Sei sulla pagina 1di 566

Camera dei deputati

Indici degli atti della


Commissione parlamentare
di inchiesta sulla
loggia Massonica P2
Indici dei volumi di documentazione allegata - Indice
dei nomi - Ìndice tematico - Indici delle sedute
Camera dei deputati Archivio storico

Indici degli atti della


Commissione parlamentare
di inchiesta sulla
loggia Massonica P2
Indici dei volumi di documentazione allegata - Indice
dei nomi - ìndice tematico - ìndici delle sedute
I N D I C E

Presentazione, Irene Pivetti, Presidente della Camera


dei deputati Pag. VII

Avvertenza » Vili

Nota per la consultazione » IX


Griglia dell'indice tematico » XII

Introduzione » XXVII

Documenti allegati all'introduzione » XXXVII

Indici dei volumi di documentazione allegata » 1

Indice dei nomi » 203

Indice tematico » 445

Indici delle sedute » 485


1. Indice cronologico - 2. Sedute e argomenti trattati -
3. Sedute dedicate all'ordine dei lavori - 4. Indice delle
persone ascoltate.
PRESENTAZIONE

È per me un onore, in qualità di Presidente della Camera dei


deputati, licenziare per la stampa questo volume di Indici degli atti
della Commissione di inchiesta sulla loggia massonica P2, a conclu-
sione di tredici anni di lavoro parlamentare. Anni che hanno visto
l'Istituzione impegnata nel compito difficile e necessario della ricerca
della verità, riguardo ad un fenomeno oscuro che tanto profondamente
ha segnato la storia della nostra Repubblica.
Il mio pensiero, ed il mio ringraziamento, vanno perciò a tutti
coloro che, a vario titolo, hanno dato il loro contributo al compimento
di quest'opera. Con l'augurio che essa sia accolta, quale è, come un
servizio reso alla democrazia.

IRENE PIVETTI

Presidente della Camera dei deputati


AVVERTENZA

Nel luglio 1984, alla conclusione dei propri lavori, la Commissione


parlamentare di inchiesta sulla loggia massonica P2 deliberò la pubbli-
cazione di gran parte dei documenti raccolti in oltre due anni di
attività, escludendone solo quelle carte che, senza una stretta necessità
di documentazione, si configurassero come lesive di profili di riserva-
tezza privata delle persone, nonché quelle che, coperte da segreto istrut-
torio, non si fossero rivelate di diretto interesse per l'inchiesta svolta.
In quattro anni di lavoro, fino all'ottobre 1988, furono così dati
alle stampe, e versati all'Archivio storico, sedici volumi di resoconti
stenografici e sei di relazioni conclusive, nonché 98 volumi di docu-
mentazione allegata, per un totale di centoventi volumi complessivi, di
un migliaio di pagine ciascuno.
Subito si avvertì l'esigenza di dotare una così rilevante mole di
materiale di indici che ne rendessero possibile la consultazione. Nel
1985, mentre ancora proseguiva la pubblicazione dei volumi di docu-
menti, l'ufficio stralcio della Commissione pubblicò, in edizione provvi-
soria, una prima guida ai volumi usciti fino a quel momento, poi
integrata estendendola ai volumi successivi. Nel 1990 fu quindi impo-
stata una guida integrativa dell'indice per contenuto, aggiungendo un
indice tematico e un indice dei nomi per i sedici volumi dei resoconti
stenografici. Per completezza, si decise in seguito di allargare tali indici
anche ad includere, per quanto possibile, i volumi di documenti, orga-
nizzando l'indice dei nomi e l'indice per temi dell'edizione accorpata
degli indici per contenuto dei 98 volumi di documentazione allegata.
La conclusione di tale lavoro permette ora di affiancare agli atti
della Commissione uno strumento di ricerca da tempo auspicato e certo
indispensabile, al quale si prevede che potranno presto aggiungersi
anche gli indici realizzati attraverso le banche dati informatizzate ge-
stite dalla Camera dei deputati.
NOTA P E R LA C O N S U L T A Z I O N E

L'edizione definitiva della guida alla consultazione rappresenta la conclusione di


un lungo lavoro, guidato dall'obiettivo di orientare i l lettore nella ricerca dei docu-
menti e di agevolarne la consultazione.
La varietà e la vastità della documentazione non hanno sempre consentito l'ado-
zione di criteri di indicizzazione rigorosamente uniformi. La redazione degli indici è
stata comunque finalizzata a fornire i l maggior numero possibile di chiavi di ricerca
con un'ampia rete di rinvìi e di rimandi.

La guida comprende:
- Introduzione, corredata dagli opportuni allegati documentali e contenente una croni-
storia dei lavori della Commissione, una sintesi dei dibattiti parlamentari sulle
risultanze dell'inchiesta, le decisioni sul regime di pubblicità dei documenti, i l
piano di pubblicazione degli atti.
- Indice dei volumi di documentazione allegata: pubblicazione accorpata, con alcune
correzioni formali, degli indici pubblicati a corredo dei singoli volumi di documenti.
- Indice dei nomi citati nel corso delle sedute e nell'indice dei volumi di documentazione
allegata. I nomi sono preceduti da un codice numerico (1) che permette di distinguerne
le varie tipologie. All'interno dell'indice sono evidenziate con corpo diverso le pagine
relative alle audizioni (in grassetto) e agli interventi dei commissari (in corsivo).
- Indice tematico, redatto sulla base della lettura integrale dei resoconti stenografici,
delle relazioni e dell'indice dei volumi di documentazione allegata (ricorrendo, ove
necessario, alla lettura dei singoli documenti). L'indice si basa su uno schema di
classificazione articolato in voci e sottovoci.
- Indici delle sedute: indice cronologico, indice delle sedute e degli argomenti trattati,
indice delle sedute dedicate in tutto o in parte alla determinazione dell'ordine dei
lavori, indice delle persone sentite nel corso delle audizioni.

I criteri seguiti nella redazione dell'indice dei nomi sono i seguenti:


Sono stati rilevati tutti i nomi così come risultano citati sia nei volumi dei
resoconti stenografici sia negli indici dei 98 volumi di documentazione allegata. Sono

(1) Codici numerici utilizzati nell'indice dei nomi: 01 Persone fisiche (tranne quelle cui si applica il codice 02)
- 02 Persone fisiche il cui nome è incluso negli elenchi di cui al reperto 4/C di Castiglion Fibocchi - 03 Luoghi
geografici - 04 Società, gruppi, associazioni, enti pubblici o privati - 05 Partiti o movimenti politici - 06 Libri,
giornali, agenzie di stampa, radio TV - 07 Organizzazioni massoniche e loro articolazioni - 08 Organi ed uffici
giudiziari - 09 Servizi di sicurezza - 10 Forze armate e di polizia - 11 Organi costituzionali, amministrazioni
centrali e periferiche dello Stato - 12 Gruppi eversivi e terroristici, criminalità organizzata - 13 Altri (conti
bancari, organismi internazionali e multilaterali, ristoranti, stragi e attentati, ecc.).
X Atti della Commissione P2 - Indici

stati rilevati e sciolti anche riferimenti generici ma altrimenti individuabili, mentre


sono stati tralasciati i riferimenti generici ed indeterminati. Nei casi di incompletezza
si è rilevata ogni qualificazione (professione, carica, parentela) che potesse contribuire
all'identificazione.
Di norma, i nomi compaiono nell'indice in ordine alfabetico stretto. Ai fini
dell'ordinamento alfabetico, i nomi composti sono presi in considerazione nella loro
forma "accorpata" (ad es., "Granatieri" precede "Gran Bretagna"). Tuttavia, le even-
tuali specificazioni esplicative di un nome (che seguono i l nome stesso, separate da un
trattino) non vengono considerate parte del nome accorpato (ad. es., "Rizzoli-famiglia"
precede "Rizzoli Angelo"). In tal modo, i cognomi "generici" non seguiti da nome
proprio (quelli relativi a famiglia, gruppo ecc., o quelli per i quali non è stato
possibile individuare i l nome) precedono sempre, nell'ordinamento alfabetico, i co-
gnomi seguiti da nome.

/ nomi propri sono stati indicizzati secondo la dizione e la grafia di uso più
corrente; laddove possibile sono stati scritti per esteso i nomi puntati, sono state
distinte le omonimie e completate le citazioni mutile.
Per i cognomi indicati con diverse grafie, di cui non è stato possibile individuare
con ragionevole sicurezza la forma esatta, si è fatto rinvio da una forma all'altra con
un "vedi anche".
In caso di pseudonimi di persone che hanno numerose citazioni (es. Gelli) si è
mantenuto lo pseudonimo con le relative occorrenze, con un rinvio incrociato (vedi
anche) fra nome e pseudonimo. Nei casi di pseudonimi di persone per le quali le
citazioni sono relativamente poche, i riferimenti sono stati accorpati sotto i l nome
reale con un rinvio (vedi) dallo pseudonimo.
Nel caso di persone citate solo per la funzione o la carica rivestita in un ente,
società ecc., e delle quali non sia stato possibile individuare i l nome, l'indicizzazione
avviene attraverso l'indicazione dell'ente, seguita dalla funzione svolta; ad es. i l
direttore della Banca nazionale del lavoro di Roma è indicizzato sotto Banca nazio-
nale del lavoro - Roma - direttore (trattandosi di persona, i l codice attribuito è 01).

Le sigle non sono sciolte se generalmente note; tra la sigla e la sua forma sciolta
sono sempre presenti gli opportuni rinvii.

Articolazioni interne di un organo: i riferimenti sono di norma ricondotti all'organo


sovraordinato di appartenenza, seguito dalla denominazione della sua articolazione.
Da quest'ultima è presente, se opportuno, un rinvio "vedi" all'organo sovraordinato.
Tuttavia, per facilitare la ricerca, taluni uffici ed organi sono stati indicizzati sotto la
loro denominazione specifica sulla base di criteri di notorietà e/o autonomia funzio-
nale (criterio usato ad esempio per Esercito, Marina, Aviazione, Arma dei carabinieri,
Guardia di finanza, commissioni parlamentari d'inchiesta, uffici postali ecc.).

Logge e organizzazioni massoniche: i l termine massoneria è registrato solo se


seguito da un attributo del tipo: massoneria internazionale, americana, scozzese ecc.
Le singole logge sono registrate tutte sotto la lettera L; le gran logge sotto la lettera
G. Le comunioni ed i riti sono riportati sotto i l loro nome ufficiale.

Paesi stranieri: gli organi costituzionali dei paesi stranieri sono indicizzati sotto i l
rispettivo paese di appartenenza (Es. Stati Uniti d'America-Senato e non "Senato
americano").
Nota per la consultazione XI

Palazzi: rinvìi con i l "vedi" dal palazzo all'organo allorché con i l palazzo si
indicano gli organi di cui sono sede.

Regnanti: sono indicati con i l nome assunto seguito dalla dizione "Re (o Regina,
principe) di (Es. 01 Vittorio Emanuele I I I - Re d'Italia). Tuttavia, i membri di
famiglie reali non regnanti sono indicati col cognome e nome: Es. 01 Savoia, Vittorio
Emanuele (per i l figlio di Umberto).

Rizzoli: tutte le citazioni riguardanti i l gruppo sono ricondotte alla dicitura


"gruppo Rizzoli-Corriere della sera", non essendo sempre possibile distinguere i riferi-
menti relativi al periodo precedente i l 1974 (anno di acquisizione del Corriere della
sera), quando la denominazione era quella di gruppo Rizzoli.

Società, gruppi, associazioni, enti ed organismi pubblici o privati: sono indicizzati


sotto la loro denominazione abituale, abbreviando talvolta la denominazione ufficiale
in base a criteri di notorietà e di agilità dell'indice.

Uffici ed autorità giudiziarie: gli uffici giudiziari sono indicizzati sotto la relativa
denominazione, seguita dalla specificazione di sede (es. procura della Repubblica di
Milano).
I riferimenti generici a magistrati con l'indicazione della sede di attività sono
stati unificati sotto la dizione "magistrato(i) di" seguita dall'indicazione della sede.
Qualora invece la citazione faccia riferimento allo specifico ufficio ricoperto (es.
procuratore della Repubblica), essa è indicizzata sotto tale ufficio ricoperto.

Per quanto riguarda gli indici tematici valgono le seguenti note metodologiche.
La redazione degli indici è stata effettuata sulla base di 24 grandi voci, suddivise
in 327 sottovoci, individuate in base a criteri di frequenza e significatività in ordine
agli obiettivi previsti per l'attività della Commissione d'inchiesta, e commisurate alle
finalità di una ricerca in ambito parlamentare, con particolare riguardo all'aspetto
istituzionale. Tali indici permettono di risalire ai passi significativi nei quali sono
trattate le tematiche individuate dalle voci e sottovoci. La griglia di voci e sottovoci
utilizzata, corredata dagli opportuni rinvìi, è pubblicata a seguito di questa nota alla
consultazione.
Per quanto riguarda i resoconti stenografici, l'indicizzazione è sempre avvenuta
mediante lettura integrale dei testi.
I documenti pubblicati dalla Commissione in 98 volumi sono stati indicizzati in
base allo stesso schema di classificazione utilizzato per i resoconti stenografici, ma
l'indicizzazione è stata effettuata sulla base degli indici dei volumi, facendo ricorso
alla lettura del documento solo nei casi in cui si sia ritenuto opportuno individuare
con maggiore specificità gli argomenti trattati. L'individuazione dei documenti è
assicurata dal riferimento alle pagine del volume in cui sono pubblicati, distinguendo
attraverso sigle i resoconti stenografici (S), le relazioni (R) e i documenti (D).
Data l'ingente mole degli atti e dei documenti pubblicati dalla Commissione, i l
lavoro di indicizzazione ha richiesto molto tempo ed assorbito molte energie. Se a
questo elemento oggettivo si aggiunge un certo margine di soggettività o discreziona-
lità proprio dell'attività di soggettazione, si spiega la possibilità di riscontrare un
diverso grado di analiticità nella schedatura dei diversi volumi, nonostante l'atten-
zione posta nel rendere omogeneo l'insieme del lavoro svolto. Si suggerisce pertanto
di svolgere le ricerche effettuando sempre controlli incrociati con l'indice nominativo.
GRIGLIA DELL'INDICE TEMATICO

Commissione di inchiesta P2: lavori (voce n. 1)

1.1 Costituzione, proroga e cariche interne


1.2 Comitati interni e gruppi di lavoro
1.3 Ordine dei lavori
1.4 Regolamenti interni, poteri^della Commissione e decisioni sulla pubblicità degli
atti
1.5 Audizioni
1.6 Richieste di acquisizione atti e documenti
1.7 Provvedimenti di sequestro e loro seguito
1.8 Altre attività istruttorie
1.9 Prerelazione
1.10 Relazione finale
1.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
1.99 Altro
Documenti acquisiti: vedi 2
Rapporti intercorsi: vedi 2

Commissione di inchiesta P2: documenti acquisiti e rapporti intercorsi (voce n. 2)

2.1 Ministero degli affari esteri


2.2 Ministero dell'interno, questure, prefetture, Ispettorato anti-terrorismo (IGAT)
2.3 Ministero di grazia e giustizia
2.4 Ministero del bilancio e della programmazione economica
2.5 Ministero delle finanze
2.6 Ministero del tesoro
2.7 Ministero della difesa
2.8 Ministero della pubblica istruzione
2.9 Ministero dei lavori pubblici
2.10 Ministero dell'agricoltura e delle foreste
2.11 Ministero dei trasporti
2.12 Ministero delle poste e delle telecomunicazioni
2.13 Ministero dell'industria, del commercio e dell'artigianato
2.14 Ministero del lavoro e della previdenza sociale
2.15 Ministero del commercio con l'estero
2.16 Ministero della marina mercantile
2.17 Ministero delle partecipazioni statali
2.18 Ministero del turismo e dello spettacolo
Nota per la consultazione XIII

2.19 Ministero dei beni culturali e ambientali


2.20 Consiglio superiore della magistratura
2.21 Presidenza del Consiglio, altri ministeri, altri organi costituzionali e di
rilevanza costituzionale
2.22 Magistratura di Roma
2.23 Magistratura di Milano
2.24 Magistratura di Torino
2.25 Magistratura di Brescia
2.26 Magistratura di Firenze
2.27 Magistratura di Bologna
2.28 Magistratura di Trento
2.29 Magistratura di Trieste
2.30 Magistratura di Perugia
2.31 Magistratura italiana: altre sedi
2.32 Magistrature estere
2.33 SISMI
2.34 SISDE
2.35 CESIS
2.36 Arma dei carabinieri
2.37 Guardia di finanza
2.38 Banca d'Italia e Ufficio italiano cambi
2.39 Altre banche
2.40 Autorità estere
2.41 Organizzazioni massoniche
2.42 Gelli Licio: memoriali
2.43 Altri privati
2.44 Anonimi
2.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
2.99 Altro
Magistratura (rapporti con): vedi anche 13.2; 13.3

Loggia P2 e Gelli Licio (voce n. 3)

3.1 Loggia P2: origine e storia fino al 1965


3.2 Gelli Licio: storia fino al 1965 (C.L.N., Repubblica sociale, rapporti con
servizi segreti e mondo politico)
3.3 Avvenimenti dal 1965 al novembre 1974
3.4 Demolizione loggia P2 (dicembre 1974)
3.5 Ricostituzione loggia P2 e altri avvenimenti 1975
3.6 Sospensione lavori loggia P2, processi massonici e altri avvenimenti 1976
vedi anche: 9.3
3.7 Avvenimenti dal 1977 al 1981 e processi massonici del 1981. Struttura
associativa della loggia P2
vedi anche: 9.4
3.8 Gelli Licio: fuga, latitanza, estradizione
3.9 Loggia P2 e Gelli Licio: rapporti con i l G.O.I. e documentazione trasmessa
dal G.Ò.I.
3.10 Gelli Licio: indagini ed informative Ministero dell'interno, questure, prefet-
ture, Arma dei carabinieri
XIV Atti della Commissione P2 - Indici

3.11 Gelli Licio: indagini ed informative servizi segreti e Ufficio I della Guardia
di finanza
vedi anche: 5.3
vedi anche: 24.6
3.12 Progetto politico (piano di rinascita democratica e altro)
3.13 Loggia di Montecarlo (Comitato esecutivo massonico di Montecarlo)
3.14 OMPAM (WOMTA)
3.15 Carte Coppetti
3.16 L'informazione sulla loggia P2 nei mass-media (interviste di Gelli e Salvini
ed altro)
3.17 Documentazione sequestrata a Maria Grazia Gelli
3.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
3.99 Altro

Altre comunioni (escluso i l G.O.I.) e riti massonici (rapporti con) vedi: 9


Calvi Roberto (rapporti con) vedi: 10.11
Carboni Flavio (rapporti con) vedi: 22 A
Commissione P2 (rapporti con) vedi: 2.42
Criminalità organizzata (rapporti con) vedi: 18.6
Eversione, stragi, terrorismo (rapporti con) vedi: 19.13
Finanza ed imprenditoria (rapporti con) vedi: 10
Gruppo Rizzoli - Corriere della sera (rapporti con) vedi: 11.3
Informazione ed editoria (rapporti con) vedi: 11
IOR e ambienti ecclesiastici (rapporti con) vedi: 12
Iscritti vedi: 7
Magistratura (rapporti con) vedi: 13.4
Militari (rapporti con) vedi: 14
Mondo politico (rapporti con) vedi: 15.1
Ortolani Umberto (rapporti con) vedi: 10.14
Pazienza Francesco (rapporti con) vedi: 23.2
Pecorelli Carmine (rapporti con) vedi: 24.1
Procedimenti penali e vicende giudiziarie vedi: 8
Rapporti internazionali vedi: 4
Servizi segreti (rapporti con) vedi: 17.11
Traffico armi (rapporti con) vedi: 20.1
Traffico petroli (rapporti con) vedi: 21.4

Loggia P2 e Gelli Licio: rapporti internazionali (voce n. 4)

4.1 America Latina (in particolare Argentina)


4.2 USA
4.3 Paesi dell'Est (in particolare Romania)
4.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
4.99 Altro
Loggia di Montecarlo vedi: 3.13
OMPAM (WOMTA) vedi: 3.14
Servizi segreti stranieri (rapporti con) vedi anche: 17.10
Nota per la consultazione XV

Loggia P2: sequestro di Castiglion Fibocchi (voce n. 5)

5.1 Modalità del rinvenimento e circostanze connesse


5.2 Documentazione sequestrata attinente iscritti alla loggia P2
vedi anche: 7.3; 6.3; 6.4
5.3 Documentazione sequestrata: informative servizi segreti e Ufficio I della
Guardia di finanza su Gelli Licio
vedi anche: 3.11
5.4 Documentazione sequestrata di altra natura
5.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
5.99 Altro

Loggia P2 e Gelli Licio: archivio Uruguay ano (voce n. 6)

6.1 Rinvenimento
6.2 Acquisizione: trattative intercorse tra autorità italiane e uruguayane - tra-
smissione a Commissione P2 e a procura di Roma
6.3 Fascicoli rinvenuti: fascicoli intestati a nominativi compresi nell'elenco di
iscritti alla loggia P2 (reperto 4/C Castigljon Fibocchi)
vedi anche: 5.2
6.4 Fascicoli rinvenuti: fascicoli intestati a nominativi inseriti nella "rubrica
delle cinquecento voci" (reperto 8/C del sequestro operato a Castiglion Fiboc-
chi)
vedi anche: 5.2
6.5 Fascicoli rinvenuti: informative di provenienza servizi segreti
6.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
6.99 Altro

Loggia P2: iscritti (voce n. 7)

7.1 Attendibilità e completezza degli elenchi: libro matricola (1952-1970)


7.2 Attendibilità e completezza degli elenchi: elenchi del 1974 consegnati ai
magistrati Vigna e Pappalardo
7.3 Attendibilità e completezza degli elenchi: elenchi sequestrati a Castiglion
Fibocchi
vedi anche: 5.2
7.4 Attendibilità e completezza degli elenchi: singole posizioni
giornalisti vedi: 11
magistrati vedi: 13.5
militari vedi: 14
mondo politico vedi: 15.2
pubblici dipendenti vedi: 16
servizi segreti vedi: 17
7.5 Iscritti: deposizioni rese alla magistratura (voce relativa ai soli volumi di
documenti, nei quali le deposizioni sono riportate in ordine alfabetico)
7.6 Iscritti: documentazione sequestrata presso organizzazioni massoniche (voce
relativa ai soli volumi di documenti)
7.7 Iscritti: altra documentazione acquisita, con l'eccezione di quella sequestrata
a Castiglion Fibocchi (voce relativa ai soli volumi di documenti)
XVI Atti della Commissione P2 - Indici

7.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione


7.99 Altro

Iscritti: documentazione sequestrata a Castiglion Fibocchi vedi: 5.2


Iscritti: documentazione sequestrata in Uruguay vedi: 6.3; 6.4

Loggia P2: procedimenti penali (voce n. 8)

8.1 Procedimento penale contro Gelli e loggia P2: procura di Milano, conflitto
competenza con procura di Roma e procedimento romano
8.2 Procedimento contro Salvini ed altri (Firenze)
8.3 Procedimento strage treno Italicus (Bologna)
vedi anche: 19.8
8.4 Procedimento strage stazione di Bologna (Bologna)
vedi anche: 19.9
8.5 Procedimento contro Pier Carpi (Reggio Emilia)
8.6 Procedimento contro Alberto Teardo (Savona)
8.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
8.99 Altri

Traffico armi (procedimenti penali) vedi: 20.3

Massoneria (voce n. 9)

9.1 Grande oriente d'Italia: costituzioni, regolamenti e generalità


9.2 Grande oriente d'Italia: gran maestranza Gamberini (1961-1970)
9.3 Grande oriente d'Italia: gran maestranza Salvini (1970-1978)
processi massonici 1976: vedi anche: 3.6
procedimento penale contro Salvini ed altri (Firenze) vedi: 8.2
9.4 Grande oriente d'Italia: gran maestranza Battelli (1978-1982)
processi massonici 1981: vedi anche: 3.7
9.5 Grande oriente d'Italia: gran maestranza Corona (1982-1990)
9.6 Comunione di piazza del Gesù: Gran loggia d'Italia degli ALAM (Ghinazzi)
9.7 CAMEA
9.8 Comunione di piazza del Gesù: G. Bellantonio
9.9 Comunione di piazza del Gesù: P. Muscolo
9.10 Comunione di piazza del Gesù: S. Spinello
9.11 Comunione di piazza del Gesù: S. Vigorito
9.12 Supremo consiglio R.S.A.A. riconosciuto dal G.O.I. (Cecovini)
9.13 Supremo consiglio R.S.A.A. (Bruni)
9.14 Unificazioni (1960, 1973 e tentativo di unificazione 1978-79)
9.15 Copertura e riservatezza: PI, iniziazioni alla memoria, raccomandata Battelli
9.16 Copertura e riservatezza: altre logge e camere tecnico-professionali coperte
9.17 Solidarietà e attività profane
9.18 Massoneria internazionale
9.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
9.99 Altro

Calvi Roberto (rapporti con) vedi: 10.11


Carboni Flavio (rapporti con) vedi: 22.11
Nota per la consultazione XVII

Commissione P2 (rapporti con e documenti sequestrati e acquisiti ) vedi: 1.7;


2.41
Criminalità organizzata (rapporti con) vedi: 18.6
Eversione, stragi, terrorismo (rapporti con) vedi: 19.14
Informazione ed editoria (rapporti con) vedi: 11
IOR e ambienti ecclesiastici (rapporti con) vedi: 12.3
Loggia di Montecarlo vedi: 3.13
Loggia P2 e Gelli Licio: rapporti con i l G.O.I. vedi: 3.9
Magistratura (rapporti con) vedi: 13.4
Militari (rapporti con) vedi: 14.2
Mondo politico (rapporti con) vedi: 15.3
OMPAM (WOMTA) vedi: 3.14
Pazienza Francesco (rapporti con) vedi: 23.7
Servizi segreti (rapporti con) vedi: 17.11
Singole logge delle varie comunioni vedi: indice alfabetico dei nomi
Traffico armi (rapporti con) vedi: 20.1
Traffico petroli (rapporti con) vedi: 21A

Finanza (voce n. 10)


10.1 Banco ambrosiano: gestione Calvi (finanziamenti a partiti politici e società
editrici, ecc.)
vedi anche: 10.7; 10.8; 11
10.2 Banco ambrosiano: gestione commissariata
10.3 Banca d'Italia e Ufficio italiano cambi: attività ispettiva sul Banco ambro-
siano
10.4 Banca d'Italia e Ufficio italiano cambi: attività ispettiva sul Credito vare-
sino
10.5 Banca d'Italia e Ufficio italiano cambi: attività ispettiva sulla Banca catto-
lica del Veneto
10.6 Altre banche italiane
10.7 Banche estere e conti bancari all'estero
vedi anche: 10.1; 10.8
10.8 E N I
vedi anche: 10.7; 21
10.9 Altri gruppi imprenditoriali pubblici o a partecipazione statale
10.10 Rizzoli finanziaria (vicenda Savoia assicurazioni e altro)
vedi anche: 11.1
10.11 Calvi Roberto: rapporti con massoneria, loggia P2, Gelli e Ortolani
10.12 Calvi Roberto: vicende giudiziarie
10.13 Calvi Roberto: rapporti con mondo politico; fuga e morte
10.14 Ortolani Umberto
Carboni Flavio (rapporti con) vedi: 22.6
gruppo Rizzoli-Corriere della sera (rapporti con) vedi: 11.3
10.15 Sindona Michele
presunto sequestro: vedi: 18.1
IOR (rapporti con) vedi: 12.5
10.16 Altri gruppi imprenditoriali privati o singoli imprenditori
10.17 Criminalità organizzata (rapporti con)
XVIH Atti della Commissione P2 - Indici

10.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione


10.99 Altro

Banca d'Italia e Ufficio italiano cambi: rapporti con Commissione P2 vedi:


2.38
Banche (esclusa Banca d'Italia): rapporti con Commissione P2 vedi: 2.39
Carboni Flavio: attività finanziarie, economiche e imprenditoriali vedi: 22.2
Carboni Flavio: rapporti con Banco ambrosiano e Calvi Roberto vedi: 22.5
IOR vedi: 12
Mondo politico (rapporti con) vedi: 15.4
Pazienza Francesco: rapporti con Banco ambrosiano e Calvi Roberto vedi:
23.1

Informazione ed editoria (voce n. 11)

11.1 Gruppo Rizzoli - Corriere della sera: proprietà, ricapitalizzazioni, vicende


finanziarie
vedi anche: 10.10
IOR, ruolo nelle vicende finanziarie del gruppo Rizzoli-Corriere della sera
vedi anche: 12
11.2 Gruppo Rizzoli - Corriere della sera: nomina dei direttori di testata e linea
editoriale
11.3 Gruppo Rizzoli - Corriere della sera: rapporti con Gelli, Ortolani, loggia P2
11.4 Gruppo Rizzoli - Corriere della sera: rapporti col mondo politico
11.5 Caracciolo Carlo e gruppo L'Espresso - la Repubblica
11.6 Rapporti fra gruppo Rizzoli - Corriere della sera e gruppo L'Espresso - la
Repubblica
11.7 Testate radiofoniche e televisive
11.8 Altri gruppi e testate giornalistiche (quotidiani, stampa periodica, agenzie
stampa)
11.9 Singoli giornalisti e operatori (iscrizioni alla loggia P2 e varie)
11.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
11.99 Altro

Banco ambrosiano e Calvi Roberto: finanziamenti a società editoriali vedi:


10.1
Carboni Flavio: attività nel settore dell'informazione e dell'editoria vedi:
22 A
Informazione ed editoria, ruolo nel progetto politico di Gelli vedi: 3.12
Interviste di Gelli e Salvini su loggia P2 vedi: 3.16
Osservatore Politico (OP) vedi: 24

IOR e ambienti ecclesiastici (voce n. 12)

12.1 Attività dello IOR


12.2 Banco ambrosiano e Calvi Roberto (rapporti con)
vedi anche: 10.1
12.3 Massoneria (rapporti con)
12.4 Mondo politico (rapporti con)
12.5 Sindona Michele (rapporti con)
Nota per la consultazione XIX

vedi anche: 10.15


12.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
12.99 Altro

Carboni Flavio (rapporti con) vedi: 22.9


IOR, ruolo nelle vicende finanziarie del gruppo Rizzoli-Corriere della sera
vedi anche: 11.1
Pazienza Francesco (rapporti con) vedi: 23.5

Magistratura (voce n. 13)


13.1 Consiglio superiore della magistratura
vedi anche: 2.20
13.2 Procura della Repubblica di Roma - rapporti con la Commissione P2
vedi anche: 2.22
13.3 Altre autorità giudiziarie - rapporti con la Commissione P2
vedi anche: da 2.23 a 2.32
13.4 Gelli Licio, loggia P2 e massoneria (rapporti con)
13.5 Iscritti loggia P2 e procedimenti disciplinari
13.6 Tentativi di corruzione di magistrati
13.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
13.99 Altro

Procedimenti penali relativi alla Loggia P2 vedi: 8

Militari (voce n. 14)


14.1 Loggia P2 e militari: riferimenti generali
14.2 Massoneria (rapporti con)
14.3 Vertici militari, nomine
14.4 Arma dei carabinieri
Commissione P2 (documenti acquisiti e rapporti intercorsi) vedi: 2.36
14.5 Guardia di finanza
vedi anche: 17.8; 21.3
Commissione P2 (documenti acquisiti e rapporti intercorsi) vedi: 2.37
14.6 Esercito, Marina, Aeronautica
14.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
14.99 Altro

Iscritti alla loggia P2 e inchieste disciplinari vedi: singole armi da 14.4 a


14.6
Servizi segreti vedi: 17
Tentativi di colpo di Stato vedi: 19.1

Mondo politico (voce n. 15)


15.1 Gelli Licio e loggia P2 (rapporti con)
vedi anche: singoli partiti da 15.9 a 15.17
15.2 Loggia P2 (iscrizioni)
vedi anche: singoli partiti da 15.9 a 15.17
XX Atti della Commissione P2 - Indici

15.3 Massoneria (rapporti con)


vedi anche: singoli partiti da 15.9 a 15.17
15.4 Finanza e imprenditoria (rapporti con)
vedi anche: singoli partiti da 15.9 a 15.17
15.5 Servizi segreti (rapporti con)
vedi anche: singoli partiti da 15.9 a 15.17
15.6 Sicilia, progetti separatisti
vedi anche: 10.15, 18.1
15.7 Presidenza della Repubblica e singoli presidenti
15.8 Altre cariche istituzionali
15.9 Democrazia cristiana
15.10 Movimento sociale - destra nazionale
15.11 Nuovo partito popolare
vedi anche: 21.2
15.12 Partito comunista italiano
15.13 Partito liberale italiano
15.14 Partito radicale
15.15 Partito repubblicano italiano
15.16 Partito socialista democratico italiano
15.17 Partito socialista italiano
15.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
15.99 Altro

Banco ambrosiano, gestione Calvi (rapporti con) vedi: 10.1


Calvi Roberto (rapporti con) vedi: 10.13
Caracciolo Carlo e gruppo L'Espresso-la Repubblica vedi: 11.5
Carboni Flavio (rapporti con) vedi: 22.12
Cirillo, sequestro vedi: 18.2
Criminalità organizzata (rapporti con) vedi: 18.7
De Martino, sequestro vedi: 18.8
ENI-PETROMIN vedi: 21.1
Eversione e terrorismo (rapporti con) vedi: 19
Gelli Licio e loggia P2: piano di rinascita democratica vedi: 3.12
Gruppo Rizzoli - Corriere della sera (rapporti con) vedi: 11.4
Informazione ed editoria (rapporti con) vedi: 11
IOR e ambienti ecclesiastici (rapporti con) vedi: 12.4
Moro, sequestro vedi: 19.3
Partiti e singoli uomini politici vedi anche: indice alfabetico dei nomi
Pazienza Francesco (rapporti con) vedi: 23.8
Pecorelli Carmine (rapporti con) vedi: 24.2
Ricostruzione zone terremotate Basilicata e Campania vedi: 18.2
Scandali petroli vedi: 21.3
Sindona Michele (rapporti con) vedi: 10.15
Tentativi di colpo di Stato vedi: 19.1

Pubblica amministrazione (voce n. 16)

16.1 Organi costituzionali: dipendenti iscritti alla loggia P2 e relative inchieste


disciplinari
16.2 Ministero degli affari esteri: dipendenti iscritti alla loggia P2 e relative
inchieste disciplinari
Nota per la consultazione XXI

16.3 Ministero dell'interno: dipendenti iscritti alla loggia P2 e relative inchieste


disciplinari
16.4 Ministero di grazia e giustizia: dipendenti iscritti alla loggia P2 e relative
inchieste disciplinari
16.5 Ministero del bilancio e della programmazione economica: dipendenti
iscritti alla loggia P2 e relative inchieste disciplinari
16.6 Ministero delle finanze: dipendenti iscritti alla loggia P2 e relative inchieste
disciplinari
16.7 Ministero del tesoro: dipendenti iscritti alla loggia P2 e relative inchieste
L
disciplinari
16.8 Ministero della difesa: dipendenti civili scritti alla loggia P2 e relative
inchieste disciplinari
16.9 Ministero della pubblica istruzione: dipendenti iscritti alla loggia P2 e
relative inchieste disciplinari
16.10 Ministero dei lavori pubblici: dipendenti iscritti alla loggia P2 e relative
inchieste disciplinari
16.11 Ministero dell'agricoltura e delle foreste: dipendenti iscritti alla loggia P2 e
relative inchieste disciplinari
16.12 Ministero dei trasporti: dipendenti iscritti alla loggia P2 e relative inchieste
disciplinari
16.13 Ministero delle poste e delle telecomunicazioni: dipendenti iscritti alla
loggia P2 e relative inchieste disciplinari
16.14 Ministero dell'industria, del commercio e dell'artigianato: dipendenti iscritti
alla loggia P2 e relative inchieste disciplinari
16.15 Ministero del lavoro e della previdenza sociale: dipendenti iscritti alla
loggia P2 e relative inchieste disciplinari
16.16 Ministero del commercio con l'estero: dipendenti iscritti alla loggia P2 e
relative inchieste disciplinari
16.17 Ministero della marina mercantile: dipendenti iscritti alla loggia P2 e
relative inchieste disciplinari
16.18 Ministero delle partecipazioni statali: dipendenti iscritti alla loggia P2 e
relative inchieste disciplinari
16.19 Ministero del turismo e dello spettacolo: dipendenti iscritti alla loggia P2 e
relative inchieste disciplinari
16.20 Ministero dei beni culturali e ambientali: dipendenti iscritti alla loggia P2 e
relative inchieste disciplinari
16.21 Ministero della sanità: dipendenti iscritti alla loggia P2 e relative inchieste
disciplinari
16.22 Ministro per gli affari regionali: dipendenti iscritti alla loggia P2 e relative
inchieste disciplinari
16.23 Ministro per i l coordinamento della ricerca scientifica e tecnologica: dipen-
denti iscritti alla loggia P2 e relative inchieste disciplinari
16.24 Ministro per la funzione pubblica: dipendenti iscritti alla loggia P2 e
relative inchieste disciplinari
16.25 Ministro per gli interventi straordinari nel Mezzogiorno: dipendenti iscritti
alla loggia P2 e relative inchieste disciplinari
16.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
16.99 Altro

Commissioni amministrative e disciplinari su appartenenza alla P2 di di-


pendenti pubblici
vedi: 16, singoli ministeri
XXII Atti della Commissione P2 - Indici

Magistrati vedi: 13.5


Ministero della difesa, militari vedi: 14
Pubblica amministrazione, rapporti con la Commissione P2 vedi: 2

Servizi segreti (voce n. 17)

17.1 SIFAR
17.2 SID
17.3 SID parallelo
17.4 SISMI
17.5 SISDE
17.6 CESIS
17.7 Ministero dell'interno - ufficio affari riservati
17.8 Ufficio I della Guardia di finanza
17.9 Nomine vertici servizi e riforma del 1977
17.10 Servizi segreti stranieri
17.11 Gelli Licio, loggia P2, massoneria (rapporti con)
17.12 Mafia, camorra e criminalità organizzata (rapporti con)
17.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
17.99 Altro

Carboni Flavio (rapporti con e informative su) vedi: 22.13; 22.14


Commissione P2 (documenti acquisiti e rapporti intercorsi) vedi: 2
Eversione, terrorismo e stragi (rapporti con) vedi: 19.11
Fascicoli di provenienza servizi segreti rinvenuti nell'archivio uruguayano
vedi: 6.5
Fascicoli di provenienza servizi segreti sequestrati a Castiglion Fibocchi
vedi: 5.3
Fascicoli di provenienza servizi segreti sequestrati presso sede OP vedi: 24.6
Ispettorato generale anti-terrorismo (IGAT) vedi: 19.15
Loggia P2 e Gelli Licio (indagini e informative su) vedi: 3.10; 3.11
M.FO.BIALI vedi: 21.2
Mondo politico (rapporti con) vedi: 15.5
Pazienza Francesco (rapporti con e informative su) vedi: 23.9; 23.10
Pecorelli Carmine (rapporti con) vedi: 24.3
Tentativi di colpo di Stato vedi: 19.1
Traffico armi (coinvolgimento) vedi: 20.2

Criminalità organizzata (voce n. 18)

18.1 Criminalità manosa (compreso presunto sequestro Sindona del 1979)


presunto sequestro Sindona vedi anche: 10.15
18.2 Camorra, sequestro Cirillo, ricostruzione zone terremotate Basilicata e Cam-
pania
18.3 Banda della Magliana
18.4 Anonima sequestri
18.5 Altre forme di criminalità organizzata
18.6 Massoneria e loggia P2 (rapporti con)
Nota per la consultazione XXIII

18.7 Mondo politico (rapporti con)


18.8 De Martino, sequestro
18.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
18.99 Altro

Carboni Flavio (rapporti con) vedi: 22.10


Eversione e terrorismo (rapporti con) vedi: 19.12
Finanza e imprenditoria (rapporti con) vedi: 10.17
Giardili Alvaro (rapporti con) vedi: 23.3
Pazienza Francesco (rapporti con) vedi: 23.6
Servizi segreti (rapporti con) vedi: 17.12

Eversione - stragi - terrorismo (voce n. 19)

19.1 Tentativi di colpo di Stato (De Lorenzo, Borghese, Rosa dei venti, Sogno)
vedi anche: 24.6
19.2 Destra eversiva: altre vicende
19.3 Brigate rosse, terrorismo di sinistra, sequestro Moro
19.4 Eversione e terrorismo internazionale
19.5 Strage di Peteano
19.6 Strage di piazza Fontana
19.7 Strage di piazza della Loggia
19.8 Strage del treno Italicus
vedi anche: 8.3
19.9 Strage della stazione di Bologna
vedi anche: 8.4
19.10 Delitto Occorsio
19.11 Servizi segreti (rapporti con)
19.12 Criminalità organizzata (rapporti con)
19.13 Gelli Licio e loggia P2 (rapporti con)
19.14 Massoneria (rapporti con)
19.15 Ispettorato generale anti-terrorismo (IGAT): attività
19.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
19.99 Altro

Carboni Flavio, rapporti con destra eversiva vedi: 22.10


Cirillo, sequestro vedi: 18.2
De Martino, sequestro vedi: 18.8
Loggia P2 e Gelli Licio: piano di rinascita democratica vedi: 3.12

Traffico armi (voce n. 20)

20.1 Gelli Licio, loggia P2 e massoneria (rapporti con)


20.2 Servizi segreti: coinvolgimento
20.3 Inchiesta del giudice Carlo Palermo
20.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
20.99 Altro
Pazienza Francesco (coinvolgimento) vedi: 23.11
Carboni Flavio (coinvolgimento) vedi: 22.3
XXIV Atti della Commissione P2 - Indici

Traffico petroli (voce n. 21)

21.1 ENI - PETROMIN


vedi anche: 10.8
21.2 M.FO.BIALI
vedi anche: 15.11; 17.2; 24.6
21.3 Scandali petroli
vedi anche: 10.8
21.4 Gelli Licio, loggia P2 e massoneria (rapporti con)
21.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
21.99 Altro

Carboni Flavio (voce n. 22)

22.1 Attività nel settore dell'informazione e dell'editoria


22.2 Altre attività finanziarie, economiche ed imprenditoriali
22.3 Traffico d'armi (coinvolgimento)
22.4 Gelli Licio e loggia P2 (rapporti con)
22.5 Calvi Roberto e Banco ambrosiano (rapporti con)
22.6 Ortolani Umberto (rapporti con)
22.7 Pazienza .Francesco (rapporti con)
22.8 Pellicani Emilio (rapporti con e memoriali)
22.9 IOR e ambienti ecclesiastici (rapporti con)
22.10 Mafia, criminalità organizzata e destra eversiva (rapporti con)
22.11 Massoneria (rapporti con)
22.12 Mondo politico (rapporti con)
22.13 Servizi segreti (rapporti con)
22.14 Servizi segreti (informative su F. Carboni)
22.15 Agende telefoniche
22.16 Registrazioni magnetofoniche di telefonate e conversazioni
22.17 Documentazione sequestrata presso i l notaio Lollio
22.18 Vicende giudiziarie
22.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
22.99 Altro

Pazienza Francesco (voce n. 23)

23.1 Banco ambrosiano e Calvi Roberto (rapporti con)


23.2 Gelli Licio e loggia P2 (rapporti con)
23.3 Giardili Alvaro (rapporti con)
23.4 Amministrazione U.S.A. (rapporti con)
23.5 IOR e ambienti ecclesiastici (rapporti con)
23.6 Mafia, camorra e criminalità organizzata (rapporti con)
23.7 Massoneria (rapporti con)
23.8 Mondo politico (rapporti con)
23.9 Servizi segreti (rapporti con)
23.10 Servizi segreti e Guardia di finanza (informative su)
23.11 Traffico d'armi (coinvolgimento)
23.12 Agende telefoniche
Nota per la consultazione XXV

23.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione


23.99 Altro
Carboni Flavio (rapporti con) vedi: 22.7
Cirillo Ciro, sequestro vedi: 18.2

Pecorelli Carmine - Osservatore Politico (OP) (voce n. 24)

24.1 Gelli Licio e loggia P2 (rapporti con)


24.2 Mondo politico (rapporti con)
24.3 Servizi segreti (rapporti con)
24.4 Omicidio
24.5 Articoli di OP
24.6 Documentazione sequestrata presso sede OP dopo morte Pecorelli: fascicoli
di provenienza servizi segreti (M.FO.BIALI, COMINFORM, malloppone e
malloppini, golpe Borghese, ecc.)
vedi anche 24.2, 3.11, 5.3
24.7 Altra documentazione sequestrata presso la sede di OP
24.98 Rapporti personali non compresi nella griglia di classificazione
24.99 Altro
INTRODUZIONE

1) La Commissione d'inchiesta: costituzione e lavori; 2) I l dibattito sulle risul-


tanze dell'inchiesta al Senato; 3) Il dibattito sulle risultanze dell'inchiesta alla
Camera; 4) La pubblicità dei documenti; 5) I l piano di pubblicazione. Allegato
1: Legge 23 settembre 1981, n. 527; Allegato 2: Legge 25 gennaio 1982, n. 17;
Allegato 3: Composizione della Commissione; Allegato 4: Regolamento sulle
procedure per le audizioni e testimonianze; Allegato 5: regolamento sulla rice-
zione, archiviazione, classificazione e accesso al materiale documentale acquisito
o formato dalla Commissione; Allegato 6: Sulla pubblicazione dei documenti
allegati alla relazione; Allegato 7: Mozione n. 1-00043 (senatori Mancino ed
altri); Allegato 8: Risoluzione n. 6-00075 (deputati Rognoni ed altri).

1) La Commissione d'inchiesta: costituzione e lavori

La Commissione parlamentare d'inchiesta sulla loggia massonica P2 è stata isti-


tuita con la legge 23 settembre 1981, n. 527 (allegato 1), con i l compito di accertare
l'origine, la natura, l'organizzazione e la consistenza della loggia massonica denomi-
nata P2, le finalità perseguite, le attività svolte, con particolare riferimento a quelle
dirette alla penetrazione negli apparati pubblici al fine di influenzarne l'attività,
nonché le eventuali deviazioni di organi dello Stato o di enti pubblici.
L'articolo 4 della legge istitutiva poneva i l termine di sei mesi per lo svolgimento
dell'inchiesta, ma esso è stato prorogato quattro volte, rispettivamente con le leggi n.
342/1982, n. 57/1983, n. 522/1983 e n. 59/1984 (allegato 1).
I lavori iniziati i l 9 dicembre 1981 hanno avuto termine i l 10 luglio 1984,
svolgendosi tra l'ottava e la nona legislatura.
La Commissione aveva già iniziato i suoi lavori quando la loggia massonica P2
venne dichiarata associazione segreta e sciolta in base alla legge 25 gennaio 1982, n.
17 (allegato 2).
La composizione della Commissione, costituita da venti senatori e venti deputati,
ha subito alcune variazioni nel corso della sua esistenza (allegato 3).
Presidente della Commissione è stato nominato l'on. Tina Anselmi (DC), scelto
d'intesa dai Presidenti delle due Camere, i quali ne hanno dato formale comunica-
zione alle rispettive assemblee in data 1° dicembre 1981.
La Commissione si è costituita presso la Camera dei deputati i l 9 dicembre 1981;
successivamente, nella seduta del 18 dicembre ha approvato i l regolamento delle
audizioni e testimonianze (allegato 4) e le norme sulla ricezione, classificazione,
archiviazione e accesso al materiale documentale (allegato 5).
XXVIII Atti della Commissione P2 - Indici

II programma dei lavori, elaborato dall'Ufficio di presidenza i l 22 dicembre 1981,


è stato approvato i l 26 gennaio 1982; tale programma individuava otto filoni di
argomenti centrali intorno ai quali ripartire i l materiale per una attenta lettura da
parte di alcuni Commissari, i quali, suddivisi in gruppi di lavoro, avrebbero provve-
duto alla lettura e all'analisi finalizzate alla presentazione di un rapporto alla
Commissione plenaria, come base per i l lavoro successivo.
I filoni individuati sono:
— la persona e la carriera di Gelli, l'origine della sua influenza e i modi di
esercitare la stessa, la loggia P2, i suoi rapporti con la massoneria ufficiale, l'organiz-
zazione interna, i rapporti tra i l gruppo dirigente ed i l resto degli aderenti, la
riferibilità all'associazione delle attività e dei disegni del gruppo dirigente;
— le compromissioni della loggia P2 con i l terrorismo;
— i collegamenti con i servizi segreti ed i vertici militari;
— i collegamenti e la penetrazione della P2 nella pubblica amministrazione e
nella magistratura;
— i collegamenti e la penetrazione nel mondo politico;
— i collegamenti e le collusioni nel mondo degli affari;
— i l mondo dell'editoria;
— i canali e gli obiettivi dei collegamenti internazionali della P2.

La Commissione ha effettuato 147 sedute (delle quali 77 relative ad audizioni di


testi, 55 dedicate all'ordine dei lavori e 15 in cui si sono svolte audizioni e trattate
questioni sull'ordine dei lavori), nel corso delle quali sono state raccolte le deposizioni
di 198 testimoni.
Nell'esercizio dei suoi poteri, i l Presidente della Commissione ha disposto l'effet-
tuazione di 15 operazioni di perquisizione e sequestro, delegandone l'esecuzione alla
polizia giudiziaria, con i l supporto dei magistrati collaboratori della Commissione e
l'intervento di alcuni componenti dello staff amministrativo; ha fatto inoltre ricorso
all'uso di strumenti coercitivi disponendo l'accompagnamento obbligatorio di testi-
moni; l'arresto provvisorio e la denuncia all'autorità giudiziaria per falsa testimo-
nianza e reticenza, facendo registrare una evoluzione in senso sempre più nettamente
giudiziario dell'attività della Commissione. Si è pertanto posto i l problema della
tutela dei singoli a fronte dei provvedimenti autoritativi emanati dalla Commissione
in tema di perquisizioni e sequestri, dato che la vigente normativa non prevede
gravame contro tali provvedimenti se provenienti da autorità diversa da quella
giudiziaria.
La Commissione si è riunita appositamente per deliberare in ordine a ricorsi
presentati da cittadini e ha manifestato l'esigenza di una legge-quadro che disciplini
l'adeguamento delle norme di procedura penale ai casi nei quali organo procedente
sia una Commissione parlamentare d'inchiesta.
La documentazione raccolta, valutabile in oltre centomila pagine, risulta essere in
parte direttamente formata dalla Commissione, in parte acquisita da fonti esterne (in
primo luogo autorità giudiziarie, servizi segreti ed amministrazioni pubbliche).
La Commissione, dopo aver dedicato due sedute (6-8 marzo 1984) alla discussione
sulle linee generali per impostare la relazione conclusiva, respinte alcune proposte di
Introduzione XXIX

supplementi di istruttoria, ha deciso di dare mandato al Presidente per la predisposi-


zione di un documento preparatorio della relazione conclusiva e di incaricare un
gruppo di lavoro formato dai deputati Rizzo, Mora, Bellocchio e Giugni per formulare
proposte concrete in ordine alla modifica del regime interno di accessibilità e utilizza-
zione dei documenti in vista della preparazione della relazione finale (sedute del 13-
21 marzo 1984). Dopo aver ascoltato, in seduta segreta, l'illustrazione da parte del
Presidente del testo della pre-relazione da questi preparata in esecuzione del mandato
ricevuto (9 maggio 1984), la Commissione, nella seduta successiva (22 maggio 1984),
ha deliberato di adottare la forma della seduta pubblica per la discussione della pre-
relazione del presidente.
La Commissione, dopo aver dedicato cinque sedute (29, 30, 31 maggio, 5 e 6
giugno) alla discussione della pre-relazione del presidente e aver deliberato di rendere
pubblico i l secondo memoriale a firma di Licio Gelli e di non procedere ad ulteriori
iniziative istruttorie (20 giugno), ha ascoltato l'illustrazione da parte del Presidente
medesimo della nuova stesura della relazione (3 luglio) e, infine, con 34 voti a favore
e 4 contrari, ne ha approvato la stesura definitiva (10 luglio); i l commissario Teodori
non ha partecipato al voto. Nella stessa seduta, la Commissione, concludendo i suoi
lavori, ha deliberato sulla pubblicazione dei documenti (Allegato 6).
La relazione di maggioranza, a firma del Presidente della Commissione Tina
Anselmi (Doc. X X I I I , n. 2), è stata approvata col voto favorevole dei gruppi DC, PCI,
PSI, PRI e Sinistra indipendente. Le cinque relazioni di minoranza sono state predi-
sposte rispettivamente dai senatori Giorgio Pisano (MSI-DN) (Doc. XXLII, n. 2bis/2) e
Attilio Bastianini (PLI) (DocXXLU, n. 2bis/5) e dai deputati Massimo Teodori (gruppo
radicale) (Doc. XXILT, n. 2bis/l), Altero Matteoli (MSI-DN) (Doc. XXLII, n. 2bis/3) e
Alessandro Ghinami (PSDI) (Doc. XXIH, n. 2bis/4).
In seguito alla presentazione della relazione conclusiva, comunicata all'Assemblea
il 12 luglio 1984, si è svolto un ampio dibattito sia al Senato che alla Camera con
modalità, tempi, contenuti e schieramenti diversi.

2) Il dibattito sulle risultanze dell'inchiesta al Senato

Al Senato i l dibattito è stato introdotto dalle mozioni presentate dal gruppo


comunista (n. 1-00039, Chiaromonte ed altri), dalla Sinistra indipendente (n.1-00041,
Pintus ed altri), dal gruppo MSI-DN (n. 1-00042, Crollalanza ed altri), e dai gruppi
DC, PSI e PRI (n. 1-00043, Mancino, Fabbri, Gualtieri ed altri), dalle interpellanze del
gruppo liberale (n. 2-00175, Malagodi ed altri) e del gruppo misto-PR (n. 2-00176,
Signorino).
L'oggetto delle mozioni e delle interpellanze era pressoché identico e riguardava
essenzialmente la presenza nelle liste della loggia massonica P2 di funzionari della
pubblica amministrazione e di enti pubblici; la discussione è stata unica e si è svolta
in tre sedute della stessa giornata 1° agosto 1984.
I l dibattito si è concentrato sostanzialmente su due aspetti: l'attendibilità ed
autenticità delle liste di nomi sequestrate a Castiglion Fibocchi ed i l seguito da dare
alle conclusioni ed alle indicazioni della Commissione d'inchiesta.
Quasi tutti i gruppi (DC, PSI, PRI, PCI, gruppo misto-PR, PLI, Sinistra indipen-
dente) hanno sostenuto la complessiva autenticità e attendibilità delle liste sequestrate
a Castiglion Fibocchi; più sfumata la posizione del gruppo socialista che, pur avendo
sottoscritto la mozione unitaria, da una parte ha concordato pienamente sul giudizio
XXX Atti della Commissione P2 - Indici

di autenticità delle liste, dall'altra ha avanzato delle riserve sulla loro attendibilità,
data, fra l'altro, l'incompletezza delle medesime riconosciuta da parte della Commis-
sione stessa.
La posizione del gruppo socialdemocratico si è discostata da quella della maggio-
ranza sulla veridicità delle liste (intervento di Schietroma e dichiarazione di voto di
Franza), sostenendo che l'attendibilità delle liste deve essere chiaramente provata così
come va accertata la consapevolezza di partecipare ad associazione segreta, o a
società dalle finalità criminose, o la partecipazione ad attività illecita.
Per quanto riguarda i l seguito da dare alle conclusioni ed alle indicazioni della
Commissione, le posizioni dei partiti si sono incentrate sull'atteggiamento da adottare
nei confronti di quei pubblici funzionari la cui affiliazione è stata provata con
certezza, e in particolare sull'opportunità o meno di procedere al riesame delle
posizioni e all'allontanamento dall'amministrazione civile e militare dello Stato di
tutti coloro che figurano nelle liste della loggia massonica P2.
La soluzione di questo secondo problema non ha sempre rispecchiato pienamente
la risposta data al problema dell'attendibilità delle liste, ricorrendo valutazioni e
scelte di tipo diverso.
Favorevoli al riesame tout-court della posizione di tutti gli iscritti alla P2 che avevano
incarichi nella pubblica amministrazione, in enti pubblici e in società a partecipazione
statale, e alla riapertura dei relativi procedimenti nonché alla sospensione dai loro
incarichi, sono stati i l gruppo comunista, i l gruppo del Movimento sociale italiano e
quello della Sinistra indipendente; quest'ultimo ha chiesto una verifica degli avanzamenti
di carriera e dei conferimenti di incarichi nella pubblica amministrazione nell'ultimo
triennio per le persone comprese negli elenchi sequestrati.
Sostanzialmente nella stessa linea andava la richiesta di trasparenza e di controllo
di tutte le attività istituzionali avanzata dal gruppo MSI-DN.
La linea della mozione unitaria dei gruppi DC, PSI e PRI, in parte condivisa anche
dai gruppi PSDI e PLI, è stata diversa e più articolata, comprendendo le seguenti
considerazioni: dall'autenticità e attendibilità delle liste non discende automaticamente
la generalizzata sospensione dagli incarichi, lesiva della presunzione d'innocenza del
singolo; la riapertura dei procedimenti già svolti, con nuove indagini e nuovi accerta-
menti, è eventuale e dipenderà dalla presenza o meno di elementi nuovi emersi
dall'inchiesta parlamentare e non dalla semplice inclusione nelle liste o da valutazioni
diverse; l'accertamento delle responsabilità individuali non rientra nella competenza
della Commissione, ma dell'Autorità Giudiziaria; le responsabilità penali e politiche
vanno graduate in relazione al ruolo ed alle posizioni ricoperti da ciascuno dei
personaggi chiamati in causa e al grado di consapevolezza dei fini e del fine ultimo della
loggia P2, nonché della sua pericolosità per la società; in ogni caso vanno salvaguardati
il diritto di difesa, i l principio di presunzione di non colpevolezza e i l diritto al
contraddittorio.
A sé stante la posizione del gruppo liberale, la cui attenzione è stata prevalente-
mente volta (attraverso l'interpellanza Malagodi, in parte confluita negli emendamenti
presentati alla mozione unitaria DC-PSI-PRI) ad ottenere che si facesse luce sia sulle
responsabilità superiori e sulla cosiddetta « piramide superiore », sia sulle ispirazioni,
sulle connivenze e sulle coperture che hanno consentito alla loggia P2 tanto potere e che
del potere della loggia si sono servite.
Il gruppo misto-PR ha rilevato che l'intreccio fra struttura della P2 e sistema
partitocratico ha costituito l'humus che ha consentito deviazioni dalla legalità costituzio-
nale, e che i fini eversivi perseguiti dalla loggia massonica P2 « erano analoghi ai fini ed
agli effetti eversivi della gestione illegale del potere attuato dal sistema dei partiti ».
Introduzione XXXI

Il dibattito si è concluso con l'approvazione della mozione unitaria votata per


parti separate; oltre ai gruppi DC, PSI e PRI presentatori della mozione, hanno votato
a favore della sola parte dispositiva i l gruppo PSDI e i l Senatore De Cataldo (in
dissenso dal suo gruppo).
La mozione, riconoscendo la complessiva autenticità e attendibilità delle liste
nominative sequestrate a Castiglion Fibocchi e riconoscendo nel contempo che tale
giudizio non investe automaticamente le posizioni dei singoli, che vanno sempre
riferite a precisi elementi documentali e istruttori, impegnava i l governo ad emanare
direttive perché le indicazioni ed i materiali raccolti dalla Commissione di inchiesta
fossero utilizzati ai fini di una eventuale riapertura dei procedimenti già svolti, o del
completamento di quelli ancora pendenti (n. 1-00043, Mancino ed altri) (allegato 7).

3) Il dibattito sulle risultanze dell'inchiesta alla Camera

I l dibattito alla Camera si è aperto i l 18 dicembre 1985 con la discussione


congiunta delle mozioni concernenti le risultanze dell'inchiesta parlamentare sulla
loggia massonica P2 presentate da quasi tutti gruppi parlamentari (n. 1-00149, Ro-
gnoni ed altri - DC; n. 1-00150, Teodori ed altri - PR; n. 1-00151, Patuelli ed altri -
PLI; n. 1-00152, Russo Franco ed altri - DP; n. 1-00153, Napolitano ed altri - PCI; n.
1-00154, Rizzo ed altri - Sin. ind.) e si è concluso i l 6 marzo 1986 con l'approvazione
della risoluzione unitaria n. 6-00075 presentata da Rognoni (DC), Napolitano (PCI),
Formica (PSI), Rizzo (Sin. ind.) e Battaglia (PRI).
Al dibattito sono state dedicate quasi per intero le sedute dei giorni 18 dicembre
1985 (antimeridiana e pomeridiana), 19 dicembre, 8 e 9 gennaio e 6 marzo 1986.
Dal punto di vista del procedimento si ricorda che erano state presentate in data
18 dicembre due questioni sospensive da parte del gruppo radicale (a firma Rutelli ed
altri e Teodori ed altri), e che è stata ritenuta ammissibile solo quella a firma di
Rutelli, contenente la richiesta di sospendere l'esame delle mozioni sino al 7 gennaio
1986, per consentire una valutazione attenta dei fatti nuovi che emergevano dall'in-
chiesta bolognese sulla strage del 2 agosto (tra cui i l mandato di cattura contro
Gelli). Posta ai vóti la questione sospensiva è stata respinta.
All'unanimità la Conferenza dei presidenti di gruppo ha deciso di consentire ad
un oratore per gruppo la facoltà di superare per non oltre i l doppio i l limite
temporale di 45 minuti fissati dal regolamento per gli interventi nella discussione
sulle linee generali delle mozioni.
Al dibattito hanno partecipato tutte le forze politiche. Costante in tutti gli
interventi è stata la lettura interpretativa e valutativa del fenomeno P2 che ogni parte
politica ha proposto, ripercorrendo e selezionando i principali fatti e richiamandosi ad
alcuni temi fondamentali emersi dalle conclusioni della Commissione di inchiesta.
Apprezzamento per i l lavoro svolto, la ricchezza della documentazione acquisita e
prodotta dalla Commissione e l'impegno del Presidente Anselmi è stato espresso da
tutte le forze politiche, anche se in forme diverse.
Larga convergenza di posizioni si è registrata nel riconoscere l'ampiezza del
fenomeno, i l rilievo rivestito dalla P2 nelle vicende della vita nazionale, nonché la
pericolosità delle attività poste in essere dalla loggia per la vita democratica e per le
istituzioni; ugualmente condiviso è stato i l riconoscimento del carattere di « segre-
tezza » (operante non solo verso l'esterno ma anche verso l'interno) che rivestiva la
loggia, del collegamento con i servizi. segreti e del persistere dei rischi di ulteriori
turbative della vita democratica del paese.
XXXII Atti della Commissione P2 - Indici

Diversificate o addirittura opposte sono state invece le valutazioni sulla natura ed


esatta consistenza del fenomeno, sulla sua strutturazione, sulle sue finalità e sul
disegno politico complessivo.
In particolare le varie parti politiche hanno assunto posizioni divergenti sulle
responsabilità individuali degli aderenti alla loggia massonica, sulle responsabilità
politiche superiori, sui rapporti loggia-sistema politico e sui rapporti tra P2 e massoneria.
In definitiva, p i ù che sull'analisi del fenomeno P2 le riserve si sono incentrate sulle
conclusioni alle quali la Commissione era giunta. Segno di una tale diversità di
posizioni è i l numero di mozioni presentate.
Sul rapporto P2-partiti e sulla conclusione della relazione Anselmi che definisce la
P2 di Gelli come "strumento neutro d'intervento per operazioni di controllo e di
condizionamento", si sono registrate le principali obiezioni e posizioni divergenti.
I gruppi radicale, del movimento sociale, di democrazia proletaria e della sinistra
indipendente hanno rimproverato alla relazione Anselmi di non aver approfondito le
connessioni della P2 con i partiti.
Per i l gruppo radicale la P2 non solo non si contrappose ai partiti, ma f u così
interna ed omogenea al mondo politico da non essere recepita come fattore diverso
(Calderisi); f u parte integrante del sistema politico e motivo della sua sussistenza
(Teodori); f u « parte integrante del regime partitocratico e con esso strettamente
intrecciata e correlata » (mozione Teodori ed altri).
Per i l gruppo MSI-DN, la P2 « ha agito in osmosi continua con i l potere politico »;
è « prodotto del sistema nato dalla partitocrazia » (risoluzione Franchi ed altri;
Pazzaglia); la P2 è figlia del sistema dei partiti, del sistema democratico parlamentare,
che non è la democrazia, ma un ben determinato regime politico (Franchi).
Per i l gruppo DP, la P2 è figlia legittima del sistema dei partiti (Franco Russo);
non soddisfano la pretesa di collocare la P2 in posizione estranea ai partiti ed i l
silenzio della relazione sui vari leader politici (Pollice) e manca chiarezza sugli intrecci
tra P2 e sistema politico (Gorla).
Per i l gruppo della Sinistra indipendente, i l rapporto tra P2 e sistema politico è
complesso e la P2 non è una deformazione ma un ingrediente strutturale della forma
assunta dal sistema politico attuale. Si attribuisce "all'ambivalenza" della P2 verso i l
sistema di potere, con i l suo carattere ora subistituzionale ed ora antistituzionale, la
resistenza della Commissione d'inchiesta ad indagare sui rapporti tra P2 e partiti
(Onorato).
Per i l gruppo liberale, la P2 non è un germe estraneo che corrode un corpo sano,
ma una conseguenza della democrazia malata propria del periodo della solidarietà
nazionale (Patuelli).
II gruppo PCI ha visto in Gelli un partito clandestino che ha operato nel segno
dell'anticomunismo per modificare gli scenari politici ed istituzionali (Occhetto).
A proposito dei rapporti fra P2 e mondo politico, l'on. Anselmi ha fatto presente
che la Commissione ha operato non alla ricerca di singole responsabilità, ma per
trovare una chiave di lettura globale. In tale ottica, riprendendo le conclusioni della
Commissione di inchiesta, l'on. Anselmi nel suo intervento del 9 gennaio 1986 ha
rilevato che nella loggia P2, accanto alla finalità di solidarietà reciproca, esisteva una
ulteriore finalità, specificamente politica, volta al condizionamento ed al controllo del
sistema democratico, tanto da far ritenere che la loggia di Gelli abbia rappresentato un
tentativo sofisticato ed occulto di manipolazione della democrazia.
Una ricorrente obiezione o lacuna rilevata nei lavori della Commissione da più
parti politiche è i l fatto di non aver definito le responsabilità politiche superiori,
ovvero di non aver indagato o di averlo fatto non sufficientemente, sulla cosiddetta
« piramide superiore ».
Introduzione XXXIII

Questi rilievi sono stati espressi in forma molto netta dai gruppi liberale, radicale,
di democrazia proletaria e del movimento sociale. Per i l gruppo liberale la Commissione,
pur avendo individuato la struttura della P2 a doppia piramide, non è andata oltre la
figura di Gelli, ed in sostanza non ha indagato sul livello più alto: i l gruppo pertanto
chiede d i chiarire la composizione della piramide superiore (mozione Patuelli).
Per i l gruppo radicale la teoria della piramide è una « teorizzazione di comodo
volta a coprire le reali responsabilità » (mozione Teodori).
Per i l gruppo DP, non si è fatta chiarezza sull'altra piramide ed è necessario
proseguire nelle indagini per far luce sul livello oscuro, quello politico, che stava
dietro la loggia P2 (mozione Russo Franco). Per i l gruppo MSI-DN, che si è richia-
mato alle relazioni Matteoli e Pisano, si lamentano troppe lacune nella relazione
(risoluzione Franchi).
Alcune riserve sono state avanzate dal gruppo PSI, per i l quale la relazione
Anselmi si ferma di fronte all'individuazione delle sorgenti del potere (Formica), ha
intuito la verità, ma non l'ha portata a galla (Felisetti); dal gruppo della Sinistra
indipendente, per i l quale è proprio l'ambivalenza della P2 che spiega la « coltre di
nebbia » che ancora grava sulla piramide superiore (Onorato).
Per quanto riguarda poi i rapporti tra la loggia P2 e la massoneria, da alcune
parti politiche si è rilevato che la relazione Anselmi non ha adeguatamente marcato
la separazione che esisterebbe tra la massoneria e la P2 (PSDI e PLI). I n particolare i l
gruppo liberale ha respinto sia una valutazione di responsabilità diretta dell'ordina-
mento massonico nell'affermarsi della P2, sia la criminalizzazione generale della
massoneria, che in quanto tale va accettata come parte del sistema delle libertà del
Paese (Patuelli).
Per i l PSI l'onorevole Formica ha poi osservato che se da una parte non è
possibile ricollegare tout-court la loggia P2 alla massoneria, dall'altra non c'è stata
mai, da parte del mondo massonico, una scissione di responsabilità tale da isolare la
loggia P2.
Un'altra lacuna della relazione è, per i l PSDI, quella di aver trascurato o di non
aver adeguatamente focalizzato i l carattere d i centro economico della P2, e per i l
MSI-DN quella di non averne messo adeguatamente in luce i l carattere di centro
occulto di corruzione.
In particolare per i l gruppo PSDI la relazione Anselmi ha volutamente omesso di
considerare l'aspetto affaristico della vicenda, per esaltare finalità golpiste e reaziona-
rie non reali; quella di Gelli è in sostanza una nuova mafia finanziaria e la
Commissione d'inchiesta ha trascurato l'aspetto della "cospirazione affaristica" di Gelli
(Ghinami).
Un altro tema ricorrente del dibattito è stato quello dell'attendibilità delle liste
sequestrate a Castiglion Fibocchi e delle responsabilità personali degli iscritti, già
oggetto di specifico e ampio dibattito al Senato.
Sostanzialmente vengono ripetute le stesse posizioni politiche e le stesse riserve
che avevano caratterizzato le discussioni al Senato, con una attenuazione della
posizione del PCI, che alla Camera ha sottoscritto la risoluzione unitaria.
Dopo la discussione sulle linee generali gli onorevoli Mattarella (DC), Teodori
(PR), Petruccioli (PCI) e Rodotà (Sinistra indipendente) hanno ritirato le mozioni dei
rispettivi gruppi, mentre gli onorevoli Patuelli (PLI) e Russo Franco (DP) hanno
insistito per la votazione. Hanno fatto seguito le dichiarazioni di voto sulle mozioni
mantenute e sulle risoluzioni nel frattempo presentate.
Le risoluzioni erano state presentate dal gruppo MSI-DN (n. 6-00074, Franchi ed
altri), dal gruppo radicale (n. 6-00077, Teodori ed altri), dai gruppi DC, PCI, PSI, Sin.
Ind. e PRI (risoluzione unitaria n. 6-00075 a firma dei rispettivi capi gruppo). È stata

3.
XXXIV Atti della Commissione P2 - Indici

inoltre presentata un'altra risoluzione (n. 6-00076) a firma di tutti i gruppi parlamen-
tari tranne DP, prima firmataria Anselmi, con cui si sollecitava i l completamento
della pubblicazione degli atti della commissione d'inchiesta. Tale risoluzione non è
stata ritenuta ammissibile in quanto comportava intese con l'altro ramo del Parla-
mento, data la natura bicamerale della Commissione d'inchiesta.
La mozione liberale (Patuelli ed altri, n. 1-00151) è stata respinta con 299 voti
contrari su 353 presenti; la mozione del gruppo DP (Russo Franco ed altri, n. 1-
00152) è stata respinta con 326 voti su 359.
Sono state respinte anche la risoluzione del gruppo MSI-DN (Franchi ed altri n.
6-00074) e la risoluzione del gruppo radicale (Teodori ed altri, n. 6-00077), votata per
parti separate e con voto segreto.
Si è avuta invece ampia convergenza sulla risoluzione unitaria DC-PCI-PSI-Sin.
Ind.-PRI (n. 6-00075 - allegato 8) che approvava le conclusioni della relazione di
maggioranza della Commissione d'inchiesta. In particolare, con tale risoluzione si
impegnava i l governo a porre in essere intese internazionali per la cattura ed
estradizione di Licio Gelli; a procedere per accertare le effettive responsabilità indivi-
duali di coloro che erano coinvolti al di là di ogni dubbio nell'attività della loggia P2;
a rendere efficace i l controllo parlamentare sulle nomine per i vertici dell'amministra-
zione pubblica e degli enti pubblici, con particolare riferimento ai servizi di informa-
zione e sicurezza, prevedendo anche modifiche alla legge n. 801 del 1977; a dare
efficace attuazione al divieto di costituire associazioni segrete; a garantire l'effettiva
trasparenza proprietaria nel campo dell'editoria; a rafforzare i l controllo sul sistema
bancario ed infine a vigilare perché sia sempre ed ovunque assicurato i l rispetto
assoluto del principio della trasparenza.
Sulla risoluzione, votata con voto segreto per parti separate, si è registrata anche
una parziale convergenza di altre forze politiche: i l gruppo liberale ha votato contro
la parte della risoluzione che recepiva la relazione Anselmi, ma a favore di singole
parti che impegnavano i l governo a determinate azioni; i l gruppo socialdemocratico si
è astenuto nella votazione della premessa, ma ha votato a favore della parte disposi-
tiva della risoluzione; i l gruppo MSI si è astenuto. Nelle tre votazioni segrete furono
riportati rispettivamente i seguenti risultati: 313 voti favorevoli su 360 votanti (375
presenti), 328 favorevoli su 375 e 322 su 374.

