Sei sulla pagina 1di 174

2013

Leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare questo veicolo.

MANUALE DI SERVIZIO DEL


PROPRIETARIO

YZ125(D)
1SR-28199-31-H0
YZ125 (D)
MANUALE DI SERVIZIO DEL PROPRIETARIO
©2012 by Yamaha Motor Co., Ltd.
1a edizione, settembre 2012
Tutti i diritti sono riservati.La ristampa o l'uso non
autorizzato senza previo permesso scritto di
Yamaha Motor Co., Ltd.
sono espressamente vietati.
Stampato in Giappone
PREMESSA INFORMAZIONI IMPORTANTI INFORMAZIONI DI
RELATIVE AL MANUALE SICUREZZA
INTRODUZIONE Le informazioni di particolare impor-
Congratulazioni per aver acquistato QUESTO VEICOLO È STATO PRO-
tanza sono evidenziate dai seguenti GETTATO ESCLUSIVAMENTE PER
una Yamaha serie YZ. Questo mod- richiami.
ello costituisce l’apice della vasta es- LE COMPETIZIONI SU CIRCUITI
perienza Yamaha nella realizzazione CHIUSI. L’impiego di questo veicolo
di veicoli da corsa di primo piano. su strade pubbliche o autostrade è il-
Questo è il simbolo di pericolo. Vi- legale. L’impiego fuoristrada su terre-
Rappresenta il massimo grado di ene utilizzato per richiamare l'at-
quella eccezionalità qualitativa e af- ni pubblici potrebbe essere
tenzione sui potenziali rischi di egualmente illegale. Verificare la nor-
fidabilità che hanno reso Yamaha infortunio. Osservare tutti i mes-
un’azienda leader mondiale. mativa locale prima di mettersi alla
saggi di sicurezza che seguono guida.
Questo manuale fornisce spiegazioni questo simbolo per evitare infortu-
relative al funzionamento, all’ispezi- • L’IMPIEGO DI QUESTO VEICOLO
ni o il decesso. È LIMITATO ESCLUSIVAMENTE
one, alla manutenzione base e alla
messa a punto del veicolo. In caso di A PILOTI ESPERTI.
domande relative a questo manuale o Non tentare di far funzionare questo
Un'AVVERTENZA indica una situ- veicolo al massimo numero di giri
al veicolo stesso, contattare il proprio azione pericolosa che, se non evi-
rivenditore Yamaha. finché non si è acquisita una famil-
tata, potrebbe provocare il iarità totale con le sue caratteris-
decesso o infortuni gravi. tiche.
Yamaha ricerca continuamente il mi-
• QUESTO VEICOLO È STATO
glioramento del design e della qualità
PROGETTATO PER ESSERE
dei propri prodotti. Pertanto, benché il Un richiamo di ATTENZIONE indi- GUIDATO ESCLUSIVAMENTE DA
presente manuale contenga le in- ca speciali precauzioni da prender- UN UNICO PILOTA.
formazioni sui prodotti più aggiornate si per evitare di danneggiare il Non è consentito il trasporto di
al momento della stampa, potrebbero veicolo o altre cose. passeggeri su questo veicolo.
esservi lievi discrepanze tra la mac-
• INDOSSARE SEMPRE GLI INDU-
china e il manuale. In caso di doman-
MENTI DI PROTEZIONE.
de relative al manuale, contattare il Una NOTA fornisce informazioni utili Durante l’impiego di questo veicolo,
proprio concessionario Yamaha. per rendere meglio comprensibili le indossare sempre un casco omol-
procedure e per facilitarne l'esecuzi- ogato con relativi occhiali protettivi
one. o visiera. Indossare inoltre stivali e
LEGGERE ATTENTAMENTE E guanti resistenti nonché indumenti
COMPLETAMENTE QUESTO MAN- di protezione. Indossare sempre in-
UALE PRIMA DI METTERE IN FUN- dumenti aderenti in modo tale che
ZIONE IL VEICOLO. NON non possano restare intrappolati
TENTARE DI METTERE IN FUNZI- nelle parti in movimento o nei co-
ONE IL VEICOLO SE NON SI È AC- mandi del veicolo.
QUISITA UNA CONOSCENZA • MANTENERE SEMPRE IL VEICO-
SODDISFACENTE DELLE RELA- LO IN BUONE CONDIZIONI OP-
TIVE CARATTERISTICHE DI CO- ERATIVE.
MANDO E FUNZIONAMENTO E SE Per la sicurezza e l’affidabilità, il ve-
NON SI È RICEVUTO UN AD- icolo va manutenuto correttamente.
DESTRAMENTO SPECIFICO IN Eseguire sempre i controlli prelimi-
RELAZIONE ALLE TECNICHE DI nari indicati in questo manuale.
GUIDA SICURA E CORRETTA. Correggere ogni eventuale prob-
CONTROLLI REGOLARI E UN’AT- lema meccanico prima di mettersi
TENTA MANUTENZIONE, NON- alla guida onde evitare incidenti.
CHÉ BUONE CAPACITÀ DI GUIDA, • LA BENZINA È ALTAMENTE INFI-
CONSENTIRANNO DI APPREZ- AMMABILE.
ZARE NEL RISPETTO DELLA SI- Spegnere sempre il motore durante
CUREZZA LE POTENZIALITÀ E il rifornimento. Fare attenzione a
L’AFFIDABILITÀ DI QUESTO VE- non far cadere benzina sul motore o
ICOLO. sul sistema di scarico. Non effettu-
are il rifornimento in prossimità di fi-
amme vive o mentre si fuma.
• LA BENZINA PUÒ PROVOCARE COME UTILIZZARE
DANNI PERSONALI. QUESTO MANUALE
In caso di ingestione involontaria di
COME TROVARE LA PAGINA
benzina, inalazione eccessiva di
RICHIESTA
vapori di benzina o contatto della
1. Questo manuale consta di sette
benzina con gli occhi, rivolgersi im-
capitoli; "Informazioni generali",
mediatamente ad un medico. In
"Dati tecnici", "Controlli e rego-
caso di contatto della benzina con
lazioni periodiche", "Motore",
la cute o con gli abiti, lavare imme-
"Parte ciclistica", "Impianto elettri-
diatamente la zona colpita con ac-
co" e "Messa a punto".
qua saponata e cambiarsi d’abito.
2. L’indice si trova all’inizio del man-
• METTERE IN FUNZIONE IL VE-
uale. Dare uno sguardo alla strut-
ICOLO ESCLUSIVAMENTE IN
tura del manuale prima di cercare
UNA ZONA ADEGUATAMENTE
il capitolo e l’argomento richiesti.
AERATA.
Piegare il libro sul bordo, come il-
Non avviare il motore né lasciarlo in
lustrato, per trovare il riferimento
funzione a lungo in un’area chiusa.
simbolico del bordo anteriore e
I gas di scarico sono velenosi. Con-
andare alla pagina per l’argomen-
tengono monossido di carbonio che
to e la descrizione richiesti.
è inodore e incolore. Il monossido di
carbonio è un gas pericoloso che
può provocare la perdita di coscien-
za e può essere letale.
• PARCHEGGIARE LA MOTOCI-
CLETTA CON CAUTELA; SPEG-
NERE SEMPRE IL MOTORE.
Spegnere sempre il motore se si in-
tende abbandonare il veicolo. Non
STRUTTURA DEL MANUALE
parcheggiare su un pendio o su un
Tutte le procedure di questo manuale
terreno morbido in quanto il veicolo
sono organizzate in sequenze passo
potrebbe cadere o ribaltarsi.
a passo. Le informazioni sono state
• IL TUBO DI SCARICO, IL SILENZI-
redatte in modo tale da fornire al
ATORE ED IL SERBATOIO
meccanico un riferimento comodo e
DELL’OLIO SARANNO BOLLENTI
di agevole lettura che comprenda, al
DOPO CHE IL MOTORE È STATO
contempo, spiegazioni complete rela-
MESSO IN FUNZIONE.
tive alle operazioni di smontaggio,
Far attenzione a non toccarli e a
riparazione, montaggio ed ispezione.
non far entrare in contatto con essi
In questo nuovo formato, la con-
alcun capo di vestiario durante l’is-
dizione di un componente non funzi-
pezione o la riparazione.
onante precede una freccia e l’azione
• FISSARE BENE IL VEICOLO PRI-
richiesta segue il simbolo., ad es.:
MA DI TRASPORTARLO.
• Cuscinetti
Quando si trasporta il veicolo in
Puntinatura/danno → Sostituire.
un’altra vettura, accertarsi sempre
che sia fissato in posizione verticale
e che il rubinetto del carburante sia
in posizione "OFF". In caso con-
trario il carburante potrebbe fuoriu-
scire dal carburatore o dal
serbatoio.
2. I numeri "2" sono indicati nella 4. Uno schema di istruzioni di lavoro
COME LEGGERE LE DESCRIZIONI
rappresentazione esplosa secon- "4" unitamente alla rappresentazi-
Allo scopo di agevolare l’identificazi-
do la sequenza di lavoro. Un nu- one esplosa, fornisce la sequen-
one dei pezzi e di chiarire le fasi delle
mero racchiuso in un cerchietto za dei lavori, i nomi dei pezzi, le
varie procedure, sono state inserite
indica una fase di un’operazione note relative ai lavori, ecc.
rappresentazioni esplose all’inizio di
di smontaggio. 5. Per quegli interventi che richiedo-
ciascun paragrafo dedicato alla
3. Una spiegazione delle operazioni no maggiori informazioni, vengo-
rimozione e allo smontaggio.
e delle note viene illustrata in ma- no forniti supplementi in formato
1. Una rappresentazione esplosa di
niera chiara dall’impiego di riferi- passo a passo "5" oltre alla rap-
immediata comprensione "1" vi-
menti simbolici "3". Il significato presentazione esplosa e allo
ene fornita per agevolare le oper-
dei riferimenti simbolici viene for- schema di istruzioni.
azioni di rimozione e smontaggio.
nito alla pagina seguente.

3 5

SIMBOLI ILLUSTRATI (Fare I simboli illustrati da "1" a "7" vengono 13. Impiegare grasso di bisolfuro di
riferimento all’illustrazione) impiegati per identificare le specifiche molibdeno
che compaiono nel testo. 14. Impiegare grasso siliconico
1. A motore montato I simboli illustrati da "15" a "16" nella
2. Fluido rappresentazione esplosa indicano
3. Lubrificante dove applicare un agente bloccante e
4. Utensile speciale dove installare i nuovi pezzi.
5. Serraggio 15. Applicare un agente bloccante
6. Valore specificato, limite (LOCTITE®)
7. Resistenza (Ω), Tensione (V), 16. Usare un pezzo nuovo
Corrente elettrica (A)
I simboli illustrati da "8" a "14" nella
rappresentazione esplosa indicano il
tipo di lubrificante e l’ubicazione dei
punti di lubrificazione.
8. Applicare olio per miscela per
motori
9. Applicare olio per trasmissione
10. Impiegare olio di bisolfuro molib-
deno
11. Impiegare liquido dei freni
12. Impiegare grasso a base di
sapone di litio leggero
INDICE
INFORMAZIONI GENERALI 1
DATI TECNICI 2
CONTROLLI E REGOLAZIONI
PERIODICHE 3
MOTORE 4
PARTE CICLISTICA 5
IMPIANTO ELETTRICO 6
MESSA A PUNTO 7
INDICE

CAPITOLO 1 CAPITOLO 3 CAPITOLO 5


INFORMAZIONI CONTROLLI E TELAIO
GENERALI REGOLAZIONI PE-
RIODICHE RUOTA ANTERIORE E
POSTERIORE...................5-1
UBICAZIONE DELLE
FRENO ANTERIORE E
ETICHETTE IMPORTANTI
INTERVALLI DI POSTERIORE...................5-6
.......................................... 1-1
MANUTENZIONE ............. 3-1 FORCELLA
DESCRIZIONE ................. 1-5
CONTROLLI E ANTERIORE ...................5-16
INFORMAZIONI PER
MANUTENZIONE DA MANUBRIO.....................5-24
I CONSUMATORI............. 1-6
COMPIERE PRIMA DELLA STERZO..........................5-29
PARTI INCLUSE .............. 1-6
MESSA IN FUNZIONE ..... 3-5 FORCELLONE
INFORMAZIONI
MOTORE .......................... 3-6 OSCILLANTE .................5-33
IMPORTANTI.................... 1-6
TELAIO ............................. 3-9 AMMORTIZZATORE
CONTROLLO DEL
IMPIANTO ELETTRICO POSTERIORE.................5-38
COLLEGAMENTO ........... 1-7
........................................ 3-20
ATTREZZI SPECIALI ....... 1-8
FUNZIONI DI CAPITOLO 6
CONTROLLO ................. 1-11 CAPITOLO 4 IMPIANTO
AVVIAMENTO E
RODAGGIO .................... 1-11 MOTORE ELETTRICO
PUNTI DI CONTROLLO
SERRAGGIO .................. 1-13 SELLA, SERBATOIO
PULIZIA E CUSTODIA ELETTRICI E SCHEMA
CARBURANTE E
DEL MEZZO ................... 1-14 ELETTRICO ......................6-2
FIANCHETTI..................... 4-1
IMPIANTO DI
TUBO DI SCARICO E
ACCENSIONE ..................6-3
CAPITOLO 2 SILENZIATORE................ 4-3
RADIATORE..................... 4-5
SPECIFICHE CARBURATORE E CAPITOLO 7
VALVOLA A LAMELLA ... 4-7
TESTA CILINDRO, MESSA A PUNTO
SPECIFICHE
CILINDRO E PISTONE... 4-13
GENERALI ....................... 2-1
FRIZIONE ....................... 4-21 MOTORE...........................7-1
SPECIFICHE
ALBERO PEDALE E TELAIO .............................7-6
DI MANUTENZIONE ........ 2-2
ALBERO DEL
COPPIA DI
CAMBIO.......................... 4-26
SERRAGGIO .................... 2-7
REGOLATORE YPVS .... 4-32
SCHEMA PERCORSO
POMPA DELL’ACQUA .. 4-34
DEI CAVI ........................ 2-13
MAGNETE CDI ............... 4-37
RIMOZIONE DEL
MOTORE ........................ 4-40
CARTER E ALBERO
MOTORE ........................ 4-44
TRASMISSIONE, CAMMA
DEL CAMBIO E FORCELLA
DEL CAMBIO ................. 4-49
UBICAZIONE DELLE ETICHETTE IMPORTANTI

INFORMAZIONI GENERALI
UBICAZIONE DELLE ETICHETTE IMPORTANTI
Leggere attentamente le etichette importanti prima di mettere in funzione il veicolo.

CANADA

1-1
UBICAZIONE DELLE ETICHETTE IMPORTANTI

1-2
UBICAZIONE DELLE ETICHETTE IMPORTANTI

EUROPE

AUS, NZ, ZA

1-3
UBICAZIONE DELLE ETICHETTE IMPORTANTI

Acquisire familiarità con i seguenti pittogrammi e leggere il testo esplicativo.


Leggere il manuale d'uso e manutenzione.

L'unità contiene gas di azoto ad alta pressione. La manipolazione non corretta può causare esplosioni.
Non incenerire, forare né aprire.

Spegnere l'interruttore di accensione dopo l'uso per evitare di scaricare la batteria.

Utilizzare solo benzina senza piombo.

Misurare la pressione dei pneumatici a pneumatici freddi.

Regolare la pressione dei pneumatici.


Una pressione dei pneumatici non adeguata può causare la perdita di controllo.
La perdita di controllo può causare lesioni gravi o il decesso.

1-4
DESCRIZIONE

DESCRIZIONE

1. Leva della frizione 14. Rubinetto del carburante


2. Interruttore di arresto motore 15. Filtro aria
3. Leva del freno anteriore 16. Catena di trasmissione
4. Manopola acceleratore 17. Pedale del cambio
5. Coperchio del radiatore 18. Manopola dell’avviamento
6. Tappo serbatoio carburante 19. Forcella anteriore
7. Leva avviamento a pedale
8. Serbatoio del carburante
9. Radiatore
10. Bullone di scarico del liquido refrigerante
11. Bullone di controllo (livello dell’olio della trasmissione)
12. Pedale del freno posteriore
13. Giunto della valvola

• È possibile che alcune delle caratteristiche del mezzo acquistato non corrispondano a quanto mostrato in seguito.
• Il design e i dati tecnici sono soggetti a variazioni senza preavviso.

1-5
INFORMAZIONI PER I CONSUMATORI

INFORMAZIONI PER I • Durante il lavaggio del mezzo con


CONSUMATORI acqua sotto pressione, coprire I
È importante conoscere il numero di seguenti componenti.
serie del mezzo per due ragioni: Silenziatore luce di scarico
1. In caso di ordine di pezzi di ricam- Fianchetto luce di aspirazione
bio, si può riferire il numero di se- dell’aria
rie al rivenditore Yamaha per una Apertura nella cappottatura del
identificazione certa del modello. carter dal lato inferiore
2. In caso di furto, le autorità utilizz- GIUNTO DELLA VALVOLA Foro di alloggiamento della pom-
ano il numero di serie per effettu- Questo giunto della valvola "1" evita pa dell’acqua sul fondo
are le ricerche e identificare il la fuoriuscita del carburante ed è in- Estremità di ciascun tubo flessi-
mezzo. stallato sul flessibile di sfiato del ser- bile
batoio carburante.
NUMERO DI SERIE DEL VEICOLO
Il numero di serie del veicolo "1" è im-
presso sulla destra del tubo cannotto In questa installazione, assicurarsi
dello sterzo. che la freccia sia rivolta in basso
verso il serbatoio.

NUMERO DI SERIE DEL MOTORE


Il numero di serie del motore "1" è im-
presso sulla parte superiore sulla COLLARE (utensile per YPVS)
destra del motore. Questo collare "1" viene usato per to-
gliere e installare la biella del motore. 2. Utilizzare strumenti e attrezzature
idonei per la pulizia. Fare riferi-
mento al paragrafo "ATTREZZI
SPECIALI".

ETICHETTA DEL MODELLO


L’etichetta del modello "1" è applicata CHIAVE TENDIRAGGI
sul telaio sotto la sella. Questa in- Questa chiave tendiraggi "1" è utiliz-
formazione è necessaria per ordinare zata per serrare i raggi.
3. Durante il disassemblaggio del
pezzi di ricambio.
mezzo, non separare i compo-
nenti accoppiati. Tra questi vi
sono gli ingranaggi, i cilindri, i pis-
toni e altri pezzi accoppiati che si
sono adattati l’uno all’altro attra-
verso la normale usura. I compo-
nenti accoppiati devono essere
riutilizzati o sostituiti in blocco.
INFORMAZIONI
PARTI INCLUSE IMPORTANTI
CAVALLETTO LATERALE PREPARATIVI PER LA
SMONTABILE RIMOZIONE E IL
Questo cavalletto "1" è utilizzato per DISASSEMBLAGGIO
sostenere il mezzo quando è fermo o 1. Prima della rimozione e del disas-
durante il trasporto. semblaggio, togliere tutto lo spor-
co, il fango, la polvere e i corpi
estranei.
• Non applicare mai ulteriori cari-
chi al cavalletto laterale.
• Togliere il cavalletto laterale pri-
ma di mettersi in marcia con il
mezzo.

