Sei sulla pagina 1di 261

ARCHIVIO DI STATO DI RIETI

ARCHIVIO CAMUCCINI DI CANTALUPO

COMUNITA’ E CURIA BARONALE

INVENTARIO
a cura di

Marilena Giovannelli

Il condizionamento della documentazione è stato realizzato nell’ambito del progetto locale 2010 da Giuseppina
Bigioni, Giuseppina Marella, Orlandino Santarelli. Alcuni dei volumi, registri e carte sciolte sono stati restaurati da
Angelina Aniballi.
L’Archivio
In seguito all’acquisto da parte del Ministero dei beni culturali e ambientali, l’Archivio
Camuccini di Cantalupo fu consegnato all’Archivio di Stato di Rieti il 15 settembre 1989, dove
attualmente è conservato. Esso è costituito da 293 buste, che contengono 1262 unità
archivistiche tra le quali si trovano fascicoli di carte sciolte, filze, pacchetti, libretti, quinterni,
volumi e registri. La documentazione, ad eccezione di poche carte degli ultimi anni del secolo
XV, risale in massima parte ai secc. XVI-XVIII, con una ventina di buste del secc. XIX.
La denominazione del fondo non chiarisce la sua articolata vicenda e non dà conto della
stratificazione documentaria conseguente, anzi potrebbe indurre qualche ambiguità riguardo alla
sua formazione originaria. In primo luogo occorre dire che non si tratta né dell’archivio di un
comune né di una famiglia nel senso proprio del termine, potendo individuare al suo interno
diversi nuclei documentali, che possiamo sintetizzare come segue:

- CARTE DELLA COMUNITA’, serie di lettere, libri dei consigli, libri di lettere e patenti, entrate e uscite,
esazioni, sale e grascia.
- CURIA GIURISDIZIONALE del “domino” per circa tre secoli.
- CARTEGGIO dei personaggi appartenenti alle famiglie che negli ultimi decenni hanno goduto la proprietà
del feudo e degli altri immobili, ma sono estranei al nucleo originario del fondo.

La documentazione di carattere economico e diverse lettere dei secc. XV-XVIII sono state
prodotte dagli ufficiali della comunità di Cantalupo, che si muovevano nell’interesse degli uomini
del castello, ma nell’ambito di quella rete di relazioni caratterizzata dalla subordinazione “al
domino, al padrone, al principe” del castello stesso. Una figura proveniente dai ranghi delle
famiglie più cospicue che, in età moderna, si sono avvicendate nel governo di questo territorio, si
tratta dei Sabelli, dei Cesi, dei Vaini,dei Lante della Rovere. L’attività giurisdizionale del principe,
esplicata tramite un ufficiale da lui stesso eletto nella curia, ha dato luogo alle carte che
costituiscono il corpo centrale del fondo. Gli sviluppi storici ulteriori ci allontanano da questo
quadro. Dopo il declino degli antichi regimi europei e dello stato papale, quando ormai la
feudalità era stata sconfitta e non aveva più funzioni attive nell’amministrazione locale, avvenuta
l’unificazione italiana, Giovan Battista Camuccini acquistò il Palazzo Cesi e le proprietà residue.
Questi eventi chiudono il ciclo storico di questo archivio, che assumerà pertanto la
denominazione “Archivio Camuccini di Cantalupo”, serbando nella sua struttura più recondita
una realtà un po’ più complicata.
La sezione relativa al pittore neoclassico1 consiste di sei buste che non hanno nulla in comune
con l’originaria sedimentazione e la struttura descritta nel presente inventario, ad eccezione delle
carte sull’acquisizione dei possedimenti e del feudo.

Cantalupo, il castello
Per completare il quadro richiamiamo alla memoria alcune brevi notizie sulla storia di Cantalupo.
Questa località appartiene alla provincia di Rieti dal 1927, anno in cui fu creata dall’unione di
due aree territoriali differenti: i mandamenti appartenenti all’Umbria provenienti dall’ex- Stato
Pontificio, il circondario di Cittaducale distaccato dall’Abruzzo, nel Regno di Napoli.
Il territorio di Cantalupo aveva risentito della colonizzazione romana, cosparso di ville rustiche e
residenziali, durante l’alto medioevo ebbe probabilmente insediamenti vichiani, e per sfuggire alle
distruzioni barbariche, seguì la sorte di altri luoghi della Sabina, fu incastellato nel punto più alto
del suo territorio (secc. VIII-IX). Le prime notizie sull’esistenza di un “Castrum Cantalupi” si
trovano nel Regesto Farfense intorno all'anno 1037. I conti di Cuneo furono i primi "consorti"

1 Le carte riguardanti il pittore Vincenzo Camuccini (1771-1844) sono riunite in sei buste, il cui inventario analitico è
stato compilato da I. Ceccopieri, L’Archivio Camuccini inventario, in “Miscellanea della SRSP”, MXXXII, Roma 1990.

2
ad insediarsi nella primitiva rocca, cui seguì il "Palatium" dei Conti di S. Eustachio nei secc.
XIII-XIV. Il castello di Cantalupo passò quindi ai Savelli, che dominarono fino ai primi decenni
del sec. XVI. Seguirono i Cesi di Acquasparta e di Rignano che nel sec. XVI e XVII lo
trasformano in un palazzo residenziale denominato Palazzo Cesi. Dopo l’acquisto di Guido
Vaini, marchese di Vacone, il castello e il feudo passarono per questioni dinastiche ai Lante della
Rovere, che vi restarono sino al 1804. In seguito ad intricate vicende enfiteutiche ed economiche,
la proprietà del palazzo, il vasto patrimonio terriero e i diversi possedimenti immobiliari
passarono nelle mani di diversi personaggi, si cita ad esempio l’acquisizione del Patriziato
Sabino, poi dei Simonetti, quindi della famiglia francese De Podenas. Nel 1862 Giovanni Battista
Camuccini, figlio del pittore neoclassico Vincenzo, acquistò il patrimonio dell'ex feudo e
trasformò il "Palazzo" in un museo.
La storia amministrativa e istituzionale della comunità di Cantalupo fu segnata dal legame di tipo
feudale istituito tra i diversi “signori” e il potere papale, che nonostante gli episodi di attrito
rimase in vita fino al secolo XIX. E’ evidente che il processo di centralizzazione dello Stato
pontificio avvenuto nel corso dei secoli XVII-XVIII, ebbe ripercussioni differenti e si manifestò
con modalità diverse rispetto a quelle comunità che avevano avuto un’esperienza più o meno
breve di autonomia cittadina. Cantalupo divenne una comunità indirettamente soggetta alla
Camera apostolica, alla caduta del sistema feudale, passò al Governo pontificio (1816). Nel 1861
entrò a far parte del Regno d'Italia, aggregato alla provincia di Perugia, poi a quella di Roma,
infine nel 1927 venne incluso nella nuova provincia di Rieti.

La struttura istituzionale di una comunità feudale


Lo statuto, conservato in copia ottocentesca, fu pubblicato nella seconda metà del secolo XV
(1466).
La raccolta normativa doveva regolare i rapporti tra il comune, gli uomini di Cantalupo e il
“domino”, Ostilio Savello. Rapporti che si svolgevano all’interno di un accordo più ampio
istituito tra il pontefice e i ceti nobiliari di questo territorio, ai quali venivano elargite concessioni
e attività di governo, senza dimenticare l’influenza esercitata dalle peripezie della corte pontificia
e dal processo di riaffermazione dell’autorità statale attuatosi nei secoli centrali dell’età moderna.
I priori di Cantalupo e il consiglio, che era composto da un uomo per ogni focolare, si facevano
carico dell’ordinaria amministrazione, coadiuvati dai massari e dal camerario grosso.
Quest’ultimo era responsabile dei proventi e redditi della comunità, doveva stare alla porta e
riceve “de mane” le dative e le collette autorizzate dal consiglio. La registrazione di tutti i cespiti
era demandata ad un notaio. Talvolta l’ufficiale poteva essere affiancato da camerari-depositari ai
quali venivano affidati introiti particolari o esazioni distinte. Uno dei compiti principali della
magistratura era la ripartizione le “coltarole” relative alle spese per i servizi necessari alla
comunità, come il notaio-cancelliere, il medico denominato variamente cerusico, barbiere,
chirurgo. Inoltre il maestro e il predicatore. Non di meno si occupava del carico derivante dalle
imposizioni destinate alla Reverenda camera apostolica, i cosidetti pesi camerali.
L’organizzazione dell’ammasso del grano e altre grasce o la distribuzione del sale, era demandata
ai massari e agli appaltatori, ma la supervisione delle imposizioni e degli aumenti di prezzo erano
saldamente nelle mani del camerario, il quale insieme ai priori regolava i rapporti sia con i Monti
(frumentario e di pietà) che con altri soggetti erogatori di prestiti, tra questi personaggi era
preponderante il domino del castello. L’operazione, utilizzata anche per miglioramenti nel settore
agrario, come l’acquisto di bovi aratori, dava luogo ai così detti censi, che impegnavano la
comunità anche per lunghi periodi, e per la loro estinzione di utilizzavano beni appartenenti alla
comunità.

3
Spesso le intitolazione dei libretti erano soggette a lievi differenze, che non mutano il contenuto
del documento, ma è utile riportare alcuni esempi:
Libro del monte, nota del grano e denari del monte
Libro del grano del monte della grasciaria
Libro del monte del grano
Libro dell'abbondanza della terra di Cantalupo
Dispensa del grano della grasciaria fatto dai grascieri dell'imprestanza del 1755, da riscuotersi l'anno 1756 esatto e
non esatto secondo il solito
Libro della spelta dovuta all'eccellentissimo padrone maturata per la paga
Libro della spelta per le paghe
Libro di esigenza del barbiere e del chirurgo
Coltarola della provisione da darsi al padre predicatore per la quadragesima
Libro delle entrate e uscite della comunità che perverranno nelle mani del camerario grosso
Libro e coltarola del medico
Libro grosso delle entrate della comunità
Libro del camerario grosso
Libro infernale dei debitori della comunità cavati da più libri finiti di riscotere, coi fitti e le stime dei danni dati e fide
Libro o coltarola di Francesco de ser Ludovico camerario generale eletto ad esigere tutti i crediti della comunità dai
debitori e gli esiti
Libro di ricevute delle tasse dovute al depositario generale della Reverenda camera apostolica pagate da diversi
procuratori, con pagamenti a vari commissari

Il nucleo di documentazione riferibile alle magistrature della comunità comprende alcuni


esemplari di deliberazioni consiliari, due registri di lettere e patenti. E’ facile intuire che le serie
del carteggio, le lettere, sono piuttosto consistenti e rivestono un grande interesse per la storia
locale, e per indagare i rapporti sviluppati con comunità limitrofe, come Forano, Collevecchio,
Gavignano. Per quello che attiene le carte prodotte dalla curia giurisdizionale nel periodo più
antico, fine secolo XV, prima metà del XVI, è certo che il coordinamento era affidato ad un
“vicario”, il quale era “eletto, assunto e deputato” dal “domino” (Hostilio Sabello), per
amministrare tutto il contenzioso civile, criminale e anche il danno dato. All’inizio del suo ufficio
il vicario inviava agli uomini del castello e del distretto ad esso pertinente, il bando emanato dal
domino dove erano sintetizzate le sue direttive, ricordando che la giustizia veniva amministrata
secondo le norme previste dello statuto. Spettava al principe dirimere i ricorsi e gli appelli per
cause di minore entità, così come prendere decisioni riguardo alle suppliche avanzate dagli
uomini di Cantalupo. Il vicario, essendo giudice e notaio, aveva il compito di porre per i scritto
gli atti necessari ad istruire il procedimento, che insieme alle sentenze venivano riuniti e cuciti in
un volume unico denominato di “libro o quaderno di atti civili, danno dato, atti criminali e
straordinariato”, come risulta dai protocolli di alcuni volumi conservati. A metà del secolo alcuni
cambiamenti istituzionali si riflettono nelle modalità di conservazione della documentazione, in
molti casi gli atti civili vengono separati dal resto della documentazione e legati insieme, gli
appellativi riservati all’ufficio e all’ufficiale, diventano più articolati. Nel 1554-1555 il libro o
quinterno viene compilato al tempo del “regime e ufficio o pretura del vicario di Cantalupo
assunto al detto ufficio da Ostilio Sabello, domino e padrone perpetuo” del castello. Si trovano
in esso anche inquisizioni, fideiussioni e stime. Nel 1569 il vicario fu eletto dal cardinale Savelli
che era il domino, ma anche il “governatore” del castello. Si tratta solo si un fatto formale, o si
rispecchia il passaggio verso forme di governatorati sotto il controllo dei dicasteri centrali?
Dalla metà del secolo XVI prevale la denominazione di podestà su quella del vicario, che sarà
utilizzata per indicare il medesimo ufficiale, il giusdicente della curia, il cui compito era quello di
quello amministrare la giustizia nella terra di Cantalupo. L’avvento del podestà, non modifica il
costume di riunire gli atti civili, criminali di danno dato, per un breve periodo si mantiene un
unico volume. L’aumento demografico e degli scambi economico-sociali, la diffusione della
scrittura, induce lentamente un’articolazione delle procedure e conseguentemente una crescita
della massa cartacea, si accrescono serie separate di inquisizioni, atti civili, jura diversa, … .
Nello stesso periodo per svolgere le competenze relative al danno dato si ricorre all’attività di un

4
guardiano denominato vallano, che si occupa di salvaguardare i lavori dei campi, annotare i danni
e stimarli, lasciando al vicario-podestà di espletare il processi regolati dallo statuto. Per quasi un
secolo l’ufficiale designato dal domino verrà denominato “podestà”, un nuovo passaggio avviene
intorno ai primi decenni del secolo XVII. Nel protocollo di un “broliardum civilium” del 1618, si
legge che gli atti sono posti in essere dal podestà o pretore, ma sono stati emanati al tempo del
suo governo, intendendo riferirsi all’attività, non al magistrato, ben presto nella storia
istituzionale di Cantalupo opererà la figura di un giusdicente denominato governatore.
L’acquisizione del castello da parte di Guido Vaini, diventato principe, induce ulteriori mutazioni,
che non si limitano alle qualificazioni degli ufficiali. L’analisi approfondita del carteggio
consentirebbe di approfondire un importante elemento per la storia giurisdizionale di questo
territorio, lo studio della circoscrizione soggetta alla curia del governatore più ampia di quella del
periodo relativo ai Cesi. Si può ipotizzare fossero comprese anche le località di Civita Castellana,
Vignanello, Vacone, Gavignano, Selci, e in un caso è citato anche Viterbo. Durante il principato
di Giudo Vaini, nel corso del secolo XVIII, il titolo utilizzato per designare il giusdicente di
Cantalupo fu anche quello di “vice principe”. Sono piuttosto modeste le carte rimaste a
testimoniare l’attività amministrativa e giudiziaria esplicata direttamente del domino del castello,
in particolare quella riferibile a concessioni, grazie, richieste di mitigare le pene del podestà-
governatore. L’ultima parte del fondo comprende istrumenti, scritture e altre notizie sulle
possidenze di Cantalupo e Rocchette; documenti riguardanti alcune cappellanie e luoghi sacri;
diversi atti notarili; il carteggio Marini e Fantozzi, nonché appunti con note biografiche utilizzate
dai predecessori per costruire alberi genealogici.

5
Comunità di Cantalupo e magistrature della curia baronale data

Comunità priori sec. XVI 1660


Comunità governatore 1631 1800
Carteggio vicario, priori sec. XVI 1700
Carteggio priori 1540 1699
Carteggio vicario 1542 1600
Carteggio podestà 1546 1675
Carteggio podestà, governatore 1517 1697
Carteggio governatore 1591 1819
Camerariato priori 1500 1800
Camerariato camerario 1488 1800
Curia giurisdizionale vicario 1500 1686
Curia giurisdizionale podestà 1500 1773
Curia giurisdizionale governatore 1536 1808
Curia giurisdizionale commissario apostolico 1549 1550
Curia giurisdizionale principe 1701
Curia giurisdizionale vallano 1533 1617
Feudo e principato di Cantalupo famiglia 1500 1900
Feudo e principato di Cantalupo notaio 1591 1596

6
7
Comunità

269 Statuto di Cantalupo


1344 1595

copia del 1876 giu. 26


La copia dello statuto di Cantalupo del 1595 è stata redatta il 23 giu. 1876 registro cartaceo con cop.
dalla copia originale conservata nella casa di Massimo di Rignano, nella pergamenacea.
terra del duca di Acquasparta.

268 Statuto membranaceo di Selci


1343

seconda metà sec. XVI


Lo statuto è stato scritto al tempo di Callisto V, presumibilmente è una registro membranaceo cc. 36 e
copia del sec. XV (cfr. n. 270). E' composto di 57 capitoli. A c. 35 altre non numerate. Presenti
"Additiones" ordinate da Napoleone Orsini conte di "Talli" e Alba", all'inizio e alla fine cc. non
capitano generale di S.R.E. , signore di Selci, pubbliate dal notaio Silvestro scritte, 4 e 6. Restaurato con
Peregrino di Poggio Catino nel 1589. A c.36 "Additiones" ordinate da cop. pergamenacea. I capitoli e
Francesco Maria Cesi, duca di Cere e Selci, marchese di Riano, con la le iniziali scritti con inchiostro
conferma di Sisto V (1629), e Urbano VIII. A c. 37 tavola dello statuto rosso.
con le somme dovute per extraordinariato, civile e danno dato. A c. 42 le
tasse e le "mercedi" da pagare al podestà di Selci per il civile e il criminale.

270 Statuto membranaceo di Selci


1345

metà sec. XV
Lo statuto è stato scritto al tempo di Callisto III. A c. 53 riportate alcune registro membranaceo cc. 53,
riforme approvate da Napoleone Orsini conte di Talli e Alba, riunite in 8 restaurato con cop.
capitoli. pergamenacea.

271 Statuto di Ariccia


1346

fine sec. XVI


Lo statuto è composto da tre libri, riporta "le mercedi" degli ufficiali della registro cartaceo con cop.
terra di Ariccia e Savelli. Aggiunte inserite nel 1610 dal notatio Vespasiano cartone, cc. non numerate,
Filippi. restaurato.

8
Comunità
CAMERARIO

181 Libro dei consigli


1098 1603 01 05
1603 05 02
Durante il dibattito interviene il podestà Cortese Cortese, viene
sottolineata la protezione del marchese, durante l'intervento del "Vicario quinterno.
di Sabina", inviato dal vescovo Terranova, vescovo della diocesi.

110 Libro di lettere e patenti


972 1631 06 16
1632 04 04
Correzioni e aggiunte del 1558 (c. 42), 1567
quinterno cc. 255-270

133 Libro di lettere e patenti


999 1644 06 19
1660 10 25

volume cop. perg. , allegate cc.


sciolte 1661, 1672, 1675.

150 Bandi ed editti


1060 1700
1800
secc. XVIII-XIX
cc. sciolte , docc. A st. e
manoscritti

246 Motu proprio, circolari, provvedimenti contro i baroni


1245 1600

sec. XVII
cc. sciolte.

9
Carteggio
VICARIO, PRIORI

265 Lettere ai priori e al vicario


1340 1500
1600
secc. XVI-XVII
Anche atti diversi. Un frammento cartaceo di statuto del secolo XV. cc. sciolte.

157 Lettere ai priori e al vicario


1068 1555
1612

filza aperta.

172 Lettere ai priori, al vicario e alla comunità


1083 1500
1700
secc. XVI-XVIII
filza aperta.

284 Lettere ai priori e ai massari


1359 1540
1598
Una lettera del 1543 è indirizzata a "Viris vicariis et massariis populi terre
Cantalupi". cc. sciolte, in parte provenienti
da filze aperte.

283 Lettere ai priori e ai massari


1358 1557
1699
Alcune lettere sono inviate all'auditore di cantalupo, sce. XVII.
cc. sciolte, in parte provenienti
da filze aperte.

10
Carteggio

282 Lettere ai priori e ai massari


1357 1600
1699
Lettere inviate da priori e massari di Aspra, Forano, Roccantica, S. Polo e
altre persone. cc. sciolte, in parte provenienti
da filze aperte.

222 Lettere ai priori


1192 1595
1599

filza aperta

176 Lettere ai priori e alla comunità


1087 1600

sec. XVII
filza aperta.

218 Lettere al vicario e ai massari


1178 1542
1560
Con ricevute.
filza aperta.

281 Lettere al vicario e ai massari


1356 1545
1570
Le lettere sono inviate da Hostilio Savelli al vicario; di Costanza
Bentivoglio Savelli, Giroloma Savelli, Violante Orsini, Giacomo Savelli cc. sciolte, in parte provenienti
Car(deci), Troilo di Ostilio, Flaminia Savelli, 1546-1570. Note biografiche da filze aperte.
sui conti di S. Eustachio, famiglia Savelli, Lucio Savelli, Ostilio Savelli e
Violante Orsini.

11
Carteggio

218 Lettere al vicario e ai massari


1180 1593
1600
Con ricevute.
filza parzialmente aperta, cc.
Lacere.

280 Lettere al podestà


1355 1550
1586
Lettere inviate dai signori e da altre persone. Alcuni atti del podestà.
cc. sciolte, in parte provenienti
da filze aperte.

279 Lettere al podestà, ai massari


1354 1546
1588
Lettere al podestà e ai massari inviate da Pierdonato Cesi, vescvo di Narni,
1546-1569; 1569-1588. cc. sciolte, in parte provenienti
da filze aperte.

278 Lettere al podestà, ai massari


1353 1573
1588
1- Lettere al podestà, 1575-1585. 2- Lettere ai massari, 1580-1588. Una
lettera al medico, 1573. Inviate dai Cesi. Ricevute di Cesi 1579, di cc. sciolte, in parte provenienti
Hieronimo Odelaschi, 1584. da filze aperte.

285 Lettere al podestà, ai priori e ai massari


1360 1550
1598

cc. sciolte, in parte provenienti


da filze aperte.

12
Carteggio

291 Lettere al podestà, ai priori e ai massari


1366 1555
1583
Note biografiche su Enrico Orsini.
cc. sciolte, in parte provenienti
da filze aperte.