4) La pubblicità dei documenti

La pubblicazione integrale della documentazione acquisita e formata, eccezion


fatta per un certo numero di documenti, singolarmente indicati nella delibera finale
della Commissione sulla base del corrispondente numero di protocollo di archivia-
zione, è stata deliberata dalla Commissione all'unanimità nella seduta conclusiva del
10 luglio 1984 (allegato 6). La Commissione ha deliberato la pubblicazione anche di
materiale istruttorio acquisito, qualora i documenti rivestissero un sicuro interesse per
la Commissione medesima.
Sostanzialmente è stato deciso di escludere dalla pubblicazione le carte dichiarate
segrete (dall'autorità giudiziaria, dalla Commissione, da autorità amministrative) che,
senza una precisa necessità di documentazione, si configurino come lesive del diritto
alla riservatezza di singole persone. In particolare dal testo della deliberazione si
evince che i motivi per i quali è stato stabilito di non pubblicare alcuni documenti
attengono sia alla loro natura (come nel caso delle schede nominative intestate agli
affiliati alle due più importanti comunioni massoniche italiane), sia al loro contenuto
(come nel caso di alcune intercettazioni telefoniche disposte dalla magistratura), sia
Introduzione XXXV

alla natura e al contenuto insieme (come nel caso di informative su uomini politici
contenute in fascicoli quasi certamente provenienti dagli archivi SIFAR, vale a dire
quei fascicoli che avrebbero dovuto essere distrutti secondo una decisione del Parla-
mento, mozione 4 maggio 1971, approvata al termine della discussione sulla relazione
dell'on. Alessi, Presidente della Commissione di inchiesta sul SIFAR).
Tutti i documenti della Commissione (fondo pubblico e segreto) sono stati trasfe-
riti dall'ufficio stralcio all'archivio storico della Camera dei deputati i l 19 ottobre
1988; la loro consultazione è pertanto disciplinata dalle disposizioni del regolamento
dell'archivio storico della Camera dei deputati.
L'ufficio stralcio della Commissione ha provveduto, sulla base delle priorità
stabilite nella delibera del 10 luglio 1984, a curare la pubblicazione di sedici volumi
di resoconti stenografici e 98 tomi di documenti (la cui consistenza varia dalle 800
alle 1400 pagine), cui devono aggiungersi le 6 relazioni conclusive, per un totale
complessivo di 120 volumi.

5) Il piano di pubblicazione

I l piano completo dei volumi pubblicati è i l seguente.

Tutti i volumi ed i tomi portano l'intestazione Doc. XXLII, che contraddistingue i


documenti delle Commissioni d'inchiesta negli atti parlamentari, seguita dal n. 2, che
contraddistingue le pubblicazioni della Commissione P2.
I l volume contrassegnato dalla sola sigla n. 2, corrisponde alla relazione conclu-
siva di maggioranza dell'on. Tina Anselmi.

I volumi contrassegnati dalla sigla 2-bis contengono le relazioni di minoranza:

n. 2-bis/l relazione dell'on. Massimo Teodori


n. 2-bis/2 relazione del sen. Giorgio Pisano
n. 2-bis/3 relazione dell'on. Altero Matteoli
n. 2-bis/4 relazione dell'on. Alessandro Ghinami
n. 2-bis/5 relazione del sen. Attilio Bastianini

I volumi contrassegnati dalla sigla 2-ter contengono i resoconti stenografici delle


sedute della Commissione, dal n. 2-ter/l al n. 2-ter/16 (serie I).

I volumi contrassegnati dalla sigla 2-quater contengono i documenti acquisiti e


formati dalla Commissione, dal n. 2-quater/l al n. 2 quater/8 (serie II).

II volume 2-quater11 contiene la documentazione sequestrata i l 17.3.1981 a Casti-


glion Fibocchi e gli atti istruttori connessi della magistratura milanese.
Si articola in quattro tomi: dal n. 2-quater/l/I al n. 2-quater/l/IV.

I l volume 2-quaterl2 contiene nei primi otto tomi la documentazione massonica di


riscontro sulle singole posizioni di affiliazione alla loggia P2 (problema della attendi-
bilità e completezza degli elenchi di iscritti rinvenuti a Castiglion Fibocchi), mentre i l
tomo nove contiene la documentazione pervenuta alla Commissione in merito a
singole situazioni personali massoniche.
Si articola in nove tomi: dal n. 2-quater/2/I al n. 2-quater/2/LX.
XXXVI Atti della Commissione P2 - Indici

I l volume 2-quater13 contiene i documenti citati nelle relazioni finali.


Si articola in 25 tomi (alcuni dei quali suddivisi in più parti), dal tomo n. 2-
quater/3/I al n. 2-quater/3/XXV.

I l volume 2-quaterl4 contiene la documentazione su organizzazioni massoniche


coperte, diverse dalla loggia P2, operanti nell'ambito dei riti scozzesi del Grande
oriente d'Italia e delle obbedienze di Piazza del Gesù.
Si articola in 2 tomi, i l 2-quater/4/I ed i l 2-quater/4/H.

I l volume 2-quater/5 comprende una guida alla consultazione in edizione provvi-


soria.

Il volume 2-quater/6 contiene documentazione relativa alla loggia P2 ed alla


massoneria.
Sì articola in 20 tomi, dal n. 2-quater/6/I al n.2-quater/6/XX.

Il volume 2-quater17 contiene la documentazione relativa ai seguenti argomenti:


servizi segreti, eversione, stragi, terrorismo, criminalità organizzata, traffico di
armi, di droga e di petroli, Pecorelli e l'agenzia O.P.
Si articola in 22 tomi, dal n. 2-quater/7/I al n.2-quater/7/XXII.

I l volume 2-quater/8 contiene la documentazione sul mondo degli affari e dell'edi-


toria.
Sì articola in 10 tomi, dal n. 2-quater/8/I al n. 2-quater/8/X.
Introduzione XXXVII

ALLEGATO 1.

Legge 23 settembre 1981, n. 527.

Istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta sulla Loggia massonica P2.

La Camera dei deputati ed i l Senato della Repubblica hanno approvato;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


PROMULGA

la seguente legge:
ARTICOLO 1.

È istituita una commissione parlamentare di inchiesta per accertare l'origine, la


natura, l'organizzazione e la consistenza dell'associazione massonica denominata Log-
gia P2, le finalità perseguite, le attività svolte, i mezzi impiegati per lo svolgimento di
dette attività e per la penetrazione negli apparati pubblici e in quelli di interesse
pubblico, gli eventuali collegamenti interni ed internazionali, le influenze tentate o
esercitate sullo svolgimento di funzioni pubbliche, di interesse pubblico e di attività
comunque rilevanti per l'interesse della collettività, nonché le eventuali deviazioni
dall'esercizio delle competenze istituzionali di organi dello Stato, di enti pubblici e di
enti sottoposti al controllo dello Stato.

ARTICOLO 2.

La commissione è composta da venti senatori e venti deputati, scelti rispettiva-


mente dal Presidente del Senato della Repubblica e dal Presidente della Camera dei
deputati in proporzione al numero dei componenti dei gruppi parlamentari, comun-
que assicurando la presenza di un rappresentante per ciascun gruppo esistente in
almeno un ramo del Parlamento.
Con gli stessi criteri e con la stessa procedura sarà provveduto alle sostituzioni
che si rendessero necessarie in caso di dimissioni dalla commissione o di cessazione
del mandato parlamentare.
Il presidente della commissione è scelto, di comune accordo dai Presidenti delle
due Assemblee, al di fuori dei predetti componenti della commissione, tra i membri
dell'uno e dell'altro ramo del Parlamento.
La commissione elegge nel suo seno due vicepresidenti e due segretari.

ARTICOLO 3.

La commissione procede alle indagini e agli esami con gli stessi poteri dell'auto-
rità giudiziaria.
Per quanto attiene al segreto di Stato si applicano le norme e le procedure di cui
alla legge 24 ottobre 1977, n. 801.
XXXVIII Atti della Commissione P2 - Indici

Non possono essere oggetto di segreto fatti eversivi dell'ordine costituzionale di


cui si è venuti a conoscenza per ragioni della propria professione, salvo per quanto
riguarda i l rapporto tra difensore e parte processuale nell'ambito del mandato.
Non è opponibile i l segreto d'ufficio.
Parimenti non è opponibile i l segreto bancario.

ARTICOLO 4.

La commissione può richiedere copia di atti e documenti relativi ad istruttorie o


inchieste in corso presso l'autorità giudiziaria o altri organi inquirenti.
La commissione stabilisce di quali atti e documenti non si dovrà fare menzione
nella relazione in ordine alle esigenze istruttorie attinenti ad altre inchieste in corso.

ARTICOLO 5.

La commissione può disporre dell'opera e della collaborazione di agenti ed


ufficiali di polizia giudiziaria, nonché di qualsiasi altro pubblico dipendente, e di
esperti.

ARTICOLO 6.

La commissione delibera di volta in volta quali sedute o parti di esse possono


essere rese pubbliche e se e quali documenti acquisiti possono essere pubblicati nel
corso dei lavori, a cura della commissione, fermo quanto previsto dall'articolo 4.
Al di fuori delle ipotesi di cui al precedente comma i componenti la commissione
parlamentare d'inchiesta, i funzionari e i l personale di qualsiasi ordine e grado
addetti alla commissione stessa ed ogni altra persona che collabora con la commis-
sione o compie o concorre a compiere atti di inchiesta, oppure ne viene a conoscenza
per ragioni di ufficio o di servizio, sono obbligati al segreto per tutto quanto riguarda
le deposizioni, le notizie, gli atti e i documenti acquisiti al procedimento di inchiesta.
Salvo che i l fatto costituisca un più grave delitto, la violazione del segreto è
punita a norma dell'articolo 326 del codice penale.
Le stesse pene si applicano a chiunque diffonde in tutto o in parte, anche per
riassunto o informazione, notizie, deposizioni, atti o documenti del procedimento
d'inchiesta, salvo che per i l fatto siano previste pene più gravi.

ARTICOLO 7.

La commissione deve ultimare i suoi lavori entro sei mesi dal suo insediamento,
presentando, entro tale termine, una relazione sulle risultanze delle indagini (1).

(1) Termine prorogato fino all'8 marzo 1983 dall'articolo 1, L. 4 giugno 1982, n. 342 (Gazz. Uff. 11
giugno 1982, n. 159), entrata in vigore, per effetto dell'articolo 2, i l giorno successivo alla sua pubblica-
zione e successivamente fino all'8 ottobre 1983 dall'articolo 1, L. 28 febbraio 1983, n. 57 (Gazz. Uff. 4
marzo 1983, n. 62), entrata in vigore, per effetto dell'articolo 2, i l giorno successivo a quello della sua
pubblicazione. Una ulteriore proroga all'8 aprile 1984 è stata disposta dalla L. 1° ottobre 1983, n. 522
(Gazz. Uff. 4 ottobre 1983, n. 272), entrata in vigore i l giorno successivo a quello della sua pubblicazione.
Un'altra proroga al 15 luglio 1984 è stata disposta dalla L. 6 aprile 1984, n. 59 (Gazz. Uff. 11 aprile 1984,
n. 101), entrata in vigore i l giorno successivo a quello della sua pubblicazione.
Introduzione XXXIX

ARTICOLO 8.

Le spese per i l funzionamento della commissione sono poste per metà a carico del
bilancio interno del Senato della Repubblica e per l'altra metà a carico del bilancio
interno della Camera dei deputati.

ARTICOLO 9.

La presente legge entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione nella
Gazzetta Ufficiale.
La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sarà inserta nella Raccolta
ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica italiana. È fatto obbligo a chiunque
spetti di osservarla e di farla osservare come legge dello Stato.

Data a Roma, addì 23 settembre 1981

PERTINI

SPADOLINI — DARIDA

Visto, i l Guardasigilli: DARIDA


XL Atti della Commissione P2 - Indici

ALLEGATO 2.

Legge 25 gennaio 1982, n. 17.

Norme di attuazione dell'articolo 18 della Costituzione in materia di associazioni


segrete e scioglimento della associazione denominata Loggia P2.

La Camera dei deputati ed i l Senato della Repubblica hanno approvato;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

PROMULGA
la seguente legge:

ARTICOLO 1.

Si considerano associazioni segrete, come tali vietate dall'articolo 18 della Costitu-


zione, quelle che, anche all'interno di associazioni palesi, occultando la loro esistenza
ovvero tenendo segrete congiuntamente finalità e attività sociali ovvero rendendo
sconosciuti, in tutto od in parte ed anche reciprocamente, i soci, svolgono attività
diretta ad interferire sull'esercizio delle funzioni di organi costituzionali, di ammini-
strazioni pubbliche, anche ad ordinamento autonomo, di enti pubblici essenziali di
interesse nazionale.

ARTICOLO 2.

Chiunque promuove o dirige un'associazione segreta, ai sensi dell'articolo 1, o


svolge attività di proselitismo a favore della stessa è punito con la reclusione da uno
a cinque anni. La condanna importa la interdizione dai pubblici uffici per cinque
anni.
Chiunque partecipa ad un'associazione segreta è punito con la reclusione fino a
due anni. La condanna importa l'interdizione per un anno dai pubblici uffici. La
competenza a giudicare è del tribunale.

ARTICOLO 3.

Qualora con sentenza irrevocabile sia accertata la costituzione di una associazione


segreta, i l Presidente del Consiglio dei ministri, previa deliberazione del Consiglio
stesso, ne ordina con decreto lo scioglimento e dispone la confisca dei beni.
Il decreto di cui al comma precedente è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
In qualunque stato e grado del procedimento, qualora vi sia pericolo nel ritardo,
il procuratore della Repubblica presso i l giudice competente per i l giudizio, anche su
istanza del Governo, può richiedere che sia cautelativamente disposta la sospensione
di ogni attività associativa.
Introduzione XLI

Il provvedimento è adottato dal giudice competente per i l giudizio, in camera di


consiglio, in contraddittorio delle parti, entro dieci giorni dalla richiesta.
Avverso i l provvedimento di cui al comma precedente è ammesso ricorso, anche
per motivi di merito, alla Corte di cassazione, che decide, in camera di consiglio e in
contraddittorio delle parti, entro dieci giorni dalla presentazione dei motivi del
ricorso stesso. I l ricorso non sospende l'esecuzione del provvedimento impugnato.
Il Governo riferisce immediatamente alle Camere sulla presentazione dell'istanza
prevista dal terzo comma.

ARTICOLO 4.

I dipendenti pubblici, civili e militari, per i quali risulti, sulla base di concreti
elementi, i l fondato sospetto di appartenenza ad associazioni segrete ai sensi dello
articolo 1, possono essere sospesi dal servizio, valutati i l grado di corresponsabilità
nell'associazione, la posizione ricoperta dal dipendente nella propria amministrazione
nonché l'eventualità che la permanenza in servizio possa compromettere l'accerta-
mento delle responsabilità del dipendente stesso.
Le amministrazioni competenti devono inviare immediatamente gli atti all'auto-
rità giudiziaria e promuovere l'azione disciplinare nei confronti di tutti i soggetti di
cui al comma precedente. Gli accertamenti istruttori sono svolti da chi esercita le
funzioni di capo del personale nell'amministrazione di appartenenza.
Conclusi gli accertamenti, gli atti sono trasmessi ad una commissione nominata,
ogni tre anni, con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Presidente
del Consiglio dei ministri, composta:
da un presidente di sezione del Consiglio di Stato, che la presiede, designato
dal presidente del Consiglio di Stato;
da un magistrato con qualifica non inferiore a quella di consigliere di cassa-
zione, designato dal primo presidente della Corte di cassazione;
da un magistrato militare, designato dal Ministro della difesa;
da due dirigenti generali, designati dal Presidente del Consiglio dei ministri;
da un professore ordinario di materie giuridiche nelle università, designato dal
Ministro della pubblica istruzione.

La commissione decide, con provvedimento motivato, i l proscioglimento ovvero la


sanzione da irrogare. Essa ha sede presso la Presidenza del Consiglio dei ministri e si
avvale dei suoi uffici.
Per lo svolgimento del procedimento disciplinare sia nel corso degli accertamenti
istruttori che innanzi alla commissione suddetta, si osservano, in quanto applicabili,
le norme degli orientamenti di rispettiva appartenenza degli inquisiti.
Le disposizioni di cui al secondo, terzo, quarto e quinto comma non si applicano nei
confronti dei magistrati ordinari, amministrativi e militari. Restano ferme, nei confronti
degli stessi, le vigenti norme in materia di competenze e procedure disciplinari.
Ai dipendenti pubblici, civili e militari, riconosciuti responsabili di appartenere
ad associazioni segrete, sono irrogate le sanzioni disciplinari previste dai rispettivi
ordinamenti di appartenenza.
Le sanzioni debbono essere commisurate al grado di corresponsabilità del dipen-
dente nell'associazione segreta, nonché alla posizione dal medesimo ricoperta nello
ordinamento di appartenenza in relazione alle funzioni esercitate.
XLII Atti della Commissione P2 - Indici

La sospensione dal servizio, disposta ai sensi del primo comma, cessa di avere
efficacia qualora, entro i l termine di centottanta giorni dal relativo provvedimento,
non sia stata esercitata l'azione penale ovvero non sia concluso i l procedimento
disciplinare.
Le disposizioni di cui al primo, ottavo e nono comma si applicano, altresì, ai
dipendenti di enti pubblici che svolgono esclusivamente o prevalentemente attività
economica ed ai dipendenti di enti e società concessionari di pubblici servizi, ricono-
sciuti responsabili di appartenere ad associazioni segrete. Per lo svolgimento del
procedimento disciplinare e per le relative sanzioni si osservano, in quanto applica-
bili, le disposizioni dei rispettivi contratti ed accordi di lavoro.
I componenti degli organi di amministrazione e di controllo degli enti pubblici,
compresi quelli che svolgono esclusivamente o prevalentemente attività economica,
degli enti e delle società concessionari di pubblici servizi, nonché delle società per
azioni di interesse nazionale, dei quali risulti accertata l'appartenenza ad associazioni
segrete ai sensi dell'articolo 1, possono essere revocati dagli organi competenti alla
nomina. La revoca disposta ai sensi del presente comma si considera determinata da
giusta causa.
Le disposizioni di cui al precedente comma si applicano anche agli amministra-
tori ed ai sindaci nominati ai sensi degli articoli 2458 e 2459 del codice civile.
Per i dipendenti delle regioni, per i soggetti indicati nei commi decimo, undice-
simo e dodicesimo, la cui nomina, proposta o designazione spetti ad organi regionali,
nonché per i componenti degli organi di controllo o di amministrazione di società
che, in forza di provvedimenti regionali, siano concessionari di pubblici servizi, le
regioni provvedono ad emanare leggi nell'osservanza dei princìpi dell'ordinamento
espressi nel presente articolo.

ARTICOLO 5.

L'associazione segreta denominata « Loggia P2 » è disciolta. I l Ministro dell'in-


terno, sentito i l Consiglio dei ministri, provvede alle conseguenti misure, inclusa la
confisca dei beni.

ARTICOLO 6.

Sono abrogati gli articoli 209 e 212 del testo unico delle leggi di pubblica
sicurezza, approvato con regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, ed ogni altra disposi-
zione in contrasto con la presente legge. Tuttavia le disposizioni del citato articolo
212 continuano ad applicarsi nei confronti di coloro che risultino avere aderito
all'associazione di cui all'articolo 5 e comunque ai fatti compiuti prima dell'entrata in
vigore della presente legge. In tal caso, le sanzioni debbono essere commisurate al
grado di corresponsabilità del dipendente nella associazione, nonché alla posizione
ricoperta nell'ordinamento di appartenenza in relazione alle funzioni esercitate. Re-
stano ferme le norme vigenti per quanto riguarda gli organi competenti all'accerta-
mento delle responsabilità disciplinari.
La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sarà inserta nella Raccolta
ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica italiana. È fatto obbligo a chiunque
spetti di osservarla e di farla osservare come legge dello Stato.
Data a Roma, addì 25 gennaio 1982

PERTINI
Visto, i l Guardasigilli: DARIDA SPADOLINI — DARIDA
Introduzione XLIII

ALLEGATO 3.

COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE


ALL'INIZIO DELL'INCHIESTA (Vili LEGISLATURA)

Presidente: onorevole TINA ANSELMI (DC), deputato

Deputati: Senatori:
ANDÒ Salvo (PSI) BALDI Carlo (DC)
ARMELLIN Lino (DC) BAUSI Luciano (DC)
BOZZI Aldo (PLI) BONDI Giorgio (PCI)
CANULLO Leo (PCI) CALAMANDREI Franco (PCI)
CECCHI Alberto (PCI) CALARCO Antonino (DC)
CRUCIANELLI Famiano (PDUP) CIOCE Dante (PSDI)
DE CATALDO Francesco (PR) D'AMICO Errico (DC)
FONTANA Elio (DC) D'AREZZO Bernardo (DC)
GAROCCHIO Alberto (DC) DE SABBATA Giorgio (PCI)
MORA Giampaolo (DC) FALLUCCHI Severino (DC)
OCCHETTO Achille (PCI) FONTANARI Sergio (SVP)
OLCESE Vittorio (PRI) GIUST Bruno (DC)
PADULA Pietro (DC) MELANDRI Leonardo (DC)
RICCI Raimondo (PCI) NOCI Maurizio (PSI)
RIZZO Aldo (Sin. Ind.) PISANO Giorgio (MSI)
SEPPIA Mauro (PSI) RICCARDELLI Liberato (Sin. Ind.)
SPERANZA Edoardo (DC) SPANO Roberto (PSI)
TATARELLA Giuseppe (MSI) VALORI Dario (PCI)
VENTRE Antonio (DC) VENANZI Mario (PCI)
ZURLO Giuseppe (DC) VITALE Giuseppe (PCI)

SOSTITUZIONI NEL CORSO DELLA VILI LEGISLATURA

26 febbraio 1982 on. BELLOCCHIO Antoni sostituisce CANULLO Leo (PCI)


23 giugno 1982 on. TREMAGLIA Mirko sostituisce TATARELLA Giuseppe (MSI)
24 settembre 1982 on. BATTAGLIA Adolfo sostituisce OLCESE Vittorio (PRI)
30 settembre 1982 sen. CIACCI Aurelio sostituisce CALAMANDREI Franco (PCI)
22 novembre 1982 on. TEODORI Massimo sostituisce DE CATALDO Franco (PR)
1° febbraio 1983 on. SANGALLI Carlo sostituisce SPERANZA Edoardo (DC)
8 febbraio 1983 sen. FORMICA Salvatore sostituisce SPANO Roberto (PSI)
XLIV Atti della Commissione P2 - Indici

COMPOSIZIONE ALL'INIZIO DELLA LX LEGISLATURA

Presidente: onorevole TINA ANSELMI (DC), deputato

Deputati: Senatori:
ANDÒ Salvo (PSI) BASTIANINI Attilio (PLI)
ARMELLIN Lino (DC) BATTELLO Nereo (PCI)
BATTAGLIA Adolfo (PRI) COVATTA Luigi (PSI)
BELLOCCHIO Antonio (PCI) COVI Giorgio (PRI)
BERSELLI Filippo (MSI) DE CINQUE Germano (DC)
CRUCIANELLI Famiano (PDUP) FALLUCCHI Severino (DC)
FORMICA Salvatore (PSI) FLAMIGNI Sergio (PCI)
GABBUGGIANI Elio (PCI) FONTANA Elio (DC)
GAROCCHIO Alberto (DC) GIUGNI Luigi Gino (PSI)
GHINAMI Alessandro (PSDI) GIUST Bruno (DC)
MATTARELLA Sergio (DC) IANNI Manlio (DC)
MORA Giampaolo (DC) MELANDRI Leonardo (DC)
OCCHETTO Achille (PCI) PADULA Pietro (DC)
PETRUCCIOLI Claudio (PCI) PINTUS Francesco (Sin. Ind.)
RIZZO Aldo (Sin. Ind.) PISANÒ Giorgio (MSI)
TEODORI Massimo (PR) RICCI Raimondo (PCI)
TESINI Giancarlo (DC) RUFFILLI Roberto (DC)
TRABACCHI Felice (PCI) SPANO Roberto (PSI)
VENTRE Antonio (DC) VALORI Dario (PCI)
VINCENZI Bruno (DC) VITALE Giuseppe (PCI)

SOSTITUZIONI NEL CORSO DELLA IX LEGISLATURA

12 settembre 1983 on. MATTEOLI Altero sostituisce BERSELLI Filippo (MSI)


3 novembre 1983 sen. BEORCHIA Claudio sostituisce DE CINQUE Germano (DC)
3 febbraio 1984 on. ANGELINI Piero sostituisce ARMELLIN Lino (DC)
12 aprile 1984 sen. GRAZIANI E. Giuseppe sostituisce VALORI Dario (PCI)
Introduzione XLV

ALLEGATO 4.

REGOLAMENTO SULLE PROCEDURE PER LE AUDIZIONI E TESTIMONIANZE (1)

La Commissione deciderà caso per caso - secondo la qualità rivestita dal soggetto
da ascoltare ed i quesiti da porre - se procedere mediante libere audizioni parlamen-
tari, esenti da formalismi giuridici, e cioè in modi sostanzialmente non diversi da
quelli mediante i quali le Commissioni sogliono eseguire siffatte audizioni a termine
del Regolamento della Camera dei deputati; o mediante testimonianze formali, da
assumere con procedure modellate su quelle giudiziarie.
Non resterà preclusa la possibilità di passare, ove necessario, dall'audizione alla
testimonianza formale, in particolare nella ipotesi che in sede di audizione siano rese
su fatti specifici dichiarazioni che la Commissione ritenga false o reticenti.
Le audizioni di parlamentari, membri del Governo e di magistrati avverranno con
la procedura dell'audizione libera.
Le domande dovranno essere rivolte per i l tramite del Presidente, salvo che questi
consenta la loro formulazione diretta, e, a giudizio della Commissione, potranno
trarre spunto da argomenti raggruppati in "capitolati" preventivamente delimitati,
discussi e approvati dalla Commissione. Sull'ammissibilità di domande del tutto
estranee agli argomenti così fissati deciderà i l Presidente, e potrà sentire la Commis-
sione. Le domande potranno essere raggruppate per argomenti; in questo caso do-
vranno restare indicati negli atti della Commissione i nomi dei commissari che le
hanno formulate.
Le convocazioni delle persone da ascoltare saranno fatte normalmente mediante
lettera raccomandata con avviso di ricevimento o mediante notificazione per mezzo
della polizia giudiziaria, comunicando, se del caso, i capitolati per argomenti sui
quali la persona convocata sarà sentita.
Nel caso in cui la Commissione decida di adottare la forma della testimonianza,
potrà far uso dei poteri coattivi di accompagnamento, facendo eseguire le convoca-
zioni a mezzo degli organi di polizia giudiziaria, e ciò allorquando vi sia rifiuto della
persona invitata a comparire o nel caso di mancata comparizione senza giustificato
motivo.
Alle persone ascoltate non sarà imposto l'obbligo del giuramento.
Le persone sentite in sede di testimonianza formale saranno ammonite dal Presi-
dente sulla responsabilità che si assumono una volta chiamati a deporre davanti alla
Commissione ricordando che la Commissione stessa ha i poteri dell'autorità giudizia-
ria.
Alla persona che ha reso la testimonianza formale viene letto e sottoposto per la
firma, appena possibile, i l resoconto stenografico della deposizione. Se viene formulata
richiesta di rettifica, di essa è fatta menzione in ogni caso in calce al resoconto
stenografico, con la trascrizione della rettifica richiesta. I l Presidente ne informa la
Commissione al fine di eventualmente disporre una nuova convocazione della persona
interrogata per gli opportuni chiarimenti.

(1) Approvato nella seduta del 18 dicembre 1981.


XLVI Atti della Commissione P2 - Indici

Non sarà ammessa la presenza di avvocati delle persone da ascoltare, anche se


quest'ultime siano indiziate o imputate in procedimenti penali.
Eccezionalmente, tuttavia, apprezzato l'interesse ad ascoltare le persone imputate
o indiziate di reato le quali, convocate dalla Commissione, si presentino accompa-
gnate dal proprio avvocato di fiducia, subordinando alla sua presenza la loro deposi-
zione, la Commissione potrà, di volta in volta e per i l singolo caso, deliberare seduta
stante che l'avvocato di fiducia presenzi all'audizione. In tal caso i l Presidente
ricorderà all'avvocato che presenzia all'audizione che è tenuto al segreto di cui all'art.
6 della legge istitutiva della Commissione.
La Commissione di norma non trasmetterà ad altra autorità, anche se ne riceve
richiesta, copia delle dichiarazioni rese in sede di audizione libera o delle deposizioni
rese da persone che non potevano assumere la qualità di testimone o di quelle per le
quali la Commissione decida che esse, per esigenze connesse alle proprie funzioni, non
possono essere trasmesse ad altre autorità.
Introduzione XLVII

ALLEGATO 5.

REGOLAMENTO SULLA RICEZIONE, ARCHIVIAZIONE,


CLASSIFICAZIONE E ACCESSO AL MATERIALE DOCUMENTALE ACQUISITO
O FORMATO DALLA COMMISSIONE (1)

1) Tutto i l materiale documentale acquisito dalla Commissione dietro sua richie-


sta ovvero pervenuto per invio spontaneo viene esaminato dal Presidente, i l quale vi
fa apporre gli estremi di protocollo consistenti:
a) nel numero d'ordine del documento;
b) nella descrizione del contenuto del documento e nell'inventariazione del
numero delle sue pagine;
c) nell'attribuzione del codice di riservatezza a norma delle disposizioni che
seguono.
Dalla ricezione di ogni documento i l Presidente dà notizia all'Ufficio di Presidenza
ed alla Commissione, aprendo con ciò stesso l'accesso al documento secondo le
procedure conformi al grado di riservatezza attribuitogli.
I l materiale documentale formato dalla Commissione è automaticamente sottopo-
sto alle procedure di accesso senza bisogno di ulteriori delibazioni.
2) I l materiale documentale, in relazione al suo grado di riservatezza, è classifi-
cato in una delle seguenti categorie:
a) Documenti Uberi. Si riconducono a questa categoria tutti i documenti formati
da e con atti già pubblicati o comunque conosciuti, anche a prescindere dall'attività
istruttoria della Commissione;
b) Documenti riservati. Sono tali tutti gli atti e i documenti formati dalla
Commissione in sedute o in attività istruttorie non astrette dal vincolo di segretezza,
a norma dell'articolo 6 della legge istitutiva; sono tali inoltre, fra i documenti
acquisiti, quelli non assoggettati a segreto dall'autorità che l i ha formati secondo le
norme generali o del diritto specifico che regola la materia (codice civile, penale,
ecc.).
Tuttavia i l Presidente può apporre i l vincolo di segretezza a documenti acquisiti
che per la loro natura non ne sarebbero contrassegnati dall'organo mittente;
c) Documenti segreti. Sono tali quelli formati dalla Commissione in sedute o in
attività istruttorie ascritte da vincolo di segretezza a norma della legge istitutiva e,
fra quelli acquisiti, i documenti assoggettati a vincolo di segretezza dall'autorità
mittente, secondo le norme generali o specifiche, oltre a quelli classificati come
segreti dal Presidente a norma della lettera b).
3) Procedure di accesso al materiale documentale.
a) i documenti liberi sono ostensibili a tutti i membri della Commissione e
riproducibili senza limitazioni;

(1) Approvato nella seduta del 18 dicembre 1981.


XLVIII Atti della Commissione P2 - Indici

b) i documenti riservati sono ostensibili ai membri della Commissione e alle


persone autorizzate dal Presidente nella sede e nei locali a ciò espressamente adibiti
dal Presidente secondo le procedure prefissate. La loro riproducibilità è ammessa, a
richiesta delle persone cui i documenti sono ostensibili, in numero di una sola copia
per destinatario e per l'uso proprio della funzione di cui i l destinatario è investito;
c) i documenti segreti sono ostensibili ai Commissari ed alle persone autorizzate
dal Presidente solo tramite consultazione, in un numero limitato di copie, presso la
sede ed i locali a ciò destinati dal Presidente e non sono in alcun caso riproducibili.
Tuttavia i l Presidente, sentito eventualmente l'Ufficio di Presidenza, al fine di
favorire i l lavoro di consultazione dei singoli Commissari, può disporre che i singoli
documenti segreti siano assoggettati, in tutto o in parte, alla procedura d'accesso
prevista per i documenti riservati. (2)
Le comunicazioni provenienti da privati sono assoggettabili alla procedura di cui
alla lettera c).

4) Procedure e formalità di consultazione e riproduzione.


I documenti di cui alle categorie b) e c), custoditi in appositi contenitori di
sicurezza, sono sottoposti ad apposita registrazione per ogni movimento in uscita e in
entrata dal contenitore di competenza. La tenuta dei registri è affidata al personale a
ciò preposto dal Presidente della Commissione. La pulizia e la salvaguardia della sede
di consultazione è stabilita con disposizioni del Presidente.
II Presidente dà altresì disposizioni alla segreteria della Commissione per quanto
concerne i l numero di copie da trarre preventivamente di ciascun documento per uso
di consultazione, tenendo conto, oltre che del grado di riservatezza del documento,
della pratica ed effettiva riproducibilità ed archiviazione dello stesso.
Per quanto riguarda la riproduzione dei documenti ascritti alla categoria b), essa
viene sottoposta alle medesime procedure sopra descritte per i documenti di nuovo
accesso (protocollo, inventariazione, menzione del destinatario di ciascuna copia).

(2) Comma aggiunto dalla Commissione nella seduta del 28 settembre 1982.
Introduzione XLIX

ALLEGATO 6.

SULLA PUBBLICAZIONE DEI DOCUMENTI ALLEGATI ALLA RELAZIONE (1)

PRESIDENTE. Passiamo ora, onorevoli colleghi, alla deliberazione sui documenti


da pubblicare a corredo della relazione conclusiva dei nostri lavori.
Il Comitato investito in una delle scorse sedute dalla Commissione del compito di
istruttoria e formulazione delle proposte relative alla pubblicazione dei documenti
allegati alle relazioni - Comitato formato dall'Ufficio di Presidenza, integrato dai
relatori di minoranza - ha condotto i propri lavori pervenendo innanzitutto, unanime-
mente, a mettere a punto le linee generali di un piano di pubblicazione contrasse-
gnato da due diversi gradi di priorità.

A) Contemporaneamente alla relazione di maggioranza (ed eventualmente a quelle di


minoranza se consegnate in tempo utile) saranno pubblicati:
1) i resoconti stenografici delle sedute finali della Commissione contenenti le
discussioni valutative sulle conclusioni dell'inchiesta (a partire dalla seduta di lettura
della prerelazione e fino alla seduta di approvazione finale);
2) i l corpus delle citazioni documentali operate dalla relazione di maggioranza,
nonché di quelle tempestivamente segnalate dai relatori di minoranza;
3) gli atti concernenti i l sequestro di Castiglion Fibocchi, nella sua interezza,
con le operazioni e indagini giudiziarie connesse, preparatorie e successive;
4) la documentazione attinente ai riscontri sulle posizioni personali degli affi-
liati;
5) la documentazione attinente ad altre forme massoniche coperte, anche extra
Palazzo Giustiniani (carte attestanti i l regime di copertura, piedilista).

B) In tempi successivi, auspicabilmente contenuti nell'arco di qualche mese, si


dovrà provvedere alla pubblicazione progressiva del restante materiale istruttorio
attinente all'inchiesta, secondo una suddivisione organica per aree individuate con
parallelismo alla suddivisione in capitoli della relazione.
In tale contesto è senz'altro da ricomprendere la serie cronologica completa dei
resoconti stenografici delle sedute della Commissione, dall'inizio dell'inchiesta. Pari-
menti è da ricomprendere nella pubblicazione tutto i l materiale istruttorio direttamente
formato dalla Commissione (operazioni di polizia giudiziaria, perizie, riscontri testimo-
niali, eccetera).

Circa i l materiale istruttorio acquisito dalla Commissione, è stata individuata


l'opportunità di:
a) escludere dalla pubblicazione carte che, senza una stretta necessità di docu-
mentazione, si configurino come lesive di profili di riservatezza privata delle persone.

(1) Stenografico seduta del 10 luglio 1984.


L Atti della Commissione P2 - Indici

Di tali carte sono state individuate le seguenti:


— fascicolo di provenienza Uruguay intestato all'ex Presidente Saragat e parti
dell'analogo fascicolo intestato all'ex Presidente Leone costituite esclusivamente da
riferimenti familiari o personali e per le quali la Presidenza del Consiglio attestò la
provenienza dai fascicoli ex SIFAR di cui i l Parlamento aveva ordinato la distruzione.
Del primo di tali fascicoli si pubblicherebbe la sola copertina con l'intestazione, e del
secondo si ometterebbero le parti in questione. Una noticina redazionale chiarirebbe i l
motivo delle esclusioni con riferimento al testo della presente delibera;
— intercettazioni telefoniche ordinate dalla magistratura (Di Donna, Federici,
Pier Carpi eccetera) limitatamente alle trascrizioni di conversazioni su argomenti
privati;
— lettera riguardante De Michelis esibita dal Ciolini ai giudice di Bologna.
b) Sotto i l profilo del vincolo del segreto istruttorio, i l Comitato ha ravvisato,
dopo un esame delle fattispecie, l'esigenza di pubblicare comunque - per estratto già
insieme alla relazione i passi documentali oggetto di citazioni di questa, in tempi
successivi i l resto — tutti i documenti (o parti di documenti concettualmente distingui-
bili) di sicuro interesse della Commissione, assumendo a canone per asseverare tale
interesse l'esistenza di un riferimento al contenuto del documento in questione:
— o in altro documento di accertata afferenza all'inchiesta,
— o nell'istruttoria orale della Commissione (ad esempio l'essere i l riferimento
contenuto in una domanda ammessa dal Presidente e rivolta a un testimone),
— o comunque in sede di dibattiti valutativi o procedurali della Commissione
(anche, ad esempio, per richieste di attività istruttorie o acquisizioni accolte). Alla
stregua dell'applicazione di tale canone i l Comitato ha ravvisato la non pubblicabilità
delle seguenti parti della documentazione della Commissione:
— Repertorio (quattro contenitori) degli scritti "anonimi e privati";
— Risposte negative o interlocutorie a richiesta atti da parte della Commissione
pervenute da varie sedi giudiziarie;
— Inchieste disciplinari instaurate nei confronti di pubblici dipendenti (militari
e civili): si propone di non pubblicare i "libretti personali" dei militari, ma soltanto i
fascicoli relativi alle inchieste vere e proprie (documentazione massonica consegnata
dagli inquisiti e dispositivo delle sentenze);
— 012 Lettera del generale Chiari relativa alla indicazione dei nominativi dei
collaboratori assegnati alla Commissione;
— 0154 Schede massoniche fatte sequestrare dalla Commissione presso i l G.O.I.
intestate ai "fratelli" messi in sonno a partire dal gennaio 1980, comprensive dunque
delle schede intestate ai nominativi compresi nella cosiddetta "raccomandata Battelli"
dell'aprile 1982. Si propone la pubblicazione delle sole schede intestate ai nominativi
compresi negli elenchi P2 e di quella intestata a Francesco Pazienza;
— 117 Seconda tronche atti processo Italicus. Si propone di non pubblicare gli
interrogatori e le deposizioni testimoniali non comprese nel seguente elenco (vedi ali.
A);
— 098 Audizione del consigliere Persico avanti al Consiglio regionale della
Liguria, nell'ambito della "indagine TAC";
Introduzione LI

— 0100 Atti del procedimento penale contro i giornalisti Tito e Pedemonte, in


relazione alla vicenda "TAC" che vide coinvolto l'assessore Michele Fossa. Si propone
la pubblicazione dei soli documenti massonici rinvenuti durante le operazioni di
sequestro effettuate presso le abitazioni di associati alla Loggia P2;
— 0300 Schede massoniche fatte sequestrare dalla Commissione presso i l GOI,
relative allo schedario dei fratelli "attivi". Si propone la sola pubblicazione delle
schede intestate a nominativi che hanno rivestito o rivestono cariche negli organismi
dirigenti del GOI e del Rito scozzese antico ed accettato (gran magistero, giunta
esecutiva, supremo consiglio, grandi segreterie);
— 0380 Dichiarazioni dei redditi di Flavio Carboni anni 1974 - 1979;
— 0404 Atti del Convegno sulla P2 organizzato ad Arezzo dal Centro studi per
la riforma dello Stato del PCI;
— 0410, 0411, 0412, 0413: Audizioni americane avanti alla Commissione P2 di
Clara e Carlo Calvi, Sindona, Binetti e Pazienza (saranno pubblicate a parte insieme
alle altre audizioni);
— 0472, 0478, 0504, 0516: Rapporti sulle condizioni psicofisiche di Flavio
Carboni;
— 0666 Rassegna stampa della Mondadori editore su Umberto Ortolani;
— 0632 Atti del procedimento penale contro Luigi Lenzi di Quarrata per fatti
di traffico di armi. Si propone la pubblicazione della sola sentenza.
— 0646 Atti relativi all'omicidio di Ermanno Buzzi. Si propone di pubblicare i
soli seguenti atti: estratto dell'ordinanza di rinvio a giudizio della Corte di assise di
Brescia del 17/5/1977; requisitoria del dottor Liguori del 18/11/1980; sentenza del
giudice istruttore Besson del 17/12/1980;
— 000672 Atti procedimento penale contro Alberto Teardo ed altri. Si propone
di non pubblicare i pié di lista di quelle logge massoniche liguri, allegati agli atti,
che non siano ricomprese fra le logge coperte o riconducibili al CAMEA;
— 0777 Fascicolo contenente lettere di solidarietà al Presidente Anselmi;
— 0782 Atti dell'inchiesta sull'associazione sovversiva di estrema destra denomi-
nata "Quex", inviati dalla procura della Repubblica di Bologna;
— 0400 Indagine conoscitiva del Consiglio regionale della Sardegna sulla vi-
cenda della testata giornalistica "La Nuova Sardegna", previo accertamento che gli
atti della stessa siano già stati pubblicati dal Consiglio medesimo;
— 0642 Sentenza della Corte di assise di Roma sul caso Moro (da sottoporre
all'attenzione della Commissione in relazione alla non possibile pubblicazione della
stessa da parte della Commissione Moro, in quanto pronunciata in epoca successiva
alla chiusura dei lavori);
— 0639 Inchiesta sul ed. "SID parallelo": si propone la non pubblicazione degli
atti non inerenti al "golpe Sogno" e non compresi tra quelli citati nell'appunto
riassuntivo del consulente della Commissione Dr. Summa (da sottoporre all'attento
esame della Commissione) (allegato B);
— Materiale documentale sequestrato presso le sedi delle comunioni e dei riti
massonici dalla Commissione: fermo restando che ogni documento inerente alle logge
coperte e alle camere tecnico-professionali coperte sarà pubblicato in allegato alla
LII Atti della Commissione P2 - Indici

relazione, sembrano di natura estranea i carteggi della comunione Ghinazzi non


riconducibili alla diretta. attività di questo come gran maestro, vale a dire lettere e
biglietti personali. Per tutte le comunioni massoniche, per uniformità con i l tratta-
mento proposto per i l G.O.I., non sono pubblicabili gli elenchi generali degli iscritti a
logge o camere di rito normale, con la sola eccezione delle schede dei membri di
organismi dirigenti.

// comitato si rimette al parere della Commissione per:


a) i carteggi contenuti in un fascicolo intestato "solidarietà" sequestrato presso
la comunione Ghinazzi' e consistenti in raccomandazioni indirizzate nella qualità di
gran maestro ad autorità "profane" e relative risposte;
b) gli elenchi di "fratelli" (non iscritti alla P2) segnalati come da appoggiare in
quanto candidati ad elezioni e rinvenuti in allegato a "balaustre" inviate dal gran
maestro Ghinazzi alle sue logge in occasione delle relative consultazioni elettorali.

ALLEGATO A

Interrogatori:
FRANCI Luciano
MALENTACCHI Piero
SGRÒ Francesco

Deposizioni testimoniali:
CIOPPA Elio BALDINI Sergio
DONINI Francesco FALDE Nicola
CARLUCCI Guglielmo VIEZZER Antonio
AJELLO Claudio D'OVIDIO Giancarlo
SASSO Aldo DE ANGELIS Giulio
TOCCA Erminio SANCHIONI Angelo
COGLIANDRO Demetrio LUONGO Sebastiano
MARZOLLO Federico GALLASTRONI Giovanni
SANTOVITO Giuseppe CESARI Maurizio
ROSSETI Siro MAMMOLA Michele
CONCUTELLI Pier Luigi DUCCI Giovanni
TISEI Aldo DI FRANCISCI Gaspare
AFFATIGATO Marco BUMBACA Francesco
CATOLA Mario MORETTI Angelo
BIANCHI Paolo TOMEI Angelo
PUGLIESE Giuseppe SPINOSO Giovanni
SANGIORGI Silvio

ALLEGATO B

A) Procedimento n. 297176 C P.M.:


"Atti relativi ad accertamenti circa una pretesa corresponsabilità dell'Avv.
Nixon Richard".
Denuncia avv. Novario presentata i l 22/10/75 al G.I. Fiore
Trascrizione conversazioni Remo Orlandini con Labruna Antonio
Introduzione LUI

B) Procedimento n. 298/76 C

"Atti relativi ad accertamenti circa un organismo occulto che opererebbe all'in-


terno del SID".
— Interrogatorio Roberto Cavallaro a Tamburino (allegato II)
— Confronto Cavallaro - Sandro Rampazzo (ali. LI)
— Confronto Cavallaro - Spiazzi (ali. II) (I due confronti sempre davanti al
giudice Tamburino)
— Interrogatorio Spiazzi Amos al G.I. Fiore (ali. IV)
— Interrogatori Miceli Vito e deposizioni Andreotti Giulio e Maletti Gian Adelio
davanti alla Corte d'Assise di Roma (stralciati dagli atti relativi al "Golpe Borghese")
— Interrogatorio Rosseti Siro davanti al G.I. Tamburino del 5/12/'74 (ambito
istruttoria "Rosa dei venti") (ali. V).

Dobbiamo pertanto decidere in merito alla pubblicazione dei carteggi e degli


elenchi di cui ho dato lettura.

Aldo RIZZO. È stata prevista dal comitato, ma non è stata inserita nella rela-
zione, l'opportunità di restituire all'autorità giudiziaria gli atti riguardanti i l processo
Megherian, perché non è emerso alcun atto che richiami i l sequestro che è stato
asseritamente fatto riguardante Licio Gelli. Bisogna restituire questi atti con una
missiva, di cui una copia deve rimanere ai nostri atti, nella quale si specifica che per
quel processo non vi è altro che riguardi Licio Gelli.

PRESIDENTE. Ritengo giusta questa puntualizzazione.

Attilio BASTIANINI. Vorrei riprendere un problema già sollevato nell'Ufficio di


presidenza e sul quale ho ricevuto una risposta positiva. M i riferisco al punto 5 della
priorità a). A me sembra che nel momento in cui vengono pubblicate liste P2 e liste
di altre logge massoniche, ancorché coperte, si possa creare nell'opinione pubblica
una forma di associazione per estensione della responsabilità, e questo mi sembra
sarebbe un elemento di errore. Chiedo pertanto che la pubblicazione dei documenti di
cui al punto 5, se non viene garantita la contemporaneità, sia comunque successiva
alla pubblicazione dei punti 1, 2, 3 e 4 e che sia preceduta da una nota redazionale
che chiarisca, al di là di ogni dubbio, la diversa qualità del materiale.

PRESIDENTE. M i sembra assai pertinente la sua ultima proposta relativa alla


nota redazionale.

Attilio BASTIANINI. Poiché si parla di contemporaneità se ci dovessero essere


difficoltà tecniche nella stampa di questo materiale, non vorrei che alcuni elementi, di
cui al punto 5, venissero stampati prima che altri elementi più pertinenti al problema
P2. Su questo chiedo un impegno preciso.

PRESIDENTE. D'accordo, senatore Bastianini.

Massimo TEODORI. Circa la stampa delle relazioni, chiedo che vengano conse-
gnate in tempo utile, e più precisamente propongo la data del 18 luglio. Inoltre
LIV Atti della Commissione P2 - Indici

chiedo che sia chiaro che la pubblicazione della relazione di maggioranza, di quelle
di minoranza e delle note, se consegnate entro i l 18 luglio, avvenga contestualmente e
nello stesso volume, se è tecnicamente possibile.

PRESIDENTE. Sì.

Massimo TEODORI. Per quanto riguarda i documenti allegati, fornirò l'elenco di


quelli cui ho fatto riferimento nella mia relazione. Chiedo in proposito un'unica
trattazione, un unico corpus di primi documenti allegati riguardanti le relazioni di
maggioranza e di minoranza, senza specificazione precisa. I l mio non sarà un lungo
elenco.
Circa gli altri punti proposti, non capisco perché si escludano le audizioni
americane avanti alla Commissione.

PRESIDENTE. Non si escludono, ma vengono pubblicate come resoconti.

Massimo TEODORI. M i sembrava una cosa diversa. Per quanto riguarda i l punto
00672, cioè tutta l'inchiesta ligure, mi pare di ricordare che ci sia un rapporto dei
carabinieri, firmato Bozzo, di estremo interesse sul sistema di associazione a delin-
quere di stampo mafioso costituito attraverso la massoneria ligure. Non so se sia
stata prevista la pubblicazione di tale documentazione.

PRESIDENTE. Sì, perché è citata nella relazione.

Massimo TEODORI. Circa la questione di piazza del Gesù, non ho chiaro cosa si
escluda e cosa si comprenda. Sono favorevole alla pubblicazione degli elementi di cui
al punto a), cioè i l carteggio contenuto in un fascicolo intestato solidarietà, corrispon-
denza riguardante raccomandazioni o indicazioni elettorali.

PRESIDENTE. Diciamo raccomandazioni.

Massimo TEODORI. Sono favorevole alla pubblicazione dei punti a) e b). I n


questo quadro mi sembra di un certo interesse politico includere un carteggio tra
Ghinazzi ed Andreotti nel quale Ghinazzi, dopo che per molti anni gli è stata negata
la nomina a grande ufficiale della Repubblica, ringrazia Andreotti di questo grande
riconoscimento dopo un'attesa tanto lunga. Questo carteggio m i sembra politicamente
significativo.

PRESIDENTE. Era già compreso nei documenti da pubblicare.

Rino FORMICA. Relativamente al punto quattro, laddove sotto la voce a) si dice


"contemporaneamente alla relazione di maggioranza la documentazione attinente ai
riscontri delle posizioni personali degli affiliati" avevo chiesto, anche a nome dei
colleghi socialisti, che sia allegato anche materiale presentato dagli interessati.

PRESIDENTE. Si intende così.

Massimo TEODORI. Una piccolissima aggiunta: credo sia doveroso pubblicare


tutte le lettere di smentita che abbiamo ricevuto.
Introduzione LV

PRESIDENTE. L'ho già detto.

Giampaolo MORA. Condivido quanto hanno testé detto i colleghi Formica e


Teodori. Vorrei aggiungere, raccomandando ai colleghi commissari di fare un po'
d'attenzione perché si tratta di un passaggio molto delicato, di pubblicare una
sentenza che si riferisce al golpe Borghese che m i pare non sia ricompresa tra i
documenti che si è deciso di pubblicare. M i pare che i l collega Teodori abbia
giustamente fatto riferimento ad alcune posizioni personali tra le quali credo sia
doveroso, così come è stato fatto anche per la sentenza assolutoria dubitativa, dare
atto, tra i documenti da allegare, di questa che è passata in giudicato.
Per quanto riguarda i documenti SIFAR, uno dei quesiti che ci siamo posti nel
Comitato era relativo alla loro pubblicabilità, tenuto conto della decisione del Parla-
mento di procedere alla distruzione di questi documenti. Quando si è proposto di
pubblicare soltanto alcuni di questi documenti e non altri — proposta che non
rispecchia l'opinione di tutti i colleghi che si sono applicati a questo lavoro - mi
chiedo se, prima di passare a questa distinzione, sia possibile superare una decisione
parlamentare.

Altero MATTEOLI. Desidero rivolgere solo una preghiera: che in fondo alle
relazioni fosse pubblicato l'elenco dei nomi in esse citati.

PRESIDENTE. Va bene, nell'indice.

Adolfo BATTAGLIA. Vorrei pregare i l collega Rizzo di chiarire cosa effettivamente


è scritto alla pagina 7, dove io leggo i l contrario di ciò che probabilmente si vuol
dire.

Aldo RIZZO. Si deve leggere: "vengono pubblicati".

Salvo ANDÒ. Desidero riprendere una proposta del collega Padula rispetto alla
quale non so se, in questa prima fase relativa alla pubblicità degli atti, la Commis-
sione abbia preso posizione. Intendo riferirmi alla pubblicazione contestuale delle
dichiarazioni di voto.

PRESIDENTE. Tutte le dichiarazioni di voto saranno pubblicate contestualmente


alla relazione e nello stesso volume.

Aldo RIZZO. C'è da sciogliere i l nodo della sentenza della Corte d'assise di Roma
sul caso Moro. Siccome questa sentenza non è stata pubblicata, né poteva esserlo,
perché al momento della conclusione dei lavori di quella Commissione la sentenza
non era stata emanata, credo che debba essere pubblicata dalla nostra Commissione.
Desidero aggiungere che c'è un altro problema da affrontare, cioè quello che riguarda
le trascrizioni delle conversazioni telefoniche contenute nelle cosiddette "bobine Car-
boni". Credo che noi dovremmo limitarci a pubblicare le trascrizioni che già sono in
nostro possesso. Non ritengo che possiamo andare al di là di questo limite, perché
sarebbe assurdo pubblicare qualcosa di cui la Commissione non ha avuto possibilità
di conoscenza.

Alessandro GHINAMI. Desideravo chiedere se non fosse possibile spostare la data


della presentazione della relazione finale: farle sì contestuali, ma dovremmo vedere
bene qual è i l termine massimo consentito.
LVI Atti della Commissione P2 - Indici

PRESIDENTE. Dobbiamo tener conto dei tempi della Presidenza della Camera e
di quelli del dibattito che ci sarà al Senato.

Alessandro GHINAMI. Magari, anziché i l 18, si potrebbe fare i l 22.

PRESIDENTE. Così si ritarda tutto. Cominciamo la pubblicazione e vediamo se è


possibile che sia tutta contestuale.

Pietro PADULA. Vorrei capire quale risposta diamo al quesito posto dal collega
Mora. Quando si ha la certezza che i l materiale è di provenienza SIFAR, credo che i l
criterio debba essere di stretta necessità per la nostra indagine. Sarebbe necessario
anche premettere esplicitamente l'avvertenza che le informazioni dei servizi sono
sempre sostanzialmente anonime, perché non ci sono mai le indicazioni dei soggetti
che le compilano. Ciò dovrebbe portare ad un filtro molto rigoroso su cose delle quali
non è accertabile la provenienza; senza rinunciare a quell'elemento vagamente indi-
ziario che può derivarsi con riferimento ai nostri temi, non dovremmo andare oltre
questo limite. Infatti, oltre al precetto espresso dal Parlamento di distruggere tutta
questa roba, c'è anche la preoccupazione, che dobbiamo sempre avere, rispetto a note
che sono compilate nell'ambito di un servizio che, come si sa, non ha nessun obbligo
né di documentare né di provare niente, né di indicare le fonti.

PRESIDENTE. Fortunatamente i l problema è di facilissima soluzione perché solo


sette pagine sono attestate di provenienza SIFAR: sono quelle costituenti la prima
parte del fascicolo uruguayano intestato "Leone Giovanni" che abbiamo già deciso di
non pubblicare. I l problema è già risolto nel senso da lei indicato.

Piero ANGELINI. Condivido quanto detto dai colleghi con riferimento al punto 5,
cioè sulla opportunità di pubblicare questo elenco contestualmente agli altri. Sarebbe
opportuno, però, indicare i documenti che verranno allegati, perché non vorrei che vi
fossero forme di contestazione. Ad esempio le carte riguardanti la loggia Pietro
Muscolo, della quale non si è mai parlato, secondo me dovrebbero essere pubblicate.
Ho passato alla Presidenza, dopo aver fatto un minimo di indagini, una serie di
documenti che riterrei...

PRESIDENTE. Ho capito. Sono d'accordo con lei.


Introduzione LVII

ALLEGATO 7.

SENATO DELLA REPUBBLICA - SEDUTA DEL 1° AGOSTO 1984 (NOTTURNA)


MOZIONE N . 1-00043 (MANCINO ED ALTRI)

MANCINO, FABBRI, GUALTIERI, COVI, SAPORITO, ALIVERTI, PINTO Michele,


BOZZELLO VEROLE. - I l Senato,
preso atto dell'impegnativo lavoro svolto dalla Commissione parlamentare e dal
suo presidente nell'inchiesta sulla loggia massonica P2, delle indicazioni propositive e
delle conclusioni raggiunte;
rilevato che la relazione ha riconosciuto la « complessiva autenticità e attendibi-
lità delle liste nominative sequestrate a Castiglion Fibocchi » nel quadro di un'attività
della loggia che ha « costituito motivo di pericolo per la compiuta realizzazione del
sistema democratico »;
ritenuto, peraltro, che per esplicita ammissione della Commissione tale giudizio
non investe automaticamente le posizioni dei singoli, che vanno sempre riferite a
precisi elementi documentali e istruttori;
considerato che, sulla base dei suddetti riscontri documentali e degli elementi
istruttori emersi nella inchiesta — tali da costituire elementi di novità rispetto a
singole posizioni individuali — si rende necessario procedere ad un attento riesame
delle posizioni di quei soggetti (pubblici dipendenti, incaricati di pubblici servizi o
designati a funzioni di rilevanza pubblica in base ad un rapporto fiduciario di tipo
politico) nei cui confronti è stato disposto i l proscioglimento in sede disciplinare o la
riconferma nella funzione;
ritenuto che spetti agli organi istituzionalmente competenti in rapporto alla
specificità delle diverse posizioni valutare i l comportamento di questi soggetti, nelle
forme e secondo le procedure rispettivamente previste e con pieno rispetto dei diritti
di difesa e del principio del contraddittorio, con l'obiettivo di giungere a conclusioni
definitive sui singoli casi,
impegna i l Governo ad emanare opportune direttive perché le indicazioni ed i
materiali raccolti dalla Commissione d'inchiesta siano utilizzati, ai vari livelli di
competenza e di responsabilità, ai fini di una eventuale riapertura dei procedimenti
già svolti o del completamento di quelli tuttora pendenti, sulla base delle considera-
zioni esposte in premessa.
(1 - 00043)

PRESIDENTE. Ricordo che a questa mozione sono stati presentati due emenda-
menti, già illustrati dal senatore Malagodi.
LVIII Atti della Commissione P2 - Indici

Metto ai voti remendamento 1-00043.1, presentato dal senatore Malagodi e da


altri senatori.
Non è approvato.

Metto ai voti l'emendamento 1-00043.2, presentato dal senatore Malagodi e da


altri senatori.
Non è approvato.

Comunico che da parte dei senatori Franza e De Cataldo è stata chiesta la


votazione per parti separate della mozione 1-00043.

Metto pertanto ai voti la prima parte della mozione, recante la motivazione,


dall'inizio fino alle parole « sui singoli casi ».
È approvata.

Metto ai voti la restante parte della mozione, recante il dispositivo.


È approvata.
Introduzione LIX

ALLEGATO 8.

CAMERA DEI DEPUTATI - SEDUTA DEL 6 MARZO 1986


RISOLUZIONE N . 6-00075 (ROGNONI ED ALTRI)

« La Camera,
considerato l'ampio e documentato lavoro svolto dalla Commissione parlamen-
tare d'inchiesta sulla loggia massonica P2 che ha consentito di acquisire una vasta e
ricca documentazione in materia, in parte già messa a disposizione del Parlamento;
rilevato che da tale documentazione emergono gravi e concordanti conferme in
ordine alla pericolosità per l'ordinamento repubblicano delle attività poste in essere
dalla loggia massonica P2 in delicati settori della vita nazionale quali quello della
pubblica amministrazione civile e militare, segnatamente con riferimento ai servizi di
informazione e sicurezza, nonché quello dell'editoria e dell'informazione e quello
finanziario e bancario;
dato atto che la relazione approvata dalla maggioranza della Commissione
fornisce una approfondita e documentata analisi del fenomeno, della sua struttura-
zione e delle sue finalità, dando in tal modo risposta ai quesiti posti dalla legge
istitutiva della Commissione d'inchiesta;
tenuto conto delle considerazioni finali e delle proposte contenute nel capitolo
conclusivo della relazione della Commissione nelle quali si evidenzia la possibilità del
persistere di rischi di ulteriori turbative dell'ordinato sviluppo della vita democratica
del paese da parte di centri di interesse e di pressione non soltanto nazionali, coperti
da forme di segretezza che ne impediscono la riconoscibilità da parte dell'opinione
pubblica e delle istituzioni competenti,

impegna i l Governo:

a porre in essere le intese internazionali necessarie per la cattura e l'estradi-


zione di Licio Gelli e degli altri ricercati;
ad emanare opportune direttive perché le indicazioni contenute nella relazione
di maggioranza siano utilizzate, ai vari livelli di competenza, per una corretta ed
obiettiva valutazione delle effettive responsabilità individuali, al fine di ricavarne
conclusioni definitive, nonché a procedere nei modi di legge nei confronti di coloro
per i quali siano stati raggiunti riscontri che dimostrino, al di là di ogni possibile
dubbio, i l loro coinvolgimento nelle attività della loggia massonica P2;
ad assumere tutte le iniziative necessarie per rendere efficace i l controllo
parlamentare sui criteri che presiedono alle nomine per i vertici dell'amministrazione
pubblica e degli enti pubblici, contrastando la formazione di incrostazioni di potere e
prevedendo criteri più puntuali in ordine alla responsabilità, con particolare atten-
zione alla direzione e al controllo dei servizi di informazione e sicurezza, predispo-
nendo a tal fine opportune modifiche alla legge n. 801 del 24 ottobre 1977;
LX Atti della Commissione P2 - Indici

a perfezionare e completare la disciplina e i controlli di legge per l'efficace


attuazione del divieto concernente le associazioni segrete previsto dell'articolo 18 della
Costituzione;
ad assumere iniziative in sede di revisione della legislazione sull'editoria al fine
di conseguire l'obiettivo dell'effettiva trasparenza proprietaria rendendo più incisivi
garanzie e controlli;
a rafforzare l'azione degli organi competenti di controllo sul sistema bancario e
finanziario, tenendo conto in particolare delle passate vicende relative al Banco
ambrosiano ed allo IOR;
a vigilare affinché i l funzionamento del sistema democratico sia informato, in
ogni sua manifestazione, al rispetto assoluto del principio della trasparenza dell'ordi-
namento, in modo da rendere possibile e concreto i l controllo democratico dei
cittadini in ordine alla vita delle istituzioni e a tutte le attività che attengono al
pubblico interesse.
(6-00075) « Rognoni, Anselmi, Napolitano, Formica, Rizzo, Battaglia ».
INDICI DEI VOLUMI
DI DOCUMENTAZIONE ALLEGATA
AVVERTENZA

Questa sezione costituisce la pubblicazione accorpata, con alcune modifi-


che dettate da esigenze di uniformità formale, degli indici dei volumi di
documentazione, indici già parzialmente inclusi nel volume 2-quater 5.
I N D I C I D E I V O L U M I D I DOCUMENTAZIONE ALLEGATA

VOLUME I
LE CARTE SEQUESTRATE A CASTIGLION FIBOCCHI
(quattro tomi: dal n. 2-quater/l/I al n. 2-quater/l/TV)

Pag.
Tomo I (2-quater/III) _
Nota esplicativa dei giudici istruttori di Milano di accompagnamento alla
documentazione trasmessa alla Commissione P2 10
Risultanze giudiziarie di altre magistrature anteriori aH'incardinamento
delle istruttorie su Sindona nella competenza dei giudici istruttori di
Milano 40
Indagini giudiziarie svolte dai giudici istruttori di Milano anteriormente alla
perquisizione di Castiglion Fibocchi 109
La perquisizione di Castiglion Fibocchi (per la distinta dei reperti citati, cfr.
p. 3 di questo indice):
ordini e verbali di esecuzione e descrizione, 293; reperto 1/A, 345;
reperto 2/A, 353; reperto 3/A, 607; reperto 4/A, 653; reperto 5/A, 801;
reperto 6/A, 883; reperto 7/A, 943; reperto 8/A, 1097.

Tomo II (2-quater/lIII)
segue: — La perquisizione di Castiglion Fibocchi (per la distinta dei reperti
citati, cfr. p. 3 di questo indice):
reperto 9/A, 7; reperto 10/A, 69; reperto 11/A, 73; reperto 12/A, 195;
reperto 1/B, 609; reperto 2/B, 675; reperto 3/B, 841; reperto 4/B, 865;
reperto 1/C, 1029; reperto 2/C, 1089; reperto 3/C, 1109; reperto 4/C,
1121; reperto 4-bis/C, 1201.

Tomo III (2-quater/l/III)


segue: — La perquisizione di Castiglion Fibocchi (per la distinta dei reperti
citati, cfr. p. 3 di questo indice):
reperto 5/C, 7; reperto 6/C, 59; reperto 7/C, 145; reperto 8/C, 281;
reperto 9/C, 311; reperto 10/C, 337; reperto 11/C, 385; reperto 12/C, 639;
reperto 13/C, 655; reperto 14/C, 661; reperto 15/C, 669; reperto 16/C,,
843; reperto 17/C, 943; reperto 18/C, 1053; reperto 19/C, 1133; reperto
20/C, 1145; reperto 21/C, 1175.

Tomo IV (2-quater/l/IV)
Incidenti di esecuzione relativi al sequestro, stralci e comunicazioni ad altri
giudici o autorità
2 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Indagini giudiziarie della magistratura di Milano conseguenti al sequestro di


Castiglion Fibocchi 63
Esame testimoniale Venturi Carla 66
Esame testimoniale Battelli Ennio 71, 158
Esame testimoniale Palumbo Giovan Battista 76
Esame testimoniale Sogno Edgardo 89
Esame testimoniale Scibetta Salvatore 96
Esame testimoniale De Carolis Massimo 109
Esame testimoniale Picchiotti Franco 118
Esame testimoniale Ioli Francesco 126
Esame testimoniale Trecca Trifone Fabrizio 131
Esame testimoniale Donato Giuseppe 136
Esame testimoniale Dalla Chiesa Carlo Alberto 139
Esame testimoniale Bianchi Vincenzo 148
Esame testimoniale Siniscalchi Francesco 151
Esame testimoniale Cicchitto Fabrizio 166
Esame testimoniale Bozzo Nicolò (e atti connessi) 168
Esame testimoniale Misuri Roberto 226, 266
Interrogatorio Giunchiglia Ezio 233, 252
Interrogatorio Tassitano Giovanni " 259
Sentenza istruttoria di non luogo a procedere contro Giunchiglia e
Tassitano 276
Sequestro Giunchiglia 280
Sequestro Tassitano 551
Interrogatorio Bellassai Salvatore 565
Esame testimoniale Bellassai Salvatore 576
Sequestro Bellassai 578
Interrogatorio Guzzi Rodolfo 677, 678, 692, 704, 710, 732, 760
787, 806, 831, 862, 878, 916
Promemoria-cronologia Guzzi 932
Esame testimoniale Orlandi Flavio 966
Esame testimoniale Bonomi Anna 970
Esame testimoniale Calvi Roberto 973, 976, 982
Spontanee dichiarazioni Calvi Roberto 1000
Esame testimoniale Barone Mario 1003, 1007
Esame testimoniale Belli Arcangelo 1016
Esame testimoniale Delfino Raffaele 1026
Esame testimoniale Memmo Roberto 1032
Accertamenti dell'autorità giudiziaria e della Commissione P2 sulle circo-
stanze della telefonata del generale Giannini al colonnello Bianchi i l 17
marzo 1981 1041
Telefonata di Licio Gelli alla segretaria alla GIOLE durante la perquisi-
zione 1161
La perquisizione collaterale a villa Wanda 1167
Versioni testimoniali sulla genesi del sequestro e puntualizzazioni della
magistratura di Milano e della Guardia di finanza 1183
Indici dei volumi d i documentazione allegata 3

DISTINTA DEI REPERTI INVIATA


DAI GIUDICI ISTRUTTORI DI MILANO (1)
(pubblicata nel tomo I, pag. 20)

* reperto HA: cassetta magnetofonica contenente la registrazione di parte di


una trasmissione radiofonica in cui si parla della P2, nonché commenti
di due interlocutori: vi è in atti la trascrizione (voi. 3, ff. 48-52);
* reperto 21 A: cartelletta contenente tra l'altro le buste originariamente
sigillate (con i l relativo contenuto) intestate e numerate originaria-
mente come segue:
* s.n. Calvi Roberto vertenza con Banca d'Italia;
* 4. Cambiale e documenti signora Anna Bonomi e Calvi;
* 18. Rizzoli - lettera Brigate rosse;
* 19. Copie progetto definizione gruppo Rizzoli-Ambrosiano;
* 20. Fabbri Giovanni;
* 21. On.le Claudio Martelli;
* 22. Tassan Din - movimento fondi - Ortolani;
* 23. Calvi - copia comunicazioni procura di Milano;
* 24. Gelli Licio - telex segreto dell'ambasciata argentina alla cancelle-
ria;
* 25. Tassan Din;
* 26. Calvi - Anna Bonomi;
* 27. Lettera di Giovanni Fabbri per l'acquisizione del gruppo Rizzoli;
* 28. Copia lettera firmata da Giovanni Fabbri per l'acquisto azioni
Italmobiliare;
* 29. Calvi Roberto - informazioni soc. Danlecac Panama;
* 30. Riservata - dott. Elio Siggia; * 31. Mennini - Battelli - n. 4
dichiarazioni su Spartaco Mennini e Ennio Battelli;
* 32. Ill.mo sig. dott. Bruno Tassan Din - Servizio Italia.
reperto 31 A: fascicolo « corrispondenza alla firma »;
* reperto 41 A: fascicolo « circolari disimpegno »;
reperto 5IA: elenco alfabetico nominativi loggia P2 (non completamente
aggiornato) con rinvio ai numeri d'ordine di cui al registro costituente
il reperto 4/C;
* reperto 6/A: altro elenco progressivo analogo al precedente;
reperto 7IA: cartella contenente tessere, contabilità varia, nonché una do-
manda di affiliazione alla loggia P2;

(1) La lettera A contraddistingue la documentazione rinvenuta all'interno di una valigia; la lettera B


contraddistingue la documentazione rinvenuta nella o sulla scrivania; la lettera C contraddistingue la
documentazione rinvenuta all'interno della cassaforte.
L'asterisco (*) evidenzia i reperti non trasmessi alla Commissione parlamentare di inchiesta sul caso
Sindona.

5.
4 Atti della Commissione P2 - Indici

* reperto 8/A: cartelletta contenente le buste originariamente sigillate (con i l


relativo contenuto) intestate e numerate originariamente come segue:
* 1. Gelli Licio - fascicolo personale - riservata;
* 2. riservata - rubrica contributi;
* 3. accordo finanziamento Flaminio Piccoli - Rizzoli;
* 5. Rizzoli - Calvi. Lettere originali e copie relative al deposito presso
il Credito commerciale delle azioni Rizzoli;
* 6. Personale - lettere;
* 7. Menenti - comunicazioni;
* 8. dott. Mario Marsili;
* 9. accordo gruppo Rizzoli - Caracciolo - Scalfari;
* 10. copia della cambiale firmata da Angelo Rizzoli pretesa da Calvi a
garanzia dell'impegno cessione delle azioni Sorrisi e canzoni TV;
* I I . contratto ENI-PETROMIN;
* 12. accordo riservato Calvi - Pesenti stipulato a Zurigo;
* 13. Paci;
* 14. Boni ver - Layi;
* 15. informazioni sul dott. Tassan Din;
* 16. accordi gruppo Rizzoli dell'I gennaio 1980 siglati da Ortolani e
Tassan Din - accordi ripartizione azioni soc. CREA-Argentina;
* 17. Tassan Din Bruno - lettera al dott. Calvi.

