Sei sulla pagina 1di 1

Esercitazione 4 – Gruppo 6

Si valuti l’altezza dg da assegnare al gradino di fondo di un dissipatore posto a valle dello scarico superficiale
di una diga tracimabile.

Il rilascio attraverso lo scarico superficiale della massima portata Q u,max = 220 m3/s si verifica in
corrispondenza di una quota del pelo libero dell’invaso artificiale z mi = 231.3 m (quota di massimo invaso).
Le perdite di carico concentrate e distribuite nel sistema sfioratore longitudinale – scivolo di profilo Creager
– raccordo a schiena d’asino possono essere valutate considerando, all’imbocco della vasca di dissipazione,
una velocità della corrente idrica vid ridotta, rispetto al valore torricelliano v t, secondo la relazione:

vid = cv vt

con cv coefficiente di velocità pari a 0.95.

La vasca di dissipazione, prevista di lunghezza L d = 70 m, ha pendenza di fondo i vd nulla e sezioni trasversali


di forma rettangolare con larghezza Bd = 20 m. La scabrezza idraulica della vasca è valutabile adottando un
coefficiente di Gauckler – Strickler pari a K d = 55 m1/3/s. A valle della vasca di dissipazione, immediatamente
dopo il gradino di fondo, è creato un breve raccordo con l’alveo naturale, privo di pendenza di fondo.
L’alveo, la cui prima sezione ha quota di fondo z fr = 215.6 m, è caratterizzato da una pendenza i a = 0.001, da
una scabrezza idraulica valutabile attraverso un coefficiente di Gauckler – Strickler K a = 30 m1/3/s e da sezioni
trasversali approssimativamente rettangolari di larghezza Ba = 30 m. La perdita di carico concentrata ΔH g,
dovuta alla presenza del gradino di fondo, può essere valutata mediante la seguente espressione:

vir2
DH g = a g
2g

con vir velocità della corrente idrica subito a valle del gradino e α g coefficiente pari a 0.25.

Infine, l’ulteriore perdita di carico ΔH r, dovuta alla presenza del breve raccordo tra vasca di dissipazione ed
alveo naturale, può essere valutata mediante la seguente espressione:

(v - v fr )
2
ir
DH r = a r
2g

con vfr velocità della corrente idrica alla fine del raccordo e α r coefficiente pari a 0.45.