposizioni siano state fatte e su quali
per verificare se gli studenti hanno bisogno di nuove domande o metodi/approcci alternativi.
basi siano fondate e naturalmente per vedere se
apprenderlo (potrebbero già padroneggiarlo).
possano essere efficacemente alterate. 1. Perché la gente possiede tutte queste auto?

Avrai notato questa tecnica nei bambini piccoli 2. Perché andiamo a scuola?
Dopo aver presentato la frase invita gli studenti a che sembrano nutrire una meravigliosa curiosità
Guardando questa lista troverai subito dei potenziali 3. Perché nei vari centri commerciali ci sono
tornare all’ovvietà che hanno scritto per se stessi rispetto alle cose che non capiscono. Va comunque
problemi legati a queste idee. Tuttavia dovresti sempre gli stessi negozi?
(ricorda la pre-attività). Chiedi loro di seguire lo rimarcata una differenza chiave tra il chiedere
identificarne, in questo elenco (o nel tuo), una o
stesso procedimento per sfidare le supposizioni ripetutamente “perché?” di un bambino curioso e
due che secondo te hanno il potenziale più alto e/o
con l’obiettivo di arrivare a dei possibili piani di la modalità con cui viene usato come strumento di
i difetti minori.
realizzazione fattibili. pensiero creativo.
Comprendere il potenziale della sfida alle Per il bimbo la domanda è un genuino interesse per
supposizioni, può essere un potente strumento imparare qualcosa che non sa, mentre nel pensiero
La fase finale consiste nel prendere questa
nella scatola degli attrezzi del pensiero creativo di creativo è un modo per mettere in discussione
o queste due idee e realizzare un progetto
ognuno. Può liberare le persone dall’idea di dover qualcosa che si sa già, col preciso scopo di arrivare
che riesca ad attenuare, alcuni se non tutti, i
seguire regole arbitrarie e auto-imposte e allo a idee alternative o a nuove domande. L’interrogarsi
potenziali problemi.
stesso tempo creare nuove strade da esplorare nel è provocatorio ed è progettato perchè le persone
perseguire soluzioni creative. ripensino a quello che già sanno (o pensano di sapere).

18 19
Brainstorming
soggetto, da utilizzare come spunto da sviluppare. Inoltre dovremmo conoscere lo scopo per cui è
Partendo da questa affermazione ripeti l’esercizio Brainstorming è un termine usato spesso da chi stato progettato il brainstorming, stando attenti
in coppia, con l’autore della frase che difende la si occupa di pensiero creativo o come direbbe a non vederlo come un generatore di “soluzioni
propria posizione mentre l’altro pone una serie di qualcuno, dai “creativi”. Tuttavia, viene spesso fatte e finite”. Se non teniamo presente questo
“perché?” utilizzato senza la consapevolezza di quanto sia aspetto si arriva presto all’insoddisfazione e alla
diverso dal pensiero convenzionale. Quando si mancanza di fiducia nel metodo. Durante un’attività
Ulteriori esercizi: Se vuoi continuare a provare
chiede a chi usa questo metodo di spiegare le regole di brainstorming è possibile arrivare ad ottenere
altre sfide alle supposizioni, puoi cercare ovvietà
e le sue diverse fasi, si ottengono risposte vaghe una soluzione “fatta e finita”, ma molto raramente.
comuni in internet. Di seguito ce ne sono alcune per
e incomplete. Questo suggerisce che il pensiero di Invece, dobbiamo capire che ciò che stiamo
iniziare.
fondo sia non sempre, ma spesso, più verticale o cercando sono idee “ponte”.  
È possibile approcciarli semplicemente elencando convenzionale.
le cose che sono state presunte per formulare
Mettendo insieme tutte le regole di cui abbiamo
l’affermazione o in alternativa potresti applicare
parlato fino ad ora puoi (nella maggior parte dei
il metodo del “perché?”. Ricorda che tutti i metodi
casi) migliorare l’efficienza dei tuoi tentativi di
e le tecniche presentati in questa guida sono
brainstorming.
interscambiabili e adattabili e che combinare più
metodi può risultare un’arma vincente per forzare il In primo luogo ritorneremo al metodo della
pensiero alternativo. “generazione di alternative” e useremo ancora
una volta le “quote”. In parole povere vuol dire che
fisseremo un determinato numero di idee a cui
• Una persona che difende se stesso in puntare.
tribunale ha uno sciocco per cliente
Poi aggiungeremo un altro elemento alla nostra
• Vivi semplicemente in modo che altri
attività: ci metteremo un limite di tempo.
possano semplicemente vivere Idee ponte
Come facilitatore dovresti gestire attentamente due • Una sedia ha quattro gambe Il fondamento logico attraverso il quale si arriva a
L’idea ponte ci offre un modo diverso di affrontare un
aspetti di questa attività. Innanzitutto assicurarti fissare dei limiti di tempo è basato su due fenomeni
• Un estraneo è un amico che non hai mai problema o una situazione e porta deliberatamente
che gli studenti abbiano capito il compito e siano conosciuto studiati. Il primo è che il limite assicura che la
la nostra mente in una direzione diversa da quella
fiduciosi e disposti a seguire il flusso dell’esercizio. • Non avrai mai una seconda opportunità sessione di brainstorming non si protragga fino a
che avrebbe preso normalmente. Muovendoci
Questo vuol dire ascoltare e osservare quanto per fare una buona prima impressione diventare noiosa e garantisce all’opposto, che si
in questa nuova direzione, per arrivare ad una
accade intervenendo quando e se gli studenti forzi il pensiero in modo ragionevole e adeguato
soluzione valida che sia basata sulla nostra idea
possono trarre beneficio dal tuo incoraggiamento e per evitare di fermarsi troppo presto e con pochi
ponte, dobbiamo combinare pensiero verticale e
dai tuoi suggerimenti, spiegando se necessario. suggerimenti. La seconda ragione è che il limite di
pensiero laterale (nella maggior parte dei casi).
tempo stimola la mente a cercare di raggiungere
Il secondo aspetto da valutare bene è il tempo Quando troviamo una soluzione creativa ad un
l’obiettivo e di solito si generano più idee che
necessario per svolgere l’attività. Un lasso di tempo problema o ad una sfida, dovrebbe essere possibile
in assenza di limiti. Questo fatto è correlato al
troppo breve può limitare la possibilità di arrivare distinguere l’idea ponte di partenza, ma anche
funzionamento delle nostre menti quando sono
a domande interessanti/rilevanti, uno troppo lungo riconoscere come si sia formata attraverso il
sotto pressione.
può affaticare mentalmente gli studenti, facendo pensiero il pensiero verticale (logico).
perdere l’interesse verso la sessione.
Secondo il metodo del brainstorming questo vuol
Come per la gran parte degli esercizi, sforzati di dire che durante la sessione a tempo non bisogna
condurre i tuoi studenti verso soggetti pertinenti. mai abbandonare o buttar via nessuna idea. Il

Quando senti che i tuoi allievi padroneggiano il giudizio va formulato alla fine di questa fase,

metodo, chiedi loro di formulare un’affermazione quando si valutano le idee ponte con un approccio

basata sulla propria esperienza o su un proprio più logico e razionale (pensiero verticale).

20 21
Fasi per un brainstorming efficiente La teoria che spiega questo fenomeno spiega Nel contesto del pensiero creativo i problemi con pochi e aggiungine man mano che vai avanti
che quando interagiamo con altre persone le non sono visti come negativi. Anzi, il problema con l’esperienza, magari anche problemi che
nostre menti raggiungono un tipo di eccitazione rappresenta una vera e propria opportunità, il punto riscontri nella vita quotidiana o che emergono negli
• Definire il problema/domanda /obiettivo
ecc. che le stimola a lavorare più velocemente e più di partenza per arrivare a qualcosa di creativo. workshops. Se hai colleghi che lavorano nella
efficacemente. Lavorando in gruppo, il numero di stesso settore potreste scambiarvi i problemi ed
• Assegnare un limite di tempo alla sessione Se vuoi sviluppare le abilità di pensiero creativo con
(o fase) idee per persona è più basso perché avviene una ingrandire più in fretta la vostra biblioteca.
i tuoi allievi, può essere utile raccogliere una serie
• Decidere una Quota che pensi di potere sorta di selezione interna.
di problemi, o chiedere che ne portino loro stessi. Per esercitare e sviluppare le competenze del tuo
raggiungere e che sia stimolante Può succedere che nel gruppo qualcuno dica una pensiero creativo (o quelle dei tuoi studenti) puoi
Di seguito troverai una gamma tipi di problema
• Generare e registrare le idee fino al cosa a cui hai pensato anche tu e anche questo scegliere qualunque tipo di problema, tuttavia nel
da utilizzare per sviluppare i metodi del pensiero
raggiungimento della Quota (o alla fine
altera il numero di idee. contesto di un workshop di formazione troverai che
del tempo) – non farti tentare dal giudicare creativo, l’elenco è tratto dal libro “Pensiero Laterale”
le idee mentre emergono sono più utili le tipologie di problemi 3 e 4, anche
Concludendo, un’altra grande potenzialità del (De Bono)2:
se non devi necessariamente usare solo queste.
• Scaduto il tempo valuta le idee, brainstorming sta nel fatto che il nostro cervello
• 1. Problemi globali come la “carenza di
riconoscendo il valore delle idee ponte è sempre pronto a rispondere a nuovi stimoli e cibo”. Questi sono ovviamente problemi
quando un altro membro del gruppo dice qualcosa aperti.
Brainstorm individuale o di gruppo? di inaspettato, la nostra mente può prendere un’altra • 2. Problemi più immediati, come il controllo
Se devi raggiungere il tuo potenziale creativo, val direzione, generando quindi una nuova strada da del traffico cittadino. Gli studenti possono
esplorare. avere un contatto più diretto con questo
la pena conoscere alcuni dati interessanti rispetto
tipo di problemi.
questa domanda. Quindi il consiglio è quello di fare il brainstorming in
• 3. Problemi immediati. Hanno a che fare
Secondo i dati: gruppo ogni qualvolta possibile, ma se devi farlo da con la vita quotidiana a scuola (luogo di
solo, assicurati di seguire sempre le fasi riportate apprendimento). Se non si ha a che fare
A person ‘brainstorming’ alone, within a comparable Problems to brainstorm
sopra. con problemi reali è meglio affrontarli in
time period, will generally produce more ideas (per modo astratto come se si stesse parlando Seguendo la guida sopra chiedi ai tuoi studenti
person) than someone brainstorming as part of a Perché tutti questi “problemi”? di terze persone.
di dividersi in gruppi da 3 a 5 per ottimizzare la
group. Sebbene il termine “problema” sia già stato usato • 4. Problemi di progettazione e innovazione. “qualità” del loro pensiero creativo.
Sono pensati per ottenere un determinato
in queste linee guida, vale forse la pena dare una
risultato. Di solito si applicano su oggetti Il primo problema da affrontare nel brainstorm
spiegazione del suo utilizzo e delle sue connotazioni concreti, ma possono anche essere è quello dei bambini che si separano dai loro
nel campo del pensiero creativo. applicati all’organizzazione o alle idee (ad
genitori all’interno di una grossa folla.
esempio come organizzeresti un servizio
Lavorare con i “problemi” è un procedimento di baby sitting o un supermarket, un fast Dai un tempo limite di 3 minuti.
abbastanza standard per imparare ad essere un food ecc).
Assegna una Quota di 6.
pensatore creativo più efficace. • 5. Problemi chiusi. Per questi c’è una
soluzione precisa. C’è un modo per fare Chiedi agli studenti di generare le idee e di
Questo approccio è basato sul fatto che i problemi
una determinata cosa e quando lo si trova scriverle o prenderne nota, ricordandoti di non
che sono impostati per te (o da te) e che hanno lo si vede funzionare. Possono essere
giudicarle in questa fase iniziale.
poca o nulla rilevanza nelle tue azioni o pensieri problemi pratici (es. fissare una corda per
immediati, ti permetteranno di focalizzarti più appendere i panni) oppure artefatti (es. Quando il tempo è scaduto (o raggiunta la
intensamente sul (i) metodo (i) che stai cercando di fare un buco in una cartolina abbastanza quota) chiedi agli studenti di valutare le loro
Nello stesso lasso di tempo, un individuo che fa grosso da farci passare la tua testa).
sviluppare. idee come “idee ponte”, cercando di stabilire se
“brainstorming” da solo, genera più idee di un altro
qualcuna può essere sviluppata ulteriormente
che fa brainstorming all’interno di un gruppo. Di solito forniscono un punto di vista o un’informazione
Prendi nota di queste diverse tipologie di problemi e attraverso il pensiero verticale.
sufficienti per farti iniziare a lavorare su di essi.
Tuttavia, la “qualità” delle idee prodotte dal singolo usale quando devi creare un “problema”. Potrebbe
Compito sicuramente più facile che provare a Registra le soluzioni a cui si è arrivati in questa
durante il brainstorming di gruppo è generalmente essere utile sviluppare una piccola “biblioteca”,
pensare a “nuove idee”, attività semplicemente sessione.
più alta. Ovviamente il gruppo produce anche più organizzata per voci, di diversi problemi da
troppo ampia o aperta.
idee in totale. utilizzare nei workshops di formazione. Comincia

2
De Bono, Edward. 1990. Lateral Thinking. London: Penguin Books
22 23
3
Il secondo problema di brainstorming è quello
che gli studenti completino il loro corso al
momento giusto (non lasciandolo fino all’ultimo
minuto).

Fissa un limite di tempo di tre minuti.

Per questo esercizio fissa una quota di 8 (


siamo quasi alla specializzazione dei tuoi
studenti).

Chiedi agli studenti di produrre e registare le


idee per esteso o in forma di note, ricordando Sfidare le supposizioni: chiedi ai tuoi allievi di Metodi per sviluppare il pensiero creativo:
di non giudicare nella fase iniziale. riguardare i primi due problemi e magari anche il
Influssi esterni
terzo e se non l’hanno già fatto, chiedi di identificare le
Al termine del tempo assegnato (o raggiunta la
supposizioni implicite nella definizione del problema.
quota) chiedi al gruppo di valutare le idee come
Alcune possono essere messe in discussione per
“ idee ponte“ cercando di capire se qualcuna
cambiare il nostro punto di partenza?
potrebbe essere sviluppata ulteriormente con Fin qui abbiamo visto una serie di metodi che Generare e rispondere a stimoli esterni e neutri è
il pensiero verticale. Ulteriori esercizi: Anche se sei in grado di generare possono essere usati singolarmente, ma anche una parte particolarmente potente nella pratica
i tuoi problemi, qui ce ne sono alcuni con i quali puoi combinati fra loro, per creare routines di pensiero del pensiero creativo malgrado la maggior parte
Registra le risposte della sessione.
che invariabilmente produrranno un aumento del delle persone sia dubbiosa la prima volta che la
Il terzo problema di brainstorming è quello • Incoraggiare la gente a visitare le gallerie
numero di idee in risposta ad un problema o ad incontrano.
di creare problemi di brainstorming adatti a d’arte
un’opportunità, traducendosi molto spesso in una
sviluppare idee per migliorare l’alfabetizzazione • Sovraffollamento delle città
soluzione più creativa o originale.
o l’insegnamento e apprendimento della • Continuare l’istruzione fuori dalla classe
lingua. Tutti questi metodi hanno una cosa in commune:
tutti fanno affidamento, per cambiare il modo di
Fissa un limite di 5 minuti.
pensare, su stimoli provenienti dal tuo interno,
Per questo esercizio fissa una quota di 10 basati su cose già note che logicamente associamo
(questo e legato più stettamente alla pratica). al problema dato. Ciò è assolutamente normale, in
Chiedi ai tuoi studenti di produrre e registare le quanto nelle nostre vite utilizziamo principalmente
idee per esteso o in forma di note, ricordando il pensiero verticale, basato sulla conoscenza e le
di non giudicare nella fase iniziale. esperienze precedenti.

Al termine del tempo assegnato (o raggiunta la Tuttavia per soluzioni veramente originali potremmo
quota) chiedi al gruppo di valutare le idee come aver bisogno di stimoli completamente differenti,
“ idee ponte“ cercando di capire se qualcuna che influenzino il problema da un punto di partenza
potrebbe essere sviluppata ulteriormente con esterno ed estraneo. Forse abbiamo bisogno
il pensiero verticale. di quel tipo di passo ”sbagliato” descritto nelle
caratteristiche del pensiero laterale (vedi la tabella
Registra le risposte della sessione.
comparativa di cui sopra).

24 25
Stimoli casuali Stimoli casuali: forma semplice Le fasi da seguire per usare gli stimoli casuali nel precedente. Di solito è “proibito” ripetere una parola
brainstorming (problem solving) sono i seguenti: e chi lo fa viene sospeso per un turno, come quando
La versione più utilizzata dell’approccio degli stimoli Persino nella sua forma più semplice la tecnica degli
non si risponde entro il tempo previsto.
esterni è generalmente nota come metodo degli stimoli casuali può essere efficace per produrre idee
“stimoli casuali”, anche se conosciuta con altre nuove e sorprendenti. • Definire il problema/domanda/obiettivo Per esempio cominciamo dalla parola “tè”, che
ecc…
denominazioni come ad esempio P.S.I. (problema+ potrebbe essere seguita dalla parola “bere” ˃ “acqua”
Se per esempio vogliamo lavorare sulla scrittura di
• (2) Introdurre uno stimolo casuale (parola, ˃ “bagno” ˃ “sapone” ˃ “pulito” ˃ “Singapore”… e
stimolo+idea). Una delle ragioni per cui viene tanto una storia possiamo usare un generatore casuale di concetto, colore, oggetto ecc…)
usato è che è un metodo estremamente versatile così via.
parole per stabilire lo scenario della storia (giungla,
• (3) Fare una lista delle caratteristiche
per re-indirizzare il nostro pensiero nei contesti più fattoria, città ecc), il protagonista della storia (un Anche se questo tipo di gioco è divertente, utile
associabili allo stimolo casuale
disparati. giovanotto, una bella regina, un cane ecc…), anche per imparare vocaboli, puoi vedere che
• Assegnare un limite di tempo per la
È inoltre piuttosto semplice da capire nelle sue il tema della storia (speranza, amore, amicizia sessione (o fase) siamo passati velocemente da una bevanda calda
applicazioni, tuttavia con pochi principi di base in ecc…). Possiamo anche estendere il procedimento • Decidere una Quota a cui si può arrivare, (comune in Inghilterra) a un paese dell’Asia.
mente può diventare molto più efficace. per determinare le caratteristiche del personaggio. ma non facilmente
Supponiamo di avere come personaggio, un cane • Generare e registrare le idee fino al
Fondamentalmente un problema (o opportunità) Proponi questo gioco agli studenti come
il generatore di parole casuali potrebbe dirci che il raggiungimento della Quota (o allo
viene definito nello stesso modo con cui spesso esercizio di riscaldamento, per una o due
cane è intelligente (o sprovveduto, cinico ecc…), scadere del tempo prestabilito). Non
inizia il brainstorming. In questo metodo però viene cedere alla tentazione di giudicare le idee volte. Servirà a dimostrare quanto sia facile
la città in cui ci troviamo potrebbe essere ostile,
introdotto uno stimolo totalmente esterno, con mentre emergono fare un elenco di associazioni su una cosa o
sovraffollata, futuristica ecc.
l’obiettivo di influenzare il pensiero. • Valutare le proposte quando il tempo è un concetto, ma dimostrerà anche come un
scaduto, valorizzando le idee ponte
Lo stimolo può essere una parola (spesso è così), simile procedimento senza regole porti lontano
un colore, un oggetto, un genere di film, un gioco, dal punto di partenza Questo in genere sarà il
un numero, un nome, una stagione, praticamente Avrete certamente notato che molte fasi sono nostro ‘problema’.
qualsiasi cosa riesci a pensare. le stesse del procedimento del brainstorming
standard, con la nuova introduzione delle fasi 2 e 3.
Perché funziona: è ancora De Bono3 che ci spiega
perché il metodo degli “stimoli casuali” e altri metodi La fase 2 è piuttosto facile da capire, basta avere Per applicare l’attività di associazione di parole al
simili funzionano, anche se a prima vista possono un modo per generare uno stimolo casuale. Si brainstorming dobbiamo semplicemente o replicare
sembrare strani o persino assurdi. può usare anche un generatore on line (www. a turno, alla parola o concetto originale, o almeno
watchout4snakes.com è particolarmente valido), un pensare a parole o concetti che siano strettamente
La spiegazione di De Bono ci dà l’idea che la mente
dizionario, un giornale, un generatore di immagini associati al punto di partenza. Ciò impone una
umana sia un sistema “auto-massimizzante” con
casuali (www.photo.net ne è un buon esempio), sorta di regolamentazione.
un’eccezionale capacità di stabilire connessioni tra
oggetti, colori, personaggi ecc. Per esempio, se lo stimolo
i pezzi di informazione più disparati, anche quando
i collegamenti non necessariamente esistono Pensiero associativo: La fase 3 è un po’ più casuale è un oggetto
in anticipo. La mente funziona anche in modo complessa, ma una volta portata a termine sarà all’interno della stanza,
involontario nella ricerca di connessioni, quindi il tutto molto semplice e chiara. Necessita di un tipo di poniamo sia “bottiglia”,
accade e basta. Stimoli casuali: come strumento per il pensiero leggermente differente che si chiama questa diventa il punto
brainstorming “pensiero associativo”, che stabilisce connessioni o di partenza e dovresti
osservazioni rispetto le cose.  provare ad elencarne le
Anche se il processo diventa leggermente più
caratteristiche, qualsiasi
complicato, i risultati più creativi si hanno quando Associazioni di parole: ci avrai giocato qualche
associazione si possa
si applicano gli stimoli casuali in una sessione di volta con gli amici, i parenti o magari con gli
osservare, o qualsiasi
brainstorming. La buona notizia è che per molti studenti. Nel gioco si sceglie una parola da usare
cosa legata al concetto di
versi la tecnica è simile a quelle del brainstorming come punto di partenza e a turno, entro un tempo
bottiglia.
di cui abbiamo già parlato. massimo (5 secondi), ogni giocatore per non essere
eliminato deve fare un’associazione con la parola
3
De Bono, Edward. 1990. Lateral Thinking. London: Penguin Books
26 27
Si potrebbe arrivare a una lista di idee come ad avrebbe potuto fumare meno ogni volta, senza il Stimolo casuale: esempi di brainstorm
esempio: bisogno di smettere di colpo. • Quando il tempo è scaduto (o la Quota

Anche se ci possiamo fare molte domande rispetto Seguendo i consigli di cui sopra chiedi agli raggiunta) valuta le idee come “idee
bottiglia > vetro ˃ fragile ˃ appuntito ˃ ponte” cercando di capire se qualcuna può
all’aspetto psicologico di questa idea (funzionerebbe studenti di lavorare in gruppi da 3 a 5 per
riciclabile essere ulteriormente sviluppata attraverso
davvero come metodo per smettere di fumare?), ottimizzare la “qualità” del pensiero creativo.
bottiglia > contenitore ˃ deposito ˃ interrato essa però descrive come uno stimolo casuale, il pensiero verticale
Il primo problema è una sfida di progettazione,
bottiglia > forma ˃ affusolata ˃ rotonda ˃ gestito efficacemente, possa influenzare in modo Record the responses from the session.
l’obiettivo è di generare nuove idee nell’ambito
cilindrica significativo il pensiero.
della progettazione di cucine.
2. Come secondo esercizio proponi un problema
bottiglia > collo ˃ tappo ˃ etichetta Presenta l’esercizio comunicando agli
più legato nello specifico all’apprendimento,
studenti che l’obiettivo è di immedesimarsi
all’alfabetizzazione e all’insegnamento delle
A partire da queste nuove parole e dalle loro idee nel ruolo di progettisti o innovatori di cucine;
lingue: prendere in considerazione dei modi
associate, riconsideriamo il nostro problema iniziale può essere efficace integrare l’attività con
innovativi che aiutino a migliorare (imparando)
e stabiliamo una connessione tra i due. giochi di ruolo. Le istruzioni sono molto libere.
lo spelling.
Stimolo casuale: esempio di brainstorming I tuoi allievi dovranno considerare innovativa
Lo stimolo casuale è la parola Banca
o progettabile qualsiasi idea utile nel campo
Il seguente metodo è preso dal libro “Pensiero
della progettazione creativa di una cucina. Segui gli stessi passaggi dell’esempio
Laterale” di Edward De Bono4 ed è un ottimo
Possono pensare a cassetti e ripiani, sistema precedente (rimpiazzando “astronave” con
esempio di brainstorming con uno stimolo casuale.
di cottura, pulizia, utilizzo degli spazi e/o “banca”)
Condividilo con gli studenti, in modo che ne possano
qualsiasi cosa associabile alla cucina e alle
comprendere il procedimento e colgano la relazione Registra i dati ottenuti nella sessione.
sue funzioni. Fissati gli obiettivi è importante
tra il punto di partenza e le “soluzioni”. 3. Come terzo esercizio non ti proponiamo un
dare ampia libertà di azione per avere idee
In questo caso veniva affrontato un problema problema nuovo, ma piuttosto di continuare col
flessibili.
globale: i fumatori o le persone che non riescono a precedente, cioè trovare idee innovative che
1. Per questo esercizio lo stimolo casuale è la
togliersi il vizio. Lo stimolo casuale era “semaforo”. aiutino a migliorare (imparando) lo spelling.
parola Astronave
Come puoi notare in questa fase il concetto di Però adesso lo stimolo casuale è la parola
semaforo è piuttosto lontano dal fumare. • Si comincia applicando il pensiero
Trasmissione
associativo per identificare le caratteristiche
Tra le tante caratteristiche enunciate, quelle che Registra i dati ottenuti nella sessione
riconducibili allo stimolo casuale,
sembravano più promettenti erano l’idea di segnale,
prendendone nota. Basteranno 1-2 minuti 4. Chiedi agli studenti di lavorare in
avvertimento. Alla quale era legato strettamente il
piccoli gruppi e di identificare un aspetto
colore rosso, simbolo di “stop”, o “pericolo” in molte • Stabilisci il limite di tempo del brainstorming
dell’alfabetizzazione o dell’insegnamento
culture. di 5 minuti
e apprendimento della lingua che pensano
Un’idea promettente della sessione era quella • Fissa la Quota di 6 per questo esercizio
possa beneficiare di un brainstorming basato
di mettere un segnale rosso lungo il fusto della (puoi aumentarla se pensi che i tuoi
su stimoli casuali. Ponendo come obiettivo
sigaretta, ad esempio un piccolo anello rosso. Da studenti possano fare di più)
uno sviluppo o un cambiamento in positivo.
collocare magari un po’ prima del filtro dove è più • Genera e registra le tue idee in forma completa
Prendi nota di questo problema o
concentrato il catrame, per segnalare ai fumatori o come note, ricordati di non giudicarle mai
“propportunità”.
di non andare oltre per evitare la parte più nociva. in questa prima fase. Le idee dovrebbero
L’idea ampliata in seguito era di mettere in vendita Lo stimolo casuale è la parola Macchina
comunque avere una relazione con lo
sigarette con indicatori rossi a partire dal filtro. stimolo casuale “astronave” o con qualunque Registra i dati ottenuti nella sessione
Qualora un fumatore avesse deciso di smettere associazione gli studenti facciano con questo
avrebbe potuto posizionare l’indicatore rosso oggetto
progressivamente più lontano dal filtro, in tal modo
4
De Bono, Edward. 1990. Lateral Thinking. London: Penguin Books
28 29
Negli esempi appena presentati le parole casuali Strategie del pensiero Obliquo Ecco qualche esempio delle carte del pensiero
sono state generate dal sito: Factoid: È un’informazione inventata ma obliquo di Brian Eno5. Anche se sono state concepite
Brian Eno, famosissimo musicista e produttore
www.watchout4snakes.com plausibile (credibile) e potrebbe essere per la composizione e la produzione musicale,
discografico (ha lavorato tra gli altri con gli U2, David
accettata come fosse una verità, se ripetuta prova a immaginarle applicate nel tuo campo:
Il sito offre molteplici possibilità per gestire le parole Bowie, Coldplay, Paul Simon e Grace), nonché
abbastanza spesso. Genera una parola
da generare e consente anche di generare intere tastierista dei Roxy Music, è considerato l’“inventore”
casuale e scrivi un fatto presunto connesso alla ‘Enfatizzare la ripetizione’’
frasi. delle strategie del pensiero obliquo. In realtà il
parola, può anche essere del tutto inventato,
‘Lavora a una velocità diversa’
suo merito è di avere fatto conoscere il metodo al
Attività con le parole casuali ma verosimile.
grande pubblico, attraverso la pubblicazione delle ‘Non costruire un muro ma crea un mattone’
Ti proponiamo alcune attività con parole casuali, Il gioco dell’anagramma: Genera 4 parole
sue “carte del pensiero obliquo”.
che puoi usare con gli studenti, o per sviluppare le casuali, la quarta sarà la parola “obiettivo”.
tue stesse idee. Tutte possono essere adattate per Usando le lettere delle altre 3 parole, anche Queste strategie di pensiero obliquo sono
l’alfabetizzazione e l’apprendimento linguistico. se non tutte e non in ordine, scrivi tutte le sicuramente un altro metodo di stimolo casuale,
parole anagrammate che ti vengono in mente però, come lo stesso Eno cercò di fare, puoi
Creare un oggetto con parole casuali: in relazione alla quarta parola. collegarla in modo più specifico all’area in cui stai
Prendi 2 parole casuali e uniscile in qualche lavorando (il che non è sempre ovvio): avendo cura
Parole mancanti: Genera una sola parola
modo per ottenere una nuova parola, che di non essere prescrittivo.
casuale (un sostantivo) e immagina sia stata
diventi il nome di un oggetto inventato. Fai
cancellata dalla storia. Riesci ad immaginare Qualche anno fa un docente di visual design
una descrizione dell’oggetto e spiega per
una parola inventata che possa sostituirla? lavorando con studenti nei settori dell’illustrazione,
cosa si usa, incoraggiando risposte inusuali e
fotografia, progettazione grafica, animazione/
inaspettate. Parole sagge: genera 5 parole casuali e per
film ecc… produsse un kit specifico sul pensiero
ognuna prova a trovare un saggio aforisma
La frase fermalibri: Genera 3 parole casuali e Eno sosteneva che bands e artisti andavano da lui
obliquo. Crearono una loro lista di strategie oblique
(sulla falsa riga dell’insegnante Cinese e del
crea una frase che abbia una di queste parole per avere “stimoli creativi” nei loro lavori e questo
(appendice 2) basandosi su esempi esistenti di
filosofo Confucio).
come prima e un’altra come ultima. Se riesci fatto, lavorando in uno studio professionale, creava
comunicazione visiva “creativa” e identificarono un
a usare in qualche parte della frase anche la “Prima di intraprendere un viaggio di vendetta una certa pressione. In uno studio musicale il tempo
approccio dominante o un’idea per ognuno di questi.
terza parola è ancora meglio. Quante frasi scava due tombe”, Confucio (come esempio). è denaro, quindi gli artisti/gruppi spesso premevano
L’approccio era meno criptico delle carte di Eno e in
riesci a pensare? per raggiungere risultati immediati. Eno raccontava
Creare un logo: Partendo da due parole certi casi anche una sola parola era sufficientemente
che la sua creatività era spesso soffocata dalla
Divertirsi con gli acronimi: Prendi una breve generate immagina il nome di una azienda. significativa per stimolare il pensiero di un visual
pressione aggiuntiva e si ritrovava a fare cose che
parola casuale (tra 3 e 6 lettere) e usala come Scrivi una breve descrizione di quello di cui si designer.
aveva già fatto in precedenza o che sapeva che
fosse un acronimo, provando a creare frasi di occupa e progetta un semplice logo in cui gli
avrebbero funzionato, tipico approccio del pensiero
senso compiuto. Magari puoi anche fissare tu elementi visivi siano riferiti all’azienda.
verticale.
stesso una quota per incentivare il pensiero Dilemma descrittivo: genera 3 parole casuali
creativo. Aveva notato, però, che quando passeggiava o
e crea una descrizione che possa essere
si rilassava, le idee creative gli arrivavano più
Reverse crossword: Scrivi una lista di 10 applicata a 2 parole, ma non a tutte 3.
prontamente. Cominciò così a prendere nota delle
parole casuali. Crea un semplice schema di  
idee che emergevano in quei momenti di relax e le
parole crociate (usando carta a quadretti) in cui
scriveva in piccoli bigliettini di carta.
inserire le 10 parole. La tua sfida è di scrivere
le 10 definizioni in modo che qualcuno possa Quando si trovava a lavorare in studio di registrazione

risolvere il tuo cruciverba. prendeva questi biglietti, ne sceglieva uno a caso


(stimolo casuale) e si impegnava a seguire quello che
Pensiero futuro: Genera 3 parole casuali e
c’era scritto (senza mai sceglierne un altro). Di solito
fai delle previsioni su come ognuna di queste
era un’istruzione criptica o un suggerimento che
avrà un qualche tipo di impatto nella tecnologia
poteva essere interpretato piuttosto apertamente.
o nelle future invenzioni.
5
“Oblique Strategies,” Welcome to the Official Brian Eno Web Store, http://www.enoshop.co.uk/product/oblique-strategies.html, accessed October 6, 2015.
6
Hunt, Steven “MA Visual Communication, Birmingham City University, MA Studio, October 2009, Analytical Practice lecture.
30 31
4
Ecco qualche altro esempio di strategie oblique
Come esercizio concettuale (non è se vuoi provare una delle 3 sfide precedenti da un
necessario produrre un lavoro visivo) chiedi diverso punto di partenza:
ai tuoi studenti di riflettere sulle seguenti
“istruzioni di progettazione visiva”. Segui le ‘Rendi simmetrico l’asimmetrico’
istruzioni partendo dal punto iniziale di un
‘Cosa può portare la natura al tuo
esempio di questa seconda serie di strategie
procedimento?’
“associative”oblique”. In ogni caso la parola o
la frase scelta diverranno lo stimolo esterno, ‘Combina due cose in una sola’
piuttosto che l’elemento casuale. Gli esercizi
sono progettati per darti un’idea di come questi
stimoli più correlati lavorino concretamente.

Supponi che ti sia stato assegnato il seguente Sommario e risorse


compito da eseguire in un “modo creativo”. In
questi casi è stata fatta per te una selezione di
pensieri obliqui, oppure puoi sceglierli in modo
casuale dall’elenco (Appendice 2). Chiedi Completando le attività di queste line guida con i tuoi Risorse
agli studenti solo di descrivere alcune delle allievi/tirocinanti, puoi aver creato sfide ai sistemi di
Risorsa 1: Modello stampabile da usare con
loro idee rispetto ogni compito assegnato, pensiero che alcune persone troverebbero difficili,
l’esercizio dei disegni a pagina 15.
seguendo il processo sistematico del problema anche se i diversi metodi sono abbastanza facili da
capire. Risorsa 2: Istruzioni stile pensiero obliquo create
in relazione allo stimolo casuale (obliquo).
per visual designer, ma sufficientemente flessibili
Se vuoi fare un gioco di ruolo puoi proporre Questo disagio lungi dall’essere negativo, dovrebbe
da poter essere usate in un’ampia gamma di
ai tuoi studenti di immaginarsi come fotografi spingere il tuo pubblico ad interrogarsi e lottare con
argomenti.
creativi, pubblicitari creativi, “confezionatori” il pensiero convenzionale (verticale). Ricorda che il
pensiero veramente originale e creativo si ottiene Risorsa 3: Il “kit di strumenti d’emergenza del
creativi o progettisti grafici.
solo facendo le cose in modo differente. pensiero creativo” è un elenco contenente tutti i
1. 1. Crea un ritratto fotografico di una celebrità
metodi del pensiero creativo trattati nelle linee guida
(scegli tu chi) seguendo la seguente strategia Se tutto va nel verso giusto i tuoi student/tirocinanti
e due metodi addizionali.
obliqua: si sentiranno più sicuri di sè nell’applicare i vari
metodi nel generare di conseguenza risorse per Il “kit di strumenti d’emergenza del pensiero creativo”
‘Sta tutto nelle righe’
imparare e insegnare o introducendo i metodi del viene proposto sia come promemoria per i fruitori,
2. 2. Progetta una pubblicità per un succo di pensiero creativo nelle lezioni. sia come veloce consultazione per chiunque voglia
frutta seguendo la strategia obliqua: avere una breve panoramica su ciascun metodo
Anche se questo insieme di attività può essere (e
‘Ha a che fare con i cappelli’ principale del pensiero creativo.
in realtà è stato) utilizzato come base per un corso
3. 3.
Progetta il contenitore di un nuovo di pensiero creativo, sentiti libero di adattarlo,
profumo femminile (puoi anche inventarti il migliorarlo e ricontestualizzare ognuno dei metodi:
nome) seguendo la strategia obliqua: in poche parole: ”fallo tuo”. Infine come formatore
o tirocinante, ricorda che imparare una nuova
‘La storia dell’arte’
tecnica richiede esercizio e pazienza, perciò non
scoraggiarti se all’inizio il progresso sarà lento, ma
accadrà con l’atteggiamento giusto.

32 33
Strategie di pensiero obliquo per visual designer 36 Stili cinematici

1 Astrazione favorevole 37 Mescola gli elementi

2 Creare una sequenza 38 Crea ritmo

3 Come verrebbe approcciato da uno stilista? 39 Bilancia senza simmetria

4 Osserva la proiezione 40 Collage di elementi

Risorsa1 5 Rendi il reale surreale 41 Narrativa sequenziale


Questo è un esercizio silenzioso, segui le istruzioni per favore: Devi creare dei disegni partendo 6 La gamma di design di gioielleria 42 Il colore è sovrano
dai 9 cerchi qui sotto
7 Il focus sovrebbe essere modellando 43 Esplora la fantasia

8 Collage di stili 44 Combina due cose in una

9 La storia dell’arte 45 Solo materiali naturali

10 Influenzati dalla musica 46 Qualsiasi colore ti piaccia purchè sia nero

11 Cosa può offrire la natura al tuo procedimento? 47 Guarda indietro nel tempo

12 Graffiti urbani 48 Semplifica gli elementi principali

13 È connesso al fatto di indossare un cappello 49 Prospettiva profonda

14 Pensalo come se fosse un ballo 50 Le sagome sono più immediate

15 L’origami ha la risposta 51 Scala per creare impatto o insignificanza

16 Esprimi la narrazione 52 Solo elementi fatti a mano

17 Nascondersi nelle ombre 53 Esponi il procedimento

18 Rendilo poetico

19 La risposta potrebbe essere un modello

20 Crea una maschera

21 È reale o solo un’illusione?

22 Enfatizza le impressioni

23 Echi di architettura

24 Principi cinematici

25 Scolpiscilo

26 Focus sul carattere

27 Come lo approccerebbe un artista?

28 Pensa in tre dimensione

29 Lo spazio negativo è positivo

30 Rendi asimmetrico il simmetrico

31 Un Animatic è una prova di concetto

32 Evita i dettagli

33 È tutta una questione di linee

34 La ripetizione è sempre un’opzione

35 Contorni lisci
Agreement number: 2014-1-UK01-KA204-000081

35
Kit di strumenti d’emergenza del pensiero creativo
È più un’attitudine che qualsiasi altra cosa.Decidendo di essere creativo in un
determinato contesto hai già aumentato le tue possibilità di arrivare a una
Pensiero laterale (o creativo) soluzione creativa, decidendo di non essere creativo è altrettanto potente!Non-
sequenziale • provocatorio • probabilità generativo • ricco
In qualsiasi situazione le tue possibilità di avere più soluzioni creative aumentano
Generazione di alternative considerevolmente se ti affidi a più di un’idea. Se vuoi essere tu quello creativo,
non abbracciare mai l’idea che chiunque altro potrebbe aver pensato.
La generazione di alternative va gestita, per questo poniamo degli obiettivi in
Quote termini di numero di idee prodotte - e li chiamiamo Quote. Punta ad una quota che
sia una sfida e si muova attraverso l’ovvio> l’inatteso>il potenzialmente folle.
Visto che le quote consentono di gestire meglio le risorse, mettete anche un limite
Limiti di tempo di tempo. Questo metodo generalmente aumenta il ritmo di lavoro dei partecipanti
e stimola efficacemente l’attività cerebrale.
É facile presumere che se una cosa è in un certo modo lo sarà per sempre. Devi
Sfida alle supposizioni imparare a mettere in discussione tali supposizioni e cercare vie alternative per
affrontare la situazione, anche se questo genera più domande.
Come parte della sfida alle supposizioni prendi l’abitudine di fare domande, anche
Il potere del “perchè?” se sono provocatorie e vengono chieste cose che forse già conosci, spingi per
nuove risposte, chiedi perchè?
Brainstorming è un modo di generare molte idee su ogni argomento o problema
proposto, ma vanno seguite alcune line guida:
Brainstorming (linee guida) Definisci il problema>Stabilisci un limite di tempo>Rinvia il giudizio (registra
TUTTE le idee)>Valuta alla fine della sessione>Riconosci le Idee Ponte
I problemi sono un buon modo per avvicinare le persone ai metodi del pensiero creativo,
Problem setting/solving tuttavia non sottostimare il potenziale di chiedere ad altri di porre dei problemi come
esercizio. Questo diventa a pieno diritto un compito di pensiero creativo.
Chiedere “cosa succede se?” rispetto ogni problema o situazione proposta può
What-iffing aiutarti a vedere le cose diversamente. È una tecnica semplice ma molto potente se
applicata con una quota- quante volte chiederai in modo diverso “cosa succede se?”
Introduci nel contesto di un problema uno stimolo casuale per provocare il
Stimolo casuale pensiero associativo. Gli stimoli possono essere colori, parole, immagini, oggetti,
praticamente qualsiasi cosa abbia caratteristiche definite.
In particolare quando usiamo uno stimolo casuale la fase più importante è spesso
Pensiero associativo quella del pensiero associativo, che consente di stabilire le caratteristiche dello
stimolo casuale - questa è la fase critica del metodo.
Questa tecnica, simile per molti versi allo stimolo casuale, si basa su istruzioni
Strategie di pensiero obliquo ambigue che offrono una sorta di guida didattica per risolvere un problema. La sua
forza è che l’interpretazione sarà influenzata dal contesto corrente.
Simili istruzioni ambigue possono essere prodotte con un rapporto più stretto
Soggetti specifici delle
per il tema o soggetto con cui si lavora, la chiave è di offrire suggerimenti fruibili
strategie di pensiero obliquo senza diventare troppo prescrittivi.

Ancora due metodi che non abbiamo affrontato nelle linee guida.
L’inversione è un metodo che cerca deliberatamente di attivare il problema. Se il
Inversione problema è “ Come portare i lavoratori alle auto al momento giusto?” l’inversione
può essere “Come portiamo le auto ai lavoratori” (Henry Ford)
Per riformulare il problema si intende cambiare l’enfasi prima che venga generata
Riformula il problema qualsiasi idea. Per esempio il problema delle città sovraffollate può essere riformulato
come “ perchè le persone non vogliono vivere in campagna o in città più piccole?”

36
Pacchetto di
formazione Vol 1

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS

Arte e Design

Agreement number:
2014-1-UK01-KA204-000081
Agreement number: 2014-1-UK01-KA204-000081
Indice
Informazioni sul pacchetto di formazione

Attività del pacchetto di formazione:

Vol 1: Arte e Design Vol 2: I Media


Nel nome dell’arte 01 Il gioco spettacolo 11
Ritratto fotografico 02 TV branding 12
Un nuovo curatore 03 Canzone rap 13
Affermazioni sull’arte 04 Il giornale scolastico 14
Biglietti d’auguri 05 Tecnica ‘ambient’ 15
Recensione artistica 06 Notizie televisive 16
Collage creativo 07 Guerriglia per la festa 17
Fumetti 08 Pubblicità radio 18
Codice fotografico 09 I diritti dei bambini 19
Dibattito visivo 10 Twitter 20

Vol 3: Narrativa Vol 4: Apprendimento reattivo


Narrazione di un filmato 21 Articolo di cronaca 31
Elogio 22 Storia dal passato 32
Leggi tutto! 23 Scuola all’aperto 33
Passo dopo passo 24 Progettazione di un videogame 34
Creazione di una storia 25 Problema dilagante 35
Diario di viaggio 26 Retorica politica 36
“Costruzioni” di Lego 27 Non mostrare e raccontare 37
Una storia esagerata 28 Famiglie 38
Un giorno in città 29 Sinopsi alternative 39
Fumetto 30 Media dilaganti 40

1
Informazioni sul pacchetto di
formazione
Attività
‘Imparare facendo’ è un principio di apprendimento
Il pacchetto di formazione contiene un totale di quaranta
efficace sia nel pensiero creativo che in qualsiasia altra
attività pronte per l’uso; dieci per ogni area tematica.
forma.
Ogni attività ha un numero e un titolo, e contiene
Anche se possiamo leggere innumerevoli articoli e
informazioni relative al metodo principale del
pagine web dedicate alla pratica del pensiero creativo,
pensiero creativo utilizzato, così come ai vari aspetti
solo quando ci troviamo seduti di fronte ad un problema,
dell’apprendimento della lingua e dell’alfabetizzazione
equipaggiati con i nostri strumenti del pensiero creativo,
coinvolti.
potremmo realmente imparare come applicare le
diverse tecniche per generare prodotti creativi. Oltre ad una principale attività ispirata al pensiero
creativo, vi è spesso una guida con suggerimenti per
Le linee guida di formazione allegate forniscono
svilupparla ulteriormente. Nella maggior parte dei
istruzioni passo dopo passo che consentono sia agli
casi queste ultime attività richiedono livelli superiori di
studenti di capirne anche solo le basi sia ai formatori/
competenza/conoscenza o comunque una maggiore
docenti di creare facilmente sessioni di allenamento
autonomia degli studente. Dovrebbero essere
con lo stesso obiettivo.
considerate come dei punti nodali da cui svilupparne
Le linee guida di formazione sono raccomandate come delle proprie legate al proprio contesto didattico di
punto di partenza, poichè forniscono informazioni riferimento.
contestuali di alto livello a sostegno dei vari metodi
Per far sì che tutti i formatori/docenti riescano a
di pensiero creativo. In ogni caso, questo pacchetto
condurre con sicurezza ogni attività, spesso vengono
offre il supporto e gli strumenti necessari sia a quanti
fornite come linee guida alcune informazioni di base.
vogliano ampliare l’insegnamento fornito attraverso
una serie di attività semi-prescrittive, sia a coloro che
desiderano iniziare il loro percorso di apprendimento Metodi del pensiero creativo
del pensiero creativo „sporcandosi le mani“.
Il metodo principale del pensiero creativo impiegato in
ogni attività è descritto con sufficiente precisione per
Argomenti tematici facilitarne la conduzione.
Le linee guida di formazione sono state sviluppate Anche se spiegata nel contesto di una specifica attività,
all’interno di quattro aree tematiche tematiche. ogni tecnica dovrebbe essere adattata alle proprie
• Art & Design (Volume 1) necessità e risorse, tenendo presente che i vari metodi
del pensiero creativo sono stati progettati per essere
• Media (Volume 2)
flessibili e intercambiabili. Ri-combinandoli per trovare
• Narrativa (Volume 3) efficaci ‘routine’ di lavoro può essere molto gratificante,
• Apprendimento responsabile (Volume 4) come dimostrano molte esperienze sul campo.

Queste aree tematiche si ritiene siano adttabili ad una Per ulteriori chiarimenti su qualsiasi metodo del
vasta gamma di situazioni di apprendimento di una pensiero creativo si consiglia di fare riferimento alle
lingua straniera e di alfabetizzazione, avendo risorse linee guida di formazione allegate.
facilmente disponibili e ampie possibilità di sviluppo in
corso d’opera.

Le attività di ogni argomento tematico sono raccolte in


uno specifico volume.
Nel nome dell’arte
Informazioni di base:
Area tematica Arte e Design
La titolazione dell’arte
Metodo principale del
Generazione di alternative Per un artista, dare un titolo al proprio lavoro può
pensiero creativo
essere spesso più scoraggiante e difficile del processo
Abilità principali stimolate Parlare e osservare
creativo. Ci può essere la paura di scegliere un nome
Abilità secondarie Leggere e scrivere inappropriato che mina l’intera opera, la paura di un
titolo ‘sicuro’ che non riesce ad attirare l’attenzione
Raccolta di immagini di
Risorse richieste sull’opera, la paura che il titolo possa essere
opere d’arte
considerato non creativo o addirittura noioso, o peggio,
un titolo che metta in ombra il lavoro. Non sorprende
Panoramica: che molte opere d’arte siano ‘senza titolo’.
Sebbene la generazione di alternative sia una delle Nonostante l’angoscia degli artisti, ci sono alcune
tecniche più semplici del pensiero creativo, questo indicazioni, non troppo prescrittive, che si possono
non la rende meno potente, essendo stata progettata seguire per rendere il lavoro di titolazione del’arte un po’
nello specifico per forzare il nostro pensiero oltre meno scoraggiante. Le seguenti linee guida possono
l’ovvio e il prevedibile. Abbinata al metodo delle facilitare questo compito, prendete in considerazione
quote (fissare in anticipo un numero di risposte) quelle che ritenete utili e ignorate quelle che potrebbero
questa tecnica può aiutare efficacemente gli studenti essere limitanti.
a generare un linguaggio nuovo e autentico sia nella
lingua straniera che nei contesti di alfabetizzazione.

In questa attività gli studenti basandosi su alcuni


criteri teorici, che possono cambiare di rotta
durante l’esercizio, assegnano dei titoli appropriati o
inappropriate alle opere d’arte,

La generazione di alternative impone che si debbano


generare, in ogni situazione, molte risposte/idee per
completare l’operazione. La quota ne stabilisce il
numero. Con studenti fiduciosi nelle proprie capacità In realtà, potreste prendere in considerazione tutti
ed entusiasti, si può introdurre un limite di tempo questi punti con i vostri studenti e determinare
per aumentare deliberatamente la pressione che assieme l’utilità di queste linee guida prima di

01
potrebbe incoraggiare molto il ‘pensare diverso ‘. iniziare l’attività.
• Considerare ciò che l’opera d’arte è e scrivere
parole o brevi frasi che rafforzino questa idea.
• Elenco di aggettivi che descrivono l’opera d’arte.
• Dopo aver generato un paio di parole o frasi,
cercare i sinonimi.
• Scrivere la ‘grande idea’ rappresentata nell’opera
(se ce n’è una).
• Decidere se il titolo deve aiutare a capire l’opera o
se deve rimanere ambiguo.
• Pensare ‘perche’ l’artista potrebbe aver creato
l’opera (al di là di lucro).

www.creativethinkingproject.eu
Attività: Stabilendo condizioni diverse (scegliere quelle che ci
Come facilitatore dovreste pre-selezionare una serie di sembrano più interessanti) è possibile modificare la
opere d’arte o dire ai vostri studenti di portare immagini quota o introdurre limiti di tempo.
dei loro pezzi d’arte più amati (o almeno preferiti). Si potrebbe cogliere l’occasione per generare ulteriori
Tenete a mente che la pittura non è l’unica forma condizioni di utilizzo dell’attività. Lo si può scegliere
d’arte, sculture e oggetti d’arte vanno altrettanto bene in anticipo in qualità di facilitatore, o lo si può fare
per questo esercizio. direttamente con gli allievi.
Selezionate le opere d’arte che volete utilizzare per In questa attività è importante che, dopo ogni round,
l’attività e iniziate presentando la prima opera scelta. si dia la possibilità agli studenti di condividere i loro
Se possibile, cercate di evitare di presentare qualcosa suggerimenti per il titolo e i motivi per cui li hanno scelti,
che abbia un titolo familiare o noto. perchè in tal modo si può discutere di un nuovo uso del
Nota: se gli studenti hanno thesauruses con vocabolario e del linguaggio.
loro incoraggiateli ad usarlo.

Chiedete ai vostri studenti un certo numero di titoli fatti Extended activities:


di singole parole che descrivano l’opera d’arte (con Chiedete ai vostri studenti di individuare un certo
una quota iniziale di 5). Ora, chiedete ad ognuno di numero (forse 5) di oggetti non-artistici da portare
condividere almeno uno dei propri suggerimenti per alla prossima sessione. Ripetete l’esercizio della
il titolo, spiegando perché pensano sia appropriato. denominazione dell’arte con questi oggetti, seguendo
In questa fase i suggerimenti devono attenersi alla per quanto possibile le stesse linee guida.
denominazione convenzionale.
In questo caso, distribuire gli oggetti non artistici
Esposta la seconda opera d’arte chiedete ad ogni (possono essere immagini o oggetti reali) e chiedete
studente di fornire 5 titoli “frase“ (quota 5), in cui più agli studenti di dargli un titolo. L’intenzione è quella di
parole (una breve frase o una frase) formano il titolo. attribuire agli oggetti non-artistici la stessa importanza
Ripetete l’attività con una terza opera d’arte e una delle opere d’arte, utilizzando un linguaggio emotivo e
quota di 5 risposte, chiedendo agli studenti di dare persuasivo.
come titoli single parole o frasi che contengono almeno Concludete la sessione con una condivisione dei
un aggettivo. titoli e una discussione sul potere del linguaggio di
Da questo punto in poi l’esercizio può essere ripetuto inquadrare o influenzare il nostro pensiero su una serie
con diversi pezzi o arti e condizioni differenti, come ad di argomenti.
esempio:

IIncludere i nomi di celebrità nei titoli • utilizzare


allitterazioni • creazione di titoli divertenti •
creazione di titoli che deliberatamente minano la
reale intenzione del lavoro • essere più ‘creativi’ o
originali possibile • creazione di titoli senza parole
reali • utilizzare parole con una sola sillaba • creare
titoli apertamente pretenziosi • essere volutamente
ambiguo • utilizzare lunghe molto parole • essere
ingannevoli o ironici • usare parole in rima • inserire
titoli di canzoni • utilizzare contrari • essere crudeli
ecc.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Ritratto fotografico
Informazioni di base:
Area tematica Arte e Design
il pensiero obliquo
Metodo principale del
Pensiero obliquo Brian Eno, l’eminente produttore musicale (ha lavorato
pensiero creativo
con artisti del calibro degli U2, David Bowie, Coldplay,
Abilità principali stimolate Parlare,ascoltare Paul Simon, Grace Jones) ex tastierista della band
Roxy Music, è spesso ritenuto l’ ‘inventore’ di strategie
Abilità secondarie Scrivere
di pensiero obliquo. In realtà il suo contributo è stato
Risorse richieste Nessuna più di divulgazione attraverso la pubblicazione delle
sue ‘carte di pensiero obliquo’ che non nelle strategie
Panoramica: del metodo.

Da quando è stata inventata la fotografia, il ritratto Eno affermava che spesso band e artisti andavano
fotografico è stato a lungo il principale soggetto da lui per avere un ‘input creativo’ nel loro lavoro. E
di fotografi professionisti e dilettanti. Iniziato per questo lavorando in uno studio professionale, creava
documentare la vita dei soggetti ritratti, negli anni si un’ulteriore pressione. Il tempo trascorso nello studio
è elevato allo stato artistico, con esponenti magistrali era dispendioso e le band/artisti spesso chiedevano
come Steve McCurry, Irvine Penn e Arnold Newman risultati immediati. Eno sosteneva che la sua creatività
(solo per citarne alcuni tra i tanti), che hanno veniva spesso soffocata dalla pressione aggiuntiva e
contribuito a consolidare, con i loro approcci creativi, così si ritrovò a fare cose che aveva già fatto o che
questo status di una pratica che potrebbe essere sapeva avrebbero funzionato, come accade nel
monotona. pensiero verticale .

Anche se il raggiungimento degli standard tecnici Aveva notato però che quando passeggiava all’aperto,
ottimali è fondamentale per la maggior parte dei gli venivano più facilmente idee creative. Decise di
ritratti fotografici, ciò che eleva fotografi al pari di quelli iniziare ad annotarsi le idee emerse in quei momenti
appena citati allo stato di opera d’arte, è la capacità su piccoli pezzi di carta.
di fondere il carattere e gli aspetti fisici del soggetto in
Quando era in studio, al lavoro, le prendeva e ne
una rappresentazione visiva del loro ambiente.
sceglieva una a caso (stimolo casuale) con l’impegno
Molte persone, sfidate a creare un ritratto fotografico, di attenersi a ciò che era scritto sulla carta (senza
optano per il tradizionale faccia in avanti, inquadrando cedere alla tentazione di sceglierne un’altra). Di norme
la testa e le spalle, magari in un ambiente associato contenevano un’istruzione criptica o un suggerimento,
con il soggetto. Tuttavia, per chi vuole realizzare un che poteva essere interpretato in senso ampio.

