Sei sulla pagina 1di 94

Rivista Italiana di

Medicina Tradizionale Cinese


edizione italiana del

Journal of Traditional Chinese Medicine


18 Beixincang Dongzhimen Nei, Beijing People's Republic of China
Direttore: Prof. Niu Si Yuan Editore: Wei Yuanping

interventi da
Revue Françoise de M. T. C., The Journal of Chinese Medicine

Bimestrale scientifico a cura Collaboratori


della Scuola Italiana di Medi- P. Borgonuovo, R. Borgonuovo, R.Brotzu, D. De Berardinis, A. Cichetti, C. Di Stanislao,
cina Cinese Gruppo di Studio L. Limarzi, R. Montanari, M. Piastrelloni, P. Unschuld.
“Società e Salute”
Corso Garibaldi, 18 47100 Forlì Cura delle Traduzioni
Iscritto nel Registro della Stam- Anna Maria Seghetti, Angelo Sprea, Manuela Di Chiara.
pa del Tribunale di Forlì con il
n° 667 in data 28-12-1984 Norme Redazionali e Pubblicazione di Articoli Originali
Spedizione in abbonamento La Rivista Italiana di Medicina Tradizionale Cinese pubblica articoli di didattica, ricerca,
postale del gruppo IV Pubblicità aggiornamento, clinica ecc. secondo un piano redazionale che prevede due categorie di
inferiore al 70% Autori: quelli espressamente incaricati dalla redazione e quelli episodici. Dei lavori
originali, sia didattici che clinici, possono essere inviati alla Redazione, anche in assenza
Anno Ottavo Numero 2 di uno specifico invito; la loro accettazione è subordinata al giudizio dei Refeers. I lavori
Marzo-Aprile 1992 debbono pervenire in Redazione dattiloscritti a doppio spazio su una sola facciata,
riveduti e corretti in modo definitivo. Ogni articolo deve essere corredato da un riassunto
Direttore Responsabile in inglese ed in italiano di non oltre 15 righe di 50 battute. Sulla prima pagina debbono
Giorgio Di Concetto figurare, di ciascun autore, i seguenti dati: nome e cognome, qualifica, istituto di
appartenenza, indirizzo privato. Le annotazioni bibliografiche vanno riportate in ordine
Direttore Scientifico alfabetico, numerate e compilate come segue: cognome di ciascun autore, iniziale del
Lucio Sotte nome, titolo completo del lavoro, citazione abbreviata ufficiale della rivista, numero del
volume, pagina di inizio, anno. Se l'annotazione bibliografica si riferisce ad un libro,
Comitato Editoriale occorrono il cognome di ciascun autore, l'iniziale del nome, il titolo dell'opera per esteso,
Ettore De Giacomo: didattica l'indicazione dell'edizione (dalla 2° in poi), quella dell'editore e della città in cui questi ha
Carlo Fiocca: rapporti sede, l'anno, il volume e la pagina. Grafici, disegni e fotografie vanno allegati, su fogli
Nunzio Matrà: medicina di base separati, già pronti per la riproduzione fotografica, numerati e provvisti di chiare
Massimo Muccioli: bibliografia didascalie, anche le tabelle (da limitare all'essenziale) vanno allegate su fogli separati,
Lucio Pippa: università numerate e provviste di chiare titolazioni.
Camillo Schiantarelli: ricerca
scientifica Cura dell'immagine El Cito

Redazioni In Copertina Lastra tombale in terracotta con carro tirato da bue, dinastie del Nord e del
Corso Garibaldi, 160, 62012 Sud (420-589 d.C.), sito archeologico di Dengxian, provincia Henan, Cina
Civitanova Marche
Tel. 0733/770654 Prezzo di Copertina Italia, lire 30.000
Corso Garibaldi, 18, 47100 Forlì © Rivista Italiana di Medicina Tradizionale Cinese, Gruppo di Studio "Società e Salute"
Tel. 0543/30689
Abbonamento Tariffa abbonamento annuo (6 numeri) Italia, lire 120.000
Fotocomposizione Modalità di Versamento Conto corrente postale n° 11813474 o assegno non
Center Service, Pollenza
trasferibile (spedito in busta chiusa, indicando chiaramente nome, cognome,
Stampa indirizzo, codice fiscale e partita I.V.A. per eventuale fatturazione) intestato a:
Grafiche Fioroni, Civitanova Gruppo di Studio “Società e Salute” c/o dott. Lucio Sotte, corso Garibaldi 160,
Marche 62012 Civitanova Marche MC Italy.

3
Anno Ottavo Numero 2 Marzo-Aprile 1992

Sommario

Editoriale
Basi della medicina cinese
Semeiologia
8 Lucio Pippa Polsi radiali ed orientamento percettivo-diagnostico
Sindromi dei livelli, strati, riscaldatori
11 Lucio Sotte 3. Sindrome dello yang ming e sindrome dello shao yang
20 Lucio Sotte 4. Sindrome del tai yin, sindrome dello shao yin e sindrome del jue yin
Diagnostica degli organi e dei visceri
32 Giorgio Di Concetto Le sindromi complesse: sindromi da invasione del polmone da parte del
fuoco del fegato e quella da stasi di energia e sangue del fegato
VIII Congresso Gruppo di Studio "Società e Salute"
35 Laura Limarzi Rivolgimento fetale indotto con agomoxibustione dalla 32° alla 36° settima-
na di gravidanza
38 Margherita Piastrelloni Trattamento delle affezioni delle prime vie respiratorie in età pediatrica
Medicina e Cultura
41 Paul U. Unshuld Medicina tradizionale cinese: alcune riflessioni storiche ed epistemologiche
Contributi Italiani
50 C. Di Stanislao e alt. Studio preliminare sulla terapia naturale in corso di rosacea

dal Journal of Traditional Chinese Medicine vol. 11 n° 3 '91


Osservazioni cliniche
54 Wu Baofa Infissione profonda del punto Renying nel trattamento dei disturbi
cerebrovascolari con sequele
57 G. Di Concetto-L.Sotte Trattamento della cefalea con agopuntura e farmacoterapia cinese
59 Zhao Xiaodong ed alt. Trattamento di papillo-retinite ed uveite abbinate a malattia da graffio di
gatto in combinazione con la medicina tradizionale cinese ed i farmaci
moderni
Applicazioni dell'auricoloterapia
61 Wang Qiang ed alt. Trattamento della ritenzione urinaria dovuta a dolore anale postoperato-
rio
Ricerca di base
62 Lang Senyang e alt. Studio dell'azione antiepilettica dello Qingyangshen (QYS)

4
Ricerche sul qigong
66 Kuang Ankun e alt. Ricerca sull'effetto anti-invecchiamento del Qigong

dalla Revue Françoise de Medicine Traditionelle Chinoise


69 Nguyen Van Nghi La fine e l'inizio - zhong shui

Rubriche
92 Congressi e Corsi

93 Bibliografia

96 Biblioteca

5
editoriale

l'università apre le porte alla medicina cinese?

Diventa sempre più impellente la domanda relati- scuole private; a meno che queste ultime non
va all’agopuntura ed alla medicina cinese come escano dalla mediocrità che le ha spesso caratte-
specialità universitaria. In realtà non sarebbe cor- rizzate ed entrino in sana competizione con l’uni-
retto parlare di specialità universitaria in riferi- versità, aprendo, ad esempio, ambiti di insegna-
mento ad “un’altra” medicina o, come si usa dire mento clinico, come ha sempre fatto la nostra
attualmente in alcuni progetti di legge, in riferi- scuola.
mento ad una medicina “non convenzionale”. In questo modo la competizione potrebbe trasfor-
Sarebbe perciò più logico parlare di un altro corso marsi in integrazione.
di laurea, accessibile solo ai medici. Tuttavia,
vista la situazione attuale, quel che conta è che i
medici siano sempre più garantiti nell’acquisire
un titolo ufficiale, frequentando corsi pluriennali
post-laurea, ben impostati e condotti da docenti
desiderosi di insegnare e ben preparati. Sembra
ovvio affermare questi assiomi, ma purtroppo non
lo è; infatti la cultura dell’apparenza porta a non
tenere in nessun conto esigenze legittime ed ele-
mentari come quella dell’approfondimento pro-
fessionale e del bisogno di salute.
Attualmente in Europa solo la Francia ha portato
l’agopuntura a livello di specialità universitaria e
ciò ha comportato la netta contrazione, se non la
scomparsa, delle scuole private. In Italia il massi-
mo che si è potuto ottenere è il corso annuale di
perfezionamento universitario. Stante la situazio-
ne attuale a livello ministeriale, è un grande risul-
tato. Specie quando si pensi che due università
(Chieti e Pavia) riferiscono il contenuto di questi
corsi alla medicina cinese e non solo all’agopun-
tura. Questo è giustificato dal fatto che l’agopun-
tura richiede la conoscenza della medicina cinese
per essere praticata in tutta la sua potenzialità e
che sempre più numerosi, almeno a livello di
esperienza della nostra scuola, sono i medici inte-
ressati all’apprendimento della farmacologia ci-
nese.
Uno dei motivi fondamentali del nostro impegno
è il riconoscimento ufficiale della medicina cine-
se anche a livello universitario: trasformare i corsi
annuali di perfezionamento in corsi pluriennali di
specialità. Tutto ciò porterebbe anche in Italia alla
scomparsa o, comunque, alla diminuzione delle

7
semeiologia

Polsi radiali ed orientamento percettivo-diagnostico


seconda parte
Lucio Pippa*

Per necessità espositiva sono state prima descritte ed un elemento "chiave". Tale elemento chiave è
le corrispondenze tra organi e posizioni del polso. utile al semplice ed immediato riconoscimento
Tali elementi sono fondamentali nella correlazio- dei principali polsi e del loro significato diagno-
ne ad un'opportuna lettura del "tipo" di polso stico.
presentato dal paziente, polso correlato alla speci- Possiamo suddividere in tal senso i polsi in base
fica situazione energetica. alle caratteristiche di seguito elencate.
In primo luogo è dunque necessario esaminare e
definire il polso nel suo insieme, riconoscerne le Profondità
caratteristiche e la tipologia, in sintesi identificar- - Polso superficiale: Fu
lo: ciò consentirà di identificare la disarmonia, lo - Polso profondo: Chen
squilibrio energetico esistente; in altre parole di Il primo, percettibile immediatamente a livello
riconoscere lo stato di eccesso o di deficit, la superficiale, esprime una situazione patologica a
presenza di calore o di freddo etc...., causa dei localizzazione esterna (aggressione del Biao).
disturbi accusati dal paziente. La seconda fase Il polso profondo, percepito in vicinanza del pia-
dell'esame consiste nella sottile valutazione no osseo, è correlato ad una patologia ad espres-
correlata alle singole posizioni, valutazione che sione interna (interessamento del Li).
permetterà una diagnosi di sede dello squilibrio.
Abbiamo in realtà distinto in due tempi un proces- Velocità
so unitario, consapevoli però del fatto che - Polso moderato: Huan
l'unitarietà del gesto è in realtà conseguenza del - Polso rapido: Shuo
ripetersi dell'atto e dunque del "fare esperienza". - Polso lento: Chi
Prima di esaminare i 28 tipi di polsi della medicina Un polso equilibrato possiede un ritmo pari a
tradizionale cinese, è necessario ricordare, per quattro pulsazioni per atto respiratorio: tale è il
una corretta valutazione, che il polso deve sempre polso moderato che, in genere, esprime salute ed
essere esaminato a tre differenti livelli di profon- armonia.
dità: a livello superficiale è sufficiente che il dito Il polso rapido ha un ritmo superiore ai cinque
del medio tocchi leggermente la pelle del pazien- battiti per atto respiratorio ed è correlato alla
te, che vi si "appoggi" senza premere; una leggera presenza di calore (o ad un eccesso dello yang);
pressione delle dita permetterà di apprezzare il all'opposto, un polso lento, caratterizzato da un
polso al livello medio; per valutare il polso al terzo ritmo inferiore alle quattro pulsazioni per atto
livello, il profondo, il medico deve premere inve- respiratorio, è associato alla presenza di freddo (o
ce con una certa forza. a deficit dello yang).
Un primo esame dei polsi non può prescindere da
una necessaria schematizzazione che non vuole Forza
essere limitativa di riferimenti e paragoni, i quali - Polso pieno: Shi
potranno essere fatti in realtà solo a seguito di una - Polso vuoto: Xu
maggior conoscenza, ma piuttosto esemplificati- Un polso pieno esprime una pienezza dell'ener-
va, nell'intento di fornire un parametro di lettura gia: è sintomo di forte costituzione o della presen-
za di un eccesso patologico.
Il polso vuoto esprime, in opposizione, un deficit
*Scuola Italiana di Medicina Cinese di Qi o di sangue ed appare alla palpazione privo
Gruppo di Studio "Società e Salute" di forza.

8
Ampiezza I polsi ora descritti in modo sommario, ma utile
- Polso grande: Da per comprendere la complessa sistematizzazione,
- Polso fine: Xi saranno nuovamente ed approfonditamente
La denominazione stessa configura una situazio- riesaminati unitamente ai rimanenti 10 polsi tradi-
ne opposta sia a livello percettivo che come signi- zionali non ancora menzionati e cioè i polsi:
ficato diagnostico. Il polso grande suggerisce - ampio: Hong;
eccesso, il polso fine carenza. - piccolo: Wei;
Entrambi appaiono netti e distinti, ma il primo ha - debole: Ruo;
un diametro ampio, il secondo particolarmente - molle: Ru;
sottile. Il polso grande è correlato ad eccesso di - a pelle di tamburo: Ge;
calore, il polso fine a carenza di sangue o di Qi. - nascosto: Fu;
- laborioso: Lao;
Lunghezza - turbolento: Dong;
- Polso lungo: Chang - cavo: Kong;
- Polso corto: Duan - diffuso: San.
Un polso viene definito lungo qualora venga Quando si esegue la palpazione, il polso percepito
apprezzato oltre il pollice ed il piede, corto se presenta con frequenza caratteristiche associate:
percepito in una sola delle tre posizioni. ogni elemento collabora ad una definizione più
Il polso lungo è segno di buona salute e di un buon sottile della diagnosi. Se, ad esempio, associato ad
stato dell'energia; il polso corto esprime, invece, un polso superficiale, che indica un'aggressione
il deficit del Qi. esterna, viene percepito il carattere rapido, è im-
mediata la diagnosi di "aggressione esterna da
Forma calore" e, se tale polso viene in particolare recepi-
- Polso scivoloso: Hua to a livello della posizione Cun (pollice) destra, è
- Polso rugoso: Se possibile intuire un interessamento delle vie aeree
- Polso a corda: Xian e del polmone; si procederà in modo analogo per
- Polso teso: Jin la definizione dei quadri più disparati.
Il polso scivoloso è un polso fluido e scorrevole; Tali esemplificazioni saranno di volta in volta
il polso rugoso, per contro, appare ruvido, grezzo descritte nella trattazione dettagliata dei singoli
e non uniforme. Il primo esprime pienezza di polsi.
energia e sangue (e talora di Tan ed umidità), il
secondo appare, invece, correlato a deficit e stasi
di Qi e sangue. IL POLSO NORMALE PING MAI
Il polso a corda è espressione di stagnazione ed
appare teso come una corda di strumento musica- Il polso normale è caratterizzato da quattro pulsa-
le; il polso teso è anch'esso espressione di stasi, ma zioni per un ciclo respiratorio (due nella fase di
di una stagnazione dovuta al freddo e viene perce- inspirazione e due in quella di espirazione) e da un
pito più grosso del precedente e teso come una ritmo regolare e pacato. All'esame il polso appare
corda torta sul proprio asse. dotato di una certa forza che permane inalterata
sia a livello superficiale che profondo.
Ritmo E' estremamente importante la percezione del
- Polso moderato: Huan polso alla posizione Chi (piede): il "Classico dei
- Polso annodato: Jie polsi" Mai Jing afferma che "anche se il polso Cun
- Polso eccitato: Cu (pollice) ed il polso Guan (barriera) scompaiono,
- Polso periodico: Dai il persistere della pulsazione alla posizione Chi
Del polso moderato si è già detto: è il polso (piede) consente di affermare il non pericolo di
equilibrato, normale, che possiede quattro pulsa- vita per il paziente".
zioni per un atto respiratorio, pulsazioni che si L'energia del rene, essenziale alla vita, è al tempo
susseguono a ritmo regolare. Il polso annodato, stesso radice dei polsi. Di grande importanza per
lento ed irregolare, è per lo più associato ad il buon equilibrio del polso è poi l'energia dello
ostruzione del Qi e sangue causata dal freddo. Il stomaco. E' così nuovamente sottolineato il
polso eccitato, rapido ed irregolare, è indicativo binomio energia innata-energia acquisita (rene-
della presenza di calore che agita Qi e sangue. stomaco e milza).
Il polso periodico presenta con regolarità delle
pause rispetto al ritmo normale: è correlato a
deficit di cuore. Variazioni del polso normale
Il polso presenta variazioni fisiologiche e climati-

9
che delle quali è necessario tener conto nell'esecu- polso diventa rapido ed ampio.
zione dell'esame. Fattori individuali. Sono correlati al decorso ano-
Età. Il polso è rapido nei bambini, forte nei giova- malo dell'arteria.
ni, più debole negli anziani. Fattori climatici. L'uomo, che vive immerso nel-
Sesso. Il polso della donna è in genere più molle, l'atmosfera, subisce inevitabilmente i mutamenti
più debole e, al tempo stesso, leggermente più climatici; il polso riflette l'adattamento dell'orga-
rapido di quello degli uomini; nella donna prevale nismo alle nuove situazioni climatiche scandite
per forza il polso destro sul sinistro, nell'uomo dal variare stagionale.
l'opposto. In primavera, il polso appare leggermente "teso
Costituzione. Un soggetto longilineo presenta un come una corda di strumento musicale": questo
polso più lungo rispetto al brevilineo; un soggetto polso, che sarà poi esaminato in modo dettagliato,
magro ha un polso più superficiale rispetto a un è correlato classicamente al Legno.
obeso; una persona dedita a lavori manuali pre- In estate, stagione caratterizzata dal calore e dalla
senta un polso più forte rispetto ad un soggetto crescita, il polso appare "ampio": arriva con forza
dedito ad un attività di tipo intellettuale. e vigore, dimostrando abbondanza ed eccesso per
Alimentazione. Dopo il pasto, il polso tende ad poi scomparire più debolmente.
essere maggiormente pieno; a seguito di ingestione In autunno, stagione correlata al decrescere dello
di alcolici, il polso diviene rapido; a seguito di un yang, il polso appare meno forte, è superficiale e
digiuno protratto, il polso diviene fine e debole. "leggero come una piuma".
Fattori psichici. I sette sentimenti hanno tutti In inverno, stagione a configurazione yin, protesa
ripercussione sullo stato del polso. alla conservazione delle energie, il polso appare
Fattori fisici. Dopo uno sforzo fisico intenso, il profondo come una "pietra nell'acqua".

10
sindromi dei livelli, strati, riscaldatori*
terza parte

3. sindrome dello yang ming e sindrome


dello shao yang
Lucio Sotte **

Sindrome dello yang ming, yang urinaria;


- lingua con patina sottile, gialla e secca.
ming bing - polso ampio Hong e grande Da, oppure
pieno Shi e grande Da, oppure scivoloso
Anche nel caso della sindrome Yang Ming si Hua e rapido Shu.
distinguono due quadri: uno più superficiale da
meridiano ed uno più profondo da aggressione del Eziopatogenesi
viscere. Il calore penetra all’interno del corpo tramite il
La caratteristica di questa sindrome è la presenza meridiano Yang Ming e provoca abbondante
di segni di intenso calore; il freddo che penetra in traspirazione che asciuga i liquidi organici; da ciò
profondità si trasforma infatti in calore. originano la bocca secca, la sete e la polidipsia.
La sindrome rappresenta l’evoluzione normale Inoltre, a differenza della sindrome Tai Yang,
della sindrome Tai Yang, se questa è stata mal caratterizzata dall’avversione al freddo, nella sin-
curata o se l’aggressione cosmica è stata particolar- drome Yang Ming compare l’avversione al calo-
mente forte. Talora accade che la sintomatologia re. Il calore si manifesta soprattutto in alto con
da penetrazione del vento-freddo esordisca diret- faccia rossa e cefalea; provoca, oltre all’iperpiressia
tamente con questa sindrome; ciò avviene se le severa, anche segni di compromissione della psi-
energie cosmiche sono particolarmente violente o che, come angoscia ed agitazione. Se l’iperpiressia
a causa della predisposizione del paziente a svi- si aggrava, può comparire il delirio.
luppare patologie da secchezza e calore. Il livello energetico Yang Ming è formato da due
visceri che svolgono un grande ruolo nella dige-
stione ed assimilazione degli alimenti. Si tratta di
Sindrome del meridiano un livello che possiede una grande energia che
viene completamente mobilitata per combattere
Sintomatologia le Xie Qi. Ciò giustifica la potente reazione feb-
La sintomatologia è la seguente: brile.
- iperpiressia elevata; Il quadro clinico di questa sindrome, caratterizza-
- cefalea Yang Ming; to da segni di calore all’interno, con essiccamento
- secchezza delle fauci; dei liquidi, é chiamato Wei Jia Shi o “solidità dello
- sete, polidipsia; stomaco e dell’intestino”.
- talora faringodinia e leggera dispnea; La lingua è arrossata e presenta una patina gialla
- faccia arrossata; che è segno del calore in eccesso; è secca per
- avversione al calore; l’esaurimento dei liquidi organici.
- traspirazione abbondante, profusa; Il polso può manifestare segni molteplici che
- irritabilità, angoscia ed agitazione; comunque esprimono sempre pienezza e calore.
- raramente può comparire incontinenza La caratteristica della sindrome Yang Ming con
attacco del meridiano è definita da quattro sintomi
denominati i “quattro grandi”:
- grande febbre;
* Estratto da "Le Patologie di Origine Cosmopatogena", Qiu - grande sete;
Tian, S. Marino, 1991
** Scuola Italiana di Medicina Cinese - grande sudorazione;
Gruppo di Studio "Società e Salute" - grande polso.

11
12
Terapia Applicazioni: meningite, sindrome influenzale con
Il principio di terapia è quello di rinfrescare il interessamento gastrico ed intestinale o “gastric
calore e di produrre liquidi organici. flu”, morbillo e scarlattina in fase iniziale,
complicanze gastro-intestinali di patologie virali,
Agopuntura periodontiti, patologie flogistiche delle vie aeree
- 1GI Shangyang; ecc.
- 4GI Hegu; Analisi della Formula. Shi Gao è l’imperatore
- 11GI Quchi; della prescrizione: purifica il calore e spegne il
- 14VG Dazhui; fuoco, si indirizza alla sindrome dello Yang Ming
- 44E Neiting; con attacco del viscere ed alla sindrome del Qi Fen
- 6Rn Zhaohai. con calore allo stomaco e grosso intestino. Il
I punti 4 e 11GI vengono utilizzati per purificare farmaco purifica il calore e spegne il fuoco dello
il calore dello Yang Ming. Il 4GI serve soprattutto stomaco che si esprime con cefalea Yang Ming,
per trattare il vento-calore esterno ma, combinato gengivite, odontalgia, calma la sete, purifica il
con il punto 11GI, ne potenzia l’effetto rinfre- calore e spegne il fuoco del polmone, tratta la
scante sul calore interno che ha raggiunto stomaco tosse, l’asma da calore al polmone. Zhi Mu puri-
ed intestino. Per lo stesso scopo si utilizza il punto fica il calore e spegne il fuoco dello stomaco e del
14VG. polmone, nutre lo Yin ed umidifica la secchezza
Il punto 1GI ha azione sintomatica sulla gola e patogena, genera i liquidi e purifica il fuoco che si
tratta la faringodinia, va trattato in dispersione e manifesta con ulcere buccali e linguali, (pratica-
fatto sanguinare per eliminare il calore che si mente con le forme erpetiche della medicina occi-
esprime con sintomatologia tonsillare ed oftalmi- dentale). Anche Gan Cao e Jing Mi, in questa
ca. ricetta, oltre al loro scopo armonizzante, sono
Il 44E, punto acqua del meridiano, purifica il erbe ausiliarie per proteggere lo stomaco ed alle-
calore, disperde la pienezza ed elimina il vento viare il consumo dei Jin Ye.
dallo Yang Ming della faccia. Se la sintomatologia evidenzia un deficit del-
Il 6Rn viene utilizzato sia perché promuove lo yin, l’energia e dei Jin Ye, occorre aggiungere Ren
dunque la produzione dei liquidi organici, sia Shen. La prescrizione prende il nome di Bai Hu Jia
perché benefica la gola. Ren Shen Tang o decotto della tigre bianca a base
Secondo alcuni testi può essere utilizzato anche il di Ginseng.
punto 41E in dispersione. Se la sindrome si manifesta con una patologia
Per aumentare lo yin si può utilizzare anche il 6 Rt artritica, si aggiunge Gui Zhi: la prescrizione si
Sanyinjiao. denomina allora Bai Hu Jia Gui Zhi Tang o
Tutti i punti vanno trattati in dispersione, ad decotto della tigre bianca a base di Cinnamomum.
eccezione del 6Rn e del 6Rt che vanno tonificati. Se si associa una Bi-umidità, si aggiunge Cang
Zhu: la prescrizione si denomina Bai Hu Jia Cang
Farmacoterapia Zhu Tang o decotto della tigre bianca a base di
Bai Hu Tang o decotto della tigre bianca Atractylodes.
Shi Gao Modifiche. Nelle forme con manifestazioni clini-
Gypsum Fibrosum 20-30 che da interessamento meningeo e nelle encefaliti
Zhi Mu si aggiungono:
Radix Anemarrhenae 9-12 Jin Yin Hua
Jing Mi Flos Lonicerae Japonicae 9-15
Semen Oryzae Sativae 20-30 Lian Qiao
Gan Cao Fructus Forsythiae Suspensae 6-15.
Radix Glycyrrhizae Uralensis 3-6. Se si associano manifestazioni convulsive, si ag-
giungono:
Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie Ling Yang Jiao
Febbrili e Miste Cornu Antelopis 1.5
Azioni: purifica il calore del Qi Fen e dello Yang Gou Teng
Ming con attacco del meridiano, drena il fuoco Ramulus Uncariae Cum Uncis 6-15.
dello stomaco, promuove la secrezione dei Jin Ye,
allevia la sete. Bai Hu Jia Ren Shen Tang o decotto della tigre
Indicazioni: sindrome del Qi Fen con calore allo bianca con Ginseng
stomaco e al grosso intestino o sindrome del Bai Hu Tang
livello energetico Yang Ming con attacco del +
meridiano. Ren Shen

13
Radix Ginseng 0.9-9. cedente:
- iperpiressia elevata, soprattutto pomeri-
Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie diana e serotina;
Febbrili e Miste - traspirazione particolarmente abbondan-
Azioni: come Bai Hu Tang, purifica il calore del te e manifesta anche agli arti;
Qi Fen e dello Yang Ming con attacco del meridia- - dolore distensivo addominale aggravato
no, promuove la secrezione dei Jin Ye, tonico del dalla pressione;
Qi. - stipsi ostinata con feci secche;
Indicazioni: sindrome del Qi Fen con calore allo - talora agitazione, confusione mentale e
stomaco e al grosso intestino o sindrome del delirio, stati convulsivi;
livello energetico Yang Ming con attacco del - lingua arrossata, spinosa con patina spes-
meridiano in pazienti con deficit del Qi e dei Jin sa particolarmente gialla e secca, di colore
Ye. bruciato, talora anche scura;
- polso profondo Chen e pieno Shi o
Bai Hu Jia Gui Zhi Tang o decotto della tigre bianca scivoloso Hua e rapido Shuo.
con Cinnamomum
Bai Hu Tang Eziopatogenesi
+ Il calore aggredisce i visceri e dissecca i liquidi
Gui Zhi organici, provocando stipsi con sensazione di
Ramulus Cinnamomi 3-9. pienezza dolorosa addominale, aggravata dalla
pressione. Il calore fa espellere i liquidi, generan-
Origine: Jin Gui Yao Lue o Prescrizioni della do un’abbondante traspirazione.
Camera d’Oro L’iperpiressia è particolarmente elevata nell’ora-
Azioni: come Bai Hu Tang, purifica il calore del rio del rene e del ministro del cuore; il calore
Qi Fen e dello Yang Ming con attacco del meridia- colpisce anche lo Shen, generando insonnia, deli-
no, promuove la secrezione dei Jin Ye, tratta le Bi- rio, agitazione ecc.
calore. Questa iperpiressia viene definita Zhuang Re,
Indicazioni: sindrome del Qi Fen con calore allo cioè calore molto intenso; spesso è accompagnata
stomaco e al grosso intestino o sindrome del da sensazione di calore cutaneo; si tratta di un
livello energetico Yang Ming con attacco del calore soggettivo che però è apprezzabile anche
meridiano che si manifestano anche con disturbi oggettivamente tramite la palpazione.
reumatici acuti. La patina linguale gialla e bruciata ed il polso
profondo e pieno sono la conseguenza del consu-
Bai Hu Jia Cang Zhu Tang o decotto della tigre mo dei Jin Ye e dell’accumulo di feci secche.
bianca con Atractylodis Talora non compare una vera e propria stipsi; in
Bai Hu Tang questi rari casi l’eccesso del calore si manifesta
+ con la secchezza delle feci che, tuttavia, possono
Cang Zhu essere espulse senza sintomi di irregolarità
Rhizoma Atractylodis 3-10. dell’alvo. Shang Huo, cioè “calore estremo, supe-
riore” é il termine cinese che esprime questa
Origine: Lei Zhong Huo Ren Shu situazione di eccesso di calore che determina
Azioni: come Bai Hu Tang, purifica il calore del stipsi e infiammazioni della mucosa orale e nasa-
Qi Fen e dello Yang Ming con attacco del meridia- le. Nel passaggio dalla sindrome del meridiano
no, promuove la secrezione dei Jin Ye, tratta le Bi- Yang Ming a quella del viscere si assiste al virag-
calore-umidità. gio del calore in fuoco.
Indicazioni: sindrome del Qi Fen con calore allo Nella sindrome di meridiano osserviamo dei se-
stomaco e al grosso intestino o sindrome del gni di abbondante calore come la febbre, la sete e
livello energetico Yang Ming con attacco del la sudorazione abbondante. Nella sindrome del
meridiano che si manifestano con disturbi reuma- viscere il calore si trasforma in fuoco che brucia i
tici caratterizzati da sintomi di eccesso di umidità. liquidi organici. I segni di questa trasformazione
sono soprattutto due: la comparsa di stipsi ostinata
con feci secche ed il manifestarsi di una
Sindrome del viscere sintomatologia psichica di grave alterazione del
mentale in cui all’agitazione si sovrappone il
Sintomatologia delirio e la comparsa di un falso Shen. Possono
La sintomatologia si esprime con segni di aggres- comparire anche intensi dolori epigastrici accom-
sione del viscere che complicano il quadro pre- pagnati da pirosi definiti.

14
La sindrome del viscere è molto comune nei matologia psichica di questa sindrome è infatti
bambini che hanno un metabolismo dei liquidi correlata alla penetrazione del calore nel ministro
organici particolarmente delicato e vanno incon- del cuore.
tro facilmente ad un loro eccessivo consumo. Se i sintomi psichici sono rilevanti, si possono
Volendo fare sinteticamente una differenziazione aggiungere anche dei punti del meridiano princi-
delle due sindromi del livello energetico Yang pale del cuore, ad esempio, il punto 8C Shaofu, in
Ming, possiamo affermare che esistono: associazione al già citato 5MC Jianshi.
- sintomi comuni all’aggressione del meridiano e
del viscere: Farmacoterapia
- iperpiressia; Da Cheng Qi Tang o grande decotto purgante drastico
- avversione al calore e non al freddo; Da Huang
- sete; Rhizoma Rhei 9-12
- patina linguale secca e gialla; Mang Xiao
- sintomi specifici della sindrome del meridiano: Mirabilitum 6-9
- sudorazione profusa; Hou Po
- patina linguale sottile; Cortex Magnoliae Officinalis 9-12
- polso grande e straripante, sovrabbon- Zhi Shi
dante; Fructus Citri seu Ponciri Immaturus 9-12.
- sintomi specifici della sindrome del viscere:
- stipsi con feci secche; Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie
- sensazione di dolore, pienezza e disten- Febbrili e Miste.
sione addominale aggravata dalla pres- Azioni: purifica potentemente il calore dello sto-
sione; maco e del grosso intestino, esercita azione pur-
- patina linguale spessa; gante di natura fredda.
- polso profondo e pieno o rapido e Indicazioni: sindrome del livello energetico Yang
scivoloso. Ming con attacco del viscere, sindrome dello
strato Qi Fen con calore allo stomaco.
Terapia Applicazioni: patologie da aggressione esterna
Il principio di terapia è quello di allontanare la del vento-calore con interessamento interno di
condensazione del calore ed eliminare la stipsi. stomaco e grosso intestino, sindromi influenzali
con interessamento gastro-intestinale, colecistite
Agopuntura acuta, appendicite acuta, ostruzione intestinale
- 4GI Hegu; acuta, ostruzione intestinale post-operatoria, stipsi
- 11GI Quchi; che si manifesta con segni di calore.
- 25V Dachangshu; Analisi della Formula. Il Da Huang, l’imperatore,
- 25E Tianshu; ha effetto purgativo drastico ed attenua la sec-
- 40E Fenglong; chezza delle feci, combattendo il calore. Mang
- 36E Zusanli; Xiao, il ministro, ha effetto purgativo, combatte la
- 37E Shangjiuxu; secchezza intestinale, richiamando dei liquidi.
- 39E Xiajiuxu; Hou Po, il consigliere, è efficace per sbloccare la
- 6TR Zhigou in direzione del 5MC Jianshi. stasi del Qi e trattare il dolore distensivo ad-
Si possono ovviamente utilizzare alcuni dei punti dominale. Zhi Shi, un altro consigliere, tratta la
citati nella terapia della sindrome di meridiano per pienezza e la stasi del Qi.
trattare l’iperpiressia: 4GI, 11GI, 14VG, 44E. Molto sinteticamente si può affermare che: Ma
Ricordiamo che il punto 11GI purifica il calore di Huang agisce sul calore, Mang Xiao combatte la
stomaco e grosso intestino ed il 4GI purifica il secchezza, Hou Po tratta la stasi, Zhi Shi dissolve
calore e promuove la peristalsi, il 44E ha azione la pienezza.
refrigerante, in quanto punto Acqua. Può sembrare strano, ma questa prescrizione
A questi si aggiungono dei punti ad azione elettiva purgativa si utilizza anche in alcune diarree da
sul grosso intestino: 25V, punto Beishu; 25E, calore accompagnate da sintomi di secchezza
punto Mu. Si può utilizzare la tecnica della dello stomaco: bocca secca, sete, iperpiressia che
purgazione con il 36E, 37E, 39E in dispersione, se generalmente si associano ad un deficit del Qi.
il paziente presenta della stipsi ostinata. Nella sindrome Yang Ming con attacco del visce-
Il 6TR viene utilizzato per purificare il calore e re è indicata anche un’altra prescrizione: Tiao Wei
rimuovere l’ostruzione intestinale, viene infisso Cheng Qi Tang o decotto purgativo che regolarizza
in direzione del 5MC per utilizzare anche l’azione lo stomaco, composto da Da Huang, Mang Xiao,
purificatrice del calore di quest’ultimo. La sinto- Zhi Gan Cao. La prescrizione è adatta a trattare il

15
calore e la secchezza ed è indicata quando i segni Fructus Citri seu Ponciri Immaturus 6-9.
di pienezza e ristagno non sono particolarmente
evidenti. Il Da Huang combatte soprattutto il Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie
calore, Mang Xiao tratta la secchezza, Gan Cao Febbrili e Miste
agisce come armonizzante. Esiste un’altra Azioni: purifica il calore dello stomaco e del
modificazione del Da Cheng Qi Tang: Xiao Cheng grosso intestino; purgante di natura fredda.
Qi Tang o piccolo decotto purgativo, composto da Indicazioni: sindrome del livello energetico Yang
Da Huang, Hou Po, Zhi Shi. Quest’ultimo decotto Ming con attacco del viscere, sindrome dello
è più adatto a trattare la sindrome Yang Ming con strato Qi Fen con calore allo stomaco; è indicato
intenso calore allo stomaco, con pienezza e stasi nelle forme più leggere di queste sindromi, quan-
che non si accompagnano a feci molto secche. do i segni di secchezza non sono particolarmente
Altre modifiche del Da Cheng Qi Tang sono: evidenti.
- Zheng Ye Cheng Qi Tang o decotto purgativo che Sintomatologia ed Eziopatogenesi: vedi Da Cheng
nutre i liquidi composto da Xuan Shen, Mai Men Qi Tang.
Dong, Sheng Di Huang, Da Huang, Mang Xiao. Applicazioni: patologie da aggressione esterna
Questa prescrizione si adatta ai casi in cui la del vento-calore con interessamento interno di
sindrome si manifesta con segni di calore e di stomaco e grosso intestino, sindromi influenzali
secchezza, cioè quando le feci sono molto secche. con interessamento gastro-intestinale, colecistite
Questi pazienti presentano dei gravi segni di defi- acuta, appendicite acuta, ostruzione intestinale
cit dei liquidi che vengono trattati dallo Zheng Ye acuta, stipsi che si manifesta con segni di calore.
Tang (Xuan Shen, Mai Men Dong e Sheng Di) Analisi della Formula. Vedi Da Cheng Qi Tang.
che ha il compito di aumentare i liquidi organici
ed umidificare la secchezza; Tiao Wei Cheng Qi Tang o decotto purgante che
- Xuan Bai Cheng Qi Tang o decotto purgativo che regola lo stomaco
disperde il bianco, cioè il polmone, composto da: Da Huang
Shi Gao, Da Huang, Xing Ren, Gua Lou Pi. Rhizoma Rhei 10-20
Questa prescrizione tratta contemporaneamente il Mang Xiao
calore al polmone ed il calore-secchezza dell’in- Mirabilitum 10-20
testino. Può essere utilizzata quando la sindrome Gan Cao
del calore all’intestino si mescola con segni di Radix Glycyrrhizae Uralensis 3-6.
calore al polmone;
- Dao Chi Cheng Qi Tang: Chi Shao Yao, Sheng Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie
Di Huang, Da Huang, Mang Xiao, Huang Lian, Febbrili e Miste
Huang Bai. Anche questo decotto si utilizza per i Azioni: purifica la secchezza ed il calore di stoma-
casi di secchezza-calore all’intestino, quando il co e grosso intestino; purgante di natura fredda.
calore è preponderante sulla secchezza. Ciò si Indicazioni: sindrome del livello energetico Yang
deduce dalla formulazione che introduce molti Ming con attacco del viscere, sindrome dello
rimedi ad azione sul calore e solo lo Sheng Di per strato Qi Fen con calore allo stomaco; è indicato
produrre i liquidi ed umidificare la secchezza. quando i segni di distensione e pienezza
Modifiche. Se compaiono segni di stasi del Xue, addominale sono piuttosto blandi.
aggiungere: Sintomatologia ed Eziopatogenesi: vedi Da Cheng
Tao Ren Qi Tang.
Semen Persicae 4.5-9 Applicazioni: patologie da aggressione esterna
Chi Shao del vento-calore con interessamento interno di
Radix Paeoniae Rubra 4.5-9 stomaco e grosso intestino, sindromi influenzali
Se il quadro clinico si complica con dolori con interessamento gastro-intestinale, colecistite
addominali particolarmente intensi, completare acuta, appendicite acuta, ostruzione intestinale
la ricetta con: acuta, stipsi che si manifesta con segni di calore.
Lai Fu Zi Analisi della Formula. Vedi Da Cheng Qi Tang.
Semen raphani Sativi 6-12.

