Sei sulla pagina 1di 86

Rivista Italiana di

Medicina Tradizionale Cinese


edizione italiana del

Journal of Traditional Chinese Medicine


18 Beixincang Dongzhimen Nei, Beijing People's Republic of China
Direttore: Prof. Niu Si Yuan Editore: Wei Yuanping

interventi da
Revue Françoise de Médecine Traditionelle Chinoise

Bimestrale scientifico a cura Collaboratori


della Scuola Italiana di Medi- Emilio Minelli, Oddone De Lorenzi, Francesco Pastore, Riccardo Grazzini
cina Cinese Gruppo di Studio
“Società e Salute” Cura delle Traduzioni
Corso Garibaldi, 18 47100 Forlì Anna Maria Seghetti, Angelo Sprea
Iscritto nel Registro della Stam-
pa del Tribunale di Forlì con il Norme Redazionali e Pubblicazione di Articoli Originali
n° 667 in data 28-12-1984 La Rivista Italiana di Medicina Tradizionale Cinese pubblica articoli di didattica, ricerca,
Spedizione in abbonamento aggiornamento, clinica ecc. secondo un piano redazionale che prevede due categorie di
postale del gruppo IV Pubblicità Autori: quelli espressamente incaricati dalla redazione e quelli episodici. Dei lavori
inferiore al 70% originali, sia didattici che clinici, possono essere inviati alla Redazione, anche in assenza
di uno specifico invito; la loro accettazione è subordinata al giudizio dei Refeers. I lavori
Anno Settimo Numero 2 debbono pervenire in Redazione dattiloscritti a doppio spazio su una sola facciata,
Marzo-Aprile 1991 riveduti e corretti in modo definitivo. Ogni articolo deve essere corredato da un riassunto
in inglese ed in italiano di non oltre 15 righe di 50 battute. Sulla prima pagina debbono
Direttore Responsabile figurare, di ciascun autore, i seguenti dati: nome e cognome, qualifica, istituto di
Giorgio Di Concetto appartenenza, indirizzo privato. Le annotazioni bibliografiche vanno riportate in ordine
alfabetico, numerate e compilate come segue: cognome di ciascun autore, iniziale del
Direttore Scientifico nome, titolo completo del lavoro, citazione abbreviata ufficiale della rivista, numero del
Lucio Sotte volume, pagina di inizio, anno. Se l'annotazione bibliografica si riferisce ad un libro,
occorrono il cognome di ciascun autore, l'iniziale del nome, il titolo dell'opera per esteso,
Comitato Editoriale l'indicazione dell'edizione (dalla 2° in poi), quella dell'editore e della città in cui questi ha
Ettore De Giacomo: didattica sede, l'anno, il volume e la pagina. Grafici, disegni e fotografie vanno allegati, su fogli
Carlo Fiocca: rapporti separati, già pronti per la riproduzione fotografica, numerati e provvisti di chiare
Nunzio Matrà: medicina di base didascalie, anche le tabelle (da limitare all'essenziale) vanno allegate su fogli separati,
Massimo Muccioli: bibliografia numerate e provviste di chiare titolazioni.
Lucio Pippa: università
Camillo Schiantarelli: ricerca Cura dell'immagine
scientifica El Cito

Redazioni In Copertina
Corso Garibaldi, 18, 47100 Forlì dipinto murale con scena di gioco del polo nella tomba del principe Li Xian (654-684
Tel. 0543/30689 d.C.), dinastia Tang
Corso Garibaldi, 160, 62012
Civitanova Marche Prezzo di Copertina Italia, lire 20.000
Tel. 0733/770654

Fotocomposizione
Center Service, Pollenza
Abbonamento Tariffa abbonamento annuo (6 numeri) Italia, lire 100.000
Modalità di Versamento Conto corrente postale n° 11813474 o assegno non trasferibile (spedito
Stampa in busta chiusa, indicando chiaramente nome, cognome, indirizzo, codice fiscale e partita I.V.A. per
Grafiche Fioroni, Civitanova eventuale fatturazione) intestati a: Gruppo di Studio “Società e Salute”, Corso Garibaldi 18, 47100
Marche Forlì

1
Anno Settimo Numero 2 Marzo Aprile 1991

Sommario
Editoriale
Basi della medicina cinese
Semeiologia
9 Ettore De Giacomo Ispezione generale del paziente ed ispezione del volto
Diagnostica
Generale
15 Massimo Muccioli Gli otto principi della diagnosi nella pratica clinica
Diagnostica
Organi e Visceri
21 Giorgio Di Concetto La patologia della milza e dello stomaco
Clinica
30 Ettore De Giacomo Casi clinici
Ricerca
Clinico-sperimentale
32 Camillo Schiantarelli Proposte di ricerca statistica in medicina cinese

Speciale
35 Lucio Sotte La sterilità in medicina tradizionale cinese

45 Lucio Sotte La medicina tradizionale cinese e patologie tumorali della donna

52 L. Pippa - M. Muccioli Le leucorree - Dai Xia

56 M. Muccioli - L. Pippa Le irregolarità del ritmo mestruale

64 Vita Revelli Fisiologia dell'apparato genitale femminile

dalla Revue Françoise de Médecine Traditionelle Chinoise


71 Nguyen Van Nghi Forme patologiche dovute all'attacco degli organi e visceri da parte
dell'energia patogena

79 Nguyen Van Nghi Posologia e nosologia della gravidanza e delle malattie del post-partum

2
Rubriche
85 Notizie

86 Biblioteca

87 Bibliografia

88 Corsi e Congressi

3
Nomenclatura Standard Internazionale
dei 12 meridiani principali e degli 8 meridiani curiosi

Il 3 novembre 1989 il Gruppo Scientifico per l'Adozione della Nomenclatura Internazionale Standard di
Agopuntura si è riunito a Ginevra. In quest'occasione è stato deciso di adottare l'uso della traduzione
inglese del nome di ciascun meridiano, il codice alfabetico derivante dalle iniziali dei vocaboli inglesi, il
nome cinese dei meridiani e dei punti di agopuntura espresso, secondo i caratteri Han, mediante la
translitterazione Pinyin. Questa nomenclatura standard è stata defdinita allo scopo di facilitare l'insegna-
mento, la ricerca, la pratica clinica dell'agopuntura e per migliorare lo scambio di informazioni tra paesi
diversi.
La Rivista Italiana di Medicina Tradizionale Cinese, tenedo conto delle esigenze dei suoi lettori, abituati
alle sigleprecedenti, ha deciso di adeguarsi gradualmente alla nomenclatura proposta dalla O.M.S.
Per quest'anno verranno mantenute le precedenti sigle francesi ed inglesi che sono state usate fino ad ora
e vengono presentate in questa pagina di glossario quelle stabilite a Ginevra che adotteremo nelle prosiime
annate.

nome italiano nome inglese nome cinese in pinyin sigla sigla sigla
francese inglese O.M.S.

Polmone Lung Shoutaiyinfeijing P L o Lu LU


Grosso Intestino Large Intestine Shaouyangming DaChangjing GI LI LI
Stomaco Stomach Zuyangming Weijing E St ST
Milza Spleen Zutaiyin Pijing Rt Sp SP
Cuore Hearth Shoushaoyin Xinjing C H o Ht HT
Intestino Tenue Small Intestine Shoutaiyang Xiaochangjing IG SI SI
Vescica Bladder Shoutaiyang Pangguangjing V UB BL
Rene Kidney Shoushaoyin Shenjing Rn K KI
Ministro del Cuore Pericardium Shoujueyin Xiabaojing MC P PC
Triplo Riscaldatore Triple Energizer Shoushaoyang Sanjiaojing TR TBo SJ TE
Vescicola Biliare Gallbladder Zushaoyang Danjing VB GB GB
Fegato Liver Zujueyin Ganjing F Liv LR
Vaso Concezione Conception Vessel Renmai VC Ren CV
Vaso Governatore Governor Vessel Dumai VG Du GV
Gli altri sei meridiani curiosi, per i quali in precedenza non venivano usate delle abbreviazioni e che in Italia si era
usi nominare con la transillerazione francese, sono abbreviati come segue

nome italiano nome inglese nome cinese in pinyin sigla sigla sigla
francese inglese O.M.S.

Tchong Mo Thorougfare Vessel Chongmai TV


Tae Mo Belt vessel Daimai BV
Yin Kiao Mo Yin Heel Vessel Yinqiaomai YinHV
Yang Kiao Mo Yang Heel Vessel Yangqiaomai YangHV
Yin Oè Mo Yin Link Vessel Yinweimai YinLV
Yang Oè Mo Yang Link Vessel Yangweimai YangLV

4
editoriale

Uno degli ostacoli più rilevanti per la diffusione seconda, forse ancora maggiore della precedente.
della medicina tradizionale cinese in Occidente è In molte nazioni extraeuropee ed anche in alcune
senza dubbio rappresentato dalle difficoltà che si del nostro continente, la medicina cinese è stata
incontrano nella traduzione dei termini medici. introdotta da non-medici che, non possedendo
La terminologia medica occidentale è estrema- una padronanza dei termini tecnici, sono abituati,
mente raffinata ed esprime con precisione ogni e contemporaneamente costretti, ad usare il lin-
sintomo, segno, dato. La derivazione greca e guaggio comune. Questo fenomeno ha livellato in
latina della stragrande maggioranza dei vocaboli basso la letteratura medica internazionale, soprat-
di uso corrente in medicina permette di individua- tutto quella in lingua inglese, che è la più diffusa.
re con chiarezza i concetti da essi sottesi. Tutto ciò Traducendo letteralmente dai testi inglesi, è invalsa
è in armonia con lo spirito analitico del pensiero, l'abitudine di utilizzare anche in Italia dei vocabo-
della cultura occidentale e, perciò, anche della li di uso comune che esprimono con poca precisio-
medicina. La lunga tradizione e l'evoluzione del ne il significato originale dei termini cinesi.
linguaggio medico hanno permesso che, nel corso Attraverso la nostra Rivista, la Scuola Italiana di
dei secoli, ogni assunto si precisasse con estrema Medicina Cinese sta tentando da tempo di risolve-
definizione linguistica; questo fenomeno è avve- re questo problema lessicale lavorando per creare
nuto consensualmente all'evoluzione delle cono- un vocabolario medico italiano della medicina
scenze scientifiche. cinese che, pur non tradendo l'originalità dei ter-
Purtroppo il vocabolario medico occidentale talo- mini cinesi, sia sempre più comprensibile ed omo-
ra si adatta male alla traduzione corretta dei termi- geneo a quello della medicina occidentale. Questo
ni medici cinesi. lavoro ci sembra fondamentale per due motivi: in
Il sapere medico cinese si fonda sull'uso di una primo luogo permette ai medici di formazione
lingua e di una scrittura differenti da quelle occi- occidentale di avvicinarsi con maggior facilità
dentali, si tratta della lingua cinese e della scrittura alla medicina cinese, in secondo luogo assegna a
ideografica, che corrispondono ad un diverso modo questa medicina il ruolo e la dignità che le compe-
di pensare, analogico e simbolico, in opposizione tono.
a quello analitico e deduttivo dell'Occidente. La
capacità evocativa di un ideogramma è sempre
sterilizzata dalla traduzione fonemica delle lingue
europee. Ciò rende impossibile tradurre adegua-
tamente molti termini medici, ad esempio yin,
yang e Qi. In molti trattati occidentali Qi è tradotto
in "energia", in altri in "soffio". Lo stesso accade
per il termine Tan che talora appare come "catar-
ro", in altri casi come "mucosità" ed in altri ancora
come "flegma".
La molteplicità delle traduzioni confonde il letto-
re che è incapace di distinguere, soprattutto se alle
prime armi, se a diversi vocaboli corrispondono
differenti significati o se si tratta soltanto di sino-
nimi.
A questa prima difficoltà se ne aggiunge una

7
8
semeiologia

Ispezione generale del paziente ed ispezione


del volto
Ettore De Giacomo*

Argomenti stere.
Da tutto questo discorso emerge il paragone con la
- Ispezione dello Shen;
medicina occidentale: l’osservazione dello Shen
- ispezione della morfologia e dell’atteggiamen-
è in parte assimilabile al rilievo dello stato di
to;
coscienza dell’individuo (vigilanza, orientamen-
- ispezione del colorito;
to spaziale e temporale etc.)
- ispezione dell’estremità cefalica (viso, orifizi,
Lo Shen compare dalla fusione del Jing materno
occhi in particolare).
con quello paterno e, grazie a questa sua presenza,
Alla difficoltà n. 61 del Nan Jing si legge: “Il
determina e coordina tutto lo sviluppo (in questo
medico che conosce lo stato del malato attraverso
senso si può dire che il corpo è “l’involucro dello
l’ispezione è un medico geniale; il medico che
Shen"). Ha sede nel cuore e circola nel sangue,
ascolta il paziente è un santo; il medico che
quindi è ubiquitario: ecco quindi che si manifesta
conosce lo stato del paziente attraverso la
a livello di ogni organo sotto forma dell’energia
palpazione è un medico mediocre......"
psichica caratteristica del movimento corrispon-
A commento di questa citazione si potrebbero fare
dente.
numerose considerazioni, ma ci porterebbero lon-
L’osservazione dello Shen è molto importante ai
tano...
fini della valutazione prognostica della malattia,
Certamente non si taccia di "mediocrità" l'opera-
Su-Wen cap. XIII: “Avere lo Shen è la vita, perde-
tore che sfrutta le sue conoscenze di pulsologia,
re lo Shen è la morte”.
pratica che noi assimiliamo alla palpazione; tutta-
Se lo Shen è integro, la prognosi è buona, se è
via la perentorità di certe affermazioni rende bene
alterato è infausta.
l’idea dell’importanza dell’osservazione del ma-
Anche qui è fin troppo immediato il paragone con
lato per la medicina tradizionale cinese.
la medicina occidentale, pensando ad affermazio-
Ispezione dello Shen ni del tipo: “....nonostante l’età ha superato bene
la crisi perchè ha molto spirito...” oppure, per
Questa prima fase serve a valutare lo stato di restare in campo “medico”, ricorderei una frase
salute globale del soggetto, prendendo in esame lo ricorrente in alcune relazioni cliniche di un noto
Shen. chirurgo degli inizi del secolo: “....deceduto perchè
L’ideogramma corrispondente a questo termine vile...”.
(tradotto in molteplici modi) esprime comunque il Ovviamente non si tratta nel nostro caso di una
concetto di “forza vitale” ovvero “principio valutazione morale del soggetto: l’osservazione
direttivo di tutte le manifestazioni dell’energia”. dello Shen permette di conoscere le condizioni del
In conformità alle analogie della legge dei cinque Qi dando idea della gravità della malattia.
movimenti, lo Shen è correlato al Fuoco: com- Ma come si osserva lo Shen?
prendiamo quindi le sue relazioni col cuore, con la Certamente esprime uno stato globale di salute,
sensibilità esterocettiva etc. quindi l’osservazione deve essere globale, tutta-
Inoltre, così come il sapore amaro ha potere “ras- via esiste un livello espressivo, in cui lo Shen si
sodante”, analogicamente allo Shen può essere rende più evidente: “Gli occhi sono l’apertura del
attribuita la proprietà della “coesione-coerenza”, fegato e l’emissario del cuore... lo Shen è conser-
ovvero della coscienza che l’individuo ha di esi- vato nel cuore, la sua espressione esterna è negli
*Scuola Italiana di Medicina Cinese occhi”.
Gruppo di Studio “Società e Salute” L’osservazione dello stato di luminosità degli

9
occhi permette di orientarci sullo stato di coscien- Forza-debolezza
za dell’individuo. una condizione interna fiorente condiziona
Inoltre, si è detto che lo Shen coordina l’attività un’aspetto esterno “robusto”, così come una si-
degli organi e la sensibilità, pertanto una sua tuazione interna debole si esprimerà attraverso un
valutazione è possibile anche grazie all’osserva- aspetto esterno “gracile”.
zione dei movimenti del paziente, della sua coor-
dinazione motoria, della prontezza dei riflessi. Corpulenza-magrezza
A titolo semplificativo citiamo tre considerazio- In generale la corpulenza esprime una pletora,
ni: quindi un eccesso, la magrezza un deficit; tuttavia
Avere lo Shen: occhi vivaci, brillanti, luminosi, è bene fare delle precisazioni:
aspetto sano, coscienza chiara ed eloquio distinto - un corpo imponente, ma atletico, con spirito
(l’articolazione della parola è un movimento che dinamico e vivace, esprime un eccesso equilibrato
necessita di coordinazione), gestualità normale. di yin e di yang;
Perdere lo Shen: occhi “spenti”, sguardo fisso, - un soggetto grasso, flaccido, con carnagione
apatia, reazioni lente, articolazione della parola pallida, movimenti fisici e mentali lenti, esprime
difficoltosa, gestualità anomala e movimenti un eccesso di yin con deficit di yang.
scoordinati. Analogamente si può ragionare per la magrezza:
In questo caso la prognosi della malattia non è - il soggetto magro, ma attivo, energico sia nei
favorevole. movimenti che nei pensieri, con colorito normale,
Falso Shen: la voce da bassa diviene sonora, lo esprime un'insufficienza di yin con uno yang
stato psichico, prima obnubilato, improvvisamente normale;
migliora, gli occhi spenti si fanno luminosi. - un soggetto magro, apatico, astenico, con incar-
Questa situazione può verificarsi nelle malattie nato opaco, indica un’insufficienza combinata di
croniche gravi in fase terminale: la medicina cine- yin e di yang;
se la interpreta come l’espressione della separa- - un paziente magro, pallido, con pelle secca,
zione dello yang dallo yin che precede il termine torace stretto e movimenti respiratori poco ampi,
della vita, “l’ultimo bagliore di una lampada ad esprime un deficit di yin e di Xue;
olio che si spegne”. - un paziente magro, disidratato, ci indirizza verso
In sintesi, i parametri più semplici che ci permet- un essiccamento dei Jin Ye.
tono di valutare lo stato dello Shen sono: Deformità ed alterazioni morfologiche
- l’osservazione della luminosità degli occhi e
L’ispezione evidenzia innanzitutto le grandi de-
dello sguardo;
formità e le asimmetrie.
- lo stato di coscienza e l’orientamento spazio- Asimmmetrie degli arti, della faccia, del rachide;
temporale;
tali dismorfismi sono espressione di squilibrio
- la coordinazione motoria generale;
yin-yang congenito o acquisito.
- l’articolazione della parola. Lo squilibrio yin-yang antero-posteriore, si
Con questa schematizzazione non si vogliono
evidenzia lungo il percorso del Ren Mai e del Du
però escludere altri aspetti che in una corretta
Mai: rachide e sue curvature sul piano sagittale.
valutazione globale possono essere utili alla dia- Lo squilibrio yin-yang destra-sinistra, determina
gnostica.
delle disarmonie di crescita degli arti, altera la
statica frontale del rachide e dei cingoli pelvico e
Ispezione della morfologia e dell’at- scapolare.
teggiamento Infine, le deformità congenite (scapole alate, tora-
ce carenato, sindattilia etc.) ci fanno risalire ad
Questa parte dell’esame tende a valutare l’aspetto un’alterazione di distribuzione dell’energia
fisico globale del soggetto, tenendo presente un
principio fondamentale della medicina tradizio- ancestrale, non già della sua quantità o qualità.
nale cinese: “tutto ciò che si manifesta all’esterno
è espressione di quanto accade nell’interno”. Atteggiamento, movimenti
Si osservano le dimensioni corporee, le propor- Lo yang corrisponde al movimento, lo yin all’im-
zioni del paziente, l’espressione di forza o di mobilità.
debolezza fornita dalla costituzione dell’indivi- In caso di eccesso di yang il paziente è agitato,
duo. L’aspetto esteriore del corpo riflette lo stato parla molto e a voce alta, non riesce a stare seduto
dei cinque organi, del Qi, dei Jin Ye e del sangue. a lungo e, se sdraiato, non può mantenere per ore
Tale valutazione ci permette di determinare l’atti- la stessa posizione.
tudine del soggetto a difendersi da tutti i tipi di Anche i movimenti anomali possono indirizzare
aggressione. alla diagnosi:

10
- i tremori, le fascicolazioni, i tics, le contratture Palazzo dei muscoli e dei tendini
fanno pensare al vento interno del fegato. Anche Sono le ginocchia. L’evidenza di dismorfismi a
il calore intenso di una malattia febbrile può questo livello denunzia squilibri energetici del
portare alla liberazione del vento interno, i tremo- sistema muscolo-tendineo.
ri in questo caso sono segni premonitori di conse-
guenze più gravi della liberazione del vento inter- Palazzo delle ossa e del midollo
no, quali le convulsioni febbrili; Sono gli arti inferiori nel loro insieme, con la loro
- i crampi e le contratture rientrano nel quadro di funzione di sostegno.
una patologia del fegato, dei muscoli e dei tendini
con interessamento dei meridiani;
- le paralisi, ad es. le emiplegie, fanno risalire ad Ispezione del colorito
un’aggressione del vento che va diretto allo sco- Il colorito fisiologico, che in genere viene osser-
po, determinando l’incidente vascolare, ma pos- vato a livello del volto, è la risultante delle tre
sono anche essere espressione di un’aggressione energie fondamentali e dei colori corrispondenti:
più lenta e graduale dei visceri curiosi, ad opera di - bianco: energia polmonare, respiratoria;
altre Xie Qi come, ad esempio, il freddo (paralisi - giallo: energia alimentare;
a frigore). - rosso: corrispondente a quella forma di energia
In questo paragrafo sull’osservazione della che è il sangue (Xue).
morfologia e dei movimenti rientra bene anche
l’ispezione dei “Cinque Palazzi”: si tratta del- Ling Shu cap. 4: “Il sangue ed il Qi dei 12 meridia-
l’ispezione di alcuni distretti allo scopo di indivi- ni e dei 36 Luo si concentrano al viso...”.
duare alterazioni energetiche non più generiche, Da questa affermazione si deduce che la lumino-
ma particolari. sità ed il colorito del viso sono espressione dei
rapporti tra energia e sangue a livello degli Zang
Palazzo dello Shen Fu. Accanto al colorito è bene osservare lo stato
Corrisponde alla testa ed agli occhi. Gli occhi trofico generale della pelle che in un soggetto ben
verranno presi in esame in un paragrafo a parte, equilibrato, deve essere un po' brillante e legger-
anche se si è già parlato dell’importanza dello mente umido. Infine, all’osservazione del colore
sguardo per poter valutare lo Shen dell’individuo. va sempre associato il rilievo della tonicità dei
Altrettanto importante è lo studio della morfologia tessuti e del loro trofismo (pelle elastica o flaccida,
della testa e del viso. liscia o grinzosa).
Il viso equilibrato è grosso modo rettangolare e
può essere suddiviso in tre porzioni; la più alta Ling Shu cap. 49: “Si elencano gli organi secondo
(fronte) è la zona del mentale, quella centrale i cinque colori: il blu per il fegato, il rosso per il
(naso e zigomi) è la zona respiratoria, l’inferiore cuore, il bianco per il polmone, il giallo per la
(mento, labbra, bocca) è la zona digestiva. E’ milza, il nero per i reni .... blu e nero corrispondo-
interessante notare come durante l’embriogenesi no al dolore, giallo e rosso al calore, bianco al
queste tre zone si formino secondo la successione: freddo...”.
mentale, respiratoria, digestiva. Tale sequela Si noti come per i colori si possa cercare, oltre che
cronologica conferma la gerarchia delle singole una corrispondenza con gli organi, anche una
energie: lo Shen, per coordinare, deve essere il relazione con le Xie Qi e, per quanto concerne i
primo, ma la vita trae spunto anche dall’energia colori blu e nero, con le condizioni di ostruzione
ricevuta dal cielo, il tutto si mantiene in vita e si della libera circolazione del Qi, che provoca il
sviluppa grazie all’alimentazione. dolore.
Il viso di aspetto normale, si presenta rettangolare L’eccesso di yang spinge vigorosamente il san-
con tre zone in armonia equilibrata. gue, determinando segni di calore ed il colorito
rosso dei tegumenti: questa tinta particolare si può
Palazzo del torace
presentare con sfumature differenti (rosso più o
La sua osservazione permette di valutare l’ener-
meno intenso) a seconda che si tratti di una sindro-
gia dei polmoni (es: paziente curvo, con spalle
me da eccesso (energia perversa calore, cosmica,
cadenti e torace malsviluppato, fa pensare ad
alimentare) o di una sindrome da deficit di yin con
un’alterazione del Qi del polmone).
relativo eccesso di yang.
Palazzo dei reni Se il calore si associa all’umidità, la tinta diventa
Si tratta della regione lombare le cui alterazioni gialla: in questi casi si colgono sfumature diverse:
- giallo-chiaro-fresco: patologia della milza e
morfologiche denunziano uno squilibrio dell’ener- prognosi sfavorevole;
gia renale. - giallo-pallido-spento: presenza di freddo nella

11
milza; il sangue;
- giallo-limone: essiccamento, estinzione del- - nei bambini: febbre elevata, sfumatura bluastra
l’energia della milza; alla radice del naso, tra le sopracciglia ed al
- giallo-biancastro: umidità-freddo. perilabio; si tratta di un segno premonitore delle
Se si verifica un deficit di energia e di sangue, la convulsioni febbrili.
pelle è bianca, così come accade anche nelle
sindromi da freddo patogeno. Se si tratta di un Colore nero
deficit di yin Qi, il soggetto è magro, il colorito Corrisponde al deficit dei reni con ristagno d’ac-
biancastro, ma i pomelli sono arrossati (eccesso qua e di sangue:
relativo di yang). - orbite nerastre: malattie dovute a ristagno di
In caso di deficit di yang Qi, il soggetto è liquidi, i reni sono in deficit e l’acqua stravasa e si
macrosomico, il corpo è appesantito, la tinta è espande;
biancastra con presenza di edemi. - viso nero ed avvizzito: è sovente in rapporto con
Il deficit associato di yin e di yang porta ad un uno stato cronico di carenza di Ying Qi.
colorito bianco molto marcato come “un osso di
seppia disseccato”.
Infine, il deficit di sangue e di Qi si traduce in un Ispezione dell’estremità cefalica
colorito pallido, sovrapponibile al pallore anemi- Prescindendo da quanto già affermato sulla
co della medicina occidentale. morfologia generale del viso e sul colorito, è bene
Per sintetizzare, ci sembra opportuno proporre aggiungere che la testa deve essere in proporzione
una classificazione del colorito, derivata dai testi armonica con il resto del corpo: sappiamo che il
attuali cinesi. capo contiene una parte di “midolli” per cui un’ano-
malia della forma e delle dimensioni può indicare
Colorito bianco un’alterazione dell’energia renale.
Indica deficit e freddo, perdita di sangue. Per quanto concerne le fontanelle: se infossate
- bianco brillante con edema sottocutaneo: man- sono segno di deficit di liquidi organici, se
canza di yang Qi; protrudono esprimono un eccesso di calore.
- bianco smorto, senza edema: mancanza di nutri-
zione Ying Qi; Osservazione delle orecchie
- viso livido: si riscontra in associazione a sintomi L’orecchio, apertura del rene, è irrorato da più
di freddo interno. meridiani, in particolare dal Shao-Yang:
- il colore “sano” del padiglione auricolare è il
Colore giallo rosso;
Indica deficit ed umidità. - elice secca, brunastra o un orecchio sottile,
- viso giallo, smorto, secco, senza luminosità: il Qi indicano un’alterazione dell’energia del rene;
della milza è in deficit ed il sangue non nutre bene - le secrezioni sono in genere segno di calore-
il viso; umidità nella coppia fegato-vescicola biliare.
- viso giallo e gonfio: il Qi della milza è in deficit
e l’umidità si accumula. Osservazione delle labbra
Le labbra sono una manifestazione esterna della
Colore rosso milza:
Corrisponde al calore. - labbra pallide: deficit di Qi e di Xue;
- tutto il viso è rosso: accessi febbrili di origine - labbra violacee: ristagno di sangue, ostruzione
esterna, oppure eccesso di yang-calore negli Zang- da freddo alla circolazione del Qi;
- labbra rosso cupo: penetrazione del calore nel
Fu; sangue;
- solo pomelli rossi: calore da deficit di yin. - labbra secche, fissurate: aggressione da secchez-
Colore blu za esterna, disseccamento dei liquidi organici;
Corrisponde ai sintomi di freddo, al dolore, agli - labbra ulcerate: calore nella milza e nello stoma-
accumuli di sangue con ristagno, alle convulsioni co;
infantili. - deviazione della rima labiale: vento che va allo
Il blu appare quando il freddo si accumula, il Qi scopo;
ristagna ed i vasi sono ostruiti: - movimenti spasmodici delle labbra: segno di
- viso pallido con sfumatura bluastra: freddo inter- vento interno;
no; - scialorrea notturna (durante il sonno): deficit di
- viso blu-cenere con labbra violacee: il Qi del milza con eccesso di umidità oppure calore nello
cuore è insufficiente e non ha la forza di mobilizzare stomaco.

12
Osservazione dei denti e delle gengive Se l’iride ha tendenza a sopravanzare con la sua
I denti sono in stretta relazione con l’energia superficie il resto dell’occhio, è segno di eccesso
renale, le gengive con lo stomaco; di yang di fegato (si osserva frequentemente nel-
- denti senza luminosità (opachi): calore e l’ipertensione).
compromissione dei liquidi organici; Cerchio dei vasi (vasi congiuntivali)
- denti secchi: esaurimento del Jing dei reni; Molto importante è l’osservazione dell’iniezione
- denti vacillanti: deficit di rene; congiuntivale. Un aumento globale dell’iniezione
- tartaro: calore nella milza e nei reni; indica un deficit di yin con eccesso di yang e, se la
- gengive di colore pallido: deficit di Xue; sclera diventa nel suo insieme rossa, è segno di
- gengive rosse, gonfie, ulcerate: risalita del calore calore.
dello stomaco. Al cap. 74 del Ling Shu si legge: “Quando i
capillari discendono dall’alto verso il basso, è
Osservazione del naso interessato il Tai Yang; se salgono dal basso verso
Il naso, nel suo insieme, corrisponde ai polmoni, l’alto, lo Yang Ming, se si dirigono dal canto
ma anche in esso si riconosce una distribuzione esterno verso l’interno è interessato lo Shao Yang”.
topografica degli organi:
- rene: attaccatura; Cerchio della carne (palpebre)
- polmone: radice; Nel loro insieme corrispondono alla milza, ma per
- fegato: dorso; qualche autore si distingue ulteriormente tra pal-
- vescica biliare: margini; pebra superiore, alla milza e palpebra inferiore,
- cuore: punta. allo stomaco.
- Punta del naso bilobata: eccesso di energia del Infiammazione e gonfiore di entrambe le palpebre
cuore; indicano un eccesso di yang della milza.
- naso rosso: eccesso di calore; Un gonfiore palpebrale che si instaura progressi-
- naso rosso-violaceo: ristagno di sangue. vamente è segno di deficit di Qi della milza.
Il gonfiore della sola palpebra inferiore denuncia
Osservazione degli occhi
Tutti i meridiani arrivano al cuore in modo diretto una debolezza del Qi di rene: una possibile spie-
gazione energetica di questo fenomeno sta nel
o indiretto, a questo livello si possono manifestare
fatto che, essendo deficitario il movimento di
degli squilibri energetici della profondità.
Ling Shu cap. III: “E’ necessario esaminare gli “apertura-chiusura” dei reni, l’umidità ed i liquidi
che non vengono eliminati determinano un accu-
occhi perchè in essi si riflettono le energie dei
mulo di yin al TR medio; da qui i liquidi
cinque organi....”.
Gli occhi sono l’apertura del fegato, ma per quan- “stravasano” in alto alla palpebra inferiore, irrora-
ta energeticamente dal canale dello stomaco.
to affermato sopra, molte delle manifestazioni
Altro segno di deficit dell’energia dei reni è il fatto
apprezzabili alla loro osservazione non sono da
atribuire solo al fegato. che le palpebre diventino di colore scuro.
In relazione alle palpebre, vanno osservati anche
Altra conseguenza del fatto che l’occhio è un nodo
i movimenti:
di confluenza energetica è l’esistenza di una pre-
cisa: topografia dell’occhio (i cinque cerchi). - il “battere” continuamente le palpebre è segno di
deficit dell’energia;
- cerchio del vento: iride, corrisponde al fegato;
- i “tics” sono segno di liberazione del vento del
- cerchio dei vasi: canto interno ed esterno, corri-
sponde al cuore; fegato;
- le paralisi: se è coinvolta la palpebra inferiore,
- cerchio della carne: palpebre, corrisponde alla
bisogna pensare ad un possibile interessamento
milza;
dei canali che ad essa confluiscono, la stessa cosa
si può dire per la palpebra superiore.
- cerchio dell’energia: sclera, corrisponde al pol-
mone; Cerchio dell’energia (sclere)
- cerchio dell’acqua: pupille, corrisponde al rene. Corrisponde alle sclere che, a loro volta, sono in
relazione col polmone.
Le alterazioni patologiche più comuni dei cinque - Le sclere rosse sono segno di fuoco;
cerchi - le sclere gialle indicano la presenza di umidità-
calore al TR medio;
Cerchio del vento (iride) - il colorito verdastro indica un interessamento del
Alterata adattabilità alla luce, fotofobia, turbe fegato;
dell’accomodazione, corrispondono in genere ad - il nero del rene;
una patologia del movimento Legno. - il bianco del polmone.

13
zione del globo oculare rispetto alla rima
Cerchio dell’acqua (pupille) palpebrale:
Corrisponde alle pupille. - alla nascita: il globo oculare è leggermente
- Le pupille in evidente midriasi o miosi indicano ruotato verso il basso, sicchè il bianco della sclera
che il Qi dei reni è deficitario: in caso di miosi, si si trova in tre posizioni, superiore e laterali; questo
tratta di deficit combinato di rene e di fegato; atteggiamento è definito San Bai (tre bianchi) ed
- se la miosi o la midriasi vanno di pari passo con è considerato segno di grande vitalità;
i movimenti spasmodici della pupilla, vuol dire - nell’individuo adulto: non si vedono i bordi
che si è persa la connessione tra rene e cuore. superiore ed inferiore dell’iride e si notano due
bianchi, lateralmente: Er Bai (nella femmina si
Osservazione dell’interno della palpebra possono vedere i bordi superiori dell’iride);
- nel soggetto molto anziano ( o nei pazienti in fase
- Se è pallida e biancastra, è segno di debolezza del terminale): si notano tre bianchi, però nella parte
cuore e di deficit del Qi del polmone; inferiore, vale a dire che il bulbo è leggermente
- se è molto rossa è segno di eccesso di yang, in ruotato verso l’alto;
genere a livello del fegato. - in caso di malattia: se nell’adulto riscontriamo la
stessa posizione del neonato, ovvero i tre bianchi
Osservazione della posizione del globo oculare nella zona superiore del globo oculare, si tratta di
Nel corso dello sviluppo normale dell’individuo, un eccesso di yin con deficit relativo dello yang.
si osservano delle variazioni fisiologiche di posi- La situazione opposta, i tre bianchi nella zona
inferiore, indicano un deficit di yin con eccesso di
yang.
L’esoftalmo, Si Bai (quattro bianchi), traduce
un’importante liberazione dello yang.
L’enoftalmo è espressione di eccesso di yin.

