Sei sulla pagina 1di 1

26 Serie B R La svolta MERCOLEDÌ 19 DICEMBRE 2018 LA GAZZETTA DELLO SPORT

La Serie B tornerà a 22 squadre


1Consiglio Figc spaccato, Gravina ripristina dal 2019-2020 il format con tre ripescaggi
LE TAPPE Alessandro Catapano
ROMA
ECCO COME
DEL CASO SI ARRIVERÀ
N
on proprio l’espace d’un
DELL’ESTATE matin, ma di una sola
stagione calcistica, trop- ALLA RIFORMA
po poco per non chiedersi se ne
sia valsa la pena. Anche per-
ché, tra contrasti istituzionali,
● Ecco le tappe che hanno reso ● Ecco cosa potrebbe succedere
incandescente la scorsa estate,
strascischi giudiziari e proba- nei prossimi mesi, in vista della
quando il campionato di Serie B è bili risarcimenti milionari, il riforma dei campionati che nei
passato da 22 a 19 squadre. prezzo pagato per questo piani dovrebbe scattare dal 2020.
«scherzetto» alla fine sarà altis-
ESCLUSIONI simo. E, dunque, ne è valsa la I FORMAT
● Al termine della stagione 2017- pena «violentare» le norme ● Le Noif stabiliscono che la Serie
18, tre squadre di Serie B non B debba essere a 22 squadre e la
sono riuscite a iscriversi al
perché solo dopo pochi mesi Serie C a 60: oggi sono a 19 e a
campionato: si tratta di Avellino, tutto tornasse come prima? La 59 e il Consiglio federale ha
Bari e Cesena. Serie B a 19 squadre è stata stabilito che debbano essere
un’eccezione: al termine del ripristinati i format originali.
I RIPESCAGGI campionato si stabilirà se felice
● La Figc aveva già pubblicato il o no. Comunque, saluterà alla REGOLAMENTI
regolamento per procedere ai fine di questa ● La Lega Serie B ha pubblicato il
ripescaggi in caso di vacanza di regolamento (ratificato dalla Figc)
posti nell’organico di un stagione e la sua per questo campionato: pur
campionato professionistico. Si avventura non LA RIUNIONE essendo scesa da 22 a 19
trattava di calcoli numerici, ma la sarà s e r v i t a Troppo distanti le squadre, sono confermate le 3
graduatoria non è mai stata nemmeno a pre- promozioni in A (due dirette e una
ufficializzata dalla Figc. Intanto il parare il terreno posizioni delle varie dopo i playoff) e le 4 retrocessioni
Novara ha contestato quel perché il format componenti e poco in C (tre dirette e una dopo il
regolamento - che lo dichiarava playout). La Lega Pro invece, pur
non ripescabile - vincendo i primi si stabilizzi a 20. tempo a disposizione avendo mandato più proposte alla
due gradi di giudizio. Probabilmente Da sinistra Francesco Ghirelli, Gaetano Miccichè, Gabriele Gravina e Mauro Balata GETTY Figc per avere la ratifica, a oggi
accadrà (è nel Il 31 gennaio sarà non ha ancora un regolamento: si
L’OPPOSIZIONE programma di 20, convinto di il presidente della Lega Pro: criteri in linea con la riforma, aspettava questo Consiglio
● Le società di Serie B hanno governo di Ga- scritto il nuovo trovare sosteni- «La Serie B torna o meglio re- capaci di chiudere quella pagi- federale per arrivare al punto.
scritto al commissario briele Gravina), regolamento per tori; il consiglie- sta a 22 squadre, noi resteremo na inaccettabile di agosto per
straordinario della Figc per SVOLGIMENTO
chiedere di non fare ripescaggi. ma in futuro, co- i club da recuperare re della Lega di A con quattro promozioni e otto la C». Già, la riforma della giu- ● Quindi non cambia il
Una richiesta che sembrava munque non pri- (ma patron della retrocessioni». In modo che la stizia cui sta lavorando il Coni, regolamento della B, mentre
contrastare le norme, ma che le ma del 2020, sempre che a feb- Salernitana) Claudio Lotito ha C ritorni «naturalmente» a 60, ormai in fase di atterraggio. quello della Lega Pro dovrebbe
società della Lega B hanno braio le componenti siano controproposto di scendere a mentre la B riaprirà le porte ai prevedere le solite 4 promozioni
portato avanti motivandola con pronte a trovare un’intesa per 18, scatenando un parapiglia; ripescaggi appena banditi, DA GIORGETTI E per il futuro? in B (tre dirette e una ai playoff) e