Xiao Cheng Qi Tang o piccolo decotto purgante


Da Huang
Rhizoma Rhei 9-12
Hou Po
Cortex Magnoliae Officinalis 6-9
Zhi Shi

16
Sindrome dello shao yang, shao stali laterali, la cervicalgia laterale ed eventuali
sciatalgie laterali e coxalgie.
yang bing Una caratteristica delle sindromi della cerniera
(Shao Yang e Jue Yin) è l’alternanza di segni di
Si tratta della sindrome della cerniera che presenta freddo e di calore. Nella sindrome Shao Yang
alternanza di segni dell’esterno e dell’interno ed troviamo l’alternanza di febbre e di brividi .
alternanza di segni di freddo e di calore. La vescicola biliare in pienezza superinibisce lo
Il livello Shao Yang è inserito tra il Tai Yang e lo stomaco, generando nausea, disgusto per i cibi,
Yang Ming ed il suo attacco può essere determi- vomito.
nato da un peggioramento della sindrome Tai La patologia è caratterizzata da un ristagno del Qi
Yang o da un miglioramento della sindrome Yang nella regione ipocondriaca e costale laterale per-
Ming. Talora l’attacco del vento-freddo esordisce ché in questa sindrome sono ostacolati i mo-
direttamente con la sindrome Shao Yang. vimenti di salita e di discesa dell’energia. Si tratta,
L’alternanza del calore e del freddo esprime la infatti, di una sindrome della cerniera tra Tai Yang
lotta tra energie patogene ed antipatogene. Se e Yang Ming.
prevale il calore, è il Qi antipatogeno ad avere la ll calore della vescicola biliare si manifesta in alto
meglio; se prevale il freddo è preponderante la Xie con la sensazione di bocca amara, la sete, i capo-
Qi. giri e gli offuscamenti della vista.
Anche il polso a corda è caratteristico dell’ostru-
Sintomatologia zione del Qi di fegato e vescicola biliare.
La sintomatologia è caratterizzata da: Sono frequenti le situazioni di sindromi unite
- freddo e calore che si alternano con i segni Shao Yang-Tai Yang e Shao Yang-Yang Ming; in
di febbre alternata a brividi; questi casi la sintomatologia è caratterizzata dai
- sensazione di distensione e di pienezza segni di entrambe le sindromi.
dei fianchi, della regione costale e del tora-
ce; Terapia
- cefalea Shao Yang; Il principio della terapia è quello di armonizzare e
- bocca amara, gola secca; liberare lo Shao Yang.
- capogiri ed offuscamenti della vista;
- anoressia con nausea, sensazione di di- Agopuntura
sgusto e vomito; - 13 VG Taodao;
- leggera stipsi e sensazione di pienezza - 14VG Dazhui;
addominale; - 2TR Yemen;
- irritabilità; - 43VB Xiaxi;
- lingua con patina bianca e sottile o, talora, - 5TR Wai Guan in direzione del 6MC
giallastra in caso di calore. La distribuzione Neiguan;
della patina linguale presenta delle caratte- - 34VB Yanglingquan;
ristiche molto originali nella sindrome Shao - 41 VB Zulinqi;
Yang. Si può osservare la patina in una sola - 12VC Zhongwan.
metà della lingua, quella destra o quella Il punto 5TR, punto chiave dello Yang Wei, è
sinistra; la patina può depositarsi soltanto fondamentale nel trattamento della sindrome Shao
alla punta; in altre occasioni si osserva Yang. Lo Yang Wei è infatti il meridiano cerniera
della patina bianca alla punta e gialla sul che collega tutti i livelli Yang e la stimolazione del
corpo linguale. Talora il colore della patina 5TR attiva l’azione di questo meridiano. Secondo
può virare verso il grigio o il nero; molti testi il 5TR è in grado di eliminare l’ostru-
- polso a corda Xuan o teso Jin. zione dai meridiani, di combattere la penetrazione
del vento, di liberare l’esterno. Il punto va stimo-
Eziopatogenesi lato in profondità verso il 6MC che muove l’ener-
La sindrome Shao Yang può manifestarsi come gia del torace, tratta la stasi del Qi di fegato e
aggravamento della sindrome Tai Yang, come ristabilisce una buona funzionalità a livello
fase di remissione della sindrome Yang Ming psichico.
oppure per aggressione diretta di questo livello Il 5TR si associa al 41VB, punto chiave del Dai
energetico. Mai, meridiano curioso associato allo Yang Wei,
La sintomatologia algica si manifesta soprattutto che ristabilisce una fisiologica circolazione alto-
a livello della regione laterale, cioé lungo il de- basso e promuove la fluidità della circolazione del
corso del meridiano Shao Yang. Ciò si esprime Qi di fegato.
con la cefalea temporo-parietale, le nevralgie co- Il 2TR ed il 43VB mobilizzano anch’essi lo Shao

17
Yang in quanto punti Ying dei rispettivi meridiani utilizza una combinazione del Xiao Chai Hu Tang
e possono, come punti Acqua, trattare i sintomi di e del Da Cheng Tang che prende il nome di Da
calore. Chai Hu Tang. Dal Xiao Chai Hu Tang deve
Il 34VB agisce nella stasi del Qi di fegato a livello essere in questo caso eliminato il Ren Shen che,
ipocondriaco e potenzia l’azione normoperistal- come tonico, è controindicato se sono presenti dei
tica che il 12VC esercita sullo stomaco. segni di calore, come quelli tipici della sindrome
Il 13 e 14VG sono utilizzati per disperdere il Yang Ming.
calore; in particolare il 13VG è indicato per il Modifiche.
calore nello Shao Yang. Se il quadro clinico si complica con segni di
intenso dolore e pienezza addominale, aggiunge-
Farmacoterapia re:
Xiao Chai Hu Tang o piccolo decotto di Bupleurum Yan Hu Suo
Chai Hu Rhizoma Corydalis Yanhusuo 4.5-12
Radix Bupleuri 9-12 Xiang Fu
Huang Qin Rhizoma Cyperi Rotundi 4.5-12
Radix Scutellariae Baicalensis 9-12 Zhi Shi
Ban Xia Fructus Citri seu Ponciri Immaturus 3-9
Rhizoma Pinelliae 9-12 se compare una sintomatologia vertiginosa, ag-
Sheng Jiang giungere:
Rhizoma Zingiberis Off. Recens 3-6 Jue Ming Zi
Ren Shen Semen Cassiae Torae 9-15
Radix Ginseng 6-9 Gou Teng
Gan Cao Ramulus Uncariae Cum Uncis 6-15
Radix Glycyrrhizae Uralensis 3-6 Ju Hua
Da Zao Flos Chrysanthemi 4.5-9
Fructus Ziziphi Jujubae 3-5. se il paziente presenta anche segni di deficit dello
Yin, completare la prescrizione con:
Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie Bie Jia
Febbrili e Miste Carapax Amydae Sinensis 9-30
Azioni: armonizza lo Shao Yang, tratta le patologie Qing Hao
della cerniera. Herba Artemisiae Apiaceae 3-9
Indicazioni: sindrome del livello energetico Shao in caso di tosse con espettorato muco-purulento,
Yang che si manifesta con sintomi della cerniera, dolori toracici e iperpiressia, aggiungere:
né interni, né esterni. Chuan Bei Mu
Applicazioni: discinesie colicistiche, colecistiti, Bulbus Fritillariae Cirrhosae 3-12
gastriti e gastroduodeniti attivate o meno da feno- Gua Lou
meni influenzali, bronchiti, parotite epidemica, Fructus Trichosanthis 9-30
iperpiressie post-partum, itteri, malaria, Jie Geng
linfoadeniti, nevralgie intercostali. Radix Platycodi Grandiflori 3-9.
Analisi della Formula. Chai Hu, l’imperatore ed Patologie occidentali correlate. Discinesie
erba principe del trattamento della sindrome Shao colecistiche, colecistiti, gastriti e gastroduodeniti
Yang, espelle le Xie Qi, Huang Qin, il ministro, attivate o meno da fenomeni influenzali.
purifica il calore da fegato e colecisti. La loro
associazione esercita effetto antinfiammatorio,
detossificante ed insieme promuovono la diminu-
zione della sensazione di distensione toraco-
ipocondriaca. E’ soprattutto il Chai Hu a dissolve-
re il ristagno del Qi del fegato e della vescicola
biliare. I due farmaci impediscono che il calore si
trasmetta dalla cerniera più in profondità.
Ban Xia e Sheng Jiang, due consiglieri, trasforma-
no i liquidi che ristagnano nello stomaco, fanno
scendere il Qi di stomaco, calmano la nausea ed il
vomito. La combinazione di Ren Shen, Gan Cao
e Da Zao, gli altri consiglieri della ricetta, ha
azione stomachica ed attenua la pienezza toraco-
addominale.
Nella sindrome mista Shao Yang-Yang Ming si

18
19
sindromi dei livelli, strati, riscaldatori*
quarta parte

4. sindrome del tai yin, sindrome dello shao yin


e sindrome del jue yin
Lucio Sotte **

Sindrome del tai yin Ming è caratterizzata da segni di eccesso e di


calore.
tai yin bing La Xie Qi, superati i livelli Yang, penetra nello
yin. Si passa da una lotta tra le difese dell’organi-
La sintomatologia è caratterizzata da segni di smo e le energie perverse, tipica dello Yang Ming,
deficit-freddo che colpiscono particolarmente l’or- ad una situazione di ipoergia, tipica del Tai Yin,
gano milza: lo Yang di milza è in deficit ed il caratterizzata da una sorta di difesa passiva.
freddo prevale nell’organismo. Sono ostacolate soprattutto le funzioni di salita e
Questa patologia è di frequente riscontro in pa- discesa di milza e stomaco. Ciò genera da una
zienti affetti da un deficit cronico del Qi o Yang di parte il vomito e dall’altra la diarrea.
milza. Può anche manifestarsi in seguito ad un La distensione addominale ed i dolori, migliorati
trattamento inappropriato, a base di farmaci di dalla pressione e dal massaggio, esprimono la
natura troppo fredda, della sindrome Yang Ming. debolezza del Qi e dello Yang di milza e, con-
temporaneamente, la penetrazione del freddo.
Sintomatologia Il polso e la lingua esprimono segni di deficit e di
In questa sindrome troviamo: freddo e la localizzazione profonda della malattia.
- distensione addominale di tipo deficit,
migliorata dalla pressione e dal calore; Terapia
- dolore addominale intermittente; Il principio della terapia consiste nel riscaldare lo
- anoressia e vomito da carenza di Yang; Zhong Jiao, fortificare la milza e disperdere il
- diarrea accompagnata da dolori che si freddo.
calmano col calore e col massaggio;
- assenza di sete; Agopuntura
- astenia generalizzata; - 10VC Xiawan;
- lingua pallida con patina linguale bianca - 11VC Jianli;
ed appiccicosa, talora spessa; - 12VC Zhongwan;
- polso profondo Chen, debole Ruo e ral- - 13VC Shangwan;
lentato Huan; in alcuni casi ci può essere - 13F Zhengmen;
anche un polso fine Xi. - 21E Liangmen;
- 25E Tianshu;
Eziopatogenesi - 20V Pishu;
La patologia si manifesta con segni di aggressione - 21V Weishu;
delle funzioni digestive che, tuttavia, differiscono - 2Rt Dadu;
notevolmente da quelli caratteristici della sindro- - 3Rt Taibai;
me Yang Ming. Mentre in questo caso la - 36E Zusanli;
sintomatologia è dominata dalla presenza di un - 6Rt Sanyinjiao.
deficit di Yang e dal freddo, quella dello Yang I punti 10,11,12,13VC hanno lo scopo di tonifica-
re lo stomaco, trattare la stasi del cibo, pro-
muovere la discesa del Qi del viscere. Ricordiamo
* Estratto da "Le Patologie di Origine Cosmopatogena", Qiu che, in base alla loro denominazione, il 13VC
Tian, S. Marino, 1991
** Scuola Italiana di Medicina Cinese agisce soprattutto nella zona superiore del viscere
Gruppo di Studio "Società e Salute" e sul cardias, il 12VC a livello del fundus ed il

20
10VC sullo sfintere pilorico. gastrico.
Il 13F agisce in quanto punto Mu della milza. Gan Cao, oltre a promuovere la digestione, armo-
Il 21E può essere aggiunto per tonificare il nizza gli altri farmaci della prescrizione.
viscere, anche se la sua azione più importante è Se si osserva attentamente questa prescrizione
quella di trattare la patologia da eccesso e calore, appare che essa può essere considerata una modi-
non quella da vuoto-freddo. ficazione del Si Jun Zi Tang, il più famoso tonico
Il 20 e 21V sono i punti Beishu della milza e dello dell’energia, con la sottrazione del Fu Ling e
stomaco, utilizzati allo scopo di tonificare l’orga- l’aggiunta del Gan Jiang.
no ed il viscere del Jiao medio. La teoria delle sindromi di livello descritta nello
Il 25E viene utilizzato, in tonificazione, perché è Shang Han Lun (da cui deriva il Li Zhong Wan) è
in grado di fortificare la milza e gli intestini e utile per spiegare la penetrazione dell’energia
trattare la diarrea. cosmopatogena vento-freddo, ma serve anche per
I punti della milza 2,3,6 Rt tonificano l’organo e fornire dei modelli interpretativi di alcune condi-
promuovono la salita del Qi. zioni costituzionali. Ciò è molto evidente nel caso
Il 36E viene utilizzato per fortificare milza e della sindrome del livello Tai Yin che corrisponde
stomaco, disperdere il freddo, far salire lo Yang, al quadro clinico di pazienti che presentano un
rinforzare l’intero organismo. deficit dell’energia e dello Yang della milza; tale
In questo caso i punti vanno utilizzati in deficit predispone all’aggressione da parte del
tonificazione ed è consigliato il loro riscaldamen- freddo.
to mediante la moxibustione. Le prescrizioni Li Zhong Tang, Fu Zi Li Zhong
Tang, Fu Gui Li Zhong Tang si utilizzano più
Farmacoterapia frequentemente nelle patologie endogene che in
Li Zhong Wan o Li Zhong Tang o Ren Shen Tang o quelle di origine esogena. Ciò accade a dispetto
pillola o decotto per sostenere il centro o decotto di del fatto che furono ideate da Zhang Zhong Jing
Ginseng per trattare il freddo esterno. In realtà, ad uno
Bai Zhu sguardo più attento, questo fenomeno non appare
Rhizoma Atractylodis Macrocep. 6-9 strano e conferma una delle caratteristiche più
Ren Shen importanti della medicina tradizionale cinese: il
Radix Ginseng 6-9 suo sguardo unitario sull’uomo. Queste ricette
Gan Jiang sono utili in molte sindromi caratterizzate da
Rhizoma Zingiberis Officinalis 6-9 insufficienza delle funzioni di digestione ed
Gan Cao assorbimento, insufficienze esocrine pancreatiche,
Radix Glycyrrhizae Uralensis 3-6. deficit metabolici costituzionali o acquisiti.
Modifiche
Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie Se compare edema, completare la prescrizione
Febbrili e Miste. con due farmaci diuretici come:
Azioni: disperde il freddo, riscalda e tonifica mil- Fu Ling
za e stomaco ed il Jiao medio. Sclerotium Poriae Cocos 9-15
Indicazioni: sindrome del livello energetico Tai Ze Xie
Yin, sindrome da deficit e freddo della milza e Rhizoma Alismatis Plantago-acq. 6-15
dello stomaco, sindrome da deficit e freddo dello nel caso di Qi Ni di stomaco e vomito, trattare il Qi
Zhong Jiao. ribelle con:
Applicazioni: gastriti, enteriti e coliti acute, indot- Ban Xia
te dalla penetrazione del freddo, ed anche forme Rhizoma Pinelliae 4.5-12
croniche, alcune ulcere gastriche o duodenali, Sheng Jiang
gastroptosi, sindromi da malassorbimento. Rhizoma Zingiberis Officinalis Recens 3-9
Analisi della Formula. L’imperatore della ricetta Bai Dou Kou
è Gan Jiang, che tonifica lo Yang della milza e Fructus Amomi Cardamomi 1.5-6
Ding Xiang
combatte il freddo nel Jiao medio. Flos Caryophylli 1.5-4.
Il Ren Shen, il ministro, è il più famoso tonico
dell’energia: combatte l’astenia, tonifica le fun-
Fu Zi Li Zhong Tang o decotto di Ginseng ed Aconitum
zioni della milza e del Jiao medio, favorisce la
Li Zhong Wan
digestione fortificando le funzioni della milza. Ha
+
anche un blando effetto sedativo.
Fu Zi
Il consigliere è Bai Zhu che tonifica le funzioni di Radix Aconiti Carmichaeli Praep. 1.5-9.
milza e stomaco, fortifica il Biao, solleva l’ener-
gia della milza, risolve la stasi dei liquidi a livello

21
Origine: Tai Ping Hui Min He Ji Jiu Fang o Sindrome dello shao yin, shao yin
Formulario dell’Ufficio delle Farmacie per l’As-
sistenza del Popolo. bing
Azioni: come Li Zhong Wan: disperde il freddo,
riscalda e tonifica milza e stomaco, tonifica lo Anche la sindrome Shao Yin si divide in due
Yang e tratta il freddo ai quattro arti. quadri che rappresentano i due versanti opposti
Indicazioni: sindrome da freddo e deficit dello del deficit di questo livello. Da una parte il deficit
Yang della milza e del rene con freddo ai quattro dello Yang con eccesso di Yin, dall’altra il deficit
arti. dello Yin con eccesso relativo di Yang.
Applicazioni: gastriti, enteriti e coliti acute, indot- Il primo rappresenta il raffreddamento dello Shao
te dalla penetrazione del freddo, ed anche forme Yin ed il secondo il riscaldamento dello Shao Yin.
croniche, alcune ulcere gastriche o duodenali, I due quadri clinici sono anche definiti sindrome
gastroptosi, sindromi da malassorbimento ecc.. Shao Yin con trasformazione calda e sindrome
Analisi della Formula. Vedi Li Zhong Wan. Shao Yin con trasformazione fredda.
La patologia origina più dal deficit interno che
Fu Gui Li Zhong Wan o decotto di Ginseng con dall’aggressione esterna, il Qi antipatogeno è molto
Aconitum e Cinnamomum carente.
Li Zhong Wan Caratteristica dell’attacco di questo livello è la
+ sindrome da vuoto-freddo; la patologia da vuoto-
Fu Zi calore viene descritta per motivi di completezza di
Radix Aconiti Carmichaeli Praeparata analisi, pur non essendo tipica delle aggressioni
1.5-9 esterne legate al vento-freddo. Esiste una sola
Rou Gui possibilità di inquadrare eziopatogeneticamente
Cortex Cinnamomi Cassiae 0.9-3. la forma da vuoto-calore tra le sindromi di livello:
è quella di immaginare che, in un organismo già
Origine: Zhong Yi Nei Ke Xue o Medicina Tradi- predisposto, il calore della sindrome Yang Ming
zionale Cinese Applicata alle Patologie Interne si trasmetta allo Shao Yin. L’eccesso di calore
Azioni: come Li Zhong Wan: disperde il freddo, dello Yang Ming e la sua trasformazione in fuoco
riscalda e tonifica milza e stomaco; tonifica lo determinano un essiccamento dei liquidi organici,
Yang e tratta il freddo ai quattro arti. un consumo dello Yin che produce una relativa
Indicazioni: sindrome da freddo e deficit dello prevalenza della radice Yang del rene.
Yang della milza e del rene accompagnata da E’ ovvio che il freddo esterno, per sua natura,
sintomi particolarmente severi. danneggi di più lo Yang e dunque si esprima, di
Sintomatologia, Applicazioni ed Analisi della regola, con la forma da raffreddamento dello Shao
Formula. Vedi Fu Zi Li Zhong Tang. Yin.
Ai farmaci del Fu Zi Li Zhong Wan si aggiunge il
Rou Gui che riscalda il rene, fortifica lo Yang e
tratta i deficit di Yang di rene con lombalgia, Sindrome da raffreddamento dello Shao Yin,
debolezza negli arti inferiori, impotenza, vuoto-freddo, prevale il freddo
spermatorrea, asma da deficit della funzione del
rene di raccolta del Qi di polmone. Il farmaco, Sintomatologia
riscalda il Jiao medio, espelle il freddo e si applica La sintomatologia è ovviamente dominata da se-
alle sindromi da deficit-freddo di milza e stoma- gni di deficit e freddo:
co, caratterizzate da dolori addominali e diarrea. - estremità fredde, avversione al freddo,
Patologie occidentali correlate. Gastriti, enteriti brividi;
e coliti croniche, alcune ulcere gastriche o - decubito a cane di fucile;
duodenali, gastroptosi, sindromi da - astenia fisica e mentale, abulia;
malassorbimento. - sonnolenza e desiderio di dormire;
- diarrea con cibi non digeriti;
- poliuria con urine chiare;
- talora vomito e dolori addominali allevia-
ti dal calore;
- assenza di sete o sete di bevande tiepide o
calde;
- lingua pallida e patina bianca, talora, nei
casi più gravi, il colore del corpo linguale
può virare verso il porpora scuro;

22
- polso profondo Chen, filiforme Wei o fine 4VG, che è adatta a trattare la penetrazione del
Xi. freddo. Il 23V deve essere manipolato in tonifi-
cazione e moxato per ottenere una tonificazione
Eziopatogenesi dello Yang e l’eliminazione del freddo. Anche il
Alla base della sindrome c’è un deficit di Yang di 3Rn può essere utilizzato a questo scopo magari
reni e cuore che permette al freddo di arrivare in associandolo al 7Rn Fuliu, punto Metallo del
profondità. meridiano principale, adatto a tonificare lo Yang.
Talora la sindrome può essere provocata da un Il 6VC tonifica l’energia in generale attraverso la
indebolimento dell’esterno causato da sudorazioni sua azione stimolante il Qi, lo Yang e la Yuan Qi;
profuse o da una evoluzione sfavorevole della azione analoga ha il 4VC Guanyuan se tonificato
sindrome del Tai Yin. e riscaldato in moxibustione.
La carenza dello Yang impedisce il riscaldamento Per tonificare l’energia renale è utile trattare an-
del corpo che tenta in tutte le maniere di mante- che la milza e lo stomaco attraverso il 36E, 20V,
nere l’omeotermia con la centralizzazione del 12VC e 25E; ciò permette una fortificazione dello
circolo; ciò giustifica le estremità fredde ed il Yang innato attraverso la stimolazione dello Yang
decubito accovacciato. Per lo stesso motivo com- acquisito.
paiono l’astenia fisica e psichica e la sonnolenza. Tutti i punti vanno tonificati e moxati.
Il sintomo “estremità fredde” corrisponde ad una
sensazione soggettiva di freddo che si avverte alle Farmacoterapia
mani ed all’avambraccio, ai piedi ed alle gambe; Si Ni Tang o decotto per i quattro arti freddi
anche oggettivamente le estremità presentano una Fu Zi
diminuzione della temperatura. Occorre ricordare Radix Aconiti Carmichaeli Praep. 10-15
che questo quadro clinico va distinto da quello più Gan Jiang
leggero in cui la sensazione di freddo interessa Rhizoma Zingiberis Officinalis 6-9
solo le mani ed i piedi e non si estende fino al Gan Cao
gomito ed al ginocchio. Radix Glycyrrhizae Uralensis 10-15.
Il deficit di Yang di milza e rene impedisce la
buona digestione degli alimenti: ciò si esprime Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie
con una diarrea acquosa con alimenti non digeriti. Febbrili e Miste.
L’assenza di sete è determinata dalla presenza del Azioni: ristora lo Yang dallo shock e dal collasso,
freddo. Tuttavia, il deficit del Jiao inferiore può riscalda il Jiao medio, antidiarroico.
portare ad un cattivo rifornimento o ad una perdita Indicazioni: sindrome del livello energetico Shao
eccessiva dei liquidi con la diarrea e la poliuria, in Yin con trasformazione fredda, stati collassiali
questo caso compare sete di bevande calde. determinati dalla penetrazione del freddo.
Nel caso di deficit estremo dello Yang può com- Applicazioni: stati collassiali, insufficienza cardi-
parire agitazione, caratterizzata tra l’altro, da aca, prostrazione generale nel corso di virosi,
movimenti involontari degli arti definita. gastroenteriti acute e croniche, ipotiroidismo.
Analisi della Formula. Il Fu Zi, l’imperatore della
Terapia ricetta, tonifica lo Yang di milza e rene, aumenta
La terapia consiste nell’innalzare lo Yang e riscal- il metabolismo, distribuisce lo Yang a tutto il
dare l’organismo. corpo.
Gan Jiang, il ministro, è utilizzato soprattutto per
Agopuntura riscaldare l’interno, il Jiao medio, e disperdere il
- 4VG Mingmen; freddo. Il Fu Zi esercita un’azione tonificante
- 23V Shenshu; particolarmente sullo Yang del rene, mentre il
- 20V Pishu; Gan Jiang si indirizza al Qi ed allo Yang della
- 3Rn Taixi; milza.
- 7Rn Fuliu; Gan Cao viene usato, oltre che per armonizzare gli
- 6VC Qihai; altri rimedi, per la sua azione analgesica, an-
- 4VC Guanyuan; tispastica, normoperistaltica. Ciò si desume an-
- 36E Zusanli; che dal dosaggio che è più alto di quello utilizzato
- 12VC Zhongwan; di norma. Lo scopo del Gan Cao è inoltre quello di
- 25E Tianshu. attenuare l’azione estremamente essiccante degli
Occorre tonificare potentemente lo Yang del rene altri due rimedi.
e ciò si ottiene con la forte stimolazione dei punti Come il Li Zhong Tang anche il Si Ni Tang si
4VG e 23V. In questa sindrome è particolarmente adatta alla patologia endogena come i quadri di
indicata la tonificazione e la moxibustione del insufficienza dello Yang di milza, cuore e rene.

23
Modifiche Indicazioni: sindrome del livello energetico Shao
In caso di artrite reumatoide con dolori cronici Yin con deficit del Qi e dei Jin Ye.
aggravati dal freddo, aggiungere: Sintomatologia, Applicazioni ed Analisi della
Gui Zhi Formula. Vedi Si Ni Tang. L’unica differenza
Ramulus Cinnamomi 3-9 consiste nell’aggiunta del Ren Shen che focalizza
Bai Shao l’azione della prescrizione sul recupero del Qi e
Radix Paeoniae Lactiflorae 6-15 dei Jin Ye che sono carenti.
nel caso il paziente presenti edema dovuto a Patologie occidentali correlate. Stati collassiali,
insufficienza e freddo del Jiao medio, della milza insufficienza cardiaca, prostrazione generale nel
e dello stomaco, aggiungere: corso di virosi ecc.
Dang Shen
Radix Codonopsis Pilosulae 3-9
Fu Ling Sindrome da riscaldamento dello Shao Yin,
Sclerotium Poriae Cocos 9-15
Ze Xie
vuoto-calore, prevale il calore
Rhizoma Alismatis Plantago-acqu. 6-15.
Sintomatologia
Tong Mai Si Ni Tang o decotto per i quattro arti In questo caso la sintomatologia è caratterizzata
freddi che sblocca il polso da segni di calore che si manifestano soprattutto
Fu Zi nella regione superiore del corpo:
Radix Aconiti Carmichaeli Praep. 10-15 - agitazione ansiosa, irritabilità, insonnia,
Gan Jiang delirio;
Rhizoma Zingiberis Officinalis 12-15 - iperpiressia o sensazione di febbre;
Gan Cao - secchezza delle fauci e secchezza faringea
Radix Glycyrrhizae Uralensis 10-15. aggravate di notte;
- urine cariche e stranguria;
Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie - lingua rosso carico o scarlatta soprattutto
Febbrili e Miste. alla punta, arida, patina linguale assente;
Azioni: ristora lo Yang dallo shock e dal collasso, - polso fine Xi, profondo Chen e talora
promuove la circolazione del sangue e tratta il rapido Shuo.
freddo alle estremità, tratta i segni di falso fuoco.
Indicazioni: sindrome dello Shao Yin con sensa- Eziopatogenesi
zione di freddo interno e calore apparente al- La carenza dello Yin dei reni impedisce di tratte-
l’esterno. nere lo Yang che si libera in alto e si manifesta con
Sintomatologia ed Eziopatogenesi . Si tratta di un segni di calore e di attacco dello Shen.
aggravamento della sindrome dello Shao Yin in La patologia è dovuta alla penetrazione in profon-
cui il paziente non avverte più sensazione di dità delle Xie Qi che, trasformatesi in calore,
freddo e, talora, può presentare anche dei segni di danneggiano lo Yin; un’altra possibilità è quella
falso fuoco come l’arrossamento del volto. Lo di un attacco diretto del calore dello Yang Ming al
Yin è così sovrabbondante che espelle il pochissi- livello energetico Shao Yin.
mo Yang presente all’esterno. Il deficit dello Yin di rene porta ad una iperattività
Applicazioni ed Analisi della Formula. Vedi Si Ni del fuoco del cuore con sbilanciamento tra Acqua
Tang. L’unica differenza tra questa prescrizione e Fuoco; ciò giustifica l’insonnia e l’agitazione
ed il Si Ni Tang consiste nell’aumentato dosaggio mentale e l’iperpiressia.
dei vari ingredienti. La sintomatologia presenta un aggravamento not-
turno a causa del fatto che la patologia è molto
interna, dunque di natura Yin, e quindi con mani-
Si Ni Jia Ren Shen Tang o decotto dei quattro arti festazioni più evidenti nella parte Yin del ciclo
freddi con Ginseng nictimerale.
Si Ni Tang L’iperpiressia ad aggravamento serotino è defini-
+ ta in cinese Chao Re. Se l’iperpiressia ha natura
Ren Shen consuntiva, come accade in alcune forme di TBC
Radix Ginseng 0.9-9. polmonare, prende il nome di Yin Xu Chao Re,
cioè iperpiressia serotina da deficit dello Yin.
Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie Il calore consuma i liquidi e determina la sensa-
Febbrili e Miste. zione di bocca secca e la sfumatura rossa e secca
Azioni: ristora lo Yang dallo shock e dal collasso, del corpo linguale.
tonifica il Qi e nutre i fluidi. Il polso è fine per il deficit dello Yin, profondo

24
perché la patologia è interna, rapido per il relativo Febbrili e Miste.
eccesso di Yang. Azioni: nutre lo Yin del cuore e del rene, sedativo
ed antipiretico.
Terapia Indicazioni: sindrome del livello energetico Shao
Il principio di terapia consiste nel riempire lo Yin Yin con trasformazione calda, sindrome da deficit
e purgare e purificare il fuoco. dello Yin del rene e del cuore con liberazione del
fuoco.
Agopuntura Applicazioni: insonnia, stati nevrastenici, esiti di
- 23V Shenshu; patologie influenzali.
- 3Rn Taixi; Analisi della Formula. Huang Lian e Huang Qin,
- 10Rn Yingu; gli imperatori, appartengono alla categoria dei
- 9Rn Zhubin; farmaci che purificano il calore e disseccano l’umi-
- 6 Rn Zhaohai; dità. In questa prescrizione sono inseriti tuttavia
- 4VC Guanyuan; soprattutto per la loro azione antin-fiammatoria,
- 6Rt Sanyinjiao; antipiretica e sedativa. Bai Shao Yao, E Jiao e Ji
- 7C Shenmen; Zi Huang nutrono lo Yin ed il sangue. Bai Shao
- 8 C Shaofu; Yao ed E Jiao posseggono anche azione sedativa
- 8 MC Laogong. ed armonizzante del livello Shao Yin, cioè del
I punti 3, 6, 9, 10Rn e 23V tonificano lo Yin rene e del cuore.
dell’organo e producono i liquidi. Il 3Rn tonifica Modifiche
sia lo Yin che lo Yang del rene ed in particolare il Se l’insonnia é caratterizzata da facili risvegli,
Qi dell’organo. Azione più spiccata sullo Yin ha, aggiungere:
invece, il 6Rn, indicato, tra l’altro per i disturbi Zhen Zhu
faringei, oftalmici e psichici correlati al deficit Magarita 0.3-1
dello Yin. Anche il 9Rn tonifica lo Yin dell’orga- Mu Li
no, ma è soprattutto indicato quando la sintoma- Concha Ostreae 9-30;
tologia psichica si manifesta con particolare acuzie nel caso di sonno disturbato da irritabilità ed
ed associandosi a palpitazioni cardiache. Il 10Rn agitazione, aggiungere:
è utilizzato molto più raramente per la tonificazione Zhi Zi
dello Yin, in quanto meno potente del 6 e del 9Rn. Fructus Gardeniae Jasmimoidis 6-12
Azione analoga posseggono il 4VC ed il 6Rt. Il Zhu Ye
4VC tonifica lo Yin ed il sangue, tuttavia non deve Herba Lophatheri Gracilis 6-9;
essere moxato perché, in questo caso, è in grado di nel caso di xerostomia e secchezza della mucosa
agire anche sullo Yang del rene. Il 6Rt è in grado faringea, aggiungere:
di tonificare lo Yin ed il sangue. Xuan Shen
Occorre inoltre purificare il fuoco tramite la di- Radix Scrophulariae Nigpoensis 9-30
Mai Men Dong
spersione dei punti 8C ed 8MC; si tratta dei punti
Tuber Ophiopogonis Japonici 6-15
Fuoco dei rispettivi meridiani. Shi Hu
Il 7C può essere utilizzato per stabilizzare lo Shen. Herba Dendrobii 6-12.
Tutti i punti che agiscono sullo Yin vanno tonifi- Patologie occidentali correlate. Insonnia, stati
cati, occorre invece disperdere i punti ad azione nevrastenici, esiti di patologie influenzali.
sul cuore.

Farmacoterapia Sindrome dello Jue Yin, Jue Yin


Huang Lian E Jiao Tang o decotto di Coptis e Colla
Corii Asini
Huang Lian
Rhizoma Coptidis 3-6
E Jiao
Gelatinum Asini 9-12
Huang Qin
Radix Scutellariae Baicalensis 9-12
Bai Shao
Radix Paeoniae Lactiflorae 9-12
Ji Zi Huang
rosso d’uovo 2p.

Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie

25
Bing - talora dolori sopraombelicali ed
ipocondriaci destri che si irradiano al cuo-
Si tratta di una sindrome in cui abbiamo di nuovo re;
la presenza contemporanea o intermittente di se- - fame ed assenza del desiderio di mangia-
gni di freddo e di calore, come nella sindrome re;
Shao Yang. - talora rigurgiti o vomito di liquido chiaro;
Questa patologia può evolvere verso il migliora- - diarrea;
mento, per il ricostituirsi dello Yang, o verso uno - arti freddi;
stato sempre più ingravescente di decadimento - lingua con punti rossi o con patina bianca
dello Yang. e scivolosa;
Nello Shang Han Lun sono descritte diverse for- - polso profondo Chen, nascosto Fu o a
me della sindrome Jue Yin: corda Xian.
- calore in alto e freddo in basso;
Eziopatogenesi
- estremità congelate e febbri intermittenti
o sindrome della “vittoria alternante”; La sintomatologia è dominata da segni di eccesso
- estremità congelate a causa del freddo o a livello di fegato e vescicola biliare associati a
sindrome del freddo al Jue Yin; segni di deficit e freddo della coppia milza-stoma-
- tenesmo rettale e diarrea causati dal calo- co.
re o sindrome del calore al Jue Yin. La sete, la cefalea e l’oppressione toracica sono
Talora la situazione è ancora più complessa per il determinate dalla patologia epatica.
mescolarsi dei diversi quadri sindromici. Il vomito, la diarrea, la fame accompagnata da
In ogni caso la sindrome Jue Yin è caratterizzata assenza del desiderio di mangiare dipendono dal
dalla presenza di segni di freddo e di calore, segni difetto della Terra.
di natura Yin e Yang che si mescolano variamente
Terapia
tra loro.
In realtà la sindrome più significativa è quella del La terapia consiste in una calorificazione accom-
calore in alto e del freddo in basso che descrive pagnata ad un metodo di purificazione del calore;
come, in seguito ad uno stato di esaurimento del si tratta di tonificare e disperdere contempora-
Qi antipatogeno, si manifesti uno squilibrio tra neamente a causa della concomitanza di segni di
Yin e Yang nella regione alta e bassa del corpo. freddo e di calore. Occorre inoltre trattare la
Ciò si esprime con segni di calore in alto e freddo ribellione dell’energia verso l’alto.
in basso ed alle estremità.
Agopuntura
Per motivi didattici e pratici mi sembra corretto
rifarci ad una seconda classificazione che distin- - 6MC Neiguan;
gue tre sindromi: - 4Rt Gongsun;
- sindrome del freddo in basso e calore in - 14F Qimen;
alto; - 13F Zhangmen;
- sindrome del freddo al Jue Yin; - 12VC Zhongwan;
- sindrome dell’ostruzione dell’energia del - 36E Zusanli;
fegato. - 20V Pishu;
Descriverò dunque la sintomatologia di questi - 6Rt Sanyinjiao;
quadri clinici. - 3F Taichong.
Alcuni punti agiscono prioritariamente sul fegato
come il 14F ed il 3F.
Sindrome dello Jue Yin con freddo in basso Altri hanno il compito di riscaldare milza e stoma-
co come il 12VC, 36E, 20V, 6Rt.
e calore in alto Il 6MC, in associazione al 4Rt, promuove le
funzioni gastriche di discesa.
Ricordiamo che i punti ad azione diretta sul fegato
Sintomatologia vanno regolarizzati per disperdere l’eccesso, quelli
Si tratta di un quadro caratterizzato da segni di ad azione sulla milza debbono invece essere toni-
freddo nella regione bassa del corpo che si ac- ficati e, nei casi con segni di freddo intenso,
compagnano a segni di calore in alto: moxati.
- sete intensa;
- cefalea soprattutto al vertice;
- sensazione di oppressione, pienezza e ca-
lore toracico, talora dolore toracico;

26
Farmacoterapia eliminare i parassiti attraverso le feci, aggiungere:
Wu Mei Wan o pillola di Prunus Mume Da Huang
Wu Mei Rhizoma Rhei 3-6;
Fructus Pruni Mume 10-15 se il paziente accusa violenti dolori addominali,
Xi Xin aggiungere:
Herba Asari cum Radice 1-3 Mu Xiang
Gan Jiang Radix Saussureae seu Vladimiriae 1.5-9
Rhizoma Zingiberis Officinalis 6-9 Chuan Lian Zi
Shu Jiao Fructus Meliae Toosendan 4.5-9;
Fructus Zanhoxyli Bungeani 1-3 per aumentare l’effetto antielmintico, aggiunge-
Gui Zhi re:
Ramulus Cinnamomi 6-9 Shi Jun Zi
Fu Zi Fructus Quisqualis Indicae 4.5-9
Radix Aconiti Carmichaeli Praep. 6-9 Bing Lang
Huang Lian Semen Arecae Catechu 6-12
Rhizoma Coptidis 3-6 Ku Lian Gen Pi
Huang Bai Cortex Meliae Radicis 6-15
Cortex Phellodendri 6-9 Fei Zi
Ren Shen Semen Torreyae Grandis 9-15;
Radix Ginseng 6-9 in caso di modica stipsi, associare:
Dang Gui Zhi Shi
Radix Angelicae Sinensis 6-9. Fructus Citri seu Ponciri Immaturus 3-9
Bing Lang
Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie Semen Arecae Catechu 6-12.
Febbrili e Miste. Patologie occidentali correlate: Gastriti croni-
Azioni: tonifica il Qi, riscalda i visceri interni, che, dissenterie croniche, ascaridiosi delle vie
antielmintico. biliari, infestazione di ascaridi.
Indicazioni: sindrome del livello energetico Jue
Yin con sensazione di freddo alle estremità,
infestazione di ascaridi accompagnata a freddo ai Sindrome del freddo allo Jue Yin
quattro arti.
Applicazioni: gastriti croniche, dissenterie croni- Sintomatologia
che, ascaridiosi delle vie biliari, infestazione di - cefalea;
ascaridi. - nausea e vomito di saliva o vomito che
Analisi della Formula. Wu Mei esercita un’azio- segue immediatamente l’assunzione del
ne antielmintica, astringente e detossificante, Xi cibo;
Xin, Gui Zhi e Fu Zi migliorano la circolazione e - rigurgiti acidi;
disperdono il freddo, determinando un aumento - epigastralgia e sensazione di pienezza
del metabolismo. Hua Jiao esercita azione antiel- epigastrica;
mintica ed antispastica a livello intestinale. Gan - lingua pallida con patina bianca e untuo-
Jiang riscalda l’interno, attenua il vomito e la sa;
diarrea e tratta l’anoressia. Huang Lian e Huang - polso lento Chi e debole Ruo.
Qin trattano il calore in alto, esercitando anche
un’azione sedativa. Dang Gui tonifica il sangue; Eziopatogenesi
ha, inoltre, effetto ansiolitico come il Ren Shen, Il quadro clinico è determinato da un eccesso di
che tonifica anche l’energia. freddo allo Jue Yin che si manifesta con segni di
Se il quadro clinico non è caratterizzato dalla freddo allo stomaco e di blocco delle funzioni di
sensazione di freddo alle estremità, occorre elimi- digestione ed assimilazione del viscere. Il freddo,
nare Gui Zhi e Fu Zi. penetrato nello Jue Yin, manifesta i suoi effetti
Modifiche soprattutto a livello gastrico.
Se non ci sono segni di freddo alle estremità,
eliminare: Terapia
Gui Zhi Il principio della terapia consiste nel riscaldare
Ramulus Cinnamomi 3-9 fegato e stomaco e sedare il vomito.
Fu Zi
Radix Aconiti Carmichaeli Praep. 1.5-9 Agopuntura
per promuovere l’effetto purgante allo scopo di - 21E Liangmen;
- 12VC Zhongwan;