14
diagnostica generale

Gli otto principi della diagnosi


nella pratica clinica
Ba Gang Bian Zheng
Massimo Muccioli*

L’attuale sistematizzazione e definizione degli Gli otto principi della diagnosi si compongono di
otto principi della diagnosi, pur possedendo anti- quattro coppie di opposti:
che e profonde radici nella tradizione medica - interno-esterno;
cinese, è di formulazione relativamente recente - freddo-calore;
risalendo storicamente alla dinastia Qing. - vuoto-deficit, pieno/eccesso;
Lo stesso Nei Jing, il primo grande classico della - yin-yang.
medicina cinese, fa ripetutamente riferimento, Gli otto principi non sono elementi statici ma
nella definizione e classificazione delle malattie, dinamici: la combinazione, la conversione dei
alle categorie proprie agli otto principi e così i testi singoli parametri, la formazione di situazioni com-
seguenti, ma solo in epoca Ming il Dr. Zhang plesse e la comparsa di segni “falsi” sono parte
Jingyue parla in modo sistematico di “sei trasfor- integrante e sottintesa, ma non eludibile del-
mazioni” (Liu Bian ) distinte in interno/esterno, l’enunciato.
pieno/vuoto, caldo/freddo.
Durante il regno dell’imperatore Kang Xi, all’ini- 1. La combinazione
zio della dinastia Qing, il Dr. Cheng Zhongling La combinazione degli elementi propri agli otto
amplia ad otto gli elementi della diagnosi aggiun- principi costituisce un passaggio essenziale, ne-
gendo la necessaria valutazione yin/yang; nel suo cessario e basilare per una sintetica ma precisa
“Essenziale Comprensione degli Studi Medici” configurazione del quadro clinico in esame. Per
(Yi Xue Xin Wu) per primo utilizza l’attuale termi- trattare efficacemente una malattia è necessario
ne di “otto principi” ( Ba Gang ). infatti conoscerla o meglio sinteticamente rico-
Un cenno particolare merita la stessa definizione noscerla nei suoi tratti essenziali e costitutivi. In
Ba Gang dove, accanto al numero otto “Ba”, un ambiente non familiare, ad esempio in una città
appare l’ideogramma “Gang” il cui significato poco conosciuta, chiedendo informazioni ad un
originario è quello di una fune con cui la rete da passante in modo da raggiungere un determinato
pesca viene recuperata: trasmette dunque l’idea di luogo questi risponderà disegnando idealmente
un principio guida, di un parametro essenziale e un percorso caratterizzato da riferimenti tipo “dopo
riassuntivo che contiene in sé l’insieme delle il secondo semaforo a destra....” oppure “in fondo
nozioni necessarie; nella tradizione medica con lo alla piazza vicino all’edicola....”. Per utilizzare
stesso ideogramma si suole indicare l’elemento tali informazioni devo naturalmente comprende-
ed il concetto che permette le distinzioni cliniche. re il linguaggio usato dal mio informatore: se
E’ opportuno ricordare che la medicina cinese non questi mi rispondesse in ostrogoto o in dialetto
cerca una causa dietro ai fenomeni, ma resta nel esquimese non potrei comprendere né utilizzare
mondo dei sintomi cercando di ricostruire, come una sola delle mille informazioni gentilmente
in un mosaico, quadri e configurazioni cliniche fornitemi.
che esprimono specifiche disarmonie. Il costrutto Per riconoscere una disarmonia, un determinato
teorico degli otto principi, pur non definendo in quadro clinico, una malattia, ho allo stesso modo
modo completo la disarmonia, ne distingue gli necessità di riferimenti. Gli otto principi costitu-
elementi ed il contesto generale: spesso questo è iscono il metodo, il linguaggio interpretativo ne-
tutto ciò che occorre sapere per la terapia. cessario alla identificazione dei riferimenti; non
dimentichiamo il concetto racchiuso
* Scuola Italiana di Medicina Cinese nell’ideogramma “Gang”, la fune che recupera la
"Gruppo di Studio Società e Salute" rete da pesca, l’elemento che consente di racco-

15
glierne altri. Attraverso il linguaggio degli otto incorrere in errate valutazioni in presenza di segni
principi sarà poi possibile ordinare e trasformare “falsi”. L’estremo calore può determinare la com-
in riferimenti e configurazioni le informazioni parsa di segni apparenti di freddo, il freddo al suo
rilevate dall’esame clinico e dalla esposizione dei culmine può, analogamente, determinare l’appa-
sintomi secondo lo schema: rire di segni tipo calore; lo stesso eccesso-pienez-
Dove ha sede la malattia? za può nascondere in realtà un deficit-vuoto.
- interno od esterno Una valutazione approssimativa e disattenta può
Di che natura è? Presenza di indurre in errore ed all’errore diagnostico segue,
- freddo o calore se si è coerenti, l’errore terapeutico cui a sua volta
Che caratteristiche ha? è da attribuire la mancata guarigione e talora il
- vuoto/deficit oppure pieno/eccesso peggioramento della malattia.
Che disarmonia esprime?
- yin o yang.
Questo metodo di classificazione è applicabile a ESTERNO - INTERNO, BIAO - LI
qualsiasi disarmonia e, consentendone una parti-
colare definizione e precisazione, risulta di estre- Tale differenziazione non si basa sulla causa della
ma utilità pratica. Potremmo, ad esempio, rispon- disarmonia ma, come è già stato detto, sulla loca-
dere ai quesiti esposti in questo modo: 1 la malat- lizzazione della malattia, caratterizzandola in senso
tia ha sede all’interno; 2 si caratterizza per la spaziale. Quando la malattia è localizzata a livello
presenza di freddo; 3 vi sono segni di deficit; 4 esterno, alla pelle ed al derma, essa appartiene al
appartiene allo yang. Chi pratica la medicina Biao; quando interessa gli organi ed i visceri,
tradizionale cinese coglie immediatamente la con- Zang Fu e le parti interne, appartiene al Li.
cretezza e l’applicabilità dei dati emersi: a livello In generale le cause esterne di malattia, quali le
terapeutico sarà infatti necessario sostenere lo energie cosmopatogene (freddo, calore, vento,
yang ed espellere il freddo interno tramite ago- umidità...) producono un interessamento del Biao;
moxibustione e l’utilizzo farmacologico di so- le cause interne determinano invece un interessa-
stanze che “riscaldano l’interno” e “sostengono lo mento del Li.
yang”. Una malattia situata al Biao e causata da aggres-
sione cosmopatogena esterna può, in determinate
2. La conversione condizioni, subire una modificazione del proprio
La conversione esprime il passaggio del quadro stato (che abbiamo chiamato conversione) appro-
da una condizione a quella opposta associata. fondendosi sino a determinare un interessamento
Una malattia che interessa l’esterno (Biao) può, a patologico degli organi interni; appare evidente
seguito di una sua particolare aggressività, per da quanto esposto che, in base agli otto principi,
deficit del Qi corretto o per un trattamento impro- tale malattia viene classificata come interna pur
prio, localizzarsi all’interno (Li) e dunque subire essendo causalmente originata da una aggressio-
una conversione, una modificazione del proprio ne dell’esterno.
stato passando, in base agli otto principi, da una
configurazione (la localizzazione esterna) a quel-
la opposta (la localizzazione interna). La conver- Esterno/Biao
sione citata esprime un peggioramento; La malattia è localizzata alla parte esterna del
l’esteriorizzarsi di una malattia interna è invece corpo ed interessa pelle, derma, muscoli e meri-
una conversione favorevole. diani.
Pur non rientrando, per definizione, nelle malattie
3. Le situazioni complesse a localizzazione esterna, è necessario sottolineare
Nella pratica clinica non è inconsueto incontrare che molte malattie interne si manifestano con
situazioni complesse in cui appaiono simultanea- segni di superficie quali, ad esempio, dermatiti,
mente sintomi e segni appartenenti a parametri sudorazioni o altro. E’ necessario, nell’applica-
opposti e contrastanti come, ad esempio, la pre- zione degli otto principi, non confondere l’appa-
senza al tempo stesso di segni di freddo e di calore, rire del sintomo con la sede della malattia.
di deficit ed eccesso o ancora, seppur più raramen- Le sindromi esterne sono tradizionalmente distin-
te, di segni indicanti un interessamento sia del- te in due tipi: il primo, ad insorgenza brusca ed
l’esterno Biao che dell’ interno. evoluzione generalmente breve, interessa pelle e
muscoli ed è correlato ad aggressione
4. I falsi segni cosmopatogena (vento-freddo o vento-calore)con
La valutazione clinica alla luce degli Otto Principi precipuo interessamento delle prime vie aeree; il
deve essere attenta e meticolosa in modo da non secondo, meno brusco nella sua insorgenza, inte-

16
ressa i meridiani con comparsa di una sindrome 3IG Houxi, 14DM Dazhui, 12V Fengmen, 13V
doloroso-ostruttiva a livello muscolo-articolare Feishu, 60V Kunlun. Per disperdere il vento e
nota tradizionalmente con il termine “Bi”. trattare la cervicalgia pungere il 20VB Fengchi.
Quando i fattori patogeni esterni aggrediscono ed In farmacologia si utilizzano preparati e prescri-
invadono pelle e muscoli, si parla in senso proprio zioni contenenti sostanze piccanti e tiepide tipo
di “patologia esterna” e di sindrome del Biao. Ma Huang Herba Ephedrae, Gui Zhi Ramulus
Zhang Jie Bin afferma nelle sue Raccolte Comple- Cinnamomi, Qiang Huo Rhizoma Notopterigium,
te di Jing Yue Quan Shu che: “Nella sindrome Su Ye Folium Perillae, Fang Feng Radix
Biao il Qi perverso penetra nel corpo dall’esterno: Ledebouriellae, Jing Jie Herba Schizonepetae.
può trattarsi di vento, freddo, calore, umidità, Tra le formulazioni possiamo citare il Ma Huang
secchezza e fuoco che non sono Qi corretti” e più Tang ed il Jing Fang Bai Du San.
oltre “il Qi perverso si localizza nel corpo pren-
dendo inizialmente dimora in superficie a livello 2. Sindrome Biao causata dal vento-calore
di pelle e peli”. La causa di una sindrome Biao è Nella sindrome del Biao causata dal calore e
dunque solitamente da ricercarsi in uno dei sei vento calore:
eccessi patogeni esterni, Liu Yin. Le energie - febbre sempre presente;
patogene esterne localizzate alla pelle, ai peli, allo - sudorazione;
strato muscolare ostacolano la normale circola- - sete;
zione della Wei Qi, l’energia difensiva che, a sua - dolori artromialgici poco pronunciati, ta-
volta, si contrappone alla energia perversa ostaco- lora assenti;
landone permanenza e progressione: la febbre è il - dolore faringeo;
sintomo clinico che esprime tale scontro. - talora tosse con espettorato denso e scar-
E’ difficile tracciare un quadro sintetico ed unico so;
della sindrome del Biao in quanto questa si mani- - lingua con induito linguale sottile e
festa con segni e sintomi diversi a seconda del giallastro;, talora corpo linguale arrossato;
fattore aggressivo esterno e dello stato della Zheng - polso Fu superficiale e Shuo rapido.
Qi e Wei Qi, le energie dell’organismo preposte al Trattamento: in agopuntura 4GI Hegu, 11GI
mantenimento della salute ed alla sua difesa. In Quchi, 14DM Dazhui, 5TR Waiguan, 12V
generale possiamo affermare che la sindrome del Fengmen, 13V Feishu, 10P Yuji. Se compare
Biao si presenta come una malattia ad incubazio- faringotonsillite, pungere secondo la metodica
ne breve, esordio acuto ed evoluzione solitamente del sanguinamento 11P Shaoshang.
benigna, con risoluzione nell’arco di alcuni gior- In farmacologia si utilizzano erbe piccanti ma di
ni. Generalmente i sintomi attestanti l’interessa- natura fresca come Bo He Herba Menthae, Sang
mento del Biao e comuni ai vari quadri sono: Ye Folium Mori, Niu Bang Zi Fructus Arctii
- febbre Lappae. Tra le formulazioni ricordiamo i tradizio-
- cefalea Tai Yang nalissimi Yin Qiao San e San Ju Yin.
- ostruzione nasale e rinorrea Il carattere complessivo della sindrome, sia essa
- cervicalgia e cervico-dorsalgia, mialgie da freddo o da calore, dipende dallo stato di
- avversione al freddo eccesso o di deficit dell’energia a livello del Biao.
- induito linguale sottile Per questo si distinguono in tale ambito due ulte-
- polso Fu superficiale riori quadri che vanno coniugati e declinati con i
precedenti.
1. Sindrome Biao causata dal vento-freddo
Nella sindrome del Biao causata dal freddo (spes- 3. Sindrome con deficit del Biao
so il freddo è veicolato dal vento, configurando Nella sindrome con deficit del Biao:
dunque una aggressione da vento-freddo): - febbre scarsa o assente;
- forte avversione e timore del freddo; - sudorazione spontanea;
- febbre, talora febbre lieve od assente, - avversione al vento ed al freddo;
brividi; - artromialgie lievi;
- sudorazione scarsa o assente; - induito linguale bianco e sottile;
- non sete; - polso Fu superficiale e ritardato Huan.
- cefalea, cervicalgia e mialgie marcate; Trattamento: in agopuntura aggiungere al tratta-
- rinorrea di liquido chiaro; mento generale del quadro (da vento-freddo o
- lingua con induito sottile, bianco ed umi- vento-calore) i punti 36E Zusanli, 4GI Hegu e 9P
do; Taiyuan. Per arrestare la traspirazione può essere
- polso Fu superficiale. utilizzato come punto ausiliare 7Rn Fuliu.
Trattamento: agomoxibustione ai punti 4GI Hegu, In farmacologia si utilizzano formulazioni dotate

17
di modico effetto diaforetico. Tra le formulazioni (specie quelli situati sui meridiani yang), i punti
ricordiamo Gui Zhi Tang, ricettazione atta non 17V Ganshu, 10Rt Xuehai, 14DM Dazhui.
solo a liberare il Biao, ma anche ad armonizzare In farmacologia nel trattamento dei Bi si utilizza-
l’energia nutritivaYing e la difensiva Wei. no sostanze appartenenti alla categoria dei rimedi
che “eliminano vento ed umidità” cui vengono
4. Sindrome con eccesso del Biao associati rimedi diversi a seconda del quadro
Nella sindrome con eccesso del Biao: specifico.
- febbre; Nel Bi errante è indicata la formulazione Gui Zhi
- assenza di traspirazione; Shao Yao Zhi Mu Tang composta da diversi rime-
- avversione al freddo; di liberanti il Biao e a particolare azione sul vento.
- artromialgie presenti e talora severe;
- induito linguale bianco e sottile; 2. Bi doloroso
- polso Fu superficiale e Jin teso. Causato ed indotto generalmente da una aggres-
Trattamento: in agopuntura aggiungere ai punti sione da parte del freddo perverso, si caratterizza
necessari al trattamento della forma specifica (da per la severità del quadro doloroso.
vento freddo o vento calore) il 7P Lieque per Trattamento: in agopuntura profonda con utiliz-
rafforzare la funzione disperdente del polmone e zo, dove necessario, di tecnica trasfissiante e
l’effetto di liberazione sull’esterno. moxibustione, pungere accanto ai consueti punti
In farmacologia sono utilizzate erbe e formulazioni A Shi e punti dolorosi dei meridiani interessati i
dotate di forte potere diaforetico, come, ad esem- punti 23V Shenshu, 4DM Mingmen, 4RM
pio, le ricettazioni in precedenza suggerite. Guanyuan per sostenere il rene.
E’ necessario sottolineare che le definizioni di In farmacologia si utilizzano formulazioni quali
deficit e di eccesso al Biao sono concetti e termini Wu Tou Tang o Fu Zi Tang, che al tempo stesso
relativi. Una sindrome esterna è infatti per defini- disperdono il freddo umidità e sostengono lo
zione caratterizzata dalla presenza di energie per- Yang dell’organismo.
verse alla superficie del corpo e dunque appartie-
ne sempre alla categoria dell’eccesso/pienezza. Il 3. Bi fisso o stagnante
termine è correlato e da riferire allo stato del Qi E3 questo il Bi generato solitamente dalla umidità
organico e della Wei Qi in particolare. Quando la perversa e si caratterizza per la presenza di intor-
Wei Qi è in deficit, i pori della pelle restano beanti pidimento, pesantezza, dolore stagnante e, con
ed il paziente presenta sudorazione, inoltre la frequenza, di tumefazioni e gonfiori.
febbre, reazione dovuta al Qi dell’organismo, è Trattamento: accanto ai consueti punti A Shi ed ai
scarsa; quando la Wei Qi è potente, si verifica la punti dolorosi posti sui meridiani è necessario, per
situazione opposta. eliminare l’umidità, sostenere l’attività di milza-
stomaco con i punti 36E Zusanli, 6Rt Sanyinjiao,
20V Pishu.
2. Sindrome Bi In farmacologia si utilizza con frequenza una
I fattori patogeni esterni, ed in modo particolare il formulazione, usata anche in altre forme Bi, deno-
vento, il freddo e l’umidità, possono infiltrarsi in minata Chuan Bi Tang, cui possono essere ag-
modo graduale nei meridiani e provocare una giunti rimedi a sostegno della funzione di trasfor-
sindrome ostruttiva con alterata diffusione di Qi e mazione e di eliminazione dell’umidità operata
Xue denominata Bi. I fattori patogeni, permanen- dalla milza.
do nell’organismo, possono trasformarsi in calo-
re, specie in individui già caratterizzati da un
eccesso di yang Qi e calore. 4. Bi calore
A livello clinico la sindrome ostruttiva si manife- Più raramente dovuto a diretta aggressione da
sta per lo più con intorpidimenti, dolore e pesan- parte del calore esterno, questo Bi è correlato con
tezza a carico degli arti, limitazione funzionale frequenza alla trasformazione interna dei fattori
delle articolazioni e dunque dei movimenti. patogeni aggressivi citati nei precedenti quadri in
Tradizionalmente, le sindromi Bi sono distinte in calore.
quattro tipi, di seguito esposti. Trattamento: in agopuntura si consiglia una pun-
tura superficiale e disperdente sui punti dolorosi e
1. Bi errante l’utilizzo di 4GI Hegu, 11GI Quchi, 14VG Dazhui.
Causato generalmente dal vento perverso esterno In farmacologia, la formulazione indicata è il Bai
si manifesta con dolori e poliartralgie migranti. Hu Jia Gui Zhi Tang o anche la formulazione, con
Trattamento: in agopuntura superficiale e disper- aggiunta di rimedi che liberano l’esterno ed elimi-
dente pungere, oltre ai punti A Shi ed ai punti locali nano il vento umidità, Er Miao San.

18
Le sindromi Bi sono molto più estese e complesse Una malattia interna spesso si sviluppa a seguito
di quanto brevemente esposto, ma un trattamento di una particolare stato di indebolimento dell’or-
più ampio esula dal soggetto trattato e quindi si ganismo quale, ad esempio, accade in seguito a
rimanda ad eventuali pubblicazioni specifiche. stress fisici, importanti affaticamenti, fatiche pro-
lungate, eccessi sessuali e debolezza costituzio-
nale. Il deficit energetico apre la porta a disarmonie
Interno/Li diverse per natura ed espressione a seconda del-
Una disarmonia è definita come interna quando si l’abuso attuato, della costituzione del soggetto,
localizza all’interno dell’organismo e dunque delle sue abitudini, dei lievi disequilibri presenti,
quando interessa gli organi interni Zang-Fu se- pur se ben compensati, nella preesistente situazio-
condo quanto afferma anche Zhang Bie Jin nelle ne di salute.
sue Raccolte Complete di Jing Yue Quan Shu: La panoramica descritta è riferita alle cause di
“nelle disarmonie interne la malattia è nel corpo, malattia interna. Non è possibile generalizzare in
negli organi”. Una malattia interna può esprimersi quadri sintetici le manifestazioni cliniche proprie
anche con segni di superficie, ma resta definita alle disarmonie interne né il loro trattamento in
secondo gli otto principi come interna in base alla quanto queste sono quanto mai complesse e varie
localizzazione e sede della disarmonia. a seconda dell’organo e delle funzioni compro-
Sono diverse le cause che possono determinare messe. La teoria degli Zang-Fu con le funzioni
una sindrome interna e la storia clinica, unitamente specifiche ai singoli organi e visceri ed i quadri di
all’osservazione ed all’anamnesi, possono svelar- disarmonie relativi al loro interessamento è senza
ne l’origine. dubbio la configurazione ed il linguaggio più
idoneo alla comprensione e catalogazione delle
1. Approfondimento di una sindrome esterna sindromi interne.
Talora l’interessamento dell’interno dipende dal-
l’approfondirsi (conversione) di una sindrome Sindromi complesse Biao/Li
esterna mal trattata o favorita nel suo progredire
da una sua propria spiccata aggressività o dalla Vi sono malattie che interessano contemporanea-
labilità delle difese organiche. La storia clinica mente l’interno e l’esterno. Queste sindromi ap-
suggerisce l’iniziale interessamento del Biao e tra partengono al mondo delle sindromi complesse e
i sintomi sono spesso presenti la febbre, la sete, risultano essere spesso il risultato di operazioni in
l’oliguria, la stipsi, il polso rapido Shuo ed altri atto di conversione e di propagazione di una
segni di calore dovuti alla evoluzione e trasforma- malattia del Biao verso il Li (elemento sfavorevo-
zione all’interno della sindrome, prima esterna, in le) o di una malattia del Li verso il Biao (elemento
calore. favorevole), quale, ad esempio, avviene nel corso
di una corretta impostazione terapeutica. E’ utile
2. Errori dietetici ricordare che, generalmente, l’evoluzione di una
Una sindrome interna può essere causata da errori malattia dal Biao al Li si caratterizza per il passag-
dietetico-alimentari. Un'alimentazione troppo gio da una condizione di freddo ad una condizione
fredda, cruda o contaminata può generare un di calore: il paziente che dapprima avvertiva timo-
quadro con accumulo interno di freddo-umidità re ed avversione al freddo presenta in seguito
alla milza. Allo stesso modo una alimentazione intolleranza al calore e sete. Nel passaggio dal Li
eccessivamente calda o speziata, ricca in alcool, al Biao i segni sono diversi a seconda della loca-
può generare un eccesso di calore ed umidità lizzazione e natura della malattia; come esempio
all’interno. I sintomi principali saranno a carico possiamo citare l’apparire di un esantema o di un
della sfera gastrointestinale con differenziazione eritema che indicano il risalire in superficie del
a seconda della natura della malattia. calore e della malattia situata all’interno.
Il prototipo delle malattie né esterne né interne è
3. Fattori psichici la sindrome dello Shao Yang, livello energetico
Nel determinismo di una disarmonia interna han- Yang posto tra l’esterno Tai Yang e l’interno
no un ruolo particolarmente rilevante i fattori Yang Ming. Un suo interessamento può essere
psichici, i sette sentimenti Qi Qing e le cinque dovuto sia ad una evoluzione verso l’interno della
emozioni Wu Zhi, in modo del tutto preminente i sindrome Tai Yang, sia ad un miglioramento con
sentimenti repressi. Gli organi maggiormente esteriorizzazione della malattia dallo Yang Ming.
implicati sono in tal caso il fegato, la milza, il Un interessamento contemporaneo dell’interno e
cuore. dell’esterno può, infine, verificarsi per il
sovrapporsi di una malattia di superficie ad una
4. Indebolimento organico condizione di disequilibrio e disarmonia interni.

19
20
diagnostica degli organi e dei visceri

La patologia della milza e dello stomaco


Giorgio Di Concetto*

SINDROMI DELLA MILZA PI - lingua pallida;


- polso vuoto Xu.
Sindromi da difetto o vuoto (Xu) Sintomi specifici
1. Difetto di energia (Pi Qi Xu); La milza trasporta e trasforma:
2. Difetto di yang (Pi Yang Xu); - accentuazione delle turbe dispeptiche da deficit
3. Crollo di energia (Pi Qi Xia Xian); generico di energia;
4. Perdita di controllo del sangue (Pi Bu Tong - gastralgia che migliora col caldo;
Xue). - gastrite atrofica;
Sindromi da eccesso o pieno (Shi) - eruttazioni, rigurgiti, vomito (Qi controcorrente);
1. Stasi da calore-umidità; - astenia ed atrofia muscolare;
2. Stasi da freddo-umidità; - deperimento;
3. Sindrome da mucosità ostruente gli orifizi. - segni di deficit e stasi del sangue.
La milza è sede dello Yi:
- depressione con idee fisse e carattere ossessivo;
Difetto di energia di milza - Pi Qi Xu - calo di memoria ed astenia mentale;
Come ho già esposto a proposito della patologia di - ansia “epigastrica” con senso di vuoto;
cuore, nel numero precedente, occorre aggiunge- - La milza si apre alla bocca:
re ai sintomi generici di deficit di energia, i sinto- - turbe del gusto.
mi specifici di difetto di energia di cuore. Questi La milza si manifesta nelle labbra:
ultimi si deducono in base alla compromissione - turbe trofiche labiali;
delle funzioni delle funzioni peculiari della milza: - labbra pallide;
- trasporta e trasforma l’energia nutritiva, i liquidi - labbra bluastre (stasi di Xue).
ed il sangue; La milza controlla la salivazione:
- è sede dello Yi; - scialorrea.
- si apre nella bocca;
- si manifesta nelle labbra; Eziopatogenesi
- controlla la salivazione liquida. Come già esposto nel numero precedente, le ma-
Sintomi generici di difetto di energia lattie debilitanti, gli eccessivi affaticamenti, le
- astenia; carenze alimentari, le gravidanze numerose e rav-
- pallore; vicinate, lo scarso riposo o, viceversa, l’eccessivo
- voce debole; riposo con scarso esercizio fisico, specie quando
- ipersudorazione diurna; si instaurano su di un terreno predisposto costitu-
- calo delle difese; zionalmente, sono in grado di causare un deficit di
- dispnea da sforzo; energia. I sintomi del vuoto di Qi si manifestano
- anoressia; a livello polmonare (pallore, voce debole,
- meteorismo; ipersudorazione, calo delle difese, dispnea da
- stipsi o feci molli; sforzo) ed a livello splenico (anoressia,
- turbe dell’irrigazione cerebrale (capogiri, verti- meteorismo, stipsi o feci molli, turbe della nutri-
gini, cefalea); zione cefalica); il denominatore comune è rappre-
sentato dall’astenia; la lingua pallida ed il polso
*Scuola Italiana di Medicina Cinese vuoto costituiscono i riscontri obiettivi di questa
Gruppo di Studio “Società e Salute” sindrome. Le cause di natura cosmica, alimentare

21
e psichica entrano in gioco, specialmente se ripe- di Qi si aggravano e si sommano a quelli della stasi
tuti nel tempo ed instauratisi su di un terreno di Qi-Xue. Il freddo compare soprattutto all’inter-
costituzionalmente debole. E’ evidente che, in no, alle estremità ed alla colonna (zona di massi-
caso di vuoto di Qi della milza, le turbe dispeptiche mo yang). Il deficit di mobilizzazione comporta i
siano più evidenti ed acquisiscano una maggiore disturbi dispeptici ed urologici, come pure gli
specificità, riferibile soprattutto alla edemi.
compromissione della funzione di trasformazio-
ne-trasporto. Com’è noto, la Zhong Qi o energia
del Jiao medio, trasforma la Gu Qi o energia Crollo di Qi di milza - Pi Qi Xia Xian
alimentare, in Rong Qi o energia nutritiva; Questa sindrome denominata anche “esaurimento
l’anoressia, la gastralgia che migliorano col cal- del Qi della milza”, è caratterizzata dal peggiora-
do, come pure il Qi controcorrente (eruttazioni, mento dei sintomi generici e specifici del difetto
rigurgiti, vomito), sono spiegabili con un defcit di energia, ai quali si aggiungono i prolassi e le
della Zhong Qi; il meteorismo, la diarrea, l’astenia visceroptosi. Spesso concomitano sintomi riferibili
muscolare con atrofia e deperimento, i segni di al vuoto di yang.
ristagno di Xue o di deficit sono imputabili all’ini- L’eziopatogenesi è riconducibile al deficit di Qi e
bizione della funzione di trasporto sia della Rong di yang della milza con una maggiore
Qi che dei liquidi. La compromissione dell’attivi- compromissione della sua funzione di trasporto
tà riflessiva (Yi) determina una depressione a verso l’alto. Il Qi ristagna in basso e compaiono le
carattere ossessivo. Le turbe del gusto e del ptosi viscerali ed i prolassi, oltre alle turbe dell’ir-
trofismo labiale, come pure l’ipersalivazione, si rigazione cerebrale.
spiegano con le altre caratteristiche fisiologiche
della milza (apertura, manifestazione e control-
lo). Perdita del controllo del sangue da parte della

milza - Pi Bu Tong Xue


Difetto di Yang di milza - Pi Yang Xu
Sintomi generici
Ai sintomi generici di deficit di yang occorre Ai sintomi generici di difetto di energia yang
aggiungere i sintomi specifici di difetto di yang di occorre aggiungere anche i sintomi generici di
milza. difetto di sangue, già esaminati nel numero prece-
Sintomi generici di difetto di yang dente a proposito del deficit di Xue di cuore:
- freddo interno; - colorito pallido-giallastro;
- estremità ghiacciate; - labbra pallide;
- colonna fredda; - astenia (già presente nel deficit di Qi);
- urine chiare; - avvizzimento cutaneo;
- poliuria; - turbe visive (annebbiamenti, emeralopia);
- oliguria con edemi; - capogiri;
- aggravamento dei segni di deficit di Qi; - cefalea;
- lingua pallida, flaccida, edematosa, improntata; - unghie e capelli fragili;
- polso vuoto Xu, profondo Chen, lento Chi. - turbe del ciclo;
Sintomi specifici - palpitazioni;
Aggravamento della sindrome da deficit di ener- - turbe psichiche (ansia);
gia della milza. - lingua pallida, sottile, secca;
Eziopatogenesi - polso fine Xi.
Le stesse cause che introducono il deficit di Qi Sintomi specifici
determinano il vuoto di yang, specie se più gravi Si sommano ai precedenti e sono determinati dalla
e persistenti; occorre sottolineare l’importanza difettosa funzione della milza a proposito del
dei fattori costituzionali ed ereditari in relazione meccanismo di trasformazione-trasporto: il san-
particolare col deficit di rene yang. gue non viene prodotto a sufficienza per difettosa
I sintomi di deficit di yang si spiegano, come ho produzione di energia nutritiva, ma non viene
descritto nel numero precedente, con un prevalere neppure trasportato, per cui compare una sindro-
del freddo interno sul calore endogeno; è fonda- me emorragica. Essa caratterizzata da:
mentale il miglioramento con l’apporto di calore. - ematemesi;
Il freddo è un elemento rallentante e concentrante. - melena;
Il paziente è depresso, oltre che astenico ed immo- - ematuria;
bile (lo yang è in movimento); i sintomi di deficit - metrorragie.

22
Sono anche possibili perdite di sangue in altri - in caso di crollo di Qi:
settori come il sottocute e l’apparato respiratorio, - 6 CV (VC) - Qihai;
tuttavia sono più frequenti le emorragie digestive - 8 CV (VC) Shenque;
e genito-urinarie. - 25 ST (E) - Tianshu;
- 1 GV (VG) - Chengqiang;
Eziopatogenesi - 20 GV (VG) - Baihui.
Come si è già visto a proposito del deficit di In caso di perdita di controllo del sangue:
sangue di cuore nel precedente numero della rivi- - 4 CV (VC) - Guanyuan;
sta, il vuoto di energia è in grado di determinare, - 10 SP (Rt) - Xuehai;
a lungo andare, un vuoto di sangue. La stretta - 6 SP (già visto);
interdipendenza tra Qi e Xue è particolarmente - 17 BL (V) - Geshu.
evidente a livello della milza in riferimento alla In caso di deficit di calore-fuoco (madre della
funzione di trasformazione dell’energia alimenta- terra) sia a livello di cuore che di rene yang:
re Gu Qi in energia nutritiva Rong Qi a livello del - 15 BL (V) - Xinshu;
Jiao medio. Quest’ultima entra nella produzione - 17 CV (VC) - Tanzhong;
del sangue. C’è quindi un’evoluzione dei sintomi - 4 GV (VG) - Mingmen;
da deficit di Qi della milza: l’astenia peggiora, il - 23 BL (V) - Shenshu.
colorito da pallido diviene giallastro (il colore del E’ fondamentale utilizzare la moxibustione in
movimento Terra), le labbra (luogo di manifesta- concomitanza col metodo di tonificazione forte.
zione della milza) divengono pallide; compare Le abbreviazioni utilizzate sono quelle racco-
avvizzimento cutaneo (il sottocute dipende dalla mandate dall’O.M.S. (Ginevra, 30-10-’89): LU =
milza). Tuttavia compaiono anche segni riferibili Lung (P); LI - Large Intestine (GI); ST = Stomach
al fegato (turbe visive, cefalea, capogiri, unghie e (E); SP = Spleen (Rt); HT = Heart (C); SI = Small
capelli fragili, turbe del ciclo) ed al cuore (palpi- Intestine (IG); BL = Bladder (V); KI = Kidney
tazioni, turbe psichiche). Il polso vuoto Xu divie- (Rn); PC = Pericardium (MC); TE = Triple
ne fine Xi; la lingua diviene pallida, asciutta per Energizer (TR); GB = Gallbladder (VB); LR =
difettoso apporto di liquidi, legati al sangue, e Liver (F); GV = Governor Vessel (VG); CV =
sottile per lo scarso apporto di sangue. Si tratta Conception Vessel (VC).
logicamente dei quadri “puri” che, nella pratica
clinica, troviamo modificati da concomitanti qua- Farmacologia
dri di stasi di Qi-Xue o da deficit di yang. I farmaci di base sono i tonici del Qi, indicati nel
Se i segni generici di vuoto di sangue sono ricon- deficit di energia di milza (Pi Qi Xu); il composto
ducibili alla compromissione della funzione di denominato
trasformazione della milza, i segni specifici della Si Jun Zi Tang o decotto dei quattro gentiluomini
perdita di controllo di Xue sono spiegabili in base comprende:
alla compromissione del meccanismo di traspor- Ren Shen
to. Il sangue non viene trasportato e tende a Panax Ginseng, radix
ristagnare a livello del tubo digerente, strettamen- Bai Zhu
te legato alla Terra, ma anche a livello dell’appa- Atractylodis Macrocephala, rhizoma
rato genito-urinario. Come si vede, sono più fre- Fu Ling
quenti le emorragie “basse” in relazione al fatto Poria Cocos, sclerotium
che la milza non riesce a portare Qi-Xue verso Gan Cao
l’alto. Le melene da ulcera gastro-duodenale, le Glycyrrhiza Uralensis, radix
metrorragie croniche e le emorragie rettali da Il Ren Shen è anche psicoattivo, tonifica la Yuan
colite ulcerosa, sono le più frequenti manifesta- Qi ed incrementa i liquidi; Bai Zhu è attivo solo
zioni della perdita di controllo del sangue da parte sul Jiao medio, non agisce sul polmone e non
della milza. innalza il Qi come il precedente, ma è
metabolizzatore dell’umidità, come il Fu Ling che
è psicoattivo. Il Gan Cao ha azione armonizzatrice.
Terapia delle sindromi da difetto di milza Questo composto, associato al Si Wu Tang o
Per trattare direttamente l’organo: decotto delle quattro sostanze, diviene un forte
- 12 CV VC) - Zhongwan; tonico del sangue e dell’energia, utile nella sin-
- 20 BL (V) - Pishu. drome della perdita di controllo del sangue.
Per trattare indirettamente l’organo tramite il Per quest’ultima sindrome, specie se associata a
meridiano: deficit di Qi di cuore, oltre che di milza, è indicato
- 36 ST (E) - Zusanli; anche il
- 6 Sp (Rt) - Sanyinjiao; Gui Pi Tag o decotto per nutrire la milza

23
(vedi le sindromi del cuore al numero preceden- Stasi da calore-umidità
te):
Ren Shen Con questo paragrafo affrontiamo le sindromi da
Panax Ginseng, radix eccesso. Per descrivere il quadro clinico inerente
Dang Gui la stasi di calore-umidità occorre esaminare i
Angelica Sinensis, radix sintomi generici di stasi di Qi, di eccesso di calore
Huang Qi e di eccesso di umidità.
Astragalus Membranaceus, radix Sintomi generici di stasi di energia
Long Yan Rou - distensione;
Euphoria Longan, arillus - gonfiore;
Bai Zhu - dolore mobile e superficiale;
Atractylodis Macrocephala, rhizoma - “masse mobili”;
Mu Xiang - polso teso Jin o a corda Xian;
Saussurea Lappa, radix - rigurgiti, eruttazioni, vomito (Qi “ribelle”).
Fu Ling Sintomi generici di eccesso di calore
Poria Cocos, sclerotium - colorito rosso;
Yuan Zhu - senso di calore interno;
Polygala Tenuifolia, radix - sete;
Suan Zao Ren - mucose secche;
Zieiphus Jujuba, semen - faringiti;
Gan Cao - febbre o sensazione di febbre;
Glycyrrhiza Uralensis, radix - stipsi o diarrea con senso di calore;
Ren Shen, Bai Zhu, Fu Ling e Gan Cao sono i - urine cariche;
componenti del Si Jun Zi Tang, già esaminato; c’è - oliguria;
anche Huang Qi, potente tonico del Qi di milza e - “amaro in bocca”;
polmone, capace di innalzare l’energia e rinforza- - eruzioni cutanee;
re le difese. - emorragie;
Dang Gui tonifica e mobilizza il sangue. Long - turbe psichiche (ansia, agitazione, palpitazioni);
Yan Rou tonifica il sangue a livello di cuore e di - lingua rossa con induito giallo;
milza. Mu Xiang è un mobilizzatore del Qi a - polso rapido Shu, grande Da o ampio Hong.
livello gastro-intestinale. Yuan Zhi e Suan Zao Sintomi generici di eccesso di umidità
Ren sono attivi sullo Shen. testa pesante;
Se il deficit di Qi di milza è particolarmente - stordimento;
severo e rischia di complicarsi nella sindrome di - oppressione toraco-addominale;
crollo dell’energia (Pi Qi Xia Xian), è indicato il: - edemi;
- secrezioni aumentate;
Bu Zhong Yi Qi Tang o decotto per tonificare il centro - turbe psichiche (vertigini, delirio, convulsioni,
Huang Qi (già visto) paralisi);
Bai Zhu (già visto)
- lingua con patina spessa e collosa;
Ren Shen (già visto)
Gan Cao (già visto) - polso scivoloso Hua.
Dang Gui (già visto) Sintomi specifici
Sheng Ma (già visto) La milza trasporta e trasforma:
Cimicifuga Foetida, rhizoma - pesantezza e rigidità muscolare;
Chai Hu - gastralgia;
Bupleurum, radix - anoressia, nausea, vomito;
Chen Pi - diarrea con feci maleodoranti e pastose;
Citrus Reticulata, pericarpium - oppure stipsi;
- è possibile l’insorgenza di ittero.
Sheng Ma e Chai Hu hanno una potente azione di E’ sede dello Yi:
sollevamento dell’energia, mentre Chen Pi ne - ansia e carattere ossessivo;
regolarizza il flusso. Si apre alla bocca:
In caso di difetto di yang (Pi Yang Xu) occorre - turbe del gusto e della salivazione;
associare dei farmaci riscaldanti, come Gan Jiang - stomatite.
Zingiber Officinale, rhizoma o, addirittura, Fu Zi Si manifesta nelle labbra:
Aconitum, radix. In caso di deficit di yang di rene - colorito giallastro.
si possono associare farmaci come Du Zhong,
Eucommia; Tu Si Zi, Cuscuta o Bu Gu Zhi, Eziopatogenesi
Psoralea. Il calore e l’umidità possono causare una

24
stagnazione alla normale circolazione del Qi per - polso lento Chi e teso Jin.
cui compaiono sintomi come dolore non intenso e Sintomi specifici
mobile, gonfiore, distensione, sensazione di “mas- La milza trasporta e trasforma:
se mobili”, polso teso. Possono apparire, come - pesantezza e rigidità muscolare;
complicazione, i segni di Qi controcorrente o - gastralgia con senso di freddo;
“ribelle” (eruttazioni, vomito, singhiozzo, tosse); - anoressia, nausea, vomito;
a questi sintomi si sommano quelli generici da - diarrea.
calore e da umidità. Il colore rosso ed il senso di E’ sede dello Yi:
calore interno sono segni di eccesso reale di - depressione di tipo ossessivo.
calore. La sete, le mucose secche, la stipsi, Si apre alla bocca:
l’oliguria sono indicative per un consumo di liqui- - turbe del gusto e della salivazione.
di. Anche la febbre, le urine cariche, la diarrea con Si manifesta alle labbra:
bruciore sono sintomi riferibili ad eccesso di - colorito pallido-giallastro.
calore; quest’ultimo causa anche emorragie e turbe Logicamente, per l’eccesso di umidità, compare
psichiche, dato il suo tropismo per lo Shen. La oppressione epigastrica, testa pesante, edemi, feci
lingua rossa con induito giallo ed il polso rapido, pastose, secrezioni aumentate, l’induito linguale
che può divenire anche grande o ampio, sono diviene spesso e colloso, il polso diviene scivoloso.
segni oggettivi di calore esuberante. Le faringiti e
le eruzioni cutanee stanno per l’azione Eziopatogenesi
superinibitrice del Fuoco sul Metallo. L’umidità E’ analoga a quella riferita per il quadro clinico
non metabolizzata appesantisce l’organismo de- precedente, ma con il freddo al posto del calore;
terminando testa pesante e stordimento come pure perciò non entrano in gioco gli alimenti caldi ed il
oppressione toraco- addominale; gli edemi e gli calore cosmico, ma gli alimenti eccessivamente
aumenti delle secrezioni stanno per una sindrome freddi ed il freddo come causa cosmopatogena. E’
da “accumulo” sia di liquidi che di umidità; le importante, tuttavia, sottolineare ancora una volta
turbe psichiche sono indicative per un ostacolo l’importanza del deficit di Qi e di yang della
alla circolazione dell’energia della testa ed in milza, come fattore predisponente.
corrispondenza degli orifizi. L’induito linguale Per quanto riguarda i sintomi generici di eccesso
giallo diviene anche spesso e colloso, sempre per di freddo, la sensazione di freddo, la paura del
difettosa metabolizzazione dei liquidi e dell’umi- freddo e le estremità fredde sono chiaramente
dità, il polso rapido diviene anche scivoloso. spiegabili. E' ugualmente evidente la ragione del
Questo quadro clinico generico di umidità-calore miglioramento col caldo e col movimento, feno-
diviene specifico in base alla compromissione meno yang; il freddo tende a determinare
delle funzioni peculiari della milza, già indicate. stagnazione di Qi e Xue, perciò i dolori tendono ad
Logicamente, questa sindrome da pienezza si essere fissi, intensi e possono comparire coliche
instaura su una condizione di deficit di milza. (la contrazione è un fenomeno yin). Il prevalere
Spesso la componente calore è rappresentata, dello yin-freddo tende a determinare poliuria con
almeno in parte, da una superinibizione del Legno urine chiare e diarrea (i liquidi prevalgono). La
sulla Terra. patina linguale bianca è segno di freddo, come
pure il polso lento e teso (il freddo rallenta e fa
Stasi da freddo-umidità ristagnare). La compromissione delle funzioni
I segni generici di stasi di energia e di eccesso di fondamentali della milza spiega i sintomi specifi-
umidità sono già stati esaminati nel paragrafo ci di questo quadro clinico.
precedente. In questo caso la causa cosmica o
alimentare in gioco non è rappresentata dal calore,
ma dal freddo. Sindrome da mucosità ostruente gli orifizi
Sintomi generici di eccesso di freddo
- sensazione di freddo interno; Il quadro clinico è completamente sovrapponibile
- paura del freddo; a quello denominato mucosità fuoco o catarri
- estremità fredde; fuoco Tan Huo (vedi “La patologia del cuore”
- miglioramento col caldo e col movimento; nella rivista n°1 ’91) e deriva dalla combinazione
- dolori tendenzialmente fissi ed intensi; dei sintomi generici di eccesso di umidità e di
- coliche; calore ai quali si sommano i sintomi specifici di
- poliuria; compromissione dello Shen da ostruzione degli
- urine chiare; orifizi:
- diarrea; - delirio;
- lingua con patina bianca; - divagazioni;