una serie di ragioni. cambiare le Noif, che oggi pre- il presidente della B Mauro Ba- chiudendo in qualche modo «Siamo disponibili al confron- solo 8 retrocessioni in Serie D (da
dove salgono le solite 9): il
LA BATTAGLIA LEGALE
vedono una B a 22 squadre. E lata, stretto tra due fuochi, sen- questo bizzarro cerchio. Ne to con tutte le componenti per meccanismo della C sarà
● A sorpresa il commissario proprio lì si ritorna. za una posizione chiara, ha serviranno tre (e di conse- definire la riforma necessaria presentato nei prossimi giorni.
Fabbricini ha accolto la richiesta chiesto altro tempo. Impossibi- guenza altrettanti in C, anche per il calcio», fa sapere Ghirel-
delle società di B e ha di fatto SPACCATURA «Quando non c’è le: questa storia non poteva per le seconde squadre), sem- li. Nell’orizzonte tracciato da RIPESCAGGI
bloccato i ripescaggi, varando consenso, valgono le regole trascinarsi fino al girone di ri- pre che si iscrivano tutte. «Il 31 Gravina per la Lega Pro c’è il ● Così i conti non tornerebbero:
l’attuale campionato con sole 19 scritte e quelle attuali sono torno. A quel punto, Gravina gennaio – prosegue Ghirelli – si semiprofessionismo, o qualco- la B sarebbe ancora a 19 e la sola
squadre. Dopo il provvedimento di C sarebbe a posto con 60 club.
Fabbricini si è scatenata una
chiare. Ad oggi il format della ha stoppato tutti: basta, non c’è riunirà il Consiglio federale sa che gli somigli. Una zona Dovendo però ripristinare il
lunga battaglia legale nelle aule Serie B è a 22 squadre e se non accordo, valgono le regole at- per definire i criteri dei ripe- «confort» in cui, in sostanza, i format a 22, si procederà a 3
dei tribunali (sportivi e non), interverrà una modifica il tuali. Del resto, «il comunicato scaggi per completare gli orga- club verrebbero sgravati degli ripescaggi dalla C alla B e di
provocando un cortocircuito prossimo anno resterà tale». del commissario straordinario nici e si dovranno approvare oneri del professionismo, ma conseguenza a 3 dalla D alla C.
giudiziaro che ha mandato in tilt Così il presidente della Figc ha Roberto Fabbricini - ha ricor- senza perderne tutti i vantaggi,
tutto il sistema e che alla fine non sintetizzato l’esito di un Consi- dato il numero uno della Figc - a cominciare da quelli fiscali. Il MODALITA’
ha smosso la decisione presa dal ● Il 31 gennaio saranno stabiliti i
commissario della Figc.
glio federale che, sul punto, si è stabiliva la composizione a 19
rivelato profondamente spac- squadre soltanto per il campio-
IL COMUNICATO numero uno federale ne ha
parlato nuovamente con i sot-
criteri per i ripescaggi. Saranno
rivisti quelli vecchi (soprattutto
LE CONSEGUENZE cato. Sprecando l’occasione di nato 2018-19». DI FABBRICINI tosegretari Giancarlo Giorgetti nelle preclusioni) e si attende un
● Il caso è ricaduto anche sulla
Serie C, che alla fine si è ritrovata
sistemare subito le cose. «C’è
stato un confronto acceso su TORNANO I RIPESCAGGI Mol-
È RIFERITO SOLO e Simone Valente, che avverto-
no la stessa esigenza di ridurre
comunicato ad hoc da parte della
Figc. Questo nuovo regolamento,
con 59 squadre e ha visto alcune
di loro ferme per due mesi in
posizioni differenti riguardo il to amareggiato Francesco Ghi- AL TORNEO 2018-19 la platea delle squadre profes- infine, dovrebbe essere utilizzato
anche per ovviare alle eventuali
attesa della parola fine: i recuperi
format», ha ammesso Gravina. relli: «La Serie B e, purtroppo, sionistiche, in modo da rende- vacanze di organico che si
delle partite non disputate devono Francesco Ghirelli della Lega la Serie A non hanno condiviso re finalmente sostenibile il si- potrebbero verificare la prossima
ancora essere ultimati. Pro ha proposto una promozio- la nostra proposta». Cosa acca- GABRIELE GRAVINA stema calcio. estate, sia in B che in C.
ne in più dalla C per arrivare a drà a questo punto lo racconta PRESIDENTE DELLA FIGC © RIPRODUZIONE RISERVATA

