Sei sulla pagina 1di 47

Questionari di

ACUSTICA E PSICOACUSTICA MUSICALE


Una qualsiasi onda che si propaga trasporta:

  energia e materia

  energia

  materia

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Un dato moto armonico è rappresentabile con l’equazione oraria
s(t) = 0.3 sin(2π t + 90°)

Quanto vale la frequenza del moto?

  1 Hz

  2 Hz

  2π Hz

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Un'onda si propaga in un mezzo elastico. Cosa succede alle particelle di cui è
composto il mezzo?

  si muovono trasportate dall'onda

  oscillano attorno alle loro posizioni di equilibrio

  restano immobili

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Un andamento pressorio nell’aria, a 20 metri dalla sorgente,
è descritto dalla seguente equazione
s(t) = 2X10-3 cos(251 t )
L’ampiezza è espressa in dB

Siamo in presenza di una stimolazione acustica?

  Si perché la frequenza è di 40 Hz e quindi rientra nella


gamma udibile

  Si, ma la pressione acustica è troppa alta e rischia di


provocare danni all’orecchio

  No, la pressione acustica è insufficiente

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Di che tipo è un’onda sonora che si propaga nell’aria?

  longitudinale, perché la direzione di propagazione dell’onda


coincide con quella di oscillazione delle particelle del mezzo

  trasversale, perché si propagano in direzione perpendicolare a


quella in cui oscillano le particelle del mezzo

  dipende dalla frequenza della sorgente che le genera

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Due violini emettono due suoni diversi: uno un La3 e l’atro un Fa#5.
Alla temperatura di 12 °C, Quale dei due suoni si propaga più velocemente nell'aria?

  il suono che produce il La3 perché avendo


una frequenza minore del Fa#5 presenta la
lunghezza d'onda è maggiore fra i due

  i due suoni si propagano con la stessa


velocità

  non si può rispondere perché non si


conosce la lunghezza d'onda dei due suoni

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Il clacson di un'automobile emette un suono di 400 Hz. Qual è la lunghezza d'onda
del suono emesso?
[calcolare per c=344 ms-1]

  86 cm

  1,17 mm

  1,3 Km

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Cosa non influisce, praticamente, sul timbro?

  L’ampiezza delle parziali armoniche

  Lo spettro di fase

  La distribuzione energetica sulle diverse


parziali

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Da che cosa dipende la frequenza di un suono che giunge all'orecchio?

  Dalle caratteristiche del mezzo in cui si propaga


il suono

  Dalla distanza tra la sorgente sonora e


l'orecchio

  Dalla sorgente che ha emesso il suono

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Quale delle seguenti affermazioni è sbagliata se riferita a un suono?

  La velocità di propagazione del suono non


dipende dal mezzo in cui si propaga

  Il suono si propaga nei liquidi, nei solidi e nei


gas

  Il suono non si può propagare nello spazio


vuoto

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


La sensazione di intensità di un suono puro dipende:

  esclusivamente dall’ampiezza dell’onda che colpisce


il timpano
  dall’ampiezza della fondamentale e dalle fasi delle
armoniche di ordine superiore
  dall’ampiezza dell’onda sinusoidale che colpisce il
timpano, ma è anche influenzata dalla frequenza
del suono

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


La relazione fra la frequenza e l’altezza di suoni in successione melodica:

  è sempre lineare

  è di tipo logaritmico

  può esser considerata lineare per suoni più bassi


del DO4

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Un suono puro:

  ha un’infinità di parziali, ma esclusivamente


armoniche

  ha una sola armonica

  può avere molte parziali armoniche, ma la


fondamentale è quella con la massima intensità

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Qual è il livello di pressione sonora alla soglia di udibilità?

  cambia con la frequenza

  0 dB, per definizione

  1 dB se riferito a 2*10-5 Pa

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Una sorgente sonora emette inizialmente un suono di intensità 10-6 W/m2;
l’intensità poi raddoppia. Quale è stato l’incremento del livello di intensità?