1-6
CONTROLLO DEL COLLEGAMENTO

4. Durante il disassemblaggio del CUSCINETTI E PARAOLIO 2. Asciugare ogni terminale con un


mezzo, pulire tutti i componenti e 1. Installare i cuscinetti "1" e i ventilatore.
posarli su bacinelle nell’ordine di paraolio "2" con i contrassegni o i
disassemblaggio. Ciò consente numeri identificativi del produttore
un assemblaggio più veloce e fa- rivolti verso l’esterno. (In altre pa-
vorisce la reinstallazione corretta role, le lettere impresse devono
di tutti i componenti. trovarsi sul lato visibile.) Quando
s’installa un paraolio, applicare un
sottile strato di grasso leggero a
base di litio ai labbri del paraolio.
Durante l’installazione, lubrificare 3. Collegare e scollegare il connet-
abbondantemente i cuscinetti. tore due o tre volte.
4. Tirare il cavo per controllare che
non si stacchi.
Non utilizzare aria compressa per 5. Se il terminale si stacca, piegare
5. Tenere lontano dal fuoco. asciugare i cuscinetti. La superfi- lo spinotto "1" e reinserire il termi-
cie dei cuscinetti potrebbe dan- nale nel connettore.
TUTTI I PEZZI DI RICAMBIO
neggiarsi.
1. Si consiglia di utilizzare compo-
nenti originali Yamaha per tutte le
sostituzioni. Per assemblaggio e
regolazione, utilizzare olio e/o
grasso raccomandato da Yama-
ha.
GUARNIZIONI, PARAOLIO E
GUARNIZIONI CIRCOLARI
1. Quando si revisiona il motore, 6. Collegare:
devono essere sostituite tutte le • Connettore
guarnizioni, i paraolio e le
guarnizioni circolari. Quando si I due connettori "scattano" insieme.
revisiona il motore, devono es-
7. Controllare la continuità con un
sere sostituite tutte le guarnizioni,
tester.
i paraolio e le guarnizioni circolari.
2. Lubrificare correttamente tutti i
cuscinetti e i componenti accoppi- • Se non c'e continuità, pulire i termi-
ati durante il riassemblaggio. Ap- ANELLI ELASTICI DI SICUREZZA nali.
plicare grasso ai labbri dei 1. Controllare accuratamente tutti gli • Durante il controllo del cablaggio
paraolio. anelli elastici di sicurezza prima elettrico, assicurarsi di eseguire le
dell’assemblaggio. Sostituire operazioni da 1 a 7 elencate sopra.
RONDELLE/PIASTRINE DI
sempre i fermi dello spinotto del • Come soluzione sul campo, utiliz-
BLOCCAGGIO E COPIGLIE
pistone dopo averli utilizzati una zare un dispositivo di ripristino del
1. Tutte le rondelle/piastrine di bloc-
volta. Sostituire gli anelli elastici di contatto disponibile sul mercato.
caggio "1" e le copiglie devono
sicurezza deformati. Quando si • Utilizzare il tester sul connettore
essere sostituite in caso di rimozi-
installa un anello elastico di si- come segue.
one. Piegare le linguette di bloc-
caggio lungo i bulloni o i dadi curezza "1", assicurarsi che lo
dopo averli correttamente serrati. spigolo vivo "2" sia posizionato
sul lato opposto alla spinta "3" che
riceve. Vedere la sezione.

CONTROLLO DEL
COLLEGAMENTO
In caso di macchie, ruggine, umidità
ecc. sul connettore.
1. Scollegare:
• Connettore

1-7
ATTREZZI SPECIALI

ATTREZZI SPECIALI
Sono necessari attrezzi speciali idonei per una messa a punto e un assemblaggio completi e accurati. L’utilizzo di attrezzi
speciali corretti previene i danni causati dall’impiego di attrezzi impropri o di tecniche improvvisate. La forma e i numeri
parte utilizzati per gli attrezzi speciali differiscono da Stato a Stato, per cui se ne indicano due tipi. Fare riferimento all’elenco
indicato per evitare ordini errati.

• Per USA e Canada, utilizzare numeri parte che iniziano con le sigle "YM-", "YU-", o "ACC-".
• Per gli altri Stati, utilizzare numeri parte che iniziano con la serie di numeri "90890-".

Nome dell’attrezzo/Numero parte Impiego Figura


Separatore per il carter Questo attrezzo è utilizzato per to-
YU-1135-A, 90890-01135 gliere l’albero motore dal carter.

Estrattore del volano Questo attrezzo è utilizzato per to-


YM-1189, 90890-01189 gliere il magnete volano.

Attrezzo di bloccaggio rotore Questo attrezzo è utilizzato quando


YU-1235, 90890-01235 si allenta o si serra il dado di sicurez-
za del magnete volano.

Comparatore e cavalletto Questi attrezzi sono utilizzati per


YU-3097, 90890-01252 controllare che ogni componente
Cavalletto non sia scentrato o piegato.
YU-1256

Attrezzo installatore dell’albero mo- Questi attrezzi sono utilizzati per in-
tore stallare l’albero motore.
Installatore per albero motore
YU-90050, 90890-01274
Bullone installatore per albero mo-
tore
YU-90050, 90890-01275
Adattatore
YU-90063, 90890-01278
Adattatore
YU-01499, 90890-01499

1-8
ATTREZZI SPECIALI

Nome dell’attrezzo/Numero parte Impiego Figura


Kit estrattore dello spinotto Questo attrezzo è utilizzato per to-
YU-1304, 90890-01304 gliere gli spinotti.

Livello del carburante "1" Questo livello viene usato per misu-
YM-1312-A, 90890-01312 rare il livello del carburante nella
Adattatore del livello del carburante vaschetta.
"2"
YM-01470, 90890-01470

Tester del coperchio radiatore Questi attrezzi sono utilizzati per


YU-24460-01, 90890-01325 controllare il sistema di raffredda-
Adattatore del tester del coperchio mento.
radiatore
YU-33984, 90890-01352

Estrattore del volano Oltre che a separare il carter, questo


YU-33270-B, 90890-01362 strumento serve a togliere l’albero a
gomiti da una delle due parti del
carter.

Chiave per ghiere Questo attrezzo è utilizzato per ser-


YU-33975, 90890-01403 rare la ghiera sterzo fino a quanto in-
dicato nella specifica.

Chiave per tappo filettato Questo attrezzo è utilizzato per al-


YM-01500, 90890-01500 lentare o serrare la valvola base.

Chiave ad anello per tappo filettato Questo attrezzo è utilizzato per al-
YM-01501, 90890-01501 lentare o serrare il gruppo ammortiz-
zatore.

1-9
ATTREZZI SPECIALI

Nome dell’attrezzo/Numero parte Impiego Figura


Installare Questo attrezzo è utilizzato per in-
YM-A0948, 90890-01502 stallare il paraolio della forcella.

Tester tascabile Questo attrezzo è utilizzato per con-


YU-3112-C, 90890-03112 trollare la resistenza della bobina, la
tensione in uscita e l’amperaggio.

Attrezzo di bloccaggio frizione Questo attrezzo è utilizzato per bloc-


YM-91042, 90890-04086 care la frizione in fase di rimozione o
installazione del dado di sicurezza
del mozzo frizione.

Tester dinamico della scintilla Questo strumento è utilizzato per


YM-34487 controllare i componenti dell'impi-
Tester dell'accensione anto di accensione.
90890-06754

Legante Yamaha n.1215 (Three- Questo sigillante è utilizzato per chi-


Bond® No.1215) udere a tenuta le superfici di contat-
90890-85505 to del carter, ecc.

1-10
FUNZIONI DI CONTROLLO

FUNZIONI DI CONTROLLO ON:


INTERRUTTORE DI ARRESTO Se la leva è in questa posizione, il
MOTORE carburante è erogato al carburatore.
L’interruttore di arresto motore "1" si Durante la marcia normale, la leva è
trova sul manubrio sinistro. Premere in questa posizione.
l’interruttore di arresto motore fino
all’arresto del motore.
MANOPOLA ACCELERATORE
La manopola acceleratore "1" si trova
sul manubrio destro; accelera o de-
celera il motore. Per accelerare, gi-
rare la manopola verso di sé; per
decelerare, girarla in senso opposto. MANOPOLA DELL’AVVIAMENTO
(VALVOLA DELL’ARIA)
LEVA DELLA FRIZIONE A freddo, il motore, per avviarsi, rich-
La leva della frizione "1" si trova sul iede una miscela di aria-carburante
manubrio sinistro; innesta o disinnes- più ricca. Un circuito di avviamento
ta la frizione. Tirare la leva della separato, controllato dalla manopola
frizione verso il manubrio per disin- dell’avviamento "1", fornisce tale mis-
nestare la frizione. Rilasciare la leva cela. Estrarre la manopola dell’avvia-
per innestare la frizione. Tirare velo- mento per aprire il circuito per
cemente la leva e rilasciarla lenta- LEVA DEL FRENO ANTERIORE l’avviamento. Quando il motore si è
mente per partenze senza scossoni. La leva del freno anteriore "1" si trova scaldato, spingerla dentro per chi-
sul manubrio destro. Tirare la leva udere il circuito.
verso il manubrio per attivare il freno
anteriore.

PEDALE DEL CAMBIO


I rapporti di trasmissione dell’in- AVVIAMENTO E RODAGGIO
granaggio sempre in presa a 6 marce CARBURANTE
sono perfettamente distanziati. Le PEDALE DEL FRENO Miscelare l'olio con la benzina nel
marce si cambiano utilizzando il ped- POSTERIORE rapporto specificato più sotto. Usare
ale del cambio "1" sul lato sinistro del Il pedale del freno posteriore "1" si sempre benzina fresca, di marca; e
motore. trova sul lato destro del mezzo. Pre- miscelare l'olio e la benzina il giorno
mere il pedale del freno verso il basso della gara. Non usare una miscela già
per attivare il freno posteriore. preparata che abbia più di qualche
ora.
Carburante raccomanda-
to:
Unicamente benzina
super senza piombo
con numero di ottano
LEVA DI AVVIAMENTO A PEDALE research 95 e più.
Ruotare la leva di avviamento a ped-
ale "1" lontano dal motore. Con il pie- RUBINETTO DEL CARBURANTE
de, premere delicatamente la leva Il rubinetto del carburante filtra il car-
Se si verifica detonazione o battito in
verso il basso finché le marce si in- burante e lo eroga dal serbatoio al
testa, usare una marca di benzina di-
nestano, quindi premere in modo net- carburatore. Il rubinetto del carburan-
versa o una qualità con un numero di
to e con forza per avviare il motore. te ha due posizioni:
ottani più alto.
Questo modello è dotato di una leva OFF:
di avviamento a pedale primaria in Se la leva è in questa posizione, il
modo da poter avviare il motore con carburante non è erogato. Portare
sempre la leva in questa posizione Non miscelare mai due tipi di olio
qualsiasi marcia, se la frizione non è
quando il motore è spento. nella stessa miscela; potrebbe ri-
innestata. Tuttavia, è bene mettere in
sultarne un raggrumamento
folle prima di avviare.
dell'olio. Se si desidera cambiare
tipo di olio, assicurarsi di scaricare
la vecchia miscela preparata dal

1-11
AVVIAMENTO E RODAGGIO

serbatoio del carburante e dalla scalciando con forza la pedivella tempo alle marce alte e control-
vaschetta del carburatore prima di della messa in moto con un colpo lare la risposta con la valvola a
riempirli con il nuovo tipo. fermo. farfalla completamente aperta.
4. Far girare il motore al minimo o a Arrestarlo e controllare la cande-
Capacità del serbatoio un numero di giri leggermente su- la.
del carburante: periore finché non si scalda: ciò 6. Dopo avere fatto raffreddare an-
8.0 L (1.76 Imp gal, 2.11 richiede generalmente uno o due cora il motore, riavviare e far gi-
US gal) minuti. rare il veicolo per altri cinque
5. Il motore si è scaldato quando re- minuti. Si possono usare la val-
Olio per miscela: agisce normalmente alla valvola a vola a farfalla completamente ap-
Olio raccomandato: farfalla con la manopola dell’avvi- erta e le marce alte, ma si
YAMALUBE "2-R" amento (VALVOLA DELL’ARIA) dovrebbe evitare un funzion-
(Olio a 2 cicli per disinserita. amento prolungato con la valvola
corse YAMALUBE) a farfalla completamente aperta.
Rapporto di mis- Controllare le condizioni della
celazione: 30:1 Non riscaldare il motore per peri- candela.
Qualora non fosse dis- odi di tempo prolungati. 7. Far raffreddare il motore, togliere
ponibile, utilizzare un l'estremità superiore e ispezion-
tipo d'olio equivalente. AVVIAMENTO DEL MOTORE A
are il pistone e il cilindro. Togliere
CALDO
eventuali irregolarità sul pistone
Non azionare la manopola dell’avvia-
con carta vetrata bagnata di gra-
mento (VALVOLA DELL’ARIA). Apri-
na No. 600. Pulire tutti i compo-
re leggermente la valvola a farfalla e
nenti e rimontare con cautela
avviare il motore scalciando con forza
l'estremità superiore.
la pedivella della messa in moto con
8. Scaricare la miscela di olio-carbu-
un colpo fermo.
rante di rodaggio dal serbatoio del
carburante e riempirlo con la mis-
NOTA PER LA MANIPOLAZIONE Durante il funzionamento iniziale, cela specificata.
ATTENZIONE: osservare le procedure di rodag- 9. Riavviare il motore e controllare il
gio che seguono per garantire funzionamento del veicolo per tut-
prestazioni ottimali ed evitare dan- ta la gamma di funzionamento.
Prima di avviare il veicolo, es- ni al motore. Arrestarlo e controllare le con-
eguire I controlli della lista di con- dizioni della candela. Riavviare il
trollo prima del funzionamento. PROCEDURE DI RODAGGIO veicolo e farlo funzionare per altri
1. Prima di avviare il motore, riem- 10-15 minuti circa. Il veicolo sarà
pire il serbatorio del carburante ora pronto per la gara.
Non avviare né far girare il motore con una miscela di olio-carburan-
in una zona chiusa. I fumi di scari- te per rodaggio come segue.
• Dopo il rodaggio o prima di ogni
co sono velenosi; possono provo- Olio per miscela: competizione, controllare che
care perdita di coscienza e morte YAMALUBE "2-R" non ci siano dispositivi di mon-
∞ssimo tempo. Far funzionare Rapporto di miscelazi- taggio e di serraggio allentati,
sempre il veicolo in una zona ben one: come indicato in "PUNTI DI CON-
ventilata. 15:1 TROLLO SERRAGGIO". Serrare
MANUTENZIONE DEL FILTRO 2. Eseguire i controlli sul veicolo pri- tutti i dispositivi di fissaggio che
ARIA ma del funzionamento. lo richiedono.
In base a quanto riportato nella sezi- 3. Avviare e scaldare il motore. Con- • Quando sono state sostituite al-
one "PULIZIA DEL FILTRO ARIA" nel trollare il numero di giri al minimo cune delle parti che seguono,
CAPITOLO 3, applicare all’elemento e controllare il funzionamento dei devono essere rodate.
l’olio schiuma filtro aria o un prodotto comandi e del pulsante "ARRES- CILINDRO E ALBERO A GOMITI:
equivalente. (L’olio in eccesso nell’el- TO MOTORE". È necessaria circa un'ora di funz-
emento compromette l’avviamento 4. Azionare il veicolo alle marce ionamento di rodaggio.
del motore.) basse con aperture moderate del- PISTONE, FASCIA ELASTICA E
la valvola a farfalla per cinque- INGRANAGGI:
AVVIAMENTO DEL MOTORE A
otto minuti. Arrestarlo e control- Queste parti richiedono circa 30
FREDDO
lare le condizioni della candela; minuti di funzionamento di ro-
1. Mettere il cambio in folle.
durante il rodaggio presenterà daggio con la valvola a farfalla
2. Ruotare il rubinetto del carburan-
condicche. aperta a metà o meno. Osservare
te su "ON" e aprire completa-
5. Far raffreddare il motore. Riavvi- attentamente le condizioni del
mente la manopola
are il motore e far funzionare il ve- motore durante il funzionamen-
dell’avviamento (VALVOLA
icolo come descritto nel punto to.
DELL’ARIA).
3. Con la valvola a farfalla completa- precedente per cinque minuti.
mente chiusa, avviare il motore Quindi, passare per brevissimo

1-12
PUNTI DI CONTROLLO SERRAGGIO

PUNTI DI CONTROLLO SERRAGGIO


Struttura del telaio Telaio – telaio posteriore
Sella combinata e serbatoio del car- Serbatoio del carburante – telaio
burante
Impianto di scarico Silenziatore – telaio posteriore
Supporto motore Telaio – motore
Staffa motore – motore
Staffa motore – telaio
Sterzo Fusto dello sterzo – manubrio Fusto dello sterzo – telaio
Fusto dello sterzo – staffa superiore
Staffa superiore – manubrio
Sospensione Ante- Fusto dello sterzo – forcella ante- Forcella anteriore – staffa superiore
riore riore
Forcella anteriore – staffa inferiore
Poste- Per tipo articolato Gruppo di articolazioni
riore
Articolazione – telaio
Articolazione – ammortizzatore posteriore
Articolazione – forcellone oscillante
Montaggio dell’ammortizzatore posteriore Ammortizzatore posteriore – telaio
Montaggio del forcellone oscillante Serraggio dell’albero di articolazione
Ruota Montaggio della ruota Ante- Serraggio dell’asse della ruota
riore
Serraggio del supporto dell’asse
Poste- Serraggio dell’asse della ruota
riore
Ruota posteriore – corona
Freno Ante- Pinza del freno – forcella anteriore
riore
Disco freno – ruota
Serraggio del bullone di giunzione
Pompa del freno – manubrio
Serraggio della vite di spurgo
Serraggio del supporto tubo flessibile del fre-
no
Poste- Pedale del freno – telaio
riore
Disco freno – ruota
Serraggio del bullone di giunzione
Pompa del freno – telaio
Serraggio della vite di spurgo
Serraggio del supporto tubo flessibile del fre-
no
Sistema di ali- Serbatoio del carburante – rubinetto del car-
mentazione burante

Per quanto riguarda le coppie di serraggio, fare riferimento al paragrafo "COPPIA DI SERRAGGIO" nel CAPITOLO 2.