02
ritratto fotografico che possa essere considerato più
Ecco alcuni esempi di schede di pensiero obliquo di
‘creativo’, per evitare l’ordinario si possono seguire
Eno. Anche se sono state concepite per la produzione
alcune procedure.
musicale e la composizione, provate a immaginare
Una di queste è il pensiero obliquo. come potrebbero supportare la vostra creatività nel
vostro campo:

‘Sottolineare la ripetizione’

‘Lavorare a una velocità diversa’

‘Non costruendo un muro, ma facendo un mattone’

www.creativethinkingproject.eu
Questo tipo di strategie di pensiero obliquo sono un altro Spunti di pensiero obliquo:
metodo di input casuale. Tuttavia, come Eno ha tentato •Esplora la fantasia
di fare (questo potrebbe non essere sempre ovvio) si
• Semplifica gli elementi principali
possono proporre nell’ambito in cui si sta lavorando;
facendo attenzione a non essere prescrittivi. • Il colore è re

Alcuni anni fa un docente di visual design ha creato • Collage di elementi


un set specifico di spunti di pensiero obliquo lavorando • Le silhouette sono più immediate
con gli studenti in diversi settori come l’illustrazione, la
• Crea una maschera
fotografia, la grafica, l’animazione. Ha creato un elenco
di strategie oblique osservando gli esempi esistenti • E’ tutto nelle linee
di comunicazione visiva ‘creativa’ e individuando • Come potrebbe approcciarlo un artista
gli approcci o le idee dominanti in ogni esempio. • Nascondere nelle ombre
L’approccio era meno criptico delle carte originali di Eno
• Crea una sequenza
e in molti casi una singola parola era sufficientemente
significativa per un designer visivo per rispondere
efficacemente.

Attività:
Chiedete agli studenti divisi in piccoli gruppi, come
esercizio concettuale (non devono arrivare a produrre il
lavoro visivo),di prendere in considerazione la seguente Estensione delle attività:
proposta di ’visual design’. L’approccio alla proposta In questo esercizio ci sono almeno due opportunità per
sarà fatto partendo dagli spunti di pensiero obliquo estendere l’attività.
illustrati sotto, assegnati scegliendoli in modo casuale Il primo è di chiedere agli studenti di creare una loro
dall’elenco. Evitate di lasciarli scegliere liberamente o lista di spunti di pensiero obliqui, da far usare agli altri.
di scambiarsi la consegna assegnata. Visto che il linguaggio utilizzato è volutamente criptico,
Ogni gruppo dovrà produrre una descrizione scritta nella migliore delle ipotesi suggestivo, potrebbe essere
abbastanza dettagliata di come verrà realizzato il necessario guidare gli studenti più del solito. Riuscire
ritratto e cosa sembrerà, con un chiaro legame sia in questo compito più difficoltoso può essere di per sè
allo spunto di pensiero obliquo che al soggetto da una ricompensa valida.
fotografare. La seconda opportunità è di ripetere l’esercizio con
Proposta di design: Creare un ritratto fotografico una diversa proposta di design, come ad esempio il
di una celebrità seguendo la strategia obliqua packaging design per un nuovo profumo (potrebbe
assegnata. Gli studenti possono scegliere la celebrità, essere un profumo di una celebrità) o un’immagine per
possibilmente all’inizio dell’esercizio e prima che un partito politico. In alternativa, gli studenti potrebbero
venga loro attribuito lo spunto di pensiero obliquo. Il scrivere una propria proposta di design per se stessi o
ritratto dovrà essere creativo, quindi non realizzato con per altri.
inquadrature di testa e spalle. Lo spunto del pensiero
oblique sarà usato per fare associazioni con la vita e/o
il lavoro del soggetto.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Un nuovo curatore
Di seguito riportatiamo alcuni suggerimenti, ma
Area tematica Arte e Design
sentitevi liberi di adattare, aggiungere o sostituire a
Metodo principale del seconda degli obiettivi di apprendimento e/o del gruppo
Stimolo casuale
pensiero creativo di studenti:
Abilità principali stimolate Leggere, scrivere • Elenco di tutti i tipi di negozi che si incontrano sulla
strada per il museo.
Abilità secondarie Parlare
• Hai superato un orologio.Che ora segnava?
Il foglio di lavoro (descritto
Risorse richieste
sotto) • Quante auto blu hai visto sulla via? Etc...

Lungo il cammino gli studenti devono risolvere e


Panoramica: registrare i risultati dei compiti assegnati.

Una visita al museo è un compito semplice da


organizzare che può essere utilizzato con vari Attività sul luogo (al museo):
obiettivi nell’insegnamento di una lingua straniera
Familiarizzare con gli oggetti esposti al museo e
o nell’alfabetizzazione. Anche se la maggior parte
preparare domande/compiti per ciascun gruppo.
degli insegnanti usano le visite ai musei come base
Anche in questo caso, nella preparazione ricordatevi
per attività di orientatamento culturale, si possono
di mantenervi sul livello di competenze degli studenti.
condurre con le classi lavori altrettanto coinvolgenti
prima, durante e dopo la visita, personalizzandoli Ecco alcune domande/compiti da utilizzare con
rispetto alle competenze dello studente. Questa principianti, anche se come già detto sopra potete
attività si può adattare a qualsiasi livello linguistico. adattarli alle vostre esigenze:

Le seguenti operazioni prevedono 3 fasi di • Trovare un quadro dipinto da un tedesco/


apprendimento reattivo: le attività di pre-visita, le olandese / francese e descrivere ciò che si vede.
Elencare la/e cosa (e) che piacciono. Guardando
attività in loco e le attività post-visita.
questo quadro come vi fa sentire?
Attività di pre-visita:
• Trovare un dipinto che mostra qualcosa di forma
Preparare un foglio con le istruzioni su come rotonda (o altra forma). Cosa c’è nel quadro? Si può
raggiungere il luogo. Per gli studenti di lingua pensare a un nome alternativo per questo dipinto?
preparare le istruzioni nella lingua che stanno
• Trovare un quadro che contenga almeno un
imparando. Si possono preparare fogli di lavoro animale. Chi altro c’è nel dipinto? Qual è il rapporto
“alternativi” in modo tale che ogni coppia/squadra/ tra la persona e l’animale? Che cosa potrebbe

03
gruppo abbia un diverso kit di istruzioni del percorso accadere o sta per accadere?
per raggiungere il museo. In questo esercizio iniziale
• Trovare un quadro o con un vecchio o con un
si può scegliere di essere ‘creativi’.
giovane. Senza leggere il titolo immaginare chi
Suggerimento: si potrebbe chiedere agli studenti di potrebbe essere la persona. Che nome potrebbe
preparare le istruzioni per altri, verificando ogni kit di avere? Dove vive? Cosa sta facendo la persona
istruzioni prima di ri-assegnarli ai gruppi. L’esercizio nell’immagine? Perché?
può essere reso più difficile prevedendo istruzioni, • Trovare gli oggetti che pensate siano il più
come ‘nel percorso fare almeno 5 curve a sinistra ‘ o piccolo, il più grande e il più prezioso nel museo.
‘viaggiare senza spendere soldi’. Se si sceglie questo Quali sono? Qual è il loro scopo o uso? Utilizzando
approccio incoraggiate l’inventiva degli studenti. la vostra immaginazione, per quale altro scopo
potrebbero servire?
Oltre a istruzioni direzionali, impostate ulteriori
compiti da svolgere ‚strada facendo’.

www.creativethinkingproject.eu
• Trovare un oggetto di un determinato colore o State preparando una nuova mostra. Il titolo della
di un certo materiale (rosso, nero, bianco blu o di mostra dovrebbe essere scelto dalla seguente lista o
ceramica, legno, metallo, ecc). Quando e dove è con altri titoli assegnati in modo casuale, ricordando
stato fatto questo oggetto? Perché è stato fatto? che gli studenti dovrebbero poter lavorare senza
Immaginate….. chi potrebbe averlo posseduto? prescrizioni confuse:
Qual è stato il rapporto tra il produttore e il
• Il nostro museo è la chiave
proprietario? Come pensi sia arrivato nel museo?
per la vostra felicità
• Trovare un oggetto in vetro o un elemento
• Caldo bollente
di gioielleria. Quando e dove è stato fatto? Chi
immaginate lo abbia fatto e perché? Chi pensi • Cibo per il pensiero/Cibo per
fossero i proprietari dell’oggetto e come ne sono la mente
venuti in possesso?
• Che cosa è vecchio è nuovo
• Trovare un oggetto che si associa con una
• Confini che si incrociano
particolare parola (ad esempio ‘estate’, ‘gioia’,
‘tristezza’, ‘celebrazione’, ‘morte’, ‘importante’) Titoli simili a quelli sopra si possono trovare mediante
Descrivetelo e spiegate il motivo della vostra un generatore casuale di parole online. Due li potete
associazione. trovare a questi indirizzi:

Sul loro foglio di lavoro ogni studente/squadra/gruppo http://www.textfixer.com/tools/random-words.php


dovrebbe avere più di un compito asseganto. È possibile http://www.portent.com/tools/title-maker
assegnare le stesse attività a più di una persona/squadra/
Deciso un titolo, chiedete agli studenti di ‘progettare’ la
gruppo, ma consigliamo di diversificare i compiti.
mostra, pensando a come i dipinti e gli oggetti raccolti
Subito dopo la visita, trovate un posto dove gli durante la visita possono essere contestualizzati
studenti possono sedersi e lavorare sulle loro risposte, perchè siano in tema con l’evento. Possono includere
incoraggiateli ad approfondirle, fornendo ulteriori dettagli. anche oggetti e dipinti visti durante la visita, ma che non
hanno documentato. Una volta che la mostra è stata
Attività post-visita: (concettualmente) progettata gli studenti dovranno
Opzione 1: Immaginate di essere un nuovo curatore del creare un annuncio pubblicitario, per la stampa
museo che avete appena visitato. Il numero di visitatori (manifesti, giornali, ecc) o per radio o televisione.
al museo è in calo. È necessario progettare un nuovo
opuscolo per attirare più persone. Nel volantino si deve
parlare di tutti gli oggetti ‘trovati’ durante la visita, perché Estensione delle attività:
per voi sono i pezzi più interessanti che il museo ha. Il La seguente attività è in linea con opzioni 1 e 2 di cui
volantino deve essere informativo (ciò che può essere sopra, anche se può essere svolta, se necessario,
visto nel museo), e anche accattivante per il pubblico. indipendentemente, e potrebbe far parte di un lavoro
Incoraggiate gli studenti ad usare frasi brevi,assieme a di fuori dall’aula.
supporti visivi (diversi caratteri, combinazioni di testo e Immaginate di essere il nuovo curatore del museo che
immagini, etc…) nel volantino illustrativo, piuttosto che avete appena visitato. Il numero di visitatori al museo è
periodi complessi. Accertatevi che non dimentichino in calo. È necessario progettare un nuovo slogan (linea
di includere ‘i dati essenziali’ (indirizzo del museo, pubblicitaria - la cosa che cattura l’attenzione delle
orari di lavoro, biglietto d’ingresso, ecc…). Terminato il persone’) per il museo. Lavorare in gruppo. In 3 minuti
compito, gli studenti possono riguardare i volantini dei preparare 15 slogan.
compagni, sottolineando analogie e differenze e dove
possibile, offrire suggerimenti per il miglioramento.

Opzione 2: Immaginate di essere il nuovo curatore del


museo che avete appena visitato.
CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Affermazioni sull’arte
Informazioni di base:
Area tematica Arte e Design
la critica d’arte
Metodo principale del
Sfida alle supposizioni Come con molte ricerche critiche, la critica d’arte può
pensiero creativo
avvalersi di una serie di domande strutturate, soprattutto
Abilità principali stimolate Leggere, scrivere
nelle sue prime fasi. Di seguito ci sono una serie domande
Abilità secondarie Parlare sufficienti per introdurre in modo soddisfacente a questa
pratica anche il principiante o lo spettatore inesperto.
Affermazioni sull’arte
Risorse richieste Nel criticare l’arte è importante evitare di indicare ciò
(opzionali)
che ci piace o non ci piace (parere personale), cercando
di concentrarsi maggiormente su un’analisi obiettiva.
Panoramica:
• Quale pensi sia l’aspetto più importante di questo
Poichè il campo dell’arte è diventato un vero e proprio
lavoro, spiegando che cosa ti ha portato a questa
business globale, la necessità di commercializzare
convinzione?
ha portato alla nascita di un linguaggio specifico
e spesso metafisico, ricco di termini e concetti • Cos’altro sembra essere importante in questo lavoro,
accademici, che rendono difficile alla persona media ancora spiegando che cosa ti ha portato a questa
l’accesso e la comprensione a questo settore della convinzione?
comunicazione. • Cosa pensi che l’artista stia cercando di comunicare
A difesa di questo linguaggio potremmo aggiungere attraverso questo lavoro, chiarendo ‘come’ si pensa che
che nasce dalla necessità di spiegare o esplorare artista abbia tentato di comunicare questa idea, o idee?
concetti accademici. Tuttavia i più cinici potrebbero • In che modo le arti (pittura, scultura, fotografia, disegno,
obiettare che conservare un senso di elitarismo aiuta ecc) supportano la comunicazione del lavoro?
a mantenere i valori di mercato del mondo dell’arte .
• Descrivere come ti fa sentire l’opera d’arte e spiegare
Indipendentemente dalla posizione adottata, il ‘perché’ ti fa sentire in questo modo?
risultato è una miniera di materiale che si può utilizzare
• Se si dovesse dare a questo pezzo d’arte un titolo,
come strumento per supportare una comprensione
quale sarebbe? Spiegare perché avete scelto questo
più profonda dell’uso del linguaggio.
nome.
Tra gli strumenti del pensiero creativo esiste un
approccio interlocutorio che si chiama ‘sfida alle
supposizioni’. Si parte da una dichiarazione e poi Attività:

04
si formulano sistematicamente delle domande L’attività inizia presentando agli studenti una (o una
per testare la validità dei vari elementi che la serie di) affermazione su alcune opere d’arte, o sullo
compongono. La premessa di questa attività è che stesso business dell’arte; molte persone hanno tentato
molte affermazioni in campo artistico si basano sul di definire cosa sia l’arte.
fatto che il lettore non metta in discussione la loro
Gli studenti sono invitati a scomporre l’affermazione
validità, piuttosto che rendersi conto che si tratta di
nei suoi vari elementi per capire se è accurata, se si
supposizioni.
tratta di una supposizione o di un’opinione personale.

Identificate le supposizioni, gli studenti sono invitati a


riflettere su cosa voleva dire in realtà l’autore.

www.creativethinkingproject.eu
Dovranno poi riformulare l’affermazione usando parole ma la natura antica e organica del materiale allude
più semplici evitando di fare nuove supposizioni. al contrario ad una narrazione umana intrinseca
In alcuni casi, saranno necessarie più parole che smentisce queste preoccupazioni concettuali.
rispetto all’originale. L’obiettivo è quello di produrre • Sono raffigurati momenti che esistono solo per
un’affermazione precisa e difendibile. punteggiare il dramma umano, al fine di chiarire la
Esempio: nostra esistenza e per trovare un significato poetico
nella vita quotidiana.
Il disegno non muore mai, afferra la pelle dei
• L’arte non riproduce ciò che è visibile; rende le
suoi denti, perché la fame soddisfa il suo essere
cose visibili.
apparentemente immortale
• La seduzione visiva inerente, insieme con la
Questa dichiarazione è stata fatta dal teorico e
concisione delle mostre, complica ulteriormente la
eminente critico d’arte Robert Hughes. Anche se il suo ricezione dei loro molteplici strati di significato.
lavoro è molto vasto, in questa citazione abbreviata
• L’arte è una scoperta e lo sviluppo di principi
parla specificamente di disegno.
elementari della natura in belle forme adatte per
Al suo interno possiamo individuare con un analisi uso umano.
guidata, come spiegato di seguito, alcune supposizioni.
• L’arte inizia con la resistenza - nel punto in cui si
Le cose che l’affermazione suppone: supera la resistenza. Nessun capolavoro umano è
mai stato creato, senza grande fatica.
• Per affermare che un disegno non muoia mai si deve
presupporre che sia un’entità vivente, ma non lo è. • L’arte è un amante geloso, e, se un uomo è
geniale nella pittura, nella poesia, nella musica,
• Se il disegno afferra ‘la pelle dei suoi denti’
nell’architettura, o nella filosofia, ne fa un cattivo
(espressione figurata) si presuppone che sia un’entità
marito, e un compagno malato.
cosciente, che questo sia un atto consapevole, e che il
disegno abbia una volontà.
Estensione dell’attività:
• L’ultima supposizione fatta nella dichiarazione è che
Utilizzando come punto di partenza alla critica d’arte
la ‘fame soddisfa’, presumibilmente intendendo che la
la guida vista prima, dare agli studenti alcuni esempi
persona che ha fatto il disegno, è immortale. Né umani
d’opera d’arte da criticare producendo una relazione
né disegno sono immortali.
scritta.
Anche questo tipo di attività non fornisce soluzioni
Può essere un’opportunità per organizzare una visita a
definitive, di seguito ne proponiamo una indicativa per
una galleria d’arte, cosi gli studenti possono vedere e
l’affermazione citata prima :
scegliere le opere d’arte che desiderano criticare.
Il disegno è una pratica che può essere assegnata
Chiedi ad ogni studente di fare una dichiarazione
al mondo dell’arte, poichè crea un senso di
sull’opera d’arte che ha criticato, che possa
soddisfazione a chi lo pratica. Finché la gente accompagnare l’opera d’arte in una galleria. Ripetere
esercita l’arte, è probabile che il disegno continui. l’attività principale attraverso la condivisione di queste
“nuove” dichiarazioni con altri studenti. Gli studenti
sfideranno le supposizioni le ipotesi formulate dai loro
Esempi di dichiarazioni esistenti in materia di arte:
compagni , prima di riscrivere la loro dichiarazione
• L’arte è la regina di tutte le scienze che senza supposizioni.
comunicano la conoscenza a tutte le generazioni
del mondo.
• La forma di Behemoth e la sua presenza
fisica nello spazio della galleria, fanno eco alle
preoccupazioni teatrali della scultura minimalista,
CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Biglietti d’auguri
Attività:
Area tematica Arte e Design
Prima dell’attività vera e propria chiedete agli studenti
Metodo principale del
Associazioni forzate di guardare on line varie opere d’arte, cercando
pensiero creativo
nelle pagine web di grandi gallerie (come MOMA) o
Abilità principali stimolate Parlare, ascoltare in alternativa semplicemente cercando dipinti nelle
immagini di Google. Per diversificare la ricerca potete
Abilità secondarie Disegnare, scrivere
chiedergli di inserire parole chiave, come ad esempio,
Risorse richieste Connessione a internet “olio“ ‘acquerello’, ‘acrilico’ o ‘paesaggio’, ‘astratta’,
‘espressionismo’, ‘animali’ etc. Dovrebbero cercare in
primo luogo dipinti, includendo in alcuni casi anche la
Panoramica: scultura e i disegni.
La storia dello scambio di biglietti di auguri è molto
lunga le origini risalgono all’antica cultura cinese,
quando la gente li scambiava per festeggiare il nuovo
anno. Testimonianze in tal senso ci sono anche tra i
primi egizi (su rotoli di papiro).

La storia dei biglietti augurali in Europa può essere


fatta risalire circa al 1400 a.C., alcuni cartoncini
xilografati stampati in Germania e cartoline per San
Valentino dipinte a mano provenienti da varie parti
d’Europa risalgono alla metà del XV secolo. In quel
periodo i biglietti d’auguri dovevano essere costosi.

Nel corso del XIX secolo grazie ai progressi nelle


Ogni studente dovrà scegliere cinque immagini che gli
tecniche di stampa meccanizzata, sono diventati
piacciono particolarmente, per lo stile, per i colori, o per
relativamente economici, e il loro uso si è diffuso in
gli elementi e le illustrazioni del disegno, motivando ogni
tutto il mondo moderno.
singola scelta. Infine dovrebbero numerare le immagini
Oggi ce ne sono per tutti i tipi di occasioni, anche per da uno a cinque e annotarlo. Anche se le immagini
‘festeggiare’ il divorzio, e cercano comunque sempre possono essere stampate, si consiglia di salvarle tra i
di comunicare un sentimento particolare. preferiti in un browser web e di collegare il sistema di
Questa attività si basa sulla creazione di biglietti di numerazione a ciascuna immagine con un nome o una

05
auguri che trasmettano un sentimento particolare. descrizione generale. In ogni caso scegliete il metodo
Il design sarà ispirato a elementi e illustrazioni più adatto per voi.
contenuti in opere d’arte. Utilizzando il metodo del
pensiero creativo di associazioni basate su uno
stimolo casuale, gli studenti dovranno trovare idee
per alcuni cartoncini d’auguri,

www.creativethinkingproject.eu
Nella fase finale si torna alle immagini delle opere
d’arte selezionate, si sceglie a caso una delle cinque
L’attività dovrebbe iniziare con una discussione
usando i numeri abbinati. La selezione casuale è un
generale su biglietti di auguri. Chiedete agli studenti
fattore importante in questo procedimento. Analizzando
perché secondo loro le persone li mandano e fategli
l’immagine selezionata, lo studente dovrebbe cercare
elencare il maggior numero possibile di occasioni per
idee visive (colori, forme, modelli, oggetti, persone, ecc)
biglietti augurali.
che possono influenzare la progettazione del biglietto
Compleanno - Anniversario di matrimonio - Nascita di auguri. Per esempio il colore può essere brillante,
– Guarigione - Simpatia - Impegno - Matrimonio - vivace e appropriato per un’occasione felice, o le ombre
Complimenti (esami, esame di guida, lavoro, ecc) scure potrebbero essere più adatte se si progetta un
- Ringraziamento - Amicizia - Amore – Buon viaggio biglietto di condoglianze.
- San Valentino - Natale – festa della mamma- festa
FAgli studenti più esperti, si può chiedere di realizzare
del papà- Mi dispiace - Pensando a te - giorno di
il biglietto di auguri finale con il proprio concept di
tutti i Santi - nuova casa - Divorzio - Halloween -
visual design e il testo scelto. Quelli meno sicuri nella
Pasqua
progettazione visiva, possono presentare il loro testo e
Dall’elenco delle occasioni (quello proposto sopra o il una descrizione e/o motivazioni del loro progetto.
vostro) assegnatene in modo casuale almeno tre ad
ogni studente. A titolo di esempio, uno potrà avere
il matrimonio, l’amicizia, la simpatia, mentre un altro Estensione dell’attività:
avrà il ringraziamento, buon viaggio e il giorno di S. Come abbiamo visto, ci sono molte occasioni che
Valentino’. si celebrano con uno scambio di biglietti augurali,
alcuni dei quali apparentemente fuori luogo, ma
La prima parte del compito è generare parole adatte
tutt‘ora in uso. Partendo da questa idea è possibile
per quel tipo di biglietto di auguri. Chiedete ad ogni
divertirsi sviluppando proposte per celebrare occasioni
studente di pensare al soggetto assegnato e di
alternative.
trovare il maggior numero di aggettivi adatti ad esso.
Continuate questo esercizio, chiedendo di trovare Fate lavorare gli studenti in gruppi di tre, cinque. Trovate
eventuali verbi appropriato per quel tipo di situazione. I una parola per ogni team utilizzando un generatore
verbi possono essere riferiti al mittente (mi dispiace ...) casuale di parole, partendo dalla quale dovranno
o al destinatario (spero di fare bene ...). Gli aggettivi e generare almeno dieci idee ad essa correlate da poter
i verbi vanno disposti in due colonne. celebrare con un biglietto di auguri. Incoraggiate gli
studenti ad essere creativi e accettate anche idee
Lo studente dovrebbe scegliere le parole da questi
bizzarre e sciocche. Alla fine lasciate che scelgano,
elenchi e creare due messaggi. Devono cercare
attraverso una discussione, il biglietto di auguri che
di utilizzare le parole più adatte per trasmettere il
secondo lor avrà il maggior potenziale di mercato.
sentimento. Il primo, normalmente è molto breve e
talvolta abbastanza ovvio (come ‘guarire’), apparirà Ripetete questo esercizio con le parole alternative fino
sul fronte de biglietto di auguri, mentre il secondo, in ad avere almeno cinque idee ‘commerciabili’.
genere di poche righe potrebbe anche essere una rima I passaggi appena descritti si possono utilizzare per
sarà scritto all’interno. creare qualsiasi biglietto di auguri.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Recensione artistica
Area tematica Arte e Design Informazioni di base: i ruoli assunti dai
sei cappelli per pensare
Metodo principale del
Cappelli per pensare L’idea di indossare un cappello di un colore particolare
pensiero creativo
mentre si lavora con questo metodo è simbolica e non
Abilità principali stimolate Parlare, osservare
letterale. Un facilitatore può annunciare che il compito
Abilità secondarie Leggere, scrivere assegnato dovrebbe essere affrontato indossando
il cappello blu o il cappello verde. In quel momento,
Risorse richieste Immagini di opere d’arte
ciascun partecipante regola mentalmente la sua
posizione e si concentra su ciò che quel particolare
colore del cappello richiede in termini di tipo di risposta.
Panoramica: Di seguito potete trovare I colori dei cappelli per
La recensione o la critica artistica è fatta principalmente pensare e le loro particolari richieste:
da critici professionisti o da accademici. Le loro
Cappello bianco: Il cappello bianco richiede
particolari esperienze del mondo e della vita, colorano
informazioni conosciute o necessarie. “ Fatti, solo fatti.”
naturalmente le loro interpretazioni e le descrizioni
delle opere d’arte. Cappello giallo: Il Cappello Giallo simboleggia la
luminosità e l’ottimismo. Con questo cappello si
In questa attività questa convenzione viene messa
esplorano gli aspetti positivi e si sonda il loro valore e
in discussione, chiedendo agli studenti di fare una
il beneficio.
revisione di opere d’arte dal punto di vista di un altro
personaggio. Cappello nero: Il cappello nero è il giudizio - l’avvocato
del diavolo o il perché qualcosa potrebbe non
L’attività si basa su un approccio ben definito del
funzionare. Trova le difficoltà, i pericoli e dove le cose
pensiero creativo chiamato il ‘Sei cappelli per
potrebbero andare storte. Probabilmente è il cappello
pensare’. Il metodo proposto dall’esponente del
più potente e utile, ma non bisogna abusarne.
pensiero creativo Edward De Bono, fornisce uno
strumento di gestione che assicura che una squadra Cappello rosso: Il cappello rosso rappresenta i
o un gruppo lavorino in modo collaborativo, piuttosto sentimenti, i presentimenti e l’intuizione. Quando
che in contrapposizione. si indossa questo cappello si possono esprimere
emozioni e sentimenti e condividere paure, piaceri,
Per ottenere questo tipo di collaborazione, i
dispiaceri, amori e odii.
partecipanti assumono ruoli diversi nelle diverse
fasi della riunione/sessione, e ogni ruolo richiede un Cappello verde: Il cappello verde si concentra sulla

06
approccio specifico. creatività; le possibilità, le alternative e le nuove idee.
Rappresenta l’opportunità di esprimere nuovi concetti
e nuove percezioni.

Calleppo blu: Il cappello blu viene utilizzato per gestire


il processo del pensiero. Rappresenta il meccanismo
di controllo che assicura che i sei cappelli per pensare
osservino le linee guida.

www.creativethinkingproject.eu
Attività: Suggestions for characters are as follows, though
In questa attività l’azione importante è quella di non of course you and/or your learners could nominate
assegnare un ruolo specifico, anziché seguire il modello alternative characters to add to the pool:
originale. Gli studenti indosseranno simbolicamente • Allenatore di calcio
il cappello di un particolare personaggio anzichè un
cappello di un particolare colore. • Politico

L’attività è stata progettata per funzionare al meglio • Poeta


all’interno di una visita ad una galleria d’arte, ma si può • Scienziato
fare anche in classe utilizzando delle immagini.
• Metereologo/a
Se è possibile fare una visita ad una galleria si può
chiedere agli studenti di guardarsi intorno e di scegliere • Comico
la loro opera d’arte preferita o quella che gli piace
• Banditore
di meno. Si possono impostare alcune linee guida,
se si vogliono inserire alcuni esempi, ad esempio • Terapista
specificando un movimento artistico o un periodo.

Quando ogni studente ha scelto la propria opera d’arte


gli si assegna un personaggio da interpretare, a tutti gli
effetti un cappello per pensare. Stabilito il personaggio
dovrebbe pensare a come fare una recensione
dell’opera selezionata nello stile del suo personaggio.
Incoraggiate gli studenti a scrivere delle note per la
presentazione della loro recensione.

Questo tipo di gioco di ruolo ad interpretazione può


includere un certo stile di linguaggio, un particolare
vocabolario ed espressioni gergali. Questi elementi Estensione delle attività:
dovrebbero emergere nella presentazione della critica/ Come già accennato, il pool di personaggi disponibili
recensione dell’opera d’arte scelta. Infine si può invitare potrebbe essere ampliato o modificato, sebbene
la classe a commentare quanto efficacemente ogni l’individuazione dei personaggi dovrebbe basarsi sul
presentatore abbia interpretato il suo personaggio. loro peculiare uso del linguaggio.
Questo tipo di gioco di ruolo richiede agli studenti di Inoltre la natura della presentazione potrebbe essere
esplorare un linguaggio al di là della propria esperienza modificata, introducendo altre forme di riesame, come
e dell’uso quotidiano. Non può essere sempre autentico un gioco, un film, un libro, o addirittura il prodotto.
o attenersi ai fatti, tuttavia è importante riconoscere
come comunicano in modo diverso personaggi diversi.

Di seguito trovate alcuni suggerimenti per i personaggi,


anche se ovviamente sia tu che i tuoi studenti potete
individuare personaggi alternativi da aggiungere:

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Collage creativo
Informazioni di base:
Area tematica Arte e Design
creare un collage d’arte a tema
Metodo principale del
Pensiero obliquo Abbiamo già descritto all’inizio la tecnica del collage
pensiero creativo
quindi questa piccola guida ha la funzione di aiutare gli
Abilità principali stimolate Scrivere, parlare
studenti a creare un collage d’arte comunicativa, nel
Abilità secondarie Leggere quale la cosa importante è il significato.

Accesso a internet, un • Iniziate scegliendo un tema per il collage,


software per editing possibilmente qualcosa che trasmetta un messaggio
Risorse richieste di immagini oppure
stampante, forbici e colla utile. Ad esempio, ‘contro la guerra’ o per il ‘giorno di
San Valentino’.
• Decidete se siete a favore o contro il tema scelto.
Panoramica:
Il collage è una tecnica di produzione artistica • Createvi una mappa mentale (o simili) delle
basata sull’assemblaggio di diverse forme, spesso parole chiave o delle idee che desiderate presentare
attraverso il lavoro.
non correlate, per costruire una nuova immagine.
È importante sottolineare come il prodotto finale sia • Scrivete un elenco di immagini ‘ideali’ che si
spesso migliore della somma delle sue parti. Le sue potrebbero usare - tenendo presente che il collage
origini si possono far risalire a centinaia di anni fa spesso richiede compromessi e aggiustamenti.
anche se è diventato più propriamente una forma • Raccogliete/selezionate le immagini
d’arte completa durante il XX secolo.
• Con il materiale disponibile, pensate a come
E’ abbastanza facile fare collages con immagini saranno percepite le diverse immagini quando
stampate prese da riviste, libri antichi, imballaggi, etc. saranno messe assieme - sono complementari o in
Utilizzando internet la scelta si amplia. Generalmente opposizione (A volte l’opposizione può funzionare).
si ritagliano con le forbici le immagini e si incollano su • Utilizzate una scala per stabilire la gerarchia o
un supporto di carta o altro materiale. Oggi i computer l’importanza delle immagini - le cose più importanti
offrono la possibilità di creare collage virtuali sullo avranno una posizione particolare (primo piano) o
schermo. Al di là della tecnica utilizzata, è importante saranno più grandi.
il senso che l’immagine finale vuole trasmettere. • Prima di passare alla fase definitiva, disponete i
In questa attività gli studenti avranno la possibilità di vari elementi in modi diversi - chiedete anche ad altri
creare almeno un collage, che verrà successivamente un’opinione se le diverse disposizioni trasmettono
o meno il messaggio del tema scelto .

07
utilizzato come punto di partenza per un’altra attività.
• Prima di fissarlo in modo permanente potete
usare la fotografia digitale per ‘fermare’ le diverse
variazioni del collage.

www.creativethinkingproject.eu
Attività: Opzione 1: Chiedere agli studenti di comporre una
A differenza dei collages artistici che spesso si poesia che metta in relazione le cinque risposte. Come
riferiscono a temi pre-fissati (il messaggio), in questa insegnanti sarete voi a determinare la lunghezza della
attività il prodotto finale sarà frutto dell’assemblaggio poesia ed eventuali regole.
di una serie di immagini generate in modo casuale. Opzione 2: Chiedete agli studenti di scrivere un articolo
Utilizzate un programma online per la generazione di giornale in stile saggio che possa utilizzare il collage
casuale di immagini o preparate una serie di come illustrazione. L’articolo dovrebbe contenere
immagini ritagliate da riviste, libri antichi, imballaggi e riferimenti alle cinque risposte date dallo studente.
assegnatene dieci per ogni studente.
Opzione 3: Chiedete agli studenti di pianificare e/o
Riportiamo di seguito due link generatori casuali di scrivere una breve storia che integri le cinque risposte.
immagini online:

http://photo.net/photodb/random- Estensione delle attività


photo?category=NoNudes
Man mano che gli studenti familiarizzano con il
http://writingexercises.co.uk/random-images.php processo di creazione di un collage, potete invitarli a
Chiedete ad ogni studente di creare un collage creare un collage arte come quello descritto nelle linee
‘significativo’ usando le immagini assegnate, seguendo guida.
le linee guida fornite più avanti. La differenza fondamentale sta nel mettere come
Una volta che il collage è completo chiedete ad punto di partenza un tema specifico, che può essere
ogni studente di rispondere alle seguenti domande, scelto da ogni studente o impostato per rispondere a
annotando le 5 risposte: una o diverse esigenze di apprendimento, per esempio
collegandosi ad un argomento che si sta trattando.
• Qual è l’idea/concetto principale del vostro
Qualunque sia l’approccio iniziale, alla fine chiedete ad
collage?
ogni studente di esporre il proprio collage tematico con
• Che emozione pensate che evochi il vostro una presentazione orale e visiva.
collage a chi lo guarda?

• Quale aggettivo useresti per descrivere il tuo


collage?

• Qual è l’elemento immagine più importante nel


collage?

• Usando una sola parola come intitoleresti il tuo


lavoro?

Come prossimo esercizio di scrittura potete usare


tre forme di scrittura diverse, a seconda del livello
di competenza dei vostri allievi e degli obiettivi di
apprendimento.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Fumetti
Informazioni di base:
Area tematica Arte e Design
Scrivere fumetti
Metodo principale del
Pensiero associativo Quando si inizia a creare fumetti originali, vale la pena
pensiero creativo
prendere in considerazioen alcune linee guida, anche
Abilità principali stimolate Scrivere
se la maggior parte degli studenti avrà familiarità con
Abilità secondarie Leggere essi come lettore. I seguenti punti dovrebbero essere
materiali utili per i docenti per sviluppare una o tutte le
Applicazioni digitali per
Risorse richieste fumetti o modelli cartacei attività precedenti.
per fumetti e immagini
• Applicare la logica: Tenete a mente che una
narrazione visiva segue un processo logico. E’
Panoramica: sbagliato pensare che un lettore sappia qualcosa
Il pensiero associativo è un elemento chiave in che non gli è stato detto esplicitamente, a meno
diversi metodi del pensiero creativo. Diventa forse che non sia una costante nel mondo reale, come la
più significativo nelle attività di brainstorming formali gravità.
e leggermente più mirato nelle attività di pensiero • Momenti chiave: Durante la creazione delle
obliquo. Si basa su nuove idee che si formano in immagini, tentate di catturare il momento chiave di
risposta a stimoli emergenti, poichè il cervello umano, un’azione. Se un palloncino scoppia, raffigurate il
con le nuove informazioni, produce naturalmente momento in cui la puntina sta entrando nel pallone,
associazioni familiari. o il momento in cui in realtà esplode. Assicuratevi
che la causa dell’incidente sia nota, per esempio
I fumetti vengono utilizzati spesso nell’apprendimento
mostrando che qualcuno ha una puntina.
e nell’alfabetizzazione di una lingua, poichè i segnali
visivi aiutano il riconoscimento della nuova lingua • Comunicare con le immagini: ogni immagine
in un fumetto dovrebbe comunicare un significato
scritta. Tuttavia, l’introduzione di un elemento di
preciso. Se l’immagine si propone di rappresentare
pensiero creativo, può renderlo uno strumento di
un ‘vecchio’, si devono sottolineare gli elementi
apprendimento molto più personalizzato.
che lo caratterizzano (incurvamento della schiena,
Questa attività può essere intrapresa come un i capelli bianchi, il bastone da passeggio, le rughe,
esercizio di lettura e scrittura, o può contenere ecc…).
elementi di disegno e/o fotografia. Può essere • Le forme delle parole: Le parole nei fumetti
condotta come un’attività di scrittura libera, oppure appaiono sia come didascalie, chiarendo
può essere controllata dal docente se ritiene che ulteriormente il contesto, o all’interno di una

08
debbano essere appresi e messi in pratica dei nuvoletta assegnata a un personaggio. Le nuvolette
concetti linguistici specifici. possono indicare cose diverse a seconda della loro
forma. Le linee continue arrotondate rappresentano
un tono normale, I bordi frastagliati servono per le
Strumenti digitali per fumetti: urla o l’allarme, la linea tratteggiata per sussurrare,
Sui computer e sui tablet si trovano una vasta gamma la coda con bolle intermittenti per i pensieri di un
di strumenti disponibili per fumetti. ‘Comic life’ è una personaggio in forma scritta. Prova ad applicare
delle più popolari applicazioni per la creazione di queste convenzioni.
fumetti, disponibile per Windows, Macintosh e iOS. • Inquadratura/composizione: sono entrambi
legati alla comunicazione. A seconda di come
Se non si ha accesso a uno strumento digitale si
un’immagine viene inquadrata può avere un effetto
possono creare dei modelli cartacei, da fotocopiare
marcato sul significato del testo. Come regola
e distribuire.
generale, concentratevi su ciò che è necessario.
Per stabilire una scena/posizione, utilizzare una
grande immagine a distanza.
www.creativethinkingproject.eu
Per comunicare la risposta emotiva di un personaggio, Variante numero 4: La variante finale è quella in cui
inquadrare il viso da vicino. Per mostrare un’azione uno studente con uno strumento per fumetti crea una
come un furto-borseggio, inquadrare la mano del ladro. narrazione visiva completa utilizzando la fotografia (il
Se un oggetto è importante per stimolare il dialogo, disegno può richiedere molto tempo), mentre un altro
dargli priorità nell’inquadratura. creerà il dialogo appropriato. Anche in questo caso
ogni studente deve rispondere alle idee di un altro, e
pertanto usare il pensiero associativo.
Activity:
Variante numero 1 Utilizzando uno strumento digitale
per il fumetto, creare una sequenza narrativa visiva
che contenga almeno due personaggi e che richieda
un dialogo per capire la sequenza visiva. Stabilire
un adeguato numero di immagini della sequenza,
almeno 10 non meno. Questo ci assicura che il
potenziale per sviluppare il dialogo sia sufficiente. Si
possono scegliere temi particolari per personalizzare
la narrazione, in modo che rappresentino il vostro
Estensione dell’attività:
immaginario visivo. Date il modello visivo a due (o Attività similari si possono fare usando il video. In tali
più) studenti e chiedetegli di assumere il ruolo di un casi il dialogo è registrato su una sequenza video. Può
personaggio della sequenza fornita. essere utilizzato come nell’attività numero 1 in cui ogni
studente risponde alla narrazione precedente. Oppure
Il loro compito è quello di sviluppare un dialogo scritto
si può girare un segmento di video a cui rispondere
coerente con l’aggiunta di balloons per il fumetto.
e gli studenti turnano finché non si è sviluppata una
Anzichè discutere e concordare il dialogo completo, il
narrazione visiva. Per lo sviluppo di qualsiasi sequenza
primo studente inserisce la prima nuvoletta di dialogo
narrativa visiva, dovrebbe essere utilizzata la logica
e il secondo darà una risposta adeguata associando
come criterio chiave.
il dialogo con la sequenza di immagini. Nuovamente,
senza discussione, il primo studente risponde al
secondo e così via fino a quando il dialogo a fumetti è
stata completato.

Variante numero 2: Questa seconda variante segue


uno schema simile alla prima attività, ma l’insegnante
esercita un controllo maggiore inserendo il dialogo
chiave in punti strategici nel fumetto. Come prima gli
studenti si alternano, ma l’insegnante può guidarli
verso un dialogo o una conversazione particolari.
Questo approccio può essere utile per incoraggiare
l’uso di alcuni vocaboli e della grammatica.

Variante numero 3 Gli studenti lavorano come nella


prima attività con l’elemento aggiuntivo di produrre
anche i propri elementi visivi. Questo funziona meglio
per i fumetti disegnati, visto che gli elementi visivi non
sono illimitati a differenza di quelli digitali. In questa
attività gli studenti non fanno solo associazioni di
parole, ma anche di immagini. Per questa attività è
necessario più tempo.
CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Codice fotografico
Attività:
Area tematica Arte e Design
L’attività inizia presentando una serie di immagini
Metodo principale del
stimolo casuale agli studenti. Chiedete loro di discutere assieme
pensiero creativo
sul significato che comunicano o sul motivo della
Abilità principali stimolate Leggere, parlare loro creazione. E’ importante preparare in anticipo il
materiale anche se le immagini di Google o alcune
Abilità secondarie Scrivere
vecchie riviste possono bastare.
Raccolta di immagini e
Risorse richieste proiettore digitale Dopo aver discusso su ogni immagine, chiedere agli
studenti di elencare quanti più aggettivi possibili, per
descrivere l’immagine. Ripetete questo esercizio con lo
Panoramica: scopo di fare avere ad ogni studente un lungo elenco di
La diffusione dei telefoni cellulari, dei tablet e dei PC, aggettivi, potrebbero servire quattro o cinque immagini.
ha fatto sì che che la maggior parte delle persone Scrivete tutti gli aggettivi suggeriti e poi ri-assegnatene
possa scattare delle foto. Le fotocamere digitali e i cinque in modo casuale a studenti diversi. Non importa
telefonini offrono, rispetto al passato, anche infinite se alcuni hanno le stesse parole di altri.
opportunità per conservarle e modificarle a costi
Poi chiedete loro di uscire dall’aula con un dispositivo
bassi. E’ stato detto che nell’attuale era tecnologica,
fotografico (telefono cellulare o simili) per trovare e
chiunque può essere un fotografo...anche se in
fotografare oggetti, persone, situazioni, etc… collegabili
questa affermazione non si considerano i parametri
direttamente a uno dei loro aggettivi. La foto deve
qualitativi.
cercare di dare una definizione visiva esemplificativa
In ogni caso le macchine fotografiche digitali/ telefoni dell’aggettivo. Possono fare molte foto e scegliere
possono essere un ottimo strumento per coinvolgere quella ‘migliore’ in un secondo momento.
gli studenti in ambienti esterni e per aggiungere
Quando torneranno in aula dovranno presentare le
un’altra variabile al loro apprendimento. Anche se
fotografie ai compagni chiedendogli di indovinare
l’accesso a un proiettore digitale non è essenziale, per
quale aggettivo rappresenti ogni immagine. Anche se
presentare le fotografie può essere utile, abbattendo
non vuole essere una competizione, gli studenti che
tempi e costi di stampa.
trovano le associazioni più corrette probabilmente
In questa attività gli studenti faranno la propria hanno fatto il lavoro migliore.
fotografia basandosi su un determinato vocabolario
A seconda della qualità delle immagini potete
e su tipi di parole, assegnati loro attraverso un
organizzare una piccola mostra fotografica in classe.

09
processo di stimolo casuale.

La tecnica dello stimolo casuale si basa


sull’introduzione in una situazione creativa di un
elemento esterno e inizialmente non correlato,
per stimolare nuove idee, affidandosi alla naturale
capacità del cervello umano di fare collegamenti tra
concetti e cose altrimenti disparati.

www.creativethinkingproject.eu
Estensione dell’attività:
L’estensione dell’attività in questo caso è forse anche
quella principale, tuttavia va considerata come un
modo per sviluppare ulteriormente un linguaggio visivo
codificato.

Chiedete agli studenti di scrivere una breve storia o di


utilizzarne una creata per un altro scopo e partendo da
questa creare una sequenza fotografica che tenti di ri-
raccontarla attraverso le immagini.

Possono aggiungere delle didascalie alle immagini,


ma evitate che ri-scrivano la storia a fianco alle
foto. In poche parole, la storia dovrebbe perdere
completamente il suo significato togliendo le immagini.

Anche in questo caso chiedete agli studenti di presentare


le loro sequenze fotografiche con un proiettore digitale,
e mentre gli altri cercano di decodificare il significato
della storia.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Dibattito visivo
Informazioni di base:
Area tematica Arte e Design
Lo svolgimento di un dibattito di classe
Metodo principale del • Introdurre il punto - sul quale le due squadre
Pensiero associativo
pensiero creativo
discutereranno schierandosi a favore o contro.
Abilità principali stimolate Parlare, ascoltare
• Designare due “squadre” - indicando quale
Abilità secondarie Scrivere dovrebbe sostenere ‘i pro’ e quale dovrebbe
discutere ‘i contro’
Accesso a internet,
Risorse richieste proiettore digitale • Fornire il tempo per lo sviluppo di argomentazioni
- ogni squadra ha bisogno di prepararsi, il che può
voler dire includere ricerche, discussioni di gruppo
Panoramica: e una pianificazione.
AI pensiero associativo è un elemento chiave di • Assicurarsi che venga rispettato il tempo -
diversi metodi del pensiero creativo. E’ probabilmente seguendo la struttura di base di un dibattito: la
più significativo durante le attività di brainstorming prima squadra sostiene i pro (2 minuti), la seconda
formali e più mirato nelle attività di pensiero obliquo. sostiene i contro (2 minuti). Quindi si inverte l’ordine
Sostanzialmnete si basa sulle nuove idee che si degli interventi mantenendo sempre il tempo di due
formano in risposta a stimoli emergenti, visto che minuti a squadra.
il cervello umano a fronte di associazioni familiari
produce naturalmente nuove informazioni. Presentare il giudizio finale - il facilitatore del dibattito
In quest‘attività gli studenti utilizzeranno varie dovrà decidere un ‘vincitore’ basandosi sulla forza
opere d’arte come prove a sostegno del loro punto dell’argomentazione e degli elementi di prova. Se c’è
di vista in un dibattito di classe. Il dibattito è stato un pubblico che assiste al dibattito fatelo votare per
scegliere il vincitore.
a lungo utilizzato come strumento per promuovere
discussioni e ragionamenti, ma può essere anche
un modo per stimolare, all’interno di un ambiente
vivace e competitivo l’uso del linguaggio verbale. Al
termine dell’attività, forniamo alcuni consigli utili per
l’insegnante.

10
www.creativethinkingproject.eu
Attività: Estensione dell’attività:
Anche se l’idea di un dibattito classe non è Quando gli studenti hanno sperimentato questo tipo
certamente una novità, il processo di preparazione e di discussione, avranno imparato come un argomento
argomentazione di questa attività è differente. possa mettere dei limiti al dibattito. Tuttavia, questo non
vuol dire che non siano in grado di trovare argomenti
Si presenta alla classe un punto di vista, in questo caso
adatti per futuri dibattiti visivi.
‘La vita in città è migliore di quella in campagna’. Per
questo tipo di dibattito è possibile scegliere argomenti Pertanto, un’ulteriore attività potrebbe essere quella
alternativi, mentre le scelte per le prove visive degli di chiedere loro di elaborare almeno cinque nuovi
oggetti artistici sono un po’ limitate; disegni, pittura e argomenti per dibattiti visivi. Possono prepararli a casa
fotografia. e presentarli alla classe la lezione successiva.

Decidete come volete dividere la classe: a metà, oppure Idealmente questi argomenti supplementari (numero di
in team più piccoli e condurre una serie di dibattiti. studenti x 5) forniranno eccellenti opportunità per futuri
dibattiti visivi o dibattiti convenzionali. Sarebbe una
Nel secondo caso, sarà necessario trovare dei ‘punti’
buona idea far utilizzare agli studenti le proprie idee/
supplementari per il dibattito.
osservazioni all’interno di una situazione di classe,
Se avete optato per due squadre stabilite quale dovrà anche molti dei temi suggeriti potrebbero servire per
sostenere il tema proposto, e quella che porterà altre classi.
argomenti a sfavore di esso, dando a entrambe il
tempo per cercare e raccogliere prove visive.

Ogni squadra dovrà sostenere il proprio punto di vista


portando prove che trovano nelle opere d’arte, usando
soprattutto disegni, pittura e fotografia. E questa è la
sostanziale differenza con il dibattito convenzionale.

Nel caso usato come esempio, è probabile che gli


studenti troveranno immagini della città che raffigurano
la speranza, l’aspirazione, il lusso, la modernità, il
progresso etc… mentre la squadra avversaria porterà
immagini urbane che mostrano il decadimento, la
fame, l’inquinamento, la criminalità , la corruzione ecc

Vanno rispettati i tempi di dibattito convenzionale,


anche se gli studenti devono argomentare mostrando
delle immagini e spiegando caso per caso ciò che
l’opera d’arte contiene a favore del tema. Non si
accettano argomentazioni che non abbiano prove
visive a sostegno.

E’ importante che dopo i primi due interventi, vengano


dati dei tempi più lunghi dei soliti due minuti per
preparare le risposte, visto che gli studenti dovranno
procurarsi materiale visivo aggiuntivo.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Agreement number: 2014-1-UK01-KA204-000081
Pacchetto di
formazione Vol 2

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS

I media

Agreement number:
2014-1-UK01-KA204-000081
Agreement number: 2014-1-UK01-KA204-000081
Indice
Informazioni sul pacchetto di formazione

Attività del pacchetto di formazione:

Vol 1: Arte e Design Vol 2: I Media


Nel nome dell’arte 01 Il gioco spettacolo 11
Ritratto fotografico 02 TV branding 12
Un nuovo curatore 03 Canzone rap 13
Affermazioni sull’arte 04 Il giornale scolastico 14
Biglietti d’auguri 05 Tecnica ‘ambient’ 15
Recensione artistica 06 Notizie televisive 16
Collage creativo 07 Guerriglia per la festa 17
Fumetti 08 Pubblicità radiofonica 18
Codice fotografico 09 I diritti dei bambini 19
Dibattito visivo 10 Twitter 20

Vol 3: Narrativa Vol 4: Apprendimento reattivo


Narrazione di un filmato 21 Articolo di cronaca 31
Elogio 22 Storia dal passato 32
Leggi tutto! 23 Scuola all’aperto 33
Passo dopo passo 24 Progettazione di un videogame 34
Creazione di una storia 25 Problema dilagante 35
Diario di viaggio 26 Retorica politica 36
“Costruzioni” di Lego 27 Non mostrare e raccontare 37
Una storia esagerata 28 Famiglie 38
Un giorno in città 29 Sinopsi alternative 39
Fumetto 30 Media dilaganti 40

1
Informazioni sul pacchetto di
formazione
Attività
‘Imparare facendo’ è un principio di apprendimento
Il pacchetto di formazione contiene un totale di quaranta
efficace sia nel pensiero creativo che in qualsiasia altra
attività pronte per l’uso; dieci per ogni area tematica.
forma.
Ogni attività ha un numero e un titolo, e contiene
Anche se possiamo leggere innumerevoli articoli e
informazioni relative al metodo principale del
pagine web dedicate alla pratica del pensiero creativo,
pensiero creativo utilizzato, così come ai vari aspetti
solo quando ci troviamo seduti di fronte ad un problema,
dell’apprendimento della lingua e dell’alfabetizzazione
equipaggiati con i nostri strumenti del pensiero creativo,
coinvolti.
potremmo realmente imparare come applicare le
diverse tecniche per generare prodotti creativi. Oltre ad una principale attività ispirata al pensiero
creativo, vi è spesso una guida con suggerimenti per
Le linee guida di formazione allegate forniscono
svilupparla ulteriormente. Nella maggior parte dei
istruzioni passo dopo passo che consentono sia agli
casi queste ultime attività richiedono livelli superiori di
studenti di capirne anche solo le basi sia ai formatori/
competenza/conoscenza o comunque una maggiore
docenti di creare facilmente sessioni di allenamento
autonomia degli studente. Dovrebbero essere
con lo stesso obiettivo.
considerate come dei punti nodali da cui svilupparne
Le linee guida di formazione sono raccomandate come delle proprie legate al proprio contesto didattico di
punto di partenza, poichè forniscono informazioni riferimento.
contestuali di alto livello a sostegno dei vari metodi
Per far sì che tutti i formatori/docenti riescano a
di pensiero creativo. In ogni caso, questo pacchetto
condurre con sicurezza ogni attività, spesso vengono
offre il supporto e gli strumenti necessari sia a quanti
fornite come linee guida alcune informazioni di base.
vogliano ampliare l’insegnamento fornito attraverso
una serie di attività semi-prescrittive, sia a coloro che
desiderano iniziare il loro percorso di apprendimento Metodi del pensiero creativo
del pensiero creativo „sporcandosi le mani“.
Il metodo principale del pensiero creativo impiegato in
ogni attività è descritto con sufficiente precisione per
Argomenti tematici facilitarne la conduzione.
Le linee guida di formazione sono state sviluppate Anche se spiegata nel contesto di una specifica attività,
all’interno di quattro aree tematiche tematiche. ogni tecnica dovrebbe essere adattata alle proprie
• Art & Design (Volume 1) necessità e risorse, tenendo presente che i vari metodi
del pensiero creativo sono stati progettati per essere
• Media (Volume 2)
flessibili e intercambiabili. Ri-combinandoli per trovare
• Narrativa (Volume 3) efficaci ‘routine’ di lavoro può essere molto gratificante,
• Apprendimento responsabile (Volume 4) come dimostrano molte esperienze sul campo.

Queste aree tematiche si ritiene siano adttabili ad una Per ulteriori chiarimenti su qualsiasi metodo del
vasta gamma di situazioni di apprendimento di una pensiero creativo si consiglia di fare riferimento alle
lingua straniera e di alfabetizzazione, avendo risorse linee guida di formazione allegate.
facilmente disponibili e ampie possibilità di sviluppo in
corso d’opera.

Le attività di ogni argomento tematico sono raccolte in


uno specifico volume.
Il gioco spettacolo
Informazioni di base:
Area tematica I media
Linee guida del brainstorming:
Metodo principale del
Associazione di parole Definire il problema/domanda/obiettivo ecc. In questo
pensiero creativo
esempio, il problema consiste nel generare parole
Abilità principali stimolate Parlare, ascoltare
difficili o frasi con i concetti relativi.
Abilità secondarie Scrivere, leggere • Impostare un limite di tempo per la sessione
(o fase). Uno o due minuti dovrebbero essere
Risorse richieste Nessuna
sufficienti. Se è la prima volta che utilizzate il
brainstorming formale con gli studenti, potreste aver
Panoramica: bisogno di più tempo. Cercate di trovare un tempo
Il format del ‘gioco spettacolo’ è stato diffuso prima che vi consenta di rispettare la quota stabilita.
alla radio, ma in seguito ha avuto un impatto molto • Decidere una quota che sia allo stesso tempo
importante in tv, poichè il pubblico ha la possibilità raggiungibile, ma impegnativa Per questo problema,
di vedere le reazioni immediate dei giocatori, spesso avrebbe funzionato bene una quota compresa tra
posti sotto pressione. Anche se molti spettacoli di cinque e dieci idee .
gioco mettono in palio dei premi (quiz televisivi a
• Generare e registrare le idee fino a raggiungere
premi), in realtà ciò che cattura l’immaginazione degli la quota stabilita (o allo scadere del tempo) – senza
spettatori è la partecipazione di altri esseri umani. farsi tentare dal giudicare o respingere le idee che
All’interno di una classe diventa abbastanza facile emergono.
mettere in scena una situazione di gioco spettacolo, • Valutare le idee alla fine della sessione,
riordinando scrivanie o tavoli e scegliendo i giocatori riconoscendone il valore come “idee iniziali” che,
dal gruppo degli studenti. con una riflessione più mirata, potrebbero essere
sviluppate in soluzioni realmente praticabili.
Il gioco progettato per questa attività si basa
sull’associazione di parole, un’ efficace tecnica del Si tratta di una tappa importante in quanto alcune idee
pensiero creativo. che parevano un po’ folli all’inizio del brainstorming,
possono rivelare un potenziale nascosto.
Tuttavia, coinvolgendo gli studenti nella costruzione
dello spettacolo gioco, si può impiegare anche
la tecnica convenzionale del pensiero creativo: il
brainstorming.

