Sei sulla pagina 1di 12

PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA

Con la presente scrittura privata da valere a tutti gli effetti di legge:

-I Germani -Dr. TOTARO PAOLO, nato il 21 giugno 1965 a San

Giovanni Rotondo (FG) e residente a San Donato Milanese (MI) in via

Europa n. 07, codice fiscale TTR PLA 65H21 H926O, che si dichiara

di stato civile coniugato in regime di comunione legale dei beni;

-Dr. TOTARO PASQUALE, nato il_16 aprile 1962 a San Giovanni

Rotondo (FG) e residente a Palo del Colle (BA) in contrada Auricarro

al Parco degli Ulivi, codice fiscale TTR PQL 62D16 H926C, che si

dichiara di stato civile coniugato in regime di comunione legale dei

beni;

si obbligano in solido a vendere alla Sig.na GALLO ANTONIETTA PIA,

nata il 24 ottobre 1974 a San Giovanni Rotondo (FG )e residente a

Carpino (FG) in via Ten. G. De Nicola n. 12, codice fiscale GLL NNT

74R64 H926P, che si dichiara di stato civile nubile, che si obbliga ad

acquistare per sè e/o persona fisica o giuridica da nominare al

momento del rogito la piena proprietà del seguente immobile, posto

nel Comune di San Giovann Rotondo, e precisamente:

- appartamento ad uso abitativo di mq. 82 circa, posto al piano

primo della scala condominiale, con ingresso dalla porta posta a

destra per chi accede sul pianerottolo salendo le scale e/o con

l’ascensore, composto da ingresso-soggiorno, cucina, due vani,


bagno, ripostiglio, disimpegno e lavatoio, con annessi due balconi a

livello (prospetto via Poerio e via Foggia) nonché pertinenziale cantina

al piano cantinato, distinta dal numero interno ….., con ingresso

dalla porta posta di fronte scendendo le scale, nonché “posto auto”

cui si accede con la rampa di discesa di via Poerio 65, confinanti:

-l'appartamento, nell’insieme, con dette vie e con beni dei venditori

Totaro Paolo e Pasquale, di Palladino Francesco ( o loro aventi causa);

-la cantina (sottoposta a via Foggia) con beni dei venditori Totaro

Paolo e Pasquale, dell’ impresa esecutrice dei lavori edili “BBN s.r.l.”

(o loro aventi causa );

-il posto auto (sottoposto a via Poerio) con beni dei venditori Totaro

Paolo e Pasquale , dell’ impresa esecutrice dei lavori edili “BBN s.r.l.”

(o loro aventi causa ).

Il tutto riportato, in una unica consistenza, nel Catasto Fabbricati del

Comune di San Giovanni Rotondo

- (In fase di ultimazione dei lavori) foglio 143, particella ….,

subalterno …, zona censuaria …, categoria A/…., classe …., vani …,

Via …. piano …., superficie catastale totale: mq; totale escluse aree

scoperte: mq, Rendita euro …..;


CONFORMITA' CATASTALE

Ai sensi del comma 1-bis dell'articolo 29 della Legge n. 52 del 1985,

come integrato e modificato dal D.L. n. 78 del 31 maggio 2010, le

parti sin d'ora riconoscono la conformità della rappresentazione

grafica portata dalla planimetria che sarà depositata al Catasto di

Foggia in data .............., con lo stato dei luoghi dell'immobile in

oggetto.

PROVENIENZA

Quanto compromesso è pervenuto alla parte promittente venditrice

come segue:

-quanto al primo e secondo piano originari, in piena proprietà, dalla

madre Palladino Rosa a seguito di successione apertasi in San

Giovanni Rotondo il 14 gennaio 1997, registrata a Foggia il 18/06

1997 e regolata dal testamento olografo pubblicato con verbale dal

Notaio in Palo del Colle dott. Michele Somma in data 12 maggio 1997

registrato a Bari il 14/05/1997 al n.3691/A;

-quanto ai piani seminterrato e terreno originari, per una metà

indivisa dalla detta loro madre Palladino Rosa a seguito dell’indicata

successione e per l’altra metà indivisa dal padre Totaro Giuseppe a

seguito di donazione in nuda proprietà con atto del detto Notaio


Somma in data 03 ottobre 1997 registrato a Bari il 22/10/1997 al

n.11703 e trascritto a Foggia il 03/111997 ai nn.16897/13076 e

16898/13077 e successiva donazione dell’usufrutto con atto del

Notaio in Bari dott. Giuseppe Cardinali in data 26 giugno 2009

registrato a Bari il……………...al n……….e trascritto a Foggia

il………………..ai nn………..e …………

In merito a detta successione, la parte promittente venditrice si

impegna a presentare, al momento del rogito notarile, la trascrizione

di accettazione tacita dell'eredità, onde consentire il rispetto della

continuità storica delle trascrizioni, di cui all'art.2650 del C.C..