  3 dB

  6 dB

  2 dB

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


La pressione sonora prodotta da una sorgente sonora scende da 1/10 a 1/100
di pascal. Quale è stato il cambiamento di livello di pressione acustica?

  0.09 Pa

  -20 dBSPL

  -10 dB

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Un tubo sonoro aperto-aperto produce, a 20 °C, un suono la cui fondamentale è
260 Hz. Per avere - alle stesse condizioni ambientali - la stessa nota, ma con uno
spettro di sole armoniche dispari, utilizzerò:

  un tubo aperto-chiuso lungo la metà di


quello aperto-aperto, cioè 33 cm

  un tubo aperto-chiuso della stessa lunghezza


del tubo dato, cioè 66 cm

  un tubo aperto-aperto lungo 33 cm

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


I battimenti sono:

  una variazione periodica di intensità prodotta di due suoni la cui


differenza di frequenza è maggiore della banda critica centrata su
1000 Hz

  un fenomeno di interferenza che si manifesta quando la differenza


di frequenza fra due suoni non supera, all’incirca, i 15 Hz

  una variazione periodica di altezza prodotta dall’interferenza fra


due suoni di intensità quasi uguale

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


La figura rappresenta un’onda stazionaria su una corda. Quale
armonica produce?

  La fondamentale

  La terza armonica

  La quarta armonica

Questionari di ACUSTICA - Maurizio


Massarelli
Quale è la differenza di intonazione in centesimi fra un suono prodotto da una canna
aperta-aperta

quando la temperatura dell’aria contenuta al suo interno passa da 0° a 20° centigradi?

  Oltre 100 ¢

  Circa 60 ¢

  Non si può rispondere perché non conosciamo la


lunghezza della canna

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Quale è la differenza di intonazione in centesimi fra un suono prodotto
da una canna aperta-chiusa quando la temperatura dell’aria contenuta
al suo interno passa da 15° a 25° centigradi?

"   circa 6 ¢

"   Non si può rispondere perché non conosciamo la


lunghezza della canna

"   30 ¢

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Una canna sonora aperta-chiusa in aria a 20 °C emette un suono la cui fondamentale
è di 171,8 Hz. Quale sarebbe la frequenza della fondamentale se all’aria sostituissimo
un’atmosfera di ammoniaca a °C?

[La velocità del suono nell’ammoniaca a 0 °C è 415 m/s]

  207,5 Hz

  la domanda è mal posta poiché non possono essere


confrontate velocità a diverse temperature per gas diversi

  300,5 Hz

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Una canna sonora aperta-chiusa in aria a 20 °C emette un suono la cui fondamentale
è di 100 Hz. Quale sarebbe la frequenza della fondamentale se all’aria sostituissimo
l’elio a 0 °C?

[La velocità del suono nell’elio a 0 °C è 972 m/s]

"   259,4 Hz

"   282,9 Hz

"   la domanda è mal posta poiché non possono essere


confrontate velocità a diverse temperature per gas
diversi

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Una sorgente sonora emette un stesso impulso sonoro in aria (temperatura 30 °C)
e in acqua di mare (temperatura 20 °C). Un microfono “A” è posto in acqua a
1510 m dalla sorgente. Un microfono “B” è utilizzato

per catturare il suono in aria. A quale distanza dalla sorgente deve essere posto il
microfono “B” affinché riceva il segnale contemporaneamente al microfono “A”?
La velocità del suono in acqua di mare alla temperatura di 20 °C è 1510 m/s

  350 m

  1510 m

  344 m

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Una sorgente sonora “doppia” emette un stesso impulso sonoro in acqua di mare
(temperatura 20 °C) e in aria (temperatura 30 °C). Un microfono “A” è posto in
acqua

a 1510 m dalla sorgente. Un microfono “B” è invece utilizzato in aria. A quale


distanza dalla sorgente deve essere posto il microfono “B” affinché riceva il segnale
un secondo dopo il microfono “A”? [La velocità del suono in acqua di mare alla temperatura
di 20 °C è 1510 m/s ]