1-13
PULIZIA E CUSTODIA DEL MEZZO

PULIZIA E CUSTODIA DEL 9. Dopo aver eseguito tutte le oper-


MEZZO azioni elencate sopra, avviare il
motore e lasciarlo girare al mini-
PULIZIA
mo per alcuni minuti.
Una pulizia frequente del mezzo ne
migliorerà l'aspetto, manterrà buone CUSTODIA
le sue prestazioni complessive e au- Se il mezzo rimane inutilizzato per
menterà la durata di molti componen- sessanta o più giorni, occorre adot-
ti. tare alcune misure precauzionali per
1. Prima di lavare il mezzo, bloccare evitarne il deterioramento. Dopo
l'estremità del tubo di scarico per averlo accuratamente pulito, es-
evitare che l'acqua entri all'inter- eguire le seguenti operazioni prima di
no. A questo scopo può essere riporlo:
utilizzata una borsa di plastica fis- 1. Scaricare il serbatoio, i condotti
sata con un elastico. del carburante e la vaschetta gal-
2. Se il motore è eccessivamente leggiante del carburatore.
grasso, applicare un prodotto 2. Rimuovere la candela di accen-
sgrassante con un pennello. Non sione, versare un cucchiaio di olio
applicare lo sgrassante a catena, per motori SAE 10W-40 nel foro
ruote dentate o assi delle ruote. della candela e reinstallarla. Te-
3. Eliminare lo sporco e lo sgras- nendo premuto l'interruttore di ar-
sante utilizzando una pompa da resto motore, rovesciare il motore
giardino; applicare solo la pres- diverse volte per distribuire l'olio
sione sufficiente a svolgere l'oper- sulle pareti del cilindro.
azione. 3. Rimuovere la catena di trasmis-
sione, pulirla accuratamente con
un solvente e lubrificarla. Rein-
Evitare di utilizzare attrezzi per la- stallare la catena o riporla in una
vaggio ad alta pressione o pulizia a borsa di plastica legata al telaio.
vapore in quanto possono causare 4. Lubrificare tutti i cavi dei comandi.
infiltrazioni d'acqua e deteriorare 5. Bloccare il telaio per sollevare le
le guarnizioni. ruote da terra.
6. Fissare una borsa di plastica
4. Dopo aver eliminato con la pom- all'estremità del tubo di scarico
pa la maggior parte dello sporco, per evitare l'infiltrazione di
lavare tutte le superfici con acqua umidità.
tiepida e un detergente delicato. 7. Se si ripone il mezzo in un ambi-
Per pulire le zone difficili da raggi- ente caratterizzato da umidità o
ungere, utilizzare un vecchio aria salata, coprire tutte le super-
spazzolino da denti. fici metalliche esposte con un sot-
5. Sciacquare immediatamente il tile strato di olio leggero. Non
mezzo con acqua pulita e asci- applicare olio alle parti in gomma
ugare tutte le superfici con un as- o al rivestimento della sella.
ciugamano o un panno morbidi.
6. Subito dopo il lavaggio, eliminare
Eseguire tutte le riparazioni necessa-
con una salviettina di carta l'ac-
rie prima di riporre il mezzo.
qua in eccesso dalla catena e lu-
brificarla per evitare che si
arrugginisca.
7. Pulire la sella con un detergente
vinilico da tappezzeria per mante-
nere il rivestimento flessibile e lu-
cido.
8. È possibile applicare cera per
auto a tutte le superfici verniciate
o cromate. Non utilizzare cere de-
tergenti, poiché potrebbero conte-
nere abrasivi.

1-14
SPECIFICHE GENERALI

SPECIFICHE
SPECIFICHE GENERALI
Nome del modello: YZ125D (USA, CDN, AUS, NZ)
YZ125 (EUROPE, ZA)
Numero di codice del modello: 1SR5 (USA, CDN)
1SR6 (EUROPE)
1SR8 (AUS, NZ, ZA)
Dimensioni: USA, AUS, NZ, ZA EUROPE, CDN

2
Lunghezza totale 2,135 mm (84.1 in) 2,139 mm (84.2 in)
Larghezza totale 827 mm (32.6 in) ←
Altezza totale 1,315 mm (51.8 in) 1,318 mm (51.9 in)
Altezza della sella 997 mm (39.3in) 998 mm (39.3 in)
Passo ruote 1,443 mm (56.8 in) ←
Distanza libera da terra minima 386 mm (15.2 in) 388 mm (15.3 in)
Peso:
Peso in ordine di marcia 94 kg (207 lb)
Motore:
Tipo di motore a 2 tempi raffreddato con liquido, a benzina
Disposizione dei cilindri Monocilindro
Cilindrata 124 cm3 (4.36 Imp oz, 4.19 US oz)
Alesaggio × corsa 54 × 54.5 mm (2.1 × 2.1 in)
Rapporto di compressione 8.6–10.7 : 1
Sistema di avviamento Pedivella della messa in moto
Sistema di lubrificazione: Miscela preparata (30 : 1) (YAMALUBE 2-R)
Tipo o qualità di olio (a 2 cicli):
Olio per trasmissioni Marca consigliata: YAMALUBE
SAE10W-40
API service tipo SG o superiore
JASO MA
Cambio dell'olio periodico 0.66 L (0.58 Imp qt, 0.69 US qt)
Quantità totale 0.70 L (0.62 Imp qt, 0.74 US qt)
Capacità di liquido refrigerante (compresi tutti i percorsi): 0.9 L (0.79 Imp qt, 0.95 US qt)
Filtro aria: Elemento tipo a umido
Carburante:
Tipo Unicamente benzina super senza piombo con numero di
ottano research 95 e più.
Capacità del serbatoio 8.0 L (1.76 Imp gal, 2.11 US gal)
Carburatore:
Tipo/Costruttore TMXχ38SS/MIKUNI
Candela d'accensione:
Tipo/Costruttore BR9EVX/NGK (tipo di resistenza)
Distanza elettrodi 0.6–0.7 mm (0.024–0.028 in)
Tipo di frizione: Umida, a dischi multipli

2-1
SPECIFICHE DI MANUTENZIONE

Trasmissione:
Sistema di riduzione primario Ingranaggio
Rapporto di riduzione primario 3.368 (64/19)
Trasmissione finale A catena
Rapporto di riduzione secondario 3.692 (48/13)
Tipo di trasmissione Ingranamento costante, a 6 marce
Azionamento Azionamento con il piede sinistro
Rapporto di trasmissione:
1ª 2.385 (31/13)
2ª 1.933 (29/15)
3ª 1.588 (27/17)
4ª 1.353 (23/17)
5ª 1.200 (24/20)
6ª 1.095 (23/21)
Parte ciclistica: USA, AUS, ZA, NZ EUROPE, CDN
Tipo di telaio Doppia semiculla ←
Angolo di incidenza 25.50 ° 25.60 °
Avancorsa 105 mm (4.1 in) 107 mm (4.2 in)
Pneumatico:
Tipo Tube type
Dimensioni (fronte) 80/100-21 51M
Dimensioni (retro) 100/90-19 57M
Pressione dei pneumatici (anteriore e posteriore) 100 kPa (1.0 kgf/cm2, 15 psi)
Freno:
Tipo di freno anteriore Freno a disco singolo
Azionamento Con la mano destra
Tipo di freno posteriore Freno a disco singolo
Azionamento Con il piede destro
Sospensione:
Sospensione anteriore Forcella telescopica
Sospensione posteriore Forcellone oscillante (sospensione monocross articolata)
Ammortizzatore:
Ammortizzatore anteriore Molla elicoidale/ammortizzatore idraulico
Ammortizzatore posteriore Molla elicoidale/ammortizzatore gas-olio
Corsa della ruota:
Corsa della ruota anteriore 300 mm (11.8 in)
Corsa della ruota posteriore 315 mm (12.4 in)
Elettrico:
Impianto di accensione Magnete CDI
SPECIFICHE DI MANUTENZIONE
MOTORE

Elemento Standard Limite


Testata:
Volume della camera di combustione 8.4 cm3 (0.296 Imp oz, 0.284 US oz) ----
Limite di distorsione ---- 0.03 mm
(0.0012 in)

2-2
SPECIFICHE DI MANUTENZIONE

Elemento Standard Limite


Cilindro:
Alesaggio 54.000–54.014 mm (2.1260–2.1265 in) 54.1 mm
(2.130 in)
Limite di conicità ---- 0.05 mm
(0.0020 in)
Limite eccentricità ---- 0.01 mm
(0.0004 in)
Pistone:
Dimensioni del pistone/ 53.957–53.972 mm (2.1243–2.1249 in) ----
Punto di misurazione "H" 17.5 mm (0.69 in) ----

Gioco del pistone 0.040–0.045 mmm (0.0016–0.0018 in) 0.1 mm (0.004


in)
Disassamento del pistone 0.5 mm (0.019 in)/lato EX ----
Spinotto:
Diametro esterno spinotto 14.995–15.000 mm (0.5904–0.5906 in) 14.975 mm
(0.5896 in)
Fascia elastica:
Disegno in sezione Piano ----
B=1.0 mm (0.039 in) ----
T=2.35 mm (0.093 in) ----

Luce fra le estremità (fascia montata) 0.5–0.7 mm (0.020–0.028 in) 1.2 mm (0.047
in)
Gioco laterale (installato) 0.035–0.070 mm (0.0014~0.0028 in) 0.1 mm (0.004
in)
Albero motore:
Larghezza gomito "A" 55.90–55.95 mm (2.201–2.203 in) ----
Limite di disassamento "C" 0.03 mm (0.0012 in) 0.05 mm
(0.0020 in)
Gioco laterale dell'estremità grossa della leva di 0.06–0.64 mm (0.002–0.025 in) ----
rinvio"D"
Gioco del piede di biella "F" 0.8–1.0 mm (0.031–0.039 in) 2.0 mm (0.08
in)
----

2-3
SPECIFICHE DI MANUTENZIONE

Elemento Standard Limite


Frizione:
Spessore del disco conduttore 2.9–3.1 mm (0.114–0.122 in) 2.8 mm (0.110
in)
Quantità 8 ----
Spessore disco condotto 1.5–1.7 mm (0.059–0.067 in) ----
Quantità 7 ----
Limite di distorsione ---- 0.2 mm (0.008
in)
Lunghezza libera della molla frizione 40.1 mm (1.579 in) 38.1 mm
(1.500 in)
Quantità 5 ----
Gioco di spinta della campana della frizione 0.15–0.26 mm (0.006–0.010 in) ----
Gioco radiale della campana della frizione 0.01–0.04 mm (0.0006–0.0018 in) ----
Metodo di disinnesto della frizione Comando interno, comando della camma ----
Trasmissione:
Limite di inflessione dell'asse principale ---- 0.01 mm
(0.0004 in)
Limite di inflessione dell'asse motore ---- 0.01 mm
(0.0004 in)
Cambio:
Tipo di cambio Tamburo della camma e barra di guida ----
Limite di flessione della guida di scorrimento ---- 0.05 mm
(0.0020 in)
Tipo di pedivella della messa in moto Tipo a pedivella e ingranamento ----
Forza di attrito della staffa della pedivella P=0.8–1.2 kg (1.8–2.6 lb) ----
Qualità dell'olio del filtro dell'aria (filtro oliato): Olio per filtro dell'aria in schiuma oppure olio ----
equivalente
Carburatore: USA, CDN EUROPE AUS, NZ, ZA
Tipo/Costruttore TMXχ38SS/ ← ←
MIKUNI
Marchio ID 1C37 51 1C36 41 ← ----
Getto principale (M.J.) #430 ← ← ----
Posizione della staffa dell'ago di getto (J.N.) 6BFY43-74-3 ← ← ----
Sezione (C.A) 4.0 ← ← ----
Getto pilota (P.J) #40 #45 ← ----
Vite dell'aria pilota (P.A.S.) 2-1/4 ← ← ----
Dimensioni della sede della valvola (V.S.) ø3.8 mm (0.15 ← ← ----
in)
Getto avviamento (G.S.) #80 ← ← ----
Livello del carburante (F.L.) 9.5–10.5 mm ← ← ----
(0.37–0.41 in)
Valvola a lamella:
Spessore 0.47 mm (0.019 in) ----
Altezza arresto valvola 8.2–8.6 mm (0.323–0.339 in) ----
Limite di flessione della valvola ---- 0.2 mm (0.008
in)

2-4
SPECIFICHE DI MANUTENZIONE

Elemento Standard Limite


Raffreddamento:
Dimensioni dell'anima del radiatore: ----
Larghezza 107.8 mm (4.24 in) ----
Altezza (sinistra) 240 mm (9.45 in) ----
Altezza (destra) 220 mm (8.66 in) ----
Spessore 32 mm (1.26 in) ----
2,
Pressione di apertura coperchio del radiatore 95–125 kPa (0.95–1.25 kg/cm 13.5–17.8 psi) ----
Capacità radiatore 0.56 L (0.49 Imp qt, 0.59 US qt) ----
Pompa dell'acqua:
Tipo Pompa centrifuga ad aspirazione singola ----
TELAIO

Elemento Standard Limite


Sistema sterzante:
Tipo di cuscinetti sterzo Cuscinetto conico a rulli ----
Sospensione anteriore: USA, CDN, ZA, AUS,
EUROPE
NZ
Corsa forcella anteriore 300 mm (11.8 in) ← ----
Lunghezza libera molla della forcella 454 mm (17.9 in) ← 449 mm (17.7
in)
Costante molla, STD K=4.1 N/mm (0.418 ← ----
kg/mm, 23.4 lb/in)
Molla opzionale Sì ← ----
3 cm3
Capacita olio 524 cm (18.4 Imp oz, 526 (18.5 Imp oz, ----
17.7 US oz) 17.8 US oz)
Gradazione dell'olio Olio sospensione "S1" ← ----
Diametro esterno del tubo di forza 48 mm (1.9 in) ← ----
Estremita superiore della forcella anteriore 5 mm (0.2 in) ← ----
Sospensione posteriore: USA, CDN, ZA, AUS,
EUROPE
NZ
Corsa ammortizzatore 131.5 mm (5.18 in) ← ----
Lunghezza libera della molla Approsimative 265 mm ← ----
(10.43 in)
Lunghezza montaggio* ----
Marchio identificativo I.D. (Rosso/1) 258 mm (10.16 in) 252 mm (9.92 in) ----
Marchi identificativi I.D. (Rosso/2) 264 mm (10.39 in) 258 mm (10.16 in) ----
Marchi identificativi I.D. (Rosso/3) 255.5 mm (10.06 in) 249.5 mm (9.82 in) ----
Lunghezza di precarico
<Min.–Max.> 1.5–18 mm (0.06–0.71 ← ----
in)
Costante molla, STD K=46.0 N/mm (4.70 ← ----
kg/mm, 263.2 lb/in)
Molla opzionale Sì ← ----
2,
Pressione gas incorporato 1,000 kPa (10 kg/cm ← ----
142 psi)
*Le specifiche della molla variano conformemente
alle differenze nel lotto di produzione.

2-5
SPECIFICHE DI MANUTENZIONE

Elemento Standard Limite


Forcellone oscillante:
Limite gioco forcellone oscillante
Estremità ---- 1.0 mm (0.04
in)
Gioco laterale ---- 0.2–0.9 mm
(0.008–0.035
in)
Ruota:
Tipo ruota anteriore Ruota a raggi ----
Tipo ruota posteriore Ruota a raggi ----
Dimensioni/materiale cerchio anteriore 21 × 1.60/Alluminio ----
Dimensioni/materiale cerchio posteriore 19 × 1.85/Alluminio ----
Limite di disassamento del cerchio
Radiale ---- 2.0 mm (0.08
in)
Laterale ---- 2.0 mm (0.08
in)
Catena di trasmissione:
Tipo/produttore DID520DMA2 SDH G&B/DAIDO ----
Numero di articolazioni 111 articolazioni + giunto ----
Gioco della catena 48–58 mm (1.9–2.3 in) ----
Lunghezza della catena (15 articolazioni) ---- 242.9 mm
(9.563 in)
Freno a disco anteriore:
Diametro esterno disco×Spessore 250 × 3.0 mm (9.84 × 0.12 in) 250 × 2.5 mm
(9.84 × 0.10 in)
Spessore pastiglia 4.4 mm (0.17 in) 1.0 mm (0.04
in)
Diametro interno pompa 9.52 mm (0.375 in) ----
Diametro interno cilindro della pinza 22.65 mm (0.892 in) × 2 ----
Tipo di liquido dei freni DOT No. 4 ----
Freno a disco posteriore:
Diametro esterno disco×Spessore 245 × 4.0 mm (9.65 × 0.16 in) 245 × 3.5 mm
(9.65 × 0.14 in)
Limite di flessione ---- 0.15 mm
(0.006 in)
Spessore pastiglia 6.4 mm (0.25 in) 1.0 mm (0.04
in)
Diametro interno pompa 11.0 mm (0.433 in) ----
Diametro interno cilindro della pinza 25.4 mm (1.000 in) × 1 ----
Tipo di liquido dei freni DOT No. 4 ----
Leva e pedale del freno:
Posizione leva del freno 95 mm (3.74 in) ----
Altezza pedale del freno (altezza verticale sopra il 0 mm (0 in) ----
poggiapiede)
Gioco leva della frizione (estremità leva) 8–13 mm (0.31–0.51 in) ----
Gioco della manopola acceleratore 3–5 mm (0.12–0.20 in) ----

2-6
COPPIA DI SERRAGGIO

IMPIANTO ELETTRICO

Elemento Standard Limite


Impianto di accensione:
Messa in fase dell'accensione (B.T.D.C.) 0.48 mm (0.019 in) ----
Tipo di regolatore anticipo Elettrico ----
CDI:
Modello (statore)/Costruttore del magnete 1C3-10/YAMAHA ----
Resistenza bobina di carica 1 (colore) 720–1,080 Ωa 20 °C (68 °F) (Verde/Bian- ----
co-Nero/Rosso)
Resistenza bobina di carica 2 (colore) 44–66 Ωa 20 °C (68 °F) (Nero-Verde/Blu) ----
Resistenza bobina pickup (colore) 248–372 Ωa 20 °C (68 °F) (Bianco/Blu-Bi- ----
anco/Rosso)
Modello/produttore unità CDI 1C3-10/YAMAHA (USA, CDN) ----
1SR-00/YAMAHA (EUROPE, AUS, ZA,
NZ)
Bobine d'allumage:
Modello/produttore 1C3-00/YAMAHA ----
Lunghezza minima della scintilla 6 mm (0.24 in) ----
Resistenza dell'avvolgimento primario 0.24–0.36 Ωà 20°C (68°F) ----
Resistenza dell'avvolgimento secondario 5.7-8.5 kΩa 20 °C (68 °F) ----
Calotta della candela:
Resistanza 4-6 kΩa 20 °C (68 °F) ----
COPPIA DI SERRAGGIO
MOTORE

△ - controllare le coppie di serraggio delle parti contrassegnate dopo il rodaggio o prima di ogni competizione.