11
www.creativethinkingproject.eu
Attività: Preparazione dello show televisivo: Anche se il
Format del gioco spettacolo: Il format del gioco per gioco di associazione di parole può essere divertente
questa attività è abbastanza semplice. E’ necessaria la per gli studenti, il suo reale valore sta nell’elaborazione
formazione di due squadre, ciascuna con due giocatori. dei concetti parola/ frase e delle domande connesse.
Durante la partita le due squadre giocheranno una Prima di iniziare il gioco, la classe dovrebbe essere
contro l’altra e cercheranno di segnare il massimo divisa in due gruppi. Ogni gruppo ha il compito di
numero di punti. Il gioco consiste in tre manches di elaborare i concetti da utilizzare nel gioco e di formulare
gara. le domande associate.
Dal gruppo degli studenti si sceglie un conduttore del Per sviluppare i concetti parola/frase, gli studenti
gioco. Questa persona gestirà lo svolgimento del gioco. dovrebbero cimentarsi in un brainstorming formale
Ad ogni squadra vengono concessi, in ogni round, 30 secondo il procedimento illustrato di seguito (quota di
secondi per rispondere. A tale scopo si imposta un idee compresa tra 8 e 10). All’interno di questo compito
timer. Ogni squadra giocherà a turno. gli studenti possono prendere in considerazione
concetti con associazioni meno evidenti che una
Alla squadra selezionata per iniziare viene presentata
‘giornata in spiaggia’. Tuttavia per presentare il format
una parola o una frase, che descrive un concetto
dello show televisivo puoi fare una ‘prova generale’
particolare. Da questo momento inizia il conto alla
con questo semplice esempio.
rovescia dei 30 secondi dal timer. La parola o la frase
possono essere presentate su una scheda da un Una volta individuate i tre concetti, si dovrebbe
‘conduttore televisivo’ o proiettate su uno schermo, ripetere il brainstorming, per trovare le tre domande
in modo che sia i giocatori che il pubblico possano che riguardano ogni concetto (quota compresa tra 4 e
vederle. 5 per domanda). Le domande devono essere basate
su informazioni facilmente ricercabili, per esempio
Il primo giocatore della prima squadra chiama una
su Google, o sulla base di cose che i vostri studenti
parola associata al concetto rappresentato. Ad
conoscono già.
esempio, il concetto di ‘una giornata in spiaggia’ può
richiamare la risposta ‘prendere il sole’. Il secondo
giocatore nella squadra deve quindi fornire un’altra Estensione dell’attività:
associazione legata al concetto (vacanza al mare in Quando i vostri studenti avranno familiarizzato con
questo esempio), in questo caso si può ipotizzare questo format per uno show televisivo, lo potrete
‘gelato’. Quindi tocca nuovamente al primo giocatore utilizzare in modo leggermente diverso, per esempio
replicare. L’alternarsi dei due membri della squadra esplorando concetti relativi ad altri argomenti di
continua fino allo scadere del tempo. studio. In tal caso, come insegnante puoi individuare
Durante i 30 secondi viene annotato il numero di risposte i concetti da presentare e quindi utilizzare il format per
(associazioni). Se una risposta è doppia , non viene coinvolgere gli studenti nello sviluppo del pensiero
assegnato nessun punto e anche il punto assegnato associativo. Questa tecnica può essere un ottimo modo
alla risposta originale viene decurtato. Al termine dei per generare idee su un’ampia gamma di argomenti e
30 secondi, la squadra avversaria può, impugnare le di concetti relativi all’apprendimento.
risposte date, verificando la loro effettiva associazione
al concetto originale. Come insegnante/ facilitatore,
puoi decidere se un’associazione è ragionevole o puoi
chiedere al pubblico di votare.

Alla squadra che ha appena giocato vengono fatte


tre domande a scelta multipla sul concetto. Maggiore
è il numero di risposte corrette, più punti gli saranno
assegnati. CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
TV branding
Può essere un disegno statico o può essere animato
Area tematica I media
dipende dai contesti.
Metodo principale del
Pensiero obliquo Nonostante questa complessità, ci sono alcune costanti
pensiero creativo
nelle linee guida di progettazione che possono essere
Abilità principali stimolate Parlare, scrivere
utilmente applicate a questo compito. Prima di iniziare
Abilità secondarie Ascoltare questa attività gli studenti si dovrebbero cercare le
seguenti informazioni essenziali:
Risorse richieste Nessuna
• Avere assolutamente chiaro il target di riferimento
a cui si rivolge il canale TV, con informazioni molto
Panoramica: dettagliate .
Negli ultimi anni c’è stata un’esplosione del numero di • Stabilire il tipo di programmazione mostrata sul
canali televisivi. Il concetto di canale ha oltrepassato canale televisivo.
la tv e ora esiste online in servizi come YouTube,
• Considerare quali inserzionisti sono più propensi
Vevo e altri.
ad acquistare spazi pubblicitari su questo canale.
Un nuovo canale televisivo, in TV oppure on-line, Per questo può bastare una descrizione generale
può far fatica ad ottenere il riconoscimento dovuto. che elenchi i settori piuttosto che le singole aziende.
L’identità visual rappresentativa del canale è uno • Elencare i valori principali del canale, che
degli elementi chiave che possono promuoverlo o possono consistere di una lista di aggettivi.
bocciarlo. Nei primi anni ’80, MTV era all’avanguardia
• Considerare quali sono i canali in concorrenza
nella costruzione ed evoluzione del branding dei
diretta con il vostro.
canali, apparentemente capace di aprirsi un varco
tra tutti gli altri canali che, in quel momento, erano in Nota: L’esame degli elementi visivi sarà sviluppato più
competizione. avanti.

Questa attività si basa sulla concezione di un canale Tutti questi elementi possono essere esplorati con
televisivo identitario. Un canale che sarà al servizio gli studenti in una sessione formale di brainstorming,
dei gusti e di ciò che il vostro pubblico di studenti facendo riferimento alle linee guida di brainstorming
guarda abitualmente. Così facendo l’attività può qui sotto riortate. Per esplorare e determinare queste
adattarsi ad una vasta gamma di gruppi di studenti. informazioni essenziali, serviranno circa 30 minuti.

L’attività richiede un elemento di brainstorming


formale per trovare il nome del canale, anche se Attività:

12
per gli elementi visivi dell’attività, viene impiegata Il nome del canale TV: L’attività di progettazione iniziale
la più sofisticata tecnica della strategia del pensiero è quella di arrivare a trovare un nome per il canale
obliquo. per poi descrivere gli elementi visivi che costituiranno
Informazioni di base: l’identità visiva del canale.
creazione dell’identità visiva di un Una volta trovate tutte le informazioni essenziali (il
canale televisivo target di riferimento, la programmazione indicativa,
La creazione dell’identità visiva di un canale televisivo gli inserzionisti primari, i valori dei canali e della
non è un compito particolarmente semplice. Come concorrenza), gli studenti, in gruppi formati da 3
il visual design, spesso deve essere flessibile per a 5 componenti dovrebbero fare una sessione di
poter lavorare attraverso un’ampia gamma di media brainstorming creativo. Ogni gruppo deve fissare una
tra cui uno schermo TV. Solitamente viene utilizzata quota minima di 10 nomi. Terminata la sessione di
anche in un sito web, nella stampa pubblicitaria, su brainstorming e trovato l’elenco di nomi, ogni nome
indumenti come t-shirt, poster e altre merci. deve essere valutato rispetto alle informazioni essenziali
del canale. Incoraggiate e favorite la discussione tra
www.creativethinkingproject.eu
Visual design: Prima di iniziare la fase di progettazione Ogni sottogruppo dovrebbe impegnarsi in una sessione di
visiva, può valere la pena far vedere alcuni esempi di brainstorming formale, stabilendo una quota per il numero
modelli di identità visiva dei canali TV. minimo di idee, utilizzando lo spunto del pensiero obliquo
per generare idee di progettazione visiva.
Al momento di decidere gli elementi visivi che
supportano l’identità pensata, si utilizzerà un Incoraggiate gli studenti a disegnare e scrivere, anche se
piccolo insieme di suggerimenti di pensiero obliquo, in ultima analisi, l’obiettivo è di arrivare ad una descrizione
specificamente legati al visual design. di una soluzione di visual design per il canale TV. La
valutazione dell’idea generata dovrebbe avvenire con
Questi elementi visivi, vanno scritti o stampati su
una discussione, anche se si dovrebbe far riferimento alle
foglietti di carta. Ad ogni gruppo ne viene consegnato
informazioni essenziali generate in precedenza. Di fatto
uno con il compito di progettare la parte visuale
questo diventa il criterio con cui giudicare le idee.
dell’identità del canale, associandolo al ‘suggerimento’
assegnato. Questi suggerimenti possono essere
ambigui e in questi casi spetta ai singoli sottogruppi
trovare la propria interpretazione. E’ questo elemento
di interpretazione individuale che rende le strategie di
pensiero obliquo così potenti. Di norma accade che
ogni individuo avrà un’idea diversa per ogni carta/
foglietto del pensiero obliquo.

Gli spunti di strategia di pensiero obliquo riportati qui di


seguito sono adattati dai prodotti di visual design. Come Quando ogni sottogruppo ha individuate la ‘migliore’
facilitatore delle attività, sentiti libero di aggiungere o soluzione di progettazione visiva, dovrebbe scrivere
modificare il presente elenco: una proposta di progettazione in uno stile che potrebbe
essere presentato o inviato per posta elettronica al team
di gestione del canale TV. La comunicazione non solo
• Collage di stili deve descrivere il concetto di identità visiva, ma dovrebbe
• Semplificare gli elementi principali anche giustificare tutti gli elementi di design (tra cui il nome
del canale) in base a ciò che l’identità visiva si propone di
• Pensare in tre dimensioni
comunicare sul canale.
• La ripetizione è sempre un’opzione
Come conclusione dell’attività le proposte scritte devono
• Scala per creare impatto o scala per creare essere lette alla classe per ricevere un feedback. Durante
insignificanza
questa presentazione ciascun sottogruppo dichiara lo
• Sottolineare il lettering spunto di pensiero obliquo ricevuto, spiegando come ha
• Fatto a mano è la cosa migliore influenzato il loro processo di progettazione.

• Dentro, fuori, sottosopra o entrambi


• Rhythm and Blues e tutti gli altri colori
• Come si piega in su?
• Emozioni in movimento
• Riflettere sulle vostre altre idee

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Canzone rap
Informazioni di base:
Area tematica I media
Scrivere una canzone rap
Metodo principale del
Pensiero obliquo Scrivere canzoni rap non richiede una tecnica musicale
pensiero creativo
strutturata o una voce ben intonata, il più delle volte
Abilità principali stimolate Parlare, scrivere
è importante il tipo di linguaggio e le parole usate.
Abilità secondarie Ascoltare Tuttavia, nonostante questa semplificazione, ci sono
alcune linee guida di buone pratiche da seguire per
Raccolta di immagini
Risorse richieste ottenere risultati credibili.
pubblicitarie
• Selezionare un oggetto su cui ‘rappare’ e
Panoramica: decidere il vostro punto di vista sull’argomento. Si
Oggi la maggior parte delle persone è cresciutea tratta di fatto di stabilire che cosa si vuole dire sul
circondata da diverse forme di pubblicità, siano tema.
esse stampate, proiettate sullo schermo o diffuse in • Siccome il rap si basa prevalentemente su
forma audio. Anche se nella maggior parte dei paesi parole in rima dovreste pensare alla vostra struttura
esistono delle linee guida rigorose per garantire ritmica. La maggior parte delle rime nelle canzoni
che gli inserzionisti non mandino falsi messaggi al rap sono ‘rime finali’, con parole/sillabe alla fine
pubblico con dichiarazioni scorrette o suggerimenti di righe separate che fanno rima con le altre. Si
ambigui, il mondo della pubblicità ha affinato l’abilità possono includere ‘rime a più sillabe (multis)’, più
di indurre il pubblico a pensare in un modo piuttosto difficili da trovare, ma più soddisfacenti. Le ‘Rime
che un altro, impiegando una vasta gamma di interne’ sono parole all’interno delle righe che
significanti suggestivi. rimano una con l’altra, anzichè alla fine come nelle
rime finali.
Ad esempio, un prodotto neutro può sembrare
• Una volta deciso un soggetto, si avviano una
più ‘romantico’ aggiungendo una determinate
serie di attività di associazione di parole, con
colonna sonora, collocandolo in un ambiente
e senza rima. E’ importante annotare i risultati,
convenzionalmente romantico (come Venezia),
possono diventare una risorsa da sfruttare in una
includendo oggetti come rose o cuori, oppure usando
fase successiva.
il colore rosso. Queste tecniche non sono in contrasto
• Le strutture di base o le canzoni rap includono
con le linee guida pubblicitarie, che ci chiedono di
un’ introduzione (4 - 8 barre), un gancio o coro,
mettere in discussione il vero valore di ciò che viene
che è la parte che si ricorda e spesso ripete parte
pubblicizzato, in modo che le nostre aspettative siano
di una canzone, due o più versi (16 - 32 barre), e
realistiche. Essenzialmente l’inserzionista si affida al

13
una coda che può essere simile all’introduzione.
pubblico per fare alcune supposizioni sulla base dei Ascoltare alcune canzoni rap per identificare questi
significanti presentati. vari elementi.
In questo caso useremo il rap come mezzo per • Nel rap si può, e forse si devono, utilizzare i
‘mostrare’ come il linguaggio pubblicitario sia dispositivi letterari convenzionali come ad esempio:
qualcosa di diverso dai fatti oggettivi, attraverso la la metafora, la similitudine, l’iperbole, l’ironia,
tecnica della sfida alle supposizioni. l’allitterazione ecc... Sono incoraggiati altri tipi di
giochi creativi .
• Prova il tuo testo rap regolarmente e non
resistere alla necessità di modificarlo e ritestarlo.
La creazione di canzoni rap è un processo attivo
e spesso sperimentale, molte canzoni rap sono il
risultato di un processo evolutivo.

www.creativethinkingproject.eu
Attività: Estensione dell’attività:
Come punto di partenza di questa attività potremmo Il modo più ovvio per estendere questa attività, in
usare qualsiasi tipo di pubblicità (stampa, affissioni, particolare per quanto i vostri studenti avranno sviluppato
riviste, radio, TV, ecc…), anche se per cominciare una alcune fondamentali capacità di composizione musicale,
forma statica di pubblicità, come una rivista di annunci, è quello di ripetere l’attività con l’introduzione di stimoli
un poster o un annuncio di cartellone, può essere una da diversi mezzi di comunicazione. Notizie, attualità e
sfida più facile. trasmissioni politiche potranno essere grandi sostituti
della pubblicità, in quanto offrono le stesse opportunità
Potete scegliere un certo numero di annunci e portarli
di ipotesi stimolanti e allo stesso tempo coinvolgono
a lezione, anche se è sufficiente un solo esempio.
i discenti con problemi locali, regionali e / o globali.
Cercate pubblicità che sembrino più indicative di
Questa attività rap potrebbe andar bene anche come
certi stili di vita, aspirazioni o spunti emotivi; annunci
parte di un argomento-progetto più ampio, fornendo un
che sembrano ‘farti’ provare qualcosa. Molti annunci
modo alternativo e divertente di esprimersi, basandosi
di prodotti di lusso/costosi giocano su questi tipi di
sulle conoscenze richieste dal progetto.
interessi.

Nella prima fase dell’attività mostrate l’annuncio alla


classe, invitando gli studenti a commentare ciò che Sfida alle supposizioni: Linee guida
pensano che l’annuncio stia dicendo al pubblico. Di fronte a uno scenario o ad una situazione, dovremmo
Si può anche tentare di individuare il target a cui la cercare di capire se stiamo facendo delle supposizioini
pubblicità si rivolge, per fornire una comprensione su ciò che vediamo. Nella sfida alle supposizioni è
più significativa e più profonda. Raggiunto un certo molto importante l’azione di mettere in discussione.
numero di idee scritte in una lavagna a fogli mobili Possiamo semplicemente utilizzare la tecnica del
o fissa (visibile alla classe), chiedete agli studenti ‘perché?’, chiedendo ‘perché?’ un certo numero di volte
di riflettere su come l’annuncio abbia costruito quel di seguito, per capire quali supposizioni vengano fatte
significato, quali tecniche o concetti siano stati utilizzati e su cosa si basano. E’ molto importante sottolineare
per far sì che il pubblico creda certe cose. Chiedete la differenza fondamentale da un bambino curioso che
loro di annotare queste riflessioni prima di condividerle chiede ‘perché? ‘. Per il bambino, la domanda è un
con la classe. vero e proprio tentativo di imparare qualcosa che non
Ora avete a disposizione alcuni contenuti per iniziare sa, mentre per il pensatore creativo, si tratta di sfidare
la scrittura delle vostre canzoni rap. Gli studenti ciò che già sa, con l’obiettivo di stimolare la nascita di
lavoreranno in piccoli gruppi composti da 2 a 4 alcune idee alternative o di nuove domande.
partecipanti, ogni gruppo dovrebbe comporre una La domanda è volutamente provocatoria e progettata
canzone rap che tenti di sfidare le ipotesi proposte nella per far ‘ripensare ‘ le persone sulle cose che già
pubblicità. Prima di iniziare questa fase, fare riferimento sanno (o credono di sapere). Qualsiasi aspetto di una
alle linee guida della ‘sfida alle supposizioni’. dichiarazione può essere legittimamente oggetto di
Per aggiungere un po’ di autenticità, potete proporre una sfida alle supposizioni.
agli studenti dei brani musicali con cui lavorare. I siti
web www.soundcloud.com e rappad.co hanno un gran
numero di ‘beat rap’ strumentali che potrebbero essere
utilizzati. Ci sono naturalmente altre fonti on-line e i
vostri allievi appassionati di musica possono scegliere
di creare da soli i propri ritmi.

Sarebbe ottimale fare dei video o delle registrazioni


audio della stesura definitiva rap o durante le attività,
avrebbero il valore aggiunto di poter essere utilizzati
CREATIVE THINKING
come modelli per i successivi gruppi di studenti. IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Il giornale scolastico
Informazioni di base:progettazione
Area tematica I media
concettuale di una rivista
Metodo principale del
Pensiero associativo • Decidere a quale pubblico si rivolge la rivista.
pensiero creativo
Questa descrizione dovrebbe essere abbastanza
Abilità principali stimolate Parlare, ascoltare specifica, evitando affermazioni come ‘chiunque
voglia leggerlo’.
Abilità secondarie Scrivere
• Pensare a ciò che per cui la rivista è stata
Risorse richieste Nessuna progettata. Lo si può esporre in forma di elenco,
dopo una discussione e stabilire delle priorità. La
Panoramica: rivista deve educare, informare, sfidare, fingere,
ispirare, ecc…? Cercate di evitare una rivista
Il compito in questa attività è quello di progettare la
che cerchi di essere generalista. In altre parole,
parte concettuale di una rivista scolastica (o di un’altra
focalizzatevi.
organizzazione). La rivista dovrebbe promuovere
alcuni valori e interessi dell’organizzazione, in modo • Decidere quali dovrebbero essere i valori della
da collegarsi con il target di lettori che si prevede di rivista. Etico, che abilita, di aspirazione, di sostegno,
di divertimento, di fatto, ecc…?
avere. Possiamo immaginare, per esempio, che una
rivista scolastica sarà letta dagli alunni, probabilmente • Attraverso la discussione e l’editing, determinare
dai genitori e dagli insegnanti, comunque da persone una mappa dei contenuti, specificando chiaramente
associabili all’ambiente scolastico. le sezioni della rivista e tutte quelle che contengono
elementi ricorrenti o che cambiano.
Anche se una parte importante della progettazione
della rivista è trovare un nome significativo e • Una volta che il valore ed il contenuto della rivista
sono stati decisi, si può scegliere un nome adatto.
appropriato, in generale può migliorare tutta la rivista:
i valori, i contenuti e le sezioni , grazie a un approccio • Da questo punto in poi pensate al progetto visivo
del pensiero creativo strutturato, che in questo caso della rivista, anche se per questa attività è più
è il ‘pensiero associativo’. importante la parte concettuale.

Il pensiero associativo è un elemento chiave in diversi


metodi del pensiero creativo. E’ forse più significativo
nelle attività di brainstorming formali e nelle attività
Attività:
di pensiero obliquo più focalizzate. Si basa su nuove
Il primo passo e il più importante è quello di
idee che si formano in risposta a stimoli emergenti,
determinare qual è il target di riferimento per la

14
poichè il cervello umano a fronte di nuove informazioni
rivista. Come insegnante potresti imporlo come
produce naturalmente associazioni familiari. un elemento fisso o favorire dei suggerimenti da
parte degli student attraverso la discussione. Non
conviene continuare l’attività fino a quando non
è stato chiaramente specificato e concordato un
target.
Per cominciare partiamo dall’idea di una rivista.
Semplicemente iniziate a scrivere la parola ‘rivista’
su una lavagna a fogli mobili o fissa e chiedete ai
vostri studenti di dire che cosa gli fa venire in mente
questa parola con lo scopo di produrre associazioni
efficaci. Annotare tutte le cose dette dagli studenti .

www.creativethinkingproject.eu
Continuate chiedendo alla classe di dare una priorità Estensione dell’attività:
agli elementi o alle idee suggerite, a partire dai più L’attività di pensiero creativo si basa sulla progettazione
importanti in una rivista, formando di conseguenza una di un ‘concept’ rivista, che offre opportunità abbastanza
lista gerarchica. Questo passo successivo deve essere immediate per estendere l’attività.
fatto tenendo in particolare considerazione il pubblico
Deciso il contenuto della rivista, è possibile assegnare
finale.
dei compiti agli studenti, in gruppo o individualmente,
Scrivete la parola ‘funzione’ alla lavagna e chiedete agli per creare contenuti specifici per la rivista. La forma
studenti di fare delle associazioni di idee con questa più semplice per questo tipo di produzione è quella di
parola, correlate al progetto della rivista. Per che cosa scrivere degli articoli all’interno delle sezioni designate.
è stata progettata questa rivista in realtà? Cosa offre Ad ogni studente o gruppo potrebbe essere assegnato
ai suoi lettori? Rivedere le associazioni suggerite e un altro articolo su cui lavorare.
determinare quali devono essere le funzioni primarie,
Se questa può essere un’attività valida per i vostri
secondarie, della rivista.
studenti, tenete a mente i compiti connessi alla
Al fine di determinare i valori della rivista, è sufficiente creazione di un articolo, come la ricerca, che potrebbe
scrivere la parola ‘valori’ sulla lavagna chiedendo agli includere l’intervista a commentatori ‘specialistici’
studenti di dire che cosa gli fa venire inmente questa o a collaboratori. Siccome in molti articoli di riviste
parola. Raccogliere e visualizzare i loro contributi e se coesistono elementi visivi, i tuoi studenti potrebbero
iniziano a formarsi altre idee al di fuori delle proposte anche creare immagini o scrivere un breve testo
ricevute, incoraggiateli a sviluppare delle associazioni per un professionista creativo, come ad esempio un
seguendo questi percorsi. illustratore o un fotografo (forsequesta proposta è più
Esaurite le associazioni con la parola ‘valori’, esaminate adatta per l’alfabetizzazione e l’apprendimento delle
la produzione e decidete quale valore o valori sono lingue).
più appropriati per la vostra rivista. In seguito potete Un secondo approccio potrebbe essere quello di
specificarli come valori/rivista. lavorare più specificamente sulla progettazione visiva,
Ripetere questa operazione con il termine ‘contenuti considerando il layout di pagina, la veste tipografica,
rivista’ per determinare sia le sezioni che i contenuti la combinazioni di colori e la copertina. Oltre alla
all’interno delle sezioni. progettazione della rivista, questo tipo di attività si può
estendere al marketing per la rivista, alla creazione di
Infine, scrivete la descrizione del pubblico, la funzione, i
manifesti o annunci per coinvolgere gli student in un
valori e i contenuti della rivista sulla lavagna, chiedendo
ulteriore uso mirato del linguaggio.
agli studenti di suggerire nomi adeguati che possano
essere associati a uno o a tutti gli elementi prcedenti.
Cercate di coinvolgerli in un processo democratico
per prendere una decisione definitiva sul nome rivista,
dando la possibilità a chi lo desidera, di sostenere la
propria proposta o qualsiasi altro suggerimento.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Tecnica ‘ambient’
Informazioni di base:
Area tematica I media
il media pubblicitario Ambient
Metodo principale del
Stimolo casuale La progettazione e produzione ‘del media Ambient ‘
pensiero creativo
è cresciuta significativamente all’interno del campo
Osservare, parlare,
Abilità principali stimolate pubblicitario e ciò è dovuto principalmente alla capacità
ascoltare
delle persone di registrare (fotografie e video) pubblicità
Abilità secondarie Scrivere
ambient e condividerle con amici e colleghi. Gli esempi
Immagini dell’ambiente migliori e più interessanti di media Ambient hanno il
Risorse richieste circostante
potenziale di diventare campagne virali, tuttavia, è
Panoramica: importante notare che non è così che nascono le
campagne media Ambient.
Può essere importante per gli studenti interagire
con il loro ambiente e le comunità locali, affinchè Anche se le pubblicità con il media Ambient possono
questa interazione incoraggi a diversi livelli l’uso sembrare molto diverse da quelle convenzionali, la
del linguaggio. La maggior parte delle comunità del stragrande maggioranza degli esempi possono essere
territorio avrà una serie di eventi in calendario per i classificati secondo uno dei due tipi, ‘site specific’ e
quali utilizzeranno prodotti e servizi offerti da negozi ‘interattivo’.
e aziende. Lo stesso può accadere, in scala minore,
Per stabilire se una pubblicità Ambient sia sito-specifica,
per le scuole e le università. Anch’esse possono
ci si può porre la domanda ‘Se trasferisco questo
offrire i loro prodotti che potrebbero includere servizi
annuncio per strada o nella città vicina, sarà ancora
come il sostegno agli studenti, l’amministrazione e le
efficace?’. Per illustrare questo esempio, possiamo
lezioni.
considerare un famoso esempio di media Ambient.
Si tratta di una pubblicità per il caffè, che consisteva
nel mettere immagini di tazze da caffè sulle griglie di
ventilazione sopra la metropolitana di New York. La
cosa importante in questo caso è che il vapore che
saliva dalle griglie sembrava in realtà che venisse dal
caffè. Se le immagini delle tazze di caffè fossero state
messe su un marciapiede (senza vapore proveniente
dal basso attraverso uno sfiato) l’annuncio avrebbe
perso la gran parte (se non tutto) del suo valore.

15
Per capire l’interazione del media Ambient, possiamo
pensare a una campagna pubblicitaria che è stata
progettata per aumentare la consapevolezza dell‘abuso
fisico nei confronti dei bambini. Sono stati creati dei
posacenere in vetro con un’immagine stampata sul
lato inferiore. L’immagine rappresentava un bambino
con bruciature di sigaretta sul viso, sottintendendo che
queste ustioni erano state causate deliberatamente
da un adulto. Quando un fumatore utilizzando il
portacenere spegneva una sigaretta sul fondo del
posacenere di vetro, sembrava stesse infliggendo
un’altra bruciatura al viso del bambino. Il risultato era
piuttosto potente.

www.creativethinkingproject.eu
Attività: Potete anche mettere le immagini in una busta o in una
Questa attività incoraggia l’impegno con una comunità scatola e chiedere ai membri di ogni gruppo di sceglierne
progettando una campagna mediatica Ambient per tre, senza guardarle prima.
promuovere un evento o un prodotto, un servizio o un A questo punto chiedete a ciascun gruppo di prendere
negozio. É opportuno fare una selezione sulla natura in considerazione le immagini e partendo da queste
“dell’oggetto” da pubblicizzare. A scopo dimostrativo, informazioni, sollecitateli a produrre alcune idee di
supporremo che il servizio da pubblicizzare sia uno pubblicità Ambient che potrebbero utilizzare in ogni spazio.
stand gastronomico multietnico del territorio, che offre Le soluzioni dovrebbero promuovere positivamente lo
una vasta gamma di piatti esotici e insoliti per il mercato stand gastronomico (o altre cose da pubblicizzare).
/la comunità locale.
Essendo un compito impegnativo, si dovrebbero chiedere
Per favorire l’attività dovresti passeggiare nella zona a ogni gruppo tra le 4 e le 6 idee per ogni immagine, che
interessata e fotografare l’ambiente circostante, andranno poi discusse per selezionare la migliore per ogni
soggetti come un terreno in disuso, una scultura o immagine. Questa sarà successivamente presentata alla
un’architettura, un parco giochi, un’attrazione turistica, classe intera per il feedback e la discussione. Incoraggiate
tutto ciò che è visibile dalle persone di passaggio. i vostri studenti a prendere nota sulle immagini per
Questa parte del compito in molti casi potrebbe essere evidenziare i dettagli o le caratteristiche discusse.
fatta utilizzando la funzione Street view di Google,
Permettete ad ogni gruppo di selezionare l’idea ‘migliore’
poichè consente di acquisire molto rapidamente un
e di creare alcune schede di presentazione (fogli visual
gran numero di immagini ambientali. Idealmente
design), simili a quelle che un progettista mostrerebbe ad
queste immagini si riferiscono a luoghi che il target
un cliente.
di riferimento dello stand gastronomico può vedere
o visitare, anche di passaggio. In caso contrario, la Alla fine ogni gruppo dovrebbe scrivere una breve
pubblicità in tali luoghi non produrrà alcun valore relazione che spiega il motivo per cui ritiene che la
aggiunto per lo stand gastronomico. sua idea sia una soluzione adeguata per raggiungere
l’obiettivo, includendo il modo in cui pensa che il progetto
Chiedete ai vostri studenti di lavorare in piccoli gruppi
porti vantaggio allo spazio ambientale selezionato. La
formati da 3 a 5 studenti, spiegate loro l’obiettivo (che
relazione dovrebbe utilizzare un linguaggio persuasivo
cosa state pubblicizzando) e fornite le informazioni
nel tentativo di convincere il cliente che questa è l’idea
relative al media Ambient. Sarebbe utile poter mostrare
migliore possibile.
esempi, immagini di media Ambient scaricandoli da
Internet.

Prima di mostrare le immagini dell’ambiente scelto agli Estensione dell’attività:


studenti, si dovrebbe chiedere loro di pensare alla cosa L’attività può essere ripetuta con diversi set di immagini
da pubblicizzare e di scrivere quante più idee possibili di ambienti e diverse cose da pubblicizzare, inoltre si
relativamente ad essa, compresi i vantaggi che offre. può dare maggiore autonomia agli studenti facendo
Nell’esempio dello stand gastronomico multietnico, è fare a loro la ricognizione dell’ambiente.
possibile includere la bontà del cibo, il costo, il colpo Se questa attività è una buona opportunità per
d’occhio, i benefici per la salute, la grande varietà, aumentare il loro impegno, il metodo di input casuale
la natura esotica del cibo, l’idea del viaggio ecc... tuttavia richiede che la ricerca sia determinata da un
Si può anche chiedere agli studenti di riflettere sul elemento casuale. Potrebbe essere un codice postale,
perché qualcuno non dovrebbe perdersi questo stand un nome di una via o di una parte specifica della scuola
gastronomico. o della città, imposto da qualche processo casuale
Quando ogni gruppo ha un elenco di caratteristiche (non selettivo).
associate con l’oggetto da pubblicizzare, distribuite
casualmente le foto dello spazio ambientale, in modo
che ogni gruppo riceva almeno tre immagini. CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Notizie televisive
Informazioni di base:
Area tematica I media
Scrivere articoli di notizie
Metodo principale del
Pensiero associativo Si può iniziare il processo di scrittura di un articolo,
pensiero creativo
adottando il metodo delle 5 W, che pone essenzial-
Abilità principali stimolate Parlare, scrivere mente le seguenti domande:

Abilità secondarie Ascoltare • Chi ha fatto cosa?

Presentazioni di notizie • Cos’è è successo?


Risorse richieste televisive
• Dove si svolge?

Panoramica: • Quando è successo?

I programmi di notizie in TV possono darci alcune • Perchè è successo?


risorse molto utili da usare in classe. In questa
attività useremo questo tipo di media come un punto
In questa fase iniziale si può includere la seguente
di partenza per promuovere alcune tecniche del
domanda supplementare ‘Come è potuto accadere?’
pensiero creativo e la scrittura.
Delinea un profilo per il tuo articolo per garantire che:
• Si arrivi al punto della storia il più rapidamente
possibile.
• Vengano dati tutti i dettagli importanti, necessari
per comprendere l’articolo / storia.
• I fatti principali siano sostenuti con informazioni
aggiuntive. Dove si parla di un’opinione, includere
una visione opposta.
L’attività userà, come metodo principale, la tecnica • Includere interviste a testimonianze, se questi
del pensiero creativo del ‘pensiero associativo’, fattori aggiungono autenticità alla storia.
anche se sarà supportato dalla tecnica dello ‘stimolo • Vi sia una conclusione dell’articolo, che può
casuale’per avere un maggior numero di prodotti. essere simile a un breve riassunto.
Entrambe queste tecniche si basano sulla capacità
del cervello umano di funzionare come un sistema
Attività:
auto-massimizzante, cioè è in grado di formulare
Il primo compito è quello di scegliere una o una serie

16
nuove connessioni con concetti disparati, dove non
di presentazioni di notizie dalla TV. Nel fare questa
vi siano evidenti connessioni preesistenti. Entrambe
selezione è bene focalizzarsi sugli articoli di notizie
le tecniche risulteranno chiare seguendo il processo
che hanno delle introduzioni che richiedono ulteriori
sistematico indicato nella sezione attività qui sotto
dettagli per conoscerne completamente il significato.
riportato.
Potresti fornire esempi che abbiano frasi complete
quali:
‘Proprio oggi grandi folle si sono riunite nella città
balneare di Blackpool, dove un uomo e il suo cane
hanno fatto una performance inaspettata di fronte
alla famosa torre di Blackpool. Possiamo superare
il giornalista Tom Tubbs per scoprire esattamente
perchè la folla fosse così entusiasta e intervistarlo.
Tom, che cosa sta accadendo a Blackpool? ‘

www.creativethinkingproject.eu
In alternativa, è possibile trovare una notizia, proiettarla Impostate un limite di tempo per ogni presentazione
fermandola in un punto strategio, così da favorire delle notizie, da 30 secondi fino a 2 minuti. Chiaramente
l’immaginazione di possibili interpretazioni. Questo tipo il tempo e l’aggettivo assegnati influenzeranno lo stile
di risorsa può funzionare in questo modo:: della scrittura. Non sempre le presentazioni di notizie
più brevi sono più facili da scrivere, poichè richiedono
‘Sono appena arrivate alcune ultime notizie. A
una maggiore efficienza nel riportare le informazioni
quanto pare una città americana è stata portata a un
salienti.
punto morto quando un leader politico .... [Rapporto
volutamente fermato qui]’ Mentre le idee possono essere discusse tra gli
studenti, la notizia deve essere scritta prima di essere
Gli studenti hanno sempre la possibilità di immaginare
presentata. Chiedete ad ogni studente di generare
un seguito, da scrivere e presentare seguendo lo stile
almeno tre idee alternative, sulla base dei parametri
del notiziario.
forniti, prima di fare la scelta finale per la storia.
Per aggiungere un ulteriore risvolto all’attività, dovreste
Per aggiungere un livello di autenticità al compito,
creare un elenco o un mazzo di carte contenenti degli
le presentazioni possono essere videoregistrate,
aggettivi da distribuire casualmente ad ogni studente
utilizzando oggetti di scena semplici per creare un
prima di richiedere la scritttura della notizia. Si può
tipico studio televisivo. Ogni presentatore deve sedersi
fare facendo scegliere le carte ad occhi chiusi oppure
al tavolo del presentatore e parlare alla telecamera.
chiedendo di scegliere i numeri da un elenco numerato
invisibile.

Per questa attività suggeriamo i seguenti aggettivi, ma Estesione dell’attività:


sentitevi liberi di usare una vostra lista: Una volta che gli studenti hanno familiarizzato con il
• Contento procedimento della scrittura dell’articolo delle notizie
chiedete loro di selezionare le presentazioni adatte ad
• Misterioso
essere usate come una risorsa di classe, basandosi su
• Sorprendente questo metodo.
• Tragico
Chiedi ad ogni studente di fornire una panoramica
• Incredibile scritta della loro presentazione, che consenta la
• Scioccante selezione senza rovinare la possibilità di creare un
punto di partenza narrativo aperto. In ogni caso,
• Spaventoso
chiedete ad ogni studente di scegliere almeno 5
• Divertente aggettivi da inserire nella sua presentazione.
• Noioso La lezione può essere ripetuta utilizzando le risorse
• Edificante presentate dagli studenti, enfatizzando il fatto che si
tratta di una presentazione per il telegiornale o per un
articolo giornalistico o per un’altra forma di notizia.
Come esempio finale, ogni studente avrà l’apertura
.
di una notizia che dovrà completare ispirandosi
all’aggettivo assegnato.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Guerriglia per la festa
Informazioni di base:
Area tematica I media
guerrilla marketing
Metodo principale del
Brainstorming Il termine ‘Guerrilla Marketing’ è stato coniato da Jay
pensiero creativo
Conrad Levinson nel suo libro del 1984 ‘Guerrilla
Abilità principali stimolate Parlare, ascoltare
advertising’. E’ generalmente considerata una strategia
Abilità secondarie Leggere, scrivere che si concentra sulle tecniche di marketing non
convenzionalie a basso costo, progettate per raggiungere
Risorse richieste Nessuna il massimo impatto. Uno dei principi fondamentali della
pubblicità Guerrilla è quello di sorprendere in qualche
Panoramica: modo il pubblico. Altre caratteristiche chiave sono l’alta
Mentre la pubblicità e la promozione tradizionale energia, l’immaginazione, le impressioni indelebili (una
possono essere utilizzate per promuovere un evento volta vista non si dimentica). Il risultato è un’emozione
scolastico, l’idea della pubblicità con Guerriglia può sociale, che grazie alla connessione odierna tra le
aggiungere un elemento di avventura alle attività dei comunità può diventare una campagna di vasta portata.
vostri studenti, poichè permette loro di pensare (e Alcune delle tecniche utilizzate sono il sabotaggio,
forse agire) al di fuori dei confini convenzionali. l’agguato e il flash mob. Questi ed altri eventi, vengono
spesso realizzati in mezzo ai destinatari finali.
In questa situazione, l’entusiasmo iniziale può essere
negativo se non viene convogliato nell’elaborazione Negli ultimi anni c’è stata una certa confusione tra la
di idee vitali e creative, siano esse concetti o cose pubblicità Guerrilla e la pubblicità Ambient, altrettanto
concrete. Il potere di un brainstorming strutturato può creativa e scioccante. Tuttavia, la differenza principale
svolgere un ruolo fondamentale sia per motivare gli tra le due forme è molto spesso l’autorizzazione. La
studenti che per la generazione di idee creative. maggior parte degli annunci Ambient ha dei permessi di
utilizzo degli spazi pianificati in anticipo con le autorità,
anche se il pubblico ne è a conoscenza. La pubblicità
Criteri per la valutazione della Guerilla tende ad agire senza le autorizzazioni. La
pubblicità Guerrilla: pubblicità Guerilla piuttosto sfrutta le opportunità che
• La soluzione proposta ha un fattore di shock si presentano.
o un elemento di sorpresa e sarà generalmente
In generale, le azioni della pubblicità Guerrilla vengono
considerata innovativa o creativa.
realizzate senza il permesso convenzionale, mentre gli
• La soluzione proposta è probabilmente trovata/ inserzionisti prima di cercare i mezzi di comunicazione,
osservata dal target di riferimento specificato. chiedono le autorizzazioni ai proprietari dei luoghi dove

17
• La soluzione proposta potrebbe essere veicoleranno il loro messaggio pubblicitario.
realizzata ad un costo finanziario basso, o
addirittura a costo zero.
Attività:
• Il pubblico avrà una reazione chiara alla
pubblicità. Ad esempio, se la campagna è un L’attività è progettata per generare un gran numero
invito a partecipare a un evento, il messaggio deve di idee per sostenere una campagna di Guerriglia
essere chiaro e contenere tutte le informazioni pubblicitaria che promuova un evento locale, che a fini
disponibili. esplicativi in questo caso sarà un evento scolastico.

• La soluzione proposta è adeguata al target di Chiedete ai vostri studenti di lavorare in gruppi formati
riferimento specificato, in termini di contenuti e di da 3 a 5 studenti, con il compito di generare idee per
stile / design. sostenere una campagna pubblicitaria di Guerrilla per
promuovere un evento all’interno della vostra scuola/
università (o della comunità locale).

www.creativethinkingproject.eu
Come con tutti i messaggi pubblicitari, è essenziale Anche se questo è soprattutto un esercizio di
identificare il target e tenere a mente che ogni conversazione e ascolto, potete introdurre delle
campagna successiva si collegherà sia mentalmente attività scritte se le ritenete più utili per focalizzare
che fisicamente a questo pubblico. l’apprendimento. Basterebbe scrivere le idee ottenute
nelle diverse sessioni. Altre opportunità potrebbero
Per raggiungere questo obiettivo, si consiglia di seguire
essere la stesura del progetto, oppure la trascrizione
un processo di brainstorming formale, come descritto di
di un ragionamento utilizzato per confutare alcune
seguito.
proposte. La scrittura si può esprimere in forme
tradizionali stile saggio, o notiziari, ma può diventare
Linee guida del brainstorming: un blog o anche dei Tweets da pubblicare.
• Definire il problema/domanda/obiettivo ecc.
In questo esempio lo scopo è la creazione di
una pubblicità Guerrilla per un evento specifico
(specificare l’evento) .
• Impostare un limite di tempo per la sessione
(o fase). Cinque o sei minuti dovrebbero essere
sufficienti, se è la prima volta che si utilizza il
brainstorming formale con gli studenti, potreste aver
bisogno di aumentare la durata. Cerca di trovare un
Estensione dell’attività:
tempo che vi consenta di rispettare la quota.
Questo processo di brainstorming formale può essere
• Decidere una quota che sia allo stesso tempo
utilizzato in molte altre situazioni quando la quantità
raggiungibile ma impegnativa Per questo problema,
di idee è un fattore importante per arrivare a soluzioni
andrebbe bene una quota compresa tra cinque e
creative. Si potrebbe prolungare l’attività creando una
otto idee
campagna diversa, basata sui principi della pubblicità
• Generare e registrare le idee fino a raggiungere Guerriglia.
la quota (o allo scadere del tempo) – senza farsi
tentare dal giudicare o respingere le idee che Comunque, per evitare ripetizioni e aggiungere un’altra
emergono. dimensione al potenziale di apprendimento offerto,
chiedi ai tuoi studenti di lavorare singolarmente o in
• Valutare le idee alla fine della sessione,
coppia e pensare a qualcos’altro da realizzare con la
riconoscendone il valore come “idee iniziali” che,
pubblicità Guerriglia. Per sostenere questo processo
con una riflessione più mirata, potrebbero essere
sviluppate in soluzioni realmente praticabili. iniziale potresti usare il Brainstorming. Individuato un
evento adatto, o un prodotto, o un servizio, chiedete ai
Si tratta di una tappa importante in quanto alcune idée
vostri studenti di scrivere una breve pubblicità per una
che parevano un po’ folli all’inizio del brainstorming,
società pubblicitaria.
possono rivelare un potenziale nascosto.
La breve pubblicità dovrebbe includere informazioni
• Ripeti il brainstorming fino a quando pensi sia
chiave: la cosa da pubblicizzare, il target di riferimento
necessario per migliorare la qualità creativa delle
(chiaramente definito), quello che l’inserzionista si
idee.
aspetta dal pubblico in risposta alla campagna (il ‘call
Dopo ogni sessione di generazione di idee, to action’), il bilancio, la tempistica della campagna.
compresa la fase di valutazione finale, ogni gruppo
In questo compito supplementare i vostri studenti
dovrebbe fare una breve presentazione verbale
devono fornire una chiara motivazione per tutte le
della soluzione ‘migliore’ o più interessante, ai
scelte che fanno.
membri degli altri gruppi. Il portavoce del gruppo
può ruotare ad ogni sessione, garantendo così
alla maggior parte dei componenti la possibilità di
ricoprire questo ruolo. CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Pubblicità radiofonica
Informazioni di base: Creazione di spot
Area tematica I media
radiofonici
Metodo principale del
Pensiero obliquo Come detto in precedenza la creazione di spot
pensiero creativo
radiofonici efficaci è forse più difficile di quanto si pensi,
Abilità principali stimolate Parlare
poichè richiede una buona competenza linguistica
Abilità secondarie Scrivere per riuscire ad esprimere un concetto o un’idea che
funzionino bene. Come con la maggior parte delle
Risorse richieste Raccolta di oggetti attività creative si possono usare alcuni principi chiave
per aiutare il novizio a fare un lavoro di qualità. Di
Panoramica: seguito è riportato un breve elenco di principi da
La pubblicità radiofonica è stata a lungo una rispettare nella creazione di una pubblicità radiofonica
componente integrante della trasmissione mass efficace e memorabile:
media e nonostante il diffondersi della televisione • Essere certi di conoscere e di avere specificato
e di altri mezzi di comunicazione telematici, la il target per l’annuncio. Questa informazione sarà
pubblicità radio rimane ancora oggi un canale di determinante in seguito, per scegliere gli attori,
marketing interessante per molte aziende. Uno dei la natura del messaggio, i riferimenti alla cultura
motivi di questo interesse è il fatto che molte persone popolare agli interessi, ecc. Più dettagliati si è nell’
ascoltano la radio mentre guidano. individuare il pubblico finale meglio è.

Gli annunci radio sono spesso narrazioni in forma


ridotta, forniscono molte informazioni in un tempo
relativamente breve, senza il supporto di immagini
visive. Pertanto, la scrittura di una pubblicità
radiofonica efficace è molto più di un’abilità acquisita
e un impegnativo banco di prova per qualsiasi
studente di lingue o in corso di alfabetizzazione. Detto
questo, non vuol dire che si debbano evitare i compiti
impegnativi, il tentativo li aiuterà a concentrarsi
sull’uso della lingua, sulla comunicazione diretta e
precisa. • Andare dritto al punto. Assicurarsi che il
messaggio chiave sia contenuto nei primi secondi
Per aiutare gli studenti a concentrarsi sull’uso della
di pubblicità, anche se si ripete per tutto il resto

18
lingua, possiamo introdurre un metodo del pensiero
dell’annuncio.
creativo che li costringerà ad andare oltre il linguaggio
efficace per introdurre l’elemento illusorio della • Assicurarsi di avere una chiara ‘call to action’.
creatività, considerato un punto fermo nel mondo Che cosa si desidera che il pubblico faccia dopo
della pubblicità. aver sentito l’annuncio?
• Assicurarsi che il pubblico capisca i vantaggi
della vostra offerta.
• Assicurarsi che il messaggio sia chiaro testando
lo script o l’annuncio con un pubblico reale. Tenete
conto dei loro feedback.
• Optional: molti annunci radio utilizzano dispositivi
retorici (o metafore). Anche se questo aggiunge un
livello di complessità del compito, esso può aiutare
gli studenti a comprendere ulteriormente l’uso del
linguaggio più complesso e strutturato.
www.creativethinkingproject.eu
Attività • Creare un mistero
Chiedete ai vostri studenti di portare in classe un • Includere la persona più inaspettata
oggetto o proponete loro una raccolta di oggetti. Per
Ogni gruppo deve creare un testo per uno spot
questa attività vanno bene cose come i CD, le spazzole
radiofonico di 30 secondi usando lo spunto di
per i capelli, gli strumenti, l’abbigliamento ecc… Fate
pensiero obliquo assegnato e associandolo ad alcune
un elenco degli oggetti e assegnate ad ogni oggetto un
caratteristiche dell’oggetto. Si possono specificare
numero, senza condividere queste informazioni con gli
musica e suoni se li si ritiene una parte importante
studenti.
del concetto di pubblicità. La durata dello spot deve
Dividete la classe in piccoli gruppi formati da 2 a 4 essere il più vicino possibile ai 30 secondi e non deve
studenti e chiedete ad ogni gruppo di scegliere un superare questo limite di tempo.
numero dalla lista. Al numero corrisponderà un oggetto
Dovreste incoraggiare la discussione durante le fasi
della raccolta per il quale progetteranno la pubblicità
di pianificazione. Ogni gruppo dovrebbe produrre
radiofonica.
un minimo di 5 possibili idee tra le quali scegliere la
Prima di impostare il compito fategli ascoltare alcuni proposta finale. I testi dovrebbero essere presentati
spot radiofonici, così che possano familiarizzare con la al gruppo più grande o registrati e riprodotti. La
forma, con lo stile. Potreste anche condividere con loro registrazione può essere completata utilizzando
le informazioni di base di cui sopra, relative al processo un dispositivo di registrazione smartphone o simili.
di creazione di una pubblicità radiofonica efficace. Riascoltare una registrazione fa emergere gli errori,

A questo punto i vostri studenti hanno un prodotto da che possono essere affrontati e modificati.

pubblicizzare e alcune idee sulla creazione di annunci


radio. Tuttavia, per introdurre un elemento inaspettato Estensione dell’attività:
è necessario assegnare a ciascun gruppo uno spunto
Questa attività può essere ripetuta utilizzando gli stessi
di pensiero obliquo, qualcosa che dovrebbe influenzare
oggetti e/o stimoli di pensiero obliquo modificando
l’idea per l’annuncio radio.
uno degli elementi. Il risultato è una risorsa infinita
Potete preparare una serie di carte con spunti di che sicuramente sollecita la creatività autentica e
pensiero obliquo o chiedere semplicemente agli l’originalità.
studenti di selezionare un numero da una lista pre-
Tuttavia, come prolungamento dell’attività per gli
costituita ricca di spunti di pensiero obliquo.
studenti di lingue o dei corsi di alfabetizzazione può
Per questa attività si può usare il seguente elenco di essere più profiquo continuare a lavorare sulla loro
spunti di pensiero obliquo: pubblicità originale. Per esempio lanciando una nuova
• I grandi spazi aperti sfida. Lo spot dovrà essere modificato o riprogettato per
un annuncio radio che contenga lo stesso messaggio,
• Tutti vogliono qualcosa di prezioso
ma che duri solo 10 secondi. Non è raro ascoltare alla
• Tutti noi amiamo una buona storia radio annunci di 10 secondi. Il compito richiederà un
• Focus sul dettaglio uso più preciso ed economico del linguaggio.

• Rendere felici le persone


• Che cosa sarebbe la vita senza?
• Guardare attraverso gli occhi di qualcun altro
• Rendere musicale
• Concentrato sull’uso di un linguaggio familiare o
di luoghi comuni
• Ruba una vecchia idea per una cosa nuova
CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
I diritti dei bambini
tecnica del pensiero creativo chiamata Cosa succede
Area tematica I media
se?’. Questa tecnica può sembrare molto semplice,
Metodo principale del ma se usata correttamente può davvero sfidare le idee
Cosa succede se?
pensiero creativo preconcette su quasi tutti gli argomenti. In sostanza
Abilità principali stimolate Parlare, ascoltare si prende una situazione esistente o una nuova e ci si
pone la domanda “cosa succede se?’ c’era qualcosa di
Abilità secondarie Scrivere diverso, come potrebbe influenzare il risultato?

Risorse richieste Nessuna Ad esempio, possiamo dire cose come:

‘E se nell’insegnamento venisse vietato l’uso di libri?’


Panoramica: ‘E se i bambini avessero il permesso di correre nelle
Nello sviluppo e nell’evoluzione della pubblicità, la fine loro scuole?’
del ventesimo secolo ha visto un drammatico aumento
IIn ogni caso la domanda può avere una o più risposte
nella concezione e nell’uso di quella che potremmo e provocare una lunga discussione, ma la/e risposta/e
definire pubblicità socialmente utile, o socialmente devono essere conformi al cambiamento forzato di
consapevole. Questo tipo di pubblicità spesso si occupa approccio, esplorare il potenziale delle alternative.
dei ‘problemi’ quotidiani principali.
Nonostante queste domande possano essere
Queste campagne hanno tentato di migliorare la interessanti, per concepire una pubblicità creativa sarà
consapevolezza delle ingiustizie, di promuovere necessario porre diversi ‘what if?’ domande
cambiamenti nel comportamento umano, di prevenire Informazioni di base: creando la
la diffusione di malattie, di appoggiare richieste per pubblicità
cause benefiche, hanno sostenuto i costi di guerre
Nella creazione di una pubblicità, ci sono una serie di
nazionali e altro ancora. Le strategie sottostanti a tali
principi che, se seguiti, si tradurranno in un prodotto
campagne pubblicitarie spesso si basano su alcuni
efficace che si rivolge al pubblico giusto.
‘basic appeals’1 principi umani, che sono inneschi
psicologici che noi tutti possediamo. 1. Identificare e specificare il target di riferimento
sin dall’inizio. Spettatori diversi hanno preferenze
Ad esempio, quando la causa da sostenere è il dramma
e riferimenti culturali diversi. Ciò include la scelta
dei bambini giovani e vulnerabili, nella pubblicità di
di una scrittura e di un linguaggio visivo adeguati.
beneficenza, viene spesso usato come punto di Pensate come un poster per un uomo d’affari può
attrazione l’’esigenza di nutrire’. Il richiamo di base essere diverso da un poster per un adolescente
è quello del ‘bisogno di sentirsi al sicuro’, può essere appassionato di rock. Quanto è stato identificato

19
utilizzato per promuovere la consapevolezza e le azioni il pubblico, questo fatto deve successivamente
responsabili in materia di problemi di salute, o addirittura caratterizzare l’annuncio.
per vendere assicurazioni.
2. Assicurarsi che la cosa pubblicizzata sia molto
Il professore di Comunicazione Jib Fowles, ha pubblicato chiara per il pubblico.
una lista di 15 punti di base che sono considerati sufficienti 3. Assicurarsi inoltre che sia molto chiaro ciò che si
a coprire la maggior parte delle necessità pubblicitarie. desidera che il pubblico faccia in risposta. Se si vuole
Ad esempio, una campagna basata sulla ‘necessità di che diano soldi in beneficenza, dichiararlo. Questo è
attenzione’, può essere utilizzata per pubblicizzare un spesso chiamato un ‘richiamo all’azione’.
indumento provocante o esuberante, in quanto si ritiene
4. Basate la vostra comunicazione sulla ragione
che l’obiettivo di una persona che acquista l’indumento è e la logica, che può voler dire mirare a specifiche
quello di attirare l’attenzione. emozioni e/o esigenze del pubblico.
Per generare concetti di pubblicità molto diversi e 5. Comunicare i benefici che ci saranno se la
potenzialmente creativi, siamo in grado di utilizzare persona che segue l’azione suggerita. Potrà essere
il modello dei 15 punti fondamentali insieme ad una un vantaggio diretto o indiretto (come ad esempio la
www.creativethinkingproject.eu sensazione nobile).
Attività. ‘Che cosa succede se proviamo a fare appello alla
In questa attività gli studenti devono produrre un’idea necessità di appartenenza all’interno del nostro target
per una campagna pubblicitaria, che può (se il tempo di riferimento?’
lo permette) essere articolata in una forma di pubblicità ‘Che cosa succede se proviamo a fare appello alla
convenzionale, come un poster, un breve annuncio necessità di una guida all’interno del nostro target di
stile TV o anche un annuncio radiofonico. Se si ha riferimento?’
meno tempo a disposizione, il concetto potrebbe
Nel condurre l’attività iniziate con una discussione su
essere presentato come una t-shirt design / slogan.
cosa significhi il particolare appello incoraggiando i vostri
C’è una carta dei diritti per proteggere i bambini e i student a rispondere spontaneamente. Considerate
giovani in custodia e che vivono lontano dalle loro come la ‘necessità’ potrebbe essere soddisfatta. Ad
famiglie biologiche. Sancisce che questi bambini e i esempio, la necessità di avere successo può essere
giovani abbiano il diritto di: basata su qualcuno che fa qualcosa che li fa sentire bene
Sentirsi bene con se stessi con se stessi o potrebbe essere basata su un obiettivo o
una sfida di qualche tipo.
Vivere in un luogo in cui siete al sicuro e curati
Continuate l’attività chiedendo ai vostri studenti di lavorare
Ottenere aiuto se lo si desidera o se ne si ha la
in piccoli gruppi di 3 e 5 studenti, e per ogni gruppo di
necessità
prendere in considerazione tutti e tre le ‘necessità’ prima
Comprendere e avere voce in capitolo nelle di decidere un particolare approccio o ‘direttiva ‘ per una
decisioni che li riguardano campagna.

Nonostante la carta possa apparire semplicistica o La direttiva sarà quella di creare un concetto di pubblicità
ovvia, esiste perché troppi bambini e giovani in custodia che promuova uno dei quattro diritti della Carta, rivolto
al momento non hanno questi diritti. ai genitori come target di riferimento, e indirizzare questo

Per l’attività, è necessario scegliere uno dei diritti di cui pubblico tentando di fare appello alla necessità di aver

sopra e creare un’idea di campagnaper promuoverlo. E successo, alla necessità di affiliazione o alla necessità di

‘importante identificare e rendere esplicito, verso quale avere una guida, all’interno di questo particolare pubblico.

pubblico puntare. Chi vuoi che sostenga la vostra Inizialmente, ogni gruppo dovrebbe ‘lanciare’ verbalmente
causa e risponda alla vostra pubblicità? Potrebbero il proprio concetto di pubblicità e possibilmente con
essere le amministrazioni locali, enti di beneficenza, supporti visivi, nel gruppo più grande /classe. Invita il
scuole, genitori, ecc. pubblico a formulare critiche costruttive. Una volta che

Non è accettabile l’idea di ‘qualcuno’ come target di ogni idea è stato rivista ogni gruppo può creare il proprio

riferimento, sarebbe troppo vago e inutile. pezzo di pubblicità.