25
- riso e pianto immotivati; - 44 ST (E) - Neiting;
- grave sindrome vertiginosa, ipoacusia, acufeni; - 11 LI (GI) - Quchi.
- perdita di coscienza;
- convulsioni; Farmacologia
- afasia; Per trattare l’accumulo di umidità e freddo a
- lingua rossa con patina gialla e spessa; livello del Jiao medio, si può utilizzare il:
- polso rapido Shuo, grande Da, ampio Hong, Ping Wei San o polvere per distendere lo stomaco
scivoloso Hua, a corda Xian. Cang Zhu
Atractylodes lancea, rhizoma
Eziopatogenesi Hou Po
L’eccesso di mucosità si trasforma in fuoco ed Magnolia Officinale, cortex
invade l’estremità cefalica. La Terra, costituzio- Chen Pi
nalmente debole, non è in grado di metabolizzare Citrus Reticulata, pericarpium
questo eccesso energetico che ostacola la circola- Gan Cao
zione cefalica, soprattutto a livello orifiziale, de- Glycyrrhiza Uralensis, radix
terminando gravi turbe psichiche, la perdita di Sheng Jiang
coscienza, i disturbi del linguaggio e, nel caso di Zingiber Officinalis, rhizoma
Da Zao
trasformazione in vento, un quadro convulsivo.
Ziziphus Jujuba, fructus
Cang Zhu trasforma l’umidità e tonifica la milza;
Hou Po trasforma anch’essa l’umidità e mobilizza
il Qi; Chen Pi è il classico mobilizzatore del Qi a
livello dello stomaco; Sheng Jiang combatte il
Terapia delle sindromi da eccesso della milza freddo ed armonizza il Jiao medio assieme a Gan
Cao e Da Zao. Se si vuole rinforzare l’azione di
Agopuntura questo composto, vengono aggiunte:
Per trattare direttamente l’organo: Ban Xia
- 12 CV (VC7 - Zhongwan; Pinellia Ternata, rhizoma
- 20 BL (V) - Pishu. Hou Xiang
Per trattare indirettamente l’organo tramite il me- Agastache Rugosa, herba;
ridiano: Ban Xia metabolizza l’umidità in modo potente,
- 36 ST (E) - Zusanli; anche a livello degli orifizi, e Houxiang trasforma
- 6 SP (Rt) - Sanyinjiao. l’umidità ed elimina il freddo; questo composto si
Per combattere la formazione di mucosità Tan: chiama:
- 40 ST (E) - Fenglong. Bu Huan Jin Zhen Qi San o polvere efficace dell’oro
In caso di superinibizione del fegato: per regolarizzare il Qi.
- 3 LR (F) - Taichong; Se occorre tonificare il Qi e lo yang, associando
- 18 BL (V) - Ganshu. anche un’azione diuretica, si aggiungono al Ping
In caso di ostruzione degli orifizi: Wei San i seguenti farmaci:
- 5 PC (MC) - Jianshi; Bai Zhu
- 26 GV (VG) - Renzhong; Atractylodes Macrocephala, radix
- 15 GV (VG) - Yamen; Fu Ling
- 20 GV (VG) - Baihui; Poria Cocos, sclerotium
- Si Shecong (extra); Gui Zhi
- 15 BL (V) - Xinshu; Cinnamomum, ramulus
- 7 HT (C) - Shenmen, Ze Xie
- oltre a tutti i punti sopra elencati. Alisma Plantago, rhizoma
Per un ulteriore approfondimento terapeutico oc- Zhu Ling
corre riferirsi alla terapia delle sindromi da ecces- Polyporus Umbellatus, sclerotium;
so di cuore, nel numero precedente della rivista. questo composto prende il nome di:
Trattandosi di sindrome da eccesso Shi, bisogna Wei Ling San o polvere che calma lo stomaco.
utilizzare, almeno inizialmente, il metodo della Per trattare l’accumulo di umidità-calore, even-
dispersione, associando la moxibustione in caso
di stasi da freddo e la coppettazione, o tualmente complicato da ittero, è indicato:
l’elettrodispersione, in caso di stasi da calore, Yin Chen Hao Tang o decotto di Artemisia Capillaris
aggiungendo eventualmente punti “raffreddanti”, Yin Chen Hao
come: Artemisia Capillaris, herba
- 9 SP (Rt) - Yinlingquan;

26
Zhi Zi - polso fine alla barriera destra.
Gardenia Jasminoides, fructus Eziopatogenesi
Da Huang Le malattie febbrili sono le cause più frequenti di
Rheum Palmatum, rhizoma; questa sindrome, come pure la perdita di liquidi.
Yin Chen Hao ha una forte azione disperdente Anche il calore esogeno ed alimentare può contri-
sull’umidità-calore, molto efficace sugli itteri. buire a determinare un quadro clinico di deficit di
Zhi Zi è un potente purificatore del calore. Da yin a livello dello stomaco, quando esiste un
Huang, attraverso la sua azione purgante, drena il fattore predisponente. Fra le cause interne, la
calore, raffredda il sangue ed elimina le stasi. superinibizione da parte del fegato può causare un
consumo dello yin a livello dello stomaco; la
comparsa della gastroduodenite ulcerosa fa fre-
quentemente parte di questo quadro che si trasfor-
ma poi, in caso di ulcera conclamata, nella stasi di
SINDROMI DELLO STOMACO Xue.
Il calore al palmo delle mani ed alla pianta dei
Sindromi da difetto o vuoto (Xu) piedi è indicativo della prevalenza dello yang in
1. DIfetto di energia (Wei Qi Xu); corrispondenza delle zone emergenti del cuore e
2. Difetto di yin (Wei Yin Xu). del rene, mentre la sensazione di calore al torace
Sindromi da eccesso o pieno (Shi) chiama in causa il Jiao superiore. La febbre ad
1. Eccesso di freddo (Wei Han) inizio pomeridiano con propagazioni notturne è
2. Eccesso di calore (Wei Re) chiaro segno di calore nello yin. I pomelli rossi
3. Stasi di energia sono segno di calore relativo. La sete, le mucose
4. Stasi di sangue. secche, l’oliguria e la stipsi stanno per un consu-
mo dei liquidi; le eruzioni cutanee per la presenza
di calore nel polmone. Le manifestazioni linguali
Difetto di energia di stomaco - Wei Qi Xu sono indice di yang-calore che consuma lo yin; il
Questo quadro clinico si identifica completamen- polso fine si spiega col vuoto dello yin, mentre il
te col difetto di energia di milza, già descritto; calore conferisce il carattere di rapidità. I sintomi
anche i quadri clinici riferiti come deficit da specifici richiamano la sede e la funzione dello
freddo dello stomaco o deficit di yang dello sto- stomaco (gastralgia che peggiora col caldo, pirosi,
maco sono identificabili col deficit di yang di fame, dimagrimento); la nausea ed il vomito,
milza. stanno per il Qi controcorrente; la stomatite si
presenta perchè la bocca è la zona di apertura della
milza, accoppiata strettamente allo stomaco.
Difetto di Yin di stomaco - Wei Yin Xu
Sintomi generici di difetto di yin Terapia delle sindromi da difetto di stomaco
- calore ai cinque fuochi (palmo delle mani, pianta
dei piedi, torace); Il trattamento con agopuntura e farmaci della
- febbre vespertina; sindrome da deficit di Qi e di yang di stomaco
- pomelli rossi; coincide con quello relativo ai deficit di milza.
- mucose secche; Anche il trattamento con agopuntura del deficit di
- sete; yin si identifica con quello della stasi da calore
- eruzioni cutanee; della milza, anche se occorre fare attenzione alla
- ipersudorazione notturna; terapia di base, tonificando, secondo i casi, il rene
- ansia; yin, il sangue, il fegato yin.
- urine cariche; La terapia farmacologica del deficit di yin di
- oliguria; stomaco può utilizzare il
- stipsi o diarrea-calore; Yi Wei Tang o decotto che cura lo stomaco
- lingua rossa, secca con fenditure, senza induito; Sha Shen
- polso fine Xi, rapido Shuo. Glehnia Littoralis, radix
Mai Men Dong
Sintomi specifici
Ophiopogon Japonicus, tuber
- gastralgia che peggiora col caldo; Sheng Di Huang
- fame, ma anche nausea e vomito; Rehmannia Glutinosa, radix
- pirosi gastrica; Yu Zhu
- dimagrimento; Poligonatum Odoratum, rhizoma
- stomatite; Si tratta di farmaci ad azione tonificante lo yin di
- lingua rossa al centro;

27
stomaco, fatta eccezione per Sheng Di Huang che del Qi della milza e dello yin di stomaco costitu-
tonifica lo yin in generale e disperde il calore. isce un frequente fattore predisponente. I sintomi
generici sono stati descritti a proposito della stasi
di calore-umidità della milza; i sintomi specifici
Eccesso di freddo di stomaco - Wei Han sono spiegabili in base al fatto che il calore deter-
I sintomi generici di eccesso di freddo sono già mina dilatazione, stasi del Qi o inversione del
stati esaminati a proposito della stasi da freddo- flusso, consumo di liquidi e fenomeni emorragici.
umidità della milza: L’acidità è chiaro segno dell’azione inibitrice del
Sintomi specifici fegato. Ulteriori spiegazioni sono deducibili dal-
- sensazione di freddo epigastrico; l’inibizione delle funzioni della milza, stretta-
- gastralgia con spasmi che migliorano col caldo mente legate allo stomaco.
ed il massaggio;
- desiderio di cibi e bevande calde;
- vomito di liquido chiaro; Stasi di Qi di stomaco
- borborigmi. I segni generici di stasi di Qi, già descritti a
proposito della milza, si manifestano con maggio-
Eziopatogenesi re evidenza a livello dello stomaco:
Le cause possono essere alimentari (ingestione - gastralgia che migliora col massaggio;
eccessiva di bevande o alimenti a temperatura - distensione, gonfiore e dilatazione epigastrici;
fredda o di natura fredda oppure di cibi crudi) o - eruttazioni, rigurgiti e vomito (Qi “ribelle);
cosmiche (freddo esterno). Un’altra causa può - ristagno di cibi nello stomaco (digestione rallen-
essere rappresentata dalla stasi di Qi del fegato per tata).
opera del freddo. Va sempre tenuto presente che
questo quadro clinico insorge sia in modo acuto
che subacuto o cronico con recidive subentranti, Stasi di Xue di stomaco
avendo come substrato un deficit di Qi e di yang Sintomi generici di stasi di sangue
della coppia milza-stomaco. I sintomi generici di - dolori fissi, violenti, profondi, trafittivi;
freddo sono già stati spiegati a proposito della - presenza di “masse fisse”;
stasi di freddo-umidità della milza. I sintomi spe- - colorito bluastro;
cifici sono spiegabili in base al fatto che il freddo - angoscia;
determina contrazione e blocca le funzioni dige- - polso teso Jin, a corda Xian, rugoso Se;
stive, facendo invertire il flusso normale del Qi. - lingua bluastra o violetta.
Sintomi specifici
Eccesso di calore - Wei Re - gastralgia violenta con dolori profondi, fissi,
trafittivi;
I sintomi generici di eccesso di calore sono già - ematemesi e melena.
stati esaminati a proposito della stasi da calore-
umidità della milza. Eziopatogenesi
Sintomi specifici Le stesse cause che determinano una stasi di Qi
- gastralgia che peggiora col caldo; possono determinare una stasi di Xue. Il freddo
- pirosi gastrica; esogeno, cosmico o alimentare, può ostacolare la
- fame con nausea e vomito postprandiali; circolazione di Qi e Xue. Il calore può essiccare il
- “amaro” in bocca; sangue e favorire la stagnazione. I deficit di ener-
- rigurgiti acidi; gia e di yang possono complicarsi in stasi di Qi e
- stomatiti; di Xue. Per quanto riguarda lo stomaco, una stasi
- gengiviti emorragiche; di energia del fegato, oppure un eccesso di yang-
- lingua rossa con patina gialla, specie in zona calore del movimento Legno, può causare fre-
centrale; quentemente una gastralgia da “compromissione”
- polso grande, specie alla barriera destra, oltre con stagnazione di Qi e di Xue.
che rapido. I dolori fissi, violenti, profondi e trafittivi richia-
mano alle gravi cefalee, ai reumatismi intensi, alle
Eziopatogenesi algomenorree violente, alle coliche renali, all’oc-
Gli eccessi alimentari di cibi di natura calda, clusione circolatoria, come l’infarto, ed, infine,
piccanti, speziati rappresentano una causa fre- all’ulcera gastrica e duodenale ed alle sue compli-
quente. Anche il calore del fegato, trasmesso alla cazioni (perforazione, emorragie). La presenza di
Terra tramite il ciclo di superinibizione, costitui- “masse fisse” richiama alle manifestazioni
sce una causa frequente. E’ logico che un deficit tumorali di qualsiasi tipo. Il colorito bluastro è

28
chiaro segno di stasi circolatoria; l’angoscia è in Xie Xin Tang o decotto che disperde l’epigastrio
relazione alla dipendenza tra Shen e Xue, lo stesso Da Huang
dicasi per il polso e per la lingua. Rheum, rhizoma
Huang Lian
Terapia delle sindromi da eccesso di stomaco Coptis, rhizoma
Huang Qin
Scutellaria, radix
Agopuntura
Il primo farmaco è già stato esaminato come
Si utilizzano gli stessi punti indicati nella terapia
purificatore e drenante del calore; gli altri due
delle sindromi da eccesso della milza:
sono “erbe gialle” che purificano il calore del Jiao
- 12 CV (VC) - Zhongwan;
medio e superiore.
- 20 BL (V) - Pishu;
Per rimuovere la stasi del cibo è indicato il:
- 36 ST (E) - Zusanli;
Bao He Wan o pillola per conservare l’armonia
- 6 SP (Rt) - Sanyinjiao; Shan Zha
- 3 LR (F) - Taichong; Crataegus Pinnatifida, fructus
- 18 BL (V) - Ganshu; Shen Qu
ai quali aggiungere: Massa Fermentata
- 6 PC (MC) - Neiguan; Lai Fu Zi
- 4 SP (Rt) - Gongsun. Raphanus, semen
Ban Xia
Farmacologia Pinellia Ternata, rhizoma
I composti indicati per trattare la milza sono Chen Pi
ovviamente utilizzabili
maco. Un composto anche
di base perper trattare
trattare lo sto-
le sindro- Citrus Reticulata, pericarpium
mi da eccesso di freddo è rappresentato dal: Fu Ling
Li Zhong Tang o decotto per sostenere il centro Poria Cocos, sclerotium
Bai Zhu Lian Qiao
Atractylodis Macrocephala, rhizoma Forsythia Suspensa, fructus.
Ren Shen
Panax Ginseng, radix
Gan Jiang
Zingiber, rhizoma
Gan Cao
Glycyrrhiza , radix
Oltre ai primi due tonici del Qi, già visti, ed il Gan
Cao, armonizzatore, il farmaco principale è il Gan
Jiang, sotto forma di rizoma essiccato, che ha la
funzione di riscaldare il Jiao medio. Altri farmaci
riscaldanti possono essere aggiunti a questa for-
mula, come, ad esempio, il Fu Zi, Aconitum ed il
Rou Gui, Cinnamomum. Un altro composto è il:
Wu Zhu Yu Tang o decotto di Evodia
Wu Zhu Yu
Evodia Rutecarpa, fructus
Ren Shen
Panax Ginseng, radix
Sheng Jiang
Zingiber recens, rhizoma
Da Zao
Ziziphus, fructus
Wu Zhu Yu, oltre ad essere un riscaldante della
coppia milza-stomaco, disostruisce anche il Qi
del fegato e combatte il Qi ribelle; è indicato nelle
disarmonie fra Legno e Terra.
Ai composti indicati si possono aggiungere i
mobilizzatori del Qi e del sangue, a seconda del
tipo di stagnazione.
Per trattare le sindromi da eccesso di calore si può
ricorrere allo:

29
clinica

Casi clinici
Ettore De Giacomo*

Caso Clinico n°1 soprattutto da stimoli emotivi.


A volte senso di mani gonfie (a prescindere dalla
Sesso maschile, anni 53.
sintomatologia attuale).
Occupazione: scultore, manipolazioni in terra
Urine in quantità normale, spesso gialle.
cotta.
Beve molto e predilige i liquidi a temperatura
Anamnesi patologica prossima
ambiente.
Da circa tre mesi riferisce:
Presenza di carie multiple, non gengivite, nè
- dolore fisso pulsante e profondo alle articolazioni
piorrea.
interfalangee distali delle mani (più accentuato al
Appetito normale, ma digestione spesso lenta,
5° dito a sin. ed al 3° dito a dx);
accompagnata da acidità e meteorismo.
- comparsa di tumefazioni deformanti alle
Fuma 10 sigarette al dì, non beve alcoolici.
articolazioni interfalangee delle mani.
Lingua
La sintomatologia dolorosa, insorta nel mese di
Il corpo linguale ha forma e dimensioni normali,
dicembre 1990, è continua durante la giornata, ma
ma presenta fini tremori; il colorito è roseo, con
meno intensa al mattino e più accentuata nelle ore
sfumatura violacea, più accentuata ai bordi ed alla
pomeridiane ed alla sera; inoltre il dolore è più
punta, ove il colore di base è più rosso e più
accentuato da fermo per migliorare a seguito del
intenso.
movimento delle dita imposto dall’attività lavora-
L’induito è presente solo alla radice, ove appare
tiva svolta (manipolazione della creta).
giallognolo e appiccicoso.
- Risente negativamente delle variazioni climati-
Polsi
che e soprattutto del vento;
Caratteri generali: profondo, rapido, teso alle bar-
- il dolore è a volte di tipo urente ed accompagnato
riere e leggermente scivoloso.
da parestesie;
Da un punto di vista settoriale si nota un deficit al
- la sintomatologia dolorosa è associata a senso di
piede sia di dx. che di sin.
rigidità nei movimenti delle dita;
Diagnosi
- sintomo concomitante: astenia mattutina.
Si ipotizza un deficit dell’energia del rene e della
Anamnesi familiare
milza con cattiva metabolizzazione dell’umidità
Non significativa.
che, ad opera dell’eccesso di yang del fegato (da
Anamnesi patologica remota
deficit di rene), si trasforma in calore condensan-
A circa 8 anni: tonsillectomia;
dosi al TR inferiore (litiasi urinaria) e determinan-
a 30 anni: appendicectomia;
do ostruzione nei canali dell’arto superiore.
a 43 anni: sindrome vertiginosa;
Terapia
dai 43 anni in avanti ripetuti ricoveri per litiasi
Si pratica un primo ciclo di agopuntura (6 sedute
urinaria, ultima colica renale a 50 anni.
a scadenza settimanale), selezionando i seguenti
Anamnesi fisiologico-energetica
punti:
Soffre di insonnia e manifestazioni ansiose (crisi
Hegu GI 4; Zusanli E 36; Guanyuan RM 4;
di “palpitazioni”).
Zhongwan VC 12; Lieque P 7; Houxi IG 3;
Molto freddoloso, i piedi spesso sono freddi, ma
Waiguan TR 5.
le mani calde.
Questi punti sono stimolati con la tecnica di
Abbondante sudorazione maleodorante scatenata
tonificazione.
*Scuola Italiana di Medicina Cinese Si stimola invece in dispersione il punto Sanyinjiao
Gruppo di Studio "Società e Salute” Rt 6 (ristagno di Qi e di Xue).

30
Si pone l’elettrostimolazione al GI 4 e P 7. recidivanti, a volte ematuria), artralgie alle cavi-
Si affida al paziente un sigaro di moxa per prati- glie.
care il riscaldamento a domicilio, in corrispon- Anamnesi familiare
denza di Hegu, Zusanli e delle tumefazioni Non significativa.
interfalangee delle dita della mano. Anamnesi patologica remota
Questo trattamentoo inizia in data 10.12.’90. A 15 anni: tonsillectomia.
Già dopo la prima seduta il paziente riferisce netta Anamnesi fisiologico-energetica
riduzione del dolore, della rigidità articolare e Sonno regolare, a volte senso di bolo faringeo.
dell’astenia. Il paziente si definisce caloroso e riferisce senso di
Durante questo primi ciclo, in funzione delle calore al palmo delle mani e dei piedi.
modificazioni glossoscopiche e pulsologiche ven- Suda molto, soprattutto la notte.
gono aggiunti (in terza seduta) Taichong F 3 Digestione lenta con alvo regolare.
(neutro) e Yanglingquan VB 34 (tonificazione). Riferisce inoltre astenia mattutina.
Al termine del trattamento (03.01.’91), in consi- Lingua
derazione dei buoni risultati ottenuti, si suggeri- Il corpo linguale appare leggermente largo e gon-
sce al paziente di proseguire solo con la fio, fissurato al centro, di colore rosso più intenso
moxibustione a domicilio, ma dopo circa 21 gior- ai bordi ed alla punta.
ni la sintomatologia tende a ripresentarsi. L’induito è scarso, bianco e sottile.
Ripetendo una seduta di agopuntura, secondo i Polsi
criteri sopracitati, si ottiene nuovamente un bril- Caratteri generali: profondo, rapido, debole e fine,
lante risultato. con una leggera tensione.
In considerazione del fatto che si tratta di una L’esame settoriale evidenzia un deficit a livello
patologia dei canali (vedi successo transitorio del piede di sin.
dell’agopuntura) sostenuta però da uno squilibrio Diagnosi
energetico profondo, si suggerisce al paziente di Si ipotizza una situazione di deficit dell’energia
proseguire con la terapia farmacologica prescri- renale, in particolare di Shen-yin, con eccesso di
vendo il Du Huo Ji Sheng Wan al dosaggio di 8 calore che si ripercuote sulla TR medio (milza-
pillole, due volte al giorno, per un mese, a mesi stomaco), determinando sintomi di calore
alterni. Durante i mesi di sospensione del farma- (epigastralgia, piorrea etc.).
co, il paziente pratica una seduta di agopuntura, se L’eccesso di fuoco agisce anche al TR inferiore,
ne sente il bisogno. vedi cistiti ed ematuria e da qui invade i meridiani
Fino a questo momento il risultato è soddisfacen- di vescica ed intestino tenue, per risalire verso
te: i dolori sono pressochè scomparsi, come pure l’alto e ristagnare all’orecchio ove provoca la
la rigidità articolare, nonostante la continua sintomatologia descritta.
stimolazione ambientale derivante dal tipo parti- Terapia
colare di lavoro svolto. In prima seduta (21.03.’91), si selezionano i se-
Inoltre è interessante registrare la scomparsa delle guenti punti: Shenshu V 23; Taixi Rn 3; Houxi IG
tumefazioni deformanti alle articolazioni 3; Zutonggu V 66; questi punti sono stimolati con
interfalangee delle dita. la tecnica di tonificazione; Tongtian V 7; Tinggong
IG 19, in dispersione.
Caso clinico n°2 Dopo la prima seduta il paziente riferisce un
Sesso maschile. evidente miglioramento.
Occupazione: tecnico specializzato, lavora con Si procede, con un ritmo di una seduta settimana-
apparecchiature ultrasuoni. le, per un totale di 6 sedute, fino al 18 .04. ’91, data
Anamnesi patologica prossima in cui si sospende il ciclo in quanto il paziente è
Da circa 5 anni ed, in particolare da 3 mesi, asintomatico, raccomandando però al paziente di
riferisce: ripresentarsi in autunno e in primavera.
- acufeni all’orecchio sinistro;
- la sintomatologia è sempre presente, ma si ac-
centua alla sera e durante la notte;
- peggiora in occasione delle variazioni climati-
che ed in relazione al vento;
- migliora con la compressione sull’orecchio e
con i movimenti rapidi del capo (scuotendo la
testa);
- patologie concomitanti: piorrea, epigastralgia
(presente da 15 anni), ipertrofia prostatica (cistiti

31
ricerca clinico-sperimentale

Proposte di ricerca statistica in medicina cinese:


agopuntura, dolore e fans nell’osteoartrosi
Camillo Schiantarelli*

La prosecuzione più logica all’articolo apparso variazioni della pressione barometrica esterna con
sul precedente numero di questa rivista mi pare sia conseguente aumento della tensione della capsula
di passare dalla teoria alla pratica, per questo si articolare e scatenamento degli impulsi dolorifici
propone a tutti il lavoro seguente. che si riacutizzano con le variazioni
Circa il 20% della patologia ambulatoriale totale metereologiche.
è rappresentato dall’artrosi che costituisce oltre il Nelle fasi più avanzate della malattia, quando
50% di tutta la sintomatologia reumatologica. vengono stimolate direttamente le terminazioni
Inoltre la frequenza della malattia aumenta con il nervose dell’osso subcontrale e del periostio, il
passare degli anni superando il 30% nei pazienti dolore diventa continuo, presente anche a riposo
oltre i 70 anni. Gli analgesici rappresentano il e nelle ore notturne. I muscoli diventano atrofici e
10% dei prodotti venduti in farmacia, di cui la le condizioni generali risultano debilitate.
quinta parte soltanto esercita la sua azione sul Il dolore, ben localizzato finchè proviene dalle
SNC, mentre tutti gli altri preparati sono attivi articolazioni profonde, assume le caratteristiche
soltanto a livello periferico. (Il Dolore. Linea- del dolore irradiato, percepito a distanza dall’arti-
menti e prassi medica; M. Zimmerman). colazione interessata, sulle areee di proiezione del
Poichè anche nel nostro ambulatorio di Terapia dolore riferito viscerale, zone cutanee spesso coin-
del Dolore e Cure Palliative la patologia che si cidenti con i punti Bei Shu. Per questo studio
presenta più frequentemente è il dolore da vengono accettati i pazienti di entambi i sessi, che
osteoartrosi e i farmaci più utilizzati i FANS, si è facciano uso di FANS, inviati dal proprio medico
pensato che queste osservazioni meritassero una curante della USL con diagnosi di osteoartrosi
valutazione più attenta e di vagliarne le eventuali mono o oligoarticolare, in assenza di
possibili relazioni. sintomatologia generale o di manifestazioni
L’osteoartrosi è una malattia degenerativa e pro- sistemiche. Si effettua un esame clinico con valu-
gressiva, dopo i 40 anni di età il 90% degli tazione delle articolazioni più frequentemente
individui presenta qualche alterazione interessate, di solito il rachide, l’anca e le ginoc-
degenerativa nelle articolazioni sottoposte a cari- chia.
co. Il sintomo che spinge di solito il paziente dal Viene chiesto inoltre: un esame radiologico che
medico è il dolore, inizialmente assente a riposo, dimostri i segni dell’artrosi, l’assenza di specifi-
prevalentemente diurno, compare all’inizio di un che alterazioni negli esami di laboratorio. Il pa-
movimento, si attenua con un moderato esercizio ziente viene quindi indirizzato al trattamento in
fisico, si accentua dopo uno sforzo. agopuntura effettuato secondo le indicazioni
Le alterazioni articolari determinano stiramento terapeutiche delle sindromi “Bi” e dopo l’osser-
delle capsule e dei tessuti periarticolari con feno- vazione della lingua e la palpazione dei polsi.
meni flogistici e meccanici che determinano Il ciclo terapeutico prevede 2 sedute settimanali
contratture antalgiche muscolari. per 4 settimane, 1 seduta alla 6° e all’8° settimana
La stasi venosa e la flogosi a livello della membra- per un totale di 10 sedute. Alla 12% settimana
na sinoviale determinano iperproduzione di liqui- dall’inizio del trattamento si sottopone il paziente
do all’interno delle cavità articolari sensibili alle ad una visita di controllo.
Durante tutto questo periodo si monitorizza il
*Scuola Italiana di medicina Cinese dolore e l’uso dei FANS, per fare questo abbiamo
Gruppo di Studio “Società e Salute”
Ambulatorio di Terapia del Dolore e Cure Palliative, scelto dei metodi semplici, di facile esecuzione e
Reparto di Medicina, Ospedale Civile Vigevano che permettono di estrarre dati numerici utilizzabili

32
per un programma statistico computerizzato. - ginocchia.
Per misurare il dolore usiamo due metodi: verbale Meno frequente:
e visivo. - polsi, gomiti, spalle;
Metodo verbale: Simple Descriptive Scale, scala - articolazioni interfalangee distali e prossimali
semantica composta da attributi quantitativi asso- della mano.
ciati a numeri progressivi, deve essere compilata
dal paziente attraverso una scheda di
autocompilazione. Esame clinico
Metodo visivo: VAS (Visual Analogue Scale di - Ingrossamento dei capi articolari;
Scott-Huskisson), una linea verticale di 10 cm - dolore al movimento, in genere attenuato dal
unisce due punti che rappresentano rispettiva- riposo;
mente l’assenza di dolore e il massimo dolore - limitazione funzionale inizialmente lieve;
immaginabile. Il paziente viene invitato a sbarrare - nella coxartrosi dolore inguinale e/o gonalgia;
la linea in corrispondenza analogica con l’intensi- - eventuale crepitio articolare;
tà del dolore percepito in media durante la setti- - assenza di sintomatologia generale;
mana e rilevato ai seguenti intervalli settimanali: - assenza di manifestazioni sistemiche;
0, 1, 2, 3, 4, 6, 8, 12. -riacutizzazione del dolore alle variazioni
Anche per l’uso dei FANS viene consegnata al metereologiche.
paziente una scheda di autocompilazione dove il
paziente giornalmente deve scrivere, in apposite
caselle, il nome commerciale del farmaco usato, Sintomi in fase avanzata
la modalità e la quantità di assunzione.
- Dolore continuo e marcato;
L’ipotesi di questo studio è che il trattamento in
- dolore presente a riposo e nelle ore notturne;
agopuntura, oltre a far diminuire il dolore artrosico,
- contratture muscolari e impotenza funzionale;
permette ai pazienti di ridurre l’uso degli analgesici.
- progressiva atrofia muscolare;
Si potrebbero fare altre osservazioni più interes-
- condizioni generali debilitate
santi, come un probabile sinergismo di azione,
oppure delle considerazioni in merito ad un pos-
sibile risparmio economico. Però, perchè queste Topografia del dolore
valutazioni abbiano una validità statisticamente
significativa, abbiamo bisogno di rendere il lavo- - Articolazioni superficiali: ginocchia, piedi, mani,
ro multicentrico per aumentare il più possibile il (ampia rappresentazione somatoestetica in cor-
numero dei campioni. Quindi chi intendesse ade- teccia), dolore ben localizzato alle articolazioni
rire a questa ricerca, può mettersi in contatto con interessate e ai territori limitrofi.
me all’indirizzo segnalato.** Nella pubblicazio- - Articolazioni profonde: rachide, anche (scarsa
ne che seguirà verranno indicati tutti i medici e i rappresentazione area corticale somato-sensitiva),
centri che hanno partecipato al lavoro. caratteristiche del dolore irradiato oppure perce-
Per facilitare l’approccio diagnostico e selettivo pito sulle aree cutanee di proiezione del dolore
dei pazienti, presentiamo un conciso inquadra- riferito viscerale.
mento clinico della malattia artrosica.
** Camillo Schiantarelli, Ambulatorio di Terapia del Dolore Segni radiologici
e Cure Palliative, reparto di Medicina, Ospedale Civile,
27029 Vigevano (PV). Tel.: 0381/ 3331.
- Riduzione disomogenea della rima articolare;
- sclerosi dell’osso subcontrale.
Più tardi:
Osteoartrosi - osteofitosi;
Condropatia degenerativa delle articolazioni ca- - pseudocisti o geodi;
ratterizzata dalla depolimerizzazione della so- - allargamento dei capi articolari.
stanza fondamentale cartilaginea, a patogenesi
multifattoriale.
Laboratorio
Localizzazione - Assenza di specifiche alterazioni di laboratorio;
- liquido sinoviale: in genere assenza dei segni di
Più frequente: infiammazione.
- colonna cervicale;
- colonna lombo-sacrale;
- anca; Approccio terapeutico: FANS o NSAID

33
FANS: farmaci antiflogistici non steroidei. na il Bi erratico: la vittoria del freddo determina il
NSAID: non-steroidal anti-inflammatory drugs Bi doloroso; la vittoria dell’umidità determina il
Sono i farmaci più usati in questa patologia, hanno Bi algoparestesico”.
una azione prevalente a livello periferico sui me- Le indicazioni terapeutiche non possono suggeri-
diatori chimici in grado di attivare o sensibilizzare re dei veri e propri schemi terapeutici perchè la
i nocicettori; sono inattivati sulle terminazioni scelta dipende dalla diagnosi energetica di base,
nervose non sensibilizzate, cioé con soglia di tenendo conto dei dati pulsologici e glossoscopici,
stimolazione algogena inalterata. delle articolazioni e delle parti del corpo interes-
sate. Indichiamo quindi solo alcuni dei punti e
delle tecniche più utilizzate.
Agopuntura
1. Regolarizzazione della Yin Qi e della Wei Qi
La medicina tradizionale cinese fa confluire le
Hegu Li 4, Zusanli S 36, Guanyuan Ren 4, Taixi
malattie caratterizzate dalla presenza di manife-
K 3, Shenshu B 23, Mingmen Du 4, Xuahai Sp 10,
stazioni dolorose con impegno osteoarticolare
Dashu B 11, Geshu B 17.
nelle sindromi “Bi”. Queste sono caratterizzate
dalla ostruzione del Qi e di Xue nei canali e 2. Trattamento delle articolazioni più interessate
collaterali, provocata dalla invasione delle ener- Anche:
gie patogene esterne “Xie Qi”: vento, freddo, Huantiao G 30, Juliao G 29, Xuanzhong G 39.
umidità e calore. Ginocchia:
L’alimentazione scorretta, la stanchezza e le pre- Dubi S 35, Yanglingquan G 34, Yinlingquan Sp 9,
occupazioni indeboliscono le capacità difensive Heding (extra 38), Xiyan (extra 36).
dell’organismo, facilitando la possibile Rachide:
penetrazione in profondità delle energie patogene. Renzhong Du 26, Shenzhu Du 12, Yaoyangguan
L’ostruzione dei canali e collaterali implica dolo- Du 3.
re, che assume caratteristiche differenti a seconda Le tecniche più utilizzate sono: l’agopuntura, la
delle Xie Qi in causa. moxibustione, l’ago riscaldante “Wen Zhen”, il
Secondo il Nei Jing: “la vittoria del vento determi- martelletto, le ventose.

34
speciale: la ginecologia in M.T.C.

La sterilità in medicina tradizionale cinese**


Lucio Sotte*

INTRODUZIONE schile. Wang Shu He nel Mai Jing afferma: “Il


polso fine Wei, debole e molle Ruo e rugoso Se
In medicina tradizionale cinese la sterilità viene corrisponde nell’uomo alla sterilità. La
definita con il termine Bu Yun e corrisponde quintessenza e l’energia vitale Jing Qi sono in
all’incapacità a procreare che perdura per un lasso stato di vuoto”.
di tempo di almeno due anni. Xue Li Zhai precisa, durante il periodo della
Questa patologia era conosciuta ed affrontata fin dinastia Ming, “quando una donna non può con-
dall’antichità; ricordiamo la descrizione della ste- cepire occorre esaminare le condizioni del part-
rilità fatta da Wang Shu He nel Mai Jing o ner. Se i reni sono in deficit ed il Jing è debole, egli
Classico dei Polsi del 3° secolo d.C. e quella fatta non è in grado di procreare.”
da Sun Si Miao nel Qian Jin Yao Fang o Prescri-
zioni che Valgono Mille Pezzi d’Oro, nel 652 d.C.
In quest’ultimo testo si distinguono la sterilità EZIOPATOGENESI
primaria definita Wu Zi o assenza del feto da
quella secondaria denominata Duan Xi o discesa L’eziopatogenesi della sterilità si fonda, in medi-
interrotta. cina tradizionale cinese, su due gruppi di cause:
Nei testi classici il problema della sterilità è fre- congenite ed acquisite.
quentemente affrontato e messo in relazione a Le cause congenite, inoltre, sono classicamente
patologie dei meridiani curiosi di prima genera- distinte in cinque quadri clinici definiti Wu Bu Nu
zione, in particolare Du Mai, Ren Mai e Chong o “le cinque non femminilità”:
Mai. - Luo, “spirale”: si tratta di un setto a forma
Lo Huang Di Nei Jing afferma che “se il Du Mai spiroide che ostruisce parzialmente o totalmente
é ostruito si ha sterilità”; nello Specchio d’Oro la cavità o l’orifizio vaginale;
della Medicina si dice invece che “la causa della - Wan, “piega”: corrisponde ad una malformazio-
sterilità é il danno del Ren Mai e del Chong Mai”. ne anatomica della cavità vaginale;
Anche se la sterilità si manifesta con disturbi - Gou, “tensione”: ristrettezza dell’orifizio
energetici dei tre meridiani curiosi citati, la sua vaginale;
origine risiede in squilibri che possono essere - Jiao, “corno”: letteralmente "allungamento del
ricondotti al rene, al fegato, alla milza, al difetto o clitoride"; corrisponde alle varie forme di
alla stasi del sangue ed a fenomeni flogistici ermafroditismo;
interessanti gli organi genitali femminili. Questi - Mai, “flusso”: amenorrea primaria.
ultimi si fondano sulla produzione di Tan e sul Le prime quattro forme hanno, ovviamente, spic-
loro surriscaldamento e sono spesso collegati a cate indicazioni chirurgiche e sono insensibili al
patologie di origine splenica. trattamento con agopuntura o farmaci.
In questo studio affronteremo il problema della L’amenorrea primaria è invece suscettibile alla
sterilità femminile. Occorre tuttavia ricordare che, terapia medica.
fin dai tempi antichi, la medicina cinese ha de- Occorre, tuttavia, ricordare che nella quarta cate-
scritto anche le forme di sterilità di origine ma- goria rientrano anche alcune forme ereditarie di
origine genetica per le quali è doveroso impostare
*Scuola Italiana di Medicina Cinese un trattamento che può migliorare le condizioni
Gruppo di Studio “Società e Salute” generali della paziente, ma che spesso non è
**Comunicazione al Congresso di Castrocaro, maggio '91 sufficiente a risolvere l’amenorrea (sindrome di

35
Turner etc). no essere sintetizzate e, da un punto di vista
Le forme di sterilità acquisite vengono suddivise eziopatogenetico, la sterilità può essere ricondotta
in due gruppi ed in numerosi sottogruppi: a quattro meccanismi principali. Esaminiamo
sterilità da deficit: quelli proposti dalla Nanjing Academy of
- da deficit del rene; Traditional Chinese Medicine:
- da deficit del sangue; - deficit del rene;
- da deficit della milza; - ostruzione del Qi del fegato;
sterilità da eccesso: - stasi di Tan;
- da Tan-umidità e Tan-calore; - stasi del sangue.
- da calore nel sangue;
- da congestione del fegato.
Nelle forme da deficit, la sterilità è la conseguenza Sindrome da deficit del rene
dell’insufficienza del rene, del sangue o della La sterilità da deficit del rene è spesso di origine
milza. congenita. I fattori acquisiti possono agire favo-
Il deficit del rene ha generalmente un importante rendo o aggravando un quadro costituzionale già
componente congenita che agisce attraverso il presente.
Ren Mai ed il Chong Mai. Lo Sheng Ji Zong Lu o Tutte le cause di indebolimento dello yin, yang e
Enciclopedia delle Prescrizioni Mediche del 12° quintessenza o Jing renale sono determinanti nel-
secolo, afferma che “la sterilità della donna é la genesi della sterilità: strapazzi fisici, psichici,
causata dal deficit del Ren Mai e Chong Mai. Il Qi patologie croniche consuntive.
del rene è allora vuoto e freddo”. Senza dubbio un’attività sessuale disordinata ed
Il deficit del sangue è determinato normalmente eccessiva è il fattore eziopatogenetico più impor-
da cause congenite ed acquisite che agiscono tante.
tramite il rene e la milza. Il Ge Zhi Yu Lun, Le forme di sterilità da deficit del Jing sono
Trattato della Ricerca delle Proprietà delle Cose, difficilmente trattabili perchè corrispondono spes-
afferma che “la sterilità femminile è dovuta spes- so ai quadri clinici che in medicina occidentale si
so ad un’insufficienza del sangue che non può identificano con patologie ereditarie di origine
nutrire l’essenza”. genetica come: sindrome di Down, sindrome di
Il deficit della milza si fonda, invece, soprattutto Turner, nanismi ipofisari etc.
su un’insufficiente produzione di substrati ali- Sono di più semplice soluzione le sterilità da
mentari di origine soprattutto acquisita. Xu Li difetto della radice yin o yang del rene.
Zhai afferma che “se milza e stomaco sono in Nel caso in cui il paziente presenti un deficit dello
vuoto non possono nutrire Chong e Ren Mai”. yin del rene, spesso si associa uno stato collaterale
Le forme da pienezza sono collegate a disturbi di deficit del Xue. Il Jing renale risente di questa
della circolazione dell’energia, del sangue, dei mancanza di yin e Xue e non è più in grado di
liquidi organici ed alle loro complicanze. nutrire l’utero.
Le sterilità da Tan sono caratteristiche delle donne Nei pazienti affetti da un deficit di rene yang il
obese. Sempre il Ge Zhi Yu Lun, Trattato sulla fuoco del Ming Men non è in grado di riscaldare
Ricerca delle Proprietà delle Cose, afferma:”le l’utero e si determina una situazione di vuoto-
donne obese a causa di un eccesso di cibi e di freddo che, a sua volta, sfocia nell’impossibilità a
bevande hanno dei mestrui irregolari e non posso- procreare.
no concepire perchè il loro corpo, debordante di
grassi, ostruisce la matrice di Tan-umidità”.
Secondo il Nu Ke Jing Lun, un trattato di gineco- Ostruzione dell’energia del fegato
logia e ostetricia del primo periodo della dinastia
La sterilità di origine epatica trova i suoi presup-
Qing, il calore del sangue aggredisce più facil-
posti in disturbi della sfera psichica. Si tratta di
mente le pazienti caratterizzate da una costituzio-
pazienti che presentano un quadro di risentimen-
ne tendente al deficit dello yin. Il testo afferma
to, collera, frustrazione, che può avere varia origi-
infatti che “le donne magre e deboli sono spesso
ne: costituzionale, sociale, familiare etc.
affette da sterilità perché il calore interno si tra-
Il fegato non è in grado di garantire la libera
sforma in fuoco, il sangue della matrice si essicca
circolazione dell’energia e si genera quella sin-
e non è più possibile la condensazione dell’essen-
drome che va sotto il nome di “ostruzione o stasi
za”.
dell’energia di fegato”.
Esistono, inoltre, delle forme di sterilità con chia-
Il ristagno energetico determina uno squilibrio
ra componente psichica che agisce tramite l’ostru-
energia-sangue che impedisce ai meridiani curio-
zione del Qi del fegato.
si Ren Mai e Chong Mai di essere adeguatamente
Tutte queste cause, congenite ed acquisite, posso-
nutriti.