Filetta- Quan Osservazi-


Elemento Coppia di serraggio
tura tità oni
Candela d'accensione M14S 1 20 Nm (2.0 m•kg, 14 ft•lb)
Rondella in
Testa cilindro (dado) M8 5 28 Nm (2.8 m•kg, 20 ft•lb)
rame
Testa cilindro (prigioniero) M8 5 13 Nm (1.3 m•kg, 9.4 ft•lb)
Cilindro (dado) M8 4 30 Nm (3.0 m•kg, 22 ft•lb)
Cilindro (prigioniero) M10 4 13 Nm (1.3 m•kg, 9.4 ft•lb)
Valvola di potenza:
Coperchio M5 4 5 Nm (0.5 m•kg, 3.6 ft•lb) YPVS
Leva del biscottino M4 1 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9 ft•lb) YPVS
Supporto (valvola di potenza) M5 4 8 Nm (0.8 m•kg, 5.8 ft•lb) YPVS
Asta di blocco M5 1 5 Nm (0.5 m•kg, 3.6 ft•lb) YPVS
Piastra di spinta M5 1 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9 ft•lb) YPVS
Forcella del regolatore M4 2 5 Nm (0.5 m•kg, 3.6 ft•lb) YPVS
Carcassa M5 3 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9 ft•lb) YPVS
Coperchio della carcassa della pompa
M6 4 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
dell'acqua
Rondella in
Bullone di scarico del liquido refrigerante M6 1 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
rame
Radiatore M6 6 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
Riparo radiatore M6 2 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)

2-7
COPPIA DI SERRAGGIO

Filetta- Quan Osservazi-


Elemento Coppia di serraggio
tura tità oni
Giunto flessibile del radiatore M6 8 2 Nm (0.2 m•kg, 1.4 ft•lb)
Cartuccia del filtro dell'aria M6 1 2 Nm (0.2 m•kg, 1.4 ft•lb)
Giunto del carburatore M6 4 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
Morsetto giunto carburatore M4 1 2 Nm (0.2 m•kg, 1.4 ft•lb)
Morsetto del giunto del filtro dell'aria M4 1 2 Nm (0.2 m•kg, 1.4 ft•lb)
△ Corpo del filtro dell'aria M6 4 8 Nm (0.8 m•kg, 5.8 ft•lb)
Brida di guida del filtro dell'aria M5 1 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9 ft•lb)
Valvola a lamella M3 6 1 Nm (0.1 m•kg, 0.7 ft•lb)
Bullone di regolazione e controdado cavo
M8 1 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb)
acceleratore
Cavo acceleratore M6 1 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9 ft•lb)
Carter M6 12 14 Nm (1.4 m•kg,10 ft•lb)
Coperchio carter destro M6 8 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
Coperchio carter sinistro M6 4 5 Nm (0.5 m•kg, 3.6 ft•lb)
Coperchio ruota dentata della catena di
M6 2 5 Nm (0.5 m•kg, 3.6 ft•lb)
trasmissione
Coperchio della piastra dei cuscinetti M6 4 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
Supporto M6 1 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
Rondella in
Bullone di controllo dell'olio M6 1 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
rame
Rondella in
Bullone di scarico dell'olio M10 1 20 Nm (2.0 m•kg, 14 ft•lb)
rame
Leva avviamento a pedale M6 1 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
Carter frizione M6 6 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
Ingranaggio conduttore della trasmissio-
M8 1 48 Nm (4.8 m•kg, 35 ft•lb)
ne primaria
Rondella di
Mozzo frizione M16 1 80 Nm (8.0 m•kg, 58 ft•lb)
bloccaggio
Molla della frizione M6 5 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
Bullone di regolazione e controdado cavo
M6 1 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9 ft•lb)
frizione
Rondella di
Ruota dentata di trasmissione M18 1 75 Nm (7.5 m•kg, 54 ft•lb)
bloccaggio
Pedale del cambio M6 1 12 Nm (1.2 m•kg, 8.7 ft•lb)
Coperchio della piastra dei cuscinetti
M6 2 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
(camma del cambio)
Guida del cambio M6 2 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
Leva di arresto M6 1 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
Segmento M8 1 30 Nm (3.0 m•kg, 22 ft•lb)
△ Tubo di scarico M6 2 12 Nm (1.2 m•kg, 8.7 ft•lb)
△ Puntello del tubo di scarico (anteriore) M6 1 12 Nm (1.2 m•kg, 8.7 ft•lb)
△ Puntello del tubo di scarico (posteriore) M6 1 12 Nm (1.2 m•kg, 8.7 ft•lb)
Silenziatore:
△ Silenziatore e telaio M6 2 12 Nm (1.2 m•kg, 8.7 ft•lb)
Fibra M6 4 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)

2-8
COPPIA DI SERRAGGIO

TELAIO

△ - controllare le coppie di serraggio delle parti contrassegnate dopo il rodaggio o prima di ogni competizione.

Filetta- Quan Osservazi-


Elemento Coppia di serraggio
tura tità oni
△ Staffa superiore e gambale M8 4 21 Nm (2.1 m•kg, 15 ft•lb)
△ Staffa inferiore e gambale M8 4 21 Nm (2.1 m•kg, 15 ft•lb)
△ Staffa superiore e fusto dello sterzo M24 1 145 Nm (14.5 m•kg, 105 ft•lb)
△ Supporto superiore manubrio M8 4 28 Nm (2.8 m•kg, 20 ft•lb)
△ Supporto inferiore manubrio M12 2 40 Nm (4.0 m•kg, 29 ft•lb)
△ Ghiera dello sterzo M28 1 Fare riferimento a NOTA.
Forcella anteriore e gruppo ammortizza-
M51 2 30 Nm (3.0 m•kg, 22 ft•lb)
tore
Rondella in
Forcella anteriore e dispositivo di rego- rame
M22 2 55 Nm (5.5 m•kg, 40 ft•lb)
lazione

Gruppo ammortizzatore e valvola base M42 2 29 Nm (2.9 m•kg, 21 ft•lb)


Dispositivo di regolazione e gruppo am-
M12 2 29 Nm (2.9 m•kg, 21 ft•lb)
mortizzatore
Vite di spurgo (forcella anteriore) e val-
M5 2 1 Nm (0.1 m•kg, 0.7 ft•lb)
vola di base
△ Forcella anteriore e relativa protezione M6 6 5 Nm (0.5 m•kg, 3.6 ft•lb)
△ Guida per cavi (tubo flessibile del freno
M6 1 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9 ft•lb)
anteriore) e staffa inferiore
△ Protezione forcella anteriore e supporto
M6 2 8 Nm (0.8 m•kg, 5.8 ft•lb)
tubo flessibile del freno
Copertura cavo acceleratore M4 2 0.5 Nm (0.05 m•kg, 0.36 ft•lb)
△ Cilindro principale e staffa del freno ante-
M6 2 9 Nm (0.9 m•kg, 6.5 ft•lb)
riore
Bullone di fissaggio leva del freno M6 1 6 Nm (0.6 m•kg, 4.3 ft•lb)
Dado di fissaggio leva del freno M6 1 6 Nm (0.6 m•kg, 4.3 ft•lb)
Controdado posizione leva del freno M6 1 5 Nm (0.5 m•kg, 3.6 ft•lb)
Dado di fissaggio leva della frizione M6 1 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9 ft•lb)
Supporto della leva della frizione M5 2 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9 ft•lb)
Coperchio pompa del freno anteriore M4 2 2 Nm (0.2 m•kg, 1.4 ft•lb)
△ Bullone di unione del tubo flessibile del Rondella in
M10 1 30 Nm (3.0 m•kg, 22 ft•lb)
freno anteriore (cilindro principale) rame
△ Bullone di unione del tubo flessibile del Rondella in
M10 1 30 Nm (3.0 m•kg, 22 ft•lb)
freno anteriore (pinza) rame
△ Pinza del freno anteriore e forcella ante-
M8 2 28 Nm (2.8 m•kg, 20 ft•lb)
riore
Calotta della manopola superiore e infe-
M6 2 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9 ft•lb)
riore
Vite interruttore arresto motore M3 1 0.5 Nm (0.05 m•kg, 0.36 ft•lb)
Pinza del freno (anteriore e posteriore) e
M10 2 3 Nm (0.3 m•kg, 2.2 ft•lb)
tappo della spina della pastiglia
△ Pinza del freno (anteriore e posteriore) e
M10 2 18 Nm (1.8 m•kg, 13 ft•lb)
vite di spurgo
△ Pinza del freno (anteriore e posteriore) e
M8 2 6 Nm (0.6 m•kg, 4.3 ft•lb)
vite di spurgo

2-9
COPPIA DI SERRAGGIO

Filetta- Quan Osservazi-


Elemento Coppia di serraggio
tura tità oni
△ Asse della ruota anteriore e relativo dado M16 1 105 Nm (10.5 m•kg, 75 ft•lb)
△ Supporto asse della ruota anteriore M8 4 21 Nm (2.1 m•kg, 15 ft•lb)
△ Disco del freno anteriore e mozzo della
M6 6 12 Nm (1.2 m•kg, 8.7 ft•lb)
ruota
△ Disco del freno posteriore e mozzo della
M6 6 14 Nm (1.4 m•kg, 10 ft•lb)
ruota
TORX
Staffa poggiapiede e telaio M10 4 55 Nm (5.5 m•kg, 40 ft•lb)

△ Supporto del pedale di comando del freno M8 1 26 Nm (2.6 m•kg, 19 ft•lb)


△ Cilindro principale del freno posteriore e
M6 2 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
telaio
Coperchio pompa del freno posteriore M4 2 2 Nm (0.2 m•kg, 1.4 ft•lb)
△ Bullone di unione del tubo flessibile del Rondella in
M10 1 30 Nm (3.0 m•kg, 22 ft•lb)
freno posteriore (pinza) rame
△ Bullone di unione del tubo flessibile del Rondella in
M10 1 30 Nm (3.0 m•kg, 22 ft•lb)
freno posteriore (cilindro principale) rame
△ Asse della ruota posteriore e relativo
M20 1 125 Nm (12.5 m•kg, 90 ft•lb)
dado
△ Chiave tendiraggi — 72 3 Nm (0.3 m•kg, 2.2 ft•lb)
△ Rocchetto condotto e mozzo della ruota M8 6 42 Nm (4.2 m•kg, 30 ft•lb)
△ Copridisco e pinza del freno posteriore M6 2 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
△ Dispositivo di protezione e pinza del freno
M6 2 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb)
posteriore
Bullone e controdado di regolazione
M8 2 19 Nm (1.9 m•kg, 13 ft•lb)
dell'estrattore catena di trasmissione
Motore:
△ Motore e telaio (anteriore) M10 1 64 Nm (6.4 m•kg, 46 ft•lb)
△ Motore e telaio (inferiore) M10 1 64 Nm (6.4 m•kg, 46 ft•lb)
△ Staffa del motore e telaio M8 2 34 Nm (3.4 m•kg, 24 ft•lb)
△ Staffa del motore e motore M8 1 34 Nm (3.4 m•kg, 24 ft•lb)
△ Albero di articolazione e relativo dado M16 1 85 Nm (8.5 m•kg, 61 ft•lb)
△ Braccio di rinvio e forcellone oscillante M14 1 70 Nm (7.0 m•kg, 50 ft•lb)
△ Braccio di rinvio e biella M14 1 80 Nm (8.0 m•kg, 58 ft•lb)
△ Biella e telaio M14 1 80 Nm (8.0 m•kg, 58 ft•lb)
△ Ammortizzatore posteriore e telaio M10 1 56 Nm (5.6 m•kg, 40 ft•lb)
△ Ammortizzatore posteriore e braccio di
M10 1 53 Nm (5.3 m•kg, 38 ft•lb)
rinvio
Controdado regolazione ammortizzatore
M56 1 30 Nm (3.0 m•kg, 22 ft•lb)
posteriore
△ Telaio posteriore e telaio (superiore) M8 1 32 Nm (3.2 m•kg, 23 ft•lb)
△ Telaio posteriore e telaio (inferiore) M8 2 29 Nm (2.9 m•kg, 21 ft•lb)
△ Forcellone oscillante e supporto tubo
M5 4 3 Nm (0.3 m•kg, 2.2 ft•lb)
flessibile del freno
Forcellone oscillante e patch M4 4 2 Nm (0.2 m•kg, 1.4 ft•lb)
Supporto del tendicatena M8 2 16 Nm (1.6 m•kg, 11 ft•lb)
Supporto della catena e forcellone oscil-
M6 3 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb)
lante

2-10
COPPIA DI SERRAGGIO

Filetta- Quan Osservazi-


Elemento Coppia di serraggio
tura tità oni
Riparo guarnizione e forcellone oscillante M5 4 6 Nm (0.6 m•kg, 4.3 ft•lb)
Guida cavo e telaio M5 2 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9 ft•lb)
△ Sporgenza di supporto del serbatoio del
M10 2 20 Nm (2.0 m•kg, 14 ft•lb)
carburante e telaio
△ Serbatoio del carburante M6 2 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ft•lb)
△ Serbatoio del carburante e rubinetto del
M6 2 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9 ft•lb)
carburante
Serbatoio del carburante e staffa del set
M6 1 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb)
della sella
Serbatoio del carburante e vite di aggan-
M6 1 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb)
cio (nastro di aggiustaggio)
Serbatoio del carburante e staffa del ser-
M6 4 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb)
batoio del carburante
△ Presa d'aria e serbatoio del carburante M6 4 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb)
△ Presa d'aria e riparo radiatore (inferiore) M6 2 6 Nm (0.6 m•kg, 4.3 ft•lb)
△ Parafango anteriore M6 4 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb)
△ Parafango posteriore (vista anteriore) M6 2 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb)
△ Parafango posteriore (vista posteriore) M6 2 12 Nm (1.2 m•kg, 8.7 ft•lb)
△ Fianchetto M6 2 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb)
Sella M8 2 19 Nm (1.9 m•kg, 13 ft•lb)
△ Targa M6 1 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb)

1. Serrare prima la ghiera sterzo a circa 38 Nm (3.8 m • kg, 27 ft • lb) utilizzando la chiave per ghiere, quindi allentare la
ghiera di un giro.
2. Serrare nuovamente la ghiera sterzo a 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb).

IMPIANTO ELETTRICO

Filetta- Quan Osservazi-


Elemento Coppia di serraggio
tura tità oni
Statore M6 3 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb)
Rotore M12 1 56 Nm (5.6 m•kg, 40 ft•lb)
Bobine d'allumage M6 2 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb)

2-11
COPPIA DI SERRAGGIO

SPECIFICHE GENERALI DI
SERRAGGIO A B SPECIFICA DI SER-
La tabella specifica la coppia per i (Da- (Bul- RAGGIO
dispositivi di serraggio standard con do) lone) Nm m•kg ft•lb
filettature con passo I.S.O. standard.
10
Le specifiche di serraggio per compo- 6 mm 6 0.6 4.3
mm
nenti o gruppi speciali sono conte-
nute nei relativi paragrafi del presente 12
8 mm 15 1.5 11
manuale. Per evitare deformazioni, A. Apertura di chiave mm
serrare in modo graduale e incrociato B. Diametro esterno filettatura 14 10
i gruppi di bulloni o dadi, fino al raggi- 30 3.0 22
mm mm
ungimento della coppia completa.
17 12
Salvo diversa indicazione, le speci- 55 5.5 40
mm mm
fiche di serraggio indicate richiedono
filettature pulite e asciutte. I compo- 19 14
85 8.5 61
nenti devono essere a temperatura mm mm
ambiente. 22 16
130 13 94
mm mm

DEFINIZIONE DELLE UNITÀ DI


MISURA

Abbreviazione Unità di misura Definizione Misurare


-3
mm millimetro 10 metro Lunghezza
-2
cm centimetro 10 metro Lunghezza
3
kg chilogrammo 10 grammo Peso
2
N Newton 1 kg × m/sec Forza
Nm Metro Newton N×m Coppia
m•kg Metro chilogrammo m × kg Coppia
2
Pa Pascal N/m Pressione
N/mm Newton/millimetro N/mm Costante molla
L Litro — Volume o capacità
cm3 Centimetro cubo — Volume o capacità
giri/min Giri al minuto — Velocità del motore

2-12
SCHEMA PERCORSO DEI CAVI

SCHEMA PERCORSO DEI CAVI

2-13
SCHEMA PERCORSO DEI CAVI

1. Cavo interruttore arresto motore L. Posizionare le estremità del


2. Cavo acceleratore morsetto nell'intervallo indicato
3. Cavo frizione dalle frecce.
4. Conduttore di terra M. Orientare la molletta con il suo
5. Cavo alta tensione estrattore rivolto verso l'esterno.
6. Morsetto N. Serrare il morsetto con la testa
7. Flessibile di sfiato aria del bullone rivolta dal lato sinis-
8. Durit de mise a l'air du radiateur tro della parte ciclistica (dai due
9. Cavo magnete CDI lati del giunto del carburatore e
10. Flessibile di sfiato YPVS del giunto filtro aria).
11. Staffa motore (destra) O. Passare il flessibile di sfiato aria,
12. Staffa motore (sinistra) il flessibile di troppopieno carbu-
13. Tubo di sfiato del carter rante e il flessibile di sfiato del
14. Tubo flessibile di troppopieno carter in modo tale da non farli
15. Copertura connettore entrare in contatto con l'ammor-
A. Far passare il cavo frizione tizzatore posteriore.
all'esterno del cavo acceleratore P. Portare il coperchio del connet-
e del cavo interruttore arresto tore a contatto con l'accoppiato-
motore. re.
B. Allineare il nastro di posizione
del cavo acceleratore con la gui-
da per cavi.
C. Far passare il cavo accelera-
tore, il cavo frizione e il cavo in-
terruttore arresto motore sopra il
tubo radiatore.
D. Installare insieme nel telaio la
bobina di accensione, il nucleo
laterale e il conduttore di terra. Il
conduttore di terra deve essere
agganciato in modo tale che il
suo terminale rientri nella gam-
ma indicata.
E. Agganciare al telaio il cavo ac-
celeratore e il cavo alta tensio-
ne.
F. Agganciare il cavo frizione alla
staffa sinistra del motore. Ag-
ganciare il cavo frizione sotto la
boccola isolante di posizion-
amento.
G. Passare il flessibile di sfiato aria
dietro al cavo acceleratore.
H. Far passare il flessibile di sfiato
aria, il flessibile di troppopieno
carburante e il flessibile di sfiato
del carter tra il telaio e la biella.
I. Passare il flessibile di sfiato aria
e il flessibile di sfiato YPVS
all'esterno della staffa del mo-
tore e dentro il tubo discenden-
te. Quindi passare il flessibile di
sfiato aria del radiatore dentro il
flessibile di sfiato YPVS.
J. Agganciare al telaio il cavo mag-
nete CDI, il flessibile di sfiato
aria del radiatore e il flessibile di
sfiato YPVS.
K. Agganciare al telaio il cavo mag-
nete CDI e il flessibile di sfiato
aria del radiatore. Attenzione ad
agganciarli al di sopra della
sporgenza del telaio.

2-14
SCHEMA PERCORSO DEI CAVI

2-15
SCHEMA PERCORSO DEI CAVI

1. Cavo alta tensione


2. Cavo interruttore arresto motore
3. Conduttore bobina d'accensione
4. Morsetto
5. Unità CDI
6. Nastro unità CDI
7. Durit de mise a l'air du radiateur
8. Cavo magnete CDI
9. Copertura connettore
10. Cavo acceleratore
11. Cavo frizione
12. Sostegno dell'unità CDI
A. Passare il cavo alta tensione a
sinistra del flessibile del radiato-
re.
B. Usando un serrafili di plastica,
agganciare insieme il conduttore
dell'interruttore arresto motore, il
conduttore della bobina d'ac-
censione e il cavo magnete CDI,
con le estremità del morsetto ri-
volte all'indietro, quindi tagliare
l'estremità del serrafili.
C. Agganciare al telaio il cavo ac-
celeratore, il cavo frizione, il
conduttore della bobina d'ac-
censione e il conduttore dell'in-
terruttore arresto motore.
Nel farlo, agganciare il condut-
tore della bobina d'accensione e
il conduttore dell'interruttore ar-
resto motore ai loro tubi di pro-
tezione. Serrare il morsetto in
modo tale che il cavo interruttore
Arresto motore non venga tirato
quando il manubrio ruota a sinis-
tra e a destra.
D. Passare il conduttore magnete
CDI e il flessibile di sfiato aria del
radiatore tra il telaio e il radiatore
(destra).
E. Agganciare il conduttore mag-
nete CDI al telaio, nel punto del
nastro di posizione.
F. Portare il coperchio del connet-
tore a contatto con l'accoppiato-
re.
G. Posizionare le estremità del
morsetto nell'intervallo indicato
dalle frecce.
H. Inserire nel sostegno dell'unità
CDI il nastro dell'unità CDI, fin-
ché non si arresta.
I. Passare il conduttore magnete
CDI e il flessibile di sfiato aria del
radiatore tra il telaio e il flessibile
entrata radiatore in modo da farli
stare entro la gamma indicata
dalle frecce. Badare inoltre che il
cavo magnete CDI passi a sinis-
tra del flessibile di sfiato aria del
radiatore.