277 Lettere al podestà e ai priori e altre persone


1352 1550
1600
1707; 1717
1- Ricevute, quietanze, mandati dei priori al governatore, 1580-1590, cc. sciolte, in parte provenienti
1707. 2- Lettere ai priori dal podestà e da altre persone, 1588-1600. Lettere da filze aperte.
ai priori dai massari di Aspra, Gavignano, Poggio Mirteto, Roccantica,
Selci, 1540-1555); da Guidone Orlandi padre spirituale e vicario generale
di Sabina, 1575; da agenti o procuratori della comunità, (Carlo Giuliani,
Pompeo Fabri), 1559, 1578. 4- Lettere al podestà di cantalupo Zoroastro
Capodivino, 1578, 1586. 5 Lettera "agli ufficiali e università della comunità
di Cantalupo" da Giovanni (Zampi) Perini, 1547. Altre lettere a cardinale
Cesi da Mauro Fantozzo, vassallo, 1586; a Francesco Valla, podestà di
Roccantica, 1563; monsignor Augusto (metà sec. XVI); al vicario di
Cantalupo da Bernardino cappellano di Hostilio Savello, 1554; lettere ai
priori sec. XVI. Una lettera del governatore ai priori, 1717.

276 Lettere al podestà e ai priori


1351 1586
1611

cc. sciolte, in parte provenienti


da filze aperte.

275 Lettere al podestà e ai priori


1350 1588
1675
Con un doc. 1514.
1- Lettere al podestà (da Andrea Cesi), 1588-1589. 2- Lettere ai priori di cc. sciolte, in parte provenienti
Cantalupo e Civita Castellana per Cantalupo (dal duca di Cesi), 1618, da filze aperte.
1636-1675. Un obbligazione di Angelo Cesi del 1514. Note su Andrea
Cesi (1611-1626), Francesco Marci (1626-1657).

13
Carteggio
GOVERNATORE

272 Lettere al governatore, al principe, ai priori e massari


1347 1715
1805
1- Lettere al governatore di Cantalupo e Civita Castellana, 1771-1775,
1789. 2- Lettere al duca Lante, 1747, 1787, 1797. 3- Lettere ai priori (dal cc. sciolte, in parte provenienti
prinicpe), 1744. 4- Lettere al governatore (dal prinicpe Vaini), 1745, 1747- da filze aperte.
1748. 5- Lettere e suppliche al principe Guido Vaini, 1715-1725. 6- Lettere
al governatore di Cantalupo e Civita Castellana, Filippo Perfetti, 1801-
1808. 7- Certificato rilasciato a Antonio Lellozzi sul possesso di un
terreno ubicato nei possedimenti della casa baronale, (26 giu. 1820);
allegata la ricevuta del pagamento all'esattore camerale (1833). A

293 Lettere al governatore, ai massari, ai priori


1366 1591
1596
Alcune lettere al marchese di Riano da Poggio catino, 1591, 1595.
cc. sciolte, in parte provenienti
da filze aperte.

273 Lettere al podestà, al governatore, al principe, ai priori e massari


1348 1517
1628
1- Lettere al rettore dell'Ospedale di narni, 1594. 2- Copie di istrumenti,
1517-1518. 3- Lettere al podestà e ai massari di Cantalupo (dal cardinale cc. sciolte, in parte provenienti
Federico Cesi), 1581-1588. 3- Lettere ai priori, massari e comunità di da filze aperte.
Cantalupo (dall'abate C hiaravalle), 1580-1581. 4- Lettere ai priori, massari
e comunità di Cantalupo (Cornelia Orsina Cesi), 1614-1628. Cartelline
con indicazioni biografiche dei diversi "signori" di Cantalupo, un indice
degli autografi non compilato.

14
Carteggio

274 Lettere al podestà, al governatore, al principe, ai priori e massari


1349 1657
1697
secc. XVI-XVIII
1- Lettere ai priori e al governatore di Cantalupo e Civita Castellana (dal cc. sciolte, in parte provenienti
duca di Acquasparta, Giuseppe Angelo Cesi 1675-1680; da Angelo Pier da filze aperte.
Donato Cesi, 1681; dal duca di Selci, Cantalupo e Gavignano, 1658-1664.
2- Bussolo dei priori di Cantalupo, eletti da Pier Donato Cesi dal 1 gen.
1684 al 31 dic. 1684; sigillo a secco. 3- Patente rilasciata a Francesco Petrucci
dal duca di Acquasparta per esigere i debitori, 8 giu. 1680. Note su
Giuseppe Angelo Cesi. (1657-1697).

292 Lettere al governatore


1367 1700
1819
1- Lettere al governatore di Cantalupo, Civita Castellana, allegati ordini e
circolari a stampa, 1700-1799. 2. Lettere ai priori e all'uditore di Cantalupo cc. sciolte, alcune provenienti
Forano e Civita Castellana, 1800-1819. da filze aperte.

290 Lettere al governatore


1365 1734
1794

cc. sciolte, alcune provenienti


da filze aperte.

185 Lettere al governatore


1108 1749
1759
Diego Carosi
Governatore di Viterbo, Vignanello, Civita Castellana e Cantalupo. Vice filza chiusa.
governatore di Cantalupo Francesco Martelli. Lettere inviate anche al
vicegovernatore.

15
Carteggio

222 Lettere dei superiori


1191 1726
1771
Lettere al governatore di Cantalupo, Gavignano, Civita Castellana
filza aperta, piatto.

222 Lettere dei superiori


1190 1772
1775
Lettere dei superiori scritte per Alessio Pio Seromani ad Alessio della città
picena, governatore di Cantalupo. filza aperta, piatto.

107 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


959 1500
1500
sec. XVI prima metà
quinterno

109 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


969 1500
1500
sec. XVI prima metà
volume senza cop.

65 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


576 1529 09 22
1530 05 29
Composti da Giovanni Battista per il commissario Filippo Belluzio, cop
perg cod rel.. quinterno

16
Curia giurisdizionale
VICARIO

100 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


930 1532 08 17
1533 02 25
Roberto Clavelli di Collevecchio
volume scucito senza cop. , cc.
2-109.

101 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


933 1532 09 23
1533 04 02
Salvatore ser Sebastiani
Atti civili, danno dato, atti criminali e di straordinariato del notaio e volume scucito.
giudice ordinario, vicario di Cantalupo, Salvatore ser Sebastiani, eletto e
deputato dal vescovo di Civita Castellana.
97 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato
905 1533 05 21
1533 08 26

quinterno senza cop.

91 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


784 1533 03 16
1538 02 28
Si tratta di inquisizioni., con sentenze.
volume scucito senza cop. , cc.
9-286.

62 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


557 1535 05 29
1535 09 20
Si tratta di inquisizioni.
quinterno

17
Curia giurisdizionale
VICARIO

61 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


552 1535 10 07
1536 02 06
Carte staccate, libro acefalo da c.47
quinterno

95 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


795 1536 10 01
1537 05 10
Nicola de Dominicis di Collevecchio
"Hic est liber mei Nicolai de Dominicis de Colleveteris in Sabinis ad volume scucito, manca il
presens vicari castri Cantalupi electi, assunti et deputati ad Domino fondo, cop. perg. codice, cc. 1-
Hostilio Sabello Domino dicti castelli" 78.

65 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


577 1537 04 18
1538 04 14
Angelo (di Paolo) di Montorio eletto, assunto e deputato dal signore del
castello Ostilio Savelli, . In fondo protocollo di Angelo. quinterno, cop. perg. codice

97 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


912 1538 04 13
1538 08 28
Pompei Maltagliati
registro coperta in perg. codice,
cc. 1-31 scucito, manca piatto
inferiore

97 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


903 1538 11 08
1538 12 21

quintenro senza cop. cc. 58-72

18
Curia giurisdizionale
VICARIO

83 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


738 1538 08 23
1539 06 27

volume di cc. non n., quinterni


legati e numerati all'interno

107 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


957 1539 09 03
1540 09 30

volume senza cop., cc. 5-136.

50 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


491 1539 07 30
1540 07 20
Si tratta di inquisizioni e citazioni.
volume acefalo.

97 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


902 1540 10 14
1541 11 10

quinterno senza cop. cc. 1-141


e altre b.

101 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


935 1542 05 07
1543 03 23
Giulio di Montenero
volume senza cop. , numerati i
quinterni, cc. 1-94, cc. 3-88.

19
Curia giurisdizionale
VICARIO

101 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


934 1543 04 03
1544 09

volume senza cop.

238 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


1227 1545

volume.

106 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


952 1545 12 12
1546 06 11

quinterno senza cop.

106 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


953 1546 12
1547 02 04

quinterno senza cop.

97 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


924 1547 09 16

Orazio
Danno dato. bifoglio.

20
Curia giurisdizionale
VICARIO

65 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


581 1547 02 11
1547 09 15

quinterno

95 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


794 1547 07 15
1547 09 16
A c. 58 bando di "Domini Ostili Sabelli", che il vicario Eliseo comunica a
tutto il castello. Il libro è esibito nella lite tra Cantalupo e Aspra, al quinterno senza cop. cc. 1-101
commissario apostolico Federico Cefalotto nel 1569.

61 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


549 1547 09 18
1547 10 24
Si tratta di inquisizioni.
quinterno

108 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


963 1547 10 15
1548 03 07
Oratio
podestà Locci, governatore di Cantalupo. volume senza cop. , cc. tagliate.

49 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


489 1547 10 27
1548 03 12
Citazioni ex ufficio e per bando.
quinterno

21
Curia giurisdizionale
VICARIO

98 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


926 1548 03 15
1543 12 01

volume senza cop. , cc. 1-77 e


b., sotto cop. allegato un
bando.

106 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


950 1548 05 11
1548 12

quinterno senza cop. , cc.17-95

106 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


951 1548 03 11
1549 02

quinterno senza cop.

61 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


551 1549 09 02
1549 12 03
Ser Cola.
Si tratta di inquisizioni. quinterno

106 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


954 1550 03 31
1550 08 28

quinterno senza cop.

22
Curia giurisdizionale
VICARIO

54 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


515 1550 10 01
1551 03 04
Si tratta di citazioni, querele, sentenze del vicario
quinterno

248 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


1248 1551 05
1551 10

quinterno cc. 27-52.

238 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


1226 1551
1552
Libro o quinterno degli atti civili, criminali e del danno dato e
straordinariato, petizioni, responsi, terminazioni, compromessi, volume.
sentenze, laudi, arbitrati, fatto edito e composto dal vicario e ufficiale di
Cantalupo eletto e deputato da Hostilio Sabello signore e padrone del
castello

70 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


605 1551 04 01
1552 04 08
Angelo di Montorio
Si tratta di atti civili, criminali, danno dato e extraordinari libretto di cc.1-120

83 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


740 1553 09 03

Si tratta di atti civili.


quinterni cc. 2-78, senza cop.

23
Curia giurisdizionale
VICARIO

70 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


604 1553 09 11
1554 01 23
Tommaso Biasioli
Anche Biasiolo, ha rivestito anche l'incarico di vicario libretto senz cop., cc.9-204,
carte iniziali tagliate

98 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


925 1554 03 05
1555 01 11
Bernardino Colangeli di Collevecchio
volume senza cop. , cc. 1-146.

108 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


965 1554 03 06
1556 06 05
A c. 108 denominazione "podestà".
volume senza cop.

64 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


573 1555 06 03
1555 09 02
Balsio Santo
Balsio Santo, è un subvicario. Si tratta di querele e reclami. quinterno

59 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


540 1555 03 04
1555 06 03
Filippo Amati è anche notaio.
quinterno

24
Curia giurisdizionale
VICARIO

105 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


946 1556 03 03
1556 07 03

quinterno senza cop.

60 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


545 1556 03 02
1556 07 12

quinterno

73 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


630 1556 08 11
1557 04 08
Angelo Danini di Montorio in Sabina, vic.
Compromessi, concordie. Angelo amministra per un semestre, gli altri libretto o quinterni
due mesi il vicario dovrebbe essere ser Miniani di Stimigliano.

49 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


488 1557 10 17
1557 10 29
Ascanio, vertenza Santo di Antonio Matteo a nome della "consorteria
delle bestie vaccine". quinterno

83 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


742 1558 11 02
1559 04 19

quinterni

25
Curia giurisdizionale
VICARIO

106 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


948 1558 05 02
1559 04 26
"Liber civilium" al tempo del vicario.
volume senza cop. cc. 2-114.

48 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


480 1560 04 18
1561 02 12
Tranquillo Petruzio di Poggio Nativo
Vicario e notaio insieme. quinterno

46 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


472 1561 02 06
1562 01 13

quinterno

45 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


458 1561 01
1566 01

quinterno

107 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


961 1562 02 26
1562 10
Con atti del successore Aloisio Piscine. Si tratta di inqusizioni con atti del
danno dato. volume s. cop. , frammento.

26
Curia giurisdizionale
VICARIO

61 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


550 1562 01 30
1562 10 05
Scipione Claudio di Tarano
Vicario e ufficiale per Giacomo di Savelli cardinale, "ex meo mero officio quinterno
potestatis". Si tratta di inquisizioni, in fondo legati atti civili, danno dato.

107 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


960 1562 10 24
1563 09 10
L'ufficiale è anche notaio.
quinterno senza cop. , cc. lacere

105 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


940 1562 11
1563 02 05
Giacomo Pacifici di Tarano
volume senza cop. , cc. 1-48.

105 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


947 1563 10
1564 06

quinterno senza cop.

97 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


901 1563 10 06
1564 01 03
Antonius Lellius
quinterno senza cop. cc. 1-36 e
b.

27
Curia giurisdizionale
VICARIO

106 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


955 1564 10 07
1565 03 24

quinterno senza cop.

60 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


546 1565 04 07
1566 01 09
Giacomo de Collinis
Si tratta di due pezzi cuciti insieme. volume di cc. cc.1-154, cc. 1-222.

76 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


640 1567 02 15
05 10

quinterno

64 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


574 1574 08 27
1576 11 03

quinterno cc. 45-85.

236 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


1223 1574
1598
Con protocollo iniziale.
volume scucito in parte.

28
Curia giurisdizionale
VICARIO

46 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


473 1575 05 26
1576 07 29

quinterno

46 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


474 1581 11 10
1582 07 07

quinterno

95 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


797 1586 10 29
1587 08 25

volume senza cop.

57 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


532 1685 04 29
1686 08 27

quinterno

61 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


553 1567 05 23
1568 05 17
Alvanio
Prime cc. tagliate da cc. 36. A c. 169 atti di Ottavio Sabatino di Barbara quinterno
commissario di Pietro Donato Cesi vescovo di Narni cassati.

29
Curia giurisdizionale
PODESTA'

72 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


619 1569 09 02
1571 01 29
Giovanni Battista Troili di Monte S. Maria dell'Abbazia farfense
libretto cop in perg. lettera
breve, frammento

49 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


483 1571 05 08
1571 07 10

quinterno acefalo.

108 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


964 1578 08 07
1580 05 14
Locci
Il podestà Locci si definisce governatore di Cantalupo. volume senza cop.

46 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


475 1587 09 04
1587 09 30
Fulvio Sansenio nepesino
1590
quinterno

46 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


476 1591 01 11
1591 01 30
Settimio Foschi de Ceci
In fondo si trovano gli atti criminali. quinterno

30
Curia giurisdizionale
PODESTA'

46 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


477 1591 01 28
1591 06 07

quinterno

53 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


512 1595 06 26
1596 01 10
Giovanni Santoro de Carbio
volume cop. perg. , codice. ,
con rubrica.

47 Libro degli atti civili, criminali, danno dato e straordinariato


479 1627 05 10
1628 05 09
Ascanio Guidotto di Roma
Nomivativo a c. 282. quinterno

49 Libro di atti criminali


486 1568 03 29
1568 05 13
Alvano Apaneo di Spoleto
volume frammentario

238 Libro di atti criminali


1228 1572

volume.

31
Curia giurisdizionale
PODESTA'

55 Libro di atti criminali


519 1574 12 23
1575 02 10
Atti, informazioni e costituzioni criminali.
quinterno

61 Libro di atti criminali


547 1578 11 28
1579 05 17
A c.21 vicepodestà, "curia e fisco". Data finale a c.25.
quinterno

49 Libro di atti criminali


487 1588 01 24
1588 02 12

quinterno

183 Libro di atti criminali


1100 1590
1591

quinterni 5.

67 Libro di atti criminali


588 1673 05 24
1673 08 07
(Giovanni Battista Biasciali), ( governatore)
Allegate lettere dirette al governatore. quinterni cc. nn. Allegate lettere

32
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

57 Libro di atti criminali


536 1695 09 11

Processo ad alcuni per non aver pagato la gabella del transito nella strada
denominata vocabolo S. Andrea o Pisciarello verso Selci, per la fiera di quinterno
Farfa, con elenco delle merci.

81 Libro di atti criminali


716 1711 04 22
1711 10 21

quinterni cc. 1-88 e b.

263 Libro di atti criminali


1338 1712
1751
Antonio Rinaldo Simeonis
con lacune
Anche atti civili. volume scucito, allegati
quinterni e cc. sciolte.

143 Libro di atti criminali


1025 1722 09 25
1722 11 30
Atti dinanzi al procuratore fiscale della terra di Cantalupo. Allegate querele
volume senza cop. , quinterni
scuciti, cc. 1-49

143 Libro di atti criminali


1026 1724 05 01
1725 04 20

volume senza cop. , quinterni


scuciti

33
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

96 Libro di atti criminali


900 1727

Bernardino Cati
Bernardino Cati, governatore di Civita Castellana per Cantalupo. Processo volume senza cop., cc. 1-205 e
per infanticidio a Domenica Ricci. altre b.

204 Libro di atti criminali


1145 1727
1770
Luca Antonio Collecti
Domenico Petrucci, notaio. "Curia e fisco della curia baronale di volume frammentario.
Cantalupo".

79 Libro di atti criminali


696 1729 11 21

Deposizioni testimoniali, processo. Data a c. 129.


quinterni cc. 113-136

88 Libro di atti criminali


769 1731 10 08

Curia e fisco.
quinterno, cc. sciolte.

79 Libro di atti criminali


692 1737 06 23
1737 07 09

quinterni.

34
Curia giurisdizionale
VICE PRINCIPE E GOVERNTORE

143 Libro di atti criminali


1030 1744 11 25
1745 10 19
Atti dinanzi al "vice principe e governatore della terra di Cantalupo".
volume senza cop. , quinterni
scuciti

77 Libro di atti criminali


660 1747
1748
Fascicoli di un processo per stupro.
quinterni di cc. non n.

200 Libro di atti criminali


1135 1748

quinterno scucito

79 Libro di atti criminali


697 1748 02 26
1717 02 28
Joannes (…) Fras(icelus)
Deposizioni testimoniali, querele, processo. Nome governatore a c. 18. quinterni.

88 Libro di atti criminali


768 1768 08
1768 09
Curia e fisco.
quinterno.

35
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

81 Libro di atti criminali


722 1769 01 18

Con atti del 1768, si tratta, presumibilmente, di un intero procedimento.


quinterno.

78 Libro di atti criminali


682 1770 01 06
1770 01 08
Processo per la trafugazione di vino.
quinterni cc. 1-30

243 Cause criminali


1237 1761

filza chiusa, piatto.

233 Cause criminali


1218 1800
1807

cc. sciolte, anche a stampa.

234 Cause criminali


1219 1801
1808
Qualche docc. di cause civili.
cc. sciolte, anche a stampa.

36
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

234 Cause criminali


1220 1809

Governatore provvisorio.
cc. sciolte.

9 Libro di atti civili


92 1510

Da c.1 a c.11. Il "vicario" amministra la giustizia in Cantalupo, gli attori


sono di: Aspra, Montasola, Poggio Feudoni, Castro Modii, quinterno.
Roccasinibalda..

108 Libro di atti civili


962 1544 12 06
1545 03 05

volume senza cop. , cc. lacere,


in fondo illegibili.

106 Libro di atti civili


956 1549 01 25
1550 01 10
Arbitro Tommaso Ludovici.
quinterno cop. carta

109 Libro di atti civili


970 1566 11 18
1567 01 10
Agostino Catalutius di Spoleto
volume senza cop. , cc. lacere.

37
Curia giurisdizionale
PODESTA'

103 Libro di atti civili


938 1568 08 10
1569 06 20
Giovan Battista Pioli
Con danno dato. volume senza cop. composto
da quinterni numerati, cc.1-
230, cc. 1-210.

70 Libro di atti civili


606 1571 02 06
1571 05 04

quinterno.

95 Libro di atti civili


796 1573 01 27
1573 12

volume senza cop.

70 Libro di atti civili


607 1573 01 19
1573 09 17

quinterno.

73 Libro di atti civili


620 1574 09 23

quinterni cc.120-163 e c.b

38
Curia giurisdizionale
PODESTA'

218 Libro di atti civili


1179 1574

quinterno.

65 Libro di atti civili


580 1574 12 22
1575 01 18

quinterno.

65 Libro di atti civili


579 1575 03 02
1575 05 11
Nicolaus Braccialeantis di Terni
Data finale c.55 quinterno.

65 Libro di atti civili


578 1575
1575 01 19
Aurelio.
quinterno.

65 Libro di atti civili


584 1575 05 14
1576
Giovanni Domenico Bianchi
A c.348 ricevuta del salario. quinterno, con repertorio.

39
Curia giurisdizionale
PODESTA'

97 Libro di atti civili


909 1576 07 23
1576 10 11

quinterno senza cop.

71 Libro di atti civili


616 1576 09 10
1576 09 29

quinterno.

118 Libro di atti civili


984 1576 07 09
1578 11 27
Zoroastro Caputdiunus di Giulianuova, abruzzese
volume cop. cart. , con rubrica.
Protocollo e (SI).

97 Libro di atti civili


904 1578 11 28

Domino Zoroastro
Copia del processo tra i particolari del castello e Domino Zoroastro quinterno senza cop. cc. 1-19
podestà e vicario, notaio e cancelliere Isodoro Egidius.

61 Libro di atti civili


548 1578 11 27
1579 06 11
Data finale a c.39.
quinterno.

40
Curia giurisdizionale
PODESTA'

91 Libro di atti civili


786 1579 07 01
1580 05 17
podestà
In fondo "conto dei capisoldi" 1579 mag. 24-1580 mag- 17, metà al volume scucito senza cop. , cc.
podestà , metà al cardnale, computista Pompeo. 1-97.

248 Libro di atti civili


1249 1580 05 19
1581 09 16
All'inizio protocollo, Camillo Zipporus di Spoleto, notaio.
volume senza cop. , con
rubrica, cc. 299 e b.

99 Libro di atti civili


927 1581 04 11
1583 05 14
Pietro Paolo Paradisi di Civita Castelllana
"Liber civilium mei Petri Pauli Paradisi" di Civita Castellana podestà di volume senza cop. cc. 1-445.
Cantalupo per il cardinale Cesio

55 Libro di atti civili


521 1583 05 16
1584 01 12
Marco Antonio (...) de Abbazia Farfense
"Regnando il cardinale Cesi". Con prot iniziale, revisione del conto del quinterno.
salario 17 gen. 1584.

