Sei sulla pagina 1di 10

Con Il nastro Rosa

MI- Do7 Re Mi- 2v

Mim
Inseguendo una libellula in un prato
DO7+
un giorno che avevo rotto col passato
RE
quando gia' credevo d'esserci riuscito
DOm
sono caduto.
Una frase sciocca un volgare doppio senso
mi ha allarmato, non e' come io la penso
ma il sentimento era gia' un po' troppo denso
e son restato.
MIm
Chissa', chissa' chi sei
DO7+ 6
chissa' che sarai
RE
chissa' che sara' di noi
MIm
lo scopriremo solo vivendo
comunque adesso ho un po' paura
ora che quest'avventura
sta diventando una cosa seria
spero tanto tu sia sincera

SOLISTA..... ED HO IN MENTE TE
PASSAGGIO SI7 ... MI
MI LA SI MI LA SI
Apro gli occhi e ti penso, ed ho in mente te
LA SOL#- LA SI
ed ho in mente te.
MI LA SI MI LA SI
Io cammino per le strade, ed ho in mente te
LA SOL#- LA SI
ed ho in mente te.
MI LA SI MI LA
Ogni mattina uo, uo, ed ogni sera, uo, uo
SI MI RE SI
ed ogni notte, te.
MI LA SI MI SOL#- LA SI
Io lavoro pi forte, ma ho in mente te
LA SOL#- LA SI
ma ho in mente te
MI LA SI MI LA
Ogni mattina uo, uo, ed ogni sera, uo, uo
SI MI RE SI
ed ogni notte, te.

PASSAGGIO LA..... RE.... MI....7


CIAO AMORE

LA RE LA SI- MI
Ciao amore ciao amore ciao amore ciao
LA RE LA SI- MI
Ciao amore ciao amore ciao amore ciao
LA- RE- SOL7 DO
Andare via lontano cercare un altro mondo,
LA- RE- SOL7 DO MI7
dire addio al cortile andarsene piangendo
LA RE LA SI- MI
Ciao amore ciao amore ciao amore ciao
LA- RE- SOL7 DO
Andare via lontano cercare un altro mondo,
LA- RE- SOL7 DO
dire addio al cortile andarsene piangendo
LA- RE- SOL7 DO7+
Non sapete fare niente in un mondo che sa tutto
LA- RE- SOL7 DO7+ MI7
e non avere un soldo nemmeno per tornare.
LA RE LA SI- MI
Ciao amore ciao amore ciao amore ciao
LA- RE- SOL7 DO
Andare via lontano cercare un altro mondo,
LA- RE- SOL7 DO
dire addio al cortile andarsene piangendo
LA RE LA SI- MI
Ciao amore ciao amore ciao amore ciao

SOLISTA LAm.. REm.... MI... LAm....

GELATO AL CIOCCOLATO
LAm
Ma dove vuoi andare ti amo
SOL DO
ti annoi ve bene balliano
LAm
sei bella ti lasci guardare
SOL DO
con te non c’è niente da fare
LAm
nascosta dai lunghi capelli
SOL DO
tu balli ma i gesti son quelli
LAm
bambina ti voglio ti sento
SOL MI
ti muovi mi sfuggi mi arrendo
LAm REm
Gelato al cioccolato dolce un po’ salato
MI LAm
tu gelato al cioccolato
LAm REm
un bacio al cioccolato io te l’ho rubato
MI LAm
tu gelato al cioccolato
LAm REm SOL DO
……….. rimani così che dolce sei tu
LAm REm SOL DO MI
……….. non chiedo di più
LAm REm
profumo di fiori di tiglio
SOL MI
fa caldo ma qui si sta meglio
LAm REm
la sabbia è più bianca stasera
SOL MI
ma dimmi che sei proprio vera
LAm REm
Gelato al cioccolato dolce un po’ salato
MI LAm
tu gelato al cioccolato
LAm REm
un bacio al cioccolato io te l’ho rubato
MI LAm
tu gelato al cioccolato
LAm REm SOL DO
……….. rimani così che dolce sei tu
LAm REm SOL DO MI
……….. non chiedo di più
LAm REm
Gelato al cioccolato dolce un po’ salato
MI LAm
tu gelato al cioccolato
LAm REm
un bacio al cioccolato io te l’ho rubato
MI LAm
tu gelato al cioccolato

PASSAGGIO LA7
PICCOLA KETY mettere in LA
LA Oh, MI oh, FA#- piccola Katy,
LA Oh, MI oh, FA#- piccola Katy,
RE Oh, LA oh, MI oh...
LA Piccola MI Katy, sta FA#- notte hai bruciato
LA tutti i ri MI cordi [FA#-]del tuo passato
[RE]tutte le [LA]bambole [MI]con cui dormivi
[SOL]ed il tuo di[LA]ario che [MI]sempre riempivi
[LA]solo con [RE]ciò che fa[LA]ceva pia[MI]cere
a chi di notte lo andava a ve[LA]de[MI]re,
[FA#-]piccola Katy,
[LA]Oh, [MI]oh, [FA#-]piccola Katy,
[RE]Oh, [LA]oh, [MI]oh...