36
Stasi di mucosità Pecorari che distingue le sterilità in :
- forme di origine endocrina;
L’accumulo di Tan-umidità è caratteristico delle
- forme di origine vaginale;
donne obese che presentano una debolezza del
- forme di origine tubarica-ovarica;
sistema di ripartizione dei liquidi e delle capacità
- forme di origine endometriale;
di metabolizzazione dell’umidità. Alla base della
- forme di origine miometriale;
produzione dei Tan c’è, quasi costantemente, un
- forme di origine cervicale;
deficit della funzione splenica di trasporto e tra-
- forme a genesi autoimmune;
sformazione dei liquidi organici Jin Ye.
- forme idiopatiche.
Le funzioni uterine sono bloccate dalla presenza
dei Tan che predispongono queste pazienti a feno-
meni flogistici degli organi genitali per la trasfor- CLASSIFICAZIONE DELLE SINDROMI
mazione dei Tan-umidità in Tan-calore e Tan-
fuoco. Le sterilità femminili possono essere inquadrate
in medicina tradizionale cinese secondo la se-
Stasi di sangue guente classificazione sindromica:
- sindrome da deficit del rene:
Più che un fattore eziologico vero e proprio la stasi - deficit del rene yang;
di Xue in Chong Mai e Ren Mai è la conseguenza, - deficit del rene yin;
a livello genitale, di molteplici cause: - sindrome da ostruzione dell’energia del fegato:
- alterazioni psichiche; - sindrome da ristagno di mucosità-umidità;
- invasione da parte delle Xie Qi di origine - sindrome da ristagno di mucosità-calore;
cosmopatogena; - sindrome da ristagno del sangue.
- eccessi e difetti generali di Qi e Xue;
- eccessi e difetti generali di yin e yang;
- ritenzione di Tan-umidità o Tan-calore etc. Sindrome da deficit del rene
Le sterilità da deficit del rene rappresentano da
CONCLUSIONI sole più del 50% del totale; si distinguono in due
gruppi principali correlati all’insufficienza di una
delle due radici dell’organo.
Gli studi occidentali affermano che la sterilità può
avere varie origini:
- disfunzionale; Sindrome da deficit dello yang del rene
- flogistica; In questo caso è il fuoco organico ad essere
- tumorale; difettoso: il rene, radice del fuoco, è carente in
- sconosciuta. questo suo elemento caratteristico. Molti altri
Le sterilità di origine disfunzionale rappresentano organi e visceri vengono coinvolti da questa ca-
circa il 40% del totale: vi rientrano tutte le patologie renza e la sintomatologia del ristagno dello yin,
dell’ovulazione, del corpo luteo e dell’endometrio sua conseguenza, si evidenzia in tutti i settori
che sono correlate a squilibri ormonali. dell’organismo, in particolare a livello di milza e
Le forme flogistiche sono circa il 36% e riguarda- polmone.
no alterazioni infiammatorie della mucosa tubarica Questo quadro clinico tende a complicarsi con la
ed uterina. sindrome da stravaso dell’acqua.
Le patologie endometriosiche, i miomi, i fibromi
uterini giustificano un’ulteriore quota delle steri- Sintomatologia:
lità, che si aggira intorno al 15%. - sterilità;
Il restante 15% é dato da sterilità da causa scono- - colorito pallido e biancastro;
sciuta. - arti freddi, estremità fredde;
La medicina tradizionale cinese è senza dubbio in - dolore, debolezza, indolenzimento, sen-
grado di fornire diverse soluzioni terapeutiche sazione di freddo nella regione lombare ed
nelle forme disfunzionali, flogistiche e da causa alle ginocchia;
sconosciuta. Nella sterilità di origine organica - avversione al freddo, ricerca del calore;
può rappresentare un supporto alla terapia chirur- - astenia fisica e psichica;
gica. - diarrea, soprattutto mattutina e poliuria
Esistono altre classificazioni eziopatogenetiche con urine pallide;
occidentali della sterilità. Riportiamo, per com- - vertigini, instabilità dell’equilibrio,
pletezza, la classificazione del Pescetto-De Cecco- tinnitus;

37
- irregolarità mestruali; psichica e sessuale.
- ritardi mestruali con flusso scarso e gene- Il fuoco del Ming Men non è in grado di riscaldare
ralmente pallido; il Jing e l’attività sessuale è impoverita proprio a
- dispnea astenica; livello del suo elemento propulsore.
- lingua pallida, gonfia, umida con patina Uno dei compiti della yang Qi è quello di
linguale bianca; mobilizzare i Jin Ye; quando questa funzione non
- polso profondo Chen e vuoto Xu. viene adeguatamente svolta, compaiono segni di
Se la sindrome si complica con lo stravaso dell’ac- stasi dei fluidi che si manifestano con lo “stravaso
qua, i sintomi descritti si aggravano e si mescola- dell’acqua”. L’acqua esce dal compartimento
no con segni nuovi: vasale e cellulare per invadere il settore
- edema localizzato soprattutto agli arti interstiziale. Gli edemi agli arti inferiori sono uno
inferiori ed alla caviglia; dei segni più evidenti di questo fenomeno che si
- oliguria, sempre con urine pallide; esprime anche con disturbi di pertinenza splenica,
- palpitazioni cardiache associate a dispnea come la diarrea acquosa, e di origine polmonare,
astenica; come l’escreato abbondante e siero-mucoso.
- tosse produttiva con escreato abbondante La lingua è pallida e gonfia per la stasi dei liquidi,
siero-mucoso, associata a dispnea da sfor- la patina linguale è bianca per la presenza di
zo anche lieve; freddo.
- lingua pallida, gonfia e coperta da patina Il polso è profondo perché la patologia ha origine
bianca; interna, è debole per il difetto del Qi ed è, talora,
- polso profondo Chen, vuoto Xu e lento lento per la presenza del freddo.
Chi. Anche in questo caso l’eziologia è multipla:
Eziopatogenesi patologie croniche, strapazzi fisici, psichici e ses-
La patologia da deficit di rene yang è dominata da suali aggravati talora dall’esposizione prolungata
segni di stravaso, ristagno, blocco dello yin. al freddo ed all’umidità.
Lo yang carente non è in grado di mobilizzare lo Capita che il deficit di rene yang sia la conseguen-
yin che, seguendo la sua naturale inerzia, invade za di un consumo eccessivo di yang da parte di
passivamente tutti i settori dell’organismo. milza, cuore o polmone; in questo caso la storia
Alcuni segni ci avvertono dell’origine renale del clinica ci illumina sul deficit originario.
quadro clinico: patologia dell’orecchio, dolore, Un’anamnesi ricca di episodi bronchitici riconduce
dolenzia, stanchezza della regione lombare e delle al polmone. La patologia digestiva cronica aggra-
ginocchia, patologia genitale con sterilità etc. vata da un’alimentazione con alimenti crudi e di
Nel deficit dello yin la sintomatologia si caratte- natura fredda fa pensare alla milza. La presenza di
rizza con segni della catena ascendente dei cinque una debolezza psichica costituzionale e di proble-
movimenti: rene-fegato-cuore. Nella patologia da mi mentali suggerisce una compromissione pri-
deficit di yang il quadro è dominato da sintomi maria cardiaca.
della catena discendente: milza, polmone e rene. In questo quadro clinico generale si inserisce il
I sintomi respiratori, caratterizzati dalla dispnea problema specifico della sterilità.
astenica e dalla comparsa di tosse con espettorato
abbondante e siero-mucoso, si mescolano a di- Terapia
sturbi della funzione di assorbimento e trasporto Il principio della terapia è quello di tonificare e
della milza: diarrea mattutina dell’ora del risve- riscaldare la radice yang del rene.
glio e, comunque, feci molli nelle forme più Yu Ling Zhu o farmaco prezioso che protegge l’utero
leggere. Ren Shen
Il deficit dello yang di rene può colpire il cuore, Panax Ginseng, radix 10
determinando un difetto della sua funzione di Lu Jiao Shuang
pompa, che si manifesta con i disturbi del ritmo, Cervus Nippon, cornu degelat. 10
avvertiti soggettivamente come palpitazioni. L’in- Du Zhong
teressamento del polmone comporta la comparsa Eucommia Ulmoides, radix 10
di dispnea da sforzo. Bai Zhu
Lo yang carente non è in grado di riscaldare Atractylodis Macrocephala, radix 10
l’organismo e determina la sensazione di freddo Bai Shao Yao
Paeonia Lactiflora, radix 15
generalizzato e la presenza di freddo alle estremi- Fu Ling
tà, alla regione lombare ed alle ginocchia. Carat- Poria Cocos, sclerotium 12
teristica è anche la sensazione di freddo interno. Huai Jiao
Lo yang in difetto si esprime anche con segni di Sophora Japonica, fructus 3
carenza di energia; da ciò origina l’astenia fisica, Tu Si Zi

38
Cuscuta Sinensis, semen 10 Sindrome da deficit dello yin del rene
Dang Gui
Angelica Sinensis, radix 10 Le manifestazioni cliniche generali di questa sin-
Chuan Xiong drome sono caratterizzate dal deficit dell’acqua e
Ligusticum Wallichii, radix 10 dal più o meno evidente liberarsi del fuoco. C’è
Zhi Gan Cao una commistione di segni di deficit e di segni di
Glycyrrhiza uralensis, radix 5 eccesso.
Alcuni rimedi di questa prescrizione tonificano I segni di calore sono tanto più evidenti quanto
direttamente il Jing e lo Yang del rene: Lu Jiao maggiore è lo stato di deficit dello yin.
Shuang, Du Zhong, Tu Si Zi. Ren Shen tonifica
l’energia della milza, del polmone e del rene ed è Sintomatologia:
attivo soprattutto sulla Yuan Qi. Fu Ling e Bai - sterilità;
Zhu rinforzano il Qi della milza e promuovono la - vertigini, tinnitus, ipoacusia;
trasformazione dei liquidi e il loro drenaggio. Bai - ansia, amnesie;
Shao e Dang Gui nutrono e fanno circolare il - secchezza delle fauci e sensazione di gola
sangue. Chuan Xiong mobilizza il Xue;Zhi Gan secca soprattutto notturna;
Cao armonizza gli altri rimedi. - stipsi con feci secche ed oliguria con urine
An Fu Nuan Gong Wan o pillola di Artemisia e
cariche;
Cyperus per riscaldare l’utero
- calore ai cinque fuochi (regione
Ai Ye precordiale, palmo delle mani e pianta dei
Artemisia Vulgaris, herba 10 piedi);
Dang Gui - debolezza e dolenzia lombare, debolezza
Angelica Sinensis, radix 10 alle ginocchia e gonalgia;
Xiang Fu - oligomenorrea, amenorrea o
Cyperus Rotundus, rhizoma 5 menometrorragia;
Wu Zhu Yu - sudorazione notturna;
Evodia Rutaecarpa, fructus 3 - lingua rossa, spesso incisa da fenditure,
Chuan Xiong con patina assente o con patina bianca,
Ligusticum Wallichii, radix 10 sottile ed asciutta;
Bai Shao Yao - polso fine Xi e rapido Shuo.
Paeonia Lactiflora, radix 12 Se il deficit di yin è più manifesto, compaiono
Zhi Huang Qi chiari segni di liberazione del fuoco:
Astragalus Membranaceus, radix 10 - arrossamento dei pomelli;
Xu Duan - aggravamento della sintomatologia verti-
Dipsacus Asper, radix 10 ginosa e degli acufeni;
Sheng Di Huang - aggravamento della sudorazione nottur-
Rehmannia Glutinosa, radix 10 na;
Rou Gui - bocca secca e sete soprattutto notturna;
Cinnamomum Cassia, cortex 3 - modico rialzo termico, soprattutto serotino;
va cotto alla fine
- sensazione di calore al pomeriggio;
Questa prescrizione differisce dalla precedente - insonnia, ansia, agitazione mentale;
perchè esercita un maggior effetto riscaldante a - oliguria con urine cariche e talora ematuria;
livello degli organi genitali e dell’utero. - stipsi ostinata con feci secche;
Due farmaci della prescrizione appartengono alla - iperonirismo con sogni spesso a sfondo
categoria dei rimedi che riscaldano l’interno ed sessuale;
espellono il freddo: Wu Zhu Yu e Rou Gui. La loro - eccessivo desiderio sessuale;
azione viene potenziata da Ai Ye, farmaco di - lingua secca con corpo particolarmente
natura calda, che è molto utile in queste forme di rosso, arido, con punta ancora più carica e
sterilità, come nelle meno-metrorragie da freddo. con fenditure;
Xu Duan è un tonico dello yang, anch’esso di - polso rapido Shuo, vuoto Xu e superficia-
natura calda che agisce anche come antiabortivo e le Fu.
nelle menometrorragie funzionali. Nei casi gravi può comparire una sintomatologia
Alcuni farmaci tonificano il sangue: Dang Gui, accessoria caratterizzata da:
Bai Shao Yao; altri l’energia: Huang Qi. Xiang Fu - dimagramento con aspetto emaciato;
dinamizza l’energia e Chuan Xiong esercita effet- - drastica perdita delle masse muscolari;
to analogo sul sangue. - lingua rosso carico a specchio.
Eziopatogenesi

39
Il deficit dello yin del rene si caratterizza con dunque le ossa, di notte.
alcuni segni specifici del movimento Acqua: pa- La carenza dello yin produce un polso fine e
tologia dell’orecchio, della regione lombare “il sottile perchè mancano liquidi e materia del san-
palazzo del rene” e della funzione genitale: gue. L’eccesso di yang determina invece l’au-
algomenorrea, amenorrea, meno-metrorragia, ste- mento della frequenza cardiaca.
rilità etc. Il polso diviene alla fine superficiale e vuoto
Il quadro generale è dominato da segni di falso perchè lo yin è così carente da determinare un
fuoco determinato dal liberarsi dello yang nella vuoto ed un apprezzamento del polso solo in
regione alta del corpo. Lo yin in difetto non è in superficie e cioé nel settore più yang.
grado di trattenere lo yang che, secondo la sua L’eziologia di questa patologia è multipla e può
natura, ha tendenza a sollevarsi: vertigini, inson- essere ricondotta alle cause citate nella parte ge-
nia, secchezza delle fauci, pomelli rossi, nerale: stress fisici, psichici e sessuali, patologie
spermatorrea ecc. croniche e di lunga durata, età avanzata etc.
Le vertigini, i capogiri e le amnesie sono dovute Occorre aggiungere che tutte le perdite di liquidi
anche al difetto di nutrizione del midollo che un e di sangue impoveriscono lo yin; perciò le ecces-
rene in deficit non è in grado di assicurare. sive sudorazioni durante le patologie febbrili, il
La liberazione dello yang si manifesta con segni di vomito prolungato, la diarrea o la poliuria posso-
calore, di essiccamento e carenza dei liquidi: gola no predisporre ad un deficit di rene yin; così come
secca, bocca secca, iperpiressia serotina, lingua le emorragie occulte caratteristiche di certe melene
rossa ed asciutta. o le menometrorragie non trattate.
Lo yin del rene nutre lo yin del fegato che, a sua Anche l’uso smodato di farmaci essiccanti e tonici
volta, genera lo yin del cuore. Un difetto del rene dello yang può condurre gradualmente ad un
yin si può complicare con segni di deficit di yin di indebolimento dello yin.
fegato e cuore. Ne consegue una liberazione dello
yang di questi due organi: vertigini, capogiri, Terapia
insonnia, nervosismo, palpitazioni. Il principio della terapia è quello di tonificare lo
In questo quadro sindromico si assiste a quel yin e trattenere lo yang, occorre, inoltre, tonifica-
fenomeno che va sotto il nome di scatenamento re il Jing.
del Fuoco organico: il Fuoco, non più trattenuto Yang Jing Zhong Ju Tang
dall’Acqua, si manifesta con segni di uscita dalla Shu Di Huang
catena (“scatenamento”) dei cinque movimenti. Rehmannia Glutinosa, radix praep. 15
Il deficit di yin di rene determina inoltre un Shan Zhu Yu
indebolimento della fisiologica funzione di inibi- Cornus Officinalis, fructus 10
Bai Shao Yao
zione del Fuoco da parte dell’Acqua e ciò contri-
Paeonia Lactiflora, radix 15
buisce alla comparsa di sintomatologie ad origine Dang Gui
cardiaca. Angelica Sinensis, radix 10
Anche il calore ai cinque fuochi è l’esito della Il commento a questa prescrizione è molto sem-
carenza della funzione rinfrescante dell’Acqua. plice. Essa è composta da farmaci potentemente
La patologia è di natura yin e si manifesta con tonici dello yin e del sangue.
segni yang. Ciò determina da una parte il Se compare iperattività del fuoco, aggiungere:
dimagramento (perdita di materia yin) e dall’altra Zhi Mu
l’aggravamento serotino e notturno del quadro (la Anemarrhena Asphodeloides, radix 10
sera e la notte rappresentano lo yin del ciclo Huang Bai
circadiano). Phellodendron Amurensen, cortex 10
La sudorazione notturna è collegata anche al fatto Entrambi i farmaci appartengono alla categoria
che il deficit di yin non è in grado di trattenere la delle sostanze che purificano il calore, Qing Re
Wei Qi che normalmente circola di notte all’inter- Yao, ed esercitano il loro effetto soprattutto a
no dell’organismo. Lo yin in difetto non è suffi- livello del fuoco del cuore.
ciente ad assorbire la Wei Qi. Ciò determina una
perdita di liquidi, di natura yin, che aggrava ulte-
riormente il quadro clinico. Sindrome da ostruzione del Qi del fegato
Inoltre, la presenza di fuoco in eccesso evapora i
Jin Ye che fuoriescono, quando dovrebbero rien- Si tratta di un quadro clinico estremamente diffu-
trare nello yin e cioè di notte. Per i motivi so, soprattutto nel mondo occidentale.
suaccennati, questo tipo di sudorazione viene Questo fenomeno è la conseguenza dello stato di
descritto in alcuni testi con il termine di “ossa continuo stress psico-fisico cui siamo sottoposti
fumanti”: eccesso di fuoco che evapora lo yin, e dai ritmi di vita della società industriale e post-

40
industriale. al Jiao medio, alla milza ed allo stomaco. La stasi
del Qi di fegato invade in questa maniera la Terra
Sintomatologia determinando un rallentamento, un blocco, alla
La sintomatologia è multiforme e complessa: fine, l’inversione della normale direzione di cir-
- sterilità; colazione del Qi di stomaco e di milza. Il Qi di
- ansia, frustrazione, depressione, tensione stomaco ristagna e sale invece di scendere; ciò si
emotiva, cattivo umore; esprime con la nausea, l’anoressia, i rigurgiti
- difficoltà alla digestione; acidi, le eruttazioni, il vomito, l’epigastralgia etc.
- sensazione di nodo in gola; Il Qi di milza si blocca e poi scende, invece di
- oppressione o ansia faringea e toracica; salire, e ciò si esprime con la diarrea e la distensio-
- sensazione di tensione o distensione ne addominale. I borborigmi sono la conseguenza
ipocondriaca e costale laterale; della stasi del Qi di fegato a livello intestinale. Il
- ipocondralgia; singhiozzo è un tentativo di sbloccare il Qi di
- oppressione toracica e desiderio di sospi- fegato che ristagna a livello del diaframma.
rare; Il meridiano del fegato è collegato alla vescicola
- anoressia, nausea; biliare ed alla regione costale laterale. Il blocco
- rigurgiti acidi, eruttazioni, vomito; del Qi a questo livello produce distensione costale
- epigastralgie; laterale, ipocondralgia e distensione ipocondriaca,
- distensione addominale, borborigmi; disturbi colitici etc.
- diarrea; Il punto 18VC Yu Tang è il punto nodo del livello
- irregolarità mestruali, sindrome energetico Jue Yin. Quando il Qi di fegato si
premestruale; concentra in questa zona, determina oppressione
- distensione mammaria premestruale; ed ansia toracica che sembrano migliorare, quan-
- dismenorrea, tensione ed irritabilità; do il paziente fa un respiro profondo o sospira. Il
- lingua generalmente normale; sospiro profondo è il tentativo di mobilizzare la
- polso teso Jin, soprattutto alla barriera di stasi energetica al punto Yu Tang.
sinistra. Il meridiano del fegato attraversa la gola. L’ostru-
zione a questo livello determina ansia faringea,
Eziopatogenesi sensazione di difficoltà alla deglutizione, sensa-
Questa sindrome è, quasi costantemente, la con- zione di “seme di prugna in gola” descritta dagli
seguenza di disturbi correlati alla frustrazione, antichi testi.
alla collera repressa, al risentimento. Il cattivo La sintomatologia psichica di questo quadro clini-
umore che si mantiene nel tempo disturba la co è tipicamente fluttuante. I momenti di miglio-
funzione del fegato di dinamizzare e rendere flui- ramento ed aggravamento determinano una
da la circolazione del Qi. Alla lunga ciò produce consensuale diminuzione o un peggioramento del
prima un rallentamento della circolazione e poi il
ristagno dell’energia. quadro clinico generale.
Il fegato, in condizioni normali, garantisce la
salita, l’esteriorizzazione, la circolazione dell’ener- Terapia
gia in tutte le direzioni. Quest’organo ha il compi- Il principio della terapia è quello di disostruire il
to di permettere che l’energia si muova libera- Qi del fegato ed attenuare la depressione.
mente, cioè senza ostacoli, senza impedimenti. Il Kai Yu Zhong Yu Tang
Qi può così nutrire i tessuti dell’organismo attra- Dang Gui
verso un movimento di espansione in tutte le Angelica Sinensis, radix 10
direzioni. Quando il Qi di fegato rallenta e poi Bai Shao Yao
ristagna determina conseguenze a vari livelli che, Paeonia Lactiflora, radix 10
didatticamente, possono essere esaminate pen- Xiang Fu
sando al percorso del suo meridiano principale. Cyperus Rotundus, rhizoma 10
Il meridiano principale del fegato si collega, tra- Mu Dan Pi
mite i punti 3 e 4RM, all’utero ed ai meridiani Paeonia Suffruticosa, cortex 10
curiosi Ren Mai e Chong Mai. Il blocco energetico Fu Ling
Poria Cocos, sclerotium 10
a questo livello si manifesta con disturbi mestruali
Bai Zhu
che determinano irregolarità del ciclo, dismenorrea Atractylodis Macrocephala, radix 10
o sindrome premestruale caratterizzata da irrita- Tian Hua Fen
bilità e tensione psichica, distensione addominale, Tricosanthes Kirolowii, radix 15
gonfiore e dolore mammario. Dang Gui tonifica e mobilizza il sangue. Bai Shao
Nei casi più gravi compare la sterilità. Yao nutre il sangue, consolida lo yin, bilancia la
Attraverso i punti 10VC e 13F il fegato si collega

41
funzione vitale del fegato e disostruisce la sua funzioni di trasporto e trasformazione dei Jin Ye
energia, calmando gli spasmi. Xiang Fu promuo- e dell’umidità.
ve la libera corcolazione del Qi del fegato e calma Sintomatologia
il dolore; è particolarmente attivo nelle - sterilità;
dismenorree da stasi del Qi di fegato. Mu Dan Pi - obesità;
dinamizza il sangue e ne risolve la stasi, serve - ritardi mestruali con flusso chiaro;
inoltre ad eliminare il calore del sangue. Fu Ling - leucorrea biancastra;
e Bai Zhu tonificano la milza. Tian Hua Fen nutre - anoressia, sensazione di masse
i liquidi e spegne il fuoco. tondeggianti a livello epigastrico toracico;
Se compare dolore ipocondriaco, aggiungere: - nausea, rigurgiti, vomito di materiale
Qing Pi mucoso;
Citrus Reticulata, pericarpium viride10 - talora espettorato abbondante e colloso;
Se c’è deficit del rene ed eccesso del fegato - talora inspirazione difficile e limitata;
aggiungere: - astenia e sensazione di pesantezza, palpi-
Xiao Yao San + Liu Wei Di Huang Wan tazioni;
Xiao Yao San - patina linguale spessa, collosa, grassa;
Chai Hu - polso molle Ruo e scivoloso Hua.
Bupleurum Chinense, radix 6-9
Dang Gui Eziopatogenesi
Angelica Sinensis, radix 6-9 L’umidità esterna ostacola le funzioni della milza
Bai ShaoYao e può agire successivamente anche su quelle del
Paeonia Lactiflora, radix 12 polmone. I catarri-umidità, prodottisi a causa del
Bai Zhu deficit delle funzioni spleniche, ristagnano nel
Atractylodes Macrocephala, radix 6-9 riscaldatore medio, superiore ed inferiore, provo-
Fu Ling
cando la sensazione di masse e l’espettorato col-
Poria Cocos, sclerotium 9-15
Bo He loso. C’é un Qi Ni dello stomaco e cioè una
Mentha Haplocalyx, herba 1-3 circolazione controcorrente caratterizzata da nau-
Sheng Jiang sea e vomito. L’energia del polmone è in deficit
Zingiber Officinale, rhizoma recens 23 (astenia) e la milza non è più capace di distribuire
Gan Cao le essenze alimentari (sensazione di pesantezza a
Glycyrrhiza Uralensis, radix 3-6 livello muscolare).
Questa prescrizione armonizza fegato e milza La stasi dei liquidi e la produzione di Tan si
tonifica il sangue e tratta la stasi del Qi del fegato. esprime anche a livello genitale con la leucorrea
Appartiene infatti alle formule armonizzanti He ed i ritardi mestruali. La stasi generalizzata dei
Jie Ji. Tan e dell’energia determina anche l’obesità.
Liu Wei Di Huang Wan
Shu Di Huang Terapia
Rehmannia Glutinosa, radix praep. 9-15 La terapia si imposta secondo il principio di
Shan Zhu Yu disseccare l’umidità e dissolvere le mucosità,
Cornus Officinalis, fructus 6-9
Shan Yao regolarizzare la circolazione del Qi ed attivare la
Dioscorea Opposita, radix 6-9 circolazione del sangue.
Fu Ling Qi Gong Wan o pillola per aprire l’utero
Poria Cocos, sclerotium 9-12 Ban Xia
Ze Xie Pinellia Ternata, radix praep. 10
Alisma Plantago, rhizoma 9-12 Xiang Fu
Mu Dan Pi Cyperus Rotundus, rhizoma 10
Paeonia Suffruticosa, radix 6-9 Cang Zhu
Il Liu Wei Di Huang Wan è la più famosa prescri- Atractylodes Lancea, rhizoma 10
zione tonica dello yin del rene e del fegato. Shen Qu
Massa Medica Fermentata 12
Fu Ling
Poria Cocos, sclerotium 12
Sindrome da Tan-Shi Chen Pi
Citrus Reticulata, pericarpium 5
Sintomatologia Chuan Xiong
La patologia da catarri-umidità è l’espressione del Ligusticum Wallichii, radix 4
deficit della Zhong Qi, della milza e delle sue Ban Xia, Fu Ling e Chen Pi formano l’Er Chen

42
Tang un decotto che tratta le mucosità. Ban Xia e - algomenorrea soprattutto all’inizio del
Cang Zhu pacificano lo stomaco e risolvono i Tan. mestruo;
Shen Qu favorisce la digestione, regolando milza - flusso mestruale di colore scuro e ricco di
e stomaco. Fu Ling rinforza la milza e dissolve i coaguli scuri;
Tan. Xiang Fu e Chuan Xiong regolano il Qi ed - lingua porpora, cianotica soprattutto ai
attivano la circolazione del Xue. bordi.
Stasi del sangue del cuore:
Sindrome da ristagno di Tan-Re - dolore intenso e trafiggente toracico, ge-
Sintomatologia neralmente mediosternale, talora irradiato
La sintomatologia corrisponde a quella di una alla spalla sinistra ed al meridiano del cuore
flogosi acuta degli organi genitali: sinistro;
- sterilità; - oppressione e costrizione toracica;
- leucorrea di liquido giallastro e vischioso; - lingua di colore cianotico alla punta;
- dolori pelvici; - cianosi e turgore alle vene sublinguali;
- oliguria con urine cariche; - polso rugoso Se e annodato Jie.
- alitosi; Stasi del sangue del polmone:
- talora iperpiressia; - oppressione toracica;
- lingua arrossata con patina linguale gialla - espettorato frammisto a sangue scuro;
e spessa; - bordi linguali porpora nella zona del pol-
- polso scivoloso e teso. mone;
- cianosi e turgore delle vene sublinguali.
Terapia Stasi del sangue allo stomaco:
Il principio della terapia è quello di purificare il - dolore fisso e lancinante epigastrico;
calore e trasformare i Tan. - ematemesi e melena con sangue coagula-
Si Miao San o la polvere delle quattro meraviglie to;
Huang Bai - lingua porpora al centro.
Phellodendron Amurense, cortex 10 Stasi di sangue all’intestino:
Cang Zhu - dolori addominali fissi e lancinanti
Atractylodes Lancea, radix 10 periombelicali o ipogastrici;
Yi Yi Ren - melena con sangue coagulato.
Coix Lacrhima Jobi, semen 15 Stasi di sangue all’utero:
Niu Xi - sindrome premestruale con dolori violen-
Achyranthes Bidentata, radix 10 ti;
La prescrizione purifica il calore-umidità del Jiao - flusso mestruale con coaguli scuri;
inferiore. Huang Bai, amaro e freddo, purifica il - amenorrea.
calore e dissecca l’umidità. Cang Zhu, amaro e
caldo, asciuga l’umidità. Yi Yi Ren esercita effet- Eziopatogenesi
to diuretico, purifica il calore ed asciuga l’umidi- In condizioni normali il sangue circola liberamen-
te nei vasi, tuttavia, molti fattori di origine interna
tà. Niu Xi indirizza gli altri rimedi verso il basso. o esterna possono determinare una più o meno
grave alterazione del flusso ematico.
Sindrome da ristagno del sangue Le cause esterne sono rappresentate in primo
luogo dai traumi che provocano ecchimosi o
Sintomatologia ematomi e dunque fenomeni di blocco della circo-
- sterilità; lazione. Il freddo cosmico può, in alcuni casi
- colorito scuro; gravi, determinare un rallentamento o una stasi
- sensazione di masse fisse; del Xue, come accade nei congelamenti.
- mestruo ritardato con flusso scarso, scuro, Molte sono le cause interne che possono colpire
con coaguli; vari organi e tessuti, determinando quadri clinici
- lingua porpora o con macchie purpuree; assai diversi:
- polso teso Jin, rugoso Se. cause da deficit:
La stasi del sangue può interessare vari organi e - deficit del Qi: alla lunga il deficit del-
visceri, oltre che l’utero. Alla sintomatologia ge- l’energia determina una stasi del sangue;
nerale descritta si possono aggiungere dei segni - deficit del Xue: il deficit del Xue determi-
specifici del territorio colpito. na un deficit del Qi che non dinamizza adeguata-
Stasi del sangue del fegato: mente il sangue;
- dolore premestruale; - deficit di yang con eccesso di freddo

43
all’interno: il freddo rallenta la circolazione del Cinnamomum Cassia, cortex 3
Xue. Dang Gui
cause da eccesso: Angelica Sinensis, radix 3
- stasi del Qi: se il Qi ristagna la circolazio- Pu Huang
ne del sangue rallenta; Typha Angustata, pollen 10
- calore nel Xue: l’eccesso di calore può Wu Ling Zhi
essiccare il sangue e coagularlo determinando una Trogopterus Xantipedes, faeces 10
stasi. Chi Shao Yao
I segni più evidenti della stasi del Xue sono: Paeonia Rubra, radix 10
- dolore fisso; L’intera prescrizione serve a tonificare lo yang, a
- gonfiore; far circolare il sangue e muovere la stasi. Xiao Hui
- presenza di masse palpabili; Xiang, Gan Jiang, Rou Gui espellono il freddo
- comparsa di fenomeni emorragici. interno e riscaldano lo yang. Yan Hu Suo, Mo
Il dolore da stasi del sangue è il segno più impor- Yao, Dang Gui, Chuan Xiong, Chi Shao Yao
tante. Si tratta di un dolore ben localizzato, fisso, mobilizzano il sangue e ne attivano la circolazio-
continuo. Una sensazione di trafittura che differi- ne sbloccando la stasi. Pu Huang e Wu Ling Zi
sce profondamente dal dolore distensivo, episodico promuovono la cicolazione del sangue ed elimi-
ed a localizzazione varia determinato della stasi nano il dolore generato dal ristagno.
del Qi.
Il dolore si accompagna a sensazione di massa o CONCLUSIONI
alla presenza vera e propria di una massa palpabile,
come accade nelle ecchimosi o negli ematomi
La Medicina Tradizionale Cinese può fornire,
post-traumatici.
attraverso la farmacoterapia, delle ottime alterna-
Alla lunga possono comparire dei fenomeni
tive terapeutiche per la soluzione delle forme di
emorragici dovuti all’ostruzione dei meridiani e
sterilità femminile.
dei vasi. Il sanguinamento in questi casi è ricor-
Essa è applicabile sia alle sterilità di origine
rente ed il sangue è scuro e ricco di coaguli. Un
disfunzionale che a quelle di origine flogistica; è
esempio di questo tipo di emorragie è dato dalle
inoltre particolarmente utile nella sterilità
meno-metrorragie da stasi del sangue a livello
idiopatica che non è possibile inquadrare dal
uterino.
punto di vista della medicina occidentale, mentre
BIBLIOGRAFIA
Se la stasi del sangue è grave o di natura cronica,
è ben classificabile, se osservata secondo i criteri
compaiono dei segni clinici di interessamento
costituzionali
Pescetto G., Dedella
Ceccomedicina cinese.
L., Pecorari D., Manuale di
generale: il colorito diviene scuro e le labbra
Clinica Ostetrica e Ginecologica, Soc. Ed. Uni-
tendono alla cianosi, la lingua è cianotica o con verso, Roma, 1978.
macchie scure, la pelle diventa secca e priva di Sotte L., Muccioli M., Dispense di Farmacologia
lucentezza. Cinese Scuola di Medicina Cinese Gruppo di
In questi casi possono comparire anche emorragie Studio "Società e Salute", Bologna, 1989.
sottocutanee.