27
- 6MC Neiguan; Bai Zhi
- 20V Pishu; Radix Angelicae Dahuricae 3-9
- 21V Weishu; Chuan Xiong
- 34E Liangqiu; Radix Ligustici Wallichii 3-6
- 36E Zusanli; Dang Gui
- 3F Taichong; Radix Angelicae Sinensis 3-15
- 4Rt Gongsun. se i segni di freddo dominano il quadro clinico,
Il 21E espelle il freddo, se utilizzato in aggiungere:
moxibustione dopo l’estrazione dell’ago. Gan Jiang
Il 34E stimola la discesa del Qi di stomaco e Rhizoma Zingiberis Officinalis 3-12
rimuove l’ostruzione energetica del viscere. Chuan Jiao
Il 12VC stimola le funzioni dello stomaco. Fructus Zanhoxyli Bungeani 1.5-6
Il 4Rt elimina il freddo dello stomaco e rimuove in caso di insonnia e palpitazioni, completare la
l’ostruzione del viscere. prescrizione con:
I punti 20 e 21V agiscono direttamente su stomaco Dang Gui
Radix Angelicae Sinensis 3-15
e milza come punti Beishu. Fu Ling
Il 36E è punto Terra del meridiano principale Sclerotium Poriae Cocos 9-15
dello stomaco. se il vomito é particolarmente intenso, completare
Il 3F promuove la libera circolazione del Qi del la prescrizione con:
fegato ed espelle il freddo dell’organo. Ban Xia
Rhizoma Pinelliae 4.5-12
Farmacoterapia Chen Pi
Wu Zhu Yu Tang o decotto di Evodia Pericarpium Citri Reticulatae 3-9
Wu Zhu Yu Sha Shen
Fructus Evodiae Rutaecarpae 9-12 Radix Glehniae Littoralis 9-15.
Ren Shen Patologie occidentali correlate. Gastrite acuta e
Radix Ginseng 9-12 cronica, cefalea, iperemesi gravidica.
Sheng Jiang
Rhizoma Zingiberis Off. Recens 18-21
Da Zao
Fructus Ziziphi Jujubae 3-6. Sindrome dello Jue Yin con ostruzione
dell’energia del fegato
Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie
Febbrili e Miste. Sintomatologia
Azioni: riscalda milza e stomaco; antiemetico. - epigastralgia, dolori addominali e tensio-
Indicazioni: sindrome del livello energetico Jue ne della parete addominale;
Yin con predominanza del freddo, sindrome com- - talora diarrea;
binata da deficit e freddo dello stomaco e del - ipocondralgia e distensione costale late-
fegato, o della milza e del fegato. rale;
Applicazioni: gastriti e gastroenteriti da freddo, - diarrea o tenesmo ;
colecistiti, iperemesi gravidica, cefalea del verti- - estremità fredde e corpo caldo;
ce ecc. - lingua rossa con patina gialla;
Analisi della Formula. Wu Zhu Yu, l’imperatore, - polso teso Jin o a corda Xian.
ha azione tonica, riscaldante e disperdente la stasi
gastrica dei fluidi; il farmaco agisce riscaldando Eziopatogenesi
lo stomaco, riscaldando e disostruendo il fegato La sindrome è determinata dall’ostruzione del-
ed indirizzando in basso il Qi ribelle. l’energia del fegato, causata dall’aggressione in-
Shen Jiang, il ministro, sostiene l’azione tonica terna dei fattori cosmopatogeni che raggiungono
sullo stomaco del sovrano, riscalda il viscere ed il livello energetico Jue Yin. Talora la sindrome
indirizza in basso il Qi ribelle. ha origine puramente endogena.
Ren Shen, il consigliere, e Da Zao, l’ambasciato- La stasi dell’energia del fegato è di natura calda
re, posseggono effetto tonico e trattano la disten- (Yang Jue) e si ripercuote sullo stomaco e sui
sione epigastrica. visceri addominali, dando luogo ad epigastralgia
Modifiche e diarrea. Le estremità del paziente sono fredde
Se compare cefalea intensa, aggiungere: per il ristagno dell’energia e non per un difetto
Gao Ben dello Yang. Si tratta di una situazione in cui il
Rhizoma et Radix Ligustici Sinensis 3-9 calore si concentra all’interno e concentra con sè

28
la Yang Qi, impedendole di diffondersi alle estre- clinico che si manifesta semplicemente con segni
mità del corpo. periferici di freddo e con modestissimi sintomi
La sensazione di “estremità fredde” può avere generali. Il freddo, infatti, ostacola la circolazione
varie origini secondo la medicina tradizionale nei meridiani, ma non colpisce in profondità gli
cinese e si può definire in differenti quadri sindro- organi ed i visceri. In questo caso si utilizza il
mici: Dang Gui Si Ni Tang.
1. la sindrome collassiale di natura Yin, indotta
dal freddo e collegata alla presenza di freddo Terapia
interno causato da una situazione di deficit dello Il principio della terapia consiste nell’armonizza-
Yang; re il fegato e la milza e nell’eliminare il calore che
2. la sindrome collassiale di natura Yang, collega- ristagna all’interno del corpo.
ta all’ostruzione della circolazione dell’energia
alle estremità; Agopuntura
3. la sindrome da deficit del Xue con penetrazione - 3F Taichong;
del freddo nei meridiani. - 34VB Yanglingquan;
Ci sembra importante distinguere questi tre qua- - 6MC Neiguan;
dri clinici perché ad essi corrispondono tre diversi - 12VC Zhongwan;
orientamenti terapeutici. - 36E Zusanli.
1. La sindrome collassiale di natura Yin può Abbiamo già sottolineato le azioni di questi punti
essere fatta corrispondere alla sindrome Shao Yin nelle sindromi precedenti. La loro utilizzazione
con trasformazione fredda. In questo caso la sensa- ha lo scopo principale di disostruire la stasi del Qi
zione di freddo ai quattro arti si collega ad un del fegato che concentra la Yang Qi a livello
corteo sintomatologico generale di insufficienza addominale. Per questo motivo si agisce soprat-
circolatoria generato, a sua volta, da un esauri- tutto con punti della coppia fegato-vescicola bi-
mento progressivo dello Yang, che impedisce al liare e punti ad azione sullo stomaco.
cuore di svolgere adeguatamente le sue funzioni
di pompa. In questa situazione clinica l’insuffi- Farmacoterapia
cienza circolatoria delle estremità è solo Si Ni San polvere dei quattro arti freddi
l’epifenomeno di un deficit circolatorio generale Chai Hu
e tutto il quadro clinico è dominato da segni di Radix Bupleuri 9-12
freddo e deficit dello Yang: sonnolenza, stato Zhi Shi
stuporoso, sensazione interna di freddo, decubito Fructus Citri seu Ponciri Immaturus 6-9
accovacciato, diarrea, polso nascosto. In questa Bai Shao
sindrome gli arti sono globalmente freddi e l’in- Radix Paeoniae Lactiflorae 9-12
sufficienza circolatoria non colpisce soltanto le Gan Cao
dita o le estremità. La terapia di questo quadro Radix Glycyrrhizae Uralensis 3-6.
clinico si fonda sull’utilizzazione del Si Ni Tang o
decotto per i quattro arti freddi . Origine: Shang Han Lun o Trattato delle Malattie
2. La sindrome collassiale di natura Yang corri- Febbrili e Miste.
sponde al quadro clinico di una delle sindromi del Azioni: armonizza il fegato e la milza, purifica il
livello energetico Jue Yin che determina, come calore interno.
abbiamo visto, una centralizzazione del circolo Indicazioni: sindrome del livello energetico Jue
causata dall’ostruzione energetica della Yang Qi Yin con ostruzione dell’energia del fegato, sin-
che, a sua volta, vede la sua genesi nella penetra- drome da ostruzione del Qi del fegato con calore
zione interna del calore. In questo caso il freddo interno ed estremità fredde.
esterno si accompagna a segni di calore e stasi Applicazioni. Nevralgia intercostale, epatite cro-
dell’interno: pienezza e sensazione di calore nica, disturbi gastritici, discinesie colecistiche,
toraco-epigastrico, dolori addominali, lingua ros- pancreatite, appendicopatie, ulcera peptica.
sa con patina gialla, polso teso. La libera circola- Analisi della Formula.Il compito di questa pre-
zione del Qi promossa dal fegato è ostacolata dal scrizione è quello di liberare l’energia del fegato,
calore e la centralizzazione del circolo non si Gan Qi, e disperdere il calore che la concentra
accompagna a segni di insufficienza generale all’interno del corpo.
dello Yang, ma anzi a segni di sua concentrazione Chai Hu, l’imperatore, svolge questi due compiti
ed ostruzione. In questa sindrome si utilizza il Si perché è un rimedio di natura fresca, che combatte
Ni San o polvere dei quattro arti freddi. il calore e contemporaneamente favorisce la
3. La sindrome del deficit del Xue e della disostruzione dell’energia del fegato.
penetrazione del freddo nei meridiani è un quadro Il ministro è Zhi Shi, che rompe le stasi del Qi e

29
riduce gli accumuli, attraverso il suo effetto car- Yin Chen Hao
minativo. Inoltre, dirige in basso il Qi, muove le Herba Artemisiae Capillaris 9-15
feci e tratta le sindromi da accumulo del Qi Yu Jin
stagnante. E’ interessante notare che mentre Chai Tuber Curcumae 4.5-9
Hu ha un’azione ascendente, Zhi Shi ne possiede se il paziente presenta dolori ipocondriaci intensi,
una discendente: quest’azione combinata di disostruire il Qi del fegato con:
dinamizzazione alto-basso libera il Qi e permette Yan Hu Suo
lo sblocco del calore interno. Ci sembra, inoltre, Rhizoma Corydalis Yanhusuo 4.5-12
importante sottolineare che anche Zhi Shi ha Yu Jin
natura leggermente fredda ed è dunque in grado di Tuber Curcumae 4.5-9
trattare i fenomeni del calore. in caso compaiano disturbi della diuresi, aggiun-
Il consigliere è Bai Shao, che tonifica lo Yin ed il gere:
sangue del fegato, conserva il Qi ed antagonizza le Fu Ling
azioni del Chai Hu, che invece tende a disperderlo. Sclerotium Poriae Cocos 9-15
Zhi Gan Cao possiede, come Bai Shao, un’azione se il paziente presenta segni di ristagno dei cibi,
spasmolitica che può essere efficacemente uti- completare la prescrizione con:
Mai Ya
lizzata in una situazione come quella in questione.
Fructus Hordei Vulgaris Germ. 6-15
Modifiche. Ji Nei Jin
In caso di dolori determinati dalla stasi del sangue, Endothelium Corneum Gigeraiae Galli 3-9
aggiungere due mobilizzatori del Xue: Shan Zha
Dan Shen Fructus Crataegi 6-9
Radix Salviae Miltiorrhizae 6-15 Patologie occidentali correlate. Nevralgia
Wu Ling Zhi intercostale, epatite cronica, disturbi gastritici,
Excrementum Trogopterori seu pteromi 3-9
discinesie colicistiche.
in caso di ittero, aggiungere:

30
31
diagnostica degli organi e dei visceri

le sindromi complesse
le sindromi complesse da invasione del polmone da parte del fuoco del
fegato e quella da stasi di energia e sangue del fegato
Giorgio Di Concetto*

Sindrome da invasione del polmone da parte del Xue del fegato è, assieme al deficit di yin, la causa
fuoco del fegato più frequente della risalita dello yang e della
liberazione del fuoco. La sindrome complessa di
più frequente riscontro è la disarmonia fra fegato
Questa sindrome complessa è dovuta alla stasi di e milza, descritta nel numero precedente; d’altra
energia e sangue del fegato con evoluzione in parte, il polmone è l’organo più sensibile all’azio-
calore che, incrementadosi e divenendo fuoco, ne del calore, anche se, in questo caso, esso deve
controinibisce il polmone. percorrere la catena della controinibizione, meno
Esistono altre situazioni patologiche in cui il frequente della superinibizione, come accade per
polmone viene invaso dal fuoco del fegato; ad la milza.
esempio, nel deficit di yin di rene e di fegato con Ai sintomi generici di stasi di Qi (distensione e
liberazione di yang-calore e conseguente dolore mobile, superficiale) e di Xue (dolore
controinibizione del polmone; quest’ultimo può intenso, fisso, trafittivo, lingua violetta e polso
essere superinibito anche dal fuoco del cuore. teso Xuan o Jin) occorre aggiungere i sintomi
Tuttavia, questi quadri clinici sono da considerar- specifici, legati, in particolare, alla funzione di
si come complicazioni di sindromi complesse dinamizzazione lungo il percorso del suo meridia-
riguardanti la catena ascendente dei cinque movi- no principale:
menti. - turbe del piccolo bacino;
Quando si parla della sindrome in esame, si inten- - dolori genitali;
de un quadro clinico derivato dalla stasi di Qi del - disturbi mestruali, algomenorrea;
fagato, complicato in fuoco, e conseguente inva- - stipsi, diarrea, coliche addominali;
sione del polmone nell’ambito della catena di - gastralgia, acidità, ipocondralgie;
controinibizione. - dolori toracici;
In questo modo il calore del fegato consuma lo yin - oppressione respiratoria;
ed i liquidi del polmone con conseguente sindro- - nodo alla gola;
me da difetto di yin e secchezza. - cefalea al vertice con irradiazione oftalmica e
mascellare oppure più superficiale, sul percorso
della vescica biliare.
Stasi di energia e sangue del fegato
I sintomi psichici, legati al fatto che il fegato è
Si tratta di una sindrome già esaminata preceden- sede dello Hun, sono:
temente (vedi n° 3,’91) a proposito della patologia - tensione;
del fegato e della vescicola biliare. E' un quadro - irritabilità;
clinico molto diffuso nella nostra società e deter- - facilità alla collera;
minato, in modo particolare, dagli stress psichici, - agitazione;
dalle frustrazioni e dai dispiaceri. Gli errori ali- - depressione.
mentari agiscono in sinergismo con le turbe Altri sintomi sono deducibili dall’apertura negli
psichiche, ne risulta un’ostacolata circolazione occhi (turbe visive), dalla manifestazione nelle
del Qi del fegato che comporta necessariamente unghie (fragilità ungueale), dal controllo dei mu-
anche una stagnazione di sangue. La stasi di Qi- scoli (crampi e dolori muscolari), dall’immagaz-
zinare il sangue (cisti, fibromi, ulcere, turbe me-
* Scuola Italiana di Medicina Cinese, Gruppo di Studio struali, deficit di sangue).
"Società e Salute" Quando la stasi di Qi/Xue di fegato si trasforma in

32
fuoco, compaiono i seguenti sintomi: fuoco; questo passaggio è favorito dalla logica dei
- cefalea con senso di calore e viso arrossato; cinque movimenti che implica la “naturale” tra-
- turbe psichiche, ansia, insonnia, delirio sformazione del Legno in Fuoco in base alla legge
(coinvolgimento del cuore); di generazione. Il Metallo è il movimento più
- ipertensione arteriosa, tachicardia, cardiopalmo, sensibile all’azione del Fuoco; il fuoco del fegato
aritmie; aggredisce il polmone in base alla logica della
- calore interno, sete, mucose secche; controinibizione. E’ logico che un polmone, già
- stipsi con feci secche o diarrea; indebolito per un deficit di Qi o di yin oppure per
- emorragie, eruzioni cutanee; cause cosmiche, è più soggetto all’azione
- lingua rossa, specie al terzo anteriore ed ai controinibitrice del fegato da stasi. Comunque,
bordi; l’azione del fuoco del fegato porta ad un consumo
- induito giallo; dello yin di polmone; la sintomatologia polmonare
- polso “a corda”, rapido, a volte ampio e super- si basa, quindi, su un deficit di yin generico cui si
ficiale. associano i sintomi specifici di comando del Qi
Per quanto riguarda la compromissione del rene, (astenia), turbe psichiche, come sede del Po, di-
essa determina una sintomatologia da eccesso di sturbi rinitici, come apertura nel naso (riniti,
calore (appena descritta) alla quale si aggiungono starnuti, epistassi, anosmia), disturbi respiratori,
sintomi da deficit di yin: della voce e della pelle (tosse secca, emottisi,
- calore ai 5 fuochi, specie al palmo delle mani; dispnea, faringiti, disfonia, dermatiti), in quanto il
- pomelli rossi; polmone si manifesta nelle vie respiratorie, nella
- febbre vespertina; voce e nella pelle.
- ipersudorazione notturna; I sintomi epatici sono spiegabili seguendo il per-
- lingua rossa, sottile, fissurata,senza induito; corso del meridiano del fegato e della vescica
- polso fine e rapido. biliare, tenendo presente, per quanto riguarda la
A questo quadro generico bisogna aggiungere i liberazione del fuoco, la parte superiore del corpo,
sintomi specifici polmonari (tosse secca, emottisi, dove il calore tende più a salire e ad esplicare la
escreato giallo, dispnea, oppressione toracica, sua azione.
ortopnea, farigiti, dorsalgia alta con senso di calo-
re, riniti, epistassi). Terapia
Agopuntura
Eziopatogenesi Per risolvere la stasi di Qi/Xue:
Le cause che determinano una stagnazione di Qi - 3 LR (F) - Taichong;
di fegato possono inquadrarsi in un deficit o in un - 6 SP (Rt) - Sanyinjiao;
eccesso. Per quanto riguarda l’eccesso, si è già - 6 PC (MC) - Neiguan;
vista l’importanza dei fattori psichici ed alimenta- - 18 CV (VC) - Yutang;
ri nella società del benessere. Anche i fattori - 14 LR (F) - Qimen;
cosmopatogeni, aggredendo la periferia dei meri- - 18 BL (V) - Ganshu;
diani, le vie energetiche superficiali ed i punti per neutralizzare il fuoco, occorre aggiungere:
vento, possono ostacolare la circolazione - 20 GV (VG) - Baihui;
energetica di vescica biliare e fegato, oltre che - 20 GB (VB) - Fengchi;
aggredire il polmone, predisponendo alla sindro- - 8 LR (F) - Ququan;
me patologica in questione. Per quanto riguarda il - 4 PC (MC) - Ximen;
deficit, le malattie debilitanti, gli eccessivi affati- - 34 GB (VB) -Yanglingquan.
camenti, lo scarso riposo oppure, paradossalmen- Questi punti vanno utilizzati col metodo della
te, il riposo eccessivo, agendo in un terreno costi- dispersione e della coppettazione.
tuzionalmente predisposto, causano un difetto di Per purificare il polmone del fuoco del fegato:
Qi che, a lungo - 13 BL (V) - Feishu;
andare, si complica in un deficit di yang. Le stesse - 17 CV (VC) - Tanzhong (in trasfissiante con
cause che determinano un deficit di Qi e di yang, Yutang);
oltre alle emorragie, sono i fattori eziologici del - 1 LU (P) - Zhongfu;
vuoto di Xue. Le stesse cause che determinano il - 6 LU (P) - Kongzui;
vuoto di Xue, oltre alle deidratazioni (malattie - 11 LI (GI) - Quchi e 5 LU (P) - Chize, in
febbrili, ipersudorazione, vomito, diarrea, ileo trasfissiante.
paralitico), sono in grado di portare al vuoto di Frequentemente occorre anche tonificare il Qi del
yin. Tutti questi fattori eziologici, sia da eccesso polmone che può trovarsi in deficit, unitamente
che da difetto, entrano nell’eziopatogenesi della allo yin; perciò questi punti possono essere prima
stasi di Qi/Xue di fegato con trasformazione in dispersi e poi tonificati.

33
Se questa sindrome insorge nell’ambito di un Mai Men Dong; Shu Di Huang tonifica il sangue
deficit di yin di rene e di fegato, si rimanda al e lo yin di rene e fegato, mentre Bai Shao Yao
numero 6 del ’91 per la relativa terapia. tonifica il sangue di fegato; Sheng Di Huang e
Xuan Shen tonificano lo yin, spengono il fuoco e
Farmacologia rinfrescano il sangue; Chuan Bei Mu e Jie Geng
Se si preferisce spegnere il fuoco di fegato come umidificano il polmone, trasformano i Tan e trat-
terapia immediata, si può ricorrere al Long Dan tano la tosse.
Xie Gan Wan o pillola di Genziana per purificare A questo composto si possono aggiungere altri
il fuoco del fegato: farmaci secondo le circostanze cliniche; ad esem-
Long Dan Cao pio, Chai Hu in caso di stasi di Qi di fegato, oppure
Gentiana scabra, radix Mu Dan Pi - Paeonia suffrutticosa, per agire con
Huang Qin più intensità sul fuoco del fegato.
Scutellaria, radix Nel caso si voglia agire sul deficit di yin di rene e
Zhi Zi di fegato, frequentemente in gioco nella sindrome
Gardenia jasminoides, fructus da invasione del polmone da parte del fuoco di
Ze Xie fegato, si può ricorrere ad una delle tante modifi-
Alisma, rhizoma che del Liu Wei Di Huang Wan, come il Mai Wei
Che Qian Zi Di Huang Wan; in questo caso si aggiungono al
Plantago asiatica, semen Liu Wei Di Huang Wan l’Ophiopogon o Mai Men
Mu Tong
Dong, già visto, e la Schisandra o Wu Wei Zi, un
Akebia trifoliata, caulis
Sheng Di Huang tonico del Qi di polmone e del Jing di rene con
Rehmannia, radix azione sia sullo yin che sullo yang.
Dang Gui
Angelica sinensis, radix
Chai Hu
Bupleurum, radix
Gan Cao
Glycyrrhiza uralensis, radix
Long Dan Cao, l'imperatore, purifica il calore-
umidità del fegato; Huang Qin ha la stessa azione
a livello del Jiao superiore; Zhi Zi spegne il fuoco
a livello dei tre Jiao; Ze Xie, Che Qian Zi e Mu
Tong drenano l'umidità con azione diuretica; Sheng
Di Huang purifica il calore e rinfresca il sangue;
Dang Gui tonifica e mobilizza il sangue; Chai Hu
disostruisce il Qi del fegato.
Per agire direttamente sul polmone, tonificando-
ne lo yin, si può ricorrere al Bai He Gu Jin Tang
o decotto di giglio per conservare il metallo:
Bai He
Lilium, bulbus
Shu Di Huang
Rehmannia, radix praeparata
Sheng Di Huang
Rehmannia, radix
Mai Men Dong
Ophiopogon, radix
Bai Shao Yao
Paeonia alba, radix
Xuan Shen
Scrophularia, radix
Chuan Bei Mu
Fritillaria, radix
Jie Geng
Platycodon, radix
Gan Cao
Glycyrrhiza, radix
Bai He tonifica lo yin di polmone, coadiuvata da

34
VIII Congresso Gruppo di Studio
Società e Salute

Rivolgimento fetale indotto con agomoxibustione


dalla 32° alla 36° settimana di gravidanza*
Laura Limarzi**

Introduzione alla settimana sono praticate ambulatorialmente,


le altre a domicilio.
La presentazione podalica del feto rappresenta
una delle più frequenti indicazioni del parto
cesareo. E’ ampiamente dimostrato che il tratta- Tecnica
mento che ora descriverò è particolarmente effi-
cace al fine di portare il feto in posizione cefalica La paziente rilassata e senza costrizioni sull’ad-
e contribuisce, quindi, ad evitare un intervento dome o attorno ai fianchi deve coricarsi sul fianco
chirurgico. Per questo motivo molte donne si sono sinistro. Il primo accorgimento serve a non impe-
rivolte al nostro Ambulatorio di agopuntura pres- dire il flusso energetico e gli eventuali movimenti
so l’USL 37 di Faenza, grazie anche alla collabo- fetali, il secondo evita la compressione della vena
razione di alcuni medici della Divisione di Oste- cava, che potrebbe ridurre il ritorno venoso con
tricia e Ginecologia dell’Ospedale Infermi di conseguente bradicardia e ipotensione.
Faenza, che ci hanno inviato alcune loro pazienti. L’ambiente deve essere sufficientemente caldo.
Da maggio ’88 a giugno ’91 sono giunte alla
nostra osservazione 40 pazienti. Sedute ambulatoriali
Precisamente, da maggio ’88 a dicembre ’89 sono Viene infisso l’ago al punto 67BL (V)
state trattate 17 pazienti, di cui 7 oltre la 36° bilateralmente e lasciato in situ per 30 min. Sul-
settimana di gravidanza e 10 con gravidanza com- l’ago è applicato un cono di moxa. Per garantire
presa tra la 32° e la 36° settimana. un riscaldamento costante e duraturo per tutta la
Da gennaio ’90 a giugno ’91 sono state trattate 23 seduta si utilizza un cono di moxa di grandi
pazienti, tutte con gravidanza compresa tra la 32° dimensioni (il doppio di quelli normalmente usa-
e la 36° settimana. ti).

Sedute a domicilio
Metodo Si effettuerà, ovviamente, la sola moxibustione
per 30 minuti, che non verrà mai praticata dalla
Il trattamento consiste nella stimolazione di un
paziente stessa, che deve sempre rimanere distesa
solo punto: 67BL (V) - Zhiyin (arrivo dello yin). e in assoluto riposo.
L’efficacia è dovuta al fatto che tale punto origina
lo Shao Yin ed il suo utilizzo ne regolarizza il Qi. Trattamento con moxibustione
Da maggio ’88 a dicembre ’89 tale punto è stato 17 pazienti trattate da maggio ’88 a dicembre ’89
usato con la sola moxibustione. a.7 pazienti trattate oltre la 36° settimana di gra-
Da gennaio ’90 a giugno ’91 si sono invece vidanza:
utilizzate insieme agopuntura e moxa. - risultati positivi 3 (43%);
Il trattamento completo consiste di 10 applicazio- - risultati nulli 3 (43%);
ni, che devono essere effettuate giornalmente: 3 - passaggio da presentazione podalica a presenta-
zione di spalla 1 (14%).
b. 10 pazienti trattate tra la 32° e la 36° settimana
*Comunicazione presentata all’VIII Congresso della Scuola di gravidanza:
Italiana di Medicina Cinese Gruppo di Studio Società e - risultati positivi 7 (70%);
Salute - Bologna 16-11-’91 Policlinico S. Orsola
**Scuola Italiana di Medicina Cinese
- risultati nulli 3 (30%).
Gruppo di Studio “Società e Salute” Considerando il gruppo nella sua totalità, abbia-

35
mo ottenuto il 59% di risultati positivi, il 35% di E’ evidente inoltre che con agopuntura e moxa si
risultati nulli, il 6% di risultati non soddisfacenti. sono ottenuti più risultati positivi con un minor
I risultati positivi sono stati ottenuti con una media numero di sedute.
di 5 o 6 sedute (in due casi sono state sufficienti 3 Forti delle recenti esperienze cinesi e confortati
applicazioni, in 3 casi 4, in 2 casi 6, in 3 casi, dai nostri risultati, abbiamo in programma l’uti-
infine, è stato necessario completare il ciclo di 10 lizzazione del punto 67BL (V) con laser e moxa.
sedute). In conclusione si può affermare che questa tecni-
Questi risultati sono discordanti rispetto al lavoro ca, semplice e poco rischiosa, è molto importante
cinese presentato nel 1987 al Congresso Mondia- e costituisce un metodo efficace per evitare il
le di Pechino, in cui su 241 pazienti trattate con la parto cesareo.
sola moxibustione sono stati ottenuti l’81% dei
risultati positivi. Le pazienti erano state trattate tra
la 28° e la 34° settimana di gravidanza.

Trattamento con agomoxibustione


23 pazienti trattate da gennaio ’90 a giugno ’91
tutte tra la 32° e la 36° settimana di gravidanza:
- risultati positivi 18 (78%);
- risultati nulli 5 (22%).
Nell’ambito dei risultati positivi, 5 sono stati
ottenuti dopo la prima seduta, 5 dopo la seconda
seduta e i rimanenti mai oltre la sesta applicazio-
ne.
Nell’ambito dei risultati nulli sono state effettuate
tutte le 10 applicazioni senza successo.

N.B.
Molte donne riferiscono, spesso addirittura du-
rante l’applicazione, altre volte nelle ore imme-
diatamente successive, di aver avvertito un netto
aumento dei movimenti fetali.

Conclusioni
Dalla casitica riportata si può notare come i risul-
tati relativi al 2° gruppo siano nettamente più
apprezzabili rispetto a quelli del 1° gruppo. Que-
sto induce ad alcune considerazioni. La prima è
che sarebbe consigliabile non effettuare tale trat-
tamento se la gravidanza ha superato la 36° setti-
mana. Infatti, le grandi dimensioni raggiunte dal
feto possono costituire un ostacolo sia al suo
rivolgimento, sia ad una corretta presentazione,
come appunto è accaduto nel caso riportato, fortu-
natamente l’unico, di trasformazione di una pre-
sentazione podalica in una di spalla.
Questi sono i motivi che ci hanno indotto a fissare
l’arco di intervento tra la 32° e la 36° settimana di
gravidanza.
La seconda considerazione riguarda l’uso della
moxibustione. E’ evidente che sono più soddisfa-
centi i risultati del 2° gruppo, ottenuti associando
agopuntura e moxa, rispetto a quelli del primo
gruppo ottenuti con la sola moxibustione, e questo
anche nelle pazienti trattate nel periodo consiglia-
to, cioè prima della 36° settimana.

36
37
Trattamento delle affezioni delle prime vie
respiratorie in età pediatrica*
Margherita Piastrelloni**

In questo lavoro ho raccolto la casistica di 40 Zheng Qi, spesso aggravato dall’uso prolungato
bambini, di età compresa fra i 3 mesi e gli 8 anni, di antibiotici.
che si sono presentati nel mio ambulatorio di Fin dalla prima seduta ho consegnato ai genitori
Rimini dal gennaio 1989 al giugno 1991, tutti uno schema terapeutico corredato di disegni con
affetti da patologie delle prime vie respiratorie. la localizzazione dei punti, che comprendeva
Nella maggioranza degli ambulatori di agopuntu- moxibustione, coppettazione, a volte preparati
ra vengono curati pazienti di giovane, media età con erbe cinesi. I pazienti potevano essere trattati
ed anziani in grado di accettare più o meno tran- anche a domicilio dai genitori, i quali si impegna-
quillamente la puntura degli aghi e viene trascura- vano in sedute che andavano da una scadenza
ta tutta una fascia di giovanissimi che potrebbero giornaliera nelle fasi acute ad una mensile di
giovarsi di questa terapia.
L’adozione della moxibustione tramite il sigaro di
artemisia o tramite il moxatore elettrico, l’utilizzo Tabella 1. 40 bambini (3 mesi - 8 anni)
del laser per agopuntura a raggi infrarossi, la
Rinite acuta, ricorrente, cronica 26 casi
coppettazione ed infine alcuni preparati con erbe
Otite rinogena 14 casi
cinesi possono in verità essere di grosso ausilio
Faringo - tonsillite senza placche 23 casi
per questi piccoli pazienti, affetti frequentemente
Laringite, afonia 7 casi
da patologie respiratorie spesso curate con anti-
Tosse stizzosa o produttiva 22 casi
biotici, le cui indicazioni si stanno sempre più
abusivamente allargando anche alla prevenzione
di ipotetici aggravamenti con il risultato che le
difese dei bambini si indeboliscono sempre più. richiamo. Addirittura, in sporadici casi, in bambi-
La patologia che ho trattato si riferisce ad attacchi ni terrorizzati e urlanti, anche se io non uso il
di vento-freddo (compresi anche gli sbalzi di camice, dopo un’affannata visita, consegnavo ai
temperatura estivi) che si manifestavano in quadri genitori la terapia da praticare a domicilio. Questi
di rinite acuta, ricorrente e cronica (26 casi), di casi ovviamente non rientrano nella mia casistica
otiti rinogene (14 casi), di faringo-tonsilliti senza perchè non hanno eseguito sedute ambulatoriali.
placche (23 casi), di laringiti (7 casi), di tosse Ho sempre aggiornato la terapia a seconda della
stizzosa, spesso accompagnata da vomito (10 fase della malattia, istruendo i genitori a consul-
casi) o produttiva (22 casi). (Tabella 1) tarmi qualora si fossero verificate variazioni del
La discrepanza tra numero di bambini (40) e casi quadro clinico, o a interrompere la moxibustione
trattati deriva dal fatto che spesso lo stesso bam- qualora si fosse verificato rialzo termico o se le
bino era affetto contemporaneamente da più qua- secrezioni da bianche fossero virate a gialle.
dri patologici oppure si è presentato più volte lo Superato il quadro patologico, consegnavo ai pa-
stesso bambino con problemi diversi. renti un altro schema terapeutico di mantenimen-
Tutti questi pazienti presentavano un deficit di to che serviva a rinforzare la Zheng Qi, compren-
dente la moxibustione a 4 LI - Hegu, 36 ST -
Zusanli, 13 BL - Feishu, 3 Ki - Taixi e, nei casi con
*Comunicazione presentata al VIII Congresso della Scuola importante debilitazione o inappetenza, l’assun-
Italiana di Medicina Cinese Gruppo di Studio "Società e
Salute" - Bologna 16-11-’91 Policlinico S. Orsola zione di Astragalus in fiale x os, 1/2 x 2 al dì, per
**Scuola Italiana di Medicina Cinese 10, 15 gg e comunque fino al ritorno al benessere.
Gruppo di Sudio “Società e Salute” Grazie a questa inaspettata collaborazione, le se-

38
dute nel mio ambulatorio variavano per le forme - 3KI (Rn) - Taixi (moxato anche a domicilio).
acute da un minimo di 2 a un massimo di 5 (in quei 5. Faringo-tonsillite: lingua rossa con sottile
pochi casi in cui i genitori si rifiutavano di prati- induito giallo, polso rapido Shuo, superficiale Fu,
care moxibustione a casa) e, per le croniche, fine Xi.
andavano da 5 a 15 (anche perché spesso in questi - 14GV (VG) - Dazhui.
casi non era indicata la moxibustione). La maggioranza di questi pazienti giungeva nel
Rivedevo poi alcuni di questi pazienti in fase di mio ambulatorio per curare altri quadri patologici.
riacutizzazione o ai cambi stagionali. Durante la visita la riscontravo e sottoponevo a
Dopo aver esaminato lingua e polsi (nei bambini cura anche questa flogosi:
è sufficiente la palpazione col solo indice, e nei - 22CV (VC) - Tiantu;
più piccoli l’osservazione del vaso sanguigno - 23CV (VC) - Lianquan;
posto al margine radiale dell’indice), ispezionata - 18LI (GI) - Futu.
la gola e auscultato il torace, stabilivo il protocollo In entrambe le forme veniva praticata a casa
terapeutico. coppettazione al 14VG - Dazhui fino a scomparsa
La moxibustione, attuata col sigaro di artemisia o della sintomatologia.
col moxatore elettrico, veniva praticata per 2 6. Tosse stizzosa (con vomito): lingua rossa, polso
minuti su ogni punto. Il puntale del laser a raggi fine Xi, rapido Shuo:
infrarossi veniva mantenuto per 2 minuti su ogni - 27KI (Rn) - Shufu;
punto. La coppettazione era prolungata per 5 - 22CV (VC) - Tiantu;
minuti. - 23CV (VC) - Lianquan;
Protocollo terapeutico - 12BL (V) - Fengmen;
1. Rinite acuta con rinorrea fluida: lingua norma- - 14GV (VG) - Dazhui.
le o con sottile patina bianca, polso superficiale 7. Tosse con espettorato chiaro: lingua con patina
Fu, a volte teso Jin (non usavo laser a IT per (spessa) bianca, polso teso Jin, scivoloso Hua:
precauzione verso gli occhi): - 13BL (V) - Feishu;
- 4LI (GI) - Hegu; - 14GV (VG) - Dazhui;
- 23GV (VG) - Shangxiang; - 40ST (E) - Fenglong.
- 24GV (VG) - Shenting; 8. Tosse con espettorato giallo: patina spessa e
- 17 zona craniopuntura. gialla, polso scivoloso Hua e rapido Shuo:
2. Rinite acuta ricorrente; rinite cronica con - 13BL (V) - Feishu;
rinorrea fluida o bianca: - 14GV (VG) - Dazhui;
- 4LI GI) - Hegu; - 40ST (E) - Fenglong.
- 23GV (VG) - Shangxiang; Veniva praticata coppettazione e moxibustione
- 24GV (VG) - Shenting; quotidiana a casa.
- 17 zona craniopuntura; Ai pazienti con espettorato consigliavo di assu-
- 13BL (V) - Feishu. mere il Loquat sciroppo, 1 cucchiaino x 3/dì.
3. Rinite con rinorrea gialla, epistassi, ostruzione Ho suddiviso i risultati ottenuti in:
nasale: con sottile patina gialla, polso rapìdo - ottimo: scomparsa della sintomatologia dopo 1-
Shuo: 2 sedute ambulatoriali, seguita da lungo periodo
- 11LI (GI) - Quchi; di benessere.
- 14GV (VG) - Dazhui; - buono: scomparsa della sintomatologia dopo 3-
- 23GV (VG) - Shangxiang; 5 sedute ambulatoriali, seguita da lungo periodo
- 24GV (VG) - Shenting; di benessere.
- 17 zona craniopuntura. - discreto: miglioramento della sintomatologia
Tutti i punti moxati venivano ripetuti a casa a dopo 3-8 sedute ambulatoriali, ma presenza di
scadenza giornaliera fino a scomparsa della riacutizzazioni a breve tempo.
sintomatologia facendo attenzione, come ho già - insoddisfacente: la malattia ha seguito il suo
detto, all’eventuale insorgenza di febbre o al vi- decorso senza risentire positivamente della tera-
raggio del muco nasale da bianco a giallo. In pia instaurata.
questi casi la moxibustione veniva interrotta. Il numero di sedute ambulatoriali ha risentito
4.Otite rinogena: con dolore e ipoacusia non moltissimo della collaborazione da parte dei geni-
sempre presenti contemporaneamente: tori. Infatti, il numero maggiore è riferito a forme
- 4LI (GI) - Hegu; croniche, da calore, che ovviamente non venivano
- 2GB (VB) - Tinghui; supportate dalla moxibustione, e a quei pochi casi
- 17TE (TR) - Yifeng; in cui i genitori non la praticavano a casa.
- 34GB (VB) - Yanglingquan;
- 3TE (TR) - Zhongzhu;
Risultati

39
Riniti acute: 5 pazienti. E’ ovvio che i raffreddamenti estivi hanno richie-
Risultato: ottimo in 5 casi. sto in media un numero inferiore di sedute data la
Riuniti ricorrenti: 8 pazienti. temperatura ambientale più mite.
Risultato: buono in 5 casi, discreto in 3 casi. I 2 pazienti con risultato insoddisfacente rientra-
Riniti croniche: 13 pazienti. no nei gruppi con espettorato; probabilmente,
Risultato: buono in 8 casi, discreto in 3 casi, sedute ambulatoriali più ravvicinate avrebbero
insoddisfacente in 2 casi. sortito risultati migliori.
Il motivo di questo risultato risiede nella presenza In considerazione dei risultati ottenuti e grazie
di cause organiche (setto deviato, ipertrofia dei alla collaborazione che si crea con i genitori, mi
turbi). sembra che questo lavoro possa servire da inco-
Otiti rinogene: 14 pazienti raggiamento alla diffusione della terapia con l’ago-
Risultato: puntura ed alla fitoterapia in età pediatrica; sia per
- ottimo in 4 casi (con rapida scomparsa della risolvere i quadri acuti senza l’utilizzo di antibio-
sintomatologia dolorosa), buono in 6 casi(con tici e piuttosto tempestivamente, sia per rinforzare
completo recupero uditivo), discreto in 2 casi la Zheng Qi dei pazienti che, nel tempo, contrag-
(recupero uditivo di circa 20 db), insoddisfacente gono un numero inferiore di patologie respiratorie
in 2 casi (lieve o nullo miglioramento dell'udito). e in quadri meno conclamati.
Solo alcuni di questi risultati sono convalidati da
controllo audiometrico e/o impedenzometrico
prima e dopo le sedute. La maggioranza è definita
dall’andamento della sintomatologia dolorosa, del
rilievo del miglioramento dell’udito e del parere
dell’otorino.
I due ultimi risultati riguardano 2 bambini, di 4 e
5 anni, il cui problema principale era l’ipoacusia,
la cui causa fondamentale risiedeva nella flogosi
cronica della vegetazione adenoidea. Dopo l’in-
tervento, 1 dei 2, che con laserterapia aveva otte-
nuto un miglioramento audiometrico di 10 dB, ha
recuperato completamente l’udito, l’altro mantie-
ne ancora deficit uditivi. Entrambi hanno comun-
que contratto un numero inferiore di flogosi respi-
ratorie nell’arco dell’anno.
Faringotonsilliti senza placche e senza rialzo
termico: 23 pazienti.
Risultato: ottimo in 8 casi, buono in 6 casi, discre-
to in 4 casi, insufficiente in 5 casi dei quali 3 con
sindrome influenzale (che hanno superato brillan-
temente con l'assunzione di Yin Qiao* (da 1x3 a
3x3/di); 2 con iperpiressia e placche (hanno ini-
ziato terapia antibiotica).
Laringiti (afonia): 7 pazienti.
Risultato: ottimo in 5 casi, buono in 2 casi.
Un paziente presentava 2 noduli alle corde vocali.
Tosse: 22 pazienti.
Risultato:10 pazienti con tosse stizzosa: ottimo in
7 casi, discreto in 1 caso, insoddisfacente in 2 casi;
6 pazienti con espettorato chiaro: buono in 5 casi,
discreto in 1 caso; 8 pazienti con espettorato
giallo: buono in 6 casi, discreto in 2 casi.
Alcuni dei pazienti con tosse stizzosa erano già
stati trattati con antibiotici senza ricavarne mi-
glioramento. 5 bambini del 1° gruppo hanno ri-
sposto in maniera strabiliante dopo 1 sola seduta.