* reperto 9/A: cartellina contenente alcune circolari;

* reperto 10/A: cartellina contenente stampati in bianco (che non sono stati
fotocopiati appunto perché in bianco);

reperto 111 A: fascicolo contenente corrispondenza;

reperto 121 A: documentazione relativa alla suddivisione della loggia P2 in 18


gruppi (17 periferici + i l gruppo « centrale » ovvero « gruppo Gelli »);

* reperto 1IB: agenda 1981 riferibile alla segretaria di Gelli (fotocopiate solo
le pagine nelle quali compaiono scritturazioni);

* reperto 2IB: rubrica - indirizzario nominativa alfabetica;

reperto 3/B: cartella contenente corrispondenza;

reperto 4IB: cartella contenente lettere varie;

* reperto 1/C: busta originariamente sigillata (con relativo contenuto) inte-


stata « documentazione per la definizione del gruppo Rizzoli »;
* reperto 2IC: cartellina intestata « gen. Alexander Haig » contenente corri-
spondenza tra Licio Gelli e Philip Guarino;
* reperto 3/C: busta originariamente sigillata (con relativo contenuto) inte-
stata « Salerno Raffaele, Spartaco Mennini, Battelli Ennio »;
reperto 4/C: elenco degli affiliati alla loggia P2 con posizioni di tesseramento
e contributive: per le ragioni di cui all'ordinanza 26 maggio 1981 sono
state tratte fotografie a colori dei fogli di questo reperto (voi. 3, ff. 53-
74);
Indici dei volumi di documentazione allegata 5

reperto 4-bislC: elenco degli affiliati alla loggia P2 con relativi indirizzi e
numeri telefonici;
reperto 5IC: cartella intestata « 1981 » contenente corrispondenza varia;
reperto 6IC: elenco degli affiliati alla loggia P2 ordinati per settori di
attività;
reperto 7IC: cartella contenente corrispondenza varia nonché documentazione
medica famigliare;
reperto 8IC: cartellina intestata « rubrica » contenente un elenco alfabetico di
circa 500 voci: trattasi di elenco presumibilmente relativo ad archivio
di fascicoli, archivio non rinvenuto nella perquisizione;
reperto 9IC: cartellina « piedilista loggia Propaganda 2 »;
* reperto 10IC: cartellina intestata « querele »;
reperto UIC: fascicolo « giovedì 26 marzo 1981 » contenente 20 domande di
affiliazione alla loggia P2 e relativa documentazione;
* reperto 12IC: cartella intestata « Federazione internazionale dei diritti del-
l'uomo »;
* reperto 13/C: cartellina intestata « Ambasciata argentina » contenente ca-
lendario visite ambasciatore argentino;
* reperto 14IC: cartellina intestata « denunzia smarrimento banche »;
reperto 15IC: cartellina « sospesi » contenente documentazione relativa ad
affiliazioni sospese, 12 domande di affiliazione rimaste in sospeso e
corrispondenza relativa;
reperto 16IC: cartellina « scritto per chiarimenti » con alcuni sotto-fascicoli
personali, e contenente 5 domande di affiliazione alla loggia P2;
reperto UIC: fascicoletto « atti » con corrispondenza varia;
reperto 18IC: fascicoletto contenente altre posizioni di persone affiliate, com-
prensivo di n. 3 domande di affiliazione;
reperto 19IC: fascicoletto « OMPAM - codice » contenente due tipi diversi di
codice;
reperto 20/C: cartellina « tessere sospese » contenente tra l'altro una do-
manda di affiliazione alla loggia P2;
reperto 21IC: cartella contenente fra l'altro n. 494 matrici di ricevuté accom-
pagnate da un relativo elenco con annotazioni varie.
6 Atti della Commissione P2 - Indici

VOLUME I I
RISCONTRI SULL'ATTENDIBILITÀ DELLE LISTE
(nove tomi: dal n. 2-quater/2/I al n. 2-quater/2/LX)

Tomo I (2-quaterl2II) Pag.


Sentenza della sezione\disciplinare del Consiglio superiore della magistra-
tura del 9 febbraio 1983 (stralci) 7-20

Requisitoria depositata dal procuratore della Repubblica di Roma in data


29 maggio 1982 nei procedimenti penali riuniti di cui al n. 1575/81 A
R.G. U. I . (stralci) 21-35

Relazione conclusiva presentata in data 13 giugno 1981 dal comitato ammi-


nistrativo d'inchiesta nominato con decreto 7 maggio 1981 del Presi-
dente del Consiglio dei ministri (stralci) 36-41

Relazione informativa sulla loggia P2 redatta dal SISDE e rimessa alla


Commissione P2 i l 18 febbraio 1982 dal prefetto Emanuele De France-
sco (stralci) 42-49

Motivi d'appello presentati dal procuratore generale di Roma in data 11


aprile 1983 a sostegno dell'impugnazione della sentenza 17 marzo 1983
del giudice istruttore del tribunale di Roma (stralci) 50-54

Testi di circolari inviate da Licio Gelli ai capigruppo o ad iscritti alla


loggia P2 e recanti le date 1° e 11 giugno, 1° luglio e 25 ottobre 1979 57-61

Relazione di perizia tecnica sull'elenco degli iscritti alla loggia massonica


P2 (conclusioni) 62-65

Verbali di deposizioni testimoniali rese dalla segretaria di Licio Gelli al-


l'autorità giudiziaria 69-78

Resoconto stenografico dell'audizione della segretaria di Licio Gelli davanti


alla Commissione P2 (stralci) 79-169

Promemoria di Licio Gelli per la segretaria 170

Verbale di deposizione testimoniale di Licio Gelli e Lino Salvini del 28


settembre 1976 alla magistratura di Firenze, memorie ed elenchi pro-
dotti nell'occasione e successive integrazioni 173-250
Nota della DIGOS di Firenze del 21 maggio 1981 a commento degli atti
processuali di cui sopra 251-257
Indici dei volumi di documentazione allegata 7

Pag.

Cosiddetto « libro-matricola » delle iniziazioni alla loggia P2 fra i l 1952 e i l


1970, rinvenuto dalla Commissione P2 nella sede della massoneria di
Piazza del Gesù 258-280
Indagini bancarie sul conto « Primavera » 283-403
Intervista di Licio Gelli a L'Espresso del 18 luglio 1976, susseguente dibat-
tito nella giunta esecutiva del Grande oriente d'Italia e accertamento
della mancata proposizione di querela 407-417
Resoconto stenografico dell'audizione del dignitario massonico Vincenzo Va-
lenza davanti alla Commissione P2 (stralci) 421-435
Memoria del senatore Giovanni Leone alla Commissione P2 in data 15
febbraio 1984 (stralci) 439-443
Riscontro testimoniale con i l generale Siro Rosseti e analisi informativa dal
medesimo compilata (con stralcio dal cosiddetto « primo memoriale
Gelli ») 444-455
Lettera di Licio Gelli al gran maestro sull'affiliazione iure officii alla P2 dei
componenti del Supremo consiglio del rito nel 1979 456-458
Raccomandata Battelli ai « fratelli inaffiliati » ed elenco dei destinatari 461-473
Schede personali massoniche sequestrate dalla Commissione presso l'ana-
grafe degli « assonnati » del Grande oriente d'Italia e intestate a per-
sone destinatarie della raccomandata Battelli incluse negli elenchi di
Castiglion Fibocchi (più la scheda di Francesco Pazienza) 474-507
Lettere del gran maestro Salvini di delega a Licio Gelli dei rapporti con i
« fratelli inaffiliati » 508-511
« Primo memoriale Gelli »: passi aventi attinenza con i l problema degli
elenchi e del numero degli affiliati alla P2 515-571
Lettera di Bruno Mosconi a Licio Gelli e risposta di questo contenente
giudizi sul gran maestro Battelli 575-577
Ricerca sulla documentazione amministrativa di Palazzo Giustiniani in ma-
teria di brevetti di concessione dei gradi massonici 581-621

Tomo II (2-quaterl2III)
Archivio uruguayano di Licio Gelli

Rapporto Interpol-UCIGOS contenente notizie sul sequestro (stralcio) 3-8


Rapporto SISMI riepilogante le procedure di acquisizione e comunicazione
della parte di archivio recuperata 9-12
Prima mandata (11 giugno 1982):
lettera di trasmissione ed elenco di 917 nomi di appartenenti alla
loggia P2 (tra cui 114 « persi di forza ») redatto in ordine progres-
sivo secondo numero di fascicolo e con descrizione sintetica in
lingua spagnola del contenuto dei fascicoli (nonché del motivo
della « perdita di forza ») 13-31
8 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

fascicoli di affiliazione intestati a Donato Lo Prete, Vito Miceli, Walter


Pelosi, Ambrogio Viviani e Giovanni Pastore 33-79

Seconda mandata (15 luglio 1982):


lettere di trasmissione alla Commissione P2 e alla magistratura; due
elenchi di 52 nomi (con rispettivo numero di fascicolo e secondo
l'ordine progressivo di questo) di intestatari di fascicoli di affiliazio-
ne (il secondo elenco è con inventario del contenuto dei fascicoli) 80-87

fascicoli di affiliazione intestati a:


Giuseppe Dell'Acqua '. 89-94
Massimo Dell'Aquila 95-99
Vincenzo De Nardo 101-106
Marino Conca 107-114
Enzo Cirillo 115-118
Franco Fossa 119-122
Pasqualino Gentile 123-131
Antonino Colasanti 133-138
Paolo Zucchini 139-141
André Mandi 143-149
Roberto Amadi 151-155
Francesco Biancofiore 157-161
Antonio Bonetti 163-166
Antonio Cangiano 167-171
Gaetano Longobardi 173-181
Franco Pastore 183-191
Giuseppe Kunderfranco 193-208
Manlio Ciocca 209-213
Italo Cardarelli 215-220
Gaetano Vita 221-224
Vincenzo Villata 225-233
Bruno Mosconi 235-240
Carlo Arnone 241-245
Pietro Baldassini 247-250
Cesare Carella 251-262
Silvio Casagni 263-266
Giulio Chiarugi 267-271
Mario Ferrari 273-276
Enzo Lerario 277-280
Giovanni Fantini 281-288
Dario Manzini 289-294
Maresco Marini 295-297
Albino Secchi 299-302
Asdrubale Ugolini 303-309
Michele Messina 311-326
Vincenzo Corsaro 327-328
Carlo Ciuffi 329-332
Emilio Leonelli 333-338
Indici dei volumi di documentazione allegata 9

-Pag.

Antonio Basimi 339-344


Giuseppe Casero 345-348
Luigi Mariotti 349-350
Francesco Mereu 351-354
Romolo Dalla Chiesa 355-360
Giulio Cesare Graziani 361-366
Ettore Brancato 367-372
Filippo De Jorio 373-378
Alfiero Costantini 379-384
Sergio Minervini 385-398
Giuseppe Lo Vecchio 399-403
Giovanni Battista Minerva 405-410
Alberto Ferrari 411-427
Giuseppe Szall 429-440

elenco-inventario di 426 dossiers informativi numerati e 53 non nume-


rati, ciascuno con indicazione dell'oggetto 441-454

Terza mandata (30 luglio 1982):


lettera di trasmissione; elenco di 40 nomi (con rispettivo numero di
fascicolo e secondo l'ordine progressivo di questo) di intestatari di
fascicoli di affiliazione e inventario del contenuto dei fascicoli 455-456
fascicoli di affiliazione intestati a:
Fausto Antonini 457-459
Aldo Arcuri 461-463
Pasquale Brandi 465-474
Ettore Brusco 475-480
Umberto Campisi 481-484
Antonino Carbonaro 485-490
Pietro Casellato 491-498
Francesco Catalano 499-502
Giovanni Cerquetti 503-507
Alfonso Coppola 509-520
Carmelo Cortese 521-524
Antonio De Capoa 525-532
Matteo De Cillis 533-535
Fulviano De Mari 537-539
Carlo Fabricci 541-547
Mario Alberto Fazio 549-559
Ivo Ferretti 561-565
Alessandro Flora 567-576
Arnaldo Foschini 577-582
Giuseppe Gallo 583-587
Fiorello Sodi 589-597
Ado Giacci 599-613
Osvaldo Grandi 615-628
Carmelo Isaia 629-635
Gino Pisani 637-642
Gennaro Latilla 643-646
10 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Giovanni Antonio Ledda 647-657


Gaetano Lo Passo 659-661
Carlo Lorenzetti 663-670
Otello Macchioni di Sela 672-675
Luigi Mazzei 676-680
Enrico Michelotti 681-689
Amleto Monsellato 691-697
Gaetano Morreale 699-704
Giovanni Motzo 705-715
Arrigo Musiani 717-728
Giovanni Pattumelli 729-734
Francesco Pennacchietti 735-737
Giulio Pietrosanti 739-741
Francesco Cravero 743-757
Quarta mandata (13 novembre 1982):
lettera di trasmissione; elenco di 12 nomi (con rispettivo numero di
fascicolo e secondo l'ordine progressivo di questo) di intestatari di
fascicoli di affiliazione e inventario del contenuto dei fascicoli 758-759
fascicoli di affiliazione intestati a:
Marco Folonari 760-768
Giampiero Gabotto 769-779
Massimo Tosti 781-791
Aladino Minciaroni 793-803
Mario Moretti 805-816
Vittorio Sbarbaro ., 817-827
Giovanni d'Arminio Monforte 829-846
Salvatore Oddo 847-860
Giuseppe Druetti di Ussel 861-870
Antonio Ancona 871-874
Giuseppe Allineili 875-879
Paolo Matassa Marchisotto 881-884
Scambio di lettere fra i l presidente della Commissione e i l Presidente del
Consiglio dei ministri in merito al regime di segretezza delle carte
recuperate dall'archivio uruguayano di Licio Gelli 885-886

Tomo III (2-quaterl2IIII)


Ordini di perquisizione e sequestro della magistratura di Roma relativamente
all'anagrafe delle schede personali massoniche di affiliati al Grande oriente
d'Italia 3-5
Schede personali massoniche intestate a nomi comparsi nella lista di Casti-
glion Fibocchi, sequestrate in esecuzione degli ordini di cui sopra (in
ordine alfabetico): (*)
lettera A, 6-55; lettera B, 56-163; lettera C, 164-303; lettera D, 304-381;
lettera E, 382-383; lettera F, 384-419; lettera G, 420-493; lettera I, 494-

(*) I nomi degli intestatari delle schede sono ricompresi nell'indice alfabetico dei nomi, Le schede
sono pubblicate in ordine alfabetico non stretto.
Indici dei volumi di documentazione allegata 11

Pag.

499; lettera K, 500-503; lettera L, 504-540; lettera M, 541-643; lettera


N 644-657; lettera O, 658-672; lettera P, 673-769; lettera R, 770-831.
(

Tomo IV (2-quater121IV)

segue: lettera S, 3-66; lettera T, 67-104; lettera U, 105-112; lettera V, ii3-


Ì62; lettera Z, 162-175.

Documentazione massonica sequestrata dalla Commissione presso organizza-


zioni diverse da Palazzo Giustiniani e concernente persone incluse nella
lista di Castiglion Fibocchi:
Gran loggia nazionale degli antichi, liberi e accettati muratori (Gio-
vanni Ghinazzi):
schede anagrafiche personali (ordine alfabetico) 179-264
fascicoli di affiliazione intestati a:
Achille Alfano 265-283
Giovanni Allavena 285-304
Giuseppe Attinelli 305-311
Salvatore Bellassai 313-332
Danilo Bellei 333-339
Ottorino Belli 341-351
Domenico Bernardini 353-356
Giorgio Billi 357-367
Fosco Buccianti 369-386
Giulio Caradonna 387-402
Rocco Carducci 403-409
Luigi Cavallini 411-419
Mario Cecchi 421-427
Vasco Cioni 429-440
Pietro De Feo 441-448
Sergio Denti 449-458
Rodolfo Di Filippo 459-465
Ruggiero Ferrara 467-491
Giuseppe Guzzardi 493-502
Dante Labanti (con annessa documentazione sulle controversie interne
di Palazzo Giustiniani e sulle campagne di stampa) 503-569
Marco Landi 571-585
Vittorio Liberatore 587-600
Donato Lo Prete 601-625
Amleto Monsellato 627-633
Bruno Mosconi 635-658
Alighiero Noschese 659-675
Gianluigi Oggioni 677-693
Maurizio Parasassi 695-723
Andrea Pasqualin 725-737
Giuseppe Pieri 739-755
Alberto Pistoiesi 757-763
Giuseppe Pizzetti 765-772
12 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Renato Righi 773-785


Salvatore Scibetta 787-819
Albino Secchi 821-823
Augusto Sinagra 825-836

Tomo V (2-quater/2/V)
segue: fascicoli di affiliazione intestati a:
Alberto Teardo 3-7
Mario Tedeschi 9-27
Giuseppe Trisolini 29-34, 69-74
Asdrubale Ugolini 35-44
Ottavio Urciuolo 45-49
Mario Valenti 51-58
Michele Zuccalà 59-68
Rito scozzese antico e accettato riconosciuto da Palazzo Giustiniani (Manlio
Cecovini):
decreti istitutivo e soppressivo del capitolo nazionale 77-79
corrispondenza concernente i l legame fra posizione coperta nell'ordine
e nel rito 80-85
fascicoli di affiliazione intestati a:
Pietro Aquilino 87-109
Danilo Bellei 111-120
Mario Bellucci 121-147
Francesco Bernasconi 149-163
Giuseppe Bertasso 165-194
Achille Cappelli 195
Giorgio Cavallo 197-218
Enzo Climinti 219-237
Alfonso Coppola 239-243
Antonio D'Ancona 245-254
Alessandro Del Bene 255-297
Sergio Denti 299-303
Luigi De Santis 305-322
Giuseppe Donato 323-336
Giovanni Fanelli 337-349
Alberto Ferrari 351-358
Ennio Finocchiaro 359-393
Sebastiano Fulci 395-401
Matteo Grillo 403-411
Pasquale Longo 413-450
Rocco Lo Verde 451-459
Guglielmo Marcaccio 461-465
Francesco Mosciaro 467-476
Bruno Mosconi 477-506
Andrea Panno 507-515
Franco Picchiotti 517-526
Renato Pellizzer 527-576
Domenico Raspini 577-585
Fiorello Sodi 587-591
Indici dei volumi di documentazione allegata 13

Pag.

Francesco Sturzo . 593-600


Corrado Terranova 601-616
Guido Tesi 617-631
Mario Traversa .... 633-647
Rito scozzese antico e accettato richiamantesi a Palazzo Giustiniani, ma da
questo non riconosciuto (Fausto Bruni):
schede personali massoniche intestate a Luigi De Santis e Franco Peco
fascicolo di affiliazione di Marco Paola
Serenissima gran loggia nazionale italiana degli antichi, liberi e accettati
muratori (Salvatore Spinello):
corrispondenza con Giovanni Palaia
fascicolo concernente accordi fra le organizzazioni massoniche di Gio-
vanni Alliata di Montereale e Luigi Savona
Serenissima gran loggia unita d'Italia degli antichi, liberi e accettati mura-
tori (Silvio Vigorito):
carte concernenti Carmelo Spagnuolo 686,
carte concernenti Vincenzo e Roberto Valenza

Tomo VI (2-quaterl2IVI)
Verbali di deposizioni testimoniali rese all'autorità giudiziaria da persone sen-
tite in quanto incluse nella lista di Castiglion Fibocchi (in ordine alfabe-
tico): lettera A, 3-144; lettera B, 145-329; lettera C, 330-620; lettera D,
621-884; lettera E, 885-888. (*)

Tomo VII (2-quater/2/VII)


segue: verbali di deposizioni testimoniali rese all'autorità giudiziaria da persone
sentite in quanto incluse nella lista di Castiglion Fibocchi (in ordine
alfabetico): lettera F, 3-133; lettera G, 134-353; lettera H, 354-355;
lettera I , 356-376; lettera K, 377-380; lettera L, 381-481; lettera M, 482-
771; lettera NT, 772-794; lettera O, 795-894. (*)

Tomo VIII (2-quaterl2IVIII)


segue: verbali di deposizioni testimoniali rese all'autorità giudiziaria da persone
sentite in quanto incluse nella lista dì Castiglion Fibocchi (in ordine
alfabetico): lettera P, 3-228; lettera Q, 229-230; lettera R, 231-324; lettera
S, 325-467; lettera T, 468-548; lettera U, 549-564; lettera V, 565-693;
lettera Z, 694-724. (*)

Tomo IX (2-quater/2/IX)
Documentazione attinente alla loggia coperta Zamboni De Rolandis di Bolo-
gna all'obbedienza del Grande oriente d'Italia 3-8
Documentazione attinente alla loggia coperta Emulation di Tirrenia 9-13

(*) I nomi delle persone ascoltate sono compresi nell'indice nominativo. Le schede sono pubblicate in
ordine alfabetico non stretto.
14 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Articolo 15 della costituzione massonica concernente la possibilità di con-


temporanea appartenenza a due logge 14-15
Allegazioni difensive di parte ed altra documentazione concernente singole
situazioni personali massoniche:
Giuseppe Santovito 19-34
Vincenzo Carello 36-40
Francesco Troccoli 43-53
Luigi De Santis 57
Domenico Niro 61-78
Salvatore Bellassai 81-82
Ezio Giunchiglia 85-120
Emo Danesi 123-133
Franco Foschi 137-166
Franco Fossa 169-179
Silvano Labriola 183-186
Amleto Monsellato 189-191, 463-467
Costantino Belluscio 195-203
Francesco Cosentino 207-217
Sergio Pezzati 221-222
Gaetano Stammati 223
Giovanni Cresti 227-230
Giancarlo Elia Valori 233-234
Alberto Teardo 237
Nicola Picella 241-243
Bruno Della Fazia 247-257
Publio Fiori 261-262
Gino Birindelli 265-277
Mario Marsili 281-289
Nino Valentino 293-304
Giovanni Albata di Montereale 307-309
Gian Piero Orsello 313-356
Enrico Manca 359-361
Igino Missori 365-366
Antonino De Salvo 369-372
Nicola Falde 375-378
Aldo Arcuri 381-385
Antonio Amato 389-390
Vito Passero 393-394
Corrado Terranova 397-398
Luigi Mariotti 401-405
Giovambattista Palumbo 409-411
Beniamino Finocchiaro 415-449
c
Filippo De Jorio . 453
Giovanni Torrisi 457-459
Indici dei volumi di documentazione allegata 15

VOLUME I I I
DOCUMENTI CITATI NELLE RELAZIONI
(trenta tomi: dal n. 2-quater/3/I al n. 2-quater/3/XXV)

RELAZIONE DELLA MAGGIORANZA, RELATORE ON. TINA ANSELMI


(dodici tomi: dal n. 2-quater/3/I al n. 2-quater/3/VII-bis)

Tomo I (2-quater/3fL)

Documenti citati nei capitoli I e II della relazione

CAPITOLO I - L'origine e la natura.


1.1. — La massoneria di Palazzo'Giustiniani e le altre «famiglie» massoniche.
Pag.
Loggia coperta nazionale n. 1 della comunione del gen. Ghinazzi 9
Verbali assemblee Sacro collegio del rito della comunione del gen. Ghi-
nazzi 27, 37
Capitolo nazionale riservato del R.S.A.A. di Cecovini 63
Centro sociologico italiano 75
Ara pacis 113
Schede di fratelli assonnati sequestrate presso la comunione del gen. Ghi-
nazzi (soprannomi o pseudonimi di copertura) 141
Piedilista loggia coperta I Normanni di Sicilia 275
Balaustre elettorali 281
Camera tecnico-professionale nazionale militare Risorgimento 311
Camera tecnico-professionale nazionale coperta Paracelso 323
Camera tecnico-professionale nazionale giornalisti e pubblicisti 338
Camera tecnico-professionale nazionale avvocati e commercialisti 352
Camera tecnico-professionale nazionale coperta per le arti sanitarie 358
Frank B. Gigliotti 373

1.2. - La prima fase della loggia P2: dal 1965 al 1974.

Domanda di iscrizione di Gelli al G.O.1 379


Schede massoniche di Gelli 388
16 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Lettere di Ascarelli a Gamberini 395, 401


Passaggio di Gelli dalla loggia Romagnosi alla loggia P2 397
Tentativo di unificazione tra Palazzo Giustiniani e la Gran loggia d'Italia
del gen. Ghinazzi 413
Lettera e dichiarazione di Domenico Sanna 421, 422
Salvini delega a Gamberini le relazioni estere del G.O.1 424
Le tavole di accusa di Elio Soliani 435
Prima delega di funzioni di Salvini a Gelli in relazione alla loggia P2 445
La bolla di fondazione della loggia PI 449
La lettera-circolare del 15 luglio 1971 456
Verbale della riunione del « raggruppamento Gelli - P2 » del 5 marzo 1971 .. 457
Nomina di Gelli a segretario organizzativo della loggia P2 461
Il complesso rapporto Gelli-Salvini 465
La tavola di accusa di Accornero nei confronti di Gelli (aprile 1972) 493
Circolari della loggia P2 del 1972 511, 521
Verbale della riunione tenutasi presso l'Hotel Baglioni di Firenze (dicembre
1972) 516
La riunione dei generali a villa Wanda nel 1973 525
Relazione morale di E. Benedetti alla Gran loggia del marzo 1973 577
L'unificazione massonica tra i l G.O.I. e la Comunione di Piazza del Gesù
n. 47 (giugno 1973) 585

Estate 1974: Salvini teme un colpo di Stato (le deposizioni di A. Sambuco) . 591

1.3. — La seconda fase della loggia P2: dal 1974 al 1981.

La cosiddetta « demolizione » della loggia P2 605


Verbale seduta giunta esecutiva del G.O.I. del 14 dicembre 1974 (Napoli) 607
Circolare di Salvini del 30 dicembre 1974 609
Carteggio Gelli-Salvini del febbraio 1975 611
Stralci di alcuni numeri di OP 614
La Gran loggia dell'Hilton del 22 marzo 1975 623
La tavola di accusa di Martino Giuffrida 632
Carteggio Gelli-Giuffrida 645
Ordinanza-sentenza del g.i. R. Minna nel procedimento contro Salvini .e altri
(2 agosto 1982) 657
Decreto di Salvini del 12 maggio 1975 con i l quale è ristrutturata la loggia
P2 685
Indici dei volumi di documentazione allegata 17

Pag.

Lettera con la quale Salvini nomina Gelli maestro venerabile della loggia
P2 (9 maggio 1975) 693
Parere peritale disposto dalla Commissione sulla minuta della lettera del 9
maggio 1975 697
Lettere e circolari del 1975 701
« Attestato » di Italo Carobbi del 15 maggio 1976 709
Lettera di Gelli a l'Unità del 16 maggio 1976 710
Richiesta di Gelli di sospensione dei lavori rituali della loggia P2 715
Decreto di Salvini con i l quale la sospensione è accordata 724
I processi massonici del 1976 725
Sentenza del collegio giudicante della corte centrale del G.O.I. del 18
dicembre 1976 766, 769
Lettera di Gelli a Battelli del 20 marzo 1979 778
Delega di funzioni di Salvini a Gelli in relazione ai fratelli iniziati « alla
memoria » (aprile 1977) 782
Le tessere in bianco: stralcio del « libro bianco » sulla loggia P2 di Ar-
mando Corona 787
Novembre 1980: Gelli regolarizza la posizione contributiva degli iscritti 791
Revoca della sospensione dei lavori 803
II tentativo di « recuperare », dopo Castiglion Fibocchi, i fratelli della loggia
P2 807
Lettera inviata da Gelli alla giunta del G.O.I. i l 1° ottobre 1981 814

CAPITOLO I I - L'organizzazione e la consistenza.

LI.l. — I l sequestro di Castiglion Fibocchi.

Intervista rilasciata da Gelli al Corriere della sera i l 5 ottobre 1980 821

U.2. — Autenticità ed attendibilità delle liste.

Le iniziazioni all'Hotel Excelsior e le tessere consegnate in bianco a Gelli da


Salvini e Battelli 827

U.3. — La struttura associativa della loggia P2.

Riunioni di gruppi di affiliati 845


Lettere e circolari varie inviate da Gelli agli iscritti (1976-1980) 865
« Sintesi delle norme » 877
18 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

LT.4. — La posizione personale degli iscritti.

Modulo di domanda di affiliazione alla loggia P2 887


Modulo di giuramento 890

Tomo II (2-quater/3/lI)
Documenti citati nel capitolo III della relazione: i mezzi impiegati e le attività
svolte.

CAPITOLO III - Sezione I - Gli apparati militari e i servizi segreti.

Documentazione su Licio Gelli inviata dal SISMI 7


Fascicolo intestato a Licio Gelli, già custodito presso l'ufficio D del SID 19
L'« attestato » di I . Carobbi del 2 ottobre 1944 32, 43, 191, 221
Il « salvacondotto » di I . Carobbi del 12 gennaio 1945 32, 43, 192, 221
Elenco nominativo di persone che avrebbero collaborato con i tedeschi,
fornito da Gelli al centro C.S. di Cagliari 26, 36, 50, 195, 214
Informativa su Licio Gelli trasmessa i l 29 settembre 1950 dal centro C.S. di
Firenze (cosiddetta informativa « COMINFORM ») 71, 82, 91
Le informative SID del 1977 120
Le informative redatte nel periodo in cui i l SISMI era diretto dal gen.
Santovito 125, 127, 137, 155, 163
Appunto su « La massoneria in Italia » del 1978 128
Appunto su « Elementi sintetici sulla storia della massoneria » 171
Articoli relativi a Gelli apparsi su OP nel gennaio e nel febbraio del 1979 .... 180, 182
Verbali degli interrogatori resi da Gelli al centro C.S. di Cagliari nel 1945 ... 186
Appunto su Gelli redatto nel marzo del 1974 dal raggruppamento centro
C.S. di Roma 237
Pagina dell'agenda del 1979 di Carmine Pecorelli 267
Fascicolo relativo a Licio Gelli inviato dal gen. Santovito alla procura della
Repubblica di Roma 269
Fascicolo « Notiziario Kominform » 336
Dati informativi sul ten. col. A. Viezzer, trasmessi dal gen. Santovito alla
procura della Repubblica di Roma 371
Relazione informativa sulla loggia P2 del SISDE (giugno 1981) 375
Relazione Santillo del 17 dicembre 1974 441
Relazione Santillo del 27 dicembre 1975 454
Indici dei volumi di documentazione allegata 19

Pag.

Relazione Santillo del 9 ottobre 1976 486


Fascicolo su Licio Gelli inviato dalla questura di Pistoia 503
Atti del procedimento penale contro ignoti per l'uccisione del commissario
G. Scripilliti 569

Tomo III {2-quaterimiI)


Documenti citati nel capitolo III della relazione: i mezzi impiegati e le attività
svolte.

CAPITOLO ITI - Sezione I - (segue). Gli apparati militari e i servizi segreti.

Fascicolo su Licio Gelli inviato dal Ministero dell'interno 5


Fascicolo su Licio Gelli inviato dalla questura di Arezzo 83
Anonimo su Licio Gelli pervenuto al dott. Violante, g.i. presso i l tribunale
di Torino 91
Le informative dell'ufficio I della Guardia di finanza (1974) 109
Promemoria del ten. col. Serrentino 115
Informativa del magg. De Salvo 117
Appunto del cap. Rossi 125
Relazione della Guardia di finanza di Milano sulla documentazione esistente
presso i l comando generale del corpo, in relazione alle informative
dell'ufficio I 131
Deposizione L. Rossi al giudice Dell'Osso 151
Appunto manoscritto di L. Rossi 165
Dichiarazione e deposizioni rese alla magistratura da S. Gervasio 170
Dichiarazione e deposizioni rese alla magistratura da S. Betti 181
Deposizione resa alla magistratura dalla vedova di L. Rossi 192
Deposizione resa alla magistratura da P. Maranini 198
Deposizione resa da G. Serrentino al giudice Dell'Osso 203
Deposizioni rese da A. De Salvo al giudice Dell'Osso 212
Deposizioni rese alla magistratura dalla vedova del col. Florio 240
Informative inviate dal SISMI sui nominativi dei militari presenti negli
elenchi della loggia P2 267
Appunto sul personale del SISDE coinvolto nella vicenda P2 299
Cronologia dei direttori degli organismi di sicurezza dal 1975 ad oggi 309
Lettera inviata nel 1969 da P. Brilli all'ing. Siniscalchi 313

6.
20 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Lettera inviata nel 1972 da M. Tanferna ad E. Benedetti 321


a
l divisione carabinieri « Pastrengo » di Milano 325
Stralcio audizione resa avanti alla Commissione P2 dal generale della
Guardia di finanza F. Lauro 341
Stralcio memoria inviata dal gen. Lauro al comando generale 355
Sulla nomina del gen. Mino a comandante generale dell'Arma dei carabi-
nieri 363
Sulla nomina del gen. Miceli alla direzione del SID 379
Generale R. Giudice, col. G. Trisolini, gen. D. Lo Prete, gen. M . Floriani,
gen. O. Giannini 395
Stralcio della ordinanza-sentenza del g.i. G. Gosso del tribunale di Torino
del 19 marzo 1982 (scandalo petroli) 397
Stralcio della sentenza emessa dalla IV sezione penale del tribunale di
Torino i l 23 dicembre 1982 (scandalo petroli) 413
Stralcio della sentenza-ordinanza emessa i l 12 giugno 1984 dal giudice Cu va
del tribunale di Torino (scandalo petroli) 421
Rapporti di F. Pazienza con i l SISMI e con i l gen. Santovito 439
Stralcio audizione gen. Santovito avanti alla Commissione P2 441
Stralcio audizione gen. Lugaresi avanti alla Commissione P2 471
Stralcio audizione di Federico U. D'Amato avanti alla Commissione P2 491
Stralcio interrogatorio reso da A. Giardili al giudice Sica 497
Stralci deposizioni rese al giudice Sica da Barboni, Buongiorno, D'Amato,
De Laurentis, Visigalli 503

Tomo I V Parte prima (2-quater/3/TVfl p.)


Documenti citati nel capitolo III della relazione: i mezzi impiegati e le attività
svolte.

CAPITOLO LU - Sezione II - I collegamenti con l'eversione.

I contatti con l'eversione nera: i l « golpe Borghese », la « Rosa dei venti », i l


« SID parallelo ».

Relazione inviata i l 9 ottobre 1976 dal direttore dell'Ispettorato antiterrori-


smo, dott. Emilio Santillo, ai giudici Pappalardo e Vigna 9
In allegato: deposizione resa da Giorgio Barbieri al nucleo regionale ligure
antiterrorismo l ' i l ottobre 1974 26
Indici dei volumi di documentazione allegata 21

Pag.

Lettera anonima, indirizzata all'ing. Rogialli, custodita da Licio Gelli a


Castiglion Fibocchi nella cartella « Fascicolo personale - riservata » 29
Deposizioni ed interrogatori resi da Paolo Aleandri alla magistratura:
5 novembre 1981 ai giudici Gentile e Nunziata, 35; 5 maggio 1982 al
giudice Minna, 38; 13 maggio 1982 al giudice Minna, 42; 23 settembre
1982 al giudice Minna, 43; 16 ottobre 1982 al giudice Imposimato, 51;
19 ottobre 1982 al giudice Imposimato, 60; 26 ottobre 1982 al giudice
Imposimato, 65; 27 ottobre 1982 al giudice Imposimato, 69; 28 gennaio
1983 al giudice Imposimato, 78.
Stralci dell'audizione di Paolo Aleandri alla Commissione P2 del 9 febbraio
1984 83
Interrogatori resi da Walter Sordi alla magistratura: 17 ottobre 1982 al
giudice Imposimato, 97; 25 ottobre 1982 al giudice Imposimato, 100.
Interrogatori resi da Sergio Calore alla magistratura: 24 novembre 1982 al
giudice Minna, 102; 11 dicembre 1982 al giudice Imposimato, 104.
Deposizione resa da Francesco Primicino al giudice Minna i l 26 ottobre
1982 Ili
Deposizione resa dal col. Antonio Viezzer nell'udienza dibattimentale rela-
tiva al procedimento contro Tuti ed altri (strage treno Italicus) del 30
novembre 1982 115
Trascrizione di una conversazione fra Benedetti, Salvini, Serravalli e Ga-
lardi, registrata nel giugno del 1975 (sequestrata presso la comunione
massonica del gen. Ghinazzi) 133
Lettera di Ermenegildo Benedetti al gran maestro Salvini del 13 settembre
1976 (sequestrata presso i l Supremo consiglio del R.S.A.A. di Manlio
Cecovini) 147
Trascrizione (agli atti del « golpe Borghese ») di alcune telefonate tra:
Massimo Bozzini e Sandro Saccucci 155, 161
Mario Rosa ed ing. Ghislieri 167
Mario Rosa e Mario 170
Mario Rosa e dott. Marzano 171
Mario Rosa e Sandro Saccucci 173
Alcuni rapporti del SID sul « golpe Borghese » (agli atti del procedimento
relativo):
rapporto del col. Federico Gasca Queirazza, all'epoca alla guida dell'uf-
ficio D, del 18 marzo 1971 177
rapporto di un centro periferico del SID del 2 aprile 1971 185
rapporto consegnato dall'allora ten. col. Antonio Viezzer al giudice Vio-
lante i l 20 maggio 1975 189
rapporto del 26 giugno 1974, trasmesso dall'amm. Mario Casardi (all'e-
poca direttore del SID), al giudice Violante i l 17 maggio 1975 203
Trascrizione di due conversazioni svoltesi tra Antonio Labruna e Remo
Orlandini (agli atti del « golpe Borghese »): 6 aprile 1973 in Roma,
269; 28 giugno 1973 in Roma, 282.
22 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Deposizione resa dal cap. Antonio Labruna i l 4 ottobre 1974 al p.m.


Vitalone 295
Deposizione resa dal cap. Antonio Labruna al giudice Tamburino i l 25
ottobre 1974 297
Trascrizione di una conversazione svoltasi tra Antonio Labruna e Attilio
Lercari i l 29 marzo 1974 in Lugano (agli atti del « golpe Borghese ») .... 298
Trascrizione di una conversazione svoltasi in Lugano i l 17 giugno 1974 tra
Antonio Labruna, Remo Orlandini, Sandro Romagnoli, Maurizio Degli
Innocenti e Torquato Nicoli (agli atti del « golpe Borghese ») 325
Deposizione resa da Antonino Di Spirito al giudice De Lillo i l 23 aprile
1971 373
Deposizione resa da Luigi Carlo Silvi al giudice De Lillo nell'aprile del
1971 385
Deposizione resa da Cosimo Pace al giudice Tamburino i l 3 dicembre 1974 .. 391
Deposizione resa da Giorgio Genovesi al giudice Tamburino i l 3 dicembre
1974 394
Deposizione resa da Sandro Romagnoli al giudice Tamburino i l 6 dicembre
1974 401
Deposizione resa da Antonino Di Spirito al giudice Fiore i l 2 luglio 1975 407
Dagli atti giudiziari relativi ai procedimenti sul « golpe Borghese », la
« Rosa dei venti » e i l « SID parallelo »:
deposizione resa da Vito Miceli al giudice Tamburino i l 10 ottobre
1974 420
deposizione resa da Vito Miceli al giudice Tamburino i l 18 ottobre
1974 426
interrogatorio reso da Vito Miceli al giudice Fiore i l 19 ottobre 1974 437
interrogatorio reso da Vito Miceli al giudice Tamburino i l 23 ottobre
1974 439
appunto del gen. Vito Miceli sul « Fronte nazionale » del 26 settembre
1974 448
interrogatorio reso da Vito Miceli al giudice Tamburino il 25 ottobre 1974 ... 450
appunto del gen. Vito Miceli del 30 settembre 1974 451
interrogatorio reso da Vito Miceli al giudice Tamburino i l 7 novembre
1974 454
interrogatorio reso da Vito Miceli al giudice Fiore i l 12 febbraio 1975 .. 462
deposizioni dibattimentali rese da Vito Miceli, nell'ambito del procedi-
mento sul « golpe Borghese », nelle udienze in corte di assise di
Roma del 13, 14 e 19 dicembre 1977 467
deposizione di Gianadelio Maletti al giudice Tamburino del 24 ottobre
1974 521
deposizione di Gianadelio Maletti al giudice Tamburino del 28 ottobre
1974 534
deposizione di Gianadelio Maletti al giudice Tamburino del 6 novem-
bre 1974 540
deposizione di Gianadelio Maletti al giudice Tamburino del 9 novem-
bre 1974 : 547
Indici dei volumi di documentazione allegata 23

Pag.

deposizione dibattimentale resa da Gianadelio Maletti, nell'ambito del


procedimento sul « golpe Borghese », alla corte di assise di Roma
il 28 febbraio 1978 549
deposizione resa da Gianadelio Maletti al giudice Dell'Orco i l 24 mag-
gio 1978 584
confronto tra Vito Miceli e Gianadelio Maletti, avanti al giudice Tam-
burino, del 24 ottobre 1974 589
deposizione di Antonio Labruna al giudice Tamburino del 31 ottobre
1974 597
deposizione di Mario Casardi al giudice Tamburino del 10 ottobre 1974 605
deposizione di Mario Casardi al giudice Tamburino del 28 ottobre 1974 607
deposizione di Eugenio Henke al giudice Tamburino del 3 luglio 1974 .. 615
deposizione di Eugenio Henke al giudice Tamburino del 23 ottobre
1974 617
deposizione di Eugenio Henke al giudice Tamburino del 9 novembre
1974 622
lettera del giudice Tamburino all'amm. Henke del 2 agosto 1974 625
lettera del giudice Tamburino all'amm. Henke del 5 giugno 1974 626
lettere dell'amm. Henke al giudice Tamburino del 9 giugno, 18 giugno,
1° luglio e 29 ottobre 1974 628
deposizione di Eugenio Henke al giudice Tamburino del 23 ottobre
1974 632
deposizione di Siro Rosseti al giudice Tamburino del 5 dicembre 1974 . 639
confronto tra Amos Spiazzi e Roberto Cavallaro, avanti al giudice
Tamburino, del 4 maggio 1974 651
lettera del giudice Tamburina al Presidente della Repubblica del 5
giugno 1974 670
lettera dell'on. Giulio Andreotti al giudice Tamburino del 9 giugno
1974 672
lettera del giudice Tamburino all'on. Giulio Andreotti del 20 giugno
1974 675
lettera dell'on. Giulio Andreotti al giudice Tamburino del 24 giugno
1974 676
deposizione di Giulio Andreotti al giudice Tamburino del 3 luglio
1974 ...^ 677
lettera del giudice Tamburino all'on. Giulio Andreotti dell'11 ottobre
1974 681
lettera dell'on. Giulio Andreotti al giudice Tamburino del 14 ottobre
1974 682
deposizione di Giulio Andreotti al giudice Tamburino del 23 ottobre
1974 688
lettera del giudice Tamburino all'on. Andreotti del 26 ottobre 1974 696
lettera dell'on. Giulio Andreotti al giudice Tamburino del 28 ottobre
1974 697
deposizione dibattimentale resa dall'on. Giulio Andreotti, nell'ambito
del procedimento sul « golpe Borghese », nella udienza della corte
di assise di Roma del 9 gennaio 1978 699
deposizione dell'on. Aldo Moro al giudice Gallucci del 21 marzo 1975 .. 741

Lettera di Gavino Matta a Junio Valerio Borghese dell'estate del 1970 745
24 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Dal sequestro effettuato presso la sede di OP, dopo l'uccisione di


Carmine Pecorelli:
lettere dell'on. Giulio Andreotti al procuratore capo della Repubblica di
Roma, dr. Elio Siotto, del 15 settembre e 22 ottobre 1974 751
relazione riservata su Avanguardia nazionale e gruppi collegati 760
lettera anonima in merito alle « registrazioni Orlandini » 770
Dagli atti dell'inchiesta sul « SID parallelo »:
richieste del procuratore della Repubblica, dr. Elio Siotto, al giudice
istruttore Filippo Fiore del 5 marzo 1975, (in allegato: stralci della
requisitoria del p.m. e della sentenza istruttoria nel procedimento
relativo al « golpe Borghese ») 773
lettera del procuratore della Repubblica di Roma, dr. Giovanni De
Matteo, all'on. Giulio Andreotti del 22 agosto 1978 810
lettera dell'on. Giulio Andreotti al dr. De Matteo del 4 ottobre 1978 813
richiesta del procuratore della Repubblica di Roma, dr. De Matteo, di
non doversi promuovere l'azione penale (20 ottobre 1978), 815;
decreto di archiviazione del 22 febbraio 1980 817
Stralcio dell'audizione del gen. Siro Rosseti alla Commissione P2 del 19
marzo 1982 821
Appunto sequestrato nell'abitazione del gen. Maletti 1* 11 novembre 1980 828

Tomo I V Parte seconda - (2-quater/3/lV/ll p.)


Documenti citati nel capitolo III della relazione: i mezzi impiegati e le attività
svolte.

CAPITOLO I I I - Sezione I I - (segue) / collegamenti con l'eversione.

Il golpe Sogno (agosto 1974).

Intervento dell'on. Giulio Andreotti (all'epoca ministro della difesa) alla


Camera i l 24 ottobre 1974, in relazione ai tentativi golpisti del dicem-
bre 1970 e dell'agosto 1974 7
Allegati « F », « M » ed « N » al rapporto dell'ufficio « D » del SID sul
« golpe Borghese » del 26 giugno 1974 17
Rapporto inviato dall'ammiraglio Casardi al giudice Violante i l 22 ottobre
1974 27
Rapporto inviato dall'ammiraglio Casardi al giudice Violante i l 21 dicembre
1974 43
Rapporto inviato dall'ammiraglio Casardi al giudice Violante i l 1° febbraio
1975 53
Lettera dell'on. Aldo Moro, all'epoca Presidente del Consiglio, al giudice
Violante del 4 giugno 1975 125
Indici dei volumi di documentazione allegata 25

•Pag.

Rapporto inviato dall'ammiraglio Casardi al giudice Violante i l 18 luglio


1975 130
Rapporto inviato dall'ammiraglio Casardi al giudice Violante i l 6 settembre
1975: lettera di trasmissione e selezione degli allegati 179
Documenti trasmessi dal giudice istruttore Arcai del tribunale di Brescia al
giudice Violante: lettere di Carlo Veronesi all'avv. Degli Occhi dell'ago-
sto 1973, 197; comunicati stampa, 203; lettera di Carlo Veronesi a
Indro Montanelli del settembre 1974, 206.
Interrogatorio reso da Vito Miceli al giudice Tamburino i l 18 ottobre 1974 .. 213
Appunti del SID su Sogno allegati all'interrogatorio di Miceli del 18 ottobre
1974 218
Sentenza di incompetenza emessa i l 5 maggio 1976 dal g.i. Violante nel
procedimento contro E. Sogno e altri 255
Interrogatorio reso da E. Sogno al giudice Fiore l'8 maggio 1976 312
Interrogatorio reso da Luigi Cavallo al giudice Fiore l'8 maggio 1976 317
Interrogatorio reso da Luigi Cavallo al giudice Fiore i l 14 maggio 1976 319
Interrogatorio reso da E. Sogno al giudice Fiore i l 15 maggio 1976 326
Interrogatorio reso da E. Sogno al giudice Fiore i l 19 maggio 1976 337
Interrogatorio reso da Ugo Ricci al giudice Fiore i l 1° giugno 1976 343
Interrogatorio reso da Maria Antonietta Nicastro al giudice Fiore i l 1°
giugno 1976 346
Interrogatorio reso da Lorenzo Pinto al giudice Fiore i l 3 giugno 1976 350
Confronto tra Lorenzo Pinto e Torquato Nicoli, avanti al giudice Fiore, del 7
giugno 1976 353
Deposizione di Maurizio Degli Innocenti al giudice Fiore del 28 maggio
1976 359
Deposizione di Torquato Nicoli al giudice Fiore del 28 maggio 1976 362
Deposizione di Alberto Finelli al giudice Fiore del 31 maggio 1975 365
Deposizione di Gino Ragno al giudice Fiore del 31 maggio 1976 368
Deposizione di Giovanni Battista Minerva al giudice Fiore del 3 giugno
1976 370
Deposizione di Massimo Pugliese al giudice Fiore del 28 maggio 1976 372
Confronto tra Alberto Finelli e Gino Ragno, avanti al giudice Fiore, del 31
maggio 1976 375
Stralcio della sentenza istruttoria di proscioglimento del giudice Amato del
12 settembre 1978 377
Deposizione di E. Sogno ai giudici Colombo e Turane del 24 aprile 1981 393
Deposizione di E. Sogno al giudice Gargani del 1° dicembre 1981 400
26 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Richiesta di notizie su L. Gelli inviata dalla questura di Torino a quella di —
Arezzo, in data 18 marzo 1975, in seguito ad un appunto anonimo
pervenuto al giudice Violante 407
Risposta inviata dalla questura di Arezzo a quella di Torino i l 28 marzo
1975 411
Appunto rinvenuto i l 17 marzo 1981 a Castiglion Fibocchi nella cartella
« fascicolo personale - riservata » 415
Altri due appunti rinvenuti a Castiglion Fibocchi, sempre custoditi nella
cartella « fascicolo personale — riservata » 419
Rinvio alla riunione della giunta esecutiva del G.O.I. del 10 luglio 1971 425
Deposizione resa da Angelo Sambuco al giudice Velia i l 5 marzo 1977 429
Deposizione dibattimentale di A. Sambuco nell'udienza del 29 aprile 1982
(strage treno Italicus) 434
Circolare di L. Gelli agli iscritti alla loggia P2 dell'estate 1974 443
Rinvio alla « riunione dei generali » svoltasi a villa Wanda nel 1973 ed alle
circolari della loggia P2 emanate nel 1972 445
Stralcio della deposizione resa da L. Gelli al giudice Zincani i l 18 maggio
1977 447
Lettera di Nicola Falde a L. Gelli deli'8 aprile 1976 451

a
La l divisione carabinieri « Pastrengo » di Milano.

Deposizione di Nicolò Bozzo ai giudici Colombo e Turane del 24 aprile


1981 461
memoria consegnata da Nicolò Bozzo ai giudici Colombo e Turane i l
14 maggio 1981 473
deposizione di Carlo Alberto Dalla Chiesa ai giudici Colombo e Turane
del 12 maggio 1981 488
deposizione (con allegati) di Giorgio Zicari al giudice Tamburino del 5
giugno 1974 499
traduzione dal tedesco, a cura degli uffici della Commissione, dell'alle-
gato relativo a « Salcioli story » 515
deposizione di Giorgio Burlando al giudice Tamburino del 19 giugno
1974 518
confronto tra Giorgio Zicari e Giorgio Burlando, avanti al giudice
Tamburino, del 19 giugno 1974 520

« Sequestro Maletti ».

Documenti sequestrati presso l'abitazione di Gianadelio Maletti l ' i l novem-


bre 1980: appunto cronologico sulla « strategia della tensione », 525;
appunto cronologico sull'attività dell'ufficio D del SID negli anni 1972-
1974 537
Indici dei volumi di documentazione allegata 27

Pag.

Tomo I V Parte terza - {2-quaterBUSJUH p.)


Documenti citati nel capitolo III della relazione: i mezzi impiegati e le attività
svolte.

CAPITOLO LTI - Sezione I I - (segue) / collegamenti con l'eversione.

Strage treno Italicus (4 agosto 1974).

Stralcio della ordinanza-sentenza istruttoria del giudice Angelo Velia del 13


luglio 1980 19
Stralcio della sentenza della corte di assise di Bologna del 20 luglio 1983 .... 37
Informativa inviata dall'amm. Casardi (all'epoca direttore del SID) al giu-
dice Velia i l 4 luglio 1977 75
Stralcio della memoria delle parti civili nel procedimento Italicus, deposi-
tata all'udienza del 13 luglio 1983 83
Memoria delle parti civili nel procedimento Italicus, depositata all'udienza
del 7 aprile 1983 89
deposizione di L. Franci al giudice Vigna del 13 agosto 1976 101
confronto tra L. Franci e M. Batani, avanti ai giudici Pappalardo e
Vigna dell'8 settembre 1976 102
deposizione di F. Bumbaca al giudice Nunziata del 19 maggio 1982 106
stralcio dell'interrogatorio reso da M . Murelli al giudice Grassi i l 25
giugno 1982 108
stralcio dell'interrogatorio reso da S. Latini al giudice Grassi i l 9
ottobre 1981 109
Deposizione di M . Affatigato al giudice Vigna del 13 ottobre 1976 Ili
Informative della questura di Arezzo sui rapporti tra A. Cauchi e Gelli 117
Deposizione di L. Bittoni al giudice Galasso del 18 novembre 1981 127
Interrogatorio reso da G. Birindelli ai giudici Nunziata e Marino i l 13
dicembre 1981 131
Deposizione di C. Terranova al giudice Nunziata del 15 dicembre 1981 141
Deposizione di L. Bittoni ai giudici Nunziata e Persico del 16 dicembre
1981 143
Deposizione di L. Bittoni ai giudici Nunziata e Persico dell'11 gennaio
1982 , 150
Deposizione di G. Birindelli ai giudici Marino e Nunziata dell'11 gennaio
1982 153
Confronto tra G. Birindelli e L. Bittoni, avanti ai giudici Marino e Nunziata,
dell'11 gennaio 1982 155
28 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Dalle udienze dibattimentali del procedimento contro M . Tuti + 4: 159


udienza dell'11 febbraio 1982:
deposizione di L. Bittoni, 165; deposizione di G. Birindelli, 181;
udienza del 5 maggio 1982:
deposizione di F. Marzollo, 193; deposizione di G. Santovito, 215;
deposizione di S. Rosseti, 218;
udienza del 18 maggio 1982:
stralcio deposizione di A. S. Tisei, 226; stralcio deposizione di M.
Affatigato, 227;
udienza del 20 maggio 1982:
stralcio deposizione di M. Affatigato, 231;
udienza del 18 gennaio 1983:
deposizione di G. Gallastroni, 242;
udienza del 25 gennaio 1983:
deposizione di S. Baldini, 249; deposizione di V. S. Luongo, 254;
confronto tra V. S. Luongo e G. Gallastroni, 258; confronto tra S.
Baldini e G. Gallastroni, 259; confronto tra S. Baldini e V. S. Luongo,
261; deposizione di F. Bumbaca, 265;
udienza del 3 febbraio 1983:
stralcio deposizione di G. Spinoso, 272;
udienza del 14 febbraio 1983:
confronto tra M . Affatigato e M . Tornei, 283; confronto tra G. Spinoso e
M. Tornei, 299;
udienza del 15 febbraio 1983:
stralcio del confronto tra G. Spinoso e M. Tornei, 319; deposizione di
G. Spinoso, 325;
udienza del 21 febbraio 1983:
deposizione di M. Murelli, 330; deposizione di S. Latini, 333.

La vicenda del commissario E. Di Francesco dell'Ispettorato antiterrorismo:


documentazione del Ministero dell'interno inerente i l trasferimento del
commissario Di Francesco dal nucleo antiterrorismo operante in
Toscana alla questura di Roma 339
deposizione di E. Di Francesco al giudice Persico del 9 giugno 1981 345
deposizione di V. S. Luongo ai giudici Padova e Cappelli del 15 giugno
1981 349
deposizione di S. Baldini ai giudici Padova e Cappelli del 15 giugno
1981 351
deposizione di G. Carlucci al giudice Padova del 17 giugno 1981 353
deposizione di A. Filastò al giudice Cappelli del 3 luglio 1981 355
deposizione di G. Carlucci al giudice Anania del 28 luglio 1981 359
deposizione di V. Salvadori al giudice Padova del 4 agosto 1981 361
deposizione di E. Zanda al giudice Sibilia del 23 novembre 1982 364
rassegna stampa 367
Indici dei volumi di documentazione allegata 29

Pag.

L'omicidio del giudice Vittorio Occorsio (10 luglio 1976).

Stralcio della sentenza-ordinanza emessa i l 30 settembre 1983 dal g.i. Rosa-


rio Minna 377
Deposizione di E. Cioppa al giudice Cudillo del 13 ottobre 1981 421
Stralcio dell'audizione di E. Cioppa alla Commissione P2 del 18 gennaio
1982 380
Rassegna stampa 384

La vicenda Moro.

Stralci della relazione della Commissione Moro, comunicata alle Presidenze


delle Camere i l 29 giugno 1983 401
Deposizione di E. Cioppa al giudice Cudillo del 13 ottobre 1981 421
Stralcio della deposizione di G. Grassini al giudice Cudillo del 20 ottobre
1981 425
Stralcio dell'audizione di G. Grassini alla Commissione P2 del 21 ottobre
1982 427
Stralcio dell'audizione di E. Cioppa alla Commissione P2 del 18 novembre
1982 435
Stralcio dell'audizione di G. Grassini alla Commissione P2 del 1° dicembre
1983 469
Lettera del presidente della Commissione P2 al Presidente del Consiglio in
relazione alla collaborazione tra L. Gelli e i l SISDE 531
Risposta del sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei mini-
stri per i servizi di informazione e sicurezza 532
Relazione del Comitato parlamentare per i servizi di informazione e sicu-
rezza alla Camera dei deputati del 28 ottobre 1982, in relazione alle
dichiarazioni rese alla Commissione P2 da G. Grassini 533
Lettera del presidente della Commissione P2 al segretario generale del
CESIS in relazione ad un appunto consegnato da G. Grassini ad E.
Cioppa 539
Risposta del prefetto Sparano 540
Appunto consegnato da G. Grassini ad E. Cioppa 542
Appunto datato 1° dicembre 1978 sequestrato presso l'abitazione del giorna-
lista M . Coppetti, relativo ad una conversazione intercorsa tra lo stesso,
L. Gelli ed U. Nobili 543
Audizione di U. Nobili alla Commissione Moro del 23 febbraio 1982 551
Audizione di M . Coppetti alla Commissione Moro del 28 gennaio 1982 593
30 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Stralcio dell'audizione di C. A. Dalla Chiesa alla Commissione Moro del 23


febbraio 1982 703
Appunto di A. Amato, già questore di Arezzo, del 23 maggio 1981 707
Deposizione di B. Cazora al giudice Imposimato dell'8 ottobre 1982 715
Deposizione di G. Messina al giudice Imposimato del 13 ottobre 1982 717
Memoria di A. Cornacchia del 22 marzo 1982 721

Delitto Pecorelli (20 marzo 1979).


Interrogatorio reso da W. Sordi al giudice Imposimato i l 15 ottobre 1982 727
Relazione di A. Cornacchia al procuratore della Repubblica Domenico Sica
del 29 marzo 1979 733

Strage stazione Bologna (4 agosto 1980).


Rinvio ad altri documenti già pubblicati 737

Tomo V Parte prima - (2-quater/3FVfi p.)


Documenti citati nel capitolo III della relazione: i mezzi impiegati e le attività
svolte.

CAPITOLO III — Sezione ILI - La loggia P2, la pubblica amministrazione e la


magistratura.

I rapporti con la pubblica amministrazione.

Relazione della Presidenza del Consiglio dei ministri del 16 gennaio 1982 .... 5
Decreto istitutivo del comitato amministrativo d'inchiesta sulla loggia P2 (7
maggio 1981) 15
Relazione conclusiva del comitato amministrativo d'inchiesta sulla loggia P2
(13 giugno 1981) 21
Circolare della Presidenza del Consiglio dei ministri in data 15 giugno
1981 69
Parere del Consiglio di Stato sull'applicabilità dell'articolo 212 del testo
unico L.P.S. del 18 giugno 1931, n. 773 (24 giugno 1981) 73
Circolari della Presidenza del Consiglio dei ministri successive al parere del
Consiglio di Stato 87
Circolare della Presidenza del Consiglio dei ministri del 22 novembre 1984 .. 99
Selezione di materiale pervenuto alla Commissione P2 in relazione all'ap-
partenenza di dipendenti della pubblica amministrazione alla loggia P2
Indici dei volumi di documentazione allegata 31

e stralci delle audizioni dei ministri ascoltati dalla Commissione in


merito agli accertamenti compiuti:
Ministero del tesoro, 105; Banca nazionale del lavoro, 117; Banco di
Roma, 123; Monte dei Paschi di Siena, 127; Ministero degli affari
esteri, 133; Ministero della difesa, 159; Ministero delle finanze,
183; Ministero dell'interno, 233; Ministero della pubblica istru-
zione, 261; Ministero delle partecipazioni statali (IRI, ENI, EFIM e
società collegate), 277; Ministero per i beni culturali ed ambien-
tali, 379; Ministero del commercio con l'estero, 401; Ministero di
grazia e giustizia, 413; Ministero dell'agricoltura e delle foreste,
439; Ministero dei trasporti, 443; Ministero dell'industria, 447;
Ministero della marina mercantile, 523; Ministero della sanità,
529; Ministro per i l coordinamento della ricerca scientifica e
tecnologica (CNR), 563; Ministro per gli affari regionali, 609;
Ministro per la funzione pubblica, 613; Ministro per gli interventi
straordinari nel Mezzogiorno, 614; Avvocatura generale dello
Stato, 633; Consiglio di Stato, 645; Corte dei conti, 649; SISDE,
657; INPS, 667; Dipendenti regionali e degli enti locali, 673.

Tomo V Parte seconda - (2-quater/3FV/IL p.)


Documenti citati nel capitolo III della relazione: i mezzi impiegati e le attività
svolte.

CAPITOLO III — Sezione III - (segue) La loggia P2, la pubblica amministrazione


e la magistratura.

segue: I rapporti con la pubblica amministrazione.

Interrogatorio reso da A. Rizzoli ai giudici dell'Osso e Fenizia i l 10 marzo


1983 7
Interrogatorio reso da B. Tassan Din ai giudici Dell'Osso e Fenizia i l 17
marzo 1983 25
Stralcio dell'audizione dell'on. Zanone alla Commissione P2 del 24 gennaio
1984 43
Corrispondenza tra la Commissione P2 e il Ministero degli affari esteri
anteriore al 9 maggio 1984, 47; ambasciata d'Italia a Montevideo, 55;
ambasciata d'Italia a Managua, 65; ambasciata d'Italia a Bucarest, 103;
ambasciata d'Italia a Washington, 107; ambasciata d'Italia a Parigi,
113; ambasciata d'Italia a Vienna, 122; ambasciata d'Italia a Brasilia,
126; ambasciata d'Italia a Santo Domingo, 155; ambasciata d'Italia a
Tegucigalpa, 159.
Corrispondenza tra la Commissione P2 e i l Ministero degli affari esteri
successiva al 9 maggio 1984 183
Audizione di V. S. Luongo alla Commissione P2 del 21 aprile 1983 193
32 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Fascicolo intestato a F.U. D'Amato rinvenuto presso l'archivio di Gelli in —
Uruguay 315
Deposizione di F.U. D'Amato al giudice Sica del 4 dicembre 1983 325
Stralci della deposizione di Clara Calvi ai giudici Siclari e Dell'Osso del 19
ottobre 1982 333
Stralci dell'audizione di Clara Calvi alla Commissione P2 del 6 dicembre
1982 343
Pagine dell'agenda di Carmine Pecorelli del 1979 349
Deposizione di F.U. D'Amato al giudice Cudillo del 28 ottobre 1981 (in
allegato memoriale) 361

Tomo V Parte terza - (2-quater/3fVfm p.)


Documenti citati nel capitolo III della relazione: i mezzi impiegati e le attività
svolte.

CAPITOLO ni - Sezione III - (segue) La loggia P2, la pubblica amministrazione


e la magistratura.

I rapporti con la magistratura.

Fascicolo intestato al giudice A. Buono, rinvenuto nell'archivio di Gelli


sequestrato in Uruguay 5
Documenti sequestrati a M . G. Gelli i l 6 luglio 1982 all'aeroporto di
Fiumicino: elenco di magistrati, 22; lettera in data 1° luglio 1981, a
firma Nardino, 27.
Sentenza della sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistra-
tura, emessa in data 9 febbraio 1983, nei confronti dei magistrati i cui
nominativi figurano negli elenchi della loggia P2 rinvenuti a Castiglion
Fibocchi 29
Stralcio della sentenza delle sezioni unite civili della Corte di cassazione, di
conferma delle pronunce emanate dalla sezione disciplinare' del Consi-
glio superiore della magistratura (8 novembre 1984) 193
Sentenza della sezione disciplinare del CSM emessa l ' i l novembre 1983,
relativa al procedimento a carico del dott. Paolo Zucchini 215
Deposizione del dott. Carlo Marini ai giudici Corigliano, Besson e Liguori
del 19 maggio 1981 233
Stralcio della deposizione di Clara Calvi ai giudici Siclari e Dell'Osso del 19
ottobre 1982 241
Stralcio della deposizione di Clara Calvi ai giudici Mazziotti, Pizzi e Bric-
chetti del 24 novembre 1983 247
Stralci delle audizioni di E. Pellicani alla Commissione P2 del 19 gennaio e
24 febbraio 1983 257
Interrogatorio reso da A. Rizzoli ai giudici Dell'Osso e Fenizia i l 23 marzo
1983 269
Indici dei volumi di documentazione allegata 33

Pag.

Interrogatorio reso da A. Rizzoli al giudice Sica i l 28 giugno 1982. In


allegato: biglietto consegnato da F. Pazienza ad Angelo Rizzoli, per
conto di R. Calvi, acquisito presso l'avv. Schlesinger 293
Documenti inerenti i l conflitto di competenza tra la procura della Repub-
blica di Roma e quella di Milano, in ordine al procedimento penale a
carico di L. Gelli ed altri 309
Sentenza della Corte di cassazione del 2 settembre 1981 (presidente Cusa-
ni) 341
Requisitoria del procuratore della Repubblica di Roma, dott. A. Gallucci, in
data 29 maggio 1982, nel procedimento a carico di Licio Gelli ed altri . 343
Date di esercizio dell'azione penale in relazione ai capi di imputazione
trascritti nella requisitoria del 29 maggio 1982 475
Richieste di esercizio dell'azione penale del p.m., dott. D. Sica, dell'8 giugno
1982 480
Capi di imputazione, come da richieste di esercizio di azione penale del
p.m 486
Precisazioni del g.i. E. Cudillo in ordine alle ulteriori richieste istruttorie (9
agosto 1982) 495
Scambio di lettere tra i l presidente della Commissione P2, on. Tina An-
selmi, e la procura della Repubblica di Roma:
lettera dell'on. Anselmi al dott. Gallucci e al dott. Cudillo del 23 luglio
1982, 499; lettera del procuratore generale della Repubblica, dott.
Franz Sesti, al dott. Gallucci e al dott. Cudillo, e, per conoscenza,
al presidente Anselmi, del 24 luglio 1982, 502; lettera del dott.
Gallucci al presidente Anselmi del 26 luglio 1982, 504.
Sentenza istruttoria del g.i. Cudillo, del 17 marzo 1983 507
Imputati e capi di imputazione nel procedimento contro Licio Gelli ed altri,
dopo la sentenza di proscioglimento del 17 marzo 1983 663
Decreto di non doversi promuovere l'azione penale nei confronti di Leo-
nardo Di Donna ed altri (contratto ENI-Ambrosiano) del 29 giugno
1983 691
Motivi di appello avverso la sentenza istruttoria del giudice Cudillo (dott.
Enrico Di Nicola, sostituto procuratore generale, 11 aprile 1983) 707
Commissione rogatoria nell'ambito del procedimento penale contro Di
Donna, Fiorini, Calvi e Martelli (conto « Protezione » n. 633369 presso
la UBS di Lugano) 783
Commissione rogatoria nell'ambito del procedimento penale contro Ugo
Zilletti in relazione alle vicende giudiziarie di Roberto Calvi (contabile
bancaria rinvenuta a Castiglion Fibocchi) 877
Registrazione della telefonata tra F. Federici e L. Gelli del 21 gennaio 1982 . 929
34 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Tomo VI (2-quater/3rVI)
Documenti citati nel capitolo III della relazione: i mezzi impiegati e le attività
svolte.

CAPITOLO ni - Sezione IV - Le attività economiche.

Il mondo degli affari e dell'editoria.

Verbale adunanza del collegio sindacale del Monte dei Paschi di Siena del 9
ottobre 1981 3
Intervista rilasciata da M . Sindona alla rete televisiva americana ABC
News 87
Accordo stipulato tra i l gruppo Bonomi e la CIMAFTN 135
Fascicolo uruguayano intestato a Calvi (111) 137
Finanziamenti dell'ENI all'estero al gruppo Ambrosiano 221
Rapporto ispettivo della Banca d'Italia sul Banco ambrosiano (17 aprile
1978-17 novembre 1978) 249
Considerazioni del Banco ambrosiano in merito al rapporto ispettivo del
1978 355
Documentazione relativa ai rapporti tra i l « BAFTSUD » e i l Credito vare-
sino 421
Allegato 10 al rapporto ispettivo della Banca d'Italia del 1978; « Collega-
menti finanziari - attività di intermediazione mobiliare » 461
Allegato 24 al rapporto ispettivo della Banca d'Italia del 1978: « Riferimenti
particolari in materia valutaria » 461
Convenzione tra la Rizzoli International S.A. di Lussemburgo e la Montedi-
son International Establishment di Vaduz (6 agosto 1975) 593
Dettaglio dei costi di acquisizione del Corriere della sera e dei relativi
finanziamenti ricevuti dalla Montedison 618
Rapporti creditizi Banca commerciale italiana - gruppo Rizzoli 621
Coinvolgimento gruppo Rizzoli in operazioni di sostegno dell'assetto proprie-
tario del Banco ambrosiano:
deposizione A. Rizzoli al dottor Dell'Osso (6 agosto 1982) 637
interrogatorio reso da F. Leoni al dottor Fenizia (5 ottobre 1982) 658
interrogatorio reso da G. Botta al dottor Fenizia (7 ottobre 1982) 664
« Premi » e « tangenti » distribuiti attraverso i l gruppo Rizzoli, sotto la
regia di Gelli ed Ortolani:
interrogatori resi da A. Rizzoli al dottor Dell'Osso (19 gennaio 1983, 10
marzo 1983, 14 marzo 1983, 23 marzo 1983) 674
interrogatori resi da B. Tassan Din al dottor Dell'Osso (19 febbraio
1983, 17 marzo 1983, 21 marzo 1983) 761
Indici dei volumi di documentazione allegata 35

Pag.

Tomo VII (2-quater/3fVn)


Documenti citati nel capitolo III della relazione: i mezzi impiegati e le attività
svolte.

CAPITOLO I I I - Sezione IV - (segue) Le attività economiche,

segue: I l mondo degli affari e dell'editoria.

Documenti citati negli interrogatori resi dà A. Rizzoli e da B. Tassan Din al


dott. Dell'Osso nel periodo febbraio-marzo 1983 (selezione):
rapporto del collegio sindacale della Rizzoli editore del 5 novembre
1982 7
allegati al rapporto suddetto (selezione):
verbale del consiglio di amministrazione della Rizzoli editore S.p.A. del
6 settembre 1982 39
prospetto riepilogativo dei crediti del gruppo Rizzoli-Corriere della sera
verso i partiti al 31 dicembre 1981 56
convenzione tra la Rizzoli editore S.p.A. e la SOFINIM S.p.A. del 28
febbraio 1979 64
finanziamenti a « L'Adige S.p.A. » al 31 dicembre 1980 73
finanziamento a società C.E.N. (« operazione Mattino ») 74
Nota su « conti da regolare » da sistemare in contabilità ufficiale, del 28
dicembre 1981 113
Lettera del prof. Broggini al prof. Guatri del 17 febbraio 1983, avente per
oggetto i l pacchetto azionario di TV sorrisi e canzoni 116
Missiva di A. Rizzoli alla Worldwide Trading Company del 28 giugno 1979 . 118
Missiva di A. Rizzoli alla Rizzoli editore S.p.A. del 29 gennaio 1979 120
Appoggio creditizio del gruppo Ambrosiano al gruppo Rizzoli in relazione
all'acquisto della « quota Agnelli » nel Corriere della sera 121
Prima operazione di ricapitalizzazione della Rizzoli: relazione del nunleo
regionale di polizia tributaria della Guardia di finanza di Milano
sull'assetto azionario della Rizzoli editore S.p.A. (concernente le inda-
gini svolte su incarico della Commissione P2) 181
Influenza di Gelli ed Ortolani sul gruppo Rizzoli:
interrogatorio reso da Bruno Tassan Din ai giudici Pizzi e Bricchetti l'8
giugno 1983 235
interrogatorio reso da Bruno Tassan Din ai giudici Pizzi e Bricchetti i l
23 giugno 1983 , 262
interrogatorio reso da A. Rizzoli ai giudici Pizzi e Bricchetti i l 29
giugno 1983 274
confronto fra B. Tassan Din e A. Rizzoli, avanti ai giudici Pizzi e
Bricchetti, del 30 giugno 1983 .' 308
confronto fra B. Tassan Din ed E. Pierozzi, avanti ai giudici Pizzi e
Dell'Osso, del 14 luglio 1983 318
36 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

interrogatorio reso da A. Rizzoli al giudice Pizzi i l 20 luglio 1983 322


interrogatorio reso da A. Rizzoli ai giudici Pizzi e Bricchetti i l 19
ottobre 1983 326

La vicenda ENI-Petromin.
Documentazione acquisita dalla Commissione P2 presso la Commissione
parlamentare per i procedimenti di accusa:
audizione del sen. Rino Formica alla Commissione parlamentare per i
procedimenti di accusa dell'11 novembre 1981 335
deposizione resa dal sen. Rino Formica al giudice Savia i l 1° febbraio
1980 383
deposizione resa da Umberto Ortolani al giudice Savia i l 6 febbraio
1980 385
interrogatorio reso da U. Ortolani l ' i l dicembre 1981 in Svizzera, per
rogatoria, su richiesta della Commissione parlamentare per i pro-
cedimenti di accusa 389
La « convenzione » firmata nel dicembre 1980 da A. Rizzoli, B. Tassan Din,
R. Calvi, U. Ortolani e L. Gelli: perizia tecnica disposta dalla Commis-
sione P2, 405; interrogatorio di A. Rizzoli ai giudici Pizzi e Bricchetti
del 5 settembre 1983, 413.
Fincoriz s.a.s: documentazione inviata alla Commissione da B. Tassan Din ... 427
Patti intercorsi tra l'avv. Zanfagna e B. Tassan Din relativamente alla quota
del 10,2 per cento del capitale sociale della Rizzoli editore 453
Rapporti delle consociate estere del Banco ambrosiano con i l gruppo Riz-
zoli: relazione del nucleo regionale di polizia tributaria della Guardia
di finanza di Milano del 18 maggio 1983 469
Dossier inviato alla Commissione dal comitato di redazione e dal consiglio
di fabbrica dell'editoriale Corriere della sera i l 5 maggio 1983 507

Tomo Vii-bis (2-quater13 ÌYLl-bis)


Documenti citati nei capitoli III (i mezzi impiegati e le attività svolte) e TV (le
finalità perseguite) della relazione.