Terapia
Il principio della terapia è quello di far circolare il
sangue per risolvere la stasi. E’ ovvio che, se la
causa della stasi è un deficit, occorre tonificare il
Qi o il Xue; se invece c’è eccesso di calore,
occorre purificare il fuoco.
Shao Fu Zhu Yu Tang
Xiao Hui Xiang
Foeniculum Vulgare, fructus 3
Gan Jiang
Zingiber Officinale, rhizoma 3
Yan Hu Suo
Corydalis Bulbosa, radix 10
Mo Yao
Commiphora Myrrha, resina 10
Chuan Xiong
Ligusticum Wallichii, radix 10
Rou Gui

44
La medicina tradizionale cinese e patologie tumorali
della donna**
Prime valutazioni sulle possibilità di applicazione della farmacoterapia cine-
se nella più diffusa patologia neoplastica femminile: i tumori mammari
Lucio Sotte*

INTRODUZIONE gne e maligne. Ricordiamo che i fibromi uterini si


riscontrano nel 15-20% delle donne oltre i 35 anni
ed i polipi del collo dell’utero e dell’endometrio
Questo lavoro è il frutto di un tentativo di valuta- hanno un’incidenza elevatissima.
zione critica sulle possibilità di applicazione della Uno dei fattori che giustificano questo fenomeno
MTC nella più diffusa patologia neoplastica fem- è senza dubbio di origine ormonale. Gli organi
minile: quella mammaria. genitali e la mammella rappresentano il bersaglio
La mammella e l’apparato genitale femminile elettivo delle stimolazioni ormonali che si verifi-
figurano ai primi posti per l’incidenza dei tumori cano ciclicamente dalla pubertà alla menopausa.
benigni e maligni nella donna. Inoltre, la stragrande maggioranza dei tessuti ge-
Le varie statistiche concordano nel dimostrare nitali è costituita da elementi a ciclo cellulare
che la neoplasia maligna più frequente nella don- molto rapido con tendenza quasi spontanea
na è il cancro della mammella, seguita a breve all’iperplasia; l’iperplasia di tutti questi tessuti è
distanza da quella del collo dell’utero. la regola in quel fenomeno perfettamente fisiolo-
Se si valuta l’incidenza dei tumori mammari e gico che è la gravidanza. E’ noto che le veloci
genitali, ci si accorge che da soli rappresentano mitosi ed i fenomeni di iperplasia possono essere
quasi il 50% di tutte le neoformazioni maligne motivo di maggior incidenza di alterazioni
femminili: i tumori mammari con il 24% e quelli displasiche delle cellule interessate.
genitali con il 23% del totale. Un ruolo importante va assegnato anche alla par-
Negli ultimi decenni sono stati fatti notevoli pro- ticolare organogenesi dell’apparato genitale fem-
gressi sia dal punto di vista diagnostico che minile. E’ frequente che dei residui di abbozzi
terapeutico. Le indagini mammografiche ed il test embrionali, a potenza proliferativa elevatissima,
di Papanicolau rappresentano i capisaldi degli rimangano inclusi in quest’area e possano, in un
screening di massa. determinato momento, per cause spesso scono-
Grazie all’applicazione su vasta scala del test di sciute, evolvere in senso tumorale sia benigno che
Papanicolau si è verificata una notevole diminu- maligno.
zione della mortalità per cervico-carcinoma pas- Bisogna ricordare anche l’importanza dei feno-
sata da 12,3 per 100.000 a 6,2 per 100.000. L’eco- meni irritativi, flogistici e traumatici cui l’appara-
grafia pelvica rappresenta, insieme alle tecniche to genitale è molto esposto: infezioni cervico-
laparoscopiche, un altro importante mezzo dia- vaginali di origine batterica, micotica, virale, rap-
gnostico, applicato soprattutto nella diagnosi pre- porti sessuali, gravidanze e parti, uso di IUD etc.
coce delle neoformazioni ovariche, degli annessi possono essere senza dubbio elementi predispo-
e del corpo dell’utero. nenti allo sviluppo di fenomeni displasici.
Nonostante questi importanti progressi, le Abbiamo già affermato che le neoplasie mamma-
neoplasie femminili sono tutt’ora estremamente rie rappresentano il 24% di tutti i tumori femmini-
diffuse. li; quelle ginecologiche rappresentano il 23% e la
Si discute da decenni sulle ragioni che determina- loro singola incidenza è la seguente:
no l’alta incidenza di queste neoformazioni beni- - tumori vulvari 4-8%;
- tumori vaginali: 1.5%;
- tumori cervicali: 35-45%;
*Scuola Italiana di Medicina Cinese
Gruppo di Studio “Società e Salute” - tumori del corpo uterino: 15-25%;
**Comunicazione al Congresso di Castrocaro, maggio '91 - tumori ovarici: 10-20%;

45
- tumori tubarici: 0.5%. Esaminiamo brevemente questi 4 momenti
La medicina occidentale ha affrontato molto se- eziopatogenetici.
riamente il problema di queste neoplasie femmi- I fattori psichici sono certamente una delle cause
nili ed ha raggiunto brillanti risultati. Ciò è la più importanti, essi agiscono alterando la circola-
conseguenza della sempre più diffusa utilizzazio- zione del Qi e del Xue e disturbando direttamente
ne delle indagini di screening di massa per la o indirettamente le funzioni degli Zang-Fu.
diagnosi precoce, del perfezionamento delle tec- “Tutte le malattie sono collegate all’energia vita-
niche chirurgiche e dei progressi della terapia le. La collera solleva l’energia, la gioia la rallenta,
antineoplastica sia radiante che chimica. la tristezza la consuma, le preoccupazioni la fanno
Tuttavia, queste patologie non sono state debellate ristagnare, la paura la fa scendere, l’angoscia
ed è interessante valutare se e come la medicina l’ammassa”.
tradizionale cinese possa integrarsi con quella Ogni energia psichica altera, secondo le sue pecu-
occidentale, sia dal punto di vista diagnostico, che liari caratteristiche, la circolazione del Qi. Nel-
da quello preventivo e terapeutico. Da questa l’individuo normale il Qi sale, scende, si
integrazione è auspicabile che si ottenga una più esteriorizza, si interiorizza e circola incessante-
rapida soluzione delle forme benigne, la diminu- mente nelle varie parti del corpo. Se questa circo-
zione delle recidive, una terapia di supporto per le lazione è rallentata o disturbata, si può produrre
forme maligne. un’ostruzione che, a sua volta, è in grado di
Quest’ultima ci sembra interessante da tre punti di generare una stasi, un ristagno. Se la stasi del Qi
vista: dura a lungo, si complica con una stasi del Xue che
- correggere gli squilibri costituzionali che sono il si accumula e si trasforma in masse e indurimenti.
terreno predisponente allo sviluppo delle patologie Nella produzione di masse tutti gli organi possono
tumorali; giocare un ruolo importante: rene e milza presen-
- diminuire gli effetti collaterali della terapia tano tuttavia un coinvolgimento particolare. Se il
antiblastica occidentale; rene perde lo yin, il fuoco del fegato dissecca le
- esercitare un effetto immunostimolante in pa- secrezioni e può coagularle in masse; se la milza
zienti che, per la natura della loro patologia o per non trasforma e non trasporta, le secrezioni si
effetto della terapia, presentano un quadro di possono concretizzare in accumuli e condensare
immunodepressione. in masse.
Questo studio introduttivo è limitato all’inqua- Anche l’alimentazione gioca un ruolo importan-
dramento della patologia neoplastica mammaria. te: l’eccesso globale di alimenti e l’abuso di alcool
Abbiamo deciso di dedicarci a questa patologia e di cibi troppo dolci, piccanti o speziati danneg-
sia per la sua altissima incidenza, sia per il fatto giano la milza. Quest’organo non è più in grado di
che più facilmente può essere riscontrata, trasformare il cibo in essenze, ciò determina un
occasionalmente, in uno studio medico di medici- deficit dell’energia che, a sua volta, agisce sul
na cinese. sangue e sugli Zang-Fu.
L’inquadramento sindromico e terapeutico delle Queste teorie eziopatogeniche della medicina ci-
“masse mammarie” secondo la teoria della medi- nese sembrano piuttosto semplicistiche allo spiri-
cina tradizionale cinese che abbiamo utilizzato in to occidentale razionale e cartesiano. Non possia-
questo lavoro segue i criteri dettati dal prof. Meng mo approfondirle nel corso di questo lavoro, ma ci
Jing Chun del Nanjing College of Traditional sembra interessante sottolineare come possano
Chinese Medicine. essere messe in relazione ai disordini ormonali,
immunitari e sistemici con cui la medicina occi-
dentale tenta di interpretare il fenomeno
CENNI GENERALI DI EZIOPATOGENESI DEI neoplastico.
TUMORI IN MEDICINA TRADIZIONALE
CINESE
CENNI GENERALI DI TERAPIA
Secondo la teoria della MTC l’eziopatogenesi FARMACOLOGICA DEI TUMORI IN
generale dei tumori è collegabile a quattro fattori MEDICINA TRADIZIONALE CINESE
principali:
- fattori psichici drastici o che perdurano a lungo Molti farmaci tradizionali cinesi presentano delle
tempo; interessanti azioni utilizzabili nella terapia delle
- ristagno dell’energia e/o del sangue; patologie neoplastiche. Molto sinteticamente pos-
- disfunzione degli organi e visceri Zang-Fu, siamo distinguerli in tre gruppi:
soprattutto della milza e del rene; - farmaci che attivano la circolazione del sangue;
- fattori alimentari. - farmaci che purificano il calore e sciolgono i

46
veleni; Da Qing Ye
- farmaci che inibiscono la crescita delle cellule Isatis Tinctoria, folium
tumorali. Pu Gong Yin
Taraxacum Mongolicum, radix
1. I farmaci che attivano la circolazione del san- Bai Hua She She Cao
gue sono in grado di risolvere i ristagni e la stasi. Oldenlandia Diffusa, herba.
Abbiamo affermato in precedenza che una delle
cause delle neoplasie consiste proprio nell’ostru- 3. Alcuni farmaci sembrano, secondo molti studi
zione della fluida circolazione dell’energia e del condotti in Cina ed in Occidente, presentare una
sangue. Questi farmaci promuovono la risoluzio- specifica azione antineoplastica.
ne di questo fenomeno eziopatogenetico. Queste sostanze sono sottoposte, proprio in questi
Molte sono le sostanze che appartengono a questa anni, ad accurati studi di tipo biochimico,
categoria, ne citiamo le principali: farmacodinamico e farmacocinetico per dimo-
San Leng strare il loro reale meccanismo di azione.
Sparganium Simplex, rhizoma Citiamo i principali rappresentanti di questa cate-
San Qi goria:
Pseudoginseng, radix Huang Lian
Chuan Xiong Coptis Chinensis, radix
Ligusticum Wallichii, radix Da Huang
Dang Gui Rheum Palmatum, radix
Angelica Sinensis, radix Bai Hua She She Cao
Dan Shen Oldenlandia Diffusa, herba
Salvia Milthiorrhiza, radix Tian Hua Fen
E Zhu Trichosanthes Kirilowii, radix
Carcuma Zeodoaria, rhizoma Jin Yin Hua
Mu Dan Pi Lonicera Japonica, flos
Paeonia Suffruticosa, radix Shan Dou Gen
Ru Xiang Sophora Subprostata, radix
Boswellia Carterii, gumma Xian He Cao
Mo Yao Agrimonia Pilosula, herba
Commiphora Myrrha, gumma Yu Xing Cao
Chuan Shan Zha Houttunia Cordata, herba
Manis Penthadactyla, squama Huang Qi
Wu Ling Zhi Astragalus Membranaceus, radix.
Trogopterus Xantipedes, excrementum L’estratto di Rheum Palmatum, iniettato sottocute,
Jiang Xiang ha dimostrato un effetto killer sulle cellule di
Dalbegria Odorifera, lignum alcuni granulomi neoplastici nel gatto. Tale azio-
Di Bie Chong ne sembra essere mediata da due principi attivi in
Eupolygala Sinensis.
esso contenuti: l’emodina e la reina. Emodina e
redina inibiscono sperimentalmente la crescita
2. I farmaci che purificano il calore e sciolgono le
delle cellule del melanoma, del carcinoma
tossine possono essere utilizzati, sia per la loro
epatocellulare e dell’adenocarcinoma del gatto.
specifica azione antinfiammatoria ed antitossinica,
La Oldenlandia Diffusa stimola le funzioni del
che per alcune loro specifiche azioni antiblastiche.
sistema reticolo-endoteliale e produce un aumen-
Molte di queste sostanze presentano delle interes-
to della fagocitosi linfocitaria nel ratto. In alte
santi azioni antivirali studiate in vitro e negli
concentrazioni è in gradi di manifestare, in vitro,
animali da laboratorio.
effetti inibitori sulla crescita delle cellule tumorali
Anche a questa categoria appartengono molte
della leucemia acuta linfatica e granulocitica.
sostanze, citiamo le più importanti:
Il Tricosanthes Kirilowii contiene la tricosantina
Huang Lian
Coptis Chinensi, radix che è stata sperimentata in California nel tratta-
Huang Qin mento dell’AIDS perchè ha dimostrato di posse-
Scutellaria Baicalensis, radix dere una notevole attività immunostimolante.
Huang Bai La Sophora Subprostata ha dimostrato di posse-
Phellodendron Amurense, cortex dere effetti inibitori sul cancro della cervice uterina
Da Huang del gatto.
Rheum Palmatum, radix E’ ovvio che gli studi sulle attività antineoplastiche
Jin Yin Hua di tutte queste sostanze devono essere approfon-
Lonicera Japonica, flos diti. E’, tuttavia, incoraggiante pensare che molti

47
rimedi naturali tradizionalmente utilizzati in Cina con delle formazioni “tumorali” di natura flogistica
per la terapia antitumorale abbiano presentato, che debbono essere differenziate da quelle
alle prime indagini farmacologiche occidentali, neoplastiche.
un'effettiva azione immunostimolante ed
antineoplastica, inibendo la crescita di alcuni cep-
pi di cellule tumorali o manifestando un vero e CLASSIFICAZIONE IN MEDICINA OC-
proprio effetto killer. CIDENTALE
Recentemente sono state studiate le azioni
antitumorali della frazione polisaccaridica di que- In medicina occidentale sono state proposte varie
sti farmaci cinesi cui si possono collegare molte classificazioni delle patologie neoplastiche o
delle attività antineoplastiche citate. Molti preneoplastiche della mammella.
polisaccaridi a basso peso molecolare sono stati Ci rifacciamo a quella proposta nel Pescetto- De
sottoposti ad accurate indagini e hanno dimostra- Cecco Pecorari (ci sono ovviamente molte altre
to di possedere un’azione inducente l’attività possibilità di classificare le neoformazioni mam-
interferonica, un’azione antinfiammatoria, stimo- marie. Abbiamo scelto questa perchè la riteniamo
lante la fagocitosi linfocitaria e la produzione più diffusa e conosciuta, anche se meno precisa di
anticorpale. altre ad essa successive) che distingue:
La frazione polisaccaridica ad alto peso molecolare - carcinoma mammario:
è stata presa in considerazione soltanto negli - carcinoma a piccole cellule o midollare;
ultimi anni; anche questa sembra presentare inte- - carcinoma papillare infraduttale;
ressantissime azioni farmacologiche utilizzabili - carcinoma scirroso o infiltrante;
nella terapia antineoplastica. I polisaccaridi - carcinoma mucoide o gelatinoso;
dell’Astragalus Membranaceus intensificano la - carcinoma tubulare;
fagocitosi linfocitaria e l’attività del sistema reti- - adenocarcinoma;
colo-endoteliale, stimolano l’asse ipofisi-surrene - carcinoma di Paget;
e producono un aumento delle funzioni - carcinoma flogistico o carcinoma-mastite;
emopoietiche midollari. I polisaccaridi del - mastopatia fibrocistica;
Ganoderma Lucidum aumentano la sorveglianza - adenosi sclerosante;
immunitaria ed inibiscono in vitro la crescita delle - fibroadenoma.
cellule di molti ceppi tumorali. Il gruppo di ricerca Sono descritti anche dei sarcomi mammari che
del Centro di Medicina Orientale del Kitasato tuttavia presentano un’incidenza estremamente
Institute, in Giappone, ha identificato negli scarsa.
arabino-galattani presenti in molte di queste erbe
i principi attivi che sembrerebbero indurre la
maggior parte delle azioni antitumorali citate. CLASSIFICAZIONE IN MEDICINA
TRADIZIONALE CINESE

Anche in medicina tradizionale cinese si possono


I TUMORI MAMMARI fare svariate classificazioni delle masse mamma-
rie che, a seconda delle loro caratteristiche, ven-
Quando si parla di tumori mammari in medicina gono denominate in varie maniere: Du Ru, Gou
cinese occorre partire da una concezione del ter- Chao Ru, Ru Tong Jian, Ru Shi Tong Nan Jian, Ru
mine “tumore” che si rifà all’etimologia di questo Jan.
termine. Il tumore è concepito come un accumulo, In questo studio abbiamo fatto riferimento a quel-
come una massa, un indurimento. Occorre perciò la proposta dal prof. Meng Jin Chun del Nanjing
rifarsi al significato latino del termine “tumor”. College of Traditional Chinese Medicine che di-
Anche la medicina occidentale in passato usava il stingue:
termine tumore con quest’accezione e soltanto - masse mammarie da ristagno del Qi;
negli ultimi decenni ne ha modificato il significa- - masse mammarie da stasi del calore tossico;
to intendendolo più in senso neoplastico che in - masse mammarie da deficit dello yin del rene e
termine di “massa” aspecifica. del fegato.
E’ comunque interessante notare che la clinica e la La medicina tradizionale cinese è senza dubbio
diagnostica occidentale si rifanno ancora all’anti- più aspecifica di quella occidentale; questo feno-
ca accezione del termine dovendo distinguere le meno evidenzia la sua novità ed il suo limite.
masse mammarie in due gruppi: quelle di natura La classificazione delle masse mammarie qui
non neoplastica e quelle francamente neoplastiche. proposta è molto eziopatogenetica e per nulla
Gli ingorghi mammari, le mastiti. si manifestano anatomo-patologica ed istologica, a differenza di

48
quella occidentale. Ciò non deve apparire strano, ne di fattori locali o generali, può surriscaldarsi
soprattutto se si pensa che una neoformazione manifestandosi con i segni flogistici delle mastiti
mammaria trova la sua genesi in meccanismi acute.
complessi e tutt’ora in fase di studio che possono 3. Il deficit dello yin del rene e del fegato è una
trovare nella medicina estremo-orientale un’inte- situazione clinica complessa in cui i fenomeni
ressante interpretazione eziopatogenetica. generali prevalgono, per lo meno all’inizio, su
quelli locali. L’indebolimento dello yin produce
alla lunga una diminuzione della resistenza orga-
EZIOPATOGENESI DEI TUMORI MAMMARI nica che si traduce in un deficit immunitario;
quest’ultimo è il terreno predisponente alla pro-
Abbiamo già delineato in grandi linee nell’intro- duzione delle masse.
duzione i fenomeni eziopatogenetici che, secondo Appare chiaramente come la medicina cinese non
la medicina occidentale, sono alla base della pato- distingua, da un punto di vista eziopatogenetico,
logia neoplastica mammaria. Si tratta di meccani- le masse mammarie innocenti da quelle
smi di natura prevalentemente ormonale che pre- neoplastiche: le stesse cause possono produrre le
dispongono questa ghiandola allo sviluppo di une e le altre.
alterazioni cellulari displasiche prima e La stasi del calore tossico può generare una mastite
neoplastiche poi. acuta del post-partum o un fenomeno flogistico di
natura purulenta che complica o evidenzia una
massa di natura neoplastica.
La stasi del Qi può essere alla base della formazio-
Eziopatogenesi in medicina tradizionale cinese ne di un fibroadenoma o di una cisti mammaria,
La medicina cinese collega la produzione di mas- ma essere anche la causa di una mastopatia
se mammarie a tre principali meccanismi: fibrocistica o di un adenocarcinoma.
- la stasi del Qi; Questa aspecificità, però, non equivale a una
- la stasi del calore tossico; impossibilità di applicazione terapeutica anche
- il deficit dello yin del rene e del fegato. nelle forme gravi, di concerto con le tecniche
Questa classificazione è proposta dal Nanjing terapeutiche occidentali.
College of Traditional Chinese Medicine. Di fronte ad una “massa mammaria” di natura
Se ne potrebbero senza dubbio fare delle altre, ma sospetta ci sembra corretto agire da due versanti:
non è lo scopo di questo lavoro. Ci sembra invece quello occidentale e quello cinese. Le tecniche
utile analizzarla per capire le modalità del ragio- chirurgiche occidentali possono essere supportate
namento estremo-orientale. da una terapia di terreno che aiuti la paziente a
1. La stasi del Qi ha generalmente un'origine risolvere il fattore predisponente la produzione di
epatica. Al fegato è affidato il compito di favorire ulteriori neoformazioni.
la libera circolazione dell’energia. Quando que- Sindrome da ristagno del Qi
st’organo è indebolito produce molto facilmente
una sindrome definita “ostruzione dell’energia Sintomatologia
del fegato”. Questa patologia è indotta facilmente Queste pazienti presentano costantemente dei se-
da cause psichiche che agiscono su organismi gni generali di stasi dell’energia del fegato:
predisposti. La collera, ma soprattutto il risenti- - depressione mentale, frustrazione, risen-
mento e la frustrazione che perdurano a lungo nel timento, collera repressa ecc.;
tempo, sono senza dubbio il primum movens di - oppressione toracica;
queste alterazioni epatiche. E’ sempre difficile - distensione ed oppressione ipocondriaca;
fare delle trasposizioni da quadri clinici occiden- - distensione addominale accompagnata da
tali a quelli sindromici della medicina cinese. Ci disturbi dispeptici e dell’alvo;
sembra, tuttavia, che l’ostruzione dell’energia del - disturbi mestruali: dismenorrea,
fegato sia spesso assimilabile alla situazione cli- algomenorrea, sindrome premestruale ecc.
nica di molte pazienti affette da mastopatia A questi segni si aggiungono quelli locali:
fibrocistica. - noduli spesso multipli di consistenza duro-
2. La stasi del calore tossico è caratteristica di elastica.
quelle pazienti che, in seguito a disturbi generali La lingua può essere normale, ma spesso è abrasa
correlati ad un'alterata circolazione dei Jin Ye, e coperta da una sottile patina giallastra ed appic-
tendono alla produzione di Tan che si condensano cicosa.
a livello mammario sotto forma di masse. In Il polso è teso Jin o a corda Xian.
questo caso il ristagno dei Tan può produrre degli Terapia
accumuli di natura cistica che, in seguito all’azio-

49
Il principio della terapia consiste nella meni infiammatori locali più o meno inten-
disostruzione del Qi del fegato, nella si: dolore, arrossamento, sensazione di ca-
regolarizzazione dell’energia per eliminare la stasi lore o di bruciore;
e le masse mammarie. - talora gemizio di liquido purulento misto
Viene proposta la seguente prescrizione: o meno a sangue.
Chai Hu La lingua è generalmente rossa con patina gialla,
Bupleurum Chinense, radix 10 spessa e sporca.
Dang Gui Il polso può essere teso Jin, scivoloso Hua, rapido
Angelica Sinensis, radix 10 Shuo.
Bai Shao Yao
Paeonia Alba, radix 15 Terapia
Yu Jin Il principio della terapia consiste nel disperdere il
Curcuma Aromatica, tuber 10 calore, eliminare le tossine, sciogliere le masse e
Fu Ling promuovere le difese immunitarie.
Poria Cocos, sclerotium 12 La prescrizione consigliata è la seguente:
Chen Pi Jin Yin Hua
Citrus Tangerina, pericarpium 10 Lonicera Japonica, flos 15
Qing Pi Pu Gong Yin
Citrus Tangerina, Taraxacum Mongolicum,
pericarpium viridens 10 herba cum radice 15
Xia Ku Cao Sheng Di Huang
Prunella Vulgaris, spica 10 Rehmannia Glutinosa, radix 15
Zhe Bei Mu Mai Men Dong
Fritillaria Cirrhosa, radix 10 Ophiophogon Japonicus, radix 10
Il Chai Hu, farmaco principe per l’armonizzazione Shi Hu
dello Shao Yang, viene utilizzato in questo caso Dendrobium Nobile, herba 15
soprattutto per disostruire l’energia del fegato, Huang Qi
eliminare il ristagno e per armonizzare fegato e Astragalus Membranaceus, radix 15
milza. Dang Gui nutre il sangue ed agisce tonifi- Bai Hua She She Cao
cando e promuovendo la circolazione del sangue. Oldenlandia Diffusa, herba 15
Bai Shao nutre il sangue ed equilibra le funzioni Jin Yin Hua e Pu Gong Yin esercitano un’azione
del fegato, pacifica il fegato e rende libera la antinfiammatoria, antiflogistica e sciolgono i ve-
circolazione della sua energia; esercita inoltre leni; possiedono perciò effetti antitossici. Pu Gong
effetto analgesico ed antispastico. Yu Jin attiva la Yin esercita, inoltre, una specifica azione sulla
circolazione del sangue e ne elimina il ristagno, flogosi delle masse mammarie. Sheng Di Huang,
rompe le masse di sangue congelato, regola la Mai Men Dong e Shi Hu tonificano lo yin che può
circolazione dell’energia e disperde le sue ostru- essere leso a causa del calore. Sheng Di Huang,
zioni, soprattutto quelle da stasi del Qi del fegato. inoltre, rinfresca il sangue. Bai Hua She She Cao
Fu Ling tonifica le funzioni spleniche e trasforma viene utilizzato sia per purificare il calore e tra-
l’umidità. Qing Pi regolarizza l’energia del fegato sformare l’umidità che per la sua azione antitossica;
e la mobilizza combattendo la stasi, mentre Chen questo farmaco, inoltre, esercita specifici effetti
Pi esercita un'azione di regolarizzazione più gene- antiblastici. Huang Qi aggiunge alla prescrizione
rale con effetti maggiori a livello splenico. Xia Ku un’azione tonificante generale e stimola l’immu-
Cao purifica il calore del fegato ed esercita un’azio- nità.
ne specifica sui noduli mammari; è tipica la sua
associazione con il Chai Hu per disperdere le
masse generate dall’ostruzione del Qi del fegato. Sindrome da deficit dello yin di rene e fegato
Sintomatologia Sintomatologia
Sindrome da ristagno del calore tossico In questo caso il quadro clinico è dominato dai
La sintomatologia generale è poco caratterizzata,
talora dominata dagli effetti dei fenomeni flogistici segni generali di deficit dello yin del rene e del
e tossici locali, quando questi sono particolarmen- fegato:
te intensi: - vertigini, capogiri, acufeni;
- talora iperpiressia; - offuscamenti della vista;
- stipsi; - agitazione, ansia;
- oliguria con urine cariche. - insonnia;
La sintomatologia locale è caratterizzata da: - calore ai cinque fuochi;
- masse mammarie accompagnate da feno- - debolezza o stanchezza lombare o alle
ginocchia;

50
- bocca secca; trovano applicazioni sempre più valide ed interes-
- lingua rossa, arida ed abrasa; santi. L’introduzione della farmacoterapia sta com-
- polso fine Xi e rapido Shuo. pletando il bagaglio professionale del medico di
A questo quadro clinico generale si aggiunge medicina tradizionale cinese.
quello locale caratterizzato dalla presenza di mas- Con l’uso dei farmaci è possibile trattare patologie
se mammarie. infettive, degenerative, infiammatorie che un tem-
po pensavamo aggredibili solo con i presidi
Terapia terapeutici forniti dalla farmacoterapia allopatica
Il principio della terapia è quello di tonificare lo occidentale.
yin del fegato e del rene, sostenere l’energia ed Questo lavoro non ha la pretesa di dimostrare o
aumentare così la resistenza dell’organismo. valutare dei risultati già assodati ma, molto più
Si consiglia la seguente prescrizione semplicemente, di proporre una strada che ci
Bei Sha Shen sembra possibile ed importante percorrere.
Glehnia Littoralis, radix 15 Siamo convinti che anche la patologia neoplastica
Mai Men Dong possa risentire positivamente della terapia
Ophiophogon Japonicus, radix 10 farmacologica cinese:
Sheng Di Huang - molti antichi rimedi presentano importanti prin-
Rehmannia Glutinosa, radix 15 cipi attivi che debbono essere studiati per la loro
Bai Shao Yao azione immunostimolante ed antineoplastica;
Paeonia Lactiflora, radix 15 - la formazione delle neoplasie è la conseguenza
Shan Zhu Yu di un mancato riconoscimento del non-self che, a
Cornus Officinalis, fructus 10 sua volta, è l’esito di un gap immunitario. In
Mu Dan Pi
termini cinesi è la conseguenza di uno squilibrio
Paeonia Suffruticosa, radix 10
Xia Ku Cao energetico che può essere adeguatamente affron-
Prunella Vulgaris, spica 10 tato;
Gou Qi Zi - è possibile trattare efficacemente con i farmaci
Lycium Chinense, fructus 10 cinesi molti effetti collaterali delle terapie
Pu Gong Yin antineoplastiche occidentali.
Taraxacum Mongolicum, Per questi motivi ci sembra utile iniziare ad af-
Herba cum radice 15 frontare anche il complesso campo della patolo-
Bai Hua She She Cao gia neoplastica. Occorre un serio atteggiamento
Oldenlandia Diffusa, herba 15 professionale che, valorizzando al massimo gli
In questa prescrizione troviamo molte sostanze sforzi ed i risultati della medicina occidentale, li
toniche dello yin: Bei Sha Shen, Mai Men Dong, completi con le antiche novità della medicina
Shan Zhu Yu, Sheng Di, Bai Shao, Gou Qi Zi ecc. cinese.
Alcune agiscono prioritariamente sullo yin, come
Bei Sha Shen e Mai Men Dong; altre, invece,
tonificano anche il sangue come Sheng Di e Bai BIBLIOGRAFIA
Shao Yao. Mu Dan Pi mobilizza il sangue. Xia Ku Pescetto G., De Cecco L., Pecorari D., Manuale di
Cao agisce, come abbiamo già accennato, disper- Clinica Ostetrica e Ginecologica, Soc. Ed. Uni-
dendo le masse mammarie, il calore e l' umidità verso, Roma, 1978.
del fegato. Pu Gong Yin esercita effetto Sotte L., Muccioli M., Dispense di Farmacologia
antinfiammatorio, risolve gli ascessi e dissipa i Cinese Scuola di Medicina Cinese Gruppo di
noduli. Bai Hua She She Cao viene utilizzato sia Studio "Società e Salute", Bologna, 1989.
per i suoi effetti antinfiammatori ed antitossici che An Illustrated Guide to Antineoplastic Chinese
per la sua specifica azione antineoplastica. Herbal Medicine, The Comm. Press, Hong Kong,
1990.
Tsong P.K., Tsu H.Y., Immunology and Chinese
CONCLUSIONI Herbal Medicine, Orient. Heal. Arts Inst., Long
Nel corso di pochi anni le indicazioni delle terapie Beach, 1986.
della medicina tradizionale cinese si stanno sem-
pre più ampliando. L’agopuntura ha dimostrato la
sua efficacia in svariate patologie di origine inter-
na dopo essere stata per lungo tempo relegata e
semplice tecnica analgesica indicata soltanto nel-
le patologie reumatiche non complicate. La
dietetica, il massaggio, le ginnastiche mediche

51
Le leucorree - Dai Xia **
Lucio Pippa, Massimo Muccioli*

Il termine leucorrea designa l’esagerazione pato- reni, cosicchè il loro Qi perde la funzione di
logica della secrezione fisiologica proveniente trattenere e di nutrire Ren Mai e Dai Mai che
dall’apparato genitale femminile che può avere vengono lesi;
carattere mucoso o muco-purulento. Le cause - turbe dei sentimenti che possono danneggiare il
possono essere diverse: deperimento organico, fegato il quale perde la sua funzione di regolare il
affezioni generali di lunga durata, flogosi localiz- libero scorrere del Qi che quindi si blocca, si
zata alla sfera genitale esterna (vulvovaginiti) o congestiona, trasformandosi, nel tempo, in calo-
interna (cerviciti, annessiti), neoplasie. re: a sua volta questo calore può invadere il sangue
e dare luogo alla formazione di leucorrea rossastra;
- scarsa igiene dei genitali esterni, in particolare
Eziopatogenesi durante il mestruo, la gravidanza e il puerperio,
In MTC le leucorree vengono definite con il può provocare una leucorrea determinata, secon-
termine Dai Xia proveniente da Dai Mai, meridia- do la MTC, da accumulo di umidità-tossica che
no straordinario vaso-cintura, che ha tra l’altro la aggredisce i meridiani straordinari Ren Mai e Dai
funzione di governare Chong Mai, Ren Mai, e Xia Mai, qualora non fossero sufficientemente nutriti.
che vuol dire basso. “Quando Ren Mai è in In questa relazione non saranno prese in conside-
deficit.........nelle donne appare la leucorrea.... (Su razione le leucorree di origine neoplastica.
Wen, cap. 60). Infatti le leucoorree sono stretta-
mente collegate con uno stato di squilibrio della Leucorree da deficit del Qi di milza
funzione dei meridiani straordinari Dai Mai, Ren
Mai, Chong Mai e degli organi milza, rene e I sintomi sono i seguenti:
fegato. Ren Mai e Chong Mai governano l’utero, leucorrea abbondante, di colore bianco simile a
mentre Dai Mai circonda a “cintura” l’organismo saliva o giallo chiaro, inodore, astenia, freddo ed
e ha le funzioni di contenimento e di sostegno. edema dei quattro arti, faccia pallida, apatia, scar-
Quando questi meridiani non ricoprono più il loro so appetito, feci molli, urine chiare ed abbondanti.
ruolo fisiologico, l’umidità si condensa nella re- La lingua è pallida con induito sottile, bianco ed
gione addominale inferiore, trasformandosi in umido, il polso è debole Ruo e lento Chi.
leucorrea. Varie sono le cause che possono porta-
re a questa condizione patologica: Terapia
- un’alimentazione eccessiva o sregolata o l’umi- Principio terapeutico: rinvigorire la milza, rinfor-
dità-calore climatici che possono aggredire la zare il Qi e disperdere l’umidità.
milza e lo stomaco ed indebolire la loro funzione
di trasporto-trasformazione di cibi e bevande, con Agopuntura-moxibustione
conseguente accumulo di umidità nel riscaldatore 20 V- Pishu: punto Bei Shu della milza;
inferiore; 36 E - Zusanli: punto He dello stomaco;
- abusi o sregolatezze sessuali, gravidanze plurime Rinforzano la funzione di circolazione dei liquidi
o in giovane età, deficit costituzionali congeniti e permettono la trasformazione dell’umidità
che possono indebolire in particolare lo yang dei 6 Rt - Sanyinjiao: punto di incrocio dei tre meri-
diani yin della gamba; mobilizza lo yin;
*Scuola Italiana di Medicina Cinese
6 VC - Qihai: assicura la regolazione di Yuan Qi
Gruppo di Studio “Società e Salute” e fa circolare il Qi concorrendo, quindi, alla tra-
**Comunicazione al Congresso di Castrocaro, maggio '91 sformazione dell’umidità.

52
Punti auricolari: 87 (stomaco), 98 (milza). 20 V - Pishu: punto Bei Shu della milza; rinvigo-
risce la milza ed elimina l’umidità;
Farmacologia 6 Rt - Sanyinjiao: punto di incrocio dei tre meri-
Wan Dai Tang diani yin della gamba; mobilizza lo yin;
Ren Shen 36 E - Zusanli: rinforza la funzione della coppia
Radix Ginseng milza-stomaco e dissecca l’umidità;
o 40 E - Fenglong: punto Luo dello stomaco; armo-
Dang Shen nizza la funzione dello stomaco e trasforma i Tan-
Radix Codonopsis Pilosulae mucosità.
Cang Zhu Punti auricolari: 87 (stomaco, 98 (milza).
Rhizoma Atractylodis
Bai Zhu Farmacologia
Rhizoma Atractylodis Macrocephalae Wei Ling Tang
Chen Pi Ze Xie
Pericarpium Citri Reticulatae Rhizoma Alismatis
Chai Hu Fu Ling
Radix Bupleuri Sclerotium Poriae Cocos
Bai Shao Zhu Ling
Radix Paeoniae Albae Sclerotium Polyperi Umbellati
Che Qian Zi Gui Zhi
Semen Plantaginis Ramulus Cinnamomi
(Hei) Jing Jie Bai Zhu
Herba Schizonepetae Rhizoma Atractylodis Macrocephalae
Shan Yao Cang Zhu
Rhizoma Dioscoreae Rhizoma Atractylodis
Gan Cao Hou Po
Radix Glycyrrhizae. Cortex Magnoliae Officinalis
Se prevale il deficit di Qi, aggiungere: Chen Pi
Huang Qi Pericarpium Citri Reticulatae
Radix Astragali.. Gan Cao
Se prevale il deficit di Xue, aggiungere: Radix Glycyrrhizae.
Dang Gui
Radix Angelicae Sinensis. Leucorrea da deficit dello yang
Se è presente distensione addominale con feci
molli, aggiungere: I sintomi sono i seguenti: leucorrea bianca, profu-
Bian Dou sa, incontrollabile, acquosa; se il deficit di yang è
Semen Dolichoris severo, inodore, faccia pallida, astenia, freddo in
Yi Yi Ren tutto il corpo e particolarmente nella regione
Semen Coicis. lombare, addominale inferiore e nelle estremità;
Se è presente dolore addominale, aggiungere: lombalgia, diarrea liquida, poliuria chiara. La
Xiang Fu lingua è pallida con induito sottile, bianco ed
Rhizoma Cyperi umido; il polso è fine Xi, profondo Chen e lento
Ai Ye Chi.
Folium Artemisiae Argyi.
Se il deficit del Qi (in particolare dello yang) della Terapia
milza si aggrava, si può verificare la formazione Principio terapeutico: tonificare il rene e riscalda-
di Tan-mucosità con la seguente sintomatologia: re lo yang.
leucorrea viscosa e densa, obesità, testa pesante,
vertigini, nausea, distensione addominale, appeti- Agopuntura-moxibustione
to scarso, salivazione abbondante, oppressione 4VG - Mingmen: tonifica lo yang di rene;
toracica, sensazione di “masse addominali”. La 23 V - Shenshu: punto Bei-Shu dei reni; tonifica il
lingua presenta un induito bianco e viscoso; il Qi originale e riscalda lo yang se moxato;
polso è scivoloso Hua. 26 VB - Daimai: punto del meridiano straordina-
rio Dai Mai; ha un’azione particolare nel tratta-
Terapia mento delle leucorree;
Principio terapeutico: rinvigorire la milza, elimi- 4 VC - Guanyuan;
nare l’umidità, trasformare i Tan-mucosità. 6 VC - Qihai;
tonificano lo yang e rinforzano la funzione di
Agopuntura-moxibustione Chong Mai e Ren Mai

53
36 E - Zusanli: punto He del meridiano principale fegato ed arresta la leucorrea;
dello stomaco; rinvigorisce il Qi corretto ed elimi- 18 V - Ganshu: punto Bei Shu del fegato; disperde
na il Qi perverso. la stagnazione del Qi di fegato e regolarizza il Qi
Punti auricolari: 95 (rene). di fegato;
6 F - Zhongdu: punto Xi del meridiano principale
Farmacologia del fegato; disperde la stagnazione, regolarizza il
Nei Bu Wan Qi di fegato e purifica il calore di fegato;
Tu Si Zi 3 F - Taichong: punto Shu-Yuan del meridiano
Semen Cuscutae principale del fegato; rinfresca e disperde il calore
Tong Ji Li o Sha Yuan Ji Li di fegato;
Semen Astragali 6 TR - Zigou: punto Jing prossimale del meridiano
Huang Qi principale del triplice riscaldatore; regolarizza il
Radix Astragali Qi dei tre riscaldatori.
Rou Gui Punti auricolari: 97 (fegato).
Cortex Cinnamomi Cassiae
Rou Cong Rong Farmacologia
Herba Cistanches Long Dan Xie Gan Tang
San Piao Xiao Long Dan Cao
Ootheca Mantidi. Radix Gentianae Scabrae
Se sono presenti feci molli, aggiungere: Chai Hu
Bu Gu Zi Radix Bupleuri
Fructus Psoraleae Corylifoliae. Huang Qin
Se la leucorrea non si arresta, aggiungere: Radix Scutellariae Baicalensis
Wu Zei Gu Zhi Zi
Os Sepiae Seu Sepiellae Fructus Gardeniae Jasminoidis
(Duan) Long Gu Sheng Di
Os Draconis Radix Rehmanniae Glutinosae
Mu Li Dang Gui
Concha Ostreae Radix Angelicae Sinensis
Qian Shi Che Qian Zi
Semen Euryales Ferox Semen Plantaginis
Jin Ying Zi Ze Xie
Fructus Rosae Levigatae Rhizoma Alismatis Plantago-Aquaticae
Se sono presenti marcata lombalgia ed astenia, Mu Tong
aggiungere: Caulis Mutong
Du Zhong Gan Cao
Cortex Eucomniae. Radix Glycyrhizae
Leucorrea da umidità tossica che invade il meridia-
Leucorrea da ritenzione di calore- no curioso Dai Mai
umidità nel meridiano del fegato per stagnazione
del Qi I sintomi sono i seguenti: leucorrea profusa che
può essere gialla, grigiastra, verdastra o rossastra,
I sintomi sono i seguenti: leucorrea gialla, a volte di odore fetido e consistenza vischiosa (l’esame
rossastra, viscosa e di odore fetido, depressione batteriologico rivela, in genere, la presenza di
psichica, crisi di collera, vertigini, bocca amara, Candida o di Trichomonas), prurito e bruciori
gola secca, sensazione di gonfiore nelle regioni vulvari, stipsi con feci maleodoranti, oliguria o
ipocondriache, urina di colore giallo carico. La disuria, astenia generale con particolare interessa-
lingua è rossa con induito giallo e viscoso; il polso mento della regione lombare. La lingua è rossa
è a “corda” Xian e rapido Shuo. con induito giallastro; il polso è scivoloso Hua e
rapido Shuo.
Terapia
Principio terapeutico: purificare il calore di fegato Terapia
ed eliminare l’umidità. Principio terapeutico: purificare il calore, drenare
Agopuntura e moxibustione l’umidità ed eliminare le tossine.
26 VB - Daimai: punto di riunione del meridiano Agopuntura-moxibustione
principale della vescica e del meridiano straordi- 26 VB - Daimai: elimina l’umidità ed arresta la
nario Dai Mai; disperde la stagnazione del Qi di leucorrea;

54
6 Rt - Sanyinjiao: rinforza la funzione della milza Che Qian Zi
e drena l’umidità; Semen Plantaginis
2 F - Xingjian: punto Jing prossimale del meridia- Ze Xie
no principale del fegato; rinfresca e disperde il Rhizoma Alismatis
calore del fegato; Chi Shao Yao
9 Rt-Yinlingquan: punto He del meridiano princi- Radix Paeoniae Rubrae
pale della milza; facilita l’eliminazione dell’umi- Mu Dan Pi
dità e del calore verso il basso. Cortex Moutan Radicis
Punti di agopuntura da usare in tutte le forme Huang Bai
cliniche di leucorrea: Cortex Phellodendri
Zhi Zi
41 VB - Zulinqi: punto di apertura del meridiano
Fructus Gardeniae;
straordinario Dai Mai; Yin Chen Hao
30 V - Baihuanshu: punto Bei Shu di Jing Qi; Herba Artemisiae Capillaris
agisce sulla regione che è in grado di immagazzi- Niu Xi
nare l’essenza Jing Qi. Radix Achyranthis Bidentatae.
Punti auricolari: Se predomina il calore-tossico, aggiungere:
22 (sistema endocrino); Jin Yin Hua
23 (ovaio); Flos Lonicerae
58 (utero); Lin Qiao
Punti extra: Fructus Forsythiae
Changyi (48); Gan Cao
Zigong (49); Radix Glycyrrhizae
Jiuqi (78). se c’è prurito vulvare accentuato, usare per lavag-
gi esterni:
Farmacologia Ku Shen
Zhi Dai Tang Radix Sophorae Flavescentis
Fu Ling Huang Bai
Sclerotium Poriae Cocos Cortex Phellodendri
Zhu Ling Che Qian Zi
Sclerotium Polyperi Umbellati Semen Plantaginis.