2-16
SCHEMA PERCORSO DEI CAVI

1. Cilindro principale B. Far passare il tubo flessibile del D. Installare il tubo flessibile del fre-
2. Support de tubo flessibile del freno nei relativi supporti. no in maniera tale che la sua
freno C. Se il tubo flessibile del freno en- parte di tubo sia rivolta come il-
3. Tubo flessibile del freno tra in contatto con la molla (am- lustrato e tocchi leggermente la
A. Installare il tubo flessibile del fre- mortizzatore posteriore), sporgenza sul cilindro princi-
no in modo che la sua parte di correggerne la rotazione. pale.
tubo sia orientata come mostra-
to nell'illustrazione, leggermente
a contatto con la sporgenza sul-
la pinza.

2-17
SCHEMA PERCORSO DEI CAVI

n)
55i
(0.

n)
47i
(0.

1. Tubo flessibile del freno A. Installare il tubo flessibile del fre- C. Bloccare il cavo interruttore ar-
2. Cilindro principale no in maniera tale che la sua resto motore al manubrio.
3. Cavo interruttore arresto motore parte di tubo sia rivolta come il- D. Far passare il tubo flessibile del
4. Interruttore di arrresto motore lustrato e tocchi leggermente la freno davanti alla targa e attra-
5. Cavo acceleratore sporgenza sul cilindro princi- verso la guida per cavi.
6. Cavo frizione pale. E. Passare il cavo frizione attraver-
7. Morsetto B. Far passare il cavo interruttore so la guida per cavi sulla targa.
8. Guida cavo arresto motore nel mezzo del
supporto frizione.

2-18
INTERVALLI DI MANUTENZIONE

CONTROLLI E REGOLAZIONI PERIODICHE


INTERVALLI DI MANUTENZIONE

• Il seguente programma è da intendersi come una guida generale di manutenzione e lubrificazione. È bene ricordare che
fattori quali le condizioni atmosferiche, il terreno, la collocazione geografica e l'utilizzo individuale alterano i necessari in-
tervalli di manutenzione e lubrificazione. In caso di dubbio su quale intervallo seguire per la manutenzione e la lubrifica-
zione del mezzo, consultare il rivenditore Yamaha.
• Il controllo periodico è indispensabile per garantire le massime prestazioni della macchina. La durata dei componenti
varia in base alle condizioni ambientali in cui viene utilizzata la macchina (ad esempio pioggia, sporco ecc.). Pertanto, è
necessario eseguire un controllo preliminare facendo riferimento all'elenco riportato di seguito.

Ogni Ogni
Ad
tre cinque
ogni
com- com-
Dopo il com- Se
petizio- petizio-
Elemento rodag- petizio neces- Osservazioni
ni ni
gio ne (cir sario
(circa (circa
ca 2.5
7.5 12.5
ore)
ore) ore)
PISTONE
Controllare e pulire ● ● Controllare le incrinature.
Sostituire ● ● Controllare la presenza di depositi
carboniosi ed eliminarli.
FASCIA ELASTICA DEL PIS-
TONE
Controllare ● ● Controllare la luce fra le estremità del-
la fascia elastica.
Sostituire ● ●
SPINOTTO, CUSCINETTO A ES-
TREMITÀ PICCOLA
Controllare ●
Sostituire ●
TESTATA Controllare la presenza di depositi
carboniosi ed eliminarli.
Controllare e pulire ● ● Controllare guarnizione.
Serrare ● ●
CILINDRO
Controllare e pulire ● ● Controllare la presenza di tacche.
Sostituire ● Controllare l'usura.
YPVS
Controllare e pulire ● ● Controllare la presenza di depositi
carboniosi ed eliminarli.
FRIZIONE
Controllare e regolare ● ● Controllare la campana, il disco con-
duttore, il disco condotto e la molla
della frizione.
Sostituire ●

3-1
INTERVALLI DI MANUTENZIONE

Ogni Ogni
Ad
tre cinque
ogni
com- com-
Dopo il com- Se
petizio- petizio-
Elemento rodag- petizio neces- Osservazioni
ni ni
gio ne (cir sario
(circa (circa
ca 2.5
7.5 12.5
ore)
ore) ore)
TRASMISSIONE
Sostituire l'olio ● ● Marca consigliata: YAMALUBE
SAE10W-40
API service tipo SG o superiore
JASO MA
Controllare ●
Sostituire il cuscinetto ●
FORCELLA DEL CAMBIO, CAM-
MA DEL CAMBIO, BARRA DI
GUIDA
Controllare ● Controllare l'usura.
3
DADO ROTORE
Serrare ● ●
MARMITTA
Controllare ● ●
Pulire ●
Serrare ● ●
Sostituire la protezione ●* * Quando il rumore dello scarico au-
menta o quando si avverte un calo
delle prestazioni.
CARTER
Controllare e pulire ● ●
CARBURATORE
Controllare, regolare e pulire ● ●
CANDELA DI ACCENSIONE
Controllare e pulire ● ●
Sostituire ●
CATENA DI TRASMISSIONE Utilizzare un lubrificante per catene.
Lubrificare, gioco, allineamento ● ● Gioco della catena: 48–58 mm (1.9–
2.3 in)
Sostituire ●
SISTEMA DI RAFFREDDAMEN-
TO
Controllare il livello del refriger- ● ●
ante e la presenza di eventuali
perdite
Controllare il funzionamento del ●
coperchio del radiatore
Sostituire il refrigerante ● Ogni due anni
Controllare i flessibili ●

3-2
INTERVALLI DI MANUTENZIONE

Ogni Ogni
Ad
tre cinque
ogni
com- com-
Dopo il com- Se
petizio- petizio-
Elemento rodag- petizio neces- Osservazioni
ni ni
gio ne (cir sario
(circa (circa
ca 2.5
7.5 12.5
ore)
ore) ore)
DADI E BULLONI ESTERNI
Serrare ● ● Fare riferimento al paragrafo "AVVIA-
MENTO E RODAGGIO" nel CAPITO-
LO 1.
FILTRO ARIA
Pulire e lubrificare ● ● Applicare l'olio schiuma filtro aria o un
prodotto equivalente.
Sostituire ●
TELAIO
Pulire e controllare ● ●
SERBATOIO E RUBINETTO DEL
CARBURANTE
Pulire e controllare ● ●
FRENI
Regolare la posizione della leva ● ●
e l'altezza del pedale
Lubrificare il punto di articolazi- ● ●
one
Controllare la superficie del dis- ● ●
co del freno
Controllare il livello del liquido ● ●
freni e la presenza di eventuali
perdite
Serrare i bulloni del disco del ● ●
freno, della pinza, della pompa e
quelli di giunzione
Sostituire le pastiglie ●
Sostituire il liquido freni ● Ogni anno
FORCELLE ANTERIORI
Controllare e regolare ● ●
Sostituire l'olio ● ● Olio sospensione "S1"
Sostituire il paraolio ●
PARAOLIO E GUARNIZIONE
PARAPOLVERE FORCELLA AN-
TERIORE
Pulire e lubrificare ● ● Grasso a base di litio
GUIDA DISPOSITIVO DI PRO-
TEZIONE
Sostituire ●

3-3
INTERVALLI DI MANUTENZIONE

Ogni Ogni
Ad
tre cinque
ogni
com- com-
Dopo il com- Se
petizio- petizio-
Elemento rodag- petizio neces- Osservazioni
ni ni
gio ne (cir sario
(circa (circa
ca 2.5
7.5 12.5
ore)
ore) ore)
AMMORTIZZATORE POSTERI-
ORE
Controllare e regolare ● ●
(Dopo
la mar-
cia in
caso di
piog-
Lubrificare ● gia) ● Grasso al disolfuro di molibdeno
Sostituire la sede della molla ● Ogni anno
Serrare ● ●
GUIDA E RULLI CATENA DI
TRASMISSIONE
Controllare ● ●
FORCELLONE OSCILLANTE
Controllare, lubrificare e serrare ● ● Grasso al disolfuro di molibdeno
BRACCIO DI RINVIO, BIELLA
Controllare, lubrificare e serrare ● ● Grasso al disolfuro di molibdeno
TESTA DELLO STERZO
Controllare il gioco e serrare ● ●
Pulire e lubrificare ● Grasso a base di litio
Sostituire il cuscinetto ●
PNEUMATICO, RUOTE
Controllare la pressione ● ●
dell'aria, la scentratura delle
ruote, l'usura dei pneumatici e la
lentezza dei raggi
Serrare il bullone della corona ● ●
Controllare i cuscinetti ●
Sostituire i cuscinetti ●
Lubrificare ● Grasso a base di litio
ACCELERATORE, CAVO DI CO-
MANDO
Controllare il percorso e il colle- ● ●
gamento
Lubrificare ● ● Lubrificante cavi Yamaha o olio per
motori SAE 10W-40

3-4
CONTROLLI E MANUTENZIONE DA COMPIERE PRIMA DELLA
MESSA IN FUNZIONE
CONTROLLI E MANUTENZIONE DA COMPIERE PRIMA DELLA MESSA IN FUNZIONE
Prima di procedere al rodaggio, alla marcia normale o ad una competizione, assicurarsi che il mezzo sia in buone condizioni
di funzionamento.
Prima dell’utilizzo, controllare i seguenti punti.
CONTROLLI E MANUTENZIONE GENERALI

Elemento Regolarmente Pagina


Controllare che il livello del refrigerante raggiunga il coperchio del
Refrigerante radiatore. Controllare la presenza di eventuali perdite nel sistema P.3-6 – 7
di raffreddamento.
Controllare che il serbatoio del carburante sia riempito con una
Carburante miscela fresca di olio e benzina. Controllare l'eventuale presenza P.1-11 – 12
di perdite nel circuito del carburante.
Controllare che il livello dell'olio sia corretto. Controllare il carter
Olio per trasmissioni P.3-8 – 9
per eventuali perdite.
Controllare che le marce si cambino nell'ordine corretto e che la
Cambio e frizione P.3-7
frizione si muova in modo uniforme.
Controllare che il funzionamento della manopola dell'acceleratore
Manopola acceleratore/Al-
e il gioco siano regolati correttamente. Se necessario, lubrificare P.3-7 – 8
loggiamento
la manopola dell'acceleratore e il relativo alloggiamento.
Controllare il gioco del freno anteriore e l'effetto frenante di en-
Freni P.3-9 – 13
trambi i freni.
Controllare gioco e allineamento della catena di trasmissione.
Catena di trasmissione Controllare che la catena di trasmissione sia correttamente lubri- P.3-13 – 14
ficata.
Verificare l'eventuale eccesso di usura e pressione dei pneumati-
Ruote ci. Controllare l'eventuale presenza di raggi allentati e ridurre il P.3-17
gioco eccessivo.
Controllare che il manubrio ruoti in modo uniforme e che non pre-
Sterzo P.3-17 – 18
senti un gioco eccessivo.
Forcelle anteriori e ammortiz- Controllare che funzionino in modo uniforme e che non vi siano
P.3-14 – 17
zatore posteriore perdite di olio.
Controllare che i cavi della frizione e dell'acceleratore si muovano
in modo uniforme. Controllare che non rimangano incastrati quan-
Cavi (fili) —
do si ruota il manubrio e quando le forcelle anteriori oscillano ver-
ticalmente.
Controllare che la marmitta sia montata saldamente e non pre-
Marmitta P.4-3 –4
senti incrinature.
Controllare che il bullone della corona della ruota posteriore sia
Corona della ruota posteriore P.3-13
ben serrato.
Lubrificazione Controllare il funzionamento uniforme. Lubrificare se necessario. P.3-19
Controllare l'eventuale presenza di bulloni e dadi allentati nella
Bulloni e dadi P.1-13
parte ciclistica e nel motore.
Controllare che il magnete CDI, l'unità CDI e la bobina di accen-
Connettori dei cavi P.1-7
sione siano saldamente collegati.
Il mezzo è correttamente impostato in base alle condizioni atmos-
feriche e del tracciato della gara o in base ai risultati delle prove
Impostazioni P.7-1 – 12
prima di una competizione? Si sono effettuati tutti i controlli e la
manutenzione completa?

3-5
MOTORE

MOTORE
CONTROLLO LIVELLO LIQUIDO Prestare attenzione a non rovesci-
REFRIGERANTE are il refrigerante su superfici ver-
niciate. Se si rovescia, toglierlo
Non rimuovere il coperchio del ra- lavando con acqua.
diatore "1", il tappo di scarico e i 1. Collocare un recipiente sotto il
flessibili quando motore e radiato- motore.
re sono caldi. Si potrebbe verifi- 2. Togliere:
care la fuoriuscita di liquido • Tappo di scarico refrigerante "1" Osservazioni per il trattamento del
bollente e vapore sotto pressione, refrigerante:
con conseguenti gravi infortuni. Il refrigerante è nocivo, quindi deve
Dopo che il motore si è raffredda- essere maneggiato con particolare
to, collocare un asciugamano cura.
spesso sul coperchio del radiatore
e ruotare lentamente in senso anti-
orario il coperchio stesso fino al • In caso di contatto con gli occhi.
fermo. Questa procedura consente Lavare accuratamente con acqua
la fuoriuscita della pressione re- 3. Togliere: e consultare il proprio medico.
sidua. Quando non si avverte più il • Coperchio del radiatore • In caso di contatto con gli abiti.
caratteristico sibilo, rimuovere il Scaricare completamente il refrig- Lavare immediatamente con ac-
coperchio tenendolo premuto e erante. qua e quindi con detersivo.
svitandolo contemporaneamente 4. Pulire: • In caso di ingestione.
in senso antiorario. • Sistema di raffreddamento Provocare immediatamente il
Sciacquare accuratamente il vomito e recarsi da un medico.
sistema di raffreddamento con
L’acqua dura o salata danneggia i acqua di rubinetto pulita.
5. Installare: 7. Installare:
componenti del motore. In caso
• Rondella di rame • Coperchio del radiatore
d’indisponibilità di acqua dolce,
• Bullone di scarico del liquido re- Avviare il motore e farlo riscaldare
utilizzare acqua distillata.
frigerante per alcuni minuti.
8. Controllare:
Tappo di scarico refriger- • Livello refrigerante
ante: Livello refrigerante basso → Aggi-
10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 ungere refrigerante.
ft•lb)
CONTROLLO DEL COPERCHIO
6. Riempire: RADIATORE
• Radiatore 1. Controllare:
• Motore • Guarnizione (coperchio del radia-
1. Collocare il mezzo su una superfi- Fino al livello indicato. tore) "1"
cie piana in posizione verticale. • Valvola e relativa sede "2"
2. Togliere: Refrigerante raccoman-
Incrinatura/danni → Sostituire.
• Coperchio del radiatore dato:
Presenza di depositi "3" → Pulire
3. Controllare: Antigelo glicole etileni-
o sostituire.
• Livello refrigerante "a" co di alta qualità con
Livello refrigerante basso → Aggi- anticorrosivo per mo-
ungere refrigerante. tori in alluminio.
Rapporto refrigerante "1"
/ acqua (acqua dolce)
"2":
50%/50%
Capacita refrigerante:
0.9 L (0.79 Imp qt, 0.95
CONTROLLO DELLA PRESSIONE
US qt)
DI APERTURA COPERCHIO
RADIATORE
1. Radiatore 1. Fissare:
CAMBIO LIQUIDO • Non mischiare tipi diversi di anti- • Tester del coperchio radiatore "1"
REFRIGERANTE gelo glicole etilenico con inibitori e adattatore "2"
di corrosione per motori in allu-
minio.
Non togliere il coperchio del radia- • Non utilizzare acqua contenente
tore a motore caldo. impurita o olio.

3-6
MOTORE

• Il radiatore deve essere completa- • Dopo la regolazione, controllare il


Tester del coperchio ra- mente pieno. corretto funzionamento della leva
diatore: della frizione.
YU-24460-01/90890- 4. Controllare:
01325 • Pressione
Adattatore del tester del Impossibile mantenere la pressio-
coperchio radiatore: ne indicata per 10 secondi→Ripa-
YU-33984/90890-01352 rare.
• Radiatore "1"
• Giunto flessibile radiatore "2"
Inumidire la guarnizione del coper- Perdita di refrigerante → Riparare
chio radiatore. o sostituire.
• Durit de radiateur "3" 3. Installare:
Rigonfiamento → Sostituire. • Coperchio "1"
• Parapolvere "2"

Collocare l’estremità "a" del coper-


chio nel parapolvere.

3. Coperchio del radiatore


2. Applicare la pressione indicata.
REGOLAZIONE GIOCO LEVA
Pressione di apertura DELLA FRIZIONE
coperchio del radiatore: 1. Controllare:
95–125 kPa (0.95–1.25 • Gioco leva della frizione "a"
kg/cm2, 13.5–17.8 psi) Non conforme alle specifiche →
Regolare. REGOLAZIONE DEL GIOCO
3. Controllare:
DELLA MANOPOLA
• Pressione Gioco leva della frizione
ACCELERATORE
Impossibile mantenere la pressio- "a" :
1. Controllare:
ne indicata per 10 secondi → Sos- 8–13 mm (0.31–0.51 in)
• Gioco della manopola accelera-
tituire.
tore "a"
CONTROLLO SISTEMA DI Non conforme alle specifiche →
RAFFREDDAMENTO Regolare.
1. Controllare:
• Livello refrigerante Gioco della manopola ac-
2. Fissare: celeratore "a":
• Tester del coperchio radiatore "1" 3–5 mm (0.12–0.20 in)
e adattatore "2"
Tester del coperchio ra- 2. Regolare:
diatore: • Gioco della leva della frizione
YU-24460-01/90890-
01325
Operazioni per la regolazione del
Adattatore del tester del
gioco leva della frizione:
coperchio radiatore:
a. Allentare i controdadi "1".
YU-33984/90890-01352
b. Ruotare il dispositivo di regolazi-
2. Regolare:
one "2" finche il gioco "a" rientri
• Gioco della manopola accelera-
nei limiti indicati.
tore
c. Serrare i controdadi.
Controdado:
Operazioni per la regolazione:
4 Nm (0.4 m•kg, 2.9
a. Far scorrere il coperchio del dis-
ft•lb)
positivo di regolazione.
b. Allentare il controdado "1".
3. Applicare la pressione indicata. c. Ruotare il dispositivo di regolazi-
one "2" fino ad ottenere il gioco in-
Pressione standard: • Prima della regolazione, esporre il
dicato.
180 kPa (1.8 kg/cm2, dispositivo di regolazione allon-
d. Serrare il controdado.
25.6 psi) tanando il parapolvere "3" e il
coperchio "4". Controdado:
• Eseguire una regolazione minuzio- 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1
• Non applicare una pressione supe- sa sul lato della leva utilizzando il ft•lb)
riore a quella indicata. dispositivo di regolazione "5".

3-7
MOTORE

neggiamento del motore.