CAPITOLO LTJ - Sezione IV - (segue) Le attività economiche.

I rapporti internazionali.

Documenti concernenti i l Comitato esecutivo massonico di Montecarlo (log-


gia di Montecarlo):
nota informativa del SISDE in data 29 aprile 1982 7
lettera di E. Giunchiglia su carta intestata del Comitato esecutivo
massonico di Montecarlo 15
scheda di adesione al Comitato esecutivo massonico di Montecarlo 19
Indici dei volumi di documentazione allegata 37

Pag.

presunta domanda (con allegati) di adesione al Comitato esecutivo


massonico di Montecarlo del prof. Luigi Oliva 25
lettera non firmata del 30 aprile 1979, sequestrata presso l'abitazione
di E. Giunchiglia 35
lettera di E. Giunchiglia del 14 luglio 1980, sequestrata a Castiglion
Fibocchi 39
memoriale dell'ing. A. Baldo (4 agosto 1982) 43
stralci dell'audizione alla Commissione P2 di F. Federici in data 9
giugno 1982 63
stralci dell'audizione alla Commissione P2 di E. Giunchiglia in data 6
luglio 1982 68
Documenti concernenti l'OMPAM (WOMTA):
tessera WOMTA di Roberto Calvi 85
statuto WOMTA 89
stralcio della relazione dell'Ispettorato antiterrorismo (dott. E. Santillo)
inviata nell'ottobre 1976 ai magistrati che indagavano sull'omici-
dio del giudice V. Occorsio 99
relazione tenuta alla conferenza dell'OMPAM a Rio de Janeiro nel
1976 103
stralcio dall'elenco del materiale rinvenuto presso l'archivio di Gelli in
Uruguay 121
stralcio dal « fascicolo SID » rinvenuto presso l'archivio di Gelli in
Uruguay 125
deposizione di L. Salvini al giudice Vigna del 15 agosto 1976 131
deposizione di L. Gelli al giudice Zincani del 18 maggio 1977 135
deposizione di L. Salvini al giudice Velia del 18 maggio 1977 140
deposizione di F. Cosentino al giudice Sica del 24 maggio 1981 147
stralcio dal cosiddetto « libro bianco » sulla loggia P2 di A. Corona 157
stralcio dell'audizione di G. E. Valori alla Commissione P2 del 7 aprile
1983 161
stralcio della relazione informativa sulla loggia P2 inviata alla Com-
missione dal SISDE 165

Rapporti di L. Gelli con l'Argentina:


rapporti di Gelli con la Gran loggia di Argentina 171
lettera del ministro per gli affari esteri sulla qualifica diplomatica di
L. Gelli (16 aprile 1982) 187
comunicazione del SISDE relativa al passaporto diplomatico di L.
Gelli 191
deposizione di L. Salvini al giudice Velia del 18 maggio 1977 203
interrogatorio reso da M . Foligni al giudice Cuva i l 23 aprile 1983 209
stralci dell'audizione di G. E. Valori alla Commissione P2 del 7 aprile
1983 215
audizione alla Commissione P2 di G. Grassini (rinvio) 267
rapporti tra L. Gelli e la Rizzoli editore in relazione all'Argentina 269
stralci dell'audizione di A. Rizzoli alla Commissione P2 del 20 gennaio
1982 273
deposizione di B. Tassan Din ai giudici Viola e Perrone del 1° maggio
1981 279
38 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

appunti rinvenuti tra le carte sequestrate a Castiglion Fibocchi (calen-


dario visite ambasciatore argentino e appunto Tassan Din) 283
stralci dell'audizione di G. Andreotti alla Commissione P2 dell'11 no-
vembre 1982 289
Rapporti di L. Gelli con la Romania:
rapporto della Guardia di finanza avente ad oggetto: importazione di
confezioni dai paesi dell'est europeo 297
stralcio dell'audizione di F. Cosentino alla Commissione P2 del 17
giugno 1982 341
Contatti nordamericani di L. Gelli:
corrispondenza tra P. Guarino e L. Gelli (rinvio) 347
deposizione di L. Matteo al giudice Gentile del 3 ottobre 1981 349
lettera del dott. G. Coppola a L. Gelli del 31 novembre 1980 357
lettera di S. Spinello a P. Guarino del 7 settembre 1979 358

CAPITOLO IV - Le finalità perseguite.

I . La loggia P2 e i l mondo politico; - I I . La loggia P2 come associazione


politica; - ILI. I l piano di rinascita democratica ed i l principio del
controllo; - IV. Conclusioni.
Deposizione di G. P. Del Gamba al giudice Sica del 3 giugno 1981 363
Deposizione di G. P. Del Gamba al giudice Perrone dell'11 giugno 1981 367
Deposizione di G. P. Del Gamba al giudice Rivellese del 29 ottobre 1981 371
Stralci dell'audizione di G. P. Del Gamba alla Commissione P2 del 12 aprile
1983 375
Deposizione di F. Piccoli al giudice Gallucci del 2 giugno 1971 (con allegato
appunto) 457
Deposizione di F. Piccoli ai giudici Siclari, Perrone e Viola del 2 giugno
1981 460
Stralcio dell'audizione di F. Piccoli alla Commissione P2 del 20 gennaio
1984 463
Intervista al settimanale I I Mondo del gran maestro L. Salvini (20 marzo
1975) 471
Stralcio dell'audizione di G. Spadolini alla Commissione P2 del 31 gennaio
1984 477
Deposizione di G. Birindelli al giudice Gargani del 16 novembre 1981 489
Deposizione di G. Birindelli ai giudici Marino e Nunziata del 17 dicembre
1981 494
Stralcio della trascrizione di una conversazione tra Benedetti, Salvini ed
altri (documento sequestrato dalla Commissione P2 presso la Gran
loggia d'Italia del gen. Ghinazzi) 499
Indici dei volumi di documentazione allegata 39

Pag.

Fascicolo M.FO.BIALI (rinvio) 505


Stralcio dell'audizione di M . Foligni alla Commissione P2 del 4 novembre
1982 : 507
Verbale dell'incontro dell'ufficio di presidenza della Commissione P2 con i l
sen. G. Leone del 5 novembre 1982 (stralcio della seduta dell'11 no-
vembre 1982) 517
Stralcio del fascicolo intestato a G. Leone conservato nell'archivio uru-
guayano di L. Gelli 525
Schede contabili relative alla Rizzoli editore S.p.A., allegate agli interroga-
tori resi ai giudici Pizzi e Bricchetti da A. Rizzoli e B. Tassan Din
(anni 1976-1979) 547
Deposizioni di A. Rizzoli e B. Tassan Din al giudice Dell'Osso (rinvio) 589
Stralcio della documentazione sequestrata presso la Serenissima gran loggia
unita d'Italia di Silvio Vigorito 591
Lettera di D. Bernardini a L. Gelli del 30 maggio 1980 (dalla documenta-
zione sequestrata a Castiglion Fibocchi) 595
Serie di articoli privi di firma pubblicati dal Corriere della sera nel periodo
precedente la consultazione elettorale del 1979 (rinvio) 599
Memorandum sulla situazione politica in Italia e piano di rinascita demo-
cratica (dalle carte sequestrate a M. G. Gelli) 601
Stralcio dell'audizione di B. Craxi alla Commissione P2 dell'8 febbraio
1984 627

RELAZIONE D I MINORANZA, RELATORE SEN. GIORGIO PISANÒ


(un tomo: n. 2-quater/3/VILTj

Tomo Vili (2-quater/3/VIlT)


Calvi, Banco ambrosiano e Carboni.

Allegato n. 24 al rapporto ispettivo della Banca d'Italia sul Banco ambro-


siano (1978): riferimenti particolari in materia valutaria 1
Verbali degli esami testimoniali resi alla magistratura da Clara Canetti
Calvi 38, 269, 273
Verbali degli esami testimoniali resi alla magistratura da Anna Calvi 33, 209
Verbali degli esami testimoniali resi alla magistratura da Carlo Calvi 190, 297
Fascicolo su Flavio Carboni consegnato alla Commissione P2 dal senatore
Pisano 301
Interrogatori resi da F. Carboni a Lugano 305, 358, 362
385, 392, 409, 431, 434, 451, 458
40 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Esposto di F. Carboni al dott. D. Sica (25 giugno 1982) 341


Esposti di F. Carboni alla procura della Repubblica ed alla corte di
assise di Roma 352
Capitalfin International 493
Franklin National Bank 563
Stralcio della sentenza-ordinanza emessa i l 17 luglio 1984 nel procedi-
mento a carico di Sindona e altri 647

RELAZIONE D I MINORANZA, RELATORE ON. MATTEOLI


(due tomi: dal n. 2-quater/3/LX al n. 2-quater/3/Xj

Tomo IX (2-quater/3/JX)
La vicenda del passaporto di Roberto Calvi: il coinvolgimento del vicepresidente
del Consiglio superiore della magistratura, Ugo Zilletti, e del Quirinale.

Reperto 2/A, busta senza numero, della documentazione sequestrata a Casti-


glion Fibocchi: Calvi Roberto, vertenza con Banca d'Italia 7
Stralcio della requisitoria del procuratore della Repubblica di Roma A.
Gallucci nel procedimento contro Gelli ed altri (29 maggio 1982) 59
Stralcio della sentenza del giudice istruttore E. Cudillo nel procedimento
contro Gelli ed altri (17 marzo 1983) 115
Interrogatori di Roberto Calvi (1981-1982) 183
Deposizione ed interrogatori resi alla magistratura da Mauro Gresti, 215;
memoria difensiva inviata da Mauro Gresti alla magistratura romana
(28 luglio 1982), 295.
Interrogatorio di Iridio Fanesi ai magistrati bresciani del 15 giugno 1981 317
Deposizione di Gino Alma del 20 maggio 1981, 331; deposizione di Roberto
Danzi del 10 giugno 1981, 333; deposizione di Luigi Fenizia del 20
maggio 1981, 338; deposizione di Eugenio Romano del 20 maggio 1981,
340; deposizione di Oscar Lanzi del 20 maggio 1981, 343; deposizioni
di Carlo Marini del 10 aprile 1981 e 19 maggio 1981, 347; deposizioni
di Bruno Siclari del 7 e 19 maggio 1981, 361.
Interrogatorio reso da Ugo Zilletti alla magistratura romana i l 10 febbraio 1982 379
Verbali delle sedute del Consiglio superiore della magistratura del 17, 22, 23
e 27 aprile 1981 387
Stralcio dell'audizione alla Commissione P2 di Federico Federici del 9
giugno 1982 439
Audizione alla Commissione P2 di Andrea Von Berger del 15 giugno 1982 .... 455
Confronto tra F. Federici e A. Von Berger (seduta della Commissione P2 del
15 giugno 1982) 493
Indici dei volumi di documentazione allegata 41

Pag.

Audizione alla Commissione P2 di Alberto Nosiglia del 15 giugno 1982 523


Confronto tra A. Nosiglia e F. Federici e nuove audizioni di A. Von Berger e
F. Federici (seduta della Commissione P2 del 15 giugno 1982) 565

Tomo X (2-quater/3fX)
Il « caso Andreotti »: due vicende esemplari.

L'on. Giulio Andreotti e l'affaire Sindona.


Stralcio della requisitoria del sostituto procuratore della Repubblica,
dottor Guido Viola, nel procedimento penale a carico di Michele
Sindona e altri del 6 giugno 1984 7
Stralcio della sentenza-ordinanza del giudice istruttore G. Turone nel
procedimento penale a carico di Michele Sindona e altri del 17
luglio 1984 35
L'on. Giulio Andreotti e la nomina del gen. Raffaele Giudice a comandante
generale della Guardia di finanza.
Stralcio della ordinanza-sentenza emessa dal giudice istruttore P. Gosso
il 19 marzo 1982 nel procedimento penale contro Giudice ed altri
(scandalo petroli) 133
Verbale del confronto Andreotti-Casardi, avanti ai giudici Gosso e
Vaudano, del 25 giugno 1981 161
Stralcio della sentenza emessa dalla IV sezione penale del tribunale di
Torino i l 23 dicembre 1982 nel procedimento penale contro Giu-
dice e altri (scandalo petroli) 163
Stralcio della ordinanza-sentenza emessa dal giudice istruttore A. Cuva
i l 12 giugno 1984 nel procedimento penale contro Buzzoni e altri
(scandalo petroli) 231
Audizione dell'on. Giulio Andreotti alla Commissione P2 dell'11 novembre
1982 351

Carboni, Pellicani, Pazienza, Giardili: inutile cercarli nella relazione di maggio-


ranza, perché non ci sono.

Memoriale difensivo consegnato da Emilio Pellicani al dottor Drigani i l 9


dicembre 1982 e supplementi allo stesso 513
Interrogatorio reso da Flavio Carboni al dottor Sica i l 9 luglio 1983 583
Interrogatorio reso da Alvaro Giardili al dottor Imposimato il 7 giugno 1983 591
Deposizione di Giovanni Nisticò al dottor Palermo dell'8 ottobre 1983 597

/ militari.

Gen. Giulio Grassini 611


Gen. Giuseppe Santovito 619
42 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Gen. Pietro Musumeci 625


Gen. Raffaele Giudice 635
Gen. Giovanni Battista Palumbo 641
Gen. Franco Picchiotti : 653
Cap. Antonio Labruna 659

RELAZIONE D I MINORANZA, RELATORE ON. MASSIMO TEODORI


(quindici tomi: dal n. 2-quater/3/XI al n. 2-quater/3/XXV)

Tomo XI (2-quater/3fXT)
Documenti citati nei capitoli 1, 2 e 3 della relazione.

Sequestro di Castiglion Fibocchi. Rapporti PCI-Gelli; P2-eversione 1970-1974.

CAPITOLO 0 - Sul sequestro di Castiglion Fibocchi del 17 marzo 1981.

A. Appunto di lavoro sul ritrovamento delle liste 7


B. Telegramma del maresciallo O. Gorelli alla Commissione P2 dell'11
maggio 1984 11
C. Lettera del maresciallo O. Gorelli alla Commissione P2 del 17 maggio
1984 15
D. Lettera del generale V. Bianchi ai giudici Turane e Viola del 16 maggio
1984 19
E. Lettera del sostituto procuratore della Repubblica, Guido Viola, alla
Commissione P2 del 30 giugno 1984 25

CAPITOLO 1 - 7 rapporti con la P2: lo scheletro nell'armadio dei partiti. « Non


vedevo, non sapevo, non capivo ».

A. L'audizione dei « politici » e le votazioni sui nominativi del 10 novem-


bre 1983 35
B. Le richieste di audizioni dell'on. Massimo Teodori in data 10 novembre
1983 39
C. Richiesta di confronto fra gli onorevoli Andreotti e Forlani avanzata
dall'on. Teodori i l 19 novembre 1982 47
D. Comunicati stampa sulla deliberazione della Commissione P2 circa
l'audizione dei « politici » 51
E. Un articolo di commento: « Commissione P2 e partiti. Quasi un "golpe" » 57
Indici dei volumi di documentazione allegata 43

Pag.

F. Alcuni titoli della vasta rassegna stampa su Licio Gelli e la loggia P2


negli anni 1973-1978 61
G. Alcuni articoli su Licio Gelli e la loggia P2 negli anni precedenti i l 1978 71

CAPITOLO 2 — 1 rapporti con il PCI: lo scheletro nell'armadio di Gelli.

A. Attestato del CLN di Pistoia a firma del suo presidente, Italo Carobbi,
rilasciato a Licio Gelli in data 2 ottobre 1944 131
B. Salvacondotto del CLN di Pistoia a firma del suo presidente, Italo
Carobbi, rilasciato a Licio Gelli in data 12 gennaio 1945 135
C. Articolo pubblicato sulla Voce del popolo in data 4 febbraio 1945 139
D. Interrogatori resi da Licio Gelli al centro C.S. di Cagliari nel 1945, note
informative inviate dal centro suddetto a Roma ed altre informative
del periodo 143
E. « Informativa Kominform » trasmessa dal centro C.S. di Pistoia del
SIFAR i l 29 settembre 1950 209
F. Lettera del senatore comunista G. Corsini a Gelli del 29 gennaio 1952 .... 225
G. Lettera dell'ex senatore comunista G. Corsini al « fratello » Menotti
Baldini in data 30 aprile 1972 229
H. Informativa su Licio Gelli redatta dal raggruppamento centri C.S. di
Roma nella primavera del 1974 235
I. Informative su Licio Gelli dell'ufficio I della Guardia di finanza: del
ten. col. G. Serrentino (13 marzo 1974), 267; del magg. A. De Salvo
(19 marzo 1974), 268; del cap. L. Rossi (primavera 1974), 275.
L. Articoli pubblicati nel corso del 1976 sulla P2 e Licio Gelli 279
M. Nuovo attestato rilasciato a Gelli da Italo Carobbi i l 15 maggio 1976 285
N. Lettera inviata da Gelli a l'Unità i l 16 maggio 1976, non pubblicata 289
O. Articoli pubblicati nel corso del 1976 sul delitto Occorsio e la P2 293
P. Articoli su Licio Gelli pubblicati in OP nel gennaio e nel febbraio del
1979, 301; Agenda del 1979 di Mino Pecorelli: pagina del 23 marzo,
306.

CAPITOLO 3 - La P2 nel 1970-1974: Stato, politici, eversione. Destabilizzare per


stabilizzare.

A. Quadro sinottico dei ministri e delle alte cariche militari dal 1962 al
1974 307
B. Verbale della riunione del 5 marzo 1971 del « raggruppamento Gelli-P2 »
e lettera circolare agli iscritti del 15 luglio 1971 313
C. Interrogatori resi alla magistratura da Paolo Aleandri 323
44 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Interrogatori resi alla magistratura da Sergio Calore 370


Interrogatorio reso alla magistratura da Franco Celletti 379
Interrogatorio reso alla magistratura da Francesco Primicino 383
Interrogatori resi alla magistratura da Walter Sordi 386
D. Audizione alla Commissione P2 di Paolo Aleandri del 9 febbraio 1984 393
E. Appunto del direttore del SID, Mario Casardi, sulla attività di Edgardo
Sogno, inviato alla magistratura i l 22 ottobre 1974 457
F. Audizione alla Commissione P2 di Amos Spiazzi del 25 novembre 1983 .. 473
G. Relazioni del direttore dell'Ispettorato antiterrorismo, Emilio Santillo, su
Gelli, la P2 e l'eversione (1974, 1975, 1976) 543
H. Stralcio dell'esposto-denuncia di Nicola Falde alla Commissione P2, r i -
guardante i l fascicolo M.FO.BIALI 595
I. Esposto alla Commissione P2 di Nicola Falde, del 28 giugno 1984 613

Tomo XII (2-quaterBIXH)

Documenti citati nei capitoli 4, 5, 6 e 7 della relazione.

Sindona-P2. Servizi segreti 1974-1978. Da Cefis a Gelli. Caso Moro.


CAPITOLO 4 - Il sistema P2 erede di Sindona. Gelli ed Andreotti per il salvatag-
gio del bancarottiere.

A. Stralcio della requisitoria del sostituto procuratore della Repubblica,


Guido Viola, nel procedimento penale a carico di Michele Sindona ed
altri (6 giugno 1984) 3
B. Stralcio della sentenza-ordinanza del giudice istruttore Giuliano Turone
nel procedimento penale a carico di Michele Sindona ed altri (17
luglio 1984) 29

CAPITOLO 5 - Da Miceli-Maletti alla riforma del 1977. Nei servizi segreti il tutto
P2. Andreotti-Moro-Pecchioli.

A. Stralci dell'esposto-denuncia di Nicola Falde, riguardanti il SID e OP


(19 ottobre 1982) 149
B. Articolo apparso in Panorama del 7 settembre 1981 su « I l PCI e i
servizi segreti » 191
C. Memoria inviata dal cap. Antonio Labruna alla magistratura nell'aprile
1981, nell'ambito del procedimento sul fascicolo M.FO.BIALI 197
D. Lettera inviata dal cap. Antonio Labruna alla Commissione P2 i l 5
giugno 1984 215
Indici dei volumi di documentazione allegata 45

Pag.

E. Lettera inviata dal sen. Ugo Pecchioli alla Commissione P2 i l 31 maggio


1984 219
F. Deposizione del cap. Angelo De Feo al giudice Palermo e allegata
memoria su servizi segreti e commercio delle armi (13 ottobre 1983) .. 223

CAPITOLO 6 - Da Cefìs a Gelli.


A. Articoli da L'Espresso e Panorama su Eugenio Cefis (1974-1976) 255
B. Audizione di Ugo Niutta alla Commissione P2 del 1° dicembre 1983 277

CAPITOLO 7 - Caso Moro: tra P2 e P38.


A. Audizione alla Commissione Moro del giornalista Marcello Coppetti del
28 gennaio 1982 313
B. Audizione alla Commissione Moro del maggiore Umberto Nobili del 23
febbraio 1982 423
C. Stralcio dell'audizione del commissario di P.S. Elio Cioppa alla Commis-
sione P2 del 18 novembre 1982, 467; deposizione di Elio Cioppa al
dottor Cudillo del 13 ottobre 1981, 506.
D. Stralcio dell'audizione del gen. Giulio Grassini alla Commissione P2 del
21 ottobre 1982, 511; stralcio dell'audizione del gen. Giulio Grassini
alla Commissione P2 del 1° dicembre 1983, 519.
E. Lettera-memoria del gen. Giulio Grassini alla Commissione P2 dell'11
giugno T984 577
F. Rapporto del ten. col. CC. Antonio Cornacchia su Licio Gelli, in rela-
zione all'omicidio Pecorelli (29 marzo 1979) 589
G. Stralcio dell'audizione alla Commissione Moro del col. Antonio Cornac-
chia nel corso del 1982 593
H. Stralcio dell'audizione alla Commissione Moro del dottor Giovanni De
Matteo del 6 agosto 1982 633
I. Appunto dell'ex questore di Arezzo, dottor Antonio Amato, relativo alle
indagini sul caso Moro ed ai suoi rapporti con Gelli 659
L. Lettera-memoria del dottor Antonio Amato, già questore di Arezzo,
inviata alla Commissione P2 i l 20 maggio 1984 665

Tomo XIII (2-quater/3fXm)


Documenti citati nel capitolo 8 della relazione.

Gruppo Rizzoli.

CAPITOLO 8 - Rizzoli alla P2: una scelta del regime. La spartizione delle testate
DC-PSI. L'alleanza Tassan Din-PCI. Sipra e legge per l'editoria.
A. « Documentazione per la definizione del gruppo Rizzoli », sequestrata a
Castiglion Fibocchi i l 17 marzo 1981 (reperto 1/C) 5
46 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

B. Documentazione relativa alla Fincoriz s.a.s. di B. Tassan Din, proprieta-


ria del 10,2 per cento del capitale sociale della Rizzoli S.p.A 67
C. « Accordo finanziamento Flaminio Piccoli-Rizzoli » sequestrato a Casti-
glion Fibocchi i l 17 marzo 1981 (reperto 8/A, busta 3) 100
Deposizioni di B. Tassan Din e A. Rizzoli ai giudici Viola e Perrone del
maggio 1981 105
Deposizione di Flaminio Piccoli al giudice Siclari del giugno 1981 114
Deposizione di Flaminio Piccoli al procuratore Gallucci del giugno 1981 116
Stralcio dell'audizione di Flaminio Piccoli in Commissione P2 del 20
gennaio 1984 119
Deposizione di Franco Salomone al giudice Sica del luglio 1981 128
D. « Accordo gruppo Rizzoli-Caracciolo-Scalfari » sequestrato a Castiglion
Fibocchi i l 17 marzo 1981 (reperto 8/A, busta 9) 134
Deposizione di Eugenio Scalfari ai giudici Colombo e Turone del 13
maggio 1981 141
Stralcio dell'audizione di Carlo Caracciolo alla Commissione P2 del 3
maggio 1983 144
E. Registrazioni di conversazioni telefoniche con Bruno Tassan Din nel
periodo gennaio 1981-gennaio 1982, riguardanti l'assetto proprietario
del gruppo Rizzoli-Comere della sera 155
F. Deposizione di B. Tassan Din ai giudici Viola e Carnevali del 20 maggio
1981 199
G. Deposizione di A. Rizzoli al giudice Dell'Osso nell'agosto 1982 207
H. Interrogatori resi da A. Rizzoli ai giudici Dell'Osso e Fenizia nel feb-
braio-marzo 1983 231
Interrogatori resi da B. Tassan Din ai giudici Dell'Osso e Fenizia nel
febbraio-marzo 1983 317
I . Interrogatori resi da B. Tassan Din e A. Rizzoli ai giudici Pizzi e
Bricchetti nel giugno-luglio 1983 373
L. Interrogatori resi da A. Rizzoli ai giudici Pizzi e Bricchetti nel settem-
bre-ottobre 1983 467
M. Deposizioni di membri della famiglia Rizzoli ai giudici Pizzi e Bricchetti
nel settembre 1983 499
N. Articoli « Angelo Rizzoli racconta » pubblicati ne L'Europeo del novem-
bre e dicembre 1983 527
O. Memoriali Tassan Din redatti nell'agosto e settembre 1983 547

Tomo XIV (2-quater/3/XW)


Documenti citati nei capitoli 8, 9 e 10 della relazione.

Il Corriere della sera. Finanziamenti dell'Ambrosiano ai partiti.

CAPITOLO 8 - (Segue) Rizzoli alla P2: una scelta del regime. La spartizione delle
testate DC-PSI. L'alleanza Tassan Din-PCI. Sipra e legge per l'editoria.
P. Stralcio dell'audizione di B. Tassan Din alla Commissione P2 del 27
ottobre 1983 3
Indici dei volumi di documentazione allegata 47

Pag.

Q. Documenti sul gruppo Rizzoli provenienti dall'archivio di Roberto Calvi


alle Bahamas, inviati alla Commissione P2 dalla magistratura di
Milano 103

CAPITOLO 9 - La politica del Corriere piduistizzato.

Stralcio dalla documentazione preparata dal comitato di redazione e dal


consiglio di fabbrica del Corriere della sera riguardante in particolare: indice
generale, 185; direzione Di Bella, 193; caso ENI-PETROMIN, 203; L'Occhio,
211; Torrisi e Trecca, 215; La Domenica del corriere di Costanzo e Mosca,
226; L'Europeo e la cacciata di Melega, 232; interviste di Costanzo a Gelli,
242; sostituzione di Piazzesi con Sensini, 252; caso D'Urso, 253; Raffaele
Giudice e la Guardia di finanza, 258.

CAPITOLO 10 - L'Ambrosiano: lo sportello della P2 per i partiti. DC-PCI-PSI-


PSDI.

A. Finanziamenti concessi dal Banco ambrosiano ai partiti politici. Schede . 265


B. Finanziamenti concessi dal Banco ambrosiano a società editoriali di
quotidiani e settimanali. Schede 273
C. Stralcio di documenti sulla vertenza giudiziaria relativa al fallimento di
Paese sera ed ai suoi debiti con i l Banco ambrosiano 297
D. Due articoli sulla vicenda di Paese sera apparsi ne L'Europeo e II Mondo
nel novembre 1983 427
E. Deposizione resa da Clara Calvi ai giudici Siclari e Dell'Osso nell'ottobre
1982 432
Deposizione resa da Anna Calvi ai giudici Siclari e Dell'Osso nell'ottobre
1982 584

Tomo XV (2-quaterl3IXV)

Documenti citati nel capitolo 11 della relazione.

Eni-Petromin e Eni-Ambrosiano.
CAPITOLO 11 - Dall'ENI-Petromin all'ENI-Ambrosiano. L'opera della P2 prima
per l'unità nazionale di Andreotti, poi per il PSI di Craxi.

A. Dalla documentazione sequestrata a Castiglion Fibocchi i l 17 marzo


1981 (reperto 8/A, busta 11) riguardante i l contratto ENI-Petromin 5
B. Relazione interlocutoria della Commissione parlamentare per i procedi-
menti di accusa sul caso ENI-Petromin presentata al Parlamento i l 18
aprile 1984. Schema di ripartizione della tangente di $ USA
17.012.900 45
48 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

C. Carteggio Andreotti-Di Donna, relativo al caso ENI-Petromin, del feb-


braio 1983 65
D. Documentazione relativa ai finanziamenti al gruppo Ambrosiano all'e-
stero dall'ENI, trasmessa alla Commissione P2 i l 16 settembre 1982 .... 71
E. Documentazione relativa ai finanziamenti del gruppo E N I a consociate
estere del Banco ambrosiano, trasmessa dal ministro delle partecipa-
zioni statali i l 2 ottobre 1982 139
F. Lettera a firma Leonardo Di Donna, vice presidente dell'ENI, alla Ultra-
fin - Canada del 23 maggio 1980 (dalla documentazione sequestrata a
Castiglion Fibocchi, reperto 2/A, busta senza numero, relativa a Ro-
berto Calvi) 149
G. Deposizioni di Giorgio Mazzanti ai magistrati romani (3 novembre 1981)
e lucchesi (24 maggio 1982) 153
H. Deposizioni di Alberto Grandi ai magistrati Fenizia e Viola (aprile e
giugno 1981) 171
I. Audizione di Alberto Grandi alla Commissione P2 del 2 dicembre 1982 ... 187
L. Audizione di Giorgio Mazzanti alla Commissione P2 del 16 dicembre
1982 253
M. Audizione di Florio Fiorini alla Commissione P2 del 21 dicembre 1982 ... 389
N. Audizione di Leonardo Di Donna alla Commissione P2 del 21 dicembre
1982 467

Tomo XVI (2-quater/3fXVT)

Documenti citati nei capitoli 12 e 13 della relazione.

Caso D'Urso. P2-Vaticano-Banca d'Italia.


CAPITOLO 12 - Il « caso D'Urso »: la leadership della P2 per una svolta di
regime.

Selezione dalla rassegna stampa nel periodo 15 dicembre 1980-20 gennaio


1981 sul « caso D'Urso ». Dalle notizie e dai commenti qui pubblicati
emergono i punti cruciali del « caso »: la polemica sulla pubblicazione dei
documenti delle BR; i l black-out della stampa; la linea della « fermezza »
guidata dai piduisti del Corriere della sera 3

CAPITOLO 13 - Di fronte all'asse P2-Vaticano la Banca d'Italia arretra.

A. Appunto tecnico riassuntivo sul sistema finanziario P2 .- 59

B. Relazione conclusiva del 29 dicembre 1982 della commissione mista


Governo italiano-Santa Sede sulla vertenza IOR-Banco ambrosiano 71
Indici dei volumi di documentazione allegata 49

Pag.

C. Lettere di patronage dell'IOR per le società estere dell'Ambrosiano Hol-


ding 163
D. Dagli allegati alla relazione della commissione mista Governo italiano-
Santa Sede: memoria di Paul Marcinkus del 1° luglio 1983 (allegato
6), 173; le posizioni di una serie di società della costellazione dell'Am-
brosiano patrocinate dall'IOR (stralcio degli allegati 3 e 12), 199.

Tomo XVII (2-quater/3fXVU)


Documenti citati nel capitolo 14 della relazione.

Pazienza.

CAPITOLO 14 - Sulle spoglie della P2 le nuove alleanze: Carboni-Pazienza-


Corona-Caracciolo.

14.1 — I tre incontri determinanti di Pazienza: Santovito (SISMI), Piccoli


(DC) e Calvi. L'operazione Cirillo.

Francesco Pazienza: profilo del personaggio.

A. Nota riassuntiva riguardante i l profilo e le attività di Francesco Pa-


zienza dai documenti della Commissione P2 5
B. Bilancio della società lussemburghese SE DEBRA S.A. dell'anno 1977, in
cui figura come amministratore Pazienza (da Le Moniteur, gazzetta
ufficiale del Lussemburgo) 41
C. Agenda dell'ufficio di Pazienza contenente le comunicazioni telefoniche
in arrivo nel periodo aprile 1981-aprile 1983 45
D. Audizione di Francesco Pazienza alla Commissione P2 dell'11 febbraio
1982 177
E. Audizione di Francesco Pazienza alla Commissione P2 (tenuta a New
York) del 9 dicembre 1982 293

Tomo XVIII. (2-quaterl3IXVlll)


Documenti citati nel capitolo 14 della relazione.
Pazienza.

CAPITOLO 14.1 — (segue). I tre incontri determinanti di Pazienza: Santovito


(SISMI), Piccoli (DC) e Calvi. L'operazione Cirillo.

L'associazione per delinquere Pazienza ed i l « caso Cirillo ».

F. Stralcio dalla sentenza-ordinanza del giudice istruttore Costagliola del


tribunale di Napoli del 21 gennaio 1983 sulla Nuova camorra organiz-
zata 5
50 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

G. Atti del procedimento penale presso la procura della Repubblica di


Roma contro Alvaro Giardili ed altri per associazione a delinquere 23

Fascicolo 1: denuncia di A. Giardili alla procura della Repubblica di Roma


del 22 febbraio 1982 33
Deposizione di A. Giardili al p.m. Sica del 28 luglio 1982 36
Deposizione di A. Giardili al g.i. Imposimato del 19 novembre 1982 42
Verbale sequestro oggetti rinvenuti sul cadavere di V. Casillo (29
gennaio 1983) 44
Deposizione di A. Giardili al g.i. Imposimato del 28 ottobre 1982 47
Deposizione di A. Giardili al g.i. Imposimato del 7 giugno 1983 51
Fascicolo 2: deposizione di M . Volani al p.m. Sica dell'8 novembre 1983 57
Telegramma inviato da A. Giardili a M. Volani 68
Deposizione di S. Squitieri al p.m. Sica dell'11 novembre 1983 69
Deposizione di M . Volani al p.m. Sica del 12 novembre 1983 71
Deposizione di F. Carboni al p.m. Sica del 13 novembre 1983 73
Deposizione di F. Piccoli al p.m. Sica del 14 novembre 1983 77
Deposizione di G. Santovito al p.m. Sica del 16 novembre 1983 81
Deposizione di M . De Laurentis al p.m. Sica del 19 novembre 1983 86
Deposizione di M . Visigalli al p.m. Sica del 19 novembre 1983 90
Deposizione di M . De Laurentis al p.m. Sica del 20 novembre 1983 98
Deposizione di E. Pellicani al p.m. Sica del 21 novembre 1983 100
Deposizione di F. M . Valentini al p.m. Sica del 21 novembre 1983 102
Deposizione di F. Pasqualone al p.m. Sica del 21 novembre 1983 103
Deposizione di R. Ricco al p.m. Sica del 22 novembre 1983 105
Deposizione di M . Penna al p.m. Sica del 22 novembre 1983 107
Deposizione di F. Antonelli Cimaglia al p.m. Sica del 22 novembre 1983 108
Deposizione di M. Penna al p.m. Sica del 22 novembre 1983 112
Deposizione di F. Antonelli Cimaglia al p.m. Sica del 23 novembre 1983 .. 117
Deposizione di S. Giovannone al p.m. Sica del 24 novembre 1983 119
Deposizione di A. Cornacchia al p.m. Sica del 24 novembre 1983 122
Deposizione di S. Spinello al p.m. Sica del 24 novembre 1983 123
Deposizione di M. De Laurentis al p.m. Sica del 24 novembre 1983 126
Deposizione di A. Barboni al p.m. Sica del 28 novembre 1983 128
Deposizione di G. Buongiorno al p.m. Sica del 28 novembre 1983 145
Deposizione di G. Battista al p.m. Sica del 29 novembre 1983 153
Deposizione di A. Sallustio al p.m. Sica del 2 dicembre 1983 154
Deposizione di S. D'Eliseo al p.m. Sica del 3 dicembre 1983 158
Deposizione di R. Di Nicola al p.m. Sica del 3 dicembre 1983 162
Deposizione di P. Paoloni al p.m. Sica del 3 dicembre 1983 164
Deposizione di R. Cuffiani al p.m. Sica del 3 dicembre 1983 166
Deposizione di A. Sallustio al p.m. Sica del 3 dicembre 1983 167
Deposizione di R. Marzocca al p.m. Sica del 3 dicembre 1983 169
Deposizione di F. U. D'Amato al p.m. Sica del 4 dicembre 1983 171
Deposizione di G. Nisticò al p.m. Sica del 5 dicembre 1983 177
Deposizione di P. Musumeci al p.m. Sica del 5 dicembre 1983 181
Deposizione di A. Vattani al p.m. Sica del 5 dicembre 1983 185
Deposizione di C. Incerti al p.m. Sica del 6 dicembre 1983 186
Indici dei volumi di documentazione allegata 51

Pag.

Deposizione di A. Sarti al p.m. Sica del 6 dicembre 1983 187


Deposizione di F. Piccoli al p.m. Sica del 6 dicembre 1983 189
Memoria di F. Piccoli al p.m. Sica del 6 dicembre 1983 191
Deposizione di G. Ciarrapico al p.m. Sica del 6 dicembre 1983 198
Deposizione di M . Visigalli al p.m. Sica dell'8 dicembre 1983 217
Deposizione di L. Dell'Amico al p.m. Sica dell'8 dicembre 1983 221
Deposizione di A. Giardili al giudice Russo del 28 novembre 1983 228
Fascicolo 3: Interrogatorio reso da G. Santovito al giudice Palermo i l 30
aprile 1983 232
Interrogatorio reso da G. Santovito al giudice Palermo il 20 ottobre 1983 238
Interrogatorio reso da G. Santovito al giudice Palermo il 9 novembre 1983 .. 260
Interrogatorio reso da L. Giovagnoli al p.m. Sica il 25 agosto 1983 267
Interrogatorio reso da A. Giardili al p.m. Sica il 9 novembre 1983 269
Interrogatorio reso da L. De Bernardi al p.m. Sica il 10 novembre 1983 274
Interrogatorio reso da G. Viola al p.m. Sica il 10 novembre 1983 278
Interrogatorio reso da A. Vinesi al p.m. Sica l ' i l novembre 1983 280
Interrogatorio reso da G. Falletta al p.m. Sica l ' i l novembre 1983 282
Confronto di L. De Bernardi-A. Giardili avanti al p.m. Sica dell'11
novembre 1983 284
Interrogatorio reso da S. Mollica al p.m. Sica l ' i l novembre 1983 285
Interrogatorio reso da A. Giardili al p.m. Sica l ' i l novembre 1983 287
Interrogatorio reso da A. Pozzetto al p.m. Sica i l 14 novembre 1983 290
Interrogatorio reso da A. Giardili al p.m. Sica i l 14 novembre 1983 293
Interrogatorio reso da L. De Bernardi al p.m. Sica il 15 novembre 1983 296
Interrogatorio reso da A. Giardili al p.m. Sica il 18 novembre 1983 301
Interrogatorio reso da L. De Bernardi al p.m. Sica il 24 novembre 1983 307
Interrogatorio reso da A. Giardili al p.m. Sica i l 25 novembre 1983 311
Interrogatorio reso da F. Antonelli Cimaglia al p.m. Sica i l 28 novembre
1983 316
Interrogatorio reso da G. Santovito al p.m. Sica i l 2 dicembre 1983 319
Interrogatorio reso da F. Antonelli Cimaglia al p.m. Sica i l 9 dicembre
1983 325
Interrogatorio reso da L. De Bernardi al p.m. Sica il 10 dicembre 1983 327
Interrogatorio reso da P. Magri al p.m. Sica i l 10 dicembre 1983 341
Interrogatorio reso da P. Ficoneri al p.m. Sica i l 12 dicembre 1983 351
Deposizione di A. Giardili al giudice Galasso del 29 giugno 1983 354
Interrogatorio reso da M . Visigalli al sostituto procuratore della Repub-
blica di Genova il 14 luglio 1983 362
Deposizione di A. Giardili al giudice Imposimato del 4 ottobre 1983 372
Interrogatorio reso da A. Giardili al giudice Russo il 15 novembre 1983 378
Interrogatorio reso da A. Giardili al giudice Russo il 28 novembre 1983 393
Interrogatorio reso da A. Vinesi al giudice Russo i l 28 novembre 1983 399
H . Audizione di Alvaro Giardili alla Commissione P2 del 9 febbraio 1984 401
I . Audizione dell'on. Flaminio Piccoli alla Commissione P2 del 20 gennaio
1984 647
L. Relazione del Comitato parlamentare per i servizi di informazione e
sicurezza sul « caso Cirillo » del 10 ottobre 1984 761
52 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Tomo XIX (2-quater/3fXLX)


Documenti citati nel capitolo 14 della relazione.

Pazienza.

CAPITOLO 14.1 - (segue) I tre incontri determinanti di Pazienza: Santovito


(SISMI), Piccoli (DC) e Calvi. L'operazione Cirillo.

L'associazione per delinquere Pazienza e i servizi segreti.

M. Atti del procedimento penale presso i l tribunale di Roma contro Landò


Dell'Amico, concernente l'effrazione nello studio di Gianni Chieregato
del 26 ottobre 1981. Deposizioni e interrogatori (dicembre 1981-feb-
braio 1982):
interrogatorio reso da G. Magnanini al dr. Sica i l 10 dicembre 1981 5
interrogatorio reso da Landò Dell'Amico al dr. Sica l ' i l dicembre
1981 10
informativa del SISMI su F. Pazienza (6 novembre 1981) 16
informativa della Guardia di finanza su F. Pazienza (novembre 1981) ... 21
deposizione di G. Alexis al dr. Sica dell'11 dicembre 1981 32
deposizione di G. Alexis al dr. Sica del 12 dicembre 1981 33
deposizione di F. Pazienza al dr. Gallucci del 28 dicembre 1981 35
deposizione di G. Santovito al dr. Gallucci del 4 gennaio 1982 38
deposizione di F. Piccoli al dr. Gallucci del 10 febbraio 1982 40
deposizione di F. Pazienza al dr. Gallucci del 25 febbraio 1982 44
memorandum di F. Pazienza alla procura della Repubblica di Roma
del 25 febbraio 1982 49
esposto di A. Giardili alla procura della Repubblica di Roma del 22
febbraio 1982 55
N. Deposizione di L. Dell'Amico al dr. Imposimato del 15 ottobre 1982 59
O. Deposizione di L. Bellucci al dr. Imposimato del luglio 1983 65
P. Audizione del generale N . Lugaresi, direttore del SISMI dall'agosto 1981
all'aprile 1984, alla Commissione P2 del 18 febbraio 1982 71
Q. Audizione del generale G. Santovito, direttore del SISMI dal gennaio
1978 al luglio 1981, alla Commissione P2 del 2 marzo 1982 155
R. Audizione del génerale P. Musumeci, vice direttore del SISMI dal gen-
naio 1978 al settembre 1981, alla Commissione P2 del 2 marzo 1982.
Confronto con i l generale Santovito 249
S. Audizione del prefetto F. U. D'Amato alla Commissione P2 del 28
ottobre 1982 399
T. Stralci dell'audizione di F. U. D'Amato alla Commissione P2 del 4
novembre 1982
455
U. Audizione del generale G. Santovito, direttore del SISMI dal gennaio
1978 al luglio 1981, alla Commissione P2 del 28 ottobre 1982 501
V. Audizione del generale G. Santovito, direttore del SISMI dal gennaio
1978 al luglio 1981, alla Commissione P2 del 29 novembre 1983 593
Indici dei volumi di documentazione allegata 53

Pag.
Tomo XX (2-quater/3/XX) -
Documenti citati nel capitolo 14 della relazione.

Carboni.

CAPITOLO 14.2 - Con Carboni: mettere in atto una colossale operazione di


corruzione e di partecipazione alla divisione delle spoglie dell'impero finan-
ziario ed editoriale di Calvi. Corona, Caracciolo, Monsignor Franco Hi-
lary, Binetti. La riunione con De Mita.

Carboni e Calvi.

A. Interrogatori e deposizioni al giudice Dell'Osso nel periodo agosto-ottobre


1982 nell'ambito dell'indagine relativa alla fuga ed alla morte di
Roberto Calvi:
deposizione di Carlo Caracciolo del 19 agosto 1982 9
interrogatorio di Emilio Pellicani del 28 agosto 1982 35
deposizione di Carlo Binetti del 16 agosto 1982 46
deposizione di Carlo Binetti del 20 agosto 1982 71
deposizione di Carlo Binetti del 21 agosto 1982 87
deposizione di Eugenio Scalfari del 25 agosto 1982 100
deposizione di Armando Corona del 26 agosto 1982 114
deposizione di Angelo Rojch del 27 settembre 1982 146
deposizione di Giuseppe Pisanu dell'11 settembre 1982 156
deposizione di Beniamino Andreatta del 19 novembre 1982 172
interrogatorio di Flavio Carboni del 13 novembre 1982 196
interrogatorio di Emilio Pellicani del 7 ottobre 1982 202
B. Interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Drigani i l 9 dicembre
1982 214
Memoriale di Emilio Pellicani consegnato al giudice Drigani i l 9 di-
cembre 1982 218
« Supplementi » al memoriale consegnato i l 9 dicembre 1982 275
C. Interrogatori resi da Emilio Pellicani al giudice Drigani nel periodo
dicembre 1982-gennaio 1983:
interrogatorio di Emilio Pellicani del 10 dicembre 1982 285
interrogatorio di Emilio Pellicani del 14 dicembre 1982 296
interrogatorio di Emilio Pellicani del 20 dicembre 1982 306
interrogatorio di Emilio Pellicani del 21 dicembre 1982 318
interrogatorio di Emilio Pellicani del 7 gennaio 1983 320
interrogatorio di Emilio Pellicani dell'8 gennaio 1983 321
interrogatori di Emilio Pellicani dell'11 gennaio 1983 327

D. Audizione di Emilio Pellicani in Commissione P2 del 24 febbraio 1983 337

Carboni e Pisanu.

E. Audizione dell'onorevole Giuseppe Pisanu in Commissione P2 del 19


gennaio 1983 551
F. Confronto Pisanu-Pellicani in Commissione P2 del 19 gennaio 1983 595
54 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Le verità di Carboni. —

G. Memoria di Flavio Carboni ai magistrati milanesi del 21 luglio 1982 621


H. Nota informativa della polizia svizzera su Pazienza, Carboni e Calvi del
settembre 1982 635
I . Interrogatori resi da Flavio Carboni ai magistrati milanesi Pizzi e Bric-
chetti nel periodo febbraio-marzo 1983:
interrogatorio del 18 febbraio 1983 647
interrogatorio del 21 febbraio 1983 661
interrogatorio del 23 febbraio 1983 671
interrogatorio del 28 febbraio 1983 682
interrogatorio del 4 marzo 1983 735
L. Dichiarazioni rese da Flavio Carboni ai giudici Mazziotti e Bricchetti
nell'ottobre 1983 e nel febbraio 1984. Confronto Pellicani-Carboni:
dichiarazioni rese da Flavio Carboni al giudice Mazziotti nell'ambito
della commissione rogatoria internazionale da parte dell'autorità
di Gran Bretagna nei giorni 4-5-7-8 ottobre 1983 750
dichiarazioni rese da Flavio Carboni ai giudici Mazziotti e Bricchetti i l
15-16 febbraio 1984 791
processo verbale di confronto tra Carboni e Pellicani del 16 febbraio
1984 806
M. Interrogatori resi da Flavio Carboni ai giudici Pizzi, Mazziotti e Del-
l'Osso nel marzo-aprile 1984:
interrogatorio reso da Flavio Carboni ai giudici Pizzi e Dell'Osso i l 28
marzo 1984 811
interrogatorio reso da Flavio Carboni ai giudici Mazziotti e Dell'Osso i l
7 aprile 1984 818

Tomo XXI (2-quater/3fXXI)

Carboni.

CAPITOLO 14.2 - (segue) Con Carboni: mettere in atto una colossale operazione
di corruzione e di partecipazione alla divisione delle spoglie dell'impero
finanziario ed editoriale di Calvi. Corona, Caracciolo, Monsignor Franco
Hilary, Binetti. La riunione con De Mita.

Agende e bobine.

N. Dalle agende della segreteria dell'ufficio di Flavio Carboni (DFC) e di


Emilio Pellicani (DEP) con annotazione delle comunicazioni telefoniche
dal 22 febbraio 1982 al 10 giugno 1982 3
O. Registrazioni di telefonate e conversazioni effettuate da Flavio Carboni
nei primi sei mesi del 1982. Le bobine sono state sequestrate dalla
magistratura romana presso lo studio del notaio Lollio e trascritte
(informalmente) a cura degli uffici della Commissione P2:
bobina 1 (Carboni, Binetti e Calvi) 247
Indici dei volumi di documentazione allegata 55

Pag.

bobina 2 (Carboni, Binetti e Calvi) 265


bobina 3 (Calvi, Carboni ed un altro personaggio) 279
bobina 4 (Calvi e Carboni) 287
bobina 5 (Carboni e Calvi) 290
bobina 6 (Binetti, Carboni e Calvi) 304
bobina 7 (Binetti, Carboni e Calvi) 313
bobine 8 e 9 (Carboni, Binetti e Calvi) 314
bobina 10 (Carboni e Calvi) 328
bobina 11 (Carboni e Calvi) 341
bobina 12 (Carboni ed un consulente tributario) 353
bobina 13 (Carboni, i l consulente tributario e Pellicani) 1 367
bobina 14 (Carboni ed altre persone) 374

Carboni — Vitalone — Pazienza.

P. Atti del procedimento penale romano contro Wilfredo Vitalone.


1. - Atti istruttori provenienti dalla procura della Repubblica di Roma:
deposizioni di Emilio Pellicani al giudice Sica del 14 giugno 1982 389
deposizione di Emilio Pellicani al giudice Sica del 15 giugno 1982 393
interrogatorio reso da Silvano Vittor al giudice Drigani i l 15 giugno
1982 398
deposizione di Giulio Botta al giudice Coassin del 16 giugno 1982 402
interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Sica i l 17 giugno 1982 .. 404
interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Sica i l 22 giugno 1982 .. 407
interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Sica i l 24 giugno 1982 .. 411
interrogatori resi da Silvano Vittor al giudice Sica i l 24 giugno 1982 413
deposizione di Maurizio Mazzotta al giudice Sica del 25 giugno 1982 423
interrogatori resi da Emilio Pellicani al giudice Sica i l 25 giugno 1982 426
deposizione di Maurizio Mazzotta al giudice Sica del 26 giugno 1982 436
deposizione di Maurizio Mazzotta al giudice Sica del 28 giugno 1982 438
deposizione di Emilio Pellicani al giudice Sica del 28 giugno 1982 440
interrogatorio (con allegati) reso da Wilfredo Vitalone al giudice Sica i l
28 giugno 1982 443
interrogatorio reso da Angelo Rizzoli al giudice Sica i l 28 giugno 1982 456
biglietti fatti pervenire ad Angelo Rizzoli da Roberto Calvi, tramite
Pazienza, relativi alla richiesta di una somma per sanare pendenze
giudiziarie (stando a quanto asserito dallo stesso Rizzoli) 460
confronto fra Wilfredo Vitalone e Maurizio Mazzotta, avanti al giudice
Sica, del 29 giugno 1982 468
interrogatorio reso da Bruno Tassan Din al giudice Sica i l 27 giugno 1982 470
deposizione (con allegati) di Massimo Penna al giudice Sica del 12 luglio
1982 473
interrogatorio reso da Silvano Vittor ai giudici Siclari e Dell'Osso i l 10
luglio 1982 479
lettera di Emilio Pellicani al giudice Sica del 6 luglio 1982 485
processo verbale di sequestro del materiale rinvenuto presso lo studio
notarile Lollio, nella disponibilità di Emilio Pellicani (25 giugno
1982) 488
56 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

2. - Atti istruttori provenienti dalla procura della Repubblica di Perugia:


ordine di cattura contro Wilfredo Vitalone del 26 giugno 1982 498
trascrizione (non ufficiale) del confronto tra Wilfredo Vitalone e Mauri-
zio Mazzotta, avanti al giudice Sica, del 29 giugno 1982 501
trascrizione (non ufficiale) di una conversazione tra Carboni, Binetti e
Calvi (vedi anche lettera O) 505
deposizione di Fausto Annibaldi al giudice Tentori Montaito del 17
luglio 1982 508
interrogatorio reso da Wilfredo Vitalone al giudice Tentori Montalto i l
17 luglio 1982 516
deposizione di Giorgio Gregori al giudice Tentori Montalto del 26
luglio 1982 524
« memorandum » di Francesco Pazienza alla procura generale della
Repubblica di Perugia del 3 agosto 1982 535
deposizione di Maurizio De Luca al giudice Miriano del 27 settembre
1982 541
deposizione di Leonardo Sisti al giudice Miriano del 27 settembre
1982 543
deposizione di Francesco Pazienza al giudice Miriano del 28 settembre
1982 544
deposizioni di Emilio Pellicani al giudice Miriano del 4 ottobre 1982 .... 551
deposizione di Carlo Binetti al giudice Miriano del 4 ottobre 1982 562
3. - Sentenza di rinvio a giudizio del tribunale di Perugia contro Wilfredo
Vitalone e Domenico Sica dell'8 febbraio 1983 567
Q. Audizione di Wilfredo Vitalone alla Commissione P2 del 24 marzo 1983 .. 601
R. Confronto Vitalone-Carboni-Pellicani alla Commissione P2 del 24 marzo
1983 701

Tomo XXII (2-quater/3fXXII)


Documenti citati nel capitolo 14 della relazione.

Carboni.

CAPITOLO 14. 2 - (segue) Con Carboni: mettere in atto una colossale operazione
di corruzione e di partecipazione alla divisione delle spoglie dell'impero
finanziario ed editoriale di Calvi. Corona, Caracciolo, Monsignor Franco
Hilary, Binetti. La riunione con De Mita.

Carboni — Binetti.

S. Audizione di Carlo Binetti alla Commissione P2 del 5 agosto 1982, 5;


verbale di ricognizione fonica, da parte di Carlo Binetti, di passi delle
registrazioni provenienti dal sequestro effettuato presso lo studio del
notaio Lollio (vedi lettera O) 122
T. Audizione di Carlo Binetti alla Commissione P2 del 7 dicembre 1982 125
Indici dei volumi di documentazione allegata 57

Pag.
I rapporti di Carboni con la delinquenza organizzata, la destra eversiva e la
mafia.
U. Dall'inchiesta giudiziaria del tribunale di Roma condotta dal giudice
istruttore Ferdinando Imposimato:
mandato di cattura contro Diotallevi, Carboni ed altri del 28 gennaio
1983 271
deposizione di Daniela Mobili al giudice Imposimato del 30 settembre
1982 276
deposizione di Luigi Naddeo al giudice Imposimato del 5 ottobre 1982 278
deposizione di Giancarlo Silipigni al giudice Imposimato del 7 ottobre
1982 284
deposizione di Benito Cazora al giudice Imposimato dell'8 ottobre
1982 296
deposizione di Giuseppe Messina al giudice Imposimato del 13 ottobre
1982 298
deposizione di Giancarlo Silipigni al giudice Imposimato del 14 ottobre
1982 301
interrogatorio reso da Paolo Bianchi al giudice Imposimato i l 29 otto-
bre 1982 304
interrogatorio reso da Pietro Pestarini al giudice Imposimato i l 4
novembre 1982 307
deposizione di Aldo Tisei al giudice Imposimato del 15 novembre
1982 311
interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Imposimato i l 17
novembre 1982 314
interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Imposimato i l 1°
gennaio 1983 322
interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Imposimato i l 3
gennaio 1983 331
deposizione di Giancarlo Silipigni al giudice Imposimato del 15 gen-
naio 1983 337
interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Imposimato i l 23
gennaio 1983 339
interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Imposimato i l 25
gennaio 1983 343
interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Imposimato i l 31
gennaio 1983 348
commissione rogatoria internazionale di Florent Ley Ravello del 23
marzo 1983 (giudice Imposimato) 353
deposizione di Piero Citti al giudice Imposimato del 12 maggio 1983 .... 356
Carboni - Caracciolo - Scalfari - De Mita - Corona - Hilary.
V. Atti del procedimento penale presso la procura della Repubblica di
Roma contro Carlo Caracciolo ed Eugenio Scalfari:
comunicazioni giudiziarie a Caracciolo e Scalfari del 4 marzo 1983 369
deposizione di Mario Tedeschi al giudice Sica del 5 marzo 1983 371
interrogatorio reso da Angelo Rizzoli al giudice Sica i l 6 marzo 1983 ... 377
interrogatorio reso da Bruno Tassan Din al giudice Sica i l 6 marzo
1983 382
58 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Sica i l 7 marzo 1983 385


deposizione di Giorgio Gregori al giudice Sica del 7 marzo 1983 388
interrogatorio reso da Carlo Caracciolo al giudice Sica i l 10 marzo
1983 391
interrogatorio reso da Eugenio Scalfari al giudice Sica i l 10 marzo
1983 395
interrogatorio reso da Carlo Caracciolo al giudice Sica i l 12 aprile
1983 401
deposizione di Pietro Moscato al giudice Sica del 12 marzo 1983 404
deposizione di Giorgio Gregori al giudice Sica del 12 marzo 1983 407
deposizione di Franco Scottoni al giudice Sica del 12 marzo 1983 409
confronto tra Giorgio Gregori e Franco Scottoni, avanti al giudice Sica,
del 12 marzo 1983 413
deposizione di Guido Paglia al giudice Sica del 14 marzo 1983 417
deposizione (con allegato) di Massimo Penna al giudice Sica del 15
marzo 1983 421
deposizione di Franco Salomone al giudice Sica del 19 marzo 1983 423
interrogatorio reso da Flavio Carboni al giudice Sica i l 26 marzo 1983 . 424
deposizione di Gianfranco Alessandrini al giudice Sica del 29 marzo 1983 ... 431
interrogatorio reso da Flavio Carboni al giudice Sica il 19 giugno 1983 .... 434
interrogatorio reso da Carlo Caracciolo al giudice Sica i l 1° luglio 1983 .... 437
interrogatorio reso da Flavio Carboni al giudice Sica il 9 luglio 1983 439
deposizione di Flavio Carboni al giudice Squillante del 6 ottobre 1983 445
Z. Documentazione relativa a pagamenti effettuati da Flavio Carboni ad
Armando Corona, proveniente dall'archivio rinvenuto presso i l notaio
Lollio 449

Tomo XXIII (2-quater/3fXXm)


Documenti citati nel capitolo 15 della relazione.
Andreotti.
CAPITOLO 15 - La Loggia merita Andreotti come capo.
A. Audizione dell'on. Giulio Andreotti alla Commissione P2 dell'11 novembre
1982 '. 1
B. Richiesta di confronto Andreotti-Forlani avanzata dall'on. Massimo Teodori
il 19 novembre 1982, in relazione agli incontri fra Andreotti e Gelli 161
C. Alcune interviste di Giulio Andreotti alla stampa sulla P2: La Stampa, 10
dicembre 1982, 167; Il Giorno, 15 dicembre 1982, 168; Il Messaggero, 27
dicembre 1982, 770; L'Europeo, 27 dicembre 1982, 172; Intervista televi-
siva resa ad Enzo Biagi a « Retequattro » nel dicembre 1982, 176.

Gelli e Andreotti.

D. Interrogazione sui rapporti fra i l Presidente del Consiglio Giulio Andreotti e


Licio Gelli presentata alla Camera il 25 gennaio 1977 dal deputato Marco
Pannella 181
Indici dei volumi di documentazione allegata 59

Pag.

E. Nota informativa datata 1973 sul conto dell'on. Giulio Andreotti, conse-
gnata da Gelli all'ufficiale del SID Antonio Viezzer. La nota è stata
sequestrata presso Marcello Coppetti che ha dichiarato di averla
ricevuta da Viezzer 185
F. Stralcio dell'informativa del SID su Licio Gelli del 1974 191
G. Stralcio dell'informativa su Licio Gelli redatta dal capitano De Salvo
dell'ufficio I della Guardia di finanza nel marzo 1974 195
H. Stralcio dalla deposizione di Giovanni Fanelli, capogruppo P2, al magi-
strato Sica del 24 giugno 1981 199
I. Stralcio dalla deposizione di Luigi Bittoni ai magistrati fiorentini del 16
dicembre 1981 203
L. Stralcio dall'audizione di Lino Salvini alla Commissione P2 del 29 luglio
1982 207
M. Stralcio dall'audizione di Roberto Fabiani alla Commissione P2 del 29
settembre 1983 213
N . Scambio di auguri fra Licio Gelli e Giulio Andreotti per i l Natale 1980
(dalla documentazione sequestrata a Castiglion Fibocchi i l 17 marzo
1981) 217
O. « Ombre sulla prima repubblica - Dietro Pertini, contro Pertini », arti-
colo de L'Europeo, 15 dicembre 1980, a firma Claudio Rinaldi, conte-
nente un'intervista a Rino Formica su Andreotti 225

Andreotti, Miceli e Maletti.

P. Atti giudiziari relativi ai procedimenti sul « golpe Borghese » e sul « SID


parallelo » nel periodo 1974-1978 235

P. 1. Richieste del P. M . dott. Siotto al giudice istruttore presso la procura


della Repubblica di Roma relative al procedimento sul « SID paral-
lelo » del 5 marzo 1975. In allegato stralci della requisitoria del p.m.
e delle sentenze nel procedimento penale per i l « golpe Borghese » 237

P. 2. Deposizioni e interrogatori del gen. Vito Miceli, già direttore del SID
nel periodo 1970-1974, al giudice istruttore Tamburino nel periodo
ottobre-dicembre 1974:
deposizione di Vito Miceli al giudice Tamburino del 10 ottobre 1974 .. 282
deposizione di Vito Miceli al giudice Tamburino del 18 ottobre 1974 288
interrogatorio reso da Vito Miceli al giudice Tamburino il 23 ottobre 1974 299
appunto di Vito Miceli sul « Fronte nazionale » del 26 settembre 1974 308
interrogatorio reso da Vito Miceli al giudice Tamburino il 25 ottobre 1974 310
appunto di Vito Miceli in data 30 settembre 1974 311
interrogatorio (con allegati) reso da Vito Miceli al giudice Tamburino i l 7
novembre 1974 314

Interrogatorio reso da Vito Miceli.al giudice istruttore Fiore il 12 febbraio 1975 322
60 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

P. 3. Deposizioni del gen. Gianadelio Maletti, già capo deirufficio D del SID
nel periodo 1971-1974, al giudice istruttore Tamburino nel periodo
ottobre-novembre 1974:
deposizione di Gianadelio Maletti al giudice Tamburino del 24 ottobre
1974 329
deposizione di Gianadelio Maletti al giudice Tamburino del 28 ottobre
1974 342
deposizione di Gianadelio Maletti al giudice Tamburino del 6 novem-
bre 1974 348
deposizione di Gianadelio Maletti al giudice Tamburino del 9 novem-
bre 1974 355
deposizione di Gianadelio Maletti al dott. Dell'Orco del 24 maggio
1978 357
P. 4. Confronto tra Miceli e Maletti di fronte al giudice Tamburino del 24
ottobre 1974 363
P. 5. Deposizione del cap. Antonio Labruna, capo del NOD del SID nel
periodo in cui Maletti dirigeva l'ufficio D, al giudice Tamburino del 31
ottobre 1974 369
P. 6. Deposizioni dell'ammiraglio Mario Casardi, direttore del SID dal 1974
al 1978, al giudice Tamburino nell'ottobre 1974:
deposizione di Mario Casardi al giudice Tamburino del 10 ottobre 1974 379
deposizione di Mario Casardi al giudice Tamburino del 28 ottobre 1974 381
P. 7. Deposizioni dell'ammiraglio Eugenio Henke, direttore del SID dal 1966 al
1970, al giudice Tamburino nel periodo luglio-ottobre 1974:
deposizione di Eugenio Henke al giudice Tamburino del 3 luglio 1974 393
deposizione di Eugenio Henke al giudice Tamburino del 23 ottobre 1974 . 395
deposizione di Eugenio Henke al giudice Tamburino del 9 novembre
1974 400
lettere del giudice Tamburino all'ammiraglio Henke in data 2 agosto e 5
giugno 1974 403
lettere dell'ammiraglio Henke al giudice Tamburino in data 9 giugno, 18
giugno, 1° luglio e 29 ottobre 1974 406
P. 8. Lettera del giudice Tamburino al Presidente del Consiglio del 20
giugno 1974, con allegata lettera inviata dallo stesso Tamburino al
Presidente della Repubblica i l 5 giugno 1974 417
lettera dell'on. Giulio Andreotti al giudice Tamburino del 9 giugno
1974 420
lettera del giudice Tamburino all'on. Andreotti del 20 giugno 1974 423
lettera dell'on. Andreotti al giudice Tamburino del 24 giugno 1974 424
deposizione dell'on. Andreotti al giudice Tamburino del 3 luglio 1974 ... 425
lettere dell'on. Andreotti al procuratore capo della Repubblica di Roma
dott. Siotto, del 15 settembre e 22 ottobre 1974 (dalle carte
sequestrate presso l'ufficio di OP di Mino Pecorelli) 429
lettera del giudice Tamburino all'on. Andreotti dell'11 ottobre 1974 438
lettera dell'on. Andreotti al giudice Tamburino del 14 ottobre 1974 439
deposizione dell'on. Andreotti al giudice Tamburino del 23 ottobre
1974 445
Indici dei volumi di documentazione allegata 61

Pag.

lettera del giudice Tamburino all'on. Andreotti del 26 ottobre 1974 453
lettera dell'on. Andreotti al giudice Tamburino del 28 ottobre 1974 454
lettera anonima alla magistratura del 27 aprile 1978 (dalle carte seque-
strate presso l'ufficio di OP di Mino Pecorelli) 455
P. 9. Decreto di archiviazione della procura di Roma del procedimento sul
« SID parallelo » del 20 ottobre 1978 e relativo scambio di lettere tra i l
Presidente del Consiglio Andreotti e i l procuratore della Repubblica De
Matteo 457

Il caso Giudice

Q. Stralcio dalla ordinanza-sentenza emessa dal giudice istruttore Gosso i l


19 marzo 1982 nel procedimento penale contro i l gen. Giudice ed altri 469
R. Stralcio dalla sentenza della IV sezione penale del tribunale di Torino
del 23 dicembre 1982 nel procedimento penale contro i l gen. Giudice
ed altri 475
S. Stralcio dalla ordinanza-sentenza del giudice istruttore Cuva del 12
giugno 1984 nel procedimento penale per lo scandalo dei petroli 495
T. Deposizioni rese alla magistratura sulla nomina del gen. Giudice a
comandante generale della Guardia di finanza:
deposizione dell'on. Giulio Andreotti ai giudici Gosso e Vaudano, del 25
giugno 1981 551
deposizione dell'ammiraglio Mario Casardi, già direttore del SID nel
1974, ai giudici Gosso e Vaudano, del 25 giugno 1981 554
confronto tra Andreotti e Casardi del 25 giugno 1981 556
U. Interrogatorio reso dal gen. Gianadelio Maletti, già capo dell'ufficio D del
SID nel 1974, ai magistrati Gosso e Vaudano i l 29 settembre 1981 sul
caso Giudice e sul fascicolo M.FO.BIALI 559
V. Lettera di monsignor Ugo Poletti all'on. Giulio Andreotti, Presidente del
Consiglio, del 29 luglio 1972 sul gen. Giudice, 569; risposta dell'on.
Andreotti a monsignor Poletti del 3 agosto 1972, 572.
Z. Deposizione della vedova del colonnello Salvatore Florio, già responsabile
nel 1974 dell'ufficio I della Guardia di finanza, al magistrato milanese
Dell'Osso, i l 30 maggio 1981, sul caso della nomina del gen. Giudice al
vertice della Guardia di finanza, 575; stralcio dalla deposizione della
vedova del col. Salvatore Florio, già responsabile nel 1974 dell'ufficio I
della Guardia di finanza, al magistrato romano Cudillo, i l 14 dicembre
1982, sul caso della nomina del gen. Giudice al vertice della Guardia
di finanza, 595.

Andreotti e Sindona

A. Dagli atti della Commissione parlamentare di inchiesta sul « caso Sin-


dona », confronto on. Giulio Andreotti-avv. Rodolfo Guzzi del 27 gen-
naio 1982 599
62 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

B. Dagli atti della Commissione parlamentare di inchiesta sul « caso Sin-


dona », stralci della relazione di minoranza Teodori riguardanti Giulio
Andreotti 647
C. Stralcio dalla requisitoria del sostituto procuratore della Repubblica
Guido Viola, nel procedimento penale a carico di Michele Sindona ed
altri (6 giugno 1984) 665
D. Stralcio dalla sentenza-ordinanza del giudice istruttore Giuliano Turone,
nel procedimento penale a carico di Michele Sindona ed altri (17
luglio 1984) 681

Il caso Moro

E. Appunto datato 1° dicembre 1978 sul « caso Moro » e sui rapporti fra i l
gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa e l'on. Giulio Andreotti, sequestrato a
casa di Marcello Coppetti, desunto da un colloquio fra Gelli (GE),
Umberto Nobili (NO) e Coppetti 695
F. Stralcio dall'audizione di Marcello Coppetti alla Commissione Moro del
28 gennaio 1982 699
G. Stralcio dall'audizione del magg. Umberto Nobili, ufficiale del SIOS

Aeronautica, alla Commissione Moro del 23 febbraio 1982 723

ENI-Petromin

H. Lettera di Andreotti alla Commissione P2 relativa ai conti bancari legati


al « caso ENI-Petromin » del 21 dicembre 1982 731
I . Scambio di lettere fra Giulio Andreotti e Leonardo Di Donna sul « caso
ENI-Petromin » nel febbraio 1983 735
L. Interrogatorio reso da Umberto Ortolani, per rogatoria, l ' i l dicembre
1981, sul « caso ENI-Petromin » 741
M. Alcuni interventi di Giulio Andreotti sulla stampa sul « caso ENI-Petro-
min »: la Repubblica, 23 dicembre 1982, 759; L'Europeo, 10 gennaio
1983, 760; L'Europeo, 17 gennaio 1983, 761; La Stampa, 29 gennaio
1983, 762; L'Europeo, 7 febbraio 1983, 763.

Andreotti — Calvi

N . Stralci dalla deposizione di Clara Calvi ai magistrati Siclari e Dell'Osso


nel novembre 1982, relativi ai rapporti Calvi-Andreotti 767

Altri documenti

O. Lettera di Mino Pecorelli all'on. Giulio Andreotti del 6 febbraio 1979 779
Indici dei volumi di documentazione allegata 63

Pag.