Per cominciare, usare il target dei genitori, quelli i cui


Estensione dell’attività:
figli non hanno bisogno di cure, anche se, ma che come Un’opportunità ovvia per estendere questa attività è
genitori possano essere in grado di aiutare gli altri. quella di cambiare semplicemente il target di riferimento.
Se il messaggio viene nuovamente messo a fuoco per
In genere (e prevedibile), per questo tipo di campagna
comunicare con uomini d’affari (per esempio), giovani
si utilizza un appello del genitore sulla ‘necessità di
volontari, bambini ecc. il modo di fare appello alle tre
nutrire’, per prendersi cura di chi è meno fortunato e
diverse esigenze (di cui sopra) all’interno di questi
vulnerabile di loro. Tuttavia, in questo caso cercheremo
nuovi segmenti di pubblico, richiederà approcci diversi.
di evitare risposte prevedibili ponendo le seguenti
domande:

‘Che cosa succede se proviamo a fare appello alla


necessità di aver successo all’interno del nostro target
di riferimento?’ CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Twitter
Informazioni di base:
Area tematica I media
Metodo della sfida alle supposizioni
Metodo principale del
Sfida alle supposizioni La tecnica del pensiero creativo ‘sfida alle supposizioni’
pensiero creativo
è stata progettata per poter mettere in discussione
Abilità principali stimolate Leggere, scrivere
quelle che sono solo apparentemente dichiarazioni
Abilità secondarie Parlare,ascoltare innocue. Con questo metodo è possibile determinare
se le ipotesi fatte in qualsiasi momento sono state fatte
Risorse richieste Nessuna
innocentemente.

Prendiamo in considerazione la seguente frase come


Panoramica:
esempio:
Internet, oltre ad un’ampia gamma di piattaforme
di social media, ha creato un’arena aperta dove ‘Un insegnante esperto è la persona migliore per
chiunque abbia una connessione e un dispositivo progettare la lezione’
digitale pùò auto-pubblicare. In alcuni casi, si tratta di A una prima lettura l’affermazione è abbastanza
libri, in altri di siti di notizie (blog), di film, di musica, di innocua e potrebbe essere accettata da molti lettori
fatto qualsiasi tipo di media. come veritiera. Tuttavia, se cominciamo a considerare
Una forma particolare di media, nato solo grazie le implicazioni della dichiarazione possiamo vedere
alla diffusione di Internet, è il ‘Tweet’. ‘Tweet’ è che sottointende molte supposizioni. Ad esempio, la
diventato il verbo che descrive come gli utenti frase presuppone che:
condividono messaggi in forma abbreviata attraverso • L’esperienza è un indicatore di qualità – può non
la piattaforma Twitter. Al momento della scrittura di esserlo
questa scheda si stima che ci siano una media di 500 • Qualcuno senza esperienza di insegnamento
milioni di tweets al giorno. non sarebbe così bravo a progettare la lezione
La vera attrazione della piattaforma Twitter è il • Progettare una lezione non è un processo
numero limitato di caratteri consentiti: 140. Questa democratico
consegna molto diretta ha costretto i tweeters a
• Una persona ha bisogno di progettare la lezione
tagliare radicalmente le loro idee scritte per adattarle - si potrebbe automatizzare
al loro modo di postare estremamente rapido.
• Una lezione deve essere progettata - esclude
Nonostante questa breve forma di scrittura è che possano esserci lezioni spontanee
ancora possibile per gli autori dei tweet, confondere
• Un insegnante dovrebbe progettare la lezione

20
o ingannare il pubblico, soprattutto quando le
- quando un professionista di un altro settore
dichiarazioni contestate sono fatte e accettate senza
potrebbe in realtà essere più qualificato per farlo
discussione
In questo caso, ogni ipotesi sfidata evidenzia
una possibilità nuova per strutturare una lezione,
diversamente da quanto indicato nella frase iniziale.
Questo procedimento fornisce lo stimolo per ulteriori
indagini, con la possibilità di creare nuovi modellii per
impostare le lezioni.

www.creativethinkingproject.eu
Attività: Estensione dell’attività:
Chiedete agli studenti se possiedono l’account Twitter. TPer sfuttare questa forma di scrittura brevissima, si
Se qualcuno non ce l’ha, gli si potrebbe suggerire di possono impostare dei compiti aggiuntivi in stile Twitter
crearne uno o di lavorare a stretto contatto con chi ne da inviare come tweet o semplicemente da registrare
è fornito. come esercizi di scrittura. Ecco alcune idee di Twitter
da usare con gli studenti:
Poi suggerite ai vostri studenti di guardare negli account
di Twitter di personaggi celebri, o di amici che seguono Micro-fiction - creazione di storie molto brevi entro il
per cercare i tweet che contengano delle asserzioni e limite di 140 caratteri. Fornire un titolo o un tema e
farne una copia. La dichiarazione può essere parte di quindi impostare questa sfida
un tweet più lungo. Idealmente ogni studente dovrebbe
Report di notizie – proporre ad ogni studente una
raccogliere circa 5 tweet di questo tipo.
notizia recente e chiedergli di condensarla per un post
Raccogliete in classe i tweet-dichiarazione e su Twitter
ridistribuiteli casualmente agli studenti.
TV o film recensione - Chiedere ai vostri studenti di
Il compito di ogni studente è quello di analizzare le scrivere una recensione di un programma televisivo /
dichiarazioni assegnate per individuare le supposizioni serie o film che hanno recentemente visto, come un
dell’autore. Tweet.

Tutte le supposizioni trovate dagli studenti verranno Storia nascosta - Descrivere una storia ben nota in 140
riprese in una successiva discussione di gruppo. caratteri, senza rivelare eventuali nomi dei personaggi
o del luogo, vedere se altri possono indovinare la storia
Come compito finale ogni studente dovrà riscrivere
che si sta descrivendo
ogni tweet sfidato (non più di 140 caratteri) in un modo
più accurato o esplicito. Annuncio Twitter - fornire un prodotto o un servizio e
chiedere ai vostri studenti di pubblicizzarlo attraverso
Se volete potete invitare gli student a ‘re-tweettare’ la
un Tweet.
loro nuova versione.
Twitter risata- individuato un tema, chiedere agli
studenti di scrivere un Tweet ironico.

Tutte le attività di cui sopra richiedono un uso molto


conciso e preciso del linguaggio e sono adatte sia
per gli studenti di alfabetizzazione che per quelli di
lingua. La forma breve è spesso percepita come meno
minacciosa come carico di lavoro scritto.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Agreement number: 2014-1-UK01-KA204-000081
Pacchetto di
formazione Vol 3

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS

Narrativa

Agreement number:
2014-1-UK01-KA204-000081
Agreement number: 2014-1-UK01-KA204-000081
Indice
Informazioni sul pacchetto di formazione

Attività del pacchetto di formazione:

Vol 1: Arte e Design Vol 2: I Media


Nel nome dell’arte 01 Il gioco spettacolo 11
Ritratto fotografico 02 TV branding 12
Un nuovo curatore 03 Canzone rap 13
Affermazioni sull’arte 04 Il giornale scolastico 14
Biglietti d’auguri 05 Tecnica ‘ambient’ 15
Recensione artistica 06 Notizie televisive 16
Collage creativo 07 Guerriglia per la festa 17
Fumetti 08 Pubblicità radiofonica 18
Codice fotografico 09 I diritti dei bambini 19
Dibattito visivo 10 Twitter 20

Vol 3: Narrativa Vol 4: Apprendimento reattivo


Narrazione di un filmato 21 Articolo di cronaca 31
Elogio 22 Storia dal passato 32
Leggi tutto! 23 Scuola all’aperto 33
Passo dopo passo 24 Progettazione di un videogame 34
Creazione di una storia 25 Problema dilagante 35
Diario di viaggio 26 Retorica politica 36
“Costruzioni” di Lego 27 Non mostrare e raccontare 37
Una storia esagerata 28 Famiglie 38
Un giorno in città 29 Sinopsi alternative 39
Fumetto 30 Media dilaganti 40

1
Informazioni sul pacchetto di
formazione
Attività
‘Imparare facendo’ è un principio di apprendimento
Il pacchetto di formazione contiene un totale di quaranta
efficace sia nel pensiero creativo che in qualsiasia altra
attività pronte per l’uso; dieci per ogni area tematica.
forma.
Ogni attività ha un numero e un titolo, e contiene
Anche se possiamo leggere innumerevoli articoli e
informazioni relative al metodo principale del
pagine web dedicate alla pratica del pensiero creativo,
pensiero creativo utilizzato, così come ai vari aspetti
solo quando ci troviamo seduti di fronte ad un problema,
dell’apprendimento della lingua e dell’alfabetizzazione
equipaggiati con i nostri strumenti del pensiero creativo,
coinvolti.
potremmo realmente imparare come applicare le
diverse tecniche per generare prodotti creativi. Oltre ad una principale attività ispirata al pensiero
creativo, vi è spesso una guida con suggerimenti per
Le linee guida di formazione allegate forniscono
svilupparla ulteriormente. Nella maggior parte dei
istruzioni passo dopo passo che consentono sia agli
casi queste ultime attività richiedono livelli superiori di
studenti di capirne anche solo le basi sia ai formatori/
competenza/conoscenza o comunque una maggiore
docenti di creare facilmente sessioni di allenamento
autonomia degli studente. Dovrebbero essere
con lo stesso obiettivo.
considerate come dei punti nodali da cui svilupparne
Le linee guida di formazione sono raccomandate come delle proprie legate al proprio contesto didattico di
punto di partenza, poichè forniscono informazioni riferimento.
contestuali di alto livello a sostegno dei vari metodi
Per far sì che tutti i formatori/docenti riescano a
di pensiero creativo. In ogni caso, questo pacchetto
condurre con sicurezza ogni attività, spesso vengono
offre il supporto e gli strumenti necessari sia a quanti
fornite come linee guida alcune informazioni di base.
vogliano ampliare l’insegnamento fornito attraverso
una serie di attività semi-prescrittive, sia a coloro che
desiderano iniziare il loro percorso di apprendimento Metodi del pensiero creativo
del pensiero creativo „sporcandosi le mani“.
Il metodo principale del pensiero creativo impiegato in
ogni attività è descritto con sufficiente precisione per
Argomenti tematici facilitarne la conduzione.
Le linee guida di formazione sono state sviluppate Anche se spiegata nel contesto di una specifica attività,
all’interno di quattro aree tematiche tematiche. ogni tecnica dovrebbe essere adattata alle proprie
• Art & Design (Volume 1) necessità e risorse, tenendo presente che i vari metodi
del pensiero creativo sono stati progettati per essere
• Media (Volume 2)
flessibili e intercambiabili. Ri-combinandoli per trovare
• Narrativa (Volume 3) efficaci ‘routine’ di lavoro può essere molto gratificante,
• Apprendimento responsabile (Volume 4) come dimostrano molte esperienze sul campo.

Queste aree tematiche si ritiene siano adttabili ad una Per ulteriori chiarimenti su qualsiasi metodo del
vasta gamma di situazioni di apprendimento di una pensiero creativo si consiglia di fare riferimento alle
lingua straniera e di alfabetizzazione, avendo risorse linee guida di formazione allegate.
facilmente disponibili e ampie possibilità di sviluppo in
corso d’opera.

Le attività di ogni argomento tematico sono raccolte in


uno specifico volume.
Narrazione di un filmato
Informazioni di base:
Area tematica Narrativa
Scrivere per raccontare
Metodo principale del
Sfida alle supposizioni A supporto di questa attività, si potrebbero seguire
pensiero creativo
alcune linee guida per realizzare una narrazione più
Abilità principali stimolate Scrivere, parlare
descrittiva.
Abilità secondarie Ascoltare, leggere
Filmati e possibilità di Con le immagini, anche senza il sonoro, l’ambiente
Risorse richieste proiettare
o altre informazioni, il narratore ha l’opportunità di
Panoramica: evocare molti elementi della scena attraverso una
descrizione ‘vivida’. Per ottenere una narrazione
In questa attività agli studenti verrà chiesto di narrare
intensa ogni gruppo può scegliere di rispondere alle
la scena di un filmato. L’insegnante può sceglierla
seguenti domande:
da un film inerente ad un argomento di studio, o da
altri soggetti a suo piacimento. Se è disponibile una • Che cosa si può odorare?
connessione internet, si possono utilizzare servizi • Che cosa può essere gustato (se non ci sono
online come YouTube o Vimeo. altri elementi)?
• Che cosa può essere visto, sullo schermo e fuori
dallo schermo?
• Che cosa può essere ascoltato?
• Che cosa può essere sentito, come il calore, il
vento, le vibrazioni ... anche uno stato d’animo o
una tensione

Concreto V linguaggio astratto

Spesso parlando si usa un linguaggio astratto, anche


se questo può risultare ambiguo o mancare dei dettagli
necessari per evocare risposte forti o pensieri nelle
persone. Confrontate le seguenti frasi:
• E ‘stata una bella giornata (astratto, l’aggettivo

21
bello può significare molte cose e rimane vago).
• Il sole splendeva, ho sentito la brezza che
raffreddava le gocce di sudore che scendevano
nella parte posteriore del collo.

La prima dichiarazione offre pochi indizi al lettore per


l’interpretazione, mentre nella seconda si evoca un
significato molto più diretto. Nella creazione del testo
per il filmato, cercate di utilizzare il linguaggio concreto
per un’interpretazione diretta, anche se questo sfida ciò
che si vede sullo schermo. La narrazione può essere
utilizzata in questo modo per spingere lo spettatore a
pensare al di là delle immagini presentate.

www.creativethinkingproject.eu
Attività: Estensione dell’attività:
Selezionate in anticipo uno spezzone di film. Sarebbe Nell’estensione dell’attività è possibile usare un ulteriore
utile una scena che includa solo due o tre personaggi, strumento del pensiero creativo: “cosa succederebbe
in modo da non creare troppa confusione. Proiettate se?” Consiste nel porre domande che iniziano con
la scena senza il sonoro; può essere necessario “cosa succederebbe se?” stimolando gli interlocutori a
riproiettarla più volte. guardare le cose da un altro punto di vista.
L’insegnante può suggerire questo metodo per
Gli studenti possono lavorare in coppie o in piccoli
promuovere soluzioni ancora più creative. Gli studenti
gruppi e dovrebbero applicare la metodologia del
potrebbero provare con domande come queste:
pensiero creativo ‘la generazione di alternative’, in
modo da creare un elenco completo di soluzioni • Che cosa succede se la scena è horror/
possibili prima di soffermarsi su una sola idea. commedia /Thriller / dramma?
• Che cosa succederebbe se gli attori fossero
Dopo aver visto la clip una o due volte, gli studenti
amanti/nemici?
dovrebbero scrivere 5 diversi scenari per l’episodio,
che hanno appena visto. A questo punto gli studenti • Che cosa succederebbe se questa fosse l’ultima/
possono condividere le loro idee con il gruppo più la prima scena di un film?
ampio.

Dopo questa sessione iniziale di brainstorming, Le domande possono essere poste utilizzando lo
ogni gruppo dovrebbe scegliere una delle 5 idee stesso filmato e gli studenti potrebbero riscrivere i loro
narrative e scrivere il testo, che dovrebbe includere testi di conseguenza. Si può scegliere di porre una
un’introduzione alla scena e un dialogo improvvisato. domanda diversa a ogni gruppo oppure di porre la
Prima che la classe concluda il lavoro o durante la stessa a tutti.
sessione successiva, ogni gruppo presenterà il dialogo
leggendolo mentre viene proiettato il filmato, magari
recitandolo in modo espressivo.

Quando gli studenti hanno presentato i loro lavori


potrebbe essere interessante proiettare la clip originale
con l’audio e far seguire un confronto e una discussione
sull’audio originale e i loro testi.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Elogio
1) Decidere quale stile e/o stato d’animo dovrebbe
Area tematica Narrativa
comunicare il pezzo. Dovrebbe essere pesante o
Metodo principale del leggero?
Cambio di prospettiva
pensiero creativo
2) Pensate al pubblico a cui si rivolge. E’ importante
Abilità principali stimolate Scrivere scegliere con cura le parole. Accertatevi di non
offendere la famiglia con commenti particolari o di
Abilità secondarie Ascoltare, parlare
non fare riferimenti che mettano in imbarazzo o
Risorse richieste Esempi di elogi turbino gli altri partecipanti. Se si desidera includere
gli episodi più estremi o inusuali della persona,
assicuratevi di non scandalizzare nessuno.
Panoramica:
3) Per avviare il discorso è importante far capire chi
Un elogio è un pezzo di prosa, normalmente
si è e che tipo di rapporto si ha avuto con il defunto;
trasmessa oralmente, che riflette sulla vita di qualcuno
fornite un contesto dal vostro punto di vista.
e la riassume. L’autore di un elogio dovrebbe
cercare di essere espressivo, unico e interessante. 4) Descrivete le informazioni generali sulla persona.
Non è necessario toccare ogni aspetto sua vita,
Perciò lo scopo dell’esercizio sarà di creare un testo
bastano quelli rilevanti. Non dimenticate di elogiare
significativo.
anche altre persone che hanno avuto un ruolo
imporante nella vita del defunto.
Informazioni di base: Scrivere un elo- 5) Cercate di ricordare eventi specifici che mettano
gio in evidenza le caratteristiche della persona. Ci si
può soffermare su un momento particolare: quando
Un elogio è di solito un ricordo orale a un servizio
è stato molto generoso o su una sua performance
funebre o in memoria di un defunto. La persona che
teatrale.
fa l’elogio non deve essere un poeta o uno scrittore;
è qualcosa che chiunque può fare. Per iniziare si 6) Dedicate del tempo per sistemare in anticipo
dovrebbe riflettere sulla vita del defunto e citare i i dettagli e come in ogni buona storia includete un
inizio (introduzione), una parte centrale e una fine.
momenti, gli eventi più significativi, cercando di essere
Scegliete il linguaggio più comprensibile e evitate di
specifico e conciso. Il risultato dovrebbe essere
parlare per più di 5 minuti. Parlate in modo spedito e
genuino, ma includere anche un pizzico di commedia,
organizzato.
se lo si ritiene opportuno.
7) Non dimenticate di far pratica prima. Chiedete
Per l’esercizio di scrittura dell’elogio potere fornire ai
un secondo (o terzo) parere ad altri che possono
vostri studenti le seguenti linee guida:

22
rilevare gli errori che voi potreste aver trascurato.

www.creativethinkingproject.eu
Attività: Esempio:
Questa non sarà un’attività convenzionale di scrittura Ecco una riflessione positiva su un oggetto inanimato.
di un elogio. Gli studenti non scriveranno un elogio
Elogio ad una candela tea-light:
per una persona defunta, ma piuttosto per un oggetto
inanimato, per esempio: una candela, un portachiavi, Quando ho posato gli occhi su di te, ho capito che
una penna, un quaderno di appunti, una carta-clip, dovevo averti.
una ciotola, una scopa, un paio di occhiali, ecc. Si Il tuo luminoso colore civettuolo si adattava
può pensare anche ad un oggetto che una volta era di perfettamente alle decorazioni della mia camera da
proprietà dell’autore dell’elogio (a cui era affezionato), letto.
ma che ora non c’è più, è stato perso o si è rotto.
Bastava un soffio di te e nuovamente la mia stanza
L’elogio può essere eccentrico, serio, amabile, orribile
si riempiva di dolce profumo di zucchero filato.
ecc.
Hai pervaso la mia stanza con la tua luce per due
L’approccio di pensiero creativo impiegato in questa
lunghe sere.
attività è ‘il cambiamento di prospettiva’. Questa
tecnica costringe a guardare il „familiare“ con occhi Sapevo che non sarebbe stato per sempre, ma sono
diversi, arrivando così a nuove intuizioni. grato per ogni secondo di felicità condivisa con te.

Prima di iniziare l’attività, condividete con gli studenti le Quando ho visto lo stoppino bruciare verso il basso,
linee guida per la scrittura di un elogio, e fornite loro il colore civettuolo sbiadire, ho capito che il tempo
alcuni esempi, on-line ce ne sono molti disponibili. stava arrivando, ma non ho mai lasciato il tuo fianco.

Per iniziare, gli studenti dovrebbero dedicare circa Sarai per sempre il mio dolce odore di tea-light.
cinque minuti nella scelta dell’oggetto da elogiare,
possibilmente con un brainstorming formale, che
fissi una quota di almeno cinque oggetti per ogni
Estensione dell’attività:
partecipante. È importante creare una gamma di
opzioni prima di scegliere l’oggetto da utilizzare. Un’attività aggiuntiva potrebbe essere quella di sfidare
gli studenti all’uso di aggettivi con un thesaurus,
Alla fine della sessione di brainstorming ogni persona cercando di sostituire gli aggettivi usati con altri più
dovrebbe dichiarare la propria scelta finale, fornendo specifici sui sentimenti che hanno condiviso con
una breve spiegazione delle motivazioni. l’oggetto inanimato.
Si potrebbe dare un’ulteriore svolta all’attività,
riassegnando l’oggetto scelto da uno studente ad
un’altra persona. Al destinatario verrà fornita solo una
breve spiegazione delle motivazioni su cui si basa la
scelta; questo richiederà un livello elevato di scrittura
creativa.

Si può ulteriormente forzare la creatività degli studenti


fermando l’attività dopo cinque o dieci minuti e
chiedendo loro: “E se l’elogio non dovesse parlare delle
cose positive, ma piuttosto sottolineare i difetti della
vita dell’oggetto?” Gli studenti dovrebbero rivedere
quanto scritto fino a quel momento e riadattarlo
di conseguenza. Completata la scrittura a coppie
potrebbero fare pratica di lettura leggendo il prorio
elogio alta voce l’uno all’altro.
CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Leggi tutto!
Attività:
Area tematica Narrativa
Iniziate la sessione presentando la foto dell’articolo
Metodo principale del
Pensiero associativo scelto se possible con una didascalia (senza il titolo
pensiero creativo
della storia). Agli studenti va detto che l’immagine è
Abilità principali stimolate Scrivere, parlare stata presa da un giornale. Chiedete loro di descrivere
ciò che vedono nella foto e cosa evoca la didascalia.
Abilità secondarie Ascoltare, leggere
In questa fase utilizzeranno il ‘pensiero associativo’ per
Articoli di giornale e
Risorse richieste raccogliere quante più informazioni possibili sulla foto e
fotografie
sulla didascalia. In questo modo gli studenti useranno
Panoramica: vocaboli già acquisiti e imparareranno parole nuove.
I giornali sono una preziosa fonte di materiali che si Quando si ritiene che abbiano raccolto un adeguato
possono utilizzare nell’insegnamento di una lingua numero di informazioni, si può passare alla fase
straniera e nell’alfabetizzazione. Un articolo di successiva.
giornale può essere utile per presentare un nuovo Gli studenti ora dovrebbero utilizzare la ‘generazione di
argomento, una nuova regola grammaticale o anche alternative’ per trovare un titolo per l’articolo sotto forma
per aggiornare il vocabolario. di sfida. Ogni studente dovrebbe scrivere 4/6 proposte
Quest’attività utilizza un articolo di giornale e una diverse. Per questo compito è necessario fornire tempo
foto. E’ meglio scegliere un articolo che parli di una sufficiente, ma creando un po’ di pressione. Quando
vicenda passata, a uno che uno che contiene citazioni avranno completato il compito, fate scrivere i titoli sulla
di testimoni o protagonisti dell’articolo stesso. La foto lavagna per trovare i più originali e quelli più comuni.
verrà usata in un compito di “pensiero associativo” Per concludere la sessione si dovrebbe svelare il titolo
per cercare un titolo mentre l’articolo verrà elaborato reale dell’articolo di giornale e avviare una discussione
con la tecnica della “generazione di alternative”, che per stabilire chi si è avvicinato di più a quello originale
consentirà l’interpretazione della trama. e chi se ne è allontanato maggiormente; vanno bene
tutte le proposte.

Prima di rivelare ulteriori informazioni sull’articolo, si


possono presentare gli elementi base dell’ articolo di
giornale anche se alcuni, come la foto e la didascalia,
sono già noti.

Le caratteristiche fondamentali di un articolo di giornale

23
che gli studenti dovrebbero riuscire a identificare
comprendono:
• titolo - alcune parole che dovrebbero attirare
l’attenzione dei lettori
• sotto-titolo - una breve dichiarazione che elabora
il titolo principale
• Introduzione - individua gli elementi chiave
dell’articolo: chi, cosa, dove e quando
• corpo - fornisce ulteriori dettagli sugli eventi

www.creativethinkingproject.eu
Alcuni articoli includono anche: Estensione dell’attività:
• fotografia con didascalia - che aiuta a catturare Come attività aggiuntiva si potrebbero invitare gli
l’attenzione dei lettori e sostanzia il contenuto studenti a scrivere un’apertura a questo articolo.
dell’articolo Dovrebbero pensare a quello che è successo prima.
• citazioni - da parte dei personaggi chiave Potrebbero scrivere di come è cominciato l’incendio.
dell’articolo cioè esperti, testimoni oculari… Ad esempio: un vicino di casa aveva una candela
accesa su un tavolo e il gatto accidentalmente l’ha fatta
cadere sulle tende che hanno perso fuoco scatenando
In questa fase si dovrebbe far leggere l’articolo agli un incendio incontrollabile.
studenti. E’ un attività importante per scoprire termini
Gli studenti dovranno pensare a quale tipo di azioni
e frasi nuovi.
alternative potrebbero aver preceduto l’evento
L’attività finale comprende la revisione dell’articolo e la raccontato nell’articolo. Dopo un brainstorming che
sua riscrittura partendo da un punto di vista diverso. stabilisca una quota di alternative ne sceglieranno una
Ad esempio, se l’articolo parla di un incendio in un come traccia per la scrittura finale.
condominio e di un testimone oculare che racconta di
L’attività può essere presentata alla classe e gli student
come sia stato salvato da un vigile del fuoco, la storia
possono decider insieme quale azione sia più realistica,
può essere riscritta dal punto di vista di un testimone
più insolita ecc.
oculare. La rivisitazione dell’evento sarà diversa da
quella del giornalista, che ha semplicemente riferito la
storia vista con gli occhi di un estraneo.

Il testimone oculare può iniziare scrivendo di quando ha


realizzato che c’era del fuoco, di come abbia cercato di
lasciare l’appartamento, di ciò che ha incontrato e delle
sue emozioni.

Come conclusione dell’attività gli studenti possono


presentare i loro articoli riscritti alla classe.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Passo dopo passo
Informazioni di base:
Area tematica Narrativa
Creare istruzioni
Metodo principale del
Associazione di parole Seguendo questa piccola serie di linee guida i vostri
pensiero creativo
allievi avranno gli strumenti per scrivere delle istruzioni
Abilità principali stimolate Scrivere, parlare passo dopo passo utilizzabili per qualsiasi scopo.

Abilità secondarie Ascoltare, leggere • Pensate come un ‘utente’ - Questo significa che
bisogna pensare a che cosa l’utente delle istruzioni
Risorse richieste Nessuna pensa mentre le legge, piuttosto che ipotizzare che
perché tu sai come fare qualcosa, anche gli altri
Panoramica: debbano saperlo.
Svolgiamo le attività quotidiane senza prestare • Esprimetevi in modo dinamico - Esprimendovi in
troppa attenzione, praticamente inseriamo un pilota modo dinamico date risalto al soggetto e ai verbi.
automatico, come quando ci laviamo i denti, facciamo Ad esempio, nello scenario doccia si può dire ‘È
un toast, ci allacciamo le scarpe o facciamo la doccia, necessario fare un passo all’interno della doccia e
etc. Visto che anche la maggior parte delle persone aprire l’acqua’.
che associamo a queste azioni ci sono familiari, • Conoscere il vostro obiettivo - Assicuratevi di
non abbiamo mai una reale necessità di fornire un essere chiari su cosa la guida vuole spiegare e se
resoconto dettagliato di come le abbiamo svolte. si tratta di un processo multi-step che ci siano un
inizio e una fine precisi.
• Facilitate la comprensione- Utilizzate un
linguaggio che sia il più semplice possibile. Cercate
il lessico comune piuttosto che i termini tecnici,
anche se dovreste scrivere un po ‘di più.
• Provate le vostre istruzioni – Anche se siamo in
gardo di testare da soli tutte le istruzioni, chiedete
ad altri di leggerle può essere utile per verificare se
sono chiare e logiche.

24
www.creativethinkingproject.eu
Attività: Estensione dell’attività:
Questa attività inizia con un’ “associazione di parole“. Come attività aggiuntiva più impegnativa, re-impostate
In pratica agli studenti viene chiesto di trovare le le istruzione passo dopo passo. In questa seconda
parole associabili ad un compito dato dall’insegnante. attività gli studenti non possono utilizzare le cinque
Si può fare oralmente con l’obiettivo di elaborare nuove parole chiave sfruttate nel primo esercizio.
parole cercando di non ripetere quelle già dette. Come
Quindi gli studenti cercheranno parole alternative
breve attività di riscaldamento, si può chiedere di fare
in sostituzione di quelle usate nel primo esercizio o
un’associazione di parole con una sostantivo.
dovranno ri-scrivere le istruzioni in modo diverso, pur
Es.: ‘estate’ potrebbe avere una simile sequenza: caldo, mantenendo gli stessi obiettivi.
sole, spiaggia, acqua, nuoto, costume da bagno, ecc

Quando gli studenti hanno familiarizzato con il gioco,


dovrebbero pensare ad un’azione che svolgono
quotidianamente o con regolarità, e metterlo come
punto di partenza per un’associazione di parole ad
essa collegabili. Ad esempio, fare la doccia può
generare parole come: scrub, sapone, bagnato, caldo,
rilassante, acqua, rubinetto, asciugatura , shampoo,
ecc. Una volta che tutti gli studenti hanno prodotto un
proprio elenco di parole, si riuniscono per determinare
le cinque scritte più frequentemente. Assicuratevi che
tutte e cinque siano vocaboli conosciuti e utilizzati.
A questo punto ogni studente dovrebbe redigere
una guida passo-dopo-passo di come deve essere
compiuta l‘azione (in questo caso fare la doccia). Le
istruzioni dovrebbe essere chiare in modo da essere
comprenisbili anche da chi non ha familiarità con
l’azione scelta.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Creazione di una storia
Attività:
Area tematica Narrativa
L’attività utilizza il metodo del pensiero associativo.
Metodo principale del
Pensiero associatico Questa tecnica del pensiero creativo permetterà agli
pensiero creativo
studenti di confrontare le informazioni o le idee che
Abilità principali stimolate Ascoltare, leggere otterranno dall’osservazione dell’illustrazione per poi
produrre la trama di una storia.
Abilità secondarie Scrivere
Distribuite in modo casuale ad ogni studente una foto /
Risorse richieste Assortimento di immagini
immagine differente, e date loro un tema es.: l’amore,
la speranza, l’avventura, la fortuna, la perdita ecc. Il
Panoramica: tema può essere scelto anche con un procedimento
Di solito durante le lezioni in aula è normale casuale coinvolgendo o meno la classe.
ripetere tante volte le parole presentate e le frasi
Ogni studente guardando l’ immagine, dovrebbe
di uso quotidiano. La maggior parte degli studenti
pensare a ciò che vede e come questo possa adattarsi
memorizzano domande e risposte. “Il mio nome è
al tema assegnato. Quelli che non hanno dimestichezza
Michael e ho 26 anni. Come ti chiami?”
con il vocabolario o i personaggi dell’immagine,
Molto spesso per gli studenti che preferiscono le possono chiedere chiarimenti.
classiche lezioni di lingua può essere difficile dover
Solo ora informate gli studenti che dovranno creare
parlare liberamente e fare una domanda o rispondere
una storia dando a turno il proprio contributo. Il primo
velocemente. Tuttavia questa è una competenza
studente dovrebbe iniziare la storia con “C’era una
necessaria per riuscire a padroneggiare una lingua
volta ...”, e farla seguire da frasi che prendono spunto
straniera e va esercitata. Gli studenti dei corsi di
dall’immagine e dal tema assegnato.
alfabetizzazione possono avere poca dimestichezza
con l’uso di nuovi vocaboli e della grammatica, Si consiglia di mostrare agli altri la propria illustazione
tendono ad affidarsi a frasi familiari e standard. per tutto il tempo in cui si parla, per aiutarli a fare
collegamenti tra gli stimoli visivi e il tema narrativo.
Questa attività chiederà agli studenti di esprimersi
spontaneamente, non avranno molto tempo per Quando il primo studente ha terminato, il successivo
pensare, ascolteranno con attenzione e dovranno riprenderà la storia partendoda dove l’altro era rimasto.
essere pronti ad adattare le risposte alle domande. Prima di passare il turno allo studente successivo si
Questa potrebbe essere una lezione divertente e dovrebbe dare un breve lasso di tempo per pensare,
rilassante per creare una storia e un ottimo modo senza esagerare per non vanificare l’obiettivo di
sviluppare un linguaggio spontaneo. Con questa

25
per avviare o concludere una lezione. Anche se gli
studenti dovranno parlare spontaneamente, gli sarà accortezza, potete dare agli studenti un certo grado di
fornita dal docente una carta immagine come spunto, discrezionalità nella struttura/flusso narrativo, mentre
così, anche quelli che si ritengono “non creativi”, un‘eccessiva rigidità potrebbe inibire le risposte.
avranno uno stimolo da cui iniziare. Gli studenti possono cercare di rendere la storia più
In alternativa all’immagine si possono usare uno o o meno difficile per i compagni che li seguono, anche
più oggetti, che possano evocare determinati pensieri se, perchè questa diventi una strategia, è necessario
e/o risposte. ripetere questa attività diverse volte.

www.creativethinkingproject.eu
È importante che tutti facciano molta attenzione a Estensione dell’attività:
quanto viene detto, visto che l’ultima persona dov Si può introdurre una discussione strettamente
redigere il finale. connessa alla narrazione della precedente attività,
Un’opzione alternativa per questa attività sarebbe sulla struttura del vocabolario e del linguaggio
quella di utilizzare una sola foto. L’insegnante potrebbe emerso, focalizzandosi sugli elementi nuovi o quelli
decidere di iniziare la storia o scegliere uno studente notoriamente problematici per il gruppo. Gli studenti
che comincia. In questa seconda ipotesi il docente può dovrebbero essere incoraggiati a ricordare il proprio
scegliere di utilizzare una foto da un libro di testo o un contributo e quelli degli altri.
quadro che è presente nell’aula. Agli studenti vengono Un’altra opportunità consiste nello sviluppare
concessi 5 secondi per pensare una risposta. la narrazione verbale in un pezzo più formale,
trasformandolo in un „ progetto“ in cui il pezzo scritto
‘prende in prestito’ le idee narrative anzichè seguirle
Materiale necessario:
rigorosamente.
Una foto strana, interessante e/o inerente ad un tema
specifico (es.Natale) per ogni studente.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Diario di viaggio
Oltre a esperienze personali, includete le informazioni
Area tematica Narrativa
che saranno utili ad altri viaggiatori/visitatori.
Metodo principale del
Strategie oblique In addition to personal experiences, include information
pensiero creativo
that will be useful to other travellers / visitors.
Abilità principali stimolate Scrivere, parlare
• Provate a trasmettere l’atmosfera dei luoghi
Abilità secondarie Ascoltare, leggere visiti, includendo conversazioni con i ‘locali’. Queste
parti dei colloqui saranno utili agli altri.
Risorse richieste Nessuna
• Fornite informazioni storiche e culturali su ogni
posto.
Panoramica:
• Non abbiate paura di aggiungere note umoristiche,
Questa attività è ideale per riflettere su una gita
ma fare attenzione a non trasformarlo in una
fatta con la classe o su un viaggio. Non importa se
commedia (che è un altro genere).
si è trattato solo di andare ad un concerto vicino
• Provate a leggere e modificare lo scritto. Fino
alla propria casa o di una vacanza all’estero. Gli
a quando non viene pubblicato o distribuito
studenti dovranno redigere un breve diario, che sarà
consideratelo un cantiere aperto.
il loro resoconto dell’esperienza. Per questo compito
possono utilizzare un viaggio o un evento specifico. • Evitare di includere immagini di voi stessi in
Non si tratta semplicemente di scrivere un diario situazioni di rilevanza ambientale, architettonica o
di viaggio, che sarà comunque il punto di partenza, naturalistica come le cascate.

quanto di utilizzare i dettagli per sviluppare un racconto • Cercate di offrire informazioni/intuizioni che non
romanzato. A tal fine gli studenti dovranno usare la siano già nelle guide di viaggio standard (genere
strategie del pensiero obliquo in modo da arrivare a completamente diverso).
idee più creative. • Cercate di non giudicare le abitudini/tradizioni
Informazioni di base: della gente nei luoghi visitati.
Scrivere un diario di viaggio • Prendete appunti, fate fotografie durante la visita
Un diario di viaggio è normalmente il racconto di un e non ritardate la scrittura del diario di viaggio
viaggio dal punto di vista personale di una persona. personale, la memoria perde velocemente gran
La storia dell’umanità ne è piena, un esempio per parte delle informazioni.
tutti „il Milione „ dell’esploratore europeo Marco Polo
che documenta la sua esperienza in Cina durante
l’impero mongolo.

26
Alcuni diari di viaggio sono dei romanzi (mentre in
genere non lo sono), come ‘On the road’ di Jack
Kerouac e ‘Lo Zen e l’arte della manutenzione della
motocicletta’ di Robert Pirsig.

La scrittura dei diari di viaggio può essere molto


individualizzata, anche se è importante che i lettori
possano imparare dai diari stessi. Il racconto può
includere praticamente qualsiasi cosa incontrata
durante l’esperienza: ciò che si è mangiato o visto,
conversazioni e anche osservazioni più generali,
come aspetti della cultura locale, l’architettura e
l’ambiente. I diari di viaggio sono generalmente scritti
in prima persona.
www.creativethinkingproject.eu
Attività: • Una rivelazione che potrebbe cambiare il mondo
Gli studenti dovranno produrre un breve diario di • Quando tutto è detto e fatto, non c’è nessun
viaggio di un’uscita didattica o di un evento vissuto con posto come casa
la classe. Si può trattare di esperienze già fatte o di • Tutti mi sembravano così normali ... per
un momento creato ad hoc per questa attività oppure cominciare
chiedete semplicemente agli studenti di ricordare un
• Lo stile di vita della celebrità non è così grandioso
viaggio, una visita precedente, o una vacanza. Per
l’esercizio iniziale si possono usare come base le • La speranza e l’attesa sono la moneta del deluso
indicazioni riportate nella scheda: ‘Scrivere diari di • Panico assoluto
viaggio’. Spronate gli studenti a pensare a cose notate
Come per tutte le attività di pensiero creativo, il briefing
durante l’esperienza, es.: gli odori, le persone e i
dovrebbe essere seguito da un brainstorming formale
loro abiti, come si sono sentiti prima, durante e dopo
che sviluppi più idee per ogni scenario, prima si
il viaggio, perché lo hanno fatto ecc. Se gli studenti
selezionarne una. Lavorate affinchè gli studenti non
hanno dei souvenirs, chiedete loro di fare riferimento
si fermino alla loro prima idea senza considerarne
anche a questi con fotografie o disegni.
almeno altre 5.
Il diario di viaggio dovrebbe essere di 2-3 pagine inclusi
Quando le storie sono completate potete farle leggere
gli elementi visivi. E’ importante ricordare agli studenti
in classe o distribuirle agli altri studenti, per poter avere
che il loro testo deve avere valore per un pubblico
un feedback tra pari.
esterno, anche se è da un punto di vista personale.
Prima di iniziare dovreste chiedergli di creare la Potete decidere di pubblicare tutte le storie in formato
struttura del viaggio per poter controllare che tutto fili digitale, magari presentando i lavori con la descrizione
e quindi correggere eventuali errori prima che vengano del processo creativo seguito per arrivare alle opere
inclusi nel pezzo, e chiarire strutture grammaticali e/o i finali.
vocaboli problematici.

Una volta che il diario di viaggio è completo, attività Estensione dell’attività:


che può aver richiesto una o più lezioni e magari anche Come estensione dell’attività gli studenti possono
un lavoro a casa, è possibile introdurre l’elemento di riscrivere il loro diario di viaggio da una prospettiva
pensiero creativo. diversa. Se originariamente hanno scritto la storia dal
Chiedete agli studenti di creare un racconto di fantasia, loro punto di vista, possono ripensarla con gli occhi di
basandosi sulle informazioni contenute nel proprio un altro personaggio del racconto. Ad esempio, se si
diario di viaggio. Ma anzichè assegnare banalmente è parlato di una visita ad un museo, si può decidere di
il compito introducete anche un’altro elemento: la raccontarla dal punto di una guardia di sicurezza che
strategia del pensiero obliquo. Questa tecnica è in lavora lì o di una delle statue.
realtà un tipo di input casuale, progettato per stimolare Gli studenti dovrebbero pensare a come gli eventi
il pensiero alternativo, che altrimenti non si attiverebbe siano cambiati o come sarebbe diverso lo scenario e
spontaneamente. La strategia di pensiero obliquo a concentrarsi solo sulla scrittura.
differenza dei normali stimoli di input casuali, è un po’
più criptica e aperta a varie interpretazioni.

Fornite alla classe alcuni spunti di pensiero obliquo


volutamente vaghi, come quelli proposti di seguito
o pensati da voi. Quando gli studenti hanno preso
confidenza con la tecnica potete anche chiedere loro di
produrne alcuni da assegnare ad altri studenti in futuro.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
“Costruzione” di Lego
Informazioni di base:
Area tematica Narrativa
Istruzioni di scrittura
Metodo principale del Anche se alcune delle seguenti linee guida possono
Generazione di alternative
pensiero creativo
sembrare ovvie, possono essere un aiuto per scrivere
Abilità principali stimolate Scrivere, parlare delle istruzioni più efficienti.

Abilità secondarie Ascoltare, leggere 1. Sapere esattamente qual’è il compito - come


inizia il procedimento e come dovrebbe essere /
Risorse richieste Mattoncini Lego o simili sembrare il risultato finale
2. Pianificare l’ordine con cui scrivere i vari passaggi
3. Le istruzioni di scrittura dovrebbero iniziare con
Panoramica: un verbo
Qualunque sia la lingua che stiamo parlando e
4. Scrivere ogni piccolo semplice passaggio -
qualsiasi livello di conoscenza di essa abbiamo, a
evitando di complicare con lunghe istruzioni multi-
tutti capita di dover dare e ricevere istruzioni. Nella step
sua forma più semplice lo si fa oralmente, una
5. Scrivere i passaggi nell’ordine più logico,
persona parla e l’altra ascolta. Tuttavia, si possono
fornire istruzioni anche in forme diverse: scritte, con 6. Includere , se necessario, avvertimenti del tipo „si
immagini come le mappe, con sequenze illustrate, deve fare x prima di y“
integrate in oggetti o in luoghi (es.’fa scorrere’ o ‘tu 7. Controllare e modificare le istruzioni
sei qui’).
8. Cercare di dare le istruzioni in positivo, come
In questa attività gli studenti avranno il compito ‘fare questa parte ...’, piuttosto che ‘non fare ....’
di creare una sorta di modello, una costruzione, 9. Evitare di esprimere opinioni, preferenze o scelte,
realizzata con i mattoncini Lego (o simili) e di produrre visto che le istruzioni sono osservazioni su ciò che
un libretto di istruzioni in modo che i compagni potrebbe accadere.
di classe che non lo hanno visto siano in grado di
ricostruirlo.
Attività:
L’attività si baserà sul metodo del pensiero creativo
Gli studenti dovrebbero essere divisi in piccoli gruppi
“a generazione di alternative“. Con questa tecnica
di 3 e 4 componenti, lavorare separati, in modo che gli
ogni problema deve essere affrontato cercando in
altri non possano vedere le diverse costruzioni mentre
un primo momento quante più soluzioni possibili, per
sono in fase di sviluppo e realizzazione.

27
sceglierne infine solo una.
Come punto di partenza si dovrebbe assegnare ad
ogni gruppo un tema, che può essere diverso per ogni
team o lo stesso per l’intera classe. Occorre favorire
un‘ampia interpretazione, per evitare situazioni in cui il
prodotto finale diventi ovvio o scontato. La ricreazione,
lo shopping, l’industria, il Medioevo, potrebbero essere
temi adatti su cui lavorare.
Assegnato il soggetto, ogni gruppo dovrebbe affrontare
una sessione di brainstorming formale, finalizzato alla
creazione di un elenco di almeno 10 oggetti, grandi
o piccoli, associati ad esso. Incoraggiate i gruppi, se
possibile, a pensare anche a più di 10 soluzioni per
facilitare la successiva fase di selezione.

www.creativethinkingproject.eu
Quando un gruppo ha realizzato le 10 idee costruite A conclusione dell’attività di classe si può riproporre la
con i mattoncini Lego o simili blocchi da costruzione, le generazione di alternative per trovare i nomi per ogni
consegna. Si consiglia di limitare il numero di blocchi costruzione. Prendendo gli oggetti uno per uno a turno
disponibili per evitare la produzione di oggetti troppo ogni gruppo, senza usare il nome effettivo, dovrebbe
complicati, che potrebbero dare dei problemi nelle fasi generare un minimo di 5 proposte seguendo il criterio
successive. Il gruppo dovrebbe guardare l’elenco di che dovrebbe aiutare a ricostruirlo. Ad esempio, se è
proposte ottenute con il brainstorming e decidere quale stato costruito un castello, è meglio chiamarla ‘casa
oggetto è in grado di costruire. Il modello potrà essere fortificata’, e non ‘castello’. Incoraggiate i vostri studenti
dettagliato o evocativo. ad essere il più criptici possibile.

Scelta la costruzione da realizzare il gruppo deve


procedere alla creazione facendo attenzione ai vari Estensione dell’attività:
passaggi. L’ottimale sarebbe che uno o due membri del Come estensione di questa attività chiedete ad ogni
gruppo prendano appunti. Questa fase non dovrebbe studente di pensare a qualcosa che fanno nella loro
occupare molto spazio nella lezione. vita, che sia fatto di passaggi. Per esempio fare un
Subito dopo il gruppo deve scrivere un set di istruzioni disegno o un dipinto, cuocere una torta o danzare,
che diano la possibilità a chiunque di riprodurre lo riparare qualcosa di rotto.
stesso oggetto. Le istruzioni devono essere scritte, Quando ogni studente avrà selezionato una sua attività,
possono includere elementi grafici, ma non immagini dovrà produrre le istruzioni che permettano a qualcun
della costruzione. altro di riprodurre correttamente la stessa cosa. Le
Durante la stesura delle istruzioni incoraggiate i gruppi istruzioni devono essere scritte e poi lette alla classe,
a trovare modi diversi per spiegare ogni fase, senza evitando di esplicitare l’attività, ma facendola intuire.
fermarsi alla prima idea che gli viene in mente. Il libretto Gli altri studenti dovranno decidere se le istruzioni
delle istruzioni dovrebbe essere il frutto di questo sono abbastanza chiara da seguire.
confronto continuo tra i componenti del gruppo.

Quando anche questa fase sarà terminata, chiedete ad


ogni gruppo di smontare i modelli, e di mettere tutti i
mattoncini in una scatola, assieme alle istruzioni.

Le scatole verranno ridistribuite tra i gruppi in modo


che ogni gruppo riceva la scatola di qualcun altro. Se
sono stati assegnati temi diversi, quando si consegna
la scatola al gruppo gli si dice anche il tema a cui si
ispira l‘oggetto che dovranno ricostruire seguendo le
istruzioni.

Ricordate che vanno valutate le istruzioni e non le


capacità di costruzione, questo è possibile osservando
quanto l’oggetto costruito sia fedele alle istruzione
date.

Terminata la ricostruzione, e dando per scontato che


tutti gli oggetti siano stati ricomposti in modo esatto,
chiedete ad ogni gruppo di spiegare il loro lavoro
rispetto al tema proposto e di motivare perchè sia
una risposta valida. Si può anche chiedere ai gruppi
un’opinione sulle istruzioni fornite.

.
CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Una storia esagerata
Informazioni di base:
Area tematica Narrativa
Tall Tales
Metodo principale del
Selezione di stimoli casuali L’essenza di un Tall tale è quello di contenere cose
pensiero creativo
incredibili, fatte da un personaggio piuttosto modesto
Abilità principali stimolate Scrivere, parlare con capacità (apparentemente) soprannaturali ,
presentate come se fossero vere. In alcuni casi,
Abilità secondarie Ascoltare, leggere
contiene esagerazioni di eventi reali, che ovviamente
Risorse richieste Nessuna sarebbero molto meno coinvolgenti per i lettori.

Uno dei più popolari racconti del Nord America è quella


Panoramica: di un uomo con una forza straordinaria, e può essere
In questa attività si chiede agli studenti di creare un usata come esempio di Tall tale per l’attività del pensiero
“tall-tale“, cioè una storia inventata esagerata. La creativo. Paul Bunyan, il gigantesco boscaiolo con una
sua ideazione consentirà loro di creare un racconto forza, velocità e abilità mostruose, è un racconto che ha
divertente che includerà un eroe con super poteri avuto origine in Nord America nel 1800. Il personaggio
(il personaggio principale), un problema che si principale da bambino avrebbe mangiato 50 uova e 10
risolverà in modo creativo e molti dettagli esasperati. contenitori di patate ogni giorno. Bunyan trova nella
I Tall Tales sono diventati popolari negli Stati Uniti foresta un piccolo bue blu chiamato Babe e decide di
nel 1800, ma si possono trovare storie simili nella tenerlo. Come Bunyan, Babe continua a crescere ogni
letteratura tradizionale in quasi tutti i paesi europei. giorno. Insieme lavorano nella foresta e viaggiano dal
Alla fine nella sezione informazioni, troverete ulteriori Maine per tutto il Nord America. Lungo la strada a Babe
note sul popolare“tall tale“, Paul Bunyan. viene sete così Bunyan crea dei buchi per l’acqua che si
trasformano nei Grandi Laghi che conosciamo oggi. Da
essi dipende l’equilibrio di intere foreste e la creazione
di terreni agricoli. Il racconto comprende molti elementi
esagerati ed è stato stampato da numerosi autori.

Qui di seguito ci sono alcune indicazioni generali per la


creazione di un “Tall Tale“ :
• Iniziate scegliendo un eroe/eroina. Ricordatevi
di esagerare le sue caratteristiche rendendolo più
grande, più forte più veloce, più intelligente, pieno di
risorse, ecc

28
• Scegliete un ambiente avventuroso, ed esagerate
ancora. Perché camminare in città quando il vostro
eroe potrebbe attraversare un continente?
• Tenete presente che la storia trasmette qualcosa
che non potrebbe accadere nella ‘vita reale’.

www.creativethinkingproject.eu
Attività: Estensione dell’attività:
Si consiglia di introdurre l’argomento ‘tall tale’ Dopo aver creato la storia, l’insegnante può far
cominciando con un esempio come quello di Paul rivisitare il racconto utilizzando la tecnica del „ cosa
Bunyan (vd. sotto nel paragrafo „informazioni di base“) succederebbe se?“. Iniziate ponendo domande che
o con uno specifico per il contesto di apprendimento. iniziano con “cosa succederebbe se?...’ e richiedete
Gli studenti dovranno creare un racconto, una storia agli studenti di trovare una o più risposte. Se stabilite
esagerata, che includa le seguenti caratteristiche: una quota per questa attività stimolerete ulteriori
• Un personaggio principale/eroe con poteri risposte creative (meno ovvie).
soprannaturali di fantasia o basato su qualcuno I tipi di domande da fare potrebbero essere:
realmente vissuto.
• Che cosa succede se a metà della storia
• Un ambiente. il personaggio principale perde il potere
• Un problema che può essere risolto in modo soprannaturale?
umoristico dal personaggio principale. • Che cosa succede se la storia ha luogo in
• Un cattivo e altri personaggi. un’epoca diversa?

• Dettagli esagerati sugli eventi della storia. • Che cosa succede se il cattivo è il miglior amico
del personaggio principale?
• Elementi di avvenimenti realistici (credibili).
• …

Chiedete loro di immaginare nuovamente la storia sulla


Chiedete agli studenti di lavorare in piccoli gruppi
base della risposta che gli piace di più, e di produrre un
composti da 2-4 componenti, per produrre almeno 5
feedback oralmente o in forma scritta.
opzioni per ogni caratteristica citata sopra, arrivando
ad un totale di almeno 25 elementi.

Terminata questa fase escogitate un modo per


assegnare in modo casuale, o allo stesso gruppo o a
gruppi diversi, gli elementi necessari per produrre la
storia. L’attività di scrittura può iniziare.

Se avete poco tempo a disposizione potreste chiedere


ad ogni gruppo di discutere il proprio racconto e di
esporlo oralmente alla classe.

Se il lavoro viene svolto individualmente o in piccoli


gruppi i pezzi scritti, possono essere raccolti in un libro
da condividere con gli altri.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Un giorno in città
• Prendere in considerazione le informazioni
Area tematica Narrativa
che serviranno al destinatario della lettera prima
Metodo principale del di arrivare alla parte principale della lettera. Se si
Generazione di alternative
pensiero creativo sta scrivendo a qualcuno con cui si ha familiarità,
Abilità principali stimolate Scrivere, parlare basterà la data. Se si sta scrivendo in modo più
formale, il destinatario non può sapere chi è il
Abilità secondarie Ascoltare, leggere mittente, quindi è importante includere tutte le
informazioni di contatto nell’angolo in alto a destra
Risorse richieste Nessuna della lettera.
• Una lettera si inizia sul lato sinistro della pagina
Panoramica: con un saluto. L’apertura più diffusa è “caro” seguito
Quest’attività vi dà l’ opportunità di sfruttare le carte dal nome della persona (se si tratta di qualcuno che
geografiche raccolte visitando le città di tutta Europa, si conosce) oppure si utilizzano le abbreviazioni
è anche un’occasione per imparare qualcosa in più Sig./Sig.ra seguite dal cognome (se si tratta di
sulle grandi città studiate all’interno delle attività qualcuno con cui non si è in confidenza) e dalla
didattiche. virgola. Se si sta scrivendo qualcosa di molto
formale a qualcuno che non si conosce, il saluto
Il lavoro si basa su un metodo del pensiero creativo
corretto sarebbe “Egregio/i Signor/i”. Per un saluto
fondamentale: la ‘generazione di alternative. più casual, si potrebbe decidere di usare il “Ciao”
La generazione di alternative è una delle tecniche seguito dal nome.
più semplici del pensiero creativo, ma questo non • Il paragrafo di apertura dovrebbe essere
la rende meno potente, perchè è progettata per adattato a seconda del destinatario. Se la lettera è
forzare il nostro pensiero oltre l’ovvio e il prevedibile. personale, si può iniziare con qualcosa di informale,
Abbinata a quote prestabilite (occorre fissare come:”Come va?” o un semplice “Come stai?”. Se
in anticipo il numero di risposte che gli studenti invece è di tipo più formale, nel paragrafo d’apertura
dovranno trovare), questa tecnica può efficacemente si dovrebbe essere diretti e spiegare perché si sta
stimolare gli studenti all’apprendimento di una nuova scrivendo. È importante riassumere lo scopo e
lingua in modo autentico. Questo metodo prevede scrivere in modo chiaro in modo che il lettore possa
che in qualsiasi situazione, per poter portare a capire.

termine il compito assegnato, vengano elaborate • Il corpo o sezione principale della lettera nella
delle risposte/idee, corrispondenti al numero o quota maggior parte dei casi dovrebbe essere unico.
fissato in precedenza. Per incoraggiare il “pensiero Come regola generale la corrispondenza formale
non dovrebbe superare le due pagine, i messaggi

29
alternativo, il pensare diverso” si può introdurre
un limite di tempo entro cui concludere il compito personali invece possono essere della lunghezza
desiderata. Le caratteristiche più importanti per
assegnato.
questa parte sono due: tenere una scrittura chiara
e concisa e assicurarsi che ogni paragrafo sia
Informazioni generali: coinvolgente.
consigli per scrivere una lettera • Si consiglia di utilizzare il punto di chiusura per
• Pianificare prima di scrivere. Pensare a ciò che indicare il tipo di risposta che si sta cercando
si vuole dire e stilare una serie di elenchi puntati o di ottenere. Se si desidera una risposta, la si
creare una mappa concettuale. può sollecitare con una conclusione del genere:
“Non vedo l’ora di ricevere la tua risposta”, Se si
preferisce fare una telefonata o inviare una email,
è possibile scrivere “Non esitate a contattarmi via
e-mail/telefono”.

www.creativethinkingproject.eu
Attività: Dopo aver prodotto almeno 5 soluzioni alternative
L’attività inizia con gli studenti divisi in piccoli gruppi o per ciascuna delle domande date, gli studenti devono
coppie. Ogni gruppo riceve dall’insegnante una mappa scrivere una lettera sul viaggio nella città che hanno
della città da ‘visitare’ e ha il compito di programmare in programma di visitare, indirizzandola ad un amico
una gita in questa città, anche senza una conoscenza che avrebbe potuto partecipare al viaggio. Devono
specifica. scrivere utilizzando il passato. Come variante a questo
esercizio, i corsisti possono pianificare il viaggio e poi
L’insegnante dovrebbe preventivamente fornire
scrivere la lettera al tempo futuro. La lettera prodotta
agli studenti una lista di domande a cui rispondere.
da ogni gruppo dovrebbe essere letta ad alta voce alla
Per stimolare risposte molto creative e/o inusuali si
fine della lezione.
suggerisce di utilizzare il metodo della generazione di
alternative.
Estensione dell’attività:
Per ogni domanda posta il gruppo/coppia dovrebbe
fornire almeno 5 risposte e annotarle . E ‘importante Per gli studenti dei corsi di livello superiore o come
che gli studenti considerino tutte le opzioni non solo attività da svolgere a casa, potete chiedere di
quelle convenzionali o previste. immaginare un viaggio di un giorno in una grande
città, includendo la variabile di un evento inaspettato!
Di seguito è riportato un elenco di possibili domande,
Prima dovrebbero produrre un testo sul viaggio, poi
ma l’insegnante deve sentirsi libero di cambiarle,
dovrebbero rielaborarlo in base all’evento inaspettato
adattarle o aggiungerne altre. Stabilite un limite di
presentato dal docente. L’insegnante stesso può
tempo di 4-6 minuti per ogni domanda e volutamente
reperire qualche notizia sconvolgente o utilizzarne una
svelatele una alla volta.
delle seguenti:
Gli studenti dovranno trovare soluzioni alternative alle • Mentre il gruppo era in viaggio per la città,
seguenti domande: uno sconosciuto gli offre 10.000 euro che devono
• Come pensate di raggiungere la città? essere spesi entro la giornata pena la restituzione
dell’intera somma.
• Come viaggerete?
• Dopo la prima colazione (del giorno della visita)
• Dove soggiornerete durante la visita della città?
perdono la loro borsa/portafogli e non hanno più i
• Dove mangerete - colazione, pranzo e cena? soldi per il resto della giornata, ma devono ancora
• Quali monumenti visiterete? fare il giro turistico e prendere i souvenirs.