*Preparato costituito da erbe fresche e piccanti appartenenti


a farmaci che liberano e che trattano il calore

40
medicina e cultura

medicina tradizionale cinese: alcune riflessioni


storiche ed epistemologiche*
Paul U. Unshuld**

Negli U.S.A. e nell'Europa occidentale viene pra- se:


ticata e trova buona clientela una, così chiamata, "La medicina cinese presenta un corpo di
medicina cinese. conoscenze interamente diverso da quello
Questa medicina cinese, però, si limita soprattutto della nostra medicina, un approccio alla
all'agopuntura, ad alcune nozioni di salute e ma- salute e alla malattia, alla realtà e ai cam-
lattia, ad interventi terapeutici che, abbastanza biamenti della realtà, completamente sco-
spesso, sembrano rispecchiare i criteri occidentali nosciuto all'Occidente". (1)
di medicina "alternativa" più che il pensiero "La farmacologia cinese, dopo uno svilup-
cinese originale. po di 2000 anni e sulla base di una coerente
Le attuali conoscenze della tradizione cinese circa applicazione del metodo cognitivo sinteti-
la medicina e la cura della salute sono fino ad ora co induttivo, ha raggiunto un'alta maturità
il risultato di un tentativo di integrazione tra un e offre dei paradigmi e dei modelli che sono
approccio terapeutico della malattia di tipo cinese assolutamente complementari alla moder-
e le normali attività cliniche portate avanti da na medicina occidentale". (2)
terapeuti americani ed europei. In questo contesto Tuttavia, da un punto di vista storico, la medicina
sembra sia stata prestata maggior attenzione ad cinese è un apparato eterogeneo di idee e
una precoce applicazione della medicina cinese metodologie che si sono sviluppate in Cina oppu-
piuttosto che ad attenti e prolungati tentativi di re che sono state importate da paesi stranieri, nel
conoscere il contesto storico, culturale e concet- corso di tremila anni di storia. (3)
tuale in cui si sono sviluppati l'agopuntura e gli La prima evidente documentazione di una rispo-
altri metodi cinesi di terapia. sta teorica e pratica dell'uomo all'esperienza di
Da tutto ciò si evince che le nostre attuali cono- malattia risale al tardo secondo millennio a.C.,
scenze di tale background culturale debbano con- quando gli antenati erano considerati i responsa-
siderarsi soltanto preliminari e quindi soggette a bili delle malattie individuali o sociali.
futuri cambiamenti. Inoltre, le ossa oracolari dell'undicesimo secolo
Ovviamente sono passati i tempi in cui una singo- a.C. si riferiscono a fenomeni quali quello della
la postilla era sufficiente ad alcuni autori occiden- neve come causa di malattie, ma non è chiaro se
tali per la definizione, seppure concisa, dei dogmi questa fosse considerata come uno spirito speci-
basilari della medicina tradizionale cinese. fico incarnato nel fenomeno naturale, oppure sem-
A parte alcuni testi che possono essere considerati plicemente un qualche fattore ambientale senza
delle guide pratiche alla medicina cinese, negli nessuna implicazione metafisica. Solo durante il
scorsi anni sono stati pubblicati soltanto alcuni primo millennio a.C. alcune fonti letterarie sugge-
saggi generici rivolti a lettori occidentali, allo riscono l'apparizione della demonologia, che con-
scopo di descrivere l'insieme dei concetti e delle siste nel credere nell'esistenza di esseri non umani
tecniche della MTC. Le seguenti citazioni, tratte che sono, a differenza degli antenati, non legati ad
appunto da due scritti del genere, vogliono mo- uno specifico essere umano.
strare qual'è il tipo di ricezione che il mondo Questi demoni sono responsabili, in modo analo-
occidentale ha nei confronti della medicina cine- go a quello degli antenati, di una vasta gamma di
problemi personali e sociali, incluse le malattie;
* Soc. Sci. Med. Vol. 24, No. 12, pp. 1023-1029, 1987: gli esperti, impegnati a lottare contro queste ma-
per gentile concessione dell'autore
** Direttore dell'Istituto di Storia della Medicina, Università lattie e queste crisi, non erano affatto "medici", nel
di Monaco, Germania senso moderno del termine, ma piuttosto tecnici

41
sociali responsabili del ripristino dell'armonia tra asiatica, i valori basilari della civilizzazione occi-
due gruppi di esseri umani che coesistevano. dentale vengono ancora usati come metro per
Solo alla fine del primo millennio in Cina compar- selezionare, da un eterogeneo groviglio di nozioni
ve un tipo di medicina che nel senso attuale del e di tecniche, quelle che, pur in alternativa, appa-
termine vuol dire cura della salute, basata sull'in- iono plausibili ad una audience occidentale. Que-
terpretazione delle leggi naturali e non metafisiche sta accettabilità, comunque, è condizionata da
ed indirizzata a raggiungere dei risultati che ri- valori che sono profondamente inculcati nella
chiedono l'impegno di specialisti la cui attenzione nostra mente, valori, che giacciono nella radice
è rivolta all'organismo individuale (ed è in corre- della nostra cultura occidentale.
lazione con l'ambiente sociale e naturale). Alle credenze ancestrali e demonologiche e ai
I manoscritti, ritrovati nelle tombe Ma Wang Tui, paradigmi della corrispondenza sistematica nel
dell'inizio del secondo secolo a.C. ci mostrano campo della medicina cinese si aggiunsero, nel
con strabiliante chiarezza lo stadio avanzato in cui corso dei secoli, numerose teorie e pratiche
la medicina si trovava. Sembrava essere sul punto terapeutiche che, una volta legittimate, si integra-
di staccarsi e diventare indipendente dalle nozioni rono ad esse come, per esempio, nozioni Buddiste,
metafisiche che attribuivano l'origine della ma- vari concetti religiosi (Taoisti), una farmacologia
lattia a fattori ancestrali e demoniaci (4). Lo pragmatica prima e più tardi teoreticamente ap-
Huang Di Nei Jing Su Wen: un insieme di testi provata ed infine la medicina occidentale.
compilati, nella maggior parte, nel primo e secon- Possiamo parlare di nozioni sistematiche, perché
do secolo d.C., indica i passi successivi compiuti in tutti i casi sopraelencati, queste teorie e pratiche
dalla medicina cinese verso l'effettiva applicazio- vennero sistematizzate nel senso che le loro no-
ne di un corpo di leggi naturali e non metafisiche, zioni riguardanti l'origine, la natura, una adeguta
per un approfondimento dei concetti di salute e prevenzione e il successivo trattamento della ma-
malattia (5). lattia erano legate l'una all'altra in modo logico.
Un punto merita qui di essere sviluppato. Né il Peraltro, ad un differente livello, tutti questi siste-
passaggio delle credenze ancestrali della mi distinti si compenetrarono l'un l'altro fino a
demonologia, né quello dalla demonologia alla formare un complicato edificio che comprendeva
medicina considerata nelle sue corrispondenze una complessa struttura cognitiva ed un eteroge-
sistematiche, comportarono una completa sopraf- neo apparato di pratiche terapeutiche.
fazione di questa ultima nei confronti delle cre- Certamente, è piuttosto difficile identificare in
denze precedenti. Cina nozioni di prevenzione e di cura, che possa-
Infatti, parlando in termini di quantità, che poi no andare sotto il nome di medicina cinese e che
vuol dire numero di pazienti trattati, è assoluta- possano essere contrapposte chiaramente alla così
mente assodato che le terapie usate contro le chiamata medicina occidentale e che, in toto,
influenze ancestrali o demonologiche, continua- possano essere identificate con queste due acce-
vano ad essere più seguite e "di successo", nella zioni. Il termine di medicina cinese, si riferisce ad
società cinese, fino ad un passato molto recente. una vasta gamma di teorie e pratiche rivolte al
Inoltre è senz'altro per una nostra arbitraria deci- problema della salute e all'intervento sulle malat-
sione che viene scelta come medicina cinese quel- tie sviluppatesi in Cina o importate dall'esterno e
la basata sulle corrispondenze sistematiche, una praticate in questo paese negli scorsi millenni.
medicina, peraltro, conosciuta solo da una mino- Alcune delle teorie e delle terapie che costituisco-
ranza acculturata. no la medicina cinese, sono completamente diver-
Ovviamente, è la medicina basata sulle corrispon- se da quelle conosciute nella storia della medicina
denze sistematiche (da cui la letteratura medica occidentale, ma la medicina cinese ha molte
tradizionale cinese negli ultimi duemila anni era sfaccettature e ci si può accostare ad essa secondo
dominata) che si avvicina, con tutto il suo sistema diversi livelli di approccio. E' comunque del tutto
concettuale concernente il concetto del curare nel poco corretto scegliere una singola sfaccettatura,
suo insieme, alle nozioni occidentali proprie di un o un solo grado di conoscenza, e chiamare questo
tipo di medicina razionale e scientifica. Si potreb- aspetto, a questo livello, medicina cinese, come
be notare che questa scelta è un esempio significa- spesso invece succede oggi, semplicemente per-
tivo del tipo di tendenza che l'Occidente ha avuto ché questa metodologia è senz'altro riduttiva, an-
ripetutamente nel recepire la medicina cinese. che se in realtà, rappresenta quello che molti
Molti autori si rivolgono al lontano Est per scopri- perseguono nel momento attuale e che chiamano
re là un'alternativa alla nostra medicina occiden- un'alternativa alla medicina occidentale.
tale alla quale essi guardano solo con occhio Non è solo la scelta di una limitata fascia di
piuttosto critico. concetti o di terapie, staccate dal grande edificio
Comunque, nella ricerca di una alternativa est- che costituisce la ricerca della salute nella cultura

42
cinese, che incarna l'esigenza di una alternativa, un determinato periodo, la lunghezza del quale
che peraltro, rimane nei limiti di una metodologia veniva definita nel primo trattato del textus
di base del tutto occidentale, ma, questa stessa recepturs del Huang Di Nei Jing Su Wen e che si
tendenza si manifesta anche ad altri livelli. Essa si protrae fino a 100 anni (3, p.277).
ripresenta, ad esempio, nell'applicazione del con- Come la medicina occidentale, quella cinese ri-
cetto occidentale di "energia" a quello cinese dei flette lo sforzo di andare oltre l'attitudine degli
vapori essenziali Qi (3, pp. 67-73). Altrettanto esseri viventi loro costante.
problematico è l'uso di un'artificiale terminologia La salute, come bene, doveva essere difesa dal
greco-latina che tende a dare una falsa immagine nemico chiamato malattia e questo nemico era
di rigore e di coerenza al pensiero e alla lingua definito come Xie, che vuol dire, anormale o
tradizionale cinese comparabile a certi aspetti male.
della moderna medicina occidentale. Allo stesso La medicina, in Cina come nell'Ovest, accompa-
tempo, una tale fittizia terminologia greco-latina gna i possessori della salute, e i tre tentativi di
nasconde la ragionalità e temporalità legata agli approccio nominati sopra e che saranno spiegati
stimoli che danno origine agli antichi concetti più dettagliatamente in seguito, erano, infatti,
cinesi della fisiologia, anatomia e patologia uma- strategie di base adottate nella battaglia (descritta
na, misconoscendo le metafore proprie dell'antica nella letteratura medica in termini piuttosto
terminologia cinese particolarmente adatte ad militareschi) contro le malattie stesse nei tentativi
esprimere questi concetti. fatti per evitare i rischi di uno scontro con la
Estremamente importante, comunque, è il tentati- malattia.
vo fatto da alcuni scrittori occidentali, di creare, Il primo tentativo di approccio, o strategia da
nei loro scritti, una medicina cinese orientata menzionare, consiste nell'utilizzazione, molto
verso l'individuo e una medicina occidentale an- pragmatica, di sostanze o tecniche risultate utili,
tologica rivolta alla malattia. in un modo o nell'altro per la prevenzione o il
"La medicina occidentale si interessa so- trattamento della malattia. Molti dei farmaci tra-
prattutto delle categorie di malattie isolabili dizionali cinesi così come tecniche tipo i bagni, il
o degli agenti patogeni e cerca di cambiar- massaggio, la piccola chirurgia ed altre, hanno
li, controllarli o distruggerli. I medici occi- avuto origine in questo modo.
dentali partono dal sintomo, poi ricercano Il secondo tentativo di approccio può essere defi-
i meccanismi sottostanti, una precisa cau- nito individualistico o funzionale. Questo approc-
sa per una specifica malattia. Il medico cio, considera l'organismo umano come un siste-
cinese, al contrario, indirizza la sua atten- ma di unità funzionali collegate l'una all'altra e al
zione ad una tecnica diagnostica orientale, mondo esterno attraverso una fitta rete di (channels)
psicologica e individuale e così non ne meridiani e di corrispondenze immateriali. La
risulta una specifica entità patogena o una salute non è altro che il risultato del normale
precisa causa, ma offre una descrizione funzionamento delle unità funzionali e dei meri-
dell'intera persona, quasi poetica e su cui diani del corpo; la malattia viene provocata dal
lavorare" (1, pp. 3-4). mancato funzionamento di una o più unità
Qui inoltre si può notare in che modo, peraltro funzionali o dei meridiani di trasporto il cui ruolo
molto semplicisticamente, un singolo apparato è quello di assorbire, immagazzinare, distribuire
venga favorito sia dalla medicina cinese che da .... i più fini vapori (Qi) considerati essenziali per
quella occidentale, tanto da creare un antagoni- il mantenimento di una vita normale. L'intervento
smo che non aiuta ad esprimere l'enorme com- terapeutico, dunque, è focalizzato a ripristinare
plessità del problema. Infatti, tralasciando i vari gli stimoli, soprattutto per mezzo di farmaci o
sistemi concettuali ed individuali nominati pre- aghi, sia aggiungendo che drenando o
cedentemente, la medicina cinese è stata definita, ridistribuendo tali vapori ed inoltre aiutando una
virtualmente, per la storia documentata, da tre tipi unità o un meridiano a riprendere la propria fun-
di approccio della conoscenza e del trattamento zione. La diagnosi e la terapia, basate su questo
della malattia, e questi tre metodi erano conosciuti tipo di approccio, debbono essere individualisti-
ed usati anche dalla medicina europea. che; il che significa che l'intervento diagnostico e
Di solito, come ogni altra medicina conosciuta, la terapeutico deve tener conto della condizione
medicina cinese fu ed è non ecologica. Fatta personale dell'individuo per capire appunto la
eccezione per alcuni concetti Taoisti (3, pp. 104- malattia individuale. Di conseguenza, questa
106), la medicina cinese non considera la malattia metodologia non si avvale di trattamenti standar-
o la morte prematura, come eventi naturali. La dizzati per specifiche malattie; si concentra sul
salute era considerata come una proprietà indivi- ripristino dell'armonia in un organismo che ha
duale. Questo bene veniva concesso all'uomo per perso il suo equilibrio.

43
Questo approccio di tipo individualistico-funzio- sponsabile della scabbia, quando Agostino Bassi
nale, nelle sue conoscenze basilari della natura, (1773-1856) identificò il fungo che causava la
prevenzione e idoneo trattamento della malattia, malattia dei bachi da seta e quando Iakob Heule
corrisponde ai concetti di patologia umorale nella (1809-1885) vide i batteri e capì che erano causa
storia della medicina europea pre-moderna. Allo di malattie, queste idee non furono accettate da
stesso modo Hsueh Chi nel 1529, nella sua mono- molti, non perché erano nuove o poco familiari,
grafia Li-yang chi-yao, descrisse la malattia del Li ma perché erano considerate troppo antiquate (7)!
(che sembra comprendesse la lebbra) non come L'ontologia europea, risale al secondo millennio,
una malattia, ma come lesioni che si somigliavano a Fracastoro (1478-1553) con la sua affermazione
l'un l'altra e che erano il risultato di numerosi che le malattie epidemiche sono causate da minu-
disquilibri nell'organismo individuale, gli esperti scoli agenti infettivi, specifici per ogni particolare
della patologia umorale, come ad esempio Rhazes, malattia, risale a Leeuwenhoek (1632-1723) e alle
consideravano la lebbra non come una malattia, sue osservazioni e descrizioni di piccoli animali
ma come un insieme di lesioni causate dal deside- nelle secrezioni umane, si parla poi di Pasteur
rio dell'organismo dell'individuo di disperdere i (1822-1895), il fondatore della moderna
prodotti anormali, risultanti di una mistura anor- batteriologia, ed infine di Robert Koch (1843-
male di umori vitali. 1910) che diede alla batteriologia profonde basi
L'approccio individualistico-funzionale della tra- metodologiche. Oltre alle soprannominata tradi-
dizione cinese, con le sue nozioni di disequilibrio zione ontologica, che si fonda sulla identificazio-
interno o di disarmonia, come pre-condizioni di ne di specifiche malattie con specifici agenti
ogni attività patogenetica all'interno dell'organi- patogeni, emersa in Europa, emerse anche una
smo di elementi patogeni esterni (siano essi ver- seconda prospettiva ontologica, basata sulla no-
mi, vento o umidità), trova il suo corrispondente zione di malattia come entità astratta esistente di
nella storia della medicina occidentale moderna, per sé. I fautori di questa teoria affermavano che
cominciando dal tardo diciannovesimo secolo e, la malattia segue un ciclo suo proprio, è per
andando avanti fino al presente, nelle sempre vita, quantunque ostile all'uomo ed è com-
argomentazioni sostenute dai cosiddetti pito della medicina difendere la normale esisten-
costituzionalisti, i quali si opponevano all'idea za, (quella del paziente), e distruggere quel tipo di
della batteriologia radicale secondo la quale la vita anomalo (8).
malattia è causata solo da germi, batteri o altri L'approccio ontologico è, per definizione,
agenti patogeni esterni. I costituzionisti sostene- localistico, in quanto esso identifica il posto occu-
vano, e le loro argomentazioni sono state avvalo- pato dalla malattia e dall'agente patogeno. In
rate dalla immunologia e psicologia negli anni Europa la patologia anatomica risale al secondo
recenti, che ci deve essere qualcosa di sbagliato millennio a Vesalius (1514-1564): il fondatore
internamente prima che un agente esterno possa della moderna anatomia, a Morgagni (1682-1771)
causare un problema all'interno dell'organismo. con le sue monografie Sulle sedi e cause di malat-
(6) tia , a Bichat (1771-1802), che andò oltre e iden-
Un terzo tipo di approccio alla conoscenza e al tificò i particolari tessuti sui quali si annida la
trattamento della malattia, simile anche questo malattia, a Virchow (1821-1903), che considerò
alla medicina occidentale passata e attuale, fu le cellule come base della malattia, e, infine, alla
ampiamente applicato in Cina, e può essere defi- moderna genetica che dichiara di aver fatto sco-
nito con il termine ontologico. Comunque lo stes- perte ancora più tangibili circa i problemi della
so approccio ontologico, presenta molte salute umana.
sfaccettature, che sembrano tutte reincontrarsi Uno dei primi esempi di prospettiva ontologica-
nelle convinzioni che una malattia può essere una localistica è il concetto non demonologico - ricor-
entità di per se stessa, o può essere rappresentata dando una delle nozioni di malattia, come entità
da un ben definibile agente patologico. astratta, della patologia morfologica degli inizi
A questo punto si potrebbe ricordare che il punto del diciannovesimo secolo - fu ricordato da Ssu-
di vista ontologico della malattia non emerse in ma Ch'ien, nella sua biografia del leggendario
Europa all'improvviso durante il diciannovesimo medico Bian Que, del 90 a.C.:
secolo. Infatti, fino alla seconda metà del Bian Que si recò a corte per avere udienza.
diciannovesimo secolo, non si era ancora sicuri (Il marchese Huan di Ch'i). Dopo averlo
se, i piccoli animali che potevano essere osservati visto, egli disse: "Signore, voi siete affetto
al microscopio come vermi, lesioni etc., fossero da una malattia localizzata nella
solo l'esito del problema preesistente. regione....tra la pelle e la vostra carne. Se
Quando negli scorsi anni trenta e quaranta, non vi curerete subito, potrà penetrare più
Ferdinand Hebra (1816-1880) isolò il baco re- in profondità." Il marchese Huan replicò:

44
"Io non sono affatto malato.".... Cinque che i vermi rosicchiassero (cosa reale e tangible)
giorni più tardi, Bian Que tornò a vedere il fegato, milza, polmone o rene, producendo speci-
marchese e gli disse: "Signore, la vostra fiche sintomatologie esterne (quali la perdita delle
malattia ora è nei canali sanguigni. Se non sopracciglia, la caduta delle dita, la distruzione
vi curerete ora, potrà penetrare più in del setto nasale etc.) riflettendo tali processi inter-
profondità." Il marchese Huan replicò: "Io ni e mostrando così in quale organo si annidava la
non sono affatto malato.".... Cinque giorni malattia.
più tardi Bian Que tornò a vedere il mar- Per un breve periodo del secondo millennio d.C.,
chese e gli disse: "Signore, la vostra malat- la lebbra fu anche spiegata sulla base di una
tia ora è nella regione intestinale e dello prospettiva di corrispondenze sistematiche di tipo
stomaco. Se non vi curerete ora, potrà individualistico-funzionale, (Hsueh Chi's Li-yang
penetrare più in profondità." Il marchese chi-yao, nominato sopra, rappresentava un esem-
Huan non rispose... Cinque giorni più tardi pio di tale tentativo) prediligendo una diagnosi
Bian Que tornò ancora a far visita al mar- della malattia di tipo individualistico e una terapia
chese Huan, lo guardò da lontano e se ne di tipo funzionale. In disaccordo, invece, a tutto
andò. Il marchese Huan mandò un suo questo, la prospettiva ontologica raccomandava
servo a chiedergli che cosa aveva da dire e trattamenti standardizzati per tutti i pazienti afflit-
Bian Que rispose: "Quando la malattia è ti da tale malattia, senza tener conto delle loro
localizzata nella regione della pelle e car- condizioni individuali (11).
ne può essere curata con bagni e acqua L'approccio di tipo ontologico, in Cina, come in
calda o con pressioni calde, quando essa è Europa, tende a sottovalutare l'individualità del
localizzata nei canali sanguigni, può esse- paziente perché si concentra sulla lotta contro la
re curata con aghi e sassi appuntiti, quan- malattia o contro l'agente patogeno, piuttosto che
do essa è localizzata all'intestino o nello sul ripristino della funzione o del sistema di fun-
stomaco può essere curata con vini medici- zioni. L'approccio ontologico cinese alla malattia
nali, ma quando essa ha raggiunto il midol- ha, inoltre, concettualizzato la malattia, è andato
lo delle ossa, neanche chi ha il controllo del alla ricerca delle sue cause specifiche, e ha svilup-
destino potrà più far niente. Nel vostro pato procedure di trattamento standard senza inte-
caso ora la malattia è localizzata nel mi- ressarsi dell'individualità del paziente. Il fatto che
dollo delle ossa. ora non mi rivolgerò più a la batteriologia è stata prontamente adottata in
voi (per avere udienza)" (9). Cina e ha trovato un largo numero di fautori, può,
In termini più concreti, il punto di vista localistico- a parte i suoi effetti concreti, essere anche il
ontologico si accenna in un documento ancora risultato del fatto che tutte le pre-condizioni con-
antecedente, scoperto nel 1973 nelle tombe Ma cettuali per l'introduzione dei concetti della stessa
Wang Tui: erano presenti in Cina già da due millenni.
"Nel caso della malattia ming, buchi dei Infine, bisogna sottolineare che, nonostante gli
morsi di vermi. Questi (buchi) possono occasionali, espliciti antagonisti, in Cina come in
comparire in vari posti. Qualche volta (i Europa, le metodologie epidemiche, individuali-
buchi compaiono) al naso, altre volte sulle stiche-funzionali, e quelle localistiche-ontologiche
guance, alle galosce o alle dita." (10). sono state di rado chiaramente separate; queste tre
Tutto ciò senza tener conto di altre affermazioni 'strategie' sono state spesso complementari e si
che si ritrovano in fonti letterarie più tarde e che sono compenetrate a vicenda e, con sufficiente
potrebbero essere qui riportate per dimostrare la probabilità, è stata solo la nostra analisi
presenza del metodo di approccio alla malattia di epistemologica che le ha messe da parte. E'
tipo ontologico nelle medicina cinese nel corso senz'altro corretto sottolineare che i cinesi sape-
degli anni. La malattia ming, citata precedente- vano come modificare le ricette, e i loro compo-
mente, poteva comprendere anche la lebbra e la nenti, in modo da adattare la terapia ai bisogni
storia di questa malattia nella medicina cinese ci specifici di ogni paziente. E', però, inappropriato
presenta un tipico esempio della coesistenza delle identificare una tale metodologia alla medicina
metodologie localistiche, ontologiche e indivi- cinese, e dimenticarsi di tutte le altre scelte dispo-
dualistiche-funzionali in Cina. Per duemila anni, nibili ed utilizzate dai medici cinesi, opzioni che,
la malattia ming, li feng-lai, ma-feng-ping, tutti abbastanza spesso, coincidono con i punti di vista
termini che sembrano riferirsi a concetti legati, al moderni e tradizionali.
limite parzialmente, alla lebbra, fu spiegata da Se la medicina tradizionale cinese, nell'analisi
molti autori, come il risultato del lavoro di distru- fatta fino ad ora, è così strettamente paragonabile
zione prodotto da vermi generati sul profondo alla medicina europea, ci si potrebbe chiedere
dell'organismo da vento ed umidità. Si credeva dov'è la differenza. Come abbiamo detto prima,

45
dobbiamo analizzare gli altri livelli del complesso prossimativamente durante il secondo secolo a.C.,
edificio della medicina cinese per scoprire le riappare nella concettualizzazione e nella defini-
effettive differenze con la storia della medicina zione delle unità funzionali che costituiscono
europea. Dobbiamo guardare in profondità e sco- l'organismo umano. Proprio come anormalità nel
priremo che centinaia di sostanze farmaceutiche corso della natura, o violazione di certe norme da
venivano utilizzate ed erano preparate in modo parte degli esseri umani possono causare momen-
particolare senza paragone in Occidente. Inoltre, ti di crisi nella società, o caos nell'economia
i somatofisici cinesi sono entrati in contrasto con nazionale, questi fattori possono scatenare la ma-
il concetto e l'applicazione occidentale di lattia nell'economia dell'organismo di un indivi-
psicosomatico (12). Sia lo psicosomatico che il duo (3, pp. 73-83).
somatofisico sono basati sulla consapevolezza Si può aggiungere e sottolineare a questo punto,
dell'unità tra corpo e mente, la qual cosa vuol dire anche che i 'magazzini' (che comprendevano pol-
riconoscere il fatto che il primo può essere agente mone, piccolo intestino, grosso intestino, vescica,
scatenante di malattia nei confronti del secondo e vescicola biliare e triplo riscaldatore) così come i
viceversa, o che la malattia dell'uno può riflettersi 'ruscelli', i 'canali', i 'rigagnoli', e così via, che, nel
sull'altro e viceversa. loro complesso costituiscono l'economia dell'or-
La psicofisica occidentale, in genere, inoltre ten- ganismo umano, erano considerati sufficiente-
de a ricercare problemi mentali-emozionali che mente tangibili e reali da giustifcare la prospettiva
causano una sofferenza somatica e cerca di cam- localistica precedentemente menzionata. 'Vermi'
biare anche la componente ambientale che è causa o 'demoni', o disturbi astratti ontologicamente
del problema emozionale, o di cambiare l'atteg- concepiti come intrusi 'maligni', si sapeva che
giamento mentale del paziente verso il suo am- venivano ad insidiarsi in posti specifici, o causa-
biente allo scopo di eliminare le basi della sua vano distensioni, gonfiori o blocchi in zone ben
malattia. La somatofisica cinese, al contrario, definite. Sebbene si facessero dissezioni anatomi-
sembra aver preferito trovare le cause somatico- che, nella Cina imperiale, solo raramente, lo Huang
psicologiche dei problemi mentali-emozionali e Di Nei Jing Su Wen e il Nan Jing, riportano dati
dirige la sua terapia, soprattutto costituita da far- precisi sulle misure, diametri, circonferenze, e
maci, verso la componente somatica in modo da cubature degli organi dell'individuo, dato che
ripristinare le emozioni del paziente, senza tenere furono accettate nei secoli successivi.
conto in modo particolare dell'ambiente che cir- E' praticamente ingiustificato negare la natura
conda il paziente. Questo approccio cinese di tipo concreta di numerosi riferimenti, nella letteratura
tradizionale e somatofisico, è stato portato avanti medica tradizionale cinese, a descrizioni delle
dalla società contemporanea cinese, una società fattezze anatomiche del corpo, come molti autori
che, per ragioni diverse dal passato continua ad hanno fatto in anni recenti. Quando si afferma, ad
evitare di ammettere la necessità di ristrutturare, esempio, che "la milza della medicina cinese è
in certi casi, un ambiente sociale capace di elimi- differente da quella della medicina occidentale"
nare problemi emozionali che possono eviden- (1, p. XV), si procede con un metodo piuttosto
ziarsi nelle malattie somatiche (13). ingannevole. Per almeno duemila anni, il cinese
Inoltre, per continuare con alcuni esempi sulle ha conosciuto un'entità anatomicamente
differenze epistemiologiche di base tra la medici- verificabile e tangibile che veniva chiamata Pi, e
na cinese e quella occidentale, l'organismo, che che andava sotto il nome di 'milza' in Occidente.
significa la struttura e il funzionamento del corpo, Le funzioni attribuite a questa entità sono diverse,
è stato concettualizzato piuttosto uniquamente in se si paragona la moderna medicina occidentale
Cina nei due passati millenni. La così chiamata con l'aulica medicina europea, e si potrebbe
medicina cinese, fatta di corrispondenze sistema- puntualizzare che "la milza del primo secolo
tiche, un sistema di pensiero sostiene sia la diciannovesimo è differente dalla milza quale
metodologia individualistico-funzionale che quel- viene considerata oggigiorno". Alcuni autori sono
la ontologico-localistica, vide il corpo umano non andati così lontano da rifiutare una traslazione del
solo come un microcosmo che era in corrispon- termine cinese di "sangue" come tale, dal momen-
denza con il macrocosmo dell'universo e che lo to che le funzioni assegnate a questo liquido sono
rispecchiava, ma ha anche trasferito l'immagine così diverse in Cina e in Occidente (14). Comun-
della società e dell'economia nazionale a una que, 'sangue', 'milza', 'cuore', e molti altri termini
percezione della struttura e del funzionamento sono generici e si riferiscono a realtà concrete; le
dell'interno del corpo. Sostanzialmente, ciò signi- interpretazioni di queste realtà sono cambiate nel
fica che le strutture centrali che caratterizzano lo corso della storia medica documentata, sia in Cina
stato cinese nell'epoca in cui sta emergendo la che in Occidente, e continueranno a cambiare.
medicina della corrispondenza sistematica, ap- Naturalmente si deve fare attenzione alle grandi

46
discrepanze epistemiologiche nelle funzioni attri- si allargarono in molte altre scuole durante i Ming
buite alle varie entità anatomiche, e questa atten- e i Qing. Inoltre, in uno degli scritti di Hsu Ta-
zione non deve tradursi nell'uso di una terminolo- Ch'un, forse il più intellettuale tra i medici scrittori
gia sviante. dell'epoca appunto Ming e Qing, noi troviamo il
L'idiosincrasia della sua sottostante cultura ha detto: "la realtà non può essere raggiunta da due
intaccato la medicina cinese anche ad un altro (diversi) sentieri" (Shih wu erh chih) (14). Il vero
livello, di gran lunga più fondamentale, un livello contesto, però, di questa frase di Hsu già indica
che tocca quello che mi piace chiamare la dinami- alcune delle differenze nel modo di trattare le
ca del dissenso cognitivo. Nei passati duemila contraddizioni tra la cultura cinese e quella occi-
anni, in Cina come in Europa, vennero documen- dentale. Hsu Ta-Ch'un discusse due, a prima vista
tati numerosi esempi dai quali emergevano le inconciliabili, interpretazioni del concetto legato
differenze di opinione riguardo alla spiegazione alla diagnosi sui polsi ("il movimento nei canali
dell'ambiente dell'uomo, in generale il corpo uma- non ha nessuna radice"). Piuttosto che considera-
no, la sua struttura, le sue funzioni e specialmente re una interpretazione di questa frase 'vera' e l'altra
la sua malattia. E' stato senz'altro un risultato del 'falsa', Hsu scoprì una base comune ad entrambe.
dinamismo della scienza cognitiva europea, stret- Dal momento che ad entrambe le interpretazioni
tamente collegata all'estetica cognitiva, il supera- si potevano logicamente arrivare da questa comu-
re sempre tali differenze di opinione ed arrivare ad ne base concettuale, entrambe erano vere, sebbe-
una spiegazione omogenea e libera da contraddi- ne sembrassero subito essere contraddittorie. Al-
zioni interne. La richiesta di tali modelli di spiega- tri esempi potrebbero essere citati per capire un
zione omogenei in Europa, comprendeva in gene- tipo di strutturazione dei sistemi cognitivi, diver-
rale l'accettazione degli stessi da parte di una so dalla tendenze tradizionali in Occidente: l'inte-
comunità intesa nel suo insieme. I concili della grazione delle due dottrine dello yin-yang e dei
Chiesa Cattolica, così come un ricco corpo di cinque movimenti di categorizzazione, in origine
letteratura esegetica, avevano raggiunto, nei fondamentalmente opposte, l'elencazione, nel Nan
duemila anni passati, lo scopo di superare le Jing del primo secolo d.C., dei modelli esclusivi
contraddizioni che emergevano all'interno del della diagnosi dei polsi (3, pp. 88-92), la spiega-
dogma cristiano e che risultavano dall'adattamen- zione dei tempi, tracce, localizzazioni e cause
to di tale dogma allo scopo di cambiare le realtà degli effetti dei farmaci nella farmacologia di
sociali ed economiche. L'incapacità di andare Song-Jin-Yuan (3, pp. 179-188). Ho suggerito il
oltre tali contraddizioni non poteva mai finire con termine di 'conoscenze guidate' o di 'scienza', per
l'accettazione di due opinioni discordanti; con- indicare strutture cognitive che legano modelli
traddizioni non risolte si concludevano sempre cognitivi o antagonistici che sono comunque ba-
con l'espulsione di una minoranza da un gruppo sati su fondamenti concettuali comuni (16). Ogni
che pretendeva di essere depositario delle verità. modello può essere usato per raggiungere certi
Una simile tendenza ha caratterizzato la storia e lo scopi che non potrebbero essere raggiunti per gli
sviluppo della scienza Europea. Il concetto stesso altri modelli disponibili. L'immagine metaforica
di contraddizioni è stato considerato solo come dietro questo approccio per strutturare la cono-
uno stato contemporaneo della conoscenza. Spe- scenza si può scoprire in un breve passo scritto da
cialmente nei primi secoli del secondo millennio Ch'en Shun (115-1216), uno stretto seguace di
d.C. la contraddizione fu legittimata come condi- Chu Hsi (1130-1200) il famoso Sung filosofo.
zione preliminare dell'armonia cognitiva. Sia il Ch'en Shun spiegò il concetto di li i erh fen shu
concetto di dialettica che quello della nozione ("applicazioni differenti basate su un identico
delle rivoluzioni scientifiche sono modelli di spie- principio") e sottolineò che il corpo umano con i
gazione del progresso cognitivo che è fondamen- suoi quattro arti e le sue cento ossa è attraversato
talmente inculcato nella storia intellettuale euro- da canali che trasportano la corrente dei vapori Qi.
pea. Anche la testa e i piedi, il cuore e l'addome e i
Ad un primo sguardo, la storia cinese del sapere quattro arti sono opposti uno all'altro, ma soddi-
presenta molte somiglianze con la storia europea. sfano solo differenti funzioni in modo da assicu-
Si potrebbe sottolineare, ad esempio, l'enorme rare il funzionamento dell'intero corpo umano
diversità dei modelli di interpretazione (17). Differenti modelli cognitivi, possiamo così
concettualizzati e propagati in europa nel tardo concludere ispirandoci ai paragoni di Ch'en Shui's
diciottesimo secolo e agli inizi del diciannovesimo possono apparire antagonisti, così come la mano
(includendo il mesmerismo, l'omeopatia, la filo- destra con la sinistra, come la testa con i piedi, o
sofia romantica della natura ed altri) e comparare come gli organi interni e gli arti esterni. Comun-
tutto ciò alle quattro famose scuole che apparvero que, tutti insieme, non sono altro che differenti
in Cina durante il periodo Song- Jin-Yuan e che sfaccettature di un insieme, di un corpo di cono-

47
scenze, permeate da una corrente di pensiero e translazioni serie e analisi degli antichi testi medi-
così come la testa e i piedi, la mano destra e la ci cinesi, mentre un grande numero di libri scritti
sinistra, servono a raggiungere diversi scopi che da autori senza una particolare conoscenza della
non possono essere raggiunti da altre membra od lingua o della filosofia cinese riflettono su quello
organi del corpo umano, differenti modelli basati che si può imparare da una letteratura secondaria
sullo stesso scopo di concetti di base possono e dall'aver seguito brevi corsi di insegnamento
essere usati per risolvere diversi problemi o scopi sull'agopuntura e sulla cultura teoretica che la
terapeutici. sostiene e da periodi limitati di pratica effettiva in
Riferito al fenomeno di conoscenza su modelli Cina.
appare essere una esitazione basilare, in Cina, In secondo luogo, uno dei principali problemi che
discutere con uno scopo e raggiungere una con- caratterizzano gli studi in Occidente dei concetti
clusione obbligatoria laddove erano coinvolte dif- di salute nei termini tradizionali cinesi è una
ferenze di opinione concernenti soggetti specula- perdita di familiarità con le stesse tradizioni euro-
tivi. Può non essere stato difficile raggiungere un pee ed occidentali. I ricercatori, non ha importan-
accordo come sul fatto che ogni cinese senza za se si accostano alla medicina cinese da un punto
alterazioni ha due gambe, cosa che ognuno può di vista medico-antropologico, sociologico, stori-
vedere con i suoi stessi occhi. Comunque sembra co o filosofico, dovrebbero fare attenzione ai
essere stato difficile raggiungere un accordo sul rischi che emergono da una situazione dove gli
significato del termine Ming Men ('porta della autori, dopo aver perso un tempo considerevole e
vita'), o sul termine San Jiao ('triplo riscaldatore'), dopo aver sostenuto molti sforzi per accedere alla
entrambi riferiti a concetti speculativi che danno medicina cinese, sono incapaci di armonizzare le
adito a diverse interpretazioni mentre scrittori loro conoscenze di medicina cinese ad uno stesso
singoli hanno raggiunto proprie conclusioni, nes- livello ottenuto con le conoscenze degli sviluppi
suna delle molte scuole dell'era Ming e Qing e concettuali e con la cultura che c'è dietro alla
nessuno degli esempi sopraindicati furono decisi moderna medicina tradizionale europea ed occi-
in modo da accettarli, almeno per un certo tempo, dentale. Al limite, per un lavoro comparato, biso-
da scuole in competizione tra loro, essendo riget- gnerebbe tener presente come ingiuntivo che la
tati come concetti obsoleti o errati da tutte le storia e il contesto socio-culturale del pensiero
comunità. medico e della pratica in Nord America e in
La scienza moderna occidentale, comunque, non Europa vengono studiati con gli stessi approfon-
può vivere con un 'tale' status quo, deve risponde- dimenti della medicina tradizionale e di quella
re a domande 'questo o quello'; senza sorpresa attuale cinese. In terzo luogo, dal momento che
autori occidentali (così come autori moderni cine- una seria ricerca negli studi cinesi è stata indiriz-
si) che scrivono per un pubblico occidentale in zata all'approfondimento dei contesti e ai fonda-
genere presentano nient'altro che una delle alter- menti della medicina tradizionale cinese, solo per
native proprie della letteratura medica cinese. La un breve lasso di tempo, le nostre conoscenze a
decisione sull'accezione da dare a 'triplo questo proposito dovrebbero essere considerate
riscaldatore' o 'porta della vita', per riferirsi ai due ancora come preliminari ed aperte ad ulteriori
esempi proposti sopra, viene ora decisa perché approfondimenti. Da una iniziale assunzione del-
viene richiesto dai valori della scienza moderna. la contraddizione noi ora lentamente arriviamo ad
apprezzare il fatto che non esiste un contrasto così
netto. E' vero che gli ultimi cento anni di medicina
Conclusioni occidentale sono stati caratterizzati da un'enfasi a
Si può affermare che la conoscenza occidentale senzo unico sui concetti di agenti patogeni esterni
dei concetti tradizionali cinesi di salute e interven- e morfologia patologica (risultato della suprema-
to sulla malattia è ancora molto inadeguata per zia della chemioterapia, batteriologia e
diversi motivi. Per prima cosa, fino a poco tempo anestesiologia, chirurgia) e delle sue conseguenze
fa, appassionati di studi americani ed europei pratiche.
hanno abbandonato il campo della salute e della Va, però, inoltre notato che tutti questi concetti e
medicina. Questo sembra quantomeno sorpren- queste pratiche hanno le loro radici non solo nel
dente se ci si rende conto che tutto ciò potrebbe pensiero medico europeo tradizionale, ma anche
essere considerato essenziale per la conoscenza di nella medicina cinese, che questo non è altro che
una cultura straniera: analizzare come questa il risultato di peculiari, quantunque così povera-
cultura straniera ha avuto a che fare con argomenti mente comprese, circostanze storiche, che la 'mo-
così essenziali come la malattia dell'uomo e la derna medicina' emerge da queste comuni radici
morte prematura. Come risultato di questa negli- concettuali in Occidente piuttosto che in Cina. La
genza sono disponibili solo molte poche moderna medicina occidentale non entra in Cina

48
come un corpo di teorie e pratiche fondamental- to humans, ad as 'blood' (note 138, p. 189).
mente estranee; quando essa incontra la medicina 15. Hsu Ta-ch'un. Mai wu ken yu liang shuo lun.
cinese essa si confronta con molto del suo passato. Hui-hsi mai-hsueh. In Hsu Ling-t'ai hsien-sheng
D'altra parte, la medicina tradizionale cinese po- i-shu ch'uan-chi, Chapter 3, p. 143. Wu chou
trebbe concepire la medicina occidentale come ch'un-pan-she, Taipei, 1969.
una espansione dei suoi propri principi. 16.Unshuld P. U. Culture and pharmaceutics.
Some epistemological remarks on ancient
European and mediaeval Chinese Pharmacological
Bibliografia system. In The Context of Medicines in Developing
1. Kaptchuk T. J.The Web That Has No Weaver, p. Countries: Essays in Pharmaceutical
xx. Congdon & Weed, New York, 1983. Anthropology (Edited by Van der Geest S. and
2.Porkert M. Klinische Chinesische Welsch R.). Reidel, Dordrecht. Forthcoming.
Pharmakologie, p. 1. Fischer, Heidelberg, 1978. 17. Ch'en Shun. Ch'in ch'in jen min ai wu chih shih
3. For a more detailed account of the following li i erh fen shu. Peihsi ta ch'uan chi. Chap. 8, pp.
historical data see Unshuld P. U. Medicine in 559-565. Ying yin wen-yuan ko ssu k'u ch'uan-
China. A History of Ideas, p.17 ff. University of shu. Shang-wu yin-shu-kuan, Taipei, 1983, facs.
California Press, Berkeley, Calif., 1985. repr.
4. Harper D. The Wu-schih-erh ping fang.
Translation and prolegomena. Ph.D. thesis.
Berkeley, Cal., 1982.
5. Unschuld P. U. Nan ching. The CXlassic of
Difficult Issues, pp. 3-59. Univesity of California
Press, Berkeley, Cal., 1986.
6. See, for istance, the arguments voiced by the
physician Willy helpach (1877-1955) in 1904
when he emphasisedpsychological and
sociological variables ad basic causes of illness.
Hellpach W. Grundlinien einer Psychologie der
Hysterie. Verlag Wilhelm Engelmann, Leipzig,
1904.
7. Fischer - Homberger E. Gechichte der Medizin,
pp. 92-93. Springer, Berlin 1975.
8. Bauer A. Die Krankheitslehre von Karl Wilhelm
Stark (1787-1845): Ontologische Pathologie als
Analogie-modell. Sudh. Arch. 69, 129-153; 1985.
9. Ssu-ma Ch'ien. Shih-chi, Chap. 105. The Chinese
term chu, rendered here ad 'is located' is used, in
general, to express the meaning of 'to take
residence', 'to stay', 'to dwell'.
10. Anonymous collective. Wu-shih-erh ping fang.
p.63. Wen-wu ch'u-pan-she, Peking, 1979.
11.Unshuld P.U. Traditional Chinese medical
theory and real nosological units: the case of
hansen's disease. Med. Anthrop. Q. 17, 5-8, 1985a.
12. For a detailed explanation of the concept of
'somatopsychics', see Kleinmlan A. Patients and
Healers in the Context of Culture, p.77. University
of California Press, Berkeley, Calif. 1980.
13.Kleinman 1980, p. 119 ff.; Ots T. Wie
ganzheitlich ist die traditionelle chinesiche
Medizin? Akupunktur. Theor. Prax. 13, 177-189,
Unschuld, 1985, pp. 215-223 and 321-322.
14. A noteworthy example of this tendency may
be found in DeWoskin K. Doctotrs, Diviners, and
Magicians of Ancient China. p. 148. Columbia
University Press, New York, 1983. The author
translates hsueh here as 'vital fluid' when it refers

49
contributi italiani

Studio preliminare sulla terapia naturale in corso di


rosacea
C. Di Stanislao*, R. Borgonuovo**, D. De Berardinis, A. Cichetti, R. Montanari,
P. Borgonuovo, R. Brotzu

"....Sui bei volti di Yen nero e azzurro sbiadisco- Folliculorum (demodediosi). In questa fase si
no..." rarefanno gli arrossamenti accessionali;
Tu Fu (accompagnando alcuni gentiluomini e - quarto stadio: elefantiasi facciale con iperplasia
cortigiane) sebacea della punta del naso (rinofima). Il naso si
fa grosso, poco dolente, bozzuto e pastoso. Tale
"...Non possediamo ancora il cinabro del modesto fase risparmia le donne.
Ko Hung..." Circa la patogenesi, le moderne ricerche afferma-
Tu Fu (dedicato a Li Po) no trattarsi di anomalie della dermocircolazione
dell'estremo cefalico.
I soggetti sono neurolabili, ansiosi, forti bevitori
Premessa di caffè, fumatori, consumatori di alcoolici. A
La rosacea è una dermopatia dell'estremo cefalico volte sono presenti gastrite cronica atrofica,
che interessa lo 0.5-2% dei pazienti dermatologici. ginecopatie involutive, disormonosi
L'affezione predilige il sesso femminile e l'età (menopausali). Descritte anche anomalie del me-
adulta matura. Si manifesta per stadi non obbliga- tabolismo glucidico.
ti: La terapia mira alla normalizzazione del micro-
- primo stadio: eritema accessionale urente che circolo e all'eliminazione delle cause generali
colpisce le gote, le orecchie, il collo, il cuoio predisponenti.
capelluto, il mento e perfino la regione epigastrica. Per via generale la biotina, le tetracicline a basso
Gli episodi sono scatenati sia da stimoli luminosi dosaggio, il metronidazolo, il tiamfenicolo, hannno
che termici, da fattori emozionali ed alimentari dato buoni risultati. La clonidina a bassi dosaggi
(pasti abbodanti, tachifagia, superalcoolici, è stata impiegata con successo assieme alla
nervini, spezie); clorochina (fotoprotettiva) ed alle benzodiazepine.
- secondo stadio: l'eritrosi diviene persistente, Per via topica sono utili le applicazioni evanescenti
con teleangectasie venulari ed edema sodo di tipo antisettiche (a base di clorexidina ed eritromicina),
infiltrativo che riguarda la regione centrofacciale, gli impacchi borati (all'1%), gli schermanti
la fronte, il mento, a volte il V del collo. Compa- antiatticinici. A volte è utile la crioterapia con
iono complicanze oculari: blefarite, congiuntivi- anidride carbonica anidra.
te, cheratite grave; In fitoterapia sono stati segnalati buoni risultati
- terzo stadio: comparsa di papule miliari e/o sugli eritemi accessionali con fitoprincipi
pustole follicolari subentranti (fase acneica). Si reonormalizzanti: Centella asiatica, Hamamelis
ritiene presente una sovrainfestazione da Demodex virginiana, Aesculus hyppocastanum, Vaccinium
myrtillus. Per via topica (in varie formulazioni
liquide o cremose) sono stati soprattutto impiega-
ti: Hamamelis virginiana (ricca di
Centro Allergologico ULSS 06 L'Aquila Direttore prof. G. hamamelidotannini ad azione venocostrittrice ed
Bologna
Divisione di Dermatologia e Venereologia ULSS 06 L'Aquila emostiptica) e Rascus aculeatus (Pungitopo, ricco
Primario dott. A. Scarsella di saponine estratte dal rizoma) che può essere
*Incaricato Insegnamento di Fitoterapia Medica Scuola usato come compresse fredde per il viso.
Regionale di Formazione in Fitoterapia e Formulazione
Erboristica
Un ottimo veicolo può essere rappresentato dalla
** Presidente Gruppo San-Li Associazione per lo Studio e la propolis, per la sua azione antisettica,
Divulgazione delle Scienze Orientali Tradizionali antipruriginosa e decongestionante.