P. Carteggio relativo alla concessione dell'onorificenza di « cavaliere di


gran croce » al gen. Giovanni Ghinazzi, gran maestro della Gran
loggia d'Italia, da parte del Presidente del Consiglio Giulio Andreotti
il 18 febbraio 1979 783
Tomo XXIV (2-quater/3/XXTV)
Documenti citati nel capitolo 15 della relazione.
Andreotti.
CAPITOLO 15 (segue) - La Loggia merita Andreotti come capo.
M.FO.BIALI
Q. Fascicolo M.FO.BIALI (per Mario Foligni Libia) compilato dall'ufficio D
del SID (responsabile i l gen. Gianadelio Maletti) dall'ottobre 1974
(ministro della difesa l'on. Andreotti fino al novembre 1974) alla fine
del 1975 in seguito ad indagini sul NPP, sui traffici di petrolio con la
Libia e su attività illecite della Guardia di finanza 1
R. Stralcio dagli atti istruttori sul fascicolo M.FO.BIALI relativo alla coper-
tina di OP (non pubblicata) « Gli assegni del Presidente », con la foto
dell'on. Giulio Andreotti:
copertina di OP del 6 febbraio 1979 (non pubblicata) 423
deposizioni di Marcello Solito al giudice Sica del 24 marzo 1979 429
deposizione di Monica Infantino al giudice Mauro del 24 marzo 1979 . 435
deposizioni di Franca Mangiavacca al giudice Mauro del 24 marzo
1979 436
deposizione di Anna Moroncelli al giudice Sica del 24 marzo 1979 440
deposizione di Renato Corsini al giudice Sica del 25 marzo 1979 441
deposizione di Pietro Ferretti al giudice Sica del 26 marzo 1979 449
deposizione di Gino Anelli al giudice Sica del 26 marzo 1979 451
deposizione di Massimo Peroni al giudice Sica del 27 marzo 1979 453
deposizione di Rosina Pecorelli al giudice Mauro del 26 maggio 1979 . 455
deposizione di Enrico Fiorini al giudice Sica del 18 novembre 1980 .... 458
deposizione di Egidio Carenini al giudice Sica del 19 novembre 1980 . 464
deposizione di Franca Mangiavacca al giudice Sica del 20 aprile 1980 472
deposizione di Franco Evangelisti al giudice Sica del 2 maggio 1980 474
deposizione di Walter Bonino al giudice Mauro del 4 giugno 1979 480
deposizione di Adriano Carlo Testi al giudice Sica del 18 novembre
1980 490
deposizione di Walter Bonino al giudice Sica del 19 novembre 1980 494
deposizione di Franco Evangelisti al giudice Sica del 20 novembre
1980 497
deposizione, con allegati, di Rosina Pecorelli al giudice Sica del 22
novembre 1980 500
deposizione di Franco Evangelisti al giudice Sica del 28 novembre 1980 505
deposizione di Cesare Messarotti al giudice Sica del 17 marzo 1981 506
S. Stralcio dagli atti istruttori della procura della Repubblica di Roma sul
fascicolo M.FO.BIALI condotti dal magistrato Domenico Sica nel pe-
riodo aprile 1979-aprile 1981:
indice 510
deposizione di Giancarlo D'Ovidio al giudice Sica del 7 marzo 1981 518
64 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

confronto fra Gianadelio Maletti e Antonio Labruna, avanti al giudice Sica,


del 5 marzo 1981 520
relazione interlocutoria del gen. Tito Corsini, incaricato di condurre l'inchie-
sta formale instaurata nei confronti di Casardi, Maletti, Viezzer e La-
bruna 525
interrogatorio reso da Gianadelio Maletti al giudice Sica i l 22 dicembre
1980 529
interrogatorio reso da Antonio Labruna al giudice Sica i l 22 gennaio 1981 ... 537
lettere del gen. Corsini al cap. Labruna del 25 novembre e 5 dicembre
1980 539
risposte del cap. Labruna al gen. Corsini del 10 e del 16 dicembre 1980 545
interrogatorio, con allegato, reso da Gianadelio Maletti al giudice Sica i l 5
marzo 1981 554
deposizione di Demetrio Cogliandro al giudice Sica del 7 novembre 1980 559
deposizione di Demetrio Cogliandro al giudice Sica del 10 novembre 1980 ... 561
deposizione di Mario Casardi al giudice Sica dell'11 novembre 1980 565
deposizione, con allegato, di Antonio Viezzer al giudice Sica del 10 marzo
1981 570
interrogatorio reso da Antonio Labruna al giudice Sica i l 27 marzo 1981 579
interrogatorio, con allegati, reso da Antonio Labruna al giudice Sica i l 2
aprile 1981 581
deposizione di Mario Esposito al giudice Sica del 3 aprile 1981 633
deposizione di Livio Zanetti al giudice Sica del 3 aprile 1981 635
deposizione di Antonio Viezzer al giudice Sica del 4 aprile 1981 638
interrogatorio, con allegato, reso da Gianadelio Maletti al giudice Sica i l 4
aprile 1981 642
interrogatorio reso da Mario Casardi al giudice Sica i l 4 aprile 1981 654
ordine di comparizione del tribunale di Roma contro Casardi, Maletti e
Labruna del 4 aprile 1981 656
deposizione di Torquato Nicoli al giudice Sica del 6 aprile 1981 658
interrogatorio reso da Gianadelio Maletti al giudice Sica i l 9 aprile 1981 660
interrogatorio reso da Antonio Labruna al giudice Sica l ' i l aprile 1981 664
deposizione di Mario Esposito al giudice Sica del 24 aprile 1981 666
confronto fra Mario Casardi e Gianadelio Maletti, avanti al giudice Sica, del
4 maggio 1981 668
interrogatorio reso da Gianadelio Maletti al giudice Sica i l 4 maggio 1981 ... 669
interrogatorio reso da Antonio Labruna al giudice Sica i l 1° giugno 1981 671
esposto dell'avv. Luigi Bacherini, difensore dell'amm. Casardi, al giudice
Sica del 5 giugno 1981 674
deposizione di Rosina Pecorelli al giudice Sica del 23 marzo 1979 679
deposizione di Augusto Marcelli al giudice Mauro del 22 marzo 1979 682
deposizione di Franca Mangiavacca al giudice Sica del 21 marzo 1979 685
deposizione di Paolo Patrizi al giudice Sica del 26 marzo 1979 693
deposizione di Franca Mangiavacca al giudice Sica del 27 marzo 1979- 696
deposizione di Paolo Patrizi al giudice Sica del 26 marzo 1979 698
deposizione di Antonio Labruna al giudice Sica del 1° aprile 1979 702
deposizione di Filippo Scarabelli al giudice Sica del 1° aprile 1979 704
Indici dei volumi di documentazione allegata 65

Pag.

deposizione di Guglielmo Farné al giudice Sica del 30 aprile 1979 706


deposizione di Roberto Fabiani al giudice Sica del 3 maggio 1979 708
deposizione di Anna Maria Amati al giudice Mauro del 31 maggio
1979 713
deposizione di Demetrio Cogliandro al giudice Sica del 7 novembre
1980 715
deposizione di Giuseppe Santovito al giudice Sica del 7 novembre
1980 717
deposizione di Demetrio Cogliandro al giudice Sica del 10 novembre
1980 718
deposizione di Mario Casardi al giudice Sica dell'11 novembre 1980 ... 722
deposizione di Maurizio Gorzegno al giudice Sica del 14 novembre
1980 725
deposizione di Paolo Graldi al giudice Sica del 13 novembre 1980 731
deposizioni di Mario Foligni al giudice Sica del 15 novembre 1980 732
deposizione, con allegato, di Nicola Falde al giudice Sica del 15
novembre 1980 737
deposizione di Mario Foligni al giudice Sica del 17 novembre 1980 743
deposizione di mons. Annibale Ilari al giudice Sica del 17 novembre
1980 747
deposizione, con allegato, di Mario Foligni al giudice Sica del 19
novembre 1980 749
deposizione di Enrico Fiorini al giudice Sica del 28 novembre 1980 .... 759
deposizione di Nicola Falde al giudice Sica del 28 novembre 1980 761
deposizione di Giovanni Romeo al giudice Sica del 18 novembre
1980 763
deposizione di Mario Esposito al giudice Sica del 17 novembre 1980 .. 765

Tomo XXV (2-quater/3fXXV)


Indici dei quattordici tomi di documenti citati nella relazione.

Tomo X I : Sequestro di Castiglion Fibocchi; rapporti partiti politici-P2;


rapporti PCI-Gelli; P2 - eversione 1970-74 5
Tomo X I I : Sindona - P2; servizi segreti 1974-1978; da Cefis a Gelli; caso
Moro 9
Tomo X I I I : Gruppo Rizzoli 13
Tomo XIV: I l Corriere della sera; finanziamenti del Banco ambrosiano ai
partiti 17
Tomo XV: ENI-Petromin e ENI-Ambrosiano 19
Tomo XVI: Caso D'Urso; P2 - Vaticano - Banca d'Italia 21
Tomo XVII: Pazienza: profilo del personaggio 23
Tomo XVIII: Pazienza e i l « caso Cirillo » 25
Tomo XIX: Pazienza e i servizi segreti 31
Tomo XX: Carboni e Calvi; Carboni e Pisanu; le verità di Carboni 35
66 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Tomo XXI: Agende e bobine; Carboni - Vitalone - Pazienza 39


Tomo XXII: Carboni e Binetti; i rapporti di Carboni con la delinquenza
organizzata, la destra eversiva e la mafia; Carboni - Caracciolo —
Scalfari - De Mita - Corona - Hilary 43
Tomo XXIII: La Loggia merita Andreotti come capo 47
Tomo XXIV: M.FO.BIALI 55
Indici dei volumi di documentazione allegata 67

VOLUME IV
LOGGE MASSONICHE COPERTE
(due tomi - dal n. 2-quater/4/I al n. 2-quater/4/U)

Tomo I (2-quaterlAH)
Riti scozzesi giustinianei. Pag.

Nota redazionale di premessa al volume 9

Motivazione delle ispezioni di polizia giudiziaria disposte dalla Commissione


presso le sedi centrali di varie organizzazioni massoniche:
stralci dal resoconto stenografico della seduta della Commissione del 28
aprile 1983 13-18

Sequestro operato presso i l rito scozzese riconosciuto da Palazzo Giustiniani


(sovrano gran commendatore: Manlio Cecovini):
Provvedimento del presidente della Commissione P2 ordinante l'ispezione e
verbali descrittivi delle operazioni 21-36
Carte sequestrate: decreti istitutivo e soppressivo del Capitolo nazionale 37-39
Carte sequestrate: incartamento recante l'intestazione « Capitolo nazionale:
evidenza » 41-127
Carte sequestrate: incartamento recante l'intestazione « Bologna: elenchi e
piedilista » 129-219
Carte sequestrate: incartamento contenente documenti vari su un gruppo
siciliano di aderenti al Capitolo nazionale 221-256
Carte sequestrate: rubrica alfabetica relativa a pagamenti di capitazioni nel
Capitolo nazionale 257-279
Carte sequestrate: fascicoli personali di iscrizione al rito intestati ai sottono-
tati nominativi ricompresi nella rubrica alfabetica delle capitazioni:
Accettura Carlo 281
Arena Felice 303
Baccarini Igino 311
Bagarello Benedetto 316
Barone Gabriele 325
Barresi Giuseppe 333
Bortoluzzi Tullio 341
Bricola Franco 363
Buscemi Montana Vanni 383

9.
68 Atti della Commissione PI - Indici

Pag.

Cammarata Romano 401


Cannella Michele 409
Canneti Raffaello 415
Carretero Domenech José 423
Cesarmi Elia Donato 431
Ciotta Giorgio 441
Cuttica Franco 461
Dell'Osso Giuseppe 475
De Toro Remo 489
Di Bernardo Giuliano 499
Di Martino Giuseppe 533
Di Pauli Giampietro 543
Di Raimondo Francesco 555
Gagliardo Pietro 565
Galelli Arturo 577
Gargano Antonio 597
Iocolano Paolo 605
Lopresti Giuseppe 613
Maccolini Roberto 621
Mazzarese Salvatore 659
Mazzucco Florindo 669
Monaco Adriano '. 679
Moraca Antonio 689
Omaggio Mario 717
Pierbattisti Augusto 727
Pili Antonio 735
Porcari L i Destri Salvatore 751
Puglisi Giovanni Antonino 759
Punzo Francesco 767
Reho Antonio 777
Roversi Monaco Fabio Alberto 791
Sciorta Rosario 821
Serio Salvatore 833
Sparacia Antonino 841
Stocchi Nazzareno 851
Vaccaro Gioacchino 865
Vigone Adolfo 875
Carte sequestrate: fascicolo personale di iscrizione al rito intestato a Gio-
vanni Bricchi, all'epoca gran maestro aggiunto di Palazzo Giustiniani,
non ricompreso nella rubrica delle capitazioni ma recante traccia di
inclusione nel Capitolo nazionale 887-938
Carte sequestrate: fascicoli personali di iscrizione al rito tratti dall'anagrafe
degli « assonnati » e, pur intestati ai sottonotati nominativi non ricom-
presi nella rubrica delle capitazioni, tuttavia recanti tracce di inclu-
sione nel Corpo nazionale riservato, o nel Capitolo nazionale coperto, o
nel Capitolo nazionale:
Bandiera Pasquale 939
Campisi Umberto 949
Indici dei volumi di documentazione allegata 69

Pag.

Cianciulli Giuseppe 967


De Grandis Renzo 979
Falde Nicola 989
Giunta Umberto 1003
Gnoli Gherardo 1017
Guzzardi Giuseppe 1031
Michelini Tocci Franco 1035
Niro Domenico 1047
Noschese Alighiero 1069
Organo Giovanni 1079
Paola Marco 1085
Peco Franco 1089
Pensa Corrado 1101
Piccirillo Antonio 1113
Pignatelli di Cerchiara Michele 1121
Stralci dalle audizioni di Fausto Bruni e Manlio Cecovini davanti alla
Commissione P2 (seduta del 13 ottobre 1983) aventi attinenza con i
documenti pubblicati 1131-1162

Sequestro operato presso i l rito scozzese non riconosciuto da Palazzo Giusti-


niani (sovrano gran commendatore: Fausto Bruni):

Provvedimento del presidente della Commissione P2 ordinante l'ispezione e


verbali descrittivi delle operazioni (con dichiarazioni del legale rappre-
sentante della parte) 1165-1174
Carte sequestrate: lettera di Fausto Bruni al gran maestro Corona conte-
nente una valutazione sul Capitolo nazionale cecoviniano 1175-1177
Carte sequestrate: serie di 50 matrici di brevetti di gradi scozzesi rilasciati
dal Corpo nazionale riservato 1179-1231
Carte sequestrate: fascicolo personale di iscrizione al rito intestato a Piero
Angelo Mininni contenente tracce dell'inclusione nel Capitolo nazionale
coperto 1233-1281
Carte sequestrate: carteggi riguardanti la posizione nel Corpo nazionale
riservato di Giulio Mazzon e Tommaso De Tommasi 1283-1295
Carte sequestrate: carteggio contenuto in una busta indirizzata all'avv.
Filippo Pegorari, legale di Fausto Bruni, e comprendente lettere di
Licio Gelli ai gran maestri nonché un verbale di riunione massonica
del 17 aprile 1982 attestante la persistenza di un gruppo di massoni
coperti a Trieste 1297-1303
Carte sequestrate: verbale d'udienza giudiziaria civile del 20 ottobre 1982
nel quale l'avv. Filippo Pegorari produce parte dei documenti di cui
sopra 1305
Stralcio dal resoconto stenografico dell'audizione di Fausto Bruni davanti
alla Commissione P2 concernente i documenti di cui sopra 1307-1309
70 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Tomo II {2-quaterIAHL) -
Obbedienze di Piazza del Gesù.

Nota redazionale di premessa al volume 13

Sequestro operato presso la Serenissima gran loggia nazionale italiana del


grande oriente scozzese d'Italia - Comunione di Piazza del Gesù (gran
maestro: Salvatore Spinello):
Provvedimento del presidente della Commissione P2 ordinante l'ispezione e
verbali descrittivi delle operazioni 17-30
Carte sequestrate: lettera del gran maestro del tempo indicante le prescri-
zioni che regolano la costituzione e i l funzionamento di una loggia
coperta 31-32
Carte sequestrate: comunicazioni amministrative concernenti la loggia co-
perta Amore fraterno e altra loggia coperta non nominata 33-36
Carte sequestrate: segnalazione del maestro venerabile Vincenzo Romano al
gran maestro riguardanti ipotesi di reclutamento in logge coperte 37-38
Carte sequestrate: elenco di affiliati (fra cui 8 anonimi perché coperti) alla
loggia Cispadana di Milano e lettera del responsabile di questa, Italo
Campanini, indicante 7 pretesi nominativi corrispondenti 39-40
Carte sequestrate: cronistoria delle vicende della Gran loggia anteriori alla
gran maestranza di Salvatore Spinello e copia di decreto di denunzia
del trattato di unificazione con Palazzo Giustiniani 41-48
Stralci del resoconto stenografico dell'audizione di Salvatore Spinello da-
vanti alla Commissione P2 nella seduta del 4 ottobre 1983 49-71
Comunicazioni e atti fatti pervenire da Salvatore Spinello alla Commissione
P2 posteriormente all'audizione 73-90

Sequestro operato presso la Massoneria universale di rito scozzese antico ed


accettato - Serenissima gran loggia unita d'Italia (gran maestro: Silvio
Vigori to):
Provvedimento del presidente della Commissione P2 ordinante l'ispezione e
verbali descrittivi delle operazioni 93-100
Carte sequestrate: lettere del gran maestro aggiunto per la Sicilia, Vincenzo
Valenza, a Silvio Vigorito e al gran segretario Damiano Mazzola conte-
nenti accenni a situazioni individuali di copertura 101-103
Carte sequestrate: corrispondenza relativa al passaggio in posizione scoperta
di Antonio Montemagno Grifeo, proveniente dal gruppo Valenza 105-110
Carte sequestrate: domanda di regolarizzazione di un affiliato proveniente
da loggia coperta Ili
Stralci dal resoconto stenografico dell'audizione di Silvio Vigorito davanti
alla Commissione P2 nella seduta del 4 ottobre 1983 113-117
Indici dei volumi di documentazione allegata 71

Pag.
Sequestro operato presso la Gran loggia nazionale dei liberi muratori - —
Grande oriente italiano, obbedienza Piazza del Gesù (gran maestro:
Pietro Muscolo):
Provvedimento del presidente della Commissione P2 ordinante l'ispezione e
verbali descrittivi delle operazioni 121-124
Carte sequestrate: decreto magistrale sull'adozione di un'insegna « profana »
di copertura e lettera del gran maestro con prescrizioni organizzative,
fra cui la previsione di una loggia coperta 125-127

Sequestro operato presso la Serenissima gran loggia nazionale italiana degli


antichi, liberi, accettati massoni, Comunione di Piazza del Gesù (gran
maestro: Giuseppe Bellantonio):
Provvedimento del presidente della Commissione P2 ordinante l'ispezione e
verbali descrittivi delle operazioni 131-139
Allegato a verbale descrittivo di operazioni concernente annotazione di nomi
di affiliati desunti da contenitori di fascicoli personali relativi a logge
di cui non è stato rinvenuto i l piedilista (si riporta la sola parte
concernente logge coperte) 141-144
Carte sequestrate: piedilista della loggia Giordano Bruno di Messina appar-
tenente al gruppo CAMEA 145-150

Sequestro operato presso la Gran loggia d'Italia degli antichi liberi accettati
muratori, obbedienza di Piazza del Gesù (gran maestro: Giovanni Ghi-
nazzi):
Provvedimento del presidente della Commissione P2 ordinante l'ispezione e
verbali descrittivi delle operazioni 153-199
Carte sequestrate: riepilogo generale della consistenza della comunione e
riepiloghi particolari dell'oriente di Roma, con calendario delle riunioni
di loggia 201-204
Carte sequestrate: rendiconti triennali del gran maestro recanti dati sull'e-
spansione e l'attività della comunione, nelle sue componenti ordinarie e
coperte 207-220
Carte sequestrate: elenchi dei maestri venerabili delle logge coperte della
comunione 221-222
Carte sequestrate: corrispondenza fra i l gran maestro e i l grande ispettore
delle province di Lucca e Pisa concernente anche ipotesi di fondazione
di logge coperte 223-230
Carte sequestrate: corrispondenze fra i l gran maestro e i delegati magistrali
del Piemonte e della Sicilia nelle quali si tratta del regime giuridico
delle logge coperte 231-239
Carte sequestrate: stralcio di verbale della giunta esecutiva nel quale si
tratta di proselitismo coperto nelle forze armate 241-242
72 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Carte sequestrate: corrispondenza fra i l gran maestro e Giuseppe Bucci, —
proveniente dalla loggia P2 di Palazzo Giustiniani, circa l'inserzione in
logge coperte di futuri transfughi giustinianei (fra cui i l grande oratore
Ermenegildo Benedetti); seguono fascicolo personale di affiliazione di
Bucci alla loggia coperta Galilei di Pisa e carte risalenti alla sua
precedente affiliazione giustinianea 243-270
Carte sequestrate: messe a punto del gran maestro in ordine alle sue
prerogative sulle logge coperte 271-283
Carte sequestrate: documentazione sulle tornate semestrali delle logge co-
perte e sulla commissione nazionale di solidarietà loro riservata 285-289
Carte sequestrate: corrispondenza con i l gran maestro di affiliati di logge
coperte dimissionari o di richiedenti i l passaggio da logge ordinarie a
logge coperte ovvero alla « loggia quadro » 291-302
Carte sequestrate: documentazione attestante le modificazioni statutarie e le
nuove prescrizioni emanate sulla loggia Nazionale e le sue articolazioni
periferiche in relazione alla legge del 1982 sulle associazioni segrete 305-424
Carte sequestrate: documentazione relativa al gruppo CAMEA (Centro di
attività massoniche esoteriche accettate) e alla sua confluenza nell'ob-
bedienza Ghinazzi, compreso i l fascicolo personale di Carlo Pastorino,
nonché attestante la successiva separazione 425-463
Carte sequestrate: corrispondenza relativa alla loggia Kamshin di Monte-
carlo 477-480
Carte sequestrate: schede personali anagrafiche di affiliati alle logge coperte
periferiche (in ordine alfabetico per affiliato) 481-658
Carte sequestrate: fascicoli personali di affiliazione alla loggia Nazionale
(oriente di S. Margherita Ligure) intestati come sottoindicato: FLORA 1
(Augusto De Laurentiis), 663-687; FLORA 2, 689-695; FLORA 3, 697-
703; FLORA 4 (Luis Vargas Cooban), 705-722; FLORA 5 (Michael David
Hurrell), 723-753; FLORA 6 (Cesar Acevedo), 755-773; Jordan Vesseli-
noff, 775-794.
Carte sequestrate: fascicoli personali di affiliazione alla loggia Nazionale
(oriente di Roma) intestati come sottoindicato: Manfredi Bosco, 795-
807; Caterina Replica ved. Gualtieri, 809-819.
Carte sequestrate: circolare del gran maestro che trasmette una « lettera
aperta ai massoni onesti d'Italia » a firma della loggia coperta Bellero-
fonte, attribuita a Palazzo Giustiniani, e disconoscimento di apparte-
nenza da parte di quest'ultimo 821-828
Carte sequestrate: documentazione afferente alle singole logge coperte perife-
riche della comunione:
Adriano Lemmi di Roma: piedilista degli iscritti ed elenchi, 829-856; corri-
spondenza, 857-874; trasformazione in loggia ordinaria, 875-880; fasci-
colo personale di Virgilio Panella, 881-910; fascicolo personale di Mi-
chele Ennio Santaniello, 911-930.
Giosuè Carducci di Sanremo: piedilista degli iscritti, 931-933.
Indici dei volumi di documentazione allegata 73

Galileo Galilei di Pisa: due piedilista degli iscritti, 935-939; fascicolo perso-
nale di Ermenegildo Benedetti, 941-949; fascicolo personale di Pompeo
Bucci, 951-958.
Tagliamento di Lignano Sabbiadoro: piedilista degli iscritti, 959-964; corri-
spondenza, 965-968.
Memphis di Agrigento: piedilista degli iscritti, 969-971.
Augusto Elia di Ancona: piedilista degli iscritti, 973-980.
Savonarola di Parma: piedilista degli iscritti, 981-985.
Federico II di Bari: piedilista degli iscritti, 987-995; carte relative all'inse-
gna di copertura « Centro sociologico italiano » della Puglia, 997-1009.
Pitagora di Viareggio: due piedilista degli iscritti, 1011-1017.
Tricolore di Reggio Emilia, poi di Bologna: procedura di costituzione ed
elenco dei fondatori, 1019-1030; piedilista degli iscritti, 1031-1034; fa-
scicolo personale di Franco Bonferroni, 1035-1046; cartellina di corri-
spondenza Ercole Camurani, 1047-1048.
Virtus di Bologna: decreto di nomina a maestro venerabile di Carlo Ca-
doppi, 1049; due piedilista degli iscritti, 1051-1077.
Gustavo Modena di Roma: tre piedilista degli iscritti, 1079-1096.
Unione di Villabate (Palermo): piedilista degli iscritti, 1097-1099; fascicolo
personale di Michele Barresi, 1101-1121.
Liguria di Ventimiglia: procedura di costituzione, 1123-1124; piedilista degli
iscritti, 1125-1128.
Concordia di Milano: decreto costitutivo, 1129-1131; piedilista degli iscritti,
1133-1137.
Tau di S. Margherita Ligure - Genova: lettera con trascrizione di piedilista
degli iscritti, 1139-1141.
Hermes di Milano: piedilista degli iscritti, 1143-1149.
I Normanni di Sicilia di Monreale: piedilista degli iscritti, 1151-1153.
Mistral di Savona: lettera del gran maestro sull'attività di Enzo Mazza per
la fondazione di una loggia coperta a Savona, 1155; decreto di nomina
a maestro venerabile di Raffaele Giuffrè, 1157; piedilista degli iscritti,
1159-1163.
Minerva di Torino: decreto di nomina a maestro venerabile di Gaetano
Consoli, 1165; tre piedilista degli iscritti, 1167-1186; fascicolo personale
di Valerio Zanone, 1187-1200.
Giovanni Risi di Firenze: decreto di nomina a maestro venerabile di Man-
fredo Fanfani, 1201; piedilista degli iscritti, 1203-1212.
Cisalpina di Milano: piedilista degli iscritti, 1213-1218.
Armando Diaz di Palermo: piedilista degli iscritti, 1219-1225; fascicolo per-
sonale di Francesco Giangreco, 1227-1234.
74 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Carte sequestrate: miscellanea di documenti relativi a varie logge periferiche —
coperte (Giosuè Carducci di Sanremo, Pitagora di Alessandria, Silen-
tium di Firenze, Prometeo di Siena, Dei Trecento di Treviso) 1235-1239
Carte sequestrate: fascicoli personali di iscritti coperti di affiliazione inde-
terminata (Roberto Brunelli, Giovanni Cugnasca) 1241-1268
Carte sequestrate: elenco di maestri venerabili di logge periferiche e schede
anagrafiche degli stessi (nell'ordine dell'elenco e limitatamente alle
logge che risultano coperte) 1269-1309
Carte sequestrate: documentazione riguardante la camera tecnico-professio-
nale coperta dei professori universitari 1311-1326
Carte sequestrate: documentazione riguardante la camera tecnico-professio-
nale coperta per le arti sanitarie 1327-1338
Carte sequestrate: documentazione riguardante elementi coperti in camere
tecnico-professionali non coperte 1341
Stralci dal resoconto stenografico della seduta della Commissione P2 del 6
ottobre 1983 concernenti i passi delle audizioni di Giovanni Ghinazzi e
Vincenzo Milone relativi alle carte pubblicate 1343-1420

CAMEA (Centro attività massoniche esoteriche accettate):

Comunicazioni e atti inviati alla Commissione P2 dai giudici istruttori


di Palermo, dott. Falcone, e di Milano, dott.ri Turane e Colombo,
comprensivi di una domanda di affiliazione di Michele Barresi e
della trascrizione di una conversazione registrata fra i l Barresi e
Vincenzo Valenza 465-476

Documentazione e precisazioni provenienti dalle parti interessate:


gen. Giovanni Ghinazzi 1423-1429
comm. Carlo Visconti e sig. Enrico Baiano 1431-1437
on. Manfredi Bosco 1439-1448
prof. Carlo Manelli 1449-1457
Indici dei volumi di documentazione allegata 75

VOLUME V
GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEI VOLUMI PUBBLICATI, EDIZIONE PROVVISORIA
(un tomo: n. 2-quater/5/I)

// volume, edito nel 1985, raccoglieva gli indici dei quattro volumi fino ad allora pubblicati
di documentazione raccolta dalla Commissione P 2, ciascuno in più tomi.
Indici dei volumi di documentazione allegata 77

VOLUME VI
LOGGIA P2 E MASSONERIA
(venti tomi - dal n. 2-quater/6fl al n. 2-quater/6FXX)
(documentazione raccolta dalla Commissione)

Tomo I (2-quater/6/T) Pag.


Le operazioni di polizia giudiziaria effettuate dalla Commissione P2 presso le —
sedi di sei comunioni massoniche e presso le due sedi del Supremo
consiglio del rito scozzese antico ed accettato.

Le operazioni di polizia giudiziaria effettuate presso i l Grande oriente


d'Italia di Palazzo Giustiniani.
a
l operazione di polizia giudiziaria (aprile 1982):
sequestro delle schede nominative degli iscritti al G.O.I. posti in sonno
a partire dal 1° gennaio 1981 7
decreto del presidente Anselmi in data 6 aprile 1982 9
processo verbale di acquisizione delle schede in data 20 aprile 1982 10
schede sequestrate 14
a
2 operazione di polizia giudiziaria (settembre-ottobre 1982):
sequestro delle schede nominative degli iscritti al G.O.I. in attività 61
decreti del presidente Anselmi del 23 settembre 1982 e successivi 63
processi verbali di sequestro ; 79
schede sequestrate 95
a
3 operazione di polizia giudiziaria (maggio-giugno 1983):
sequestro di atti e documenti vari 153
decreti del presidente Anselmi del 3 maggio 1983 e successivi 155
processi verbali di perquisizione e di sequestro di documentazione 160

La documentazione sequestrata 197


1 - atti del processo massonico del 1976 contro Benedetti, Bricchi, Accor-
nero, Gelli, Siniscalchi, Giuffrida, Soliani ed altri 201
atti del processo massonico del 1981 contro Gelli e Salvini 223
2 - schede contabili della loggia « P » dal 1968 al 1981 351
schede nominative di ammissione alla loggia Propaganda 2 (anni 1969-
1971) 355
3 - lettera di Licio Gelli alla giunta del G.O.I in data 1° ottobre 1981 361
4 - atti del processo massonico del 1983 contro Giordano Gamberini ed
Ennio Battelli 371
78 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
5 - atti del procedimento massonico del 1983 contro la loggia Giustizia e —
Libertà (n. 814 all'oriente di Roma) 407
atti del processo massonico del 1983 contro Achille Melchionda 433
6 - verbali della giunta del G.O.I. dal 19 settembre 1968 al 31 gennaio
1982 484
7 - atti dei processi massonici contro Giulio Mazzon (1983), Umberto
Gualtierotti Mairi (1982), Adelino Ruggeri (1979) e Mario Pingitore
(1977) 949
8 - atti del processo massonico contro Fausto Bruni (1982) 1027
9 - documenti della loggia Giandomenico Romagnosi, relativi a Licio Gelli
e Giancarlo Elia Valori 1103
10 - corrispondenza indirizzata al gran maestro Giordano Gamberini 1117
11 - atti della ispezione disposta nel 1976 dal G.O.I. presso la loggia P2 1151
12 - atti della loggia Propaganda, relativi agli anni '50 e '60 1171
relazione del gran maestro Salvini dell'ottobre 1975: « Realizzazioni della
massoneria italiana dal 1970 al 1975 e futuro consolidamento
della sua organizzazione » 1269
balaustre di Lino Salvini del 26 luglio e 7 settembre 1976 (nn. 30 e 31) 1286

Tomo II {2-quater16HI)
Le operazioni di polizia giudiziaria effettuate dalla Commissione P2 presso le
sedi di sei comunioni massoniche e presso le due sedi del Supremo
consiglio del rito scozzese antico ed accettato.

segue: Le operazioni di polizia giudiziaria effettuate presso i l Grande oriente


d'Italia di Palazzo Giustiniani.
a
segue: 3 operazione di polizia giudiziaria (maggio-giugno 1983):
sequestro di atti e documenti vari 7

segue: La documentazione sequestrata 9


13 - verbali di riunioni della Gran loggia 11
14 - varie loggia P2 147
15 - atti dei processi massonici contro Paolo Capogrossi, Bruno Strappa e
Pasquale Curiale (1982); Angelo Barchiesi (1981); Menotti Simoncini
(1982); Alfredo Castellani (1983); Massimo Bianchi (1981); Umberto
Gavazzi (1975) 437
16 - varie 561
a
4 operazione di polizia giudiziaria (febbraio 1984):
esibizione del registro dei brevetti massonici 877
decreti del presidente Anselmi in data 23 febbraio 1984 e seguenti 879
processi verbali di esibizione di documenti 885
rapporto relativo alle risultanze dell'esame delle matrici di rilascio dei
gradi massonici conservate a palazzo Giustiniani 896
allegati al rapporto di cui sopra 899
Indici dei volumi di documentazione allegata 79

Pag.
Operazione di polizia giudiziaria effettuata presso i l Supremo consiglio del —
rito scozzese antico ed accettato sito in via Giustiniani, 1, presieduto
da Fausto Bruni (aprile-maggio 1983).
Decreti del presidente Anselmi in data 28 aprile 1983 e seguenti 933
Processi verbali di perquisizione e sequestro di documenti 935
La documentazione sequestrata:
documenti relativi ai rapporti tra i due Supremi consigli del rito
scozzese dopo la scissione del 1977 ed ai rapporti tra i medesimi
ed i l G.O.I 949
atti del Supremo consiglio 1115
Gran loggia d'Italia della massoneria universale (costituita nel gennaio
1978) 1153
documentazione sulla loggia P2 ed un gruppo di fratelli coperti di
Trieste del G.O.I. pervenuta all'avvocato Filippo Pegorari 1171
Gran loggia del G.O.I. tenutasi a Montecatini i l 26 marzo 1983 1181
varie 1215

Tomo III {2-quaterI6HIV)


Le operazioni di polizia giudiziaria effettuate dalla Commissione P2 presso le
sedi di sei comunioni massoniche e presso le due sedi del Supremo
consiglio del rito scozzese antico ed accettato.

Operazione di polizia giudiziaria effettuata presso i l Supremo consiglio del


rito scozzese antico ed accettato sito in piazza del Gesù, 47, presieduto
da Manlio Cecovini (aprile-luglio 1983).

Decreto del presidente Anselmi in data 28 aprile 1983:


Processi verbali di perquisizione e sequestro di documenti 7
La documentazione sequestrata:
decreto istitutivo del Capitolo nazionale (2 luglio 1978) 53
decreto di scioglimento del Capitolo nazionale (3 ottobre 1982) 55
pubblicazione sul rito scozzese antico ed accettato 57
regolamento generale del Supremo consiglio 61
contabilità delle spese della loggia Propaganda relativa agli anni 1970-
1971 89
fascicoli personali intestati ad iscritti alla loggia P2 (in sonno):
Ballarmi Giorgio 139
Bernardini Domenico 141
Borzaga Fabio 161
Casarubea Roberto 173
Centrane Amedeo 185
Chiarelli Brunetto 193
80 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

— Colosimo Giuseppe 197


Crupi Francesco 203
De Michelis Paolo 205
Giovannelli Angelo 225
Giannotti Pier Luigi 228
Imperato Francesco 241
Lipari Vittorio 247
Leonardi Leonardo 296
Micacchi Leo 299
Mannino Giuseppe 302
Macina Giuseppe 309
Musto Fausto 317
Oliva Luigi 325
Poggi Osvaldo 327
Pirolo Francesco 334
Pieroni Giovanni 337
Pierangeli Claudio 339
Perna Alberto 341
Pattumelli Giovanni 345
Rozera Bruno 350
Santi Ermidio 355
Tizzani Alessandro 360
fascicoli personali intestati a:
Mennini Spartaco 365
Sciubba Elvio 407
De Megni Augusto 418
Bricchi Giovanni 459
Giuffrida Martino 511
Carleo Paolo 533
Boniver Giacomo 540
Tucci Gaetano 543
Soliani Elio 564
Roversi Monaco Fabio Alberto 589
Bugno Federico 619
varie 625

Operazione di polizia giudiziaria effettuata presso la Gran loggia nazionale


italiana degli antichi liberi accettati massoni — comunione di piazza
del Gesù, presieduta da Salvatore Spinello (maggio-giugno 1983).
Decreto del presidente Anselmi in data 4 maggio 1983 709
Processi verbali di perquisizione e sequestro di documenti 710
La documentazione sequestrata:
atti relativi ai lavori della Serenissima gran loggia nazionale 743
atti del Supremo consiglio di via Alberico I I 785
Indici dei volumi di documentazione allegata 81

Pag.

rapporti tra i l Supremo consiglio del rito scozzese presieduto da Bruni


ed i l Supremo consiglio di via Alberico E 883
Rito filosofico italiano di Luigi Savona (ed altri documenti relativi allo
stesso Savona) 893
documenti relativi alla storia della comunione ed ai suoi programmi .... 913
vedi in particolare:
lettera di Salvatore Spinello intestata « Caro fratello Philip » del 1979 .. 996
elenco delle logge della comunione 1045
il tentativo di unificazione del 1979 tra diverse comunioni massoniche
italiane 1051
lettera di Salvatore Spinello intestata « Caro Philip », in data 7 settem-
bre 1979 1056
lettera di Salvatore Spinello a Licio Gelli, datata 1980 1069
documenti rinvenuti all'interno di una cartellina intestata: « merce
pervenuta da Vigorito dopo i l 26 ottobre 1980 » 1093
varie ; 1117
cartellina intestata ad Enrico Terracciano 1195

Tomo IV (2-quaterI6IYJ)
Le operazioni di polizia giudiziaria effettuate dalla Commissione P2 presso le
sedi di sei comunioni massoniche e presso le due sedi del Supremo
consiglio del rito scozzese antico ed accettato.

Operazione di polizia giudiziaria effettuata presso la Gran loggia d'Italia


degli antichi liberi accettati muratori, obbedienza di piazza del Gesù,
presieduta da Giovanni Ghinazzi (aprile-giugno 1983).

Decreti del presidente Anselmi in data 28 aprile 1983 e successivi 5


Processi verbali di perquisizione e sequestro di documenti 10
La documentazione sequestrata:
schede anagrafiche intestate a membri di organismi dirigenti 125
riepilogo generale delle logge e degli iscritti al 30 novembre 1982 143
riunioni della grande assemblea e della giunta esecutiva 149
verbali delle sedute del sacro collegio del rito 187
rapporti tra la Gran loggia d'Italia ed i l G.O.I., ai fini di una possibile
unificazione 237
lettere di Domenico Sanna al gran maestro Giovanni Ghinazzi, dove è
citato Licio Gelli in relazione al tentativo di unificazione del
1969 335
scissione Ceccherini (1962) 343
balaustre elettorali, altre balaustre, circolari 373
rapporto sull'attività della commissione di proselitismo dell'oriente di
Roma (31 gennaio 1979) 425
proposta di un nuovo partito democratico (agosto 1963) 458
82 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

gruppi spuri 475


varie 503
trattato della « Unione massonica mediterranea » tra la massoneria di
Giordania e quella d'Italia 527
cartellina intestata ad Augusto Sinagra 543
statuto del Supremo consiglio del rito scozzese antico ed accettato
(1955) 563
protocollo di relazioni tra rito e ordine 606
stralcio dello statuto della Gran loggia d'Italia 608
statuto del Centro sociologico italiano (1969) 610
progetto di una Casa internazionale di incontri massonici (Firenze) 629
Comunità di lavoro delle regioni alpine orientali: Alpe-Adria 643
L.U.F: Lega universale framassonica 667
Libro matricola (primo piedilista della loggia P2 relativo agli anni
1952-1970) 687
elenco di presunti iscritti alle logge di palazzo Giustiniani 736
documenti rinvenuti sulla scrivania del generale Ghinazzi 753
vedi in particolare:
registrazione di una conversazione svoltasi nel giugno del 1975 tra
Benedetti, Salvini, Serravalli e Galardi nello studio dell'avvocato
Benedetti 760
lettera di Enzo Milone a Giovanni Ghinazzi (1981) 818

Tomo V {2-quaterlòN)
Le operazioni di polizia giudiziaria effettuate dalla Commissione P2 presso le
sedi di sei comunioni ptassoniche e presso le due sedi del Supremo
consiglio del rito scozzese antico ed accettato.

segue: Operazione di polizia giudiziaria effettuata presso la Gran loggia


d'Italia degli antichi liberi accettati muratori, obbedienza di piazza del
Gesù, presieduta da Giovanni Ghinazzi (aprile-giugno 1983).

La documentazione sequestrata 5
procedimento penale contro Ordine nero (ufficio istruzione del tribu-
nale di Bologna, 1976): stralcio della posizione del generale Ghi-
nazzi 17
cartellina intestata Rotary club 19
documentazione relativa alla casa di cura Villa Erbosa di Bologna 31
visite di Ghinazzi negli orienti italiani 47
unione massonica internazionale Catena: atto costitutivo in Italia 131
C.L.I.P.S.A.S 144
varie 163
titoli distintivi delle logge della comunione 245
dal fascicolo intestato a Giuseppe Bucci 263
Indici dei volumi di documentazione allegata 83

Pag.

cartellina intestata « fotocopie di articoli vari sulla presunta unifica-


zione della massoneria, anno 1973 » 299
articoli relativi a Lino Salvini apparsi su vari settimanali e su OP 337
documentazione relativa a fratelli della comunione candidati alle ele-
zioni politiche o amministrative (1963-1980) 435
varie 579
vedi in particolare:
conclusioni della commissione d'inchiesta nel procedimento contro
il fratello Guido Ascheri 581
schede anagrafiche intestate a Spartaco Mennini, Giuseppe Triso-
lini e Roberto Fabiani 588
atti relativi alla loggia Hod all'oriente di Genova 607
elenco dei maestri venerabili delle logge coperte periferiche della
loggia coperta Nazionale 622

Operazione di polizia giudiziaria effettuata presso la Gran loggia nazionale


dei liberi muratori - Grande oriente italiano - obbedienza di piazza del
Gesù, presieduta da Pietro Muscolo (aprile-maggio 1983).

Decreto del presidente Anselmi in data 28 aprile 1983 e successivi 625


Processi verbali delle operazioni di perquisizione e sequestro di documenti .. 628
La documentazione sequestrata:
decreti, balaustre e varie 639
organigrammi relativi alla composizione di tribunali regionali e collegi
circoscrizionali 653
piedilista della loggia Giulio Cesare nel quale figura i l nome di Giu-
seppe Miceli Crimi ; 659

Operazione di polizia giudiziaria effettuata presso la Serenissima gran log-


gia nazionale italiana degli antichi liberi accettati massoni, comunione
di piazza del Gesù, presieduta da Giuseppe Bellantonio (aprile-maggio
1983).

Decreto del presidente Anselmi in data 3 maggio 1983 e successivi 663


Processi verbali delle operazioni di perquisizione e sequestro di documenti .. 666
La documentazione sequestrata:
verbali di riunioni della Serenissima gran loggia nazionale italiana,
701; protocollo dell'accordo di massima intervenuto tra la Serenis-
sima gran loggia nazionale italiana di Giuseppe Bellantonio e la
Gran loggia d'Italia della massoneria universale di cui era presi-
dente del comitato di reggenza Piero Mininni, 719; varie, 729.

Operazioni di polizia giudiziaria effettuate presso la Serenissima gran loggia


unita d'Italia degli antichi liberi accettati massoni, presieduta da Silvio
Vigorito (maggio-ottobre 1983).

Prima operazione di polizia giudiziaria (maggio 1983) 745

10.
84 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Decreto del presidente Anselmi in data 4 maggio 1983 e successivi 747


Processi verbali delle operazioni di perquisizione e sequestro di documenti .. 754
La documentazione sequestrata:
rapporti con altre comunioni massoniche 773
rapporti con organizzazioni massoniche di altri paesi 795
tavole relative a fratelli candidati alle elezioni del 1979 807
varie 811

fascicolo intestato a Silvio Vigorito 833


fascicolo intestato a Carmelo Spagnuolo 841
fascicolo intestato a Giuseppe Miceli Crimi 845
fascicolo intestato a Antonio Grifeo Montemagno 851
gruppo siciliano di Vincenzo Valenza 855
statuto del Comitato intermassonico nazionale italiano 1031
Seconda operazione di polizia giudiziaria (ottobre 1983) 1041
Decreto del presidente Anselmi in data 30 settembre 1983 1043
Processi verbali di perquisizione e sequestro di documenti 1044
La documentazione sequestrata:
documentazione relativa all'associazione denominata Ara pacis 1051

Tomo VI (2-quater
Atti del procedimento penale della magistratura romana contro Licio Gelli ed
altri (n. 1575/81 A G.I. e n. 7888/81 A P.M.).

PARTE PRIMA

Atti istruttori 3
Imputati 5
deposizione di Franco Picchiotti al giudice Sica del 6 maggio 1981 11
deposizione di Antonio Labruna al giudice Sica del 12 maggio 1981 27
interrogatorio reso da Antonio Viezzer al giudice Sica i l 12 maggio
1981 (con allegata documentazione) 44
deposizione di Antonio Labruna al giudice Sica del 14 maggio 1981 101
ordine di cattura del giudice Sica contro Licio Gelli ed Antonio Viezzer
del 21 maggio 1981 110
interrogatorio reso da Antonio Viezzer al giudice Sica i l 25 maggio 1981 126
interrogatorio reso da Luigi Bisignani al giudice Sica i l 26 maggio 1981 142
memoria di Lorenzo Davoli al giudice Sica in data 27 maggio 1981 149
interrogatorio reso da Lorenzo Davoli al giudice Sica i l 28 maggio 1981 152
interrogatorio reso da Giuseppe Battista al giudice Sica i l 28 maggio 1981 156
interrogatorio (con allegate memorie) reso da Antonio Viezzer al giudice
Sica i l 1° giugno 1981 160
Indici dei volumi di documentazione allegata 85

Pag.
interrogatorio (con allegata memoria) reso da Antonio Viezzer al giù- —
dice Sica i l 4 giugno 1981 189
deposizione di Francesco Salomone al giudice Sica del 9 giugno 1981 .. 207
deposizione di Fabrizio Trifone Trecca al giudice Sica del 9 giugno
1981 (con allegata dichiarazione resa da Maurizio Costanzo) 209
interrogatorio reso da Stefano De Andreis al giudice Sica i l 19 giugno 1981 228
interrogatorio reso da Renato Mancusi al giudice Sica i l 22 giugno 1981 230
interrogatorio reso da Antonio Labruna al giudice Sica i l 23 giugno 1981 237
interrogatorio reso da Mario Casardi al giudice Sica i l 24 giugno 1981 238
interrogatorio reso da Franco Picchiotti al giudice Sica i l 24 giugno 1981 240
interrogatorio reso da Fabrizio Trifone Trecca al giudice Sica i l 24
giugno 1981 245
interrogatorio reso da Giovanni Fanelli al giudice Sica i l 24 giugno 1981 246
interrogatorio reso da Francesco Cosentino al giudice Sica il 24 giugno 1981 252
deposizione di Maria Grazia Gelli al giudice Sica del 4 luglio 1981 264
atti istruttori relativi a Maria Grazia Gelli (con rinvio al tomo I del
volume VII) 267
interrogatorio reso da Francesco Salomone al giudice Sica i l 7 luglio 1981 273
interrogatorio reso da Walter Pelosi al giudice Sica i l 15 luglio 1981 278
mandato di cattura del giudice istruttore Ernesto Cudillo contro Gelli,
Ortolani ed altri in data 23 luglio 1981 284
due lettere di Antonio Viezzer 292
interrogatorio reso da Walter Pelosi ai giudici Sica, Cudillo e Priore i l 6
agosto 1981 305
interrogatorio reso da Angelo Atzori al giudice Cudillo i l 23 settem-
bre 1981 312
interrogatorio reso da Francesco Ioli al giudice Cudillo i l 23 settem-
bre 1981 315
interrogatorio reso da Alberto Cereda al giudice Mucci i l 14 otto-
bre 1981 319
interrogatorio reso da Giovanni Motzo ai giudici Cudillo e Sica l ' i l
novembre 1981 323
interrogatorio reso da Francesco Salomone ai giudici Cudillo e Sica l ' i l
novembre 1981 326
interrogatorio reso da Mario Tedeschi ai giudici Cudillo e Sica l ' i l
novembre 1981 328
interrogatorio reso da Pasquale Porpora ai giudici Cudillo e Sica l ' i l
novembre 1981 331
interrogatorio reso da Spartaco Mennini al giudice Cudillo i l 4 dicem-
bre 1981 336
deposizione di Spartaco Mennini al giudice Perrone del 9 giugno 1981 ... 340
interrogatorio reso da Bruno Della Fazia al giudice Cudillo i l 17
dicembre 1981 352
lettera di Bruno Della Fazia al giudice Cudillo 357
interrogatorio reso da William Rosati al giudice Cudillo i l 18 dicem-
bre 1981 360
interrogatorio reso da Lino Salvini al giudice Cudillo i l 28 dicem-
bre 1981 ! 368
interrogatorio reso da Giordano Gamberini al giudice Cudillo i l 29
dicembre 1981 378
86 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

interrogatorio reso da Bruno Tassan Din ai giudici Cudillo e Sica i l 6
gennaio 1982 (con allegata documentazione) 390
interrogatorio reso da Angelo Rizzoli ai giudici Cudillo e Priore i l 6
gennaio 1982 405
interrogatorio reso da Luca Mucci ai giudici Cudillo, Sica e Priore i l 6
gennaio 1982 414
mandato di cattura del giudice Cudillo contro Licio Gelli del 20
gennaio 1982 418
interrogatorio reso da Mauro Gresti al giudice Cudillo i l 20 gennaio 1982 432
interrogatorio reso da Ezio Giunchiglia al giudice Cudillo il 27 gennaio 1982 444
memoriale di Ezio Giunchiglia al giudice Cudillo del 27 gennaio 1982 .. 448
interrogatorio reso da Marco Ceruti al giudice Cudillo i l 2 febbraio 1982 480
interrogatorio reso da Ugo Zilletti ai giudici Cudillo e Gallucci i l 10
febbraio 1982 490
interrogatorio reso da Marco Ceruti al giudice Cudillo i l 19 febbraio
1982 496
interrogatorio reso da Roberto Calvi ai giudici Cudillo e Gallucci i l 19
febbraio 1982 502
interrogatorio reso da Fabrizio Trifone Trecca al giudice Cudillo i l 9
marzo 1982 511
interrogatorio reso da Antonio Viezzer ai giudici Cudillo e Sica i l 16
dicembre 1981 515
interrogatorio reso da Gianadelio Maletti ai giudici Vaudano, Gosso e
Corsi (reso nei locali del consolato italiano di Johannesburg) i l 29
settembre 1981 518

Testimoni 525
deposizione di Francesco Siniscalchi al giudice Sica dell'11 maggio
1981 527
deposizione di Bruno Rozera al giudice Sica del 12 maggio 1981 528
deposizione di Ennio Battelli al giudice Sica del 13 maggio 1981 531
deposizione di Francesco Cosentino al giudice Sica del 24 maggio
1981 532
deposizione (con allegati) di Gian Piero Orsello al giudice Sica del 26
maggio 1981 540
deposizione di Giovanni Romeo al giudice Sica del 26 maggio 1981 559
deposizione di Emo Danesi al giudice Savia del 27 maggio 1981 563
deposizione di Donato Speroni al giudice Savia del 28 maggio 1981
(con allegati numeri di Critica sociale) 570
atti relativi a Marcello Coppetti: rinvio al tomo XVLTI del volume V I I .. 607
deposizione di Francesco Zanchini al giudice Sica del 30 maggio 1981 . 609
deposizione, con allegata memoria, di Flaminio Piccoli al giudice Gal-
lucci del 2 giugno 1981 610
deposizione di Fabrizio Cicchitto al giudice Sica del 2 giugno 1981 613
deposizione di Giovanni Nisticò al giudice Sica del 2 giugno 1981 615
deposizione, con allegato, di Umberto Nobili al giudice Sica del 3
giugno 1981 623
deposizione di Carlo Pistilli al giudice Sica del 3 giugno 1981 627
deposizione di Giampiero Del Gamba al giudice Sica del 3 giugno
1981 629
Indici dei volumi di documentazione allegata 87

Pag.
deposizione di Giovanni Nisticò al giudice Sica del 3 giugno 1981 (con —
allegati) 636
deposizione di Mario Esposito al giudice Sica del 4 giugno 1981 654
atti relativi a Luciano Rossi 656
deposizione di Giovanni Borrelli al giudice Macchia del 6 giugno 1981 659
deposizione di Giovanni Borrelli al giudice Macchia del 6 giugno 1981,
con allegata memoria di Luciano Rossi 665
deposizione di Roberto Fabiani al giudice Sica dell'8 giugno 1981 673
deposizione di Giovanni Nisticò al giudice Sica del 9 giugno 1981 677
deposizione di Nicola Falde al giudice Sica del 9 giugno 1981 680
deposizione di Giancarlo Elia Valori al giudice Sica del 9 giugno 1981 681
deposizione di Franca Mangiavacca al giudice Sica del 12 giugno 1981 685
deposizione di Leonardo Di Donna al giudice Savia del 12 giugno
1981 688
deposizione di Giovanni Nisticò al giudice Sica del 13 giugno 1981 692
deposizione di Giampiero Del Gamba al giudice Sica del 23 giugno
1981 694
deposizione di Julio Opazo Jamed ai giudici Chelazzi e Vigna del 27
giugno 1981 697
deposizione di Paolo Pandolfi ai giudici Chelazzi e Vigna del 1° luglio
1981 699
deposizione di Renzo Polito al giudice Summa del 18 maggio 1981 704
deposizione di Arrigo Lugli al giudice Summa del 20 maggio 1981 714
deposizione di Arrigo Lugli al giudice Sica del 15 giugno 1981 722
deposizione di Giacomo Geirola al giudice Chelazzi del 10 giugno
1981 731
deposizione di Giacomo Geirola al giudice Chelazzi del 18 giugno
1981 736
deposizione di Giacomo Geirola al giudice Chelazzi del 19 giugno
1981 737
deposizione di Giacomo Geirola al giudice Chelazzi del 20 giugno
1981 744
deposizione di Julio Opazo Jamed ai giudici Chelazzi e Vigna del 17
giugno 1981 752
deposizione di Paolo Pandolfi al giudice Vigna del 19 giugno 1981 754
deposizione di Demetrio Perrelli al giudice Vigna del 19 giugno 1981 ... 755
deposizione di Vito Passero del 3 luglio 1981, con allegata documenta-
zione 756
deposizione di Ugo Dell'Amico al giudice Sica del 9 luglio 1981 770
deposizione di Landò Dell'Amico al giudice Sica del 9 luglio 1981, con
allegata documentazione 772
deposizione di Guido Rampoldi al giudice Sica del 9 luglio 1981 792
deposizione di Mauro Spanti al giudice Sica del 10 luglio 1981 794
deposizione di Gabriele Di Nunzio al giudice Cudillo del 27 luglio
1981 796
deposizione di Ernesto Emetti al giudice Cudillo del 15 settembre
1981 798
deposizione di Ennio Battelli al giudice Cudillo del 15 settembre 1981 800
88 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Tomo VII (2-quater/6/VLl) -
Atti del procedimento penale della magistratura romana contro Licio Gelli ed
altri (n. 1575/81 A G.I. e n. 7888/81 A P.M.)

segue: PARTE PRIMA

segue: Atti istruttori.

Esami testimoniali di iscritti alla loggia P2 (erroneamente non pubblicati


nel voi. II) 5
deposizione di Franco Ferracuti al giudice Cudillo del 17 novembre
1981 7
deposizione di Sergio Di Donato al giudice Priore del 15 ottobre 1981 11
deposizione di Francesco Bernasconi al giudice Priore del 28 ottobre
1981 13
deposizione di Vito Miceli al giudice Cudillo del 3 novembre 1981 16
deposizione di Gaetano Monreale al giudice Galasso del 20 novembre
1981 18
deposizione di Gian Antonio Minghelli al giudice Gargani del 22 otto-
bre 1981 20
deposizione di Pietro Musumeci al giudice Cudillo del 23 ottobre 1981 23
deposizione di Antonio Romano al giudice Calderone del 23 ottobre
1981 25
deposizione di Vincenzo Rizzuti al giudice Cudillo del 30 settembre
1981 27
deposizione di Corrado Terranova al giudice Cudillo del 30 settembre
1981 29
deposizione di Falcone Lucifero al giudice Cudillo del 6 novembre
1981 33
deposizione di Giuseppe Aleffi ai giudici Cudillo e Sica del 28 settem-
bre 1981 35
deposizione di Marcello Stellini al giudice Cudillo del 20 ottobre 1981 . 37
deposizione di Domenico Scoppio al giudice Gargani del 22 ottobre
1981 41
deposizione di Mario Salacone al giudice Pizzuti del 22 ottobre 1981 .... 44
Altri esami testimoniali 47
deposizione di Roberto Danzi al giudice Gennaro del 22 febbraio 1982 49
deposizione di Ovidio Urbisci al giudice Gennaro del 22 febbraio 1982 52
deposizione di Gerardo D'Ambrosio al giudice Gennaro del 22 febbraio
1982 54
deposizione di Valerio Mazzola al giudice Gennaro del 22 febbraio
1982 57
deposizione di Giacomo Caliendo al giudice Gennaro del 22 febbraio
1982 61
deposizione di Carlo Marini al giudice Gennaro del 22 febbraio 1982 .... 63
deposizione di Renato Samek Lodovici al giudice Gennaro del 22
febbraio 1982 65
deposizione di Angelo Salvini al giudice Gennaro del 22 febbraio 1982 67
deposizione di Bruno Siclari al giudice Gennaro del 22 febbraio 1982 69
Indici dei volumi di documentazione allegata 89

Pag.
deposizione di Giuseppe Prisco al giudice Gennaro del 22 febbraio —
1982 71
deposizione di Giandomenico Pisapia al giudice Gennaro del 22 feb-
braio 1982 73
deposizione di Anna Calvi al giudice Cudillo del 15 marzo 1982 75
deposizione di Pietro Pulsoni al giudice Cudillo del 26 ottobre 1981 80
deposizione di Domenico Pizzoccheri al giudice Rivellese del 27 ottobre
1981 82
deposizione di Roberto Colonnello al giudice Calderone del 6 novembre
1981 85
deposizione di Filippo De Luigi al giudice Calderone del 6 novembre
1981 87
deposizione di Renato Rabby al giudice Calderone del 6 novembre
1981 89
deposizione di Felice Mammi al giudice Calderone del 6 novembre
1981 91
deposizione di Arcangelo Belli al giudice Cudillo del 10 novembre
1981 93
deposizione di Amedeo Di Castro al giudice Cudillo del 18 novembre
1981 95
deposizione di Giancarlo Seghetti al giudice Cudillo del 10 novembre
1981 97
deposizione di Vivetta Barontini al giudice Cudillo del 10 novembre
1981 98
deposizione di Elio Tartaglia al giudice Cudillo del 10 novembre 1981 100
deposizione di Mario Manlio Grillo al giudice Cudillo del 10 novembre
1981 102
deposizione di Luigi Sabbatini al giudice Calderone del novembre
1981 104
deposizione di Bruno Gerardo Ramogida al giudice Calderone del 13
novembre 1981 105
deposizione di Antonio Maragoni al giudice Calderone del 13 novembre
1981 107
deposizione di Francesco Milani al giudice Calderone del 13 novembre
1981 109
deposizione di Sergio Ercolini al giudice Calderone del 13 novembre
1981 110
deposizione di Severino Verdelli al giudice Calderone del 13 novembre
1981 Ili
deposizione di Arrigo Lugli al giudice Calderone del 13 novembre
1981 112
deposizione di Guglielmo Veltroni al giudice Gargani del 16 novembre
1981 114
deposizione di Claudio Giacomini al giudice Gargani del 17 novembre
1981 117
deposizione di Romano Graziosi al giudice Cudillo del 17 novembre
1981 : 119
deposizione di Clara Secchi al giudice Cudillo del 17 novembre 1981 .... 121
deposizione di Elio Rondanelli al giudice Cudillo del 19 novembre
1981 123
deposizione di Mario Bracaccini al giudice Cudillo del 19 novembre
1981 125
deposizione di Aldo Vidussoni al giudice Cudillo del 19 novembre
1981 127
90 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
deposizione di Vittorio Cipriani al giudice Cudillo del 19 novembre —
1981 129
deposizione di Nicola Valvassori al giudice Cudillo del 19 novembre
1981 131
deposizione di Domenico Loretucci al giudice Gargani del 19 novembre
1981 133
deposizione di Antonio Russo al giudice Gargani del 19 novembre
1981 135
deposizione di Luigina Putzolo al giudice Gargani del 19 novembre
1981 137
deposizione di Ettore Russo al giudice Gargani del 19 novembre 1981 .. 139
deposizione di Francesco Spina al giudice Calderone del 20 novembre
1981 141
deposizione di Carla Venturi al giudice Cudillo del 20 novembre 1981 .. 143
deposizione di Fausto Poggi al giudice Gargani del 19 novembre 1981 .. 146
deposizione di Alessio Mancin al giudice Calderone del 20 novembre
1981 148
deposizione di Felice Lucchetti al giudice Calderone del 20 novembre
1981 150
deposizione di Maria Giovanna Gambaroni al giudice Gargani del 24
novembre 1981 152
deposizione di Michele Papa al giudice Misiani del 30 novembre 1981 .. 154
deposizione di Anna Grimoldi al giudice Cudillo del 9 gennaio 1982 156
deposizione di Francesco Siniscalchi al giudice Cudillo del 5 febbraio
1982 (con allegati) 158
Atti generici 171

PARTE SECONDA

Perquisizioni e sequestri.

Sequestro effettuato presso i l G.O.I. nel giugno del 1981 di n. 420 schede
intestate a nominativi di iscritti alla loggia P2: 571
Decreti di perquisizione e sequestro 574
Processo verbale di perquisizione e sequestro di documenti 580
Schede nominative di Manlio Del Gaudio e Giuseppe Montanaro, erronea-
mente non pubblicate nel volume LT 581
Sequestro di n. 62 fascicoli intestati ai nominativi di cui al piedilista
ufficiale degli iscritti alla loggia P2 depositato presso Palazzo Giusti-
niani:
Bacci Vasco 587
Baitene Carlo 594
Bernasconi Francesco 602
Bruzzone Renzo 614
Cacchione Antonio 624
Calenda Guido 634
Indici dei volumi di documentazione allegata 91

Pag.

Candigliota Paolo 641


Cardellini Gian Paolo 650
Carducci Rocco 663
Carpi Pier 672
Ceccherini Mario 688
Consalvo Giuseppe 697
Cungi Giampiero 705
De Belder Hans 711
Della Fazia Bruno 720
De Santis Luigi 728
De Stefanis Baiardo Denis 734
Fichera Cirino 742
Flumini Emanuele 753
Gelli Licio 757
Genoese Zerbi Carmelo 759
Guccione Ferdinando 767
Guzzardi Giuseppe 775
Lipari Vittorio 778
Madia Luigi 782
Marcaccio Guglielmo 792
Masini Marco 803
Mayer Giacomo 811
Menga Bruno 818
Messeni Petruzzelli Marco 828
Minghelli Osvaldo 839
Minghelli Gian Antonio 846
Mininni Piero 848
Morroni Panfilo 859
Noschese Alighiero 870
Pagano Giancarlo 880
Palombo Pasquale 888
Paola Marco 893
Peco Franco 897
Peritore Aldo 910
Picchiotti Franco 918
Pizzoccheri Giulio 925
Poggi Osvaldo 929
Porpora Pasquale 937
Riccardi Lucio 946
Rinaldi Francesco 953
Roselli Andrea 957
Roselli Roberto 961
Rossi Giorgio : 970
Sala Ambrogio 972
Santoro Mario 980
Sarracino Roberto : 990
Scoppio Domenico 1001
Scribani Alberto 1008
Silanos Giuseppe 1018
92 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Spinelli Aldo 1027


Stellini Marcello . 1030
Tripepi Aurelio .... 1036
Troccoli Francesco 1042
Vinci Enrico 1056
Zipari Alfredo 1063
Zucchi Antonio .... 1077

Tomo Vili (2-quater/6/Vm)


Atti del procedimento penale della magistratura romana contro Licio Gelli ed
altri (n. 1575/81 A G.I. e n. 7888/81 A P.M.).

segue: PARTE SECONDA

segue: Perquisizioni e sequestri.

Verbali delle operazioni di perquisizione e sequestro disposte dalla magi-


stratura romana presso la sede centrale del G.O.I., i l collegio circoscri-
zionale Lazio-Abruzzi del G.O.I., i l Centro studi e documentazione per
la cooperazione europea, e presso la villa denominata, « i l Vascello »
(porta S. Pancrazio, 8) 5
Documentazione sequestrata presso i l G.O.I., relativa ad iscritti alla loggia
P2, atti del processo massonico contro Siniscalchi e Soliani, documenti
attinenti l'incarico ricoperto da Licio Gelli quale gran rappresentante
presso i l G.O.I. della Gran loggia di Argentina 17
Atti del processo massonico del 1976 contro Licio Gelli 543
Atti del processo massonico del 1981 contro Gelli e Salvini per le interviste
rilasciate nell'ottobre del 1980 617
Documentazione sequestrata presso i l collegio circoscrizionale Lazio-Abruzzi
del G.O.I. 667
Schede intestate ad iscritti alla loggia P2 669

Tomo IX {2-quaterlò/TK)
Atti deh procedimento penale della magistratura romana contro Licio Gelli ed
altri (n. 1575/81 a G.I. e n. 7888/81 a P.M.).

segue: PARTE SECONDA

segue: Perquisizioni e sequestri.

Documentazione ritirata presso gli uffici del C.E.S.I.S. 5


Indici dei volumi di documentazione allegata 93

Pag.
Documentazione sequestrata relativa a: —
Fabrizio Trifone Trecca 25
Alberto Cereda 55
Stefano De Andreis 67
Bruno Mosconi 77
Giovanni Motzo 143
Bruno Della Fazia 173
Vittorio Lipari 223
Achille Alfano 309
Giovanni Fanelli 325
Antonio Viezzer 351
Francesco Salomone 499

Documenti esibiti:
Antonio Labruna 567
Avv. Vittorio D'Aiello, difensore di Florio Fiorini 657
Francesco. Siniscalchi 807
Franco Picchiotti (vedi interrogatorio reso al giudice Sica i l 6 maggio
1981, pubblicato nel tomo VI) 961

Tomo X (2-quater/6/X)
Atti del procedimento penale della magistratura romana contro Licio Gelli ed
altri (n. 1575/81 A G.I. e N. 7888/81 A P.M.).

PARTE TERZA

Atti acquisiti dalla magistratura milanese 3


Atti trasmessi alla procura della Repubblica di Milano dalla procura della
Repubblica di Firenze: 17
deposizione di Francesco Siniscalchi al giudice Vigna del 31 gennaio
1977 27
deposizione di Ermenegildo Benedetti al giudice Vigna del 9 febbraio
1977 32
deposizione di Giovanni Bricchi al giudice Vigna del 9 febbraio 1977 ... 38
deposizione di Paolo Gaspari al giudice Vigna del 14 febbraio 1977 51
Atti relativi alle informative dell'ufficio I della Guardia di finanza su Licio
Gelli (1974), alla morte del colonnello Salvatore Florio ed al suicidio di
Luciano Rossi: 55
deposizione di Luciano Rossi al giudice Dell'Osso del 26 maggio 1981 .. 59
deposizione di Giuseppe Serrentino al giudice Dell'Osso del 26 maggio
1981 66
deposizione di Antonino De Salvo al giudice Dell'Osso del 26 maggio
1981 75
deposizione di Miriam Cappuccio Florio al giudice Dell'Osso del 30
maggio 1981 98
94 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
deposizione di Antonino Colasanti al giudice Dell'Osso del 2 giugno —
1981 118
deposizione di Augusto De Laurentis al giudice Dell'Osso del 3 giugno
1981 126
deposizione di Arturo Dell'Isola al giudice Dell'Osso del 4 giugno 1981 134
deposizione di Danilo Montanari al giudice Dell'Osso del 4 giugno
1981 143
deposizione di Varnj Sanna al giudice Dell'Osso del 5 giugno 1981 149
deposizione di Antonio Corda al giudice Dell'Osso del 5 giugno 1981 .... 152
deposizione di Antonino Florio al giudice Dell'Osso del 5 giugno 1981 .. 159
deposizione di Antonino De Salvo al giudice Dell'Osso del 5 giugno
1981 (con allegata documentazione) 168
deposizione di Giuseppe Valensise al giudice Viola del 6 giugno 1981
(con allegata documentazione) 206
deposizione di Lorenzo Reali al giudice Dell'Osso del 13 giugno 1981 ... 218
deposizione di Andrea De Lucchi al giudice Dell'Osso del 12 giugno
1981 221
deposizione di Enzo Vignola al giudice Dell'Osso del 13 giugno 1981 .... 225
deposizione di Gaetano Oliva al giudice Dell'Osso del 17 giugno 1981 ... 233
deposizione di Sergio Betti al giudice Dell'Osso del 18 giugno 1981 246
deposizione di Sabino Gervasio al giudice Dell'Osso del 18 giugno
1981 252
deposizione di Antonino Florio al giudice Dell'Osso del 22 giugno 1981
(con allegata documentazione) 257
interrogatorio reso da Raffaele Giudice al giudice Dell'Osso i l 27 giu-
gno 1981 269
interrogatorio reso da Raffaele Giudice al giudice Dell'Osso i l 1° luglio
1981 287
rapporto del nucleo regionale di polizia tributaria della Guardia di
finanza di Milano, datato 17 giugno 1981, con allegati plichi da A)
a M), 300; Plico A, 322; Plico B, 356; Plico C, 369; Plico D, 372;
Plico E, 421; Plico F, 458; Plico G, 482; Plico H, 487; Plico I, 530;
Plico L, 602; Plico M, 787.
Atti relativi alla vicenda « ENI-Petromin »: 803
deposizione di Francesco Cossiga ai giudici Siclari e Dell'Osso del 24
maggio 1981 809
deposizione di Arnaldo Squillante ai giudici Viola e Dell'Osso del 28
maggio 1981 813
deposizione di Gaetano Stammati ai giudici Dell'Osso e Viola del 29
maggio 1981 818
deposizione di Giuseppe Battista ai giudici Dell'Osso e Viola del 2
giugno 1981 828
Atti concernenti Vittorio Forgione 833
Comunicazioni giudiziarie, ordini di cattura, provvedimenti di perquisizione
e sequestro. Nomine di difensori 837
vedi in particolare: ordine di cattura dei giudici Dell'Osso e Viola
contro Licio Gelli del 22 maggio 1981, 848; perquisizioni e seque-
stri disposti nei confronti di Gaetano Tucci, 864; perquisizioni e
sequestri disposti nei confronti di Vittorio Forgione, 872;
Indici dei volumi di documentazione allegata 95

Pag.

Missive, corrispondenza e varie 891


vedi in particolare: esposto denuncia presentato da Giuseppe Mignemi
alla procura della Repubblica di Catania i l 12 giugno 1981 939

Tomo XI {2-quater161X1)
Atti del procedimento penale della magistratura romana contro Licio Gelli ed
altri (n. 1575/81 A G.I. e n. 7888/81 A P.M.).

segue: PARTE TERZA

segue: Atti acquisiti dalla magistratura milanese.


Atti trasmessi alla procura della Repubblica di Roma dalla procura della
Repubblica di Milano: 5
documenti esibiti ai giudici milanesi dall'ENI 7

PARTE QUARTA

Atti relativi al suicidio di Luciano Rossi: 155


deposizione di Renzo Colella al giudice Macchia del 5 giugno 1981 159
deposizione di Giovanni Della Torre al giudice Macchia del 5 giugno
1981 160
deposizione di Mario Vencesclai al giudice Macchia del 5 giugno 1981 . 161
deposizione di Sergio Pallante al giudice Macchia del 5 giugno 1981 162
deposizione di Aureliano Liuzzi al giudice Macchia del 5 giugno 1981 .. 163
dichiarazione di Sergio Betti del 5 giugno 1981 164
dichiarazione di Sabino Gervasio del 5 giugno 1981 167
rapporto del nucleo centrale di polizia tributaria della Guardia di
finanza 170
dichiarazione di Emanuele Federico Serpi 174
dichiarazione di Salvatore Stocchino 178
dichiarazione di Bernardo Musumeci 179
dichiarazione di Gavino Cosseddu 181
dichiarazione di Dantonio Cavalli 182
dichiarazione di Luigi Ruzzi 183
deposizione di Bernardo Musumeci al giùdice Macchia del 12 giugno
1981 186
deposizione di Emanuele Federico Serpi al giudice Macchia dell'11
giugno 1981 188
deposizione di Maria Luisa Scala vedova Rossi al giudice Macchia del
17 giugno 1981 191
copia di una relazione predisposta da Luciano Rossi per i l direttore
della direzione centrale antidroga e per i capi del I I e I I I reparto
del comando generale della Guardia di finanza 199
deposizione di Paolo Maranini al giudice Macchia del 20 giugno 1981 .. 251
comando generale della Guardia di finanza: inchiesta amministrativa
sul suicidio di Luciano Rossi 256
96 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Atti relativi a denunce sporte da persone i cui nominativi sono risultati


inclusi negli elenchi di iscritti alla loggia P2 rinvenuti a Castiglion
Fibocchi: 291
Aldo Arcuri, 293; Giovanni Barillà, 305; Mario Diana, 316; Duilio
Dottarelli, 330; Giovanni La Rocca, 339; Rocco Lo Verde, 358.
Atti relativi a Carmelo Spagnuolo 371
Atti relativi ad indagini sul conto di Vittorio Forgione 383

Atti di procedimenti penali che hanno avuto quale specifico oggetto di indagine
la loggia massonica P2 o altre logge massoniche coperte.