GARANZIE

La parte promittente venditrice garantisce che quanto in oggetto è di

sua esclusiva ed unica proprietà ed è libero da persone, iscrizioni,

trascrizioni e privilegi comunque sostanzialmente pregiudizievoli ed

immune da vizi in relazione a tutte le prescrizioni di leggi vigenti in

materia urbanistica,

????????ad eccezione della seguente formalità: .?????????????...

( DICHIARAZIONI URBANISTICHE????????????

variazioni o modifiche costruttive all'immobile in oggetto tali da


richiedere provvedimenti autorizzativi. )????

Dichiarazione immobile post 67:

La parte promittente venditrice, sotto la propria responsabilità,

dichiara, a norma della legge numero 47 del 28 febbraio 1985, che

l'immobile compromesso fa parte di stabile ristrutturato e autorizzato

con il Permesso di Costruire n. 83 del 12 giugno 2008 rilasciato dal

Dirigente dell’ Ufficio Tecnico del Comune di San Giovanni Rotondo,

successiva SCIA n.01792 del 20/01/2012 e loro variante

n…??????……….del 19/01/2015.

PARTI COMUNI

Quanto in oggetto viene promesso in vendita con ogni diritto,

accessorio, accessione, pertinenza e servitù, nello stato di fatto e di

diritto in cui quanto compromesso si trova, con la quota

proporzionale sulle parti comuni di cui il cespite in oggetto è parte

così come elencate dall'art.1117 del C.C., nonchè con le parti e servizi

dell'intero fabbricato destinati ad uso comune, quali e quanti

derivanti ?????? (verificare:dal titolo di provenienza sopra indicato) e

dal Regolamento di Condominio ??????...

PRESTAZIONE ENERGETICA

La parte promittente venditrice in relazione alla vigente disciplina di


legge in materia di rendimento energetico degli edifici, si dichiara

edotta dell'obbligo di dotare l'immobile ad uso abitazione in contratto,

a sua cura e spese, dell'attestato di prestazione energetica, redatto

conformemente alla vigente normativa e del diritto della parte

promissaria acquirente di averne l'originale contestualmente al rogito

notarile.

REGOLARITA' DEGLI IMPIANTI

La parte promittente venditrice dichiara di garantire la parte

promissaria acquirente, la quale ne prende atto, in ordine alla

conformità degli impianti di cui è dotato l'immobile oggetto del

presente preliminare di vendita, e di quelli comuni/condominiali alla

normativa in materia di sicurezza in vigore all'epoca in cui detti

impianti sono stati realizzati.

PREZZO

Il prezzo della promessa di vendita si è tra le parti convenuto in

complessivi Euro 138.000,00 (centotrentottomila/00), il cui

pagamento, di comune accordo tra le parti, viene regolato come

segue:

** quanto ad Euro 10.000,00 (diecimila/00) la parte promissaria

acquirente li versa alla parte promittente venditrice a titolo di caparra

confirmatoria, ricevendone con la presente sottoscrizione quietanza,

mediante:
-un assegno circolare, non trasferibile, di Euro 5.000,00

(cinquemila/00), distinto dal numero ... emesso in data ... dalla

filiale di ... della Banca ... , all’ordine di TOTARO PAOLO

-un assegno circolare, non trasferibile, di Euro 5.000,00

(cinquemila/00), distinto dal numero ... emesso in data ... dalla

filiale di ... della Banca ... , all’ordine di TOTARO PASQUALE

** quanto ad Euro 128.000,00 (centovrntottomila/00) la parte

promissaria acquirente si impegna a versarli alla parte promittente

venditrice, nelle forme di legge e senza corresponsione di interesse

alcuno, al momento dell'atto definitivo di compravendita che sarà

rogato entro e non oltre il giorno .........

termine da considerarsi essenziale, eventualmente prorogabile di

comune accordo tra le parti.

in caso di saldo prezzo a consegna immobili dopo atto:

????????** quanto ad Euro .... la parte promissaria acquirente si

impegna a versarli alla parte promittente venditrice, senza

corresponsione di interesse alcuno, contestualmente e

subordinatamente alla consegna materiale dell'immobile in oggetto,

come in seguito specificato, nei termini e nei modi previsti dalla legge.

La mancata trascrizione di un atto giudiziale avente ad oggetto


l'ingiunzione di pagamento da parte della parte promittente venditrice

entro 1 (un) mese dal termine sopra indicato del ........ costituirà

valida quietanza di pagamento senza bisogno di ulteriore

atto.?????????

La parte promissaria acquirente potrà versare detto residuo saldo di

vendita, totalmente o parzialmente, anche mercè il ricavato di un

mutuo con garanzia ipotecaria sul bene oggetto della presente

sottoscrizione, mutuo che la medesima andrà all'uopo a contrarre

contestualmente alla stipula dell'atto di vendita dell'immobile qui in

oggetto.

?????in caso di erogazione non contestuale:

La parte promittente venditrice ne prende atto e dichiara di non

opporvisi, anche ove mai il pagamento venga effettuato direttamente

dall'Istituto erogante dopo la stipula del rogito notarile, nei successivi

giorni 20 (venti).??????