Prima di regolare il gioco della mano-
pola acceleratore , si deve regolare il
regime del minimo. Non avviare mai il motore senza la
cartuccia del filtro aria, altrimenti
la sporcizia e la polvere che entra-
Dopo la regolazione del gioco della no nel motore saranno causa di
manopola acceleratore, girare il una rapida usura e di possibili dan-
neggiamenti. 6. Applicare:
manubrio a destra e a sinistra, ac-
• Grasso a base di sapone di litio
certandosi che il regime del mini-
1. Togliere: Sulla superficie di contatto "a" del-
mo del motore non cambi.
• Sella la cartuccia del filtro dell’aria.
• Bullone di montaggio "1"
• Rondella "2"
• Cartuccia del filtro dell’aria "3"
• Guida del filtro dell’aria "4"

7. Installare:
• Cartuccia del filtro dell’aria "1"
LUBRIFICAZIONE • Rondella
DELL’ACCELERATORE • Bullone di montaggio
1. Togliere: 2. Pulire:
• Coperchio della calotta "1" Bullone di montaggio:
• Cartuccia del filtro dell’aria 2 Nm (0.2 m•kg, 1.4
• Copertura cavo acceleratore "2" Pulire con un solvente. ft•lb)

Dopo la pulizia, togliere il solvente in


eccesso premendo la cartuccia. Allineare la sporgenza "a" della guida
del filtro con il foro "b" della scatola fil-
tro aria.
• Non strizzare la cartuccia.
• Troppo solvente nella cartuccia
2. Applicare: puo rallentare l’avviamento.
• Grasso a base di sapone di litio
3. Controllare:
Sull'estremità del cavo dell'accel-
• Cartuccia del filtro dell’aria
eratore "a", suua parte a spira del
Danno → Sostituire.
cavo di guida del tubo "b" e sulla
4. Applicare:
superficie di scorrimento del rullo
• Olio schiuma filtro aria o un
"c". CONTROLLO DEL LIVELLO OLIO
prodotto equivalente
TRASMISSIONE
1. Avviare il motore, scaldarlo per di-
Premere la cartuccia per togliere l’olio versi minuti e attendere cinque
in eccesso. La cartuccia deve essere minuti.
umida, ma non troppo bagnata.
2. Collocare il mezzo su una superfi-
cie piana in posizione verticale,
ponendo un idoneo cavalletto sot-
to il motore.
3. Installare: 3. Controllare:
• Copertura cavo acceleratore • Livello dell'olio della trasmissione
Copertura cavo accelera-
tore: Passi del controllo del livello
0.5 Nm (0.05 m•kg, 0.36 dell'olio della trasmissione:
ft•lb) 5. Installare: a. Togliere il bullone di controllo
• Guida del filtro dell’aria "1" dell'olio "1".
• Coperchio della calotta
b. Ispezionare il livello dell'olio.
PULIZIA ELEMENTO FILTRANTE
Allineare la sporgenza "a" della guida
del filtro dell’aria con il foro "b" della Assicurarsi che il veicolo sia in po-
Una corretta manutenzione del filtro cartuccia del filtro dell’aria. sizione perfettamente verticale quan-
aria costituisce la migliore prevenzi- do si ispeziona il livello dell'olio.
one contro la precoce usura e il dan-

3-8
TELAIO

Non tentare mai di togliere il bul-


lone di controllo dell'olio subito
dopo il funzionamento ad alta ve-
locità. L'olio riscaldato potrebbe
schizzare fuori, provocando peri-
colo. Attendere che l'olio si raffred-
di. REGOLAZIONE REGIME DEL
Fuoriesce olio→Il livello dell'olio è MINIMO
corretto. 1. Avviare il motore e farlo riscaldare
Non fuoriesce olio → Il livello bene.
dell'olio è basso. Aggiungere olio 2. Regolare:
per trasmissioni finché non fuori- • Regime del minimo
esce olio.
Marca consigliata: Operazioni per la regolazione:
5. Installare: a. Allentare il controdado "1".
YAMALUBE • Rondella d'alluminio
Tipo di olio motore consi- b. Ruotare la vite di arresto della val-
• Bullone di scarico dell'olio "1" vola a farfalla "2" finché il motore
gliato
SAE10W-40 Bullone di scarico non gira al numero di giri più bas-
Gradazione di olio mo- dell'olio: so possibile.
tore consigliata 20 Nm (2.0 m•kg, 14 c. Serrare il controdado.
API service tipo SG o ft•lb) Per aumentare il regime del mini-
superiore 6. Riempire: mo → Avvitare la vite di arresto
JASO MA • Olio per trasmissioni valvola a farfalla "2".
Per diminuire il regime del mini-
c. Ispezionare la guarnizione (bul- Marca consigliata:
mo → Avvitare la vite di arresto
lone di controllo dell'olio), sostitu- YAMALUBE
valvola a farfalla "2".
irla se danneggiata. Tipo di olio motore consi-
d. Serrare il bullone di controllo gliato
dell'olio. SAE10W-40
Bullone di controllo Gradazione di olio mo-
dell'olio: tore consigliata
10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 API service tipo SG o
ft•lb) superiore
JASO MA
Capacità dell'olio (cam-
bio dell'olio periodico):
0.66 L (0.58 Imp qt, 0.69
CONTROLLO DEL TUBO DI
US qt)
SCARICO
7. Controllare: 1. Controllare:
• Perdita olio • Guarnizione circolare "1"
8. Controllare: Danno → Sostituire.
• Livello dell'olio della trasmissione
9. Installare: Installare gli anelli di tenuta con le
SOSTITUZIONE OLIO • Tappo di rifornimento olio "2" parti concave "a" rivolte verso l'ester-
TRASMISSIONE REGOLAZIONE DELLA VITE ARIA no.
1. Avviare il motore, scaldarlo per di- DEL MINIMO
versi minuti e attendere cinque 1. Regolare:
minuti. • Vite dell’aria pilota "1"
2. Collocare il mezzo su una superfi-
cie piana in posizione verticale,
ponendo un idoneo cavalletto sot- Operazioni per la regolazione:
to il motore. a. Avvitare la vite dell’aria pilota fin-
3. Collocare un idoneo recipiente ché non è alloggiata leggermente.
sotto il motore. b. Ruotare in senso inverso del nu-
4. Togliere: mero di giri specificato. TELAIO
• Bullone di scarico dell'olio "1" Vite dell’aria pilota: SPURGO SISTEMA FRENANTE
• Tappo di rifornimento olio "2" 2-1/4 rotazioni verso IDRAULICO
Scaricare l'olio della trasmissione. l’esterno

Spurgare il circuito dei freni se:

3-9
TELAIO

• Il sistema e stato disassemblato.


• Uno dei tubi flessibili del freno e Vite di spurgo:
stato allentato o rimosso. 6 Nm (0.6 m•kg, 4.3
• Il livello del liquido freni e molto ft•lb)
basso. i. Ripetere le operazioni dalla (e)
• Il funzionamento del freno e alla (h) fino all’eliminazione delle
difettoso. bolle d’aria dal sistema.
Se non si spurga correttamente il
sistema frenante, può verificarsi Se lo spurgo risulta difficoltoso, c. Serrare il controdado.
una pericolosa perdita di efficienza potrebbe essere necessario lasciar Controdado:
della frenata. depositare il liquido dei freni per alcu- 5 Nm (0.5 m •kg, 3.6
1. Togliere: ne ore. Ripetere la procedura di spur- ft•lb)
• Coperchio pompa del freno go quando le bollicine nel sistema
• Diaframma sono scomparse.
• Galleggiante serbatoio (freno an- Assicurarsi di serrare il controda-
j. Aggiungere liquido dei freni nel
teriore) do, poiché un controdado allentato
serbatoio fino alla linea di livello.
• Protezione (freno posteriore) riduce l'efficienza della frenata.
2. Spurgare:
• Liquido dei freni Controllare il funzionamento del
freno dopo lo spurgo del sistema 4. Installare:
frenante. • Rivestimento leva del freno
Operazioni per lo spurgo dell’aria:
a. Aggiungere al serbatoio il liquido REGOLAZIONE DEL FRENO
freni corretto. POSTERIORE
b. Installare il diaframma. Attenzi- 3. Installare: 1. Controllare:
one a non versare il liquido e a • Protezione (freno posteriore) • Altezza pedale del freno "a"
non far traboccare il liquido dal • Galleggiante serbatoio (freno an- Non conforme alle specifiche →
serbatoio. teriore) Regolare.
c. Collegare strettamente il tubo di • Diaframma
Altezza pedale del freno
plastica chiaro "2" alla vite di spur- • Coperchio pompa del freno
"a":
go della pinza "1". REGOLAZIONE DEL FRENO 0 mm (0 in)
ANTERIORE
1. Controllare:
• Posizione leva del freno "a"
Posizione leva del freno
"a":
Posizione stan- Punto di rego-
dard lazione
86–105 mm 2. Regolare:
95 mm (3.74 in)
(3.39–4.13 in) • Altezza pedale del freno

Operazioni per la regolazione


dell'altezza pedale del freno:
a. Allentare il controdado "1".
b. Ruotare il dado di regolazione "2"
A. Anteriore finche l'altezza del pedale "a"
B. Posteriore rientri nell'altezza indicata.
d. Posizionare l’altra estremita del c. Serrare il controdado.
tubo in un recipiente. 2. Togliere:
e. Azionare lentamente la leva o il • Rivestimento leva del freno
pedale del freno diverse volte. 3. Regolare: • Regolare l'altezza del pedale ad
f. Tirare la leva o premere il pedale. • Posizione leva del freno un livello compreso tra il massi-
Mantenere in posizione la leva o il mo "A" e il minimo "B" come in-
pedale. dicato. (Per questa regolazione,
Operazioni per la regolazione della
g. Allentare la vite di spurgo e por- l'estremità "3" del bullone "b"
posizione leva del freno
tare la corsa della leva o del ped- deve sporgere dalla parte filetta-
a. Allentare il controdado "1".
ale verso il limite. ta "4", ma non deve distare meno
b. Ruotare il bullone di regolazione
h. Avvitare la vite di spurgo quando di 2 mm (0.08 in) "c" dal pedale
"2" finche la posizione della leva
si raggiunge il limite della leva o del freno "5").
"a" rientri nella posizione indicata.
del pedale, quindi rilasciare la
leva o il pedale.

3-10
TELAIO

 Dopo la regolazione dell'altezza


del pedale, assicurarsi che il fre- Bullone (pinza freno):
no posteriore non strisci. 28 Nm (2.8 m•kg, 20
ft•lb)
Perno pastiglia:
18 Nm (1.8 m•kg, 13
ft•lb)

d. Togliere il perno e le pastiglie del


freno "4".

j. Installare il tappo del perno pasti-


glia "10".
Tappo del perno pasti-
e. Collegare il flessibile trasparente
glia:
"5" alla vite di spurgo "6" e collo-
3 Nm (0.3 m•kg, 2.2
care alla sua estremita un idoneo
ft•lb)
CONTROLLO E SOSTITUZIONE recipiente.
DELLE PASTIGLIE FRENO
ANTERIORE
1. Controllare:
• Spessore pastiglia del freno "a"
Non conforme alle specifiche →
Sostituire in blocco.
Spessore pastiglia del
freno "a":
f. Allentare la vite spurgo aria e in-
4.4 mm (0.17 in)
serire i pistoncini pinza freno.
<Limite>: 1.0 mm (0.04 3. Controllare:
in) • Livello liquido freni
Non riutilizzare il liquido dei freni Fare riferimento al paragrafo
eliminato con lo spurgo. "CONTROLLO LIVELLO LIQUI-
DO FRENI".
g. Serrare la vite di spurgo. 4. Controllare:
Vite di spurgo: • Funzionamento della leva del fre-
6 Nm (0.6 m•kg, 4.3 no
ft•lb) Pedale cedevole → Spurgare il
sistema frenante.
h. Installare le pastiglie del freno "7" Fare riferimento al paragrafo
2. Sostituire: e il perno. "SPURGO SISTEMA FRE-
• Pastiglia del freno NANTE IDRAULICO".
• Installare le pastiglie del freno con CONTROLLO E SOSTITUZIONE
Operazioni per la sostituzione del- le relative sporgenze "a" negli inca- DELLE PASTIGLIE FRENO
la pastiglia del freno: vi della pinza del freno "b". POSTERIORE
a. Togliere il tappo del perno pasti- • A questo punto, serrare tempora- 1. Controllare:
glia "1". neamente il perno pastiglia. • Spessore pastiglia del freno "a"
Non conforme alle specifiche →
Sostituire in blocco.
Spessore pastiglia del
freno "a":
6.4 mm (0.25 in)
<Limite>: 1.0 mm (0.04
in)
b. Allentare il perno pastiglia "2".
c. Rimuovere la pinza del freno "3" i. Installare la pinza del freno "8" e
dalla forcella anteriore. serrare il perno pastiglia "9".

3-11
TELAIO

3. Controllare:
• Livello liquido freni
Non riutilizzare il liquido dei freni Fare riferimento al paragrafo
eliminato con lo spurgo. "CONTROLLO LIVELLO LIQUI-
g. Serrare la vite di spurgo. DO FRENI".
4. Controllare:
Vite di spurgo: • Funzionamento del pedale del
6 Nm (0.6 m•kg, 4.3 freno
2. Sostituire: ft•lb) Pedale cedevole → Spurgare il
• Pastiglia del freno h. Installare le pastiglie freno "10" e sistema frenante.
il perno pastiglia "11". Fare riferimento al paragrafo
Operazioni per la sostituzione del- "SPURGO SISTEMA FRE-
la pastiglia del freno: • Installare le pastiglie del freno con NANTE IDRAULICO".
a. Togliere la protezione "1" e il tap- le relative sporgenze "a" negli inca- CONTROLLO DEL DISPOSITIVO
po del perno pastiglia "2". vi della pinza del freno "b". ISOLATORE PASTIGLIA DEL
• A questo punto, serrare tempora- FRENO POSTERIORE
neamente il perno pastiglia. 1. Togliere:
• Pastiglia del freno
Fare riferimento al paragrafo
"CONTROLLO E SOSTITUZI-
ONE DELLE PASTIGLIE FRENO
POSTERIORE".
2. Controllare:
b. Allentare il perno pastiglia "3". • Dispositivo isolatore della pasti-
c. Togliere la ruota posteriore "4" e glia del freno posteriore "1"
la pinza del freno "5". Danno → Sostituire.
Fare riferimento al paragrafo i. Installare la pinza del freno "12" e
"RUOTA ANTERIORE E POSTE- la ruota posteriore "13".
Fare riferimento al paragrafo
RIORE" nel CAPITOLO 5.
"RUOTA ANTERIORE E POSTE-
RIORE" nel CAPITOLO 5.
j. Serrare il perno pastiglia "14".
Perno pastiglia:
18 Nm (1.8 m•kg, 13
ft•lb) CONTROLLO LIVELLO LIQUIDO
FRENI
1. Collocare la pompa del freno in
d. Togliere il perno pastiglia "6" e le modo che la sua parte superiore
pastiglie del freno "7". sia in posizione orizzontale.
2. Controllare:
• Livello liquido freni
Livello del liquido basso → Riem-
pire.
k. Installare il tappo del perno pasti- Liquido freni raccoman-
glia "15" e la protezione "16". dato:
Tappo del perno pasti- DOT N.4
glia:
e. Collegare il flessibile trasparente
3 Nm (0.3 m•kg, 2.2
"8" alla vite di spurgo "9" e collo-
ft•lb) • Utilizzare solo liquido dei freni di
care alla sua estremita un idoneo
Bullone (protezione): qualita certificata per evitare una
recipiente.
7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 diminuzione dell’efficienza della
ft•lb) frenata.
• Riempire con liquido dei freni
dello stesso tipo e marca. Mischi-
are liquidi diversi riduce l’effi-
cienza della frenata.
• Assicurarsi che durante il riempi-
mento non entrino nella pompa
acqua o altri contaminanti.
f. Allentare la vite di spurgo e inseri-
re il pistoncino della pinza freno.

3-12
TELAIO

 Pulire immediatamente il liquido


versato per evitare corrosione
delle superfici verniciate o dei
componenti di plastica.

2. Togliere: a. Direzione di rotazione


• Fermo articolazione principale 6. Lubrificare:
• Giunto "1" • Catena di trasmissione
• Catena di trasmissione "2" Lubrificante della catena
a. Livello basso di trasmissione:
A. Anteriore Olio per motori SAE
B. Posteriore 10W-40 o idoneo lubrif-
icante per catene
CONTROLLO DELLA RUOTA
DENTATA
1. Controllare:
• Denti della ruota dentata "a"
Usura eccessiva → Sostituire. 3. Pulire:
• Catena di trasmissione
Sostituire la ruota dentata di trasmis- Immergere nel kerosene e rimuo-
sione, la corona della ruota posteriore vere più sporco possibile con l'ai-
e la catena di trasmissione in blocco. uto di uno spazzolino. Togliere
quindi la catena di trasmissione REGOLAZIONE TENSIONE DELLA
dal kerosene e asciugarla. CATENA
1. Sollevare la ruota posteriore po-
nendo un idoneo cavalletto sotto il
motore.
2. Controllare:
• Gioco della catena di trasmissio-
ne "a"
Sopra il bullone di installazione
CONTROLLO CATENA DI del riparo guarnizione.
TRASMISSIONE 4. Controllare: Non conforme alle specifiche →
1. Misurare: • Rigidita catena di trasmissione Regolare.
• Lunghezza catena di trasmissio- "a"
ne (15 articolazioni) "a" Gioco della catena di
Pulire e lubrificare la catena di trasmissione "a":
Non conforme alle specifiche → trasmissione e tenerla come illus-
Sostituire. 48–58 mm (1.9–2.3 in)
trato in figura.
Lunghezza catena di Rigida → Sostituire la catena di
trasmissione (15 artico- trasmissione. Prima di controllare e/o regolare la
lazioni): catena, far girare la ruota posteriore e
<Limite>: 242.9 mm controllare diverse volte il gioco per
(9.563 in) individuare il punto in cui la catena è
più tesa. Controllare e/o regolare il
gioco della catena mantenendo la
• Durante la misurazione della lung- ruota posteriore nella posizione di
hezza della catena di trasmissione, maggior tensione della catena stes-
premere la catena di trasmissione sa.
stessa per aumentarne la tensione. 5. Installare:
• Misurare la lunghezza tra il rullo • Catena di trasmissione "1"
della catena di trasmissione "1" e • Giunto "2"
"16" come illustrato. • Fermo articolazione principale "3"
• Eseguire la misurazione in cor-
rispondenza di due o tre punti diver-
si.
Accertarsi di installare il fermo ar-
ticolazione principale nella direzi-
one indicata in figura. 3. Regolare:
• Gioco della catena di trasmissio-
ne

3-13
TELAIO

CONTROLLO FORCELLA 1. Sollevare la ruota anteriore po-


Operazioni per la regolazione del 1. Controllare: nendo un idoneo cavalletto sotto il
gioco della catena di trasmissione: • Funzionamento uniforme della motore.
a. Allentare il dado asse della ruota forcella anteriore 2. Togliere la vite di spurgo aria "1" e
"1" e i controdadi "2". Azionare il freno anteriore e dare rilasciare la pressione interna dal-
b. Regolare il gioco della catena di un colpo alla forcella anteriore. la forcella anteriore.
trasmissione ruotando i dispositivi Funzionamento non uniforme/ 3. Installare:
di regolazione "3". perdita di olio → Riparare o sosti- • Vite di spurgo aria
tuire. Vite di spurgo aria:
Per serrare → Ruotare il dispositi-
vo di regolazione "3" in senso 1 Nm (0.1 m•kg, 0.7
antiorario. ft•lb)
Per allentare → Ruotare il disposi-
tivo di regolazione "3" in senso
orario e spingere la ruota in
avanti.
c. Ruotare in modo esattamente
identico ogni dispositivo di rego- PULIZIA DEL PARAOLIO E DELLA
lazione per mantenere il corretto GUARNIZIONE PARAPOLVERE
allineamento dell'asse. (Sono FORCELLA ANTERIORE
presenti contrassegni "a" su ogni 1. Togliere: REGOLAZIONE DELLA FORZA DI
lato dell'allineamento dell'estrat- • Protezione SMORZAMENTO IN ESTENSIONE
tore della catena di trasmissione). • Guarnizione parapolvere "1" DELLA FORCELLA ANTERIORE
ATTENZIONE: Una tensione er- 1. Regolare:
rata della catena di trasmissio- Utilizzare un cacciavite di piccole di- • Forza di smorzamento in esten-
ne sovraccarica il motore, così mensioni e prestare attenzione a non sione
come altre parti vitali del moto- danneggiare il tubo interno della for- Ruotando il dispositivo di rego-
ciclo e può provocare lo slitta- cella e la guarnizione parapolvere. lazione "1".
mento o la rottura della catena. Rigido "a" → Aumentare la forza
Per impedire che ciò avvenga, di smorzamento in estensione.
mantenere la tensione della (Avvitare il dispositivo di rego-
catena di trasmissione entro i lazione "1".)
limiti specificati. Morbido "b" → Diminuire la forza
di smorzamento in estensione.
(Svitare il dispositivo di rego-
lazione "1".)
2. Pulire:
• Guarnizione parapolvere "a" Punto di regolazione:
• Paraolio "b"
Massimo Minimo
• Pulire la guarnizione parapolvere e 20 scatti verso
il paraolio dopo ogni utilizzo del l'esterno (a par-
Ruotare il dispositivo di regolazione
mezzo. Avvitamento tire dalla po-
in modo che la catena di trasmissione
• Applicare il grasso a base di completo sizione di
sia in linea con la corona, come
sapone di litio sul tubo interno. avvitamento
mostrato nella vista posteriore.
massimo)
d. Serrare il dado asse della ruota e
contemporaneamente spingere
verso il basso la catena di
trasmissione.
Dado asse della ruota:
125 Nm (12.5 m•kg, 90
ft•lb)
e. Serrare i controdadi. ALLEGGERIMENTO DELLA
PRESSIONE INTERNA DELLA • POSIZIONE STANDARD:
Controdado: FORCELLA ANTERIORE Posizione ritratta rispetto alla po-
19 Nm (1.9 m•kg, 13 sizione di avvitamento completo
ft•lb) del numero indicato di scatti verso
Se durante l'utilizzo del mezzo il mov-
imento iniziale della forcella anteriore l'esterno.
appare rigido, alleggerire la pressio-
ne interna della forcella anteriore.