• Quali souvenirs acquisterete e per chi? Questo evento come cambia il loro piano originale
di visita alla grande città? Gli studenti dovrebbero
fare, individualmente o in gruppo, una sessione di
brainstorming per trovare nuove idee.

Possono decidere di aiutarsi con le domande originali


fornite durante l’attività di generazione di alternative.
In un secondo tempo dovrebbero revisionare la lettera
originale.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Fumetto
Attività:
Area tematica Narrativa
La prima attività inizia con la presentazione di un
Metodo principale del fumetto agli studenti. L’insegnante deve mettere in
Pensiero associativo
pensiero creativo
evidenza le caratteristiche del fumetto, tra cui il breve
Abilità principali stimolate Scrivere, parlare testo espressivo scritto in ciascuna nuvola o nelle
didascalie. I fumetti sono generalmente una sequenza
Abilità secondarie Ascoltare, leggere di disegni a colori o in bianco e nero, che trattano
d’avventura, di eventi o di mistero. Il dialogo viene
Risorse richieste Esempi di fumetti
scritto nelle piccole nuvole, nei ballons sopra le teste
dei personaggi, mentre le informazioni contestuali
Panoramica: vengono aggiunte come didascalie. Le immagini
Questa attività utilizza i fumetti, che possono aiutano a spiegare la storia, che di solito è breve.
essere molto utili nei corsi di livello più basso e nei Quando gli studenti hanno preso confidenza con il
corsi di alfabetizzazione, dove gli studenti hanno fumetto si dovrebbe proporre alla classe il lavoro con il
un vocabolario limitato. Il fumetto può essere più ‘pensiero associativo’. Si può fornire lo stesso fumetto
accattivante rispetto ai libri, poichè la quantità di senza alcun testo o scegliere di utilizzarne uno nuovo,
testo inserita nella nuvoletta sopra la testa di un ma è importante che le nuvole siano vuote. Gli studenti
personaggio o come didascalia, è abbastanza devono creare un testo per il fumetto con un tema
limitata. Gli studenti quindi non si devono specifico. Esempi di soggetti per questo lavoro possono
preoccupare di produrre brani lunghi. Brevi frasi o essere: il Natale, Halloween, un primo appuntamento,
anche poche espressioni possono essere sufficienti una tragedia, ecc. Sulla base del tema scelto dagli
per comunicare una storia. insegnanti, gli studenti produrranno prima le parole
o le espressioni ad esso inerenti e quindi un testo
Il metodo del ‘pensiero associativo’ permetterà agli da scrivere nelle nuvole del fumetto. In questo modo
studenti di prendere in considerazione una situazione gli studenti potranno aggiornare il loro vocabolario e
data e di riflettere sul vocabolario ad essa collegato. usare correttamente alcune espressioni comuni. Se
Si possono selezionare nuovi temi per introdurne il il tema proposto alla classe è nuovo, l’insegnante
lessico o si può utilizzare questa attività per ripassare può permettere l’uso di parole ed espressioni già
termini che gli studenti hanno già imparato. conosciute, per poi richiedere un ulteriore passo in
avanti introducendo nuovi termini e frasi.
Il pensiero associativo è un elemento chiave in diversi
metodi del pensiero creativo. È forse più significativo Gli studenti dovrebbero creare un breve racconto
nelle attività di brainstorming formali e leggermente per il proprio fumetto, che segua i disegni. Al termine
dell’attività, a turno, possono leggere ad alta voce alla

30
più mirato, nelle attività di pensiero obliquo. Il cervello
classe i lavori completati e la sintesi.
umano segue naturalmente associazioni familiari
in risposta a nuove informazioni, e questo metodo
si basa proprio sulle nuove idee che si formano in
seguito a stimoli diversi.

www.creativethinkingproject.eu
Estensione dell’attività:
Dopo aver presentato i fumetti agli studenti, possono
creare una propria striscia di fumetti, disegnando a
mano liberaa o utilizzando i software disponibili su
Internet, dando loro un tema. Gli studenti possono
lavorare in coppie o in piccoli gruppi. Come nell’attività
originaria, prima di creare il testo, dovrebbero iniziare
pensando a parole ed espressioni che si associano al
tema indicato. Come attività finale gli studenti possono
riunire i loro fumetti per creare un libro.

Di seguito ci sono alcuni siti online che possono essere


utili:

http://stripgenerator.com/strip/create/

http://chogger.com/creator

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Agreement number: 2014-1-UK01-KA204-000081
Pacchetto di
formazione Vol 4

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS

Apprendimento reattivo

Agreement number:
2014-1-UK01-KA204-000081
Agreement number: 2014-1-UK01-KA204-000081
Indice
Informazioni sul pacchetto di formazione

Attività del pacchetto di formazione:

Vol 1: Arte e Design Vol 2: I Media


Nel nome dell’arte 01 Il gioco spettacolo 11
Ritratto fotografico 02 TV branding 12
Un nuovo curatore 03 Canzone rap 13
Affermazioni sull’arte 04 Il giornale scolastico 14
Biglietti d’auguri 05 Tecnica ‘ambient’ 15
Recensione artistica 06 Notizie televisive 16
Collage creativo 07 Guerriglia per la festa 17
Fumetti 08 Pubblicità radio 18
Codice fotografico 09 I diritti dei bambini 19
Dibattito visivo 10 Twitter 20

Vol 3: Narrativa Vol 4: Apprendimento reattivo


Narrazione di un filmato 21 Articolo di cronaca 31
Elogio 22 Storia dal passato 32
Leggi tutto! 23 Scuola all’aperto 33
Passo dopo passo 24 Progettazione di un videogame 34
Creazione di una storia 25 Problema dilagante 35
Diario di viaggio 26 Retorica politica 36
“Costruzioni” di Lego 27 Non mostrare e raccontare 37
Una storia esagerata 28 Famiglie 38
Un giorno in città 29 Sinopsi alternative 39
Fumetto 30 Media dilaganti 40

1
Informazioni sul pacchetto di
formazione
Attività
‘Imparare facendo’ è un principio di apprendimento
Il pacchetto di formazione contiene un totale di quaranta
efficace sia nel pensiero creativo che in qualsiasia altra
attività pronte per l’uso; dieci per ogni area tematica.
forma.
Ogni attività ha un numero e un titolo, e contiene
Anche se possiamo leggere innumerevoli articoli e
informazioni relative al metodo principale del
pagine web dedicate alla pratica del pensiero creativo,
pensiero creativo utilizzato, così come ai vari aspetti
solo quando ci troviamo seduti di fronte ad un problema,
dell’apprendimento della lingua e dell’alfabetizzazione
equipaggiati con i nostri strumenti del pensiero creativo,
coinvolti.
potremmo realmente imparare come applicare le
diverse tecniche per generare prodotti creativi. Oltre ad una principale attività ispirata al pensiero
creativo, vi è spesso una guida con suggerimenti per
Le linee guida di formazione allegate forniscono
svilupparla ulteriormente. Nella maggior parte dei
istruzioni passo dopo passo che consentono sia agli
casi queste ultime attività richiedono livelli superiori di
studenti di capirne anche solo le basi sia ai formatori/
competenza/conoscenza o comunque una maggiore
docenti di creare facilmente sessioni di allenamento
autonomia degli studente. Dovrebbero essere
con lo stesso obiettivo.
considerate come dei punti nodali da cui svilupparne
Le linee guida di formazione sono raccomandate come delle proprie legate al proprio contesto didattico di
punto di partenza, poichè forniscono informazioni riferimento.
contestuali di alto livello a sostegno dei vari metodi
Per far sì che tutti i formatori/docenti riescano a
di pensiero creativo. In ogni caso, questo pacchetto
condurre con sicurezza ogni attività, spesso vengono
offre il supporto e gli strumenti necessari sia a quanti
fornite come linee guida alcune informazioni di base.
vogliano ampliare l’insegnamento fornito attraverso
una serie di attività semi-prescrittive, sia a coloro che
desiderano iniziare il loro percorso di apprendimento Metodi del pensiero creativo
del pensiero creativo „sporcandosi le mani“.
Il metodo principale del pensiero creativo impiegato in
ogni attività è descritto con sufficiente precisione per
Argomenti tematici facilitarne la conduzione.
Le linee guida di formazione sono state sviluppate Anche se spiegata nel contesto di una specifica attività,
all’interno di quattro aree tematiche tematiche. ogni tecnica dovrebbe essere adattata alle proprie
• Art & Design (Volume 1) necessità e risorse, tenendo presente che i vari metodi
del pensiero creativo sono stati progettati per essere
• Media (Volume 2)
flessibili e intercambiabili. Ri-combinandoli per trovare
• Narrativa (Volume 3) efficaci ‘routine’ di lavoro può essere molto gratificante,
• Apprendimento responsabile (Volume 4) come dimostrano molte esperienze sul campo.

Queste aree tematiche si ritiene siano adttabili ad una Per ulteriori chiarimenti su qualsiasi metodo del
vasta gamma di situazioni di apprendimento di una pensiero creativo si consiglia di fare riferimento alle
lingua straniera e di alfabetizzazione, avendo risorse linee guida di formazione allegate.
facilmente disponibili e ampie possibilità di sviluppo in
corso d’opera.

Le attività di ogni argomento tematico sono raccolte in


uno specifico volume.
Articolo di cronaca
richiede effettivamente questa attività. La creazione
Area tematica Apprendimento reattivo
di un titolo per un articolo può diventare un ‘angolo
Metodo principale del ‘ esplicito, come ad esempio: ‘Affari nuovamente in
Cambio di prospettiva
pensiero creativo crisi per la natura ‘, o ‘Ricompensare I lavoratori con
Abilità principali stimolate Leggere, parlare, ascoltare case migliori’.
• Includere citazioni: Citando le persone il pubblico
Abilità secondarie Scrivere
si fida e/o si identifica con ciò che dite e può aiutarvi
Risorse richieste Nessuna a sostenere un punto di vista. Nell’attività è possibile
ottenere citazioni vere e proprie da parte di persone
o di crearne delle proprie di fantasia. Questo
Panoramica: potrebbe essere un ulteriore piccolo compito per
Gli articoli di cronaca trattando problemi e storie del sviluppare l’attività.
loro ambiente attuale o futuro, offrono un ottimo modo
• Includere dati: Come per l’articolo dell’esempio,
per coinvolgere sia gli studenti di lingue che quelli in
i dati vengono inclusi come un dispositivo di
corso di alfabetizzazione. Sono molto utili perchè persuasione, anche se naturalmente non tutti i
continuamente aggiornati e usano un linguaggio dati sono rilevanti. Quando si scrive un articolo per
autentico e attuale. In questo settore vi è abbondanza sostenere la propria prospettiva, citate la fonte dei
di risorse, a carattere globale, nazionale, regionale dati utilizzati.
e locale, quindi si possono scegliere articoli per
• Mantenere un linguaggio semplice: Un articolo
soddisfare gli interessi e le richieste della maggior parte di cronaca ha bisogno di arrivare al punto cruciale
delle classi. in fretta, garantendo nel contempo che un vasto
Come la maggior parte delle persone sanno, gli articoli pubblico possa comprendere il messaggio. Quindi
cronaca possono mostrare una certa tendenza a è una buona idea utilizzare un linguaggio semplice
seconda della posizione dell’autore (giornalista) o e diretto.
dell’organizzazione che li pubblica, un un programma Poichè l’elenco appena visto copre solo pochi elementi
di notizie in un canale TV, un giornale. In questi casi, la di base, se i tuoi studenti rispondono bene a questo
notizia in genere viene redatta in modo da sostenere tipo di esercizio puoi cercare guide più complete per
la posizione dell’autore o dell’organizzazione, spesso a scrivere articoli di notizie di successo.
scapito degli altri punti di vista.
Attività:
Informazioni di base: Questa attività richiede allo(gli) studente(i) di riconsiderare
Scrivere articoli di cronaca la posizione presentata in un articolo dal punto di vista di un

31
Se il prodotto finale è un elabrato scritto o un membro (o membri) di un particolare gruppo o professione,
monologo i seguenti punti possono servire come mettendo un accento diverso sulla storia. Dapprima si
partenza per la stesura di un articolo: assegna un ‘personaggio’ e si lavora in piccoli gruppi.
• Normalmente la notizia tratta di persone: in ogni Gli studenti sono invitati a re-inquadrare l’articolo per
articolo prova a comunicare come la storia impatti rappresentare al meglio la posizione del loro personaggio.
sulle persone. Come esseri umani, siamo interessati Poichè l’attività richiede che si discuta il compito nei
ai sentimenti e ai pensieri degli altri, se siamo
gruppi, presentando verbalmente alla classe gli articoli
d’accordo con loro o no.
alternativi, le modalità principali di indagine e di sviluppo
• Avere un angolo: ‘Avere un angolo’ significa sono il parlare e l’ascoltare. Se si vogliono richiedere
guardare la storia da una particolare posizione o ulteriori elaborati, ogni gruppo o singolo individuo potrebbe
sottolinearne un punto preciso. Ed è quello che ricreare l’intero articolo dalla nuova prospettiva, o come
semplice esercizio, potrebbero cercare e trovare un
titolo significativo per l’articolo.

www.creativethinkingproject.eu
Esempio: Una pubblicazione pro-business ha Mentre l’articolo pone alcuni punti validi, non tiene in
pubblicato un articolo che è diventato un caso per le considerazione la posizione o i sentimenti di altri gruppi
morbide restrizioni per la costruzione di siti “greenfield”. presenti nella società, presentando una visione piuttosto
I siti greenfield sono aree di terreno sui quali non si è ristretta della crisi immobiliare nazionale.
mai costruito prima e come suggerisce il nome, sono
Per avviare l’attività in base a questo articolo particolare,
spesso molto verdi, perchè includono aree con alberi
si suggerisce che ai gruppi, che dovranno re-inquadrare
e boschi.
l’articolo venga assegnato un personaggio tra le seguenti
Il testo che segue contiene alcuni punti di questo opzioni:
articolo: • Gruppo ambientalista(verde)
Il Regno Unito è vergognosamente a corto di case • Famiglie che attualmente vivono nelle zone rurali
adeguate per i suoi abitanti. Stime prudenti suggeriscono (non-città)
che entro il 2030 saranno necessarie circa 3 milioni
• Le famiglie che attualmente vivono nelle aree urbane
di case nuove. La popolazione del Regno Unito è in
aumento sia perchè le persone vivono più a lungo che per • Agricoltori
un afflusso di lavoratori migranti che stanno sostenendo • Naturalista (amante della natura)
un’economia che ha il potenziale per espandersi in
• Urbanista
Europa e oltre. Tuttavia, le persone che lavorano meritano
• Ciclista o un escursionista
un alloggio adeguato e conveniente, che attualmente non
è disponibile nelle nostre città sovraffollate. La mancanza Potete scrivere una lista alternativa di personaggi o chiedere
di case adatte dove vivere per le famiglie dei lavoratori, ai vostri studenti di trovarne altri che gli permettano di offrire
ha portato a gonfiare in modo spropositato gli affitti dei una prospettiva diversa sulle questioni oggetto del dibattito.
proprietari privati. Tutto questo accade in un momento in
Quando si selezionano altri articoli di cronaca, operazione
cui molti lavoratori edili non riescono a trovare un impiego
vivamente raccomandata, tenete in considerazione quelli
a causa delle pressioni esercitate da parte di alcuni gruppi
importanti per I vostri studenti e che allo stesso tempo
ambientalisti che ostacolano la costruzione di nuove case.
consentano di proporre prospettive alternative. A voi
Una possibilità è quella di consentire una maggiore decidere se è meglio attingere ai personaggi disponibili o
edificabilità su siti vergini, consentendo alle aziende di se è meglio per i vostri student lavorare in autonomia o con
costruzione di procurarsi terreni a prezzi ragionevoli, visto il vostro aiuto.
che la cessione di un terreno, che è attualmente limitato, Estensione dell’attività:
è aumentata. Nonostante le preoccupazioni dei gruppi
Agli studenti dei livelli di lingua più avanzati, puoi chiedere
ambientalisti, la quantità di aree ‘non sviluppate’ nella sola
di creare propri articoli di cronaca, basati su eventi reali
Inghilterra è stimata essere del 90%, con percentuali più
o immaginari, pur mantenendo la presentazione di una
alte in Scozia, Irlanda del Nord e Galles.
prospettiva unica e di parte. Fatto questo, potrebbero
Il Regno Unito, ancora una volta, ha il potenziale per essere scambiare il proprio articolo con quello di un partner o
una nazione prospera, mettendo coloro che scelgono di di un altro membro del gruppo, con il compito di trovare
sfruttare le opportunità di business, alla pari con i loro un personaggio che potrebbe avere un punto di vista
vicini europei. Tuttavia, se continuiamo a trascurare la alternativo. In fine è possibile proporre la riscrittura
nostra terra come una risorsa e a spremere i nostri cittadini dell’articolo per riflettere su questa alternativa e/o la
facendogli pagare spese di alloggio esorbitanti per quelle posizione opposta.
che sono spesso proprietà non idonee, si rischia, ancora
una volta, di rimanere dietro ai nostri vicini di casa.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Storia dal passato
Attività:
Area tematica Apprendimento reattivo
Iniziate la lezione proponendo alla classe una sessione
Metodo principale del di brainstorming, come esercizio formale, con un limite
Cosa succederebbe se?
pensiero creativo
di tempo e una quota stabilita (ogni gruppo o ogni
Abilità principali stimolate Parlare, ascoltare studente deve dare un certo numero di risposte). In
questo caso la quota adatta è di dieci, quindici risposte.
Abilità secondarie Leggere, scrivere Il tema della sessione di brainstorming è ‘Il mio
passato’. Gli studenti dovrebbero essere incoraggiati
Risorse richieste Nessuna
a pensare lateralmente annotando le idee in forma di
elenco, piuttosto che in frasi lunghe. Siate flessibili,
Panoramica: ma ricordate che se permettete loro di scrivere solo
Quest‘attività permette a studenti provenienti da frasi l’attività rallenterà e l’eventuale spontaneità sarà
qualsiasi contesto di presentare aspetti della loro persa. Mantenete vivace la situazione.
vita personale e le loro esperienze, invitandoli a E’ consigliabile che gli studenti lavorino in gruppi
condividerli con il gruppo più grande e crea così un di quattro o cinque componeneti, ma ognuno di loro
senso di inclusione e di partecipazione attiva. dovrebbe produrre un proprio elenco di idee sulla base
Il pensiero creativo ci offre una tecnica progettata del ‘ passato ‘ personale.
per generare possibili soluzioni o alternative di fronte Quando ogni membro di ogni gruppo ha raggiunto
a una situazione creativa. La tecnica si chiama la quota di risposte, terminate il brainstorming
“Cosa succederebbe se?“, e consiste nel ripetere la (generazione di idee) e passate a trattare le idee
domanda in relazione ad argomenti o scenari diversi. generate. Nella prima fase gli studenti confronteranno
le rispettive risposte, alla ricerca di somiglianze. Le
Anche se viene utilizzata come strumento risposte condivise dovrebbero essere classificate in
professionale o nei problem solving di gruppo per gruppi tematici come la famiglia, gli amici, la scuola, il
generare il pensiero originale intorno ad un tema, lavoro, il tempo libero etc… Dalle risposte degli allievi
può essere validamente introdotta nell’insegnamento dovrebbero emergere quindi delle rubriche tematiche,
della lingua straniera per sviluppare una vasta attraverso una discussione,.
gamma di competenze. Può essere usata in resoconti
La seconda fase dell’attività consiste nel preparare una
scritti della situazione, stando attenti a focalizzare storia basata inizialmente su una o più associazioni
l’obiettivo. fatte da ogni studente sul proprio passato. Processo
più complesso che raccontare la storia originale.
Ogni studente dovrebbe scegliere dal proprio elenco

32
uno o più elementi (connesso/i), su cui ragionevolmente
poter lavorare. Ad esempio, un ‘viaggio in un parco a
tema’ può essere collegato a ‘il mio migliore amico
Michael’. Chiedete ad ogni studente di condividere
verbalmente una breve sintesi della propria storia con
gli altri membri del gruppo.
Una volta che uno ha terminato il proprio racconto, gli
altri dovranno fargli una domanda „cosa succederebbe
se?“ da cui far partire una ri-narrazione della storia.

www.creativethinkingproject.eu
Di seguito trovate una serie di domande del tipo Estensione dell’attività:
“cosa succederebbe se?” da cui gli studenti possono L’attività conseguente è di chiedere agli studenti di
attingere, soprattutto se è la prima volta che usano costruire cinque domande “cosa succederebbe se?’
questa tecnica. Tuttavia, ci potranno essere dei casi (simili a quelle sopra) che vadano bene in una situazione
in cui sarà necessario porre una domanda diversa più generica. Il trucco per individuarle è che devono
adatta a quella particolare la storia. prestarsi ad un sacco di possibilità di interpretazione.
Ricordate che come sempre potete, aggiungere, Ad esempio, è probabile che qualcuno con un ‘super
adattare o modificare l’elenco delle domande prima di potere’ possa cambiare molte cose nella vita di una
iniziare l’attività. persona, perciò si può usare in molte situazioni. Se
chiedete a qualcuno ‘cosa succederebbe se non ti
Generici esempi di domande “cosa succederebbe
piacessero le fragole?’, potreste avere lo spunto per
se?”:
una storia / situazione relativa alle fragole, ma forse
• Cosa succederebbe se le attuali tecnologie, non avrebbe senso in tanti altri contesti. Pertanto è
fossero diverse? specifico, non generico.
• Che cosa succederebbe se non fossero stati tutti
Chiedete agli studenti di produrre altre cinque domande
coinvolti?
“cosa succederebbe se?’ specificamente legate alla
• Cosa succederebbe se aveste fatto questo con e storia che hanno scelto di ri-raccontare. In questo caso
conoscenze e l’esperienza che avete oggi? la domanda dovrebbe essere specifica.
• Che cosa succederebbe se tu fossi stato A questo punto i vostri studenti dovrebbero essere
estremamente ricco?
ben attrezzati per utilizzare questa tecnica in una
• Che cosa succederebbe se se si avessi un grande varietà di situazioni. Chiedete loro di pensare a
super potere (si può decidere quale)? situazioni creative in la tecnica potrebbero promuovere
Quando ad ogni studente è stato assegnata un il pensiero creativo. Usatelo come tema per una
domanda “Cosa succederebbe se?”, dovrebbe discussione in classe.
riscrivere la propria storia alla luce di questa situazione
alternativa, in modo che la nuova sia molto diversa
dall’originale. Ricordate che in questa riscrittura potete
incoraggiarli a ignorare la verità e anche a deformarla
(se necessario).

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Scuola all’aperto
Attività:
Area tematica Apprendimento reattivo
Attività prima della visita: prima della visita l’attività va
Metodo principale del
Problem setting presentata agli studenti in aula. Cercate di individuare
pensiero creativo
assieme alla classe una serie di questioni e/o problemi
Abilità principali stimolate Parlare, scrivere ambientali che, in futuro, potrebbero avere un impatto
Attività fisica, leggere, a lungo termine nel luogo o nella zona dove andrete.
Abilità secondarie scrivere
Di seguito forniamo un elenco di alcuni dei principali
Risorse richieste Foglio di lavoro per la visita problemi ambientali e naturali più ricorrenti negli ultimi
anni e volutamente generici. Ovviamente siete liberi
Panoramica: di usarli o di fare qualche ricerca su internet con gli
Anche se la creatività (il pensiero creativo) è studenti per identificare problemi più specifici.
qualcosa che si può imparare, la si può raggiungere
• L’inquinamento - atmosferico, idrico, acustico,
solo attraverso un processo volitivo. del suolo, altri...
Nella maggior parte dei modelli di pensiero • Sovrappopolazione
creativo c’è sempre un agente/elemento che viene
• Fonti alimentari e / o tipi di alimenti
deliberatamente incluso per forzare la mente verso
nuove modalità di ragionamento, che generalmente • Tempo estremo
porta a idee più creative. • Cambiamenti climatici
Nel pensiero creativo si usa spesso il termine • L’esaurimento delle risorse
‘problema’ per descrivere una situazione in • Degrado ambientale
cui possono emergere opportunità creative, a
• Benessere Ambientale
condizione di impiegare deliberatamente un metodo
appropriato. Normalmente la parola ‘problema’ ha • Energia
una connotazione negativa, mentre nelle tecniche Suggeriamo che i soggetti di tutela e conservazione
che proponiamo assume un’accezione ‘positiva’ ambientale vengano discussi in classe con gli studenti,
per il suo potenziale creativo. Questa attività è senza necessariamente metterli in relazione alla visita
stata progettata per aiutarvi a sviluppare ‘problemi’ imminente.
adeguati e produttivi per la didattica, e può essere Durante la visita: date il tempo agli studenti di esplorare
già di per sè una sfida. l’ambiente in coppia o in piccoli gruppi, evitando che lo
Anche la sua impostazione è volutamente diversa: facciano da soli, perchè è importante che interagiscano

33
poichè alterando gli abituali comportamenti (come verbalmente tra loro, condividendo i pensieri e le
ad esempio la lezione in una classe), si stimola un emozioni di questa esperienza.
modo diverso di pensare. L’attività dovrebbe essere Chiedete loro di compilare un semplice foglio di lavoro,
svolta in un ambiente naturale, come ad esempio un in modo da essere sicuri che prendano familiarità con
parco o un‘area naturale, un parco acquatico, una le specifiche questioni ambientali e per stimolare uno
zona rurale o agricola, una località costiera etc... E’ studio più approfondito del luogo, così che l’attività
cruciale trovare un posto dove sia l’ambiente che gli non diventi solo l’occasione per trascorrere una ‘bella
abitanti non siano familiari agli studenti. giornata fuori’ dall’aula.
Potete prepare il foglio di lavoro, da soli o con gli studenti
come ulteriore attività prima della visita, impostando
una serie di piccoli compiti/domande che esplorino quel
Come beneficio aggiunto l’attività introdurrà un particolare ambiente.
vocabolario che generalmente non si trova nei libri di Di seguito trovate un campionario di attività e di domande
che potete implementare, modificare, adattare, con le
vostre, applicabili al sito che visiterete:
www.creativethinkingproject.eu
Esempi di compiti/domande del foglio di lavoro per la Per iniziare dovreste avviare voi una discussione con
visita la classe sui primi problemi individuati, fornendo uno
• Qual’è la fauna selvatica di questo ambiente, o due esempi, in modo da accertarvi che abbiano
dalla più piccola alla più grande? compreso bene il compito.

• Che tipo di tane hanno i vari animali selvatici? A titolo di esempio: „i visitatori con i cani hanno un effetto
dannoso sull’ambiente“ 1) i cani sporcano i sentieri, 2)
• Quali animali selvatici hai incontrato durante la
disturbano l’habitat naturale quando corrono fuori dai
visita?
sentieri 3) spaventano gli animali con la loro presenza.
• Descrivi gli elementi che si trovano comunemente Un altro esempio può essere: „poichè gli esseri
nell’ambiente (tipi di alberi e piante, sorgenti
umani hanno antropizzato il territorio circostante, i
d’acqua, diversi tipi di terreno, elementi artificiali,
predatori (come le volpi) sono costretti sempre di più
etc.)
nell’ambiente naturale, diventando una minaccia per
• Quali piante crescono spontaneamente in questo un numero maggiore di piccoli mammiferi“.
ambiente?
Inizialmente gli studenti di ogni gruppo dovrebbero
• Quali cose (buone e cattive) sono state introdotte
identificare una serie di problemi e dopo una
dagli esseri umani in questo ambiente?
discussione dovrebbero sceglierne tre che ritengono
• Chi o cos’altro (oltre alla fauna selvatica) vive in più importanti o più pericolosi per la salvaguardia
questo ambiente? dell’ambiente visitato.
• Quale impatto hanno su questo ambiente i Partendo da questi tre, ogni gruppo dovrebbe formulare
visitatori? delle domande che possano essere usate come punto
• Descrivi qualsiasi altra cosa che hai trovato di partenza per un’attività di pensiero creativo.
interessante di questo luogo , soprattutto in termini
Riprendendo gli esempi fatti potermmo formulare le
di tutela ambientale.
domande nel seguente modo:
Attività post-visita: per questa attività è importante che
• Come possiamo garantire che il cane non sporchi
gli studenti abbiano completato i fogli di lavoro e che
i sentieri?
venga svolta presso il luogo della visita o di nuovo in
• Come possiamo evitare che i cani disturbino
classe,
l’ambiente naturale?
Gli studenti dovrebbero condividere i dati del foglio di
• Come possiamo proteggere la fauna selvatica
lavoro con gli altri, lavorando in piccoli gruppi formati
naturale dalla minaccia dei cani?
da due a quattro elementi. L’obiettivo è di trovare
situazioni e/o cose osservate in modo simile, per • Come possiamo proteggere la fauna selvatica da
creare un elenco comune che offra una panoramica predazioni ‘imposte’, cioè quelle frutto di interventi
non naturali?
dell’ambiente visitato. In questo modo si prendono in
considerazione più cose di quante ce ne siano in un • Come possiamo impedire che le volpi invadano i
singolo foglio di lavoro e le informazioni si fisseranno siti naturali della fauna selvatica?
meglio nella mente degli studenti.

Il compito successivo è quello di identificare particolari


problemi che esistono nell’ambiente visitato. Vanno
presi in considerazione in particolare quelli che possono
avere un impatto negativo sugli elementi naturali che
lo compongono. Quest‘analisi si può estendere per
valutare gli effetti negativi su chi visita quel luogo, come
ad esempio gli escursionisti, i naturalisti, i visitatori
occasionali, ecc.
CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Progettazione di un
videogame Esempio: Le seguenti informazioni sono state raccolte
dagli studenti in visita a un museo vittoriano nella città
Area tematica Apprendimento reattivo
inglese di Ironbridge, importante per il suo ruolo nella
Metodo principale del rivoluzione industriale europea.
Stimolo casuale
pensiero creativo
Agli studenti è stato fornito un foglio di lavoro e glisono
Abilità principali stimolate Parlare, ascoltare stati assegnati dei compiti per aiutarli a sviluppare le
loro abilità nell’apprendimento della lingua attraverso
Abilità secondarie Leggere, scrivere
la letture scelte, la scrittura e le attività orali. Durante la
Un foglio di lavoro per la visita ogni studente era tenuto a raccogliere le seguenti
Risorse richieste raccolta di informazioni
informazioni:

3 fatti storici relativi al tema e la posizione della visita


Panoramica:
3 parole ‘nuove’ apprese durante la visita, e fornire
Come in molti scenari di apprendimento reattivo,
una definizione per ognuna di esse
questa attività è più efficace se legata ad un’uscita
didattica o a un argomento di studio specifico, come 3 industrie o professioni rappresentate nel museo
ad esempio un gioco, un libro, un film o un altro testo Vittoriano
basato su personaggi caratterizzati.
3 nomi di negozi o aziende rappresentati nel museo
Vittoriano

Questa attività offre un buon potenziale per far disegnare/schizzare 3 oggetti mai visti prima, dire
progredire la conoscenza della lingua. Il videogioco, il nome dell’oggetto e descrivere come si usava o
può dare agli studenti un approccio alternativo allo si usa
sviluppo della narrazione. Alcuni avranno familiarità
Queste 15 informazioni, uniche per ogni studente, sono
con questi dispositivi, altri meno, tuttavia i concetti di
diventate le ‘componenti’ per il seguente esercizio di
base sono abbastanza facili da capire per la maggior
stimolo casuale .
parte delle persone.

Per avviare l’attività è necessario creare un insieme di


“componenti” che verranno utilizzati durante l’attività
Attività:
di progettazione, che conterranno gli elementi casuali Quando ogni studente avrà creato componenti simili
da usare in seguito. a quelli dell’esempio precedente, dovresti decidere
alcune categorie che pupporteranno la concezione di
Se gli studenti stanno prendendo parte ad una visita
un videogioco.

34
organizzata, fornisci un semplice foglio di lavoro per
produrre le componenti necessarie, che potranno Senza entrare in inutili dettagli sulla teoria della
includere informazioni sui personaggi ed i loro nomi, progettazione di videogiochi, è importante essere a
la loro posizione sociale o l’occupazione (anche l’età conoscenza di alcuni elementi che caratterizzano un
può essere un fattore importante). E’ importante fare gran numero di videogiochi attuali. Questi sono:
riferimento al periodo e al luogo della visita o al testo • Personaggio o protagonista: La descrizione
studiato. Ancora più utile può essere descrivere altri
del tuo personaggio dovrebbe influenzare il suo/
luoghi, come la casa di qualcuno, un bar del posto,
sue azioni o metodi all’interno del gioco che si
una spiaggia, l’interno di un aereo ecc. ognuno dei
progetta. Per esempio una lumaca difficilmente si
quali sarà dipendente dal tuo particolare contesto.
muoverà rapidamente, anche se può avere altre
caratteristiche utili.

www.creativethinkingproject.eu
• Ambiente/Mondo: Ugualmente la posizione o Nel caso del museo Vittoriano il nome del
‘mondo’ dove il gioco si svolge lo inflenzeranno. Se protagonista è stato preso dai nomi di aziende o
il ‘mondo’ del gioco è una libreria, probabilmente negozi, l’occupazione del protagonista è stata presa
avrà scenari diversi che se fosse ambientato su una dalle professioni e settori elencati dagli studenti, il
nave pirata. protagonista (in questo caso) ha avuto un oggetto
• Motivazione/Obiettivo:decisi il personaggio e il speciale, derivato dagli oggetti disegnati / schizzo.
suo mondo , si dovrebbe pensare alla motivazione Il luogo è stata mutuato da quelli menzionati nel
che muove il personaggio e quale potrebbe essere compito storico , che spesso includevano posti al di
l’obiettivo finale del gioco. fuori della città di Ironbridge, all’interno e al di là del
Nel gioco originale di Mario della Nintendo, Mario Regno Unito.
(l’idraulico) abitava un mondo surreale di tubi e condotti Preparate le carte dei componenti (o simili), chiedi
(familiari a un idraulico) con l’obiettivo generale di ai tuoi studenti divisi in coppie o in piccoli gruppi di
salvare la principessa rapita, voleva diventare un eroe prendere una carta da ogni gruppo (nomi, occupazioni,
(e magari trovare l’amore). Il compito però, è stato reso luoghi, ecc).
più difficile dalle creature che create per ostacolare e
Con queste informazioni, chiedete loro di discutere
sconfiggere Mario.
inizialmente e poi di ‘progettare’ un videogioco che
• Narrativa: Non tutti i giochi hanno una narrazione includa non solo, ma correli i vari elementi casuali.
convenzionale, anche se negli ultimi anni è diventato Introdurre l’’ elemento video gioco ‘ consentirà loro di
più comune. Questo è un aspetto di progettazione
comprendere meglio il compito.
del gioco che si può scegliere di enfatizzare o
smorzare con gli studenti. Gli studenti poterbbero voler disegnare,ma non è
indispensabile. Alla fine ogni coppia o gruppo dovrebbe
Si potrebbero includere altri elementi, come ad
presentare verbalmente la propria idea di videogiochi
esempio la caratteristica dominante del protagonista.
al resto della classe. In questa fase è importante
Si possono prendere suggerimenti dai personaggi
incoraggiare il pubblico a fare domande alla ‘squadra’
nel testo, da quelli che hanno caratterizzato la visita.
dal pubblico, e a fare proposte di miglioramento o
Altrimenti, gli studenti potrebbero produrre un loro
versioni alternative.
elenco di caratteristiche come: onesto, diabolico, serio,
intelligente, amorevole, credulone ecc. Si può scegliere
di non limitare il gioco a un personaggio. Estensione dell’ attività:
Un altro elemento che può essere aggiunto è un tema, Se si ritiene che il progetto del videogioco abbia avuto
forse più comune ad una situazione narrativa formale, successo, si potrebbe chiedere a ogni squadra di
ma comunque rilevante per l’attività di videogiochi. creare un poster, o una pubblicità o un disegno della
Puoi fare una lista di temi con i tuoi studenti quali: scatola del videogioco, includendo elementi di scrittura,
amore / romance, sforzo, la redenzione, la vergogna, naturalmente, relativi al gioco che è stato progettato.
la speranza etc.

Decisi I vari componenti dovreste fare in modo che


vengano scelti in modo casuale, o con un dispositivo
per la scelta a random o con mezzi più tradizionali,
come scriverli singolarmente su schede.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Problema dilagante
Attività:
Area tematica Apprendimento reattivo
Per questa attività il problema dilagante da esplorare
Metodo principale del è l’esaurimento delle risorse del pianeta, dovuto
cosa succede se?
pensiero creativo
all’aumento delle popolazioni e dei desideri più
Abilità principali stimolate Scrivere, parlare materialisti di molte società sviluppate.

Abilità secondarie Leggere Dopo una breve introduzione del problema, è


consigliabile che gli studenti vengano invitati a
Risorse richieste Nessuna formulare domande ‘Cosa succede se?’ in risposta al
problema. I ‘what if? “possono essere molto creativi
o inusuali, anche un po’ folli. Posta la domanda gli
Panoramica:
studenti possono discutere, anche le idee folli possono
Le notizie offrono una risorsa impareggiabile di
andar bene come possibili soluzioni.
storie dalla politica allo sport, offrendo all’insegnante
All’interno di questo problema, dichiarazioni tipiche
di lingue e agli alfabetizzatori una vasta gamma
possono includere cose come:
di materiali su cui lavorare in classe. Tuttavia, ci
sono altri problemi pervasivi che compaiono ad • Gli stock ittici negli oceani si stanno esaurendo
intermittenza nelle notizie e negli articoli. Questi • Gas e petrolio a un certo punto si esauriranno
problemi dilaganti possono essere generazionali e
• I terreni agricoli potrebbero essere utilizzati per
non sono necessariamente collegati ad uno specifico
l’edilizia abitativa
evento.
• Troppi alberi vengono abbattuti dalle foreste
Esempi attuali di problemi diffusi sono il cambiamento pluviali
climatico e il riscaldamento globale, l’esaurimento
• I fiumi e gli oceani stanno diventando
delle risorse naturali, la sovrappopolazione di aree
pericolosamente inquinati
del pianeta, la persecuzione dei gruppi minoritari e
molti altri. • L’aumento della popolazione sta minacciando le
forniture disponibili di cibo
Il pensiero creativo ci offre una tecnica progettata per
generare possibili soluzioni ad alcuni dei problemi In ogni caso, gli studenti sono incoraggiati a discutere la
che sentiamo pervasivi, e che ci rincorrono tutto il questione iniziale e gli eventuali problemi che pensano
tempo. La tecnica si chiama ‘what-iffing’, e consiste siano ad essa correlati. Ad esempio, se prendiamo la
nel chiedere ‘cosa succede se?’ in relazione ai diversi dichiarazione degli stock ittici, questo argomento può
argomenti. portare a domande esplorative, quali:

35
Anche se è in genere uno strumento per ‘serbatoi Che cosa succede se introduciamo un sistema di
di pensiero’ professionali o per gruppi di problem rotazione di pesca simile a quello agricolo? (Come
solving, finalizzato a produrre un pensiero originale aiuterebbe e come sarebbe organizzato?)
su un tema, può essere utilizzato per l’insegnamento Che cosa succede se il pesce viene venduto a
e l’alfabetizzazione della lingua straniera per aiutare prezzi molto più convenienti nei negozi per ridurre i
gli studenti a sviluppare le loro capacità di dialogo. profitti delle imprese ittiche?
Questi esercizi, per particolari scenari, possono
Che cosa succede se introduciamo un programma
essere sviluppati in resoconti scritti. Le possibilità di
di itticoltura finanziato da una tassa sulla pesca?
formulare la domanda ‘che cosa succede se?’sono
illimitate e il focus che ogni soggetto fornisce rende la Che cosa succede se abbiamo vietato la pesca per
successiva ‘scrittura libera’ un po’ più facile. 5 anni?
In alcuni casi, gli studenti potrebbero avere bisogno di
fare degli approfondimenti, anche se normalmente è
sufficiente la ricerca in Internet.

www.creativethinkingproject.eu
Quando una domanda è stata presa in considerazione
da uno studente e sono state esplorate una serie
di ‘what if?, bisogna fare un resoconto scritto delle
risposte, leggerlo agli altri studenti in modo da
promuovere ulteriori discussioni.
.

Estesione dell’attività:
‘Cosa succede se’ è uno strumento interrogativo
molto versatile e può essere utilizzato in molti contesti
differenti. Come estensione all’attività precedente, gli
studenti possono essere invitati a presentare dei loro
problemi. Possono essere circoscritti e personali o più
universali.
Chiedi ad ogni studente di elicitare almeno un problema
e di permettere agli altri del gruppo di fargli delle
domande usando la tecnica del ‘cosa succede se?’.
Il compito può essere scritto o orale.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Retorica politica
Informazioni di base:
Area tematica Apprendimento reattivo
Stratagemmi retorici
Metodo principale del
il potere del ‘perchè?’ Nella storia della retorica, sono stati impegnati con
pensiero creativo
sorprendente regolarità una serie di stratagemmi
Abilità principali stimolate Ascoltare, parlare linguistici, tutti volti a persuadere il pubblico a sostenere
o accettare quanto detto dall’oratore. Di seguito è
Abilità secondarie Scrivere
riportato un piccolo numero di stratagemmi retorici che
Risorse richieste Nessuna puoi identificare negli esempi che scegli di utilizzare.
• Allitterazione: la ricorrenza in una frase di
Panoramica: consonanti iniziali con lo stesso suono (dobbiamo
Siamo circondati dalla retorica politica, che nell’arco salvare per sopravvivere)
della giornata fornisce una vasta gamma di • Amplificazione: ripetizione di una parola o di
interessanti frasi a effetto. Gli articoli di cronaca, sono un’espressione per dare una maggiore enfasi (è
una fonte apparentemente inesauribile di tali esempi guerra, guerra sanguinosa)
linguistici. La retorica per sua stessa definizione, è • Analogia: mettere a confronto due cose che hanno
una forma volutamente persuasiva del linguaggio. caratteristiche simili (Lui è utile come una teiera di
Detto ciò, vale la pena mettere in discussione il ‘vero’ cioccolato)
significato che sottende la retorica.
• Iperbole: una deliberata esagerazione ad effetto
Provare a cimentarsi con la retorica politica offre (abbiamo affrontato questa situazione mille volte)
l’opportunità agli studenti dei corsi di alfabetizzazione
• Litote: eufemismo, spesso si usa una dichiarazione
e di lingue di entrare in contatto con un uso autentico e negativa per affermare una dichiarazione positiva
attuale della lingua, che può riguardare direttamente (io non sono d’accordo con il mio avversario)
l’ambiente in cui vivono.
• Metanoia: correggere una dichiarazione con
Studiando la retorica politica attraverso un processo un ripensamento, per sottolineare il significato
di discussione e di analisi, gli studenti possono (saliremo a grandi altezze, no, noi saliremo a
sviluppare le proprie capacità di presentazione e altezze vertiginose)
discussione. • Metafora: consiste nel sostituire una parola con
Il ‘potere del perchè?’ è un metodo di pensiero un’altra per rafforzare il concetto. (Egli è la volpe
creativo che utilizza la discussione provocatoria della nostra generazione politica)
per forzare l’interlocutore a giustificare gli elementi • Similitudine: confronta due concetti, una cosa con

36
della propria comunicazione. In questo processo chi un’altra, spesso utilizzando la preposizione ‘come’
pone la domanda potrebbe già conoscere la risposta (Si dibatte come un pesce rosso)
a quella iniziale, ma può introdurre nuove intuizioni o • Minimizzazione: Rende qualcosa meno importante
idee nelle domande successive. di quello che è (finanziariamente, penso che
dovremmo essere a posto ora (parlando dopo una
grande vincita alla lotteria)

www.creativethinkingproject.eu
Attività: Estensione dell’attività:
Nella seguente attività si chiede agli studenti di lavorare Quando i vostri studenti avranno una maggiore
in coppia o in gruppo oppure con l’intera classe. Una conoscenza di come viene utilizzata la retorica in
persona legge una frase di retorica politica come politica, potete tentare di far scrivere loro una frase
se ne fosse l’autore, questa diventa di fatto ‘la sua di retorica politica. Dovrebbero iniziare individuando
dichiarazione’. Gli altri membri del gruppo o della classe qualcosa in cui credono o che sostengono. Quindi
cominciano a fargli una serie di domande relative alla dovrebbero presentare il loro punto di vista attraverso
sua afferemazione. Ogni domanda inizia con la parola: una dichiarazione , magari a favore di una nuova
‘Perché?’. politica.

L’oratore risponde ad ogni domanda basandosi sulla Anche se l’elenco degli stratagemmi retorici proposto
sua conoscenza, tentando di giustificare ogni volta i da noi non è completo, gli studenti dovrebbero tentare
singoli punti. Per ogni round dovrebbero esserci da 4 di utilizzarne almeno uno in ciascuna delle loro
a 6 domande, sempre ammesso che lo studente sia in dichiarazioni.
grado di rispondere .
Una volta che sono state fatte le dichiarazioni, la classe
Nota: E’ importante che l’oratore risponda alla domanda può ricominciare a mettere in discussione ognuna di
con onestà, anche se le risposte contraddicono esse , utilizzando ‘il potere dei perché?’.
la dichiarazione iniziale o mettono in luce il vero
significato.

Esempio:

‘Il mio avversario sta prendendo donazioni da


creatori di videogiochi violenti, banchieri spericolati
e sindacati corrotti.’

Utilizzando l’esempio precedente l’oratore potrebbe


sentirsi chiedere:

D. Perché il tuo avversario prende donazioni?

R. Perché ha bisogno di soldi per la campagna


contro di me.

D. Perché sta conducendo una campagna contro


di te?

R. Perché lui non è d’accordo con le mie idee


politiche?

D. Perché non è d’accordo con le tue idee politiche?

R. Perché crede che la gente debba pagare meno


tasse.

D. Perché la gente non dovrebbe pagare meno


tasse?

R: Perché ciò significherà meno soldi per le persone


come me.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Non mostrare e raccontare
Attività:
Area tematica Apprendimento reattivo
Prima dell’attività vera e propria è necessaria una
Metodo principale del fase di preparazioneche, può richiedere anche una
Pensiero associativo
pensiero creativo
settimana a seconda delle necessità.
Abilità principali stimolate Parlare, valutare
A seconda del tempo a disposizione e del numero di
Abilità secondarie Ascoltare studenti, si può scegliere di fare questa attività su più
classi, assicurandosi che ogni studente sia in grado di
Risorse richieste Una borsa di tela prepararsi per il proprio ‘Non mostrare e raccontare’.
Ogni studente ha la consegna di prendere in
Panoramica: considerazione qualcosa di personale che ritengono
Questa attività consente agli studenti di presentare sia interessante o inusuale. Può essere un hobby, un
qualcosa di se stessi, (interessi, stili di vita, etc.) ai interesse, uno sport, una conquista, attuale, o passata
o anche qualcosa che hanno in programma di fare
compagni, in un format simile ad una sessione di
(come ad esempio una qualifica, un esame di guida,
‘Show & Tell’, li supporta nella costruzione e dà a tutti
matrimonio, ecc). Non devono rivelare la loro scelta al
la stessa opportunità di condivisione.
resto della classe.
La tecnica si basa su un tipo di pensiero associativo
A questo punto il loro compito è quello di avviare un
che evita deliberatamente affermazioni o
esercizio di pensiero associativo sulla loro idea o
presentazioni ovvie. E’ un tipo di pensiero laterale, ‘concetto’, cercando di generare il maggior numero
che sostiene lo sviluppo di un linguaggio più sfumato di concetti o parole associabili ad essa. Sarebbe
e codificato per ogni livello di apprendimento della opportuno che ne trovassero almeno venti, trenta.
lingua starniera .
A titolo di esempio da condividere con la classe potete
Il pensiero associativo è spesso usato nei processi utilizzare la seguente dimostrazione:“ qualcuno ha
di pensiero creativo, in particolare quando una sola come interesse quello di suonare la chitarra.“ Da
idea o concetto potrebbero diventare un buon punto questo punto di partenza si potrebbero fare le seguenti
di partenza per sviluppare ulteriori concetti. Nei associazioni:
convenzionali procedimenti di associazione di parole • Musica
si presenta prima un singolo concetto (di solito una
* Pratica
parola) e poi si chiede ai partecipanti a di pensare, a
turno, a cose ad esso collegate. Ciò comporta che • Notazione
spesso ad ogni giro ci si allontana ulteriormente dal * Corde

37
concetto originale. • Scegliere
• Banda o gruppo
• Custodia
• Diapason / tubo / elettrico
• Collo
• Cinturino
• Jimi Hendrix
• Legna
• Capo
• Buca
• Supporto

www.creativethinkingproject.eu • Tasto
Questo elenco sarà una parte importante della Alla fine può invitare i compagni a fargli almeno cinque
preparazione dello studente, poichè influenzerà le fasi domande aperte a testa.
successive.

Lo studente dovrebbe preparare un oggetto associato Estensione dell’attività:


(in questo caso) una chitarra da portare in classe in Visto che ogni studente ha stilato un’elenco di oggetti
un sacchetto di stoffa in modo che gli altri studenti non personali si può decidere di assegnare casualmente
possano vederlo. È molto importante che l’oggetto non elementi di uno ad un altro, in modo che nessuno lavori
sia così ovvio da essere indovinato facilmente. su soggetti scelti da personalmente.
Lo studente deve anche scegliere una parola associata Anche se questa attività può richiedere un po’di tempo,
dall’elenco, in modo che anche in questo caso non sia ogni studente dovrà realizzare un nuovo elenco di
così facile dedurre il suo interesse. associazioni per il nuovo soggetto scelto. Una volta
Infine lo studente dovrebbe usare il proprio telefono completato questo nuovo elenco dovrebbe essere
cellulare (o simile) per scattare una fotografia condiviso con quello del creatore per arrivare a
volutamente ambigua che lo rappresenti. Molto spesso confrontare i due approcci.
sarà una fotografia molto ravvicinata dell‘oggetto o
molto inusuale o una foto di qualcosa associabile
all’oggetto scelto (come ad esempio una foto di Jimi
Hendrix, piuttosto che una chitarra).

A questo punto lo studente è pronto a fare la sua


presentazione con i tre oggetti preparati. Inizialmente
l’oggetto viene inserito nel sacchetto di stoffa e fatto
girare tra i compagni che possono toccarlo, ma non
vederlo. Finito il giro ogni studente può fare al massimo
tre domande a cui si può rispondere solo con un “sì”
oppure un “no”. Esempi: ‘è realizzata in metallo? ‘,’
è costoso? ‘,’ ci si riferisce ad un hobby? ‘, e così via.

Dopo le tre domande i compagni possono riunirsi e


produrre un‘ ipotesi collettiva.

Se non è stato sufficiente, lo studente può rivelare il


secondo indizio: la parola associata. Come nella fase
precedente gli studenti, a turno, possono fare tre
domande a cui si risponde con un sì o con un no, poi
si riuniscono collettivamente e avanzano una nuova
ipotesi.

Se anche in questo caso non indovinano, lo studente


può mostrare l’immagine ambigua. E la classe ripete
gli stessi passaggi delle prime due fasi nel tentativo di
indovinare.

Al termine sia che i compagni abbiano individuato


correttamente l’interesse del compagno, sia che
abbiano sbagliato, lo studente deve rivelare il suo
segreto, spiegando le associazioni che ha fatto per
fornire le tre prove.
CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Famiglie
Informazioni di base:
Area tematica Apprendimento reattivo
sfida alle supposizioni
Metodo principale del Brainstorming/Sfida alle Il processo richiede una dichiarazione da decostruire
pensiero creativo supposizioni
attraverso una serie di domande che mettano in luce
Abilità principali stimolate Scrivere, leggere se quanto è implicito nella frase sia un dato di fatto
o piuttosto qualcosa che comunemente si ritiene sia
Abilità secondarie Parlare, ascoltare vero.
Raccolta di immagini di
Risorse richieste Per esempio la dichiarazione ‘un insegnante esperto è
famiglie
la persona migliore per progettare una lezione’, ad una
Panoramica: prima lettura sembra innocua. Tuttavia decostruendola
con il metodo della sfida alle supposizioni potremmo
Questa attività è incentrata sull’idea di ‘famiglia’, e
ragionevolmente trovare questi luoghi comuni:
può essere affrontata in vari modi e a vari livelli, a
seconda delle esigenze didattiche. • sSi pensa che l’esperienza porti in qualche
modo al miglioramento, ma non sempre è così, in
Di seguito troverete la descrizione di due proposte, casi particolari l’esperienza rafforza solo la ‘cattiva
ognuna delle quali impiega una diversa tecnica del pratica’.
pensiero creativo e persegue un diverso obbiettivo
• Si pensa che un insegnante debba per forza
per le competenze linguistiche. La prima è rivolta
progettare una lezione.
alla lettura e alla scrittura, mentre la seconda mira
alla conversazione e all’ascolto. Tuttavia, entrambe • Che una lezione deve essere progettato, quando
alcuni modelli didattici consentono un approccio
utilizzano come input visivo le stesse immagini.
diverso all’insegnamento
Nella prima attività si utilizzano il pensiero associativo
• Che la lezione sia stata progettata da una sola
e il brainstorming con quote al fine di attivare il
persona, quando un piccolo comitato può fare un
vocabolario collegato ad un tema e trovare uno
lavoro migliore.
stimolo casuale per il compito di scrittura.
• Che la lezione sia stata progettata da una
Nella seconda, viene impiegata la tecnica della sfida persona.
alle supposizioni, che aiuterà gli studenti a prepararsi
Anche se questo può sembrare irreale, esistono
meglio alla discussione.
già sistemi di insegnamento e di apprendimento
Prima di iniziare, è opportuno preparare diverse che usano il computer per monitorare e valutare le
immagini che illustrino diversi tipi di vita familiare (per prestazioni per regolare il contenuto della lezione.
esempio: un solo genitore, genitore(i) molto giovane Questi sistemi sono indicati come sistemi “euristici“.

38
(i), famiglia con molti figli, famiglia allargata, ecc ...).