62 Libro di atti civili


556 1584 10 13
1584 03 20
Pietro Paolo Paradisi di Civita Castelllana
quinterno.

41
Curia giurisdizionale
PODESTA'

50 Libro di atti civili


490 1584 10 24
1586 06 21
Buschi de Ceci
Buschi de Ceci. volume.

108 Libro di atti civili


966 1586 11 12

Ottaviano Clodius di Tarano


quinterno senza cop.

64 Libro di atti civili


572 1586 06 30
1586 10 29
Valerio Carboni
Podestà per il cardinale Cesi. volume

238 Libro di atti civili


1229 1586
1587

volume, con repertorio.

56 Libro di atti civili


528 1587 10 16
1588 02 20
Clemente Rossi
Podestà per il marchese di Riano, conto salario ultima carta. volume.

42
Curia giurisdizionale
PODESTA'

256 Libro di atti civili


1308 1587
1588

quinterno, senza cop., cc. 41-89

112 Libro di atti civili


975 1588 11 13
1588 11 25

quinterno senza cop. , cc. 96-144

54 Libro di atti civili


516 1588 02 23
1588 08 27
Paolo Pagano
quinterno.

105 Libro di atti civili


941 1588 11
1589 02 26

quinterni scuciti, cc. 145-250

70 Libro di atti civili


608 1589 05
1589 06 27
Giacomo del Collino di Fiano
quinterni, allegate lettere

43
Curia giurisdizionale
PODESTA'

55 Libro di atti civili


520 1589 02 14
1589 12 21
Giacomo Collini
Giacomo del Collino di Fiano quinterni.

74 Libro di atti civili


632 1589 02 17
1590 02 01
Giacomo Collini
volume senza cop. con
repetorio.

247 Libro di atti civili


1247 1590

quinterno.

49 Libro di atti civili


484 1590 02 02
1590 06 28
cc. 1-178.
volume.

49 Libro di atti civili


485 1590 07 24
1591 01 30
Fulvio Sansoni
Il podestà è anche notaio per Paolo Emilio Cesi. Data finale a c. 154. volume, cc. 1-149, altre non
numerate cc. 152-154 aggiunte
dopo il (SI).

44
Curia giurisdizionale
PODESTA'

58 Libro di atti civili


538 1591 06 10
1592 06 07
Giovanni Fantozzi
quinterno

91 Libro di atti civili


785 1592 06 11
1593 04 29

volume senza cop. , cc. 200,


illeg. fino c. 43.

83 Libro di atti civili


737 1593 06 06
1594 04 27
Silla Sabuzi
volume senza cop. di cc. 170.

62 Libro di atti civili


555 1594 06 16
1594 10 10

quinterno

95 Libro di atti civili


793 1595 01 12
1595 06 22
Barnaba Buccione di Leonessa
Notaio Isidoro Egidi. quinterno senza cop. cc. 1-120.

45
Curia giurisdizionale
PODESTA'

76 Libro di atti civili


641 1595 05 15
1597 01 04

quinterni cc. 102-305.

54 Libro di atti civili


517 1596 01 12
1596 03 14

quinterno

111 Libro di atti civili


974 1597 01 07
1598 02 16
Isidoro Egidio
volume cop. perg. cc. 268.

107 Libro di atti civili


958 1598 07 15
1599 03 18

volume senza cop.

248 Libro di atti civili


1253 1599 04 21

quinterno senza cop. , cc. 41.

46
Curia giurisdizionale
PODESTA'

95 Libro di atti civili


798 1599 03 19
1599 04 20

quintenro senza cop. cc. 1-39

71 Libro di atti civili


615 1599 18 05
1599 08 24
Sulla c. 43 è scritto: "Quinterno terzo".
quinterno

262 Libro di atti civili


1337 1600

sec. XVII
quinterni scuciti e cc. sciolte.

102 Libro di atti civili


937 1600 03 08
1600 12 28
Giuseppe Boldrini vulsiniense (Bolsena)
Con danno dato. Podestà al tempo del marchese di Riano. volume cop. cartone, cc. 287.

114 Libro di atti civili


980 1601 12
1602 11 14

volume senza cop. , cc. lacere,


quinterni numerati.

47
Curia giurisdizionale
PODESTA'

109 Libro di atti civili


967 1602 11 16
1603 02 28

volume senza cop. , cc. 24-74.

109 Libro di atti civili


968 1603 03 10
1604 07
Joannes Boldrini
Anche P. U. Riccardi. volume cop. cartone.

102 Libro di atti civili


936 1604 04 09
1604 no 09

volume senza cop. , cc. 94, cc.


5-164.

113 Libro di atti civili


977 1604 11 10
1606 02 03
Marccus Antonius Floridus di Nepi
"Libro degli atti civili della terra di Cantalupo al tempo dell'illustrissimo volume cop. perg.
duca di Acquasparta.

75 Libro di atti civili


633 1606 02 04
1607 03 21
Giuseppe (Baldass…)
volume senza cop.

48
Curia giurisdizionale
PODESTA'

113 Libro di atti civili


978 1606 02 09
1607 12 23
Giuseppe Boldrini, vulsiniense
volume cop. cartone, manca il
fondo.

114 Libro di atti civili


979 1607 03 30
1608 04 12
Aloisio Piscine, romano
Inoltre Horatio Vincentini governatore "sive auditore" di Filippo de volume senza cop. , cc. 299.
Perfectis.

90 Libro di atti civili


780 1608 03 24
1609 04 14
Tarquinius Brachius
registro, cop. perg. , cc. 1-148,
con rubrica

111 Libro di atti civili


973 1609 04 22
1610 06 30
Giuseppe Boldrini
In fondo cucito e numerato un quinterno. volume cop. cartone cc. 166 e b.

89 Libro di atti civili


779 1610 10 10
1610 11 29

quinterno, cc. 34- 59

49
Curia giurisdizionale
PODESTA'

92 Libro di atti civili


787 1610 07 08
1611 06 15
Sottoscrizioni del notaio Antonio Floridi al tempo del marchese Andrea
Cesi. registro cop. cartone, cc. 1-257

68 Libro di atti civili


596 1611 06 15
1611 08 15
Antonio Floridi di Nepi
quinterni cc.258- 372, con
repertorio.

144 Libro di atti civili


1037 1611 10 14
1612 10 21

quinterno senza cop.

212 Libro di atti civili


1167 1611
1621
A c. 169v citato il podestà.
quinterni.

183 Libro di atti civili


1103 1613

quinterno, cc. 243-268.

50
Curia giurisdizionale
PODESTA'

68 Libro di atti civili


599 1613 12 09
1614 01 11
Antonio Cecchetti di Gavignano
Cancelliere Ovidio Branca. quinterni.

181 Libro di atti civili


1097 1614 08 13

Il senatore Alme Urbis redige per il Collegio della curia capitolina, inoltre
si denomina luogotenente nel civile, nel tribunale di Cantalupo. quinterni.

101 Libro di atti civili


932 1614 03 13
1614 06 30
A c. 58 sono copiati alcuni atti "Curia e fisco" del 1617 giu. 10, per decreto
della S. Consulta e del cardinale Borghese, 1617 ott. 24. quinterno senza cop.

68 Libro di atti civili


598 1614 05 07
1615 05 02
Germano Riccio
quinterni.

48 Libro di atti civili


481 1614 04 02
1615 06 06
Geminiano Riccio.
quinterni.

51
Curia giurisdizionale
PODESTA'

48 Libro di atti civili


482 1615 05 30
1615 07 02

quinterni.

144 Libro di atti civili


1040 1615 07 11
1616 02 13

quinterno senza cop.

53 Libro di atti civili


513 1616 06 14
1617 06 13
Giulio Calcanetti
Conto rivisto dal camerario il 17 giu. 1617. quinterni.

53 Libro di atti civili


514 1617 06 14
1618 01 29
Virgilio Mattioli Tiburtino
quinterni, con rubrica alfabetico

208 Libro di atti civili


1154 1617
1773

quinterni scuciti.

52
Curia giurisdizionale
PODESTA'

66 Libro di atti civili


587 1618 01 29
1618 08 28
Alessandro (Ciaglie), governatore
Sulla coperta è scritto "potestà". quinterni con repertorio.

66 Libro di atti civili


585 1618 08 29
1619 11 23
Pietro Mattei
Viene nominato Pietro Dionisio, come sostituto del "podestà" o del libretto, carte scucite, con
"pretore" Pietro Mattei. Quindo sono usati indifferentemente i titoli repertorio.
istituzionale, n.b.

85 Libro di atti civili


751 1619 11 25
1620 01 28
Tiberio Strin(…), podestà
Orazio Blanco, Silverio Sacchetti, notai. quinterni.

145 Libro di atti civili


1051 1620 10 10
1620 11 04

quinterno senza cop.

75 Libro di atti civili


635 1620 07 28
1620 10 04

quinterno.

53
Curia giurisdizionale
PODESTA'

67 Libro di atti civili


594 1621 02 02
1621 04 23

quinterni cc. 174- 221

67 Libro di atti civili


595 1621 06 18
1621 10 11

quinterni cc. 269-340

145 Libro di atti civili


1052 1621 04 24
1621 06 15

quinterno senza cop. , cc. 222-


269

80 Libro di atti civili


699 1621 11 12
1621 12 30

quinterni cc. 364-423 e 5 b

75 Libro di atti civili


634 1622 01 01
1622 12 02
Nome illegibile c. 178 v
quinterno.

54
Curia giurisdizionale
PODESTA'

144 Libro di atti civili


1041 1623 01 28
1623 03 08
Sforzia Donnantius di Alviano
Volunius Cianus, notaio. quinterno.

80 Libro di atti civili


700 1623 03 21
1623 11 11
Gualdo
frammento di volume, quattro
quinterni cuciti e uno scucito,
cc. 51-240, manca c.97

80 Libro di atti civili


712 1623 11 14
1624 01 19

quinterni cc. 241-324

68 Libro di atti civili


597 1624 08 20
1625 01 07
Germano Riccio
quinterni.

144 Libro di atti civili


1035 1625 01 20
1625 02 20
Francesco Florettis di Tarano
quinterno cop. Cartone

55
Curia giurisdizionale
PODESTA'

75 Libro di atti civili


637 1625 02 25
1625 04 10
Franciscus Florettos
quinterni cc. 44-94

145 Libro di atti civili


1050 1625 10 13
1625 10 30

quinterno senza cop.

75 Libro di atti civili


636 1625 04 30
1625 08 06

quinterni cc. 139-188

75 Libro di atti civili


636 1625 04 11
1625 04 30

quinterni cc. 45- 138

80 Libro di atti civili


709 1625 12 12
1626 01 31

quinterni cc. 84-139

56
Curia giurisdizionale
PODESTA'

80 Libro di atti civili


708 1626 02 07
1626 04 27

quinterni cc. 140-196

51 Libro di atti civili


492 1626 05 02
1627 04 30
Giovanni Battista Agatoni di Montefalco
quinterno senza cop. , con
repertorio.

85 Libro di atti civili


750 1628 11 21
1629 02 08

quinterno cc. 2-37

145 Libro di atti civili


1053 1629 06 07
1629 10 01

quinterno senza cop. , cc.136-


188

80 Libro di atti civili


705 1629 02 09
1629 03 30
A c. 1 accuse del barigello.
quinterni cc. 38-87, con rubrica

57
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

94 Libro di atti civili


791 1629 10 18
1631 11 09
Paolo Gipsi (Gipsius) di Leonessa
volume scucito senza cop., con
rubrica, cc. 1-343.

80 Libro di atti civili


704 1630 11 14
1631 05 09

quinterni.

80 Libro di atti civili


703 1631 08 17
1631 09 15

quinterni cc. 219-233

144 Libro di atti civili


1034 1631 10 11
1632 10 05
Andrea Cassiani
Alessandro de Manenti, notaio e cancelliere. volume senza cop.

144 Libro di atti civili


1033 1632 10 12
1633 10 10

volume senza cop.

58
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

144 Libro di atti civili


1038 1633 10 18
1634 01 18

quinterno senza cop.

115 Libro di atti civili


981 1634 10 12
1635 07 24
Alessandro Locci di Leonessa
Alessandro Loccia di Leonessa. registro cop. perg. , legature in
cuoio, cc. 176.

47 Libro di atti civili


478 1635 07 24
1635 10 09
Alessandro Locci di Leonessa
Alessandro Loccia di Leonessa. quinterno

67 Libro di atti civili


592 1636 09 30
1636 12 03

quinterni cc. 76-115

93 Libro di atti civili


790 1638 02 12
1638 10 18

quinterno senza cop. cc.-fino a


91

59
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

57 Libro di atti civili


529 1638 10 19
1639 10 24
Nicolellus
Nell'ultima carta "officio del castello di Collevecchio". quinterni.

82 Libro di atti civili


723 1639 10 28
1640 09 09

quinterni cc. 209-290

82 Libro di atti civili


733 1640 09 11
1641 08 17

volume di cc. 1-129

82 Libro di atti civili


732 1641 12 20

volume di cc. 88-205

145 Libro di atti civili


1049 1641 09 14
1641 12 17

volume senza cop. cc. Lacere.

60
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

82 Libro di atti civili


731 1641 08 05
1643 11

volume di cc. 207

66 Libro di atti civili


586 1643 06 01
1644 08 29

quinterni.

67 Libro di atti civili


589 1645 11 23
1647 02 12

libretto senza cop., cc. 1-164,


carte rosicchiate in fondo

67 Libro di atti civili


591 1647 02 18
1647 06 28
Francesco Ciconio
quinterni.

57 Libro di atti civili


530 1650 04 09
1650 08 05
Guarnerio Guarneri di Poggio Catino
La coperta è costituita da una lettera dove si cita il governatore di Roma. 6 quinterni.
gen. 1650.

61
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

82 Libro di atti civili


729 1650 01 04
1651 05 06

quinterni.

82 Libro di atti civili


735 1650 09 22
1651 01 02

quinterno cc. 2-(4)3

59 Libro di atti civili


542 1652 01 01
1652 06 27
Isidoro de Rubei di Monteleone
Per il duca Francesco Maria Cesi. volume.

59 Libro di atti civili


543 1652 07 08
1652 11 22
Isidoro de Rubei di Monteleone
Per il duca Francesco Maria Cesi. volume, parte seconda.

59 Libro di atti civili


541 1653 06 12
1653 12 17
1660
Data finale a c.28v. Nelle ultime cc. atti dal 20 giu. 1660 al 25 lug. 1660, quinterni.
sulla coperta disegnati due volti di donna e uno di un uomo.

62
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

57 Libro di atti civili


531 1653 01 18
1654 01 20
(Zuccelli)
quinterni.

59 Libro di atti civili


544 1654 02 10
1656 05 06

quinterni.

82 Libro di atti civili


730 1656 12 12

quinterni cc. 59-96

97 Libro di atti civili


908 1656 10 23
1656 11 15

quinterno senza cop. , cc. 33- 48

90 Libro di atti civili


782 1658 05 17
1658 03 12
Ottaviano Gambaro
volume scucito, cc. 1-112.

63
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

90 Libro di atti civili


781 1658 03 17
1659 09 15
Damiano de (Cionis) di Forano
registro cop. perg. , cc. 1-121,
allegate cc. sciolte

90 Libro di atti civili


783 1659 10 24
1660 04 20
Francesco Onorati
quinterno

82 Libro di atti civili


734 1660 04 23
1660 07 04

quinterno cc. 2-28

82 Libro di atti civili


728 1660 10 19
1661 11 23

quinterni cc. 52-130, segue un


quinterno b.

133 Libro di atti civili


1000 1662 05 23
1663 06 30

volume senza cop. , cc. 2-134.

64
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

93 Libro di atti civili


789 1663 07 03
1667 06 23

registro cop. perg., cc. 324 e b.


scucito

82 Libro di atti civili


725 1668 01 16
1668 07 31

quinterni.

85 Libro di atti civili


754 1670 01 16
1670 07 14

quinterni

94 Libro di atti civili


792 1671 01 03
1672 05 04

volume senza cop., cc. 1-158 e


altre 1-9.

127 Libro di atti civili


993 1672 05 04
1675 02 21
Fortunato Coppiolo Malatesta riminese
volume cop. perg. cc. 2-500,
con rubrica.

65
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

87 Libro di atti civili


759 1675 08 15
1676 08 03

quinterni.

67 Libro di atti civili


590 1676 08 21
1676

quinterni senza cop.

128 Libro di atti civili


994 1676 10 16
1678 10 09
Alexander (Col. )
registro cop. perg. , legature in
cuoio, cc. 283.

138 Libro di atti civili


1008 1678 11 12
1681 07 01
Giovan Battista Planta
registro cop. perg. , cc. 372

116 Libro di atti civili


982 1681 07 02
1682 10 23
Marcello dei Nobili
All'inizio sono riportati alcuni conti ed affitti. In fondo sono copiate le registro cop. perg. , legature in
lettere del commissario Baldassarre Pecchiotti di Poggio Mirteto, inviato cuoio, cc. 184, con rubrica. Sul
dal cardinale Chigi nel 1660 set. 25 da Roma. piatto "Giornale /A".

66
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

126 Libro di atti civili


992 1682 10 25
1684 04 07
Jacobus (Abb.)
registro cop. perg. , con
rubrica, cc. 134.

57 Libro di atti civili


533 1685 11 28
1686 01 31

quinterni.

135 Libro di atti civili


1004 1687 02 01
1688 01 28
La(u/v)enis)
registro cop. perg. , legature in
cuoio, con rubrica cc. 76-254

125 Libro di atti civili


991 1688 01 25
1689 10 25
Petrus Maria Laurcius di Filacciano
registro cop. perg. , legature in
cuoio, con rubrica, cc. 188.

104 Libro di atti civili


939 1689 10 29
1700 02 01
Si trovano le denominazioni vicario e podestà, per indicare lo stesso
ufficicale. volume scucito senza cop.

67
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

82 Libro di atti civili


726 1690 09 26
1690 11 29
Nome del governatore a c.17v.
quinterni cc. 5-42

181 Libro di atti civili


1096 1691
1692

frammenti.

86 Libro di atti civili


758 1692 10 20
1694 01 27

con rubrica

82 Libro di atti civili


736 1695 04 13

Lattanzi
quinterno cc. sciolte

199 Libro di atti civili


1133 1700

sec. XVIII
quinterni frammentari.

68
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

235 Libro di atti civili


1221 1700

sec. XVIII
Anche carteggio. cc. sciolte, quinterni.

206 Libro di atti civili


1148 1700

quinterno

145 Libro di atti civili


1045 1700 06 05
1701 01 18

volume senza cop. , scucito.

210 Libro di atti civili


1161 1700
1701
Con atti sono relativi a Gavigano.
quinterni scuciti.

224 Libro di atti civili


1195 1700
1793

quintrni scuciti.

69
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

79 Libro di atti civili


694 1701 02 07
1701 11 02

quinterni cc. 1-125.

206 Libro di atti civili


1149 1702

quinterno.

145 Libro di atti civili


1044 1702 01 01
1702 02 17
Joannes Philippus Ambrosinus
volume senza cop. , cc. 89.

77 Libro di atti civili


659 1703 02 19
1703 06 02

quinterni di cc. 406-517.

84 Libro di atti civili


745 1703 10 03
1704 02 07

quinterni cc. 618-719.

70
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

79 Libro di atti civili


683 1704 02 08
1704 07 25

quinterni cc. 720- 819v, due


quinterni legati.

78 Libro di atti civili


679 1704 12 28
1705 01 07
Atti del vice (…)
quinterni cc. sciolte non n.

79 Libro di atti civili


695 1704 07 26
1705 01 29

quinterni cc. 820-917

211 Libro di atti civili


1166 1704
1788

quintern scuciti, allegate cc.


sciolte.

88 Libro di atti civili


778 1705 07 10
1705 09 17
C. 1016, c. 1057
quinterno.

71
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

88 Libro di atti civili


766 1705 01 30
1705 07 09

quinterno.

78 Libro di atti civili


666 1705 11 09
1705 12 06
Allegate deposizioni testimoniali su un furto di vino.
quinterni.

81 Libro di atti civili


714 1705 09 29
1706 09 18
Antonio "Colamasius"
volume di cc. 1059-1255 e b.,
con frammento di rubrica

78 Libro di atti civili


667 1706 11 09
1707 02 11
Giuseppe Valenti
quinterni.

199 Libro di atti civili


1132 1707
1708

quinterno, cc. 88-223

72
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

210 Libro di atti civili


1160 1709
1788

quinterni scuciti.

78 Libro di atti civili


680 1710 07 09
1710 10 06

quinterni cc. 54-76

189 Libro di atti civili


1116 1710 01 02
1711 02 25
Lante
quinterno, cc. 24-100.

88 Libro di atti civili


761 1711 06 29
1711 08 23
Rinaldo di Simone dei Cesari
Curia di Vacone, vicegovernatore Pietro Viola di Cottanello. Governatore quinterno.
Rinaldo di Simone dei Cesari.

77 Libro di atti civili


648 1711 03 06
1712 01 7

volume cc. 101- 150

73
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

78 Libro di atti civili


663 1711 11 15
1713 06 04

quinterni.

79 Libro di atti civili


684 1717 10 01
1718 09

quinterni.

81 Libro di atti civili


721 1721 03 31
1721 04 16

quinterni cc. non n. e b.

78 Libro di atti civili


673 1721 08
1721 08

quinterni cc. sciolte non n.

143 Libro di atti civili


1024 1721 09 02
1721 09 27
Pietro Stefano di Vacone
Atti dinanzi al "principe della terra di Cantalupo". quinterno senza cop.

74
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

92 Libro di atti civili


788 1721 10 08
1724 09 10

quinterni scucito, numerati


parz. cc. 131-166

85 Libro di atti civili


747 1721 06 09
1725 08 15

frammento di volume cc. 1- cc.


non n.

78 Libro di atti civili


671 1722 02
1722 11

quinterni cc. sciolte non n.

88 Libro di atti civili


777 1722 10 10
1722 12 09

quinterno, cc.32- 55

77 Libro di atti civili


655 1722 32 13
1722 09 09

quinterni di cc. 165-280

75
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

145 Libro di atti civili


1043 1723 08 18
1725 12 09

volume.

78 Libro di atti civili


677 1724 02 04
1724 07 21

quinterni cc. sciolte non n.