Atti del procedimento penale del tribunale di Firenze, n. 158/79 A G.I.,


contro Salvini, Cerchiai, Maglio e Macchia: 399
relazione senza firma intestata Martino Giuffrida 401
deposizione di Martino Giuffrida al giudice Catelani del 23 settembre
1976 409
documenti consegnati da Martino Giuffrida 412
interrogatorio reso da Lino Salvini al giudice Catelani i l 19 gennaio 1977 425
deposizione di Giuseppe Maglio al giudice Catelani del 15 gennaio 1977 431
interrogatorio reso da Piero Cerchiai al giudice Catelani i l 14 giugno
1977 439
deposizione di Giovanni Bricchi ai giudici Vigna e Fleury del 9 feb-
braio 1977 442
deposizione di Francesco Siniscalchi al giudice Catelani del 31 gennaio
1977 446
deposizione di Francesco Siniscalchi al giudice Vigna del 31 gennaio
1977, con allegati 452
decreto di sequestro (giudice Catelani) degli assegni tratti sul conto di
Cerchiai Piero e Serravalli Alberto (30 marzo 1977) 472
altro decreto di sequestro in data 19 aprile 1977 473
processo verbale di perquisizione e sequestro di documenti in data 18
aprile 1977 474
deposizione di Martino Giuffrida al giudice Minna del 6 ottobre 1981 ... 477
deposizione di Ferdinando Accornero al giudice Minna del 9 ottobre
1981 481
deposizione di Carlo Gentile al giudice Minna del 10 ottobre 1981 484
deposizione di Gianni Agnelli al giudice Minna del 21 ottobre 1981 487
deposizione di Giordano Gamberini al giudice Minna in data 22 otto-
bre 1981 e 12 novembre 1981 489
interrogatorio reso da Lino Salvini al giudice Minna i l 7 aprile 1982 .... 491
Atti del procedimento penale del tribunale di Bologna, n. 415/74 G.I., contro
Tuti, Franci, Malentacchi ed altri, relativo alla strage compiuta sul
treno Italicus (4 agosto 1974): 493
atti acquisiti dall'ufficio istruzione del tribunale di Firenze, relativi al
procedimento penale n. 558/76 A G.I., contro Concutelli Pierluigi
+ 21 (delitto del giudice Occorsio): 497
indici degli atti 500
sequestro di documenti effettuato presso i l settimanale L'Espresso 514
Indici dei volumi di documentazione allegata 97

Pag.

deposizione di Licio Gelli al giudice Vigna del 14 agosto 1976 552


deposizione di Lino Salvini al giudice Vigna del 15 agosto 1976 555
accertamenti della Guardia di finanza in relazione ad un presunto
traffico di armi nel porto di Livorno 560
deposizione di Franco Scottoni al giudice Vigna del 15 settembre 1976 . 566
deposizione di Licio Gelli ai giudici Vigna e Pappalardo del 20 settem-
bre 1976 572
confronto tra Lino Salvini e Licio Gelli, avanti ai giudici Vigna e
Pappalardo, del 28 settembre 1976 574
deposizione di Pier Vittorio Buffa al giudice Vigna del 9 ottobre 1976 .. 582
deposizione di Lino Salvini al giudici Vigna e Pappalardo del 14
ottobre 1976 583
deposizione di Marco Affatigato al giudice yigna del 13 ottobre 1976 .... 589
deposizione di Giulio Cesare De Luca al giudice Vigna del 13 ottobre
1976 594
relazione di Emilio Santillo ai giudici Pappalardo e Vigna del 9
ottobre 1976, con allegati (delitto Occorsio) 595
relazione di Emilio Santillo del dicembre 1974 al giudice Tamburino
(« Rosa dei venti ») 641
altra relazione di Emilio Santillo del dicembre 1974 al giudice Tambu-
rino (« gruppo Gelli ») 645
relazione di Emilio Santillo del dicembre 1975 al giudice Zincani
(« gruppo Gelli ») 649
documenti consegnati da Maurizio De Luca, giornalista di Panorama .... 657
lettera anonima ed altri documenti pervenuti al giudice Vigna 664
anonimo pervenuto al giudice Imposimato 679
Memoria trasmessa ai giudici Vigna e Corrieri da Francesco Siniscalchi i l
26 dicembre 1976 e relativi documenti allegati (successivamente tra-
smessa, nel gennaio 1977, ai giudici bolognesi): 683
documento 1, 699; documento 2, 702; documento 3, 721; documento 4,
724; documento 5, 729; documento 6, 731; documento 7, 733;
documento 8, 740; documento 9, 742; documento 10, 755; docu-
mento 11, 771; documento 12, 778; documento 13, 784; documento
14, 789; documento 15, 797; documento 16, 800; documento 17,
803; documento 18, 805; documento 19, 807; documento 20, 815;
documento 21, 824; documento 22, 826; documento 23, 828; docu-
mento 24, 831; documento 25, 836; documento 26, 847; documento
27, 850; documento 28, 868; documento 29, 896; documento 30,
910; documento 31, 931; documento 32, 947.
Articoli di stampa 954

Tomo X I I (2-quater/6/XII)
Atti di procedimenti penali che hanno avuto quale specifico oggetto di indagine
la loggia massonica P2 o altre logge massoniche coperte.
segue: Procedimento penale del tribunale di Bologna contro Tuti, Franci e
Malentacchi, n. 415/74 G.I., relativo alla strage compiuta sul treno
Italicus (4 agosto 1974): 5
memorie trasmesse al giudice Velia da Francesco Siniscalchi 7
98 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

memoria, con allegati, in data 11 febbraio 1977 9


memoria, con allegati, in data 13 febbraio 1977 39
deposizione di Francesco Siniscalchi ai giudici Velia e Zincani del 10
febbraio 1977 (con allegati) 48
deposizione di Francesco Siniscalchi al giudice Velia del 14 febbraio
1977 61
deposizione di Sandra Bonsanti al giudice Velia del 4 marzo 1977 69
deposizione di Angelo Sambuco al giudice Velia del 5 marzo 1977 71
deposizione di Alfredo Covelli al giudice Velia del 5 marzo 1977 76
deposizione di Siro Rosseti al giudice Velia del 5 marzo 1977 78
deposizione di Siro Rosseti al giudice Velia del 30 marzo 1977, con
allegata memoria in data 18 marzo 1977 (con allegati) 80
deposizione di Marco Affatigato al giudice Velia del 26 aprile 1977 106
deposizione di Giordano Gamberini al giudice Velia del 18 maggio 1977 109
deposizione di Lino Salvini al giudice Velia del 18 maggio 1977 117
deposizione di Licio Gelli al giudice Zincani del 18 maggio 1977 123
deposizione di Ermenegildo Benedetti al giudice Velia del 6 giugno
1977 (con allegati) 128
deposizione di Giuseppe Bucci al giudice Velia del 13 giugno 1977 138
deposizione di Giuseppe Bucci al giudice Velia del 14 luglio 1977 (con
allegati) 140
deposizione di Ferdinando Accornero al giudice Velia del 15 febbraio
1977 (con allegati) 207
atti relativi a Mario Bottai 242
atti relativi ad Alessandra De Bellis 251
deposizione di Paolo Gaspari al giudice Vigna del 14 febbraio 1977 305
atti relativi a Claudia Ajello 310
informativa dell'ammiraglio Casardi (all'epoca direttore del SID) al
ministro della difesa in relazione ad un articolo sulla massoneria
apparso su l'Unità del 7 gennaio 1977 328

Atti del procedimento penale del tribunale di Reggio Emilia, n. 6538/83


G.I., contro Carpi Piero ed altri: 333
esami testimoniali ed interrogatori 337
deposizione di Fritz Richard Keller del 15 settembre 1983 339
deposizione di Piero Carpi al giudice Bevilacqua del 16 settembre
1983 342
deposizione di Fritz Richard Keller al giudice Bevilacqua del 16 set-
tembre 1983 344
deposizione di Piero Carpi al giudice Bevilacqua del 16 settembre
1983 348
interrogatorio reso da Fritz Richard Keller al giudice Bevilacqua i l 17
settembre 1983 350
interrogatorio reso da Piero Carpi al giudice Bevilacqua i l 17 settembre
1983 353
interrogatorio reso da Fritz Richard Keller al giudice Nencini i l 18
novembre 1983 356
interrogatorio reso da Piero Carpi al giudice Nencini i l 1° dicembre
1983 363
Indici dei volumi di documentazione allegata 99

Pag.
interrogatorio reso da Guido Crapanzano al giudice Nencini i l 1° di- —
cembre 1983 376
rapporto del gruppo carabinieri di Reggio Emilia in data 10 novembre
1983, con allegate trascrizioni di conversazioni telefoniche 381
trascrizioni di ulteriori intercettazioni telefoniche disposte dalla magi-
stratura di Reggio Emilia (bozze non corrette) 509

Tomo XIII (2-quater/6fXHI)


Atti di procedimenti penali che hanno avuto quale specifico oggetto di indagine
la loggia massonica P2 o altre logge massoniche coperte.

segue: Atti del procedimento penale del tribunale di Reggio Emilia n. 6538/
83 G.I. contro Carpi Piero ed altri: 3
atti selezionati dal fascicolo processuale, a cura degli uffici della Com-
missione P2 5
indice degli atti selezionati 7
documentazione selezionata dai volumi I , JJ e I I I 9
documentazione sequestrata i l 16 settembre 1983 presso l'abitazione di
Piero Carpi: allegati da 1 a 13 119
indice della documentazione di cui agli allegati da l a 13 121
allegato 1, 141; allegato 2, 217; allegato 3, 299; allegato 4, 395;
allegato 5, 461; allegato 6, 511; allegato 7, 541; allegato 8, 563;
allegato 9 (non fotocopiato); allegato 10, 615; allegato 11 (non
fotocopiato); allegato 12 (non fotocopiato); allegato 13, 627.
Atti del procedimento penale del tribunale di Savona, n. 141/81A G.I.,
contro Alberto Teardo ed altri: 637
lettera di trasmissione degli atti alla Commissione P2 639
indice degli atti trasmessi 640
deposizione di Renzo Bailini del 13 giugno 1981 642
memoriale di Renzo Bailini 647
rapporto dei CC di Loano al pretore di Albenga in data 10 marzo
1976 664
deposizione di Renzo Bailini del 13 luglio 1981 666
esposto di Enrico Califano alla procura generale della Repubblica di
Genova in data 28 novembre 1981 : 668
relazione del sostituto procuratore della Repubblica dott. Maffeo al
procuratore generale di Genova in data 14 ottobre 1982 677
rapporto della questura di Savona in data 23 novembre 1981 683
deposizione di Renata De Nicolai del 23 novembre 1981 685
deposizione di Lelio Pedaggi del 23 novembre 1981 688
deposizione di Delfino Molino del 23 novembre 1981 691
deposizione di Renata De Nicolai al giudice Maffeo del 1° dicembre
1981 695
missiva della questura di Savona del 9 gennaio 1982 con allegati
elenchi di iscritti a logge massoniche 697
elenchi relativi ad iscritti a logge della Gran loggia d'Italia degli
ALAM, obbedienza di piazza del Gesù 702

IL
100 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

rapporto della questura di Savona del 12 febbraio 1982 718


rapporto dei carabinieri di Savona del 12 marzo 1982 721
deposizione di Lorenzo Brunetti del 29 luglio 1982 727
deposizione di Raffaele Giuffrè al giudice Maffeo del 25 settembre
1982 730
deposizione di Carlo Rondoni del 28 settembre 1982 736
appunto per i l dott. Maffeo datato 30 settembre 1982 740
deposizione di Enrico Califano al giudice Maffeo dell'11 ottobre 1982,
con allegati elenchi di iscritti a logge massoniche 741
deposizione di Renzo Bailini al giudice Maffeo dell'11 ottobre 1982, con
allegato elenco 747
deposizione di Enzo Motta al giudice Maffeo del 12 ottobre 1982 754
deposizione di Giuseppe Maria Rosso del 12 ottobre 1982 758
deposizione di Pier Guido Vivani al giudice Maffeo del 15 ottobre
1982 760
deposizione di Lelio Pedaggi al giudice Maffeo del 15 ottobre 1982, con
allegati elenchi di iscritti a logge massoniche 762
deposizione di Giuseppe Maria Rosso al giudice Maffeo del 15 ottobre
1982, con allegata lettera 768
esposto anonimo contro Giuseppe Gaggero 773
esposto di Renzo Bailini al procuratore della Repubblica di Savona in
data 3 luglio 1981 774
esposto di Renzo Bailini pervenuto alla procura della Repubblica di
Savona i l 28 agosto 1981 776
deposizione di Vincenzo Tosto al giudice Granerò del 24 maggio 1983 .. 777
deposizione di Vincenzo Tosto al giudice Granerò del 25 maggio 1983 .. 782
deposizione di Vincenzo Tosto al giudice Granerò del 21 maggio 1983 .. 786
deposizione di Vincenzo Tosto al giudice Granerò del 27 ottobre 1983 .. 794
deposizione di Raldo Ghinoi al giudice Granerò del 9 gennaio 1984 802
altra lettera di trasmissione di atti alla Commissione P2 808
interrogatorio reso da Francesco Gregorio al giudice Granerò i l 15
giugno 1983 809
interrogatorio reso da Francesco Gregorio al giudice Granerò i l 5
gennaio 1984 814
deposizione di Arrigo Molinari al giudice Granerò del 2 marzo 1984 819
deposizione di Arrigo Molinari al giudice Granerò del 24 marzo 1984 ... 834
deposizione di Raldo Ghinoi al giudice Granerò del 9 gennaio 1984 838
interrogatorio reso da Alberto Teardo al giudice Granerò i l 16 aprile 1984 844
rapporto del comandante del gruppo carabinieri di Savona, ten. col
Nicolò Bozzo, n. 425/53 - 1 - 83 del 12 marzo 1984 861
rapporto del comandante del gruppo carabinieri di Savona, ten. col.
Nicolò Bozzo, n. 425/53 del 15 febbraio 1984 900
rapporto del comandante del gruppo carabinieri di Savona, ten. col.
Nicolò Bozzo, n. 0271/34 - 5 dell'11 aprile 1984 994
allegati al rapporto di cui sopra 1001
Consiglio superiore della magistratura: trasmissione di atti inerenti l'asserita
influenza della massoneria sull'attività giudiziaria in Liguria (e possi-
bile configurazione di alcune logge massoniche liguri, in base ai criteri
della legge n. 17/1982, quali associazioni segrete) 1017
Indici dei volumi di documentazione allegata 101
r

Pag.
Tomo XIV (2-quater-/ó/XIV) ~~
Atti di procedimenti penali che hanno avuto quale specifico oggetto di indagine
la loggia massonica P2 o altre logge massoniche coperte.

Lettera del giudice Giovanni Falcone al presidente della Commissione P2 in


data 8 novembre 1982, relativa a collegamenti tra mafia e massoneria
nell'ambito della vicenda Sindona 3
Atti del procedimento penale del tribunale di Milano contro Michele Sin-
dona ed altri, n. 531/80 - F G.I., (relativi al C.A.M.E.A., Centro attività
massoniche esoteriche accettate: 7
deposizione di Michele Barresi al giudice Colombo del 14 aprile 1981 .. 13
interrogatorio reso da Michele Barresi al giudice Falcone i l 30 settem-
bre 1981 17
interrogatorio reso da Michele Barresi al giudice Forno i l 13 ottobre 1981 34
interrogatorio reso da Michele Barresi al giudice Colombo i l 27 ottobre 1981 38
interrogatorio reso da Michele Barresi al giudice Colombo i l 2 novem-
bre 1981 42
interrogatorio reso da Michele Barresi al giudice Colombo l ' i l dicem-
bre 1981 44
interrogatorio reso da Aldo Vitale al giudice Colombo i l 23 luglio
1981 48
trascrizione del contenuto di una cassetta magnetofonica sequestrata a
Michele Barresi nel corso della perquisizione effettuata i l 15 giu-
gno 1981 (conversazione tra Michele Barresi ed Enzo Valenza) 53
perquisizioni e sequestri disposti nei confronti di Michele Barresi 79
perquisizioni e sequestri disposti nei confronti di Aldo Vitale 209

Atti della causa civile tra Manlio Cecovini, Giuseppe Colao ed altri.
Vedi in particolare: documenti consegnati dall'avvocato di Fausto Bruni,
354; sentenza della LT.I sezione del tribunale civile di Roma in data 21
marzo 1983, 408.

Documenti trasmessi o consegnati alla Commissione P2.


Documenti trasmessi da Licio Gelli:
primo memoriale in data 29 maggio 1984, con allegati 427
secondo memoriale in data 15 giugno 1984, con allegati 589
terzo memoriale in data 10 luglio 1984, con allegati 631
lettera aperta di Licio Gelli al Presidente della Repubblica, on. France-
sco Cossiga, in data 3 dicembre 1985, con allegata documenta-
zione (trasmessa anche, i l 17 dicembre 1985, al Presidente della
Camera dei deputati, on. Nilde lotti) 649
Documenti trasmessi o consegnati da Fausto Bruni 773
lettera consegnata dall'avvocato Giuseppe Giglio a Fausto Bruni e da
quest'ultimo consegnata alla Commissione P2 nel corso dell'audi-
zione svoltasi i l 13 ottobre 1983 805
102 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Carte lasciate da Giovanni Ghinazzi ed Enzo Milone nel corso delle audi- —
zioni del 6 ottobre 1983 809
Documenti consegnati o trasmessi alla Commissione P2 da Armando Co-
rona 877

Tomo X V (2-quater/6/XV)
segue: Documenti trasmessi o consegnati alla Commissione P2.

segue: Documenti trasmessi o consegnati da Armando Corona.

Documenti trasmessi i l 24 novembre 1983, in relazione alla audizione del 20


ottobre: 3
lettera di trasmissione con elenco della documentazione allegata (da
allegato A ad allegato Z2) 8
vedi in particolare:
allegato c: programma del Comitato esecutivo massonico di Monte-
carlo 21
piedilista anni 1980-1983 della loggia bolognese Zamboni-De Rolandis .. 134
nominativi gran maestri, gran maestri aggiunti, gran segretari e gran
segretari aggiunti dal 1970 al 1982 154
indagine conoscitiva sulla loggia P2 disposta dal gran maestro Corona
(cosiddetto « libro bianco ») 155
tavola d'accusa contro Salvini elevata i l 30 settembre 1982 da alcuni
fratelli dell'oriente di Torino e documenti allegati (allegati da 1 a
10) 194
vedi in particolare:
allegato 3: relazione della Commissione Frossel come pubblicata dal
Monitor Masonic Journal del febbraio 1978 232
allegato 3-bis: rapporto del Correspondence and Relations Committee
alla Gran loggia dello Stato di New York del 3 maggio 1978 234

Varie.
Esito degli accertamenti disposti dalla Commissione P2 i n relazione all'asse-
gno bancario della Banca del Cimino (del valore di lire 200 milioni),
tratto dalla Sofint SpA, all'ordine di Armando Corona 273
documenti spediti da un anonimo alla Commissione P2, relativi al gruppo
ligure di iscritti alla loggia P2 (capogruppo William Rosati) 277
selezione di documenti spediti da un anonimo « massone democratico » alla
Commissione P2 301
parere peritale disposto dalla Commissione sulla fotocopia della minuta
della lettera di Lino Salvini a Licio Gelli, datata 9 maggio 1975
(nomina di Gelli a maestro venerabile), pervenuta alla Commissione P2
da fonte anonima (vedi documento pag. 306) 307
Indici dei volumi di documentazione allegata 103

Pag.
Documenti trasmessi dal comando generale dell'Arma dei carabinieri alla —
Commissione P2 i l 29 novembre 1982: lettere sulla vicenda Gelli-P2
inviate da Battelli, Cecovini e Corona ai responsabili di comunioni
massoniche straniere 315
Relazione di perizia tecnica disposta dalla Commissione P2 sull'elenco degli
iscritti alla loggia P2 (reperto 4/C della documentazione sequestrata i l
17 marzo 1981 a Castiglion Fibocchi) 347
Relazione, con allegati, del Comitato per i riscontri sull'anagrafe degli
iscritti al G.O.I. istituito in seno alla Commissione P2: 485
relazione i n data 26 maggio 1983, 487; allegato 1: schede nominative
selezionate tra quelle indicate dal G.O.I. come relative ad apparte-
nenti a logge straniere (sequestrate dalla Commissione nel settem-
bre 1982), recanti annotazioni sulla loggia P2, 489; allegato 2:
schede nominative selezionate tra quelle intestate ad iscritti attivi
al G.O.I. (sequestrate dalla Commissione nel settembre 1982), re-
canti annotazioni sulla loggia P2, 57i.
Istanza presentata il 4 ottobre 1982 dal G.O.I. al tribunale di Roma avente
per oggetto la richiesta di riesame del decreto di sequestro adottato
dalla Commissione P2 il 23 settembre 1982, 681; provvedimento adot-
tato dalla Commissione P2 il 6 ottobre 1982, 699; ricorso del G.O.I.
alla Corte di cassazione dell'I 1 ottobre 1982, 701; sentenza della Corte
di cassazione del 12 marzo 1983, 716.

Tomo XVI (2-quater/6/XVl)


segue: Documenti trasmessi o consegnati alla Commissione P2.

Documenti inviati alla Commissione P2 da:


Pasquale Bandiera 5
Francesco De Martino 23
Giovanni Leone 27
Lo Cascio (Lega italiana dei diritti dell'uomo) 61
Mario Pedini 67
Siro Rosseti 97
Documenti consegnati nel corso delle audizioni nonché precisazioni tra-
smesse i n ordine alle medesime:
Ermenegildo Benedetti 113
Pasquale Curatola 157
Giordano Gamberini 213
Spartaco Mennini 219
Ferdinando Mor 227
Lino Salvini 251
Angelo Sambuco: documenti lasciati nel corso dell'audizione del 19
gennaio 1982; lettera al presidente Anselmi del 10 marzo 1982 257
Giuseppe Siracusano 283
Esposti, denunce e precisazioni in ordine alla pre-relazione ed alla rela-
zione: 287
Ferdinando Accornero 289
104 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Antonio Amato 297


Pasquale Bandiera 333
Giacomo Caliendo 351
Fabio De Felice 355
Piero Del Giudice 363
Filippo De Jorio 369
Ernesto De Marzio 375
Salvatore Drago 385
Orlando Gotelli 389
Gaetano Lo Passo 395
Carlo Manelli (maestro venerabile della loggia « Zamboni-De Rolandis »
del G.OJ.) 419
Mario Marsili 469
Stefano Menicacci 539
Spartaco Mennini 557
Indro Montanelli 581
Franco Nacci 585
Egidio Ortona 593
Giovambattista Palumbo 609
Sandro Saccucci 633
Salvatore Scibetta 639
Giuseppe Siracusano 647
Aristodemo Taroni 651
Wilfredo Vitalone 661
Ugo Zilletti 667
Documenti consegnati o trasmessi alla Commissione P2 da Nicola Falde;
documenti dall'avvocato di Falde trasmessi alla Commissione Sindona
e da quest'ultima alla Commissione P2 683

Tomo XVII {2-quaterI6IXVB)


segue: Documenti trasmessi o consegnati alla Commissione P2.

Documenti consegnati o trasmessi alla Commissione P2 da Nicola Falde: 3


esposto denuncia alla Commissione P2 datato 10 agosto 1982, 9; indice
dell'esposto denuncia, 18; indice degli allegati, 183.
lettera alla Commissione P2 del 22 ottobre 1982, con allegati 573
lettera al sen. Liberato Riccardelli e, per conoscenza, all'on. Anselmi
del 22 ottobre 1982, con allegati 577
lettera all'on. Anselmi del 22 ottobre 1982, con allegati 584
lettera al dott. Giuseppe Giacovazzo e, per conoscenza, all'on. Anselmi
del 28 ottobre 1982 604
lettera alla Commissione P2 del 4 novembre 1982 606
lettera al sen. Giuseppe Santonastaso e, per conoscenza, all'on. Antonio
Ventre del 19 ottobre 1982, trasmessa all'on. Anselmi dal sen.
Santonastaso 609
lettera all'on. Anselmi, ed al sen. Santonastaso, con allegati, del 27
dicembre 1982 613
Indici dei volumi di documentazione allegata 105

Pag.
esposto denuncia alla procura della Repubblica di Roma del 18 dicem- —
bre 1982 629
lettera all'on. Anselmi del 12 aprile 1983, con allegata copia della
deposizione resa dall'ammiraglio Henke nell'ambito del processo
relativo ai « giornalisti-spia » del S.I.D. (Monza 1981) 641
lettera all'on. Anselmi del 20 maggio 1983, con allegati, 679
lettera all'on. Anselmi del 18 gennaio 1984, con allegati 712
lettera all'on. Anselmi del 21 maggio 1984 770
lettera alla Commissione P2 del 5 giugno 1984 778
lettera all'on. Anselmi del 26 giugno 1984 791
lettera alla Commissione P2 del 28 giugno 1984, con allegati 792
altra lettera alla Commissione P2 del 28 giugno 1984 797
stessa lettera inviata all'on. Teodori 829
lettera al dott. Gianfranco Beretta (funzionario segretario della Com-
missione) del 30 luglio 1986 831
Lettera del procuratore generale della Repubblica di Perugia al presidente
Anselmi dell'8 aprile 1982, relativa alla querela intentata da Nicola
Falde contro i giornalisti Rossi, Lombrassa e Fedeli, nonché contro
Francesco Siniscalchi 839

Tomo X V I I I (2-quater/6/XVLU)
segue: Documenti consegnati o trasmessi alla Commissione.

Documenti fatti pervenire alla Commissione P2 da Francesco Siniscalchi: 3


lettera, con allegati, dell'8 febbraio 1982 5
lettera, con allegati, del 10 maggio 1982 52
lettera al senatore Calamandrei del 6 luglio 1982, con allegati 141
lettera al dott. Gianfranco Piazzesi del 14 febbraio 1983, trasmessa per
conoscenza alla Commissione 155
lettera al direttore del quotidiano la Repubblica del 30 marzo 1983,
trasmessa per conoscenza alla Commissione 163
lettera al Presidente della Repubblica, on. Sandro Pertini, del 7 giugno
1983, trasmessa per conoscenza alla Commissione, con allegati 166
lettera, con allegati, del 16 settembre 1983 431
lettera, con allegati, del 19 gennaio 1984 443
lettera, con allegati, del 4 febbraio 1984 458
« Libro matricola » degli iscritti alla loggia P2, consegnato a mano agli
uffici della Commissione i l 17 febbraio 1984 (fatto pervenire a
Siniscalchi da Ermenegildo Benedetti) 503
documentazione consegnata agli uffici i l 20 febbraio 1984 527
lettera all'on. Giuseppe D'Alema del 27 febbraio 1984, trasmessa per
conoscenza alla Commissione 610
lettera, con allegati, del 2 maggio 1984 619
lettera, con allegati, del 25 maggio 1984 645
lettera, con allegati, del 31 maggio 1984 718
lettera, con allegati, del 16 giugno 1984 733
lettera, con allegati, del 26 novembre 1984 742
106 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Tomo XIX (2-quaterlòrXIK) -
Documentazione bancaria relativa a Licio Gelli.

Documentazione relativa al deposito a risparmio n. 218/G « Primavera »


nella disponibilità di Licio Gelli presso la Banca popolare dell'Etruria
riferibile a versamenti di quote associative alla loggia P2 5
Lettera alla Commissione P2 dei giudici Turane e Colombo dell'ufficio
istruzione del tribunale di Milano (31 marzo 1982) 7
Deposizione di Carla Venturi Giannini ai giudici Turane e Viola del 7 aprile
1981 13
Richiesta di accertamenti dei giudici milanesi alla Banca popolare dell'Etru-
ria 21
Decreti di sequestro 25
Processi verbali delle operazioni di perquisizione e sequestro di documenti
effettuate dalla Guardia di finanza presso la Banca popolare dell'Etru-
ria 29
Prospetto riepilogativo dei singoli accertamenti svolti dalla Guardia di f i -
nanza, raffrontati con le risultanze dei documenti sequestrati i l 17
marzo 1981 nell'ufficio di Licio Gelli presso la Gioie SpA di Castiglion
Fibocchi 53
Reperto 7/A della documentazione sequestrata i l 17 marzo 1981 a Castiglion
Fibocchi: libretto versamento quote 69
Stralcio della relazione della Guardia di finanza sul deposito a risparmio
denominato « Primavera » 137
Allegati al prospetto riepilogativo della Guardia di finanza relativo al conto
« Primavera »: 155
Allegato 1: Maurizio Parasassi 157
Allegato 2: Bruno Tassan Din 165
Allegato 3: Giuseppe Trisolini 173
Allegato 4: Giuseppe Battista 175
Allegato 5: Mario Diana 183
Allegato 6: Maurizio Parasassi 185
Allegato 7: Angelo Rizzoli 193
Allegato 8: Raffaele Sinisi 211
Allegato 9: Enrico Aillaud 213
Allegato 10: Raffaele Giudice 215
Allegato 11: Roberto Calvi 217
Allegato 12: Lucien Sicouri 219
Allegato 13: Aldo Alasia, Alberto Ferrari, Bruno Palmiotti 229
Allegato 14: Loris Corbi 231
Allegato 15: Pier Luigi Mancuso , 233
Allegato 16: Francesco Cosentino ; 235
Allegato 17: Carmelo Genoese Zerbi 245
Allegato 18: Maurizio Durigon 257
Allegato 19: Mario Genghini 259
Indici dei volumi di documentazione allegata 107

Pag.

Allegato 20: Antonio Labruna 261


Allegato 21: Enrico Colavito 263
Allegato 22: Vittorio Lipari 273
Allegato 23: Manlio Del Gaudio, Giulio Grassini, Antonio Calabrese 283
Allegato 24: Leandro Tacconi, Elio Sacchetto 285
Allegato 25: Roberto Gervaso 287
Allegato 26: Aurelio Tripepi 297
Allegato 27: Silvio Berlusconi 299
Allegato 28: Cesare Carella 301
Allegato 29: Francesco Ioli 311
Allegato 30: Sergio Panzacchi 313
Allegato 31: Salvatore Scibetta 325
Allegato 32: Carlo Bertacchi 335
Allegato 33: Giovanni Giuffrida 347
Allegato 34: Domenico Raspini 359
Allegato 35: Luigi Bina 367
Allegato 36: Danilo Bellei 379
Allegato 37: Olivo Pelli 389
Allegato 38: Gaetano Mendolia 399
Allegato 39: Amonasro Zocchi 411
Allegato 40: Fulberto Lauro 421
Allegato 41: Francesco Bernasconi 431
Allegato 42: Umberto Granati 441
Allegato 43: Roberto Buffetti, Ezio Giunchiglia 451
Allegato 44: Attilio Capra 453
Allegato 45: Maurizio Costanzo 463
Allegato 46: Vito Barbera 465
Allegato 47: Elio Messuri 477
Allegato 48: Ettore Brusco 485
Allegato 49: Pietro Musumeci 495
Allegato 50: Piero Giannotti 497
Allegato 51: Loris Andreini 511
Allegato 52: Angelo Murru 513
Allegato 53: Arrigo Musiani 525
Allegato 54: Giuliano Antonini 531
Allegato 55: Paolo Uberti 541
Allegato 56: Guido Carenza 551
Allegato 57: Giovanni Ciccolo 555
Allegato 58: Roberto Sarracino 565
Allegato 59: Aurelio Tripepi 573
Allegato 60: Santo Sciarrone 583
Allegato 61: Santo Sciarrone 587
Allegato 62: Ilio Giasolli 599
Allegato 63: Roberto Roselli 609
Allegato 64: Carlo Voccia 619
Allegato 65: Elio Siggia 629
Allegato 66: Franco Di Bella 639
Allegato 67: Alberto Cereda 649
108 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Allegato 68: Antonio Leccisotti 657


Allegato 69: Michele Del Re 665
Allegato 70: Antonio Pacella 675
Allegato 71: Antonio Compagni 685
Allegato 72: Stefano Corruccini 693
Allegato 73: Annibale Viscomi, Mario Cecchi, Orazio Giannini, Angelo
Atzori, Domenico De Giudici, Leonello Ponti, Elio Cioppa, Giulio
Schiller, Mario Vitiello, Mario Cingolani, Emanuele Tomasino, Sal-
vatore Cesario, William Rosati, Flaviano Morri, Francesco Salo-
mone, Gianfranco Graziadei 701
Allegato 74: Renato Marnetto 703
Allegato 75: Danilo De' Cocci 713
Allegato 76: Pasquale Longo 723
Allegato 77: Luigi Franconi 733
Allegato 78: Sergio Deidda 743
Allegato 79: Italo Cardarelli 753
Allegato 80: Aldo Vestri 761
Allegato 81: Lorenzo Davoli 769
Allegato 82: Pier Luigi Accornero 779
Allegato 83: Piero Caiani 787
Allegato 84: Domenico Scoppio 795
Allegato 85: Alberto Di Caro 807
Allegato 86: Carlo Satira 815
Allegato 87: Giovanni Fantini 829
Allegato 88: Guido Tesi 831
Allegato 89: Vittorio Forgione 833
Allegato 90: Sergio Di Donato, Mario Salacone 843
Allegato 91: Antonino Carbonaro 845
Allegato 92: Giovanni Cravero 853
Allegato 93: Giorgio Billi 861
Allegato 94: Roberto Meza 871
Allegato 95: Fosco Buccianti 881
Allegato 96: Mario Semprini, Federico D'Amato, Gino Pisani 889
Allegato 97: Achille Alfano 891
Allegato 98: Sergio Minervini 901
Allegato 99: Achille Capelli 911
Allegato 100: Mario Ceccherini 921
Allegato 101: Osvaldo Rastelli 931
Allegato 102: Vittorio Lipari 943
Allegato 103: Aldo Ciacci 953
Allegato 104: Giacomo Giacomelli 961
Allegato 105: Franco Angeli 969
Allegato 106: Vito Marano 977
Allegato 107: Andrea Pasqualin 987
Allegato 108: Giuliano Poggi 997
Allegato 109: Roberto Trebbi, Ernesto Grossi 1007
Allegato 110: Bruno Della Fazia 1009
Allegato 111: Giorgio Stilli 1017
Indici dei volumi di documentazione allegata 109

Pag.

Allegato 112: Livio Biagini 1027


Allegato 113: Angelo Grieco 1029
Allegato 114: Pasquale Porpora 1037

Tomo XX (2-quater/6fXX)
segue: Documentazione bancaria relativa a Licio Gelli.

segue: Documentazione relativa al deposito a risparmio n. 218/G « Prima-


vera » nella disponibilità di Licio Gelli presso la Banca popolare dell'E-
truria, riferibile a versamenti di quote associative alla loggia P2 3
segue: Allegati al prospetto riepilogativo della Guardia di finanza di Milano 5
Allegato 115: Romano Piccolomini 7
Allegato 116: Aurelio Tripepi 15
Allegato 117: Giuseppe Guzzardi 25
Allegato 118: Giuseppe Mongo 35
Allegato 119: Matteo Grillo 37
Allegato 120: Domenico Niro, Carlo Martino 47
Allegato 121: Franco Peco 57
Allegato 122: Andrea Roselli 65
Allegato 123: Domenico Lo Schiavo 75
Allegato 124: Eugenio Carbone 85
Allegato 125: Sergio Zerbini 95
Allegato 126: Giovanni Nisticò, Claudio Chiais 103
Allegato 127: Vincenzo Villata 105
Allegato 128: Marcello Poggini 115
Allegato 129: Mario Alberto Fazio 123
Allegato 130: Giampaolo Pallotta 133
Allegato 131: Michele Messina 143
Allegato 132: Lamberto Petri, Bruno Strappa 151
Allegato 133: Massimo Pugliese 153
Allegato 134: Marcello Stellini 163
Allegato 135: Elpidio Fattori 173
Allegato 136: Osvaldo De Tullio 175
Allegato 137: Franco Sorrentino 185
Allegato 138: Adolfo Gamberini 191
Allegato 139: Alberto Aureggi 207
Allegato 140: Fulvio Mafera 215
Allegato 141: Mario Rossi 223
Allegato 142: Piero Mertoli 233
Allegato 143: Giuseppe Dall'Ongaro 241
Allegato 144: Panfilo Morroni 249
Allegato 145: Vitaliano Gambarotta 257
Allegato 146: Carlo De Risio 265
Allegato 147: Carlo Marchi 273
Allegato 148: Francesco Russo 283
Allegato 149: Franco Fossa 293
110 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Allegato 150: Sergio Denti 303


Allegato 151: Domenico Niro 311
Allegato 152: Gino Birindelli 319
Allegato 153: Giovanni Marras 327
Allegato 154: Alberto Teardo, Pietro Del Piano, Alessandro Boeris Cle-
mens, Emo Danesi 335
Allegato 155: Mario Santoro 337
Allegato 156: Renzo Bruzzone 347
Allegato 157: Lino Curiale 355
Allegato 158: Gian Paolo Cresci 369
Allegato 159: Vittorio Godano 379
Allegato 160: Enrico Favuzzi 389
Allegato 161: Giacomo Mayer 393
Allegato 162: Ezio Talone 401
Allegato 163: Giorgio Pisano 411
Allegato 164: Giovanni Viarengo 421
Allegato 165: Rocco Carducci 431
Allegato 166: Mario Traversa 441
Allegato 167: Giancarlo Pagano 451
Allegato 168: Nunzio Valenza 459
Allegato 169: Enrico Michelotti 469
Allegato 170: Cesare Vannocci 477
Allegato 171: Volfango Polverelli 485
Allegato 172: Serafino Liberati 493
Allegato 173: Giuseppe Silanos 503
Allegato 174: Angelo Parisi 513
Allegato 175: Edmondo Rossi 523
Allegato 176: Paolo Mosca 533
Allegato 177: Francesco Trois 541
Allegato 178: Giorgio Mazzanti 549
Allegato 179: Vittorio Liberatore, Domenico Rabino, Bartolo Biasio,
Ermido Santi, Ferdinando Pastina, Andrea Panno, Brunetto Chia-
relli, Alberto Perna, Alessandro Tizzani, Francesco Gregorio, Ro-
lando Picchioni, Antonino Geraci, Luigi Nebiolo, Vincenzo Rizzuti,
Marcello Celio, Roberto Ciuni, Giuseppe Mazzotta, Cesare Golfari,
Giovanni Fabbri 557
Allegato 180: Francesco Cravero 559
Allegato 181: Mario Cingolarii, Lamberto Petri, Bruno Strappa 571
Allegato 182: Domenico Gialli 575
Allegato 183: Alessandro Alessandrini 583
Allegato 184: Carlo Cadorna 593
Allegato 185: Renato Nicoli 603
Allegato 186: Michele Principe 611
Allegato 187: Vito Alecci 619
Allegato 188: Giampiero Cungi 629
Allegato 189: Franco Nacci 637
Allegato 190: Claudio Sabatini 645
Allegato 191: Giacomo Tarsi 653
Allegato 192: Silvio Fusari 661
Indici dei volumi di documentazione allegata 111

Pag.

Allegato 193: Massimo Mascolo 675


Allegato 194: Antonio Ioli 685
Allegato 195: Romolo Arena : 693
Allegato 196: Paolo Caiani 701
Allegato 197: Luigi Pirozzi 709
Allegato 198: Pasquale Scarano 717
Allegato 199: Gianni Cerioni 725
Allegato 200: Ambrogio Viviani, Leonardo Di Donna, Flavio Montisci,
Claudio Palazzo, Giancarlo Buscarini, Maurizio Bina, Domenico
Russo, Giuseppe Paratore, Giorgio Zicari, Giancarlo Lorenzini, Ma-
rio Duce, Paolo Gungui, Paolo Tartaglia, Silvestro Furgas, Gaetano
Vullo, Ugo Bonasi, Franco Ferracuti, Carlo Mori, Francesco Geno-
vese, Domenico Fiamengo, Mariano Marrone 733
Allegato 201: Antonio Amato 735
Allegato 202: Aurelio Tripepi 737
Allegato 203: Vittorio Lipari 751
Allegato 204: Luigi Cavallini, Antonio Marchitelli 759
Allegato 205: Gian Aldo Arnaud, Guido Barbaro, Giampiero Del
-
Gamba . 767
Allegato 206: Vito Marano, Carlo Bertacchi 769
Allegato 207: Cesare Vannocci 779
Allegato 208: Felice Ruggiero 787
Allegato 209: Ennio Campironi 789
Allegato 210: Aldo Ferrari 797
Allegato 211: Massimiliano Cencelli 805
Allegato 212: Luigi Gioffrè 815
Allegato 213: Giuseppe D'Allura 823
Allegato 214: Carlo Onnis, Vittorio Carrieri, Giancarlo Ghironi, Vin-
cenzo Bonamici, Carlo Rolla, Alberto Battolla, Enrico Rocca, Anto-
nio Nunziati, Elle Zocheib, Giovanni Pastore, Renzo Giberti, Leo-
nida Zanaria, Vito Napoli, Vittorio De Marco 831
Allegato 215: Roberto Trebbi 833
Allegato 216: Mario Tedeschi 841
Allegato 217: Santo Gucciardo 843
Allegato 218: Giuseppe Cornacchia 845
Allegato 219: Giulio Bolacchi 847
Allegato 220: Antonio Campagni, Angelo Murru 855
Allegato 221: Osvaldo Giannetti 857
Allegato 222: Ovidio Fioretti 865
Allegato 223: Mario Moretti, Salvatore Gallo, Stefano De Andreis,
Claudio Lanti, Luigi Cecchetti, Massimo Tosti, Massimo Donelli,
Marco Folonari, Aladino Minciaroni 875
Allegato 224: Carlo Castagnoli 877
Allegato 225: Giuseppe Druetti di Ussel 879
Allegato 226: Giuseppe Attinelli 887
Allegato 227: Antonio D'Ancona 895
112 Atti della Commissione P2 - Indici

VOLUME V I I
SERVIZI SEGRETI - EVERSIONE - STRAGI - CRIMINALITÀ ORGANIZZATA -
TRAFFICO ARMI, DROGA, PETROLI - PECORELLI
(ventidue tomi: dal n. 2-quater/7/I al n. 2-quater/7/XXU)

Tomo I (n. 2-quater11'IV)


Documentazione sequestrata il 4 luglio 1981 a Maria Grazia Gelli. Pag.

Fermo di polizia giudiziaria operato nei confronti di Maria Grazia Gelli i l 4


luglio 1981 presso l'aeroporto di Fiumicino.
a a
Lettera del comandante della 5 compagnia della 18 legione della Guardia
di finanza di Roma (cap. Salvatore Mistretta) al giudice Sica, di
trasmissione dei seguenti atti: 8
processo verbale di accertamento e sequestro di documenti, redatto i l 4
luglio 1981 presso la sezione viaggiatori della circoscrizione doga-
nale di Roma, arrivi internazionali 10
processo verbale di fermo di indiziato di reato, redatto i l 4 luglio 1981
a a
presso i l comando della 5 compagnia di Roma della 18 legione
della Guardia di finanza 12
a
missiva del comandante della 5 compagnia di cui sopra al reparto
operativo dei carabinieri, in data 4 luglio 1981 14
relazione di servizio sul controllo doganale effettuato nei confronti di
Maria Grazia Gelli, redatta i l 5 luglio 1981 dal comandante della
a
suddetta 5 compagnia della Guardia di finanza, trasmessa al
giudice Sica 15
rapporto giudiziario relativo al fermo di Maria Grazia Gelli, inviato al
a
giudice Sica, redatto i l 5 luglio 1981 dalla l sezione del reparto
operativo dei carabinieri 17
processo verbale di dissequestro e restituzione di cose sequestrate a
a
Maria Grazia Gelli, redatto i l 6 luglio 1981 dalla l sezione del
reparto operativo dei carabinieri 21

Prime fasi dell'inchiesta giudiziaria.

Interrogatorio reso da Maria Grazia Gelli al giudice Sica i l 6 luglio 1981 25


Ordine di cattura del giudice Sica, contro Gelli Licio e Gelli Maria Grazia,
del 7 luglio 1981 33
Interrogatorio reso da Maria Grazia Gelli al giudice Sica l ' i l luglio 1981 36
Interrogatorio reso da Maria Grazia Gelli al giudice Cudillo i l 25 luglio
1981 41
Indici dei volumi di documentazione allegata 113

Pag.
Materiale sequestrato a Maria Grazia Gelli, diverso dalla documentazione —
rinvenuta nel doppiofondo del borsone 45
Commissione rogatoria in relazione al documento sequestrato dove sono
citati i presunti conti bancari svizzeri « scoiattolo » e « lepre » 64
Richiesta di acquisizione di documento, inviata dal giudice Sica al procura-
tore della Repubblica di Brescia 68
Missiva dei giudici milanesi Viola e Turane ai procuratori della Repubblica
di Roma e di Brescia 69
Richiesta di acquisizione di atti del consigliere istruttore del tribunale di
Milano, dottor Amati, inviata al procuratore della Repubblica di
Roma 70
Trasmissione degli atti dal p.m. Sica al g.i. Cudillo per la formale istru-
zione, con richiesta di riunione del procedimento, per connessione, al
procedimento contro Gelli Licio (n. 1575/81A G.I.) 71
Numeri 121 e 122 (del 2 e 3 luglio 1981) dell'agenzia giornalistica Repub-
blica 85, 90
Comunicazione giudiziaria del g.i. Cudillo a Licio e Maria Grazia Gelli del
22 luglio 1981 95
Mandato di cattura del g.i. Cudillo, contro Licio e Maria Grazia Gelli, del
23 luglio 1981 96

Documentazione sequestrata i l 4 luglio 1981 a Maria Grazia Gelli.

Audizione di Maria Grazia Gelli alla Commissione P2, del 16 settembre


1982: si rinvia al volume V dei resoconti stenografici delle sedute della
Commissione P2, pagine 469 e seguenti.
Deposizione resa da Maria Grazia Gelli al giudice Sica i l 4 luglio 1981 (con
indicazione del contenuto di quattro delle cinque buste sequestrate) 103
Contenuto della busta n. 1: 105
lettera, priva di firma, al dottor Tedeschi 108
Lettera a Licio Gelli, firmata da Giancarlo Elia Valori 109
appunto (n. 7 pagine) sull'onorevole Gianni De Michelis 112
appunto (n. 6 pagine più n. 15 allegati) avente ad oggetto la società
SEPA 117
documento (n. 22 pagine) intitolato « Resoconto della riunione tenuta
in Sommacampagna nei giorni 11, 12 e 13 luglio 1975 » 148
Contenuto della busta n. 2: 171
lettera, a firma illeggibile, con allegati i seguenti documenti: 176
documento (n. 3 fogli) attinente sedi giudiziarie e nominativi di magi-
strati 177
lettera, su carta intestata Civiltà cristiana, in data 28 novembre 1980,
ai professori Vincenzo Cappelletti e Umberto Bosco, a firma
Franco Antico , 180
114 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
articolo intitolato « Pace raggiunta tra Chiesa e Massoneria » pubbli- —
cato nel novembre 1979 su I I cooperatore paolino 182
documento massonico, datato novembre 1974, con indicazioni « se-
greto » e « distruggere » 184
documento (n. 8 fogli) intitolato « Memorandum sulla situazione poli-
tica italiana » 187
documento (n. 13 fogli) intitolato « Piano di rinascita democratica »
con allegato documento (n. 2 fogli) intitolato « Organigramma » .... 195
documento (n. 3 fogli) intitolato « La Romania oggi » 213
documento (n. 63 fogli) intitolato « Traduzione. Rapporto sull'Unione
europea » 219
Contenuto della busta n. 3: 283
lettera dattiloscritta, a firma illeggibile, che inizia « Caro amico... » e
termina « Abbia i più cari affettuosi saluti », con allegati: 286
documento « top secret » FM 30-31 in lingua inglese (in fotocopia, di
n. 138 fogli) 287
documento dattiloscrittto (n. 2 fogli) relativo ai rapporti tra i l KGB ed
il servizio segreto cubano (DGI), con allegato schema di organi-
gramma (n. 1 foglio) 425
Contenuto della busta n. 4: 429
lettera al dottor Salomone Franco, a firma « un collega » 432
documentazione massonica varia 433
Contenuto della busta n. 5: 445
foglio dattiloscritto, datato 1° luglio 1981, a firma Nardino, relativo, fra
l'altro, ai presunti conti bancari « scoiattolo » e « lepre » 449
Attività istruttoria attinente gli appunti su Gianni De Michelis e la società
SEPA, rinvenuti nella busta n. 1 sequestrata a M.G. Gelli: 451
richiesta del giudice Sica di esibizione di atti al CESIS 455
richiesta di informazioni del giudice Sica al SISMI 456
richiesta di informazioni del giudice Sica al comandante del N.C.P.T.
della Guardia di finanza di Roma 459
nota del comandante del N.C.P.T. della Guardia di finanza di Roma,
del 14 luglio 1981, con la quale è trasmessa al giudice Sica una
nota del generale De Laurentiis, del 13 luglio 1981, con relativi
allegati: allegato n. 1, 463; allegato n. 2, 494; allegato n. 3, 531;
allegato n. 4, 532; allegato n. 5, 533; allegato n. 6, 542; allegato
n. 7, 543.
documentazione ritirata dalla Guardia di finanza presso i l CESIS i l 16
luglio 1981, in seguito a richiesta dell'autorità giudiziaria del 14
luglio 1981 545
interrogatorio reso da Walter Pelosi al giudice Sica i l 15 luglio 1981 .... 567
deposizione di Vincenzo Maiello al giudice Priore del 22 luglio 1981 570
deposizione di Omero Ettore Scussolin al giudice Priore del 22 luglio
1981 573
deposizione di Mario Pizzuti al giudice Priore del 23 luglio 1981 575
interrogatorio reso da Walter Pelosi al giudice Cudillo i l 6 agosto 1981 578
lettera raccomandata di Walter Pelosi al giudice Sica del 7 agosto
1981 582
Indici dei volumi di documentazione allegata 115

Pag.
deposizione di Giulio Maninchedda al giudice Priore del 25 agosto —
1981 583
deposizione di Mario Rigamonti al giudice Priore del 25 agosto 1981 .... 585
deposizione di Emanuele De Francesco al giudice Priore del 25 agosto
1981 587
Deposizioni rese in merito al documento intitolato « Resoconto della riu-
nione tenuta in Sommacampagna nei giorni 11, 12 e 13 luglio 1975 »,
rinvenuto nella busta n. 1 sequestrata a M.G. Gelli: 589
deposizione di Eugenio Scalfari al giudice Priore del 20 agosto 1981 591
deposizione di Carlo Caracciolo al giudice Priore del 20 agosto 1981 593
Deposizione spontanea resa da Franco Scottoni al giudice Priore i l 23 luglio
1981, in merito alla pubblicazione « top secret » in lingua inglese
rinvenuta nella busta n. 5 sequestrata a M.G. Gelli 595

Ulteriori sviluppi giudiziari.

Mandato di cattura contro Licio Gelli del g.i. Cudillo del 20 gennaio 1982 ... 603
Stralcio della requisitoria del procuratore della Repubblica, dottor Gallucci,
del 29 maggio 1982, nel procedimento n. 1575/81A G.1 615
Stralcio della sentenza istruttoria di proscioglimento del g.i. Cudillo del 17
marzo 1983, relativa al procedimento n. 1575/81A G.I 627
Stralcio dei capi di imputazione dopo la sentenza di proscioglimento, proce-
dimento n. 1575/81A G.I 637

Tomo II (n. 2-quater/l711)


L'archivio uruguayano di Licio Gelli.

Relazione dell'UCIGOS del 20 giugno 1981 alle procure della Repubblica di


Roma e Milano 3
Lettera del presidente Anselmi al ministro degli affari esteri, on. Colombo,
del 17 dicembre 1981 15
Risposta del ministro degli affari esteri del 2 gennaio 1982 16
Lettera del presidente Anselmi al ministro degli affari esteri, on. Colombo,
del 26 gennaio 1982 21
Risposta del ministro degli affari esteri del 1° febbraio 1982 22
Altra lettera del ministro degli affari esteri del 5 febbraio 1982 23
Lettera del presidente Anselmi al ministro degli affari esteri, on. Colombo,
del 23 dicembre 1982 27
Risposta del ministro degli affari esteri del 31 dicembre 1982 28

12.
116 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Altra lettera del ministro degli affari esteri del 22 gennaio 1983 29
Lettera del presidente Anselmi al Presidente del Consiglio dei ministri,
on. Fanfani, dell'11 gennaio 1983 33
Risposta del Presidente del Consiglio dei ministri del 12 gennaio 1983 34
Lettera del presidente Anselmi al Presidente del Consiglio dei ministri,
on. Fanfani, del 26 gennaio 1983 37
Risposta del sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei mini-
stri per i servizi di informazione e sicurezza, on. Zolla, del 31 gennaio
1983 38
In allegato: specchio di corrispondenza tra i documenti in possesso di Licio
Gelli e quelli originati dal SID 41
Informativa del comando generale dell'Arma dei carabinieri alla Commis-
sione P2 dell'8 febbraio 1983 45
In allegato: specchio di corrispondenza tra i documenti in possesso di Licio
Gelli e quelli originati dal SID 48
Lettera del presidente Anselmi all'on. Zolla del 15 febbraio 1983 51
Lettere del ministro degli affari esteri, on. Colombo, al presidente Anselmi,
dell'I 1 febbraio e 23 marzo 1983 53
Lettera dal Ministero degli affari esteri (dott. Sergio Berlinguer) al presi-
dente Anselmi del 23 gennaio 1984 61
Trasmissione alla Commissione P2, da parte dell'avvocato Ezio Adami, della
lettera da lui inviata al quotidiano la Repubblica i l 5 gennaio 1984 65
Lettera del presidente Anselmi al sottosegretario di Stato alla Presidenza del
Consiglio dei ministri, on. Amato, del 3 febbraio 1984 71
Lettera del presidente Anselmi al Presidente del Consiglio dei ministri,
on. Craxi, del 13 marzo 1984 75
Risposta del Presidente del Consiglio dei ministri del 14 marzo 1984 76
Informativa inviata dal direttore del SISMI, gen. Ninetto Lugaresi, al mini-
stro della difesa e al CESIS i l 26 novembre 1982, relativa alla docu-
mentazione acquisita dall'Uruguay, con riepilogo descrittivo della me-
desima 77
Reperto 4/C del sequestro effettuato i l 17 marzo 1981 a Castiglion Fibocchi
(elenco degli iscritti alla loggia P2) 85
Reperto 8/C del sequestro effettuato i l 17 marzo 1981 a Castiglion Fibocchi
(elenco alfabetico di circa 500 fascicoli) 153

Documentazione pervenuta dall'Uruguay:

Prima mandata (11 giugno 1982): 183


lettera di trasmissione del comando generale dell'Arma dei carabinieri
alla Commissione P2 del 4 luglio 1982 185
Indici dei volumi di documentazione allegata 117

Pag.
allegato 1: elenco di 917 nominativi di appartenenti alla loggia P2 —
(corredato di indicazioni in lingua spagnola) 187
allegato 2: n. 5 fascicoli intestati ad iscritti alla loggia P2, contenenti
documentazione massonica relativa alle loro posizioni di affilia-
zione: Donato Lo Prete, Vito Miceli, Walter Pelosi, Ambrogio
Viviani, Giovanni Pastore (si rinvia al volume I I , tomo I I , dove
erano già stati pubblicati) 207
allegato 3: fascicolo 270 intestato « Documentazione campagna
stampa » 209
allegato 4: fascicolo contenente documentazione relativa a Roberto
Calvi 227
J
allegato 5: fascicolo 88 intestato « Michele Sindona » 253

Seconda mandata (15 luglio 1982): 261


lettera di trasmissione del giudice Sica al g.i. Cudillo del 6 agosto
1982, con allegato rapporto del nucleo di polizia giudiziaria della
legione carabinieri di Roma, del 4 agosto 1982 263
lettera di trasmissione del comando generale dell'Arma dei carabinieri
alla Commissione P2 del 2 agosto 1982 268
allegato 1: n. 52 fascicoli personali intestati agli iscritti alla loggia P2,
contenenti documentazione massonica relativa alle loro posizioni
di affiliazione (si rinvia al volume IT, tomo I I , pagine 89-440, dove
sono già stati pubblicati) 269
allegato 2: elenco di 426 fascicoli numerati e di 53 fascicoli non
numerati, per un totale di 479 voci 273
allegato 3: fascicolo 111 intestato «Calvi Roberto» 289
allegato 4: fascicolo 375 intestato « Banco ambrosiano-verbale di veri-
fica » 373
allegato 5: fascicolo 351 intestato « Banco ambrosiano-denuncia Banca
d'Italia» 487

Terza mandata (30 luglio 1982): 497


lettera di trasmissione del comando generale dell'Arma dei carabinieri
alla Commissione P2 del 14 agosto 1982 499
n. 40 fascicoli intestati ad iscritti alla loggia P2, contenenti documenta-
zione massonica relativa alle posizioni di affiliazione (si rinvia al
volume I I , tomo I I , pagine 457-757, dove sono già stati pubblica-
ti) 501

Quarta mandata (13 novembre 1982): 505


lettera di trasmissione del comando generale dell'Arma dei carabinieri
alla Commissione P2 del 1° dicembre 1982 507
allegato 1: n. 12 fascicoli intestati ad iscritti alla loggia P2, contenenti
documentazione massonica relativa alle posizioni di affiliazione (si
rinvia al volume I I , tomo I I , pagine 760-884, dove sono già stati
pubblicati) 509
allegato 2: n. 10 fascicoli intestati a voci di cui al reperto 8/C seque-
strato a Castiglion Fibocchi 513

Stralcio della delibera della Commissione P2 del 10 luglio 1984, relativa


alla non pubblicabilità di alcuni documenti provenienti dall'Uruguay ... 515
118 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Fascicoli di cui all'allegato 2:
SID (fascicolo 92) 517
Leone Giovanni (fascicolo 19) 611
Bono (Buono, n.d.r.) Antonio (fascicolo 22) 633
Ragrupamiento extremista (fascicolo 36) 645
Saragat Giuseppe (fascicolo 64) 701
OF Reservado P.S. (fascicolo 87) 705
Cellule comuniste negli enti militari (fascicolo 119) 713
Fallaci Oriana (fascicolo 129) 719
Tassan Din (fascicolo 248) 725
Inventario materiali via Ludovisi in uso Signorile Claudio P.S.I. (fasci-
colo 361) 741

Tomo III (n. 2-quater/l'/ILI)


Traffico delle armi.

L'inchiesta trentina del giudice Carlo Palermo.

Documentazione trasmessa alla Commissione P2 dal giudice Carlo Palermo


il 22 novembre 1983: indice della documentazione trasmessa, 5; note
introduttive del giudice Palermo, 8.

Tomo I

Arsan Henry.
Nota illustrativa del giudice Palermo, 29; copia del contratto di locazione
dell'immobile di proprietà del Banco ambrosiano, dove era ubicata la
società Stibam, gestita da Arsan Henry, 30.
Nota del 28 giugno 1977 a firma del direttore dell'ufficio DEA di Roma,
Thomas Angioletti, al commissario capo della Criminalpol, dott. Di
Francesco, 54; in allegato alla nota suddetta: intervista avuta da Tho-
mas Angioletti con Arsan Henry il 5 maggio 1975, 62; elenco di
nominativi, indirizzi e numeri telefonici rilevati dall'agenda personale
di Arsan, 67.
Copia del fascicolo dell'autorità giudiziaria di Livorno, relativo al sequestro
della M/N GIANNA di proprietà dell'Arsan, 68: richiesta del pubblico
ministero al giudice istruttore, del 20 dicembre 1980, di archiviazione
del procedimento suddetto, 169; decreto di non doversi promuovere
l'azione penale, del giudice istruttore di Livorno, in data 27 aprile
1981, 170.
Copia di atti riservati del Ministero dell'interno e del SISMI, concernenti
irregolarità riscontrate nelle documentazioni presentate per l'otteni-
mento di autorizzazione ad esportazione di armi da personaggi inqui-
siti nel procedimento istruito dal giudice Palermo (Santori Luigi, Fer-
luca Fulvio, Sacchi Eugenio, Bernath Giovanni, Gamba Renato) 171
Indici dei volumi di documentazione allegata 119

Pag.
Documentazione bancaria sequestrata presso i l Banco ambrosiano, relativa —
ad operazioni di esportazione di armi dall'Italia, curate dall'Arsan per
il tramite dell'armiere Sacchi Eugenio 191

Tomo I I

Gamba Renato.
Nota illustrativa del giudice Palermo 443
Interrogatorio reso da Gamba Renato al giudice Carlo Palermo i l 29 novem-
bre 1982 444
Interrogatorio reso da Gamba Renato al giudice Carlo Palermo l ' i l dicem-
bre 1982 456
Interrogatorio reso da Gamba Renato al giudice Carlo Palermo i l 5 gennaio
1983 472
Interrogatorio reso da Gamba Renato al giudice Carlo Palermo i l 23 marzo
1983 484
Copia di alcuni telex sequestrati a Gamba Renato, concernenti traffico di
armi 488
Nota del SISDE relativa ad implicazioni di Vittorio Emanuele di Savoia nel
traffico di armi, datata 11 ottobre 1980 511

Pugliese Massimo.
Nota illustrativa del giudice Palermo 515
Interrogatorio reso da Pugliese Massimo al giudice Carlo Palermo i l 14
aprile 1983 516
Interrogatorio reso da Pugliese Massimo al giudice Carlo Palermo i l 18
aprile 1983 533
Interrogatorio reso da Pugliese Massimo al giudice Carlo Palermo i l 20
aprile 1983 549
Interrogatorio reso da Pugliese Massimo al giudice Carlo Palermo i l 21
aprile 1983 558
Interrogatorio reso da Pugliese Massimo al giudice Carlo Palermo i l 2
giugno 1983 566
Interrogatorio reso da Pugliese Massimo al giudice Carlo Palermo i l 29
settembre 1983 574
Interrogatorio reso da Pugliese Massimo al giudice Carlo Palermo i l 30
settembre 1983 587
Documentazione massonica sequestrata a Massimo Pugliese 593
Appunto relativo a notizie acquisite da Pugliese Massimo quale ufficiale del
centro CS di Cagliari nel 1967, relativo alla presenza di una cellula
comunista nel Ministero della difesa ed alla asportazione da questo
ministero di fascicoli al momento del cambio di guardia Andreotti-
Tremelloni 676
120 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Risposta del capo dell'ufficio D, colonnello Enzo Viola, al comandante del —
centro CS di Cagliari, in data 5 giugno 1967, in relazione all'appunto
predetto 678
Documentazione attinente l'acquisizione di ingenti somme di valuta all'e-
stero (in Vaduz) da parte di Pugliese Massimo, in relazione ad una
operazione dal medesimo curata, relativamente alla tecnologia impro-
priamente definita « raggio della morte » 679
Documentazione fotografica relativa ad un incontro avvenuto tra Pugliese,
Rossano Brazzi e Vittorio Emanuele di Savoia, nella villa di quest'ul-
timo in Ginevra 688

Tomo IV (n. 2-quaterll'/TV)


Traffico delle armi.

segue: L'inchiesta trentina del giudice Carlo Palermo.

segue: Documentazione trasmessa alla Commissione P2 dal giudice Carlo


Palermo i l 22 novembre 1983.

Tomo I I I

Parrei Glauco: 5
nota illustrativa del giudice Carlo Palermo 6
contratti e telex relativi ad acquisto di ingenti partite di armi da parte
della Somalia 7
prospetti manoscritti dal Partel di suddivisione dei compensi ed utili ... 41
contratto sottoscritto da Partel e dal ministro delle finanze somalo
Abdullahi Ahmed Addo 56
contratti e telex relativi ad acquisto di ingenti partite di armi da parte
dell'Argentina 99
documentazione relativa a dichiarazioni rese da Herbert Kappler, in
relazione al sequestro dell'oro della Banca d'Italia effettuato dai
tedeschi nel 1944 138

Santovito Giuseppe, Brazzi Rossano, Corona Armando: 144


nota illustrativa del giudice Carlo Palermo 145
interrogatorio reso da Giuseppe Santovito al giudice Carlo Palermo i l
30 aprile 1983 146
interrogatorio reso da Giuseppe Santovito al giudice Carlo Palermo i l
20 ottobre 1983 152
Indici dei volumi di documentazione allegata 121

Pag.
copia di taluni atti menzionati da Santovito, attinenti finanziamenti —
alla Somalia 174
interrogatorio reso da Rossano Brazzi al giudice Carlo Palermo i l 3
giugno 1983 180
interrogatorio reso da Rossano Brazzi al giudice Carlo Palermo i l 12
ottobre 1983 192
confronto tra Rossano Brazzi e Massimo Pugliese, davanti al giudice
Carlo Palermo, del 12 ottobre 1983 195
copia di taluni atti menzionati da Brazzi, relativi a finanziamenti alla
Somalia ed all'Ordine di Nuova Aragona 201, 209
interrogatorio reso da Armando Corona al giudice Carlo Palermo l ' i l
ottobre 1983 215
confronto tra Massimo Pugliese e Armando Corona, davanti al giudice
Carlo Palermo, del 12 ottobre 1983 228
copia dell'atto costitutivo dell'associazione denominata Camera di com-
mercio italiana per l'Africa 234

Giovannelli Vincenzo, Ruggiero Roberto, Capogrossi Arnaldo, Jasparro M i -


chele, Tannoury Antony: 256

nota illustrativa del giudice Carlo Palermo 257


contratto sottoscritto da Giovannelli Vincenzo e Carboni Flavio 258
documentazione massonica relativa a Michele Jasparro 262
documentazione relativa a precedenti penali e risultanze di carattere
vario attinenti Antony Tannoury, indicato come braccio destro di
Gheddafi 266

Tomo IV

Rapporti trasmessi al giudice Carlo Palermo dalla Guardia di finanza di


Roma, in gran parte di provenienza dai servizi segreti, relativi ai
nominativi di aderenti alla loggia P2 o a nominativi che ad essi si
ricollegano: 274
processo verbale di rilevamento dati, inerenti l'accertamento delle esatte generalità
di tale « Fabbri », redatto il 7 aprile 1983 dal nucleo speciale di polizia
valutaria della Guardia di finanza, presso gli uffici del Ministero del commer-
cio con l'estero 278
appunti su Vincenzo Giovannelli 283, 304, 306, 308, 380, 382, 403, 413, 457
appunto su cittadini panamensi, del 31 marzo 1983 286
appunto su società anonima panamense Janet Trading Company 292
appunto su società anonima panamense Sivet, Ine 295
appunto su società anonima panamense Iva Trading and Investment, Ine 298
appunto su società anonima panamense Ascott Finance Management, Ine 301
122 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

appunti su Pugliese Massimo 311, 384


appunti su Carosa Pierluigi, Pugliese Massimo, Trozzi Pasquale e società Prom. Ec.
(Promozioni economiche) 315, 321, 326, 389, 395
appunti su Motzo Giovanni Antonio 327, 387, 489
appunti su Partel Glauco 330, 416, 632
appunto su società sarde Ulmer, Ba.Sa., Abi, D'oru e su Giovannelli Vincenzo 337
appunto su Rizzo Giuseppe, Cualbu Gualtiero e Zicconi Antonello 358
appunto su Acciaro Michele 360
appunto su società A.FI.S 361
appunto su Broggi . 362
appunto su Guggi Bruno 363
appunto su su Caddeo Paolo 365
appunto su Campana Pier Francesco 366
appunto su Collina Livio 368
appunto su Locatelli Pompeo 369
appunto su M/y Nauta ex Emelmar 370
appunto su Poletti Antonio 371
appunto su agenzia panamense Tapya y asociados 372
appunto su società Ulmer 373
appunti su Pais Giovanni, Wakkas El Din Salah, Giovannelli Vincenzo e Puliga
Giuseppe 406, 451
appunto su società Renato Gamba 409
appunto su Oppes 422
appunto su Pais Giovanni 423
appunto su Pais Mario Salvatore 424
appunto su Panikyan Onnik 425
appunto su Pogliani Ferruccio 426
appunto su Puliga Giuseppe 427
appunto su Riga Pietro 428
appunto su società Saviat 429
appunto su Sevim Victor 430
appunto su Bagnarelli Alfiero 431
appunto su Wakkas El Din Salah 432
appunto su Zichele Gian Filippo 436
appunto su Andrea detto Totuccio (Russo Andrea) 438
appunto su società Ba.Sa 439
appunto su De La Rosa Rodriguez José 440
appunto su Dujardin Raymond 441
appunto su Huygens Edward 443
appunto su M/s Lyly 444
appunto su Manfrin, detto « Giorgio l'architetto » 445
appunto su Melchiorri 446
appunto su Mendoza Almanza Rodolfo Everisto 447
appunto su Naviera Janet 449
appunti su società panamense Savit 453, 460
appunto su società Sevco International 458
appunto su Hannan Vittorio alias Sevim Victor 459
appunto su Pertusi Rodolfo 461
Indici dei volumi di documentazione allegata 123

Pag.

appunto su Partel, Pugliese e Giovannelli 468


appunti su Zicconi Antonello 481, 501, 555
appunto su Cilloco Orazio 482
appunto su Spiga Mario 484
appunto su Nateri Franco 485
appunto su Ciacci Aldo 488
appunto su De Nardo Vincenzo .-. 491
appunto su Sannio Sebastiano 492
appunto su Fanno Ennio 493
appunto su Poggi Giuliano 494
appunto su Martinese Antonio 495
appunti su Conte Carmelo 496, 633
appunto su Minotti Carlo 499
appunto su Rossi Enzo 500
appunti su Fadda Gianpaolo 503, 558
appunto su Rosati da Palermo 504
appunto su Cortegiani Vincenzo 505
appunto su Hassan Hibrahim 506
appunto su Vizzino Rolando 507
appunto su Pisani Agostino 508
appunto su società B.P.D. difesa spazio 509
appunto su Santovito Lucio e Giuseppe 510
trascrizione di banda perforata di telescrivente sequestrata nel corso della perquisi-
zione domiciliare eseguita presso l'abitazione di Fucella Carmela e Galileos
Ivan 512
appunti su Torrieri Masha 521, 528, 530, 532
appunti su società Fime Trading 534, 536, 540, 542
appunti su società C.I.S.I.C 546, 668
appunto su Cohen Robert 549
appunto su società T.E.C 551
appunto su Spera Renato 554
appunto su Campana Pier Francesco 557
appunto su Peretti Costantino 559
appunto su Piras 560
appunto su Pellizza Rolando 561
richiesta notizie su cittadino tedesco Hass 562
richiesta notizie su tale Griesser 563
appunto su Vannelli Anna, Embcke Carla Elisabetta e Bessiere Jean Alain 565
appunto su mister Roger, Rufo Enrico, Giovannelli Maria e commendator Rossi 568
appunto su società Magic 572
appunto su società Scamm 573
serie di numeri di telescriventi 574
appunto su società World Trans Med 579
appunto su società Briotti costruzioni industriali e Briotti costruzioni metalmecca-
niche 581
appunto su società Merifarm Europa 583
appunto su società Escofert-Europea scambi commerciali fertilizzanti 584
appunto su società Agenzia marittima Filosa & C 586
124 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

appunto su società I.M.C.-International Management and Consultans 587


appunto su società La casa del castagno 588
appunto su società Albergo Regina 589
appunto su società S.A.I.-Società aeronautica italiana 591
appunto su Ravizza Paolo, dott. Fabbri, Partel Glauco ed altri 593
appunto su Partel Glauco, Pugliese Massimo, Caredda Clara, Trozzi Pasquale,
Carosa Pierluigi, Conte Carmelo ed altri 596
appunto su società Profimex 616
appunto su società Promec 617
appunto su società Ulmer (Alapesca) 618
appunto su società Cipsal - Centro internazionale di promozione per gli scambi con
l'America Latina 619
appunto su società C.I.S.S. - Centro internazionale studi sindonici 620
appunto su società Oceanie Service Tour Interprise 622
appunto su società Serie 623
appunto su società Cei - Consulting Engineering Immobiliare 624
appunto su società Immobiliare Ar 625
appunto su società Tirrena industriale 626
appunto su società Tirrena 627
appunto su società Industriale jonia 628
appunto su società Tirrena navale 629
appunto su società Africa & IAW di Conte Carmelo 630
appunto su società Arab International Trading Company 631
scheda segnaletica di Galileos Ivan 634
appunto su società Interpromotions Centre 635
appunto su Aeschbach Richard 639
appunto su Becce Camillo 640
appunto su Bracchetti Peretti Aldo Maria 642
appunto su De Michelis Aldo 643
appunto su società Europea scambi commercio fertilizzanti 644
appunto su Gittleman 645
appunto su Jaccarino Lucio 646
appunto su Kunz Hans 648
appunto su Lessi Gastone 649
appunto su Manette Pierre 650
appunto su Meoni Mario 651
appunto su società Resider 652
appunto su Sandrelli Maurizio 653
appunto su Widmer Hans 655
appunto su società World Trans Med 656
appunti su utenze telefoniche e telex 658
appunto su società Pubblimex 663
appunti su società Corea Impex International Trading 621, 665
appunto su Battista Giampiero 675

Ulteriori atti trasmessi alla Commissione P2 dal giudice Carlo Palermo i l 10


dicembre 1983 ed i l 13 gennaio 1984:
deposizione resa da Giovanni Nisticò al giudice Carlo Palermo l'8
ottobre 1983 682
Indici dei volumi di documentazione allegata 125

Pag.
deposizione resa da Giovanni Nisticò al giudice Carlo Palermo i l 21 —
ottobre 1983 686
deposizione resa da Angelo De Feo al giudice Carlo Palermo l'8 novem-
bre 1983 692
memoria di Angelo De Feo allegata alla deposizione suddetta 700

Tomo V (n. 2-quaterlllW)


Traffico delle armi — Traffico dei petroli.
Traffico delle armi.
segue: L'inchiesta trentina del giudice Carlo Palermo.
Documentazione trasmessa dal giudice Palermo alla Commissione P2 i l 25
maggio 1984: 5
Lettera di trasmissione 7
Deposizione di Arrigo Molinari al giudice Palermo del 23 maggio 1984 13
In allegato: deposizione resa da Arrigo Molinari ai giudici Granerò e Stipo
il 2 marzo 1984 19
Documentazione sequestrata a Glauco Partel, relativa a trattative effettuate
dall'Argentina, in Parigi, per l'acquisto di missili Exocet 25
Interrogatorio reso da Glauco Partel al giudice Palermo i l 13 aprile 1983 72
Interrogatorio reso da Glauco Partel al giudice Palermo i l 14 aprile 1983 91
Interrogatorio reso da Glauco Partel al giudice Palermo i l 1° giugno 1983 97
Interrogatorio reso da Glauco Partel al giudice Palermo i l 30 aprile 1984 103
Documentazione sequestrata a Michele Jasparro, relativa ai rapporti inter-
corsi tra personaggi militari e politici, argentini ed italiani, nel settore
delle forniture di armi, in relazione alla guerra per le isole Malvine 113
Deposizione resa da Gaio Gradenigo al giudice Palermo, per rogatoria, i l 22
novembre 1983, in Buenos Aires 171
Deposizione resa da Francesco Macri al giudice Palermo, per rogatoria, i l 25
novembre 1983, in Buenos Aires 193
Deposizione resa da Guglielmo Patrizio Chelli al giudice Palermo i l 23
novembre 1983, in Buenos Aires 203
Deposizione resa da Annibale Spaggiari al giudice Palermo i l 23 novembre
1983, in Buenos Aires 209
Nota informativa sul gruppo Rizzoli consegnata al giudice Palermo da
personale diplomatico italiano in Argentina : 219
Deposizione resa da Giulio Andreotti al giudice Palermo i l 15 dicembre
1983 223
Interrogatorio reso da Ferdinando Mach di Palmstein al giudice Palermo i l
21 dicembre 1983 231
126 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Interrogatorio reso da Ferdinando Mach di Palmstein al giudice Palermo i l —
22 dicembre 1983 251
Interrogatorio reso da Marino Cervellini al giudice Palermo i l 5 gennaio
1984 261
Deposizione resa da Nerio Nesi al giudice Palermo i l 17 gennaio 1984 277
Appunto del nucleo centrale di polizia tributaria della Guardia di finanza al
giudice Palermo, relativo alla GESS DATA, a Ferdinando Mach e a
società collegate (9 novembre 1983) 291
Appunto del nucleo centrale di polizia tributaria della Guardia di finanza al
giudice Palermo, relativo a Nerio Nesi (14 dicembre 1984) 303
Appunto del nucleo centrale di polizia tributaria della Guardia di finanza al
giudice Palermo, sul consorzio METROBAIRES (12 dicembre 1983) 306

Altra documentazione acquisita dalla Commissione P2 sul traffico delle armi


e della droga: 311
Appunto su traffici di armi e droga, trasmesso alla Commissione P2 dal
nucleo centrale di polizia tributaria della Guardia di finanza i l 28
aprile 1983 313
Appunto, con allegati, trasmesso alla Commissione P2 da Ugo Fabbri i l 16
maggio 1983 335
Appunto trasmesso alla Commissione P2 dal comando generale della Guar-
dia di finanza i l 23 gennaio 1984 349
Lettere dell'onorevole Falco Accame all'onorevole Anselmi del 14 ottobre
1982 e 4 aprile 1983 365
Nota agli atti del fascicolo intestato a Licio Gelli, trasmesso alla Commis-
sione P2 dal Ministero dell'interno i l 29 giugno 1982, relativa a France-
sco Pazienza 369
Interrogatori resi da Giacomo Geirola al giudice Chelazzi i l 19 e 20 giugno
1981 375
Deposizione resa da Giacomo Geirola al giudice Gentile i l 6 luglio 1981 388
Nota del giudice Pier Luigi Vigna alla Commissione P2 dell'11 febbraio
1983 391

Documenti relativi ad un presunto traffico di armi avvenuto nel porto di


Livorno nei primi anni '70: 395
Nota della questura di Livorno al giudice Vigna del 3 settembre 1976 397
Documento sequestrato dal nucleo investigativo della legione carabinieri di
Roma i l 9 agosto 1976, presso la redazione de L'Espresso 398
Stralcio dell'interrogatorio reso da Lino Salvini al giudice Catelani i l 19
gennaio 1977 402
Indici dei volumi di documentazione allegata 127

Pag.
Stralcio della deposizione resa da Francesco Siniscalchi al giudice Catelani —
il 31 gennaio 1977 405
Stralcio della deposizione resa dal generale Giuliano Oliva al giudice Del-
l'Osso i l 17 giugno 1981 408

Traffico dei petroli.