50
Medicina energetica Vaccinium m. Questi fitoprincipi sono in grado di
abbassare il fuoco (tannini dal sapore acido-ama-
La congestione del viso con o senza teleangectasie
ro) e normalizzare la circolazione del sangue a
si lega a turba del sangue. In generale possono
livello capillare (xue-lo).
essere compromessi uno o più dei seguenti mec-
A tutti i pazienti è stata consigliata una dieta ricca
canismi:
di brassicacee, piante ad alto contenuto di vitami-
- equilibrio energia-sangue a livello del viso (22-
na B2, ad azione antirosacea.
23VG, 3E);
Le sedute agopunturistiche (durata 15 minuti con
- raccolta dalla testa al tronco di sangue ed ener-
infissione semplice di aghi dello spessore di
gia (1P);
0.35mm) sono state settimanali, con selezione dei
- ristagno di sangue (yu xue) per vuoto di energia
punti in rapporto alla etiopatogenesi .
(22VC);
Nei casi che lo richiedevano si sono dati fermenti
- pletora del sangue in alto con vuoto in basso
lattici ed enzimi digestivi. Solo in due casi (con
(32E);
forte impronta granulomatosa) si è somministrato
- liberazione di energia yang (vento, fuoco) del
metronidazalo (750mg) per 2 settimane.
fegato (vuoto di yin, compressione di Qi, vuoto di
Dopo 4 settimane tutti hanno presentato un mi-
sangue);
glioramento clinico dell'affezione, soprattutto i
- vuoto dello yin del cuore (xuyinxi).
pazienti (4 su 7) al 1° e 2° stadio. Molte angectasie
Nel caso di alterazione dell'equilibrio qi-xue a
apparivano ridotte, l'edema meno infiltrato ed
livello del viso avremo: precocità di papule e
evidente, gli episodi eritrosici meno numerosi ed
pustule, blefarospasmo o tremore palpebrale,
urenti.
cefalea, vuoto mentale, vertigine.
Continuiamo la sperimentazione con controlli
Quando è alterata la funzione del punto 1P: disp-
settimanali e foto cliniche che documentino in
nea inspiratoria, dolore infrascapolare, risveglio
modo inequivocabile l'evoluzione del quadro
fra le 2 e 4 del mattino con sensazione di vescica
piena, rinofima precoce, ectasie bluastre di tipo morboso.
venulare. Nel caso di vuoto di energia (22VC)
eritrosi del viso e del collo, dispnea asmatiforme
espiratoria. Nel caso della pletora del sangue: Bibliografia
occhi congestionati, cefalea da pienezza, stordi- - AAVV: La cute irritabile. TMA News, suppl. 9,
mento. 1990.
Le forme associate a gastrite atrofica, fibromatosi - Auteroche B., Navailh P.: Le diagnostic en
uterina, emotività sono riconducibili a turbe fega- medicine Chinoise, Ed. Masson, 1983.
to (Gan). - Binazzi M.: Manuale di dermatologia e
Tutte le forme peggiorano con gli alcoolici, ma venereologia. Ed. Esculapio, 1990.
soprattutto quelle legate all'1P (il piccante lede il - Bologna G. e coll.: Dermatosi inistetiche del
polmone). viso. In corso di pubblicazione su "Fogli di Este-
Una situazione frequente è quella legata al vuoto tica" (Atti 6° Congresso Nazionale di Medicina
dello yin del cuore. In questi casi avremo Estetica, 1991).
tachicardia, extrasistolia, insonnia, incubi, - Bruno A., Proserpio G.: Fisiologia della cute e
emotività, calore ai cinque centri, eritrosi episodica degli annessi Ed. OEMF, 1986.
fugace, più spesso dei pomelli. Il trattamento si - Colin D.: Les maladies de la peu. EMN, 1, Ed.
avvale dei punti: 15V, 14VC (Shu-Mu) 7C. Thecniques,1989.
- Curri S.B., Proserpio G.: Sostanze naturali ad
azione sul microcircolo cutaneo. La medic. estet.,
Materiali e metodi 4, 1, 1980.
Sono stati arruolati 7 individui (5 donne e 2 - Degos R.: Dermatologie, Ed. Flammarion, 1981.
uomini), di età compresa fra i 34 e i 62 anni (media - Di Stanislao C., De Beradinis D.: Dermopatie e
48 anni), tutti portatori di rosacea al 1°, 2° e 3° sangue, Riv. ital. d'agopuntura, 68, 1990.
stadio (fig. 1). Per detergere il viso si è impiegato - Di Stanislao C., Paoluzzi L.: La bellezza al
un latte a risciaquo privo di decongestionanti. naturale. TMA, 9, 1990.
Quattro volte al dì, in alternanza, venivano appli- - Di Stanislao C., Paoluzzi L.: Phytos. Ed.
cati i due topici Biopropilis formula pelle e MeNaBi, 1990.
Biopropilis formula circolazione. I topici erano - Di Stanislao C., Paoluzzi L.: Vademecum ra-
applicati con lieve massaggio circolare. Il primo gionato di fitoterapia. Ed. Me.Na.Bi, 1991.
conteneva propolis, Calendula off., Achillea; il - Kespì J. M.: Acupuncture, Ed. Maissonneuve,
secondo Hamamelide, Ruscus aculeatus, 1982.

51
- Kuptchcuk T. J.: Medicina cinese, Ed. Red/ ca. Ed. OEMF, 1987.
studio redazionale, 1989. - Perrey S.: Les points (policopie), Ed. AFA,
- Leigheb G. : Terapia galenica dermatologica. 1989.
Ed. Lombardo, 1987. - Porkert M.: Medicina cinese, Ed. Armenia,
- Penso G.: Piante medicinali nella cosmetica. 1984.
Ed. OEMF, 1984. - Ribuffo A.: Manuale di dermatologia e
- Penso G.: Piante medicinali nella terapia medi- venerologia. Ed. Lombardo, 1987.
- Roustan C.: Traite d'acupuncture, Ed. Masson,
1984.

52
dal journal of traditional
chinese medicine

vol. 11 - n° 3 settembre 1991

53
osservazioni cliniche

Infissione profonda del punto Renying nel


trattamento dei disturbi cerebrovascolari con sequele
analisi su 89 casi
Wu Baofa*

Considerando il periodo compreso tra il 1979 e il aghi, questi vengono ruotati simultaneamente per
1988, l'infissione profonda del punto Renying un periodo compreso tra 1-3 minuti. L'intensità
(9E) è stata usato per il trattamento di 89 pazienti della stimolazione è media.
affetti da disturbi cerebrovascolari con risultati Fatta eccezione per la rotazione, è cosa buona non
soddisfacenti. sollevare, né infiggere per la possibilità di una
Qui di seguito viene riportata un'analisi del nostro ritenzione dell'ago. E' necessaria la compressione
lavoro. della sede di infissione fino al momento della
retrazione dell'ago per evitare il sanguinamento.
Al più presto l'ago deve trovare una profondità
DATI GENERALI adeguata: il paziente riferirà una sorta di sensazio-
ne prodotta dall'ago come di torpore, distensione,
Degli 89 casi analizzati, 56 sono persone di sesso calore, dolore ed energia irradiata ai due arti e alla
maschile e 33 di sesso femminile; 9 casi di età testa, viso, petto, schiena e fino ai piedi. Se viene
compresa tra i 41 e i 50 anni, 46 tra i 51 e i 60 anni, percepito solo un dolore locale o una pesantezza
20 tra i 61 e i 70 anni e 14 di età superiore ai 71 severa, la direzione dell'ago dovrà essere aggiu-
anni. stata correttamente fino a produrre una sensazio-
La durata del disturbo è inferiore al mese in 39 ne soddisfacente.
casi, da 1 a 6 mesi in 26 casi, da 6 mesi ad 1 anno Il trattamento con agopuntura viene praticato ogni
in 14 casi e superiore all'anno in 10 casi. giorno e dieci giorni costituiscono un ciclo
terapeutico; tra un ciclo e l'altro si fanno intercor-
rere 3-5 giorni.
METODO TERAPEUTICO Per i pazienti con edema delle estremità viene
usato Zulinqi (41VB) come punto supplementare;
Il paziente deve assumere una posizione supina per le persone con andatura lenta sono aggiunti
con il mento alzato per esporre in modo completo Houxi (3IG), Yanglingquan (34VB) e Zusanli
il punto Renying (9E), situato nel punto di (36E); per i pazienti che presentano una energia
intersezione di una linea orizzontale passante per vitale insufficiente si fa ricorso a Guanyuan (4Ren),
il bordo inferiore della prominenza laringea ed Dazhui (14Du) e Xuehai (10Rt).
una linea passante per il bordo anteriore del mu-
scolo sternocleidomastoideo.
La sede del punto Renying (9E) va sempre disin- ANALISI DEGLI EFFETTI TERAPEUTICI
fettata.
L'usuale pulsazione dell'arteria carotidea è avver- Guarigione: completo recupero di tutte le funzio-
tita con l'indice ed il medio della mano sinistra, ni;
mentre il muscolo viene spostato lateralmente. Il Quasi guarigione: scomparsa di tutti i sintomi, il
punto è infisso in modo rapido e bilateralmente, paziente è capace di provvedere alle azioni quoti-
con un ago n° 28 tenuto con la mano destra, infisso diane, ma gli arti superiori ed inferiori mancano di
per una profondità compresa tra 1.5 e 2.5 cun. agilità, eloquio balbettante;
Dopo che il paziente avverte la sensazione degli Marcata efficacia: sintomi molto alleviati, il pa-
ziente può camminare, ma è disturbato nei movi-
* Dipartimento di convalescenza, Ospedale Popolare della menti degli arti superiori e nell'eloquio;
Provincia di Henan Efficacia: i sintomi sono alleviati;

54
Inefficacia: non migliorano dei sintomi dopo 5 re all'attivazione delle funzioni viscerali, alla
cicli di trattamento. regolazione del flusso dell'energia vitale e della
circolazione sanguigna e al rafforzamento della
milza e dello stomaco; inoltre, tale punto nutre gli
Effetti terapeutici arti e drena i canali.
Degli 89 casi trattati: 12 (13.68%) risultano gua- Durante il trattamento il paziente dovrebbe ese-
riti; quasi guariti 13 casi (14.6%); la terapia risulta guire esercizi fisici, compresi esercizi di riabilita-
marcatamente efficace in 24 casi (26.96%); effi- zione del linguaggio, in modo da ottenere un
cace in 29 (32.58%) e inefficace in 11 casi recupero il più velocemente possibile. Per quanto
(13.35%). Dei casi che presentavano il disturbo da riguarda il tempo ottimale per iniziare l'agopuntu-
un periodo inferiore ai 6 mesi, 12 sono risultati ra è stato osservato che più precoce è l'inizio del
guariti e 12 quasi guariti, suggerendo che minore trattamento e maggiori possono essere le possibi-
è il periodo di durata dei disturbo e maggiore sarà lità di recupero. Durante la manipolazione è ne-
l'effetto terapeutico. Per quanto riguarda l'entità cessaria una buona cooperazione tra la mano
del disturbo, un buon risultato è ottenuto nello destra e sinistra del dottore, effettuando dolce-
spasmo cerebrovascolare e nella trombosi cere- mente uno spostamento dell'arteria carotide con le
brale. Il risultato è scadente nelle emorragie cere- dita della mano sinistra.
brali. Abbiamo verificato che l'inserzione profonda del
Renying (9E) generalmente risulta efficace nel
giro di 10 sedute di trattamento e gli effetti
DISCUSSIONE terapeutici sono inversamente proporzionali alla
gravità della malattia; per questo motivo, se non si
Il punto Renying appartiene al meridiano dello osservano miglioramenti dopo un ciclo di tratta-
stomaco, lo Yang Ming del piede. mento, è meglio scegliere una metodica combina-
L'infissione profonda del Renying (9E) può porta- ta.

55
56
Trattamento della cefalea con agopuntura e
farmacoterapia cinese
dati conclusivi su 1000 pazienti
Giorgio Di Concetto, Lucio Sotte*

Riportiamo con piacere nella Rivista Italia- che le più importanti cause di cefalea che abbiamo
na di Medicina Tradizionale Cinese questo riscontrato si possono dividere in 3 gruppi: quelle
articolo comparso nella edizione inglese esterne, quelle interne e quelle connesse con l'ali-
del Journal of Chinese Medicine. Il lavoro mentazione.
è stato effettuato all'interno della Scuola
Italiana di Medicina Cinese ed è stato ac-
colto con entusiasmo dai colleghi dell'Ac- Classificazione generale delle cefalee
cademia di Medicina Cinese di Pechino a In questo lavoro i pazienti sono stati divisi in 2
suggellare i rapporti di gemellaggio e col- gruppi ed in ulteriori 6 sottogruppi.
laborazione con la Scuola Italiana di Medi- Il primo gruppo riguarda le cefalee da causa
cina Cinese. esterna caratterizzate da esordio improvviso e
accompagnate da segni di attacco superficiale. I
pazienti sofferenti di cefalea da causa esterna
Introduzione sono stati ulteriormente suddivisi in 3 sottogruppi:
Questa esperienza clinica riguarda 1000 pazienti 1. cefalea da attacco del vento-freddo;
sofferenti di cefalea e trattati con agopuntura, 2. cefalea da attacco del vento-calore;
moxibustione e farmacologia cinese nel periodo 3. cefalea da attacco del vento-umidità.
1980-1990. Il secondo gruppo riguarda le cefalee da causa
Si tratta di un lavoro policentrico, il trattamento è interna, caratterizzate generalmente da esordio
stato effettuato a pazienti serviti da differenti lento e dalla lunga durata della malattia ed accom-
ambulatori del Servizio Sanitario Nazionale Ita- pagnate da segni di compromissione degli organi
liano: i più rappresentativi sono l'ambulatorio di interni. Abbiamo diviso i pazienti di questo grup-
agopuntura USL 37 di Faenza e quello di analgesia po in ulteriori 3 sottogruppi:
della USL 16 di Civitanova Marche. 1. cefalea da ostruzione del Qi del fegato e/o
liberazione dello Yang del fegato;
2. cefalea da invasione di Tan-umidità;
Eziologia generale della cefalea in medicina 3. cefalea da stasi del sangue.
tradizionale cinese
La teoria della medicina tradizionale cinese affer-
ma che la testa può essere considerata come un Dati clinici
antenna esposta agli attacchi cosmopatogeni, spe- Lo studio riguarda 1000 pazienti trattati dal 1980
cialmente quelli determinati dal vento (vento- al 1990 in ambulatori del Servizio Sanitario Na-
freddo, vento-calore, vento-umidità). Gli errori zionale Italiano; di essi, 658 sono di sesso femmi-
dietetici, soprattutto se ripetuti, sono un altro nile e 342 di sesso maschile, con un range di età da
importante fattore eziologico. Abbiamo inoltre 15 a 78 anni.
notato l'incidenza costante di fattori endogeni: La durata della patologia è inferiore a 3 mesi in
fattori psichici e insufficienza congenita di san- 415 casi, da 3 mesi a 1 anno in 203 casi, da 1 anno
gue o Jing Qi. Possiamo concludere affermando a 3 anni in 225 casi e più di 3 anni in 157 casi.
Tutti i pazienti sono stati divisi in 2 gruppi e 6
*Scuola Italiana di Medicina Cinese sottogruppi:
"Gruppo di Studio Società e Salute" Italia 1. cefalea da causa esterna: 128 pazienti:

57
- vento-freddo: 65; promuovere l'energia difensiva.
- vento-calore: 32; Sottolineamo la notevole importanza della mani-
- vento-umidità: 31; polazione degli aghi eventualmente combinata
2. cefalea da causa interna: 872 pazienti: con elettrostimolazione o moxibustione nei casi
- patologia epatica: 636; determinati dall'attacco del freddo o da stati di
- invasione di Tan-umidità: 145; deficit. Talvolta è stata utilizzata la coppettazione,
- stasi del sangue: 91. specialmente nelle forme caratterizzate da segni
Molti pazienti hanno presentato segni di altre di stasi.
patologie che non abbiamo preso in considerazio- In generale le tecniche di dispersione sono state
ne nel nostro studio come il deficit del Qi utilizzate nei punti locali e quelle di tonificazione
antipatogeno, il deficit del sangue. Molti pazienti (in accordo con il principio della terapia) nei punti
hanno presentato segni di appartenenza a più di un distali.
gruppo, ad esempio, ostruzione del Qi del fegato
e concomitante stasi del sangue.
Farmacologia
I farmaci cinesi sono stati usati soltanto nell'ulti-
Metodi di trattamento mo triennio dello studio, dal 1987 al 1990; è stato
La terapia è stata effettuata seguendo la teoria impossibile reperire i rimedi cinesi in Italia prima
della "cima" e della "radice". del 1987.
La terapia della "cima" o sintomatica è stata La terapia farmacologica è stata prescritta soprat-
utilizzata soprattutto nei casi acuti; la terapia della tutto nelle forme da deficit. Una prescrizione
"radice" o eziologica è stata indicata particolar- utilizzata assai frequentemente è stato il Si Wu
mente nelle patologie di natura cronica. Tang o decotto delle quattro sostanze.
La terapia è stata effettuata seguendo 3 metodiche
della medicina tradizionale cinese: agopuntura,
moxibustione e farmacoterapia. Risultati
Distinguiamo nel nostro lavoro 3 diversi livelli di
risultati:
Agopuntura e moxibustione 1. eccellente: guarigione completa dalla cefalea;
2. buono: riduzione dell'80% nella frequenza de-
L'agopuntura e la moxibustione sono state utiliz-
gli attacchi;
zate fin dall'inizio dello studio (dal 1980). I punti 3. insoddisfacente: permanenza della cefalea come
di agopuntura sono stati selezionati secondo un
precedentemente la terapia.
criterio eziologico collegato al singolo caso clini-
Lo studio evidenzia risultati positivi nel 91.5%
co; è impossibile descrivere ogni singolo tratta- dei pazienti, di cui il 45% eccellenti e il 46.5%
mento, ma possiamo elencare i punti più frequen-
buoni. Il risultato è stato insoddisfacente nell'8.5%
temente utilizzati.
dei pazienti della nostra statistica.
Per la terapia sintomatica vengono utilizzati molti
punti locali come:
- 14VB Yangbai e 2V Zhanzhu per le cefalee Conclusioni
frontali e della regione sopraccigliare;
- 20VB Fengchi e 21VB Jianjing per le cefalee Questo studio sul trattamento della cefalea me-
tensive nucali e le cervico-cefalee; diante tecniche terapeutiche della medicina tradi-
- 5VB Xuanlu, 8VB Shuaigu, e Taiyang per le zionale cinese dimostra che l'uso dell'agopuntura,
cefalee temporali. della moxibustione e della farmacologia cinese
Per la terapia eziologica abbiamo utilizzato so- presenta una notevole efficacia. L'importanza di
prattutto punti distali, in accordo con la diagnosi questo studio consiste anche nella possibilità di
effettuata sul paziente: offrire al mondo medico ed accademico occiden-
- 34VB Yanglingquan e 3F Taichong per tale i risultati della applicazione della medicina
regolarizzare il Qi del fegato; tradizionale cinese in Italia.
- 3Rn Taixi, 4Ren Guanyuan, 23V Shenshu per
tonificare e fortificare il rene;
- 6Rt Sanyinjiao, 10Rt Xuehai e 17V Geshu per
nutrire e mobilizzare il sangue;
- 40E Fenglong, 12Ren Weizhong per trasforma-
re l'umidità e risolvere i Tan;
- 4GI Hegu, 14Du Dazhui e 5TRWaiguan per

58
Trattamento di papillo-retinite ed uveite abbinate a
malattia da graffio di gatto in combinazione con la
medicina tradizionale cinese ed i farmaci moderni
Zhao Xiaodong, Ge Banying *

La malattia da graffio di gatto o linforeticulosi è ricoperta da essudato grigiastro e da alcune picco-


caratterizzata da linfoadenite conseguente a graf- le emorragie. Le vene retiniche erano tortuose e
fio di gatto ricostruibile anamnesticamente. I se- ingorgate e le arterie sottili, nella zona maculare si
gni del graffio di gatto possono essere ricercati presentavano come pieghe a raggiera. L'occhio
sulla pelle di molti di questi pazienti. Molte com- sinistro era normale sia nella camera anteriore che
plicazioni sono associate a questa malattia. Ripor- in quella posteriore.
tiamo il caso di una paziente che ha presentato una L'esame obiettivo evidenziò un'escara da graffio
complicanza di papillo-retinite ed uveite, feno- di gatto al gomito destro non accompagnata da
meno raramente descritto; la paziente è stata trat- proliferazione granulomatosa. Nel lato destro era
tata con MTC combinata con i moderni farmaci apprezzabile anche un linfonodo di cm 2x3, di
occidentali. consistenza tesa, la cute sovrastante presentava un
colorito normale. La lingua era rossa con induito
La signorina Song, una ragazza di 17 anni si giallastro nella zona centrale.
presentò alla nostra osservazione per un improv- Il polso era forte e rapido. La temperatura corpo-
viso problema oculare destro caratterizzato dalla rea era di 36.7 °C. La conta dei globuli bianchi era
presenza di un' ombra scura comparsa 3 giorni 11.800 mm3, con l'80% di neutrofili, il 19% di
prima della consultazione. Nei 6 mesi precedenti linfociti e l'1% di eosinofili, gli altri esami di
la paziente aveva avuto stretti contatti con un gatto laboratorio erano negativi.
ed era stata graffiata parecchie volte. L'esame radiografico del cranio e del torace erano
Improvvisamente, 8 giorni prima della comparsa normali. Il perimetro del campo visivo si mostrò
della sintomatologia oculare era comparsa irregolare e in difetto nella zona centrale, superio-
iperpiressia ed una tumefazione sottomandibolare re nella regione temporale ed inferiore nell'area
destra, dove parecchi linfonodi erano palpabili. nasale. Sotto angiografia con fluorescina si
Gli esami di routine del sangue e delle urine e la evidenziò un allargamento della papilla con un'area
radiografia del torace erano negativi, i sintomi di maggior fluorescenza e con margini confusi,
non si attenuarono dopo 3 giorni di terapia con senza perdita vascolare del colorante.
penicillina per via parenterale. Comparvero poi Si fece diagnosi di papillo-retinite ed uveite.
delle papule rosse agli arti che scomparvero dopo In MTC si fece diagnosi di cecità improvvisa
2 giorni, quando la temperatura ritornò a valori dovuta al calore nello strato del Qi e nel sangue,
normali. Tuttavia il visus destro era marcatamente che si manifestava con iperpiressia e menomazione
alterato dalla presenza di un'ombra nera che visiva dopo l'esplosione dell'eruzione. Si fece un
peggiorava rapidamente. Esame oftalmico: visio- trattamento con alte dosi di rhizoma Smilacis
ne OD 0.02. All'esame oftalmico si osservavano glabrae, radix Scrophulariae, fructus Forsythiae,
molto piccoli k.p. grigiastri accompagnati da una fructus Gardeniae, semen Phaseoli e Gypsum per
reazione infiammatoria sierosa nella camera ante- disintossicare e liberare il calore; radix
riore; erano presenti, inoltre, delle torbidità Rehmanniae, cortex Lycii radicis per rinfrescare e
flocculenti nel corpo vitreo. La papilla era rossastra, nutrire il sangue; herba Schizonepetae per disper-
a margini confusi e sollevata di 4-5 diottrie, così dere il vento e rhizoma Atractylodis, Talcum,
come la retina circostante. La papilla era anche radix Glycyrrhizae, radix Astragali seu Hedysari
per liberare il calore, rimuovere l'umidità e rinvi-
*Dipartimento di MTC di oftalmologia, Beijing Ospedale gorire il Qi e per agire sugli essudati del fondo e
dell'Amicizia cino-giapponese sull'edema.

59
Questa prescrizione, con modificazioni, venne giovani gatti);
usata per 20 giorni in contemporanea alla 2. linfoadenite;
somministrazione orale di prednisone, iniziando 3. escara da morso o da graffio di animale;
da 80mg/die per poi gradualmente ridurre la dose 4. test intradermico positivo per l'antigene della
fino alla sospensione nell'arco di un mese. Dopo malattia da graffio di gatto.
una settimana di trattamento, la visione dell'oc- Il presente caso era in accordo con i primi tre
chio destro era migliorata a 0.06; il linfonodo teso rilievi, il test intradermico non venne eseguito a
sottomandibolare era impalpabile mentre persi- causa della mancata disponibilità dell'antigene.
steva l'infiammazione intraoculare; l'edema del Per il trattamento, di solito, vengono usati steroidi
fondo era nettamente migliorato con ed antibiotici ed il decorso della malattia dura tra
normalizzazione dei vasi retinici. Dopo un mese 6 e16 mesi. Il presente caso è stato trattato con la
di trattamento, la visione era di 0.4, con una totale medicina tradizionale cinese abbinata a steroidi
risoluzione dell'edema del fondo. La papilla era ed il decorso della malattia è risultato alquanto
ricoperta da un sottile induito grigiastro organiz- ridotto.
zato a membrana, attraverso la quale la papilla era Gli autori sono debitori verso il prof. Lao Yuanxiu
visibile, appiattita, di colore normale e con i per la guida nella diagnosi della malattia.
margini lievemente confusi. Gli essudati giallastri
e duri si distaccavano nella retina circostante e una
figura a stella di essudato duro si evidenziava
ancora nella regione maculare. Il colore della
lingua era normale con induito biancastro, polso
scoccante e rapido indicanti il persistere di calore
patogeno che danneggiava ancora il Qi e lo yin.
A scopo di ridurre il fuoco, nutrire lo yin, rinvigo-
rire il Qi e chiarificare gli occhi, venne prescritto
il decotto Zhi Bai Di Huang Tang contenente
Anemarrhena, Phellodendron e Rehmannia, con
farmaci per ammorbidire le masse e risolverle..
Dopo 2 mesi di trattamento la visione era di 0.6
con la membrana pre-papillare organizzata,
marcatamente ridotta ad un sottile velo, la pupilla
era chiaramente visibile con ricomparsa della
fovea centrale e risoluzione degli essudati duri
eccetto per alcuni rimasti nell'area maculare. La
terapia venne modificata con l'aggiunta di Qi Ju
Dihuang Wan o pillola di Lycium,
Chrysanthemum e Rehmannia. Dopo 3 mesi e
mezzo, la visione era di 1.0, il fondo era tornato
normale e le membrane organizzate con l'essudato
erano scomparse.

DISCUSSIONE

Nel 1932, Foshay per primo identificò la malattia


da graffio di gatto come entità morbosa autonoma
derivante da graffio di gatto. La malattia si carat-
terizza come una linfoadenite granulomatosa e
purulenta, con varie complicanze quali la sindro-
me di Parinaud (congiuntivite associata a
linfoadenite periauricolare), uveite, nevrite otica,
cerebropatia, polmonite, raramente erano state
descritte le neuriti ottiche particolarmente in asso-
ciazione con l'uveite. Molti autori hanno rilevato
4 elementi patognomonici di cui 3 sono adeguati
per far diagnosi:
1. stretto contatto con gli animali (soprattutto

60
applicazioni dell'auricoloterapia

Trattamento della ritenzione urinaria dovuta a dolore


anale postoperatorio
Wang Qiang, Zhao Yuanyuan *

La ritenzione urinaria dovuta al dolore anale post- Risultati del trattamento


operatorio è un evento clinico molto frequente. Il
Tutti i 20 casi hanno iniziato ad urinare dai 5 ai 30
trattamento convenzionale con agopuntura si basa
minuti dall'inizio del trattamento, con sollecito
sull'uso di Qihai (6Ren) e Zhongji (3Ren), ma non
sollievo della distensione dolorosa ipogastrica.
è sempre efficace.
Contemporaneamente si è osservato anche un
Negli ultimi anni, gli autori hanno utilizzato per
notevole miglioramento del dolore postoperatorio.
questa patologia l'auricolopuntura ottenendo ri-
sultati buoni; questo studio trae le conclusioni sui
20 pazienti della nostra casistica. Caso clinico
Mr. Yan, 50 anni (HN 037136), fu ammesso in
Dati clinici reparto per chirurgia proctologica nel 1989. Sotto
anestesia del plesso sacrale, il paziente venne
Questa serie di 20 pazienti comprendeva 11 per-
sottoposto ad iniezione di sostanza sclerosante
sone di sesso maschile e 9 di sesso femminile di
all'interno dei gavoccioli emorroidari interni e ad
età compresa tra i 39-54 anni. Il trattamento radi-
un trattamento radicale per una fistola cieca. L'in-
cale per ascesso perianale era stato effettuato in 7
tervento si svolse in maniera del tutto normale,
casi, il trattamento radicale per fistola anale in 5
tuttavia il paziente si cominciò a lamentare di un
casi, resezione e legamento di emorroidi miste in
forte dolore post-operatorio associato a ritenzione
6 pazienti, iniezione di agenti sclerosanti in com-
urinaria che non rispondeva alle convenzionali
binazione con un trattamento radicale di fistola
terapie.
anale in 2 casi. La durata della ritenzione urinaria
La notte stessa si provvide alla cateterizzazione,
prima dell'auricolopuntura era da 10 a 35 ore,
ma le condizioni del paziente rimasero immutate
sebbene fossero già state eseguite sia
anche il giorno successivo, nonostante l'agopun-
somatopuntura che l'applicazione di compresse
tura di Guanyuan (4 Ren), Zhongji (3 Ren) e
calde nella regione ipogastrica e cateterizzazione.
Sanyinjiao (6Rt); anche una iniezione
intramuscolare di neostigmina (1 mg) non sortì
Metodo di trattamento nessun effetto terapeutico. Verso sera venne pra-
ticata l'auricolopuntura su Shenmen, Sympathetic
Sono stati inseriti aghi filiformi ad una profondità e al centro della fossa triangolare. Dopo 2 cicli di
di 2mm negli auricolopunti Shenmen, Sympathetic rotazione degli aghi (circa 10 minuti) il paziente
e al centro della fossa triangolare. Gli aghi sono eliminò circa 1000ml di urina con risoluzione
stati ruotati dal basso verso l'alto e viceversa per conseguente della sintomatologia algica.
circa un minuto e lasciati in situ per 3-5 minuti
prima del successivo ciclo di rotazione e questa
stimolazione è stata utilizzata fino al momento
dell'inizio della minzione.
Gli aghi sono stati lasciati in situ per altri 10
minuti per consolidare l'effetto terapeutico.

*Ospedale centrale, Zibo City Shanndong Province

61
ricerca di base

Studio dell'azione antiepilettica dello


Qingyangshen (QYS)
L'azione modulatrice del QYS sulla funzione GABAergica nel cervello di gatto
Lang Senyang, Kuang Peigen* Zuo Pingping, Yu Changdong, Zhang Xiaoshu**

Sommario centrale. Sebbene l'influenza del QYS sull'au-


mento della concentrazione di GABA nelle mem-
Sono stati studiati gli effetti del QYS sulle funzio-
brane sinaptiche di cervello, sia già stata riportate,
ni del sistema GABAergico del cervello di gatto,
la relazione tra l'azione bifasica del QYS e la sua
determinando il rilascio e l'accumulo di GABA e
influenza sulle funzioni del sistema GABAergico
GLu marcati in fette di cervello di gatto e nel-
è ancora sconosciuta.
l'estratto delle membrane sinaptiche. Nel gruppo
In questo esperimento abbiamo determinato il
con somministrazione orale venne dimostrata la
rilascio e l'accumulo di GABA e di acido glutamico
drammatica azione del QYS tramite l'aumento del
(Glu) nel cervello di gatto ed osservato le modifi-
rilascio di H-GABA e H-Glu dopo una
che di attività dell'acido decarbossilasi glutammato
stimolazione potassica elevata nella regione ante-
(GAD, L-glutammato-1 carbossilasi, E.C.
riore degli emisferi. Tuttavia, l'attività del GAD
4.1.1.15) nel gatto trattato con QYS comparato
nelle fette di ippocampo di un gruppo trattato con
con l'azione eccitatoria centrale dell'agente
QYS non è influenzata così come appare esserlo
Pentylenetetrazolo (PTZ) e di un anticonvulsivante
nel gruppo trattato con PTZ. Non si è riscontrato
come il Diazepam (DZ).
un effetto del QYS nell'accumulo di H-GABA e
H-Glu nelle membrane sinaptiche estrattive nel
gruppo con somministrazione intraperitoneale. Materiali e metodi
Questi risultati suggeriscono che il QYS influen-
Animali
za la funzione centrale del sistema GABAergico
65 gatti di razza Kunming di entrambi i sessi
con un aumento del rilascio di GABA e di Glu
ottenuti dal centro animali della nostra scuola
nella parte anteriore degli emisferi; questo feno-
sono stati divisi in maniera randomizzata in 2
meno può giocare un importante ruolo nell'azione
gruppi: un gruppo trattato per via orale: 42 gatti
anticonvulsivante del QYS.
del peso di 18-29g ed un gruppo trattato
intraperitonealmente: 33 gatti di peso tra 18-25 g.
Negli ultimi anni, vari esperimenti neurofisiologici
Sono stati trattati con metodo standard e con
e neurochimici hanno dimostrato il fenomeno
libero accesso al cibo e all'acqua.
difasico che si presenta nella trasmissione
Somministrazione dei farmaci
sinaptica.
L'agente del QYS utilizzato é stato un prodotto
In accordo con la letteratura sul neurotrasmettitore
della Fabbrica Sperimentale dell'Istituto delle Pian-
r-acido aminobutirrico (GABA), si è visto come
te del Kunming, Accademia Cinese delle Scienze,
questa sostanza possieda una azione bifasica sia di
(100mg/cp). La mistura glicosodica di QYS è
inibizione che di eccitazione. I nostri precedenti
stata gentilmente fornita dall'Istituto delle Piante
rapporti hanno dimostrato che il Qingyangshen
del Kunming, Accademia Cinese delle Scienze. Il
(QYS, radice di Cynanchum otophyllum) è un
PTZ utilizzato è stato un prodotto chimico della
effettivo anticonvulsivante con azione eccitatoria
Sigma, USA. Le iniezioni di Diazepam sono un
prodotto commerciale della Fabbrica
* Dipartimento di Neurologia, Ospedale Generale Cinese Farmacologica di Beijing (10ml/ampolla). Il
PLA, Scuola Medica Cinese per laureati PLA, Beijing dosaggio e la concentrazione di ogni farmaco sia
** Dipartimento di Farmacologia Istituto di Scienze Mediche per via orale che peritoneale sono stati di 0.1 ml/
di Base, Facoltà dell'Accademia Cinese Medica di Base
delle Scienze Mediche, Beijing Collegio Medico Unito, gm.
Beijing, Cina Il gruppo trattato per via orale è stato diviso in

62
modo randomizzato in: 1. QYS 100mg/Kg/die, 2. E' stato valutato l'andamento del rilascio di 3H-
PTZ 15-40 mg/Kg/die, 3. QYS + PTZ, 4. NS GABA e di 14C-Glu in base alla formula:
10ml/Kg/die. Gli animali sono stati trattati ogni Rilascio = Radioattività dopo l'alta stimolazione
mattina con PTZ; in quelli trattati con PTZ e con di K+ - K+ precedente
QYS+PTZ le percentuali di attacchi convulsivi Radioattività dopo l'alta stimolazione di K+
sono state registrate con le stesse regole di un Attività del GAD: l'ippocampo dei cervelli dei
nostro precedente esperimento. Dopo una setti- gatti trattati per via orale è stato rapidamente
mana di trattamento sono stati esaminati e regi- omogenizzato in un composto di potassio fosforato
strati i punteggi dell'Open Field Test per valutare (pH 6.4). Uno speciale apparato di incubazione è
l'influenza del farmaco sulla motilità dell'anima- stato usato per determinare la presenza totale di
le. 14C-CO2 prodotto dal GAD. L'attività del GAD
Gli animali trattati intraperitonealmente sono sta- è stata indicata con l'unità di mole/mg proteine/
ti raggruppati come segue: 1. QYS 10mg/Kg/die, ora.
2. DZ 1mg/Kg/die e 3. NS 10ml/Kg/die. L'inie- Captazione di GABA e Glu: gli animali trattati
zione è stata eseguita ogni mattina alle ore 8.00 e intraperitonealmente sono stati uccisi con
la terapia è continuata per 6 giorni. decapitazione e gli emisferi cerebrali e gli
Procedura neurochimica ippocampi sono stati isolati per lo studio delle
Rilascio di GABA e Glu: i gatti trattati oralmente membrane sinaptiche (P2) in 0.31M di Sacrosio-
sono stati sacrificati per decapitazione e la parte tris-HCl (pH 7.1) ripetendo la centrifugazione ed
anteriore di ogni emisfero cerebrale è stata sezio- il lavaggio entro le 4 ore. Il preparato P2 di
nata in sottili fettine di 0.2-0.3 mm di spessore che membrana è stato incubato in entrambi i sistemi
sono state successivamente adagiate sul ghiaccio. (sia 3H-GABA che 14C-Glu) con uno speciale
Le fettine di cervello sono state incubate in Krebs- agente antidegenerativo. La capacità di captazione
Ringer Tris (KRT pH 7.4) ad una temperatura di è stata misurata in cpm, la radioattività del sistema
25°C per 20 minuti alfine di separare il GABA ed di incubazione e le unità (elementi) sono state
il Glu. A tale sistema di incubazione è stato misurate in cpm/mg proteina/10 minuti.
aggiunto un composto di 3H-GABA e 14 C-Glu e Analisi statistica
l'incubazione è stata fatta procedere per altri 30 Ogni figura di queste pagine è risultata dall'Ana-
minuti. La stimolazione con un'alta concentrazio- lisi delle Variazioni e con il Chi-Square Test. I
ne di K+ è stata calcolata rispettivamente sui valori sono stati espressi come media ± SEM ed il
canali di 3H e 14C con il LS-9800 Model significato statistico è stato indicato come P<0.05.
(Beckman, USA).