84 Libro di atti civili


743 1724 01 05
1725 12 20

volume di cc. 549-1050 e b,


con rubrica

88 Libro di atti civili


762 1725 04 10
1725 05

quinterno.

81 Libro di atti civili


713 1726 01 03
1726 12 29
Adriano Cati (Rosei), governatore
volume di cc. 1-287, con rubrica

76
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

143 Libro di atti civili


1027 1726 01 04
1728 08

volume senza cop.

96 Libro di atti civili


799 1727 01 13
1727 12 18

volume senza cop., cc. 414, con


rubrica.

77 Libro di atti civili


647 1728 11 7

quinterni scuciti

77 Libro di atti civili


662 1728 12 19
1729 04 20

quinterni cc. 1-78

113 Libro di atti civili


976 1728 01 02
1729 12 29
Atti scritti anche nelle cc. della rubrica, il governatore è nominato dal duca
di Acquasparta. volume cop. carta, quinterni in
parte scuciti.

77
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

78 Libro di atti civili


681 1729 11

quinterni cc. 89-112

79 Libro di atti civili


686 1729 11 18

Deposizioni di testimoni, processo.


quinterni cc. 65-88

145 Libro di atti civili


1048 1729 10 04
1729 11 16

quinterno.

143 Libro di atti civili


1028 1729 05
1729 06

quinterno

143 Libro di atti civili


1029 1731 01 08
1731 09 01
Bernardino cati principe di cantalupo
L'appellativo principe o vice principe è concesso dal "signore" di cantalupo. volume senza cop. , cc. 167

78
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

203 Libro di atti civili


1143 1732

Bernardino Cati
volume senza cop., cc. 220 e b.

231 Libro di atti civili


1211 1733
1754

volume, con rubrica.

81 Libro di atti civili


715 1735 01 02
1736 03 21
Franciscus Felix Polif(…)
volume cc. 176

84 Libro di atti civili


744 1736 01 08
1738 12 30
Primo quinterno cc. 1-269, 1736 ago. 1-1737 dic 30; secondo quinterno
cc.1-214, 1738 gen 2- 1738 dic. 30 volume cc. 1-269; cc. 1-214

88 Libro di atti civili


765 1739 01 07
1739 04 06
"Actuario civile" della curia di Cantalupo.
quinterno

79
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

88 Libro di atti civili


776 1739 05 09
1739 09 28

quinterno

79 Libro di atti civili


693 1739 09 28
1740 03 28

quinterni cc. 51-131, tre


quinterni numerati 4°, 5°, 6°

88 Libro di atti civili


760 1740 03 29
1740 07 27

quinterno cc. 132-181,


frammento di volume

145 Libro di atti civili


1047 1740 07 28
1741 02 07

quinterno.

117 Libro di atti civili


983 1741 04 17
1723 12 25

volume cop. cart. , quinterni


scuciti in parte, con rubrica, cc.
529. Vn "43"

80
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

119 Libro di atti civili


985 1744 01 06
1745 12 29
Perrini
volume cop. perg. , con
rubrica, cc. 489.

81 Libro di atti civili


717 1744 09 26
1745 01 05
V. Riccard(…)
quinterni.

88 Libro di atti civili


771 1744 11
1745 10

cc. sciolte.

206 Libro di atti civili


1150 1745
1749

volume senza cop.

88 Libro di atti civili


774 1747 10 0
1749 02 04

quinterno, con rubrica.

81
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

77 Libro di atti civili


653 1748 02 26
1748 03 02
Allegato un biglietto 1748 mag. 6.
cc. sciolte.

78 Libro di atti civili


675 1748
1749

quinterni, cc. sciolte.

77 Libro di atti civili


661 1750 05 10
1751 05 27

quinterni cuciti

85 Libro di atti civili


746 1751 10 05
1751 11 12

quinterni cc. 168- 204

88 Libro di atti civili


770 1752 03 09
1752 10

cc. sciolte.

82
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

88 Libro di atti civili


772 1752 03 21
1752 12
Didaco de Carosi di Gubbio
quinterno.

79 Libro di atti civili


687 1752 12 15
1753 02 06
(…) Carosius, notaio e governatore
quinterni cc. 21-46.

206 Libro di atti civili


1151 1753

quinterno.

88 Libro di atti civili


773 1753 08 06
1754 01 10
Carlo Trivulzi
Vice governatore Francesco Antonio Martelli. quinterno.

88 Libro di atti civili


767 1754 01 31
1755 05 19

quinterno.

83
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

110 Libro di atti civili


971 1757 04 18
1758 12 29
Sileri, Riccardi
Nello stesso registro: cc. 1-77 1687 giu. 2- 1694 lug. 29; cc. 1-62 1692 apr. registro cop. perg. , con
26-1692 ott. 20. rubrica, cc. 362.

120 Libro di atti civili


985 1759 01 08
1762 01 09

volume cop. carta, quinterni in


parte scuciti, con rubrica. Vs
"49".

78 Libro di atti civili


676 1762 09

quinterni, cc. sciolte.

79 Libro di atti civili


698 1762 01 11
1762 03 24

quinterno.

147 Libro di atti civili


1056 1762 05 07
1765 01 07

registro senza coperta, cc. 170.

84
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

78 Libro di atti civili


672 1765 04 18
1765 07 24

quinterni, cc. sciolte.

79 Libro di atti civili


685 1766 07 05
1766 12 16

quinterni cc. 131.

137 Libro di atti civili


1007 1768 01 14
1769 12 29
Joannes Carolua Pasquinis Solideo
registro cop. perg. , legature in
cuoio, con rubrica cc. 171.

140 Libro di atti civili


1010 1770 01 02
1771 01 08
Nicolaus Stefanelli
registro senza cop. , con
rubrica cc. 171.

200 Libro di atti civili


1136 1770 10 19
1771 05 29
Allegate alcune lettere del governatore Aloisio Leoniri.
volume, cc. 122.

85
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

201 Libro di atti civili


1138 1771
1772

volume.

145 Libro di atti civili


1046 1772 08
1774 06 14

volume senza cop. , scucito.

85 Libro di atti civili


748 1777 10 10
1777 11 30

quinterni.

141 Libro di atti civili


1011 1778 01 02
1779 11 22

registro cop. perg. , legature in


cuoio, cc. 169.

203 Libro di atti civili


1142 1781
1782

volume senza cop., con rubrica.

86
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

139 Libro di atti civili


1009 1783 01 01
1784 03 24
Josepho Coleine
registro cop. perg. , legature in
cuoio, con rubrica cc. 169.

136 Libro di atti civili


1005 1784 03 28
1789 02 14
Anselom Cati
(de Catis) registro cop. perg. , legature in
cuoio, cc. parzialmente
numerate.

121 Libro di atti civili


987 1793 06 22
1794 10 10
Gualdieri Paridi Gonelli
registro cop. perg. , legature in
cuoio, con rubrica.

129 Libro di atti civili


995 1794 10 11
1796 05 24
Joannes Pasqualini (Gacielli o Gucelli)
registro cop. perg. , legature in
cuoio, con rubrica.

130 Libro di atti civili


996 1802 01 04
1805 09 09
Filippo de Perfectis, Nicolao Burcardi de Paolis,
registro cop. perg. , legature in
cuoio, con rubrica, cc. 224.

87
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

124 Libro di atti civili e criminali


990 1684 04 10
1685 07 31

registro cop. perg. , legature in


cuoio, con rubrica, cc. 131 e
cucite cc. 132-165.

122 Libro di atti civili e criminali


988 1687 06 02
1692 10 20

registro cop. perg. , legature in


cuoio, con rubrica.

81 Libro di atti civili e del danno dato


718 1716 11 02
1717 08 03

quinterni.

79 Libro di atti civili e del danno dato


690 1761 02 01
1766 04 15
Dovrebbero essere atti riguardanti la causa della chiesa parrocchiale di
Casperia, a c. 3 "curia del pretore di Casperia". quinterni.

148 Testimonianze, interrogatori


1057 1576

filza aperta.

88
Curia giurisdizionale

62 Repertorio di atti civili


558 1587
1588
Clemente Rosei
libretto.

45 Repertorio di atti civili


471 1610
1611
Marco Antonio Floridi
libretto.

88 Repertorio di atti civili


763 1735

libretto.

42 Libro del vallano


419 1533

Francesco di maestro Paolo


"Hic est liber seu cultarola" del vallano. Cop. Perg. lettera del vescovo di libretto, cop. perg.
Sabina, tagliata a metà in verticale.

16 Libro del vallano


156 1540

libretto.

89
Curia giurisdizionale
VALLANO

42 Libro del vallano


420 1541

Morgante
libretto, cop. perg. , con carta
stampata attaccata.

16 Libro del vallano


157 1545

libretto.

16 Libro del vallano


155 1549

Angelutii
libretto.

6 Libro del vallano


60 1550

Giovanni Domenico
libretto.

24 Libro del vallano


256 1551

Menico P(…)
libretto.

90
Curia giurisdizionale
VALLANO

37 Libro del vallano


379 1554

Angelo d'Angeluccio
. libretto.

10 Libro del vallano


101 1555

Innocentio
libretto.

29 Libro del vallano


293 1556

Bastiano Vittorio
libretto.

8 Libro del vallano


86 1557

libretto.

42 Libro del vallano


421 1559

Bernardino di Lonardo
libretto.

91
Curia giurisdizionale
VALLANO

30 Libro del vallano


305 1560

Francesco di Valentino
Francesco di Valentino libretto.

26 Libro del vallano


267 1561

libretto.

26 Libro del vallano


268 1562

Innocenzio Biasiolo
libretto.

26 Libro del vallano


266 1563

Giovanni Lorenzo de Leonardo


libretto.

30 Libro del vallano


299 1564

Pietro de Capicchio
libretto.

92
Curia giurisdizionale
VALLANO

30 Libro del vallano


303 1565

libretto.

30 Libro del vallano


302 1566

Cecco Pelato
Notaio Tiburzio di Riccio. libretto, con (SI).

42 Libro del vallano


424 1567

Jaco Pelle
libretto.

30 Libro del vallano


304 1568

Annibale
Con protocollo iniziale libretto.

30 Libro del vallano


301 1569

Bernardino di Silvestro
libretto.

93
Curia giurisdizionale
VALLANO

42 Libro del vallano


427 1573

Menico
libretto.

23 Libro del vallano


247 1575

Pietro di San Paulo di Poggio Perugino


libretto.

27 Libro del vallano


279 1576

Cicco di Vico
libretto.

23 Libro del vallano


248 1578

Menico e Per(…)
libretto.

30 Libro del vallano


300 1580

Joseppe de Jorio
libretto.

94
Curia giurisdizionale
VALLANO

27 Libro del vallano


280 1582

Pietro di Persio.
libretto.

42 Libro del vallano


426 1584

Attilio Ciani
libretto.

42 Libro del vallano


425 1585

Flavio Coco
libretto.

42 Libro del vallano


423 1586

Laorino
libretto.

42 Libro del vallano


422 1587

Jaco Silvestro
libretto.

95
Curia giurisdizionale
VALLANO

27 Libro del vallano


277 1588

Terenzio de Ostilio
libretto.

8 Libro del vallano


83 1591

libretto.

38 Libro del vallano


381 1593

Giovanni Battista Stron(…)


libretto.

41 Libro del vallano


417 1594

Bellisario Lapi
libretto.

21 Libro del vallano


214 1599

Jaco de Viciis.
libretto.

96
Curia giurisdizionale
VALLANO

4 Libro del vallano


29 1600

libretto.

4 Libro del vallano


30 1601

libretto.

25 Libro del vallano


258 1603

Tarqu(a)do
libretto.

9 Libro del vallano


95 1605

Menico di Fabrizio
Cancelliere Francesco Cigli. libretto.

9 Libro del vallano


93 1607

Belardino Fiorano
Cancelliere Francesco Ciani. libretto.

97
Curia giurisdizionale
VALLANO

10 Libro del vallano


104 1609

libretto.

27 Libro del vallano


269 1610

Ippolito di Fabrizio
Libro delle stime del vallano libretto.

33 Libro del vallano


326 1611

Giovanni di Bernabeo
libretto.

31 Libro del vallano


309 1612

libretto.

9 Libro del vallano


96 1613

Giovanni Barnabeo
Libro dove si annotano tutti li danni dati quali si stimano dal vallano, libretto.
rivisto e consegnato al cancelliere Alessandro di Paolo.

98
Curia giurisdizionale
VALLANO

16 Libro del vallano


153 1614

Maolo D'Ostilio
libretto.

41 Libro del vallano


418 1615

Ippolito di Fabrizio
Allegata la prima carta del libro del vallano Lola d'Agostino 1597, libretto.
cancelliere Bernardino Bonifazio.

40 Libro del vallano


400 1616

Giovanni di Barnabeo
libretto.

10 Libro del vallano


105 1617

Angelo Angelino
"Libro del vallano e guardiano". libretto.

31 Libro del vallano


307 1618

Ippolito di Fabrizio
Ippolito di Fabrizio libretto.

99
Curia giurisdizionale
VALLANO

8 Libro del vallano


85 1619

libretto.

9 Libro del vallano


94 1620

Rosato Moronti
Cancelliere Bernardino Bonifazi de Lupis. libretto.

17 Libro del vallano


166 1621

Spilito di Fabrizio
libretto.

16 Libro del vallano


154 1624

Mercurio Antonetti
libretto.

9 Libro del vallano


98 1625

libretto.

100
Curia giurisdizionale
VALLANO

37 Libro del vallano


374 1626

Stefano Egidio
libretto.

24 Libro del vallano


252 1628

Angelo di Montefalco
libretto.

27 Libro del vallano


278 1629

Patrizio Minuti
Libro del guardiano. libretto.

34 Libro del vallano


339 1630

Angelo Rufini e Antonio Innocenti


libretto.

24 Libro del vallano


253 1631

Antonio Antonello
libretto.

101
Curia giurisdizionale
VALLANO

18 Libro del vallano


171 1634

libretto.

24 Libro del vallano


255 1638 05 16

Antonio Antonello
libretto.

9 Libro del vallano


97 1640

Consegnato dai priori al cancelliere Marco Antonio Vincentini.


libretto.

34 Libro del vallano


341 1641

Coperta: lettera di Paolo V a Paolo Tonso chierico sabinese, data S. Maria


Maggiore 23 ott. 1619 libretto, cop. perg.

24 Libro del vallano


254 1643 03 05

Antonio Antonello
libretto.

102
Curia giurisdizionale
VALLANO

35 Libro del vallano


349 sd

Antonio de Patriarcha sec. XVI prima metà


Citato a c.19. libretto.

32 Libro del vallano


319 sd

sec.XVI prima metà


libretto.

33 Libro del vallano


325 sd

Pangrazio sec XVII


libretto.

4 Libro del vallano


31 sd

sec. XVI
libretto.

45 Libro del vallano


443 sd

sec. XVII
libretto.

103
Curia giurisdizionale
VALLANO

13 Libro del vallano


129 sd

sec. XVII
libretto.

4 Libro del vallano


32 sd

sec. XVI
libretto.

32 Libro del vallano


318 sd

sec.XVI prima metà


libretto.

34 Libro del vallano


342 sd

sec. XVII
libretto.

33 Libro del vallano


327 sd

sec XVII
libretto.

104
Curia giurisdizionale
VALLANO

24 Libro del vallano


250 sd

Luccio sec. XVII


libretto.

35 Libro del vallano


348 sd

Angelo de Francesco sec. XVI prima metà.


libretto.

4 Libro del vallano


33 sd

sec. XVI
libretto.

7 Libro del vallano


80 sd

sec. XVII
libretto.

100 Libro del danno dato


929 1536 10 14
11 27

quinterno senza cop. cc. 2-49

105
Curia giurisdizionale

69 Libro del danno dato


602 1536 11 28
1537 07 23

quinterno.

83 Libro del danno dato


738,1 1539 01 09
1539 07 10

volume di cc. non n., quinterni


legati e numerati all'interno

83 Libro del danno dato


741 1545 10 18
1545 12 06

quinterni scuciti

98 Libro del danno dato


927 1549 12 05
1550 09 15

volume senza cop.


frammentario.

100 Libro del danno dato


928 1550 09 17
1551 04 12
Inquisizioni dle danno dato.
volume senza cop. cc. 2-109,
scucito.

106
Curia giurisdizionale

100 Libro del danno dato


931 1552 08 16
1553 03 04
Inquisizioni del danno dato.
volume scucito senza cop. , cc.
1-122.

70 Libro del danno dato


609 1554 02 03
1554 02 24
vicario
frammenti

58 Libro del danno dato


537 1555 09 04
1556 04 29
Inquisizioni.
quinterni.

83 Libro del danno dato


739 1564 08 13
1565 03

quinterni cc. 8-75 e b.

76 Libro del danno dato


638 1571 11 11
1572 04 29

quinterni cc. 24-83

107
Curia giurisdizionale

65 Libro del danno dato


583 1575 01 02
1575 05 10

quinterni.

65 Libro del danno dato


582 1581 09 23
1581 11 08
Si tratta di querele, inquisizioni.
quinterni.

56 Libro del danno dato


522 1582 12 02
1583 06 03
Inquisizioni, querele.
quinterni.

73 Libro del danno dato


631 1583 06 07
1584 01 07
Antonio Amatelli di Fara Abbazia farfense
quinterni.

62 Libro del danno dato


554 1584 01 13
1584 10 17

quinterni.

108
Curia giurisdizionale

231 Libro del danno dato


1210 1584
1586

volume.

64 Libro del danno dato


575 1586 06 26
1586 10 29
Valerio Carboni podestà per il cardinale Cesi. "Folium sive liber D. D."
quinterni.

97 Libro del danno dato


906 1587 08 15
11
Inquisizioni del danno dato a c. 7, breve protocollo iniziale
quinterno senza cop. , cc. 40

58 Libro del danno dato


539 1604 11 10
1606 01 31
Marco Antonio Floridi di Nepi, è notaio e podestà.
quinterni.

64 Libro del danno dato


571 1608 03 30
1610 07 04
Tipologia dedotta.
quinterni.

109
Curia giurisdizionale
PODESTA'

68 Libro del danno dato


600 1613 12 13
1614 04 12
Antonio Cecchetti di Gavignano
quinterni.

183 Libro del danno dato


1101 1616 11 05
1617 06 12

quinterno.

85 Libro del danno dato


755 1618 03 05
1620 09 02

quinterni

80 Libro del danno dato


711 1624 03 07
1624 12 16
D. Sante Capotosto dell'abbazia farfense
quinterni cc. 31

80 Libro del danno dato


710 1625 01 20
1625 12 18

quinterni

110
Curia giurisdizionale

85 Libro del danno dato


752 1625 12 13
1626 05 27

frammento di un quinterno

80 Libro del danno dato


707 1626 05 04
1627 08 03

quinterni cc. 2-83

51 Libro del danno dato


493 1627 08 03
1628 11 14
Ascanio Guidotti di Roma.
quinterni.

80 Libro del danno dato


706 1628 11 18
1629 07 23

quinterni cc. 12

80 Libro del danno dato


701 1631 11 08
1634 09 05
"Pro curia ecamera ducali"
quinterni legati cc. 48-184

111
Curia giurisdizionale

80 Libro del danno dato


702 1635 10 17
1636

quinterni cc. 13

144 Libro del danno dato


1039 1637 04 16
1634 01 18

quinterno senza cop.

85 Libro del danno dato


753 1650 09 18
1651 09 26

quinterno cc. 35

82 Libro del danno dato


724 1663 07 22
1668 09 04

libretto di cc. 115

82 Libro del danno dato


727 1694 07 29
1696 04 02
Nicola Lattanzi
quinterni cc. 33

112
Curia giurisdizionale

67 Libro del danno dato


593 1697 04 14
1700 03 05

quinterni.

78 Libro del danno dato


674 1706 10 31
1707 08 28

quinterni.

77 Libro del danno dato


643 1721 12 2

quinterni scuciti.

77 Libro del danno dato


645 1730 01 01
1730 01 29

quinterni scuciti.

77 Libro del danno dato


657 1733 06 20
1738 08 03

quinterni.

113
Curia giurisdizionale

235 Libro del danno dato


1222 1738

quinterni.

77 Libro del danno dato


656 1739 05 14
1741 02 02

quinterni.

133 Libro del danno dato


1001 1741 04 17
1744 07 04
Leopoldo Perrini
volume cop. carta, cc. 78 e b.

78 Libro del danno dato


678 1744 12 09
1745 08 08

quinterni cc. sciolte non n.

208 Libro del danno dato


1157 1746
1747

quinterni.

114
Curia giurisdizionale

78 Libro del danno dato


664 1750 05 25
1752 06 26

quinterni.

81 Libro del danno dato


719 1753 02 06
1753 08 04

quinterni cc. 41-94

77 Libro del danno dato


646 1756 01 22
1756 11 18

quinterni scuciti

133 Libro del danno dato


1002 1758 06 06
1759 04 20

quinterno.

143 Libro del danno dato


1031 1760 09 22
1764 10 17

volume senza cop.

115
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

232 Libro del danno dato


1216 1769

Nicola Stefanelli, romano


quinterni.

143 Libro del danno dato


1032 1770 08 31
1773 02 28

volume senza cop.

210 Libro del danno dato


1164 1773

quinterno frammentario

77 Libro del danno dato


658 1774 01 25
1775 09 13

libretto cc. 57.

142 Libro del danno dato


1012 1776 11 12
1777 12 31
Francesco Santini Pangrazi
volume senza cop.

116
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

134 Libro del danno dato


1003 1778 01 02
1783 09 18

registro cop. perg. , legature in


cuoio, cc. 183, manca il fondo

137 Libro del danno dato


1006 1784 11 19
1788 08 26
Anselmo Cati
registro cop. perg. , legature in
cuoio, cc. 143.

131 Libro del danno dato


997 1789 11 17
1793 06 22
Vincenzo Cordeschi
registro cop. perg. , legature in
cuoio, con rubrica, cc. 191.

132 Libro del danno dato


998 1794 01 18
1801 07 04

registro cop. perg. , legature in


cuoio, con rubrica

18 Libro del danno dato


175 sd

Sec. XVII.
quinterni.

117
Curia giurisdizionale
PODESTA'

181 Jura diversa, memoralia ed epistule


1095 1500
1600
secc. XVI-XVII
filza aperta.

198 Jura diversa, memoralia ed epistule


1130 1560
1573

filza chiusa, piatto.

230 Jura diversa, memoralia ed epistule


1204 1565
1566

filza chiusa, senza piatto.

217 Jura diversa, memoralia ed epistule


1174 1577

Lettere indirizzate al principe Guido Vaini e al podestà, la richiesta al


principe è di mitigare la pena del podestà. filza chiusa.

