Sei sulla pagina 1di 2
Ornella Vanoni UNA RAGIONE DI PIU Testo di O. VANONI, L. BERETTA, F. CALIFANO Musica di F. e M. REITANO Lento moderato — s Re rt Mi aan per dir- ti che va-do vi-a. © por- to an - che con me. ma-lin-co - ni la tu-a & 7 7 ped Ca Ld Cer-to le mie ma-ni, ti vor - ran - noan - cos ra ma ci sa- -ra chi me le tie - ne. Mi Liu i tt og - gi e do - ma-nie poi fin - chéil mio do - ma - nian - co - ra Sai, 8 una ragione di pitt per dirti che vado via, Vado © porto anche con me Ja tua malinconia, Certo le mie mani, ti vorranno ancora ma ci sara chi me le tiene oggi e domani poi domani ancora finché il mio cuore ee la fa. Sei tu quella ragione di pit, mi hai chiesto talmente tanto. pol p Mi ad libitum sfumando Io, non ho pitt niente per te e ti amo, tu non sai quanto, Amo da morire anche il tuo silenzio che non mi lascia andare via, Tamo ma se mi dici “non las non so se il cuore ee la fa. ‘mi sola” Ce una ragione di pitt 8 una ragione di pit