55
Le irregolarità del ritmo mestruale**
Massimo Muccioli - Lucio Pippa*

Le irregolarità mestruali, che saranno affrontate obesi).


nel presente lavoro, riguardano la durata dell’in- Deficit di Qi
tervallo fra un mestruo ed il successivo e sono Questa condizione si verifica conseguentemente
classificabili come segue: ad un’alimentazione errata o ad un
- mestruo anticipato (pollachimenorrea); sovraffaticamento per cui la milza perde la sua
- mestruo posticipato (spaniomenorrea); capacità di trattenere il sangue all’interno dei vasi
- mestruo anarchico (anisomenorrea). e di esercitare la sua funzione di astringenza nei
In ognuna di queste condizioni patologiche, pur confronti di Ren Mai e Chong Mai.
partendo da cause diverse, l’esito è sempre un’al-
terazione della funzione fisiologica dei meridiani
straordinari Ren Mai e Chong Mai che, essendo Calore nel sangue
strettamente collegati con l’apparato genitale fem-
minile, non riescono più a garantire il ritmico 1. Calore da eccesso
svolgersi del mestruo.
Mestruo abbondante con sangue rosso scuro o
violaceo, presenza di coaguli e cattivo odore,
MESTRUO ANTICIPATO dolore alla regione addominale inferiore, sete con
(POLLACHIMENORREA) desiderio di bevande fredde, rossore facciale, sen-
sazione urente a livello cardiaco, dolore ed astenia
alle ginocchia e della regione lombare, feci sec-
Il mestruo è definito anticipato se si verifica prima
che.
di 22 giorni dal precedente o 2 volte in un mese.
La lingua è rossa con induito giallo; il polso è
scivoloso Hua e rapido Shuo.
Eziopatogenesi
Terapia
Si riconoscono principalmente due cause: calore Principio terapeutico: purificare il calore nel san-
nel sangue, che è la più frequente, e deficit di Qi. gue.
Calore nel sangue
- Calore da eccesso: è determinato, prevalente- Agopuntura- moxibustione
mente, dall’uso abituale o esagerato di cibi e 4 GI - Hegu: punto Yuan nel meridiano principale
farmaci piccanti e caldi. dell’intestino crasso; purifica il calore;
- Calore da deficit: risulta, generalmente, da de- 10 Rt - Xuehai: purifica il calore nel sangue;
bolezza dello yin, perdite di sangue, esaurimento 25 E - Tianshu: punto Mu dell’intestino crasso; fa
dello yin dovuto a malattie prolungate. circolare il Qi e rinvigorisce il sangue;
- Calore da stagnazione del Qi di fegato, che è 29 E - Guilai: fa circolare il Qi e rinvigorisce il
conseguenza di turbe emotive. sangue;
- Calore associato a Tan-mucosità: deriva dalla 2 F - Xiangjian: punto Jing del meridiano princi-
presenza, da lunga data, di Tan-mucosità (patolo- pale del fegato; purifica il calore nel sangue;
gia che viene comunemente osservata nei soggetti 8 Rn - Jiaoxin: nutre lo yin e riequilibra lo stato del
sangue.
*Scuola Italiana di Medicina Cinese
Gruppo di Studio “Società e Salute” Farmacologia
**Comunicazione al Congresso di Castrocaro, maggio '91 Qing Jing Tang

56
Di Gu Pi del rene; è indicato nelle patologie da deficit di yin
Cortex Lycii Radicis ed esuberanza di yang.
Shu Di
Radix Rehmanniae Conquitae Farmacologia
Mu Dan Pi Liang Di Tang
Cortex Moutan Radicis Shu Di
Bai Shao Radix Rehmanniae Conquitae
Radix Paeoniae Lactiflorae Di Gu Pi
Qing Hao Cortex Lycii Radicis
Herba Artemisiae Apiaceae Xuan Shen
Huang Bai Radix Scrophulariae Nigpoensis
Cortex Phellodendri Bai Shao
Fu Ling Radix Paeoniae Lactiflorae
Sclerotium Poriae Cocos. Mai Men Dong
Qing Lian Si Wu Tang Radix Ophiopogonis Japonici
Dang Gui E Jiao
Radix Angelicae Sinensis Gelatinum Asini.
Chuan Xiong
Rhizoma Ligustici Wallichii
Bai Shao Calore da stagnazione del Qi di fegato
Radix Paeoniae Lactiflorae
Shu Di Mestruo di quantità variabile, di colore rosso vivo
Radix Rhmanniae Conquitae o violaceo con presenza di coaguli, vertigini,
Huang Qin dolore addominale, mammario ed ipocondriaco,
Radix Scutellariae Baicalensis eruttazioni e rigurgiti acidi, irritabilità, agitazio-
Huang Lian ne. La lingua è violacea con induito giallo; il polso
Rhizoma Coptidis è “a corda” Xian e rapido Shuo.
Qing Hao
Herba Artemisiae Apiaceae. Terapia
Principio terapeutico: purificare il calore nel san-
gue e rimuovere la stagnazione del Qi.
2. Calore da deficit
Mestruo scarso con sangue rosso chiaro, costitu- Agopuntura-moxibustione
zione magra e debole, vertigini, offuscamento 3 F - Taichong: punto Shu-Yuan del meridiano
della vista, pirosi gastrica, sete, calore nel palmo principale del fegato; elimina il calore dal fegato
delle mani e nella pianta dei piedi, pelle di colorito e rimuove la stagnazione del Qi;
smorto. La lingua è rossa con induito scarso; il 6 Rt - Sanyinjiao: punto di incrocio dei tre meri-
polso è fine Xi e rapido Shuo. diani yin della gamba; regolarizza Qi e sangue,
rimuove la stagnazione del Qi, favorisce la libera
Terapia circolazione di Qi e sangue nei Jing Luo;
Principio terapeutico: purificare il calore nel san- 11 GI - Quchi: punto He del meridiano principale
gue e nutrire lo yin dell’intestino crasso; purifica il calore e regolarizza
il Qi ed il sangue;
Agopuntura-moxibustione 10 Rt - Xuehai: purifica il calore nel sangue e ne
10 Rt - Xue Hai: purifica il calore nel sangue; favorisce la circolazione;
11 GI - Quchi: punto He del meridiano principale 5 F - Ligou: punto Luo del meridiano principale
dell’intestino crasso; purifica il calore e regolarizza del fegato; purifica il calore, regolarizza il Qi e
Qi e sangue; sblocca la stasi del Qi di fegato.
23 V - Shenshu: punto Bei Shu dei reni; tonifica lo Farmacologia
yin; Dan Zhi Xiao San
6 Rt - Sanyinjiao: punto di incrocio dei tre meri- Dang Gui
diani yin della gamba; nutre lo yin; Radix Angelicae Sinesis
17 V - Geshu: punto Hui del sangue; tonifica il Bai Shao
sangue e produce i liquidi organici; Radix Paeoniae Lactiflorae
2 Rn - Rangu: punto Ying del meridiano principa- Chai Hu
le del rene; è indicato nelle patologie da deficit di Radix Bupleuri
yin ed esuberanza di yang; Bai Zhu
5 Rn - Shuiquan: punto del meridiano principale Rhizoma Atractylodis Macrocephalae

57
Fu Ling Xiang Fu
Sclerotium Poriae Cocos Rhizoma Cyperi Rotundi
Mu Dan Pi Chuan Xiong
Cortex Moutan Radicis Radix Ligustici Wallichii
Zhi Zi
Fructus Gardeniae Jasminoidis
Gan Jiang Deficit del Qi
Rhizoma Zingiberis Officinalis Mestruo abbondante con sangue di colore rosso
Bo He
chiaro, astenia, apatia, palpitazioni, vertigini, ap-
Herba Menthae
Gan Cao
petito scarso, voce bassa, dispnea al minimo sfor-
Radix Glycyrrhizae Uralensis zo, sensazione di freddo in tutto il corpo. Lingua
pallida e flaccida con induito bianco, sottile ed
umido; il polso è debole Ruo.
Calore associato a Tan-mucosità
Terapia
Mestruo di quantità normali o eccessive con san- Principio terapeutico: tonificare il Qi per control-
gue di colore rosso vivo, leucorrea viscosa e lare il sangue.
giallastra, obesità, colorito giallastro, testa ed arti
pesanti, vertigini, pienezza toracica, espettorato Agopuntura-moxibustione
profuso, denso e viscoso, feci molli, distensione 20 V - Pishu: punto Bei Shu della milza;
addominale. La lingua è rossa con induito giallo, 23 V - Shenshu: punto Bei Shu dei reni;
spesso e viscoso; il polso è scivoloso Hua e rapido 3 Rn - Taixi: punto Shu-Yuan del meridiano
Shuo. principale del rene;
36 E - Zusanli: punto He del meridiano principale
Terapia dello stomaco;
Principio terapeutico: purificare il calore nel san- 6V C - Qihai;
gue, drenare l’umidità e trasformare i Tan- questi punti hanno l’effetto di tonificare il Qi e di
mucosità. assicurare la sua funzione di conservare il sangue
nei vasi.
Agopuntura-moxibustione
10 Rt - Xuehai: purifica il calore nel sangue; Farmacologia
11 GI - Quchi: punto He del meridiano principale Gui Pi Tang
dell’intestino crasso; purifica il calore e regolarizza Ren Shen
Qi e sangue; Radix Ginseng
20 V - Pishu: punto Bei Shu della milza; rinvigo- o
risce la funzione della milza, tonifica il Qi ed Dang Shen
elimina l’umidità; Radix Codonopsis Pilosuale
36 E - Zusanli: punto He del meridiano principale Huang Qi
dello stomaco; rinforza la funzione della coppia Radix Astragali
milza-stomaco e dissecca l’umidità; Long Yan Rou o Gui Yuan Rou
40 E - Fenglong: punto Luo del meridiano princi- Arillus Euphoriae Longanae
pale dello stomaco; armonizza la funzione della Bai Zhu
coppia milza-stomaco e trasforma i Tan-mucosità; Rhizoma Atractylodis Macrocephalae
9 Rt - Yinlingquan: punto He del meridiano prin- Mu Xiang
cipale della milza; drena l’umidità e purifica il Radix Saussureae seu Vladimiriae
calore verso il basso. Fu Ling
4 VC - Guanyuan; Sclerotium Poriae Cocos
6 VC - Qihai; Yuan Zhi
regolarizzano la funzione dei meridiani straordi- Radix Polygalae Tenuifoliae
nari Ren Mai e Chong Mai. Suan Zao Ren
Semen Ziziphi Spinosae
Farmacologia (Zhi) Gan Cao
Bai Zhu Radix Glycyrrhizae (praeparata)
Rhizoma Atractylodis Macrocephalae Sheng Jiang
Cang Zhu Rhizoma Zingiberis Officinalis Recens
Rhizoma Atractylodis Da Zao
Huang Lian Fructus Ziziphi Jujubae
Rhizoma Coptidis Bu Zhong Yi Qi Tang

58
Huang Bai zione di Chong Mai e Ren Mai;
Radix Astragali - ostruzione di Tan-mucosità, causata da abuso di
Ren Shen cibi grassi o dolci che indebolisce la funzione di
Radix Ginseng trasformazione della milza.
Bai Zhu
Radix Atractylodis Macrocephalae
Gan Cao Deficit di sangue
Radix Glycyrrhizae
Dang Gui Mestruo scarso e di colore pallido, colorito del
Radix Angelicae Sinensis viso smorto, palpitazioni, sonno agitato, vertigini,
Sheng Ma febbre vespertina, pelle secca, feci secche, costi-
Rhizoma Cimicifugae tuzione magra e astenia.
Chai Hu La lingua è pallida; il polso è fine Xi e debole Ruo.
Radix Bupleuri
Chen Pi Terapia
Pericarpium Citri Reticulatae Principio terapeutico: nutrire il sangue e sostenere
Si Jua Zi Tang il Qi.
Dang Shen
Radix Codonopsis Pilosuale Agopuntura-moxibustione
Bai Zhu 6 Rt - Sanyinjiao: punto di incrocio dei tre meri-
Rhizoma Atractylodis Macrocephalae diani principali yin della gamba: nutre lo yin;
Gan Cao 10 Rt - Xuehai: nutre il sangue;
Radix Glycyrrhizae 29 E - Guilai: regolarizza l’utero;
Fu Ling 6 VC - Qihai;
Sclerotium Poriae Cocos 4 VC - Guanyuan sostengono il Qi;
Dang Gui Bu Xue Tang 36 E - Zusanli: punto He del meridiano principale
Dang Shen dello stomaco: sostiene il Qi;
Radix Codonopsis Pilosualae 23 V- Shenshu: punto Bei Shu dei reni;
Bai Zhu con il
Rhizoma Atractylodis Macrocephalae 4 VC - Mingmen: tonificano lo yang per produrre
Gan Cao
Radix Glycyrrhizae la terra;
Fu Ling 43 V - Gaohuang: eleva lo yang.
Sclerotium Poriae Cocos Farmacologia
Dang Gui
Ren Shen Yang Yong (Rong) Tang
Radix Angelicae Sinensis
Ren Shen
Huang Qi
Radix Ginseng
Radix Astragali.
Shu Di
Radix Rehmanniae Conquitae
Bai Zhu
MESTRUO POSTICIPATO Rhizoma Atractylodis Macrocephalae
(SPANIOMENORREA) Dang Gui
Radix Angelicae Sinensis
Il mestruo è definito posticipato se si verifica dopo Bai Shao
35 giorni dal precedente. Radix Paeoniae Lactiflorae
Fu Ling
Sclerotium Poriae Cocos
Eziopatogenesi Huang Qi
Radix Astragali
Si riconoscono le seguenti cause: Rou Gui
- deficit di sangue, che può essere una conseguen- Cortex Cinnamomi Cassiae
za di emorragie ripetute, patologie croniche, gra- Wu Wei Zi
vidanze numerose e costituzione debole; Fructus Schisandrae Chinensis
- freddo nel sangue, provocato, in genere, da Yuan Zi
deficit di Qi o di yang, aggressione di freddo Radix Poligalae Tenuifoliae
perverso e consumo di cibi, bevande e farmaci di Chen Pi
natura fredda; Pericarpium Citri Reticulatae
- stasi di Qi, generalmente determinata da fattori Gan Cao
emotivi, che sviluppa, conseguentemente, l’ostru- Radix Glycyrrhizae

59
Sheng Jiang Gan Cao
Rhizoma Zingiberis Officinalis Recens Radix Glycyrrhizae
Da Zao Wu Yao San
Fructus Ziziphi Jujubae Wu Yao o Tai Wu
Radix Linderae Strychnifoliae
Xiang Fu
Freddo nel sangue Rhizoma Cyperi Rotundi
Mestruo scarso e di colore rosso scuro o violaceo, Fu Ling
dolori della regione addominale inferiore alleviati Sclerotium Poriae Cocos
dal calore, faccia pallida, arti freddi, Chen Pi
Pericarpium Citri Reticulatae
appetito scarso, astenia e dolore lombare. La lin- Shan Zha
gua è pallida con induito bianco ed umido; il polso Fructus Crataegi
è profondo Chen, lento Chi e teso Jin. Dang Gui
Radix Angelicae Sinensis
Terapia Bai Shao
Principio terapeutico: riscaldare i meridiani, di- Radix Paeoniae Lactiflorae
sperdere il freddo e regolarizzare la circolazione Yan Hu Suo
di Qi e sangue. Rhizoma Corydalis
Gui Zhi
Agopuntura-moxibustione Ramulus Cinnamomi Cassiae
4 VC - Guanyuan;
6 VC - Qihai;
8 VC - Shenque: punti del meridiano straordinario Stasi di Qi
Ren Mai: riscaldano Ren Mai, Chong Mai e l’ute- Mestruo scarso di colore rosso scuro con presenza
ro; di coaguli, accompagnato da dolori addominali ed
4 VG - Mingmen: riscalda lo yang e disperde il ipocondriaci, distensione mammaria, irritabilità
freddo; ed agitazione. La lingua è violacea con induito
6 Rt - Sanyinjiao: punto di incrocio dei tre meri- sottile; il polso è “a corda” Xian.
diani principali yin della gamba; tonifica e restau-
ra il Qi di milza, fegato e reni; Terapia
29 E - Guilai: regolarizza l’utero, disperde il Principio terapeutico: regolarizzare la circolazio-
freddo e calma i dolori della regione addominale ne del Qi e rimuovere la stasi liberando il fegato.
inferiore.
Agopuntura-moxibustione
Farmacologia 6 VC - Qihai: regolarizza il Qi;
Wen Jing Tang 6 Rt - Sanyinjiao: punto di incrocio dei tre meri-
Wu Zhu Yu diani principali yin della gamba: regolarizza Qi e
Fructus Evodiae Rutaecarpae favorisce la circolazione dei Jing Luo;
Gui Zhi 2 F - Xingjian: punto Ying del meridiano princi-
Ramulus Cinnamomi Cassiae
pale del fegato; risolve la stasi del Qi di fegato;
Dang Gui
Radix Angelicae Sinensis 25 E - Tianshu: punto Mu dell’intestino crasso;
Chuan Xiong regolarizza Qi e sangue e favorisce la circolazione
Radix Ligustici Wallichii dei Jing Luo;
Bai Shao 14 F - Qimen: punto Mu del fegato; risolve la stasi
Radix Paeoniae Lactiflorae del Qi di fegato.
E Jiao
Gelatinum Asini Farmacologia
Mai Men Dong Chai Hu Su Gan San
Tuber Ophiopogonis Japonici Chai Hu
Mu Dan Pi Radix Bupleuri
Cortex Moutan Radicis Bai Shao
Ren Shen Radix Paeoniae Lactiflorae
Radix Ginseng Zhi Ke
Ban Xia Fructus Citri seu Ponciri
Rhizomae Pinelliae Ternatae Chuan Xiong
Sheng Jiang Radix Ligustici Wallichii
Rhizoma Zingiberis Officinalis Recens Xiang Fu

60
Rhizoma Cyperi Rotundi Fu Ling
Gan Cao Sclerotium Poriae Cocos
Radix Glycyrrhizae Chen Pi
Xiao Yao San Pericarpium Citri Reticulatae
Chai Hu Ban Xia
Radix Bupleuri Rhizoma Pinelliae Ternatae
Dang Gui Gan Cao
Radix Angelicae Sinensis Radix Glycyrrhizae.
Bai Shao Xiong Gui Er Chen Tang
Radix Paeoniae Lactiflorae Chuan Xiong
Bai Zhu Radix Ligustici Wallichii
Radix Atractylodis Macrocephalae Dang Gui
Fu Ling Radix Angelicae Sinensis
Sclerotium Poriae Cocos Chen Pi
Bo He Pericarpium Citri Reticulatae
Herba Menthae Ban Xia
Gan Cao Rhizoma Pinelliae Ternatae
Radix Glycyrrhizae Fu Ling
Sclerotium Poriae Cocos
Gan Cao
Ostruzione di Tan-mucosità Radix Glycyrrhizae
In questo caso il ritardo mestruale può variare da
giorni, a settimane e persino a mesi. Il mestruo MESTRUO ANARCHICO
tende ad essere scarso e di colore chiaro, accom-
pagnato da leucorrea, oppressione toracica, di- (ANISOMENORREA)
stensione epigastrica, catarro bronchiale abbon-
dante, apatia, edema facciale, pesantezza agli arti, Il mestruo è definito anarchico quando non si
vertigini e palpitazioni. La lingua presenta un verifica ad intervalli regolari, ma è in anticipo o in
induito bianco e vischioso; il polso è scivoloso ritardo rispetto alla data prevista.
Hua.
Eziopatogenesi
Terapia
Principio terapeutico: rinvigorire la milza e tra- Le cause principali sono le seguenti
sformare i Tan-mucosità. - deficit dei reni, generalmente provocato da ec-
cessi sessuali, gravidanze ripetute e patologie
Agopuntura-moxibustione croniche;
6 RT - Sanyinjiao (anche solo moxato): punto di - stasi del Qi di fegato causato, il più delle volte,
incrocio dei tre meridiani principali yin della da turbe emotive come crisi di collera;
gamba; rinvigorisce la milza ed il sangue; - deficit della milza determinato, frequentemente,
20 V - Pishu (anche solo moxato): punto Bei Shu da una alimentazione scorretta o eccessiva.
della milza; tonifica la milza Tutte queste cause conducono ad uno squilibrio
36 E - Zusanli: puntoHe del meridiano principale fra Qi e sangue e tra Chong Mai e Ren Mai, che
dello stomaco; tonifica la coppia milza-stomaco e sono all’origine dell’irregolare svolgersi del rit-
dissecca l’umidità; mo mestruale.
40 E - Fenglong: punto Luo del meridiano princi-
pale dello stomaco; trasforma i Tan-mucosità. Deficit dei reni
Mestrui irregolari con sangue chiaro e misto a
Farmacologia leucorrea, dolore premestruale addominale e lom-
Xiang Sha Liu Jun Zi Tang bare, vertigini, poliuria, sonno con sogni erotici.
Mu Xiang La lingua è pallida con induito sottile; il polso è
Radix Saussureae seu Vladimiriae profondo Chen, fine Xi e debole Ruo.
Sha Ren
Fructus seu semen Amomi
Ren Shen Terapia
Radix Ginseng Principio terapeutico: tonificare i reni e rinvigori-
Bai Zhu re lo yin per regolarizzare le funzioni di Chong
Rhizoma Atractylodis Macrocephalae Mai e Ren Mai.

61
Agopuntura-moxibustione: Terapia
23 V - Shenshu: punto Bei Shu dei reni; tonifica lo Principio terapeutico: regolare il Qi e rimuovere
yin dei reni; la stasi nel fegato.
4 VC - Guanyuan;
6 VC - Qihai: rinvigoriscono i reni, tonificano Agopuntura-moxibustione
Yuan Qi e regolarizzano le funzioni di Chong Mai 3 F - Taichong: punto Shu Yuan del meridiano
e Ren Mai. principale del fegato; rimuove la stasi del Qi di
fegato e ristabilisce la sua regolare circolazione;
Farmacologia 12 VC - Zhongwan: punto Mu dello stomaco e del
Zhi Yin Ba Wei Tang riscaldatore medio; regolarizza il Qi di Ren Mai;
Shu Di 6 MC - Nei guan: punto Luo del meridiano prin-
Radix rehmanniae Conquitae cipale del ministro del cuore; ristabilisce la circo-
Shan Yao lazione del Qi compresso.
Rhizoma Dioscoreae
Shan Zhu Yu Farmacologia
Fructus Corni Xiao Yao San rivisitata
Ze Xie Chai Hu
Rhizoma Alismatis Radix Bupleuri
Fu Ling Dang Gui
Sclerotium Poriae Cocos Radix Angelicae Sinensis
Mu Dan Pi Bai Shao
Cortex Moutan Radicis Radix Paeoniae Lactiflorae
Huang Bai Bai Zhu
Cortex Phellodendri Rhizoma Atractylodis Macrocephalae
Zhi Mu Fu Ling
Rhizoma Anemarrhenae Sclerotium Poriae Cocos
Gu Yin Jian Gan Cao
Ren Shen Radix Glycyrrhizae
Radix Ginseng E Zhu
o Rhizoma Curcumae Zedoariae
Dang Shen Chuan Xiong
Radix Codonopsis Pilosulae Radix Ligustici Wallichi
Shan Yao Xiang Fu
Rhizoma Dioscoreae; Fructus Meliae Toosendan
Shu Di Fo Shou
Radix Rehmanniae Conquitae praeparata Fructus Citri Sarcodactylis
Shan Zhu Yu
Fructus Corni
Yuan Zhi Deficit della milza
Radix Polygalae Tenuifoliae Mestrui irregolari, abbondanti o a continuo stilli-
Zhi Gan Cao cidio con sangue di colore rosa e consistenza
Radix Glycyrrhizae praeparata acquosa, faccia pallida, brevità di respiro, astenia
Wu Wei Zi generale, vertigini, palpitazioni, appetito scarso e
Fructus Schisandrae Chinensis feci molli. La lingua è pallida con induito bianco
Tu Si Zi
e spesso; il polso è lento Chi e debole Ruo.
Semen Cuscutae
Terapia
Stasi del Qi di fegato Principio terapeutico: rinforzare la milza e riscal-
dare lo stomaco.
Mestrui irregolari di quantità variabile e di colore
rosso scuro o violaceo con coaguli, sensazione di Agopuntura-moxibustione
distensione dolorosa addominale, toracica, 20 V - Pishu: punto Shu della milza; consolida il
ipocondriaca e mammaria nel periodo Qi della milza;
premestruale, appetito scarso, eruttazioni acide, 6 Rt - Sanyinjiao: punto di incrocio dei meridiani
bocca amara e irritabilità. principali yin della gamba; rinvigorisce la milza e
La lingua presenta un induito sottile e bianco; il nutre lo yin e il sangue;
polso è “a corda” Xian. 36 E - Zusanli: punto He del meridiano principale

62
dello stomaco; nutre e riscalda lo stomaco. Radix Codonopsis Pilosulae
In tutte le forme di irregolarità mestruali si posso- Bai Zhu
no usare punti auricolari: Rhizoma Atractylodis Macrocephalae
22 (sistema endocrino); Bian Dou
23 (ovaio); Semen Dolichoris Lablab
58 (utero). Chen Pi
Pericarpium Citri Reticulatae
Farmacologia Sheng Jiang
Wen Wei Yin Rhizoma Zingiberis Officinalis Recens
Ren Shen Zhi Gan Cao
Radix Ginseng Radix Glycyrrhizae
o Dang Gui
Dang Shen Radix Angelicae Sinensis.

63
Fisiologia dell’apparato genitale femminile**
Vita Revelli*

GENERALITA' In questa seconda rappresentazione c’è un mes-


saggio estremamente importante per definire e
In primo luogo occorre definire che cosa è l’appa- comprendere la fisiologia femminile: lo yang è
rato genitale femminile nel contesto della medici- l’elemento non-forma, cioè è una parte astratta
na tradizionale cinese che non riconosce delle dell’energia che non si è ancora materializzata,
specificità di questo tipo, settoriali, ma che fa un che non è ancora divenuta umana. Nel momento
discorso molto più panoramico, complesso e in cui lo yang diventa umano e assume forma,
omnicomprensivo. parliamo già di yin. Il corpo umano, perciò, è già
Partiamo da concetti che probabilmente tutti co- una manifestazione di yin. Tuttavia anche questa
nosciamo, ma che è bene ricordare per poter affermazione è relativa: all’interno dello yin c’è lo
centrare il fine proposto. yang, e viceversa.
Il Tao è rappresentato da: Nel Nei Jing lo yang è rappresentato con un
1 trigramma formato da tre linee continue e lo yin
da un trigramma con tre linee spezzate; lo yang
rappresenta il creativo e lo yin il recettivo.
3

esso è formato dallo yin e dallo yang, due elementi L’esagramma disegnato all’interno vede il
dinamici all’interno di questa totalità; essi forma- capovolgimento delle linee che lo costituiscono,
no un movimento e portano, infine, alla creazione. perchè il movimento non potrebbe realizzarsi se
Yin e yang sono dei simboli che vengono rappre- lo yang rimanesse in alto e lo yin in basso. Così vi
sentati anche nella forma seguente: sarebbe solo stasi mentre, invece, il movimento,
2 per definizione, è dinamismo. Per questo motivo
lo yin è disegnato in alto, significando così la sua
tendenza a scendere, e viceversa per lo yang.
Lo yang equivale dunque all’idea di divenire, lo
yin corrisponde all’idea manifesta. Tutto ciò iden-
tifica l’essere umano.
Il Tian Gui è, invece, ciò che caratterizza il modo
in cui questo yin si manifesta sulla terra per
formare un essere invece che un altro e per diver-
*London School of Chinese Medicine
sificare gli individui della stessa specie. Esso è
** Comunicazione al Congresso di Castrocaro, maggio '91 rappresentato dal seguente carattere antico:

64
4 che si arriverà alla formazione dell’individuo,
della persona come corpo). Questo Jing viene
anche chiamato energia originale Yuan Qi; il Nei
Jing dice che esso è formato da una componente
yin ed una yang.
Quale significato ha il Jing del cielo per un essere
umano?
Per il nascituro, esso è il corredo di Jing che gli
In questo carattere sono insiti due concetti: quello viene fornito dai genitori, uno a prevalenza di yin,
dell’acqua e quello del fuoco; essi, ancora una l’altro di yang. Ma esso non è sufficiente a che il
volta, ripropongono l’antitesi-identificazione yin- piccolo cresca e divenga adulto. C’è bisogno del
yang, stasi-movimento etc. Tutta la vita, quindi, si Jing della terra, c’è bisogno che la madre riesca a
basa sul dinamismo. trasferire al figlio l’aria che ella stessa respira ed
Il Tian Gui è contenuto nel Jing, nel Jing del cielo, il cibo che ella assume e, tramite questi, gli ele-
non in quello della terra. Esso è la parte più yin menti nutritivi che permettono al Jing di svilup-
dell’energia, ma anche la parte più vicina al non- parsi. Il Jing celeste, perciò, è come un bimbo: va
manifesto; è un discorso di potenzialità (è dal Jing nutrito perchè possa continuare ad esistere.
5

E’ un dato di fatto, pertanto, che, all’interno essi seguono il nuovo individuo, costituendone il
dell’utero, coesistano il Jing del cielo e quello Jing ancestrale; alle esigenze di quest’ultimo è
della terra. preposto il nutrimento cui il bambino provvede in
Con l’inizio della vita autonoma, extrauterina, modo autonomo e direttamente dall’ambiente.
6

65
Affrontando il tema di questa relazione, la donna te caratteristiche.
è quell’essere che, nell’ambito della manifesta- La vita è un fenomeno yin che si può rapresentare
zione yang, non forma yin, ma assume determina- come segue:
7 -8

Se è vero che la vita è fondamentalmente un sua volta, spiega la necessità sempre attuale per la
fenomeno yin, deve esserci allora un elemento donna di dover costruire i liquidi e lo yin. Un
dinamico all’interno di questo yin, di questa for- discorso analogo si può applicare alla funzione
ma, che permetta alla forma stessa di maturare, di dell’allattamento.
crescere e diventare adulta e specifica. Questa A doveroso completamento del quadro, osservia-
forza è il Tian Gui. mo anche il maschio, in genere esprimente forza,
E’ importante sottolineare che, nel corso dell’esi- energia; il sesso maschile è prevalentemente yang,
stenza, si verifica un esaurimento dello yin. Noi il che non esclude, anche per lui, l’importanza
sappiamo che tutto ciò che esiste è regolato dal dello yin.
rapporto yin-yang e che la legge che regola questo 9
rapporto prevede che il primo tenda a trasformarsi
nel secondo e viceversa, che lo yin controlli lo
yang, e lo yang lo yin, che i due elementi si
mantengano reciprocamente in equilibrio. Ma,
man mano che l’uomo diviene adulto e poi invec-
chia, lo yin tende a decrescere. La morte non è
altro che la negazione della forma in favore della
non-forma; con la fine del corpo, torniamo alla
fase yang, alla fase del non-essere. Il Jing celeste è già forma, il Tian Gui è l’elemento
Per la medicina tradizionale cinese, la femmina è, dinamico, che lo porta a maturare, a crearsi; è il
per definizione, yin. E’, ancora una volta, un Jing del cielo lo nutre.
discorso relativo. Non vorrei che questo assunto Abbiamo stabilito che il Tian Gui c’è, esiste. Ma
andasse inteso in senso assoluto: si tratta di un come funziona?
discorso relativo, ma fondamentale. La Esso provvede all’individualizzazione nello svi-
connotazione yin della femmina è giustificata dal luppo femminile, stabilisce cioè in che maniera la
fatto, puramente funzionale ed empirico, che la “sua” formazione fisiologica avvenga.
fisiologia femminile utilizza molto gli elementi Il Su Wen, a proposito dello sviluppo dei due sessi,
fluidi, il sangue e i liquidi. dice: “quando la donna ha sette anni, il Qi dei reni
I cinesi hanno attentamente osservato i cicli me- fiorisce, crescono i denti; quando la donna ha due
struali e questo continuo bisogno di sangue che, a volte sette anni, il Tian Gui arriva, il Ren Mai

66
viene attivato, il Chong Mai riempito: è il momen- pratica, arriva la menopausa.
to dell’arrivo del prodotto della luna (il flusso Il concetto fondamentale è il collegamento esi-
mestruale: in latino menstruus = mensile); da stente tra Jing, Tian Gui e Reni. Non è possibile
questo momento ella è capace di concepire. Quan- prescindere da questo concetto che va sempre
do la donna ha tre volte sette anni, l’energia dei tenuto presente quando si cura una donna sia per
reni è bilanciata, i veri denti sono ormai cresciu- fatti di specifico interesse ginecologico, sia per
ti....” altre patologie. Se, ad esempio, siamo in presenza
E così via, fino a sette volte sette anni, quando il di un esaurimento dello yin, potremmo trovarci ad
Ren Mai decresce, il Chong Mai è vuoto, l’energia affrontare una cefalea di tipo fuoco, fuoco interno
del rene diminuisce, il Tian Gui svanisce e, in che sale, oppure problemi digestivi etc.
10

Per quanto attiene alla differenza tra rene yin Nei Jing si parla, a più riprese, del Ming Men, ma
(presiede ai liquidi ed al Jing) e rene yang (fuoco riferendosi ad esso sempre in maniera diversa e, in
attivatore), occorre ricordare che il rene yin con- Cina, si sono creati dei gruppi di studio per capire
tiene il codice genetico (e perciò provvede anche la realtà del Ming Men.
alla differenziazione dei sessi), cioè il Tian Gui;
per questo motivo in qualsiasi problema attinente
la fisiopatologia femminile, occorre sempre rifar-
si al rene yin.
Altra evidenza importante riferita al rene yin è che
esso indica la potenzialità dell’individuo, dive-
nendo così fondamentale anche da un punto di
vista psicologico, emotivo, specie nella fisiologia
femminile. Esso, altresì indica la memoria a lungo
termine, e ciò è facilmente ricollegabile al Tian
Gui che stabilisce cosa dovrà accadere, cosa que-
sta donna dovrà essere (ad es.: tutti i problemi
inerenti un ritardato sviluppo, sia fisico sia intel-
lettuale, possono essere ricondotti a una carenza
di Qi del rene yin).
Un ruolo ed un significato particolarmente inte-
ressanti, nell’ambito della fisiologia dell’appara- 11
to genitale femminile, sono correlati al Ming Le idee sono ancora confuse e i risultati controver-
Men. si; sarà possibile ogni soluzione.
Il Ming Men non è il rene yang: su questo concet- Un concetto fondamentale è quello che il Ming
to, in Cina, son tutti d’accordo. Esso, però, rimane Men non è il rene yang. Non ci sarebbe stato
uno dei concetti più controversi all’interno della motivo di introdurre il concetto di Ming Men
medicina tradizionale cinese, non solo in Europa, quando esisteva già quello di rene yang.
ma nella stessa Cina. A dimostrazione di ciò, nel Il Ming Men è un momento di mediazione tra

67
aspetto Fuoco e aspetto Acqua dei reni; ed è in Men e il posto dove il Chong Mai si divide in due
questo che esso trova la sua massima importanza, rami, uno che sale, uno che scende. Il Chong Mai
perchè, come abbiamo visto finora, tutto il proces- è il mare del sangue e, all’interno di esso, viaggia
so di crescita e sviluppo del singolo individuo è il Jing, quindi, quando il Chong Mai “si muove”
basato sull’inter-relazione tra Fuoco e Acqua. all’interno del corpo, quello che in effetti fa è
La rappresentazione schematica del Ming Men è trasportare il Jing; quando esso riempie alla fine
quella di un’area fra i due reni: l’utero, quello che fa è nutrire, riempie il Ren Mai,
ma il sangue che raccoglie, caricato di questo Jing,
serve per nutrire il feto. Se il Ming Men non
funziona, il Chong Mai non funziona.
12 Un’altra considerazione importante per l’utero
La sua funzione è quella di mediare Acqua e dipende dal seguente sillogismo: il Ming Men e i
Fuoco; quest’ultimo può essere rappresentato dalla reni sono molto vicini nelle loro funzioni, ed
linea centrale del seguente trigramma altrettanto lo sono reni ed utero. Così utero e Ming
Men non possono essere separati. I reni sono ciò
che dà l’impulso alle attività cerebrali; l’utero dal
suo canto, non è solo il situs centrale della fisiolo-
13 gia femminile, ma anche il luogo della espressio-
e definisce lo yang, l’Acqua è definita da due linee ne della mente femminile. Questo non è un discor-
spezzate. La linea continua è nel mezzo, signifi- so freudiano di determinismo biologico, ma un
cando così che essa è in movimento: si è mossa dal concetto tutto da esplorare, un discorso nuovo, un
basso e sta salendo (ciò corrisponde al moto “vediamo un po’ cosa vuol dire”, “un vediamo un
naturale dello yang); la linea spezzata disegnata in po’ come la donna si può reinventare”.
alto mostra la sua tendenza a scendere per ritro- Tralasciamo ora l’utero e consideriamo gli altri
varsi in basso, donde il Fuoco risalirà. organi.
Se disegniamo i reni (Acqua) in basso e il ministro Affronto questo argomento non per raccontare
del cuore (Fuoco) in alto e mettiamo il Ming Men qualcosa di nuovo (in medicina cinese nulla è mai
da qualche parte lungo il percorso fra i due, del tutto nuovo o del tutto sicuro), ma per proporre
abbiamo rappresentato la mediazione rene-mini- in un ordine prospettico dei dati già conosciuti.
stro del cuore.Se poi pensiamo che un ramo
collaterale del meridiano del cuore entra nell’ute-
ro, è chiaro che questa relazione diventa ancora Fegato
più importante per la fisiologia femminile. Il terzo
polo di questo triangolo è, perciò, l’utero, che è in Ciò che di esso ci interessa è la sua funzione di
posizione abbastanza interessante, essendo nella immagazzinare il sangue.
parte opposta del Ming Men, ed ha degli scambi Ciò ci rende subito conto della sua fondamentale
energetici (non tramite meridiano, ma per la sua importanza in una fisiologia, uno degli aspetti
posizione) sia con l’aspetto dinamico dell’Acqua, essenziali della quale è l’utilizzazione del sangue.
la vescica, sia con il Dan Tian. Esso è il deposito del sangue così come i reni lo
Quindi l’utero si carica di significato nel discorso sono del Jing. Di più, nell’ambito dei 5 movimen-
della dinamica Acqua-Fuoco ed il Ming Men, ti, i reni rappresentano l’Acqua e questa è la madre
attribuendosi il compito di intermediario, garanti- del Legno. Anche se in modo simbolico, si ha così
sce che l’utero raggiunga l’optimum nel suo pro- conferma di come il Jing sia fondamentale nel
cesso funzionale. processo emopoietico: carenza o ricchezza di
A livello pratico: se il Fuoco nell’utero è carente, Jing equivalgono a carenza o ricchezza di san-
si creeranno dei disturbi da freddo, quindi dolori gue. E carenza di sangue, in quanto carenza di
mestruali, amenorree etc.; se , invece, il Fuoco Jing, vuol dire sterilità: l’utero non si riempie,
prevale, si avranno, ad esempio, metrorragie, manca la materia da cui e per cui la nuova vita si
perchè il Fuoco entra nei meridiani, fa bollire il forma, oltre al deficit della “preheaven Qi”, l’ener-
sangue all’interno di essi, provocando stravaso gia del cielo anteriore.
ematico. Il fegato, inoltre, ritma l’armonica distribuzione
Il Ming Men è chiamato la porta del destino, del del sangue verso la periferia. E’ preminente, in
mandato; l’utero, la porta del bambino. Tra que- quest’ottica, il ruolo del fegato yang, perchè è
ste due asserzioni vi è una correlazione, anche se proprio esso che permette alle mestruazioni di
puramente verbale; ma, attenzione, i cinesi non avvenire. La logica della medicina cinese sostiene
peccano mai di casualità in queste cose. Per que- che se il sangue non viene utilizzato per la forma-
sto l’utero viene definito un’appendice del Ming zione del feto, stagna, rimane nell’utero per circa