223 Jura diversa, memoralia ed epistule


1194 1580
1581

filza aperta, piatto.

118
Curia giurisdizionale
PODESTA'

221 Jura diversa, memoralia ed epistule


1187 1584

filza aperta, piatto.

230 Jura diversa, memoralia ed epistule


1202 1585
1587

filza chiusa.

219 Jura diversa, memoralia ed epistule


1181 1587

filza chiusa.

223 Jura diversa, memoralia ed epistule


1193 1588

filza aperta, piatto.

180 Jura diversa, memoralia ed epistule


1092 1589

filza chiusa.

119
Curia giurisdizionale
PODESTA'

214 Jura diversa, memoralia ed epistule


1170 1590
1591

filza chiusa, piatto.

220 Jura diversa, memoralia ed epistule


1183 1592
1593

filza aperta, piatto.

221 Jura diversa, memoralia ed epistule


1185 1594

con docc. 1577


filza aperta, piatto.

221 Jura diversa, memoralia ed epistule


1186 1595
1596

filza aperta, piatto.

191 Jura diversa, memoralia ed epistule


1119 1597
1599

filza chiusa, senza piatto.

120
Curia giurisdizionale
PODESTA'

182 Jura diversa, memoralia ed epistule


1099 1600

sec. XVII, con atti del 1538

filza aperta.

194 Jura diversa, memoralia ed epistule


1122 1600
1603

filza chiusa, piatto.

184 Jura diversa, memoralia ed epistule


1104 1600
1700
secc. XVII-XVIII
filza aperta.

183 Jura diversa, memoralia ed epistule


1102 1600
1700
secc. XVI-XVIII
Spese per lo stendardo della Compagnia del Suffragio, lettera del filza aperta.
trasporto dei denari dal Monte di pietà al banco del depositario della
Camera Apostolica per estinguere i debiti, lista di quanto si deve dare alla
Casa Lante 1695 ago.

216 Jura diversa, memoralia ed epistule


1172 1604
1605

filza chiusa.

121
Curia giurisdizionale
PODESTA'

181 Jura diversa, memoralia ed epistule


1094 1605
1608

filza chiusa, piatto.

216 Jura diversa, memoralia ed epistule


1173 1608
1609

filza chiusa.

188 Jura diversa, memoralia ed epistule


1114 1610
1612

filza chiusa.

192 Jura diversa, memoralia ed epistule


1120 1613
1614

filza chiusa, piatto.

178 Jura diversa, memoralia ed epistule


1089 1615
1617

filza chiusa, piatto.

122
Curia giurisdizionale
PODESTA'

215 Jura diversa, memoralia ed epistule


1171 1615
1747
Alcuni quinterni di atti civili.
filza aperta, con quinterni.

186 Jura diversa, memoralia ed epistule


1109 1617
1620

filza chiusa, piatto

239 Jura diversa, memoralia ed epistule


1231 1618
1619

filza chiusa.

213 Jura diversa, memoralia ed epistule


1169 1625
1626

filza chiusa, piatto.

149 Jura diversa, memoralia ed epistule


1058 1627
1628
Al podestà di Cantalupo, al governatore di Cantalupo. Lettere al duca
Cesi, governatore (1652) da parte dei priori (16(7)5). filza chiusa.

123
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

220 Jura diversa, memoralia ed epistule


1184 1629
1630

filza aperta, piatto.

222 Jura diversa, memoralia ed epistule


1188 1631
1633

filza aperta, piatto.

186 Jura diversa, memoralia ed epistule


1110 1655
1656

filza chiusa.

255 Jura diversa, memoralia ed epistule


1297 1694
1695

filza chiusa, piatto.

200 Jura diversa, memoralia ed epistule


1134 1700

sec. XVIII
filza aperta, senza piatto.

124
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

199 Jura diversa, memoralia ed epistule


1131 1700

sec. XVIII
Coperta della coltarola dell'esigenza della spelta, senza il contenuto. filza aperta.

179 Jura diversa, memoralia ed epistule


1091 1700

sec. XVIII
Lettere indirzzate al governatore filza aperta.

185 Jura diversa, memoralia ed epistule


1107 1700

sec. XVIII
filza chiusa.

229 Jura diversa, memoralia ed epistule


1200 1700
1800
secc. XVIII-XIX
filza aperta, frammentaria

189 Jura diversa, memoralia ed epistule


1115 1700
1800
secc. XVIII-XIX
filza aperta, senza piatto.

125
Curia giurisdizionale
VICE PRINCIPE

185 Jura diversa, memoralia ed epistule


1105 1704
1704
Paolo de Valentibus
Illustrissimo Guido Vaino, principe di Cantalupo, duca di Selci, marchese filza chiusa, piatto
di Vacone e signore di Gabiniano (Gaviniano).

219 Jura diversa, memoralia ed epistule


1182 1705
1707
Antonio Colamasio
Guido Vaini, principe di Cantalupo, duca di Selci, marchese di Vacone e filza chiusa, piatto.
signore di Cavignano, barone di (…), cavaliere commendaterio regio
dell'ordine di S. Spirito.
255 Jura diversa, memoralia ed epistule
1296 1710
1712
Antonio Rinaldo de simonibus
filza chiusa, piatto.

185 Jura diversa, memoralia ed epistule


1106 1710
1713

filza chiusa, senza piatto.

222 Jura diversa, memoralia ed epistule


1189 1714
1720
"Memoralia cum rescripto dinanzi al principe di Cantalupo, duca di Silici e
governatore di Gabiniano. filza aperta, piatto.

126
Curia giurisdizionale
VICE PRINCIPE

193 Jura diversa, memoralia ed epistule


1121 1714
1720
Domenico Rende Pirgami
(Don Cimidone) de Vainis principe di Cantalupo, duca di Selci, marchese filza chiusa, piatto.
di Vacone e signore di Gabiniano (Gavignano).

228 Jura diversa, memoralia ed epistule


1198 1718
1727
Frammenti di una filza secc. XVII-XVIII. Filza chiusa di lettere al
governtore di Cantalupo e Civita Castellana. Lettere al duca di Selci,al duca cc. sciolte. e frammenti di filze.
di Acquasparta, al depositario Diomedo Ricci. Il cardinale scrive ad
Adamo Ricci perché non può cumulare le cariche di priore e cancelliere.

217 Jura diversa, memoralia ed epistule


1175 1719
1722
Bernardino Cati
Lettere indirizzate a Bernardino Cati, signore del castello di (…), principe filza chiusa, piatto.
di Selci, duca di Vacone e Gavignano, governatore di Cantalupo per
Hieronimno Vaini principe signore di Cantalupo
194 Jura diversa, memoralia ed epistule
1123 1723
1724
Bernardino Cati
Bernardino Cati, nobile di Civita Castellana, IVD terra di Cantalupo, filza chiusa, piatto.
principe di Selci, duca di Vacone e Gavignano, governatore per
l'Illustrissimo princuipe Vaini signore delle terre.
191 Jura diversa, memoralia ed epistule
1118 1724
1760

filza chiusa, senza piatto.

127
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

227 Jura diversa, memoralia ed epistule


1196 1726
1730
Bernardino Cati
Bernardino Cati, nobile di Civita Castellana IVD dell'Illustrissimo filza chiusa, piatto.
principe Giudi vaini principe di Cantalupo e governatore gabinianiense.

188 Jura diversa, memoralia ed epistule


1112 1733
1735

filza chiusa.

187 Jura diversa, memoralia ed epistule


1111 1734
1738

filza chiusa, senza piatto.

195 Jura diversa, memoralia ed epistule


1125 1736
1741
Gaspero Xaverio Aspronio di Casperia in Sabina
Viceprincipe e governatore di Cantalupo per l'illustrissimo principe don filza chiusa, piatto.
Hieronimo Vaini.

230 Jura diversa, memoralia ed epistule


1206 1752

filza chiusa, senza piatto.

128
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

180 Jura diversa, memoralia ed epistule


1093 1759
1764

filza aperta.

190 Jura diversa, memoralia ed epistule


1117 1761
1768

filza chiusa, piatto.

217 Jura diversa, memoralia ed epistule


1176 1764
1766

filza chiusa.

195 Jura diversa, memoralia ed epistule


1124 1771
1773
Aloisio Leonori
"Jura diversa curia Cantalupi, per acta Leonori", Angelo Pio, ser romano, filza chiusa, piatto.
cittadino di Staffile, notaio pubblico.

196 Jura diversa, memoralia ed epistule


1126 1776
1777
Francesco Santini Pangrazi di Vignanello
IVD governatore del feudo dell'eccellentissimo duca Aloisio Lante. filza chiusa, piatto.

129
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

227 Jura diversa, memoralia ed epistule


1197 1793
1796
Giuseppe Marisi
J.D: dinanzi a Giuseppe Parisi notaio pubblico di Civita Castellana e filza chiusa, piatto.
governatore di Cantalupo.

188 Jura diversa, memoralia ed epistule


1113 1799
1800
Marini
Atti dinanzi al "governatore "provisionale". filza chiusa.

213 Lettere diverse, memoralia, bandimenti, precetti e sequestri


1168 1701

"Lictere diverse et memoralia, bandimenta, precepta et sequestra"


dell'illustrissimo prinicpe di Cantalupo, Guido Vaino, duca di Selci, filza aperta.
notaio Salvatore de Benedictis.

229 Precepta, sequestra, mandata, consensus et paces


1199 1791
1792
Aloisio Teodoro Capparucci di San Giustino
Precepta, …, dinanzi ad Alisio Teodoro Capparucci IVD, patrizio filza aperta, piatto.
sanctoiustano e governatore di Cantalupo.

249 Jura diversa


1254 1530
1532
"Jura diversa coram (…) Bonifatio archivista […] Cantalupi."
filza chiusa.

130
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

264 Jura diversa


1339 1600

sec. XVII
cc. sciolte.

231 Jura diversa


1212 1600

sec. XVII
filza aperta frammentaria, con
alcuni quinterni.

196 Jura diversa


1127 1600
1700
secc. XVII-XVIII
filza chiusa, piatto.

155 Jura diversa


1066 1621
1622
Andrea Cesi, duca, citato il podestà.
filza aperta.

208 Jura diversa


1155 1622
1729

filza aperta.

131
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

237 Jura diversa


1224 1648
1649

filza chiusa, piatto.

150 Jura diversa


1059 1652
1754
con docc. Del 1792-1793
filza aperta

197 Jura diversa


1129 1679
1682

filza chiusa.

207 Jura diversa


1153 1698
1750
Alcune cause civili.
filza aperta, con quinterni.

201 Jura diversa


1140 1700

sec. XVIII
filza aperta.

132
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

241 Jura diversa


1233 1700

sec. XVIII
Anche petizioni. filza aperta.

243 Jura diversa


1238 1700

sec. XVIII
filza chiusa.

202 Jura diversa


1141 1700

sec. XVIII
filza aperta.

237 Jura diversa


1225 1700

sec. XVIII
Anche lettere ai priori. filza chiusa, piatto.

232 Jura diversa


1215 1700

sec. XVIII
cc. sciolte, quinterni.

133
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

205 Jura diversa


1146 1701
1776

quinterni e cc. sciolte.

153 Jura diversa


1063 1702
1779

filza senza piatto, frammentaria

203 Jura diversa


1144 1706
1776

filza aperta.

210 Jura diversa


1162 1735
1799
Alcune carte del goverantore Giuseppe marini.
cc. sciolte.

239 Jura diversa


1230 1741

filza chiusa.

134
Curia giurisdizionale
GOVERNATORE

196 Jura diversa


1128 1760
1764
Vicario di Forano e di Cantalupo.
filza chiusa, piatto.

153 Jura diversa


1064 1769

Nicola Stefanelli romano, notaio e giudice.


filza chiusa

230 Jura diversa


1208 1780
1782
Anselmo Cati
Jura diversa civilia dinanzi ad Anselmo Cati notaio pubblico e filza chiusa, piatto.
governatore di Cantalupo

247 Jura diversa


1246 1782
1787

filza chiusa.

210 Jura diversa


1163 1789
1790

filza chiusa.

135
Curia giurisdizionale

54 Causa tra la chiesa di Cantalupo e Battista Festa di Aspra


518 1575
1576
Podestà Zoroastro Capodivino.
quinterni.

258 Cause realtive ai pascoli


1333 1800

sec. XIX
cc. sciolte a stampa.

233 Cause relative al patriziato sabino


1217 1800

sec. XIX
cc. sciolte a stampa.

248 Cause relative alla lite tra Cantalupo e Aspra


1250 1549 09 04
1550 03 17
Federico Cefalocto
Sempronius, notaio. quinterno senza cop., cc. 48

151 Comparse e querele


1061 1700

sec. XVIII
filzette 4, chiuse.

136
Curia giurisdizionale
COMMISSARIO

69 Esame di testimoni di un processo dinanzi al commissario


603 1571 12 09

Faenzio Gandolfo
Il processo e relativo ad un podestà che viene imprigionato in una casa, volume senza cop., mancano
dove alcune persone cercano di consegnarlo al medico le cc. iniziali e terminali.

231 Libretto di spese, fedi e contratti del magistrato


1213 1600

Bartolomeo Bartoli (Marini) sec. XVII


Memorie del governatore, anche Antonio vannelli (notaio). libretto cop. perg.

231 Libretto di spese, fedi e contratti del magistrato


1214 1700

sec. XVIII
libretto cop. perg.

144 Libro dei reclami e accuse


1036 1634 10 16
135 10 08
Alessandro Locci di Leonessa
quinterno senza cop. cc. 185-235

178 Riscossione pene


1090 1701
1702

quinterno.

137
Camerariato

45 Libro di entrata e uscita


456 1488 02
1490
Francesco P(…)odi
Cameraio del comune del sale e focatico, data finale dedotta. quinterno

45 Libro di entrata e uscita


437 1501 02 03
1504 01
Antonio di Pietro Coletti
Revisione 21 apr. 1504, annotazioni 1499. Cucito insieme al 436. quinterno

45 Libro di entrata e uscita


438 1504 01
1504 06
Marco di Bartolomeo
quinterno

45 Libro di entrata e uscita


439 1505 05 01
1506 05 09
Antomo Corbi
Con riscossioni del sale fino al 13 mag. 1507, revisione. 25 feb. 1508. quinterno

45 Libro di entrata e uscita


440 1508

Francesco ser Luzi


Revisione 6 mag. 1509. quinterno

138
Camerariato

45 Libro di entrata e uscita


441 1509 05
1509 12
Del sindaco Paolo Janniconi, protocollo iniziale.
quinterno

45 Libro di entrata e uscita


442 1509 11 22
1511 11 07
Del camerario.
quinterno

45 Libro di entrata e uscita


452 1511 11
1512 09
Cicchetti
Camerario generale, revisione 20 set. 1512. quinterno

45 Libro di entrata e uscita


453 1513 08 25
1514 09
Giovanni di Paolo Gregorio
Revisione 11 dic. 1514 quinterno

45 Libro di entrata e uscita


450 1514 12 31
1515 10 30
Domenico di Francesco di Stefano
Revisione 8 nov. 1515. quinterno

139
Camerariato

45 Libro di entrata e uscita


454 1514 11 01
1515 05
Domenico Luciani
quinterno

45 Libro di entrata e uscita


451 1515 05 17
1515 11
(Tragonitti)
Revisione 11 nov. 1515. quinterno

45 Libro di entrata e uscita


459 1523 09 18

Francesco de Marco Colavande


quinterno

45 Libro di entrata e uscita


460 1524 06 05
1524 11 11
Francesco de Marco Colavande
Camerario o esattore. quinterno

7 Libro di entrata e uscita


78 1525 11 23
1526 10
"Nec est cultarola mei Angelino tempore consiliaratus ser Innoce(…) de
omnibus (summa) avuta (…) per la comunità di ogni esatione. quinterno

140
Camerariato

41 Libro di entrata e uscita


409 1540

Francesco
Camerario , revisione 13 nov. 1545. quinterno

35 Libro di entrata e uscita


347 1540 01 23

"Liber sive quinternus" Angelo Buttafori camerario grosso pecuniarum.


quinterno

41 Libro di entrata e uscita


411 1548
1550
Placito
Revisori Francesco Ciano, Paolo di Giovanni Antonio, sindaco Santo, quinterno
revisione 11 mag. 15(50)

22 Libro di entrata e uscita


224 1564

Revisione 14 mag. 1565. Entrate divise per tipologia, alfabetiche per


debitori, idem le uscite. quinterno

22 Libro di entrata e uscita


229 1564 01
1564 05
Revisione novembre 1564.
quinterno

141
Camerariato
CAMERARIO

22 Libro di entrata e uscita


230 1567
1569
Nel tempo dei massari... per mano del camerario grosso. Revisione 168-
1569. quinterno

14 Libro di entrata e uscita


136 1569
1570
Giovanni Basilio de Capicchio
Rivisto nel 1570 con esito in fondo. quinterno

31 Libro di entrata e uscita


310 1570 09 28
1571 09
Esige Giovanni Basilio Capicchio, revisione 20 gen. 1572.
quinterno

45 Libro di entrata e uscita


470 1571 01 28

Frammento.
quinterno

256 Libro di entrata e uscita


1310 1572

quinterno.

142
Camerariato

33 Libro di entrata e uscita


328 1572 02
1572 05
Antonio di ... camerario groszìso.
quinterno

2 Libro di entrata e uscita


18 1572
1573
Riportate anche le uscite.
quinterno

256 Libro di entrata e uscita


1309 1573

quinterno.

6 Libro di entrata e uscita


65 1575
1576
Libro de la comunità da esigersi per Costantino camerario grosso.
quinterno

14 Libro di entrata e uscita


137 1576
1577

quinterno

143
Camerariato

31 Libro di entrata e uscita


315 1579 12 15
1580
Curzio di Brandolino
Revisione 12 mag. 1580. In nomine..., data finale dedotta. quinterno

21 Libro di entrata e uscita


206 1580

Revisione conto e/u maggio 1580, dedotta la tipologia archivistica.


quinterno

36 Libro di entrata e uscita


363 1580
1581
Con i debitori, revisione 4 mag. 81, camerarioGregorio Riccio?.
quinterno

19 Libro di entrata e uscita


195 1581
1584
Libro di quelli che hanno da pagar l'inferno di tutti i dazi. Riscuote il
camerario deputato dai priori. quinterno

19 Libro di entrata e uscita


200 1584 11 08

Libro... da riscuotersi dal camerario eletto dai massari, revisione. 1585.


quinterno

144
Camerariato

19 Libro di entrata e uscita


201 1585 05 08

Di sei mesi in sei mesi l'amministrazione.


quinterno

33 Libro di entrata e uscita


320 1585 11 01

Catallo
Riscuote Catallo camerario grosso, revisione 10 mag. 1586. quinterno

20 Libro di entrata e uscita


202 1586 11 01
1587 05
Libro... da riscotersi dal cam. eletto dai massari per sei mesi, con la nota di
tutti i creditori della comunità.evisione. maggio 1587. quinterno

19 Libro di entrata e uscita


199 1587 05 27

Libro (…) da riscuotersi dal camerario eletto dai massari e officiali.


quinterno

19 Libro di entrata e uscita


196 1587 05 01
1587 11
Libro ... della comunità da riscuotersi dal camerario. Dal 1 mag 1587,
revisione. nov. quintrno, cop. perg. codice
musicale.

145
Camerariato

20 Libro di entrata e uscita


203 1587 11 01
1588 05
Revisione maggio 1588.
quinterno

21 Libro di entrata e uscita


207 1588 05
1588 11
Maggio- novembre.
quinterno

20 Libro di entrata e uscita


204 1588 11 01
1589 05
Revisione maggio 1589. Coperta codice membranaceo, scrittura particolare.
quinterno

21 Libro di entrata e uscita


205 1589 05
1589 11

quinterno

39 Libro di entrata e uscita


392 1590

Simone Simonetti camerario, revisione 18 nov. 1590.


quinterno

146
Camerariato
CAMERARIO

76 Libro di entrata e uscita


642 1592

Marsilio de (Damnio)
Esibito in una causa contro Poggio Catino nel 1598 quinterno

10 Libro di entrata e uscita


103 1594 05
1595
Theodosio Cecio
Da esigersi da Theodosio Cecio, camerario eletto dai priori, libro dei quinterno
debitori.evisione 24 gen. 1595.

40 Libro di entrata e uscita


405 1595

quinterno

15 Libro di entrata e uscita


143 1595

Debitori della comunità cavati da diversi libri dei camerari, si mettono a


credito anche le altre entrate l'offerta 1 maggio e quelle straordinarie, quinterno
riscuote il camerario.

21 Libro di entrata e uscita


212 1595
1595
In nomine (…) libro 3° de tutti i residui (…) cavati dall'infernale libro
chiamato per me canc. da riscotersi dal camerario. eletto nel quadr. quinterno
magggio. NB c1-2.

147
Camerariato

25 Libro di entrata e uscita


265 1604
1606
E residui cavati dal libro di Silonio Venditti camerario 1603, riscuote
Rocco Pelle camerario, revisione 18 gen. 1606. quinterno

21 Libro di entrata e uscita


208 1606
1607 04
Libro di tutte ... ed altri residui cavati dal ibro del camerario dell'anno
passato 1606 fino 31 ago. 1606, rivisto 8 set. presente anno, fino aprile quinterno
1607.

21 Libro di entrata e uscita


215 1607

Vincenzo Canona
quinterno

33 Libro di entrata e uscita


321 1607 09 01
1607 12 31
Gaetano Ciani
Revisione 27 mag. 1608, data dai priori di 4 mesi. quinterno

19 Libro di entrata e uscita


198 1611

Libro di tutte... con i residui cavati dal libro del camerario grosso fino a 17
nov. 1611 da riscuotersi dal cam. Lutio Ciani, revisione. 1612. quinterno

148
Camerariato

21 Libro di entrata e uscita


213 1611 05
1611 11

quinterno

19 Libro di entrata e uscita


194 1612
1613
In nomine (…), II libro di tutte le entrate della m. c. e d'altri residui cavati
dal libro di Lutio Ciani camerario. 17 nov. 1611- 2 dic. 1612 cfr. prot. quinterno
iniz.

256 Libro di entrata e uscita


1312 1633

quinterno.

256 Libro di entrata e uscita


1311 1635

quinterno.

8 Libro di entrata e uscita


82 1635
1636
La coperta è un documento membranaceo, (sembvra una copia di una
sentenza della RCA sec XVII). quinterno

149
Camerariato
CAMERARIO

256 Libro di entrata e uscita


1315 1696

quinterno.