?????in caso di erogazione contestuale:

La parte promittente venditrice ne prende atto e dichiara di non

opporvisi, purchè il pagamento debba essere effettuato direttamente

dall'Istituto erogante contestualmente alla stipula del rogito notarile

di compravendita. La parte promissaria acquirente ne prende atto ed

accetta.?????
CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

Il presente contratto preliminare è sottoposto alla condizione

sospensiva che l'Istituto di Credito, a cui si rivolgerà la parte

promissaria acquirente, accetti e deliberi di concedere alla stessa

Parte promissaria acquirente un mutuo ipotecario per il pagamento

del prezzo entro e non oltre il …………….

Qualora il detto istituto di credito non accetti e non deliberi di

accordare il detto mutuo ipotecario, e comunque previa esibizione di

attestazione da parte del detto Istituto Bancario di non avere

accordato il mutuo alla parte promissaria acquirente per motivi

diversi dalla mancata presentazione della documentazione richiesta,

il presente contratto preliminare sarà come mai sottoscritto ed

entrambe le parti non avranno nulla da pretendere l'una dall'altra.

Precisano le parti che qualora la condizione di cui sopra non si

avverasse, e precisamente la concessione del mutuo, la parte

promittente venditrice dovrà restituire alla parte promittente

acquirente la somma di Euro Euro 10.000,00 (diecimila/00)

incassata come sopra entro e non oltre ……. giorni dalla

comunicazione di volersi avvalere di tale clausola risolutiva espressa,

che farà la parte promissaria acquirente, mediante telegramma e/o

raccomandata a.r., senza interessi e/o penale alcuna.


ONERI CONDOMINIALI

??????In merito agli oneri condominiali, la parte promittente

venditrice dichiara che tutte le spese condominiali sono state

regolarmente assolte e si obbliga a produrre, in sede di stipula

dell'atto di compravendita, l'attestazione dell'amministratore

condominiale in ordine all'esatta corresponsione degli oneri stessi

sino a quella data, sollevando la parte promittente acquirente da ogni

responsabilità sul mancato pagamento degli stessi.??????

IMMISSIONE NEL POSSESSO

Il possesso giuridico e materiale di quanto promesso in vendita verrà

trasferito alla data del rogito definitivo di compravendita, che sarà

rogato dal Notaio Elena Calice di Orta Nova, con tutti i relativi e

conseguenziali effetti utili ed onerosi.

?????Eventuale consegna chiavi: La parte promittente venditrice

tuttavia consegna alla parte promissaria acquirente le chiavi

dell'immobile compromesso onde consentirne l'accesso

esclusivamente per effettuare lavori di ristrutturazione, il tutto a

totali cura e spese della parte promissaria acquirente, la quale

provvederà a richiedere preventivamente le necessarie autorizzazioni

relative e se ne assumerà le responsabilità civili, penali ed

amministrative.???????
DOCUMENTAZIONE

La parte promittente venditrice si assume l'obbligo di produrre tutta

la documentazione occorrente per la stipula del rogito notarile, ai

sensi delle vigenti leggi, ?????????ivi inclusa la documentazione

attestante l'avvenuta cancellazione della sopracitata formalità.?????

EVENTUALE PERDITA BENEFICI PRIMA CASA

Dichiara la parte promittente venditrice, ..., e la parte promissaria

acquirente, ..., ne prende atto, che la vendita dell'immobile in oggetto

potrebbe comportare decadenza dai benefici previsto dal D.P.R.

n.131/1986, e successive modifiche ed integrazioni, salvo che la

parte promittente venditrice non provveda al riacquisto di altra casa

da destinare a propria abitazione principale entro un anno dalla data

del rogito notarile; pertanto, in relazione a ciò la parte venditrice si

obbliga a tenere indenne la parte acquirente da ogni e qualsiasi

responsabilità inerente alla suddetta decadenza.

CAPARRA

Le parti convengono espressamente, ai sensi dell'articolo 1385 C.C.,

che, al momento della conclusione del contratto la suddetta somma

incassata a titolo di caparra sarà imputata alla prestazione dovuta.

Invece, in caso di inadempimento: se la parte che ha dato la caparra

è inadempiente, l'altra può recedere dal contratto, ritenendo la


caparra medesima; se inadempiente è la parte promittente venditrice,

la parte promissaria acquirente può recedere dal contratto ed esigere

il doppio della caparra stessa. Salva l'esecuzione in forma specifica ex

articolo 2932 C.C..

MEDIATORI

Le parti dichiarano che la stipulazione del presente contratto è

avvenuta senza l’intervento di mediatori.

???????RINUNCIA ALLA TRASCRIZIONE

Le parti, di comune accordo, edotte dalla normativa portata

dall'art.2645-bis C.C., convengono di non procedere alla trascrizione

del presente preliminare???????

Letto, confermato e sottoscritto

... lì .......