Ufficio istruzione del tribunale di Torino, dottor Pier Giorgio Gosso:


trasmissione alla Commissione P2 di atti del procedimento penale
n. 906/80 R.G.I. contro Giudice Raffaele ed altri: 415
Lettera di trasmissione 417
Mandato di cattura contro Giudice ed altri del 12 novembre 1980 418
Mandato di cattura contro Giudice del 20 giugno 1981 426
Interrogatorio reso da Raffaele Giudice ai giudici Gosso e Vaudano i l 3
giugno 1981 , 428
Interrogatorio reso da Raffaele Giudice al giudice Gosso i l 20 luglio 1981,
con allegati 435
Interrogatorio reso da Vincenzo Gissi ai giudici Gosso e Vaudano i l 5
maggio 1981 443
Deposizione resa da Mario Diana al giudice Napolitano i l 6 maggio 1981 452
Deposizione resa da Mario Diana presso gli uffici del nucleo centrale di
polizia tributaria i l 7 maggio 1981 454
Deposizione resa da Orazio Giannini presso i l comando di zona della
Guardia di finanza di Torino i l 6 maggio 1981 456
Deposizione resa da Francesco Reviglio al giudice Vaudano l ' i l maggio
1981 459
Deposizione resa da Orazio Giannini al giudice Vaudano i l 13 maggio 1981 . 461
Deposizione resa da Alessandro Tizzani al giudice Vaudano i l 22 maggio
1981 465
Deposizione resa da Francesco Ioli al giudice Vaudano i l 22 maggio 1981 467
Documentazione trasmessa da Francesco Ioli al giudice Vaudano i l 25
maggio 1981 469
Deposizione resa da Donatello Viglongo al giudice Vaudano i l 27 maggio
1981, con allegato 472
Deposizione resa da Bruno Palmiotti al giudice Vaudano i l 5 giugno 1981 .... 477
Deposizione resa da Andrea Viglione al giudice Gosso i l 16 giugno 1981 479
Deposizione resa da Mario Foligni ai giudici Gosso e Vaudano i l 24 giugno
1981 482
Deposizione resa da Orazio Giannini al giudice Gosso l'8 luglio 1981 488
128 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Deposizione resa da Vincenzo Bianchi al giudice Gosso i l 16 luglio 1981 496


Deposizione resa da Marcello Floriani ai giudici Gosso e Vaudano i l 5
novembre 1981 498
Deposizione resa da Domenico Niro al giudice Gosso i l 9 novembre 1981 502
Deposizione resa da Domenico Niro al giudice Gosso i l 10 novembre 1981,
con allegati 507
Deposizione resa da Maurizio Graziani ai giudici Gosso e Vaudano i l 20
novembre 1981 522
Deposizione resa da Giovanni Carbone ai giudici Gosso e Vaudano i l 2
dicembre 1981 525

Ordinanza-sentenza di rinvio a giudizio nel procedimento penale n. 906/80


R.G.I., contro Giudice Raffaele ed altri, del giudice istruttore Pier
Giorgio Gosso, del 19 marzo 1982 529

Ufficio istruzione del tribunale di Torino, dottor Aldo Cuva: trasmissione


alla Commissione P2 di atti del procedimento penale n. 586/80 R.G.I.,
contro Giudice Raffaele ed altri: 659
Lettera di trasmissione 661
Interrogatorio reso da Franco Buzzoni al giudice Cuva i l 9 novembre 1982 .. 663
Interrogatorio reso da Gianfranco Dutto al giudice Cuva i l 20 novembre
1982 667
Interrogatorio reso da Franco Buzzoni al giudice Cuva i l 20 novembre 1982 671
Confronto fra Buzzoni, Bolzani, Dutto e Dagli Alberi, avanti al giudice Cuva,
del 20 novembre 1982 675
Interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Cuva i l 23 novembre 1982 . 677
Interrogatorio reso da Marino Dagli Alberi al giudice Cuva i l 23 novembre
1982 682
Mandato di cattura contro Francesco Quaglia del 22 novembre 1982 686
Mandato di cattura contro Primo Bolzani del 15 novembre 1982 693
Lettera di trasmissione 701
Interrogatorio reso da Maurizio Arena al giudice Cuva i l 20 dicembre 1982,
con allegato 702
Fotocopia di lettera in sequestro a firma di monsignor Ugo Poletti, in data
29 luglio 1972 708
Fotocopia di lettera in sequestro a firma Giulio Andreotti, in data 3 agosto
1972 710
Fotocopia di curriculum vitae del generale Raffaele Giudice, in sequestro 711
Lettera di trasmissione 712
Indici dei volumi di documentazione allegata 129

Pag.
Deposizione del cardinale Ugo Poletti al giudice Cuva del 15 dicembre —
1982 713
Lettera di trasmissione 716
Deposizione del cardinale Ugo Poletti al giudice Cuva del 13 gennaio 1983 .. 717
Deposizione di monsignor Agostino Bonadeo al giudice Cuva del 13 gennaio
1983, con allegato 720
Interrogatorio reso da Primo Bolzani al giudice Cuva i l 18 gennaio 1983 725
Lettera di trasmissione : 731
Deposizione dibattimentale resa da Egidio De Nile i l 23 novembre 1982 alla
sezione IV penale del tribunale di Torino 732
In allegato: interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Silocchi i l 30
marzo 1982 735

Tomo VI (n. 2-quater/l'/VI)


Traffico dei petroli.

Ufficio istruzione del tribunale di Torino, dottor Mario Vaudano: trasmis-


sione alla Commissione P2 di atti del procedimento penale n. 349/81
R.G.I., e procedimenti connessi, contro Musselli, Milani, Gissi, Galassi e
altri: 3
Lettera di trasmissione 5
Stralci di trascrizioni di intercettazioni telefoniche 6
Lettera di trasmissione 17
Deposizione resa da Mario Casardi ai giudici Gosso e Vaudano i l 25 giugno
1981 19
Confronto tra Mario Casardi e Giulio Andreotti, avanti ai giudici Gosso e
Vaudano, del 25 giugno 1981 21
Deposizione resa da Demetrio Cogliandro ai giudici Gosso e Vaudano i l 24
giugno 1981 23
Deposizione resa da Maurizio Gorzegno ai giudici Gosso e Vaudano i l 24
giugno 1981 27
Deposizione resa da Gianadelio Maletti ai giudici Gosso e Vaudano i l 29
settembre 1981 in Johannesburg 28
Interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Silocchi i l 22 marzo 1982 .. 34
Interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Silocchi i l 23 marzo 1982 .. 36
Interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Silocchi i l 24 marzo 1982 .. 41
Interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Silocchi i l 26 marzo 1982 .. 46
Interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Silocchi i l 29 marzo 1982 .. 51
Interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Silocchi i l 30 marzo 1982 .. 61
130 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Silocchi i l 31 marzo 1982 .. 69


Interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Silocchi i l 13 aprile 1982 ... 77
Interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Silocchi i l 14 aprile 1982 ... 86
Interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Silocchi i l 16 aprile 1982 ... 92
Interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Silocchi i l 19 aprile 1982 ... 97
Interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Silocchi i l 20 aprile 1982 ... 101
Interrogatorio reso da Egidio De Nile al giudice Silocchi i l 20 aprile 1982 ... 106
Lettera di trasmissione 109
Interrogatorio reso da Sereno Freato al giudice Cuva i l 21 aprile 1983 110
Interrogatorio reso da Sereno Freato al giudice Vaudano i l 2 maggio 1983 ... 116
Interrogatorio reso da Sereno Freato al giudice Vaudano i l 16 maggio 1983 131
Interrogatorio reso da Sereno Freato al giudice Cuva i l 16 maggio 1983 136
Atti relativi alla lettera anonima intimidatoria pervenuta in carcere a Se-
reno Freato 141
Rapporto della Guardia di finanza sulle frequenze in Arezzo ed in altre
località della Toscana, con macchine di servizio, degli imputati Giudice
Raffaele, Lo Prete Donato e Trisolini Giuseppe (con allegati) 152
Interrogatorio reso da Raffaele Giudice al giudice Vaudano i l 15 marzo
1983 263
Esposti anonimi pervenuti alla Guardia di finanza nel dicembre 1975 e nel
marzo 1976 272
Atti relativi alle perquisizioni domiciliari effettuate i l 23 aprile 1983 presso
le abitazioni di Aldo Moro e di Nicola Rana 285
Deposizioni rese da Maria Antonietta Piacentini in Freato e da Stefano
Freato al giudice Vaudano presso i l comando del nucleo di polizia
tributaria della Guardia di finanza di Vicenza i l 20 maggio 1983 301
Deposizione resa da Eleonora Chiavarelli, vedova Moro, al giudice Vaudano
il 21 maggio 1983 303
Lettera spedita i l 24 aprile 1983 da Bruno Musselli (dal carcere di Las
Palmas) ad Eleonora Chiavarelli, vedova Moro 305
Interrogatorio reso da Mario Foligni al giudice Cuva i l 28 aprile 1983 312
Interrogatorio reso da Bruno Palmiotti al giudice Cuva i l 28 aprile 1983 317
Sentenza della sezione IV penale del tribunale di Torino, presidente dott.
Elvio Fassone, nel procedimento penale contro Giudice Raffaele ed
altri, del 23 dicembre 1982 321
Indici dei volumi di documentazione allegata 131

Pag.
Tomo VII (n. 2-quater/l/VII) -
Traffico dei petroli.

Ufficio istruzione del tribunale di Torino, dottor Aldo Cuva: trasmissione di


atti del procedimento penale n. 439/83 R.G.I: 1
lettera di trasmissione 3
memoriale in data 31 dicembre 1982 prodotto dall'imputato Vincenzo
Gissi in procedimento separato 4
interrogatorio reso da Marzian Giovannelli al giudice Cuva i l 1° marzo
1983 : 13
ordinanza-sentenza del giudice Aldo Cuva nel procedimento penale
n. 439/83 R.G.I., e procedimenti connessi, depositata i l 12 giugno
1984 19
Corte dei conti, presidente della sezione I I : trasmissione della sentenza
relativa alla condanna di Giudice Raffaele e Lo Prete Donato al risarci-
mento dei danni in favore dell'Amministrazione dello Stato, depositata
il 23 maggio 1983 471

Tomo Vili (n. 2-quaterllNm)


Traffico dei petroli.

Il fascicolo M.FO.BIALI.

Nota redazionale di rinvio a quanto già pubblicato nel tomo XXIV del
volume terzo della documentazione allegata alle relazioni 5
Atti del procedimento aperto dalla procura della Repubblica di Roma nei
confronti dei generali Giudice e Lo Prete, del colonnello Trisolini e di
Giuseppina Galluzzo Giudice, in seguito a denuncia anonima sollevata
sulla base di articoli pubblicati sulla agenzia OP: 7
in particolare: denuncia del cosiddetto « Coordinamento democratico
della Guardia di finanza », 11; articoli apparsi su OP, agenzia
quotidiana, 14; articoli apparsi su OP, agenzia settimanale (« Pe-
trolio e manette »), 24; altro esposto anonimo, 44.
Relazioni della commissione amministrativa d'inchiesta sulle frodi in mate-
ria di prodotti petroliferi, istituita con decreto ministeriale del 14
novembre 1980: relazione in data 21 dicembre 1980, 54; relazione in
data 23 aprile 1981, 78; relazione in data 8 luglio 1982, 113.
Tribunale di Torino, dottor Aldo Cuva: documentazione sequestrata al gene-
rale Donato Lo Prete 249

La vicenda ENI-PETROMIN.
Nota redazionale di rinvio a quanto già pubblicato nel tomo V I I del volume
terzo della documentazione allegata alle relazioni 305
Reperto 8/A, busta 11, della documentazione sequestrata i l 17 marzo 1981 a
Castiglion Fibocchi: « contratto ENI-PETROMIN » 307

13.
132 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Procura della Repubblica di Milano: —
deposizione di Francesco Cossiga ai giudici Siclari e Dell'Osso del 24
maggio 1981 379
deposizione di Arnaldo Squillante ai giudici Viola e Dell'Osso del 28
maggio 1981 383
deposizione di Gaetano Stammati ai giudici Siclari, Dell'Osso e Viola
del 29 maggio 1981 388
deposizione di Giuseppe Battista ai giudici Viola e Dell'Osso del 2
giugno 1981 398
Tribunale di Roma - ufficio istruzione:
deposizione di Giorgio Mazzanti al giudice Cudillo del 3 novembre
1981 (con allegato) 405
Deposizione di Gaetano Stammati al giudice Cudillo del 4 novembre
1981 (con allegato) 409
Procura della Repubblica di Roma:
note pervenute dal tribunale di Milano 417
interrogatorio reso da Lorenzo Davoli al giudice Sica il 2 8 maggio 1981 427
interrogatorio reso da Luigi Bisignani al giudice Sica il 26 maggio 1981 431
interrogatorio reso da Giuseppe Battista al giudice Sica il 28 maggio 1981 ... 437
deposizione di Emo Danesi al giudice Savia del 27 maggio 1981 441
deposizione di Emo Danesi al giudice Sica del 27 maggio 1981 445
deposizione di Leonardo Di Donna al giudice Savia del 12 giugno
1981 447
deposizione di Giovanni Nisticò al giudice Sica del 2 giugno 1981 451
deposizione di Giovanni Nisticò al giudice Sica del 13 giugno 1981 457
Deposizioni di Giovanni Nisticò al giudice Palermo dell'8 e 21 ottobre 1983 459
Tribunale di Lucca, procedimento contro Enrico Cecchetti:
deposizione dibattimentale resa da Emo Danesi i l 26 ottobre 1981 473
deposizione dibattimentale resa da Giorgio Mazzanti i l 24 maggio
1982 480
Tribunale di Roma:
sentenza in data 9 dicembre 1982 nella causa penale di 1° grado contro
a
Umberto Ortolani (sezione 8 penale) 495
sentenza in data 26 novembre 1981 nella causa penale di 1° grado
a
contro Franco Di Bella (sezione 8 penale) 495
Lettera di Giorgio Mazzanti al presidente Anselmi, del 20 dicembre 1982,
con allegata documentazione 509
Lettera di Giorgio Mazzanti al presidente Anselmi, del 23 dicembre 1982,
con allegata documentazione 567
Lettera di Giorgio Mazzanti al presidente Anselmi, dell'8 novembre 1983,
con allegata documentazione 580
Lettera di Giulio Andreotti al presidente Anselmi, del 21 dicembre 1982, con
allegata documentazione 595
Lettera di Giulio Andreotti al presidente Anselmi, del 2 febbraio 1983, con
allegato carteggio intercorso tra i l medesimo e Leonardo Di Donna 609
Indici dei volumi di documentazione allegata 133

Pag.
Documentazione trasmessa dal presidente dell'ENI, Umberto Colombo, alla —
Commissione P2 i l 6 gennaio 1983 613

Tomo I X (n. 2-quaterll'/TX)


Documentazione dei servizi segreti relativa a Flavio Carboni, Michele Sindona e
Roberto Memmo.

Lettera di trasmissione alla Commissione P2 del sottosegretario di Stato alla


Presidenza del Consiglio dei ministri per i servizi di informazione e
sicurezza, On. Zolla, in data 9 aprile 1983 1
Elenco della documentazione trasmessa 3

Flavio Carboni: documentazione del SISDE (I).

Appunto su targa di moto intestata a Falchi Rosalia e Pietro (atto n. 1) 13


Appunto su Folini Maurizio (atto n. 2) 15
Appunti su Roberto Calvi (atti nn. 3, 4, 5, 6) 18, 22, 23, 24
Appunto su Merluzzi Luciano (atto n. 7) 29
Appunto su società Transeuropa fiduciaria (atto n. 8) 31
Appunti su Flavio Carboni e società collegate (atti nn. 9, 10, 11, 13, 19, 20,
25, 27, 58) 33, 41, 44, 57, 76, 77, 101, 108, 205
Appunti su Falchi Rosalia (atti nn. 12, 16) 56, 71
Appunto su Piero Citti (atto n. 14) 61
Appunto su Spano Laura e Sbarra Danilo (atto n. 15) 64
Appunti su Emanuela e Michaela Kleinszig (atti nn. 17, 18) 74, 75
Appunto su Flavio Carboni, tale Costantini e Florent Ley Ravello (atto
n. 21) 78
Appunto su Licio Gelli, Francesco Pazienza, Peter Notz, Umberto Ortolani,
Flavio Carboni ed Hans Kunz (atto n. 22) 80
Appunti su Flavio Carboni e sue attività in Sardegna (atti nn. 23, 24) 83, 93
Appunto su una serie di società, a cui risultano interessati Truscelli Enrico,
Labarbera Carlo, Frisella Giuseppe e Arnulfo Enrico (atto n. 26) 105
Appunto su Flavio Carboni ed attentato a Roberto Rosone (atto n. 28) 110
Appunto su Licio Gelli, Umberto Ortolani e Flavio Carboni (atto n. 29) 112
Appunti su società Erika (atti nn. 30, 33) 113, 122
134 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Appunti su Flavio Carboni, Andrea Carboni e Manuela Kleinszig (atti —
nn. 31, 32) 120, 121
Appunto su società Sofint e società Pel.Car.Ti. (atto n. 34) 123
Appunti su Giovannelli, Flavio Carboni ed ammiraglio Partel (atti nn. 35,
44) 126, 144
Appunti su Carlo Caracciolo e Flavio Carboni (atti nn. 36, 45) 132, 145
Appunti su Flavio Carboni, agenzia immobiliare con sede a Montecarlo e
loggia massonica P2 (atti nn. 37, 40) 134, 137
Appunti su Flavio Carboni e sua villa di Oviglio, nonché su società Gesfid
(atti nn. 38, 39) ; 135, 136
Articoli di stampa (atti nn. 41, 42, 48, 62, 65) 138, 139, 161, 217, 225
Appunto su organizzazione terroristica OT, cosiddetta « Trilaterale ita-
liana », loggia di Montecarlo, strage alla stazione di Bologna e Stefano
Delle Chiaie (atto n. 43) 140
Appunto su Arnulfo Enrico (atto n. 46) 147
Appunto su Giovannelli Vincenzo, Pugliese Massimo, Sannio Sebastiano,
ammiraglio Partel, Fanni Ennio e Flavio Carboni (atto n. 47) 149
Appunti su conti correnti e società di Flavio Carboni (atti nn. 49, 51) 165, 169
Appunto su agenzia Gesfid (atto n. 50) 167
Appunto su Flavio Carboni e società ad esso collegate, nonché su Domenico
Balducci ed altri (atto n. 52) 171
Appunto su Flavio Carboni, Roberto Calvi e presunti finanziamenti a quoti-
diani (atto n. 53) 191
Appunto su autovetture intestate a Carboni, Pellicani e società varie (atto
n. 54) 193
Appunto su Roberto Calvi, Flavio Carboni e presunti finanziamenti a quoti-
diani, nonché su presunti finanziamenti della F.I.A.T. alla massoneria
(atto n. 55) 197
Appunti su loggia P2 ed operazioni di sequestro effettuate a Trieste (atti
nn. 56, 57, 67) 199, 201, 230
Appunti su Flavio Carboni e suoi spostamenti aerei (atti nn. 59, 63) 210, 218
Richiesta notizie su società (atto n. 60) 213
Appunto su società L.I.S. (atto n. 61) 215
Richiesta informazioni ed accertamenti su articolo di stampa (atto n. 64) 222
Appunti su Flavio Carboni e Wilfredo Vitalone (atti nn. 66, 69) 227, 235
Appunto su Licio Gelli e Flavio Carboni (atto n. 68) 234
Appunto su società Uniflight (atto n. 70) 237
Appunto su Flavio Carboni, con allegati articoli di stampa (atto n. 71) 239
Indici dei volumi di documentazione allegata 135

Pag.
Appunto su presunte minacce a Flavio Carboni ed Emilio Pellicani (atto —
n. 72) 252

Flavio Carboni: documentazione del SISDE (II).

Appunto su arresto di Flavio Carboni e su Valerio Valeri (atto n. 1) 255


Appunti su Flavio Carboni e società collegate (atti nn. 2, 11) 258, 293
Articolo di stampa (atto n. 3) 270
Richiesta accertamenti su ordigno esploso presso aeroporto dell'Urbe, non-
ché su rapporti tra Giardili e Bellucci (atto n. 4) 274
Appunto su ordigno esploso presso aeroporto dell'Urbe, nonché su denuncia
sporta da Alvaro Giardili contro Sonnino Graziano (atto n. 5) 275
Appunto su progetto di fuga di Licio Gelli e organizzazione attentato contro
Flavio Carboni (atto n. 6) 278
Appunto su presunta organizzazione attentato contro Flavio Carboni (atto
n. 7) 279
Appunto su Piero Cittì (atto n. 8) 281
Appunto su Flavio Carboni e Gennaro Cassella (atto n. 9) 284
Appunto su società Immobiliare Sea (atto n. 10) 287
Appunti su presunto « memorandum » di Flavio Carboni (atti nn. 12, 13) 296, 297

Flavio Carboni: documentazione del SISDE (III).

Appunto su società Sarda partecipazioni (atto n. 1) 301


Appunto su Domenico Balducci (atto n. 2) 304
Appunto su Flavio Carboni, società Micar e società Sedis (editrice di Tutto-
quotidiano) (atto n. 3) 307
Appunto su società Olimpia romana (atto n. 4) 309
Richiesta informazioni su società (atto n. 5) 313
Appunto su autovetture di Flavio Carboni (atto n. 6) 315
Appunto su Gennaro Cassella (atto n. 7) 316
Appunto su società Ipara (atto n. 8) 392
Appunto su società Iscia Manna (atto n. 9) 416
Appunto su Fausto Annibaldi (atto n. 10) 418
Appunto su Gennaro Cassella, Flavio Carboni, Merluzzi e società collegate
(atto n. 11) 431
Appunto su Flavio Carboni e società collegate (atto n. 12) 457
136 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Flavio Carboni: documentazione del SISMI. —

Appunto su Flavio Carboni e fuga di Calvi dall'Italia 497


Appunto su Flavio Carboni, Roberto Calvi, Francesco Pazienza ed Emilio
Pellicani, in relazione ad attività di distrazione di fondi dal Banco
ambrosiano e di esportazione clandestina di valuta 501
Appunto su presenza di esponenti della loggia P2 nella villa svizzera di
Carboni 506
Appunto su arresto di Flavio Carboni e sorelle Kleinszig 507
Appunto su intercettazione telefonata di Flavio Carboni a Mario Seni 508
Appunto su telefonate effettuate da Flavio Carboni da Zurigo , 509
Appunto su conti correnti e società collegate a Flavio Carboni 512
Appunto su Roberto Calvi e Flavio Carboni 514

Michele Sindona e Roberto Memmo: documentazione del SISMI.

Appunti su Michele Sindona, in relazione al gruppo Bastogi e al quotidiano


Roma Daily American 519, 521, 522
Appunti su Michele Sindona, in relazione ad operazione O.P.A. - Bastogi 525
537, 685
Appunti su Michele Sindona 529, 547, 549, 559
567, 674, 680, 691, 692, 696
Appunto su Michele Sindona, in relazione ad operazione « Fondo unione » ... 545
Articolo di stampa su Michele Sindona 551
Appunto su Michele Sindona e società Venchi unica 553
Schema delle società controllate da Michele Sindona 561
Appunto su Michele Sindona, con particolare riferimento ai suoi rapporti
con gli U.S.A. e con i l Vaticano 562
Appunto su Michele Sindona, in relazione all'esposto-denuncia di un gruppo
di piccoli azionisti della Banca privata italiana 569
Appunto su libro su Sindona, edito da Feltrinelli 571
Appunti su Partito radicale e droga 578, 662
Appunti su Roberto Memmo 586, 634
Appunti su campagna pubblicitaria del partito radicale per la liberalizza-
zione delle « droghe leggere » 592, 594
Appùnti su Partito radicale e droga e su Roberto Memmo 597, 614, 631
Appunto su Spezia Giancarlo, con allegati appunti su società 652
Appunto su Pakistan - droghe leggere 657
Indici dei volumi di documentazione allegata 137

Pag.

Appunto su omicidio del capitano dei carabinieri Emanuele Basile 666


Appunto su Romania - richiesta finanziamento 677
Appunto su avvocato svizzero Erich Diefenbacher 682
Appunto su Michele Sindona, in relazione alla Amincor Bank 684
Appunto su Bastogi 688
Appunto su Hambros Bank 695
Appunto su Michele Sindona, in relazione a Società generale immobiliare .... 707
Appunto su rapporti tra società Liberty e Romania 709

Tomo X (n. 2-quaterlllX)


Documentazione dei servizi segreti, del Ministero dell'interno e delle questure di
Arezzo, Pistoia e Prosinone su Licio Gelli e la loggia massonica P2.

Documentazione in possesso del SISMI su Licio Gelli e la loggia massonica


P2, trasmessa alla Commissione P2 dal ministro della difesa i l 24
aprile 1982.

Lettera di trasmissione ed elenco dei n. 81 documenti trasmessi: 5


documento 1: profilo biografico di Licio Gelli 13
documento 2: lettera di trasmissione dell'elenco degli iscritti alla loggia P2,
pubblicato dalla Commissione Sindona 21
documento 3: fascicolo personale intestato a Licio Gelli (n. 12 allegati):
rinvio al volume ILI, tomo I I , pagina 7 e seguenti degli allegati alla
relazione, dove è già stato pubblicato 23

Serie di appunti dei centri di controspionaggio su affiliati alla loggia P2:


documento 4: appunto su affiliati sardi alla loggia P2:
Aleffi, Amato, Atzori, Bina, Bolacchi, Carbonaro, Cimino, Crivelli, Duce,
Fioretti, Furcas, Gungui, Isaia, Ledda, Marras, Montisci, Motzo, Murtas,
Onnis, Palazzo, Pastore, Pisano, Rocca, Scarano, Sorrentino, Trois 25
documenti 5, 6,7, 8 e 9: altri appunti su iscritti sardi alla loggia P2 39, 47, 55, 63
documento 9: appunto su affiliati pugliesi alla loggia P2:
Brandi, Catalano, Cianciulli, Dell'Aquila, Finocchiaro, Flora, Lenoci,
Longo, Memmo, Minerva, Mininni, Monsellato, Papadia, Riccardi, Terra-
nova, Traversa, Troccoli, Tacconi 71
documento 10: appunto su Menga 99
documento 11: appunto su Godano e Santoro 103
documento 12: appunto su Rizzi 109
138 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

documento 13: appunto su Talone e Ciuni 113


documento 14: appunto su affiliati napoletani, calabresi e lucani alla loggia
massonica P2:
Aloia, Arcuri, Belluscio, Bruno, Cangiano, Cortese, De Lorenzo, Fia-
mingo, Giuratrabocchetta, Gnoli, Grassi, Liccardo, Messina, Siracu-
sano 117
documento 15: appunto su Donelli e Roselli 125
documento 16: appunto su Brandi 129
documento 17: appunto su Stellini e Setari 133
documento 18: appunto su Godano 139
documento 19: appunto su Poggi Osvaldo 143
documento 20: appunto su affiliati emiliani alla loggia P2:
Bonetti, Buono, Cagnoni Giorgio, Cagnoni Mario, Cagnoni Paolo, Cala-
brese, Carpi, De Grandis, Gamberini, Giacci, Giuffrida, Lipari, Man-
cuso, Marchi, Marroni, Monti, Moiri, Murru, Paola, Pesaresi, Randi,
Raspini, Rastelli, Santoro, Schiassi, Selva, Stanzione 149
documento 21: appunti su Rabino, Santoro, Bellei, Godano e Casellato 179
documento 22: appunto su Colavito e Schiller 187
documento 23: appunto su Landini 191
documento 24: appunti su De Bellis e Sternini 195
documento 25: appunto su Ambrosini 201
documento 26: appunto su affiliati liguri alla loggia P2:
Argilla, Battolla, Caponi, Carrieri, Ciccolo, Cichero, Corruccini, De Lon-
gis, Del Piano, Favi, Foce, Fossa, Gallo, Ghetti Lolli, Ghironi, Giberti,
Imperato, Messuri, Molinari, Montefreddo, Murru, Nicolini, Oliva,
Panno, Paracucchi, Pastina, Pisani, Ramella, Rolla, Russo, Santi, Si-
couri, Silvio, Spagliardi, Teardo, Vestri, Zaffino 205
documento 27: appunto su Poggi Osvaldo 225
documento 28: appunto su affiliati friulani alla loggia P2:
Agneletto, Cesario, Fabricci, Gasser, Golimari, Levitus, Lotta, Luciani ... 231
documento 29: appunto su Micheli 245
documento 30: appunto su Santoro 249
documento 31: appunto su Mancuso 253
documento 32: appunto su affiliati veneti alla loggia P2:
Baggio, Casellato, Colavito, De Bellis, Fadalti, Micheli, Morroni, Or-
gano, Poggi Osvaldo, Schiller, Setari, Sternini, Stellini 257
documento 33: appunto su Raspini e De Grandis 273
documento 34: appunto su Rizzi ed Ambrosini 279
Indici dei volumi di documentazione allegata 139

Pag.

documento 35: appunto su Landini, Andreini, Rizzi, Kessler 285


documento 36: appunto su Colavito e De Bellis 293
documento 37: appunto su Colavito 299
documento 38: appunto su affiliati piemontesi alla loggia P2:
Allegriti, Arnaud, Aubert, Barbaro, Bugnone, Castagnoli, Cravero, Mar-
tino, Nebiolo, Picchioni, Perna, Sogno, Vitali 303
appunto sul periodico Nuova frontiera 307
documento 39: appunto su Casellato 317
documento 40: appunto su affiliati umbri e marchigiani alla loggia P2:
Aquilino, Bellucci, Caponi, Casotto, Cerioni, Cingolani, Flora, Foschi,
Laffranco, La Rocca, Liberatore, Marrone, Parisi, Petri, Poglayen,
Strappa, Tumminello 321

documento 41 343
allegato 1: processo verbale di interrogatorio di Licio Gelli presso i l
centro CS di Cagliari, in data 17 giugno 1945 (con allegati) 348
allegato 2: seguito del processo verbale di interrogatorio di Licio Gelli
di cui sopra 356
allegato 3: lettera del centro CS di Cagliari, diretta a tutti i centri CS
ed al Ministero della guerra, in data 9 luglio 1945, con allegato
elenco nominativo di persone indicate da Gelli quali collaboratori
attivi dei tedeschi 373
allegato 4: lettera di Lina Ferrante, datata Pistoia 14 giugno 1945,
nella quale Gelli è accusato di aver fatto catturare dai tedeschi i l
marito Vittorio Ferrante 384
allegato 5: lettera, in data 13 settembre 1945, relativa all'arresto di
Gelli a La Maddalena, in esecuzione di un ordine di cattura
emesso dal tribunale di Pistoia 387
allegato 6: due lettere autografe di Licio Gelli, in data 25 ottobre e 2
novembre 1945, con le quali l'interessato, durante la detenzione
presso la caserma carabinieri di Cagliari-Stampace, chiede di con-
ferire con un funzionario dell'Arma 388
allegato 7: lettera del centro CS di Cagliari, in data 14 maggio 1946,
con la quale si comunica che la corte di appello di Firenze, in
data 20 marzo 1946, ha concesso a Gelli la libertà provvisoria 390

documento 42: informativa su Licio Gelli in data 24 luglio 1945 391


documento 43: informativa su « agente nemico Pasi Enzo », in data 28
gennaio 1946 395
documento 44: appunti su affiliati siciliani alla loggia P2:
Arcadi, Attinelli, Barillà, Bellassai, Caratozzolo, Campisi, Cantelli, Cas-
sata, Carollo, Ciuni, Compagno, Csepanyi, Cusimano, D'Ali Staiti, D'AI-
140 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

lura, D'Ancona, De Giorgio, Fichera, Fuxa, Galante, Giunta, Graziano,


Kunderfranco, Impallomeni, Lo Passo, Lo Verde, Mannino, Matassa,
Michelotti, Morelli, Nunziante, Pluchino, Pullè, Russo, Rubino, Satira,
Sindona, Strati, Sturzo, Tomasino, Tusa, Urbano, Varchi, Zappulla 401
documento 45: appunto su Donnini 451
documento 46: appunto su Moroni 455
documento 47: appunto su Trapani 461
documento 48: appunto su Valori 465
documento 49: informativa su Licio Gelli del marzo 1974, redatta dal
raggruppamento centri CS di Roma 471
documento 50: richiesta di chiarimenti su informativa di cui sopra 481
documento 51: appunto in data 26 settembre 1981, in risposta alla richiesta
di chiarimenti di cui sopra 485
documento 52: altra richiesta di chiarimenti in relazione alla informativa su
Licio Gelli redatta dal raggruppamento centri CS di Roma nella prima-
vera del 1974 495
documento 53: appunto trasmesso i l 31 ottobre 1981 in relazione alla
suddetta richiesta di chiarimenti 499
documenti 54, 55, 56, 57, 58 e 59: messaggi SISMI del giugno 1981 al
Ministero dell'interno, concernenti ricerche all'estero di Licio Gelli 513
documento 60: richiesta di notizie su militari iscritti alla loggia P2, apparte-
nenti all'Arma dei carabinieri 537
documento 61: trasmissione dal comando generale dell'Arma dei carabinieri
al SISMI di tre elenchi relativi rispettivamente a militari dell'Arma in
servizio, militari dell'Arma in congedo e militari di altri corpi in
servizio nell'Arma 541
documento 62: elenco ufficiali dell'Aeronautica militare, in servizio ed in
congedo, iscritti alla loggia P2 551
documento 63; elenco ufficiali della Marina, in servizio ed in congedo,
risultati iscritti alla loggia P2 557
documento 64: aggiornamento dell'elenco di cui sopra 563
documento 65: elenco nominativo del personale dell'Esercito, in servizio,
risultato iscritto alla loggia P2 567
documento 66: elenco nominativo del personale dell'Esercito, in congedo,
risultato iscritto alla loggia P2 573
documento 67: appunto su ufficiali dell'Arma dei carabinieri che hanno
prestato servizio in provincia di Arezzo 579
documento 68: comunicazione dell'Autorità nazionale per la sicurezza al
SISMI, relativa alla sospensione del nulla osta di sicurezza « SS/
NAZIONALE » a Bruno Della Fazia 583
documento 69: appunto su Scibetta 587
documento 70: appunto su Scibetta 591
Indici dei volumi d i documentazione allegata 141

Pag.

documento 71: appunto su Dente 595


documento 72: appunto su rapporti commerciali tra la ditta Lebole e la
Bulgaria 599
documento 73: appunto su società Lebole-Euroconf 603
documento 74: appunto su società SOCAM 607
documento 75: appunto su ditta GIOLE 611
documento 76: appunto su Alb Josif, primo segretario commerciale della
Romania a Roma 615
documento 77: appunto su ditta Permaflex 619
documento 78: informativa su Licio Gelli del 18 febbraio 1975 623
documento 79: appunto su Licio Gelli del luglio 1981 627
documento 80: appunto anonimo pervenuto all'Arma di Reggio Emilia su
José Palumbo e Italo Canepari 631
documento 81: appunto su José Palumbo e Italo Canepari 637

Documentazione del SISDE su Licio Gelli e la loggia massonica P2.

Appunto del SISDE sull'attività svolta dal servizio in relazione alla vicenda
P2 643
Relazione informativa del SISDE sulla loggia P2, del 3 giugno 1981, in due
volumi (*): 651
Lettere di trasmissione della medesima 653
Volume LT: allegati 661
allegato 1: deposizioni rese da Licio Gelli e da Lino Salvini al giudice
Vigna nell'agosto 1976, nell'ambito dell'istruttoria relativa alla
inchiesta sull'omicidio del giudice Occorsio 667
allegato 2: elenchi di iscritti alla loggia P2 (alla data del dicembre
1974) ed alla loggia Lira e Spada consegnati da Lino Salvini alla
procura della Repubblica di Firenze nell'ottobre 1976 677
allegato 3: stralcio della sentenza-ordinanza del 31 luglio 1980, di
rinvio a giudizio nel procedimento relativo alla strage compiuta
sul treno Italicus (giudice Angelo Velia) 744
allegato 4: resoconto parziale della seduta svoltasi alla Camera dei
deputati nei giorni 19 e 20 luglio 1977: discussione sull'emenda-
mento proposto dall'onorevole Costamagna 758
allegato 5: copia di tessera di iscrizione alla loggia P2 769

(*) I l volume I è già stato pubblicato nel tomo I I del volume I I I degli allegati alle relazioni, al quale,
pertanto, si rinvia.
142 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

allegato 6: copia di domanda di iscrizione alla loggia P2 771


allegato 7: dalla pubblicazione List Of Regular Lodges: elenco delle
logge del Grande oriente d'Italia, aggiornato al 1980 773
allegato 8: reperto 4/C del sequestro operato i l 17 marzo 1981 a
Castiglion Fibocchi (elenco dei 962 iscritti alla loggia P2), pubbli-
cato dalla Commissione Sindona 776
allegato 9: confronto tra n. 7 nominativi di iscritti alla loggia P2
presenti nell'elenco consegnato ai magistrati fiorentini nel 1976 e
n. 7 corrispondenti nominativi di iscritti, di cui all'elenco rinve-
nuto a Castiglion Fibocchi 843
allegato 10: sintesi di articoli di stampa contrari alla tesi del carattere
di segretezza, e quindi illecito, della massoneria (Nuvolone e
Fazzalari) 845
sintesi di articoli di stampa favorevoli alla tesi della illiceità, sotto i l
profilo giuridico e amministrativo, della massoneria (Gambescia,
Grevi, Servadei, Pace, Valitutti, Accame, Neppi Modona, Bonacina,
Melchianda e Vannoni) 860
allegato 11: Antichi doveri, costituzione e regolamento del Grande
oriente d'Italia (anno 1977), corredati di indici 872

Tomo X I (n. 2-quater/l'/XI)


Documentazione dei servizi segreti, del Ministero dell'interno e delle questure di
Arezzo, Pistoia e Prosinone su Licio Gelli e la loggia massonica P2.

Documentazione trasmessa dal Ministero dell'interno alla Commissione P2 i l


29 giugno 1982.

Lettera di trasmissione 3
Elenco dei questori in servizio alla questura di Pistoia dal 1943 ad oggi 5

Fascicolo intestato a Licio Gelli agli atti del Ministero dell'interno (n. 268
fogli) 9
In particolare:
nota del Ministero degli affari esteri al Ministero di grazia e giustizia
ed al Ministero dell'interno, in data 8 giugno 1981, relativa al non
possesso della cittadinanza argentina da parte di Licio Gelli 75
note del luglio 1981 relative ad informazioni fornite da membri del
Partito operaio europeo circa la presenza di Licio Gelli in Ba-
viera 77, 81
note su. Giuliana Cipriani Ghezzi, dipendente della Gioie, relative ai
suoi contatti telefonici con Licio Gelli ed ai suoi viaggi in Uru-
guay 108, 109, 146
nota sul presunto viaggio in Inghilterra del giornalista Roberto Ger-
vaso, e sulla documentazione attinente alla morte di Mussolini,
coperta dal segreto di Stato, consegnatagli da Licio Gelli, che
Gervaso avrebbe portato in quel paese 115
Indici dei volumi di documentazione allegata 143

Pag.

appunti su Brigate rosse, loggia P2 e terrorismo di destra 140


appunto sul libro L'Italia della P2 147
appunto sul licenziamento di Gianfranco Piazzesi da direttore de La
Nazione 192
appunto sul presunto incontro avvenuto nel febbraio 1982 a Montecarlo
tra Pazienza e Shamir Traboulsi, segretario particolare di Adam
Khashoggi, al fine di trattare l'acquisto di una partita di armi per
conto della Libia 194
appunto sulla presenza di Licio Gelli a Nizza, presso la sua villa
denominata Espalmador, nello stesso periodo in cui si svolgeva
l'incontro tra Pazienza e Traboulsi 194, 195, 246
appunto SISDE, in data 29 aprile 1982, sul Comitato di Montecarlo e
su Enrico Frittoli, Ezio Giunchiglia, Giorgio Balestrieri e Renzo
Antonucci 259
nota SISDE del 10 marzo 1982 su previsto arrivo a Montecarlo di
Licio Gelli 281

Fascicolo intestato a Licio Gelli agli atti del Ministero dell'interno, tra-
smesso alla Commissione P2 l ' i l agosto 1982: 283
Lettera di trasmissione 285

Fascicolo 1 : documenti trasmessi in fotocopia al gabinetto dell'onorevole


ministro alla data del 13 maggio 1981 287
In particolare:
documentazione della prefettura di Pistoia su Licio Gelli, relativa agli
anni 1947-1948 290
appunto su Licio Gelli del 1969 321
appunto su Licio Gelli del 1975 335
informativa su Licio Gelli della prefettura di Arezzo del 1976 345
appunto su Licio Gelli, presumibilmente del 1974 374
appunto della questura di Arezzo sull'attentato terroristico alla stazione
di Bologna, datato 11 settembre 1980 376
note della questura di Arezzo sulle perquisizioni effettuate, nel maggio
1981, presso le abitazioni di Raffaello Gelli e Carla Venturi 399
memoria, in data 3 maggio 1981, sulle deposizioni rese ai giudici
fiorentini nel 1976 da Gelli e da Salvini 482

Fascicolo 2: ricerche in Uruguay e in Brasile 487


In particolare:
relazione datata 18 giugno 1981 sulle indagini svolte in Uruguay e
Brasile dai vicequestori Patuto e De Luca, con ampi riferimenti
alla operazione di sequestro effettuata i l 28 maggio 1981 dal
servizio di sicurezza uruguaiano presso l'abitazione di Licio Gelli
in Montevideo 490
altra relazione dei vicequestori Patuto e De Luca sulla missione effet-
tuata in Uruguay e Brasile dal 3 al 20 giugno 1981 502
144 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
ordine di cattura contro Licio Gelli dei giudici Dell'Osso e Viola, del —
22 maggio 1981 549
ordine di cattura contro Licio Gelli ed Antonio Viezzer del giudice
Sica, del 21 maggio 1981 553
rassegna stampa nazionale ed internazionale su Licio Gelli e la loggia
massonica P2 (maggio-giugno 1981) 555

Fascicolo 3: varie 645


In particolare:
nota della questura di Arezzo dell'11 giugno 1981 sul tenente colon-
nello della Guardia di finanza Luciano Rossi 653
appunto del SISMI, datato 12 giugno 1981, relativo all'intervista rila-
sciata da Vanni Nisticò al settimanale L'Espresso i l 7 giugno 1981
(presunte foto di papa Woytjla in possesso di Licio Gelli) 661
appunti in data 29 luglio 1981, su Sindona, i l Grande oriente d'Italia e
la presunta esistenza di fotografie che ritrarrebbero Gelli in com-
pagnia di esponenti politici italiani 690
appunti su Giuliana Cipriani Ghezzi 725, 727
appunto su Gianfranco Piazzesi, rimosso dall'incarico di direttore de La
Nazione 726

Fascicolo 4: comunicazioni giudiziarie e provvedimenti restrittivi 731


In particolare:
ordine di cattura contro Gelli e Viezzer del giudice Sica, in data 21
maggio 1981 734
ordine di cattura contro Licio Gelli dei giudici Dell'Osso e Viola, in
data 22 marzo 1981 737
richiesta di arresto provvisorio a fini estradizionali di Licio Gelli, in
data 13 giugno 1981, rivolta dal Ministero di grazia e giustizia
italiano alle competenti autorità brasiliane 742
nota della questura di Arezzo su Giuliana Cipriani Ghezzi 747
appunto della prefettura di Arezzo sulla società Gioie 755

Fascicolo 5: ulteriore documentazione trasmessa al gabinetto del ministro .... 757


In particolare:
appunto riepilogativo in data 17 febbraio 1982 759

Tomo XII (n. 2-quater/7fXII)


Documentazione dei servizi segreti, del Ministèro dell'interno e delle questure di
Arezzo, Pistoia e Prosinone su Licio Gelli e la loggia massonica P2.

segue: Fascicolo intestato a Licio Gelli agli atti del Ministero dell'interno,
trasmesso alla Commissione P2 l ' i l agosto 1982 1

Fascicolo 6: ricerche all'estero 3


In particolare:
ricerche in Uruguay e Brasile 12, 17, 35, 37, 51, 70, 131, 179
Indici dei volumi di documentazione allegata 145

Pag.

ricerche in Messico e Brasile 21


ricerche in Svizzera 22
ricerche in Argentina e Messico 42, 46, 55, 62, 72
ricerche nella Repubblica Federale Tedesca 45, 57
ricerche in Portogallo 59
ricerche in Francia 65, 75, 101, 113, 116, 133, 183
ricerche in Honduras 79
ricerche in Cile 82, 476
ricerche in Spagna 213

Fascicolo 7: varie bis 231


Fascicolo 8: traffico telefonico dall'Hotel Excelsior e dal Grand Hotel 269
Lettera del direttore dell'UCIGOS al giudice Sica, di trasmissione di rela-
zioni di servizio, in data 20 luglio 1981 364
Relazione di servizio sugli accertamenti esperiti presso i l Grand Hotel, in
data 1° giugno 1981 (telefonate internazionali) 271
Relazione di servizio sui primi accertamenti esperiti presso l'Hotel Excel-
sior, in data 3 giugno 1981 272
Relazione di servizio sugli accertamenti esperiti presso i l Grand Hotel e
l'Hotel Excelsior, in data 17 luglio 1981 273
Numeri telefonici chiamati dal Grand Hotel 275
Numeri telefonici chiamati dall'Hotel Excelsior 325
Intestatari residenti a Roma delle utenze telefoniche chiamate da Licio Gelli
dal Grand Hotel e dall'Hotel Excelsior negli anni 1980-1981 334
Utenze telefoniche di altre località italiane, chiamate da Licio Gelli dai
suddetti alberghi 351
Utenze telefoniche estere chiamate da Licio Gelli dal Grand Hotel e dall'Ho-
tel Excelsior 361
Rapporti riepilogativi dell'UCIGOS al giudice Sica (dall'agosto 1981 al gen-
naio 1982) relativi agli accertamenti esperiti per identificare gli intesta-
tari delle utenze telefoniche chiamate da Gelli 401, 417, 442, 461
Accertamenti su intestatari di utenze telefoniche italiane:
Aosta 415
Arezzo 396
Bergamo 365
Brescia 369
Civitavecchia 379
Chieti 438
Cagliari 411
Como 434
Cosenza , 425
Cuneo 409
146 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Cuneo 413
Ferrara 390
Firenze 453
Forlì 367
Genova 407
Grosseto 387
Ivrea 385
Livorno 377
Macerata 440
Massa Carrara 468
Milano 449
Modena 373
Novara 404
Palermo 392
Pavia 381
Perugia 375
Pesaro 471
Pisa 383
Pistoia 441
Ravenna 428
Siena 394
Torino 371
Venezia « 447

Accertamenti su intestatari di utenze telefoniche estere: Svizzera, 406, 418,


432; Argentina, Brasile, Colombia, Svizzera, Principato di Monaco, 433;
Argentina, 436, 456; Colombia, 457; Principato di Monaco e Nizza, 458,
459.

Fascicolo 9: ritagli stampa (dall'I 1 aprile 1981 all'aprile 1982) 483

Fascicolo 10: varie ter 663


In particolare:
appunti su Licio Gelli del 1967 674
informative dell'agosto e settembre 1974 su presunti finanziamenti
della massoneria alle organizzazioni dell'estrema destra 686, 688
deposizione resa da Giorgio Barbieri presso la questura di Genova l ' i l
ottobre 1974 689
nota della questura di Genova, in relazione alla predetta deposizione di
Barbieri, in data 23 ottobre 1974 691
altro appunto su presunti finanziamenti della massoneria alle organiz-
zazioni dell'estrema destra, in data 15 novembre 1974 696
richiesta di accertamenti rivolta dalla questura di Torino (per conto
del giudice Violante) alla questura di Arezzo, in data 10 marzo
1975) : 700
risposta della questura di Arezzo alla predetta richiesta della questura
di Torino, in data 28 marzo 1975 702
Indici dei volumi di documentazione allegata 147

Pag.
rapporto dell'I.G.A.T. sul « gruppo Gelli » trasmesso al giudice Zincani —
nel dicembre 1975 703
appunto sulla loggia P2 del maggio 1976 711
appunto della questura di Roma aUT.G.A.T. sul G.O.I. e sulla Comu-
nione di Piazza del Gesù (presumibilmente in data 1976) 713
altro appunto sulle logge massoniche italiane 716
appunto sulla loggia P2 del luglio 1976 718
nota su lettera minatoria anonima pervenuta a Licio Gelli, in data 17
luglio 1976 722
nota della prefettura di Arezzo su Licio Gelli, in data 17 luglio 1976 .... 723
testo della lettera minatoria inviata a Licio Gelli nel 1976 dalle sedi-
centi brigate internazionali Che Guevara 725
appunto su Licio Gelli (presumibilmente in data 1976) 730
rassegna stampa anno 1976 733
appunto della questura di Pisa su Geirola Giacomo, in data 20 ottobre
1979 743
appunto su notizie fornite alla questura di Arezzo da Gallastroni Gio-
vanni, datato 6 agosto 1980 746
appunto della questura di Arezzo alla procura della Repubblica di
Bologna su indagini svolte circa estremisti di destra residenti
nella provincia, in data 11 settembre 1980 747
rassegna stampa successiva al sequestro di Castiglion Fibocchi 750
appunto della questura di Arezzo su Licio Gelli, in data 25 marzo
1981 756
altro appunto sul sequestro operato a Castiglion Fibocchi 758
appunto su Licio Gelli trasmesso alla prefettura di Arezzo dal nucleo
CC, in epoca successiva al sequestro di Castiglion Fibocchi • 761
appunto della prefettura di Arezzo, in data 31 marzo 1981 769
circolare del questore di Arezzo, in data 15 maggio 1981 782
appunti su Licio Gelli, la loggia P2 e la massoneria in Italia 784
nota del prefetto di Arezzo in data 24 aprile 1981 810
richiesta di ritiro del passaporto a Licio Gelli 825
appunto della questura di Arezzo in data 23 aprile 1981 841
appunto sul passaporto diplomatico argentino in possesso di Licio
Gelli 847
elenco dei documenti agli atti dell'UCIGOS su Licio Gelli e. la loggia
P2, alla data del maggio 1981 851
nota del procuratore della Repubblica di Milano, dott. Mauro Gresti, al
ministro dell'interno, in data 16 maggio 1981 861
elenco della documentazione su Licio Gelli agli atti dell'archivio della
prefettura di Arezzo, alla data del 18 maggio 1981 869
appunto su Licio Gelli del marzo 1967 871
appunto su Licio Gelli della questura di Pistoia dell'agosto 1967 874
appunto sulla società Socam in data 27 ottobre 1972 876
altro appunto sulla società suddetta 878
appunto su Licio Gelli, datato 31 marzo 1981 885
elenco della documentazione su Licio Gelli agli atti della questura di
Arezzo, alla data del 20 maggio 1981 892

14.
148 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
appunto della questura di Reggio Calabria all'UCIGOS, in data 21 —
maggio 1981, relativo alla perquisizione effettuata i l 28 febbraio
1977 presso l'abitazione di Cortese Carmelo, iscritto alla loggia P2,
con allegata documentazione sequestrata 907
appunto della questura di Firenze, in data 21 maggio 1981, sulle
deposizioni rese da Gelli e Salvini alla magistratura fiorentina nel
1976 (inchiesta sull'uccisione del giudice Occorsio) e sugli elenchi
di iscritti alla loggia P2 nell'occasione dai medesimi consegnati .... 931
documentazione su Licio Gelli agli atti del servizio stranieri del Mini-
stero dell'interno, in data 25 maggio 1981 938
appunto su attività svolta dal centro nazionale di coordinamento delle
operazioni di polizia criminale del Ministero dell'interno in rela-
zione alle ricerche svolte per arrestare Licio Gelli 942
appunto su Licio Gelli della questura di Pistoia, del giugno 1964 954
appunto dell'UCIGOS su Geirola Giacomo, in data 30 maggio 1981 956
documentazione consegnata al prefetto di Milano da Antonio Baslini 958
serie di segnalazioni pervenute al SISMI in relazione alle ricerche
effettuate all'estero per catturare Licio Gelli 965
documentazione agli atti della prefettura di Pistoia su Licio Gelli, alla
data del 9 giugno 1981 975
appunto della prefettura di Arezzo, in data 14 giugno 1981, in rela-
zione ad una serie di articoli pubblicati su L'Unità, con allegati
articoli in questione 977
appunto su presunte esportazioni di valuta compiute da Licio Gelli al
fine di acquistare mobili di antiquariato in Montecarlo, in data 27
maggio 1981 995
appunto del Ministero dell'interno su conferenza stampa tenuta a
Roma dal collegio difensivo di Licio Gelli 999
documentazione su Licio Gelli e la loggia massonica P2 agli atti della
questura di Arezzo, alla data del 4 gennaio 1981 1005

Tomo X I I I (n. 2-quater/l'/XIII)


Documentazione dei servizi segreti, della Guardia di finanza, del Ministero
dell'interno e delle questure su Licio Gelli e la loggia massonica P2.

Fascicolo su Licio Gelli e la loggia massonica P2 trasmesso dalla questura


di Arezzo alla Commissione P2 i l 4 gennaio 1982: 3
Lettera di trasmissione, in data 4 gennaio 1982, con indice generale della
documentazione trasmessa 5
Fascicolo intestato a Licio Gelli:
primo gruppo di allegati; atti raccolti sino alla data del 20 maggio
1981 (68 documenti, suddivisi nei sottogruppi A, B e C): elenco
dei documenti di cui ai sottogruppi A), B) e C), 9; documenti di
cui al sottogruppo A) (allegati da 1 a 58), 13; documenti di cui al
sottogruppo B) (allegati da 1 a 9), 111; documenti di cui al
sottogruppo C), 125;
Indici dei volumi di documentazione allegata 149

Pag.
secondo gruppo di allegati; atti raccolti a partire dal 21 maggio 1981 —
(allegati da 1 a 41): elenco dei documenti dì cui al secondo
gruppo 131
Fascicolo intestato alla loggia massonica P2:
terzo gruppo di allegati (documenti da 1 a 20): elenco dei documenti
di cui al terzo gruppo 209
Nota della questura di Arezzo alla Commissione P2 del 2 aprile 1984 265
Nota informativa su Licio Gelli trasmessa dalla questura di Pistoia alla
Commissione P2 i l 7 gennaio 1982 269
Nota informativa su Licio Gelli trasmessa dalla questura di Frosinone alla
Commissione P2 i l 28 aprile 1983 291

Documentazione su Licio Gelli agli atti del IV reparto del comando generale
della Guardia di finanza: 303
allegato 1 (promemoria di servizio), redatto dal tenente colonnello
Giuseppe Serrentino i l 13 marzo 1974 308
allegato 2 (situazione informativa - Gelli Licio), redatto dal maggiore
Antonio De Salvo i l 19 marzo 1974 309
allegato 3 (appunto), redatto dal capitano Luciano Rossi i l 5 giugno
1981 316
allegato 4: promemoria del capo del servizio informazioni (Salvatore
Florio), in data 15 ottobre 1974, per i l comandante generale
Raffaele Giudice 319
allegato 5: dichiarazione del tenente colonnello Nunzi in data 5 giugno
1981 339
allegato 6: appunti citati nella dichiarazione suddetta 340
allegato 7: lettera di trasmissione di documenti al giudice Giuliano
Turone, in data 2 aprile 1981 342
allegato 8: trasmissione al giudice Turone, in data 5 giugno 1981, della
documentazione relativa all'attività informativa svolta nei con-
fronti di Luigi Lenzi da Quarrata (con 10 allegati) 343
allegato 9: appunto su Licio Gelli in data 12 marzo 1981 498
allegato 10: notizie stampa su Licio Gelli e la loggia massonica P2 502

Nota del Ministero dell'interno alla Commissione P2, dell'8 aprile 1983, in
risposta ad una richiesta di notizie circa l'attività investigativa svolta
dall'IGAT (Ispettorato generale antiterrorismo) di Emilio Santillo in
relazione a Licio Gelli 511
Comando generale della Guardia di finanza: trasmissione alla Commissione
P2 in data 9 settembre 1983 di due appunti sull'evasione di Licio Gelli,
la fuga di Roberto Calvi e su notizie fornite dall'avvocato Federici 515
Appunto sulla fuga di Gelli dalla Svizzera trasmesso dal comando generale
della Guardia di finanza alla Commissione P2 i l 15 febbraio 1984 529
Altro appunto, di chiarimenti, in data 15 marzo 1984 533
150 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Richiesta di notizie del presidente Anselmi al ministro dell'interno, in —
relazione all'attività informativa svolta da Federico D'Amato nei con-
fronti di Licio Gelli e la loggia P2 (27 ottobre 1982) 537

Risposta del capo della Polizia al presidente Anselmi in data 27 ottobre


1982 544

Ministero dell'interno: trasmissione alla Commissione P2, in data 17 feb-


braio e 25 marzo 1982, di appunti e carteggi relativi a ricerche
effettuate all'estero in ordine alla cattura di Licio Gelli (Uruguay,
Brasile, Nizza, Montecarlo) 545

Appunto del generale Emanuele De Francesco alla Commissione P2 del 15


marzo 1982 585

Lettere del generale Lugaresi al presidente Anselmi del 22 novembre 1982


e del 10 gennaio 1983, inerenti ad accertamenti svolti dal SISMI in
relazione agli indirizzi allegati alla tessera di appartenenza alla log-
gia P2 591

Appunto CESIS alla Commissione P2 del 10 febbraio 1984, relativo alla


utenza telefonica di cui alla circolare P2 dell'11 luglio 1978 603

Appunti CESIS alla Commissione P2 in data 24 dicembre 1983 e 4 gennaio


1984, relativi ad accertamenti effettuati presso i l lungotevere Arnaldo
Da Brescia, n. 14 607

Carteggio intercorso tra i l presidente Anselmi, i l segretario generale del


CESIS ed i l sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei
ministri per i servizi di informazione e sicurezza circa i presunti
rapporti di collaborazione di Licio Gelli con i l SISDE, anche in rela-
zione alla vicenda Moro 613

Operazione di polizia giudiziaria disposta dalla Commissione P2 per accer-


tare le date del soggiorno presso l'Hotel Excelsior di Licio Gelli ed
Ezio Giunchiglia, nonché accertamenti sulle telefonate effettuate da
Licio Gelli dall'Hotel Excelsior 627

Lettera al presidente Anselmi del maggiore Palmerini, in data 30 giugno


1982, relativa alla trasmissione di n. 5 allegati (dalla lettera A alla
lettera E), inerenti l'operazione suddetta: 629
allegato A): processo verbale di constatazione e ritiro documenti re-
datto dalla Guardia di finanza i l 30 giugno 1982, con n. 8 alle-
gati 633
allegato B): elenco delle telefonate effettuate da Licio Gelli dall'Hotel
Excelsior nel 1980, già agli atti del nucleo centrale di polizia
tributaria della Guardia di finanza 919
allegato C): ricevute di telefonate effettuate da Licio Gelli nel 1981 dal
Grand Hotel 929
Indici dei volumi di documentazione allegata 151

Pag.
allegato D): fatture relative alle presenze di Licio Gelli presso i l Grand —
Hotel 981
allegato E): cartellino delle presenze di Licio Gelli presso i l Grand
Hotel 997

Ulteriori accertamenti disposti dalla Commissione P2, in relazione alle pre-


senze presso l'Hotel Excelsior di Ezio Giunchiglia e Nara Lazzerini
(deposizioni rese da dipendenti dell'Hotel Excelsior) 1001

Ulteriori accertamenti sulle telefonate effettuate da Licio Gelli dall'Hotel


Excelsior 1011

Tomo X I V (n. 2-quater17fXYV)


Pecorelli e l'agenzia OP.

Le prime indagini sulla morte di Carmine Pecorelli, ucciso a Roma la sera


del 20 marzo 1979.

Rapporto, con allegati, del reparto operativo della legione carabinieri di


Roma del 21 marzo 1979 5

Rapporto della questura di Roma del 20 marzo 1979 19

Sommarie informazioni testimoniali rese da Franco Santini i l 21 marzo


1979 23
Relazione del sostituto procuratore Luciano Infelisi. al procuratore della
Repubblica Giovanni De Matteo del 21 marzo 1979 26

Altra relazione del sostituto procuratore Infelisi a De Matteo del 26 marzo


1979 : 28

Relazione del procuratore della Repubblica De Matteo su una telefonata


anonima relativa a Licio Gelli quale mandante del delitto Pecorelli (22
marzo 1979) 33

Rapporto del tenente colonnello Antonio Cornacchia in relazione ad accerta-


menti esperiti in seguito alla telefonata anonima suddetta (29 marzo
1979) 34

Sommarie informazioni testimoniali rese da Marcello Solito i l 21 marzo


1979 37

Sommarie informazioni testimoniali rese da Augusto Marcelli i l 22 marzo


1979 38
152 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Sommarie informazioni testimoniali rese da Paola Di Gioia i l 21 marzo —
1979 39
Sommarie informazioni testimoniali rese da Cristina Nosella i l 22 marzo
1979 42
Sommarie informazioni testimoniali rese da Giuseppe Leucci i l 31 marzo
1979 43
Rapporto della DIGOS di Roma in data 22 marzo 1979 44
Processo verbale di affidamento in custodia giudiziaria dell'autovettura dove
è stato ucciso Pecorelli 47
Legione carabinieri di Roma: trasmissione di atti di polizia giudiziaria 48
Sommarie informazioni testimoniali rese da Franco Re i l 23 marzo 1979 49
Rapporto della legione carabinieri di Roma su telefonata anonima relativa
ad un certo Carmelo Piromalli 53
Altro rapporto su tale professor Lo Giudice in relazione ad un articolo
apparso su OP 54
Lettera anonima al procuratore della Repubblica De Matteo del 26 marzo
1979 relativa a Licio Gelli 59
Rapporto della questura di Roma su rivelazioni fatte da Alessandro Marucci
(agenzia ANSA) in relazione a tale Fulvio Roma 63
Lettera di Luigi Cheli al giudice Sica del 30 marzo 1979 67
Sommarie informazioni testimoniali rese da Giovanni Chiodi i l 31 marzo
1979 69
Sommarie informazioni testimoniali rese da Rosina Pecorelli i l 2 aprile
1979 72
Accertamenti circa rinvenimento di proiettili di marca Giavelot 74
Dichiarazione rilasciata da Ciro Formuso i l 6 aprile 1979 82
Volantino del Partito operaio europeo sulla morte di Pecorelli 85
Relazione della legione carabinieri di Roma su Antonio De Angelis, con
allegati, in data 13 aprile 1979 89
Articoli apparsi su L'Espresso negli anni 1976 e successivi 99
Articoli apparsi su OP negli anni 1977-1978 123
Esposto al Presidente della Repubblica e al procuratore De Matteo di Elio
La Quaglia in data 26 aprile 1979 151
Sommarie informazioni testimoniali rese da Francesco Di Tommaso i l 3
maggio 1979 161
Articolo apparso su I I Mondo dell'11 aprile 1980 162
Nota del giudice istruttore di Savona, Leonardo Frisani, del 27 aprile 1979 .. 165
Appunto su Paul Frei del 19 maggio 1979 166
Indici dei volumi di documentazione allegata 153

Pag.
Appunto a firma Lauricella pervenuto al colonnello Placidi del reparto —
operativo della legione carabinieri di Roma 169
Appunto della questura di Roma in relazione alla pubblicazione « I padrini
della pornografia e i l delitto Pecorelli », in data 28 giugno 1979 171
Appunto su articolo apparso su OP in relazione al Movimento rivoluzionario
popolare 173
Appunto su Paul Frei e Rino Arcaini 176
Procura della Repubblica di Milano: trasmissione alla procura della Repub-
blica di Roma degli atti del procedimento penale n. 31387/77B relativo
al sequestro di persona a scopo di estorsione e alla rapina consumata
ai danni di Arturo Arcaini 185
Richiesta notizie del procuratore della Repubblica Achille Gallucci al SISMI
in relazione a Mario Foligni, i l Nuovo partito popolare, i l dossier M.FO.
BIALI (7 novembre 1980) 285
Risposta del generale Santovito al procuratore Gallucci in data 18 dicembre
1980 286
Appunto della questura di Roma in relazione al rinvenimento, da parte di
un cronista del quotidiano Paese Sera, di copia di un dattiloscritto
contenente indicazioni sulle modalità dell'esecuzione del giornalista
Pecorelli (di presunta provenienza BR) 287
Nota del giudice Sica al procuratore della Repubblica di Catanzaro del 14
novembre 1980 290
Relazione della legione carabinieri di Roma circa la registrazione di una
conversazione telefonica avuta da un giornalista del quotidiano la
Repubblica con un anonimo 294
Sommarie informazioni testimoniali rese dal giornalista in questione (Gior-
gio Dell'Arti) i l 14 novembre 1980 299
Decreto di intercettazione telefonica sull'utenza in dotazione a Giorgio Del-
l'Arti presso la sede de la Repubblica 307
Rapporto della legione carabinieri di Roma su una seconda telefonata
anonima ricevuta dallo stesso giornalista presso i l quotidiano la Repub-
blica 309
Lettera del generale Santovito al CESIS e alla procura della Repubblica di
Roma in relazione ai fascicoli di presunta provenienza dei servizi
rinvenuti presso la sede di OP 319
Richiesta di notizie del procuratore della Repubblica di Roma al Presidente
del Consiglio dei ministri, in data 14 novembre 1980, in relazione agli
appunti sul Nuovo partito popolare di Mario Foligni, rinvenuti presso
la sede di OP (n. 445 fogli) 321
Risposta del Presidente del Consiglio, onorevole Forlani, ad Achille Gallucci,
in data 16 novembre 1980 322
154 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Lettera del senatore Claudio Vitalone al giudice Sica del 18 novembre 1980, —
con allegati articoli di stampa 324
Rapporto della questura di Roma relativo al rinvenimento di altra copia
fotostatica del volantino avente ad oggetto le modalità dell'esecuzione
del giornalista Pecorelli (di presunta provenienza BR) 332
Dichiarazioni rese in merito da Barbara Corrao, cronista de I I Messaggero, i l
18 novembre 1980 335
Lettera del senatore Dante Schietroma, presidente della Commissione Moro,
al procuratore Gallucci in data 18 novembre 1980 336
Lettera del procuratore Gallucci al presidente Schietroma del 19 novembre
1980 : 337
Altra lettera del presidente Schietroma al procuratore Gallucci del 15 mag-
gio 1981 338
Lettera del generale Santovito al procuratore Gallucci, relativa ai compo-
nenti del disciolto NOD dell'ex reparto D del SID, del 19 novembre
1980 339
Lettera del giudice Sica al direttore del TG2 del 19 novembre 1980 341
Lettera di risposta del 26 novembre 1980 342
Provvedimento di separazione (giudice Sica) dal procedimento relativo al-
l'uccisione di Pecorelli degli atti inerenti i l cosiddetto fascicolo M.FO-
BIALI e formazione di un distinto procedimento, in data 22 novembre
1980 343
Lettera di Franco Evangelisti al giudice Sica del 26 novembre 1980 345
Fotocopia di un articolo apparso su L'Europeo i l 1° dicembre 1980 347
Lettera al procuratore Gallucci del senatore Giuseppe Ferralasco, presidente
della Commissione di indagine per accertare i l fondamento dell'accusa
rivolta dal senatore Pisano al senatore Bisaglia, in data 28 novembre
1980 348
Lettera di risposta del giudice Sica in data 28 novembre 1980 350
Fotocopie di pagine delle agende Pecorelli 1977 e 1978, trasmesse dalla
procura della Repubblica alla Commissione di indagine di cui sopra .... 351
Lettera del procuratore Gallucci al presidente Ferralasco del 7 dicembre
1980 356
Lettera del presidente Ferralasco al procuratore Gallucci del 20 dicembre
1980 358
Relazione della Commissione di indagine, comunicata alla Presidenza del
Senato i l 18 dicembre 1980 360
Lettera del giudice Ledonne, del tribunale di Catanzaro, al procuratore della
Repubblica di Roma, in data 6 dicembre 1980 362
Indici dei volumi di documentazione allegata 155

Pag.