68
un mese, diventa vecchio; dovrà essere espulso, muova e non spinga l’energia, e questa il sangue.
ed è il fegato che si assume la responsabilità Far muovere l’energia, dunque, agendo sui pol-
“manageriale” di questo lavoro, in coincidenza moni, vuol dire risalire all’origine del problema,
con l’immagazzinamento del sangue nuovo che intervenire, cioè, in modo corretto.
verrà rimesso a disposizione dell’utero per un
eventuale futuro concepimento, dando così inizio
ad un nuovo ciclo. Triplo riscaldatore
Palese, per la fisiologia femminile, è il significato Il movimento di cui abbiamo sinora parlato può
del meridiano fegato: esso passa davanti alla avvenire solo se la temperatura ai tre livelli del
vagina, attraversa la pelvi, l’addome e giunge al corpo è normale, uguale e costante; queste parti
seno. In situazioni di stagnazione dell’energia su funzionano all’unisono. Le trasformazioni o alte-
questo meridiano, si hanno tensione e dolori alle razioni in uno dei detti tre livelli si ripercuotono
mammelle. anche sugli altri due.
Qualsiasi patologia uterina, eccesso di fuoco,
eccesso di acqua, ristagno di Qi, ha, comunque,
Stomaco e milza uno dei suoi momenti causali in un’alterazione del
Sottolineo il potere di trasformazione e di movi- TR inferiore.
mento dei liquidi. Da quando detto si può desumere che assai impor-
Specifica è la trasformazione del Qi degli alimen- tante sarà quando, nella pratica cureremo la don-
ti, il “post-heaven Qi”, in Jing del cielo posteriore. na, indagare sui cicli del sangue, studiare i rappor-
La formazione di questo Jing, che serve a nutrire ti cronologici fra malattia e ciclo.
quello del cielo anteriore, dipende molto dalla Il sangue è posto nel mezzo per significare che
milza. In più, questa ha il compito di sostenere il dipende da tutti e che tutti contribuiscono per
sangue. Nel deficit, perciò, della funzione della esso. Gu è l’energia alimentare. Il rene manda il
milza, potremo avere cadute improvvise di san- Jing dal cielo, la milza provvede al Jing terreno (in
gue, oppure flussi che non finiscono mai, sotto forma di Gu), il cuore mantiene nei vasi il sangue
forma di stillicidi che, talora, non vengono nem- che si è formato dal Jing celeste e da quello terreno
meno considerati patologia, mentre lo sono sem- e permette che venga messo in circolazione, i
pre per la medicina cinese. polmoni sono la strada dei liquidi, dirigono il loro
movimento verso il basso, liquidi che poi verran-
no fatti evaporare, tramite il lavoro del Ming Men,
Cuore all’interno di questo circolo (funzione che si som-
Esso presiede al sangue, come fluido, e ai vasi ma a quella dell’energia motrice che spinge il
sanguigni. Il suo meridiano, con un collaterale, sangue in circolazione), il fegato tiene il sangue in
scende all’utero, creando una unione funzionale deposito.
tra i due. Ciò fa intuire come una quota parte dei Quando ci accingeremo a curare una donna, spe-
problemi considerati, nella donna, parafisiologici, cie se per problemi attinenti il sistema genitale,
non lo sono poi così tanto ma trapassano nella sarà opportuno indagare sul corretto funziona-
patologia, specie le emozioni (vedi gli shock che mento di tutti questi organi; non li dovremo, però,
inducono turbe anche violente della ciclicità me- valutare separatamente, ma considerarli un tutto
struale). unico agente in armonico equilibrio, poiché fra di
loro esistono delle connessioni specifiche.
Esempio: nell’ottica dei 5 movimenti, gran parte
Polmone della patologia di pertinenza squisitamente fem-
Quest’organo presiede all’energia. minile va imputata alla rottura del rapporto Le-
Il discorso sul sangue non è fattibile se non riflet- gno-Terra o Terra-Acqua.
tiamo su cosa lo fa muovere, su cosa gli permette
di esistere e di agire. L’energia è il motore del
sangue, lo fa muovere, lo spinge; a sua volta, il Meridiani
sangue trasporta l’energia. Nessuno dei due può Accenniamo ora ai meridiani: quelli che ci inte-
prescindere dall’altro, così come yin e yang. ressano nel discorso della fisiologia femminile
Molto spesso la patologia dei polmoni, o da pol- sono il Chong, il Ren e il Du Mai.
moni, è obsoleta, e questo, secondo me, è un Essi emergono tutti e tre dall’utero e con esso un
errore. In molti casi si può esser d’aiuto al malato rapporto molto stretto. Lavorando in agopuntura
intervenendo sui polmoni, ad esempio, in un rista- si può intervenire anche soltanto su questi tre
gno di sangue, può accadere che il Qi non si meridiani e sugli otto punti chiave con buoni

69
risultati. Se, nell’anamnesi, ricorrono aborti spontanei,
Il Chong Mai emerge dall’utero e si connette con occorre riflettere sul Ren Mai, perchè può capitare
il Ren Mai al punto 1 VC Hui Yin e con il che esso non abbia la capacità di mantenere il
meridiano dello stomaco al 30 E Qi Chong che, in sangue o, al contrario, che nel suo interno vi sia del
medicina cinese, è un punto essenziale, costituen- calore in eccesso che fa bollire il sangue, non
do l’incontro tra energia del cielo posteriore e consentendogli più di trattenerlo, quindi aborti. In
quella del cielo anteriore. Qi Ze altro nome del 30 tali casi è importante agire in fase di prevenzione,
E vuol dire appunto incrocio del Qi, mentre Chong prima che la donna rimanga incinta. Se ella, ad
vuol dire abbondanza, pienezza (di Qi e di san- esempio, ha dei problemi yin, è molto probabile
gue). che si verifichi un vuoto del fuoco all’interno, che
Sappiamo che Chong Mai ha un rapporto molto causerà uno stravaso di sangue.
stretto col rene, quindi col Jing, e la sua funzione, Il Du Mai è il mare dello yang e, anch’esso,
nella fisiologia sia femminile che maschile, è emerge dall’utero. Esso scambia l’energia con
proprio quella di trasportare il Jing ai meridiani Ren Mai, ancora una volta nel punto Huiyin.
dell’alto e del basso. Il ramo che sale lo porta ai Ciò che mi preme sottolineare è che siamo tornati
meridiani yang della mano, quello che scende ai la dove eravamo partiti: Ren Mai e Du Mai sono
meridiani yin del piede (i punti d’ingresso dei i poli opposti di quell’entità in movimento che è il
meridiani yang sono in alto, quello dei meridiani Tao.
yin, in basso). Nel campo della fisiologia dell’apparato genitale
Il Dai Mai è il meridiano-cintura; oltre ad essere femminile non v’è alcuna possibilità che un orga-
il perno di riaggiustamento e di mediazione alto- no funzioni o che il complesso della costellazione
basso, è anche quello che connette il Ren, il Chong sessuale femminile funzioni, al di fuori o in
e il Du Mai; ma è anche il meridiano che presiede contrapposizione del rapporto di interdipendenza
a tutte le funzioni del TR medio. Quindi, quando tra Ren Mai e Du Mai, o, se vogliamo, del rapporto
diciamo che la milza trasporta i fluidi e li trasfor- yin-yang.
ma, in realtà, se ci sono problemi, agiamo sul Du Il significato del Du Mai è l’opposto di quello del
Mai. Se la donna ha perdite vaginali, nel 90% dei Ren Mai; è un’energia yang, cioé un’energia per
casi la responsabilità è del Du Mai, anche ove ci muovere, per dinamizzare, per sostenere. Pure il
fossero problemi a livello della milza. Du Mai ha un fondamentale scambio con il Chong
Siamo al solito quesito: cosa viene prima, il meri- Mai. Il Jing da cui siamo partiti è distribuito ed
diano o la funzione? utilizzato nell’organismo anche tramite il meri-
Il Ren Mai è chiamato il mare dello yin; in Inghil- diano yang che lo aiuta e potenzia, altrimenti la
terra è definito anche vaso della concezione, e maturazione non potrebbe avvenire.
questo la dice lunga sulla sua importanza sulla
fertilità. Fondamentale è il suo ruolo anche per i

cicli mestruali. Quando il sangue, trasportato dal


Chong Mai e raccolto nel mare del sangue, deve
essere messo a disposizione del corpo, è il Ren
Mai che provvede.
Se osserviamo il grafico seguente:
14
dove 1 è il 1° giorno delle mestruazioni, 28 l’ulti-
mo, 13-14 l’ovulazione. Il sangue, dato al Ren
Mai, viene da questo mantenuto per la nutrizione
del feto; se, all’ovulazione, non si attua la
fecondazione, questo sangue, sempre tramite il
Ren Mai, viene lasciato cadere all’interno del-
l’utero e poi espulso all’esterno.

70
dalla Revue Française de Médecine
Traditionelle Chinoise

Forme patologiche dovute all'attacco degli organi e


dei visceri da parte dell'energia patogena*
(Xie Qi Zang Bing Xing)
Nguyen Van Nghi bene il meridiano, lasciare l’ago a dimora
secondo le regole dell’ “inseguimento” e
Parte 3: continua dal numero 1 '91 dell’ “incontro”, secondo le regole
dell’ablazione dell’ago otturare rapidamen-
te il punto di impatto per mantenere la
PARAGRAFO 13 regolazione pulsologica senza lasciar san-
guinare;
Huangdi - in presenza di un piccolo polso, l’agopun-
“In presenza di queste “6 modificazioni tura è sconsigliata, perchè è inefficace nel
patologiche (1) come bisogna pungere?” caso di simultanea insufficienza di yin e di
Khi Pa: yang, di sangue e di energia: bisogna far
“Generalmente, ricorso ai “rimedi dal sapore dolce”.
- il polso affrettato è dato dal freddo,
- il polso ritardato è dato dal calore,
Spiegazioni e commenti
- il polso mutevole dall’abbondanza del-
l’energia e dalla penuria del sangue, Zhang Shi spiega
- il polso piccolo dalla penuria del sangue e 1. Le “6 modificazioni patologiche” designano i
dell’energia, sei aspetti clinici dei 5 organi corrispondenti ai 6
- il polso scivoloso dalla pienezza del- tipi di polsi differenti (affrettato, ritardato, mute-
l’energia yang con una leggera presenza di vole, piccolo, scivoloso e rugoso).
calore, Esse sono dovute ad una dissociazione dello yin e
- il polso rugoso dall’abbondanza di sangue dello yang, dell’energia e del sangue, del freddo e
e da penuria di energia con una leggera del calore.
presenza di freddo (2). 2. L’energia “freddo” è una energia tesa e contrat-
Ecco perchè: ta, ecco perchè il polso è affrettato.
- in presenza di un polso affrettato pungere L’energia “calore” è una energia che diffonde,
in profondità e lasciare l’ago a dimora ecco perchè il suo polso è ritardato.
lungo tempo; Il Sun Qi (energia innata, ancestrale) e l’energia
- in presenza di un polso ritardato pungere Rong (nutritiva) circolano nei meridiani, mentre
in superficie e ritirare rapidamente l’ago l’energia Wei (difensiva) circola fuori dai meri-
per eliminare il calore; diani. Ecco perchè il polso mutevole (Da) denota
- in presenza di un polso mutevole disper- una abbondanza di energia.
dere leggermente l’energia senza far san- Se l’energia e il sangue sono insufficienti, il polso
guinare; è piccolo.
- in presenza di un polso scivoloso ritirare Se l’energia yang è in uno stato eccessivo ed è
rapidamente l’ago, pungere in superficie anche munita di debole calore, il polso è scivoloso.
per eliminare l’energia yang e far sanguina- Se l’energia è insufficiente, il polso è rugoso.
re; In conclusione, tutti questi polsi dipendono dalla
- in presenza di un polso rugoso trovare circolazione del sangue secondo lo stato del-
l’energia.
*dalla Revue Française de Médecine Traditionelle Chinoise 3. “Pungere in profondità e lasciare per lungo
numero 139, marzo-aprile 1990 tempo l’ago a dimora” vuol dire attendere l’arrivo

71
dell’energia yang con una sensazione di calore nel Khi Pa:
punto di infissione. “Avviene per vie speciali dei meridiani
“Pungere superficialmente e ritirare rapidamente yang che affluiscono verso l’interno, nei
l’ago” vuol dire eliminare il calore. visceri”.
Quando l’energia è in pienezza, è necessaria una
leggera dispersione, senza far sanguinare, in modo
da armonizzare lo yin e lo yang, il sangue e Spiegazioni e commenti
l’energia. Ma Shi spiega, Zhang Shi spiega
Se il polso è scivoloso, l’ablazione dell’ago è 1. “I 12 Jingmai (meridiani principali) dei 5
rapida e la infissione è superficiale in modo da organi e dei 6 visceri iniziano al punto Jing (Ting:
evacuare l’energia yang-calore situata fuori dai pozzo) situato all’estremità delle dita. Esso ha la
meridiani. proprietà di assorbire l’energia e il sangue dello
Se il polso è rugoso, l’infissione dovrà essere fatta strato cutaneo.
in modo preciso sul meridiano e l’orientamento Una volta nel meridiano, questo sangue e questa
dell’ago dovrà obbedire alla regola “dell’insegui- energia arrivano al punto Ying (Iong: sorgente), si
mento e dell’incontro”. Questa operazione è ob- riversano nel punto Shu (Iu: trasporto), passano al
bligatoria per armonizzare l’energia e il sangue punto Jing (King: passaggio) e si riuniscono al
situati dentro e fuori i meridiani. gomito e ginocchio al punto He (Ho: riunione).
Prima di infiggere è necessario fare una pressio- Per questa ragione Huangdi desidera approfondi-
ne-frizione (massaggio) sul punto di impatto per re i “5 Shu” (antichi) dei 5 organi e i “5 Shu”
far rinvenire l’energia situata fuori dai meridiani (antichi) dei 6 visceri e i loro movimenti di entrata
verso la zona dove si opera. e di uscita etc. .... Ma i “5 Shu” (antichi) dei 5
Chiudere rapidamente il punto di impatto vuol organi sono stati esposti al capitolo 2 ; ecco perchè
dire impedire il sanguinamento, in modo da Khi Pa parla solo del punto He (Ho) dei 6 visceri,
regolarizzare il meridiano. sede di riunione del sangue e dell’energia, prove-
Non far uscire il sangue vuol dire mantenere niente dal punto Yuan (Iunn) dei piedi.
l’armonia del sangue e dell’energia situati dentro 2. L’energia Wei (difensiva) si produce (a partire
e fuori i meridiani. dai cereali) a livello dello stomaco o più esatta-
La funzione dell’infissione è di regolarizzare lo mente a livello di Xia Jiao (TR inferiore), raggiun-
yin e lo yang, il sangue e l’energia. Se l’energia e ge la faccia e la testa per espandersi nelle zone
il sangue sono simultaneamente insufficienti, bi- appartenenti ai meridiani yang (cioè, fuori meri-
sogna utilizzare i rimedi dal sapore "dolce" perchè diano).
in questo caso l’agopuntura non dà risultati sicuri. L’energia ed il sangue circolano fuori dai meridia-
L’energia e il sangue provengono dallo Yangming: ni, provengono dal punto Wu Li (15GI) apparte-
in altri termini, sotto l’azione dello stomaco, i nente allo Shou Yangming.
“cereali” si trasformano in sangue e energia ed Così l’energia dei meridiani yang della mano e del
una parte circola a livello del sistema pilo-cuta- piede circola dall’alto verso il basso, dalla super-
neo, un’altra parte nei meridiani, raggiungendo ficie verso la profondità, dallo strato cutaneo
tutto il corpo, l’interno come l’esterno, secondo verso i meridiani, essa penetra nei meridiani per il
un ciclo senza fine. punto Jing (Ting) del piede e dal piede passa alla
Ecco perchè se si regolarizza il polso “piede”, non mano. Ecco perchè si dice: “I Jingmai dei 6 visceri
è necessario studiare il polso “pollice” e se si sa si manifestano ai 3 Yang del piede, poi essi si
regolarizzare il polso non è necessario osservare anastomizzano con quelli della mano come l’ener-
la tinta..... In pratica il grande operaio li associa. Il gia yang dal centro della terra sale al cielo, poi
grande operaio è colui che conosce i movimenti di ritorna sulla terra per riscaldare “le vie dell’Ac-
inizio e fine e i movimenti di entrata e di uscita qua” (Jing Shui).
dello yin e dello yang, del sangue e dell’energia.

PARAGRAFO 15
PARAGRAFO 14
Huangdi:
Huangdi: “Quali sono i particolari dei punti Ying
“Ho inteso dire che l’energia dei 5 organi e (Iong) Shu (Iu) e He (Ho)?”
dei 6 visceri uniscono il punto He (Ho) Khi Pa:
passando per i punti Ying (Iong) e Shu (Iu). “I punti Ying (Iong) e Shu (Iu) trattano i
Tramite quale via avviene la loro unione e meridiani, dunque l’esteriore e i punti He
da dove passa?” (Ho) i visceri, dunque l’interiore”.

72
Huangdi: l’infissione di Zusanli (36E) si effettua a gambe
Come si trattano i visceri?” abbassate perchè il meridiano si trova nella regio-
Khi Pa: ne inferiore del corpo.
“Si trattano tramite i punti He (Ho).” La infissione di Juxu (37E e 39E) si effettua a
Huangdi: piede sollevato per rilasciare i muscoli di questa
“I punti He (Ho) hanno nomi particolari?” zona.
Khi Pa: Lo Weiyang (39V) appartiene allo Zu Taiyang
“Il punto He dello stomaco è il Zusanli (V), è il punto He (Ho: riunione) del San Jiao
(36E). (TR): l’infissione di questo punto si effettua con
Il punto He del grosso intestino è il Juxu- dei movimenti di flessione e di estensione per
Shanglian (37E). attivare la circolazione dell’energia del San Jjiao
Il punto He dell’intestino tenue è il Juxu- in questa parte del corpo.
Xialian (39E). La vescica regge l’Acqua, ecco perchè la infissione
Il punto He del San Jiao (TR) è lo Weiyang di Weizhong (40V) si effettua a ginocchia piegate.
(39V). Lo Shaoyang (VB) appartiene al Legno, ecco
Il punto He della vescica è il Weizhong perchè per infiggere lo Yanglingquan (34VB)
(40V). bisogna chiedere di piegare le due ginocchia alla
Il punto He della vescica biliare è lo stessa altezza perchè l’energia Legno sia bene
Yanglingquan (34VB)”. equilibrata (distesa).
Huangdi: La vescica biliare e il San Jiao (TR) hanno la
“Come si pungono?”. stessa energia: lo Shaoyang.
Khi Pa: In conclusione, i Jingmai (meridiani principali) si
“Per la infissione di Zusanli (36E), la gam- dividono in meridiani della mano e del piede, ma
ba è distesa, per l’infissione di Juxu (37E e quando si parla di energia dei tre yin e dei tre yang,
39E) la gamba è piegata. questa divisione non è più in gioco.
Per l’infissione di Weiyang (39V) la gamba “Pungere i punti fuori dai meridiani “: questi punti
è all’inizio piegata, poi distesa; per infigge- non sono altro che i Ying (Iong: scorrimento) e gli
re Weizhong (40V) le 2 ginocchia sono Shu (Iu: trasporto) dei 5 organi e 6 visceri. Al
piegate, per pungere Yanglingquan (34VB) momento dell’infissione bisogna chiedere di rila-
le 2 ginocchia sono piegate alla stessa altez- sciare il braccio e la gamba per facilitare la circo-
za, questo punto si trova all’esterno di lazione dei meridiani.
Weiyang (39V). La domanda di Huangdi riguarda i punti Ying
Per pungere i punti fuori meridiano bisogna (Iong), Shu (Iu) e He (Ho) dei 5 organi e dei 6
ugualmente localizzarli in modo corretto. visceri. La risposta di Khi Pa riguarda solo i punti
He (Ho) dei 6 visceri. Questa domanda e la rispo-
sta servono per spiegare i movimenti di entrata-
Spiegazioni e commenti uscita dello yin e dello yang, del sangue e del-
Zhang Shi spiega l’energia e le comunicazioni esterne-interne dei
“Questo paragrafo definisce l’energia dei tre yang Jing Mai.
come una energia sinergica dei tre meridiani yang
esterni e dei visceri interni.
Il Taiyang, lo Shaoyang e lo Yangming sono le PARAGRAFO 16
energie dei tre yang: queste energie circolano
fuori dai meridiani e penetrano nei Jingmai dei sei Huangdi:
visceri tramite i punti Rong (Iong: sgorgamento) “Istruitemi sulle malattie dei 6 visceri”.
e Shu (Iu: trasporto): ecco perchè questi due punti Khi Pa:
trattano le affezioni appartenenti ai Jingmai del- “La sensazione di calore del viso è indice
l’esterno. della malattia dello Zu Yangming (E).
Il sangue e l’energia circolano nei meridiani e L’abbondanza di sangue nello Yu Luo (Yeu
l’energia dei tre yang si riunisce alle ginocchia e Lac: vaso-pesce: Lo longitudinale del pol-
ai gomiti: ecco perchè i punti He (Ho: riunione) mone) è il segno di attacco dello Shou
trattano le malattie dei visceri all’interno. Yangming (GI).
Dal momento che il sangue circola nei meridiani Il polso duro e scavato del dorso del piede
provenienti dai sei visceri, i punti Zusanli (36E) , (polso pedidio) è il segno rivelatore della
Juxu Shanglian (37E) e Juxu Xialian (39E) sono malattia dello Zu Yangming (E). Questo
dei punti He (Ho: riunione) dello Shou Taiyang polso è specifico per la determinazione
(IG) e dello Zu Yangming (E). Da questo fatto dello stato energetico dello stomaco.

73
Spiegazioni e commenti e dei 6 visceri. I nostri lettori l’hanno certamente
notato.
Ma Shi spiega
“Questo paragrafo definisce il sangue e l’energia
circolanti fuori dai meridiani: provengono dallo PARAGRAFO 17
Shou e Zu Yangming (GI e E).
1. L’energia Wei (difensiva) è il Han Qi (energia “Le malattie del grosso intestino sono ca-
“freddo”) dello Yangming: da una parte essa ratterizzate da vivi dolori intestinali e
raggiunge la regione cefalica passando per la borborigmi;
commissura esterna dell’occhio, al davanti del- In inverno, l’offensiva dell’energia “fred-
l’orecchio per diffondere nella regione dei 3 yang, do” provoca la diarrea con dolori ombelica-
d’altra parte essa discende e contorna le gengive, li che impediscono la stazione eretta pro-
segue lo Yangming, arriva al Renying (9E) e lungata.
discende fino al dorso del piede. Le malattie dello stomaco presentano gli
Così, parlare di “sensazione di calore al volto” stessi sintomi.
vuol dire determinare la malattia dello Yangming Bisogna pungere Juxu Shanglian (37E)
con surriscaldamento (lo stesso in caso di irasci-
bilità) dell’energia Wei che affluisce verso il viso.
2. All’esterno, i Jingmai dei 6 organi e dei 5 visceri Spiegazioni e commenti
rispondono alle 6 energie: Taiyang, Shaoyang, Zhang Shi spiega
Yangming, Taiyin... all’interno essi si uniscono 1. “Il grosso intestino è un organo di transito e
agli organi e visceri per costituire il sistema regge i movimenti peristaltici: ecco perchè in caso
pulsologico: polso dello stomaco, polso del cuore, di disturbi, appaiono i segni di colite spasmodica
polso del rene...... In altri termini, all’interno e borborigmi.
l’energia dei 5 organi e 6 visceri si unisce ai “5 2. Lo Yangming controlla la “purezza-Metallo”,
movimenti”: movimento “Legno”, movimento in inverno l’attacco del grosso intestino da parte
“Fuoco”, movimento “Metallo”.... e all’esterno del freddo sviluppa istantaneamente la diarrea
alle 6 energie: Vento, Freddo, Calore..... con dolori periombelicali.
L’energia e il sangue provenienti dal viscere sto- Il grosso intestino controlla il liquido organico;
maco sono condotti fuori dai meridiani principali questo impregna il sistema osseo: ecco perchè in
verso i grandi Luo e, a partire da questi Luo, essi caso di disturbi, il soggetto non può mantenere la
si infiltrano nei Sun Luo (piccoli Luo o capillari stazione eretta per lungo tempo.
energetici) e nella pelle. 3. Il grosso intestino e lo stomaco costituiscono il
Poi seguono i meridiani Shou Yangming (GI) per sistema dello Yangming: ecco la ragione per la
riunirsi al di sopra del Yu Luo, cioé al Chi Fu quale, in caso di disturbi, lo stomaco presenta gli
(Xich Phu: zona cutanea appartenente al polso stessi segni dell’intestino.
“piede”); il sangue e l’energia circolano nei vasi e 4. Il punto Juxu Shanglian (37E) appartiene al
si riuniscono al Chi Cun (Xich Thon: polso “pie- meridiano dello stomaco ed è il punto He (Ho) del
de” e polso “pollice”: polso radiale) del Shou grosso intestino”.
Taiyin (P). Ecco perchè il testo specifica:
“L’abbondanza del sangue a livello dello Yu Lao
è il segno rivelatore dell’attacco dello Shou
Yangming (GI)”. PARAGRAFO 18
Questo per dimostrare che l’energia e il sangue
circolano fuori dei vasi e si riuniscono allo Shou “Le malattie dello stomaco sono caratteriz-
Yangming (GI): ecco la ragione per la quale Khi zate da un gonfiore addominale e da una
Pha, per rispondere alla domanda di Huangdi gastralgia con ostruzione energetica a li-
sulle malattie dei visceri, inizia per primo descri- vello degli arti superiori, degli ipocondri,
vendo quelle dello Yangming. del diaframma e dell’esofago; gli alimenti
Notiamo, infine, che questo classico coglie spesso non sono in grado di discendere.
l’occasione, parlando delle malattie, per spiegare Bisogna pungere Sanli (36E).
le nozioni riguardanti la nascita e l’inizio, l’entra-
ta e l’uscita dello yin e dello yang, del sangue Spiegazioni e commenti
dell’energia e particolarmente la nozione dell’in-
terno-esterno del sistema dei Jingmai dei 5 organi Zhang Shi spiega
“L’addome è il bastione dello stomaco e dell’in-
testino. Il cardias si trova dietro a Jiu Wei (appen-

74
dice Xifoidea: 15VC), giusto al di sotto del cuore. 5. Nelle malattie dello stomaco l’addome è gonfio
In caso di disturbo allo stomaco, le manifestazioni con dolore al cardias situato al di sotto del cuore
cliniche sono essenzialmente il gonfiore (cardialgia o gastralgia). La circolazione dell’ener-
addominale e i dolori al cardias (cardialgia, gia a livello degli arti superiori ed ipocondri, del
gastralgia). diaframma e dell’esofago è ostruita.... Bisogna
Gli arti superiori dipendono dal cuore e dal pol- pungere Sanli del meridiano dello stomaco (36E)”.
mone.
Gli ipocondri appartengono al fegato.
Una volta giunti allo stomaco, gli alimenti si PARAGRAFO 19
trasformano in energia cereale pura (Sheng Qi)
che si diffonde verso il fegato e in energia cereale “Le malattie dell’intestino tenue sono ca-
impura (Zhuo Qi) che si dirige al cuore e poi al ratterizzate da dolori al basso addome con
polmone. irradiazioni ai lombi e al rachide, fino ai
In caso di disturbi dello stomaco, questa energia testicoli (1). A volte questi dolori sono
circola a ritroso e la sua funzione fisiologica si acuti e provocano tenesmo.
arresta con conseguente ostruzione circolatoria a La sensazione di calore al davanti del-
livello degli arti superiori, degli ipocondri, del l’orecchio, la sensazione di calore o di
diaframma, dell’esofago..... freddo alle spalle e tra il mignolo e l’anula-
E’ consigliato pungere Sanli (36E). re e l’indebolimento del vaso meridiano
sono sintomi appartenenti alla malattia del-
Ma Shi commenta lo Shou Tai Yang ....... Bisogna pungere
“Questi tre paragrafi (16, 17 e 18) studiano le Juxu Xianlian (39E) (2).
malattie dello Shou e Zu Yangming (GI e E) e il
loro trattamento con l’agopuntura.
1. Lo Zu Yangming designa l’energia dello sto- Spiegazioni e commenti
maco, il suo vaso raggiunge il volto, ecco perchè Zhang Shi spiega
il viso caldo è un segno di disturbo dello Zu 1. “Le malattie dell’intestino tenue sono dovute a
Yangming (E). disturbi di questo viscere;
2. Lo Shou Yangming designa l’energia del gros- L’intestino tenue ha anche il nome di “Chi Chang”
so intestino. Il Yu Luo (Pesce Luo: vaso (intestino rosso). Ha il ruolo di separare il “puro”
longitudinale del polmone) è il vaso che contorna dall’ “impuro” (decantazione). Infatti la sua fun-
la base dell’eminenza tenar, entra nello Yangxi (5 zione consiste essenzialmente nel controllare la
GI) e nel Lieque (7P). Questo Yu Luo è in relazio- formazione dei liquidi e nell’indirizzare “l’acqua
ne con il grosso intestino, ecco perchè la conge- purificata” verso la vescica.
stione dello Yu Luo è un segno patognomonico Di conseguenza, l’energia dell’intestino tenue è
del grosso intestino. strettamente legata a quella della vescica; per
3. Il polso sopraelevato (duro) o infossato (molle) questa ragione il dolore al basso ventre interessa
del dorso del piede è situato a livello dei punti sempre i lombi, il rachide e i testicoli.
Chongyang (42E) e Jiexi (41E). 2. Questi sintomi denotano che la malattia del
Questo polso è specifico nella determinazione meridiano Shou Taiyang (IG) è consecutiva a
della malattia dello stomaco. quella del viscere: bisogna pungere Juxu Xialian
4. Le malattie del grosso intestino si manifestano (39E) punto He (Ho) dell’intestino tenue.
con vivi dolori addominali e borborigmi. I
borborigmi risultano dallo scorrimento dell’ac- Ma Shi commenta
qua nell’intestino; ciò ostacola la risalita del- “Questo paragrafo studia la malattia dello Shou
l’energia. Taiyang e il suo trattamento.
In inverno, l’aggressione del freddo la trasforma 1. “L’intestino tenue è localizzato nel basso addo-
immediatamente in diarrea. me ed è limitato posteriormente dai lombi e dal
I dolori peri-ombelicali con l’impossibilità alla rachide: la sua energia è legata a quella dei testi-
stazione eretta sono presenti perchè il grosso coli. Così, in caso di disturbi, i dolori intestinali si
intestino è situato in questa regione. irradiano in questa regione. A volte questi dolori
Lo Juxu Shangliang (37E) appartiene al meridia- sono pressanti con sensazione di bruciore e stimo-
no dello stomaco ed è punto He (Ho) del grosso lo a defecare.
intestino, questo perchè sia lo stomaco che il 2. Il meridiano dell’intestino tenue inizia all’an-
grosso intestino fanno parte del sistema Yangming; golo esterno del mignolo, risale verso il polso,
il testo giustifica la scelta di questo punto nel passa all’avambraccio, raggiunge il gomito, sale
trattamento delle affezioni di questo viscere (GI). lungo la faccia posteriore del braccio, va al collo,

75
raggiunge la guancia dove si divide in 2 rami: uno L’acqua ristagna all’interno dell’addome con con-
arriva davanti all’orecchio e l’altro va alla seguente ascite.
commissura interna dell’occhio. Il Weiyang (39V) è situato al bordo esterno della
Quindi, la sensazione di calore al davanti del- piega poplitea tra i due tendini ed è il punto He
l’orecchio, la sensazione di calore o di freddo alle (Ho) del San Jiao (TR).
spalle, la sensazione di calore nel 4° spazio Quando il San Jiao (TR) è colpito, il vaso situato
metacarpale e l’indebolimento di certe zone del a questo livello è sofferente."
percorso del meridiano del grosso intestino sono
i segni di attacco dello Shou Tai Yang (IG).
Sul meridiano dello stomaco si trova localizzato PARAGRAFO 21
Ju Xu Xia Lia (39E), punto He (Ho) dell’intestino
tenue. E’ il punto specifico nel trattamento delle “Nelle malattie della vescica, il basso ad-
malattie di questo viscere.” dome è infiammato e doloroso ; la
palpazione occasionale provoca un falso
stimolo alla minzione.
PARAGRAFO 20 La parte superiore della spalla è calda ed il
vaso è indebolito; in più, il soggetto prova
“Nelle malattie del San Jiao (TR), l’addo- una sensazione di calore nella parte esterna
me è gonfio, il basso ventre è teso e le del piccolo dito del piede e posteriormente
minzioni sono difficili. Nei casi gravi, l’ac- al malleolo esterno: se il vaso è colpito,
qua deborda e si trasforma in idropisia o bisogna pungere Weizhong (40V).”
ascite (1).
All’esterno, questa sindrome influisce sul
Da Luo (grande Luo) dello Zu Taiyang (V) Spiegazioni e commenti
e sul Da Luo situato tra il Taiyang (V) e lo Zhang Shi spiega
Shaoyang (VB) (2). “La vescica è il “palazzo” dei liquidi organici.
Bisogna pungere Weiyang (39V). E’ l’ultimo passaggio della trasformazione
energetica.
Quando il palazzo è colpito, il basso addome è
Spiegazioni e commenti teso e doloroso con impossibilità ad urinare.
Zhang Shi spiega La regione superiore della spalla, la parte esterna
1. “Lo Shao Jiao aderisce in basso alla vescica: in del piccolo dito del piede e la zona posteriore del
caso di disturbi, il sistema energetico è bloccato e malleolo esterno sono le zone di passaggio dello
perde le sue funzioni di trasformazione, da cui Zu Taiyang (V). La sensazione di calore di queste
conseguono gonfiore addominale e oligo-anuria. regioni è il segno rivelatore della contaminazione
L’acqua deborda e ristagna nel peritoneo, da ciò del meridiano (V) per quanto riguarda le malattie
consegue ascite. del viscere (V). Il trattamento consiste
2. All’esterno questa sindrome può essere svelata nell’infissione del Weizhong (40V).
dalla visibilità del Da Luo (grande Luo) dello Zu
Taiyang (V) e del Da Luo dello Shou Shaoyang Ma Shi commenta
(TR) situato nelle gambe, tra il Taiyang (V) e lo “Questo paragrafo riguarda le malattie della ve-
Shaoyang (VB). scica ed il loro trattamento con l’agopuntura.
1. L’infiammazione, i dolori del basso addome e
Il trattamento consiste nel pungere Weiyang (39V). lo stimolo alla minzione dopo palpazione di que-
sta regione sono segni rivelatori della malattia
Ma Shi commenta della vescica.
“Questo paragrafo riguarda le malattie del San La regione superiore della spalla è calda ed il
Jiao (TR) e il loro trattamento con agopuntura. vaso-meridiano che qui si trova è affaticato perchè
1. Il meridiano dello Shou Shaoyang (TR) penetra questa regione è sede di passaggio del tronco
nel Quepen (12E), diffonde al Tanzhong (17VC), dorsale del meridiano della vescica sul quale si
si unisce allo Xin Bao (MC), discende al diafram- trovano i punti: Dazhu (11V), Fengmen (12V).
ma e si unisce alle “tre uscite” (sorgenti del San Il lato esterno del dito mignolo e la regione poste-
Jiao TR). In caso di disturbi l’addome è pieno di riore del malleolo esterno sono caldi e il meridia-
aria e il basso ventre è teso e duro. no che qui si trova è affaticato perchè questa
Il San Jiao (TR) è un apparato unico responsabile regione appartiene allo Zu Taiyang (V) sul quale
del metabolismo energetico di tutto l’organismo; si trovano i punti Zhiyin (67V), Tongqu (66V),
in caso di disturbi, l’oligo-anuria è la regola. Shugu (65V), Jingmen (63V), Shenmen (62V),

76
Pushen (61V), Kunlun (60V), Fuyang (59V), nella vescica biliare.
Feiyang (58V), etc... In pratica bisogna osservare la “radice” e la “cima”
Il Weizhong (40V) è il punto He (Ho) dello Zu dello Zu Shaoyang (VB). I punti e l’inizio del
Taiyang (V); per questa ragione si utilizza per Jingmai sono la “radice” e i punti e la terminazio-
trattare le malattie della vescica.” ne del Jingmai sono la “cima”.
Applicare la moxibustione nelle sedi affaticate
del meridiano.
PARAGRAFO 22 Per contro in caso di malattia da “freddo-calore”
(febbre-freddolosità), bisogna pungere lo
“Nelle malattie della vescica biliare, i so- Yanglingquan (34VB).
spiri sono frequenti, la bocca è amara e i
vomiti sono agri; il soggetto ha paura con
l’impressione di essere imprigionato. A PARAGRAFO 23
volte si osservano bruciore laringeo ed
espettorazioni frequenti (1). Huangdi:
La “radice” e la “cima” dello Zushaoyang “Quale è il Dao (regola, legge) dell’ago-
(VB) sono simultaneamente colpite: biso- puntura?”
gna osservare le sedi del meridiano che Khi Pa:
sono colpite, per applicarci poi la “La infissione dovrà accedere all’energia
moxibustione. In caso di “freddo-calore” del punto di impatto, senza offendere la
(febbre-freddolosità), bisogna pungere carne.
Yanglingquan (34VB)” (2). Si attende l’energia del punto, l’ago scivola
nella fenditura senza incontrare ostacoli, se
incontra la pelle (carne) esso provoca dei
Spiegazioni e commenti dolori a livello della pelle.
Zhang Shi spiega La tonificazione e la dispersione usate a
1. “La vescica biliare è colpita, la sua energia non dispetto di questa regola aggravano la ma-
può dirigersi verso l’alto ed il soggetto ha bisogno lattia. Se l’ago offende i muscoli provoca il
di attirarla verso i polmoni con conseguenti sospi- rilasciamento. Se non viene espulsa, l’ener-
ri frequenti. gia perversa entra in conflitto con lo Zheng
La bocca amara ed i vomiti agri provengono dalla Qi (energia sorgente), si insinua e si installa
bile. all’interno.
La paura di essere incarcerato segnala il vuoto L'infissione senza discernimento è in grado
dell’energia della vescica biliare. di provocare delle reazioni contrarie."
I bruciori laringei e l’espettorazione frequente
rivelano che il vaso-meridiano (Zu Taiyang - VB)
è colpito. Spiegazioni e commenti
2. La “radice” designa la parte inferiore e la Zhang Shi spiega
“cima” la regione cervico-dorsale. “L’energia del punto di impatto (Qi Xue) provie-
La moxibustione è applicata per regolarizzare la ne dai visceri tramite la via dei Jingmai. Quando
parte colpita (tonifica il vuoto). l’ago provoca la sensazione, il punto si infigge
La malattia da “freddo-calore” appartiene al me- senza difficoltà, come se si approfondisse in una
ridiano intermediario (metà-esterno, metà-inter- fenditura. Così il capitolo 37 del Su Wen (Disser-
no). Questo vuol dire che l’energia della VB si tazione sull’energia e il sangue: Qi Xue Lun)
dirige tanto sia verso l’esterno (Taiyang) che specifica: “Quando l’ago raggiunge esattamente
verso l’interno (Yangming). la fenditura non incontra nessun ostacolo.”
Lo Yanglingquan (34VB) è il punto He (Ho) dello L’energia perversa del viscere guadagna l’esterno
Zu Shaoyang (VB). tramite la via dei Jingmai e si manifesta a livello
dei punti di impatto.
Ma Shi commenta Questo processo di propagazione della malattia
“Questo paragrafo riguarda le malattie della ve- conferma gli effetti provocati (reazionali) citati
scica biliare ed il loro trattamento con agopuntura. nei paragrafi precedenti:
I sospiri frequenti, la bocca amara, i vomiti agri, la -”Il viso caldo è indice della malattia dello Zu
paura e l’impressione di essere incarcerato sono i Yangming (E) (paragrafo 16);
segni di vuoto dell’energia della vescica biliare. - il Yu Luo congestionato segnala la malattia dello
Il bruciore laringeo e le espettorazioni frequenti Shou Yangming (GI) (paragrafo 16) etc.....
sono dovute alla presenza dell’energia perversa Queste nozioni spiegano che le energie dei visceri

77
si esteriorizzano nella pelle tramite i Jingmai. Questa è la ragione per la quale nel corso dei
La pelle, la carne, i muscoli, le ossa... sono le sedi commenti del paragrafo 16 ho attirato l’attenzio-
di ripartizione dell’energia (esattamente del Jing: ne dei medici sulle nozioni riguardanti “l’inizio e
quintessenza) situata fuori dai meridiani. Se l’ago la fine, l’entrata e l’uscita dello yin e dello yang,
colpisce la carne (sede sprovvista di punto), essa del sangue e dell’energia” alle quali noi dobbiamo
provoca un dolore della pelle; se si toccano i obbedire, mai opporci."
muscoli, questi si rilasciano.
In questi due casi l’energia perversa non viene Ma Shi commenta
allontanata, al contrario essa provoca dei disturbi “Questo paragrafo riguarda le regole della
alla Zheng Qi (energia-sorgente, energia-vitale o infissione: bisogna colpire il punto, sede di riunio-
energia-essenziale) e si diffonde nell’organismo..... ne dell’energia circolante nei meridiani, senza
In altri termini, una sbagliata infissione non danneggiare le fibre connettive. Quando l’ago
allontana l’energia perversa; essa è causa di per- raggiunge l’energia nel punto di impatto, si appro-
turbazioni gravi a livello della Zheng Qi....... fondisce liberamente come in una fenditura e
perchè l’energia ed il sangue circolano fuori dai disostruisce l’energia e il meridiano.
Jingmai e si riversano nei meridiani senza rag- Se si danneggia la carne, si provoca dolore. Se si
giungere i visceri, questo è già stato detto nel danneggiano i muscoli, si provoca rilasciamento.
paragrafo 16: “Il polso solido e scavato del dorso Se al posto di tonificare, si disperde o viceversa,
del piede (polso pedidio) annuncia la malattia si aggrava la malattia. Ecco perchè l’allontana-
dello Zu Yangming (E) e non quella del viscere- mento dell’energia dovuto ad una errata tecnica è
stomaco. all’origine della perturbazione della Zheng Qi.