3-14
TELAIO

 POSIZIONE STANDARD:
Posizione standard: Posizione ritratta rispetto alla po- Lunghezza di montaggio
14 scatti verso l'ester- sizione di avvitamento completo standard:
no del numero indicato di scatti verso
* 13 scatti verso l'ester- MARCHIO
l'esterno.
no IDENTIFICATI-
Lunghezza
Posizione standard: VO I.D./ QUAN-
*Per EUROPA 13 scatti verso l'ester- TITÀ
no
Rosso/1 258 mm
* 12 scatti verso l'ester-
(10.16 in)
Non forzare il dispositivo di rego- no
*252 mm
lazione oltre il valore minimo o
*Per EUROPA (9.92 in)
massimo del punto di regolazione.
Rosso/2 264 mm
Il dispositivo potrebbe danneg-
(10.39 in)
giarsi.
Non forzare il dispositivo di rego- *258 mm
lazione oltre il valore minimo o (10.16 in)
massimo del punto di regolazione. Rosso/3 255.5 mm
Regolare sempre allo stesso modo (10.06 in)
Il dispositivo potrebbe danneg-
ogni forcella anteriore. Una rego- *249.5 mm
giarsi.
lazione disuguale può determinare (9.82 in)
difficoltà di manovrabilità e perdita
di stabilità. * Per EUROPA
Regolare sempre allo stesso modo
REGOLAZIONE DELLA FORZA DI ogni forcella anteriore. Una rego-
SMORZAMENTO IN lazione disuguale può determinare
COMPRESSIONE DELLA difficoltà di manovrabilità e perdita
FORCELLA ANTERIORE di stabilità.
1. Regolare:
• Forza di smorzamento in com- CONTROLLO
pressione DELL’AMMORTIZZATORE
Ruotando il dispositivo di rego- POSTERIORE
lazione "1". 1. Controllare:
• Funzionamento uniforme del for-
Rigido "a" → Aumentare la forza cellone oscillante
di smorzamento in compres- Rumorosità inusuale/funzion-
sione. (Avvitare il dispositivo di amento non uniforme → Lubrifi-
regolazione "1".) care o riparare i punti di
Morbido "b" → Diminuire la forza articolazione.
di smorzamento in compres- Danno/perdita di olio → Sostituire.
sione. (Svitare il dispositivo di
regolazione "1".)
• Il marchio identificativo I.D. "a" e in-
dicato sull'estremita della molla.
Punto di regolazione: • Le specifiche della molla variano
conformemente alle differenze nel
Massimo Minimo lotto di produzione.
20 scatti verso
4. Regolare:
l'esterno (a par-
REGOLAZIONE DEL PRECARICO • Precarico della molla
Avvitamento tire dalla po-
completo sizione di MOLLA AMMORTIZZATORE
avvitamento POSTERIORE Operazioni per la regolazione:
massimo) 1. Sollevare la ruota posteriore po- a. Allentare il controdado "1".
nendo un idoneo cavalletto sotto il b. Allentare il dispositivo di regolazi-
motore. one "2" fino a quando non vi è del
2. Togliere: gioco tra la molla e lo stesso dis-
• Telaio posteriore positivo di regolazione.
3. Misurare: c. Misurare la lunghezza libera "a"
• Lunghezza di montaggio della della molla.
molla d. Ruotare il dispositivo di regolazi-
one "2".

3-15
TELAIO

REGOLAZIONE DELLA FORZA DI


Rigido → Aumentare il precarico SMORZAMENTO IN ESTENSIONE
della molla. (Avvitare il dispos- DELL'AMMORTIZZATORE
itivo di regolazione "2".) POSTERIORE
Morbido → Diminuire il precarico 1. Regolare:
della molla. (Svitare il dispositi- • Forza di smorzamento in esten-
vo di regolazione "2".) sione
Ruotando il dispositivo di rego-
lazione "1". REGOLAZIONE DELLA FORZA DI
Rigido "a" → Aumentare la forza SMORZAMENTO IN BASSA
di smorzamento in estensione. COMPRESSIONE
(Avvitare il dispositivo di rego- DELL'AMMORTIZZATORE
lazione "1".) POSTERIORE
Morbido "b" → Diminuire la forza 1. Regolare:
di smorzamento in estensione. • Forza di smorzamento in bassa
(Svitare il dispositivo di rego- compressione
Punto di regolazione: lazione "1".) Ruotando il dispositivo di rego-
lazione "1".
Massimo Minimo Rigido "a" → Aumentare la forza
Punto di regolazione:
Posizione in cui Posizione in cui di smorzamento in bassa com-
la molla è com- la molla è com- Massimo Minimo pressione. (Avvitare il disposi-
pressa di 18 pressa di 1.5 tivo di regolazione "1".)
mm (0.71 in) mm (0.06 in) 20 scatti verso Morbido "b" → Diminuire la forza
dalla sua lung- dalla sua lung- l'esterno (a par- di smorzamento in bassa com-
hezza libera hezza libera Avvitamento tire dalla po- pressione. (Svitare il dispositi-
completo sizione di vo di regolazione "1".)
avvitamento
• Prima di procedere alla regolazi- massimo)
one, assicurarsi di eliminare tutta la Punto di regolazione:
sporcizia e il fango intorno al con-
trodado e al dispositivo di regolazi- Massimo Minimo
one. 20 scatti verso
• La lunghezza della molla (installa- l'esterno (a par-
ta) varia di 1.5 mm (0.06 in) per ogni Avvitamento tire dalla po-
rotazione del dispositivo di regolazi- completo sizione di
one. avvitamento
massimo)
• POSIZIONE STANDARD:
Posizione ritratta rispetto alla po-
Non tentare mai di ruotare il dis- sizione di avvitamento completo
positivo oltre il livello di regolazi- del numero indicato di scatti verso
one massimo o minimo. l'esterno. (Allinea il riferimento
e. Serrare il controdado. punzonato "a" sul dispositivo di
regolazione con il riferimento pun-
Controdado: zonato "b" sulla staffa.)
30 Nm (3.0 m•kg, 22
ft•lb) Posizione standard:
10–13 scatti verso l'es- • POSIZIONE STANDARD:
terno Posizione ritratta rispetto alla po-
* 11–14 scatti verso sizione di avvitamento completo
5. Installare: del numero indicato di scatti verso
• Telaio posteriore (superiore) l'esterno
l'esterno. (Allinea il riferimento
Telaio posteriore (supe- *Per EUROPA punzonato "a" sul dispositivo di
riore): regolazione con il riferimento pun-
32 Nm (3.2 m•kg, 23 zonato "b" sul dispositivo di rego-
ft•lb) Non forzare il dispositivo di rego- lazione di smorzamento in alta
lazione oltre il valore minimo o compressione.)
• Telaio posteriore (inferiore)
massimo del punto di regolazione. Posizione standard:
Telaio posteriore (infe- Il dispositivo potrebbe danneg- 12–15 scatti verso l'es-
riore): giarsi. terno
29 Nm (2.9 m•kg, 21
ft•lb)

3-16
TELAIO

Posizione standard:
Non forzare il dispositivo di rego- 1-1/3–1-2/3 rotazioni
lazione oltre il valore minimo o verso l'esterno
massimo del punto di regolazione.
Il dispositivo potrebbe danneg-
giarsi. Non forzare il dispositivo di rego-
lazione oltre il valore minimo o
massimo del punto di regolazione.
Il dispositivo potrebbe danneg- Un raggio ben stretto emette una to-
giarsi. nalità chiara e tintinnante; un raggio
allentato emette un suono sordo.

2. Serrare:
• Raggi
(con una chiave tendiraggi "1")
REGOLAZIONE DELLA FORZA DI
SMORZAMENTO IN ALTA
COMPRESSIONE Assicurarsi di serrare i raggi prima e
DELL'AMMORTIZZATORE dopo il rodaggio.
POSTERIORE CONTROLLO DELLA PRESSIONE
1. Regolare: PNEUMATICI
• Forza di smorzamento in alta 1. Misurare:
compressione • Pressione dei pneumatici
Ruotando il dispositivo di rego- Non conforme alle specifiche →
lazione "1". Regolare.
Rigido "a" → Aumentare la forza Pressione standard dei
di smorzamento in alta com- pneumatici:
pressione. (Avvitare il disposi- 100 kPa (1.0 kgf/cm2, Chiave tiraraggi:
tivo di regolazione "1".) 15 psi) YM-01521/90890-01521
Morbido "b" → Diminuire la forza
di smorzamento in alta com- Raggi:
pressione. (Svitare il dispositi- • Controllare il pneumatico quando e 3 Nm (0.3 m•kg, 2.2
vo di regolazione "1".) freddo. ft•lb)
• Se gli elementi di arresto del tallone CONTROLLO RUOTE
sono lenti, il pneumatico scivola via 1. Controllare:
Punto di regolazione:
dalla sua posizione sul cerchio • Scentratura ruota
quando la pressione e bassa. Sollevare la ruota e farla ruotare.
Massimo Minimo
• La valvola del pneumatico inclinata Scentratura anomala → Sostitu-
2 rotazioni ver- indica che il pneumatico scivola via ire.
so l'esterno (a dalla sua posizione sul cerchio.
Avvitamento partire dalla po- • Se si nota che la valvola del pneu-
completo sizione di avvi- matico e inclinata, il pneumatico e
tamento fuori posizione. Correggere la po-
massimo) sizione del pneumatico.

2. Controllare:
• Gioco cuscinetti
Presenza di gioco → Sostituire.

• POSIZIONE STANDARD: CONTROLLO E SERRAGGIO


Posizione ritratta rispetto alla po- RAGGI
sizione di avvitamento completo La seguente procedura si applica a
del numero indicato di rotazioni tutti i raggi.
verso l'esterno. (Allinea il riferi- 1. Controllare:
mento punzonato "a" sul dispositi- • Raggi
vo di regolazione con il Deformazioni/danni → Sostituire.
riferimento punzonato "b" sul cor- Raggio lento → Serrare.
po del dispositivo di regolazione). Picchiettare sui raggi con un cac-
ciavite.

3-17
TELAIO

CONTROLLO E REGOLAZIONE
TESTA DI STERZO • Applicare il grasso a base di
1. Posizionare un supporto sotto il Serrare prima i bulloni sul lato an-
sapone di litio sulla filettatura del
motore per alzare da terra la ruota teriore del supporto superiore ma-
fusto dello sterzo.
anteriore. AVVERTENZA! Sup- nubrio, quindi quelli sul lato
• Posizionare la chiave dinamometri-
portare fermamente il veicolo posteriore.
ca e la chiave per ghiere ad angolo
in modo che non ci sia pericolo retto.
che si ribalti. Dado fusto dello sterzo:
2. Controllare: 145 Nm (14.5 m•kg, 105
Chiave per ghiere:
• Fusto dello sterzo ft•lb)
YU-33975/90890-01403
Afferrare il fondo delle forcelle e Supporto superiore ma-
muovere delicatamente il gruppo nubrio:
Ghiera dello sterzo (ser-
della forcella avanti e indietro. 28 Nm (2.8 m•kg, 20
raggio iniziale):
Gioco → Regolare la testa dello ft•lb)
38 Nm (3.8 m•kg, 27
sterzo. Bullone di serraggio
ft•lb)
(staffa superiore):
21 Nm (2.1 m•kg, 15
ft•lb)
Targa:
7 Nm (0.7 m•kg, 5.1
ft•lb)

3. Controllare:
• Funzionamento uniforme dello e. Allentare la ghiera dello sterzo di
sterzo un giro.
Ruotare completamente il manu- f. Serrare la ghiera dello sterzo con
brio. la chiave per ghiere.
Funzionamento non uniforme →
Regolare la ghiera dello sterzo.
Evitare di serrare troppo.

Ghiera dello sterzo (ser-


raggio finale):
7 Nm (0.7 m•kg, 5.1
ft•lb)
g. Controllare il fusto dello sterzo
ruotandolo completamente. Se
4. Regolare: non ruota liberamente, togliere il
• Ghiera dello sterzo gruppo del fusto dello sterzo e
controllare i cuscinetti.
Operazioni per la regolazione della h. Installare la rondella "5", la staffa
ghiera dello sterzo: superiore "6", la rondella "7", il
a. Rimuovere la targa. dado fusto dello sterzo "8", il ma-
b. Togliere il manubrio e la staffa su- nubrio "9", il supporto superiore
periore. manubrio "10" e la targa "11".
c. Allentare la ghiera dello sterzo "1"
con la chiave per ghiere "2". • Il supporto superiore del manubrio
Chiave per ghiere: deve essere installato con il riferi-
YU-33975/90890-01403 mento punzonato "a" rivolto in
avanti.
• Installare il manubrio in modo che i
contrassegni "b" siano in posizione
su entrambi i lati.
• Installare il manubrio in modo che la
sporgenza "c" del supporto supe-
riore del manubrio sia posizionata
sul contrassegno sul manubrio,
come illustrato.
d. Serrare la ghiera dello sterzo "3" • Inserire l'estremita del flessibile di
con la chiave per ghiere "4". sfiato carburante "12" nel foro del
rivestimento del fusto dello sterzo.

3-18
TELAIO

LUBRIFICAZIONE

Per assicurare il funzionamento uni- 7. Guida per cavi del rullo della val- B. Utilizzare olio per motori SAE
forme di tutti i componenti, lubrificare vola a farfalla 10W-40 o un idoneo lubrificante
il mezzo durante la predisposizione, 8. Superficie di scorrimento del rul- per catene.
dopo il rodaggio e dopo ogni com- lo della valvola a farfalla C. Lubrificare i seguenti compo-
petizione. 9. Porzione di avvolgimento del nenti con grasso leggero a base
1. Tutto il cavo di controllo cavo guida tubo di sapone di litio di buona quali-
2. Articolazione leva della frizione 10. Estremita cavo acceleratore ta.
3. Articolazione pedale del cambio 11. Estremita cavo frizione
4. Articolazione poggiapiede A. Per questi componenti, utiliz-
5. Contatto tra acceleratore e ma- zare lubrificante per cavi Yama- Eliminare il grasso in eccesso ed
nubrio ha o un prodotto equivalente. evitare di sporcare con grasso i
6. Catena di trasmissione dischi dei freni.

3-19
IMPIANTO ELETTRICO

IMPIANTO ELETTRICO 6. Controllare:


• Anticipo minimo
CONTROLLO CANDELE La punzonatura "a" sul rotore
1. Togliere: dovrebbe essere allineata con la
• Candela d'accensione punzonatura "b" sullo statore.
2. Controllare: Non allineata → Regolarla.
• Elettrodo "1"
Usura/danni → Sostituire.
• Colore isolatore "2" CONTROLLO ANTICIPO
In condizioni normali, il colore è ACCENSIONE
marrone chiaro o medio. 1. Togliere:
Colore marcatamente diverso → • Serbatoio del carburante
Controllare lo stato del motore. Fare riferimento al paragrafo
"SELLA, SERBATOIO CARBU-
Se il motore resta in funzione per RANTE E FIANCHETTI" nel 7. Regolare:
molte ore a velocità ridotta, l'isolatore CAPITOLO 4. • Anticipo minimo
della candela si sporca, anche se il • Candela d’accensione
motore e il carburatore sono in buone • Coperchio carter (sinistro) Operazioni per la regolazione:
condizioni di funzionamento. 2. Fissare: a. Allentare le viti (statore) "1".
• Minimetro "1" b. Allineare la punzonatura sul ro-
• Supporto del comparatore del tore con la punzonatura sullo sta-
foro della candela "2" tore "2" muovendo lo statore.
Minimetro: c. Serrare le viti (statore).
YU-3097/90890-01252 Vite (statore):
Supporto del compara- 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1
tore del foro della cande- ft•lb)
la:
3. Misurare: YU-1256
• Distanza elettrodi candela di ac-
censione "a"
Utilizzare un calibro per fili metal-
lici o uno spessimetro.
Non conforme alle specifiche →
Regolare la distanza.
Distanza elettrodi cande-
la di accensione "a":
0.6–0.7 mm (0.024– 3. Ruotare il rotore del magnete "1"
0.028 in) finché il pistone non raggiunge il
punto morto superiore (TDC).
Candela normale:
Quando questo avviene, la lan-
BR9EVX/NGK (tipo a resisten-
cetta sul minimetro si ferma e in-
za)
verte la direzione anche se il
4. Se necessario, pulire la candela rotore viene ruotato nella stessa
con apposito detergente. direzione.
5. Serrare:
• Candela d'accensione
Candela d'accensione:
20 Nm (2.0 m•kg, 14
ft•lb)

• Prima di installare una candela, pu-


lire la superficie della guarnizione e 4. Impostare il minimetro su zero a
quella della candela. TDC.
• Avvitare con le dita "a" la candela 5. Da TDC, ruotare il rotore in senso
prima di procedere al serraggio in- orario finché il minimetro non indi-
dicato nelle specifiche "b". ca che il pistone si trova a una dis-
tanza specificata da TDC.
Messa in fase dell’accen-
sione (B.T.D.C.):
0.48 mm (0.019 in)

3-20
SELLA, SERBATOIO CARBURANTE E FIANCHETTI

MOTORE
Questo paragrafo è rivolto a coloro che possiedono già conoscenze e competenze di base relative alla manutenzione di
motocicli Yamaha (p.es. Concessionari Yamaha, tecnici della manutenzione, ecc.). Alle persone con scarse conoscenze e
competenze in materia di manutenzione si consiglia di non eseguire alcun intervento di ispezione, regolazione, smontaggio
o rimontaggio facendo esclusivamente riferimento al presente manuale. Ciò potrebbe comportare problemi di manutenzi-
one e danni meccanici.