Tabella 1.
Tempo Numero di Percentuale di X2 P
(giorni) QYS+PTZ PTZ QYS+PTZ PTZ
(n=12) (n=10) (n=12) (n=10)

7 0 58.3 0 8.556 <0.01


4 7 33.3 70.0 2.933 >0.05
4 6 33.3 60.0 1.564 >0.05
8 8 66.6 80.0 0.489 >0.05
10 9 83.0 90.0 0.206 >0.05

Risultati rito che il QYS doveva avere un'azione sinergica


con l'agente PTZ elemento eccitatorio centrale.
Percentuale degli attacchi
Come mostra la Tab. 1, quando ai gatti è stata
iniettata in sede intraperitoneale la dose di 15 mg/ I punteggi dell'Open - Field Test
Kg di PTZ, il primo giorno di esperimento non si La Tab. 2 evidenzia i risultati dell'Open-Field
è verificato alcun attacco epilettico, invece la Test dopo una settimana di somministrazione di
percentuale di attacchi nei gatti trattati con QYS, PTZ, PTZ-QYS. Non si notano significati-
QYS+PTZ è stato significativamente elevato (X2 ve differenze tra i 3 gruppi trattati
= 8.556 con P<0.01). Durante i restanti giorni farmacologicamnte ed il gruppo di controllo, ciò
dell'esperimento non sono state notate significati- indica che il dosaggio di PTZ e QYS usato nel
ve differenze tra i 2 gruppi. Questo dato ha sugge- nostro esperimento non influenza l'attività motoria

63
degli animali. (Tab. 1-2). stimolazione con K, è mostrata nella Tab. 2. Sia la
monoterapia di QYS e PTZ, sia la loro combina-
L'andamento del rilascio di GABA e Glu dopo zione terapica hanno mostrato un significativo
una stimolazione con K incremento dell'3H-GABA e 14C-Glu nelle fettine
Gli effetti del QYS e del PTZ sull'incremento del della regione anteriore del cervello dopo un'alta
rilascio del GABA e del Glu in seguito ad un'alta stimolazione con K.

Tabella 2.
Gruppo Dosaggio n /5min

QYS 100mg/Kg/qd 10 122.7±12.6


PTZ 15-40mg/Kg/qd 10 113.4±10.9
QYS+PTZ 11 111.9±8.5
NS 10ml/Kg/qd 9 112.1±9.0

F=0.247, P>0.05

Tabella 3.
QYS PTZ QYS+PTZ NS F P
100mg/Kg/qd 15-40mg/Kg/qd 10ml/Kg/qd
3
H-GABA
116.3±6.9 * *^ 136.9±13.9 * * 131.6±11.8 * * 69.6±4.2 10.004 <0.01
(n=9) (n=8) (n=9) (n=9)
14
C-Glu
126.1±4.4 * * 122.8±17.0 * * 122.8±10.6 * * 73.2±5.2 6.431 <0.01
(n=9) (n=8) (n=9) (n=9)

Questi risultati suggeriscono che sia il QYS che il emisferi cerebrali che negli ippocampi; ciò dimo-
PTZ posseggono un'azione eccitatoria centrale stra un mancato effetto del QYS sull'uptakes del
nello stimolare il rilascio di GABA e Glu dalle GABA e Glu. (Tab. 4, Tab. 5)
loro sinapsi.

Le modificazioni dell'attività del GAD


Come mostrato in Tab. 3, i mutamenti dell'attività Discussione
del GAD nell'ippocampo di un gatto trattato con E' risaputo che il GABA è un neurotrasmettitore
un farmaco sono drammatici. inibitorio del sistema nervoso centrale, esso deri-
La monoterapia con QYS non influenza la totale va da un precursore Glu in seguito all'azione
produzione di 14C-CO2, mentre si hanno signifi- enzimatica del GAD. Perciò, il rilascio o l'uptake
cativi incrementi nella produzione di 14C-CO2 del GABA e del Glu e l'attività del GAD nel
nella monoterapia con PTZ e nella terapia combi- tessuto cerebrale possono rappresentare la fun-
nata di QYS e PTZ paragonate con il gruppo di zione del sistema centrale GABAergico.
controllo e con quello del QYS (P<0.01); questi La funzione del sistema GABAergico nella tra-
dati indicano che l'attività del GAD aumenta. smissione centrale gioca un importante ruolo nel
(Tab. 3) processo di inibizione neuronale; se è interrotta la
trasmissione nella via GABAinibitiva, si presen-
L'uptakes di 3H-GABA e del 14C-Glu teranno una serie di disturbi come epilessia, di-
L'influenza del QYS e del DZ sull'uptakes del 3H- sturbi tipo Parkinson, discinesia tardiva, demen-
GABA e 14C-Glu è evidenziata nella Tab. 4. Non za, schizofrenia.
si hanno significative differenze tra i gruppi trat- Precedenti esperimenti hanno provato che il QYS
tati con farmaci ed il gruppo di controllo, sia negli è un'erba cinese che possiede un effetto

64
anticonvulsivante negli attacchi acuti negli ani- mata sia dagli studi sperimentali che clinici, tutta-
mali, mentre controlla gli attacchi nei pazienti via l'azione eccitatoria del QYS è dimostrata in
epilettici refrattari. Alcuni autori danno notizia modo inconfutabile quando la concentrazione è
dell'incremento che provoca QYS nell'aumentare aumentata e la durata della somministrazione
il GABA nelle membrane sinaptiche cerebrali del prolungata. Questi disturbi includono sonnolen-
gatto, da qui l'azione inibitoria del QYS confer- za, disturbi del movimento, attacchi apoplettici,

Tabella 4.
QYS PTZ QYS+PTZ NS F P
100mg/KG/qd 15-40mg/Kg/qd 10ml/Kg/qd

302.2±35.4 632.1±75.5 * * 633.5±52.3 * * 318.6±34.8 13.093 <0.01

## ##

(n=11) (n=10) (n=10) (n=10)

Tabella 5.
QYS DZ NS F P
10mg/Kg/qd 1mg/Kg/qd 10ml/Kg/qd

GABA 3389±421 (6) 3706±379 (6) 3348±194 (6) 0.319 >0.05


(n) Glu 210±19 (7) 223±19 (7) 242±43 (7) 0.293 >0.05

GABA 2296±108 (4) 3088±391(4) 2507±149 (5) 2.802 >0.05


Glu 260±60 (5) 232±31 (5) 361± 6 (5) 1.705 >0.05

coma ed infine la morte. Tutte queste azioni scio del GABA e del Glu negli emisferi cerebrali.
indicano che il QYS ha una doppia azione sul Gli incrementi totali del Glu risultano dall'anda-
sistema nervoso centrale, inibitoria ed eccitatoria. mento di turnover tra Glu e GABA, poi il com-
Nel nostro esperimento, l'effetto del QYS sul plessivo rilascio di GABA delle membrane
rilascio di GABA e Glu nelle fettine di cervello si sinaptiche può indurre l'attivazione del processo
è visto essere simile all'azione eccitatoria centrale inibitorio. In altri termini il QYS non influenza
del PTZ. La somministrazione combinata di QYS l'attività del GAD e Glu e l'influenza sull'attività
e PTZ aumenta il rilascio di GABA e Glu dopo del GAD può indurre un selettivo effetto inibitorio
una stimolazione con alta concentrazione di K, o eccitatorio sul sistema GABAergico.
ma il QYS non modifica l'attività del GAD In conclusione noi suggeriamo che il fenomeno di
nell'ippocampo quando venga usato da solo, men- azione bifasica sia un meccanismo bilanciato del-
tre il QYS o il PTZ non influenzano l'uptake del la neurotrasmissione nel quale le funzioni
GABA e del Glu nelle membrane sinaptiche del- neurochimiche e neurofisiologiche possono esse-
l'emisfero cerebrale e dell'ippocampo. re modulate in via perfetta. Se questa ipotesi di
Questi risultati suggeriscono che il QYS gioca lavoro è vera, il processo della convulsione e
un'azione locale eccitatoria sul processo di rila- anticonvulsione dovrebbe essere bifasico.

65
ricerche sul qigong

Ricerca sull'effetto anti-invecchiamento del Qigong


Kuang Ankun, Wang Chongxing, Xu Dinghai, Qian Yuesheng*

La valutazione dell'effetto anti-invecchiamento della MTC.


del Qigong è basato sulla teoria che il corretto Il livello plasmatico di cGMP nel gruppo con
esercizio del Qigong sia in grado di influire sulla deficit di yang era elevato, (7.91±3.22, normale
deficienza dello yin e dello yang. 5.31±2.55 pmol/ml) mentre il cAMP/cGMP di-
La teoria della MTC afferma che il mantenimento minuito (2.47±0.72, normale 4.23±2.13). Il grup-
di una buona salute dipende dal bilancio dello yin po con deficit di yin mostrava un elevato livello
e dello yang nel corpo, i quali sono in costante plasmatico di cAMP (26.55±5.4 pmol/ml) para-
movimento e trasformazione reciproca. L'invec- gonato ad un gruppo normale (19.56±6.24 pmol/
chiamento prematuro è principalmente dovuto ml N=57). Ognuno dei due gruppi è stato diviso in
allo squilibrio tra yin e yang. un sottogruppo trattato con Qigong e un
Negli anni gli studi clinici e sperimentali hanno sottogruppo di controllo.
dimostrato le basi dello yin e dello yang. Nel 1973 Dopo un anno di trattamento, un gruppo di 16
Goldberg suppose che i due messaggeri pazienti affetti da deficit di yin e trattati con
nucleotidici ciclici (cAMP e cGMP), in grado di Qigong, presentava gli alti livelli di cAMP dimi-
regolare le funzioni cellulari in modo contraddit- nuiti (decremento di 3.58±1.04 pmol/ml), risultati
torio, fossero correlati allo yin e allo yang della significativamente indicativi, se rapportati al grup-
MTC e che un sistema di regolazione bidirezionale po di controllo con deficit di yin (N=16) (0.1±1.26
potesse essere un principale fondamento per la pmol/ml, P<0.01).
teoria dello yin e dello yang. Trovammo, inoltre, I livelli elevati di cGMP presenti nel deficit di
che i livelli plasmatici di cAMP e cGMP mutava- yang, erano diminuiti nel gruppo trattato con
no in accordo a certe modalità e che questi 2 Qigong, il decremento era 2.16±0.79 pmol/ml,
parametri valutabili riflettevano la deficienza del- mentre il basso rapporto aAMP/cGMP era au-
lo yin e dello yang. mentato, tale aumento era compreso tra 1.2±0.29.
Studi recenti hanno dimostrato che quando si Questi due valori sono significativamente diffe-
pratica il Qigong, la regolazione dei processi renti, quando vengano paragonati al gruppo di
avviene in due direzioni: l'inibizione prende il controllo con deficit di yang (cAMP 0.21±0.6
posto di una iperfunzione, così come si ha un pmol/ml, cAMP/cGMP 0.15±0.19, N=17, P<0.05-
superamento degli stati di deficienza. Per esem- 0.001).
pio, nei pazienti che presentano ipertensione da I risultati sopra presentati indicano che il Qigong
iperattività simpatica e nei pazienti con asma non solo possiede un effetto antiipertensivo, ma
bronchiale dovuta ad una eccitazione vagale, si gioca anche un importante ruolo nella regolazione
dimostrano marcati miglioramenti dopo l'eserci- bidirezionale nelle concentrazioni del nucleotide
zio del Qigong. ciclico. Se l'equilibrio dello yin e dello yang
Al fine di studiare le potenzialità del Qigong nel potesse essere stabilito con il Qigong, l'omeostasi
regolare lo yin e lo yang e per ricercarne le basi sarebbe assicurata.
materiali, 70 pazienti ipertesi sono stati divisi in Questo è in sintesi il trattamento con il Qigong.
un gruppo con deficit di yin (32 pazienti) e un
gruppo con deficit di yang (38 pazienti), in accor-
do con la differenziazione dei sintomi e dei segni Commenti
Dopo l'età di mezzo, l'incidenza dell'ipertensione,
*Istituto di Shanghai sull'ipertensione, Seconda Clinica delle malattie coronariche cardiache e del diabete
Universitaria di Shanghai mellito aumentano in maniera graduale; ciò sug-

66
gerisce che ci sia una relazione tra la probabilità e zione del potere cerebrale, hanno tutti indicato
lo sviluppo dei disturbi geriatrici ed il processo di come il Qigong ha un effetto regolatore sulle
invecchiamento. funzioni cerebrali. Abbiamo inoltre investigato
Caratteristica dell'ipertensione nell'anziano è un sul potenziale cutaneo, sui livelli urinari di MHPG-
aumento delle resistenze vascolari. Recenti studi So4 e sull'escrezione di TMN ed abbiamo riscon-
epidemiologici hanno notevolmente aumentato le trato che il Qigong può ridurre l'eccitabilità del
nostre conoscenze sulla patogenesi dell'iperten- sistema nervoso simpatico e correggere gli squili-
sione e sulle sue sequele: gli aneurismi arteriosi, bri del sistema nervoso autonomo nei pazienti
l'angina pectoris, l'infarto miocardico, la morte ipertesi. Questi dati suggeriscono che la funzione
improvvisa ed i collassi cardiaci congestizi. La coordinatrice del sistema nervoso è migliorata
prevenzione ed il trattamento dell'ipertensione dalla pratica del Qigong.
hanno rappresentato un importante argomento dei Esiste un rapporto stretto tra il sistema endocrino
nostri studi sulla salute degli anziani e sulle ricer- e la funzioni corporee fondamentali. Una normale
che anti-invecchiamento. pressione sanguigna è mantenuta dal sistema ner-
Negli ultimi anni una grande quantità di risorse voso e dal sistema ormonale e molti ormoni e
umane ed economiche è stata impegnata negli sostanze attive biologicamente giocano un impor-
studi con follow-up a lungo termine, per contra- tante ruolo nella regolazione della pressione san-
stare l'ipertensione. In accordo con un follow-up guigna. Abbiamo trovato che dopo la pratica del
di 12 anni, su 416 casi di ipertensione di pazienti Qigong, i livelli plasmatici di LEK e PRL aumen-
anziani in trattamento antiipertensivo riportato tano, la cortisolemia diminuisce ed i livelli pla-
dall'EWPHE, il trattamento antiipertensivo pro- smatici di 18-OH-DOC ritornano alla normalità,
lungato comporta un'incidenza inferiore dell'in- la concentrazione sierica di T3 e T4 aumenta;
farto miocardico fatale, dei collassi cardiaci tutto ciò suggerisce che l'effetto regolatore e di
congestizi gravi e dei problemi vascolari acuti controllo del sistema endocrino sia influenzato
cerebrali, ma la mortalità totale non è significati- dalla pratica del Qigong.
vamente diminuita. L'esperienza clinica ha dimo- La teoria della MTC insegna che i problemi rela-
strato che sebbene i farmaci antiipertensivi siano tivi alle funzioni sessuali vanno assimilati alla
efficaci nello svolgere la loro azione, posseggono funzione renale e a volte l'anormalità degli ormoni
effetti collaterali che divengono un fastidioso sessuali è una causa importante di disturbi ed
problema. Le azioni collaterali dei farmaci sono invecchiamento.
più gravi negli individui anziani che nei giovani; I dati precedenti suggeriscono che il Qigong è
inoltre, nei pazienti anziani, spesso si presentano senza dubbio una misura efficace nel prevenire e
disturbi concomitanti che richiedono interventi curare i disturbi geriatrici e nell'allontanare i di-
farmacologici multipli con aumento delle proba- sturbi dell'invecchiamento. Il Qigong risulta par-
bilità di complicazioni correlate alle alterazioni ticolarmente efficace nella pratica dell'anti-in-
farmacologiche. Per tali ragioni gli interventi non vecchiamento, soprattutto se si rapporta la sua
farmacologici sono particolarmente graditi alle azione a quella delle altre medicine comunemente
persone anziane. usate. E' nostra opinione che valga la pena appro-
Molti autori raccomandano il trattamento non- fondire lo studio di tale ginnastica.
farmacologico nell'ipertensione lieve come meto-
dica di scelta primaria e, nel caso di una vera
ipertensione, come utile aggiunta alla terapia
farmacologica antiipertensiva. Il Qigong è una
autoterapia praticata e quindi appartiene alla cate-
goria di interventi non-farmacologici con effetti
di autoregolazione e di autocontrollo, raggiunti
mediante un'induzione mentale ed un riequilibrio
respiratorio.
I nostri studi condotti su pazienti di età superiore
ai 30 anni hanno ripetutamente dimostrato che il
Qigong non solo è in grado di stabilizzare la
pressione sanguigna e di ridurre le complicazioni,
ma anche di diminuire le manifestazioni dell'in-
vecchiamento e di migliorare significativamente
le condizioni generali.
L'analisi dei valori integrali dell'EEG, la misura-
zione delle potenzialità dell'EEG e la determina-

67
68
dalla Revue Française de Médicine
Traditionelle Chinoise*

la fine e l'inizio - zhong shui


Nguyen Van Nghi

SOMMARIO "Il mistero dei "9 aghi"e dei loro "nodi" e "tassel-
li"' si trovano nel capitolo intitolato la fine e
Questo capitolo IX del Ling Shu è consacrato alla l'inizio". Questo capitolo inizia con la frase: "Tutti
presentazione: i metodi dell'infissione sono esposti nel capitolo
- dei 3 meridiani yin e dei 3 meridiani yang; la fine e l'inizio; infatti questo capitolo è conside-
- della pulsologia e della nosologia del Renying e rato un libro classico dei maestri d'altri tempi".
del Cun Kou; Il capitolo è composto da 26 paragrafi.
- del vuoto e della pienezza che possono essere
regolate dalla tonificazione e dalla dispersione;
- dell'uso di uno scarso o alto numero di punti; PARAGRAFO I
- del periodo di intervallo tra una seduta e l'altra
(di agopuntura). Tutti i metodi di agopuntura sono esposti
Le tecniche di infissione ci sono già note: nel capitolo "la fine e l'inizio": per appro-
- infissioni locali o a distanza basate sull'esisten- fondire questo capitolo, bisogna considera-
za di vie circolatorie energetiche; re i cinque organi come principi di base,
- profondità dell'infissione in funzione del carat- mentre lo yin e lo yang saranno così deter-
tere yin e yang, del carattere "stagionale" della minati: lo yin risponde agli organi e lo yang
malattia, della costituzione del soggetto e, soprat- ai visceri. Lo yang raccoglie l'energia a
tutto, della zona di impianto dell'ago. livello degli arti e lo yin raccoglie l'energia
Alla fine di questo capitolo sono largamente stu- a livello dei cinque organi; ecco perché al
diate le 12 controindicazioni dell'agopuntura e le momento della dispersione, bisogna andar-
differenti fasi di inizio e fine delle malattie le incontro e al momento della tonificazione
energetiche sui meridiani. bisogna inseguirla. Così, conoscere la me-
In conclusione, l'essenziale di questo capitolo IX todica di "andare incontro" e di "andare
è la presentazione dei differenti aspetti fisiologici, all'inseguimento" vuol dire saper
patologici, diagnostici e terapeutici dalla produ- regolarizzare l'energia.
zione alla scomparsa della malattia. Il principio di regolarizzazione dell'energia
Ciascuna patologia possiede un'eziologia, delle risiede nell'aereazione e nell'armo-
caratteristiche e delle reazioni specifiche. La co- nizzazione dello yin con lo yang.
noscenza del meccanismo evolutivo della malat- I cinque organi sono yin e i sei visceri sono
tia (dalla sua comparsa fino alla fine) è dunque yang: questa nozione dovrà essere trasmes-
necessaria per praticare le metodologie di ago- sa ai posteri come un patto di sangue; se tale
puntura, perciò questo capitolo si intitola: "la fine nozione viene ricordata (venerata), si di-
e l'inizio". viene abili; se la si dimentica, si diviene
Secondo Zhang Shi: maldestri; contrariare il Dao e la dinamica
"La fine e l'inizio" è il nome di un libro antico personale, porta sicuramente ad un evento
riferito da Khi Pa. spiacevole.
Al capitolo V del classico, notiamo questa frase:
Spiegazione e commenti
*Revue Française de Médicine Traditionelle Chinoise n°144 I - Zhang Shi spiega
gennaio-febbraio, 1991 "Gli organi e i visceri (Zang e Fu), lo yin e lo yang,

69
i Jing e i Mai (meridiani e vasi), il Qi e lo Xue In effetti:
(energia e sangue) creati con il cielo (respirazio- - gli organi sono yin e i visceri sono yang;
ne) e la terra (alimentazione) hanno il loro "inizio" - lo yang, situato all'esterno, riceve l'energia dei 4
(shui) e la loro "fine" (zhong). arti e lo yin, situato all'interno, riceve l'energia dei
1.Il vento, il freddo, il calore, l'umidità, la sec- 5 organi.
chezza ed il fuoco sono le "6 energie" del cielo. Ecco perché:
Il legno, il fuoco, la terra, il metallo e l'acqua sono - mentre l'energia arriva, bisogna andarle incon-
i "5 movimenti" della terra. tro immediatamente; questo procedimento ha il
Il cielo intrattiene l'essere vivente con le sue "5 nome di "dispersione";
energie" e la terra con i suoi "5 sapori". - mentre l'energia parte, bisogna immediatamen-
2.Le "6 energie" del cielo trasmutano e producono te inseguirla; tale procedimento ha il nome di
i "5 sapori" e i "5 movimenti" della terra sono "tonificazione".
destinati a produrre i "5 organi". Questi due metodi permettono di regolarizzare ed
3.All'interno, i 5 organi sono legati ai 6 visceri per armonizzare l'energia dei 3 meridiani yin e dei 3
rispondere ai 5 movimenti della terra; all'esterno meridiani yang".
essi sono legati ai 6 meridiani per rispondere alle
6 energie del cielo. Per tale motivo si dice: "E' III - NVN
bene approfondire il capitolo "la fine e l'inizio", Una perfetta pratica dell'agopuntura esige la co-
bisogna prendere i 5 organi come principi di noscenza delle nozioni dell'inizio e della fine dei
base". Bisogna dunque dire che i 5 organi provve- 3 meridiani yang e dei 3 meridiani yin.
dono alla trasmutazione dell'energia dei 5 movi- In effetti:
menti. - i 3 meridiani yin del piede e della mano sono
4.Il significato dei termini "fine" ed "inizio" è collegati ai 5 organi e i 3 meridiani yang della
chiaramente spiegato. Bisogna prendere i Jingmai mano e del piede al 6 visceri;
(meridiani principali) come regole fondamentali; - i meridiani yang ricevono l'energia situata al-
la loro conformità e la loro non-conformità al Dao l'estremità dei 4 arti e i meridiani yin l'energia a
celeste permette di risolvere tutti i problemi fisio- livello dei 5 organi.
logici e patologici. Il metodo della dispersione consiste nell'andare
In effetti, in conclusione: incontro: questo vuol dire orientare e manipolare
- il Taiyang si manifesta con occhi grandi aperti l'ago in senso inverso rispetto la circolazione
e dorso curvo; dell'energia. Per contro nel metodo della
- il Taiyin è caratterizzato dal gonfiore addominale tonificazione, bisogna orientare e manipolare l'ago
e dalla respirazione difficile.
Così, nell'uomo, lo yin e lo yang, il sangue e
orientamento dell'ago
l'energia iniziano grazie all'azione dei "5 movi-
menti" della terra e delle "6 energie" del cielo e
terminano a livello dei 6 visceri, sede di riunione
(a) corrente dell'energia
dello yin e dello yang.
5."Lo yang riceve l'energia a livello dei 4 arti" orientamento dell'ago
significa: lo yang assorbe l'energia celeste prove-
niente dall'esterno. "Lo yin riceve l'energia a
livello dei 5 organi" significa: lo yin assorbe (b) corrente dell'energia
l'energia terrestre proveniente dall'interno.
Ecco perché per usare il metodo della dispersione
a) tecnica di dispersione
"bisogna andare incontro": questo significa che b) tecnica di tonificazione
bisogna andare avanti all'energia che va dall'inter-
no verso l'esterno; mentre per usare il metodo
della tonificazione "bisogna andare all'insegui- nel senso della circolazione dell'energia.
mento", cioè bisogna andare al davanti dell'ener- Questo metodo detto di "andare incontro" e quello
gia yang, che procede dall'esterno verso l'interno. detto "andare all'inseguimento" permettono di
In conclusione, per regolarizzare l'energia, biso- modulare, regolare e dunque armonizzare l'ener-
gna conoscere bene il significato di yin e yang". gia e il sangue. Questi due metodi della
regolarizzazione del sangue e dell'energia sono
II - Ma Shi commenta necessariamente legati alla comprensione delle
"Tutti i metodi di agopuntura sono basati sulla regole dello yin e dello yang: gli organi sono yin
nozione della fine e dell'inizio citata nel capitolo e i visceri sono yang.
IX di questo classico. I clinici dovranno esaminare bene e studiare que-

70
sta argomentazione in modo così forte e solenne hanno nei Jingmai (meridiani principali) esempi
come, dice il testo, "un patto di sangue" perché ne di base".
dipendono i successi terapeutici. Il non rispetto "La pressione delle dita al Mai Kou (polso radiale
delle regole "yin-yang" ed una attitudine tutta destro) e al Renying (polso radiale sinistro) per-
personale e fantasiosa, portano di fatto ad un mette di determinare l'eccesso o l'insufficienza
ragionamento apparentemente seducente e ad una dello yin e dello yang". Questo vuol dire che
pratica pericolosa dell'agopuntura. l'esame dei polsi può valutare lo stato della circo-
lazione corrispondente alle 4 stagioni; così, per
esempio, l'energia della primavera e quella del-
PARAGRAFO II l'estate circolano da sinistra a destra e quella
dell'autunno e dell'inverno, da destra a sinistra.
In virtù del Dao celeste, io vorrei affrontare Ecco perché, nel corso delle due stagioni, prima-
il vero significato di Zhong (fine) e di Shui vera ed estate, il polso Renying è leggermente più
(inizio). grande e nel corso delle due stagioni, autunno ed
La fine e l'inizio hanno nei Jingmai (meri- inverno, il polso Qi Kou (polso radiale destro) è
diani principali) il loro esempio di base. La leggermente maggiore.
pressione digitale al Renying (polso radiale Questi due polsi sono normali nel soggetto equi-
sinistro) permette di valutare l'eccesso o librato.
l'insufficienza dello yin e dello yang, l'equi- 3."L'alto ed il basso si adattano" significa: l'ener-
librio ed il disequilibrio; così si può perce- gia dell'alto e quella del basso rispondono alle 6
pire lo stato del Dao celeste a questo livello. energie del cielo e circolano senza interruzione; i
Si dice che "l'uomo equilibrato" è l'uomo movimenti pulsologici dei 6 meridiani (3 yin e 3
senza malattia; in effetti nell'uomo non yang) sono conformi alla circolazione dell'ener-
malato, il Cun Kou (polso radiale destro) e gia. "La radice e la cima" designano i movimenti
il Renying (polso radiale sinistro) corri- di entrata e di uscita del Jiao (branche) e Ban
spondono alle 4 stagioni, l'alto e il basso si (tronco). "Il freddo (Han) ed il tepore (Wen)"
adattano nel loro circolare, il polso dei 6 corrispondono all'energia del cielo, quando il fred-
meridiani non si ferma; il freddo ed il do si allontana giunge il tepore. Questi movimenti
tepore (Wen) della radice e della cima si di partenza e di arrivo si effettuano in modo
regolarizzano mutualmente senza errore. immutabile.
In altri termini, la forma e la materia, il 4.La frase "la forma e la materia, l'energia ed il
sangue e l'energia sono equilibrati nell'uo- sangue" implica il senso della concordanza del
mo in buona salute. Se l'energia è poco sangue e dell'energia situati all'esterno dei vasi e
abbondante, il Cun Kou e il Renying sono del sangue e dell'energia all'interno dei 6 meridia-
deboli; il polso del "pollice" ed il polso del ni.
"piede", lo yin e lo yang sono insufficienti; 5."Il Mai Kou (polso radiale destro) e il Renying
il trattamento consiste nel prescrivere ri- (polso radiale sinistro)" sono destinati ad esplora-
medi dal sapore dolce. I rimedi sotto forma re lo stato energetico e sanguigno dei 3 yin e dei 3
di compresse sono vietati e la moxibustione yang, di conseguenza l'insufficienza dell'energia
è ugualmente sconsigliata; spesso per igno- provoca una insufficienza del Mai Kou e del
ranza l'uso della metodica di dispersione è Renying". Il polso del "piede" (chi) è destinato ad
responsabile della perturbazione dell'ener- esplorare lo stato energetico dello yin, mentre il
gia dei 5 organi. polso del "pollice" (cun) esplora lo stato energetico
dello yang.
6.La frase"... non-conforme al polso del pollice e
Spiegazione e commenti al polso del piede" spiega lo stato di vuoto del-
I - Zhang Shi spiega l'energia yin e dell'energia yang percepito a livello
1."La frase: "In virtù del Dao celeste, io vorrei delle onde pulsologiche del "piede" e del "polli-
affrontare il vero significato di Zhong (fine) e di ce".
Shui (inizio)" vuol dire che Huangdi desidera 7."I rimedi dal sapore dolce" fanno parte del
parlare dei 3 meridiani yin e dei 3 meridiani yang, gruppo di medicamenti che hanno il potere di
corrispondenti alle 6 energie del cielo. regolarizzare le funzioni dello stomaco. L'energia
2.Il sangue ed i vasi sono generati dai 5 organi e dei 3 yin e dei 3 yang proviene dallo Zhongjiao
dai 5 movimenti. All'esterno essi si uniscono alle (RM) e dallo stomaco; è necessario tonificare la
6 energie dello yin e dello yang ed esistono dalla sorgente di produzione dell'energia ed attivarne la
nascita fino alla fine, ecco perchè Huangdi inizia circolazione; è dunque vietato prescrivere il me-
il suo discorso con questa frase: "La fine e l'inizio dicamento sotto forma di compresse perché il

71
sapore è fortemente concentrato, con il rischio di III - NVN
ritardare l'azione terapeutica. "La moxibustione" In conclusione le ricerche mediche ricalcano le
è ugualmente sconsigliata perché si tratta di una regole della manifestazione del mondo naturale.
insufficienza dell'energia yin e dell'energia yang a 1.In agopuntura, la "fine" e "l'inizio" hanno un
livello esterno e non di un intasamento dell'ener- significato ben preciso; in effetti nell'essere uma-
gia a livello dei Jingmai (meridiani principali). no, il sangue e l'energia circolano fino alla fine
Alla stessa maniera, "il metodo di dispersione", (terminazione), poi ritornano al loro punto di
usato in questo caso, può provocare una perturba- partenza per completare e ricominciare il ciclo.
zione dell'energia dei 5 organi". Questa circolazione ciclica può essere illustrata
con quella dei 12 meridiani.
2.Il Mai Kou (polso radiale destro) è la sede di
II - Ma Shi spiega esplorazione della parte yin dei 5 organi, mentre il
1.L'esame del Cun Kou (bocca del "pollice", pol- Renying (polso radiale sinistro) è per l'esplorazio-
so radiale destro) e del Renying (accoglienza ne della componente yang dei 6 visceri; a partire
umana, polso radiale sinistro) permette di diffe- da essi può essere apprezzato lo stato di vuoto o lo
renziare l'uomo equilibrato dall'uomo malato. stato di pienezza dello yin e dello yang in modo da
2.Il vero significato del capitolo "la fine e l'inizio" determinare il loro equilibrio o squilibrio. La
non è altro che la considerazione dei Jingmai presi valutazione di questo stato è dunque determinata
come regola di base. Il polso del "pollice" (cun) da regole presenti nel mondo naturale.
del polso destro si chiama Mai Kou (polso dei 3.L'uomo equilibrato è l'uomo non malato; in lui:
vasi, altro nome del Cun Kou o di Qi Kou), mentre - il Mai Kou e il Renying corrispondono all'ecces-
quello del polso sinistro si chiama Renying. L'esa- so o all'insufficienza dello yin e dello yang delle
me dei polsi in questi due punti permette di 4 stagioni;
determinare il vuoto o la pienezza, l'equilibrio o lo - l'energia dei polsi sale e scende, "passa e ripas-
squilibrio dello yin e dello yang. sa" senza discontinuità;
3.E' chiamato "uomo equilibrato", l'uomo non - le pulsazioni dei 6 meridiani (3 yin e 3 yang)
malato, nel quale il polso Renying è leggermente sono ondulate, senza essere "annodate", né "rugo-
mutevole (Da) durante la primavera e l'estate, ed se" o mancanti. Esse non sono né rapide né ecces-
il polso Mai Kou è ugualmente mutevole (Da) sive;
durante l'autunno e l'inverno. Questi polsi corri- - all'interno queste pulsazioni corrispondono alla
spondono alle 4 stagioni ed appaiono al polso "radice" (organo sorgente) e all'esterno alla "cima"
"Chi" (piede) e al polso "Cun" (pollice). Al piede (pelle e carne);
e alla mano si trovano i 6 meridiani (3 yin e 3 - le loro attività sono conservate nonostante il
yang). I polsi "annodati" ed i polsi "agitati" sono freddo o il caldo.
assenti, ecco perché bisogna ben conoscere la Queste sono le condizioni che si trovano abitual-
"radice" e la "cima" ed esaminare bene il freddo mente nell'uomo sano.
(Han) ed il tepore (Wen) delle 4 stagioni. 4.Nell"uomo malato, l'energia essenziale (Yuan
4."La concordanza della forma e della materia, Qi) è in vuoto; il Renying e il Mai Kou sono deboli
del sangue e dell'energia" è la condizione primor- e senza forza; il polso del "piede" (Chi) ed il polso
diale per poter definire l'uomo equilibrato. del "pollice" (Cun) perdono la loro concordanza e
5.L'insufficienza dell'energia essenziale provoca lo yin e lo yang sono insufficienti: in questo caso
uno stato di insufficienza del Mai Kou e del polso la tonificazione dell'energia yang provoca rapida-
"Chi" (piede), spesso riscontrati in soggetti dove mente l'esaurimento dell'energia dei 5 organi,
i meridiani yin sono in vuoto. Alla stessa maniera, mentre la dispersione dell'energia provoca rapi-
l'insufficienza dell'energia essenziale porta ad uno damente il vuoto-uscita dell'energia dei 6 visceri.
stato insufficiente del Renying e del polso "Cun" Di fronte a questi tipi di malattia, solo i rimedi dal
(pollice), spesso riscontrati nei soggetti dove i sapore dolce e ad indirizzo armonizzante sono
meridiani yang sono in vuoto. usati. Per contro i rimedi ad indirizzo disperdente
In questo caso, la dispersione dei meridiani yang sono sconsigliati.
è all'origine dell'esaurimento dell'energia dei In queste malattie, i soggetti sono estremamente
meridiani yin e la dispersione dei meridiani yin è indeboliti a causa di disturbi dello yin provocati
la causa della sfuggita dell'energia dei meridiani dal fuoco e la moxibustione è formalmente vieta-
yang; ecco perché l'agopuntura è vietata: sono ta.
consigliati solo i rimedi dal sapore dolce e a Se la malattia non è in via di guarigione, l'uso del
tendenza tonificante o disperdente. La metodo della dispersione può danneggiare grave-
moxibustione è ugualmente vietata perché rischia mente le funzioni dei 5 organi.
di aggravare i disturbi energetici dei 5 organi".