Risposta del giudice Sica del 6 marzo 1981 364


Trasmissione alla procura di Roma, da parte dell'ufficio istruzione del
tribunale di Bari, dell'interrogatorio reso al giudice Losapio da Anton-
giulio Loprete 365
Lettera del senatore Vitalone al giudice Sica dell'11 febbraio 1981, con
allegata copia della querela proposta dal senatore nei confronti del
giornalista Marrazzo ed altri 369
Lettera del senatore Vitalone al direttore del TG2 e relativa risposta 375
Altra lettera del direttore del TG2 al senatore Vitalone 379
Lettera del giudice Vaudano al giudice Sica del 19 febbraio 1981 390
Lettera del Presidente del Senato, senatore Fanfani, al procuratore Gallucci,
con allegata lettera del senatore Fanfani ai giudici Colombo e Turone
del 14 maggio 1981 391
Procura della Repubblica di Treviso: trasmissione alla procura della Repub-
blica di Roma dell'esposto presentato dal sedicente coordinamento
democratico della Guardia di finanza di Roma, circa le attività illecite
commesse dai generali Giudice e Lo Prete 403
Lettera dell'avvocato Gregori alla procura della Repubblica di Roma, con
allegata rassegna stampa del 29 e 30 ottobre 1980 sullo scandalo dei
petroli 408

Atti istruttori dei giudici Sica e Mauro.

Deposizione di Franca Mangiavacca al giudice Sica del 21 marzo 1979 467


Deposizione di Paolo Patrizi al giudice Sica del 22 marzo 1979 475
Deposizione di Augusto Marcelli al giudice Mauro del 22 marzo 1979 479
Deposizione di Cristina Nosella al giudice Sica del 22 marzo 1979 482
Deposizione di Rosina Pecorelli al giudice Mauro del 23 marzo 1979 490
Deposizione di Cristina Nosella al giudice Sica del 23 marzo 1979 493
Deposizione di Franco De Cataldo al giudice Sica del 23 marzo 1979 496
Deposizione di Franca Mangiavacca al giudice Mauro del 24 marzo 1979 498
Altra deposizione di Franca Mangiavacca al giudice Mauro del 24 marzo
1979 501
Copertine di OP relative a « Gli assegni del presidente » (on. Andreotti) 502
Deposizione di Anna Moroncelli al giudice Sica del 24 marzo 1979 508
Deposizione di Marcello Solito al giudice Sica del 24 marzo 1979 509
Altra deposizione di Marcello Solito al giudice Sica del 24 marzo 1979 513
Deposizione di Monica Infantino al giudice Mauro del 24 marzo 1979 515
156 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Deposizione di Renato Corsini ai giudici Mauro e Sica del 25 marzo 1979 .... 516
Deposizione di Pietro Ferretti al giudice Sica del 26 marzo 1979 524
Deposizione di Gino Lelli al giudice Sica del 26 marzo 1979, con allegati
articoli che avrebbero dovuto essere pubblicati nell'ultimo numero di
OP firmato da Pecorelli 526
Deposizione di Paolo Patrizi al giudice Mauro del 26 marzo 1979, con
allegata lettera « Caro Paul, firmato Arcaini » 579
Deposizione di Paolo Patrizi ai giudici Sica e Mauro del 26 marzo 1979 584
Deposizione di Franca Mangiavacca al giudice Sica del 27 marzo 1979 587
Deposizione di Tommaso Addario al giudice Sica del 27 marzo 1979 589
Deposizione di Marcello Dionisi al giudice Sica del 27 marzo 1979 595
Deposizione di Massimo Peroni al giudice Sica del 27 marzo 1979 599
Deposizione di Bruno Rocco Condoleo ai giudici Sica e Mauro del 28 marzo
1979 601
Deposizione di Luigi Cheli al giudice Sica del 29 marzo 1979 605
Deposizione di Vincenzo Cafari al giudice Sica del 29 marzo 1979 607
Deposizione di Erasmo Antetomaso al giudice Mauro del 29 marzo 1979 609
Deposizione di Ludovico Gessini al giudice Mauro del 29 marzo 1979 613
Deposizione di Franca Mangiavacca al giudice Mauro del 30 marzo 1979 615
Deposizione di Paolo Patrizi al giudice Mauro del 30 marzo 1979 617
Deposizione di Vincenzo Gaito ai giudici Sica e Mauro del 30 marzo 1979 ... 623
Deposizione di Antonio Carlucci al giudice Mauro del 30 marzo 1979, con
allegati articoli pubblicati da OP sulle compagnie di assicurazione
facenti capo ad Augusto Tibaldi 628
Deposizione di Alfonso Romagnoli al giudice Mauro del 30 marzo 1979 663
Deposizione di Filippo Scarabelli ai giudici Mauro e Sica del 1° aprile 1979 666
Deposizione di Arturo Arcaini al giudice Sica del 1° aprile 1979 676
Deposizione di Filippo Scarabelli ai giudici Sica e Mauro del 1° aprile 1979 688
Deposizione di Domenico Peparini al giudice Mauro del 2 aprile 1979 690
Deposizione di Silvana Meloni al giudice Mauro del 2 aprile 1979 692
Deposizione di Gino Rossi al giudice Mauro del 3 aprile 1979 693
Deposizione di Francesco Saverio Pettinari al giudice Sica del 3 aprile
1979 697
Richiesta di notizie del giudice Sica al comandante del nucleo di polizia
tributaria della Guardia di finanza di Roma in relazione ad eventuali
ispezioni compiute presso gli uffici della redazione milanese de L'E-
spresso e presso la Publietas S.p.A. (4 aprile 1981) 699
Indici dei volumi di documentazione allegata 157

Pag.

Risposte pervenute dalla Guardia di finanza 700


Deposizione di Salvatore Ligresti al giudice Mauro del 9 aprile 1979 719
Deposizione di Franco Scottoni al giudice Sica del 10 aprile 1979, con
allegata lettera anonima 723
Deposizione di Luigi Germini al giudice Sica del 17 aprile 1979 727
Deposizione di Francesco Zanchini al giudice Sica del 19 aprile 1979 729
Deposizione di Roberto Fabiani al giudice Mauro del 3 maggio 1979 731
Deposizione di Mario La Feria al giudice Sica del 5 maggio 1981, con
allegati articoli sulla massoneria e su A. Viezzer apparsi su OP 736
Stralcio della memoria inviata dall'avvocato Melzi all'onorevole De Martino,
presidente della Commissione Sindona 747
Deposizione di Annamaria Amati al giudice Mauro del 31 maggio 1979 752
Deposizione di Rosina Pecorelli al giudice Mauro del 26 maggio 1979 754
Deposizione di Walter Bonino al giudice Mauro del 4 giugno 1979 757
Deposizione di Franca Mangiavacca al giudice Sica del 20 aprile 1980 767
Deposizione di Franco Evangelisti al giudice Sica del 2 maggio 1980 769
Deposizione di Sereno Freato ai giudici Mauro e Sica del 6 novembre 1980 . 775
Deposizione di Paolo Graldi al giudice Sica del 13 novembre 1980, con
allegato 777
Deposizione di Nicola Falde al giudice Sica del 15 novembre 1980 780
Deposizione di Mario Foligni al giudice Sica del 17 novembre 1980 786
Deposizione di Mario Imperia al giudice Sica del 17 novembre 1980 790
Deposizione di Annibale Ilari al giudice Sica del 17 novembre 1980 793
Deposizione di Rodolfo Cardellini al giudice Sica del 18 novembre 1980 795
Deposizione di Enrico Fiorini al giudice Sica del 18 novembre 1980 797
Deposizione di Adriano Carlo Testi al giudice Sica del 18 novembre 1980 803
Deposizione di Egidio Carenini al giudice Sica del 19 novembre 1980 807
Deposizione di Walter Bonino al giudice Sica del 19 novembre 1980 815
Deposizione di Franco Evangelisti al giudice Sica del 20 novembre 1980,
con allegata pagina di OP del 14 ottobre 1977 relativa a « Gli assegni
del presidente » (Giulio Andreotti) 820
Deposizione di Rosina Pecorelli al giudice Sica del 22 novembre 1980, con
allegati , 821
Deposizione di Francesco Cosentino ai giudici Sica e Mauro del 24 novem-
bre 1980 826
158 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Deposizione di Franco Evangelisti al giudice Sica del 28 novembre 1980 829

Deposizione di Enrico Fiorini al giudice Sica del 28 novembre 1980 830

Deposizione di Nicola Falde al giudice Sica del 28 novembre 1980 832

Deposizione di Enrico Fiorini al giudice Sica del 1° dicembre 1980 834

Deposizione di Pasquale Russo al giudice Sica del 1° dicembre 1980, con

allegato 835

Deposizione di Paolo Patrizi al giudice Sica del 1" dicembre 1980 838

Deposizione di Cesare Messarotti al giudice Sica del 17 marzo 1981 840

Esposto di Cesare Messarotti alla procura della Repubblica di Roma contro


Dagoberto Degli Esposti e Tommaso Pesce, in data 28 aprile 1980 842
Tribunale di Bologna (giudice A. Gentile): trasmissione alla procura di
Roma di appunti compilati nel corso di intercettazione telefonica di-
sposta nell'ambito del procedimento penale a carico di Dario Pedretti
ed altri 869

Anonimi: lettera anonima al giudice Sica su Lorenzino De Bernardi, datata


21 marzo 1979, 915; lettera anonima al giudice Sica relativa a Nicola
Falde ed Augusto Tibaldi, 917; lettera anonima al giudice Sica relativa
allo scandalo dei petroli, 920.

Raccolta di articoli di stampa 923

Vicenda Bisaglia-Pisanò.

Relazione della Commissione incaricata dal Senato della Repubblica dell'in-


dagine e del giudizio sul fondamento dell'accusa formulata in aula dal
senatore Giorgio Pisano, nella seduta del 19 novembre 1980, nei con-
fronti del senatore Antonio Bisaglia (comunicata alla Presidenza i l 18
dicembre 1980) 957

Carteggio intercorso tra i l presidente della Commissione, senatore Giuseppe


Ferralasco, ed i l procuratore della Repubblica di Roma, dottor Achille
Gallucci 971

Verbale di consegna al giudice Sica, sottoscritto dal Segretario generale del


Senato, dei seguenti documenti: originale di minuta di lettera conse-
gnata da Rosina Pecorelli al Presidente del Senato in data 21 novem-
bre 1980, 984; relazione di perizia tecnico-grafica del collegio incari-
cato il 28 novembre 1980 dal Presidente del Senato (9 dicembre 1980),
986.

Verbale aggiuntivo alla relazione di cui sopra, in data 15 dicembre 1980 1113
Indici dei volumi di documentazione allegata 159

Pag.
Tomo X V (n. 2-quaterll'/XV) -
Pecorelli e l'agenzia OP.

Processi verbali di sequestro e selezione della documentazione rinvenuta


presso la sede di OP.

Legione carabinieri di Roma, reparto operativo: processo verbale di seque-


stro di materiale rinvenuto presso la sede di OP, in data 20 marzo
1979 -. 5
Legione carabinieri di Roma, reparto operativo: processo verbale di seque-
stro e di affidamento in custodia giudiziaria della sede di OP, in data
21 marzo 1979 6
Legione carabinieri di Roma, reparto operativo: trasmissione alla procura
della Repubblica di Roma in data 23 marzo 1979 di atti di polizia
giudiziaria 7
Legione carabinieri di Roma, reparto operativo: reperti relativi a Carmine
Pecorelli (n. 3 scatoloni e n. 2 pacchi di materiale rinvenuto presso la
sede di OP) 9
Legione carabinieri di Roma, reparto operativo: trasmissione, in data 30
marzo 1979, alla procura della Repubblica di Roma, della documenta-
zione rinvenuta presso la sede di OP e precedentemente selezionata dai
giudici Sica e Mauro 10
Legione carabinieri di Roma, reparto operativo: processo verbale relativo
all'apertura degli scatoloni contrassegnati con i numeri 1 e 2 ed alla
selezione di documenti ivi contenuti (29 marzo 1979) 11
Elenco delle cose e dei documenti selezionati i l 29 marzo 1979 dai giudici
Sica e Mauro presso gli uffici del reparto operativo CC, contenuti nel
pacco contrassegnato con i l n. 1 12
Elenco delle cose e dei documenti selezionati la sera del 29 marzo 1979 dai
giudici Sica e Mauro presso gli uffici del reparto operativo CC, conte-
nuti nel pacco contrassegnato con il n. 2 16
Processo verbale di verifica delle cose sequestrate e di rimozione e riapposi-
zione dei sigilli, in data 23 dicembre 1980 20
Altro processo verbale di verifica delle cose sequestrate e di rimozione e
riapposizione dei sigilli, in data 9 gennaio 1981 23
Trascrizione di due compact cassette sequestrate presso la sede di OP 25
Notizie circa altre operazioni di perquisizione e sequestro compiute presso
l'abitazione di Pecorelli, la Banca popolare di Milano e la Banca
commerciale italiana 33
Sequestri operati presso gli studi degli avvocati De Cataldo e Nigro e dei
notai Vaccaro, Marasco e Sammartano 37
Processo verbale di sequestro eseguito i l 23 marzo 1979 presso lo studio
notarile di Salvatore Sammartano 41
Processo verbale di sequestro eseguito presso lo studio notarile di Luigi
Vaccaro 64
160 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Processo verbale di notifica di decreto di sequestro all'avvocato Cesco Nigro, —
in data 23 marzo 1979 83
Processo verbale di notifica di decreto di sequestro all'avvocato Franco De
Cataldo, in data 23 marzo 1979 84

Documentazione sequestrata dalla magistratura romana presso la sede di


OP: verbale delle operazioni di selezione e fotocopiatura effettuate
dagli addetti della Commissione P2 presso i l tribunale di Roma 85

Le agende di Carmine Pecorelli:


rubrica alfabetica 149
rubrichetta alfabetica 207
rubrica alfabetica di pelle verde, con inseriti n. 40 fogli 229
rubrichetta alfabetica, con n. 4 fogli inseriti nella medesima 291
rubrica alfabetica, con n. 3 fogli inseriti nella medesima 309
rubrica alfabetica (telata, verde) 349
rubrica alfabetica 381
rubrica alfabetica, con un foglio inserito nella medesima 393
agenda Alitalia 1977 con n. 23 fogli inseriti nella medesima 421
agenda Royale Belge 1978, con n. 18 fogli inseriti nella medesima 895
agenda 1979, con n. 15 fogli inseriti nella medesima 915
altri fogli inseriti nell'agenda Alitalia 1977 1001
Appunti e matrici di assegni rinvenuti nel portafoglio di Carmine Pecorelli .. 1031

Tomo X V I (n. 2-quater/l/XVI)


Pecorelli e l'agenzia OP.

Documentazione sequestrata dalla magistratura romana presso la sede di


OP, selezionata dalla Commissione P2.

Cartella personale - varie:


lettera dell'ammiraglio Henke al ministro della difesa, relativa ai fasci-
coli del SIFAR, in data 22 giugno 1968 7
elenco indicativo delle materie di carattere militare, o comunque con-
cernenti la efficienza bellica del paese, di cui, nell'interesse della
sicurezza dello Stato, deve intendersi vietata la divulgazione di
notizie 9
appunto sulla Commissione parlamentare di inchiesta sugli eventi del
giugno-luglio 1964 14
stralcio di disegno di legge relativo alla ristrutturazione del SID 27
stralcio del decreto del Presidente della Repubblica 18 novembre 1965,
-
n. 1467, relativo all'ordinamento dello stato maggiore della difesa
ecc 29
direttiva interna sulla disciplina del SID sottoscritta dal ministro Tre-
melloni i l 25 giugno 1966 30
Indici dei volumi di documentazione allegata 161

Pag.
proposte formulate dalla Commissione Alessi in relazione alla disci- —
plina vigente in materia di tutela del segreto 34
testo aggiornato del regio decreto 11 luglio 1941, n. 1161, sulle norme
relative al segreto militare 36
relazione riservata sull'attività di Avanguardia nazionale e gruppi colle-
gati 40
scheda informativa su Stefano Delle Chiaie 50
scheda informativa su Guido Paglia 51
appunto presumibilmente consegnato a Pecorelli da Guido Paglia 52
altro appunto relativo a resoconto di conversazione svoltasi tra l'avvo-
cato Ghidoni, difensore di Giovanni Ventura, e un interlocutore
anonimo 54
appunto relativo a notizie fornite da Guido Paglia circa Avanguardia
nazionale 57
altro appunto, in data 26 febbraio 1973, relativo al progetto di scio-
gliere Avanguardia nazionale 5.9
altro appunto, inerente lo stesso argomento, in data 27 febbraio 1973 ... 61
scheda informativa su Stefano Delle Chiaie 63
scheda informativa su Guido Paglia 64
lettera a Pecorelli, datata 1974, presumibilmente firmata Nicola 65
altra lettera a Pecorelli, presumibilmente firmata Nicola 68
due appunti manoscritti di contenuto vario 69, 71
bozza di articolo dal titolo: « Costume italico: ricattatori e ricattati » .... 72
appunto titolato « Nostro obiettivo », in data 22 maggio 1974 73
appunto anonimo diretto a Pecorelli, relativo alle nomine nei vertici
militari 74
lettera « Caro Mario », in data 15 dicembre 1973, priva di firma 75
appunto su compensi di collaborazione ad Ilari e Cardellini 76
appunto su Annibale Ilari 77
appunto su Rodolfo Cardellini 78
appunto su organizzazione interna di OP 79
lettera priva di data e di firma sul ruolo di Cardellini nella agenzia
OP 80
biglietto augurale di Miceli a Pecorelli 81
appunto su Pecorelli 82
pro-memoria 83
appunto titolato « Ha detto i l mio direttore » 84
appunto su Pecorelli 85
ordine n. 1, a firma di Nicola Falde, in data 13 dicembre 1973 87
appunto in data 24 maggio 1974 su Fausto Carotenuto 88
appunto su l'ENI e la SIR 90
appunto su Gianfranco Barberini 91
lettera dell'ingegnere Gilberto Tornaghi a Eugenio Cefis del 6 marzo
1970 92
appunto per i l dottor Cefis 93
appunto manoscritto 94
note di segreteria per Pecorelli 95
ricorso di Carmine Pecorelli al Ministero degli affari esteri contro i l
questore di Roma, in data 6 febbraio 1976 102
matrici di assegni 107
biglietto augurale di Miceli a Pecorelli 118
162 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
Dattiloscritto relativo al verbale dell'udienza della corte di assise di Catan- —
zaro in data 15 settembre 1977 ed all'interrogatorio reso dall'onorevole
Giulio Andreotti (procedimento per la strage di piazza Fontana) 121
Rapporti del SID sul golpe Borghese (malloppone e malloppini): 147
rapporto SID del 26 giugno 1974, di n. 14 fogli, con allegati da A) ad
N): malloppone, 152; altra copia del rapporto suddetto, 205; rap-
porto di n. 11 fogli, con allegati da A) a C): primo malloppino,
258; altra copia del rapporto suddetto, 279; rapporto di n. 3 fogli,
con un allegato - allegato A) - in duplice copia, 300; rapporto di
n. 6 fogli con un allegato - allegato A) -: trattasi del rapporto
prodotto da Antonio Viezzer al giudice Violante il 20 maggio
1975, 314; altra copia del rapporto suddetto, 322.

Fascicolo M.FO.BIALI:
rinvio a quanto già pubblicato in altri tomi 331
frontespizio del fascicolo rinvenuto presso la sede di OP 334
appunti manoscritti attinenti le vicende di cui al fascicolo M.FO.BIALI 335
Informative dei servizi su Licio Gelli 347
Cosiddetta informativa COM.IN.FORM., informativa del centro CS di Fi-
renze, in data 29 settembre 1950, agli atti del fascicolo centrale inte-
stato a Licio Gelli custodito nella sede del SISMI di Forte Braschi:
nota redazionale e rinvio a quanto pubblicato nel volume I I I , tomo U,
pag. 71 e seguenti 349
lettera di trasmissione della informativa suddetta dal centro CS di
Firenze al generale Maletti, in data 9 giugno 1972 352
lettera di trasmissione della informativa suddetta dal centro CS di
Firenze al reparto D del SID, in data 29 settembre 1950 353
cosiddetta informativa COM.IN.FORM 354
altre copie della informativa in oggetto 366
articoli relativi alla informativa COM.IN.FORM. pubblicati su OP setti-
manale: « Due volte partigiano » (2 gennaio 1979), 387; « Il profes-
sore e la balaustra » (20 febbraio 1979), 389.
Altre informative dei servizi segreti su Licio Gelli:
informativa del centro CS di Cagliari del 9 luglio 1945, con allegato
elenco nominativo di persone, fornito da Gelli, che avrebbero
collaborato con i tedeschi 393
informativa del centro CS di Roma del 22 agosto 1960 402
Appunto riservatissimo su Licio Gelli, 407; Appunto dattiloscritto dove è
citato « l'amico di Arezzo », 409.

Lettera inviata da Mino Pecorelli a Licio Gelli i l 18 maggio 1977, con la


quale i l giornalista comunica la propria decisione di uscire dall'orga-
nizzazione P2 411
Affidavit rilasciati nel 1976 in favore di Sindona da Carmelo Spagnuolo,
Licio Gelli, Edgardo Sogno, Francesco Bellantonio, Flavio Orlandi, John
McCaffery, Stefano Gullo, Philip A. Guarino e Anna Bonomi 419
Indici dei volumi di documentazione allegata 163

Pag.

Articoli di stampa sulla loggia P2 e la massoneria degli anni 1977 e 1978 .... 429
Alcuni numeri di OP, notiziario quotidiano, degli anni 1974 e 1975, relativi
al SID 443
Articoli apparsi sulla stampa in relazione ad alcune note su Antonio La-
bruna pubblicate da Pecorelli su OP 557
Frontespizio del rapporto ispettivo della Banca d'Italia sull'Istituto di cre-
dito delle casse di risparmio italiane (visita effettuata dal 19 agosto
1967 al 31 marzo 1978) 561
Appunto manoscritto (n. 28 cartelle) relativo al suddetto rapporto ispettivo
della Banca d'Italia sullTtalcasse 565
Bozza di nota dattiloscritta sullTtalcasse, in data 7 giugno 1978, da pubbli-
care su OP 595
Fascicolo SIME (Società italiana metropolitane) - Italcasse 599
Fascicolo FINAI (La finanziaria italiana) - Italcasse 729

Tomo X V I I (n. 2-quaterIIIXMIS)


Pecorelli e l'agenzia OP.

Documentazione sequestrata dalla magistratura romana presso la sede di


OP, selezionata dalla Commissione P2.
Lettera dell'onorevole Giulio Andreotti al procuratore della Repubblica di
Roma, dr. Elio Siotto, di accompagnamento di tre rapporti del SID sul
golpe Borghese (15 settembre 1974) 7
Altra lettera di chiarimenti dell'onorevole Andreotti al dr. Siotto (22 ottobre
1974) 11
Lettera anonima (a firma « un ex agente del SID »), sempre relativa alle
vicende legate al golpe Borghese, del 27 aprile 1978 19
Appunto manoscritto di Pecorelli sulle registrazioni Orlandini 20
Appunti su presunti traffici di armi con la Libia (n. 6 fogli dattiloscritti e
n. 1 foglio manoscritto) e sul colonnello Roberto Jucci 21
Appunti rinvenuti in una busta rossa:
appunti manoscritti di contenuto vario nei quali è citato Licio Gelli 33
appunti manoscritti di contenuto vario nei quali è citato Aldo Moro 43
appunti su Rovelli, la SIR e l'inchiesta del giudice Infelisi 59
appunto su l'ENI 71
appunto sulla Confindustria 72
appunto su « i l duca sifaritico » (Ugo Niutta) 75
elenco dattiloscritto di giornalisti televisivi 76
appunto su malloppone e malloppini (rapporti del SID sul golpe Bor-
ghese) 77

15.
164 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

appunti sul SID (Maletti e Labruna) 78


appunto sulla organizzazione della frontiera di Chiasso 81
appunto sul Consiglio pastorale 83
appunto sul ministro degli interni Francesco Cossiga 84
appunti su BR, Mafia e KGB 85
nota di OP del 10 dicembre 1976 relativa ad una rapina ad una
gioielleria 88
appunto su motopescherecci italiani 89
Appunti manoscritti di contenuto vario, non indicizzabili 91
Altro gruppo di appunti:
appunto su Licio Gelli 273
appunti di contenuto vario (n. 3 fogli), nei quali è citato l'onorevole
Aldo Moro 274
Articolo di stampa sulla sentenza della corte di assise di Catanzaro nel
procedimento per la strage di piazza Fontana 277
appunti di contenuto vario, non indicizzabili 279
Appunti contenuti in una cartellina verde:
3 fogli di appunti di contenuto vario, nei quali è citato l'onorevole
Aldo Moro 313
3 fogli di appunti sullTtalcasse e i l caso Rovelli-SIR 319
articolo di stampa su Ezio Radaelli del 22 agosto 1978 322
pagina di OP, agenzia quotidiana, del 19 dicembre 1971 323
appunti di contenuto vario, non indicizzabili 324
breve lettera a Pecorelli, a firma illeggibile, datata 15 giugno 1975 389
Appunti e documenti contenuti in un'altra cartellina verde:
articoli e notizie apparse o da pubblicare su OP, alcune relative
all'onorevole Aldo Moro 393
numero 86 dell'agenzia ALPE del 30 marzo 1978 (in buona parte
dedicato all'onorevole Aldo Moro) 437
4 fotografie di Aldo Moro 446
4 lettere di Aldo Moro 450
articoli di stampa 456
lettera di Ugo Fabbri al direttore di Lotta continua del 20 febbraio
1978 459
lettera della direzione centrale del Banco ambrosiano al dr. A. Bertuzzi
del 10 febbraio 1978 462
appunto trasmesso a Pecorelli, relativo all'ENEL ed alle centrali elet-
tronucleari 463
lettera di Giulio Andreotti a Mino Pecorelli del 20 ottobre 1978 469
lettera di Mino Pecorelli all'avvocato Tommaso Rubbi del 19 marzo
1979 470
documento dattiloscritto sull'organizzazione delle Brigate rosse 471
schema relativo alla struttura organizzativa delle Brigate rosse 479
targhettario dei destinatari di OP 480
elenchi di nominativi di abbonati 487
breve lettera di Giampiero Gabotto a Pecorelli 510
elenchi nominativi di pubblicisti 511
Indici dei volumi di documentazione allegata 165

Pag.

schemi sull'organizzazione interna di OP e sui suoi informatori 516


appunto spie nel Ministero di grazia e giustizia 520
lettera di Pecorelli al procuratore generale Pietro Pascalino 522
appunto sulla Montedison 523
appunto su Torquato Nicoli e Filippo De Jorio 525
stralcio di atto notarile concernente la Continental Trading Aktienge-
sellschaft 526
volantino elettorale di Giuseppe Normanno Messina 532
buste di corrispondenza diretta a Pecorelli 535
atto di procura dell'amministratore unico della Continental Trading
Aktiengesellschaft, Schaan, in data 12 novembre 1976 545
appunti di contenuto vario, non indicizzabili 546
Documenti contenuti in una busta indirizzata a Mino Pecorelli, inviata dal
generale Giorgio De Santis (relativi al congresso provinciale della DC
romana del giugno 1978) 563
Appunti e documenti vari, solo in parte indicizzabili:
appunto di contenuto vario dove è citato Licio Gelli 599
appunto sull'avvocato Wilfredo Vitalone 609
appunto su Emilio Santillo 616
appunto di n. 5 fogli, privo di firma 642
appunto per Pecorelli relativo a Francesco Isola 647
appunto sul colonnello Roberto Jucci 648
note dattiloscritte sul generale Raffaele Giudice 649
lettera a Pecorelli di Tiziano Calore, con allegata fotografia del giorna-
lista ucciso (12 settembre 1975) 652
bozza di un'intervista (presumibilmente ad Antonio Labruna) 659
motivi di appello degli avvocati Biondi e Borghi a favore di Renato
Blasina Dusan (14 giugno 1975) 670
documenti relativi al giornalista Ezio Ciccarella, inerenti presunti traf-
fici di armi con la Tanzania da lui segnalati 681
appunto sulla cefalea istaminica di Horton 686
lettera dell'onorevole Franco Cattanei a Lorenzino (presumibilmente De
Bernardi) con allegata dichiarazione di smentita che dovrebbe
essere rilasciata da Pecorelli in relazione ad alcune notizie ripor-
tate da OP (11 dicembre 1975) 687
appunto sull'onorevole Giovanni Galloni 690
lettera di Gianfranco Drusiani ad Ilio Giasolli in data 6 agosto 1978 692
documenti relativi ad Adelina Grassi Corlando (causa di lavoro) 697
appunto riservato sulla situazione politica 703
9 fotografie 706
documenti relativi a prestazioni professionali fornite dall'avvocato Pata
allTtalcasse 715
verbale della giunta dellTtalcasse del 26 marzo 1975 725
appunto sulla società OPAR (Organizzazione pubblicitaria allestimenti
Roma) 731
appunto manoscritto relativo a bozza di dichiarazione circa presunti
finanziamenti all'agenzia OP effettuati dal senatore Antonio Bisaglia .. 733
contrordine di servizio n. 1 per il direttore Nicola Falde, in data 14
dicembre 1973, firmato da Pecorelli 735
166 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

lettera di Pecorelli a Vito Miceli del 9 febbraio 1973 736


nota dello studio tecnico legale Francesco Greco in relazione al rinveni-
mento di una microspia nell'ufficio del giudice Renato Squillante . 738
appunto dattiloscritto relativo a presunti sovversivi argentini in Italia .. 742
elenchi nominativi di giornalisti pubblicisti 744
stralcio di un rapporto ispettivo della Banca d'Italia (presumibilmente
relativo aUTtalcasse) 763
documenti relativi alla richiesta di biglietti aerei per viaggi di servizio
rivolta dal gabinetto del Ministero dei trasporti alla direzione
generale dell'Aviazione civile 768
appunto Civilavia 774
appunto su rapporti tra Mario Imperia e OP 777
appunto su Mancini, Rovelli e i soldi di Lotta continua 786
lettera di Alberto Bertuzzi a Roberto Calvi del 26 gennaio 1978 788
appunto riservato su 2 individui che si spacciano per membri della
Royal Air Force 790
appunto riservato sul tentativo in atto da parte di gruppi eversivi di
impossessarsi di armi 791
lettera di Pecorelli all'onorevole Andreotti del 6 febbraio 1979 792
verbale di interrogatorio reso da Ezio Radaelli 794
richiesta di libertà provvisoria per Ezio Radaelli a firma dell'avvocato
Rossi 802
lettera a Pecorelli a firma illeggibile 808
appunto sulla successione ai vertici del SID 809
appunto « notizie più dettagliate dal colloquio con Spalvieri » (27
agosto 1976) 811
denuncia di Dino Ridolfi alla procura della Repubblica di Roma contro
Aristide Saracino 815
atto di diffida dello stesso Ridolfi 821
appunto « notizie fornite dal dott. Saracino » 831
appunto su Lelio Basso 832
appunto sulla linea editoriale di OP, presunti condizionamenti e pre-
sunti finanziamenti 834
lettera a Pecorelli relativa a presunte possidenze terriere dell'onorevole
Moro e di Sereno Freato, a firma illeggibile 836
appunto sull'onorevole Vincenzo Russo 838
Articoli di stampa (in particolare intervista rilasciata da Gheddafi a La
domenica del corriere) 839

Tomo X V I I I (n. 2-quaterllVXVHI)


Pecorelli e l'agenzia OP.
Documentazione sequestrata a Marcello Coppetti.

Pecorelli e l'agenzia OP.


Documenti vari relativi a Pecorelli 3
Documentazione massonica relativa a Carmine Pecorelli (dal sequestro di-
sposto dalla magistratura romana presso i l Grande oriente d'Italia) 5
Indici dei volumi di documentazione allegata 167

Pag.

Notizie relative ai procedimenti penali pendenti a carico di Carmine Peco-


relli 11
Corrispondenza tra i l procuratore della Repubblica di Roma, dottor Achille
Gallucci, ed i l Presidente del Consiglio dei ministri, onorevole Arnaldo
Forlani, in relazione ai 445 fogli di appunti (dossier M.FO.BIALI) rinve-
nuti presso la sede di OP 23
Rapporto dell'ispettorato di pubblica sicurezza presso i l Quirinale su Car-
mine Pecorelli, trasmesso dal senatore Giovanni Leone alla Commis-
sione P2 i l 9 novembre 1982 37
Memoria del senatore Leone alla Commissione P2, in data 15 febbraio 1984 58
Lettera del ministro delle finanze, onorevole Rino Formica, al presidente
Anselmi in relazione ad alcuni articoli di stampa 65
Lettera di Giorgio Zicari al presidente Anselmi del 12 ottobre 1983 71
Interrogatorio di Walter Sordi al giudice Imposimato del 15 ottobre 1982 77
Deposizione di Franca Mangiavacca al giudice Sica del 12 giugno 1981 82
Deposizione di Giancarlo Elia Valori al giudice Sica del 9 giugno 1981 84
Stralcio della deposizione di Francesco Cosentino al giudice Sica del 24
maggio 1981 88
Stralcio della documentazione acquisita dalla Commissione P2 presso la
procura della Repubblica di Roma, in relazione alla rapina commessa
ai danni della società Brink's Securmark (scheda nominativa intestata
a Pecorelli) 91
Note aggiuntive (con allegata documentazione) all'intervento svolto dal sena-
tore Sergio Flamigni nel corso del dibattito sulla pre-relazione presen-
tata dall'onorevole Anselmi 97
Selezione degli atti del procedimento penale instaurato presso la procura
della Repubblica di Roma contro Mangiavacca Franca e Pecorelli Car-
mine per reati societari (n. 518/76A) 119
Decreto di sequestro del giudice Sica, in data 21 marzo 1979, della docu-
mentazione bancaria relativa a Pecorelli, giacente presso la Banca
commerciale italiana e la Banca popolare di Milano, disposto nell'am-
bito del procedimento penale contro ignoti per l'uccisione del giornali-
sta 359
Selezione degli atti relativi alle indagini svolte dalla procura della Repub-
blica di Roma al fine di accertare l'esistenza degli assegni i cui estremi
erano stati pubblicati da Pecorelli su OP, agenzia quotidiana, i l 24
ottobre 1977 (vedi tomo XIV, pagine 502 e 820) 373

Documentazione sequestrata a Marcello Coppetti.

Atti istruttori compiuti per rogatoria dal giudice Vigna, della procura della
Repubblica di Firenze, su richiesta del giudice Sica, della procura della
Repubblica di Roma 391
168 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Deposizione di Marcello Coppetti al giudice Vigna del 28 maggio 1981 395


Processo verbale di consegna, in data 28 maggio 1981, di documentazione
affidata da Marcello Coppetti all'avvocato Santarelli 401
Processo verbale di consegna, in data 28 maggio 1981, della documentazione
affidata da Marcello Coppetti al signor Roberto Frati 403
Processo verbale, in data 29 maggio 1981, relativo all'esame della documen-
tazione sequestrata a Coppetti 406
In allegato al verbale predetto: lettera di Coppetti a Lelio Lagorio, in data
17 settembre 1973, e biglietto augurale di Lagorio a Coppetti 414
Provvedimento del giudice Vigna, in data 30 maggio 1981, relativo alla
apertura di altro procedimento penale avente ad oggetto « Atti relativi
ad indagini circa un traffico di armi » (n. 3628/81 R.G.P.M.) 417
Deposizione di Marcello Coppetti al giudice Vigna del 21 maggio 1981 419
Lettera di trasmissione del giudice Vigna al giudice Sica degli atti compiuti
per rogatoria 425
Altri atti istruttori del giudice Vigna (procedimento n. 3628/81 R.G.P.M.) 427
Deposizione di Marcello Coppetti ai giudici Vigna e Chelazzi del 3 giugno
1981 429
Processo verbale di ispezione di cassetta di sicurezza in dotazione a Mar-
cello Coppetti presso la Banca toscana di Firenze (4 giugno 1981) 433
Processo verbale di ispezione di cassetta di sicurezza in dotazione a Gian-
franco Coppetti presso la Banca commerciale di Firenze (4 giugno
1981) 442
Documentazione rinvenuta nella cassetta suddetta 446
Lettera del giudice Vigna al giudice Sica con la quale è trasmessa altra
documentazione sequestrata a Marcello Coppetti (5 giugno 1981) 506
Le « carte » sequestrate a Marcello Coppetti, acquisite dalla Commissione P2
presso la procura della Repubblica di Roma: 509
Fascicolo 1 511
in particolare: appunto in data 1° dicembre 1978 su incontro avuto da
Coppetti con Licio Gelli, presente Umberto Nobili 513
Fascicolo 2 527
in particolare: appunto in data 8 marzo 1977 su colloquio avuto da
Coppetti con Spartaco Mennini 578
Fascicolo 3 615
in particolare: nota informativa sul conto dell'on. Giulio Andreotti,
consegnata da Gelli a Viezzer e quindi da Viezzer a Coppetti, 633;
lettera di Antonio Viezzer a Coppetti del 9 aprile 1980, 679;
lettera di Antonio Viezzer a Coppetti del 5 febbraio 1981, 680.
Fascicolo 4 689
in particolare: appunto di Marcello Coppetti in data 23 aprile 1981
relativo al passaporto rilasciato a Calvi, 691; Appunto su Licio
Gelli datato 11 aprile 1981, 692.
Indici dei volumi di documentazione allegata 169

Pag.

Fascicolo 5 859
in particolare: appunto del 2 dicembre 1977 titolato « colloquio con
nota persona di Roma (prof.) » 876
Fascicolo 6 949
in particolare: appunto di Antonio Viezzer sulla massoneria, probabil-
mente datato 18 gennaio 1974 1005
Fascicolo 7 (cartellina vuota) 1019
Fascicolo 8 1023
in particolare: memoria di Marcello Coppetti in data 25 maggio 1981 ... 1045
Interrogatorio di Antonio Viezzer al giudice Sica del 12 maggio 1981, con
allegato appunto di Coppetti per Antonio Viezzer datato 11 dicembre
1980 1051
Appunto, in data 11 aprile 1981, consegnato da Marcello Coppetti ad
Antonio Viezzer, trasmesso dal generale Santovito ai giudici Vigna e
Sica i l 9 giugno 1981 1109
Lettera di Marcello Coppetti ad Antonio Viezzer del 3 dicembre 1981,
consegnata da Viezzer nel corso della sua audizione alla Commissione
P2 del 13 ottobre 1982 1119
Procura della Repubblica di Roma: atti relativi a Marcello Coppetti 1125
Lettera di Coppetti al Presidente della Repubblica, in data 9 maggio 1981,
con n. 9 allegati 1129
Appunti sequestrati a Coppetti, trasmessi alla Commissione P2 dalla Com-
missione Moro i l 13 gennaio 1982 1163
Documenti consegnati da Coppetti nel corso della sua audizione alla Com-
missione P2 del 14 ottobre 1982 1177
in particolare: lettera di Viezzer a Coppetti del 28 novembre 1981,
1182; lettera di Coppetti a Viezzer del 3 dicembre 1981, 1184.
Documenti inviati da Marcello Coppetti alla Commissione P2 i l 16 ottobre
1982 1205
Nota del SISMI su Marcello Coppetti, con allegato appunto di Coppetti in
data 11 aprile 1981, trasmessa alla Commissione P2 nell'aprile 1982 1241

Tomo X I X (n. 2-quater/lYXLX)


La strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980: le rivelazioni di Ciolini e
Federici

Memoria inviata dall'avvocato Federici alla Commissione P2 i l 12 agosto


1982 3
Altra memoria dell'avvocato Federici alla Commissione P2 del 3 settembre
1982 13
in allegato: Copia della denuncia presentata alla procura della Repub-
blica di Firenze i l 29 agosto 1982, con n. 8 allegati 19
170 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Relazione del funzionario segretario della Commissione, dottor Gianfranco


Beretta, su una telefonata ricevuta dall'avvocato Federici i l 13 settem-
bre 1982 53
Atti trasmessi alla Commissione P2 dalla procura della Repubblica di Fi-
renze i l 14 settembre 1982:
deposizione dell'avvocato F. Cecchi ai giudici Vigna e Fleury dell'8
settembre 1982 60
dichiarazione di Elio Ciolini del 7 settembre 1982, autenticata dal
consolato generale d'Italia a Ginevra 62
lettera-esposto di Federico Federici al procuratore della Repubblica di
Firenze ed al Consiglio superiore della magistratura, in data 29
agosto 1982 63
deposizione dell'avvocato F. Cecchi al giudice Fleury dell'11 settembre
1982 70
dichiarazione di Elio Ciolini, datata Ginevra 12 settembre 1982, con
delega del predetto Ciolini, datata Martigny 10 settembre 1982 72

Altri atti trasmessi dalla procura della Repubblica di Firenze i l 22 settem-


bre 1982:
dichiarazione del giudice Floridia al giudice Fleury in data 20 settem-
bre 1982, con allegata precisazione 80
lettera del giudice Aldo Gentile al procuratore della Repubblica di
Bologna in data 21 luglio 1982 89
dichiarazione del giudice Aldo Gentile ai giudici Nannucci e Fleury in
data 20 settembre 1982 90
Tribunale di Bologna - ufficio istruzione:
2 comunicazioni giudiziarie a Federici, entrambe in data 17 luglio
1982 98
mandato di cattura del giudice Gentile nei confronti di F. Federici, in
data 12 marzo 1982 100
mandato di cattura dei giudici Floridia e Gentile nei confronti di Ezio
Giunchiglia, in data 19 agosto 1982 101
altro mandato di cattura del giudice Gentile nei confronti di F. Fede-
rici in data 24 agosto 1982 102
deposizione di Elio Ciolini al giudice Floridia del 15 marzo 1982 103
deposizione di Elio Ciolini al giudice Floridia del 16 marzo 1982 104
deposizione di Elio Ciolini ai giudici Floridia e Gentile del 16 luglio
1982 126
interrogatorio reso da F. Federici ai giudici Castaldo, Persico e Nun-
ziata i l 13 marzo 1982 132
interrogatorio reso da F. Federici ai giudici Floridia e Nunziata i l 17
maggio 1982 140
interrogatorio reso da F. Federici ai giudici Floridia e Nunziata i l 16
giugno 1982 145
interrogatorio reso da F. Federici ai giudici Gentile e Floridia i l 16
luglio 1982 152
memoria sulla loggia di Montecarlo, consegnata da Federici ai giudici
Gentile e Floridia nel corso dell'interrogatorio in data 17 luglio 1982 153
Indici dei volumi di documentazione allegata 171

Pag.
deposizione spontaneamente resa da Federici ai giudici Gentile e Fiori-
dia l'8 luglio 1982 156
trascrizione della conversazione spontaneamente registrata da Federici
il giorno 16 luglio 1982 presso gli uffici del nucleo operativo dei
carabinieri di Bologna 159
deposizione di Ezio Giunchiglia ai giudici Gentile e Floridia del 21
luglio 1982 172
interrogatorio di Giunchiglia al giudice Gentile del 6 agosto 1982 176
memoriale di Federici a Robert Weinstein in data 20 giugno 1980 180
relazione di servizio del nucleo operativo dei carabinieri di Bologna in
data 8 luglio 1982 199
relazione di servizio del nucleo operativo dei carabinieri di Bologna in
data 9 agosto 1982 203
decreto di perquisizione domiciliare nei confronti di Federici del 22
febbraio 1982 211
verbali di perquisizione e sequestro effettuati in esecuzione del decreto
di cui sopra 213
decreti di intercettazione telefonica 225
lettera di Elio Ciolini al giudice Gentile del 14 settembre 1982 234
richiesta del nucleo operativo dei carabinieri di Bologna alla magistra-
tura per la intercettazione telefonica delle utenze in uso a Fede-
rici 237
documentazione sequestrata a Federici nel corso della perquisizione
effettuata i l 22 febbraio 1982 238
Procura della Repubblica di Roma, atti relativi ad indagini sulla scomparsa
all'estero di Toni Italo e De Palo Graziella:
nota dell'ufficio istruzione del tribunale di Bologna e allegato relativo
a informativa sul caso De Palo-Toni 538
nota dell'ufficio istruzione del tribunale di Bologna dell'I giugno 1982
e allegato relativo a rapporto dei carabinieri di Bologna in data
31 maggio 1982 541
deposizione di Paolo Pandolfi al giudice Armati del 28 giugno 1982 543
nota dell'ufficio istruzione del tribunale di Bologna del 24 agosto 1982
con relativi allegati: dattiloscritto anonimo; verbale di constata-
zione dell'ufficio istruzione di Bologna del 24 agosto 1982; mano-
scritto a firma Gianni De Michelis 545
nota dell'ufficio istruzione del tribunale di Bologna del 26 agosto 1982
con allegate deposizioni rese da Ciolini al giudice Floridia i l 15 e
16 marzo 1982 551
deposizione di Gianni De Michelis al giudice Armati del 31 agosto
1982, con allegato saggio grafico 565
deposizione resa da Ciolini al giudice istruttore di Losanna i l 27
settembre 1982 su commissione rogatoriale del procuratore della
Repubblica di Roma 569
nota del giudice Armati al procuratore della Repubblica di Bologna in
data 29 settembre 1982 573
denuncia di Claudio Martelli a carico di Ciolini presentata alla procura
della Repubblica di Roma i l 25 settembre 1982 575
denuncia di Gianni De Michelis a carico di Ciolini presentata alla
procura della Repubblica di Roma i l 14 settembre 1982 578
172 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.
esposto del procuratore della Repubblica di Roma al giudice Gentile in —
data 30 agosto 1982, in relazione alle dichiarazioni rese da Ciolini ... 581
Tribunale di Bologna, ufficio istruzione: atti relativi ai riscontri eseguiti in
merito agli interrogatori resi da Elio Ciolini:
rapporto giudiziario del nucleo operativo dei carabinieri di Bologna in
data 29 settembre 1982 (allegato 1) 589
33 allegati al rapporto di cui sopra (allegato 2) 735
deposizioni di Corrado Incerti ai giudici Gentile, Floridia e Nunziata rese
nel settembre e dicembre 1982 (allegato 3) 891
atti relativi a Joachim Fiebelkorn (allegato 4) 905
deposizione di Nicolò Bozzo ai giudici Cornia e Nunziata del 7 ottobre
1982 (allegato 5) 941
atti relativi a Ciolini Elio (allegato 6):
deposizione di Ciolini ai giudici Floridia e Gentile del 16 luglio 1982 947
verbale di constatazione di consegna di documenti ai giudici Gentile e
Floridia da parte di Ciolini, in data 23 giugno 1982 952
fotocopia di n. 2 fogli dattiloscritti di cui i l primo intestato: loggia
riservata di Montecarlo 954
fotocopia di n. 2 fogli manoscritti di cui i l primo intestato: loggia
riservata di Montecarlo 956
fotocopie di documenti bancari 958
verbale di constatazione del giudice Floridia, relativo ad una telefonata
di Elio Ciolini ricevuta i l 14 luglio 1982 964
dichiarazione di Ciolini in data 4 settembre 1982 967
dichiarazione di Ciolini in data 7 settembre 1982 969
lettera di Ciolini del 14 settembre 1982 970
deposizione di Ciolini alla magistratura elvetica del 27 settembre 1982 .... 971
dichiarazione di Ciolini del 29 ottobre 1982 977
atti relativi a Oliver Danet (allegato 7) ; 979
rapporto della DIGOS di Roma al giudice Floridia in data 3 aprile 1982,
relativo a Hubert Durand (allegato 8) 995
interrogatori reso da Maurizio Giorgi ai giudici Gentile, Floridia e
Nunziata i l 4 maggio e 25 giugno 1982 (allegato 9) 999
interrogatorio reso da Carmine Palladino ai giudici Gentile, Floridia e
Nunziata i l 30 aprile e i l 12 giugno 1982 (allegato 10) 1009
interrogatorio reso da Attilio Monti ai giudici Cornia e Nunziata i l 28
ottobre 1982 (allegato 11) 1023
deposizione di Pierluigi Racchetti ai giudici Floridia e Nunziata del 5
maggio 1982 (allegato 12) 1031
accertamenti bancari in Svizzera (allegato 13) 1035

Tomo X X (n. 2-quater77'/XX)


La strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980: le rivelazioni di Ciolini e
Federici.

Tribunale di Bologna, ufficio istruzione: esito degli accertamenti effettuati, per


rogatoria, in merito ai documenti bancari consegnati alla magistratura
bolognese da Elio Ciolini 3
Indici dei volumi di documentazione allegata 173

Pag.

Tribunale di Firenze, ufficio istruzione: atti del procedimento penale contro
Federici ed altri: 51
deposizione di Bruno Ferrano ai giudici Campo e Vigna del 9 settem-
bre 1983 59
deposizione di Bruno Ferrano ai giudici Campo e Vigna del 14 settembre
1983, con allegato appunto consegnato a Ferrano da Umberto Tosi 79
deposizione di Bruno Ferrano al giudice Vigna del 10 novembre 1983,
con allegata documentazione 91
deposizione di Romano Cantore ai giudici Campo, Vigna e Fleury del
16 novembre 1983, con allegata documentazione 99
deposizione di Carlo Rognoni ai giudici Campo e Fleury del 16 novem-
bre 1983 107
Tribunale di Firenze, ufficio istruzione: atti del procedimento penale contro
Federici ed altri: 109
trascrizione delle registrazioni delle conversazioni svoltesi nel carcere
di Champ Dollon tra Licio Gelli e Umberto Tosi (sequestrate a
Romano Cantore i l 10 novembre 1983 o da lui spontaneamente
consegnate alla magistratura) 113
deposizione spontanea di Federico Federici al giudice Fleury del 1°
aprile 1982 211
deposizione di Federici al giudice Fleury del 30 aprile 1982 215
documenti consegnati da Federici al giudice Fleury:
lettera di Federici al Presidente della Repubblica, on. Sandro Pertini,
del 23 giugno 1981 220
lettera di Federici al Presidente della Repubblica, on. Sandro Pertini,
del 14 luglio 1981 225
lettera di Federici all'on. Bettino Craxi del 29 settembre 1981 230
lettera di Federici al Presidente della Repubblica, on. Sandro Pertini,
del 29 settembre 1981 231
lettera di Federici al Consiglio superiore della magistratura del 30
gennaio 1982 235
lettera del Segretariato generale della Presidenza della Repubblica a
Federici del 15 ottobre 1981 237
lettera del Consiglio superiore della magistratura a Federici del 9
aprile 1982 238
telex consegnati da Federici 239
esposto di Federici alla procura della Repubblica di Firenze in data 24
aprile 1982 242
documentazione allegata: appunto sull'organizzazione e sulla
estensione del SAC (Services d'action civile), 252; affidavit per
la vendita di uranio arricchito, 253; relazioni di analisi chi-
mico-fisiche di barre di uranio, 255.
lettera di Federici al giudice Fleury con allegata istanza dal Federici
rivolta all'ufficio istruzione del Tribunale di Bologna i l 24 aprile
1982 260
lettera di Federici al giudice Fleury del 27 aprile 1982 260
Lettera di Federici alla procura della Repubblica di Firenze, con alle-
gato ricorso dal Federici presentato all'ufficio istruzione del tribu-
nale di Bologna i l 26 aprile 1982 262
174 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Tribunale di Bologna, ufficio istruzione:


mandato di cattura emesso nei confronti di Federici dal giudice Gentile
il 12 marzo 1982 276
deposizione di Federici al giudice Gentile del 22 febbraio 1982 278
deposizione di Federici al giudice Gentile del 23 febbraio 1982 284
interrogatorio reso da Federici ai giudici Castaldo, Persico e Nunziata
il 13 marzo 1982 286
interrogatorio reso da Federici ai giudici Floridia e Nunziata i l 17
maggio 1982 294
decreti di intercettazione telefonica delle utenze in uso a Federici 298
appunti redatti dagli ufficiali di polizia giudiziaria nel corso delle
intercettazioni telefoniche di cui sopra 313

Tribunale di Bologna, ufficio istruzione:


trascrizione delle registrazioni di conversazioni telefoniche sequestrate
a Federici i l 22 febbraio 1982:
conversazione Federici-Romano Cantore 472
conversazione Federici-Michael Ledeen 476
conversazione Federici-Gelli 479
conversazione Federici-Rognoni 485
conversazione Federici-Ottolenghi 488
conversazione Federici-Cantore 490
conversazione Federici-Cantore 492
conversazione Federici-Michael Ledeen 499
conversazione tra Federici ed una donna 500
conversazione Federici-Cantore 501
conversazione tra Federici ed una donna 507
registrazione con sola voce di Federici 509
conversazione di Federici con un uomo (in lingua francese) e stralcio di
conversazione tra Federici ed una donna 519
conversazione tra Federici ed una donna 520
conversazione tra Federici e Maria Grazia Gelli 520
notizie di altre conversazioni telefoniche effettuate da Federici 520
conversazione Federici-Antonio 522
Deposizione di Paolo Aleandri ai giudici Gentile e Nunziata del 5 novembre
1981 531
Deposizione di Lex Matteo al giudice Gentile del 22 maggio 1981 534
Deposizione di Lex Matteo al giudice Gentile del 3 ottobre 1981, con
allegati 537
Deposizione di Lex Matteo al giudice Gentile del 12 novembre 1981 550
Deposizione di Giacomo Geirola ai giudici Gentile e Floridia del 26 giugno
1981 552
Deposizione di Giacomo Geirola al giudice Gentile del 6 luglio 1981 553
Fotografie sequestrate presso l'abitazione di Raffaello Gelli i l 9 maggio
1981 555
Indici dei volumi di documentazione allegata 175

Pag.

Documenti consegnati alla Commissione P2 da Ezio Giunchiglia nel corso


dell'audizione del 6 luglio 1982: fotocopia della rubrica telefonica di
Federici, 565; lettera di risposta di Giunchiglia alla lettera di Federici
del 18 novembre 1980 (vedi pagina 630), 603;
Documenti (da 1 a 19) consegnati alla Commissione P2 da Federici nel corso
dell'audizione del 9 giugno 1982:
elenco dei documenti consegnati 607
rapporto confidenziale dell'ottobre 1980 (allegato 1) 611
telex del 14 novembre 1980 alla segretaria ed alla moglie di Licio Gelli
(allegato 2) 629
lettera raccomandata ad Ezio Giunchiglia del 18 novembre 1980 (alle-
gato 3) 630
lettera di Federici all'architetto Delfo Del Bino (allegato 4) 632
lettera di Federici al Presidente della Repubblica del 23 giugno 1981
(allegato 5) 635
telex di Federici al Presidente della Repubblica in data 4 luglio 1981
(allegato 6) 640
telex di Federici a Panorama del 18 luglio 1981 (allegato 7) 641
telex di Panorama a Federici'del 20 luglio 1981 (allegato 8) 642
telex di Panorama a Federici del 20 luglio 1981 (allegato 9) 643
lettera di Federici al Consiglio superiore della magistratura del 12
novembre 1981 (allegato 10) 644
lettera di Federici al Presidente della Repubblica del 12 novembre 1981
(allegato 11) 645
lettera della Presidenza della Repubblica a Federici del 15 ottobre 1981
(allegato 12) 649
trascrizione della lettera inviata da Federici al Presidente della Repub-
blica i l 23 novembre 1981 da Washington, con allegato testo
originale manoscritto (allegato 13) ; 650
appunto di Federici per Licio Gelli del 26 gennaio 1982 (allegato 14) .... 653
lettera di Federici al signor Parenti (alias Licio Gelli) del 30 gennaio
1982 (allegato 15) 656
lettera raccomandata di Federici al Consiglio superiore della magistra-
tura del 30 gennaio 1981 (allegato 16) 657
lettera di Federici a Gelli del 25 marzo 1982 (allegato 17) 658
lettera di Federici al direttore di Panorama del 28 gennaio 1982 ed
appunto per Licio Gelli (allegati 18 e 19) 661
Documenti consegnati alla Commissione P2 da Federici nel corso dell'audi-
zione del 15 giugno 1982 665
Altro documento lasciato da Federici nel corso dell'audizione del 15 giugno
1982: esposto rivolto alla corte di appello di Bologna 683
Tribunale di Bologna, ufficio istruzione:
deposizione di Romano Cantore al giudice Floridia del 22 febbraio
1982 708
deposizione di Romano Cantore al giudice Floridia del 26 febbraio
1982 711
deposizione di Romano Cantore al giudice Floridia del 21 settembre
1982 : 713
176 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

deposizione di Romano Cantore al giudice Nunziata del 21 settembre


1982 714
deposizione di Gabriella Maria Lee al giudice Gentile del 16 marzo
1982 716
deposizione di Simonetta Cavalli al giudice Gentile del 27 marzo 1982 . 718
deposizione di Siro Rosseti ai giudici Gentile e Nunziata del 5 aprile
1982 720
deposizione di Giuseppe Bucci al giudice Gentile del 6 aprile 1982 723
deposizione di Giorgio Petroccione al giudice Floridia del 24 maggio
1982 725
deposizione di Giorgio Petroccione al giudice Floridia del 16 settembre
1982 N 729
deposizione di Mario Ferrari al giudice Gentile del 22 luglio 1982 731
deposizione di Hubert Durant ai giudici Cornia e Nunziata del 1°
ottobre 1982 733
deposizione di Hubert Durant al giudice Nunziata del 2 ottobre 1982 ... 740
deposizione resa da Elbano Tonietti presso i l nucleo operativo dei
carabinieri di Bologna i l 23 luglio 1982 745
Lettera di Federici all'On. Anselmi 747
Documenti trasmessi alla Commissione P2 da Federici i l 29 luglio 1982 753
Altra lettera di Federici al presidente Anselmi del 25 ottobre 1982, inviata
per conoscenza al senatore Pisano 771
Memoria di Federici al giudice Cudillo del 2 dicembre 1982 779
Memoria consegnata da Attilio Baldo al comando della legione carabinieri
di Livorno, datata 4 agosto 1982 794
Deposizione di Attilio Baldo al giudice Cudillo del 29 ottobre 1982 809
Comando generale della Guardia di finanza: trasmissione alla Commissione
P2, in data 9 settembre 1983, di un appunto relativo a notizie fornite
da Federici 811
Ministero dell'interno: trasmissione, in data 11 dicembre 1982, di due
rapporti elaborati dall'UCIGOS e dal SISDE su Stefano Delle Chiaie ed
Elio Ciolini 819

Tomo XXI (n. 2-quaterll fXXS)


La documentazione sequestrata a Gianadelio Maletti su ordine della magistratura
romana VII novembre 1980. Francesco Pazienza. Umberto Ortolani.

La documentazione sequestrata a Gianadelio Maletti VII novembre 1980 dalla


magistratura romana.
Lettera di trasmissione del verbale di perquisizione e sequestro, inviata l ' i l
novembre 1980 dal comandante del nucleo di polizia giudiziaria della
legione carabinieri di Roma al giudice Sica 5
Indici dei volumi di documentazione allegata 177

Pag.

Verbale di perquisizione domiciliare e sequestro di documenti, in data 11


novembre 1980 6

Documentazione sequestrata:
cartella n. 1: colloqui con sig. C.S. dal 7 gennaio 1973 al 24 luglio
1974 11
cartella n. 2: colloqui con sig. C.S. dal 1° agosto 1974 135
documento n. 1: nota sul gruppo Sogno 257
documento n. 2: appunto cronologico sulla strategia della tensione dal
1968 al 1976 261
documento n. 3: appunto su Guido Giannettini per i l capo di stato
maggiore della difesa, in data 28 settembre 1974 273
documento n. 4: parallelo tra i momenti salienti del caso Giannettini
(e Pozzan) e lo sviluppo delle operazioni svolte dal reparto D per
la repressione o prevenzione di attività eversive di destra. Anni
1972, 1973, 1974 278
documento n. 5: curriculum vitae di Maletti 285
documento n. 6: elenco nominativo di magistrati, corredato di notizie
sui medesimi 289
documento n. 7: relazione anonima, presumibilmente redatta da Poz-
zan 314
documento n. 8: scheda valutativa di Gianadelio Maletti, relativa al
periodo 1° agosto 1974-31 luglio 1975 318
documento n. 9: appunto del febbraio 1974 su attività del Fronte
nazionale e tentativo di colpo di Stato fatto da Junio Valerio
Borghese 324
documento n. 10: Relazione sui contatti tra i l generale Maletti ed i l
dott. Giannettini nel quadro delle prestazioni da quest'ultimo
fornite al reparto D del SID, datata 29 dicembre 1975 336
documento n. 11 : appunto relativo ad una richiesta di notizie inviata
al SID dal giudice D'Ambrosio, in data 5 novembre 1973 349
documento n. 12: altro appunto relativo alle richieste rivolte dal giu-
dice D'Ambrosio al reparto D, in relazione alla strage di piazza
Fontana 350
Gruppo di esami testimoniali resi ai giudici D'Ambrosio e Alessandrini negli
anni 1973-1974, nell'ambito del procedimento relativo alla strage di
piazza Fontana:
deposizione di Enzo Viola del 21 agosto 1973 355
deposizione di Roberto Tremelloni del 18 dicembre 1974 361
deposizione di Giorgio Torchia del 1° ottobre 1974 363
deposizione di Giorgio Torchia del 15 maggio 1973 370
deposizione di Gaetano Tanzilli del 25 febbraio 1974 372
deposizione di Gaetano Tanzilli del 14 gennaio 1974 376
deposizione di Edgardo Bel trametti del 4 dicembre 1974 378
deposizione di Filippo Stefani del 17 settembre 1974 384
deposizione di Vincenzo Soggiu del 24 ottobre 1974 388
deposizione di Mario Scialoja dell'11 settembre 1974 391
deposizione di Piero Raffaelli del 26 novembre 1974 392
178 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

deposizione di Gino Ragno del 4 dicembre 1974 393


deposizione di Guido Petrini del 1974 396
deposizione di Guido Petrini del 21 agosto 1974 402
deposizione di Ruggero Placidi del 27 novembre 1973 404
deposizione di Sandro Ottolenghi del 26 novembre 1974 406
deposizione di Alfonso Noce del 6 dicembre 1973 408
deposizione di Giovanni Minerva del 23 settembre 1974 410
deposizione di Vito Miceli del 21 giugno 1974 412
deposizione di Eugenio Henke del 24 ottobre 1973 414
deposizione di Giorgio Genovesi del 26 febbraio 1974 417
deposizione di Giorgio Genovesi del 28 gennaio 1974 420
deposizione di Giorgio Genovesi del 12 dicembre 1974 422
deposizione di Giorgio Genovesi del 9 ottobre 1974 : 424
deposizione di Giorgio Genovesi del 1° dicembre 1973 427
deposizione di Federico Gasca Queirazza del 21 agosto 1974 431
deposizione di Giuseppe Fiorani del 17 settembre 1974 437
deposizione di Pasquale Di Marco del 23 settembre 1974 440
deposizione di Demetrio Cogliandro del 23 settembre 1974 443
deposizione di Antonio Cacciuttolo del 20 novembre 1974 446
deposizione di Giuseppe Aloja del 17 settembre 1974 449
deposizione di Pio Alterano del 26 novembre 1973 453
deposizione di Antonio Grillo del 28 gennaio 1974 455
deposizione di Giulio Andreotti del 21 giugno 1974 458
deposizione di Antonio Labruna del 6 dicembre 1974 460
deposizione di Giuseppe Aloja del 5 dicembre 1974 (nel corso della
medesima f u anche sentito i l teste Beltrametti) 461
deposizione di Mario Santoni del 26 gennaio 1974 472
deposizione di Mario Santoni del 26 febbraio 1974 475

Francesco Pazienza.

Rinvio ai documenti già pubblicati nel volume I I I 477


Appunti su Francesco Pazienza trasmessi alla Commissione P2 dal direttore
del SISDE, prefetto Emanuele De Francesco, i l 23 febbraio 1982 481
Lettera del prefetto De Francesco al presidente Anselmi, in merito alla
presunta collaborazione di Michael Ledeen con i l SISDE, del 24 feb-
braio 1982 491
Lettera del generale Giulio Grassini al presidente Anselmi, del 27 febbraio
1982 492
Informativa sulla società ESKINO del direttore del SISMI, generale Ninetto
Lugaresi, del 25 marzo 1982 495
Informativa del SISDE su Francesco Pazienza del 18 ottobre 1982 497
Appunto del comando generale dell'Arma dei carabinieri, del 20 dicembre
1982 501
Indici dei volumi di documentazione allegata 179

Pag.

Appunto sulla società GESS DATA del gruppo carabinieri di Savona, in


data 20 gennaio 1984, trasmesso alla Commissione P2 dal giudice Carlo
Palermo 503
Lettera del professor Giuseppe Pazienza al presidente Anselmi del 31 luglio
1982 516
Atti relativi al procedimento penale contro Landò Dell'Amico (n.
2550/82 A G.I. del tribunale di Roma), trasmessi alla Commissione P2
dal giudice Ferdinando Imposimato:
deposizione del colonnello Guglielmo Farnè al giudice Gallucci dell'11
dicembre 1981 519
appunto del SISMI su Pazienza, trasmesso per ulteriori accertamenti al
comandante generale della Guardia di finanza i l 6 novembre
1981 520
appunto su Pazienza del comando generale della Guardia di finanza,
trasmesso al SISMI i l 24 novembre 1981 525
deposizione del colonnello Guglielmo Farnè al giudice Gallucci dell'11
dicembre 1981 537
deposizione di Luigi Lamare al giudice Gallucci dell'11 dicembre 1981 538
deposizione di Francesco Pazienza al giudice Gallucci del 25 febbraio
1982, con allegati 540
Lettera di Francesco Pazienza al presidente Anselmi del 24 novembre 1982 .. 557
Carte consegnate da Francesco Pazienza alla Commissione P2 nel corso
dell'audizione svoltasi in America i l 9 dicembre 1982. Tra queste:
lettera di Pazienza all'onorevole Spadolini del 24 novembre 1982 e
lettera di Pazienza a Clara Calvi del 26 novembre 1982 558
Deposizione di Francesco Pazienza al giudice Sica del 20 giugno 1982 574
Lettera di Francesco Pazienza ad Eugenio Scalfari del 7 febbraio 1983, fatta
pervenire al giudice Sica (agli atti del procedimento a carico di Euge-
nio Scalfari e Carlo Caracciolo, n. 3126/83 A G.I.) 576
Relazioni della Guardia di finanza alla Commissione P2 in merito alle
indagini svolte su presunti viaggi effettuati da Pazienza con aerei CAI .. 581
Operazione di sequestro disposta dalla Commissione P2 presso l'aeroporto di
Fiumicino i l 18 novembre 1982, in relazione ai documenti contenuti nella
borsa in possesso di Massimo Penna, segretario di Francesco Pazienza 627

Umberto Ortolani.

Documentazione dei servizi segreti su Umberto Ortolani, trasmessa alla


Commissione P2 dal segretario generale del CESIS, Orazio Sparano, i l
14 maggio 1984 781
Informativa del 15 luglio 1982, agli atti del dossier del SISDE su Flavio
Carboni, trasmesso alla Commissione P2 dall'onorevole Zolla i l 9 aprile
1983 817
Istanza di Umberto Ortolani alla Commissione P2, per falsa attribuzione di
fatto criminoso (22 aprile 1983) 820

16.
180 Atti della Commissione P2 - Indici

Pag.

Tomo XXII (n. 2-quaterII'/XXII)


Varie.

Atti istruttori (selezionati da vari procedimenti penali) trasmessi alla Com-


missione P2 dal giudice F. Imposimato i l 25 luglio 1983:
lettera di trasmissione all'onorevole Anselmi 14
deposizioni di Paolo Bianchi ai giudici Gentile e Floridia dell'I 1, 14 e
15 novembre 1981 15
interrogatorio reso da Pietro Pestarmi i l 30 dicembre 1981 25
interrogatorio reso da Sergio Calore al giudice Imposimato i l 22 gen-
naio 1982 27
interrogatorio reso da Paolo Signorelli al giudice Imposimato i l 25
gennaio 1982 32
deposizione di Daniela Mobili al giudice Imposimato del 30 settembre
1982 36
deposizione di Luigi Naddeo al giudice Imposimato del 5 ottobre 1982 38
deposizione di Giancarlo Silipigni al giudice Imposimato del 7 ottobre
1982 44
deposizione di Benito Cazora al giudice Imposimato dell'8 ottobre
1982 56
deposizione di Giuseppe Messina al giudice Imposimato del 13 ottobre
1982 58
deposizione di Giancarlo Silipigni al giudice Imposimato del 14 ottobre
1982 61
interrogatorio reso da Walter Sordi ai giudici Imposimato e D'Ambro-
sio i l 14 ottobre 1982 64
interrogatorio reso da Walter Sordi ai giudici Imposimato e Sica i l 15
ottobre 1982 68
deposizione di Landò Dell'Amico ai giudici Imposimato e Sica del 15
ottobre 1982 73
interrogatorio reso da Walter Sordi al giudice Imposimato i l 17 ottobre
1982 76
interrogatorio reso da Walter Sordi ai giudici Imposimato e Sica i l 25
ottobre 1982 79
interrogatorio reso da Paolo Bianchi al giudice Imposimato i l 29 otto-
bre 1982 81
deposizione di Franco Celletti al giudice Imposimato del 2 novembre
1982 84
interrogatorio reso da Pietro Pestarini al giudice Palma i l 4 novembre
1982 88
interrogatorio reso da Pietro Pestarini ai giudici Imposimato e Palma i l
4 novembre 1982 90
interrogatorio reso da Pietro Pestarini al giudice De Ficchy i l 4 novem-
bre 1982 94
interrogatorio reso da Milvia Bonamore ai giudici Imposimato e Sica i l
10 novembre 1982 98
deposizione di Aldo Stefano Tisei ai giudici Imposimato e Sica del 15
novembre 1982 108
Indici dei volumi di documentazione allegata 181

Pag.

interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Imposimato i l 17


novembre 1982 Ili
interrogatorio reso da Milvia Bonamore ai giudici Sica e Imposimato i l
20 novembre 1982 119
deposizione di Tito Tesauri ai giudici Imposimato e Palma dal 20
novembre 1982 124
rapporto del reparto operativo CC. di Roma al giudice Imposimato del
7 dicembre 1982 (nell'ambito del procedimento penale contro Tisei
ed altri) 127
interrogatorio reso da Sergio Calore al giudice Imposimato l ' i l dicem-
bre 1982 132
interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Imposimato i l 1°
gennaio 1983 139
interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Imposimato i l 3
gennaio 1983 148
interrogatorio reso da Paolo Aleandri al giudice Imposimato i l 3 gen-
naio 1983 154
interrogatorio reso da Giancarlo Silipigni al giudice Imposimato i l 15
gennaio 1983 156
interrogatorio reso da Paolo Signorelli al giudice Imposimato i l 18
gennaio 1983 158
interrogatorio reso da Emilio Pellicani al giudice Imposimato i l 23
gennaio 1983 160
interrogatorio reso da Emilio Pellicani ai giudici Imposimato e Sica i l
25 gennaio 1983 164
interrogatorio reso da Paolo Aleandri al giudice Imposimato i l 28
gennaio 1983