16 Libro di entrata e uscita


150 sd

Sec. XVI prima metà, vedere bene la struttura.


quinterno

6 Libro di entrata e uscita


62 sd

Sec. XVI, seconda metà. La coperta è un codice membranaceo.


quinterno

16 Libro di entrata e uscita


151 sd

Sec. XVI prima metà, a c.15v revisione dle conto del camerario grosso, a
cc.17-18v preghiere. quinterno

206 Tabella di entrata e uscita


1147 1730

foglio

150
Camerariato

209 Tabella di entrata e uscita


1159 1742

foglio

252 Libro di entrate


1278 1509
1510
Francesco Pietro Odi
quinterno.

45 Libro di entrate
436 1511 05 30

Paolo Picchi
Cucito insieme al 437. quinterno

253 Libro di entrate


1292 1519

Joannis Sanctis Picchi


quinterno.

31 Libro di entrate
313 1533 05 01
1534 04 04
Antonio de Patriarca
"Hic libellus est mei (…) Antonio de Patriarca" camerario. La coperta, libretto, cop cod statuto.
codice statuto, in un capitolo si parla di un istrumento dei debiti della
camera dei cambi di Ascoli.

151
Camerariato
CAMERARIO

252 Libro di entrate


1285 1539

Giulio de Sere
quinterno.

22 Libro di entrate
223 1551 08 31
1552 04 24
Revisione agosto 1552.
quinterno

41 Libro di entrate
407 1553 05
1554
Riscuote Tullio camerario, revisione 1553, data finale dedotta dalle
annotazioni. quinterno

5 Libro di entrate
43 1558

Pietro D'Oddone.
quinterno

7 Libro di entrate
77 1561

quinterno

152
Camerariato

31 Libro di entrate
312 1578 11 30
1579 11
Libro di tutte et singole intrate ... .Riscuote il camerariogrosso Andrea
Capogrosso.evisione 6 dic. 1579. quinterno

31 Libro di entrate
306 1586
1586 11 09
Citato il camerario del castallo.
quinterno

25 Libro di entrate
263 1590 01
1590 05
Paulo Emilio. cfr 259.
quinterno

97 Libro di entrate
907 1592 05 01
1592 08
Manolio (Dammio)
quinterno senza cop. , cc. 1-50

25 Libro di entrate
259 1593

Paolo di Marcello, approfondire l'analisi del registro.


quinterno

153
Camerariato

10 Libro di entrate
108 1595

Locate per un anno e altri tempi (…) da tenersi da Ottaviano Simonetti


appaltatore di essi, come alli capitoli fattoli consignare per ordine dei prior quinterno

16 Libro di entrate
145 1601
1602
con i residui
quinterno

28 Libro di entrate
288 1602 01 01
1602 04 30
Con i residui di Attilio Ciani camerario grosso, riscuote Achille Giannini,
revisione 4 mag. 1602. quinterno

28 Libro di entrate
284 1603 01 01
1603 04 30
Con i residui cavati dal libro del camerariogr dei 4 mesi passati fino a oggi,
riv conto come al libro di Silonio, Vincenzo Muratore camerariogro, quinterno
revisione 23 mag. 04.

252 Libro di entrate


1282 1606

quinterno.

154
Camerariato

28 Libro di entrate
285 1606 01 08
1606 05 18
es di Rocco Pelle camerario 1604-1606, riscuote Antonio di Giulio
camerario depositario. quinterno

28 Libro di entrate
286 1606 01 06
1606 09 08
esidui camerario vecchio Antonio Giuliani (di Giulio), camerario nuovo
Giovanni Paulo Cicchetti. Cfr 284-286 stesso prot ini, revisione 8 set. quinterno
1606.

2 Libro di entrate
19 1613
1614
Del camerario grosso.
quinterno

10 Libro di entrate
111 1614

Con i residui, molto interessante.


quinterno

10 Libro di entrate
102 1614

A c.46 18 ottobre 1614.


quinterno

155
Camerariato
CAMERARIO

35 Libro di entrate
354 1616 11 01
1617
Con i residui ricavati da diversi libri, in ultimo dal libro grosso di
Cristoforo Conti camerario nel 1615, revisione del 31 mag. 1617. quinterno

2 Libro di entrate
20 1617

Del camerario grosso.


quinterno

33 Libro di entrate
323 1625 08
1625 11
Revisione mag,. 1626.
quinterno

9 Libro di entrate
90 1627

Libro di tutte le esazioni della com. e altre esationi e


quinterno

6 Libro di entrate
61 1630

quinterno

156
Camerariato

36 Libro di entrate
362 1633
1634
Andrea Oddo
Camerario grosso Andrea Oddo, sindaco Giulio Simonetti, r. quinterno

37 Libro di entrate
371 1634 09 01
1635
Concernenti tutti li affitti e altri proventi con i residui del libro di Andrea
Oddo camerario 1633, riscuote Gieronimo di Fabrizio camerario. quinterno

8 Libro di entrate
84 1635

Libro (…) da riscuotersi dal camerario.


quinterno

2 Libro di entrate
21 1638

Del camerario grosso.


quinterno

35 Libro di entrate
350 1639 06 23
1640
Degli effeti novi e vecchi e altri residui con le partite di più diversi libri .
Gio Batt Ricci camerario, revisione 13 mag. 1640. quinterno

157
Camerariato

14 Libro di entrate
139 1642
1643

quinterno

13 Libro di entrate
131 1646

Nel quale si annotano tutti li spogli dei libnri che sono presso il camerario.
quinterno

21 Libro di entrate
211 1671

Compilato alf. A destra: nome, trien, spelta, carne. A sinistra: sommme


date al cam. Dopo i nomi: aff, forno, vin, cenc, grasc.evisione 1672. quinterno

41 Libro di uscite
408 1526 11 02

Francesco de ser Ludovico


Contiene anche i debitori. quinterno

16 Libro di uscite
147 1547
1548
Libro di spese dei massari della comunità: c.5 vicario, c.5v statera, c.6
quinterno di carta, il pasto dei massari nuovi: carne, pane, vino carl. 26. quinterno

158
Camerariato

7 Libro di uscite
81 1668

Con residui, dal 28 mag. 1667, triennale, spelta, carne, pesi camerario.
libretto, cop. carta a stampa

123 Catasto di Cantalupo


989

sec. XV fine, inizio XVI


volume senza cop. , cc. 3-106,
alcune cc. lacere, altre tagliate;
mancano alcuni quinterni.

252 Coltarola da versare a Hostilio Sabello


1277 1537

La coltarola è riscossa dal camerario, somma da versare al signore Hostilio


Sabello, allegata coltarola delle galline. quinterno.

11 Libro di esigenza e riscossioni


117 1548
1584
Nota di revisione del 1584.
quinterno

18 Libro di esigenza e riscossioni


188 1573

quinterno

159
Camerariato

31 Libro di esigenza e riscossioni


317 1574
1575
O dei debitori, camerario e depositario Giovanni Battista di Pietro,
revisione 5 mag. 1578. quinterno

4 Libro di esigenza e riscossioni


38 1575

quinterno

4 Libro di esigenza e riscossioni


37 1583

Relativo a diverse voci


quinterno

252 Libro di esigenza e riscossioni


1279 1590

quinterno.

5 Libro di esigenza e riscossioni


55 1592
1594
Relativo a diverse voci.
quinterno

160
Camerariato

35 Libro di esigenza e riscossioni


351 1594 01 20
1594 05 29
Si tratta di somme necessarie all'acquisto di archibugi. Elenco di coloro
che debbono versare le somme pr gli archiobugi depositati gratuitamente quinterno
presso Olivieri Manfredo, riscuote Giovanni de Vico, camerario Fulvio
Riccio.

18 Libro di esigenza e riscossioni


177 1597

quinterno

35 Libro di esigenza e riscossioni


356 1599 06
1599 08
"soldi che deve dare Ottavio Ciani del governo del signore del 1597,
pagamenti dic. 1598- giu. 1599. quinterno

35 Libro di esigenza e riscossioni


357 1607 04 21
1610 05 09
Giovanni Battista Manfredo camerario del (barbiero e cerusico).
quinterno

5 Libro di esigenza e riscossioni


52 1608 05 01

quinterno

161
Camerariato

31 Libro di esigenza e riscossioni


314 1611
1612
O dei debitori?
quinterno

6 Libro di esigenza e riscossioni


64 1640

quinterno

25 Libro di esigenza e riscossioni


264 1641

Sale Domenico Ciani, medico Quintilio Conti, (triennale) Dionisio di


Giovan Battista, depositario Paulo Lupi eletto pubblico coniglio 16 set. quinterno
1642, revisione 20 set. 1643.

17 Libro di esigenza e riscossioni


164 1646

"Ho rivisto il conto di tutto l'esatto del presente libro ... 1647.
quinterno

17 Libro di esigenza e riscossioni


162 1646
1647
Revisione del conto 1646-1647.
quinterno

162
Camerariato

40 Libro di esigenza e riscossioni


401 1647
1648

quinterno

9 Libro di esigenza e riscossioni


100 1667

Per la strada.
quinterno

25 Libro di esigenza e riscossioni


260 sd

quinterno

7 Libro di esigenza e riscossioni


79 sd

Sec. XVII. Sembra per il maestro di scuola o per la spelta.


quinterno

12 Libro del censo


122 1577
1578
Imposta dai massari 4 baiocchi. a fuoco, 3 giuli per 100 libre, per il
pagamento dei bufali secondo lo statuto, riscuote il camerario. quinterno

163
Camerariato
CAMERARIO

252 Libro del censo


1264 1584

Censo dei bovi.


quinterno.

252 Libro del censo


1262 1586

quinterno, cop. Foglio a


stampa.

22 Libro del censo


231 1592 08 08

Ceduto stessa summa a ser Thesco (…), nota debitori, pagano ogni 6
mesi 1° sem 11/612/91-10 mag. 92, 2° 11 mag. 92-10 dic. 93; riscuote il quinterno
cam.

5 Libro del censo


59 1598
1599

quinterno

252 Libro del censo


1260 1599

quinterno.

164
Camerariato

142 Libro del censo


1022 1600 12 08

Libro del dazio imposto per foco e libra per il censo imposto da messer
Astorre Palazzo da Zagarolo per restituirli al marchese che l'aveva prestati quinterno cop. Cartone.
nella lite con Poggio Catino.

252 Libro del censo


1261 1605

quinterno.

252 Libro del censo


1280 1623

quinterno.

14 Libro del censo


138 1625

quinterno

252 Libro del censo


1263 1636

Censo dei bovi.


quinterno.

165
Camerariato
CAMERARIO

34 Libro del censo dei bovi


343 1632 03 29

Con i residui dei frutti.


quinterno

45 Libro del censo dei bovi


455 sd

quinterno

252 Libro del censo dei bufali


1265 1556

quinterno.

252 Libro del censo dei bufali


1272 1587

Scritto letterario nella coperta citata la sabina e le matrone romane.


quinterno., cop. A stampa.

252 Libro del censo dei bufali


1270 1587

quinterno.

166
Camerariato
CAMERARIO

252 Libro del censo dei bufali


1269 1592

quinterno.

252 Libro del censo dei bufali


1268 1594

quinterno.

252 Libro del censo dei bufali


1271 1596

quinterno, cop. Codice


miniato.

252 Libro del censo dei bufali


1266 1597

quinterno.

252 Libro del censo dei bufali


1267 1598

quinterno.

167
Camerariato
CAMERARIO

27 Libro del censo dei bufali


276 1602 05 11

Bolla Clemente VIII 12 mag. 1600, cfr. carta iniziale.


quinterno

29 Libro dell'affitto dei prati


298 1616

quinterno

18 Libro di affitti
174 1653
1654 05
Coperta con fogli di atti giudiziari, denuncia. Sono affitti dei prati?
quinterno

252 Libro delle imposizioni per la lite


1284 1599

Somme necessarie alle spese da sostenere nella lite.


quinterno.

18 Libro delle imposizioni sulle terre


168 1646

quinterno

168
Camerariato
CAMERARIO

252 Libro dei soldati


1274 1591

quinterno.

243 Coltarole di diversi camerlenghi e guardiani, corrieri e balii


1236 1554
1588
Coltarole di diversi camerlenghi e guardiani, corrieri e balii
libretto cop. perg. codice.

252 Libro del barbiere


1283 1557

quinterno.

22 Libro del barbiere


243 1577 03 29

Coltarola imposta dai massari (?) 16 per fuoco, camerario Menico de Silio
eletto dai massari. quinterno

22 Libro del barbiere


244 1591 08 01

Scudi 7 per fuoco, terzarie di 4 mesi, riscuote il camerarioeletto dai massari.


quinterno

169
Camerariato

38 Libro del barbiere


383 1611 07 13

Vittorio Sabbuzio di S. Polo, 50 ducati e la casa, capi 357, a ragione di


scudi 14 quattrini 2 per capo, terzarie, camerario Marcantonio Antonetti. quinterno

37 Libro del barbiere e chirurgo


378 1603
1604
Ottavio Lupi
Rutilio Mariani, camerario Ottavio Lupi, revisione 2 set. 1607. quinterno

18 Libro del barbiere e chirurgo


169 1609

Ottavio Lupi
quinterno

38 Libro del barbiere e chirurgo


382 1614 04
1615 04
Costantino Giulian
Rutilio Mariani, camerario Costantino Giuliani, scudi 17 a testa con i quinterno
residui.

36 Libro del barbiere e chirurgo


367 1615 04 26
1618
Ottavio, 50 ducati.
quinterno

170
Camerariato
CAMERARIO

18 Libro del barbiere e chirurgo


172 1652

Domenico Lupi.
quinterno

22 Libro del cerusico


242 1589 07 01

Theodosio Ceci chirurgo, riscuote Concetio Roscetto camerario eletto dai


priori, 1 terzaria 7,5. quinterno

22 Libro del cerusico


232 1592 12 10
1593 04 10
Per la servitù di Ottavio Lupi Cerusico, in terz di 4 mesi 13 quattr, per
testa secondo statuto. Franc Minello eletto da Ottavio confermato priori. quinterno

22 Libro del cerusico


234 1593 08 10
1594 02 10
Imposto per testa 5 baiocchi =25 ducati, riscuote Vincenzo Manfredo
eletto da Rutilio Mariani Cerusico conferm dai priori, revisione 5 feb. quinterno
1595 e 25 mar. 1596. Cfr scheda.

22 Libro del cerusico


233 1594 08 10
1595 02 10
Rutilio Mariani medico, per testa 5 baiocchi= 25 scudi, 50 l'anno, riscuote
Rocco Pelle eletto da Rutilio confermato dai priori, revisione 25 mar. 1596. quinterno

171
Camerariato

22 Libro del cerusico


235 1595 08 15
1596 08 14
Theodosio Cecio, imposizione 1 carlino a testa, terzarie 4 mesi,
Gio.Battista Pelle camerario di Theod. Conferms dei priori, revisione 24 quinterno
mag. 1596.

22 Libro del cerusico


238 1596 08 15
1597 08 14
13 baiocchi a testa, donne e bambini 1/2 testa terzarie, Syonio Venditti
camerario del cerusico Ottavio Lupi confermato priori, revisione 17 dic. quinterno
97, cfr scheda.

22 Libro del cerusico


236 1597 08 15
1598 08 14
Ottavio Lupi, imposizione 13 baiocchi a testa, donne e bambini 1/2 testa
risoluzione consiliare, perterzarie, Diomede di Gerolamo camerario quinterno
eletto dai priori, revisione 2 feb. 1599.

22 Libro del cerusico


241 1598 08 15
1599 08 14
Ottavio Lupi, 13 baiocchi a testa 6,5 donne bamb età >10 anni, quart 3
mesi, Paulo de Bastiano camerarioelet priori, revisione 20 mag. 1600, cfr quinterno
scheda: Lupi camerariogrosso.

22 Libro del cerusico


239 1611 07 16
1613
Rugieri Rodulfo de Tarano medico, 100 ducati: scudi 50 duca, 5 spetiale,
15 la comunità, ducati 30 a testa, i 50 del duca cfr scheda cit patente, quinterno
revisione 2 mag. 1616.

172
Camerariato

13 Libro del medico


130 1578

Coperta in pergamena: dispensa del vescovo a due sposi che sono


consanguinei, Paolo III, anno VIII. quinterno

11 Libro del medico


118 1599
1600
Ottavio Lupi Cerusico, 20 ott. 1599 - 19 ott. 1600, 13 baiocchi a testa
secondo lo statuto, riscuote il camerario. quinterno

257 Libro del medico


1321 1607

quinterno.

35 Libro del medico


353 1607 07 31
1608 07 23

quinterno

15 Libro del medico


144 1609

quinterno

173
Camerariato

257 Libro del medico


1320 1609
1610

quinterno.

39 Libro del medico


396 1611 04 08

Antonio Mauro, 25scudi in 3 terzarie, riscuote Gregorio Antonetti


speziale, revisione 30 mag. 1611. quinterno

4 Libro del medico


34 1612

quinterno

4 Libro del medico


35 1613

quinterno

34 Libro del medico


332 1614 07 16
1615
Ruggiero Ridolfi, tre libri identici 1614 con revisione dal 1613 al 3 mag.
16, camerario Francesco Valentini, 100 scu anno: 50 duca, 15 com, 30 a quinterno
testa, 5 spez Greg

174
Camerariato

12 Libro del medico


125 1616

Antonio Duametto, medico fisico condotto.


quinterno

45 Libro del medico


433 1617
1619
Riscuote Giovanni Isidoro, revisione 30 apr. 1617 e 6 dic. 1622.
quinterno

7 Libro del medico


69 1620

Libro e coltarola per la servitù del medico.


quinterno

45 Libro del medico


465 1624 05 03

Si paga conforme al consiglio del 9 feb. 1624 e 24 mar. 1624, inizia il 3


mag. 24, 100 scu l'anno: 50 ducati, 15 comunità, 35 a testa, riscuote quinterno
Giovanni Battista Manfredi.

257 Libro del medico


1322 1625
1626

quinterno.

175
Camerariato

40 Libro del medico


398 1628
1629
Antonio Duametto, revisione 26 dic. 1629.
quinterno

38 Libro del medico


384 1629 05 01
1630
Antonio Duametti, camerarioDomenico Ciani, $10 per testa.
quinterno

11 Libro del medico


116 1630
1631
Francesco Guarnieri, r.
quinterno

27 Libro del medico


282 1631 11 23

Giuseppe Scagnoli, 10 baiocchi a testa, riscuote Grifonio camerario,


163(1), revisione. marzo 1632. quinterno

16 Libro del medico


148 1632
1634
Andrea Della porta, con residui 1634.
quinterno

176
Camerariato

7 Libro del medico


68 1633

quinterno

7 Libro del medico


73 1635

quinterno

4 Libro del medico


39 1636

quinterno

7 Libro del medico


71 1638

quinterno

5 Libro del medico


57 1639

quinterno

177
Camerariato

10 Libro del medico


113 1640

Recchi.
quinterno

12 Libro del medico


127 1645

Giuntoli, con annotazioni del 1647


quinterno

38 Libro del medico


380 1646
1647
Roscio da (Ferbini)
quinterno

19 Libro del medico


192 1647

Giuseppe Roscei.
quinterno

10 Libro del medico


112 1649

Amadio, 24 lug. 1649


quinterno

178
Camerariato

29 Libro del medico


295 1651

Gabano Pietro, 1 dic. 1650, 12 baj a testa.


quinterno

5 Libro del medico


58 1652

quinterno

14 Libro del medico


134 1652

Gabano
quinterno

18 Libro del medico


176 1658 07
1659 03
Martoli G. , riscuote Belardino (Musini).
quinterno

7 Libro del medico


70 1660

Libro del chirurgo.


quinterno

179
Camerariato

36 Libro del medico


366 1663

Carlanibale Simeoni.
quinterno

36 Libro del medico


365 1668 05 15
1670
Libro novo, Balducci.
quinterno

7 Libro del medico


72 1671
1672
Medico Balducci.
quinterno

36 Libro del medico


364 1672
1673
Francesco Maria Balducci.
quinterno

44 Libro del dazio dei forestieri


429 1578
1584
Libri cuciti nel 1578 Stefano; nel 1579 Paolo Picchi; nel 1580-1583 Paolo
Bellozzo e Bernardino Lucarello Marcantonio d'Innocenzio; nel 1584 quinterno
Paulo di Marcello, riscuotono i massari, revisione del cancelliere.

180
Camerariato

44 Libro del dazio dei forestieri


431 1585
1586
Riscuote cancelliere Isidoro Egidio 10 baiocchi per 100 libre, revisione 30
ott. 1585, nominato camerario grosso Catallo, residui dal 1577, c.4v 6 quinterno
1586.

33 Libro del dazio dei forestieri


329 1587
1593
Sono più libri legati insieme, registrazioni fino 15 ago. 1594, 10 baiocchi
per 100 libre. quinterno

257 Libro del dazio dei forestieri


1328 1595

Dazio relativo agli uomini di Aspra.


quinterno.

41 Libro del dazio dei forestieri


414 1596

Ottavio Lupi camerario, $10 per 100 libre.


quinterno

44 Libro del dazio dei forestieri


430 1597

Si pagano 10 baiocchi per 100 libre. Priori Isidoro Egidi e Attilio Ciani
chiamati cancellier, cancelliere Bernardino Bonifazio quinterno

181
Camerariato

257 Libro del dazio dei forestieri


1329 1601

Dazio relativo agli uomini di Aspra.


quinterno.

257 Libro del dazio dei forestieri


1330 1607

Dazio relativo agli uomini di Aspra.


quinterno.

6 Libro del dazio dei forestieri


67 1609

quinterno

37 Libro del dazio dei forestieri


376 1610

Scudi 10 per cento libre, si paga tutto il 15 ago. come previsto dallo
statuto. quinterno

2 Libro del dazio dei forestieri


16 1612
1619
Da pagare il 15 agosto. 1612, 13, 15, 18, 19.
quinterno

182
Camerariato
CAMERARIO

5 Libro del dazio dei forestieri


56 1684

quinterno

252 Libro del maestro di scuola


1273 1546

quinterno.

257 Libro del maestro di scuola


1327 1586

quinterno, cop. A stampa


conteniene il calcolo delle fasi
lunari.

4 Libro del maestro di scuola


36 1593

quinterno

257 Libro del maestro di scuola


1326 1594

quinterno, cop. A stampa


contenuto religioso.