  1510 m

  700 m

  350 m

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Quali sono le prime tre parziali armoniche prodotte da un tubo sonoro
aperto-chiuso lungo 1,5 m? [temperatura di 14 °C]

  (a) 56,7 - 170 – 283,3 Hz

  (b) 56,7 - 113 - 170 Hz

  (c) 113 - 170 – 283,3 Hz

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Quali sono le prime tre parziali armoniche prodotte da una canna sonora aperta-
chiusa lunga mezzo metro?
[calcolare per la temperatura di 19 °C]

  171,5 - 343 - 514,5 Hz

  171,5 - 514,5 - 857,5 Hz

  257,3 - 386 - 579 Hz

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Sfiorando la prima corda di un violino ad un terzo della sua lunghezza quale
armonico si produce?

  Terzo armonico

  La corda non può vibrare

  Quarto armonico

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Sfiorando la prima corda di un violoncello [220,00 Hz] a 23 cm dal capotasto
quale è la frequenza prodotta?
[lunghezza della corda del violoncello 0,69 m]

  659,26 Hz

  666,00 Hz

  278,18 Hz

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli
Si ha una canna aperta-aperta che, alla temperatura dell’aria di 15 °C, produce una
nota la cui fondamentale è di 250 Hz. Un’altra canna lunga metà della precedente,
la cui aria contenuta ha però la temperatura di 19 °C, suona insieme alla

precedente. Cosa accade se suonano piuttosto energicamente?

  Si sente distintamente un suono differenziale


di 187,5 Hz

  Si percepiscono deboli battimenti di 3 Hz

  si produce un’ottava perfettamente intonata

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Voglio costruire una triade maggiore sul DO3 di 261,6 Hz;
l’intonazione migliore si ottiene sovrapponendo:

  (a) MI3=327 Hz e SOL3=392,4 Hz

  (b) MI3=329,6 Hz e SOL3=392

  (c) MI3=331 Hz e SOL3=392,4 Hz

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Si abbia un pendolo [ideale] il cui periodo è 1 secondo. Voglio usarlo come un
metronomo che mi scandisca la semiminima=40 MM. Di quanto devo modificare la

lunghezza del pendolo affinché il suo periodo soddisfi la condizione richiesta?

  devo accorciare il pendolo di 35 cm

  devo allungare il pendolo di 31 cm

  devo allungare il pendolo 20 cm

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Si abbia un pendolo [ideale] il cui periodo è 1,5 secondo. Voglio usarlo come un
metronomo che mi scandisca la semiminima=60 MM.

Di quanto devo modificare la lunghezza del pendolo affinché il suo periodo soddisfi la
condizione richiesta?

  devo accorciare il pendolo di 35 cm

  devo accorciare il pendolo di 31 cm

  devo allungare il pendolo di 20 cm

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Suono, su una tastiera perfettamente accordata (in do maggiore)
secondo il sistema zarliniano, la triade di re minore. L’accordo:

  è perfettamente intonato

  non è perfettamente intonato perché la terza minore


è crescente

  è piuttosto stonato perché sia la terza minore che la


quinta risultano calanti

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Osservando i due spettri di ampiezza risulta che:

Suono “A”
1,2   Il suono “A” ha un timbro più
1
scuro di “B”
0,8

0,6

0,4

0,2   Il suono “A” ha un timbro più


0
1 2 3 4 chiaro di “B”
Suono “B”

  I suoni “A” e “B”, poiché


1,2

0,8 hanno la fondamentale con la


0,6
stessa ampiezza, vengono
0,4

0,2
percepiti con lo stesso timbro
0
1 2 3 4

Questionari di ACUSTICA - Maurizio


Massarelli
Sulla base del grafico possiamo affermare che i livelli di intensità della terza e della
quarta armonica, calcolati rispetto alla fondamentale, valgono rispettivamente:

In
I1   -4 dB per la terza arm., -2 dB per
1
la quarta


  -8 dB per la terza arm., -4 dB per
0,5 la quarta

  -1 dB per la terza arm., -7 dB per


la quarta
2 4 6 8 10 11 12 f x100 [Hz]
Questionari di ACUSTICA - Maurizio
Massarelli
La figura rappresenta lo spettro d’ampiezza del suono:

  (a) sinωt + 4/5cos(2ωt) + 2/5sin(3ωt


In
+π/4) + 1/2cos(4ωt-π/2)
I1
1

  (b) sinωt + 4/5sin(2ωt) + 2/5sin(3ωt+


€ π/4) + 1/2cos(5ωt)

0,5
  (c) sinωt + 2sin(2ωt) + 3sin(3ωt) +
5cos(5ωt)

1 2 3 4 5 6 7 nω

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli
La figura rappresenta lo spettro d’ampiezza del suono:

In   (a) sin(ωt) + ½·cos(2ωt) + 2/5·sin


I1 (4ωt+π/4)
1

  (b) cos(ωt)+ 0,5·sin(2ωt+ π/3) +


0,3·sin(3ωt)

0,5
  (c) sin(ωt) + 2·sin(2ωt) + 3·sin(3ωt)

1 2 3 4 5 6 7 nω

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli
La sensazione prodotta da un suono di 1 KHz/80 dBSPL è uguale a quella prodotta
da un suono di 500 Hz.

Quale è il valore della sensazione prodotta da ciascuno dei due suoni?

  40 dBSPL

  16 son

  8 son

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Un suono puro di 40 Hz genera una loudness equivalente a quella di un suono puro di 1
KHz e 70 dB.

Quale è la sensazione prodotta dai due suoni?

  90 dB

  16 son

  8 son

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Un suono sinusoidale di 40 Hz, inizialmente di 90 dB, viene attenuato di 7 dB.
La sensazione sonora è cambiata?

  No. La sensazione di intensità rimane


pressoché invariata

  Si. La sensazione di intensità diminuisce di 7


dB.

  Si. La sensazione è dimezzata perché è passata


da 8 a 4 son.

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Un bicordo formato da suoni puri di 220 e 230 Hz danno luogo a 10 battimenti al
secondo. Se trasporto il bicordo due ottave sopra:

  sento ancora 10 battimenti al secondo

  la frequenza del battimento è raddoppiata:


fbatt=20 Hz

  non sento più i battimenti

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Quale è la frequenza del terzo suono di Tartini ottenibile dal bicordo SOL3-MI4 se la
frequenza del SOL vale 392 Hz?

  DO4 di 523,2 Hz

  DO3 di 261,6 Hz

  DO3 di 261,3 Hz

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Si mette in vibrazione un diapason di 440 Hz e contemporaneamente si
suona la seconda corda di un violino [LA3]. Si sentono 3 battimenti al
secondo.

Si tira lievemente la corda e i battimenti aumentano a 6 al secondo.


Quale è la frequenza iniziale della corda [prima cioè di aver aumentato la
tensione]?

  441 Hz

  443 Hz

  437 Hz

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Si ha un suono puro di 500 Hz la cui intensità è valutata essere di 32
son.

Quanto deve valere il livello di pressione di un altro suono di 130 Hz,


anch’esso puro, affinché produca la stessa sensazione di intensità?

  80 son

  70 Phon

  90 dB

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli


Una corda fissata ai due estremi sottoposta alla tensione di 40 N
produce un suono di 100 Hz. Per accordarla a 150 Hz quale deve
essere la forza di tensione applicata?

1.  Non si può rispondere poiché


mancano dei dati (L e µ)

2.  90 N

3.  80 N

Questionari di ACUSTICA - Maurizio Massarelli