72
PARAGRAFO III (donna).
2."Agitato" designa lo stato del movimento
- Il polso Renying, più eccessivo rispetto al energetico effettuato nello yin.
Cun Kou, segnala la malattia dello Zu Poiché le 6 energie provengono dallo yin e parto-
Shaoyang (VB). Se è contemporaneamente no dalla terra, esse si uniscono ai 6 meridiani del
eccessivo ed agitato, la malattia è allo Shou piede (Zu). A volte i loro movimenti sono "agita-
Shaoyang (TR). Il polso Renying 2 volte ti" a livello della mano per unirsi ai 6 organi/6
più eccessivo che il Cun Kou segnala la visceri e ai 12 Jingmai. Dal momento che i 12
malattia allo Zu Taiyang (V); se è contem- Jingmai sono destinati a rispondere all'energia dei
poraneamente eccessivo ed agitato, la ma- 3 yin e dei 3 yang, non sono le 6 energie che si
lattia è allo Shou Taiyang (IG). Il polso dividono in energia del piede ed energia della
Renying 3 volte eccessivo rispetto al Cun mano.
Kou segnala la malattia da Zu Yangming 3.Il "Wei Ge" (separazione esterna) è una sindro-
(E). Se è eccessivo ed agitato, la malattia è me di pienezza dello yang situata all'esterno, in
allo Shou Yangming (GI).Il polso Renying stato di disarmonia con l'energia yin.
4 volte più eccessivo del Cun Kou insieme Il "Nei Guan" (barriera interna) è una sindrome di
"mutevole" (Da) e "rugoso" è chiamato Yi pienezza dello yin situato all'interno, senza la
Yang (debordamento dello yang). Lo Yi presenza dell'energia yang per l'armonizzazione.
Yang segnala la sindrome Wei Ge (separa- Il "Guan Ge" (separazione delle "barriere") è una
zione esterna). sindrome di "barriera yin" situata all'interno asso-
- Il polso Mai Kou, più eccessivo che il ciata a quella di "Yang Ge" (separazione dello
Renying, segnala la malattia dello Zu Jueyin yang) dell'esterno.
(F); se è insieme eccessivo ed agitato, la 4.Ke Shi precisa: "Il Mai Kou appartiene al Taiyin
malattia è allo Shou Jueyin (MC). Il polso e Renying allo Yangming. Quando l'energia degli
Mai Kou 2 volte più eccessivo del Renying organi non può giungere allo Shou Taiyin (P), il
segnala la malattia allo Zu Shaoyin (Rn); se suo spostamento non può essere effettuato che
è eccessivo ed agitato, la malattia è allo sotto l'azione dell'energia dello stomaco. Infatti,
Shou Shaoyin (C). Il polso Mai Kou 3 volte la sinistra e la destra appartengono al Taiyin e
più eccessivo del Renying segnala la malat- sono provviste dell'energia dello Yangming (E).
tia dello Zu Taiyin (Rt); se è eccessivo ed L'energia yang va da sinistra a destra e l'energia
agitato, la malattia è allo Shou Taiyin (P). Il yin da destra a sinistra: la sinistra è destinata ad
polso Mai Kou 4 volte più eccessivo che il esplorare i 3 yang e la destra da esplorare i 3 yin:
Renying che appare sia "mutevole" (Da) questo non vuol dire che il polso del lato sinistro
che "rugoso", si chiama "Yi Yin" è yang e che il polso del lato destro è yin.
(debordamento dello yin). Lo Yi Yin se- Nello yin c'è lo yang e nello yang c'è lo yin. Se il
gnala la sindrome dei Nei Guan (barriera sinistro è unicamente yang, e se il destro è unica-
interna). Questa sindrome è mortale. mente yin, il polso è detto di "separazione della
- Il Renying è il Mai Kou dello Shou Taiyin barriera" (Guan Ge): è la morte.
(P), se è 4 volte più eccessivo che il normale II - Ma Shi commenta
o anche più, segnala la sindrome del Guan Lo studio comparativo dello stato eccessivo del-
Ge (separazione della barriera): questa sin- l'energia del Mai Kou e del Renying permette di
drome è ugualmente mortale. determinare la malattia situata a livello dei meri-
diani.
1.Se il polso Renying è una volta più eccessivo del
Spiegazione e commenti Mai Kou, la malattia è allo Zu Shaoyang (VB). Se
I - Zhang Shi spiega è eccessivo ed agitato, annuncia la malattia asso-
"Il polso sinistro è il Renying ed il polso destro è ciata allo Zu Shaoyang/Shou Shao Yang (VB/
il Qi Kou (altro nome: Mai Kou, Cun Kou). Questi TR).
polsi sono destinati ad esplorare l'energia dei 3 yin 2.Se il polso Renying è 2 volte più eccessivo del
e dei 3 yang. Mai Kou, la malattia è associata allo Zu Taiyang/
1.Il saggio guarda il sud. Davanti a lui il Guang Shou Taiyang (V/IG).
Ming (chiarità/luce) e dietro di lui il Taichong 3.Se il polso Renying è 3 volte più eccessivo ed
(grande elevazione energetica); l'est è alla sua agitato del Mai Kou, la malattia è allo Zu Yangming
sinistra e l'ovest alla sua destra. La via celeste va (E). Se è 3 volte sia eccessivo che agitato, annun-
verso la destra e la via terrestre verso la sinistra, cia l'associazione della malattia dello Zu Yangming
ecco perché si prende la sinistra per esaminare lo (E/GI).
yang (uomo) e la destra per esaminare lo yin Poiché il Renying controlla l'esterno, le malattie

73
dei 6 meridiani yang del piede e della mano sono (VB) e tonificare lo Zu Jueyin (F). La
svelate a livello di questo polso. dispersione è doppia e la tonificazione è
4.Se il polso Renying è 4 volte più eccessivo del semplice. L' infissione deve essere quoti-
Mai Kou, contemporaneamente "mutevole" (Da) diana. Bisogna controllare la reazione dei
e "rugoso" (se), l'energia dei 6 meridiani yang polsi. Si arresta l'infissione quando il san-
straripa all'esterno ed ostacola l'esteriorizzazione gue è poco abbondante e l'energia è regola-
dell'energia dei 6 meridiani, da cui il nome di ta.
"Wai Ge" (separazione all'esterno), la malattia è 2.Quando il Renying è 2 volte più rapido
mortale. del Mai Kou, bisogna disperdere lo Zu
5.Se il polso Mai Kou è più eccessivo del Renying, Taiyang (V) e tonificare lo Zu Shaoyin
la malattia è allo Zu Jueyin (F); se è sia eccessivo (Rn). La dispersione è doppia e la
che agitato, annuncia la malattia associata dello tonificazione è semplice; si punge a giorni
Zu Shaoyin con lo Shou Shaoyin (Rn/C). alterni. Bisogna controllare la reazione dei
6.Se il polso Mai Kou è 3 volte più eccessivo del polsi. Si arresta l'infissione quando il san-
Renying, la malattia è allo Zu Taiyin (Rt); se è 3 gue è poco abbondante e quando l'energia è
volte più eccessivo che agitato, annuncia la malat- regolata.
tia associata dello Zu Taiyin/Shou Taiyin (Rt/P). 3.Quando il Renying è 3 volte più rapido
7.Se il polso Mai Kou è 4 volte più eccessivo del del Mai Kou, bisogna disperdere lo Zu
Renying, contemporaneamente "rugoso" e "mute- Yangming (E) e lo Zu Taiyin (Rt). La
vole" (Da) l'energia dei 6 meridiani yin deborda dispersione è doppia e la tonificazione è
ed ostruisce l'interno, impedendo all'energia dei 6 semplice. Si punge 2 volte al giorno. Biso-
meridiani yang di interiorizzarsi, da cui il nome di gna controllare la reazione dei polsi. Si
"Nei Guan" (barriera interna). L'ostruzione dei arresta l'nfissione quando il sangue è poco
Nei Guan è mortale. abbondante e quando l'energia è regolata.
8.Se il Mai Kou è 4 volte più eccessivo che il 4.Quando il Mai Kou è più rapido del
Renying, la malattia ha il nome di "Guan Ge" Renying, bisogna disperdere lo Zu Jueyin
(separazione delle barriere) e la prognosi è fatale". (F) e tonificare lo Zu Shaoyang (VB). La
tonificazione è doppia e la dispersione è
III - NVN semplice. Si punge 1 volta al giorno. Biso-
Lo studio dei polsi Renying e Mai Kou è fonda- gna controllare la reazione dei polsi, si
mentale nella determinazione delle malattie dei arresta l'infissione quando il sangue è poco
Jingmai. abbondante e quando l'energia è regolata.
La spiegazione di Zhang e di Ma è chiara, nondi- 5.Quando il Mai Kou è 2 volte più rapido
meno noi insistiamo su certe terminologie di del Renying, bisogna disperdere lo Zu
patologia energetica al fine di comprendere me- Shaoyin (Rn) e tonificare lo Zu Taiyang
glio la pulsologia: (V). La tonificazione è doppia e la infissione
- Yi Yang: straripamento dell'energia dei 6 meri- è semplice. Si punge 2 volte al giorno.
diani yang all'esterno. Bisogna controllare la reazione dei polsi. Si
E' causata dalla sindrome di "Wai Ge" (separazio- ferma l'infissione quando il sangue è poco
ne esterna); abbondante e quando l'energia è regolata.
- Yi Yin: straripamento dei 6 meridiani yin all'in- 6.Quando il Mai Kou è 3 volte più rapido
terno. E' causata dalla sindrome "Nei Guan" (bar- che il Renying, bisogna disperdere lo Zu
riera interna). Taiyin (Rt) e tonificare lo Zu Yangming
Quando lo straripamento è massimo, la malattia (E). La tonificazione è doppia e la puntura
ha il nome di "Guan Ge" (separazione delle barrie- è semplice.
re). E' un'affezione mortale. Si punge 2 volte al giorno, bisogna control-
Un grosso errore è stato commesso nel secolo lare la reazione dei polsi. Si ferma
passato e particolarmente nella nostra epoca per le l'infissione quando il sangue è poco abbon-
traduzioni dei libri classici che hanno definito il dante e quando l'energia è regolata.
"Guan Ge" come una semplice "disfagia". 7.Si punge 2 volte al giorno perché lo
Yangming regge lo stomaco e questo ha un
grande bisogno dell'energia cereale.
8.Se il Renying e il Mai Kou sono congiun-
PARAGRAFO IV tamente 3 volte più rapidi (o ancora di più)
rispetto il normale, il fenomeno ha il nome
1.Quando il Renying è più rapido del Mai di "debordamento simultaneo dello yin e
Kou, bisogna dispedere lo Zu Shaoyang dello yang" (yin yang gou jia)*.

74
Spiegazioni e commenti energetica quanto nella conoscenza della funzio-
ne dei punti (vedere nostro commento più avanti).
I - Zhang Shi spiega
Così, per esempio, le frasi: "tonificare due e
1."La tonificazione e la dispersione sono le 2
disperdere uno" e "disperdere due e tonificare
metodiche di regolazione destinate a riequilibrare
uno" non vogliono dire che ciascun meridiano ha
l'energia yin e l'energia yang in caso di disturbi".
due punti di tonificazione o due punti di dispersio-
"Si disperde 2 volte lo yang e si tonifica 1 volta lo
ne, ma sottolineano l'importanza della
yin" perché lo yang è spesso in eccesso e lo yin è
tonificazione effettuata a livello del meridiano
spesso insufficiente. "La tonificazione dello yang
yin.
è doppia e la tonificazione dello yin è semplice"
perché si ha interesse ad euforizzare lo yang e non
lo yin. PARAGRAFO V
2."Bisogna controllare la reazione dei polsi" si-
gnifica che bisogna esaminare il Renying e il Qi Secondo le regole, bisogna arrestare
Kou al fine di valutare lo stato dell'energia dei 3 l'infissione quando la regolazione dell'ener-
yin e dei 3 yang. "Lo Yangming regge lo stomaco gia è stata ottenuta.
che è molto ricco di energia cereale", ecco perché La tonificazione dello yin e la dispersione
si può pungere 2 volte al giorno, perché l'energia dello yang permettono di rendere la voce
dei 3 yin e dei 3 yang proviene dall'energia cereale più chiara, l'udito e la vista più fini. In caso
dello Yangming. di azioni contrarie, l'energia ed il sangue
3."Il Renying e il Mai Kou sono congiuntamente non circolano più.
rapidi ed il fenomeno ha il nome di "debordamento
simultaneo dello yin e dello yang" perché:
- lo yin è in pienezza all'interno; Spiegazioni e commenti
- lo yang è in pienezza all'esterno.
Infatti, se non si usa l'agopuntura per aiutare la I - Zhang Shi spiega
circolazione, il sangue è l'energia saranno ostruiti: 1."L'energia dei 3 yin e dei 3 yang è prodotta dai
strariperanno verso l'interno e danneggieranno i 5 5 organi.
organi. Ben inteso, si disperde in caso di pienezza, "Secondo le regole bisogna arrestare la infissione
si tonifica in caso di vuoto e si applica la moxa in quando è stata ottenuta la regolazione dell'ener-
caso di stagnazione. Qui, l'energia yin e l'energia gia". Ciò implica che quando c'è la pienezza
yang sono congiuntamente "vittoriose" e squili- simultanea dell'energia yin e dell'energia yang,
brate: non si tratta dunque di fenomeni di bisogna pungere fino a che non si siano
stagnazione, infatti la moxibustione è vietata per riequilibrate; questo bisogna "tonificare lo yin e
il rischio di provocare altre malattie". disperdere lo yang". "Tonificare lo yin" vuol dire
tonificare la parte yin dell'interno appartenente ai
II - Vedere i commenti di Ma Shi nel paragrafo 5 organi e "disperdere lo yang" vuol dire condurre
successivo le 6 energie (perverse) situate all'interno verso
l'esterno.
III - NVN 2.Dopo la tonificazione degli organi, l'energia di
Questo paragrafo è consacrato allo studio compa- questi ultimi, in particolare quella del cuore, del
rativo dello stato del Renying (polso radiale sini- polmone e della milza è equilibrata e la "voce è
stro) e del polso Mai Kou (polso radiale destro) nettamente più chiara". L'energia del fegato si
per la determinazione dello stato di vuoto e di esteriorizza agli occhi e quella del rene agli orec-
pienezza dei 3 yin e dei 3 yang ai fini terapeutici, chi; quando queste energie sono in stato di pienez-
mentre il precedente è basato sullo studio compa- za, gli orecchi e gli occhi divengono più perspica-
rativo di questi due polsi in modo da determinare ci. Dopo la tonificazione degli organi e dopo la
le affezioni che risiedono ai 6 meridiani yin. conduzione dell'energia verso l'esterno, l'energia
Questi studi sono dunque fondamentali nella pra- dei 3 yin e quella dei 3 yang sono spontaneamente
tica dell'agopuntura. La traduzione e l'interpreta- equilibrate.
zione di questo paragrafo sono estremamente 3.Lo yin e lo yang, il sangue e l'energia provengo-
delicate tanto dal punto di vista della fisiopatologia no dal viscere stomaco e dai 5 organi. Lo stomaco
è il "mare dell'acqua dei cereali" e "del sangue
dell'energia". Questa energia e questo sangue
*An Duang Cau Giat seguono le vie dei Jing Sui; i Jing Sui non sono
Tale fenomeno danneggia la circolazione ed ostruisce il
sangue e i vasi; l'energia non può circolare ed inonda altro che i Grandi Luo (Da Luo) appartenenti ai 5
l'interno; i 5 organi sono lesi. In questo caso, l'applicazione organi e 6 visceri. Ecco perché in caso di disturbi,
della moxibustione è all'origine delle complicazioni. se non si tonifica lo yin e se non si disperde lo

75
yang, "l'energia ed il sangue non circolano". Così, dopo aver tonificato il meridiano yin per
II - Ma Shi commenta disperdere il meridiano yang o dopo aver disperso
"In questo paragrafo e nel precedente, Khi Pa si il meridiano yin per tonificare il meridiano yang,
basa sul Renying ed il Mai Kou per definire le secondo le regole generali dell'agopuntura, la
regole di tonificazione e di dispersione. voce diviene pura e l'udito e la vista divengono
1.Quando il Renying è una volta più rapido del fini. Nell'atto contrario, l'energia ed il sangue non
Mai Kou, la malattia è allo Zu Shaoyang (VB). circolano ed il malato raggiunge lentamente il
Dal momento che la vescicola biliare ed il fegato "mondo dei morti".
costituiscono un sistema indissociabile "yin-yang, Lo stesso autore aggiunge: "Questo paragrafo
interno-esterno", la pienezza della vescicola bilia- mostra la necessità di esaminare il Renying ed il
re provoca automaticamente un vuoto del fegato. Mai Kou nella determinazione del vuoto e della
Bisogna allora disperdere lo Zu Shaoyang (VB) e pienezza nel contesto della malattia in modo di
tonificare lo Zu Jueyin (F); si arresta l'operazione applicare "il metodo della dispersione dello yin
quando l'energia è regolarizzata. per tonificare lo yang" o "il metodo della disper-
Se il Renying è più agitato del Mai Kou non di una sione dello yang per tonificare lo yin".
sola volta ma ancora di più, la malattia è allo Shou Tali sono i principi terapeutici di base applicati
Shaoyang (TR): bisogna disperdere lo Shou non solamente all'agopuntura, ma anche alla
Shaoyang (VB) e tonificare lo Shou Jueyin (MC). fitoterapia."
2.Se il Renying è 2 volte più rapido del Mai Kou,
la malattia è allo Zu Taiyang (V). Poiché la III - NVN
vescica ed il rene costituiscono un sistema Il trattamento delle sindromi dei 3 yin e dei 3 yang
energetico inseparabile "yin-yang, interno-ester- è specificato nei paragrafi 4 e 5 di questo capitolo.
no", la pienezza dello Zu Taiyang (V) provoca I principi diagnostici e terapeutici di base sono:
automaticamente il vuoto dello Zu Shaoyin (Rn). 1.La pienezza dello yang provoca sempre il vuoto
Il trattamento consiste allora nel disperdere lo Zu dello yin e viceversa;
Taiyang (V) e nel tonificare lo Zu Shaoyin (Rn). 2.L'esame del Renying e del Mai Kou permettono
Per contro, se il Mai Kou è non solamente 3 volte di determinare lo stato evolutivo della malattia
più rapido, ma ancora più agitato che il Renying, (miglioramento o progressione).
la malattia è allo Shou Taiyin (P). E' allora consi- 3.L'infissione può essere eseguita 1 volta al gior-
gliato disperdere lo Shou Taiyin (P) e tonificare lo no, 1 volta a giorni alterni o 2 volte al giorno,
Shou Yangming (GI). secondo il potenziale di energia Rong a livello dei
3.Il testo propone di pungere una volta al giorno meridiani relativi.
nei casi di attacco del sistema "fegato-vescicola 4.I punti di tonificazione e di dispersione sono
biliare" e a giorni alterni nel caso di attacco del sempre più o meno lontani dalla zona malata.
sistema "rene-vescica"; salvo nel caso di attacco 5.L'attesa dell'arrivo dell'energia (Daqi) è obbli-
del sistema "milza-stomaco" dove si punge 2 gatoria nella determinazione della regolazione
volte al giorno. Si punge 2 volte al giorno lo del vuoto e del pieno.
Yangming perché lo stomaco è molto ricco in 6.L'ablazione degli aghi si effettua solo dopo
"cereali". l'arrivo dell'energia.
4.Quando il Renying e il Mai Kou sono 4 volte più 7.Nel trattamento delle sindromi dei 3 yin e dei 3
rapidi, la situazione assume il nome di yang, bisogna sempre osservare la pienezza ed il
"debordamento dello yin e dello yang", responsa- vuoto al fine di applicare il metodo della disper-
bile della sindrome detta "Guan Ge" (separazione sione e della tonificazione secondo le regole "yin-
della "barriera"): in questo caso se non si usa yang".
l'agopuntura, il sangue e l'energia non circolano e Così, per esempio, nella pienezza dello Zu
l'ostruzione così creata è all'origine dei disturbi a Yangming (E), lo Zu Taiyin (Rt) è in vuoto.
livello dei 5 organi. Se la moxibustione è usata al Di conseguenza il trattamento consiste nell'infig-
posto dell'agopuntura, la malattia si complica e gere:
diviene incurabile. Di conseguenza, la - il 45E Lidui, che è il punto di dispersione dello
moxibustione non è efficace come l'agopuntura. stomaco;
Certi medici attendono che la malattia divenga - e il 3Rt Dadu, che è il punto di tonificazione
grave per applicare la moxibustione... ma è già della milza.
troppo tardi. Tutto questo accade perché per usare Questa terapia molto diffusa in Occidente, è inse-
l'agopuntura, bisogna sapere esaminare lo stato gnata in quasi tutte le scuole di agopuntura da più
della malattia e saper attendere l'arrivo dell'ener- di 2 decenni.
gia che segnala la regolazione prima della cessa-
zione dell'atto di infissione.

76
PARAGRAFO VI ne di un fenomeno di pienezza, il polso dovrà
essere forte;
Per quanto concerne la tecnica - dopo la dispersione sopraggiunge un fenomeno
dell'infissione, l'arrivo dell'energia è indice di vuoto, il polso dovrà essere debole;
di efficacia. - dopo l'ablazione dell'ago, la malattia non è im-
Dopo la dispersione, il polso dovrà essere mediatamente guarita, ma fortemente migliorata.
vuoto e allo stato di vuoto: il polso non Per diffondere il grande significato di "fine" e di
dovrà essere forte; per contro, se il paziente "inizio" presente in questo capitolo, gli agopuntori
dichiara di sentirsi sollevato, malgrado la dovranno approfondire le sindromi dei 12 Jingmai
persistenza di un polso forte, la malattia (meridiani principali) al fine di scrutare i segni di
non è ancora guarita. vuoto o di pieno nell'applicazione del procedi-
Dopo la tonificazione, il polso dovrà essere mento di tonificazione o di dispersione. Queste
pieno: in stato di pienezza il polso dovrà sindromi, senza carattere evolutivo, ma fissate ai
essere forte; per contro, se il paziente di- meridiani yang o yin possono essere trattate non
chiara di non sentirsi sollevato e se il polso solo secondo il loro stato di vuoto o di pieno, ma
non è forte, la malattia non è ancora guarita. ugualmente secondo il carattere "debole" o "for-
Ecco perché dopo la tonificazione il polso te" del polso.
dovrà essere pieno e dopo la dispersione il
polso dovrà essere vuoto. Dopo l'ablazione II - NVN
dell'ago, la malattia non è immediatamente Questo paragrafo mette l'accento su:
guarita, ma migliora. - i fenomeni razionali dell'infissione; segni di
Dunque, è necessario conoscere il processo efficacia possono essere percepiti a livello dei
di svolgimento della malattia a livello dei polsi;
12 meridiani al fine di comprendere il si- - l'effetto della tonificazione e della dispersione.
gnificato del capitolo "la fine e l'inizio". La prima potenzia l'energia essenziale e la secon-
Così, non c'è l'errore nella distinzione dello da elimina l'energia perversa;
yin e dello yang; non c'è confusione nell'ap- - l'esistenza dei 12 Jingmai e dei loro processi
prezzamento del vuoto e del pieno: bisogna fisiopatologici per definire la nozione della "fine"
che la puntura sia corretta e sul meridiano e "dell'inizio" citata in questo capitolo IX.
giusto.
PARAGRAFO VII
Spiegazioni e commenti
I - Ma Shi spiega Per attendere l'arrivo dell'energia "cereale"
"Questo paragrafo completa i precedenti. Al mo- (Gu Qi), l'infissione si distingue in 3 fasi.
mento della tonificazione e della dispersione, In effetti lo stato morboso proviene:
bisogna attendere l'arrivo dell'energia". - dalla fusione dell'energia perversa con
Questo arrivo dell'energia è indice di efficacia, l'energia essenziale;
perché dopo la dispersione, l'apparizione di un - dalla modificazione dello yin e dello yang;
fenomeno di vuoto è imperativo, e dopo la - dalla conseguenza della concordanza e
tonificazione l'apparizione del fenomeno di pie- discordanza;
nezza è obbligatorio. - dall'inversione dello stato immergente
Così: (di approfondimento) e dello stato emer-
- dopo la dispersione, il polso dovrà trovarsi in gente (di superficializzazione);
uno stato di vuoto, cioè alla pressione delle dita si - dal non adattamento alle 4 stagioni;
avvertirà la debolezza dei battiti. Così, dopo la si cerca così un blocco e uno straripamento
dispersione, la persistenza di un polso forte e del sangue e dell'energia.
pieno è indicativo di un miglioramento della ma- L'agopuntura è usata per eliminare questi
lattia: stati morbosi tramite le seguenti operazio-
- dopo la tonificazione, il polso dovrà trovarsi in ni:
uno stato di pienezza (pletora), cioè all'appoggio - 1° fase: eliminare lo yang perverso;
delle dita la persistenza di un polso debole e vuoto - 2° fase: secernere lo yin perverso;
è il segno di un miglioramento della malattia. - 3° fase: richiamare l'energia "cereale".
In conclusione, il carattere "forte" e "debole" del All'arrivo dell'energia "cereale", bisogna
polso rappresenta l'aspetto di pienezza o di vuoto cessare l'infissione.
dell'energia, perché: Si parla di "arrivo dell'energia cereale",
- dopo la tonificazione sopraggiunge l'apparizio- quando si è in presenza di una pienezza

77
dopo la tonificazione o di un vuoto dopo la gia perversa della parte yin del corpo;
dispersione. Nel caso in cui l'energia per- - la fase ancora più profonda della fase yin ben
versa è solo allontanata, con persistenza determinata può provocare dei fenomeni reazionali
della disarmonia dello yin e dello yang, la della parte dell'energia "cereale".
malattia può guarire. Infatti è stato detto Nel corso di quest'ultima fase, bisogna attendere
sopra che "la tonificazione produce la pie- l'arrivo dell'energia e lasciare l'ago a dimora fino
nezza (dell'energia corporea) e la disper- ad ottenere dei fenomeni reazionali prima di to-
sione il vuoto (dell'energia perversa). Se la glierlo.
malattia non può guarire con l'uso degli Il termine "arrivo dell'energia" designa sia l'uso
aghi, è certo che migliora". della procedura di tonificazione (l'energia essen-
ziale primitiva in stato di vuoto ritorna ad uno
stato di pienezza: vengono rinforzate le sue
potenzialità) sia l'uso del procedimento di disper-
Spiegazioni e commenti sione (l'energia perversa primitivamente in uno
I - Ma Shi spiega stato di pienezza si trova in uno stato di vuoto, che
"Questo paragrafo completa il precedente". Il attesta l'eliminazione dell'energia perversa).
miglioramento della malattia risulta da 3 procedi- Al momento dell'impianto dell'ago, i fenomeni
menti di infissione che concorrono al ritorno reazionali appaiono in modo spontaneo e l'energia
dell'energia "cereale". perversa regredisce subito, ma l'energia ed il san-
All'inizio della malattia, l'energia perversa con- gue nello spazio yin-yang non sono ancora com-
centrata nello strato epidermo-dermico si infiltra pletamente ristabiliti; ecco perché si dice: "la
nei meridiani principali. I meridiani yin e i meri- guarigione è prossima".
diani yang sembrano cambiare di ruolo "interno-
esterno"; il senso della circolazione energetica
sembra essere invertito; il polso sembra sia super- PARAGRAFO VIII
ficiale che profondo... sembra l'anarchia. Questo
stato dovrà essere placato con l'agopuntura. Lo yin in stato di pienezza e lo yang in stato
La 1° fase dell'infissione elimina l'energia perver- di vuoto implicano in prima istanza la
sa localizzata nello yang (superficie) e la 2° fase tonificazione dello yang, poi la dispersione
allontana l'energia che si è fissata nello yin (pro- dello yin, al fine di ristabilire un equilibrio.
fondità). Nella 3° fase, l'arrivo dell'energia cerea- Lo yin in vuoto e lo yang in pieno implicano
le è percepito a livello del polso che diviene pieno un'iniziale tonificazione dello yin e poi una
dopo la tonificazione o vuoto dopo la dispersione. dispersione dello yang al fine di ristabilire
L'energia perversa è così eliminata, sia dai meri- l'equilibrio.
diani yin che yang, anche se l'equilibrio non è
ancora perfetto, la guarigione è prossima". Fig. 2: Differenti fasi dell'agopuntura per provo-
care il Daqi (fenomeni reazionali dovuti all'ener-
II - NVN gia essenziale)
Le 3 tecniche di infissione secondo la profondità
permettono di provocare fenomeni reazionali a infissione superficiale (yang)
livello dell'energia "cereale" in modo da tonifica-
re o disperdere. infissione profonda (yin)
La presenza dell'energia perversa nell'organismo
causa disturbi circolatori del sangue e dell'ener- infissione ancora più profonda
gia. L'energia yang, invece di restare all'esterno, (per raggiungere l'energia "cereale")
raggiunge la profondità e l'energia yin, invece di
restare all'interno, raggiunge la superficie.
L'energia dei polsi non risponde più ai movimenti
stagionali ed effettua dei movimenti di salita e di Spiegazioni e commenti
discesa. L'energia perversa guadagna gli organi I - Ma Shi spiega
ed i visceri e provoca così le loro malattie. L'ago- "Questo paragrafo completa i precedenti". I pro-
puntura è allora usata per risolvere questo proble- cedimenti di tonificazione e di dispersione dei
ma morboso ed il risultato dipende dalle 3 fasi meridiani yin e dei meridiani yang dovranno
dell'infissione: essere effettuati secondo un ordine determinato.
- la fase superficiale, cutanea, può evacuare l'ener- Così per esempio:
gia perversa della parte yang del corpo; 1.Caso di Mai Kou (polso radiale destro) con
- la fase profonda, dermica, può evacuare l'ener- carattere "rapido" dovuto ad un attacco dei 6

78
meridiani yin: i meridiani yin sono in stato di (yang) permette di esplorare lo stato di vuoto o di
pienezza e i meridiani yang in vuoto, bisogna pienezza dei meridiani yin.
inizialmente tonificare lo yang, poi disperdere lo
yin per ristabilire il loro equilibrio.
2.Caso di Renying (polso radiale sinistro) con Tabella
carattere "rapido" dovuto ad un attacco dei 6
meridiani yang: i meridiani yang sono in pienezza Mai Kou Pienezza dei meridiani yin
ed i meridiani yin in vuoto: bisogna all'inizio (polso radiale destro, yang) Vuoto dei meridiani yang
tonificare lo yin, poi disperdere i meridiani yang
per ristabilire il loro equilibrio. Renying Vuoto dei meridiani yin
Perché si deve agire così? Perché bisogna elimi- (polso sinistro, yin) Pienezza dei meridiani yang
nare l'energia perversa e bisogna ugualmente in-
trattenere l'energia essenziale.
II - NVN PARAGRAFO VIII
1.Il Mai Kou (polso radiale destro) più grande del
Renying (polso radiale sinistro) è indice della Le 3 "correnti vasali" (meridiani) possono
pienezza dell'energia perversa che risiede nei essere disturbate a livello dell'alluce.
meridiani yin e del vuoto dell'energia essenziale a Se si disperde il vuoto, si ha il "doppio
livello dei meridiani yang. Bisogna tonificare in vuoto" (giustapposizione di vuoto) e la
primo luogo l'energia essenziale dei meridiani malattia si aggrava.
yang, poi disperdere l'energia perversa dei meri- Per trattare questa malattia, è consigliabile
diani yin. In questo modo si tende ad equilibrare esaminare il polso di questi 3 vasi con la
lo yin con lo yang, moderando l'eccesso dello yin pressione delle dita. Se è pieno e rapido,
e l'insufficienza dello yang. dovrà essere effettuata immediatamente la
2.Il Renying (polso radiale sinistro) più grande del dispersione; se è vuoto e lento, bisogna
Mai Kou è il segno rivelatore del vuoto dell'ener- tonificare. Il trattamento contrario aggrava
gia essenziale a livello dei meridiani yin e della la malattia.
pienezza dell'energia perversa a livello dei meri- Al momento dell'esame, il polso Yangming
diani yang: bisogna inizialmente tonificare l'ener- (E) si trova in alto, quello dello Jueyin (F)
gia essenziale dei meridiani yin, poi disperdere al centro e quello dello Shaoyin (Rn) in
l'energia perversa dei meridiani yang. basso.
Così, parallelamente al primo caso, si tende ad
equilibrare yin-yang per lottare contro l'eccesso
dello yang e l'insufficienza dello yin. Spiegazioni e commenti
3.Lo studio comparativo dei 2 polsi, Mai Kou e I - Ma Shi commenta
Renying, è il metodo scelto per la determinazione "Questo paragrafo disserta sul trattamento dei 3
dello stato di vuoto dell'energia essenziale e dello meridiani del piede. Bisogna esaminare bene la
stato di pienezza dell'energia perversa (vedere pienezza o il vuoto al fine di applicare il procedi-
tabella seguente). mento della tonificazione o della dispersione".
Ricordare: I 3 vasi-meridiani situati vicino all'alluce sono:
a.Il polso è diviso in Qi Kou (altro nome di Mai 1.il vaso dello Zu Yangming (E) situato tra il 2° e
Kou o Cun Kou) e in Renying; il significato è lo il 3° dito, i punti Lidue (45E), Xiangu (43E),
stesso già citato nel capitolo 48. Hua Ba Ren Chongyang (42E), Jiexe (41E). Tutti questi punti
specifica: "Nell'antichità, il lato destro della sono situati sul dorso del piede;
glottide ha il nome di "Qi Kou" ed il lato sinistro, 2.il vaso dello Zu Jueyin (F) che si trova tra
ha il nome di "Renying". Molto più tardi, Wang l'alluce ed il 2° dito partecipa con i punti Dadun
Shu He darà questi nomi ai polsi radiali destro e (1F), Xingjian (2F), Taichong (3F), Zhongfeng
sinistro;" (4F), tutti situati sul dorso del piede;
b.Vedere la definizione e la sede di questi 2 polsi 3.il vaso dello Zu Shaoyin (Rn) che si trova nella
nei commenti di Zhang Shi (paragrafo 3 di questo pianta del piede con Yongquan (1Rn) che è situato
capitolo); sotto al piede.
c.Per concludere, non confondere il punto Renying Per trattare le malattie di questi tre vasi-meridiani
9E con il polso Renying (polso radiale sinistro): bisogna osservare il vuoto o la pienezza perché la
- il polso Renying situato a sinistra (yin) è desti- dispersione effettuata in caso di vuoto provoca il
nato ad esplorare lo stato di vuoto o di pienezza dei
meridiani yang;
- il polso Mai Kou o Qi Kou, situato a destra *Vedere il nostro commento più avanti

79
fenomeno dello "Zhong Xu" (duplice vuoto o PARAGRAFO IX
giustapposizione del vuoto), con aggravamento
della malattia. Così, prima di infiggere l'ago, le Quando si pungono i "Ying Shu" (Ung Du:
dita dovranno premere sull'arteria (pedidia) per punti nella regione superiore del torace),
esaminare il polso: se il polso è pieno e rapido, la bisogna osservare un'estrema attenzione.
dispersione dovrà essere effettuata immediata- Quando si pungono i "Bei Shu" (Boi Du:
mente, mentre se è vuoto e lento, bisogna praticare Shu dorsali), bisogna ugualmente stare at-
la tonificazione. Per contro, se si disperde il vuoto tenti. Questi punti si trovano in sedi conca-
o si tonifica il pieno, la malattia si aggrava. ve.
In tutti i casi, bisogna localizzare la posizione di
questa arteria pedidia:
- quella dello Yangming (E) si trova sul dorso del Spiegazioni e commenti
piede; I - Ma Shi commenta
- quella dello Jueyin (F) è situata tra i 2 meridiani "La localizzazione dei punti dovrà essere preci-
(Yangming e Taiyin); sa". Così, nella parte superiore del torace (Ying) i
- quella dello Shaoyin è nella pianta del piede" punti:
(vedere il nostro commento più avanti). - Qihu (13E), Kufeng (14E), Wuyi (15E),
Yingchuang (16E)... appartengono al meridiano
II - NVN dello stomaco, cioè al meridiano Yangming del
Questo paragrafo studia il vuoto e la pienezza dei piede;
3 meridiani del piede Yangming (E), Jueyin (F) e - Yuzhong (26Rn), Shencang (25Rn), Lingxu
Shaoyin (Rn), al fine di stabilire un trattamento (24Rn), Shenfeng (23Rn).... appartengono al me-
adeguato. ridiano del rene, cioè al meridiano Shaoyin del
Questi meridiani hanno i loro vasi che si espando- piede.
no all'interno dell'alluce: L'infissione dovrà esattamente colpire questi pun-
a.In caso di vuoto o di pienezza, la dispersione o ti d'impatto.
la tonificazione, effettuate per errore, aggravano Allo stesso modo, nella regione dorsale, i punti
la malattia. Ecco perché, in generale, prima di appartengono al Du Mai (VG) e allo Zu Taiyang
trattarle con l'agopuntura, è consigliabile appog- (V). L'infissione dovrà raggiungerli.
giare le dita sull'arteria pedidia e studiare lo stato Per localizzare esattamente questi punti, bisogna
del polso: ricercare gli incavi dove sono alloggiati.
- se il polso è pieno e rapido, è usato il procedi-
mento di dispersione e l'impianto dell'ago è rapi- II - NVN
do; Il risultato dell'infissione dipende dalla localizza-
- se il polso è vuoto e lento, è indicato il procedi- zione esatta dei punti, in particolare degli "Ying
mento della tonificazione e l'impianto dell'ago è Shu" (punti situati nella regione superiore del
lento. torace) appartenenti ai meridiani yin e dei "Bei
Se si applicano per errore i metodi contrari, cioè la Shu" (punti Shu del dorso) appartenenti ai meri-
tonificazione usata in caso di pienezza e la disper- diani yang.
sione in caso di vuoto, la malattia si aggrava. In effetti i meridiani yin situati nella parte alta del
b.Per quanto riguarda la localizzazione del polso torace (yin) trattano le malattie yin.
dei meridiani: Bisogna pungere i punti "Ying Shu" quali: Zhongfu
- il polso dello Zu Yangming (E) si trova al punto (1P), Yumen (2P) dello Shou Taiyin (P) e Tianchi
Chongyang (42E), sul dorso del piede, a lato (1MC) dello Shou Jueyin (MC)...
dell'arteria pedidia; I meridiani yang, situati nel dorso, trattano le
- il polso Zu Yueyin (F) si trova al punto Taichong malattie yang.
(3F), in un incavo situato al davanti del punto di Bisogna pungere i punti "Bei Shu" (punti del
unione tra il 1° e il 2° metatarso, sull'arteria dorso) quali: Jiachi (14TR), Tianliao (15TR)...
pedidia; appartenenti allo Shou Shaoyang (TR); Tianzhong
- il polso dello Zu Shaoyin (Rn) si trova al punto (11IG), Quyuan (13IG), Jianwaishu (14IG), ap-
Taixi (3Rn), dietro al malleolo interno, al di sopra partenenti allo Shou Taiyang (IG).
del calcagno, sull'arteria tibiale posteriore. D'altra parte la parestesia della regione scapolo-
Ricordare che secondo Ma Shi, il polso Shaoyin omerale è una sindrome da vuoto; questa affezio-
(Rn) si trova al punto Yongquan (1Rn), dunque al ne può essere trattata con i punti situati nel torace
di sotto dell'arteria pedidia e non al punto Taixi e nel dorso, perché questi punti sono legati ai
(3Rn) sull'arteria tibiale posteriore. meridiani situati agli arti superiori e no a quelli
corrispondenti agli arti inferiori.

80
PARAGRAFO X L'estensione normale e l'estensione difficile sono
dovute ad un attacco osseo.
Nell'edema linguale (Zhong Zie: Trung Il trattamento consiste nel pungere unicamente le
Thiet: lingua doppia), bisogna pungere "il ossa e non i tendini".
piede della lingua" con l'ago "Pi".
PARAGRAFO XII
Spiegazioni e commenti
Al momento dell'uso della tecnica di
I - Ma Shi spiega
tonificazione, bisogna comprendere il mo-
"Questo paragrafo è consacrato alla tecnica
mento della pienezza dello yang per appli-
dell'infissione della "lingua doppia" (edema
care una puntura profonda, poi effettuare
linguale) con l'ago n°5 (vedere cap. I di questo
una pressione leggera sul foro di impatto
classico).
per evacuare l'energia perversa.
La puntura dovrà essere effettuata a livello del
Per contro, al momento del vuoto dello
"piede" (frenulo) della lingua e si lascerà uscire
yang, la puntura dovrà essere superficiale
qualche goccia di sangue".
per preservare l'energia dei vasi, poi con le
dita si ostruirà il foro di impatto al fine di
evitare la penetrazione dell'energia perver-
PARAGRAFO XI sa.
Quando l'energia perversa arriva, si tradu-
La contrattura del braccio che impedisce la ce con una impressione di presa a livello
distensione proviene da una malattia dei dell'ago, mentre quando arriva l'energia
tendini. L'estensione che impedisce la "cereale", i suoi movimenti sono lenti ed
flessione è data da una malattia delle ossa. armoniosi.
Nella malattia delle ossa, bisogna pungere Quando il polso è pieno, bisogna pungere
le ossa e nella malattia dei tendini, bisogna in profondità per facilitare l'evacuazione
pungere i tendini. dell'energia perversa, mentre quando il
polso è in vuoto, bisogna pungere in super-
ficie al fine di impedire l'allontanamento
Spiegazioni e commenti della Jing Qi (quintessenza energetica),
I - Zhang Shi commenta mantenere l'energia nei vasi (meridiani) ed
1."Questo paragrafo completa i precedenti che evacuare solamente l'energia perversa.
riguardano l'energia dei "5 movimenti" che parte
dal piede per raggiungere l'alto. In caso di vuoto,
si ha interesse ad intercettare quest'energia che Spiegazione e commenti
evolve dall'interno verso l'esterno. I - Ma Shi spiega
2.I punti dello stomaco si trovano al centro dello "La tecnica della tonificazione e della dispersione
"Ying" (parte superiore); consiste nell'eliminare l'energia perversa e nel
- i punti della milza, nella parte laterale dello vivificare l'energia essenziale.
"Ying"; Quando si tonifica, bisogna attendere il momento
- i punti del polmone, nelle spalle e nel dorso; della pienezza dello yang per effettuare la disper-
- "l'orifizio" del cuore, alla lingua; sione. L'infissione dovrà essere profonda ed il
- l'energia del fegato, ai muscoli e tendini; punto di impatto dovrà rimanere aperto per facili-
- l'energia dei reni, alle ossa. tare l'evacuazione dell'energia perversa.
Di conseguenza, in caso di disturbi dell'energia Se ci si trova in vuoto di yang, la puntura dovrà
dei 5 organi, è consigliato localizzare ed infiggere essere superficiale per trattenere l'energia essen-
questi punti". ziale situata all'interno dei meridiani ed il punto
d'impatto dovrà essere chiuso per non lasciar
II - Ma Shi spiega penetrare l'energia perversa.
"Questo paragrafo studia i fenomeni di contrazio- L'arrivo dell'energia perversa a livello del punto
ne e di estensione per determinare l'origine della dell'ago si riconosce per i movimenti rapidi di
malattia situata ai tendini o alle ossa e tutto in vista presa e l'arrivo dell'energia "cereale" per i movi-
di una corretta terapia. menti lenti ed armoniosi.
La flessione normale e l'estensione difficile sono Con l'esperienza si è in grado di dedurre se la
di origine tendinea. Il trattamento consiste nel malattia è in vuoto o in pienezza al fine di effettua-
pungere unicamente i tendini e non le ossa. re un'infissione superficiale o profonda per eva-

81
cuare l'energia perversa o trattenere l'energia es- PARAGRAFO XIV
senziale".
Ecco perché si dice: la regione al di sopra
II - NVN dei lombi appartiene allo Shou Taiyin (P) e
La tonificazione e la dispersione sono basate sul allo Shou Yangming (GI), mentre quella al
vuoto e sulla pienezza dell'energia a livello dei di sotto appartiene allo Zu Taiyin (Rt) e allo
polsi. Zu Yangming (E).
a.Quando l'energia del polso è in pienezza, è
consigliato l'uso dell'infissione profonda. Dopo
l'ablazione dell'ago, bisogna premere leggermen- Spiegazioni e commenti
te il foro d'impatto al fine di facilitare l'allontana- I - Ma Shi spiega
mento dell'energia perversa. "Tutte le malattie dipendono dai meridiani.
b.Quando l'energia del polso è in vuoto, è espres- a.La zona al di sopra della regione lombare dipen-
samente consigliato l'uso della tecnica di infissione de dallo Shou Taiyin (P) e dallo Shou Yangming
superficiale per trattenere l'energia dei vasi (me- (GI) perchè:
ridiani). Dopo l'ablazione dell'ago, chiudere il - il meridiano del polmone inizia al torace e si
foro appoggiando le dita per evitare una nuova dirige alla mano;
intrusione dell'energia perversa. - quello del grosso intestino inizia alla mano e
c.Quando l'energia perversa arriva, si ha l'impres- raggiunge la testa.
sione di una tensione dolorosa a livello della b.La regione sotto la regione lombare è dominata
puntura e quando arriva l'energia "cereale", que- dallo Zu Taiyin (Rt) e dallo Zu Yangming (E)
sta sensazione è rimpiazzata da movimenti lenti perchè:
ed armoniosi. - il meridiano della milza va dal piede al torace;
In conclusione, questo paragrafo definisce la tec- - quello dello stomaco, dal piede alla faccia.
nica dell'infissione superficiale e profonda per la c.Questi 4 meridiani hanno ciascuno un territorio
tonificazione e la dispersione. specifico che bisogna conoscere bene per ben
localizzare i punti".
PARAGRAFO XIII
II - NVN
Questo paragrafo ci propone un dilemma impor-
Nel trattamento del dolore, tutti i vasi (me-
tante in terapia.
ridiani) sono in pienezza.
In effetti, secondo il principio della scelta dei
punti in funzione dei meridiani e successivamente
Spiegazioni e commenti in funzione di infissioni prossimali, le malattie
che risiedono alla metà superiore del corpo (dalla
I - Ma Shi spiega regione lombare sino in alto) appartengono al
"Questo paragrafo completa il precedente ed insi- dominio terapeutico dello Shou Taiyin (P) e dello
ste sul procedimento della dispersione in caso di Shou Yangming (GI), mentre le malattie che
pienezza. hanno sede nella metà inferiore del corpo (dalla
Il dolore è un segno di pienezza, la dispersione è regione lombare sino in basso), appartengono alla
allora espressamente consigliata". sfera terapeutica dello Zu Taiyin (Rt) e dello Zu
Yangming (E).
II - NVN Oggi, questa tecnica è quotidianamente praticata
In tutti i tipi di dolore, bisogna sempre usare la da provetti agopuntori.
tecnica di dispersione perché i vasi-meridiani
sono tutti in pienezza.
PARAGRAFO XV

Per trattare le malattie della regione supe-


riore del corpo, bisogna scegliere i punti
della parte inferiore e per trattare le malattie
della parte inferiore del corpo, i punti della
zona superiore.
Per trattare le malattie craniche, bisogna
scegliere i punti situati ai piedi e per trattare
le malattie della regione lombare, bisogna
scegliere i punti situati nell'incavo popliteo.