78
Posologia e nosologia della gravidanza e
delle malattie del post-partum*
Libro IX del Classico dei Polsi di Wang Shu He
Nguyen Van Nghi

SOMMARIO “L’orientamento dello yin verso la sinistra con


apparizione dello yang annuncia la gravidanza”.
Il Mai Jing o “Classico dei polsi” di Wang Shu He In questo caso, il sangue e l’energia sono in
del III secolo d.C. è uno dei 5 tesori della Medicina equilibrio, lo yang si agita e lo yin si trasforma.
Cinese. All’esame, l’agitazione dello Shaoyin (C) è il
Iniziammo la sua pubblicazione nel 1974 in que- segno rivelatore di un feto di sesso maschile. Lo
sta stessa rivista, ma constatammo che questo Shaoyin designa ugualmente il vaso-meridiano
lavoro conteneva nozioni troppo ardite per quel del rene, questo comanda il “Bao Men, Shi Hui”
momento, troppo complesse da comprendere, (Bao Mon, Tu Ho: porta del feto, utero).
decidemmo quindi di approfondire ed assimilare Il polso “Chi” (Xich o “piede”) appartiene al rene,
le basi elementari della medicina orientale prima se non scompare alla pressione delle dita vuol dire
di lanciarci nello studio specialistico dei polsi. che si è in presenza di una gravidanza.
Sono passati 15 anni..... molti agopuntori nel I 3 polsi (Cun, Guan, Chi: Thon, Quan, Xich:
mondo aspirano ad una conoscenza più approfon- “pollice”, “barriera”, “piede”) profondi o superfi-
dita di tale argomento, ecco dunque il momento di ciali che non scompaiono alla pressione delle dita,
proseguire il nostro lavoro interrotto. indicano ugualmente la gravidanza.
Oggi, noi presentiamo ai nostri amici lettori i 2. All’inizio della gravidanza, il polso “piede” è
primi 3 capitoli del libro IX del Mai Jing che filiforme e piccolo e le cinque pulsazioni corri-
riguardano i commenti sulla pulsologia e la spondono ad una respirazione (espirazione e
nosologia della gravidanza e della malattia post- inspirazione).
partum. Al 3° mese, il polso “piede” è agitato e gli altri
1. Commenti sulla pulsologia nella gravidanza polsi sono scivolosi e rapidi, all’appoggio delle
per la determinazione del sesso. dita si disperdono, ma alla fine del 3° mese, essi
2. Commenti sulle minacce d’aborto, i disturbi del non si modificano più con l’appoggio delle dita.
Xue Fan (parte sanguigna) e sui vomiti gravidici, Se questi polsi sono ugualmente rapidi senza
le diarree e i dolori addominali. essere scivolosi, essi appartengono al 5° mese.
3. Sindromi del post-partum: lipotimia (Zhong- 3. La determinazione del sesso si deduce a partire
Feng), febbre, malinconia, vomiti, diarree. dal 4° mese:
Leggendo il capitolo 1, notiamo degli errori evi- - polso rapido sul lato sinistro: feto di sesso
denti che possono colpire il nostro spirito scienti- maschile;
fico, domandiamo solo di prendere il testo qual è - polso rapido sul lato destro: feto di sesso femmi-
scritto, cioé 17 secoli or sono e di apprezzarne nile;
l’interesse storico e pratico nell’ambito della me- - polso rapido ai due lati: gravidanza gemellare.
dicina cinese. 4. Altri apprezzamenti del sesso a livello del
polso:
a.- polso profondo del Taiyin: feto di sesso ma-
schile;
I - COMMENTI SULLA PULSOLOGIA NELLA polso superficiale del Taiyang: feto di sesso fem-
GRAVIDANZA PER LA DETERMINAZIONE minile.
DEL SESSO
* Revue Française de Mèdecine Traditionelle Chinoise
1. Nei libri classici si dice: numero 140, maggio-giugno 1990

79
b. - Polso profondo e pieno dal lato sinistro: feto Nel corso della gravidanza, l’agopuntura e la
di sesso maschile; moxibustione sono formalmente vietate per il
c - polso superficiale e mutevole dal lato destro: rischio di provocare un aborto.
feto di sesso femminile; 2. Al terzo mese di gravidanza, la sete e il polso
- polso profondo e mutevole ai 2 lati: gravidanza lento sono i segni rivelatori dell’attacco della zona
gemellare di feto femminile. “acqua”. Se la donna presenta inoltre dolori
d. - polso del “piede” superficiale nei due lati: addominali, l’aborto è certo”.
gravidanza gemellare di sesso maschile; Il polso superficiale con sudorazione è l’indice
- polso del “piede” profondo nei due lati: gravi- dell’ostruzione sanguigna.
danza gemellare di sesso maschile. Il polso rapido annuncia un'infiammazione con
e.Quando la donna si dirige verso sud, domanda- formazioni piogeniche.
tele di girare il collo: 3. Al 5° e 6° mese, il polso rapido segnala una
- collo voltato a sinistra: feto di sesso maschile; minaccia d’aborto, mentre il polso rapido il
- collo voltato a destra: feto di sesso femminile. “Baolu” (metrorragia gravidica); il polso lento è il
f. Quando la donna si dirige verso il bagno, segno di una pienezza addominale con dispnea,
chiamatela ponendovi dietro di lei: mentre il polso superficiale di edema.
- testa voltata a sinistra indica feto maschile; 4. Domanda:
- testa voltata a destra, indica feto di sesso femmi- “Che cosa significa un polso superficiale e rapido
nile. in una giovane donna di 20 anni, con febbricola,
g. Nel corso della gestazione: nausea e tosse, a volte diarrea, anoressia, edema e
- presenza di linfonodi mammari al lato destro, assenza di mestruazioni?”
indica feto femminile. Risposta del maestro:
h. La prossima liberazione è segnalata dai seguen- “Secondo le regole, questa donna è incinta. In
ti segni: effetti, nel soggetto in stato di vuoto, il polso
- perdite ematiche; dovrebbe essere piccolo e debole, ora, in questo
- polso superficiale; caso, il polso superficiale e rapido è il segno di
- dolori addominali irradiati ai lombi. Daiyang (cintura yang: segno di armonia dello yin
i. Se i dolori addominali sopraggiungono verso e dello yang: segno di gravidanza).
mezzanotte, il parto avrà luogo l’indomani. Questa febbre compare all’inizio dell’autunno (Li
Qiu: Lap Thu). Perchè? Perchè il polso rapido
annuncia la febbre e la febbre significa “Fuoco”,
II - COMMENTI SULLE MINACCE D’ABORTO, figlio del “Legno. La sparizione del fuoco soprag-
I DISTURBI DI XUE FAN E DI SHUI FAN E SUI giunge al palazzo “Wei” (Mui, 8° branca terre-
stre) perchè Wei (VIII); è Wei “duro” del 6° mese,
periodo nel quale la Terra è in uno stato pletorico,
VOMITI, LE DIARREE E I DOLORI il Fuoco diminuisce e lo yin inizia a crescere.
ADDOMINALI Quando giunge l’energia dell’autunno, l’energia
“Fuoco” è eliminata, il calore sparisce e la malat-
1. Al primo mese di gravidanza, lo Zu Jueyin (F) tia guarisce spontaneamente.”
controlla il feto. 5. Al 6° e 7° mese di gravidanza, il polso teso con
Al secondo mese, lo Zu Shaoyang (VB) controlla febbre è il segno rivelatore del movimento intem-
il feto. pestivo del feto con dolori addominali e paura del
Al terzo mese è lo Shou Jueyin (MC) a controllare freddo. Sotto l’azione del freddo, il feto si ripiega
il feto. su se stesso come un ventaglio che si chiuda.
Al quarto° mese è lo Shou Shaoyang (TR) a Bisogna prescrivere la decozione di Radix Aconitii
controllare il feto. (Fuzi) per calmare il feto.
Al quinto mese lo Zu Taiyin (RT), al sesto lo Zu 6. Al 7° mese di gravidanza il polso è pieno e
Yangming (E), al settimo è lo Shou Taiyin (P) a mutevole, il polso teso e rapido segnala che il feto
controllare il feto. gode buona salute; se è profondo e galoppante, il
All’ottavo mese è lo Shou Yangming (GI), al feto è in pericolo di morte.
nono è lo Zu Shaoyin (Rn) e al termine è lo Zu 7. Al 6° e 7° mese, il distacco di placenta annuncia
Taiyang (V). sicuramente un aborto imminente.
Così, ciascuno di questi dieci meridiani yin o 8. L’insegnamento del maestro:
yang, controllano a turno per 30 giorni il feto. “Il polso Cun Kou (polso radiale) è ampio e
Il meridiano Shou Taiyang (IG) e lo Shou Shaoyin rugoso. L’ampiezza corrisponde all’energia e lo
(C), non controlla lo sviluppo del feto, ma le stato rugoso al sangue.
mestruazioni e la produzione del latte. Il primo denota un intiepidimento del feto e il

80
secondo un raffreddamento, l’energia yang vivifi- polso teso, non conserverà il suo feto e l’aborto
ca il feto, l’energia yin gli è fatale.” sarà spontaneo.
9. Domanda: 14. Nella donna che non sa di essere incinta da
“Come diagnosticare al polso Cun Kou una gravi- qualche mese, l’epistassi intermittente con cram-
danza gemellare e una morte intrauterina?” pi ai polpacci è il segno rivelatore della gravidan-
Risposta del maestro: za.
“I fattori essenziali nella determinazione della Per contro l’epistassi e gli starnuti che provocano
gravidanza gemellare a livello del Cun Kou sono: dei movimenti pelvici non sono indicativi per una
- equilibrio dell’energia Wei e dell’energia dei gravidanza.
meridiani; 15. Il polso dove il movimento d’arrivo è prossi-
- armonia dell’energia Rong; mo ed il movimento di partenza è allontanato è
- controllo dell’attività da parte dello yang; considerato un polso di donna gravida con
- padronanza della mutazione da parte dello yin; sanguinamenti intermittenti. Questi sono dovuti
- eccesso dell’energia “Jing” (Quintessenza). al fenomeno della presenza dello yang con assen-
D’altra parte, il polso dello Shaoyin piccolo ed za dello yin.
affrettato, è il segno annunciatore della stasi san- 16. Domanda:
guigna, il meridiano di controllo della gravidanza “Le mestruazioni sono insignificanti. All’esame
è insufficiente, la vita del feto è in pericolo. dei polsi, il medico diagnostica una gravidanza.
Inoltre, se la madre presenta gonfiore e freddo Quale è questo tipo di polso e come bisogna
addominali con gonalgia, sensazione di pesantez- riconoscerlo?”
za lombare e difficoltà ad alzarsi, la malattia Risposta del maestro:
prende il nome di “Xue Bi” (ostruzione sangui- “Al polso Cun Kou, lo yin e lo yang sono regolari,
gna): a volte la prognosi è fatale, sia per la madre l’energia Rong e Wei sono armoniose. Appog-
che per il feto. Il trattamento dovrà essere effettua- giando le dita, il polso è scivoloso e sollevandole,
to d’urgenza”. è leggero
10. L’insegnamento del maestro: Lo Yangming e lo Shaoyin seguono il movimento
“Come determinare il sesso, lo stato di vitalità o di di questo polso.
morte del feto in una donna che prova dolori La donna presenta inoltre i seguenti sintomi:
addominali e che presenta un feto che non si corpo freddo, anoressia, cefalea, imbarazzo ga-
sviluppa?” strico, nausee e vomiti, respiro leggero e rapido.
Alla palpazione, se il feto si presenta sotto forma L’assenza dello yang è sinonimo di straripamento
di una tazza rovesciata, è di sesso maschile. Se si dell’energia; quando lo yin è scivoloso, l’energia
presenta sotto forma di estremità di gomito, è di è in stato pletorico. Generalmente il polso scivoloso
sesso femminile. è indice di una pienezza, fenomeno che spiega il
Alla palpazione, la sensazione di freddo segnala controllo e la cura dei 6 meridiani sullo sviluppo
la morte del feto e la sensazione di calore segnala del feto.
la sua vitalità.” Quando lo yin incontra il Jing Yang (Quintessenza
11. Consigli del maestro: yang), questo è disseminato sotto l’azione del-
“Una metrorragia in corso di gravidanza con do- l’utero con conseguente minaccia d’aborto.
lori pelvici è indice di una sofferenza fetale: dovrà Altro esempio: la pienezza dello yang segnala una
essere prescritta d’urgenza la decozione di Folium gravidanza gemellare; quando lo yang è insuffi-
Artemisiae. ciente, ugualmente ci può essere minaccia d’abor-
La perdita di sangue in una donna incinta da 3 to.
mesi è il segno di una minaccia d’aborto: sono 17. La donna incinta colpita da disuria, dovrà
consigliate le compresse di Ramulus Cinnamomi usare come rimedio di base le compresse di Radix
- Poria Cocos” (Guizhi-Fuling). Angelicae Sinensis-Bulbus Fritillariae-Radix
12. Domanda: Ginseng (Danggui-Beimu-Renshen).
“In una malata con assenza di mestruazioni da 1- 18. Nella donna incinta colpita da edema con
2 mesi, come deve essere considerato, dal punto di sensazione di pesantezza del corpo, disuria,
vista fisio-patologico il nuovo ritorno mestruale freddolosità e paura del freddo, vertigini in posi-
con polsi piccoli e rugosi?” zione assisa o eretta, bisogna prescrivere le polve-
Risposta del maestro: ri di “Rhizoma Angelica Sinensis- Poria Cocos”
“E’ la diarrea del mese precedente che influisce (Gui Si - Fuling) come medicazione di base.
sulla gravidanza, per contro, se malgrado la diar- 19. E’ consigliabile far assumere alle donne incin-
rea, le mestruazioni si sono svolte regolarmente, te le polveri di Radix Angelicae Sinensis (Danqgui)
la donna non è incinta. per facilitare il rilascio ed evitare i postumi del
13. La donna amenorroica incinta che presenta un parto.

81
20. L’insegnamento del maestro: sudorazione sono possibili; altrimenti è il polso
“Una giovane donna consulta il suo medico per Fu Yang ad essere piccolo e debole.
l’assenza delle mestruazioni, il medico risponde: In primavera, bisogna studiare l’energia dello
- l’assenza delle mestruazioni dopo 1 mese corri- stomaco, sono possibili vomiti e diarree; altre
sponde al Gua (disordine); volte l’energia “Acqua” è all’origine della pienez-
- l’assenza delle mestruazioni dopo 2 mesi corri- za addominale con disuria.
sponde al Xue (sangue); Nella donna, i vomiti e l’imbarazzo gastrico sono
- l’assenza delle mestruazioni dopo 3 mesi, allo frequenti, mentre le dispnee con arresto delle
Jujunq (Cu Kinh: regole una volta in 3 mesi). mestruazioni sono rare.*
Queste assenze segnalano una gravidanza o un 26. Il maestro insegna:
accumulo di sangue...... vediamo il mese prossi- “Nella donna di età superiore ai 50 anni e sempre
mo. mestruata, la diarrea con basso addome duro e
21. Il maestro insegna di nuovo: teso è difficile da trattare”
“Una giovane donna consulta il medico, questo le 27. Domanda:
dice: “Una donna consulta il suo medico e gli riferisce
- un mese di assenza di mestruazioni corrisponde che le sue mestruazioni sono modificate. Che cosa
allo Xue Bi (ostruzione sanguigna); bisogna rispondere?”
- due mesi di assenza di mestruazioni corrispon- Risposta del maestro:
dono allo Xue Ji (regole intasate). “E’ possibile che le mestruazioni siano influenza-
Questi 3 mesi di assenza di mestruazioni costitu- te da una diarrea con sudorazione e diuresi norma-
iscono il periodo di formazione del feto nel corso le, perchè le regole poco abbondanti sono dovute
del quale l’attacco da parte del freddo è sfavorevo- a perdita di liquidi.
le. Per proteggere il feto bisogna trattare la ma- E’ ugualmente possibile che le regole restino
dre”. abbondanti a causa di una costipazione cronica
22. Il maestro insegna: con assenza di sudorazione.
“Dopo l’esame il medico dice alla paziente: All’esame il polso Cun Kou è profondo e lento:
- il vostro yin e il vostro yang sono armoniosi; profondo perchè risponde all’Acqua e lento perchè
- la vostra energia yang è “lunga” e la vostra risponde al freddo, si assiste allora ad un fenome-
energia yin è “corta”. Esse si esteriorizzano e non no di confronto dell’Acqua e del freddo. Per
si interiorizzano; contro, il polso nascosto del Fu Yang segnala una
- i loro movimenti di partenza sono ravvicinati e i non metabolizzazione dei “cereali” dovuta ad un'
loro movimenti di arrivo sono allontanati. insufficienza dell’energia della milza (con feci
Questi stati sono considerati come segni di gravi- liquide) e dello stomaco (con pesantezza del cor-
danza, ma hanno bisogno di essere trattati d’ur- po). Nel caso del polso piccolo dello Shao Yang e
genza per evitare minacce d’aborto. di polso galoppante dello Shao Yin, l’uomo è
Le donne non sposate (vale a dire senza relazioni colpito da disuria e la donna da disturbi mestrua-
sessuali) possono avere questi segni, ma proven- li.*
gono da formazioni fibromatose, hanno bisogno Le mestruazioni designano il sangue, mentre i
di essere trattate d’urgenza, ma unicamente nella disturbi del sangue traducono la presenza dell’ac-
regione “inferiore”. qua, ecco perchè questi fenomeni hanno il nome
23. Il maestro insegna: di “Xue Fan” (disturbi della parte sanguigna).
“Nella donna, il polso yin debole e piccolo, ac- 28. L’insegnamento del maestro:
compagnato da sete, anoressia, assenza di febbre a. “Il polso Cun Kou (polso radiale) è profondo e
e freddolosità è un polso che annuncia l’inizio rapido: è rapido quando i suoi movimenti si
della gravidanza. esteriorizzano, è profondo quando i suoi movi-
Bisogna prescrivere il decotto di Ramulus menti si interiorizzano. L’esteriorizzazione se-
Cinnamomi (Guizhi) da assumere 60 giorni per gnala la pienezza dello yang, mentre l’interioriz-
mantenere la gravidanza. zazione l’intasamento dello yin;
Questa meravigliosa indicazione è menzionata b. il polso del Fu Yang è piccolo e teso: piccolo a
nello Shang Han Lun* causa dell’insufficienza dell’energia dello stoma-
25. IL maestro insegna: co e teso a causa della respirazione difficile;
“Il polso Cun Kou piccolo e debole è il segno c. il polso dello Shao Yin è profondo e scivoloso:
rivelatore del vuoto dell’energia e del sangue, in è profondo se l’energia si trova in profondità ed è
questo caso la metrorragia e i vomiti con scivoloso perchè l’energia è in pienezza. Questi

* vedere “Malattie evolutive dei 3 yin e 3 yang” secondo lo *In un’altra dizione, le “dispnee” sono sotituite da
Shanghan Lun-Ed. NVN. “espettorazioni frequenti”.

82
due polsi si affrontano, il sangue si accumula - lipotimia;
nell’utero e i Jing Luo sono ostruiti, questo feno- - defecazione difficile.
meno ha ugualmente il nome di “Xue Fan”. Perchè?"
29. Domanda: Risposta del maestro:
“Con quale disturbi della componente sanguigna a. l’emorragia del post-partum, lo stato di debo-
(Xue Fan) si manifestano le malattie?” lezza dopo una forte sudata, o meglio ancora
Risposta del maestro: l’attacco diretto del vento (Zhong Feng) sono le
“Si manifestano inizialmente con un arresto delle cause della malattia “Jing” (convulsioni-
mestruazioni, poi con disturbi della componente eclampsia);
liquida. Queste malate sono difficili da trattare. b. una forte dispersione sanguigna ed una
30. Domanda: ipersudorazione sono all’origine della lipotimia;
“Con quali disturbi della componente liquidi (Shui c. la lipotimia, il polso filiforme e debole, i vomiti,
Fan) si manifestano le malattie?” l’anoressia e le feci dure sono la causa di una
Risposta del maestro: defecazione difficile.
“Si manifestano all’inizio con patologie dell’ac- Dopo il parto la sudorazione cefalica è normale, in
qua, poi con un arresto delle mestruazioni. Queste effetti il vuoto di sangue associato ad una fissazio-
malattie sono facili da trattare. Perchè? E' suffi- ne del freddo in basso è la causa dell’isolamento
ciente trattare l’edema perchè le mestruazioni dello yang in alto, responsabile della sudorazione
ritornino". unicamente cefalica.
31. Il polso molle e debole. Il polso molle si trova La sudorazione del post-partum è frequente. Quan-
in posizione Guan (“barriera”) ed il polso debole do lo yin e lo yang sono ristabiliti con la
al di sopra (alla superficie); sudorazione, le feci sono dure.
il polso lento è al di sopra (in superficie) ed il polso In presenza di nausea e anoressia, bisogna prescri-
rapido al di sotto (in profondità). E’ lento a causa vere la decozione di Radix Bupleuri (Chai Hu)
del freddo ed è rapido a causa dello stato pressato come medicamento di base.
dello yin: ecco perchè il polso è molle e debole. Quando la malattia è liberata, l’appetito ritorna e
Il polso molle segnala l’attacco dell’umidità ed il la febbre appare al 7° o 8° giorno perchè lo
polso debole l’attacco del freddo. L’affronto del stomaco è surriscaldato e l’energia è in pienezza.
freddo e dell’umidità provoca il “Bi” (ostruzione In questo caso la decozione di Eccesso Energetico
ed algoparestesia) caratterizzato dai segni: è indicato come medicamento di base.
lombalgia, gastralgia, movimenti difficili degli 2. Nella partoriente colpita da Shang Feng (malat-
arti e parestesia muscolare. Nella donna che pre- tia evolutiva da vento), dopo una decina di giorni
senta questi segni, i movimenti energetici dei senza remissioni con cefalea, paura del freddo,
meridiani sono lenti con sensazione di pesantezza febbre, sensazione di durezza sotto-cardiaca
nella regione inferiore del corpo, piedi edematosi (epigastrica), vomiti e sudorazioni, bisogna pre-
(vedere il segno della ciotola), sensazione di fred- scrivere la decozione dello Yang Dan citato nello
do e di parestesie nella regione lombare, dispnea Shang Han Lun, chiamata anche la decozione di
(obbliga il malato ad appoggiarsi ad una sedia per Ramulus Cinnamomi (Guizhi).
respirare) e oligo-anuria. 3. Nella partoriente colpita da Zhong Feng (attac-
Se la donna presenta inoltre un polso rapido, co diretto del vento) con febbre, volto
questo è segno annunciatore di ematemesi, l’ener- arrossato,dispnea e cefalea, il decotto di
gia non è eccessiva ed il processo prende il nome Phyllostachys nigra (Zhuye) è indicato come me-
di “Shui Fan” (disturbi della parte liquida), la dicamento di fondo.
Rong (energia nutritiva) e la Wei (energia difen- 4. Nel post-partum i dolori addominali sono trat-
siva), si trovano in uno stato di dispersione e la tati con Radix Angelica Sinensis (Danggui).
donna non è incinta. 5. L’insegnamento del maestro:
“Dopo il parto i dolori addominali e l’inquietudi-
ne impediscono alla partoriente di allungarsi e
III - SINDROMI DEL POST-PARTUM: LIPOTIMIE, questi disturbi sono trattati con la polvere di
ZHONGFENG, FEBBRE, MELANCONIA, Fructus Aurantii (Zhishi) e Radix Paeonia Alba
(Shaoyao), considerati come medicamenti di base.
VOMITI, DIARREA Se questa prescrizione non porta al risultato atte-
so, esiste un intasamento sanguigno nella regione
1. Domanda: sotto-ombelicale, bisogna usare la decozione che
“Dopo il parto, la donna rischia queste tre compli- mira ad evacuare la stasi.
cazioni: 6. 7 o 8 giorni dopo il parto, la palpazione dolorosa
- il “Jing” (convulsioni-eclampsia); del basso addome senza segni di attacco del

83
Taiyang, annuncia la presenza di lochi. debolezza, con inquietudine e vomito, sono indi-
Costipazione dopo 4 o 5 giorni, polso filiforme del cate le compresse di Caulis Bambusae (Zhubi)
Fu Yang, aumento dei segni di pienezza, inquie- come medicamento di base per rinforzare l’ener-
tudine serale, febbre, anoressia e delirio sono gia del “centro” (sistema Rt-E).
dovuti alla presenza di calore interno a livello 8. Febbre e defecazione abbondante dopo il parto
della vescica. sono segni di vuoto e di debolezza estrema della
La decozione dell’Eccesso Energetico è indicata madre. La decozione di Radix Pulsatillae
e scomparsa di questi sintomi si ha spontanea- (Baitouweng) con l’aggiunta di Radix
mente dopo l’evacuazione di materiale.* Glycyrrhizae (Gancao) è indicata come rimedio
7. Durante il periodo dell’allattamento (materno) di base.**
se la giovane madre è in stato di vuoto e di

* (NDT: nel Tianjin, è consigliata l’aggiunte di Colla Asini ‘A


Jiao’). **Vedere formula magistrale ne “Le malattie evolutive dei 3
Nota 3. Vedere Shanghan Lun (Malattie evolutive dei 3 yin e yin e dei 3 yang” (Shanghan Lun) e nella “Farmacologia in
3 yang). Ed N.V.N medicina orientale” - Ed. NVN

84
notizie
a cura della redazione

Attività accademiche della China Association of Data: settembre 1991


Acupuncture and Moxibustion. Sede: Xi'an

6. 6° Simposio nazionale sui meridiani.


1. Simposio sull'utilizzo dei punti standard di Argomenti: focalizzazione dello studio clinico
agopuntura negli animali da esperimento. dei meridiani sulla base della ricerca sperimentale
Argomenti: discussione sulla localizzazione degli e degli studi sulla letterattura medica.
agopunti nel topo, porcellino di Guinea, coniglio, Data: ottobre 1991
cane e gatto. Organizzazione strutturale e funzio- Sede: Changsha
ne degli agopunti; atlante standard degli agopunti.
Data: maggio 1991
Sede: Nanjing

2. 2° Simposio sulle esperienze cliniche di appli-


cazione di singoli agopunti.
Argomenti: scambio di esperienze, dimostrazio-
ne e discussione sulla applicazione del singolo
agopunto.
Data: giugno 1991
Sede: Shanghai

3. Simposio accademico in memoria del 100°


anniversario della nascita di Wu Zhao Xuan.
Argomenti: 1. articoli storici; 2. discussione sul
pensiero di Wu Zhao Xian; 3. clinica e ricerca
sulla prescrizione e trattamento nelle patologie
secondo l'applicazione delle regole mezzanotte-
mezzogiorno Zi Wu Liu Zhu.
Data: luglio 1991
Sede: Chengdu

4. Simposio accademico internazionale sulle tec-


niche di agopuntura e moxibustione.
Argomenti: dimostrazione delle tecniche di ago-
puntura e moxibustione
Data: agosto-settembre 1991
Sede: Harbin

5. 4° Simposio nazionale sull'astenia ed analgesia


mediante agopuntura.
Argomenti: scambio degli sviluppi dell'astenia ed
analgesia con agopuntura in clinica.

85
biblioteca di medicina cinese
recensioni dalla letteratura in lingua inglese

a cura della redazione

Dalla letteratura in lingua inglese Acumoxa Therapy vol. 2


Reference Study Guide
Richard Feit, Paul Zuiewaski
Acumoxa Therapy vol. 1
Paradigm Pubblication, Brookline,
Reference Study Guide
Massachussetts
Richard Feit, Paul Zuiewaski
pp. 195
Paradigm Pubblication, Brookline,
Massachussetts
Il secondo volume della serie "Acumoxa Therapy"
pp. 143
porta il lettore dalla introduzione teorica sui fon-
damenti, teoria e sistemi della medicina cinese
Questo volume, utile ed opportuno, contiene una
(del primo volume) all' applicazione pratica della
sintesi delle terapie eseguibili con agopuntura e
clinica. Come il primo volume, anche questo
moxibustione. Include un'introduzione sui princi-
secondo è ideale per la didattica e per l'istruzione
pi, meridiani, punti, patogenesi, metodi diagnostici,
pratica del medico interessato alla terapia con
tecniche di terapia: le informazioni necessarie per
agopuntura e moxibustione.
la preparazione di base ed un rapido avvio alla
Il testo introduce al trattamento delle malattie,
clinica.
osservandole secondo due differenti nosografie:
La maggior parte del testo utilizza delle tabelle per
quella occidentale e quella tradizionale cinese.
migliorare la comprensione e facilitare la
Questo duplice affronto è in linea con il concetto
memorizzazione. Gli argomenti sono presentati
che non esistono due medicine, ma soltanto due
secondo una sequenza basata sulla clinica che
differenti metodi di osservare l'uomo; inoltre,
descrive chiaramente e dettagliatamente i principi
introduce con efficacia alla pratica clinica del-
della terapia. Somiglianze e diversità tra i vari
l'agopuntura-moxibustione.
quadri clinici sono descritte con limpidezza. Per
La prima parte del testo presenta la nosografia
favorire l'utilizzo pratico del testo tutti i termini
sindromica tradizionale cinese ed i relativi schemi
sono stati omologati a quelli in uso nella letteratu-
di terapia; la seconda parte illustra 65 differenti
ra più moderna. In aggiunta, vengono incluse nel
malattie di comune riscontro, suggerendo come
testo le tecniche di agopuntura basate sulla teoria
interpretarle secondo la teoria della medicina tra-
dei 5 movimenti: si tratta del primo affronto di
dizionale cinese.
questo argomento nei testi in lingua inglese.
La scelta dei punti è sufficientemente appropriata
Il volume è sintetico, pratico, libero da eccessive
e spesso assai dettagliata.
discussioni teoriche e cliniche ed offre ai lettori un
Anche in questo secondo volume l'utilizzazione
argomento difficile con metodo molto didattico.
di molte tabelle favorisce la comprensione e faci-
lita la memorizzazione.

86
bibliografia
a cura del centro bibliografico della Qiu Tian
San Marino tel 0549-906490

Tipo di patologia Aborto abituale R.C.S. *


Titolo della rivista Rivista Ital. di Med. Cinese Numero rivista: 4
Lingua Italiano
Anno di pubblicazione 01-07-'88 Numero pagina: 49
Autore Ricciarelli - Di Concetto Ultima pagina: 0
Titolo articolo Ostetricia e ginecologia: lo stato attuale della ricerca in Cina

Tipo di patologia Aborto e Chong Mai *


Titolo rivista Rivista Ital. di Med. Cinese Numero rivista: 2
Lingua Italiano
Anno di pubblicazione 01-03-87 Numero pagina: 51
Autore Minelli Ultima pagina: 0
Titolo articolo Chong Mai: gravidanza, aborto, ipogalattie, sterilità

Tipo patologia Aborto: provocazione *


Titolo rivista Rivista Ital. di Med. Cinese Numero rivista: 1
Lingua Italiano
Anno Pubblicazione 01-01-'88 Numero pagina: 58
Autore Nguyen Van Nghy - TVN Ultima pagina: 0
Titolo articolo Trattamento delle malattie energetiche

Tipo di patologia Abuso di bevande *


Titolo rivista Rivista Ital. di Med. Cinese Numero rivista: 5
Lingua Italiano
Anno pubblicazione 01-09-'87 Numero pagina: 35
Autore Nguyen Van Nghy Ultima pagina: 0
Titolo articolo Trattamento delle malattie energetiche

Tipo di patologia Acne cistica C.C. *


Titolo rivista Rivista Ital. di Med. Cinese Numero rivista: 3
Lingua Italiano
Anno pubblicazione 01-05-'89 Numero pagina: 88
Autore Zhou Ming Xi - Lucio Sotte Ultima pagina: 0
Titolo articolo Acne cheloidea Casi Clinici

Tipo patologia Acne comune


Titolo rivista Rivista Ital. di Med. Cinese Numero rivista: 3
Lingua Italiano
Anno pubblicazione 01-05-89 Numero pagina: 17
Autore Muccioli Massimo Ultima pagina: 20
Titolo articolo Acne comune (Xun Chang Cuo Chuang)

87
corsi e congressi
a cura della redazione

Segreteria
Comunicato della redazione Corso Garibaldi 18, 47100 Forlì
Tel. 0543-30689
The 1st Guangzhou International Conference of
Per favorire l'organizzazione di questa
Traditional Chinese Medicine
rubrica e la diffusione delle notizie
11-13 ottobre Guangzhou (Canton) Cina
riguardanti l'organizzazione di corsi e Il Congresso è organizzato dal Guangzhou College
congressi in Italia ed all'estero preghia- of Traditional Chinese Medicine presieduto dal
mo i lettori della Rivista Italiana di prof. Li Renxiang, Presidente del Guangzhou
Medicina Cinese di comunicare alla College of T.C.M. e della Guangzhou, Taiwan,
Hongkong and Macao Frienship Association of
redazione i dati ad essi relativi in T.C.M.
anticipo indicando chiaramente il titolo Per informazioni rivolgersi alla redazione della
del corso o congresso, la sede, la data Rivista Italiana di Medicina Tradizionale Cinese
o le date ed il recapito della segreteria 0733/770654.
organizzativa.Tutte le comunicazioni Malattie Neuro-immuno-endocrine in Medicina
vanno inviate al seguente indirizzo: Tradizionale Cinese
dott. Lucio Sotte, C.so Garibaldi, 160, 11-12 ottobre 1991, Bardolino
62012 Civitanova Marche, XI Congresso Nazionale della S.I.A. (Società
tel. 0733-770654. Italiana di Agopuntura)
Durante il Congresso sarà convocata l'Assemblea
del sigg. Medici, Soci della S.I.A., per le elezioni
del Consiglio Nazionale.
Nuove Frontiere dell'Agopuntura e della Medicina
Cinese International Congress on Traditional Chinese
Gruppo di Studio "Società e Salute" Medicine
16 novembre, aula della Nuove Patologie 18-22 ottobre, Beijing (Pechino) Cina
Policlinico S. Orsola, Bologna Per informazioni rivolgersi alla redazione della
La Scuola Italiana di Medicina Cinese organizza Rivista Italiana di Medicina Tradizionale Cinese
questo incontro per fare il punto sulla situazione 0733/770654.
italiana ed internazionale dell'Agopuntura e della
Medicina Tradizionale Cinese. E' prevista la par- VI Romanian International Congress of Acupuncture
tecipazione di illustri rappresentanti italiani, eu-
1-2 November 1991, Bucharest, Romania
ropei e cinesi: oltre al dott. Giorgio Di Concetto ed
agli altri docenti della Scuola Italiana di Medicina Per informazioni rivolgersi alla redazione della
Cinese, interverranno al Congresso: Nguyen Van Rivista Italiana di Medicina Tradizionale Cinese
Nghi, J.M. Kespì, J. Bossy, G. Guillaume, C. 0733/770654.
Remmp (Francia), C. Jonescu Tirgoviste (Roma-
nia), Qian Chu Yi (Cina).

88