LA SVOLTA
IL DIVORZIO
TACCUINO
E’ già finita
Salernitana nei guai
zalorso, mentre nel campiona-
to di Prima Divisione 2013-14
condusse la Salernitana ai tra Nocerino IL GIUDICE DELLA B SERIE C

Colantuono se ne va
playoff (quarto di finale perso
con il Frosinone dopo aver vin- e il Benevento Spezia: niente Terzi
contro il Palermo
Monza cambia status
Da srl diventa spa
to la Coppa Italia di categoria)

Ora torna Gregucci?


dopo le gestioni Sanderra e ● BENEVENTO (l.m.) La ● MILANO Il giudice della B ● MONZA Il Monza cambia
Perrone. Prima di accettare la nostalgia della famiglia ha squalificato per un turno nome. La proprietà targata
proposta della Salernitana, rimasta negli Stati Uniti e un Bandinelli (Benevento), Terzi Fininvest ha deciso la
Gregucci (che ieri era nella sua feeling con compagni e (Spezia) e Vaisanen trasformazione del club da
ciato a un contratto che era San Giorgio Jonico) deve pri- piazza mai sbocciato stanno (Crotone). Società: 3.000 Società Sportiva ad Associazione
Roberto Guerriero scadenza nel 2020. ma risolvere il rapporto con la facendo scrivere la parola euro all’Ascoli, 2.000 al Calcio, passando da srl a spa.
SALERNO Figc. Fabiani ha pure sondato fine dopo 6 mesi alla pagina Benevento e al Verona. Entro fine anno è previsto un
IL FUTURO Oggi la Salernitana la disponibilità di Calori (ex di Antonio Nocerino col aumento di capitale: da 100mila

L
e tre sconfitte consecuti- sceglierà il suo sostituto dopo Trapani) e Calabro (ex Carpi), Benevento. E’ questione di LA SITUAZIONE euro a 1 milione.
ve, quattro nelle ultime un summit in programma a Ro- senza escludere altri nomi ore per ufficializzare la
cinque gare di campiona- ma tra Lotito, Mezzaroma e Fa- (Drago e Aglietti). risoluzione del contratto del
Venerdì l’anticipo
è Ascoli-Brescia IL GIUDICE DELLA C
to, hanno sancito la crisi della biani. In pole position c’è Ange- centrocampista, che ha
Salernitana culminata con le lo Gregucci, attuale collabora- LA CRISI La Salernitana dun- chiesto di terminare questa ● La B dopo la 16a: Palermo
Casertana, stangata
dimissioni di Stefano Colan- tore di Mancini in Nazionale e que è pronta ad ufficializzare il esperienza e tornare negli 30; Brescia 27; Lecce*, a Zito e al presidente
tuono. Nel ritiro di San Grego- già due volte sulla panchina nome dell’undicesimo allena- States, dove ha giocato fino a Pescara* 26; Cittadella, ● FIRENZE Il giudice sportivo di
rio Magno, dove la squadra era dei campani: nel torneo di B tore della gestione Lotito-Mez- gennaio. Passare il Natale Verona 25; Benevento, Lega Pro ha punito la Casertana:
giunta lunedi pomeriggio, a 2004-05 subentrò ad Ammaz- zaroma ma con dodici cambi lontano dalla moglie e i 4 figli Perugia 22; Spezia 21; Ascoli, tre giornate a Zito, inibito fino al
sorpresa l’allenatore romano le alla guida tecnica (due volte era un pensiero che non lo Venezia, Salernitana 20; 31 gennaio il presidente
ha comunicate ieri mattina alla Perrone e Menichini sono stati lasciava sereno: pare che ci Cremonese 19; Cosenza* 15; D’Agostino. Altri giocatori: due
proprietà e al d.s. Fabiani. «Ho richiamati). Nelle ultime 5 sia stato anche qualche Crotone, Carpi 13; Foggia (-8) giornate a Pasqualoni (Pro
preso la decisione di fare un giornate la Salernitana è scivo- screzio con i compagni. 12; Padova 11; Livorno 10. Piacenza) e Granoche (Triestina),
passo indietro e di rassegnare lata dal terzo al dodicesimo po- L’esperienza di Nocerino a (*deve riposare). Venerdì, ore una a La Rosa (Arzachena), Suljic
le dimissioni dall’incarico di sto. Un’involuzione preoccu- Benevento si chiude con 6 21 Ascoli-Brescia; sabato, ore (Cuneo), Saber (Imolese),
responsabile della prima squa- pante per una squadra costrui- presenze (l’ultima il 3 15 Cremonese-Carpi e Muratore (Juventus U23), Adorni
dra con la speranza e con il fine ta per puntare ai playoff. Il novembre con l’Ascoli) e 410’. Livorno-Verona; domenica, (Monza), Gori (Paganese), Nicco
che l’ambiente possa rassere- nuovo allenatore esordirà do- Poi un infortunio e tanta ore 12.30 Salernitana-Foggi; (Piacenza), Polverini (Pro
narsi e trovare nuovo slancio menica all’Arechi con il Foggia. panchina, con l’apparizione in ore 15 Cittadella-Perugia, Piacenza), Maistro (Rieti),
per far ripartire la squadra», ha Anche oggi, infine, l’allena- Coppa Italia col Cittadella Lecce-Padova e Venezia- Venturini (Rimini), Diakite
poi scritto in un comunicato di mento sarà diretto da Roberto prima di uscire dai radar di Cosenza; ore 17.30 Spezia- (Ternana). Società: 2.000 euro al
congedo sul sito del club Co- Beni, il vice di Colantuono. Bucchi, malgrado Palermo; ore 21 Benevento- Pontedera; 1.000 a Pisa,
lantuono, che avrebbe rinun- Stefano Colantuono, 56 LAPRESSE © RIPRODUZIONE RISERVATA l’emergenza a centrocampo. Crotone; riposa Pescara. Sambenedettese e Trapani.