Piccola Katy, stanotte hai capito


che carezzandoti ti hanno tradito
e alle tue mani han negato calore
che si conquista in un'ora d'amore
e in questo mattino di grigia foschia
di colpo hai deciso di andartene via,
piccola Katy,
vai, vai, piccola Katy,
vai, vai, vai...

GIANNA GIANNA
SOLISTA LA RE MI
LA RE MI
LA RE MI LA RE MI
Gianna Gianna Gianna sosteneva, tesi e illusioni
LA RE MI LA RE MI
Gianna Gianna Gianna prometteva, pareti e fiori
LA RE MI LA RE MI
Gianna Gianna aveva un coccodrillo, ed un dottore
LA RE MI LA RE MI
Gianna non perdeva neanche un minuto, per fare l'amore
LA RE MI LA
Ma la notte la festa è finita, evviva la vita
RE MI LA
La gente si sveste e comincia un mondo
RE MI LA
un mondo diverso, ma fatto si sesso
RE MI LA
e chi vivrà vedrà...
LA RE MI LA RE MI
Gianna Gianna Gianna non voleva, il suo pigmalione
LA RE MI LA RE MI
Gianna difendeva il suo salario, dall'inflazione
LA RE MI LA RE MI
Gianna Gianna Gianna non credeva a canzoni ed ufo
LA RE MI LA RE MI
Gianna aveva un fiuto eccezionale, per il tartufo
LA RE MI LA
Ma la notte la festa è finita, evviva la vita
RE MI LA
La gente si sveste e comincia un mondo
RE MI LA
un mondo diverso, ma fatto si sesso
RE MI
e chi vivrà vedrà...
LA RE MI
LA RE MI
Ma dove vai, vieni qua, ma che fai?
LA RE MI
Dove vai, con chi ce l'hai? Vieni qua, ma che fai?
LA RE MI
Dove vai, con chi ce l'hai? Di chi sei, ma che vuoi?
LA RE MI
Dove vai, con chi ce l'hai? Butta la', vieni qua,
LA RE MI
chi la prende e chi la da!Dove sei, dove stai?
LA RE MI
Fatti sempre i fatti tuoi!Di chi sei, ma che vuoi?
LA RE MI
Il dottore non c'e' mai!Non c'e' mai! Non c'e' mai!
LA RE MI
Tu non prendi se non dai! Vieni qua, ma che fai?
LA RE MI
Dove vai, con chi ce l'hai? Butta la', vieni qua,
LA RE MI
chi la prende e chi la da!Dove sei, dove stai?
LA RE MI
Fatti sempre i fatti tuoi!Di chi sei, ma che vuoi?
LA RE MI
Il dottore non c'e' mai!Non c'e' mai! Non c'e' mai!
LA RE MI
Tu non prendi se non dai! Vieni qua, ma che fai?

SOLISTA BALLA LA- MI LA-


balla per me, balla balla
DO
tutta la notte sei bella
SOL
non ti fermare ma balla
MI
fino a che
LAm
non finiranno le stelle
l'alba dissolva il tramonto
SOL
io non completi il mio canto
MI
e canto te.

SOLISTA LAm MI LAm

DON RAFFAE'
LAm MI LAm
Io mi chiamo Pasquale Cafiero e son brigadiero del carcere oine'
LAm MI LAm
Io mi chiamo Cafiero Pasquale, sto a Poggio Reale dal cinquantatre'
REm LAm REm LAm
E al centesimo catenaccio alla sera mi sento uno straccio
REm LAm MI
Per fortuna che al braccio speciale c'e' un uomo geniale che parla con
LAm me
Tutto il giorno con quattro infamoni, briganti, papponi, cornuti e
lacche'
Tutte l'ore co' 'sta fetenzia che sputa minacce e s'a piglia co' me
Ma alla fine m'assetto papale, mi sbottono e mi leggo 'o giornale
Mi consiglio con don Raffae' mi spiega che penso e bevimmo 'o cafe'
SOL DO SOL DO
A che bello 'o cafe', pure in carcere 'o sanno fa
REm LAm MI LAm
Co' a ricetta che a Ciccirinella, compagno di cella, c'ha dato mamma'

SOLISTA LAm MI LAm


BOCCA DI ROSA
LAm
La chiamavano Bocca di rosa
MI LAm
metteva l'amore, metteva l'amore
la chiamavano Bocca di rosa
MI LAm
metteva l'amore sopra ogni cosa.
Appena scesa alla stazione
MI LAm
del paesino di Sant'Ilario
tutti s'accorsero con uno sguardo
MI LAm
che non si trattava di un missionario.
LA7 REm
C'è chi l'amore lo fa per noia
SOL7 DO
chi se lo sceglie per professione
REm LAm
Bocca di rosa né l'uno né l'altro
MI7 LAm
lei lo faceva per passione.
Ma la passione spesso conduce
a soddisfare le proprie voglie
senza indagare se il concupito
ha il cuore libero oppure ha moglie.
E fu cosi che da un giorno all'altro
Bocca di rosa si tirò addosso
l'ira funesta delle cagnette
a cui aveva sottratto l'osso.
Ma le comari di un paesino
non brillano certo in iniziativa
le contromisure fino a quel punto
si limitavano all'invettiva.
LAm REm SOL7 DO LAm REm MI7 LAm