In entrambe le versioni dell’attività gli studenti Attività 1:


dovrebbe lavorare in gruppi di quattro. Ogni gruppo riceve una foto, che mostra diversi aspetti
della vita familiare. Gli studenti devono elencare
almeno 15 cose associabili all’immagine. Questa fase
dovrebbe richiedere uno e due minuti.
Terminato l’elenco delle associazioni, il gruppo
dovrebbe riesaminarle per trovare un titolo da abbinare
all’immagine, che scriveranno su un foglio. Su un
altro foglio dovranno scrivere i nomi dei personaggi
dell’immagine e su un terzo il luogo geografico in
cui questa situazione potrebbe essere collocata,
(es. Parigi) con una descrizione del luogo fisico più
specifico come ad esempio ‘in una piccola casa’.
www.creativethinkingproject.eu
Si raccolgono i fogli dei vari gruppi e in modo casuale Per gli studenti di livello inferiore ci si può fermare a
si riassegna ad ogni team un titolo, una descrizione del questo compito che dà la possibilità di interrogare e di
luogo, e due nomi dei personaggi. fornire risposte, anche se in una forma predeterminata
o limitata.
Con queste nuove informazioni gli studenti dovrebbero
scrivere una breve storia. Il contenuto e il tipo di storia Per i livelli più avanzati l’attività può svilupparsi
devono essere scelti in base al livello di competenze ulteriormente. Una volta che tutte le immagini e le
linguistiche del gruppo. Ad esempio, i principianti è dichiarazioni sono state abbinate correttamente, gli
sufficiente che facciano una breve descrizione della studenti dovrebbero essere invitati a discutere la
famiglia (nomi, luogo in cui vivono, le loro occupazioni, validità delle affermazioni.
etc.), mentre a livello più alto, gli studenti possono
Per focalizzare il dibattito sui contenuti contenziosi o
aggiungere ulteriori dettagli come il carattere e l’aspetto
fasulli dell’affermazione, gli studenti devono sfidare
dei personaggi fino a raccontare una giornata tipo in
ogni luogo comune che si può fare su quella frase,
quella famiglia.
utilizzando la tecnica della sfida alle supposizioni che
dovrebbe portare a ulteriori domande che facilitino la
soluzione e/o un accordo nella discussione.
Attività 2:
Fornite agli studenti le stesse, o similari, immagini
della prima attività, abbinando ad ognuna almeno un
affermazione. Gli esempi riportati di seguito possono
essere adattati, ampliati o modificati, cercando sempre
di fornire spunti di provocazione o di opportunità per la
discussione:
• L’immagine di una donna che lavora-
dichiarazione: Le donne oggi vivono in condizioni di
schiavitù moderna
• Un’immagine della famiglia allargata-
dichiarazione: Oggi non è possibile vivere in una Estensione dell’attività
famiglia allargata
Per continuare il lavoro su questo argomento si può
• Coppia giovane a casa - dichiarazione: chiedere agli studenti di riflettere sul proprio modello di
convivenza prima del matrimonio è un male per i famiglia o su un altro che conoscono.
matrimoni futuri
Chiedete loro di prendere in considerazione nell’ambito
Ogni gruppo riceve una foto e un’affermazione non
della situazione scelta certi ruoli o relazioni comuni,
corrispondente. Il primo passo è di parlare con gli
ma in qualche modo controversi. Quindi dovranno fare
altri descrivendo l’immagine (senza mostrarla) per
delle dichiarazioni volutamente polemiche o esagerate
scoprire chi abbia una dichiarazione che corrisponda
sul modello scelto, e alla fine condividerle (magari in
all’immagine. I titoli e le immagini si possono combinare
in diversi modi, in base al livello di competenze degli forma anonima) con il gruppo per ripetere l’attivitàdella
studenti o per aumentare le variabili. Di seguito sono sfida alle supposizioni.
riportati alcuni suggerimenti su come affrontare questo
aspetto dell’attività:
• Gli studenti possono fare solo domande a cui si
risponde sì / no’
• Gli studenti quando rispondono dovrebbero
aggiungere almeno 2 aggettivi davanti ad ogni
nome
• Gli studenti dovrebbero evitare certe parole
CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
(donne, uomini, madre, padre, ecc)
Sinopsi alternative
Informazioni di base:
Area tematica Apprendimento reattivo
scrivere una sinossi
Metodo principale del
Cosa succederebbe se? Una sinopsi è semplicemente un riassunto relativo ai
pensiero creativo
fatti della trama di un romanzo. È solitamente lungo
Abilità principali stimolate Parlare 500-800 parole, raramente più di 1000. Può stare su
una singola pagina, ma non è un criterio essenziale. E’
Abilità secondarie Scrivere
importante ricordare che una sinossi non è la fascetta
Risorse richieste Nessuna pubblicitaria sul retro di un libro, che in genere serve a
catturare l’attenzione ai fini della vendita.
Panoramica: Fate riferimento alle seguenti linee guida prima di
La scrittura di storie è un metodo molto produttivo per intraprendere l’attività di scrittura:
sviluppare competenze linguistiche e comunicative
• Lo scopo di una sinossi è di riassumere la trama,
sia nell’apprendimento di una lingua straniera che in
compreso il finale.
un contesto di alfabetizzazione. Dai racconti brevi ai
romanzi, nessuno potrebbe funzionare correttamente • Il linguaggio utilizzato deve essere diretto,
senza una significativa pianificazione. coprire i punti essenziali e riassumere i personaggi
principali.
In realtà sono molto poche le persone (rispetto a
quelle che non lo fanno) che scrivono un romanzo • Dove ci sono i nomi dei personaggi, vanno
completo nonostante questa sia la forma più diffusa differenziati con il grassetto o il sottolineato.
di storia commercialmente pubblicata. Un romanzo • Si può fare una breve descrizione del libro nella
fornisce una piattaforma per trame intricate e sotto- prima riga, es.’la storia di un mago che diventa
trame, un grande cast di personaggi, alcuni dei quali magicamente impotente nella mezza età, che ha
descritti con dettagli incredibili. Tuttavia, la scrittura bisogno di riqualificarsi in qualche forma di carriera
di un romanzo può essere una sfida molto pesante alternativa ‘.
per alcuni, in particolare per quelli alle prese con
• Non dimenticate di raccontare la storia – senza
l’apprendimento di un’altra lingua .
rivelare significativi colpi di scena.
La sinossi di un libro però, è una breve forma di
scrittura che permette a qualsiasi aspirante scrittore
di pianificare con la stessa flessibilità di chi scrive un
romanzo. In questa attività verrà sfruttata la libertà e

39
la brevità che offre la sinossi di un libro, per esplorare
lo sviluppo di una storia basata sulla tecnica del
pensiero creativo ’cosa succederebbe se?’.

Questa tecnica viene applicata spesso quando è


richiesta una prospettiva o un percorso diverso
per generare un risultato più creativo o alternativo.
La struttura di questa attività è descritta di seguito,
insieme ad alcune linee guida su come scrivere la
sinopsi di un libro.

www.creativethinkingproject.eu
Attività: Estensione dell’attività:
Chiedete agli studenti di creare un breve elenco di libri Anche se la scrittura è un buon esercizio per lo sviluppo
(romanzi) che hanno letto, partendo dai loro favoriti. di competenze nell’apprendimento di una lingua,
Nel caso in cui uno ne abbia letti pochi o nessuno, l’obiettivo di primario di questa attività è, capire come
chiedetegli di fare la stessa cosa con i film. costruire e rispondere a domande “cosa succederebbe
se?”.
Per il momento mantenete questi elenchi a portata di
mano per farli usare in un secondo momento. Per garantire una comprensione approfondita della
tecnica, assegnate agli studenti il compito a casa di
Utilizzando una serie di storie popolari dovreste
produrre almeno cinque domande “cosa succederebbe
presentare la tecnica del „cosa succederebbe se?“
se?“ riferite ad uno show televisivo che guardano.
come un modo per sovvertire o alterare trame narrative.
Potrebbe essere una soap opera, una commedia
Iniziate con la storia di Biancaneve e i sette nani, noto
(sitcom), un dramma etc... L’obiettivo finale dovrebbe
anche come film d’animazione Disney.
essere ancora quello di modificare in modo significativo
Iniziate ponendo le seguenti domande e permettendo la direzione narrativa basata su una realtà alternativa
agli studenti di rispondere verbalmente, favorendo, offerta dalla domanda “cosa succederebbe se?”
quando possibile, l’elaborazione di idee originali.
Ogni studente dovrebbe presentare verbalmente il
Cosa succederebbe se Biancaneve si innamorasse proprio lavoro al resto della classe.
di uno dei nani?

Che cosa succederebbe se il principe azzurro fosse


in combutta con la matrigna di Biancaneve?

Cosa succederebbe se Biancaneve fosse malvagia?

Quando gli studenti hanno preso familiarità con


la tecnica chiedete loro di contribuire con altre
domande „cosa succederebbe se?“ relative a
Biancaneve.

A questo punto potete offrire altri punti di partenza


familiari come ‘Cappuccetto Rosso’, ‚La bella
addormentata’, ‘I tre porcellini’ ecc. In questa fase la
familiarità può far sì che ci si fossilizzi con questo tipo
di storia.

Chiedete agli studenti di riprendere i loro elenchi di libri


e di sceglierne uno con cui generare almeno cinque
domande “cosa succederebbe se?” per, cercare
deliberatamente di alterare la direzione principale della
storia. Lasciateli lavorare in piccoli gruppi in modo che
possano discutere tra loro.

Una volta che tutti gli studenti hanno prodotto le cinque


domande, chiedete loro di trovare quella che pensano
possa essere la più interessante o produttiva nel
modificare la loro storia. A questo punto ognuno di loro
dovrebbe condividere la domanda scelta con il resto
della classe, ottenendo qualche consiglio costruttivo CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Media dilaganti
Attività:
Area tematica Apprendimento reattivo
Questa attività richiede prima di tutto che i vostri studenti
Metodo principale del
Pensiero associativo trovino una serie di annunci pubblicitari, ‘interessanti’
pensiero creativo
in primo luogo per il contenuto dell’immagine. Nelle
Abilità principali stimolate Stimolate: parlare, asoltare
informazioni da dare agli student per scegliere le
Abilità secondarie Scrivere pubblicità dovreste specificare che possono sceglierle
Risorse richieste Immagini pubblicitarie da riviste o giornali, possono fotografare cartelloni o
manifesti pubblicitari, per loro visivamente interessanti.
Panoramica: Una volta trovate le immagini pubblicitarie, possono
Viviamo in un mondo che è letteralmente invaso dai prepararle per la proiezione su uno schermo. In
media. Dalla televisione, ai telefoni cellulari, ai tablet, assenza di un proiettore, assicuratevi che siano
ai giornali, alle riviste e alla radio, è difficile (se non immagini stampate di grandi dimensioni.
impossibile) trascorrere una giornata senza uno o
Disponete le immagini in ordine casuale e iniziate la
più assalti sensoriali da parte di società di media.
presentazione della prima immagine.
Una forma di media forse più invadente rispetto ad
L’obiettivo dell’attività è quello di generare una o più storie
altre, che appare indiscriminatamente in quasi tutti i
canali di comunicazione, è la pubblicità. Camminando frutto della collaboarzione tra gli studenti, utilizzando
lungo una strada della città vediamo cartelloni il pensiero associativo. Il pensiero associativo si basa
pubblicitari, grandi schermi video e manifesti alle sulla nostra capacità di fare collegamenti tra concetti
finestre. Le nostre riviste e i giornali sono pieni di disparati, è un’abilità naturale del nostro cervello.
annunci. I nostri social media o il tempo passato in
Stabilite un ordine nella classe e invitate la prima
internet non sono più ‘privati’, quando appare sugli
persona a raccontare una nuova storia basata su
schermi la pubblicità, spesso calibrata sulle nostre
personali necessità. Gli alti ricavi pubblicitari hanno quello che vede nella prima immagine. Se si tratta di

permesso il rapido aumento del numero di canali un’immagine di moda con la Torre Eiffel sullo sfondo,
televisivi, ma le commedie, I film, I documentari sono la storia può cominciare a Parigi, da un fiume o
interrotti continuamente da annunci. La pubblicità è semplicemente in una città. Ogni studente dovrebbe
veramente pervasiva, è semplicemente ovunque. contribuire con una frase prima di passare alla persona
L’aspetto positivo di questa ampia disponibilità di successiva.

40
pubblicità, è che tutto si basa sulla comunicazione A turno ogni studente può presentare una nuova
e sul linguaggio. Impiega al meglio le abilità di copy
imagine, oppure se si ritiene che l’immagine possa
writing di professionisti esperti e intelligenti, per non
essere ancora sfruttata per i suoi stimoli visivi, la si
parlare delle competenze di alcuni dei fotografi più
utilizza per più giri.
comunicativi e affermati. E si può usare liberamente
come risorsa per l’apprendimento. I personaggi della storia dovrebbero essere stabiliti
in anticipo perchè generalmente devono essere
mantenuti per dare continuità alla narrazione. Tuttavia
ciò non esclude che in un secondo momento si possano
introdurre nuovi personaggi nella storia. I principali
catalizzatori per far procedere la narrazione saranno
gli oggetti e/o le situazioni presentate attraverso le
immagini pubblicitarie.

www.creativethinkingproject.eu
Ogni studente deve ascoltare con attenzione, e Estensione dell’attività:
dovrebbe tentare di sviluppare la storia sulla base degli L’estensione più ovvia dell’attività è che gli studenti
elementi forniti da chi lo ha preceduto, sempre tenendo ripetano l’esercizio, fuori o dentro la classe. Non
conto delle nuove informazioni acquisite guardando le sarà più necessario fare associazioni con elementi
immagini. della storia proposti da altri. Ogni studente risponderà
Decidete quanti giri durerà ogni storia, in base al sequenzialmente alle immagini visive che si trovano
numero di studenti. Questo aspetto è molto importante nelle immagini pubblicitarie.
perché gli studenti devono essere consapevoli di Da questo punto in poi gli studenti dovrebbero stabilire
quando devono avviarsi alla conclusion della storia. quali sono stati gli elementi interessanti nella loro
Se possibile, utilizzate un dispositivo di registrazione narrazione, continuando a scrivere una storia più
audio per documentare la storia completa. Servitevi di formale.
minimal editing per eliminare le pause e gli elementi
al di fuori della storia in modo da riprodurre una
narrazione continua.

Dovreste invitare gli studenti a discutere su quali


elementi della storia potrebbero essere utilizzati in
modo più formale, su come la narrazione iniziale sia
effettivamente il frutto di una generazione di idee per
narratori, piuttosto che essere un pezzo pronto per la
pubblicazione. L’attività può essere impegnativa, ma
anche divertente.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Agreement number: 2014-1-UK01-KA204-000081
Collezione
di buone pratiche

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS

Agreement number:
2014-1-UK01-KA204-000081
Agreement number: 2014-1-UK01-KA204-000081
Contenuti
Informazioni su questa raccolta

Attività ispirate al pensiero creativo:



Problemi di filastrocche 01 Aforismi 11
Autore di alter ego 02 Design di un negozio 12
Scrittura collaborativa 03 La Costituzione 13
Narrativa con twitter 04 Connessioni sensoriali 14
Conversazioni famose 05 Pensieri musicali 15
Buone notizie, cattive notizie 06 Dal punto di vista di un 16
oggetto
Frasi idiomatiche 07 Acustica ambientale 17
Il mio appartamento 08 Storia di classe 18
Progettare un parco a tema 09 Parola nascosta 19
Un animale domestico da 10 Sinonimo contrario 20
sogno

100 idee-attività
Si ringraziano per il contributo

1
Informazioni su questa
raccolta può sviluppare proprie attività nel proprio peculiare
Durante lo sviluppo del progetto Creative Thinking in contesto di riferimento.
Literacy and Language Skills (CTILLS), sono state Per far sì che tutti i formatori/docenti riescano a
evocate numerose strategie al fine di fornire una condurre con sicurezza ogni attività, spesso vengono
panoramica comprensibile su cosa sia il pensiero fornite come linee guida alcune informazioni di base.
creativo, e su come si possa usare in classe.

Una delle iniziative usate dal gruppo di progetto è stata


quella di sollecitare risposte da colleghi insegnanti di
Metodi del pensiero creativo
varie parti d’Europa. Attraverso risposte a inviti diretti Il metodo principale del pensiero creativo impiegato in
o accedendo e completando il questionario online ogni attività è descritto con sufficiente precisione per
sulle “migliori pratiche”, ogni partner ha raccolto un facilitarne la conduzione.
minimo di trenta esempi di “migliori pratiche” ispirati o Anche se spiegata nel contesto di una specifica attività,
influenzati dal pensiero creativo (120 totali). ogni tecnica dovrebbe essere adattata alle proprie
Mentre ciascun partner raggiungeva il target di risposte necessità e risorse, tenendo presente che i vari metodi
previsto, il gruppo di lavoro si è dovuto confrontare del pensiero creativo sono stati progettati per essere
con una collezione di “idee” molto ampia che poteva flessibili e intercambiabili. Ri-combinandoli per trovare
essere usata in un vasto panorama di situazioni di efficaci ‘routine’ di lavoro può essere molto gratificante,
insegnamento e apprendimento. E questo ha reso come dimostrano molte esperienze sul campo.
necessario l’adozione di una strategia organizzativa. Per ulteriori chiarimenti su qualsiasi metodo del
Il gruppo di lavoro ha valutato attentamente tutte le pensiero creativo si consiglia di fare riferimento alle
proposte con l’obbiettivo di identificarne un numero linee guida di formazione allegate.
che potesse essere adattato e condiviso nello stesso
format delle attività fornite nel pacchetto di formazione
E le altre?
in quattro volumi, definito “pronte all’uso”.
Delle originarie 120 e più proposte raccolte, quelle non
selezionate per la elaborazione completa sono incluse
Attività alla fine di questa pubblicazione in una forma, che
crediamo, possa facilmente essere fruita dai docenti,
Si è deciso che ognuno dei quattro partner del progetto
con qualche ricerca e/o pianificazione aggiuntiva.
scegliesse cinque idee-attività da adattare in quel
modo, e queste venti (5x4) vengono ora presentate in In genere queste attività sono presentate in forma
dettaglio. descrittiva con sufficienti informazioni da poter essere
sviluppate nei propri particolari contesti.
Ogni attività ha un titolo, include informazioni rispetto
al metodo principale del pensiero creativo sviluppato,
così come sui diversi aspetti dell’apprendimento della
lingua e dell’alfabetizzazione coinvolti.

Oltre ad un’attività principale ispirata al pensiero


creativo, spesso si trovano suggerimenti per estendere
l’esperienza attraverso ulteriori esercizi, che nella
maggior parte dei casi richiedono livelli superiori di
competenza/conoscenza o comunque una maggiore
autonomia degli studenti. Dovrebbero essere
considerate come punti di partenza da cui ogni docente
Problemi di filastrocche
Attività:
Idea originale fornita da Susan Musgrove
Nella nota filastrocca ‘Little Bo Peep’, lo sfortunato
Metodo principale del
Brainstorming Bo Peep perde le sue pecore e dobbiamo affidarci
Creative Thinking:
all’idea che possano tornare a casa, se lasciate
Competenza primaria
Parlare, ascoltare da sole. Tuttavia, è difficile immaginare che un
stimolata:
pastore nella realtàlo faccia veramente. Possiamo
Competenza secondaria
Scrittura immaginare che la soluzione migliore sarebbe che
stimolata:
Bo Peep non perdesse le pecore, e qui sta il nostro
Risorse richieste problema:

Come possiamo evitare che Little Bo Peep


Panoramica:
perda le sue pecore?
Molti esercizi di pensiero creativo iniziano con un
‘problema’. Nonostante le connotazioni negative, La prima e più immediata idea probabilmente è quella

spesso associate a questa parola, nel creative di costruire un recinto. Tuttavia, con il brainstorming

thinking un problema é in realtà un’occasione per che usa le «quote», e quindi richiede un certo

stimolare idee creative, e vengono classificati in numero di risposte alternative, gli studenti riusciranno

macro categorie come ‘problemi generali del mondo’, a generare idee più interessanti e potenzialmente più

‘problemi immediati’, ‘problemi di progettazione e originali.

innovazione’ e ‘ problemi chiusi’. Tutti ad eccezione


di questo ultimo offrono un grande potenziale
per generare soluzioni completamente nuove o
innovative.

Anche solo individuare un problema con cui lavorare


può essere di per sé una sfida, ed è questo il motivo
per cui questo particolare approccio è prezioso .

In sostanza suggeriamo di sfruttare problemi già


esistenti, familiari agli studenti magari presenti nei
testi *, piuttosto che introdurne di arbitrari lontani dalla
loro realtà. Questo può voler dire semplicemente
sfruttare un libro che si è studiato o che si sta

01
studiando, o una commedia o un film visti di recente.
L’importante è assicurarsi che sia un argomento
familiare alla maggior parte degli studenti.

Le filastrocche anche se generalmente usate per i


giovanissimi, possono essere un ottimo strumento in
tutte le fasce di età, perchè sono una ricca fonte di Per raggiungere questo obiettivo, si consiglia di

problemi pronti e familiari a tutti. seguire il processo di brainstorming formale, che


viene descritto di seguito. Si suggerisce di far
lavorare gli studenti in gruppi da tre a sei che possono
* Con testi in questo caso intendiamo un po’ tutto anche lavorare contemporaneamente sullo stesso
, dalle forme scritte, ai film, alla radio, alla TV, alle problema.
immagini visive, al teatro etc.

www.creativethinkingproject.eu
Linee guida per il brainstorming: Estensione dell’attività:
• Definire il problema / domanda / obiettivo ecc. Mentre l’esempio appena fornito si può usare
direttamente come traccia di lavoro con gli studenti più
In questo esempio, il problema da risolvere è che
giovani, con i più anziani potete facilmente individuare
Little Bo Peep smetta di perdere le sue pecore.
problemi o situazioni che necessitano di una soluzione
• Impostare un limite di tempo per la sessione in molti tipi di testi, come suggerito sopra.
(o turno). Uno o due minuti dovrebbe essere
Come estensione dell’attività chiedete ai vostri allievi
sufficiente, anche se la prima volta che si utilizza il
di pensare a testi familiari, per trovare problemi o
brainstorming formale con gli studenti, si potrebbe
situazioni inerenti e di scriverli in un elenco.
aver bisogno di più tempo. Cercate in ogni caso
di individuare quello che vi consente di portare a Questi potranno essere buoni punti di partenza per
termine la consegna. lavorare in ulteriori sessioni di generazione di idee
sia con la stessa classe o come una sorta di ‘banca’
• Decidete una quota che ritenete di poter
di problemi da utilizzare con altri gruppi che hanno
raggiungere ma che allo stesso tempo sia
familiarità con gli stessi testi.
impegnativa.

Per questo esercizio potrebbe andar bene una


quota tra le 5 e le dieci idee. Ulteriori problemi di filastrocche
• Generare e registrare le idee fino a raggiungere
(come esempi):
la quota o allo scadere del tempo senza farsi tentare • Campana Ding dong - Come possiamo salvare
dal giudicare e respingere quello che emerge. Pussy dal pozzo?

• Valutare le idee alla fine della sessione o • Little boy blue - Come possiamo fare in modo che
turno, riconoscendone il valore di “idee iniziali” il ragazzo che si prende cura delle pecore rimanga
da potere sviluppare in soluzioni praticabili.È una sveglio?
fase importante perchè anche se alcune soluzioni • Rock-a-bye baby - Come possiamo evitare che
possono apparire folli inizialmente, potrebbero in la culla cada o proteggere il bambinomenter cade?
realtà avere un potenziale nascosto.
• Tom, Tom, il figlio del piper - Come possiamo
Dopo ogni turno di generazione di idee, ogni gruppo impedire che Tom rubi un maiale dal negozio o dal
dovrebbe fare una breve presentazione verbale della mercato? (Il ‘maiale’ in rima si riferisce generalmente
loro ‘migliore’ o più interessante soluzione al resto della a un piccolo pasticcino con un ripieno di mele)
classe. Il portavoce del gruppo può ruotare in modo
da garantire che la maggior parte o tutti gli studenti
abbiano la possibilità di ricoprire questo ruolo.

Anche se questo è soprattutto un esercizio di


conversazione e ascolto, se le ritenete più adatte ai
vostri scopi potete introdurre anche attività scritte.
Potete semplicemente far scrivere la soluzione o
un progetto dettagliato, un ragionamento logico per
respingere alcune idee, o anche un commento sul
processo di pensiero.

Fate usare forme di espressione scritta più tradizionali


come risposte in stile saggistico, e altre più attuali
come i notiziari, i blog o anche Tweets per Twitter.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Autore di alter ego
Attività:
Idea originale fornita da Mark bailie
Questa è un’attività abbastanza semplice di scrittura
Metodo principale del
Cambio di prospettiva creativa di una storia, ma il modello può essere
Creative Thinking:
applicato a qualsiasi forma di scrittura, dal saggio
Competenza primaria
Scrittura alla notizia.
stimolata:
Competenza secondaria Iniziate assegnando un compito agli studenti. Ad
Comprensione
stimolata: esempio produrre un pezzo di scrittura immaginaria;
commentare un recente fatto di cronaca, o eventi o
Risorse richieste
esperienze vissute di recente. Per iniziare una storia
molto spesso un titolo è sufficiente, mentre per altre
Panoramica: forme o scrittura servono maggiori informazioni.
Probabilmente siamo d’accordo che molti autori
Una volta impostato il lavoro i vostri allievi possono fare
famosi hanno un particolare stile di scrittura, o per
domande e discutere l’attività. Di seguito presentate
meglio dire un loro segno distintivo; spesso possiamo
ad ognuno l’’alter ego’ che avete assegnato loro.
identificare il lavoro di alcuni scrittori leggendo
Potreste predisporre un elenco numerato di nomi o
anche solo un capitolo o poche pagine di un libro.
personaggi (1-50) e senza far vedere i nomi, chiedere
Alcuni di loro utilizzano pseudonimi, presentando i
ad ogni studente di scegliere un numero.
loro “alter ego”, per sfidare e cambiare il loro solito
stile di scrittura. Un esempio molto recente è stato Potreste creare un set di carte per questo esercizio,
quello dell’autrice di Harry Potter J. K. Rowling, e anche se può sembrare eccessivo una volta fatto,
che dal 2013 ha assunto lo pseudonimo di Robert lo si potrete riutilizzarle per molte altre attività in cui
Galbraith. Questo stratagemma ha consentito alla dovrete assegnare un ruolo in modo casuale.
Rowling far prendere alla sua prosa una direzione In linea generale potete proporre due tipi di elenchi,
completamente diversa rispetto a quella pubblicata uno con nomi di persone reali, l’altro con ‘tipologie’ di
fino ad allora. persone. Se volete mantenervi più astratti potreste
fare una lista di oggetti, emozioni o stati d’animo,
ecc. Pur essendo idee estremamente efficaci per
il pensiero creativo, tuttavia richiedono un livello
di apertura mentale da parte dai vostri allievi, che
potrebbe non essere così immediata durante le fasi
iniziali.

02
Il primo elenco potrebbe includere personaggi come:

• La Regina Elisabetta II

• Buddha

• Abrahm Lincoln

• Lady Gaga

• Russel Brand

www.creativethinkingproject.eu
Il secondo elenco potrebbe includere: Estensione dell’attività:
• Un poliziotto Fermo restando che un alter ego offre un alto
potenziale per ripensare i problemi in modo diverso,
• Un orfano
è possibile operare un cambiamento di prospettiva
• Un criminale anche con semplici accorgimenti. Ad esempio potete
• Una principessa chiedere agli studenti di proiettarsi avanti o indietro nel
tempo, cercando di vedersi molto più vecchi o molto
• Un rifugiato
più giovani e di usare le immagini e le situazioni che
Terminata questa fase, gli studenti possono cominciare arrivano per l’esercizio di scrittura.
a scrivere la loro storia. In alcuni casi l’alter ego può
Può funzionare bene con la scrittura basata su eventi
diventare il personaggio principale , oppure se il titolo
o situazioni personali, e può includere pagine di diario,
assegnato riguarda eventi accaduti, dovrebbe riflettere
lettere agli amici e persone care, domande di lavoro,
gli atteggiamenti o le opinioni percepiti dall’alter ego. E’
un diario di viaggio, ecc.
importante ricordare agli studenti di non usare il proprio
punto di vista ma quello del personaggio assegnato . In entrambe le attività potete invitare i vostri studenti
Alcuni studenti troveranno questo liberatorio, mentre a contribuire alla costruzione dei compiti. Nella attività
altri possono trovarlo difficile. principale potrebbero pensare i nomi o le tipologie
di persone per gli elenchi o i set di carte degli alter-
ego iniziali. Nell’estensione dell’attività potrebbero
suggerire diversi tipi di scrittura personalizzati da
utilizzare.

Metodo del cambio di prospettiva:


Il metodo del ‘cambiamento di prospettiva’ utilizza
il principio fondamentale del pensiero creativo, cioè
alterare o distruggere il pensiero verticale. Modalità
di ragionare spesso prevedibile che applichiamo
nella maggior parte delle situazioni. Quando ci serve
‘qualcosa di diverso’, il pensiero creativo ci può aiutare
a forzare e a ripensare quanto conosciamo. Nella sua
forma più semplice, il cambiamento di prospettiva,
consiste nel rivisitare una situazione dal punto di vista
di qualcuno (o qualcosa) altro. Può essere un ottimo
strumento per stimolare la scrittura creativa.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Scrittura collaborativa
Attività:
Idea originale fornita da Maria Stratinaki
Presentate agli studenti un racconto leggendo voi,
Metodo principale del Cosa succederebbe o chiedendo loro di leggere il primo capitolo, o un
Creative Thinking: se?
brano lunghezza analoga. E’ importante che il pezzo
Competenza primaria
Scrittura, lettura di testo scelto fornisca l’ambientazione, il periodo
stimolata:
storico, lo scenario di base e i personaggi chiave.
Competenza secondaria
Comprensione
stimolata: Quando gli studenti hanno familiarizzato con il testo
dovreste chiedere loro di immaginare almeno cinque
Risorse richieste
opzioni con cui far proseguire la narrazione facendo
delle domande ‘cosa succederebbe se ? “.
Panoramica:
Può essere molto impegnativo come inizio, ma con
Per alcuni studenti può essere difficile trovare un
un po’ di sostegno e di perseveranza vedrete che la
incipit per la scrittura creativa, e una volta trovato può
maggior parte delle persone può afferrare il concetto
essere altrettanto difficile individuare una particolare
di questo metodo del pensiero creativo. Potete offrire
direzione da prendere nella narrazione.
alcuni esempi simili a quelli di sotto (ispirati al ‘Buio
Con un po’ di razionalizzazione e di organizzazione, oltre la siepe’), magari con personaggi e situazioni
possiamo stimolare la scrittura creativa fornendo più attinenti al testo con cui si sta lavorando:
punti di partenza e indicazioni narrative. Questa
• Che cosa succederebbe se Scout e Jem
attività utilizza il metodo del pensiero creativo ‘cosa
fossero orfani di entrambi i genitori e fossero stati
succederebbe se?’ assieme ad una forma di scrittura
successivamente presi in carico dalla comunità di
collaborative che si avvale di strumenti online come
Calpurnia?
Google Docs.
• Cosa succederebbe se la famiglia Finch
Oppure semplicemente potete facilitare la
fosse rimasta in Gran Bretagna e la storia fosse
collaborazione con lo scambio di documenti cartacei
ambientata lì, invece che in Alabama?
in classe.
• Che cosa succederebbe se Boo Radley
venisse a cercare i bambini con cattive intenzioni?

• Che cosa succederebbe se Boo Radley fosse


veramente come è descritto nel libro?

• Cosa succederebbe se la famiglia Finch fosse

03
ancora proprietaria delle terre, e quindi ricca?

Dopo che ogni studente ha creato le 5 domande


‘cosa succederebbe se?’ sulla base del testo fornito,
deve scegliere quello che ritiene sia più interessante
o appropriato per proseguire a scrivere una storia
creativa.

www.creativethinkingproject.eu
Lavorando in coppia, ogni studente farà la propria Metodo del “cosa succederebbe se?”:
domanda al partner che poi continuerà la storia Le domande sono un ottimo modo per generare nuove
basandosi su questa proposta. Ad esempio, la storia idee in moltissime situazioni, poichè consentono di
può continuare sull’idea che Boo Radley viene a immaginare realmente qualsiasi tipo di alternativa a ciò
cercare i figli dopo che Jem gli prende la casa. che viene presentato.
Decidete quanto deve scrivere ogni studente (un In una sessione di problem solving per risolvere i
capitolo, un certo numero di pagine o un certo numero problemi del traffico stradale potremmo chiedere:
di parole). Terminata la fase di scrittura chiedete di
• Che cosa succederebbe se potessimo usare
scambiarsi con i partner le rispettive versioni della
solo le auto in determinati giorni della settimana?
storia.
• Che cosa succederebbe se non avessimo avuto
Ripetete il processo di creazione delle domande ‘cosa
bisogno di viaggiare?
succederebbe se ?’ (5 inizialmente, poi scegliendone
1) e chiedete ad ogni studente di continuare la storia • Cosa succederebbe se la benzina fosse gratuita
del partner. Per completare la sezione successiva ogni ma dovessimo pagare per il tempo che usiamo la
documento deve passare essere scmbiato tra i partner. strada?

Se il documento è memorizzato su un programma In una sessione di ‘cosa succede se ?’ si dovrebbero


come Google docs l’esercizio di scrittura collaborativa sempre incoraggiare gli studenti a essere creativi e a
può essere impostato come lavoro a casa, che non fare solo domande di cui conoscono la risposta.
può proseguire per un certo numero di giorni o Trovare le risposte dovrebbe avvenire in una fase
settimane, a condizione poter specificare i termini per il successiva.
completamento di ogni parte.

Quando si ritiene che sia stato scritto abbastanza, o Estensione dell’attività:


che la storia è giunta al termine, potete far confrontare Per incoraggiare l’apprendimento autonomo, potete
le “nuove” storie con l’originale. chiedere ai vostri studenti di scegliere dei loro testi
come punti di partenza, che potrebbero includere
storie familiari. La chiave di questo lavoro è di insistere
sul fatto che le domande ‘cosa succederebbe se?’
generano direzioni narrative molto diverse.

E’ possibile far fare agli studenti questo esercizio anche


da soli, tuttavia la scrittura collaborativa assicura la
comprensione e funge da stimolo per l’originalità.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Narrative con twitter
Attività:
Idea originale fornita da Jessica Woodcock
L’attività inizia con la presentazione di una storia,da
Metodo principale del
Pensiero associativo leggere in classe o fatta leggere in precedenza.
Creative Thinking:
Assegna ai tuoi studenti un personaggio preso dal
Competenza primaria
Comprensione racconto. Può succedere che tutti abbiano lo stesso
stimolata:
personaggio se questo domina la narrazione, come
Competenza secondaria
Scrittura nel caso di un libro come Tarzan, in altri casi più
stimolata:
personaggi rivestono la stessa importanza nella
Risorse richieste storia e quindi nella classe verranno assegnati più
ruoli.
Panoramica: Le sessioni di lettura continuano e alla fine di ognuna
I test di comprensione possono diventare un po’ noiosi gli studenti sono sfidati con un certo numero di
se ci affidiamo troppo alla domanda e alla valutazione compiti-twitter.
della risposta. Un approccio alternativo è di utilizzare
Il primo è di inviare un tweet che riassuma la lettura
una scrittura alternativa in forma abbreviata. Ne
appena fatta, in 140 parole. Anche se il limite di
esistono molte forme riassunti, compendi, poesie,
caratteri rende più impegnativo il compito, questo li
relazioni formali, notizie o bollettini, diari etc.
aiuterà a focalizzare l’attenzione sulle informazioni
Una particolare forma di scrittura breve che ha preso e/o eventi essenziali, fornendo a voi un utile
piede negli ultimi anni è la ‘Twitter Tweet’, un breve strumento per valutare la comprensione. Ogni Tweet
testo con una lunghezza massima di 140 caratteri. deve comprendere due o tre riferimenti hash tag, per
Attraverso questa attività vengono sfruttate sia la riassumere gli elementi chiave del tweet.
restrizione e che le opportunità che i tweets e Twitter
Il secondo compito è quello di inserire una o una
offrono.
serie di tweets dal punto di vista del personaggio
assegnato, dandogli l’opportunità di esprimere
efficacemente pubblicamente il proprio pensiero
rispetto ai recenti eventi narrativi. Incoraggiate gli
studenti a speculare su eventi futuri, come può fare
un tweeter nella vita reale.

Tutti gli studenti devono iscriversi a Twitter e seguire


i loro compagni. Con i più giovani si può creare un

04
ambiente ‘sicuro’, utilizzando moduli cartacei di
Twitter da affiggere in una lavagna in classe.

Gli studenti sono invitati a rispondere ai tweet di altri


personaggi della storia, per creare un dialogo, o ad
approfondire tweets fatti da altri studenti nel ruolo
dello stesso personaggio. Il pensiero associativo è
particolarmente importante a questo punto.

www.creativethinkingproject.eu
Gli studenti dovranno esprimere il loro apprezzamento Estensione dell’attività:
per i tweet di altri mostrando la loro ‘simpatia’ con Quando gli studenti hanno acquisito familiarità con
messaggi ‘ri-tweeting’. Anche in questo caso si può Twitter si può suggerire a quelli di età appropriata di
lavorare in ambiene sicuro in classe attraverso l’utilizzo mantenere un proprio account personale di Twitter.
di messaggi di Twitter cartacei.
In questi casi può essere utile indicare un numero
L’attività dovrebbe durare fino a quando dura la lettura minimo di tweet a settimana o addirittura al giorno, un
della storia continua, ma naturalmente si può riproporre numero che potrebbe essere aumentato man mano che
per altre storie. le loro competenze migliorano. Oltre a postare eventi
Metodo del pensiero associativo: personali, incoraggiate i vostri studenti a cimentarsi in
discussioni in corso per sviluppare sia la loro capacità
di lettura che di scrittura.

Gli studenti di lingua dovrebbe Tweet-are nella lingua


che stanno imparando; attualmente ci sono più di 60
lingue utilizzate attivamente su Twitter.

Nel pensiero creativo il pensiero associativo viene


impiegato per fare collegamenti tra ciò che si conosce
o che ci serve da stimolo per la generazione di idee.
La sua forma più comune è il gioco dell’ ‘associazione
di parole’, nel quale si parte da una parola e ciascun
giocatore a turno deve dare una breve essa
associabile. Ad esempio, il gioco può iniziare con la
parola, ‘vetro’, seguito da ‘acqua’, seguito da ‘bagnato’,
seguito da ‘pioggia’.

Il metodo si basa sulla capacità umana di effettuare


connessioni in base a determinati criteri, in questo
caso associazione di caratteristiche.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Conversazioni famose
Attività:
Idea originale fornita da Anna Rabczuk
La prima fase dell’attività consiste nel sollecitare gli
Metodo principale del
Cambio di prospettiva studenti a trovare persone ‘famose’ o significative
Creative Thinking:
nella storia. L’unica regola è che anche il resto del
Competenza primaria
Parlare, ascoltare gruppo conosca qualcosa di ogni persona che viene
stimolata:
nominata. Al limite una breve ricerca in Internet può
Competenza secondaria
Scrittura fornire le informazioni mancanti.
stimolata:
Di seguito è riportato un elenco campione di persone
Risorse richieste
che potrebbero essere adatte a questa attività.
Ricordate comunque che chiedere agli studenti di
Panoramica: produrre un loro elenco di persone idonee può essere
In questa attività il metodo del pensiero creativo un utile esercizio di riscaldamento.
primario impiegato è il cambio di prospettiva,
• Sigmund Freud
realizzato attraverso un gioco di ruolo, nel quale viene
utilizzata anche la tecnica dello ‘stimolo casuale per • Madonna
assegnare i personaggi agli studenti. • Santa Claus
Per ognuno di noi é molto facile approcciare le
• Gandhi
situazioni dal proprio punto di vista, una prospettiva
sviluppata attraverso le esperienze personali. Può • David Cameron or Jeremy Corbyn
essere più difficile affrontarla da un angolatura • Elvis Presley
completamente diversa, ma se riusciamo a
• Queen Victoria
raggiungere questo obiettivo permetteremo alle idee
più creative di emergere. Anche se questa attività è • Genghis Khan
prima di tutto un esercizio di produzione di linguaggio,
• Yoda (Star Wars)
può portare tuttavia anche ad altri sorprendenti
benefici. Ad esempio supportare gli studenti più • Barack Obama
introversi o meno sicuri di sè a parlare attraverso un • Margaret Thatcher
personaggio diverso.
• Pablo Escobar

• David Beckham

05
Una volta che avete una lista di nomi adatti,
trascriveteli singolarmente su dei cartoncini o usate
qualche altra forma di tecnica di casualità.

Chiedete ai vostri studenti di lavorare con un partner


o stabilite voi stessi le coppie. Quindi date ad uno
dei due component di ogni team un cartoncino con
un nome (o assegnatelo in un altro modo casuale) e
assicuratevi che abbia familiarità con il personaggio
assegnato. Altrimenti fatelo confrontare con i
compagni o fategli cercare le informazioni necessarie
in internet.

www.creativethinkingproject.eu
E’ importante che lo studente conosca gli atteggiamenti, Questi argomenti possono essere deliberatamente
i valori, I risultati raggiunti, la notorietà, la posizione controversi o relativi a eventi e situazioni che sono
politica ecc. del personaggio assegnato. Se il tempo rilevanti per i vostri studenti. A titolo di esempio sono
ve lo consente potete assegnarlo come un compito per forniti di seguito alcuni argomenti, anche se vanno
casa, e la lezione seguente iniziare con una revisione valutati in considerazione all’età:
di ciascun personaggio.
• Tutti dovrebbero possedere una pistola per la
La seconda persona della coppia assumerà un ruolo propria protezione.
specifico con una funzione inquisitoria, come ad
• I matrimoni dello stesso sesso dovrebbero
esempio un giornalista, un agente di PR, un giudice
essere vietati.
o avvocato, un intervistatore lavoro, uno scrittore di
gossip ecc. Sarà lui/lei a decidere quello che vuole • I bambini devono essere in grado di scegliere o
conoscere del personaggio del partner, partendo dal meno di andare a scuola.
punto di vista del ruolo che gli/le è stato assegnato. • La pirateria musicale dovrebbe portare a una
Per esempio un giornalista probabilmente metterà a pena detentiva.
fuoco fatti degni di nota, mentre un giudice si occuperà
• L’allevamento e il consumo di carne deve essere
in particolare delle azioni del personaggio, e un
interrotto in tutto il mondo.
agente di PR potrebbe cercare dei modi per sfruttare il
personaggio nel marketing / promozione. • La tortura è una pratica accettabile come un
tentativo di fermare il terrorismo.
E ‘importante che alle domande dell’Inquisitore l’altro
studente non risponda dal proprio punto di vista ma che • Ai malati terminali dovrebbe essere permesso di
cerchi di entrare nei panni del personaggio assegnato, usare droghe ricreative.
attraverso un gioco di ruolo. Non dovrebbero cercare • Tutti i cittadini dovrebbero avere un microchip
tanto di imitare le voci, quanto piuttosto formulare per consentire alla legge la sorveglianza e l’ordine.
dichiarazioni e risposte come se stesse parlando il
Anche quest’attività é in primo luogo un esercizio di
personaggio.
linguaggio, si possono aggiungere dei compiti scritti
Alla fine di ogni turno di attività l’inquisitore deve fornire per documentare i dialoghi, o come punti di partenza
una sintesi verbale o scritta della conversazione, prima per altre attività come la scrittura racconto, poesia, testi
che vengano assegnati nuovi personaggi e i ruoli rap, il discorso di scrittura ecc .
invertiti.
Per continuare a seconda delle abilità degli studenti,
è possibile sfidarli a trovare propri argomenti di
Estensione dell’attività: conversazione, da usare in successive discussioni di
giochi di ruolo o da usare come una ‘banca’ di risorse
Oltre all’approccio stile inquisitorio proposto, si possono
per altre attività.
pensare scenari più colloquiali.

In questa attività ad ogni partner è stato assegnato in


modo casuale il ruolo di una persona famosa diversa
per ognuno. Il format prevede che ad ogni coppia
venga fornito un argomento su cui discutere dal punto
di vista dei rispettivi personaggi.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Buone notizie, cattive notizie
Attività:
Idea originale fornita da VHS
Per questa attività è necessario raccogliere alcuni
Metodo principale del
Generazione di alternative titoli di notizie recenti o altri contenuti di attualità.
Creative Thinking:
Dovreste cercare una o una serie di di frasi all’interno
Competenza primaria
Parlare di una notizia che suggeriscano s e sitratta di una
stimolata:
‘buona storia’ o di una ‘storia cattiva’. A volte potranno
Competenza secondaria
Ascoltare, scrivere riflettere una distorsione nel approccio editoriale, ma
stimolata:
per questa attività è ininfluente.
Risorse richieste
Selezionate una delle frasi nella notizia scelta e
presentatele ai vostri studenti.
Panoramica:
Per aggiungere un elemento di competizione fateli
La generazione di alternative è una strategia di
lavorare a piccolo gruppi.
pensiero creativo che aiuta ad analizzare come
guardare in modo diverso la stessa situazione, Stabilite una quota (un numero fisso) di idee
imparando a valutarla e a trovare le alternative che ogni gruppo deve generare in ogni turno di
possibili. Il seguente “set di attrezzi” può servire a attività. Se volete aumentare la competitività (non
pensare o scrivere in modo creativo collegando tra è obbligatorio!) potreste mettere come opzione che
loro le idee in modi improbabili. vincerà chi raggiungerà per primo la quota ssegnata,
assicurandovi comunque che anche gli altri gruppi
La generazione di alternative è forse la più semplice,
arrivino comunque a raggiungere la quota fissata.
ma allostesso tempo una delle più potenti tecniche
di pensiero creativo. Molto semplicemente, in una Partendo dalla frase della notizia assegnata, che
situazione data se utilizzate una qualsiasi delle dovrebbe suggerire se è buona o cattiva, chiedete ad
tecniche del creative thinking per trovare più soluzioni, ogni gruppo di generare il maggior numero possibile
avrete molte più probabilità di arrivare ad una idea di idee per trovare una posizione opposta della storia.
creativa che se vi fermaste alla prima pensata. Ad esempio, se la ‘cattiva notizia’ riguarda l’aumento
Visto che in genere, anche persone che pensano e dei prezzi della benzina, chiedete ai vostri studenti di
agiscono in modo creativo, portano avanti la prima trovare una serie di motivazioni che dimostrino come
soluzione praticabile generata. La generazione di effettivamente possa essere ‘buona notizia’. Es.
alternative consente di ovviare a questo problema. può promuovere stili di vita più sani, incoraggiare le
persone a camminare di più, ridurre l’inquinamento, il
numero di incidenti (mortali e non) che si verificano in

06
conseguenza ad una guida aggressiva ... e così via.

www.creativethinkingproject.eu
Estensione dell’attività:
Una delle estensioni più immediate di questa attività è
di organizzare un dibattito in classe con squadre che
sostengono l’affermazione della ‘buona notizia’ e altre
quella della ‘cattiva notizia’.

Comunque, si possono utilizzare opzioni alternative a


seconda delle particolari competenze che si desiderano
far sviluppare agli studenti. L’elenco che segue è
esemplificativo e siete incoraggiati ad adattare e/o
sviluppare l’idea originale rispetto le vostre esigenze.

Agire: attraverso giochi di ruolo improvvisati si può


sviluppare il linguaggio. A partire dalla affermazione
Durante una sessione potete presentare una serie di ‘buona’ o ‘cattiva’ di una notizia si possono assegnare
frasi, che possono condurre a ulteriori attività quali dei ruoli con i caratteri predefiniti ad ogni studente che
dibattiti di attualità o giochi di ruolo con movimenti o dovrà impegnarsi in un dialogo su palco improvvisato,
azioni di protesta. Al termine di ogni sessione ciascun con lo scopo di trasmettere un messaggio opposto a
gruppo dovrebbe valutare e individuare il suggerimento quello iniziale.
più efficace con una linea opposta alla dichiarazione Scrivendo: fate scrivere una lettera, ad un amico o ad
originale e presentarla al resto della classe, cercando un parente, con il compito di comunicare una cattiva
di rendere quanto più convincente possibile la loro notizia, sviluppando punti che ne ammorbidiscano
argomentazione. l’impatto, e fornendo elementi positivi. Questo lavoro
La chiave di questa attività sta nell’incoraggiare gli dovrebbe essere il seguito di un’attività di generazione
studenti ad andare oltre la prima idea, e a diventare via di alternative.
via più sicuri nell’esplorare una gamma di opzioni tra le Commedia: La commedia è spesso usata per trattare
quali scegliere in una fase successiva. argomenti scomodi, è un modo per convincere la gente
ad evitare la dura realtà. Se ritenete che i vostri allievi
siano in grado, chiedete loro di pensare a battute che
affermino l’opposto della dichiarazione originale.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Frasi idiomatiche
Attività:
Idea originale fornita da VHS
Il punto di partenza per questa attività è la
Metodo principale del
Pensiero associativo presentazione di alcune espressioni idiomatiche
Creative Thinking:
conosciute.
Competenza primaria
Comprensione Alcune comuni espressioni idiomatiche in inglese
stimolata:
Competenza secondaria che potrebbero essere utilizzati sono le seguenti:
Parlare, scrivere
stimolata: ‘Sta piovendo gatti e cani’ - che significa piove
Risorse richieste pesantemente

‘Torna al tavolo da disegno’ - significato per


Panoramica: ricominciare tutto da capo
Una frase idiomatica è un’espressione il cui significato ‘Seduto sul recinto’ – Significa non prendere una
non è deducibile dai soliti significati dei suoi elementi decisione o non fare una scelta
costitutivi, come ‘Sta piovendo cani e gatti’.
Naturalmente se ne possono usare molte altre.
I modi di dire sono una parte importante di ogni lingua,
Quando siete sicuri che i vostri studenti sono in grado
anche se difficile da imparare quando si studia una
di apprezzare il significato ‘non letterale’ di questi
nuova lingua. Potreste stupirvi come la conoscenza
modi di dire, si può passare alla parte successiva
degli idiomi delle madrelingua dei vostri studenti vari,
delle attività, per la quale è necessario avere un
spesso a causa delle tendenze generazionali che
numero di frasi idiomatiche stampate su cartoncini.
fanno proprie o lasciano alcune espressioni tipiche a
Cercate di trovare quelli di uso meno comune, magari
seconda del momento storico e dell’età.
con una breve ricerca su Internet.
La comprensione degli idiomi può aiutare sia gli
Organizzate l’attività dividendo la classe in piccoli
studenti di lingua e che quelli di alfabetizzazione
gruppi, ad ognuno dei quali assegnerete tre frasi
a sviluppare elementi di linguaggio molto utili e
idiomatiche. Tra queste dovranno sceglierne una
autentici.
che nessuno ha mai sentito prima, o quanto meno
della quale nessuno conosca il significato reale. Nel
caso le conoscano tutte e tre proponetene altre dalla
vostra lista.

Trovata almeno un’espressione idiomatica che


nessuno conosce, il gruppo dovrebbero cimentarsi

07
in un brainstorming trovare il significato della frase.
Affinchè gli studenti riescano ad aprire veramente
il proprio modo di pensare stabilite che arrivino a
quattro o otto proposte.

Potreste sfidare gli studenti ad immaginare il


significato più creativo oltre che a trovare il quello
‘vero’. In questo caso è meglio fissare una quota più
alta.

Una volta che ogni gruppo ha raggiunto le quote fissate


per l’esercizio di brainstorming, fate condividere le
risposte e svelate il vero significato.

www.creativethinkingproject.eu
La fase finale e più creativa di questo esercizio è di
sfidare gli studenti a creare proprie frasi idiomatiche
usando il ‘pensiero associativo’.

In questa parte è necessario introdurre uno stimolo, che


potrebbe essere una parola o un concetto (ad esempio
‘libro’ o ‘ignoranza’), in relazione al quale ogni gruppo
dovrebbe produrre il maggior numero di associazioni.
Ad esempio, la parola ‘libro’ può generare associazioni
come intelligenza, letterato, storia, relax, biblioteca,
pagine, parole, lettura, immagine, ecc.

Ognuna di queste associazioni o la parola originale


insieme al suo significato potrebbero essere il punto
di partenza per la creazione di un nuovo linguaggio.
I seguenti sono solo esempi, basati sulla figura
precedente:

‘Qualcuno di poche pagine’ - nel senso di facile


lettura

‘Una biblioteca a piedi’ - nel senso di possedere un


sacco di conoscenze

‘Strappare l’ultima pagina’ - nel senso di impedire a


qualcuno di scoprire o capire il risultato di qualcosa

Seguendo questo metodo, chiedete agli studenti di


creare almeno tre espressioni idiomatiche per ogni
stimolo presentato. Alla fine della sessione le nuove
frasi idiomatiche devono essere lette al resto della
classe che dovrà cercare di capirne il significato
Estensione dell’attività:
Una volta che le nuove frasi idiomatiche sono state
presentate alla classe (sarebbe meglio una registrarle
formalmente), assegnate agli studenti un compito di
scrittura, che potrebbe essere una storia breve, una
poesia o anche un pezzo cronaca, come una notizia.

Chiedete ai vostri studenti di mettere nel testo un certo


alcune delle nuove espressioni create. Nel valutare il
lavoro, che potrebbe essere realizzato attraverso un
esercizio tra pari, valutate se ogni frase idiomatica
si inserisce in modo ‘naturale’ nella composizione
e se il ‘contesto’ supporta o meno la sua corretta
interpretazione.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Il mio appartamento
Attività:
Idea originale fornita da VHS
Per iniziare questa attività, è necessario impostare
Metodo principale del
Brainstorming il tema, che dovrà essere associato all’idea di un
Creative Thinking:
appartamento, di una casa, o magari una dimora
Competenza primaria
Parlare più elaborata come un castello. Troverete che
stimolata:
molti argomenti sono più rilevanti per abitazioni più
Competenza secondaria
Scrivere, leggere grandi e più piccole, anche se naturalmente gli stili
stimolata:
e le opportunità per applicazione creativa possono
Risorse richieste variare considerevolmente.

Esempi di argomenti potrebbero essere cose come:


Panoramica: mobili, gadget, pavimenti e pareti, elettrodomestici,
Questo esercizio è stato progettato per sfidare il articoli di lusso; o legati stanze specifiche quali:
vocabolario degli allievi. Si basa sulla loro creatività cucine, bagni, camere da letto, corridoi o tane.
nell’usare carta e penna nell’esprimere le loro
Deciso l’argomento gli studenti (divisi in piccoli
fantasie.
gruppi o da soli) dovrebbero affrontare una sessione
Seguendo i passi formali del brainstorming, i vostri di brainstorming formale, con una quota definita.
studenti dovranno cimentarsi con il problema di Per la maggior parte delle attività, per essere sicuri
progettare o “creare un sogno”, utilizzando le che gli studenti vadano oltre le risposte ovvie e
competenze linguistiche e di disegno in loro convenzionali la quota deve essere superiore a dieci
possesso. Il disegno rappresenta un’altra forma risposte per gruppo, e anche di più.
espressiva che si basa su differenti funzioni cerebrali
Mostrate loro o una foto di una stanza interna
e consente ulteriori opportunità di espressione
o esterna dell’edificio e ponetela come punto di
creativa. E’ importante rimarcare agli studenti
partenza per l’esercizio. Su un grande foglio di carta
che non si devono fissare sulla qualità in senso
(preferibilmente A3) chiedete ad ogni gruppo di
convenzionale del disegno, quanto piuttosto sulla
delineare l’interno di una stanza dell’edificio, nella
potenzialità comunicativa che questa tecnica offre.
quale inserire i vari elementi che emergeranno durante
E visto che tutti da bambini abbiamo usato questa
il brainstorming. La prima fase del brainstorming,
modalità di comunicazione anche quelli che si
dovrebbe essere verbale, avendo cura di trascrivere
sentono meno portati dovrebbero sentirsi meno
le risposte. In questa fase è importante non giudicare
nervosi. Può valere la pena ricordare alle persone
le proposte che via via emergono.
come la naturale fiducia che abbiamo da bambini si

08
perda quasi completamente da adulti. Una volta che ogni gruppo ha raggiunto la quota
di risposte, fateli discutere per valutare quelle che
ritengono più idonee al compito. Ricordate loro che
si tratta di un’attività di ‘pensiero creativo’ e quindi gli
elementi scelti dovrebbero possibilmente non essere
tutti prevedibili o convenzionali, incoraggiate per
quanto possibile le scelte in tal senso.

www.creativethinkingproject.eu
Completata questa lista ‘accurata’, date agli Linee guida per il brainstorming:
studenti un ulteriore foglio su cui disegnare i vari • Definire il problema / domanda / obiettivo ecc.
elementi. Sarebbe meglio carta quadrettata per
• Impostare un limite di tempo per la sessione (o
agevolare il disegno degli elementi geometrici. Si
turno).
possono usare anche i colori. Le varie figure vanno
poi ritaglaite e posizionate sul foglio dove era stata • Decidere una quota che riteniamo di poter
tracciata la stanza. Chiedete agli studenti di non raggiungere ma, che allo stesso tempo sia faccia
incollare le immagini fino a quando non è stata uscire idee creative.
decisa la composizione finale. • Generare e registrare le idee fino a raggiungere
È importante far notare che in questo esercizio, la la quota o allo scadere del tempo senza farsi tentare
scala degli elementi disegnati è importante. Perciò dal giudicare e respingere quello che emerge.
dite agli studenti di cercare di disegnare oggetti • Valutare le idee alla fine della sessione o turno,
con dimensioni realistiche. Il compito sarà facilitato riconoscendone il valore di idee ponte da potere
dall’uso di un righello per tracciare delle line leggere sviluppare con il pensiero convenzionale.
di costruzione.

Quando la composizione visiva è completa chiedete


ad ogni gruppo di inserire delle didascalie nel loro
Estensione dell’attività:
progetto, con brevi descrizioni o spiegazioni degli Anche se è dimostrato che il brainstorming è un’attività
elementi e delle scelte fatte dal gruppo. Quando i più produttiva effettuata in gruppo, è possibile farlo
lavori saranno ultimati appendeteli su una parete o anche da soli. Questo richiede una certa dose di
altra superficie, per creare una piccola mostra. disciplina, ma potete fornire una traccia scritta che
aiuterà gli studenti a seguire tutti i passaggi.