82
83
Spiegazioni e commenti Questo è il significato del dilemma: per trattare la
malattia, bisogna cercare la "radice". (Ban)
I - Zhang Shi spiega
"L'alto e il basso del corpo corrispondono al
II - NVN
Qijiao (energia "scambio") del cielo e della terra.
Questo passaggio definisce la scelta dei punti nel
Si scelgono i punti situati nel piede per trattare le
trattamento detto della "radice" (Ban).
affezioni craniche perché la testa ed i piedi corri-
spondono al cielo e alla terra.
Si scelgono i punti situati nell'incavo popliteo per PARAGRAFO XVII
trattare le affezioni lombari perché l'energia "ac-
qua" del rene e della vescica corrispondono alla In primavera, l'energia si trova negli spazi
legge del Si Tian e del Taiquan". piliferi. In estate, l'energia si trova nella
II - Ma Shi commenta pelle. In autunno, l'energia si trova nella
"L'infissione a distanza è una tecnica molto usata carne. In inverno, l'energia si trova nei
perché, se la malattia è in alto, il meridiano comu- muscoli e nelle ossa.
nica con il basso e se la malattia è in basso, il Il trattamento delle malattie deve essere
meridiano comunica con l'alto; ecco perché nelle adeguato alle stagioni: ecco perché nei sog-
affezioni del cranio, si scelgono i punti situati al getti grassi (con pinguedine) bisogna pren-
piede e nelle affezioni lombari, si scelgono i punti dere come norma la primavera e l'estate.
situati all'incavo popliteo.
Queste tecniche obbediscono al principio secon-
do il quale: "la malattia risiede in alto, la puntura Spiegazioni e commenti
dovrà essere effettuata in basso e viceversa".
I - Ma Shi commenta
III - NVN "Questo paragrafo definisce la profondità dell'im-
Questo paragrafo definisce il metodo della puntu- pianto dell'ago in funzione del tempo, della sta-
ra a distanza secondo i principi dei meridiani, gione e della malattia.
tecnica molto usata oggi giorno. a.In primavera, l'energia perversa si trova nello
Esempi: spazio pilifero.
a.la ptosi anale è trattata con la moxibustione In estate, l'energia perversa si trova nello spazio
applicata al punto Baihui (20VG); cutaneo.
b.la lombalgia è sollevata dalla puntura di In autunno, l'energia perversa si trova nello spazio
Weizhong (40V). di "ripartizione" della carne (sottocutaneo).
In inverno, l'energia perversa si trova nello spazio
osteo-muscolare.
Quando si trattano questi 4 tipi di malattia:
PARAGRAFO XVI - in primavera e in estate, l'impianto dell'ago è
leggermente superficiale nello spazio cutaneo;
Nelle affezioni del cranio, la testa è pesan- - in autunno e in inverno, l'impianto dell'ago è
te. Nelle affezioni del braccio, il braccio è leggemente profondo, nello spazio della riparti-
pesante. Nelle affezioni del piede è il piede zione della carne...
ad essere pesante. In terapia, la puntura Questo è il metodo della "puntura secondo le
dovrà essere effettuata inizialmente nella stagioni" al fine di limitare la profondità dell'im-
sede dove si manifesta la malattia. pianto dell'ago.
b.Nel soggetto con corporatura forte, la malattia è
profonda: bisogna prendere come norma le due
Spiegazioni e commenti stagioni "autunno-inverno" e nei soggetti magri,
I - Ma Shi spiega le due stagioni "primavera-estate".
"Il trattamento con agopuntura raccomanda un'al- Questo è il metodo di trattamento secondo la
tra tecnica per la scelta dei punti. In effetti, quando costituzione del soggetto e la sede della malattia".
la malattia inizia alla testa, la testa è pesante, il
trattamento consiste nello scegliere inizialmente i II - NVN
punti della testa. Questo paragrafo sottolinea l'importanza del me-
Se la malattia inizia al braccio, il braccio è pesante todo della puntura nelle differenti parti del corpo,
e se la malattia inizia al piede il piede è pesante: metodica detta della "puntura secondo le stagio-
verrà usata sempre la stessa procedura: bisogna ni".
scegliere inizialmente i punti situati nella zona L'energia della primavera è tiepida: essa gestisce
colpita. la "produzione-nascita". La malattia dell'energia

84
perversa si manifesta generalmente a livello della sistema osteo-muscolare.
parte esterna del sistema pilo-cutaneo. Il trattamento di queste malattie è legato ai feno-
L'energia dell'estate è calda e soffocante. L'ener- meni climatici delle 4 stagioni; la profondità del-
gia yang è in pienezza, la malattia dell'energia l'ago è basata sul movimento "tempo-clima" e
perversa si manifesta generalmente nella parte sulla localizzazione profonda o superficiale della
superficiale del sistema epidermico. malattia al fine di applicare una terapia adeguata.
L'energia dell'autunno è la freschezza, genera il La profondità della puntura è differente per ogni
"raccoglimento e la raccolta". La malattia del- individuo. Nel soggetto con forte corporatura, la
l'energia perversa si infiltra generalmente nella puntura dovrà essere profonda come quella appli-
zona dermica. cata in autunno ed in inverno. Nel soggetto magro,
L'energia dell'inverno è il freddo: comanda la non si dovrà oltrepassare la zona di appartenenza
"chiusura e la conservazione". La malattia del- della primavera ed estate.
l'energia perversa può penetrare in profondità nel

Fig. 3. Tecnica di infissione secondo le 4 stagioni

pungere nel soggetto magro


pungere nel soggetto con forte corpulenza

primavera malattia del sistema pilo-cutaneo

estate malattia del sistema epidermico

autunno malattia del sistema dermico

inverno malattia del sistema osteo-muscolare

PARAGRAFO XVIII
II - NVN
La malattia caratterizzata dal dolore è yin. Questo passaggio definisce lo yin e lo yang della
Alla pressione delle dita, se questo dolore malattia e lo yin e lo yang dell'infissione. In effetti
non si sposta, vuol dire che la localizzazio- certe malattie caratterizzate da dolore come, per
ne del dolore non può essere determinata esempio, da freddo perverso infiltrato profonda-
come causa del dolore erratico, esso è yin e mente nel sistema osteo-muscolare, sono di carat-
l'infissione dovrà essere profonda. tere yin. In altri termini, il non risentire della
La malattia localizzata in alto (superficie) è pressione manuale è il segno rivelatore della loca-
yang e quella localizzata in basso (profon- lizzazione profonda della malattia da energia per-
dità) è yin. Il prurito è yang: di conseguenza versa. Questo dolore è di carattere yin, di conse-
la puntura dovrà essere superficiale. guenza l'infissione dovrà essere profonda.
Le malattie che risiedono nella metà superiore del
corpo sono yang perché lo yang regge la salita;
Spiegazione e comenti quelle che hanno sede nella metà inferiore sono
I - Ma Shi spiega yin perché lo yin regge la discesa. Il prurito si
"Questo paragrafo divide la malattia in yin e yang. manifesta alla pelle, è dunque una malattia yang e
Infatti, l'infissione si distingue ugualmente in pun- la puntura dovrà essere superficiale. La profondi-
tura profonda (yin) e in puntura superficiale (yang). tà dell'infissione dipende, dunque, dal carattere
- Il meridiano yin è yin e il meridiano yang è yang. yin o yang della malattia (localizzazione).
- Il prurito è yang ed il dolore è yin.
- La superficie (alto) è yang e la profondità (bas-
so) è yin.
- La malattia che risiede nello yin, verrà trattata
con un'infissione profonda, mentre, se la malattia
risiede nello yang, la puntura sarà superficiale".

85
PARAGRAFO XIX lungo tempo a dimora ha il potere di trasformare
il calore in freddo ed il calore è suscettibile ad
Nella malattia che inizia nello yin, bisogna eliminarsi da solo.
trattare in primo luogo lo yin, poi lo yang. Nello "Han Jue" (afflusso da freddo), l'ago messo
Nella malattia che inizia nello yang, biso- per lungo tempo a dimora ha il potere di trasfor-
gna trattare in primo luogo lo yang, poi lo mare il freddo in calore ed il freddo è suscettibile
yin. di eliminarsi da solo.
Nel Re Jue, si tonifica 2 volte il meridiano yin e si
disperde 1 volta il meridiano yang perché lo yin in
Spiegazioni e commenti pienezza può provocare il vuoto dello yang ed il
I - Ma Shi annota calore perverso si elimina da solo.
"Questo passaggio ha lo stesso significato di quel- Nello Han Jue, si tonifica 2 volte lo yang e si
lo del paragrafo XVI". disperde 1 volta lo yin perché lo yang in pienezza
può provocare il vuoto dello yin ed il freddo
II - NVN perverso è allora eliminato da solo.
Questo paragrafo è basato sulle due nozioni es- Il termine "2 volte lo yin" designa 2 meridiani yin
senziali della terapia energetica: trattamento della ed il termine "1 volta lo yang", 1 meridiano yang".
"radice" e trattamento della "cima".
In effetti, in caso di manifestazioni patologiche II - NVN
che iniziano a livello del meridiano yin (cioè la Il trattamento delle malattie "Jue" (afflusso
"radice") poi in secondo luogo il meridiano yang energetico), il "Re Jue" e lo "Han Jue", è esposto
(cioè la "cima") bisogna trattare inizialmente il in questo paragrafo.
meridiano yin. Per contro, se queste manifestazio- Il trattamento del Re Jue (afflusso da calore)
ni patologiche iniziano a livello del meridiano consiste nell'uso del metodo dell'ago a dimora che
yang, bisogna trattare inizialmente il meridiano permette di trasformare il calore in freddo in modo
yang (vale a dire la "radice"), poi il meridiano yin da provocare una regressione del calore perverso;
(cioè la "cima"). inversamente, il trattamento dell'Han Jue (afflus-
In conclusione, la conoscenza approfondita delle so da freddo) consiste nell'uso dell'ago a dimora
nozioni "radice" e "cima" permette di differenzia- che permette di trasformare il freddo in calore in
re l'essenziale dall'accessorio, di stabilire una ge- modo da eliminare il freddo perverso.
rarchia dei sintomi morbosi, di svelare i meccani- Nel Re Jue, la tecnica terapeutica consiste nel
smi che conducono dalla causa ai sintomi e di tonificare "2 volte" il meridiano yin e nel disper-
applicare poi una terapia razionale. dere "1 volta" il meridiano yang.
Nell'Han Jue, la tecnica terapeutica consiste nel
tonificare "2 volte" il meridiano yang e nel disper-
dere "1 volta" il meridiano yin. In pratica, nella
PARAGRAFO XX stessa seduta di trattamento, per esempio nella
malatia Re Jue, si tonificano 2 meridiani yin e si
Nel trattamento della malattia "Re Jue" disperde 1 meridiano yang e non 2 volte lo stesso
(afflusso da calore), l'ago a dimora trasfor- meridiano (vedere spiegazione di Ma Shi).
ma il calore in freddo e nel trattamento
della malattia "Han Jue" (afflusso freddo),
l'ago a dimora trasforma il freddo in calore. PARAGRAFO XXI
Il trattamento del Re Jue è basato sul "2 yin
e 1 yang", mentre il trattamento dell'Han Nelle malattie croniche, l'energia perversa
Jue, sul "2 yang e 1 yin". risiede in profondità, l'infissione è profon-
Quando si dice "2 yin", voul dire che si fora da e dovrà essere effettuata a giorni alterni;
2 volte il meridiano yin, mentre quando si l'ago è lasciato per lungo tempo a dimora.
dice "1 yang", vuol dire che si fora 1 volta In primo luogo bisogna armonizzare la
lo yang. sinistra e la destra per eliminare la stasi
sanguigna. Questa tecnica è considerata
sufficiente e completa.
Spiegazioni e commenti
I - Ma Shi spiega
"Questo paragrafo definisce il trattamento delle Spiegazioni e commenti
malattie "Jue" (afflusso). I - Ma Shi spiega
Nel "Re Jue" (afflusso del calore), l'ago messo per "L'energia Wei (energia difensiva) circola duran-

86
te il giorno nello yang e nella notte nello yin, in l'energia con polso pieno trattato con il metodo
concordanza con il Dao celeste che agisce giorno "dell'agopuntura all'opposto" (Miu). Questo me-
e notte sulla terra. todo consiste nel pungere il punto Luo del lato
Nelle malattie croniche, l'infiltrazione dell'ener- destro, quando la malattia si trova a sinistra, ed il
gia perversa è profonda; la sua lotta contro l'ener- punto Luo del lato sinistro, quando la malattia si
gia essenziale l'obbliga a soggiornare per lungo trova a destra. Questa tecnica permette di concen-
tempo nella parte yin del corpo. Tale energia trare l'energia in stato di sparpagliamento e di
ritorna nella parte yang una volta ogni due giorni. disordine in uno stato di accumulo.
Ecco la ragione per la quale la puntura dovrà
essere effettuata ad un giorno di intervallo, cioè II - NVN
nel giorno di ritorno dell'energia perversa nella Questo paragrafo spiega l'uso del metodo della
parte yang. "puntura dell'opposto" del punto Luo, in caso di
La sinistra e la destra sono le vie circolatorie dello vuoto dell'energia con polso pieno.
yin e dello yang. I Jingmai (meridiani principali)
sono le vie circolatorie del sangue e dell'energia
che impregnano lo yin e lo yang. PARAGRAFO XXIII
Questo capitolo IX studia il Dao e "la fine e
l'inizio" secondo i 5 movimenti e le 6 energie: La pratica dell'agopuntura si effettua in una
- i 5 movimenti corrispondono a dispositivi di sede calma per poter osservare i movimenti
entrata e di uscita; dello Shen (mentale).
- le 6 energie al Dao celeste. Le porte e le finestre sono chiuse e le
Il medico che pratica l'infissione in modo confor- fenditure otturate in modo che lo Hun (ani-
me ai movimenti "alto-basso" e alla regolazione ma vegetativa) ed il Po (anima sensitiva)
del Jian Qi (energia-scambio) in rapporto destra- non si dissipino.
sinistra per eliminare la sporcizia alloggiata nei
vasi-meridiani è un agopuntore che conosce in
modo sufficiente le tecniche di agopuntura". Spiegazione e commenti
Ma Shi non commenta questo paragrafo. La spie-
II - NVN gazione di Zhang Shi riguarda non solo questo
Questo paragrafo definisce il Dao dell'infissione paragrafo, ma anche il precedente.
nelle malattie croniche: I - Zhang Shi spiega
- puntura profonda 1 volta ogni 2 giorni; "In agopuntura bisogna esaminare lo Xing (soma)
- ago lasciato per lungo tempo a dimora; ed il Qi (energia) del malato e studiare il suo Jing-
- regolazione dell'energia dei Jingmai (sinistra e Shen (quintessenza-mentale) prima di introdurre
destra); l'ago.
- eliminazione della stasi sanguigna contenuta 1."La "forma-carne" non è ancora divergente":
nei vasi-meridiani. significa che lo Xing ed il Qi sono ancora in
armonia.
2."L'energia è insufficiente" vuol dire che l'ener-
PARAGRAFOXXII gia si concentra nella zona bassa (in profondità).
3."Polso agitato" (Zao) proviene dai movimenti
Tutti i metodi di agopuntura necessitano di yin.
un esame completo dello Xing (forma cor- 4."La malattia dello Zao Jue" (agitazione/afflus-
porea) e del Qi (energia). so) è dovuta ad uno squilibrio del sangue e del-
Quando la forma (carne) non è ancora di- l'energia che si manifesta nella regione alta (in
vergente e l'energia è deficiente, e si mani- superficie).
festa con polso agitato, la malattia è quella 5."La puntura all'opposto" è una tecnica che con-
dello "Zao Jue" (agitazione-afflusso); bi- siste nell'infiggere il lato sinistro, quando la ma-
sogna usare il metodo della "puntura all'op- lattia si trova a destra e viceversa, in modo da
posto" (Miu) che permette di riunire l'ener- armonizzare l'energia ed il sangue, lo yin e lo yang
gia in stato disseminativo e di sciogliere e facilitare la riunione dell'energia dei Jingmai, in
l'energia in stato di ostruzione. stato di sparpagliamento, e la scomparsa del-
l'energia, che si accumula nella parte bassa (pro-
fondità).
Spiegazione e commenti 6."La pratica dell'agopuntura si effettua in una
I - Ma Shi spiega sede calma" al fine di trattenere l'energia.
"Questo passaggio studia il caso del vuoto del- 7."La porta è chiusa e le fenditure sono otturate"

87
perché l'energia non si disperda all'esterno. si a queste regole vuol dire ottenere il fenomeno
8."Hun e Po non si disperdono" implica che il Jing del "Daqi".
Shen è mantenuto all'interno.
Questa tecnica di trattamento dovrà essere spiega- II - NVN
ta al malato per calmare il suo spirito prima di Nel soggetto trattato per la prima volta con ago-
inziare la seduta". puntura o nel soggetto che ha paura dell'ago, è
consigliato l'ago a dimora.
II - NVN Se il malato prova la sensazione di dolore, bisogna
Questo passaggio ci insegna la condotta medica imprimere all'ago qualche movimento di rotazio-
durante l'atto dell'agopuntura. ne e sollevarlo leggermente verso la pelle. Questa
operazione è in grado di calmare lo spirito del
malato.
PARAGRAFO XXIV La pazienza e la prudenza sono le due qualità
dell'agopuntore. Bisogna saper attendere il Daqi
Il malato dovrà concetrare il suo Yi Chi (conseguimento dell'energia), perché da ciò di-
(pensiero e volontà), in particolare il suo pende il risultato della seduta.
Jing Shen (quintessenza e mentale) Ricorda che a proposito di "yin e yang", interno ed
sull'infissione, senza preoccuparsi di quel- esterno, uomo e donna", una certa traduzione
lo che accade all'esterno. recente, molto divulgata, svia totalmente questo
La puntura superficiale, l'ago lasciato a passaggio. Questo ci incita a conservare uno spi-
dimora, la puntura leggera e superficiale rito critico, rispetto a versioni moderne dei classi-
sono atti destinati a mobilizzare il Jing ci cinesi, a volte molto fantasiose, dovute alla
Shen del malato. Quando arriva l'energia, difficoltà dell'interpretazione.
si arresta l'infissione.
L'uomo risponde all'esterno e la donna al-
l'interno. Nel primo caso, bisogna ricon- PARAGRAFO XXV
durre l'energia all'interno e nel secondo
caso, bisogna riportarla all'esterno. Ciò si Le controindicazioni all'infissione sono:
chiama "Daqi" (conseguimento dell'ener- - non pungere un soggetto dopo un rappor-
gia). to sessuale; allo stesso modo, dopo la pun-
tura evitare il rapporto sessuale;
- non pungere il soggetto in stato di eb-
Spiegazioni e commenti brezza; allo stesso modo, dopo la puntura
I - Zhang Shi spiega evitare l'alcool;
"Questo paragrafo definisce la condotta, in rap- - non pungere il soggetto dopo uno stato di
porto al malato, durante l'agopuntura. collera; alla stessa maniera, dopo una pun-
Si dovrà guardare il suo Jing Shen al fine di tura evitare la collera;
concetrare il suo Yi Chi sull'ago. - non pungere un soggetto dopo una fatica;
Il rene conserva il Jing (quintessenza) che si allo stesso modo, dopo l'infissione evitare
esteriorizza verso l'orecchio, ecco perché per sforzi;
mantenere il Jing in sede, il malato non dovrà - non pungere un soggetto dopo il riposo;
ascoltare le voci provenienti dall'esterno. allo stesso modo, dopo l'infissione evitare
"La puntura superficiale e l'ago lasciato a dimora il rilassamento;
o la puntura leggera e superficiale e l'ago lasciato - non pungere il soggetto che ha fame; allo
a dimora o la puntura leggera e superficiale, sono stesso modo, dopo l'infissione non lasciare
atti destinati a mobilizzare il Jing Shen del malato. il paziente affamato;
Quando arriva l'energia, si arresta l'infissione". - non pungere il soggetto che ha sete; dopo
Ciò sta a dire che il medico cerca di associare il l'infissione non lasciare il soggetto nella
proprio Jing Shen a quello del malato. sete;
L'uomo risponde allo yang e la donna, allo yin. Lo - se il soggetto arriva spaventato, è neces-
yang è situato all'esterno, ecco perché bisogna sario calmarlo prima di infiggere;
farlo entrare all'interno. Lo yin è situato all'inter- - se il soggetto arriva in macchina, prima di
no, ecco perché bisogna farlo uscire all'esterno. pungere bisogna lasciarlo riposare il tempo
Questo è il metodo per armonizzare l'energia yin che dura un riposo (30');
e l'energia yang, l'interno e l'esterno. In conclusio- - se il soggetto arriva a piedi, prima di
ne, bisogna ben sorvegliare anche l'energia per- pungere, bisogna lasciarlo riposare il tem-
versa per impedirle di entrare all'interno. Attener- po che dura un pasto (30');

88
- se il soggetto arriva a piedi, prima di di inziare l'infissione.
pungere bisogna lasciarlo riposare il tempo Una lunga marcia danneggia i muscoli, ecco per-
di percorrenza di 10 leghe (30'). ché il paziente che viene da lontano dovrà ugual-
Queste sono le 12 controindicazioni del- mente riposarsi prima di sottoporsi alla seduta.
l'agopuntura. Se non obbedisce a questi principi, l'energia si
Nei casi sopraccitati, il polso è disordinato disperde, la Rong e la Wei circolano in senso
e l'energia dispersa, la Rong e la Wei circo- contrario e l'energia dei meridiani è disordinata...
lano a ritroso, l'energia dei meridiani è In questo caso, la puntura inopportuna provoca il
disorganizzata.... La puntura inopportuna debordamento della malattia dello yin nello yang
provoca lo straripamento della malattia dello e viceversa... Ciò aumenta la produzione del-
yang verso lo yin e lo straripamento della l'energia perversa, fattore nocivo al corpo umano
malattia dello yin verso lo yang e l'energia in grado di indebolire la forma.
perversa si amplifica. b.Il cervello è il mare del midollo. Il liquido
Il medico mediocre che ignora queste ra- organico è una sostanza nutritiva molto utile al
gioni, danneggia il corpo: allora la forma cervello e al midollo: impregna e umidifica la
(soma) si impoverisce, il cervello e il mi- pelle, conserva ed addolcisce (ingentilisce) i mu-
dollo vanno in stato di vuoto, i liquidi scoli e le ossa...
organici non si riproducono ed i 5 sapori Quando non si tiene conto di queste
sfuggono. Questa è la perdita dell'energia controindicazioni, il liquido organico non si tra-
(vitale). sforma ed il cervello ed il midollo si impoverisco-
no.
I 5 sapori che vengono assorbiti dalla bocca, sono
Spiegazioni e commenti conservati dallo stomaco al fine di proteggere le 5
I - Zhang Shi spiega energie. Allo stato di equilibrio, l'energia produce
" Questo paragrafo solleva il problema della i liquidi organici, il Jing (quintesssenza) e lo Shen
controindicazione dell'agopuntura. (mentale). In conclusione, l'agopuntura è una tec-
a.Dopo un rapporto sessuale, il Jing (quintessenza: nica che consiste essenzialmente nel salvaguarda-
sperma) si impoverisce. re lo Shen e nel mantenere la conservazione del-
L'alcool, anche se proviene dai cereali, è una l'energia. Se si trasgrediscono le controindicazioni
sostanza molto potente; per tale motivo in stato di citate sopra, si provoca la sfuggita del Jing e dello
ebbrezza, l'energia è incoerente. Il fegato conser- Shen creati dai 5 sapori. Questo fenomeno ha il
va il sangue, la collera fa risalire l'energia del nome di "perdita dell'energia".
fegato e provoca una circolazione anarchica del
sangue. La fatica è all'origine della concentrazio- II - NVN
ne dell'energia Shen (mentale) all'esterno e del- La spiegazione di Zhang Shi è chiara.
l'impoverimento dell'energia Jing (quintessenza) Oltre a queste controindicazioni, ne esistono altre
all'interno. citate e classificate nel Dacheng di Yang Chi
Il capitolo XVII del Su Wen precisa: "Prima del Chou :
pasto, i Jingmai non sono ancora in pienezza, i 1.controindicazioni secondo la profondità
Luo funzionano regolarmente, il sangue e l'ener- dell'infissione;
gia non sono disturbati. E' il momento di esamina- 2.controindicazioni secondo la tecnica
re il polso del malato. "Per questa ragione, non dell'infissione;
bisogna pungere il soggetto dopo il pasto". 3.controindicazioni secondo lo stato del soggetto;
Il capitolo I specifica: "Gli alimenti entrano nello 4.controindicazioni nella procedura di dispersio-
stomaco, i meridiani yang li aiutano a circolare, le ne in uno stato di perdita dell'energia;
sostanze liquide penetrano nei meridiani e contri- 5.controindicazioni secondo le 4 stagioni;
buiscono alla formazione del sangue". Ecco per- 6.controindicazioni nella fase terminale delle
ché non bisogna pungere il soggetto nel momento malattie dei 5 organi.
in cui ha fame o sete.
La collera danneggia lo Shen e la paura il Jing;
ecco perché è consigliabile pungere quando il PARAGRAFO XXVI
soggetto è calmo. Per precauzione, bisogna man-
tenere il Jing e lo Shen stabili prima di iniziare L'esaurimento del Taiyang (V) è caratteriz-
l'infissione. zato dai seguenti segni: revulsione oculare,
La posizione seduta, mantenuta per lungo tempo, curvatura dorsale e tinta biancastra. Quan-
danneggia la carne. Ecco perché bisogna lasciar do compaiono goccioline di sudore aderen-
riposare il paziente che arriva in macchina, prima te, è la morte.

89
L'esaurimento dello Shaoyang (VB) è ca- sciate ed il malato non vede più. La tinta bianco-
ratterizzato dai seguenti segni: sordità, rila- verdastra è il risultato dell'azione di repressione-
sciamento articolare, cecità. All'apparire di inibizione del Metallo sul Legno.
un colorito biancastro, la morte soprag- 3.Il meridiano dello Zu Yangming (E) inizia al
giunge nel giro di un giorno e mezzo. naso, sale al centro della fronte, poi ridiscende
L'esaurimento dello Yangming (E) è carat- verso il lato del naso per penetrare nei denti,
terizzato dai seguenti segni: agitazione contornare le gengive e riuscire al disotto del
labiale ed oculare, spavento, disprezzo del- labbro al punto Chengjiang (24VG), un'altra branca
la parola e tinta giallastra. All'apparizione passa nella regione sopraclavicolare (Quepen 12E),
della pienezza e dell'arresto circolatorio dei arriva allo stomaco e si lega alla milza... ecco
meridiani sia in alto che in basso, è la morte. perché al momento della morte, la bocca e gli
L'esaurimento dello Shaoyin (Rn) è carat- occhi si agitano, il malato ha panico e divagazioni:
terizzato dai seguenti segni: tinta nerastra, tutto ciò è dovuto alla pienezza dell'energia per-
denti allungati con accumulo di tartaro, versa che risiede allo Yangming (E). La tinta
gonfiore ed ostruzione. Alla scomparsa della giallastra è la colorazione della Terra (Rt) che si
reazione alto-basso è la morte. esteriorizza. Tutti i meridiani dell'alto e del basso
L'esaurimento del Taiyin (Rt) è caratteriz- sono in pienezza e divengono stagnanti con suc-
zato dai seguenti segni: gonfiore ed ostru- cessivo eaurimento dell'energia della milza.
zione, eruttazione, vomiti frequenti con 4.Il meridiano dello Zu Shaoyin (Rn) comanda il
afflusso a ritroso, marcato colorito rosso al sistema dei liquidi, ecco perché il suo colore è il
volto. L'alto ed il basso non sono più assi- nero: il rene controlla ugualmente il sistema osseo
curati, la tinta del volto è nerastra e la pelle del quale fanno parte i denti. Il meridiano del rene
desquamata: è la morte. si dirige verso l'interno dell'addome dove si apro-
L'esaurimento dello Jueyin (F) è caratteriz- no due vie: la via intestinale e quella urinaria. Al
zato dai seguenti segni: sensazione di calo- momento della morte la tinta è nero-grigiastra,i
re all'interno, secchezza alla gola, denti si allungano e sono pieni di tartaro, il ventre
pollachiuria, inquietudine. Allo stato gra- è gonfio ed ostruito.
ve: retrazione linguale e testicolare, è la 5.Il meridiano dello Zu Jueyin (F), a partire dal-
morte. l'ano, passa nell'apparato genitale, raggiunge il
basso addome, attraversa il diaframma, percorre i
lati e risale all'apparato laringo-faringeo. Al mo-
Spiegazioni e commenti mento della morte, l'interno dell'addome è surri-
I - Ma Shi spiega scaldato e la gola è secca, la minzione è frequente
"Questo paragrafo descrive i segni di impoveri- ed il malato presenta imbarazzo gastrico; ad un
mento dei 6 meridiani del piede prima della morte. più alto degrado, la lingua è retratta ed i testicoli
In effetti: sono retratti nel ventre (ectopia).
1.Il meridiano dello Zu Taiyang (V) inizia alla 6.Il meridiano dello Zu Taiyin (Rt) inizia all'allu-
commessura interna dell'occhio, risale alla fronte, ce, passa nella regione interna del malleolo, rag-
si dirige verso la sommità del cranio, penetra nel giunge la coscia, penetra nell'addome, risale il
cervello, poi dal cervello discende verso la nuca, diaframma ed arriva all'apparato laringo-faringeo
passa alla spalla e raggiunge i muscoli del braccio. e si lega alla base e al di sotto della lingua: ecco
Dalla nuca discende al dorso, corre lateralmente perché al momento della morte, l'addome è gonfio
la colonna vertebrale fino alla cintura lombare; ed ostruito, con vomiti impossibili, ma eruttazione
poi penetra nei muscoli della natica prima di e nausea frequenti. L'alto ed il basso perdono la
raggiungere il rene... Questo meridiano appartie- loro connessione, la tinta è nerastra, la pelle si
ne alla vescica, ecco perché al momento della dissecca e si desquama".
morte, gli occhi sono rivolti in alto, il dorso è in
opistotono e gli arti sono tremolanti. La tinta III - NVN
bianco-pallido segnala l'abbandono dell'energia La spiegazione di Ma Shi ci aiuta a dimostrare che
del polmone. L'apparizione delle goccioline di lo schema dei meridiani presentatoci oggi è insuf-
sudore appiccicaticcio è il segnale di morte immi- ficiente perché la descrizione dei vasi interni è
nente. appena accennata, da qui la difficoltà di apprezza-
2.Il meridiano dello Zu Shaoyang (VB) inizia alla re il processo di svolgimento di certi segni patolo-
commessura esterna dell'occhio, passa nella re- gici.
gione temporale e penetra nell'orecchio; in segui-
to ritorna al davanti dell'orecchio...ecco perchè al
momento della morte le articolazioni sono rila-

90
91
92
congressi e corsi
a cura della redazione

Convegno Agopuntura e terza sessione 14.45


moderatore: Caspani F.
Psicosomatica
De Giacomo E. (AMPASE-Società e Salute):
Interpretazione energetica in M.T.C. di alcune
sindromi da stress della medicina occidentale
Ceriani Frigoli (SIMP): Non solo aghi
Collegio Nuovo 29 Maggio 1992
coffee break 16.15
Università di Pavia Policlinico San Matteo
quarta sessione 16.30
moderatore: Sotte L. (Rivista Italiana di MTC)

Corbellini C.: Agopuntura e psiconeuroen-


docrinoimmunologia
AMPASE- SIMP Giovanardi (AMAB): Dimostrazione con tecnezio
Patrocinato da: Ministero Sanità, Ordine dei Me- radioattivo dei canali di agopuntura
dici, FISA, SIA, Comune di Pavia Minnelli E. e G. Di Concetto.: Terapia delle
sindromi ansiose e casistica clinica
Programma di massima

prima sessione
moderatore: Corbellini C.

Plozza Boris Luban: Vincere lo stress


Caspani F.: Ruolo dei canali straordinari nella
regolazione dell'equilibrio psicosomatico
Perini S. (Università Ticinese): Il paziente
psicosomatico nella tradizione cinese

coffee break 11.30

seconda sessione 11.45


moderatore: Morandotti R. (Presidente SIA)

Pan P.: Effetto dell'agopuntura nella sindrome da


esame
Parietti (SIMP): Aspetti simbolici dell'agopuntu-
ra e malattie psicosomatiche
Zizzo A. - Ercolani M.: Valutazione psicosomatica
in pazienti sciatalgici trattati con neuro-
riflessoterapia

92
bibliografia
a cura del centro bibliografico della Qiu Tian S.r.l.
via XXVII luglio 8, Borgomaggiore, 47031 Repubblica di San Marino
tel. 0549-906490 - telefax 0549-906204
La ditta Qiu Tian mette a disposizione dei lettori della Rivista Italiana di Medicina Tradizionale Cinese il
proprio centro bibliografico, chiunque voglia usufruirne può contattarla all'indirizzo sovraimpresso

Tipo di patologia: Agopuntura*


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 3
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-05-'86 Numero pagina: 28
Autore: Nguyen Van Nghi Ultima pagina: 0
Titolo articolo: "Dati essenziali di agopuntura" (Mnemotecnica di puntura)

Tipo patologia: Agopuntura*


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 1
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-01-'86 Numero pagina: 10
Autore: Nguyen Van Nghi Ultima pagina: 15
Titolo articolo: "Afflussi energetici" Agopuntura e trattamento malattie "Nue"

Tipo patologia: Agopuntura*


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 4
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-07-'88 Numero pagina: 4
Autore: Pham Quang Chau Ultima pagina: 0
Titolo articolo: La termoregolazione infantile in M.T.C.: Problemi tecnici nella A. infantile e appl. alternat.

Tipo patologia: Agopuntura e farmaci*


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med.Trad. Cinese Numero rivista: 5
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-09-'87 Numero pagina: 52
Autore: Cocchi Ultima pagina: 55
Titolo articolo: Agopuntura e farmaci (occidentali)

Tipo patologia: Agopuntura e sport


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 2
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-05-'86 Numero pagina: 35
Autore: Nguyen Auguste Ultima pagina: 0
Titolo articolo: "Agopuntura e medicina sportiva" (dietetica, farmacoterapia, aghi)

Tipo patologia: Agopuntura e sport


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista:1
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-01-'90 Numero pagina: 12
Autore: Baron Beatrice Ultima pagina: 25
Titolo articolo: Ruolo della MTC nella patologia reumatica legata allo sport

93
Tipo di patologia: Agopuntura e stress
Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 2
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-02-'90 Numero pagina: 27
Autore: Idelman Simon Ultima pagina: 35
Titolo articolo: Stress e agopuntura

Tipo patologia: Agopuntura ricerca Cina


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 2
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-03-'87 Numero pagina: 65
Autore: Petti Ultima pagina: 0
Titolo articolo: "Lo stato attuale della ricerca nella agopuntura in Cina" Ricerca attuale in Cina

Tipo patologia: Agopuntura storia*


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 4
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-07-'89 Numero pagina: 43
Autore: Nguyen Van Nghi Ultima pagina: 0
Titolo articolo:"Agopuntura e disturbi della menopausa"

Tipo patologia: Agopuntura trasfissiante


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med.Trad. Cinese Numero rivista: 1
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-01-'90 Numero pagina: 40
Autore: Zhang Binnong Ultima pagina: 42
Titolo articolo: Effetti terapeutici dell'agopuntura trasfissiante in 70 casi di emiplegia apoplettica

Tipo patologia: Agopuntura-moxibustione


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 3
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-05-'90 Numero pagina: 59
Autore: Fu Shiyan Ultima pagina: 61
Titolo articolo: Situazione attuale dell'insegnamento dell'agopuntura e moxibustionein Cina

Tipo patologia: Agopuntura: aghi e teoria


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 2
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-02-'90 Numero pagina: 3
Autore: Nguyen Van Nghi Ultima pagina: 26
Titolo articolo: I "9" aghi ed i 12 "Yuan"

Tipo di patologia: Agopuntura basi essenziali


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 3
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-05-'90 Numero pagina: 62
Autore: Wang Buxiong Ultima pagina:64
Titolo articolo: Conoscenze base indispensabili per un dottore specializzato in agopuntura

Tipo patologia: Agopuntura: bibliografia


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 2
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-03-'85 Numero pagina: 42
Autore: Gruppo Studio e Ricerca Ultima pagina: 0
Titolo articolo: "Bollettino bibliografico Gruppo di Studio e di Ricerca in agopuntura

94
Tipo patologia: Agopuntura: dati
Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 3
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-05-'86 Numero pagina: 23
Autore: Nguyen Van Nghi Ultima pagina: 0
Titolo articolo: Dati essenziali di agopuntura

Tipo patologia: Agopuntura: diffusione Europa


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med.Trad. Cinese Numero rivista: 3
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-05-'90 Numero pagina: 65
Autore: Cignolini Ultima pagina: 67
Titolo articolo: Problemi riguardanti l'insegnamento e la diffusione dell'agopuntura cinese in Europa

Tipo patologia: Agopuntura: mal di denti


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 2
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-03-'90 Numero pagina: 69
Autore: Changxin Zhao Ultima pagina: 70
Titolo articolo: Trattamento del mal di denti con agopuntura

Tipo patologia: Agopuntura: ostetricia


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 6
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-11-'87 Numero pagina: 0
Autore: Nguyen-Recours Ultima pagina: 0
Titolo articolo:L'agopuntura in ostetricia: Quale avvenire?

Tipo patologia: Agopuntura: zone multiple


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 3
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-05-'90 Numero pagina: 83
Autore: Xiaoping-Yaohua Ultima pagina: 84
Titolo articolo:Utilizzazione clinica dell'agopuntura su zone multiple

Tipo patologia: Agopuntura: discorsi*


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med.Trad. Cinese Numero rivista: 3
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-05-'86 Numero pagina: 24
Autore: Nguyen Van Nghi Ultima pagina: 0
Titolo articolo: "Dati essenziali di agopuntura" discorsi sulle regole

Tipo patologia: Agopuntura: sinologia med.


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista: 4
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-07-'90 Numero pagina: 16
Autore: Nguyen Patrik Ultima pagina: 18
Titolo articolo: Prospettive della sinologia medica: rassegna della letteratura anglo-saxone

Tipo patologia: Agopuntura: tonificazione, calore


Titolo rivista: Rivista Ital. di Med. Trad. Cinese Numero rivista:4
Lingua: Italiano
Anno pubblicazione: 01-07-'90 Numero pagina: 29
Autore: Ghang Dong e coll. Ultima pagina: 30
Titolo articolo: Effetti della tonificazione calore sulla temperatura cutanea osservati - termografia
infrarossi

95
biblioteca
a cura della redazione

Approaches to Traditional Chinese Medical Riflessoterapie


Literature J.M. Gleditsch
Paul U. Unschuld Red, Como, 1991
Kliwer Academic Publishers, Doordrecht, 1989 pp. 224
pp. 167 Lire 44.000

Il volume presenta il contenuto di un simposio La moderna neurofisiologia conosce da tempo


internazionale sui metodi di traduzione. Introduce quel misterioso fenomeno per cui un intervento
ai metodi migliori di traduzione della letteratura (pressione, puntura, calore, stimolo elettrico....)
medica cinese tradizionale. Tra i partecipanti al su una zona particolare del corpo provoca effetti
simposio di cui viene riportato il determinante su altre zone che con essa non hanno evidenti
contributo ricordiamo molti autori i cui nomi sono rapporti anatomici. E' in questo modo che la
familiari a chi si interessa di medicina cinese: riflessologia, cioè lo studio delle zone riflessogene
Larre, Rochat, Unshuld, Wiseman, Zmiewski. (o riflesse), si è emancipata da quelle interpreta-
Viene presentata anche l'opera del dott. Kawen, zioni pregiudiziali che la volevano oggetto di una
uno dei leaders dell'Accademia di Medicina Tra- forma di pensiero magico, primitivo o frutto di
dizionale Cinese. Il testo offre un panorama dei suggestione psichica.
vari metodi di traduzione utilizzati in Europa, Facendo propria la massima di Paracelso secondo
USA e Cina. cui "ciò che non è a portata di mano è da ricercare
Si tratta di un'opera fondamentale per fare il punto e raccogliere", l'autore di questo libro si è posto
sulle caratteristiche del linguaggio medico occi- l'obiettivo di mettere in luce i tratti comuni di
dentale di medicina tradizionale cinese. natura riflessologica che legano discipline medi-
che apparentemente lontanissime tra loro, nello
spazio come nel tempo.
Egli è partito dall'analisi del sistema dell'agopun-
tura cinese e delle somatotopie per individuare
sorprendenti e feconde analogie con le diverse
teorie della medicina occidentale. Ha cioè posto a
confronto i quadri funzionali dell'agopuntura ci-
nese, le entità di Paracelso, le somatotopie del-
l'orecchio, della lingua, del piede, del naso, i
concetti di fisiologia sensoriale e le funzioni psi-
cologiche di C.G. Jung. Ne risultano cinque "prin-
cipi guida funzionali", vere e proprie chiavi, tec-
niche, ma anche operative, di una medicina che,
oltre ogni tendenza alla specializzazione, è princi-
palmente visione d'insieme dell'essere umano.

96