183
Camerariato

41 Libro del maestro di scuola


415 1607 25 01

10 scudi sono pagati dalla comunità il resto dai genitori degli scolari in
tutto 40?, camerarioGiacomo Simonetti. quinterno

35 Libro del maestro di scuola


358 1613

Don Nicola Lupi maesto, pagavano una parte la comunità, una i genitori.
quinterno

22 Libro del maestro di scuola


240 1614 11 01
1615 10 30
Riscuote il camerario.
quinterno

18 Libro del maestro di scuola


183 1614 08
1615 03
Nicola Lupi. La coperta è un calendario a stampa per gli Aluigi 1614.
quinterno

63 Libro del maestro di scuola


559 1615 11 01
1616
Cesare Marino camerarioriscuote.
quinterno

184
Camerariato
CAMERARIO

18 Libro del maestro di scuola


179 1615 11 01
1616 10 30
Nicola Lupi, coltarola fatta dai priori, riscuote camerarioE(milio), con
residui cavati dal libro del camerarioOttavio Lupi. quinterno

18 Libro del maestro di scuola


182 1628

Ottaviano Simonetti
Revisione 26 mar.1628, camerario Ottaviano Simonetti, per l'anno quinterno
precedente.

257 Libro del predicatore


1325 1500

sec. XVI
quinterno.

257 Libro del predicatore


1324 1589

quinterno.

1 Libro del predicatore


1 1608

L'imposizone è di 1 giulio a casa, comprese le vedove.


quinterno

185
Camerariato
PREDICATORE

45 Libro del predicatore


446 1613

quinterno

37 Libro del predicatore


372 1617

Luzio Ciani
Riscuote Luzio Ciani camerario, 1 giulio a fuoco. quinterno

34 Libro del predicatore


331 1619 02 24

Domenico Lupi
1 giulio a fuoco. Cop pergamena del 1 ott. 1585 indirizzata a Pietro quinterno, cop. perg. del 1 ott.
Donato dal cardinale Cesi , (dote). 1585.

1 Libro del predicatore


2 1628

L'imposizione è di 1 giulio a fuoco, le vedove pagano mezzo fuoco.


quinterno

1 Libro del predicatore


3 1634

quinterno

186
Camerariato
PREDICATORE

34 Libro del predicatore


335 1638

quinterno

253 Libro del predicatore


1293 1639

quinterno.

1 Libro del predicatore


4 1644

quinterno

34 Libro del predicatore


345 1645

quinterno

257 Libro del predicatore


1323 1648

quinterno.

187
Camerariato
PREDICATORE

31 Libro del predicatore


311 1655

quinterno

1 Libro del predicatore


5 1668

quinterno

1 Libro del predicatore


6 1669

quinterno

1 Libro del predicatore


7 1670

quinterno

1 Libro del predicatore


8 1671

quinterno

188
Camerariato
PREDICATORE

37 Libro del predicatore


373 1672

quinterno

1 Libro del predicatore


9 1673

quinterno

1 Libro del predicatore


10 1675

quinterno

1 Libro del predicatore


11 1686

quinterno

1 Libro del predicatore


12 1688

quinterno

189
Camerariato
PREDICATORE

1 Libro del predicatore


13 1689

Con residui del 1684-1685.


quinterno

1 Libro del predicatore


14 1690

quinterno

21 Libro dell'osteria
217 1546
1547
Dedotta la data.
quinterno

21 Libro dell'osteria
218 1547 11 25
1548 09 07
25 nov. 1547- 7 set. 1548, "Memoria del cam... di tutti i denari me
perverando alle mano notandosi di sotto come sequitarando per quinterno
ordine".evisione. mag 1549.

21 Libro dell'osteria
222 1552 07 16
1553 12

quinterno

190
Camerariato
CAMERARIO

22 Libro dell'osteria
228 1555 10 28
1556 10 28
Ludovico di Giovanni Riccio, a cominciare dalla 1° terzaria che deve pagare
Cesare oste dal presente anno 1555. Revisione dei massari 1557. quinterno

21 Libro dell'osteria
221 1556 07 16
1557 05 23
Revisione 1 nov. 1557. "Libro di messer Luca (...)incominciando dalla 1°
terzaria che deve dare Cesare hoste del presente allo 1557 e dalla fiera di quinterno
settembre".

35 Libro del fieno


359 1619 05 01
1620 11 27
Venduta ai particolari, distribuito da Adammo di Maulo e Menico di
Fabrizio, riscuote il camerario. quinterno

252 Libro del fieno


1259 1629

quinterno.

18 Libro del fieno


180 1629 03
1629 04
Revisione del 1629. Riscuote Francesco Valentini, caerario grosso Giacinto
Ciani. quinterno

191
Camerariato
CAMERARIO

253 Libro dei corrieri


1294 1615

Rosato Moronti
quinterno.

10 Libro dei corrieri


109 1644

Per un anno.
quinterno

16 Libro dei pesi camerali


158 1605

Trien, carne sal, sale foc, fogl, galere, arch, suss mensile, cioè 55 scudi e 18
ducati l'anno, divisi 14 a fuoco e 15 per rubio/libra, riscuote quinterno
camerariogross

142 Libro dei pesi camerali


1014 1605

Triennale, carne salata, sale e focatico, foglietta, galere.


quinterno cop. Cartone.

34 Libro dei pesi camerali


158 1608

Imposta per fuoco 14 scudi e rubio 15, triennale, carne salata, sale
focatico, foglietta, galere, archivio, sussidio, riscuote Tiburzio Capogrosso quinterno
camerario per "l'anno da venire", revisione 18 mag. 1609.

192
Camerariato

27 Libro dei pesi camerali


275 1610 01 13

Per fuoco 14 scudi, rubio 15, triennale, carne salata, sale focatico, foglietta,
galere, archivio, sussisio, utensili, riscuote Silonio Venditti. volume cop. perg. codice
musicale.

29 Libro dei pesi camerali


297 1610 09 01

Per fuoco 14 scu e rubio 15, per triennale, carne salata, sale focatico,
foglietta, galera, archivio, sussidio triennale, camerario Silonio Venditti. quinterno

35 Libro dei pesi camerali


352 1611 10 16

Imposta per 1/3 foc, 2/3 rubio di terre, triennale, sale focatico, porcina,
galere, monte quattrini, utensili, anticipati 34.68 ducati terzarie, Silonio quinterno
Venditti, revisione 2 feb 1615

36 Libro dei pesi camerali


361 1617 11 01

Per foco 1/3 e libre alle terre 2/3, pagato anticipo, chi non paga in tempo
contravviene alle spese del commissario, camerario Marcantonio quinterno
Antonetti, revisione 2 mar. 1619.

18 Libro dei pesi camerali


187 1633
1634
Libro del triennale del camerario Teofilo Catronio. 1 giu. 1633.
quinterno

193
Camerariato

37 Libro dei pesi camerali


377 1635

Antonio Giuliani cam, $ 11 per foco e rubio, con residui 1634.


quinterno

5 Libro dei pesi camerali


54 1639

Anche triennale.
quinterno

31 Libro dei pesi camerali


308 1643

Libro del triennale, si paga di 3 mesi in 3 mesi, r.


quinterno

6 Libro dei pesi camerali


66 1648

Esazione del II e III quattrino della carne


quinterno

17 Libro dei pesi camerali


161 1649
1649 01 07
Data dedotta dalla revisione del conto 1649. Francesco Ciani esattore delle
imposte camerali, paga al commissario del triennale. quinterno

194
Camerariato

34 Libro dei pesi camerali


333 1671

Annotazioni di ricevute dei priori.


quinterno

23 Libro dei pesi camerali


246 1672

Triennale, spelta, carne, sale, 16(7)2.


quinterno

24 Libro dei pesi camerali


251 sd

Triennale, spelta, carne, sale, sec.XVII, cfr. 246.


quinterno

38 Libro dei pesi camerali


386 sd

Sec. XVII.
quinterno

37 Libro dei pesi camerali


375 sd

Sec. XVII prima metà, in fondo capitoli che deve osservare l'esattore
Tiburzi Bonifazio, 1 lug. … quinterno

195
Camerariato

45 Libro del sussidio triennale


461 1525

C'è anche l'esito, 17/3.


quinterno

45 Libro del sussidio triennale


467 1561 01

Giovanni di Cesare
quinterno

19 Libro del sussidio triennale


197 1606

Libro del datio imposto per fuoco (14) e rubio (15) delli sussidi alla RCA:
55 scu 18 ducati, riscuote il camerario. quinterno

256 Libro del sussidio triennale


1313 1616

quinterno.

18 Libro del sussidio triennale


191 1627

Triennale del 1628, impostato il 26 ago. 1627.


quinterno

196
Camerariato

18 Libro del sussidio triennale


190 1637
1638
Dal 1 giu. 1637 al 31 mag. 1638, si paga di tre mesi in tre mesi, riscuote il
camerario Teofilo Catronio. quinterno

142 Libro del sussidio triennale


1015 1638 06 01
1639 05 31

quinterno senza cop.

142 Libro del sussidio triennale


1018 1640

quinterno senza cop.

142 Libro del sussidio triennale


1016 1644
1645

quinterno senza cop.

256 Libro del sussidio triennale


1314 1682

quinterno.

197
Camerariato

21 Libro dei debitori


216 1552
1553
Per il camerario eletto dai massari.
quinterno

257 Libro dei debitori


1331 1590

quinterno.

9 Libro dei debitori


99 1593
1594
Il conto è rivisto dai priori. Riportato anche l'esito del camerario grosso.
quinterno

18 Libro dei debitori


181 1594 06 15
11
Revisione del 1595.
quinterno

39 Libro dei debitori


395 1595 01 01

Theodosio Cecio
Revisione 9 mag. 1595 quinterno

198
Camerariato
CAMERARIO

33 Libro dei debitori


322 1596 06 06

Dove sono annotati i debiti estratti da diversi libri di camerario che non
hanno finito di riscuotere li loro libri annotati anche al libro infernale, quinterno
riscuote Simone Simonetti camerario grosso.

22 Libro dei debitori


237 1596

Gio.Battista Pelle camerario di Theodosio cerusico, nota estratta dal


cancelliere d'ordine dei priori, riscuote Concetio Ruscetti camerario grosso, quinterno
revisione 16 giu. 96.

257 Libro dei debitori


1332 1597

quinterno.

15 Libro dei debitori


141 1597

Da riscuotersi dal camerario grosso Simone Simonetti, 8 lug. 1597,


coperta in pregamena. quinterno

40 Libro dei debitori


406 1598 09 01

Cur(ti)o Vico
Riscuote Cur(ti)o Vico camerlengo grosso, con esito. quinterno

199
Camerariato
CAMERARIO

2 Libro dei debitori


15 1599
?
Tratto dai libri dei camerlenghi, riscosso dal camerario Ottavio Lupo,
cancelliere Isodoro Egidio. quinterno

21 Libro dei debitori


209 1600

"Debitori cavati dai diversi libri dei camerari che si mettono a credito con
l'altre entrate tanto per offerta del 1 maggio che straordinarie", 4° libro, quinterno
residui 1598.

28 Libro dei debitori


290 1600 09
1600 12
Simonetto
Riscuote Simonetto camerario depositario, cfr 287. quinterno

21 Libro dei debitori


210 1601

"Debitori cavati dai diversi libri dei camerari che si deputano fra l'anno nel
quale si mettono anco a credito l'altre entrate, 1 maggio e straordinarie quinterno
cavate dal libro riscosso da camerario e suoi aggiunti.

28 Libro dei debitori


289 1601 05 01
1601 08 31
Cavati dal 2° libro di Sim.., riscuote Sim Simonetto camerariodep, libro
3°. cfr 287 quinterno

200
Camerariato

28 Libro dei debitori


287 1601 09
1601 12
Cavati diversi camerariofra l'anno che si mettono a credit entr off 1/5, extr
dal 3° libro di Simone Simonetto camerariogr, risc Attilio Ciani cam, quinterno
revisione 8 gen. 02

142 Libro dei debitori


1019 1610
1619

quinterno senza cop.

34 Libro dei debitori


346 1618 05 01
1618 10 30
Che non risultano dal libro infernale di Silonio Venditti, ma dalla
revisone del conto fatta dai priori e sindaco Geriolamo Ciani, cameranio quinterno
de Cristofano, coperta perg. codice rel.

5 Libro dei debitori


49 1619
1620
Libro infernale dei debitori cavati dai diversi camerlenghi.
quinterno

34 Libro dei debitori


334 1620 11 01
1621 04 30
Sindaco Giovanni Battista Giuliani, appalto pubblico consiglio del 6 dic.
20, come al libro, registro e candela accesa, Giovanni Domenico Picchi, quinterno
tempo 18 mesi.

201
Camerariato
CAMERARIO

13 Libro dei debitori


132 1626

Istrumento della comunità di Cesare Toso del agosto 1619, libro del 28
giu. 1627. quinterno

10 Libro dei debitori


106 1626
1627
La comunità prende 400 scudi per l'agricoltura (modalità: 6.5%, semestre,
camerario); atto del 3 ott. 16 notaio Pietro Ceraldi. quinterno

19 Libro dei debitori


193 1629

Libro et nota di tutte quelle persone che sono debitori della grasciaria
della terra di Cantalupo, da esigersi dai grascieri. quinterno

4 Libro dei debitori


42 1631

quinterno

5 Libro dei debitori


53 1647
1648
Libro delle partite cavate dai diversi libri.
quinterno

202
Camerariato
CAMERARIO

78 Libro dei debitori


665 1704
1708

quinterno

22 Libro dei debitori


245 sd

Al libro che riscuoterà Flavio Coco camerario, fine sec. XVI.


quinterno

253 Elenchi di debitori


1290 1588
1628
1588-1595, 1598, 1609,
1628
cc. sciolte.

252 Libro dei residui


1281 1607
1612
Levonio Venditti
quinterno.

2 Libro dei residui


17 1627

Partemio Grassi
esidui del 1625-26. Camerario grosso Giacinto Ciani, camerarioFrancesco quinterno
Valentini, cancelliere Pietro Vico.

203
Camerariato
CAMERARIO

16 Libro dei residui


149 1629

Alla fine revisione del conto


quinterno

7 Libro dei residui


74 1637

Aurelio Crelli
quinterno

27 Libro dei residui dei forestieri


283 1614 07 16

Dal libro di Francesco Faler(…).


quinterno

39 Libro dei residui del chirurgo


391 1616 11 01
1617
Cavati dai libri dei camerario Belardino Monini, Costantino Giuliani,
Andrea Oddo, posti a Silonio Venditti, dal 1612 al 1617. quinterno

39 Libro dei residui del medico


390 1627
1628
Antonio Duametto, camerarioTimoteo Ciani, revisione 23 feb. 1630.
quinterno

204
Camerariato
CAMERARIO

10 Libro dei residui del medico


114 1638

Aurelio oselli, 23 mar. 1638


quinterno

40 Libro dei residui del sale e della spelta


403 1677 09 01

Sale Polito di Fabrizio e Giacinto Ciani, spelta camerario Conti.


quinterno

10 Libro dei residui del sussidio triennale


110 1629
1630
Giorgio Noli camerario, data corretta cfr. ultima carta.
quinterno

41 Libro dei residui del sussidio triennale


412 1637 10 01

Revisione 31 mag. 1638.


quinterno

7 Libro dei residui del sussidio triennale


75 1647

Bartolomeo Marino, già uno dei priori, da risuotersi da Domenico Ciano


priore odierno. quinterno

205
Camerariato
CAMERARIO

14 Libro dei residui della strada


135 1675
1676

quinterno

10 Spoglio dei libri del medico e del predicatore e altri conti


115 1651
1652
Amadio e Pietro Gabano 1651, predicatore 1652, altri 1653-1654.
quinterno

40 Spoglio dei libri del sale


402 1653

Sale del 1652-53, distribuzione di Giacomo Viola nel 1653, revisione del 4
mag. 1654. quinterno

160 Ordini e ricevute


1071 1500

sec. XVI
filza aperta.

156 Ordini e ricevute


1067 1500

sec. XVI
filza chiusa.

206
Camerariato
PRIORI

159 Ordini e ricevute


1070 1500
1700
secc. XVI-XVIII
filza chiusa, frammentaria.

165 Ordini e ricevute


1076 1600

sec. XVII
filza chiusa.

154 Ordini e ricevute


1065 1600

sec. XVII
pacchetti 2.

152 Ordini e ricevute


1062 1600

sec. XVII
pacchetti 2.

166 Ordini e ricevute


1077 1693
1724

filza aperta.

207
Camerariato
PRIORI

170 Ordini e ricevute


1081 1700

sec. XVIII
filza aperta.

245 Ordini e ricevute


1242 1700

sec. XVIII
cc. sciolte.

174 Ordini e ricevute


1085 1700

sec. XVIII
filza aperta.

163 Ordini e ricevute


1074 1700

sec. XVIII
filza aperta.

171 Ordini e ricevute


1082 1700

sec. XVIII
filza chiusa.

208
Camerariato
PRIORI

169 Ordini e ricevute


1080 1700

sec. XVIII
filza aperta.

162 Ordini e ricevute


1073 1700

sec. XVIII
filza chiusa.

161 Ordini e ricevute


1072 1700

sec. XVIII
filza aperta.

173 Ordini e ricevute


1084 1700
1800
secc. XVII-XIXII
filza aperta.

158 Ordini e ricevute


1069 1701
1721

filza aperta.

209
Camerariato

259 Ricevute, conti


1334 1500
1600
secc. XVI-XVII
cc. sciolte.

251 Ricevute, conti


1257 1500
1700
secc. XVI-XVIII
pacchetti 7.

261 Ricevute, conti


1336 1500
1700
secc. XVI-XVIII
cc. sciolte.

260 Ricevute, conti


1335 1500
1700
secc. XVI-XVIII
cc. sciolte.

249 Ricevute, conti


1255 1500
1700
secc. XVI-XVIII
pacchetti 3.

210
Camerariato
PRIORI

252 Ricevute, conti


1258 1600

sec. XVII
Con mandati di pagamento. filza chiusa, cop. cartone.

254 Ricevute, conti


1295 1600
1700
secc. XVII-XVIII
pacchetti 8.

250 Ricevute, conti


1256 1600
1700
secc. XVII-XVIII
pacchetti 3.

240 Ricevute, conti


1232 1700
1707

filzette e pacchetti.

242 Ricevute, conti


1234 1700
1800

cc. sciolte.

211
Camerariato

167 Mandati del governatore


1078 1700

sec. XVIII
filza aperta, frammentaria.

144 Libro di ricevute


1042 1627 03 04
1644 12 19

quinterno.

43 Libro di ricevute delle tasse dovute al depositario generale della Reverenda


camera apostolica
428 1577 10 26
1638 07 17
Chirografo rilasciato al procuratore Stefano Angelino 25 ott. 77 da Andrea
Martini notaio della C.A., da c.786 ric focatico, alleg ric dei comm, cop quinterno
perg. 1638 c.57

45 Libro del sale


457 1502

Battista Cicchetti
Esige per libre e focolari. quinterno

252 Libro del sale


1275 1538

quinterno.

212
Camerariato
CAMERARIO

45 Libro del sale


445 1542

Gioacchino di mastro Paolo


Revisione 29 set. 1542. quinterno

45 Libro del sale


444 1543

Riscuote Antonio (de4 Paolo) de Stefano a fuoco, revisione 20 nov.


1543. quinterno

256 Libro del sale


1305 1543

quinterno.

52 Libro del sale


495 1543

Esige Giovanni de Perno.


quinterno

52 Libro del sale


496 1545

Esige Santo de Franceschino camerario.


quinterno

213
Camerariato
CAMERARIO

45 Libro del sale


448 1546

Girolamo di Costantino
quinterno

73 Libro del sale


621 1546

Giulio di ser Adamo


quinterno

52 Libro del sale


497 1547

Esige Ascanio de Cristofano.


quinterno

52 Libro del sale


498 1549

Esige Cola de Giovannangelo.


quinterno

52 Libro del sale


499 1550

Esige Pietro Canale camerario.


quinterno

214
Camerariato
CAMERARIO

73 Libro del sale


622 1551

Tomasso di Biasiolo
quinterno

45 Libro del sale


449 1552

Santo di Torri
quinterno

97 Libro del sale


921 1552

Tommaso de Ludovici Jannino


quinterno senza cop.

73 Libro del sale


623 1553

quinterno

52 Libro del sale


500 1554

Esige mastro Luca.


quinterno

215
Camerariato
CAMERARIO

45 Libro del sale


469 1557

Pietro Oddo
quinterno

52 Libro del sale


501 1557

Esige Fabrizio de Rocchetti.


quinterno

52 Libro del sale


502 1559

Esige Francesco de Valentino camerario.


quinterno, cop. Cartone
diseganto.

97 Libro del sale


911 1560
1561
Hieronimo de Minello
quintenro senza cop.

52 Libro del sale


503 1562

Esige Gerolamo d'Agostino camerario.


quinterno

216
Camerariato
CAMERARIO

97 Libro del sale


922 1564

Ascanio de Capitano, riscuote.


quinterno senza cop.

97 Libro del sale


923 1565

Andrea de Antonio Matto.


quinterno senza cop.

52 Libro del sale


504 1567

Esige Angelo di Cente camerario.


quinterno

45 Libro del sale


447 1570

Antonio
quinterno

73 Libro del sale


629 1570

Giacomo di Francesco
quinterno

217
Camerariato

73 Libro del sale


628 1571 06

Si tratta della copia del libro del \571, n°625


quinterno

73 Libro del sale


625 1571

Stefano Pifaro
quinterno

73 Libro del sale


626 1572

Bonifazio
quinterno

73 Libro del sale


624 1575

Maulo Fantosio
quinterno

73 Libro del sale


627 1576

Antonio di Filena
quinterno

218
Camerariato

52 Libro del sale


505 1577

Esige Giovanni de Jaco de Vico camerario.


quinterno

97 Libro del sale


913 1578

Francesco di Angelo
Isidoro Egidio, notaio libretto cop. cartone

52 Libro del sale


506 1579

Esige Pietro di Picchio camerario.


quinterno

52 Libro del sale


507 1580

Esige Andrea muratore camerario.


quinterno

52 Libro del sale


508 1581

Esige Misso de Stefano camerario.


quinterno

219
Camerariato
CAMERARIO

97 Libro del sale


914 1582

Attilio Ciani
Contiene "le malpaghe" tirate dal libro di Politio camerario, dal canceliiere libretto cop. carta
Isidoro

45 Libro del sale


468 1582

Jaco de Si(…)
quinterno

52 Libro del sale


509 1583

Giovanni Battista Juliani camerario dispensa il sale, Bernardino di Paolo


Retrica camerario riscuote. quinterno

52 Libro del sale


510 1584

Esige Francesco Antonio camerario.


quinterno

97 Libro del sale


917 1585
1586
Matteo de Trio
libretto cop. carta stampata

220
Camerariato
CAMERARIO

97 Libro del sale


916 1586 06
1586 12
Teodosio Ciani
quinterno senza cop.