Chiedete ad ogni studente di scegliere una stanza


nella propria casa e di farne un semplice schizzo del
suo interno, senza i soliti oggetti. Per questa sfida di
progettazione dello spazio assegnate ad ogni studente
un ‘argomento’, magari diverso dall’esercizio fatto in
classe. Per esempio; se avete già utilizzato ‘mobili’
ora potreste usare il tema dei “gadget”.

Lo studente deve seguire lo stesso processo,


portando la composizione completata in classe per la
visualizzazione e/o la discussione.

Fate in modo che gli studenti guardino i disegni


degli altri gruppi, incoraggiandoli a prendere appunti
su elementi che non riescono a capire o per I quali
necessitano ulteriori spiegazioni.

Infine chiedete ad ogni gruppo di posizionarsi


accanto al proprio lavoro in modo da poter
rispondere alle domande e osservazioni degli altri.
L’obiettivo di ciascun gruppo è di giustificare il loro
processo decisionale.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Progettare un parco a tema
Attività:
Idea originale fornita da VHS
Per questa attività si consiglia di far lavorare gli
Metodo principale del
Stimolo casuale studenti in piccoli gruppi di quattro o cinque persone.
Creative Thinking:
L’interazione tra i diversi membri migliorerà la qualità
Competenza primaria
Parlare della generazione idea creativa, e accelererà il
stimolata:
pensiero evolutivo successivo.
Competenza secondaria
Scrivere, disegnare
stimolata: Per introdurre l’attività, si dovrebbe discutere la
nozione di parchi a tema con gli studenti. Chiedete
Risorse richieste
loro la differenza tra un parco a tema e un parco di
divertimenti, e portando anche esempi basati sulle
Panoramica: loro esperienze. Provate a sollecitare risposte e
La nascita dei parchi di divertimento può essere fatta descrizioni che rafforzino l’idea che i contenuti di una
risalire alla fine del 19° secolo, quando si sono diffuse struttura del genere sono tutti interconnessi e basati
queste aree chiuse che contengono attrazioni di sul tema generale.
vario tipo, spettacoli e giostre. Il parco divertimenti si
Chiedete ai vostri studenti di fare un elenco sia delle
è poi evoluto fino a comprendere attrazioni costruite
attrazioni di cui hanno avuto esperienza personale,
intorno a un tema particolare: il moderno parco a
sia di quelle che sono generalmente attribuibili ai
tema. Nonostante Disneyland in California venga
parchi divertimento o alle fiere di paese. L’elenco
erroneamente considerateo il primo ‘parco a tema’,
dovrebbe servire come riferimento per l’attività
in realtà è stato preceduto da altri, tra cui ‘la terra di
successiva.
Babbo Natale ‘ (Indiana U.S.A), che ha aperto nel
1946; Disneyland,invece, ha inaugurato al pubblico Poi assegnate in modo casuale un tema ad ogni
nel 1955. gruppo. Per rendere più stimolante la cosa, prima
dell’attività potreste chiedere agli studenti di portarvi
Tuttavia, è stato Disneyland che ha catturato
un elenco di temi che da stampare su singole schede,
l’immaginario di un pubblico globale e divulgato il
che ogni gruppo potrebbe scegliere ‘alla cieca’ da un
concetto di ‘parco a tema’.
pacchetto.
I parchi a tema oggi rappresentano una vasta gamma
Potreste chiedere ai vostri studenti di individuare
di temi e/o personaggi, tra cui Harry Potter, Lego
dei temi, senza specificare a quale attività saranno
(blocchi), I viaggi di Gulliver, dinosauri, spazio ... e
collegati, evitando in tal modo la tentazione di
molti altri.
scegliere i temi tradizionali. Un terzo metodo potrebbe

09
La chiave per la progettazione di un ‘parco a tema’, al essere quello di scegliere i temi attraverso i titoli di
contrario di un ‘parco divertimenti’, è che le attrazioni, un quotidiano, probabilmente si genereranno temi
giostre e spettacoli sono legati ad un soggetto. molto poco convenzionali, che proprio per questo
Questo offre un’eccellente opportunità per applicare potrebbero offrire il miglior punto di partenza per le
il pensiero creativo in un processo di progettazione prodotti molto creativi.
divertente.
L’elenco che segue è un suggerimento di possibili
temi, anche se si consiglia di produrne uno proprio,
magari più idoneo alle attività della classe:

www.creativethinkingproject.eu
Amore e romanticismo Linee guida per lo stimolo casuale:
Le Olimpiadi Lo stimolo casuale, nonostante sia molto facile da
presentare, è un metodo molto potente del pensiero
Un libro letto di recente
creativo.
Horror

Educazione

Sicurezza dei bambini


La chiave perchè questa tecnica funzioni è di usare
Musica una forma di pensiero associativo per produrre due
Una volta che ogni gruppo ha un tema con cui lavorare, elenchi, uno in relazione al problema dato e l’altro in
la fase successiva consisterà nel fare il maggior relazione allo stimolo casuale.
numero possibile di associazioni ad esso collegate. In questo esercizio il problema è progettare un parco a
Per esempio, se il tema è l’horror, si potrebbero tema. Quindi gli studenti dovranno fare un primo elenco
fare le seguenti associazioni: film, mostri, Dracula, di quante più cose si possano pensare collegate ad
Frankenstein, coltelli, assassini, ascia, torture, sangue, esso.
morte, libri, spaventato, urlando, inseguito, sinistra,
Il secondo elenco sarà basato sullo stimolo casuale,
angosciante, lupi mannari, case infestate, fantasmi e
che in questa fase non è correlato al problema. Creato
spiriti, maledizioni, i miti ecc.
questo secondo elenco di associazioni, gli studenti
Gli studenti dovrebbero iniziare a progettare il loro faranno collegamenti tra i due elenchi, generando idee
parco, pensando al tipo di attrazioni elencate in molto diverse da quelle che sarebbero emerse con il
precedenza e all’elenco delle associazioni fatte con il pensiero convenzionale.
tema dato (dell’horror in questo caso).

Estensione dell’attività:
Questa attività stimolerà molto il pensiero visivo visto
che ambienti come i parchi a tema li ricordiamo in
primo luogo attraverso una memoria visiva. E sia che
gli studenti abbiano fatto disegni o meno, nelle loro
menti avranno fatto molte visualizzazioni.

Per prolungare questa attività potete invitare gli


studenti a progettare un poster per il loro parco a
Continuando con l’esempio precedente, per le
tema, attenendosi alle stesse regole che con cui
montagne russe, si può pensare ad un giro (basandosi
hanno pensato le attrazioni al suo interno, utilizzando
sulle scene di persone che vengono inseguiti nel film
il secondo elenco creato in classe. Il primo elenco di
horror) con una macchina che insegua arrivando
associazioni del parco a tema, può essere sostituito con
sempre più vicino al pilota, evocando un senso
associazioni relative a manifesti e poster in generale.
di pericolo. Il nome, i suoni, le forme e i colori delle
macchinine e dello scenario dovrebbero adattarsi al
più ampio tema della ‘horror’.

Ogni gruppo deve progettare un minimo di cinque


attrazioni per il parco a tema, accompagnate da un
progetto disegnato, se c’è abbastanza tempo e gli
studenti sono in grado e disposti a farlo. Nella fase
finale dell’attività ogni gruppo di presenterà il proprio CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Un animale domestico da
sogno Attività:
Idea originale fornita da VHS Il compito centrale degli studenti sarà di progettare
un animale domestico da sogno, ottenuto attraverso
Metodo principale del
Brainstorming un sofisticato processo di ingegneria genetica. Spetta
Creative Thinking:
Competenza primaria agli studenti di interpretare la nozione di ‘animale
Parlare, ascoltare domestico da sogno’, poichè ogni persona gli può
stimolata:
Competenza secondaria attribuire significati diversi .
Scrivere
stimolata: Iniziate la sessione di brainstorming per esplorarne
Risorse richieste il significato e capire ciò che la gente potrebbe
volere dal proprio animale domestico da sogno.
Panoramica: Incoraggiate gli studenti a non fare subito modifiche
Anche se il brainstorming è probabilmente l’approccio e/o a giudicare le risposte, e spronateli a pensare
più comunemente adottato per il pensiero creativo, in modo molto diverso e a non farsi vincolare dalle
spesso è usato senza parametri formali o linee guida. convenzioni.
Seguire delle nel condurlo può aiutare a generare più Al termine del tempo assegnato o il raggiungimento
idee e soprattutto più creative. di una quota impostata (15 idee), chiedete ad ogni
In questa attività gli studenti dovrebbero immaginare gruppo di rivedere le risposte una alla volta, con un
un animale domestico da sogno e e le sue approccio più logico per valutare se la caratteristica
caratteristiche. presa in esame sia una cosa positiva o negativa nel
suo complesso.
Per facilitare il compito, gli studenti parteciperanno a
sessioni formali di brainstorming, visto che la chiave Ad esempio, il suggerimento che l’animale sia
per un efficace pensiero creativo è seguire processi silenzioso (talvolta l’abbaiare di un cane o del miagolio
formali e consapevoli. Per 10 o 15 minuti, tutti gli di un gatto possono essere fastidiosi) può essere
studenti si dovranno concentrare sulle idee creative, negativo se si desidera la bestiola funga da allarme
mettendo da parte le scelte logiche e razionali che in determinate situazioni, come un la presenza di un
farebbero normalmente. intruso oquando deve fare I propri bisogni.

Chiedete agli studenti di specificare caratteristiche


che possono essere ambigue (promuove l’uso
del linguaggio specifico). Per esempio, l’idea che
l’animale domestico ‘ci prepari la cena’, può portarci

10
ad una dieta ricca di carote, e poco altro, se è un
coniglietto a preparla secondo i propri gusti. Perciò
dovremmo dettagliare meglio es.’preparare la
cena seguendo le mie istruzioni’. E perrenderla più
verosimile, si può pensare di modificare l’anatomia
dell’animale visto ad esempio che le zampe di un
coniglio sono limitanti per utilizzare gli utensili da
cucina.

La sessione di brainstorming può essere ripetuta


più volte fino a quando ogni gruppo sente avere
un ‘progetto’ realizzabile per il proprio animale
domestico.

www.creativethinkingproject.eu
Il compito successivo sarà di preparare una Linee guida per il brainstorming:
presentazione del progetto per il capo della società • Definite il problema / domanda / obiettivo ecc.
di ingegneria genetica. Questa parte può essere In questo caso il problema è progettare un animaletto
condotta da voi come insegnante o da uno studente da sogno
responsabile.
• Impostate un limite di tempo per la sessione (o
All’inizio potrebbe essere utile presentare il prospetto turno). In genere bastano due o tre minuti tuttavia
completo dell’attività, che fornisce un scenario tipo la prima volta che si usa il brainstorming formale
gioco di ruolo. Potreste dire agli studenti che il capo con gli studenti, potrebbero essere pochi. Cercate
della società di ingegneria genetica ha stabilito un comunque di individuare una frazione temporale che
limite di tempo di 30 minuti per il brainstorming e la vi consenta di raggiungere la quota .
valutazione delle idee.
• Decidete una quota che si ritiene di poter
In una situazione di pensiero creativo questo tipo di raggiungere ma che sia allo stesso tempo una sfida.
‘pressione’ può essere positiva, perchè costringe le
Per questo tipo di problema potrebbe andar bene
persone ad agire (o pensare) in modo un po’ irrazionale,
una quota tra cinque e dieci.
o almeno non in modo convenzionale.
• Generate e registrate le idee fino a raggiungere
la quota o allo scadere del tempo senza giudicare e
Estensione dell’attività: respingere quello che emerge.
Come prolungamento dell’attività, si può pensare che
• Valutate le idee alla fine della sessione o turno,
il capo della società sia stato felice dei suggerimenti
riconoscendone il valore di idee iniziale da poter
forniti la progettazione per un animale domestico
sviluppare in soluzioni praticabili. Questa è una fase
sogno.
importante visto che alcune idee potrebbero suonare
Quando gli studenti avranno familiarità con questo un po’ folli, ma potrebbero avere un potenziale
format e le richieste, si potranno introdurre altri concetti nascosto.
di ‘sogno’. Di seguito riportiamo un elenco di riferimento,
Dopo ogni turno di generazione di idee, compresa la fase
anche ovviamente dovete valutare se le attività sono
di valutazione finale, ogni gruppo dovrebbe presentare
adatte al vostro contesto didattico ed eventualmente
verbalmente al resto della classe la propria soluzione
immaginarne di più idonee.
‘migliore’ o comunque la più interessante. Il portavoce
Casa dei sogni del gruppo può ruotare, garantendo alla maggior parte
degli studenti la possibilità di assumere questo ruolo.
Scuola dei sogni
Anche se questo è soprattutto un esercizio di
Lavoro dei sogni
conversazione e ascolto, se le ritenete più adatte ai
Vacanza da sogno vostri scopi didattici potete introdurre anche attività
scritte. Potete semplicemente far scrivere la soluzione
o un progetto dettagliato, un ragionamento logico per
respingere alcune idee, o anche un commento sul
processo di pensiero.

Fate usare forme di espressione scritta più tradizionali


come risposte in stile saggistico, e altre più attuali come
i notiziari, i blog o anche Tweets per Twitter.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Aforismi
Attività:
Idea originale fornita da Myriam Cruciano
Utilizzando un sito come www.aphorismlist.com,
Metodo principale del
Sfida alle supposizioni raccogliete una selezione di aforismi da trascrivere
Creative Thinking:
su cartoncini o striscioline di carta.
Competenza primaria
Comprensione Fate lavorare gli studenti in piccoli gruppi di tre a
stimolata:
Competenza secondaria cinque persone, a cui assegnarete in modo casuale
Scrittura
stimolata: un aforisma.

Risorse richieste Accesso a internet Il primo compito sarà di cercare di identificare se ci


sono dei punti che possono essere contestati come
‘ frasi fatte’. Ad esempio, potrebbe essere difficile
Panoramica:
accettare l’idea che le nostre menti sono come
Gli scrittori spesso usano citazioni per sottolineare
paracadute, e potremmo metterlo in discussione
punti importanti o per fornire punti di vista diversi su
pensandole come altre cose, come ad esempio dei
determinati argomenti. Questa capacità di ispirare
canali di scolo, degli elicotteri, dei semi di piante. E
nuove prospettive ha un grande potenziale per
per ogni caso dovrebbero creare un nuovo aforisma
stimolare il nostro cervello a produrre nuove idee.
che offra una ‘verità’ simile, ma diversa allo stesso
Una delle massime dell’autore inglese William tempo. Es. Se ‘le nostre menti sono come semi,
Thackeray del XIX secolo era “I due poteri più abbiamo bisogno dell’acqua della conoscenza per
coinvolgenti di un autore sono di fare cose nuove farli crescere e fiorire’.
familiari, e fare di nuovo cose familiari “.
Una risposta come questa potrebbe venire da una
Citazioni o aforismi hanno il potere di stimolarci a domanda come :’che cosa succederebbe se la nostra
considerare idee e concetti che altrimenti potremmo mente non fosse come paracadute ma piuttosto come
trascurare. Questo può essere un utile punto di i semi di una pianta? “, Che porta a chiedersi ‘come
partenza per incoraggiare gli studenti a generare più funzionerebbe questa frase come aforisma? ‘. Prima
idee e/o risposte rispetto ad una situazione, aspetto di decidere la risposta finale gli studenti dovrebbero
fondamentale per il pensiero creativo di successo. esplorare tutte le possibilità a cui riescono a pensare
Il termine ‘aforisma’ si riferisce ad una lapidaria rispetto al fatto se la nostra mente fosse un seme,
(o espressiva) osservazione fatta da qualcuno ottenendo probabilmente soluzioni più interessanti
contenente una verità universale. Di seguito alcuni del nostro esempio.
esempi: L’attività può essere ripetuta più volte con diversi

11
‘Se non controlli la tua mente, lo farà qualcun aforismi, con l’obiettivo di creare una serie di aforismi
altro’ John Allston completamente “nuovi” che possono essere trascritti
in un breve documento o affissi ai muri della classe
‘Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi
o della scuola.
come se dovessi morire domani ‘James Dean

‘Le menti sono come i paracadute, funzionano


solo quando sono aperti’ Thomas Dewar

www.creativethinkingproject.eu
Estensione dell’attività: Sfida alle supposizioni:
Per il prolungamento dell’attività in questo caso La sfida alle supposizioni è uno strumento molto
suggeriamo un esercizio molto diverso da quella importante per il pensiero creativo, particolarmente
principale, pur utilizzando anche in questo caso la utile per mettere in discussione convinzioni o principi
comprensione e la conoscenza di aforismi. ben radicati. Anche se non garantisce di condurre
ad approcci o modi di pensare e di fare alternativi, è
Gli studenti dovranno avere accesso a liste di aforismi,
sorprendentemente potente per smantellare i luoghi
come il sito web citato. Incoraggiateli a creare proprie
comuni.
liste di aforismi on-line, quanti più ne avranno tanto più
facile sarà scegliere. In questa attività possono essere applicate le seguenti
fasi del metodo:
Fornite loro una serie di beni e servizi da pubblicizzare.
Possono essere cose legate al gruppo classe o ad • Creare o identificare un “luogo comune”, che si
aspetti dell’ambiente comune (la scuola, istituzione, riferisce ad una pratica o situazione.
ecc).
• Identificare e segnalare le ipotesi formulate nella
Una volta che ogni studente ha avuto i soggetti da frase, cose che inizialmente potrebbero suonare
pubblicizzare dovrebbe scegliere degli aforismi o delle vere, ma che ad un ulteriore esame potrebbero
citazioni appropriate da utilizzare per una campagna essere messe in discussione.
pubblicitaria.
• Una volta che è stata identificata una parte della
Per esempio, se il servizio da pubblicizzare è dichiarazione discutibile, procedere ponendo una
un’agenzia immobiliare (casa del venditore), potrebbe domanda ‘Cosa succederebbe se?’, muovendosi
essere appropriato un aforisma offerto da Charles deliberatamente in una direzione diversa.
Schulz attraverso il suo popolare personaggio Snoopy,:
• Dopo aver formulato un ‘cosa succederebbe
‘Se non ci piace dove siamo possiamo muoverci, se?’, pensare a come la questione potrebbe essere
non siamo gli alberi’ risolta. Impostare una quota per il numero di
risposte.
Il seguente è un elenco di prodotti e servizi da poter
utilizzare in quest’attività, anche se ovviamente vi • Valutare le risposte per selezionare quelle
incoraggiamo a produrne di vostri: che offrono il maggiore potenziale di sviluppo e
progettare un piano di fattibilità per ciascuno di essi.
• Killer (assassino a pagamento)

• Società di energia elettrica

• Tatuatore

• Pane

• Inventore

• Cioccolato costoso

• Estetista

• Biciclette

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Design di un negozio
Attività:
Idea originale fornita da Massimo Di Prima
L’attività deve essere presentata agli studenti
Metodo principale del ‘Cosa succederebbe con una sessione di ‘ricerca’ Internet, per capire
Creative Thinking: se?’ i principi di base della progettazione del layout di
Competenza primaria
Comprensione un supermercato. Si dovrebbe dedicare a questa
stimolata:
fase iniziale un po’ di tempo, spronando la classe a
Competenza secondaria
Scrittura prendere appunti e a discutere in gruppo su quanto
stimolata:
scoprono.
Risorse richieste Accesso a Internet
Quando siete sicuri che gli studenti hanno capito
i principi di progettazione del layout di di un
Panoramica: supermercato, gli potete assegnare l’esercizio di
La progettazione, in particolare dei percorsi a piedi design.
nei supermercati, è diventato una sorta di scienza.
Per cominciare suggeriamo di partire con esempio di
I grandi supermercati regolarmente riposizionano
un supermercato esistente, chiedendo alla classe di
gli oggetti di uso quotidiano in luoghi strategici
identificare quale strategia sia stata applicata nella
in modo che i clienti vi trovino vicini altri beni per i
sua progettazione utilizzando i principi sopra citati.
quali prevedono l’acquisto d’impulso. Naturalmente
questo tipo di progettazione si basa sull’idea di un Dopo questa attività dividete gli studenti in piccoli
consumatore tipo, che i gestori suppongono sia gruppi di lavoro di tre a cinque persone, assegnando
l’acquirente primario in una famiglia. il compito di progettare un layout di un supermercato
o di un altro tipo di negozio a seconda del tipo di
Il seguente esercizio prevede un brainstorming per
cliente che verrà assegnato loro con la tecnica del”
generare una serie di idee da utilizzare all’interno
cosa succederebbe se?”
di una attività di progettazione del layout di un
supermercato. Si inizia ogni round con una domanda Difatti per evitare suggerimenti convenzionali o
‘Cosa succederebbe se?’ per sfidare il pensiero prevedibili si avvia una sessione di brainstorming
convenzionale. per stabilire l’ambientazione del negozio e il cliente
tipo. Qui di seguito vi forniamo come esempi una
Anche se si usa una tecnica di pensiero creativo,
serie di domande ma, ovviamente vi suggeriamo
che si basa sulla discussione di gruppo e la
di individuarne anche altre più adatte alla vostra
negoziazione, l’attività sarà anche uno stimolo
situazione:
per gli studenti di lingue a sviluppare un nuovo
• Che cosa succede se il negozio è stato

12
vocabolario, e a stimolare quelli di alfabetizzazione
nella comunicazione spontanea. progettato per cani o gatti, per invogliare i loro
proprietari ad fare acquisti per loro?

• Che cosa succede se il negozio è stato


progettato per un naufrago su un’isola remota,
che ha quella sola opportunità per fare shopping
prima di tornare al proprio isolamento?

• Che cosa succede se il negozio è stato


progettato per adolescenti viziati, che sprecano
i soldi dei genitori per prendere tutto ciò che
vogliono?

• Che cosa succede se il negozio è stato progettato


per gli ambientalisti, persone veramente impegnate
contro lo spreco delle risorse della terra?
www.creativethinkingproject.eu
• Che cosa succede se il negozio è stato progettato Metodo ‘cosa succederebbe se?’:
per qualcuno che non parla la lingua di quel particolare Il metodo ‘ cosa succederebbe se?’ in questa attività
paese? viene usato nella sua forma più semplice, come punto
• Che cosa succede se il negozio è stato progettato di partenza alternativo per il pensiero creativo all’inizio
di ogni round.
per le streghe, con liste della spesa molto particolari?
Per un uso più esteso di questo potente metodo di
Quando è stato assegnato il cliente tipo, ogni gruppo
pensiero creativo si dovrebbe usare la tecnica stessa
deve impegnarsi a produrre idee, per capire cosa
ponendo domande provocatorie in una data situazione/
potrebbe volere il cliente, e perché. Questo esercizio
scenario, con l’intenzione di provocare risposte diverse
dovrebbe portare ad una sorta di lista della spesa che
o nuove. Il metodo funziona meglio quando viene fatta
sarà il punto di partenza. una serie di domande a replica di ogni risposta .
Tuttavia, ogni gruppo dovrebbe considerare come • Considerare la planimetria del negozio. Anche
progettare un negozio che invogli i clienti ad acquistare se la maggior parte supermercati hanno corsie
altri oggetti oltre a quelli sulla loro lista della spesa. E rettilinee per la presentazione di prodotti, si possono
qui entra in gioco l’elemento di design strategico. creare altri spazi, come ad esempio una stanza
solo per beni speciali, come il vino. Questo tipo di
Incoraggiate gli studenti a fare disegni del layout,
layout può funzionare quando per ogni prodotto ci
con didascalie accanto alle immagini per facilitare la
sono molte alternative, consentendo così al cliente
comunicazione. Fare riferimento ai cinque principi
di visualizzarle tutte nello stesso spazio anzichè
proposti nella presente scheda di attività, e alle
percorrere tutte le corsie.
informazioni trovate online.
• Mettere beni di prima necessità vicino al retro
Terminato l’esercizio chiedete di affiggere tutti i del negozio. Fare in modo che si vedano bene e
layout dei punti vendita alle pareti, consentendo a assicurarsi che siano collocati in posizioni dove il
ogni gruppo di rivedere i lavori prima che vengano cliente non li trovi.
presentati, in modo che gli studenti si concentrino sulla
• Mettere i nuovi prodotti (e articoli stagionali)
comunicazione visiva, sulle parole e sulle immagini.
in posizione privilegiata. Anche in questo caso
considerare che cosa è ‘nuovo’ o attraente per il
cliente tipo.
Estensione dell’attività:
• I beni da acquisto d’’impulso’ vanno posizionati
Il prolungamento dell’attività in questo caso si basa
vicino alle casse. Questi sono in genere meno costosi
sulla selezione di clienti tipo. Cercare di identificare le
di altri e possono collegarsi ad altri oggetti, come le
persone con diversi bisogni e desideri non è poi così batterie per i prodotti elettronici. Considerare questa
facile. zona come una preziosa opportunità di vendita, a
Come compito, ogni studente dovrà individuare almeno prescindere da ciò che si pensa i clienti potranno
cinque tipi di clienti diversi che potrebbero essere comperare o trovare attraente come un acquisto
introdotti o utilizzati nell’attività principale. d’impulso a basso costo.
• Utilizzare schermi / annunci per far rallentare i
Questo ulteriore esercizio fornirà un archivio utile per
clienti. Ulteriori informazioni su prodotti e / o offerte
altre attività o per ripetere quella principale con altri
possono essere messi in posizione strategica in
gruppi.
modo da farli efficacemente andare più adagio dove
si desidera che passino più tempo, per guardare
prodotti che si pensa che potrebbero comperare.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
La Costituzione
Attività:
Idea originale fornita da Francesca Esposito
Per avviare l’attività, chiedi agli studenti di fare una
Metodo principale del
Cambio di prospettiva lista scritta di quali ritengono essere i dieci diritti più
Creative Thinking:
basilari per loro.
Competenza primaria
Comprensione Una volta che tutti hanno creato la propria lista, il
stimolata:
Competenza secondaria gruppo / classe deve dedicare un po’ di tempo per
Scrittura
stimolata: elaborare i risultati, per produrre un grafico che
Documenti o riassunti mostri i diritti più comuni (alta frequenza) individuati,
Risorse richieste
della Costituzione fino ai più insoliti (a bassa frequenza). Si dovrebbe
incoraggiare una discussione per stabilire se diritti
Panoramica: formulati in modo diverso siano simili o meno. Il
La seguente attività si ispira a un progetto intitolato grafico dovrebbe essere affisso all’interno della
«Diritti, doveri e solidarietà”. Si basa su uno scenario classe per essere visibile a tutti.
di dialogo tra la Costituzione italiana e il patrimonio
Questa attività può essere completata facendo una
culturale arabo-islamico ed è stato originariamente
classifica dei diritti, stabilendo quali abbiano maggior
condotto all’interno della Casa Circondariale di
valore rispetto ad altri. Questo può essere importante
Bologna.
per la fase successiva, perchè usando risposte
Partendo dalla considerazione (premessa) che “ponderate” si può cambiare radicalmente l’aspetto
le Costituzioni e le carte dei diritti sono risposte a del grafico risultante.
bisogni, il progetto ha cercato di esplorare gli aspetti
A questo punto gli studenti dovrebbero essere
della dignità personale e le questioni relative alla
incoraggiati a discutere l’idea di un quadro
cultura e al patrimonio di individui coinvolti in quei
‘costituzionale’. Per questo esercizio potreste aver
sistemi legali.
bisogno di scaricare e presentare una sintesi di tale
quadro, con l’obiettivo di realizzarne uno con i vostri
studenti.

A seguito della discussione e quando sei certo che


gli studenti abbiano una ragionevole comprensione
di un quadro costituzionale, dovresti chiedere loro
di rivedere il grafico delle risposte precedenti e di
utilizzarlo come base per sviluppare un ‘quadro

13
costituzionale’ per i membri del classe.

Anche se è probabile che alcuni diritti espressi non


siano importanti per tutti, dovreste incoraggiare gli
studenti a provare a guardarli dal punto di vista della
persona li ha proposti. Per sostenere questo processo,
avviate una discussione facendo fare domande alla
persona che ha suggerito quel particolare diritto.

www.creativethinkingproject.eu
Estensione dell’attività: Metodo del cambio di prospettiva:
Il prolungamento dell’attività può essere altrettanto Il metodo di ‘cambiare prospettiva’ incarna efficacemente
significativo e / o gratificante di quella principale. il principio fondamentale del pensiero creativo, che
è quello di alterare o distruggere il pensiero verticale
L’esercizio si ripete con la differenza che nella fase
spesso prevedibile e che tutti noi applichiamo nella
iniziale i dieci diritti fondamentali si devono cercare
maggior parte delle situazioni. Quando serve ‘qualcosa
dalla prospettiva di un ‘altro’ gruppo noto, con la finalità
di diverso’, possiamo ripensare ciò che sappiamo
di promuovere la comprensione di altre culture
attraverso una grande varietà di metodi, per forzare
Ad esempio, potreste chiedere di elencare dieci diritti il pensiero creativo. Cambiare prospettiva nella sua
fondamentali dal punto di vista dei rifugiati siriani. forma più semplice è di ri-immaginare una situazione
Nella maggior parte dei casi questo richiederà qualche dal punto di vista di qualcuno (o qualcosa) altro, e può
ricerca su internet per cercare di capire quali siano essere un ottimo strumento per stimolare la scrittura
i diritti importanti questo gruppo di persone, e di creativa.
conseguenza quale quadro costituzionale servirebbe
loro visto che entrano e si integrano con nuove società.

Il gruppo da prendere in considerazione in questa fase


finale dovrebbe derivare o da situazioni a cui si giunge
attraverso la discussion in classe, tenendo presente che
non necessariamente deve essere fatto da stranieri,
ma anche semplicemente da anziani, da bambini,
da diversamente abili, ecc. La chiave è comunque di
ripensare la costituzione da una prospettiva diversa
dalla propria.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Connessioni sensoriali
Attività:
Idea originale fornita da Annalisa Cardone
Per avviare l’attività, è necessario impostare un
Metodo principale del
Stimolo casuale compito di pensiero creativo. Un suggerimento
Creative Thinking:
potrebbe essere progettare una festa di fine anno,
Competenza primaria
Comprensione magari un evento a tema o una festa specifica ‘con
stimolata:
una differenza’. Naturalmente potete a pensare a
Competenza secondaria
Scrittura un problema di pensiero creativo che possa essere
stimolata:
collegato alle esigenze didattiche dei vostri studenti,
Contenitori e materiali
Risorse richieste o lavorare con loro per generare problemi di pensiero
vari
creativo.
Panoramica: Gli elementi di stimolo casuale in questa attività
Il nostro linguaggio quotidiano si colora di riferimenti sono sensoriali, e vanno presentate agli studenti nei
ai cinque sensi: ‘Sento quello che stai dicendo’, seguenti modi:
‘Vedo cosa vuoi dire’, ‘Questa è un’idea gustosa’, ‘Mi
• Mettere qualcosa in un contenitore richiudibile
puzza di bruciato!’. Queste frasi stimolano immagini
che abbia un odore particolare, come ad
che ci aiutano a comunicarne il significato e ad
esempio un formaggio forte, fondi di caffè, liquido
aumentarne la comprensione. Proprio come i nostri
detergente, fiori profumati. E ‘importante che
sensi ci permettono di sperimentare stimoli diversi,
gli studenti possono sollevare il coperchio per
differenti stimoli sensoriali possono attivare le nostre
annusare il contenuto senza vedere quello che è
menti a muoversi in direzioni che non avevamo
all’interno.
precedentemente considerato.
• Inserire un oggetto o una sostanza in una
scatola con un foro nel fianco, che permetta di
toccarlo/a. Dentro ci potrebbero essere cose
come un orologio da tasca, una pianta, sabbia o
ciottoli, uno strumento etc.

• Presentare una fotografia di un oggetto presa


da un angolatura molto insolita o a distanza molto
ravvicinata. La fotografia dovrebbe mostrare
qualche dettaglio, ma non e rivelare l’oggetto
completo.

14
• Mettere più oggetti in un contenitore chiuso
in modo che i vostri studenti non possono
vedere il contenuto, ma che produca un suono
caratteristico quando viene scosso. Possono
andar bene oggetti come chiodi, monete, riso,
palline di gomma, sassi ecc.

• Riempire un certo numero di piccoli vasi


con elementi commestibili, come il sale, pepe,
mais, senape, zucchero o sciroppo, cioccolato
in polvere. Fornire adeguati strumenti per la
degustazione.

www.creativethinkingproject.eu
Si può scegliere di creare tutti cinque gli stimoli
sensoriali o anche meno. Ovviamente alcuni si possono
conservare e riutilizzare, mentre altri devono essere
messi ‘freschi’ ogni volta.

Invita i tuoi allievi a provare i vari «stimoli», senza


commentare. Non appena una persona ne ha
sperimentato uno, deve scrivere le prime tre parole
associa alle sensazioni provate.

Alla fine di questo esercizio ogni studente avrà più


o meno quindici parole da poter usare in un’attività
pensiero creativo. Può essere una buona idea chiedere
di scegliere le cinque parole preferite dal proprio
elenco o le cinque parole che meglio riflettono la loro
esperienza sensoriale.

Ogni studente dovrebbe generare idee in relazione al Stimolo casuale:


problema di pensiero creativo, utilizzando come punto La tecnica dello stimolo casuale prevede l’introduzione
di partenza una delle cinque parole, dimostrando come di un qualsiasi tipo di stimolo esterno nel contesto di un
ogni parola sia collegata all’idea proposta. Questa fase problema di pensiero creativo. La semplice aggiunta di
di generazione di idee dovrebbe essere ripetuta per un colore, di una parola, di un numero, di un’immagine,
ogni parola scelta. ecc. spinge il cervello umano a razionalizzare gli
elementi non conosciuti per collegarli e stabilire delle
Come per tutte le sessioni di stimolo e di brainstorming
connessioni a “U”, che ‘diano un senso’ alla loro
casuali, si dovrebbero valutare le idee ponte (che
relazione. Anche se è un’attività artificiosa e alcuni
necessitano di ulteriore sviluppo) e le migliori idee
possono essere dubbiosi in prima battuta, si rivela
dovrebbero essere ulteriormente sviluppato in
invece ogni volta un approccio veramente efficace per
suggerimenti utilizzabili.
trovare delle idee originali.

Estensione dell’attività:
Come estensione di questa attività chiedete ai vostri
studenti di pensare a stimoli che evochino idee
attraverso i cinque sensi. Non è necessario che
ricreino le scatole, basta che trovino una serie di
risorse ‘buone’ per stimolare ogni senso. Per questo
esercizio una quota compreso tra cinque e dieci idee
dovrebbe essere sufficiente a promuovere elementi di
pensiero creativo (usando il metodo ‘la generazione di
alternative’).

Questo esercizio può essere impostato come attività


extrascolastica, con la condivisione in classe dei
risultati a completamento, per stabilire anche i ‘migliori’
stimolanti sensoriali per ogni senso, in base alla
frequenza dei suggerimenti o di una votazione.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Pensieri musicali
Attività:
Idea originale fornita da Filomena Collio
Questa attività è legata a esercizi di scrittura creativa
Metodo principale del
Pensiero associativo che consentono risposte emotive, come produrre
Creative Thinking:
storie di fantasia e/o forme di versi / poesia.
Competenza primaria
Ascolto È importante stabilire un punto di partenza. Ad
stimolata:
Competenza secondaria esempio, leggere il primo capitolo o un paragrafo
Scrittura
stimolata: di una storia che arrive ad un punto di decisione
Musica strumentale potenziale, da cui la trama potrebbe muoversi in
Risorse richieste
(evocativa) direzioni diverse.

Per la scrittura storia chiedete ai vostri studenti di


Panoramica:
ascoltare in silenzio un particolare brano musicale
La musica può avere un effetto importante sulle
che duri almeno un paio di minuti, in modo che
nostre emozioni e, ci può anche aiutare a generare
entrino nell’atmosfera evocata rilassati e senza fretta.
idee. I centri del cervello associati con risposte
Scegliete una musica che abbia il potere di suscitare
emotive sono anche legati alla nostra capacità di
emozioni e di evocare immagini, evitando pezzi
lavorare in modo creativo. La musica ha il potere
cantata o identificabili, poichè le parole possono
di stimolare questi centri e ci aiuta a produrre idee
influenzare i risultati.
che non ci sarebbero venute senza questo stimolo
sonoro. La seguente attività tenta di mostrare come Mentre ascoltano chiedete di scrivere:
si può sfruttare questa risposta del cervello a diversi • Le emozioni che evoca la musica
ingressi musicali come un modo per promuovere la
• Gli aggettivi che la potrebbero descrivere e
creatività.
come si sentono

• I verbi che potrebbero essere associaci a


questo tipo di musica

• I sostantivi a cui la musica li fa pensare

Non vi è alcun limite massimo al numero di parole


che ogni studente scrive, ma alla fine dell’esercizio
di ascolto ogni studente dovrebbe scegliere la parola
più significativa da ogni lista.

15
Questa nuovo elenco di quattro parole deve essere
utilizzato come base per scrivere la parte successiva
della storia (in questo esempio). Le parole non
devono essere utilizzate direttamente nel nuovo
testo, ma dovrebbero essere identificabili. Per
esempio l’aggettivo ‘pericoloso’ potrebbe essere
messo in evidenza attraverso azioni e situazioni
senza usarlo direttamente.

Nella prima fase dovranno scrivere un breve riassunto


o un prospetto di come la storia può continuare.

www.creativethinkingproject.eu
Così potete far loro ascoltare un pezzo di musica Il pensiero associativo:
diverso mantenendo lo stesso compito e seguendo lo Il pensiero associativo è un potente strumento per la
stesso processo. generazione di nuove idee, semplicemente facendo
Al termine di questa fase, i vostri allievi hanno ciascuno delle connessioni tra stimoli cognitivi disponibili.
due riassunti o prospetti per continuare la storia. Potete Un semplice esempio è l’associazione di parole, un
decidere di fornire altri stimoli musicali o di chiedere ad gioco che molti di noi hanno fatto, da bambini. Viene
ogni studente di scegliere una delle loro due proposte introdotta una parola come punto di partenza e i
con cui scrivere la successiva fase della storia. giocatori a turno devono replicare con qualcosa ad
essa associabile. Ad esempio, la parola ‘mare’ possa
Estensione dell’attività: produrre la risposta ‘acqua’. Le uniche regole sono un
limite di tempo concordato per ogni risposta (forse 2
In questo caso l’estensione dell’attività consiste nel sta
secondi) e di non ripetere una parola già detta.
cambiare il format della scrittura, utilizzando una forma
in versi / poesia come prodotto finale. Anche se il cervello umano riesce afare queste
connessioni in modo relativamente semplice, durante
Si dovrebbe specificare un punto di partenza essere
un gioco veloce con regole restrittive le risposte si
per mantenere un riferimento efficace con la creatività.
possono allontanare molto dal punto di partenza.
Per la poesia può essere sufficiente stabilire un
tema, evitando di essere troppo prescrittivi, perchè si In situazioni di pensiero creativo è spesso necessario
potrebbe inibire lo studente nel rispondere liberamente mantenere la parola iniziale o concetto tutto il processo,
alla stimolazione musicale. Ad esempio, il tema ‘natura’ elencando associazioni multiple con questo punto
non necessariamente suggerisce che sia qualcosa da di partenza. Utilizzando lo stesso esempio, la parola
conservare. (concetto) ‘mare’ potrebbe portare a ‘acqua’, ‘pesce /
la pesca’, ‘inquinamento’, ‘navi’, ‘profondo’, ‘vacanza’
Utilizzando lo stesso tema ripetete l’esercizio di
e così via.
pensiero creativo con molte colonne sonore diverse
per generare diversi approcci al finale.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Dal punto di vista di un
oggetto Attività:
Idea originale fornita da Dijana Bakarčić Prima della visita in questione, per dare più struttura
all’esperienza, dovete fornire agli studenti un foglio di
Metodo principale del
Cambio di prospettiva lavoro. Questo è importante anche per garantire loro
Creative Thinking:
le informazioni rilevanti da utilizzare nella successiva
Competenza primaria
Comprensione attività di scrittura.
stimolata:
Competenza secondaria Il foglio di lavoro dovrebbe includere i seguenti (tipo
La scrittura
stimolata: di) compiti:
Foglio di lavoro e • Individuare almeno cinque oggetti che
Risorse richieste
visita al museo ritengono ‘interessanti’. Spronate gli studenti a
descriverli e fare delle foto.
Panoramica:
• Spiegare cos’è ogni oggetto e il suo utilizzo.
Prendere una pausa dalla lezione in classe può
essere un modo molto efficace per stimolare gli • Specificare l’età dell’oggetto (con
studenti nello studio. In questa attività i vostri allievi approssimazione per gli oggetti più vecchi) e le
faranno una visita di classe ad un museo locale, ad sue origini. Per esempio, da dove proviene e chi
una galleria, o anche ad un mercato di antiquariato potrebbe averlo fatto?
o ad una fiera dell’usato. Dovreste accertarvi gli • Passare del tempo a guardare le altre persone
studenti siano in grado di individuare almeno cinque come interagiscono con l’oggetto (anche come lo
oggetti “interessanti” nel luogo scelto per la visita, di osservano) e prendere appunti su ciò che dicono.
osservare come gli altri visitatori si guardano intorno
Ritornati in aula date un po’ di tempo agli studenti
e di interagire con il personale della mostra o con i
per condividere alcune delle loro annotazioni con i
venditori.
compagni, perchè questo li aiuterà a comprenderle
meglio.

Successivamente chiedete ad ognuno di loro di


scegliere uno dei cinque oggetti per utilizzarlo come
elemento centrale di un esercizio di scrittura creativa.
La decisione dovrebbe essere fatta basandosi su
quanto sia interessante la cosa scelta in base ai dati
raccolti nel corso della visita.

16
Il compito di scrittura creativa può assumere forme
diverse, anche se si suggerisce in primo luogo di far
loro scrivere un diario completo non dal punto di vista
dell’oggetto scelto, come se questo fosse in grado di
avere pensieri e sentimenti come un essere umano.

L’oggetto può raccontare della giornata particolare in


cui lo studente ha visitato il luogo dove si trovava e
dove lo ha incontrato. Potete suggerire agli studenti di
immaginare ciò che l’oggetto può pensare nel posto
dov’è o dov’era. Se si trova in un museo potrebbe
essere triste, immaginandolo chiuso sotto vetro in
un vecchio edificio per un lungo periodo, mentre un

www.creativethinkingproject.eu
oggetto in un mercato può pensare ai suoi nuovi Cambio di prospettiva
proprietari e alla nuova casa. Chiedete agli studenti di È molto facile guardare il mondo solo attraverso i nostri
includere anche le le reazioni di altri visitatori annotate occhi, visto che sono sicuramente il punto di vista più
nel corso della visita. importante per ognuno di noi. Riuscire a farlo con ‘gli
Mentre i suggerimenti appena visti si possono occhi degli altri’ è una qualità che molti vorrebbero
condividere con gli studenti prima del compito, la avere, e generalmente la definiamo ‘empatia’. Mentre
scrittura non dovrebbe essere eccessivamente alcune persone riescono molto facilmente a percepire
prescrittiva, per consentire agli studenti di lasciare le situazioni dal punto di vista di altri, c’è chi invece ha
campo libero alla loro immaginazione. bisogno di fare pratica.

Quando tutte le voci di diario sono complete potreste Nel pensiero creativo il cambiamento di prospettiva
allestire una piccola mostra utilizzando i testi scritti e le può diventare un filone molto ricco di idee. Ad esempio,
immagini degli oggetti. possiamo ri-visitare una storia familiare e tentare di
raccontarla di nuovo secondo l’ottica di un personaggio
diverso dal protagonista principale. Generalmente
Estensioni dell’attività: la storia dei “Tre porcellini”, viene proposta dal loro
Chiedete ai vostri studenti di fare un secondo diario, punto di vista, perciò comprendiamo il loro bisogno di
che questa volta dovrà essere scritto dal punto di vista sicurezza e riparo. Raramente la sentiamo raccontata
di una delle persone che hanno osservato durante la dal punto di vista del lupo, e sicuramente riscritta da
visita. quella posizione potrebbe risultare molto diversa.
Questo compito probabilmente richiederà molto più Nel pensiero creativo la chiave per un efficace
fantasia per cercare di immaginare ciò che la persona “cambiamento di prospettiva, è individuare una
può aver fatto prima e dopo il momento in cui è stata interessante e/o alternativa su cui concentrarsi. Questa
osservata, anche se ogni speculazione dovrebbe attività fornisce alcune idee per raggiungere questo
basarsi su cose effettivamente osservate. obiettivo.
Per esempio, se una vecchia signora aveva una
borsa della spesa, lo studente può speculare sul suo
contenuto e sull’esperienza dell’acquisto prima di
visitare quel particolare luogo. Allo stesso modo lo
studente può immaginare ciò che la persona farà con il
contenuto della borsa dopo la visita; forse contiene un
regalo che verrà portato ad una festa di compleanno
in serata.

La chiave di questa attività è di mantenere l’attenzione


sul compito di immaginare una situazione dal punto di
vista di qualcun altro, come una modalità per generare
idee e pensieri che altrimenti non si sarebbero.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Acustica ambientale
Attività:
Idea originale fornita da Nataša Sajko
Questa particolare attività è progettata per essere
Metodo principale del
Generazione di alternative svolta in più sessioni, visto che le varie fasi possono
Creative Thinking:
richiedere un po’ di tempo.
Competenza primaria
Ascoltare Sarebbe utile introdurre l’attività con la presentazione
stimolata:
Competenza secondaria di una serie di clip audio che illustrano alcuni dei
Scrivere, comporre
stimolata: suggerimenti elencati nella panoramica dell’attività.
Un software per Nel Regno Unito la differenza tra Newcastle, Londra e
Risorse richieste
modificare suoni le Highlands scozzesi, fornirebbe utili sorgenti audio,
visto che ciascuno di questi luoghi ha un paesaggio
Panoramica: sonoro molto diverso (suoni naturali), nonché una
I rumori ambientali possono cambiare significativamente diversa colonna sonora ambientale ( che comprende
da un paese all’altro. tutti i suoni prodotti dall’uomo come il parlare , il
Un centro industriale dal punto di vista sonoro è definito canto, le trasmissioni multimediali, ecc).
da crolli e dal rumore di macchinari pesanti, dal rumore La chiave per iniziare è di incoraggiare gli studenti ad
del traffico stradale continuo e dal chiacchiericcio delle apprezzare tutti i diversi tipi di suono che compongono
persone, mentre quello di una zona rurale è piuttosto l’ambiente acustico di un luogo particolare. Dopo
dato dall’aria tranquilla, con il silenzio rotto dalle voci la presentazione chiedete loro di fare degli elenchi
degli uccelli o dal suono di animali nei campi, e anche di elementi sonori che pensano esistano e/o siano
ad occhi chiusi potremmo dire in quale ambiente ci associabili con un particolare luogo.
troviamo.
Una volta che questo è stato completato fate
Tuttavia, per essere più specifici, avremmo bisogno di condividere tutti i suggerimenti per arrivare alla
andare oltre ai suoni ambientali di una zona o di una creazione di un elenco principale che includa tutte le
città, e iniziare ad ascoltare i suoni più significativi della idee della classe.
comunicazione. Gli accenti regionali che consentano
Il prossimo compito per gli studenti, divisi in piccoli
di individuare una città o un paese specifico, le parole
gruppi di tre o quattro persone, sarà di individuare
tipiche usate in una regione, o i diversi dialetti in alcuni
i luoghi che vogliono utilizzare per i loro confronti
paesi. Oltre a questi ci sono altre firme sonore, come
audio. La decisione dovrebbe essere basata
le canzoni e la musica associabili ad un’area; per la
sull’analisi degli elementi audio che potrebbero
maggior parte delle persone che hanno ascoltato i
definire ogni area. Se una zona particolare non ha

17
Beatles è difficile non collegarli alla città britannica
molte firme audio significative o uniche, è meglio
di Liverpool, loro città natale. Anche se la musica
suggerire di cercarne un’altra. Una volta preparato
popolare regionale è rappresentata da altre forme
un breve elenco ogni gruppo dovrebbe selezionare
d’arte, spesso parte della storia di un territorio, vengono
al proprio interno una regione ‘particolare’ o una città.
narrati o musicati per accompagnare la danza e/o feste
Sarebbe opportuno che ciascun gruppo lavorasse su
tradizionali.
una zona o regione che nessun altro ha scelto.
Per completare il quadro sonoro potremmo aggiungere
la fauna specifica di una regione.

In questa attività si chiede agli studenti di individuare


una gamma completa di suoni che potrebbero
rappresentare la firma audio di una città o una regione,
creando quella che viene definito l’’ambiente acustico’ .

www.creativethinkingproject.eu
Il compito successivo sarà di iniziare la ricerca degli Estensione dell’attività:
elementi audio associabili con quel particolare posto. Come prolungamento dell’attività potete ripetere la
Dovrebbero includere naturalmente anche suoni fase iniziale dell’attività (identificazione firme audio), e
ambientali, suoni creati da un intervento umano, in questo caso i luoghi possono essere paesi diversi.
rumori associati alle industrie locali, le influenze
Con una ricerca in internet non dovrebbe essere troppo
musicali significative, la musica popolare e storica,
difficile individuare le varie forme di suono, anche se
e soprattutto, gli accenti, il vocabolario, e le firme
ci potrebbero essere problemi di comprensione degli
linguistiche di quel luogo. In alcuni casi, un luogo può
elementi del linguaggio parlato. Tuttavia è abbastanza
avere altre caratteristiche audio, come il West End di
facile trovare materiali introduttivi o di supporto al
Londra, che è caratterizzato da spettacoli teatrali e
linguaggio e in far si che i suoni delle lingue possono
musicali, e elementi in questi casi da inserire.
essere identificati come firme audio.
La ricerca dovrebbe estendersi a raccogliere esempi
audio di tutti gli elementi considerati.
Generazione di alternative:
Una volta che ogni gruppo ha raccolto le proprie firme
audio dovrebbe cimentarsi in una attività di generazione La generazione di alternative è forse il più semplice dei
di idee per capire come questo materiale possa essere metodi del pensiero creativo da applicare, ma rimane
presentato ad un pubblico. Il brainstorming, dovrebbe tuttavia uno dei più efficaci.
essere basato sulla generazione di alternative con una La premessa fondamentale è che, di fronte ad
quota minima di quindici idee. Quelle molto ovvie come un’opportunità creativa una persona invece di
ad esempio un gioco o una colonna sonora musicale pensare un’idea, si impegna a concepire un numero
arriveranno immediatamente, ma voi forzate gli predeterminato di idee; questo numero è chiamato il
studenti a esplorare forme di espressione alternative, ‘quota’.
come la commedia, l’improvvisazione, la danza,
pezzi sonori spontanei e / o casuali, gli eventi con la
partecipazione del pubblico, la poesia sonora e così
via. Ricordate che questi sono solo suggerimenti, ma
gli studenti dovrebbero davvero forzare il loro pensiero
per arrivare a forme inaspettate.

Dopo il brainstorming, tutte le idee dovrebbero essere


valutate nei loro aspetti positivi/negativi, per arrivare ad
una forma finale accettata da tutto gruppo. Come un
facilitatori cercate di incoraggiare gli studenti ad essere
coraggiosi nelle scelte senza bloccarsi davanti a forme
convenzionali, che per loro naturale tendenza portano
al blocco della vera creatività.

La fase finale consiste nel comporre e presentare un


pezzo ambientale acustico, che includa le varie firme
audio. Idealmente dovrebbero farlo davanti ad un
pubblico che non ha preso parte all’attività didattica,
senza spiegare completamente quale sia il luogo per
cui ogni pezzo è stato progettato. I commenti possono
essere utili per determinare il successo di ogni pezzo.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Storia di classe
Attività:
Idea originale fornita da Jasmina Ramušćak
Disponete la classe intera, o piccoli gruppi, in
Metodo principale del
Pensiero associativo una configurazione circolare, adatta ad un’attività
Creative Thinking:
che prevede la partecipazione a turno. Si inizia
Competenza primaria
Leggere, parlare introducendo un punto di partenza per una storia,
stimolata:
che includa informazioni chiave come un luogo, o un
Competenza secondaria
Scrittura momento o un personaggio centrale, un oggetto o un
stimolata:
tema. Si può decidere quanto e quali elementi siano
Apertura di storia (una
Risorse richieste necessari e a quali si desidera dare la priorità. La
frase)
frase di partenza non deve essere eccessivamente
Panoramica: prescrittiva.
La maggior parte della gente è in grado di narrare Un suggerimento per la frase di partenza della
storie, sebbene spesso non ne sia consapevole e storia è di prendere spunto da notizie di attualità o
non sempre riconosca che parlando della propria da un argomento che colpisca l’attenzione degli
giornata, raccontando barzellette o buffi aneddoti, studenti. Cercate di evitare di fornire degli starter che
o condividendo un ricordo in realtà lo fanno. Molto siano tendenzialmenete di parte o potenzialmente
spesso narrare o scrivere storie è visto come un ‘estranei’ ad alcuni dei partecipanti. Anche se vale la
esercizio accademico utilizzato per sviluppare pena chiarire che la maggior parte delle storie che gli
competenze linguistiche, mentre invece ci aiuta in studenti trova noioso o poco interessante andrebbe
tutti gli aspetti della comunicazione. cambiate rapidamente per rispettare una sorta di
Quest’attività, allontanandosi deliberatamente democrazia nell’apprendimento.
dall’idea di iniziare con una penna e un foglio Una volta che la frase è stata presentata si dovrebbe
vuoto, offre uno scenario e un metodo piuttosto iniziare il giro di repliche nel gruppo dando modo ad
semplici per sviluppare la scrittura creativa. Si tratta ogni studente di intervenire. Il loro compito è quello di
sostanzialmente di una tecnica del pensiero creativo fornire la frase ‘successiva’ della storia. Se è la prima
nota come pensiero associativo, qualcosa che la volta che si conduce quest’attività si può togliere il
maggior parte di noi fa spontaneamente quando limite di tempo, ma quando studenti avranno preso
elabora informazioni. confidenza con il formato lo si dovrebbe fissare,
poichè è proprio questo tipo di pressione che induce
idee insolite.

18
Un limite di tempo adeguato dovrebbe essere tra i
trenta secondi e un minuto, anche se persone con
maggiore dimestichezza con la tecnica potrebbero
lavorare anche con una scadenza più breve (es.
quindici secondi).

Il facilitatore (voi o uno studente scelto all’inizio)


dovrebbe registrare ogni frase. Per facilitare
l’operazione postreste usare un semplice registratore
audio del telefono o un tablet digitale, anche se al
termine dell’attività servirà un po’ di tempo per
scrivere la storia. Valutate qual’è la soluzione migliore
nella vostra situazione.

www.creativethinkingproject.eu
La storia finale o una parte di essa dovrebbe essere Il pensiero associativo:
presentata come una narrazione continua. Alla fine Il pensiero associativo è uno strumento potente per
il gruppo deve discutere per valutare se apportare generare nuove idee, semplicemente facendo delle
modifiche alla storia, magari per dare alla narrazione una connessioni cognitive tra stimoli disponibili.
maggiore coerenza o per esplorare un tema particolare
Un semplice esempio è l’associazione di parole, un
o un’idea. Fate attenzione che gli studenti non scartino
gioco che la maggior parte di noi ha fatto, magari da
troppi elementi del pensiero associativo.
bambino. Si parte da una parola alla quale i giocatori
La storia finale deve essere concordata prima prima di a turno devono replicare con qualcosa ad essa
passare alla scrittura definitiva. associabile. Per esempio la parola “mare” può evocare
come risposta “acqua”.

Il gioco continua con le regole che ciascun giocatore


ha un tempo per rispondere ( es. 2 secondi) e non deve
mai dire una parola già detta.

Anche se il cervello umano fa questi collegamenti


in modo relativamente semplice, con la pressione
del limite di tempo e delle regole da rispettare in un
gioco veloce, ci si può allontanare molto dal punto di
partenza.

In situazioni di pensiero creativo è spesso necessario


mantenere la parola o concetto iniziale per tutto il
Estensione dell’attività: processo, elencando associazioni multiple con questo
Quando gli studenti hanno preso familiarità con punto di partenza. Utilizzando lo stesso esempio, la
questo particolare metodo di creazione di una storia parola (concetto) ‘mare’ potrebbe portare a ‘acqua’,
potete chiedere loro di pensare a frasi di avviamento ‘pesce / la pesca’, ‘inquinamento’, ‘navi’, ‘profondo’,
appropriate ed efficaci. Suggerite loro di utilizzare ‘vacanza’ e così via.
articoli di cronaca, argomenti d’interesse, oltre che
concetti, idee o temi connessi alla loro vita.

Come esercizio chiedete ad ogni studente di generare


almeno cinque frasi d’avviamento per una storia da
poter utilizzare in questo tipo di attività. Incoraggiateli
a pensare ai vari elementi da includere prima di
raccontarla. E spronateli a testare le proprie frasi di
avviamento con altri studenti in classe .

