Sei sulla pagina 1di 4
Segnali di corrispondenza. 258. — § 33. a) di giorno: - Chiamata. — Fine di trasmissione, — Agitara len- tamente Ia bandiera di destra davanti al corpo, facendole descri- vere degli § verticali, con movimento largo. Capito. — Agitare rapidamente la bandiera di destra por- tandola dalla posizione verticals a braccio disteso in alto, a quella orizzontale all’ altezza delle spalle a braccio disteso lateralmente, © wiceveras, Errore, — Non capito. — Agitare rapidamente Ja ban- diera di destra tenuta orizzontalmente all’ altezza delle spalle, a braccio disteso, Ripetete il telegramma, — Agitare rapidamente le due bandiere tenute orizzontalmente all'altexza delle gpalle, a braccia distese, Togliete il posto, — Con le braccia distese Iateralmente portare ripetatamente le bandiere in alto, al disopra del capo; @ riabbassarle. &) di notte (nm. 31). Chiamata, — Segnalare — . — . ripetutamente finchd non si riceve risposta. Fine di irasmissione. — Segnalare . . 0 — . Capito. — Segnalare. Errore. — Non capito: ATA A #1; eters coder ge Met Ripeiete il telegramma: Segnalaro — . Togliete il posto. — Segnalare ee Segnalazione convenzionale. 254. — § 34. I segnali convenzionali si fanno normalmente da_fermo: possono eseguirsi anche stando a cavallo. Eccetto Pal segnale: 2 in vista nemico, & opportano non avere alla mano il facile o il moschetto. § 36. Fatto il voluto segnale, si deve rimanere nella posizione relativa per circa 10 secondi, o fare per altrettanto tempo, lenta- mente, il movimento prescritto; dopo altri 5 secondi ripetere il segnale, e cosi via sinché si sia ottenuto, come risposta, il segnale _{di corrispondenza) capito, fatto, naturalmente, o col solo braccio 9 con I’ oggetto che gi ha alla mano. cm i, iN st 158 § 36. Per indicare che non si & capito il segnale fatto « che si vuole sia ripetuto, si eseguisce il je (di corrispondenza) non capito, fatto, nataralmente, 0 col solo braccio o con I oggetto che ai alla mano, fino a che ai vede ripetere il segnale non com- preso, § 37. Quando, avendo gid trasmesso segnalazioni alfabetiche, si vuole trasmetterne una convenzionale, si deve sempre, prima, alzare verticalmente e¢ in modo alternato le braccia, fino a che si veda ripetere tale segnale dal posto mittente. 1 n vista nemico. E 255. — Mettere il copricapo o il fazzoletto sulla bocca del fucile o del moschetto (o sa una estremith della scinbola o di un bastone), © alzarlo ed abbassarlo verticalmente pit volte. 2 in forza considerevole. (Fatto il segnale 1, mottere le braccia orizzontali late- ralmente, poi peuate aséai lentamente alla posizione indicata dalla figura, muo- vendo Je braccia lateral- mente al corpo, e restarvi qualche istante), che avansza, (Fatto il segnale 1, ed even- tualmente il 2, disporre le braccia orizzontali lateral- mente, poi muoverle pil volte con lento e poco esteso movimento d'oscillaziona in alto e in basso). 5 Cavalleria nella nostra direzione. (Se si tratta di CIOLISTI, fare il segnale con le due braccia, contemporanea- mente), che si ritira. (Fatto il segnale 1, mettera le braccia orizzontali lateral- mente, poi o ripe- tendo pit volte il movi- mento). Si passa, localita La é sgombra. posizione (Moovere pit volte, lateral- mente, le braccia ben di- stese}, S Non si passa. ) Ostacolo. Fermatevi. walirgono rinforzi. Soccorso. (Far rotare le braccia nol contemporaneamente, main modo alternato). f