97 Libro del sale


918 1589 05 28

Andrea di Capogrosso
Cancelliere Joannes Sant(is) quinterno senza cop.

97 Libro del sale


919 1591

Andrea di Matteo
Cancelliere Joannes Sant(is); notaio Federico Zucchettus. Un carlino la quinterno senza cop.
decima.

97 Libro del sale


920 1593

Manlio de Damnio
quinterno cop. carta

45 Libro del sale


464 1594

Imposta dai priori si riscuote per fuoco, riscuote il camerario Luzio Ciani.
quinterno

221
Camerariato
CAMERARIO

97 Libro del sale


915 1595
1596
Ottaviano Simonetto
quinterno senza cop.

97 Libro del sale


910 1596
1597
Ottaviano Simonetto, appaltatore del sale dispensato dai priori.
volume cop. cartone.

142 Libro del sale


1017 1598

quinterno senza cop.

256 Libro del sale


1301 1600

sec. XVII
quinterno.

256 Libro del sale


1300 1600

sec. XVII
quinterno.

222
Camerariato
CAMERARIO

200 Libro del sale


1137 1600
1771
secc. XVII-XVIII
quinterni 2.

142 Libro del sale


1013 1602

quinterno cop. perg. codice

256 Libro del sale


1306 1603

quinterno.

256 Libro del sale


1307 1605

quinterno.

7 Libro del sale


76 1607

Dispensato da Stefano de Fiore e compagni priori, da riscutersi dal


camerario. quinterno

223
Camerariato
CAMERARIO

45 Libro del sale


435 1611 11 01
1612 04 30
Riscuote Silonio Venditti appaltatore generale dei dazi della comunità,
revisione 25 ott. 1612. quinterno

29 Libro del sale


291 1616
1617 05
Dispensato nel 1616, riscuote Achille Vico camerario, annotazioni fino
5/1617, revisione 8 lug. 1616. quinterno

29 Libro del sale


292 1617 06 25
1618 07 08
Dispensato nel 1617, riscuote Diomede di Girolamo camerario, revisione
7 lug. 1618. quinterno

14 Libro del sale


140 1626

26 apr. 1626
quinterno

256 Libro del sale


1304 1628

quinterno.

224
Camerariato

5 Libro del sale


45 1629

162(9)
quinterno

256 Libro del sale


1303 1630

quinterno.

27 Libro del sale


281 1631 10 30

Filippo Antonelli
Riscuote Filippo Antonelli camerario, uscito per sorte. quinterno

25 Libro del sale


262 1632

Dei residui del sale, r.


quinterno

18 Libro del sale


189 1634

Il presente libro fu spogliato e fattone uno nuovo dato ad uno dei priori.
Revisione 30 gen. 1635, Paolo Ciani priore. quinterno

225
Camerariato

40 Libro del sale


404 1635 11 02

Riscuote Francesco Valentini.


quinterno

16 Libro del sale


146 1636

Dispensato nel priorato di Innocenzio di Menico e compagni, da ...


notarsi intra terzaria cioè Natale, Carnevale, Pasqua, 12 dal camerl. quinterno

25 Libro del sale


257 1637 12 22

Francesco Valentini
Del presente anno 1637, dispensato dai priori passati, riscuote il quinterno
camerario Francesco Valentini in 3 paghe.

5 Libro del sale


46 1638

quinterno

256 Libro del sale


1298 1639

quinterno.

226
Camerariato
CAMERARIO

256 Libro del sale


1299 1641

quinterno.

33 Libro del sale


324 1642
1643

quinterno

256 Libro del sale


1302 1643

quinterno.

5 Libro del sale


48 1644

Di accrescimento della quantirà di sale.


quinterno

5 Libro del sale


47 1644

quinterno

227
Camerariato

18 Libro del sale


178 1648 01 01
1648 04
esidui. Alcide Ciani priore, sale del quadrimestre finito 31 dic. 1647,
riscosso nel 1648. quinterno

25 Libro del sale


261 1649

Del crescimento dei prezzi, r.


quinterno

36 Libro del sale


368 1652

Riscuotono Simone Farenzi, Cetano Fabrizi e Clemente Conti.


quinterno

243 Libro del sale


1235 1700

sec. XVIII
filza chiusa.

41 Libro di ricevute di pagamento del sale e focatico


410 1505 11 09
1534 12 18
Si tratta di ricevute che iniziano dal 1505 di sale relativo al biennio 1503-
1505. quinterno

228
Camerariato

252 Libro della mola


1276 1543

quinterno.

22 Libro della mola


225 1550 05
1553
Revisione 1553. Giovanni di messer Paolo.
quinterno

21 Libro della mola


219 1555 01 20
1556 12 14

quinterno

21 Libro della mola


220 1556 12 14
1557 08 02
Revisione 7 gen. 1558
quinterno

22 Libro della mola


227 1557 12 06
1558 12 13
Bastiano di Stroncone eletto dai massari nel 1557.
quinterno

229
Camerariato
CAMERARIO

22 Libro della mola


226 1558 12
1559 06
Andrea de Antonio Matto eletto dai priori.
quinterno

10 Libro della mola


107 1647

Da incominciarsi a pagare dal 20 luglio 1647 secondo l'istrumento fatto in


consiglio. quinterno

105 Libro del grano


943 1568
1583

volume senza cop.

106 Libro del grano


949 1570

Con i malpaghi
quinterno senza cop.

12 Libro del grano


121 1578
1580
Con annotazioni cassate del 1559.
quinterno

230
Camerariato
CAMERARIO

3 Libro del grano


35 1583

Grano avuto dal cavalier Nevio Canali di Rieti, Greccio e Contigliano.


quinterno

3 Libro del grano


24 1583
1593
Sono cuciti insieme più libri relativi a riscossioni diverse.
quinterno

4 Libro del grano


41 1584

Grano di Ponzano preso dall'agente di messer ... di Torri.


quinterno

56 Libro del grano


523 1586

Riscuote camerario Bonifazio Lupi e Curzio de Vico.


quinterno

3 Libro del grano


23 1586

quinterno

231
Camerariato

56 Libro del grano


524 1587

Riscuote camerario Andrea Capogrosso, Paolo Emilio di Pannunzio e


mastro Catallo. quinterno

56 Libro del grano


525 1588

Che si devono restituire al Monte , risc camerarioTheodosio Cesio,


Virgilio di Dammio e Pietropaolo di Orazio. quinterno

3 Libro del grano


26 1589

Grano avuto dal marchese di Riano.


quinterno

248 Libro del grano


1252 1589

Bernardino Bonifazi
quinterno senza cop.

71 Libro del grano


617 1590

quinterno

232
Camerariato

105 Libro del grano


944 1590

Nota del grano e dei denari da riscuotersi per il Monte


quinterno senza cop.

105 Libro del grano


945 1591

quinterno

63 Libro del grano


570 1591

Grano comprato da Federico Cesi, Magliano. Lettere 10 ott. 1587 ai


massari da Francesco Angelini, 27 apr. 1598 a Diomede Riccio Roma dai quinterno
priori, ricevute.

56 Libro del grano


526 1592 07 05

estituire in questo raccolto, dispensato dagli appaltatori come appare dai


bollettini, riscuotono i camerari per fuoco, misura rasa baciletto, quinterno
crescimento dell'anno passato.

105 Libro del grano


942 1593 07 18

"Nota di quelli che debbono restituire il grano al Monte di Pietà"; oppure


Nota del grano e dei denari, oppure "Libro del grano del Monte" quinterno

233
Camerariato

56 Libro del grano


527 1594 07 25

Riscuote Paolo di Bonifazio, Bartolomeo di Giovanni maria, Gregorio


Riccio. quinterno

71 Libro del grano


614 1595 07 09

quinterno

71 Libro del grano


618 1596

quinterno

248 Libro del grano


1251 1597
1598
Bernardino Bonifazi
Luca Santolus, cancelliere del 1598. quinterni, senza cop.

69 Libro del grano


601 1599 07 18

"recipiente netto di cama e paglia araso con suo crescimento cioè un


baciletto per quarta" quinterno

234
Camerariato

71 Libro del grano


613 1605

La revisione è del 1606 giu 19, data dedotta


quinterno

142 Libro del grano


1020 1605
1615

quinterno cop. Carta.

17 Libro del grano


163 1610

Nota di coloro che hanno preso il grano per polizza del 13 gen. 1610 da
restituire alla prossima raccolta. Aumento di prezzo 27 apr. 1612. quinterno

17 Libro del grano


160 1610
1613
Cucite alcune lettere di debito, polizze alla comunità del 1617.
quinterno

17 Libro del grano


167 1612

quinterno

235
Camerariato

9 Libro del grano


91 1615

Dispensato dai montisti da riscuotersi da altri montisti.


quinterno

18 Libro del grano


184 1617

Dispensato dai montisti 23 ott. 1617, riscosso dai montisti nuovi 1618.
Cfr. nomi dei montisti n°184 e 185. quinterno

256 Libro del grano


1316 1617

quinterno.

38 Libro del grano


385 1617

quinterno

18 Libro del grano


185 1618
1619
Dispensato dai montisti nel 1617, riscosso nel 1618-1619.
quinterno

236
Camerariato
CAMERARIO

3 Libro del grano


22 1620 05

quinterno

14 Libro del grano


133 1621

Rivisto nel 1622


quinterno

6 Libro del grano


63 1622

Giovanni Cecchetti, Eusebio Antonetti, .... di Antonio.


quinterno

34 Libro del grano


337 1624

quinterno

3 Libro del grano


28 1627

quinterno

237
Camerariato

34 Libro del grano


338 1628

Dispensato da ottobre a marzo, con residui.


quinterno

13 Libro del grano


128 1628
1629
Dispensato dai montisti come risulta dai 50 bollettini consegnati ai priori,
con l'aggiunta dei debitori. quinterno

34 Libro del grano


340 1630

Dispensato dai montisti nel 1629, riscosso nel 1630.


quinterno

36 Libro del grano


370 1631 05 23

Dispensato dai montisti nel 1630, riscosso da Giacinto Ciani.


quinterno

8 Libro del grano


89 1632

Dispensato dai montisti da riscuotersi dal camerario.


quinterno

238
Camerariato

34 Libro del grano


336 1633 08 15

quinterno

29 Libro del grano


296 1634

30 rubie e 1 quarto di grano da riscuotere.


quinterno

5 Libro del grano


50 1636

quinterno

17 Libro del grano


159 1637

Grano del 1636 riscosso dai montisti del 1636.


quinterno

5 Libro del grano


51 1638

quinterno

239
Camerariato

31 Libro del grano


316 1646

Con i residui.
quinterno

4 Libro del grano


40 1654

quinterno

12 Libro del grano


124 1655

Con i residui.
quinterno

12 Libro del grano


120 1656
1658
Da riscuotersi dai montisti, con i residui. La coperta è costituita da foglio
che riportano un inventario di beni. quinterno

12 Libro del grano


119 1663

Da riscuotersi dai montisti


quinterno

240
Camerariato

39 Libro del grano


394 1664

quinterno

17 Libro del grano


165 1669

quinterno

39 Libro del grano


397 1673

quinterno

142 Libro del grano


1021 1679

quinterno cop. Carta.

63 Libro del grano


561 1685 10 08

quinterno

241
Camerariato

85 Libro del grano


757 1688

Libro del grano del monte dell'abbondanza prestato dai montisti nel
1688 e da riscuotersi a tutto il 1689. Compilato alfabeticamente quinterno

57 Libro del grano


534 1692 10 19

quinterno

85 Libro del grano


749 1693

quinterno

57 Libro del grano


535 1693 01 13

quinterno

208 Libro del grano


1156 1693

libretto.

242
Camerariato

85 Libro del grano


756 1695

La data di una confessione è del 1695 ott. 23


quinterno cc. 1-12

63 Libro del grano


562 1697

quinterno

63 Libro del grano


566 1698

Tipologia dedotta.
quinterno

29 Libro del grano


294 1708

Libro della dispensa del grano del 1707, si riscuote nel 1708.
quinterno

63 Libro del grano


565 1709 11 01

Obblighi della grasciaria per il grano dispensato.


quinterno

243
Camerariato

63 Libro del grano


563 1715 10 26
1716

quinterno

63 Libro del grano


564 1727 10 06

Obblighi della grasciaria.


quinterno

256 Libro del grano


1318 1730

quinterno.

81 Libro del grano


720 1735

libretto

256 Libro del grano


1317 1743

quinterno.

244
Camerariato

77 Libro del grano


652 1745 17

Lista del grano venduto secondo il consiglio, con ricevuta


quinterno

79 Libro del grano


689 1749

libretto

79 Libro del grano


691 1749

libretto

206 Libro del grano


1152 1749
1751

quinterno.

79 Libro del grano


688 1753

Imprestanza del 1752, da riportarsi al 1753 l'esatto e il non esatto


libretto senza cop.

245
Camerariato

256 Libro del grano


1319 1761

quinterno.

27 Libro del grano


274 1769 07 20

Grano 1769.
quinterno

77 Libro del grano


654 1770 11 25

quinterno

39 Libro del grano


393 1774 06 15

quinterno

38 Libro del grano


389 1776

quinterno

246
Camerariato

12 Libro del grano


126 1779

quinterno

27 Libro del grano


270 1784 06 17

Grano 1783
quinterno

27 Libro del grano


271 1785 07 17

Dell'imprestanza del grano del monte fatta nel 1784 dai montisti,
riscuotono i medesimi nel 1785 con gli accresc, scrivono l'esatto e non, quinterno
canc prior.

27 Libro del grano


272 1787 08 10

Grano 1786.
quinterno

27 Libro del grano


273 1788 08 13

Grano 1787.
quinterno

247
Camerariato

15 Libro del grano


142 1789

20 lug. 1789
quinterno

35 Libro del grano


355 1790 08 10

Grano 1789
quinterno

40 Libro del grano


399 1792 07 11

quinterno

8 Libro del grano


87 sd

Sec. XVII.
quinterno

18 Libro del grano


170 sd

Revisione c.7v 1625, si parla di aumento del prezzo del grano.


quinterno

248
Camerariato

8 Libro del grano


88 sd

Sec. XVII.
quinterno

36 Libro del grano


369 sd

Sec. XVII, riscuote Adamo Simonetti.


quinterno

78 Libro del grano


668 sd.

Obblighi della grasciaria del grano della comunità dispensato sec. XVI
quinterno

63 Libro della grasciaria


569 1624

Istituito per ordine del pubbl gen cons il 9 giu. 1624 c.50 (sono impiegati
grani e danari), capitoli del 13 giu. 1624 c.55. quinterno

63 Libro della grasciaria


560 1696 10 28
1697 03 17
Obblighi del grano del monte dispensato dai grascieri.
quinterno

249
Camerariato
CAMERARIO

201 Libro della grasciaria


1139 1704
1750

quinterni.

78 Libro della grasciaria


669 1712

quinterno

78 Libro della grasciaria


668 1713
1714

quinterno

63 Libro della grasciaria


567 1725

quinterno

210 Libro della grasciaria


1165 1726
1727

quinterno

250
Camerariato
CAMERARIO

63 Libro della grasciaria


568 1737 11 17

quinterno

77 Libro della grasciaria


651 1752

quinterno

77 Libro della grasciaria


650 1754

quinterno

77 Libro della grasciaria


649 1755

quinterno

78 Libro della grasciaria


670 1756

quinterno

251
Camerariato

177 Ricevute della grasciaria


1088 1600

sec. XVII
filza aperta.

175 Ricevute della grasciaria


1086 1700

sec. XVIII
filza aperta.

168 Ricevute della grasciaria


1079 1800

sec. XIX
pacchetti 3

244 Ricevute, coltarole della spelta e grano


1239 1500
1600
secc. XVI-XVII
filzette e pacchetti.

45 Libro della spelta


466 1568 08

"Subsidii seu spelta", al vescovo di Narni, 3 carlini a fuoco.


quinterno

252
Camerariato
CAMERARIO

45 Libro della spelta


462 1588 01
1588 05
Relativa alla terzaria.
quinterno

45 Libro della spelta


434 1611

quinterno

253 Libro della spelta


1291 1613
1614
Paulo di Marco
Concezio Ruscetto, camerario nel 1614. quinterno.

45 Libro della spelta


463 1619 08
1620 12 06
Coltarola del dazio della spelta, 12 $ a fuoco.
quinterno

41 Libro della spelta


413 1630 08 04

Scudi 24 a foco, scudi 12 mezzo fuoco, revisione 25 giu. 1632.


quinterno

253
Camerariato

18 Libro della spelta


186 1631
1632

quinterno

16 Libro della spelta


152 1632
1633

quinterno

18 Libro della spelta


173 1634 10 11
1635
Girolamo Bifano
Revisione 19 mar. 1635, Domenico Ciani esattore della spelta, camerario quinterno
grosso Girolamo Bifano, riceve scudi dall'esattore.

34 Libro della spelta


344 1635 08
1636 01
Signore e padrone, riscuote un priore, con lo spoglio dei libri 1632-1634.
quinterno

38 Libro della spelta


388 1636 10 17
1637
Baiocchi 24 l'anno, metà a fuoco sano, metà a mezzi fuochi.
quinterno

254
Camerariato

38 Libro della spelta


387 1640 01 01

Riscuotono i priori $ 12 a fuoco.


quinterno

12 Libro della spelta


123 1641

Che si paga alli eredi di Mica(…) padrone, 24 scudi a fuoco, riscuote il


camerario, 1 gen. 1641. quinterno

41 Libro della spelta


416 1642 01 01

quinterno

24 Libro della spelta


249 1644 07 23
1645 03 21
24 (scudi) a fuoco, revisione 28 nov. 1645.
quinterno

35 Libro della spelta


360 1648 01 01
1648 04
esidui riscossi da Antonio di Pe(r)no, riscuote Antonio di Nocenzio.
quinterno

255
Camerariato

244 Ricevute, coltarole della spelta e grano


1241 1500
1600
secc. XVI-XVII
cc. sciolte.

244 Ricevute, coltarole della spelta e grano


1240 1500
1600
secc. XVI-XVII
filzette e pacchetti.

145 Assegne giurate di grano


1054 1604 11 01

volume senza cop.

143 Assegne giurate di grano


1023 1701

fasc. cc. sciolte

164 Bollettini del grano


1075 1600

sec. XVII
filze 2, una chiusa una aperta.

256
Comunità

52 Inventario di tutte le scritture della comunità di Cantalupo in Sabina che si


ritrovano nella cassa del comune fino ad oggi
494 sd

Ultima data delle scritture riportate 1566.


quinterno

52 Inventario di tutte le scritture esistenti nell'archivio di Cantalupo consegnate


a Federico Zucchetti da Bernardino Bonifazio
511 1591
1602
Zucchetti archivista 18 nov. 1591 appalta a Bernardino Bonifazio, sono
istrumenti del comune, elenco dei notai degli istrumenti riportati. quintenro

209 Atti diversi


1158 1700

sec. XVIII
Carte di Celestino Marini; copie di atti pubblici, inventari di beni. cc. sciolte.

253 Atti diversi


1288 1700
1800
secc. XVIII-XIX
Atti notarili, copie, elenchi messe. fascio.

266 Atti diversi


1341 1800

sec. XIX
cc. sciolte.

257
Feudo e principato di Cantalupo

9 Atti notarili
92 1507
1526
1507, 1519, 1523, 1525-1526. (Bartolomeo di Battista Bartolomeo
Romano, nell'ANCS Cantalupo Ludovico di Bartolomeo 1491-1521). cc. sciolte.

44 Atti notarili
432 1510

Da c. 182 a c. 194. Frammento.


Frammento di protocollo
notarile

71 Atti notarili
611 1591 01 07
1595 11 24
Bernardino Bonifazi
Cfr. ANCS di Cantalupo, 1579-1620, 6 pezzi cc. sciolte.

71 Atti notarili
610 1593 05
1602
Cesare Tonsi, notaio
A c.74: "Atti consegnati dal fratello di Cesare, Germano, all'archivista quinterno
Alessandro San Paolo il 1 aprile 1621". Cfr. ANCS di Cantalupo, 1601-
1616
71 Atti notarili
612 1595 12 18
1596 06 27
Bernardino Bonifazi
Cfr. ANCS di Cantalupo, 1579-1620, 6 pezzi cc. sciolte.

258
Feudo e principato di Cantalupo

253 Carteggio di Giovanni e Luigi Fantozzi.


1289

Testamenti, fedi di morte, elenchi messe.


fascio.

253 Carteggio Marini


1287 1800

sec. XIX
fascio.

253 Carteggio Marini


1286 1800

sec. XIX
fascio.

289 Istrumenti enfiteutici del principato di Cantalupo


1364 1800
1900
secc. XIX-XX
cc. sciolte.

288 Istrumenti, scritture, notizie sulla possidenza di Rocchette


1363 1854 11 01
1900

cc. sciolte.

259
Feudo e principato di Cantalupo

287 Istrumenti, scritture, notizie sulla possidenza e principato di Cantalupo F-G.


1362 1862 06 20
1900
"Istrumenti e scritture anteriori al 20 giu. 1862 componenti la possidenza
di Cantalupomdel principato di Cantalupo e notizie relative al fondo cc. sciolte.
suddetto fino ai nostri giorni. F-G..

286 Istrumenti, scritture, notizie sulla possidenza e principato di Cantalupo H-L.


1361 1862 06 20
1900
"Istrumenti e scritture anteriori al 20 giu. 1862 componenti la possidenza
di Cantalupo del principato di Cantalupo e notizie relative al fondo cc. sciolte.
suddetto fino ai nostri giorni. H-L.

246 Libri di messe della Cappella di S. Michele


1243 1600
1800

libretti e filzette

146 Libro dei beni appartenenti alla cappellania di S. Michele Arcangelo


1055 1700

sec. XVIII
Allegato testamento rogato dal notaio Pietro Vincenzo Riccardi, del 17 registro.
apr. 1771, pubblicato il 22 mag. 1771.

5 Libro di entrata e uscita della Venerabile Compagnia di S. Girolamo


44 1662
1686

quinterno

260
Feudo e principato di Cantalupo

246 Note relative ai cardinali eletti dal papa


1244 1600
1800

cc. sciolte.

267 Coperte di volumi e filze


1342 1500
1800
secc. XVI-XIX
cc. sciolte.

261