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Parola nascosta
Attività:
Idea originale fornita da Dijana Bakarčić
Si dovrebbe iniziare, dividendo la classe in due gruppi,
Metodo principale del
Stimolo casuale per la ragione che le parole generato da un gruppo
Creative Thinking:
dovrebbero essere del tutto ‘nuovo’ o sconosciute ai
Competenza primaria
Comprensione componenti dell’altro.
stimolata:
Competenza secondaria Il compito iniziale per entrambi sarà di generare un
Parlare
stimolata: elenco di otto parole. È importante che nell’elenco vi
siano vocaboli che gli studenti non conoscono o per
Risorse richieste Connessione internet
lo meno delle quali non ne conoscano il significato.
Per facilitare questa fase, si consiglia di far utilizzare
Panoramica: uno strumento di generazione casuale di parole on-
Sia per gli studenti di lingue che per quelli in line, come ad esempio quello disponibile all’indirizzo
alfabetizzazione è importante comprendere le www.watchout4snakes.com. Alcuni generatori di
“diverse parti” del linguaggio, e non ultimo i diversi parole hanno funzioni aggiuntive che consentono
tipi di parola e la loro funzione potenziale. di specificare il tipo di parola, che in questo caso è
Anche se un insegnante può consigliare o insegnare meglio non utilizzare.
un set predeterminato di parole, come spesso avviene Ogni studente dovrebbe usarlo fino a che non
attraverso lo sviluppo del linguaggio strutturato, può trova almeno cinque parole che non conosce
essere utile agli studenti incappare per caso nelle assolutamente, dopo di che le annota in un elenco
stesse parole. Questo approccio può rafforzare la ‘personale’. Il compito successivo sarà trovare la
comprensione mentre il contenuto assume un valore definizione per ognuna di esse, e individuare che tipo
più personale. di parola sia (sostantivo, aggettivo, verbo, ecc).

Conclusa questa seconda operazione, i gruppi si


dovrebbero scambiare gli elenchi, in modo che ogni
studente ora abbia cinque parole scelte da un altro
compagno.

All’interno di ognuno dei due gruppi ora fate lavorare


gli studenti in gruppi più piccoli di tre o quattro persone
chiedendo loro di completare a turno la seguente
operazione. Ogni studente da solo dovrebbe leggere

19
il proprio elenco per acquisire familiarità con il
contenuto, in particolare con la definizione e il tipo di
parola; tenendo presente che alcune parole hanno
più di una funzione linguistica. Il primo studente del
gruppo dovrebbe quindi dare degli indizi ai compagni
sulla prima parola della propria lista. Può dare una
definizione o altri indizi senza dirla e senza dire la
sua desinenza in qualsiasi forma.

www.creativethinkingproject.eu
Ogni studente ha trenta secondi per presentare la Estensione dell’attività:
prpria parola, dopo di che gli altri membri del gruppo I generatori di parole casuali hanno un potenziale
dovrebbero cercare di indovinarla. Tutti I componenti enorme per ispirare e promuovere una vasta gamma
della classe si alterneranno a turno fino a quando di attività creative, la maggior parte sono gratuiti e
tutte le parole saranno esaurite. Potete assegnare un disponibili online, anche se ovviamente serve una
punteggio per ogni parola indovinata. connessione a internet.

Senza la “rete” si possono crearne degli altri utilizzando


Stimolo casuale tutto il materiale scritto che esiste. Nei giornali, nei libri,
La tecnica dello stimolo casuale prevede l’introduzione nella pubblicità, perfino nei foglietti delle istruzioni, si
in una situazione di pensiero creativo di qualcosa non- possono trovare interessanti collezioni di parole.
pianificato o imprevedibile, inducendo il pensatore Per creare un generatore parola casuale, dobbiamo
creativo a fare particolari connessioni tra questa cosa e semplicemente stabilire un sistema per estrarre
la situazione in cui si trova. Anche se è un metodo che una particolare parola da un testo. Per esempio, se
all’inizio lascia dubbiosi, dopo poche applicazioni la usiamo un giornale come fonte potremmo decidere in
maggior parte dei creativi lo adotteranno a pieno titolo. anticipo di scegliere la quinta parola, nella quarta riga,
Stabilire quale tecnica di stimolo casuale da utilizzare sulla terza pagina. Quindi dobbiamo semplicemente
in un’attività può già essere di per sè un esercizio seguire questa indicazione e identificare una parola.
stimolante e potenzialmente creativo. Questa parte del In alternativa, ad esempio se siamo in un viaggio
processo deve essere fatta dagli studenti durante le potremmo dire che sceglieremo la seconda parola del
fasi di pianificazione di questa attività. primo cartellone pubblicitario che vediamo.

Chiedete ai vostri studenti, come attività extrascolastica,


di trovare almeno cinque metodi per creare un
generatore di parole casuali senza una connessione
internet. Ogni studente dovrebbe fornire una
descrizione per ciascun metodo (simile a quelli sopra)
e presentare la parola (e) che ha trovato con ognuno.
Inoltre dovrebbe essere in grado di identificare il tipo di
parola generata e la sua definizione.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Sinonimo contrario
Attività:
Idea originale fornita da Nataša Sajko
Inizia assegnando un certo numero di frasi agli
Metodo principale del
Generazione di alternative studenti che lavoreranno in piccoli gruppi da tre
Creative Thinking:
a cinque persone. Anche se il loro contenuto non
Competenza primaria
Leggere, parlare è fondamnetale per l’attività, ogni frase dovrebbe
stimolata:
essere o composta o contenere clausole aggiuntive
Competenza secondaria
Scrivere (subordinate, condizionate, relative etc.)
stimolata:
Prima di assegnare le frasi dovreste sottolineare una
Risorse richieste Esempi di frasi
o due parole in ognuna, assicurandovi che possano
essere cambiate utilizzando un sinonimo o un
Panoramica: contrario, anche se non necessariamente entrambi
Quest’attività ha lo scopo di arricchire il vocabolario, allo stesso tempo.
stabilendo relazioni semantiche tra parole. Essa ha
Una volta che ogni gruppo ha il proprio elenco di frasi
il vantaggio aggiuntivo di sviluppare acquisizione
gli studenti dovrebbero prenderne in considerazione
grammaticali, particolari strutture della frase. Si tratta
una alla volta, cercando di trovare il maggior numero
di un’attività che può essere facilmente adattabile per
di sinonimi o contrari (come da voi richiesto).
soddisfare le esigenze di gruppo o di apprendimento
individuale. Dopo ogni adattamento della frase ogni gruppo
dovrebbe discutere di come il cambiamento di una
Lo strumento principale del pensiero creativo utilizzato
o due parole modifichi il significato della frase. Il
è lo stimolo casuale, anche se in realtà l’elemento
risultato di questa discussione dovrebbe essere
casuale viene fornito assegnando particolari frasi a
annotato con la versione adattata della frase.
singoli gruppi. Come facilitatore dovreste raccogliere
una collezione di frasi da utilizzare nell’attività, anche Fate seguire questa procedura per tutte le frasi
se nei successivi “round ‘’, potreste farle raccogliere assegnate (circa cinque per gruppo).
dai vostri studenti in modo da averne abbastanza da In questa prima fase non dovreste permettere agli
usare anche in altri gruppi. studenti di utilizzare un thesaurus, mentre potete
farlo usare nei round successivi.

È difficile poter assegnare dei punteggi se ogni


gruppo ha ricevuto frasi diverse ma se tutti hanno
avuto le stesse il vincitore potrebbe essere quello

20
che ha generato più parole alternative.

Dopo il primo e il secondo round, invita i tuoi allievi


a costruire frasi da usare con altri gruppi nelle quali
dovranno anche identificare le parole che devono
essere modificate. Per essere più sicuri del risultato
si possono limitare a indicare sostantivi, verbi o
aggettivi, che hanno buone possibilità di fornire molte
alternative.

www.creativethinkingproject.eu
Estensione dell’attività:
Fornite ai vostri studenti un breve testo o chiedete loro
di scegliere un paragrafo o un brano da un libro che
stanno leggendo.

Chiedete loro di leggere il testo e poi di guardare come


le parole possono essere sostituite con sinonimi e
contrari per cambiarne il significato complessivo. Si
deve prestare attenzione per evitare che il testo finale
diventi un passaggio senza senso, anche se un lavoro
ben fatto mostrerà cambiamenti significativi.

Ogni studente dovrebbe spiegare come i loro


adattamenti hanno alterato il significato del testo.

LAZY

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Proposte per 100 4. Le storyboard si prestano in molti modi diversi per
promuovere il pensiero creativo. Per esempio potete
idee-attività crearne una pittorica senza le nuvolette per i dialoghi.
Usando del semplice cartone ritagliate delle nuvolette
1. Per stimolare il pensiero creativo metto grande (gli studenti possono farlo da soli) e fate aggiungere i
enfasi sulla fiducia e metto a loro agio gli studenti dialoghi per completare la storia. Quest’attività può
provando “cose diverse”, facendo potenzialmente essere ulteriormente arricchita coinvolgendo più
degli errori. Per ottenere questo, inizio impostando un persone, ognuna delle quali replica direttamente a
semplice compito di progettazione come una macchina quanto lo studente precedente inserics nelle nuvolette.
da passeggio per cani o una trappola per topi. Gli
studenti possono scrivere la loro idea, disegnare o solo
5. Si può usare la tecnica dello stimolo casuale in molti
descriverla oralmente. Il segreto in questo esercizio
modi. Per esempio, se un personaggio o personalità
di riscaldamento sta nel congratularsi e supportare
compare nelle cronache, possiamo prendere le lettere
qualsiasi approccio che sia “diverso”, ignorando se sia
del suo nome o solo le iniziali, e con queste pensare
giusto o sbagliato. Incoraggiando attivamente proposte
al titolo di una storia collegata alla persona. Quando si
leggermente folli si hanno in genere dei risultati positivi.
usano le lettere si può creare un titolo stile “acrostico”,
anche se tecnicamente questo metodo viene usato in
2. La poesia concreta o formale è usata per creare un poesia dove la prime lettere di ogni riga suggeriscono
poema o un pezzo in prosa che si imposta sulla pagina una parola.
con una forma che richiami il tema. Per esempio, un
poema su una rosa potrebbe essere scritto nella forma
6. I video sono prontamente disponibili per gli studenti,
di una rosa. Per evitare la pressione di dover disegnare
nella maggior parte degli smart phone e dei tablet. Per
si possono usare dei modelli di fantasia prestampati.
ispirare la scrittura creativa, chiedi agli studenti di fare
alcune sequenze video. Ad esempio potresti chiedere
3. Si può stimolare la scrittura creativa introducendo tre video clip di dieci secondi l’una. In classe chiedi
alcune forme di stimoli esterni attraverso la pittura e loro di paragonare le loro sequenze; potete fare la
la fotografia. Scegliere un’immagine che sia ambigua revisione proiettando tutti i video. Quindi chiedi agli
o in qualche modo sorprendente, è un buon modo per studenti di costruire una breve sequenza narrativa
incoraggiare diverse interpretazioni. Tenere una piccola che colleghi tra loro tutte le sequenze. La storia
collezione di immagini scelte a caso può mantenere dovrebbe contenerne tra le tre e le cinque. Anche se a
vivace questa attività e renderla disponibile per molte questo stadio difficilmente appare una forma narrativa
classi. coerente, l’idea è che gli studenti prendano queste
sequenze sciolte come punto di partenza per un pezzo
scritto più strutturato.

www.creativethinkingproject.eu
7. Bistrips è uno strumento on line usato per creare 11. Ascoltare musica può indurre pensieri o emozioni
strisce di fumetti. Si può usare in molti modi diversi particolari. Usa diversi tipi di musica per stimolare
con gli studenti, anche se riteniamo che creare una gli studenti in un contesto di scrittura creativa. Puoi
sequenza visuale con questo strumento e mettendo focalizzare questo tipo di esercizio sull’uso degli
delle nuvolette di dialogo vuote, possa essere un modo aggettivi, anche se condotto in classe come fase
efficace perché gli studenti costruiscano un dialogo intermedia, può essere valido per stimolare storie,
spontaneo. Può essere più coinvolgente se gli studenti poesie, canzoni e altre forme di scrittura, come articoli
ruotano o assumono il ruolo di personaggi diversi per di cronaca ispirati dalle emozioni che evoca la musica.
replicare al dialogo in costruzione.

12. Chiedete agli studenti di portare in classe un


8. Date ad ogni studente un piccolo set di frasi, oggetto, magari qualcosa che hanno ricevuto in dono
preferibilmente piuttosto lunghe. Chiedete loro di e non gradito. Fatelo nascondere in una borsa di stoffa
mescolare le parole della frase in modo da arrivare (o simile) in modo che si veda solo la forma essenziale.
ad un significato completamente diverso. Si possono I compagni dovranno cercare di identificare l’oggetto
escludere alcune parole ma non se ne possono facendo domande al proprietario, che può rispondere
aggiungere delle nuove. Questo può essere un modo solo si o no.
efficace per produrre nuove idee in molti esercizi di
alfabetizzazione e di lingua.
13. Le mappe mentali sono un ottimo metodo per
iniziare processi di pensiero creativo. Possono essere
9. Chiedete agli studenti di creare storie mettendo delle preparate in anticipo mettendo al centro di un foglio di
limitazioni molto strette. Ernest Hemingway è famoso carta illustrazioni o altre immagini. Da questo punto di
per aver creato una storia (o romanzo) di sei parole: “ partenza gli studenti sono invitati ad usare il processo di
Scarpe da bambino, mai usate, in vendita”. Questo tipo pensiero associativo per produrre altre idee o concetti.
di scrittura è definito flash fiction o sudden fiction. “Grandi” idee dovrebbero partire direttamente dal punto
centrale e ramificarsi per includere le idee collegate o
Imponete regole simili a quella delle sei parole, oppure
quelle più piccole. Quando usiamo le mappe mentali
un certo numero di righe, anche se il pezzo dovrebbe
ci riferiamo al metodo messo a punto da Tony Buzan.
essere corto. Invitate gli studenti a comporre una storia
all’interno di certi limiti. Potete focalizzare la sfida
ponendo un tema specifico..

10. Le frasi idiomatiche vengono usate per esprimere


significati figurativi, ai quali sono collegati, ma diversi
da quello letterale. Per gli studenti di lingue sono
notoriamente difficili da fare proprie, visto che prevedono
una profonda conoscenza della cultura. In ogni caso
offrono piccole idee interessanti che possono adattarsi
a molti esercizi di lingua o alfabetizzazione. Scegliete
alcune frasi idiomatiche e chiedete agli studenti di
comporre una poesia, una canzone lirica o una lettera
per un amico, facendosi ispirare da queste.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
14. Scrivere e parlare su un tema particolare può 18. Chiedi a ogni studente, con la classe disposta a
essere un grande catalizzatore per generare un cerchio, di cominciare a scrivere una storia, giusto
linguaggio spontaneo. Ad inizio anno o di corso uno o due paragrafi introduttivi. Quindi chiedi farla
chiediamo agli studenti di pensare ad una o poche girare attorno alla classe, in modo che ogni studente
idee, magari collegate a eventi recenti della loro vita. abbia un’introduzione a lui non familiare. Chiedi loro di
Le raccogliamo e le conserviamo facendo un elenco scrivere altri due paragrafi per continuare la narrazione
riassuntivo. Quando abbiamo bisogno di presentare un e nuovamente di falla girare nello stesso senso. Ripeti
tema ne scegliamo una dall’elenco e la depenniamo in l’operazione finchè senti di aver forzato gli studenti ad
modo da non ripeterla. Troviamo che questo dia agli dare risposte creative. Fai fare almeno due giri prima di
studenti un maggior senso di partecipazione, visto che concludere l’esercizio, così che possano lavoraro allo
i temi partono da loro. scenario finale. Al termine fai leggere ad ogni studente
la storia che ha in mano.

15. Scegliendo a caso una lettera dell’alfabeto, può


farlo uno studente, chiedete alla classe di scrivere 19. Introdurre argomenti del “mondo reale” nelle
quante più parole possibile che iniziano con quella lezioni può essere un grande approccio motivazionale.
lettera. Quando ne hanno trovate almeno dieci (ma Chiedi agli studenti di segnalare problemi globali,
potete chiederne di più) chiedete loro di scegliere un tipo i cambiamenti climatici e le migrazioni di massa
compagno con cui confrontare l’elenco. Ogni coppia o quelli che ritengono per loro rilevanti. Possono
dovrebbe annotare quante parole uguali hanno scritto. essere legati alla scuola o al corso, o alla comunità
La coppia con il minor numero di parole doppie sarà locale o all’ambiente. In gruppo devono interpretare
dichiarata vincitrice. L’attività si estende poi facendo ruoli diversi per dibattere sul problema e arrivare a
scegliere ad ogni studente tre parole dall’elenco del prospettive diverse al fine di capire pienamente le
partner da usare come punto di partenza per una cause, le conseguenze e le soluzioni.
nuova storia creativa.

20. Chiedi agli studenti di portare degli oggetti comuni,


16. Generare idee multiple per forzare un nuovo oppure portali tu stesso. Anche se ne accumulate un
pensiero. Prima che ogni studente possa scrivere una po’ potete usarli in diverse classi. Seguendo il format
storia, chiedo loro di considerare almeno tre scenari e show and tell, invita ogni studente a turno a presentare
quindi di scegliere quello che preferiscono. Poi chiedo un oggetto davanti a tutta la classe. Se non sanno
loro di individuare almeno tre punti di partenza e tre finali cosa sia o a cosa serva incoraggiali a “inventare” una
e di scegliere tra questi quello che preferiscono. Questo spiegazione plausibile dell’oggetto e del suo utilizzo,
approccio incoraggia gli studenti ad andare oltre la prima magari anche delle sue origini. I compagni dovranno
idea che viene loro in mente, che non necessariamente votare la credibilità della presentazione.
è la migliore. Può essere introdotto in varie fasi della
scrittura o di un discorso creativo.

17. Prendi un articolo di cronaca e chiedi agli studenti


di riscrivere o raccontare la storia riportata da una
prospettiva diversa rispetto all’originale. Per esempio
se si parla di una persona che ruba per abitudine,
scrivi un articolo che simpatizzi con il ladro, spiegando
perché lui/lei devono per forza rubare.

www.creativethinkingproject.eu
21. Presentati ai tuoi studenti con ausili casuali. Io uso chiedete ad ogni squadra di pescare a caso un foglio
oggetti gonfiabili perché danno un senso di allegria e da ogni busta. Le tre informazioni dovranno essere
rilassano il gruppo, ho un cellulare, un microfono, un usate come base per una storia breve. Con gli studenti
mangiacassette e un pesce. Chiedo quale problema di lingue potete essere molto selettivi con le parole da
si potrebbe associare all’oggetto in questione. Per mettere nelle buste, e usare l’esercizio per formare
esempio il cellulare potrebbe spingere gli studenti a delle frasi anziché brevi storie.
dire che si tratta di una cosa troppo costosa. Il compito
sarà di trovare idee che possano ridurre il costo di un
cellulare. 25. Scegliete un set di cartoline/biglietti augurali/
biglietti di buon compleanno/ fotografie o immagini da
riviste. Posizionatele a terra, su un tavolo o sul muro
22. Raccogliete una serie di foto e di titoli di quotidiani. e chiedete ad ogni studente di sceglierne una. A turno
Dovreste prestare attenzione che i titoli raccolti non dovranno fornire ai compagni una spiegazione del
siano stati pubblicati con quelle immagini; meno i due motivo della loro scelta e descrivere la situazione
set sono correlati meglio è. Forma dei piccoli gruppi di illustrata nell’immagine o a cosa li fa pensare.
studenti, di tre cinque componenti ciascuno, e chiedi
loro di pescare alla cieca un titolo e un’immagine. Il
compito del gruppo sarà scrivere una nuova storia che 26. Ogni coppia o gruppo riceve un oggetto che si
colleghi efficacemente i due elementi. Terminata la pensa non abbia mai visto prima.
scrittura create un set per un gioco di ruolo ambientato Gli studenti devono scrivere su di esso una relazione
in uno studio televisivo di cronaca, e chiedi agli studenti da condividere con la classe che dichiari l’inventore, il
di presentare al loro storia. Spronali a non farla solo target a cui è rivolto, il tipo di uso, la funzione e il valore.
dallo studio, ma ad usare anche giornalisti in esterno
Eventualmente la classe può scegliere il migliore.
che intervistano le persone sulla storia.

27. Quest’attività è volta ad incoraggiare sia la


23. Create due gruppi/squadre nella classe. Date a
valutazione che la creatività.
ciascun gruppo due oggetti e chiedete di annotare in
cinque minuti le differenze e le similitudini tra le due Gli studenti creano le loro uniche carte da business
cose. A seguire ogni squadra deve fare un report con che gli altri studenti devono valutare pensando alla
i risultati, e vince quella che ha creato l’elenco più personalità di chi le ha progettate. Questa può essere
completo. Se state iniziando un argomento, potete un’ottima attività di riscaldamento che potrebbe
scegliere due oggetti ad esso correlati, fornendo agli essere molto funzionale in un esercizio di conoscenza
studenti un modo efficace per cominciare ad impegnarsi reciproca o come preparazione prima di scrivere un
sul tema. Alcune delle idee presentate saranno usate curriculum o una lettera di presentazione.
come tema. di studio.

24. Mettete in tre buste dei fogli con le seguenti


informazioni; un personaggio, un luogo, e un oggetto.
Piazzate in giro dieci esempi di ognuno in buste
separate. Fate dei gruppi di tre o cinque studenti e

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
28. L’attività si adatta meglio per i gruppi più giovani e usando questo particolare oggetto, poi dovrebbero
flessibili che abbiano a disposizione un ampio spazio immaginare lo scenario nel quale viene risolto e la sua
all’aperto. soluzione.

Uno degli studenti è l’artista che crea alcune sculture


di carta che possono rappresentare qualsiasi cosa
32. Gli studenti pensano alla loro ricetta preferita e
insolita. Il resto dei partecipanti viene diviso in gruppi
agli ingredienti che servono. Poiché non riescono ad
a cui viene assegnata una delle sculture sulla quale
andare personalmente al negozio devono mandare un
devono costruire uno scenario da usare per esempio
amico a comperare gli ingredienti. Sfortunatamente
come report per un quotidiano/uno show televisivo/
questo di recente ha subito un trauma per cui ha
radio ecc. intervistando il creatore o un evento nel quale
difficoltà a ricordare i nomi degli ingredienti. Ogni
viene usata. Potrebbe terminare in modo divertente
studente dovrà escogitare un modo ingegnoso per
incoraggiando al dialogo l’intero gruppo.
descrivergli gli ingredienti in modo da aiutarlo a
ricordarli correttamente. L’amico o non può scriversi
una lista.
29. Gli studenti vengono divisi in piccoli gruppi e
ricevono dei materiali adatti per progettare un gioco da
tavolo per la loro scuola di lingue. Possono scegliere
33. Gli studenti scrivono un elenco di articoli/oggetti
argomenti specifici come “ Trovare la strada per il corso”
interessanti di uso comune. L’insegnante raccoglie gli
“Registrarsi al corso” o ”test di preparazione”.
elenchi e li redistribuisce in modo che uno studente
Nel preparare il gioco da tavolo devono cercare anche riceva quello di un altro. Il docente spiega che questi
di intervistare le persone dello staff e gli altri studenti del elenchi verranno trovati 500 anni più tardi quando
centro. quegli articoli non saranno più conosciuti dall’uomo. Gli
studenti lavorando a coppie cercheranno di descrivere
Al termine della lezione ogni gruppo deve presentare il
gli oggetti al partner in modo che questo possa
proprio gioco.
indovinare di cosa si tratta.
Giocando gli uni il gioco degli altri può aiutare gli studenti
a familiarizzare con aspetti differenti.
34. L’insegnante sceglie una canzone popolare e la fa
ascoltare alla classe. Il docente e gli studenti discutono
30. Gli studenti devono creare un memoriale per un del significato della canzone e la cantano assieme.
personaggio famoso della storia. Dopo dieci minuti
Agli studenti viene chiesto di creare un ulteriore strofa
ogni studente deve presentare il proprio memoriale al
per la canzone che possono accompagnare con gesti
resto della classe. Questo esercizio potrebbe servire
e recitare.
anche per un’attività in coppia nella quale uno studente
scrive la prima parte del memoriale e al secondo viene
chiesto di terminarlo sviluppando quanto scritto dal
35. Gli studenti ricevono uno scenario d’avventura e
compagno.
un elenco di oggetti che possono portare con loro.
Questa potrebbe essere una buona pratica per A seconda delle cose che scelgono, dovrebbero
migliorare le competenze orali e scritte. individuare il partner che gli si adatta e poi decidere
quali articoli prendere assieme visto che possono
portare con loro solo due chili di bagaglio. Una
31. Gli studenti lavorano in coppia. Ogni coppia riceve discussione finale dovrebbe agevolare gli studenti a
un oggetto ordinario (es. una penna, un libro, un parlare delle loro scelte e a giustificarle.
righello) che vale più di quanto sembra se può risolvere
un grande problema. Inizialmente gli studenti devono
pensare ad un grande problema che può essere risolto
www.creativethinkingproject.eu
36. Si dovrebbero usare spaghetti e marshmallows 40. Quest’attività può essere messa in pratica nei corsi
per costruire una torre il più alta possibile. Gli studenti di educazione per adulti per promuovere le competenze
divisi in gruppi hanno 10 minuti di tempo per pianificare avanzate degli studenti. Agli studenti più esperti viene
come costruire la torre, ma possono comunicare solo chiesto di creare un libro di lezioni o qualsiasi altro
nella lingua che stanno imparando. Ad ogni scambio di materiale didattico per gli studenti di livello intermedio
informazione nella loro lingua madre viene loro tolto un o per i principianti. Dovrebbero decidere i contenuti, i
marshmallow o uno spaghetto. temi preferiti, le migliori pratiche e gli esercizi utili. È
meglio dividere la classe in gruppi e assegnare ad
Ai dieci minuti di pianificazione seguiranno 5 minuti per
ogni gruppo un compito specifico. Poiché la creazione
la costruzione. Alla fine l’insegnante misura la torre e
di materiali didattici è un processo lungo, l’insegnante
avvia una discussione nella quale gli studenti spiegano
dovrebbe controllare periodicamente i progressi del
perché hanno costruito la torre e come hanno fatto.
lavoro e fornire feedback costruttivi.

37. Ogni studente dovrebbe pensare ad una cosa per


41. Quest’attività è molto adatta per le classi dei
la quale hanno bisogno di un consiglio e la scrivono
primi livelli. L’insegnante sceglie un argomento. Gli
su un pezzo di carta. A seconda del livello del gruppo
studenti devono cimentarsi in un brainstorming per
può essere un compito facile o difficile. L’insegnante
trovare il maggior numero possibile di parole difficili da
raccoglierà i fogli e li ridistribuirà. Ogni studente
compitare (dalle 15 alle 20). Dopo che è stato spiegato
dovrebbe rispondere spontaneamente alla domanda
il significato di ogni parola chiedete agli studenti di
davanti ai compagni.
scrivere una storia utilizzandole. Agli studenti non è
consentito di usare più di due parole difficili per frase.
38. Gli studenti stanno in piedi in cerchio. Uno di loro Vince chi ne compita e ne usa correttamente il maggior
invita un altro ad un evento e questo declina l’invito numero.
con una scusa. In ogni caso la scusa dovrebbe essere
abbastanza plausibile da consentirgli di poter a sua volta
42. Gli studenti e l’insegnante fanno un brainstorming
invitare un altro compagno ad un diverso evento. Così
su personaggi famosi. La classe viene divisa in due
lui/lei possono lasciare il cerchio per cercare la prossima
gruppi: intervistatori e personaggi famosi. Ogni
persona da invitare. Gli studenti che accampano scuse
studente con un ruolo di personaggio famoso deve
improbabili o utilizzano quelle già dette non possono
mettersi in coppia con un intervistatore per formare un
lasciare il cerchio.
team di lavoro. Si possono fare sia domande specifiche
Ogni conversazione deve includere un augurio, un che generiche. Il personaggio famoso deve cercare
breve discorso e un arrivederci. di fornire risposte che si avvicinino alla realtà. Dopo
5 minuti si invertono i ruoli e l’intervistatore diventa
così un personaggio famoso a cui verranno fatte le
39. L’insegnante divide la classe in coppie. Uno dei
domande. Questo potrebbe essere una buona pratica
due studenti ad occhi chiusi viene guidato da un altro
per imparare a formulare domande.
in giro per la classe. Entrambi devono immaginare di
passeggiare in un altro mondo (es. foresta pluviale,
deserto, montagna ecc.) e quello che guida deve parlare
dei pericoli imminenti e dei possibili problemi con cui si
devono confrontare e di come risolverli.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
43. Uno studente si siede su una sedia di fronte alla 49. Gli studenti devono immaginare di avere un animale
classe. L’insegnante spiega che la sedia è “magica” e i domestico o un oggetto inanimato, es. un’auto e riflettere
compagni devono dire solo cose positive sulla persona sulle loro azioni quotidiane. La percezione della giornata
che vi è seduta. Gli studenti sono incoraggiati a fare quanto cambia rispetto alla loro prospettiva quotidiana?
solo complimenti alla persona. Ad esempio gli studenti dovrebbero iniziare da quando
si svegliano al mattino, pensando a quale cosa faccia
per prima il loro oggetto o animale? Gli studenti possono
44. Questa è un’attività di riscaldamento o di lavorare in gruppi o a coppie e presentare le loro idee.
riempimento che si adatta bene sia all’intera classe che
a gruppi di lavoro. Gli studenti fanno un brainstorming
per trovare parole che associano a particolari vacanze 50. Gli studenti devono scrivere i loro nomi e una breve
e le comparano tra loro, per poi creare una storia o un descrizione di un momento speciale della loro vita che
evento che ne includa almeno 5. gli altri non conoscono.

L’insegnante raccoglie gli elaborati ne prende uno a


caso e lo legge ad alta voce alla classe, quindi sceglie
45. L’insegnante sceglie una storia scritta molto
due persone da interrogare di cui uno è l’autore dello
conosciuta e dà agli studenti la prima frase. Ogni
scritto.
studente deve fornire una nuova frase per continuare il
racconto. Alla fine si mettono a confronto le due versioni. Il resto della classe dovrebbe fare delle domande per
scoprire chi dei due abbia prodotto il testo appena
letto. Il vero autore fornirà risposte vere mentre il ”falso”
46. Students should either carefully plan or spontaneously dovrà cercare di improvvisarle perché si adattino alla
organise a conference and should choose to role-play storia. In una discussione finale verrà svelato chi ha
the persons involved in it. Depending on the learners’ scritto il pezzo.
level, they can simply discuss a specific topic or provide
reports or articles on it.
51. Nell’insegnamento di una lingua straniera e in
particolare nelle lezioni pratiche per costruire diverse
47. Per studenti che devono raccontare di nuovo una frasi è importante usare la tecnica del fare domande sui
storia può essere utile mappare le connessioni tra i luoghi comuni. L’insegnante deve portare alcuni luoghi
personaggi di una storia o di un paragrafo di testo. Questa comuni/supposizioni su regole che siano familiari agli
è una buona attività per incoraggiare la discussione e studenti, sulle quali devono porre diverse domande in
produrre spiegazioni che colleghino le due parti. modo da ottenere opinioni diverse rispetto alle regole
o alle supposizioni.

48. Un gruppo “whatsapp” per rifugiati, può essere un


modo farli comunicare facilmente tra loro e per aiutarli 52. Per fare pratica della competenza orale di una
ad affrontare situazioni del quotidiano. Per prepararli lingua possiamo usare una discussione nella quale
alla comunicazione reale, l’insegnante può predisporre motiviamo gli studenti a esporre le loro opinioni in
su un modulo diverse domande e metterle in una modo creativo. Dovranno usare brevi frasi per spiegare
scatola. Gli studenti sceglieranno a caso un messaggio i loro pensieri e idee. L’insegnante dovrà fornire loro un
whatsapp e a cui dovranno rispondere entro un certo argomento e dividerli in due gruppi che dovranno dare
limite di tempo. il loro punto di vista; uno a favore e l’altro contro.

www.creativethinkingproject.eu
53. Insegnando una lingua straniera può essere 57. Dopo aver imparato un po’ di grammatica, gli studenti
interessante attività orali nelle quali gli studenti devono devono creare una mappa mentale, che può essere fatta
presentare qualcosa di stereotipato della loro cultura. da diversi disegni e brevi descrizioni di parole chiave. La
Gli studenti devono portare stereotipi interessanti classe deve fare una mappa interessante e utile che li
relativi alla loro cultura come l’età, il sesso la razza… aiuti nel processo di memorizzazione.
dopo di che i compagni di classe faranno delle
domande per comparare le diverse culture.
58. La competenza del parlare è la più importante in
un processo di apprendimento di una lingua. Possiamo
54. È molto importante nell’insegnamento di una lingua collegarla con altre competenze come la lettura.
motivare e incoraggiare competenze come l’ascolto. Per Gli studenti devono leggere un testo e poi pensare
quest’attività legata alla creatività può essere utile agire all’”immagine reale” – devono recitare nei ruoli dei
in silenzio. L’insegnante deve preparare 30 cartoncini personaggi del testo. La drammatizzazione passa da
con differenti istruzioni. Alcuni studenti a turno devono una persona all’altra quando il primo attore ne tocca un
leggerle gli altri devono ascoltare e fare quanto richiesto altro in uno spazio ristretto.
nei cartoncini. Per esempio; quando senti Buon
pomeriggio devi dire Benvenuto! È molto importante
che gli studenti rimangano concentrati e ascoltino 59. Leggere capendo è una delle più importanti attività
attentamente. Questo è ottimo per incoraggiare la nel processo di apprendimento e di alfabetizzazione di
pratica dell’ascolto. una lingua straniera. A questo scopo possiamo usare
il metodo di leggere in modi diversi: con voce veloce,
con voce profonda, felici, arrabbiati, ironici. Gli studenti
55. Nell’insegnamento di una lingua straniera è fanno pratica di lettura e allo stesso tempo imparano in
importante incoraggiare la competenza della lettura. modo più stimolante il contenuto di un testo.
Quest’attività è molto interessante per gli studenti
ma anche per i genitori che in questo caso devono
collaborare. Dopo la lettura collaborativa di una favola, 60. Il focus dell’insegnamento di una lingua è lo
i genitori assieme agli studenti, devono trovare gli sviluppo del linguaggio parlato. Una delle attività
elementi importanti della favola e disegnarli. Questo è che incoraggiano a parlare è la drammatizzazione
un buon metodo per sviluppare la lettura collaborativa di diverse situazioni dopo aver letto alcuni testi. Gli
dove i genitori vengono coinvolti in una situazione di studenti devono preparare un televisore di cartone e
apprendimento. recitare diversi ruoli davanti ai colleghi. Alcuni saranno
attori, altri cantanti, altri giornalisti.

56. Quest’attività è buona per studenti di lingua


straniera dei livelli più alti perché richiede buone
conoscenze di base della lingua. Gli studenti possono
leggere commedie, storie o un breve romanzo. Dopo
di che inizieranno un esercizio creativo per sviluppare
la comprensione del testo. Dovranno costruire la storia
cambiando il finale o produrre alcune domande per
l’autore del testo. In alternativa gli studenti possono
drammatizzare alcune parti del testo o scrivere una
breve sceneggiatura per un film.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
61. L’insegnante deve preparare alcuni video per gli 65. Identificare sostantivi in un testo che legge
studenti. Si possono trovare facilmente in Internet l’insegnante potrebbe essere un esercizio creativo che
o possono essere filmati in cui gli studenti hanno incoraggia le competenze grammaticali. I testi sono
recitato. L’esercizio consiste nell’annotare tutte le ricchi di molti tipi di parole – verdi, sostantivi, aggettivi…
comunicazioni non verbali che gli studenti riescono dopo che gli studenti hanno annotato tutti i sostantivi
a trovare – la posizione delle mani, il linguaggio del devono produrre nuove parole come: diminutivi,
corpo, la testa, i gesti, le espressioni. Devono guardare maggiorativi….???
due video e poi discutere cosa vedono e cosa
significhino le comunicazioni non verbali. Quest’attività
è molto buona perché incoraggia gli studenti a usare la 66. Il dettato creativo può essere un esercizio efficace
comunicazione sia in modo verbale che non verbale. per fare pratica di scrittura al futuro e al passato. Gli
studenti devono riscrivere il testo che hanno letto o
ascoltato in una precedente occasione. A volte devono
62. Dovete dividere la classe in tre gruppi, ognuno dei aggiungere nuove cose – caratteri o situazioni.
quali rappresenta una città croata: Zagabria, Osijek e
Split. Nel corso di una settimana gli studenti devono
guardare le notizie e qualsiasi cosa accada in queste 67. Un esercizio buono per sviluppare e arricchire il
città e poi con una presentazione orale parlare ai vocabolario potrebbe essere comporre nuove parole
compagni in classe della città con un linguaggio tipico, da una desinenza. Ad ogni nuova parola devono
argomenti, frasi ecc. attribuire un significato reale o allegorico.

63. Nel processo di apprendimento si possono usare 68. Il processo di apprendimento di una lingua straniera
le relazioni tra parole per arricchire il vocabolario. può essere arricchito collegandolo a competenze
Agli studenti verranno forniti fogli di lavoro con parole creative come il disegno. Agli studenti vengono date
differenti: verbi, nomi, aggettivi, dopo di che formeranno alcune carte con delle parole scritte e loro devono
fisicamente due cerchi uno più interno e uno più esterno. disegnare il significato che questa parola ha in un
I due cerchi si muovono e gli studenti devono spiegare contesto diverso.
uno all’all’altro il significato di alcune parole e fornirne sia
un sinonimo che un antinomo. Imparano l’uno dall’altro e
69. Nel processo di apprendimento di una lingua
arricchiscono il loro vocabolario. È importante scegliere
straniera possiamo usare delle carte con parole
nuove parole che non siano familiari agli studenti.
nuove che gli studenti devono pescare e spiegare
ai compagni cosa c’è scritto, mettere la parola in un
64. I dettati, in particolare quelli creativi, sviluppano le contesta- in una frase.
competenze del linguaggio. Gli studenti devono prestare
attenzione ad alcune parole del testo che iniziano con
70. Fare una lezione di regole di compitazione potrebbe
certe vocali indicate dal’’insegnante durante la lettura
essere un’attività interessante che aiuta studenti ed
del testo. Dopo di che devono creare un poema in rima
insegnanti a imparare i contenuti più difficili della lingua
includendo quelle parole e anche altre nuove. Quelle
croata, vista la grande difficoltà della compitazione e
parole sono l’idea di base.
della struttura delle parole di questa lingua. Gli studenti
usano libri ed eserciziari e scrivono diversi esempi di
alcune regole di compitazione. Possono usare giornali
e costruire cartelloni usando immagini e le regole. Potrà
essere utile più tardi quando cominceranno a scrivere
saggi.

www.creativethinkingproject.eu
71. Mettere le parole nelle frasi potrebbe essere 75. Ancora per arricchire il vocabolario si può giocare
un’attività molto difficile per alcuni studenti perché è al gioco Allias. Gli studenti vengono divisi in gruppi,
importante conoscere la morfologia, l’ortografia e la ognuno dei quali ha un presentatore che si procura un
sintassi. Per questo quest’attività è molto interessante, mazzo di 20 carte con parole. L’obbiettivo è di spiegare
specialmente che stanno imparando una lingua straniera. al proprio gruppo il significato delle parole in un minuto.
Lo studente deve prendere una parola e iniziare una I compagni devono indovinare le parole descritte. Vince
frase aggiungendo una nuova parola. Ogni persona deve il gruppo che indovina correttamente il maggior numero
mettere una parola nuova nella frase e deve avere un di vocaboli nel tempo stabilito. Quest’attività è buona per
senso ed essere grammaticalmente corretta. arricchire il vocabolario e per sviluppare le competenze
dell’ascolto e del parlare.

72. La comparazione di vocabolari potrebbe essere


un’attività molto motivante per gli studenti. Può essere 76. Nell’insegnamento della lingua italiana ( e anche
usata sia per imparare una lingua straniera o la lingua di storia, geografia e di educazione civica) uso diverse
standard- si possono comparare dialetti e la forma strategie e tecniche di spiazzamento mentale per
standard del linguaggio. Gli studenti hanno un tema e “far andare oltre” il ragionamento degli studenti.
devono costruire un vocabolario scrivendo parole in Innanzitutto niente va buttato via: anche le parole che
dialetto o in una lingua straniera e poi nella lingua madre. sembrano più fuori luogo, le soluzioni che sembrano le
Devono inserire le parole in frasi e illustrarle. meno appropriate proposte dagli studenti diventano
materiale creativo e utile da riprendere, da manipolare,
su cui ragionare insieme nel lavoro collettivo della
73. Per arricchire il vocabolario si può prendere un classe.
testo dove gli studenti possono trovare molte parole
Faccio lavorare in coppia gli studenti facendo scrivere
sottolineate, che devono cambiare con altre con
il ritratto l’uno dell’altro in forma di acrostico partendo
significato uguale o simile. Quest’attività si chiama “Dillo
dal loro nome in un tempo prefissato (es. mezz’ora).
in modo diverso!”

77. Propongo alla classe la scrittura di un testo sulla


74. È interessante collegare l’apprendimento di una
propria città/Paese o su un tema che piace loro ( il
lingua alla musica. Gli studenti ascoltano una canzone
mare, un giorno con gli amici,....). Come riscaldamento
molto popolare dove mancano alcune parole, dopo
faccio fare un quarto d’ora di brainstorming nel corso
di che devono colmare i vuoti delle parole mancanti.
del quale ogni studente deve scrivere alla lavagna
Devono cercare idee rispetto al loro significato. Qui si
almeno 5 parole legate al soggetto del testo. Poi li divido
incoraggiano le competenze dell’ascolto, della lettura e
in piccoli gruppi con il compito di scrivere, in un’ora, il
in questo modo si arricchisce il vocabolario.
testo usando l’anafora cercando le parole e i sinonimi
tra quelle scritte alla lavagna. Utilizzando questo tipo
di tecniche per la scrittura si raggiungono “ cose mai
viste”, metafore, analogie insperate da parte di tutti gli
studenti: ed è questa la cosa avvincente.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
78. Il laboratorio comincia con una fase di allenamento 81. In un primo incontro propongo agli studenti dei brevi
che si avvale dell’uso comunicativo del corpo, fornendo testi da leggere assieme ad alta voce. Una volta letti,
parole da interpretare/rappresentare (es.:felicità, paura, capiti e commentati, gli studenti sceglieranno delle
fame, amicizia, ecc.). 
La sceneggiatura é costruita parole per loro “belle” in modo da creare un archivio di
e scritta con gli studenti poco alla volta e puó vertere parole da poter usare per comporre dei testi.
su un tema dato come quest’anno “I cibi dell’anima” o
Nel secondo incontro con un breve brainstorming
su un tema che emerge dalla vita, dall’allenamento in
faccio scegliere al gruppo un tema su cui lavorare. In
laboratorio
( es.: il viaggio, l ‘esperienza di emigrazione,
un quarto d’ora ognuno deve fare almeno tre proposte.
il ricordo, il lavoro, la libertà, l’amore). In particolare per
la ricerca del tema utilizzo un brainstorming di mezz’ora Al termine collettivamente discutiamo e vagliamo
con tutta la classe, per individuare il tema conduttore. le varie proposte fino a sceglierne una. Gli studenti
Scelto il tema li divido in piccoli gruppi che nel giro di avranno un’ora per scrivere una poesia sul tema
un’ora dovranno produrre una traccia di lavoro. Le tracce usando le parole dell’archivio creato nel primo incontro.
vengono poi esposte al gruppo più allargate e discusse
fino a scegliere quella più adatta al gruppo.


82. Divido la classe in piccoli gruppi (4-6 studenti) e


79. All’inizio della lezione ho chiesto a ogni studente di chiedo ad ogni gruppo di presentare, dopo 15 minuti,
scrivere la lista della spesa alimentare che facevano alla classe almeno 5 problemi da affrontare. Dopo di
settimanalmente. Poi tutti i prodotti sono stati trascritti che per ogni gruppo verrà sorteggiato un problema da
sulla lavagna. In un secondo momento le ho divise in risolvere seguendo questa scaletta ripetendo almeno 4
coppie assegnando loro il compito di scrivere, in un’ora, volte ogni domanda:
una ricetta con alcuni degli ingredienti scritti alla lavagna
Qual è l’origine del problema?
senza utilizzarne i nomi.
Quando succede?

Come succede?
80. La natura è una miniera di ispirazioni e soluzioni a
problemi pratici. Spesso propongo ai miei studenti la A chi è successo, e chi lo ha provocato ?
lettura di brevi testi scientifici sul comportamento degli L’attività termina dopo un’ora con la condivisione dei
animali e dei vegetali. Ecco alcuni esempi utilizzati: problemi.
• La circolazione dell’aria in un termitaio

• I ruoli sociali nel formicaio 83. L’attività si può fare con diversi imballaggi per
• I sistemi di impollinazione alimenti.

• Come si disperdono i semi All’inizio della lezione metto una scatola vuota di
spaghetti sulla cattedra. Chiedo agli studenti di pensare
• Come fanno a camminare sui muri i gechi
in due minuti quanti più usi possibili alternativi per
Sulla base di queste invito gli studenti a pensare in l’imballaggio. (Alcuni dei suggerimenti più creativi degli
mezz’ora cosa succederebbe se queste strategie studenti sono stati: usarli per complementi d’arredo
fossero applicate nel mondo umano e di esporre la loro o come componenti in gioielleria). L’attività potrebbe
idea alla classe scrivendo un breve testo. ampliarsi dividendo gli studenti in gruppi a ognuno dei
quali verrà assegnato un diverso uso dell’imballaggio,
scelto a caso tra quelli individuati nella prima fase, e
nel giro di un’ora dovrà sviluppare una proposta di
progetto di uso alternativo.

www.creativethinkingproject.eu
84. Ho immaginato con i ragazzi della mia classe un 88. Divido la classe in piccoli gruppi (4-6 studenti).
paese dove le persone non riuscivano a percepire i Invito ogni gruppo a fare un elenco di dieci regole che
colori. Per un’ora abbiamo discusso assieme di come devono seguire ogni giorno, scrivendole in colonna.
funzionerebbe la vita quotidiana in una situazione del
Esempi:
genere. Alla fine alla maggior parte di loro la cosa
che sembrava più difficile da gestire era come poter • alimenti possono o non possono mangiare,
interpretare il semaforo. Così ho chiesto loro di progettare • a che ora si alzano la mattina
un sistema di traffico che non si basasse sui colori,
• che orario scolastico o lavorativo hanno.
lavorando in gruppi. In un’ora dovevano presentare una
proposta scritta al resto della classe. Dopo mezz’ora chiedo ai vari gruppi di discutere al
loro interno il perché seguono queste “regole” e cosa
potrebbero fare per rompere lo schema, scrivendole
85. “Cosa succederebbe se nei bar non servissero più nella colonna a fianco.
caffè?” è una delle provocazioni che uso con gli studenti
per stimolare le idee e la creatività nella scrittura.
Inizialmente lascio che rispondano liberamente alla 89. Uso spesso con le mie classi questa tecnica
domanda scrivendo le loro risposte sulla lavagna. inventata dai surrealisti nel 1925. Una strategia che
Dopo una ventina di minuti di lavoro li divido in gruppi i surrealisti utilizzavano per suscitare le immagini
e consegno loro 5 delle idee scritte nella prima parte dall’inconscio. In questa forma d’arte collaborativa,
scelte a caso. Dò loro un’ora di tempo per scrivere la un pezzo di carta veniva piegato in quattro, e quattro
sceneggiatura di un breve cortometraggio sul tema. artisti diversi contribuivano alla rappresentazione di
una figura senza vedere quello che facevano gli altri. E’
un metodo per montare collettivamente una raccolta
86. Divido la classe in gruppi da tre studenti. Presento di parole o immagini. Io ad esempio, faccio scrivere
un problema che tutti conoscono, per esempio, come ad una persona una frase su un pezzo di carta che
ridurre il numero dei senzatetto nelle strade. Poi piegherà per nasconderla e lo passerà alla persona
assegno a ogni gruppo una figura familiare scegliendola successiva, che aggiungerà la propria frase con
dalla storia, narrativa, attualità, o fumetti e loro devono modalità analoghe alla prima e passerà ad un altro, e
scrivere come il personaggio assegnato avrebbe risolto così via. Alla fine di si otterrà una sorta di testo su cui
il problema. Ad esempio, cosa succede se Martin Luther lavorare con il gruppo allargato.
King, dovesse affrontare il problema sen-zatetto? Che
cosa succede se ci provasse una Ninja Turtles? Come
spunto iniziale suggerisco agli studenti di prendere in 90. Come lezione iniziale di un corso chiedo ai miei
considerazione quale particolare competenza quel studenti il paese di provenienza e lo scrivo alla
personaggio avrebbe portato al problema. lavagna. Poi do il compito ad ognuno di loro di scrivere
un acrostico con il nome dei paesi scritti alla lavagna.
In genere dò loro un limite di tempo che può variare
87. Leggo alla classe un breve articolo di cronaca. Al da mezz’ora a un’ora a seconda delle competenze
termine chiedo agli studenti di scegliere 5/6 parole del linguistiche del gruppo. Al termine chiedo ad ognuno
testo che li abbiano colpiti maggiormente e di scrivere di condividere l’acrostico con il resto della classe.
con quelle una ninnananna o una filastrocca, una
canzone, una poesia ….

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
91. Questo esercizio, si basa sull’idea di ottenere una 94. Nel corso di lingua inglese propongo le ricette
nuova prospettiva partendo da quella di qualcun altro. tipiche del pranzo del ringraziamento usando delle
L’obiettivo è quello di pensare come se si fosse qualcun flash cards per presentare gli ingredienti e la loro storia.
altro.
In un secondo momento divido la classe in due gruppi:
I partecipanti vengono divisi in piccoli gruppi di quattro
• I coloni
cinque persone ciascuno.
• I nativi americani
Viene fissato un problema. Si distribuire ai partecipanti
un elenco ad esempio di occupazioni: funzionario di Ai coloni assegno il compito di ripensare al pranzo
polizia avvocato, commercialista, farmacia, medico, del ringraziamento rispondendo alla domanda: “ Cosa
macellaio, o falegname. succederebbe se i tacchini si estinguessero ?”

Si chiede ai partecipanti di scegliere un’occupazione Ai nativi assegno lo stesso compito rispondendo alla
e pensare come una persona stereotipata in quella domanda: “cosa sarebbe successo se i coloni avessero
posizione cercherebbe di risolvere il problema. E devono dimenticato i semi di grano in Europa?”
esporre oralmente alla classe la loro soluzione.

95. Per questa attività mi sono ispirata liberamente ai


92. Questa attività è stata svolta in compresenza con sei cappelli per pensare di De Bono.
l’insegnante di educazione fisica. Alla classe è stato Faccio mettere gli studenti in cerchio e chiedo loro di
sottoposto questo compito: “Come potrebbe essere il scrivere su un biglietto un problema che vorrebbero
gioco del calcio se la palla avesse la forma di un cubo?” risolvere. Tutti i biglietti vengono raccolti in una scatola,
In una prima fase abbiamo lasciato liberi i ragazzi di dire dalla quale a turno ogni studente sceglie in modo
le loro idee in merito scrivendole semplicemente alla casuale un biglietto e legge a voce alta il problema
lavagna. Poi li abbiamo divisi in gruppi di 4 chiedendo scritto. Gli altri a turno proveranno a dare una soluzione
ad ognuno di scegliere 5 tra le idee scritte alla lavagna ispirandosi all’emozione scritta sul cappello che io
e da quelle sviluppare in due ore almeno 10 regole per assegnerò loro in modo casuale.
giocare con una palla cubica. Alla fine abbiamo fatto
Esempi di cappello:
anche delle simulazioni di partite con le regole trovate
per giocare a palla cubica. • Cappello della gioia

• Cappello del dolore

93. Porto in classe un assortimento di oggetti eterogeneo • Cappello dello stupore


(scovolini, argilla, palline giocattolo, animali di plastica, • Cappello della tristezza
libri, lampadine, bottiglie, orologi, candele….).
• Cappello dell’entusiasmo
Divido la classe in piccoli gruppi e propongo ad ogni
gruppo 5/6 oggetti tra i quali ne devono scegliere uno.

Il compito di ogni gruppo è descrivere l’oggetto in


dettaglio, includendo le caratteristiche fisiche e come
come si comportano le persone quando lo usano. Insisto
sull’importanza delle descrizioni perché non si limitino a
singoli sostantivi, che serviranno per stimolare le idee.
Sulla base di queste osservazioni dovranno sviluppare
almeno 5 idee per realizzare un progetto per un utilizzo
dell’oggetto diverso da quello consueto.

www.creativethinkingproject.eu
96. Leggo alla classe il mito di Ade e Persefone. Poi con 99. Spesso nel corso di scienze devo affrontare
una breve seduta di brainstorming faccio scegliere alla problemi legati all’ambiente. Dopo aver presentato il
classe almeno 10 parole chiave. In una seconda fase li problema alla classe, il questo caso il riscaldamento
divido in gruppi ad ognuno dei quali assegno casualmente globale, divido gli studenti in gruppi di lavoro. Ogni
2 parole tra quelle trovate nel brainstorming. Il compito gruppo in un’ora dovrà produrre un breve testo
di ogni gruppo sarà di riscrivere il racconto mettendo scritto nel quale proponga una soluzione al problema
in discussione le 2 parole chiave con la tecnica “cosa seguendo l’ispirazione della penna che assegnerò
succederebbe se?” loro. Le penne sono liberamente ispirate ai sei cappelli
di De Bono. Esempi:
Esempi:
• La penna della casalinga
• Cosa succederebbe se Ade fosse rapita da
Giove? • La penna del bambino

• Cosa succederebbe se Ade dovesse mangiare • La penna dell’anziano


una banana anziché la melagrana?
• La penna del manager

• La penna di un animale
97. Preparo una serie frasi o pensieri da scrivere su
biglietti che metto in una scatola. Esempi:
100. Utilizzando una scheda a forma di ventaglio,
• La stanza è blu
scrivete diversi argomenti / stimoli su ogni parte del
• Sono finalmente ritornate le rondini ventaglio.

• Tutto era diventato improvvisamente molto, Dividete gli studenti in gruppi. A turno ogni gruppo
molto piccolo deve scrivere il maggior numero possibile di parole e
frasi sugli argomenti/stimoli indicati.
• E si svegliò nel corpo di una formica.
Gli studenti poi dovranno separare le parti del ventaglio
Leggo in classe un breve racconto giallo omettendo
e passarle ad un altro gruppo il quale aggiungà altre
il finale. Poi chiedo ad ogni studente di pensare e
parole o frasi.
scrivere un finale ispirandosi al testo di un biglietto
preso a caso dalla scatola. Dopo aver completato questo eserciso, le risposte
verranno paragonate, ampliando cosí le prospettive e
le conoscenze degli studenti.
98. Faccio scrivere ai ragazzi sul loro quaderno
una ricetta tipica del loro paese d’origine. Poi faccio
trascrivere i singoli ingredienti in bigliettini che raccolgo
tutti assieme in una scatola. Divido la classe a coppie o
in piccoli gruppi con il compito di scrivere una ricetta con
5/6 ingredienti presi a caso dalla scatola. Gli studenti
possono scambiare tra loro gli ingredienti doppi o in
sovrannumero.

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS
Si ringraziano per il
contributo
Le precedenti “ 100 idee-attività” sono state fornite da
insegnanti ed educatori di tutta Europa. Ognuno di loro
ha risposto ad un questionario online sull’uso dei metodi
del pensiero creativo nei loro particolari contesti.

Dopo avere completato il questionario ogni educatore o


insegnante era invitato ad inviare una breve descrizione
di un’attività condotta in classe.

Ne sono state selezionate cento da includere in questa


pubblicazione, e anche se non sono complete come altre
attività proposte, speriamo che possano offrirvi sufficienti
informazioni per poterle utilizzare nella vostra didattica
così come sono o con qualche modifica.

Il gruppo del progetto ha il piacere di riconoscere il


contributo dei molti educatori e insegnanti che hanno
preso parte allo sviluppo di questo lavoro, citandone di
seguito i nomi:

www.creativethinkingproject.eu
Hildur Jóhannesdóttir Josip Lasić
Anita Ntoulia Sanda Lucija Udier
Cezerena Nicodei Ivana Ilulic
Helen Stepanova Marinela Alekovski
Dina Rapini Anita Rafaj-Kostelić
Susan Musgrove Željka Macan
Chris Fuller Mirjana Mošmondor
Fatima Durden Nataša Sajko
Virginia Campbell Valentina Borscak
Teresa Bicarregui Zrinka Kolaković
Ionna Ravani Jasmina Ramušćak
Maria Verdi Dijana Bakarcic
Alma Fiscella Ivana Barkijevic
Nicoletta Calvagna Christina Kretschmer
Andrea Nicoli Evelyn Sittig
Marisa Gabriele Mona Dierfeld
Gabriella Peddis Margarita Hanke
Annalisa Cardone Andy Kirby
Massimo Di Prima Andrew Wright
Osvaldo De Benedictis Olga Sutter
Elisabetta Bianchi Marisa Gröpel
Magda Burani Sarah Dugdale
Giuliana Fanelli Jannie Prins
Colio Filomena Joan Font
Bernarda Novak

CREATIVE THINKING
IN LITERACY & LANGUAGE SKILLS