SELLA, SERBATOIO CARBURANTE E FIANCHETTI


RIMOZIONE DELLA SELLA, DEL SERBATOIO CARBURANTE E DEI FIANCHETTI

19 Nm (1.9 m kg, 13 ft lb)

7 Nm (0.7 m kg, 5.1 ft lb)

6 Nm (0.6 m kg, 4.3 ft lb)

7 Nm (0.7 m kg, 5.1 ft lb)

7 Nm (0.7 m kg, 5.1 ft lb)

7 Nm (0.7 m kg, 5.1 ft lb)

19 Nm (1.9 m kg, 13 ft lb)


10 Nm (1.0 m kg, 7.2 ft lb)
7 Nm (0.7 m kg, 5.1 ft lb)

7 Nm (0.7 m kg, 5.1 ft lb)

4 Nm (0.4 m kg, 2.9 ft lb)

7 Nm (0.7 m kg, 5.1 ft lb)

6 Nm (0.6 m kg, 4.3 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Portare il rubinetto del carburante in posizione
"OFF".
Scollegare il flessibile del carburante.
1 Sella 1
2 Presa d’aria (sinistra e destra) 2
3 Piattina di fissaggio 1 Togliere sul lato del serbatoio del carburante.
4 Bullone (serbatoio carburante) 2
5 Serbatoio del carburante 1
6 Fianchetto sinistro 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
7 Fianchetto destro 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
8 Targa 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.

4-1
SELLA, SERBATOIO CARBURANTE E FIANCHETTI

RIMOZIONE DEL FIANCHETTO


1. Togliere:
• Bullone (fianchetto)
• Copertura laterale (sinistra e des-
tra) "1"

Spostare il fianchetto verso il basso


per rimuoverlo, poiché le sue graffe
"a" sono inserite nella scatola filtro
aria.

RIMOZIONE DELLA TARGA


1. Togliere:
• Bullone (targa)
• Targa "1"

4
• La sporgenza "a" viene inserita nel
nastro della targa. Togliere il nastro
dalla sporgenza prima di rimuover-
la.
• Togliere il cavo frizione "2" dalla
guida per cavi "b" sulla targa.
• La sporgenza "c" sulla staffa infe-
riore e inserita nella targa. Rimuo-
vere la targa estraendola dalla
sporgenza.

4-2
TUBO DI SCARICO E SILENZIATORE

TUBO DI SCARICO E SILENZIATORE


RIMOZIONE DEL TUBO DI SCARICO E DEL SILENZIATORE

12 Nm (1.2 m kg, 8.7 ft lb)

12 Nm (1.2 m kg, 8.7 ft lb)

10 Nm (1.0 m kg, 7.2 ft lb)

12 Nm (1.2 m kg, 8.7 ft lb)

12 Nm (1.2 m kg, 8.7 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Fare riferimento al paragrafo "SELLA, SER-
Fianchetto destro
BATOIO CARBURANTE E FIANCHETTI".
1 Bullone (silenziatore) 2
2 Rosetta [ø=26 mm (1.02 in)] 1
3 Rosetta [ø=22 mm (0.87 in)] 1
4 Silenziatore 1
5 Piatello [L=15.5 mm (0.61 in)] 1
6 Piatello [L=13.5 mm (0.53 in)] 1
7 Grummet (anteriore) 1
8 Grummet (posteriore) 1
9 Molla di tensione 2
10 Bullone (tubo di scarico) 2
11 Tubo di scarico 1

4-3
TUBO DI SCARICO E SILENZIATORE

SOSTITUZIONE DELLA FIBRA • Copertura laterale (destra)


DEL SILENZIATORE Copertura laterale (des-
1. Togliere: tra):
• Copertura laterale (destra) 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1
• Bullone (silenziatore) "1" ft•lb)
• Silenziatore "2"
• Bullone (fibra) "3"

2. Togliere:
• Tubo interno "1"
3. Sostituire:
• Fibra "2"

4. Installare:
• Tubo interno

Applicare ovunque Quick Gasket®


(Yamaha Bond n°1215) o equiva-
lente, come illustrato.

Legante Yamaha n. 1215


(ThreeBond® No.1215):
90890-85505
5. Installare:
• Bullone (fibra) "1"
Bullone (fibra):
10 Nm (1.0 m•kg, 7.2
ft•lb)
• Silenziatore "2"
• Bullone [silenziatore(anteriore)]
"3"
Bullone [silenziatore (an-
teriore)]:
12 Nm (1.2 m•kg, 8.7
ft•lb)
• Bullone [silenziatore(anteriore)] "4"

Bullone [silenziatore
(posteriore)]:
12 Nm (1.2 m•kg, 8.7
ft•lb)

4-4
RADIATORE

RADIATORE
RIMOZIONE DEL RADIATORE

2 Nm (0.2 m kg, 1.4 ft lb)

10 Nm (1.0 m kg, 7.2 ft lb)

10 Nm (1.0 m kg, 7.2 ft lb)

10 Nm (1.0 m kg, 7.2 ft lb)

2 Nm (0.2 m kg, 1.4 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Fare riferimento al paragrafo "CAMBIO LIQ-
Scaricare il refrigerante.
UIDO REFRIGERANTE" nel CAPITOLO 3.
Fare riferimento al paragrafo "SELLA, SER-
Sella e serbatoio del carburante
BATOIO CARBURANTE E FIANCHETTI".
1 Riparo radiatore 2
2 Brida (manicotto flessibile del radiatore 1, 3) 2 Allentare soltanto.
3 Durit de radiateur 2 1
4 Radiatore sinistro 1
5 Durit de radiateur 4 1
6 Radiatore destro 1
7 Durit de radiateur 1 1
8 Durit de radiateur 3 1
9 Durit de mise a l’air du radiateur 1

4-5
RADIATORE

NOTA PER LA MANIPOLAZIONE INSTALLAZIONE RADIATORE 3. Installare:


ATTENZIONE: 1. Installare: • Radiatore sinistro "1"
• Flessibile di sfiato radiatore "1" • Rondella "2"
• Flessibile radiatore 3 "2" • Bullone (radiatore sinistro) "3"
Non rimuovere il coperchio del ra-
diatore quando il motore e il radia- Durit de radiateur 3: Bullone (radiatore sinis-
tore sono caldi. Si potrebbe 2 Nm (0.2 m•kg, 1.4 tro):
verificare la fuoriuscita di liquido ft•lb) 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2
bollente e vapore sotto pressione, ft•lb)
• Flessibile radiatore 1 "3"
con conseguenti gravi infortuni. • Flessibile radiatore 2 "4"
Dopo che il motore si e raffredda- Durit de radiateur 1:
to, aprire il coperchio del radiatore 2 Nm (0.2 m•kg, 1.4 Durit de radiateur 2:
osservando le seguente proce- ft•lb) 2 Nm (0.2 m•kg, 1.4
dura: ft•lb)
Sul radiatore (destro) "4".
Collocare un panno spesso, come Fare riferimento al paragrafo
un asciugamano, sul coperchio del Agganciare il tubo flessibile del radia- "SCHEMA PERCORSO DEI CA-
radiatore e ruotare lentamente in tore nella direzione illustrata. VI" nel CAPITOLO 2.
senso antiorario il coperchio stes- 4. Serrare:
so fino al fermo. Questa procedura • Brida (manicotto flessibile del ra-
consente la fuoriuscita della pres- diatore 1, 3) "5"
sione residua. Quando non si av-
Brida (manicotto flessi-
verte più il caratteristico sibilo,
bile del radiatore 1, 3):
rimuovere il coperchio tenendolo
2 Nm (0.2 m•kg, 1.4
premuto e svitandolo contempora-
ft•lb)
neamente in senso antiorario.

CONTROLLO RADIATORE 2. Installare:


1. Controllare: • Radiatore destro "1"
• Nucleo del radiatore "1" • Rondella "2"
Ostruzione→Pulire soffiando aria • Bullone (radiatore destro) "3"
compressa attraverso la parte
Bullone (radiatore
posteriore del radiatore.
destro):
Aletta piegata → Riparare/sostitu-
10 Nm (1.0 m•kg, 7.2
ire. 5. Installare:
ft•lb)
• Riparo radiatore "1"
• Flessibile radiatore 4 "4" • Bullone (riparo radiatore) "2"
Durit de radiateur 4: Bullone (riparo radiato-
2 Nm (0.2 m•kg, 1.4 re):
ft•lb) 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2
Fare riferimento al paragrafo ft•lb)
"SCHEMA PERCORSO DEI CA-
VI" nel CAPITOLO 2. Inserire per primo nel radiatore il gan-
cio "a" del pannello laterale.

4-6
CARBURATORE E VALVOLA A LAMELLA

CARBURATORE E VALVOLA A LAMELLA


RIMOZIONE DEL CARBURATORE E DELLA VALVOLA A LAMELLE

2 Nm (0.2 m kg, 1.4 ft lb)

2 Nm (0.2 m kg, 1.4 ft lb)

10 Nm (1.0 m kg, 7.2 ft lb)

1 Nm (0.1 m kg, 0.7 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Fare riferimento al paragrafo "SELLA, SER-
Serbatoio del carburante
BATOIO CARBURANTE E FIANCHETTI".
1 Brida (giunto del carburatore) 2 Allentare le viti (giunto del carburatore).
2 Carburatore 1
3 Giunto del carburatore 1
4 Gruppo valvola a lamella 1
5 Distanziale (valvola a lamella) 2
6 Valvola a lamella 2

4-7
CARBURATORE E VALVOLA A LAMELLA

SMONTAGGIO DEL CARBURATORE

4 Nm (0.4 m kg, 2.9 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


1 Parte superiore del diffusore 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
2 Valvola a farfalla 1
3 Portaspillo 1
4 Spillo del getto 1
5 Vaschetta 1
6 Coperchio del getto ad ago 1
7 Perno del galleggiante 1
8 Galleggiante 1
9 Sede della valvola 1
10 Getto del massimo 1
11 Supporto del getto principale 1
12 Getto del minimo 1
13 Pistoncino starter 1
14 Vite di arresto della valvola a farfalla 1
15 Vite dell'aria pilota 1

4-8
CARBURATORE E VALVOLA A LAMELLA

NOTA PER LA MANIPOLAZIONE CONTROLLO DELLA VALVOLA A


ATTENZIONE: FARFALLA
1. Controllare:
• Movimento libero
Non smontare il blocco del diffu- Bloccata → Riparare o sostituire.
sore "1" e l’ugello principale "2"
perché questo provocherebbe un
Inserire la valvola a farfalla "1" nel
calo di rendimento del carbura-
corpo del carburatore e controllare il
tore.
movimento libero.

2. Controllare:
RIMOZIONE DELLA VALVOLA A • Getto del massimo "1"
• Supporto del getto principale "2" CONTROLLO DELLO SPILLO DEL
FARFALLA
• Getto del minimo "3" GETTO
1. Togliere:
Contaminazione → Pulire. 1. Controllare:
• Valvola regolatrice del flusso "1"
• Spillo del getto "1"
• Anello "2"
• Per la pulizia, utilizzare un solvente Deformazioni/usura → Sostituire.
• Molla (valvola regolatrice del flus-
a base di petrolio. Pulire tutti i pas- • Scanalatura fermo
so) "3"
saggi e i getti con aria compressa. Presenza di gioco/usura → Sosti-
• Parte superiore del diffusore "4"
• Non utilizzare mai un filo metallico. tuire.
• Cavo dell’acceleratore "5"
• Posizione del fermo

Scollegare il cavo dell’acceleratore Posizione standard del


comprimendo la molla (valvola regol- fermo:
atrice del flusso). Scanalatura n.3

CONTROLLO DELLA VALVOLA A


SPILLO
1. Controllare:
• Valvola a spillo "1"
• Sede della valvola "2" CONTROLLO DEL FILTRO
CONTROLLO CARBURATORE
Usura scanalatura "a" → Sostitu- 1. Controllare:
1. Controllare:
ire. • Il filtro "1"
• Corpo del carburatore
Polvere "b" → Pulire. Danno → Sostituire.
Contaminazione → Pulire.

Sostituire sempre la valvola ad ago e Ispezionare il filtro così come è mon-


Quando si pulisce il passaggio la sede della valvola come set. tato sul carburatore. Non smontarlo
dell’aria principale "a", non soffi- se non per sostituirlo.
are aria dal lato del filtro perché ciú
rischia di intasarlo con fango o
sabbia.

• Per la pulizia, utilizzare un solvente


a base di petrolio. Pulire tutti i pas-
saggi e i getti con aria compressa.
• Non utilizzare mai un filo metallico.
• Per pulire il passaggio dell’aria prin-
cipale, soffiare aria attraverso di
esso coprendo al tempo stesso
l’ugello con un panno pulito.

4-9
CARBURATORE E VALVOLA A LAMELLA

MISURAZIONE E REGOLAZIONE INSTALLAZIONE DELLA


LIVELLO CARBURANTE VALVOLA A LAMELLE
1. Misurare: 1. Installare:
• Livello del carburante "a" • Valvola a lamella "1"
Non conforme alle specifiche → • Fermo (valvola a lamella) "2"
Regolare. • Vite (valvola a lamella) "3"
Livello del carburante Vite (valvola a lamella):
"a": 1 Nm (0.1 m•kg, 0.7
9.5–10.5 mm (0.37–0.41 ft•lb)
in) CONTROLLO DEL
sopra la superficie di GALLEGGIANTE
accoppiamento della • Installare la valvola a lamella con la
1. Controllare:
vaschetta curvatura della valvola a lamella
• Galleggiante "1"
come illustrato.
Danno → Sostituire.
• Notare il taglio "a" nell’angolo infe-
Passi della misurazione e la rego- riore della lamella e della piastra del
lazione: fermo.
a. Togliere il tappo di scarico.
b. Collegare alla vaschetta l'adatta-
tore dell'indicatore di livello del Serrare gradualmente ciascuna
carburante "2" e l'indicatore di liv- vite per evitare svergolamenti.
ello del carburante "1".
Adattatore dell'indicatore CONTROLLO DELLA VALVOLA A
di livello del carburante: LAMELLE
YM-01470/90890-01470 1. Misurare:
Indicatore di livello del • Curvatura della valvola a lamella
carburante: "a"
YM-1312-A/90890- Non conforme alle specifiche →
01312 Sostituire.

c. Tenere l'indicatore di livello del Limite di curvatura della 2. Installare:


carburante verticalmente accanto valvola a lamella "a": • Gruppo valvola a lamella "1"
alla superficie di accoppiamento 0.2 mm (0.008 in) • Distanziale per valvola a lamella
della vaschetta. "2"
d. Misurare il livello del carburante
con l'indicatore di livello del car-
burante.

Quando si misura il livello del carbu-


rante, tenere verticali il carburatore e
l'indicatore di livello del carburante.
2. Misurare:
e. Se il livello del carburante non 3. Installare:
• Altezza del fermo della valvola "a"
rientra nella specifica, ispezion- • Giunto del carburatore "1"
Fuori specifica → Regolare fermo/
are la sede della valvola e la val- • Bullone (giunto del carburatore)
Sostituire fermo della valvola.
vola ad ago. "2"
f. Se una delle due e usurata, sosti- Altezza arresto valvola
"a": Bullone (giunto del car-
tuirle entrambe.
8.2–8.6 mm (0.323– buratore):
g. Se entrambe vanno bene, rego-
0.339 in) 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2
lare il livello del carburante pie-
ft•lb)
gando la linguetta del
galleggiante "b" sul galleggiante.
h. Ricontrollare il livello del carbu-
rante.

4-10
CARBURATORE E VALVOLA A LAMELLA

ASSEMBLAGGIO CARBURATORE
1. Installare:
• Vite di arresto valvola a farfalla "1"
• Controdado "2"
• Vite dell'aria pilota "3"

Notare i seguenti punti di instal-


lazione:
a. Avvitare la vite dell'aria pilota fin- 5. Installare: 8. Installare:
ché non è alloggiata leggermente. • Vaschetta "1" • Parte superiore del diffusore "1"
b. Ruotarla in senso inverso del nu- • Disco "2" • Vite (parte superiore del diffu-
mero di giri specificato. • Vite (vaschetta) "3" sore) "2"
Sul carburatore "3".
Vite dell'aria pilota:
2-1/4 rotazioni verso
Dopo l'installazione, controllare che
l'esterno
la manopola dell'acceleratore si muo-
va senza difficoltà.

6. Installare:
• Spillo del getto "1"
• Portaspillo "2"
Sulla valvola a farfalla "3".

2. Installare: 9. Installare:
• Stantuffo dell'avviamento "1" • Flessibile di sfiato aria "1"
• Tubo flessibile di troppopieno "2"
• Morsetto "3"

Far passare il tubo flessibile di sfiato


7. Installare: dell'aria sul retro (sul lato del filtro
• Cavo dell'acceleratore "1" dell'aria) del cavo dell'acceleratore
• Controdado "2" "4".
3. Installare: Controdado:
• Supporto del getto principale "1" 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9
• Getto del massimo "2" ft•lb)
• Getto del minimo "3" • Parte superiore del diffusore "3"
• Sede della valvola "4" • Molla (valvola regolatrice del flus-
• Vite (sede della valvola) "5" so) "4"
• Anello "5"
• Valvola regolatrice del flusso "6"
INSTALLAZIONE CARBURATORE
1. Installare:
• Comprimendo la molla, collegare il
• Carburatore "1"
cavo dell'acceleratore.
• Allineare la sporgenza "a" sull'anel-
lo con la scanalatura "b" nel por- Installare la sporgenza tra le fessure
taghi "7". del giunto del carburatore.
4. Installare:
• Valvola a spillo "1"
• Galleggiante "2"
• Perno galleggiante "3"
• Vite (perno del galleggiante) "4"
• Coperchio del getto ad ago "5"

• Dopo avere installato la valvola


adago sul galleggiante, installarli
sul carburatore.
• Controllare che il galleggiante si
muova senza difficoltà.

4-11
CARBURATORE E VALVOLA A LAMELLA

2. Serrare:
• Bullone (giunto del filtro dell’aria)
"1"
Bullone (giunto del filtro
dell’aria):
2 Nm (0.2 m•kg, 1.4
ft•lb)
• Bullone (giunto del carburatore)
"2"
Bullone (giunto del car-
buratore):
2 Nm (0.2 m•kg, 1.4
ft•lb)

3. Collier a pince:
• Flessibile di sfiato aria "1"
• Tubo flessibile di troppopieno "2"
Fare riferimento al paragrafo
"SCHEMA PERCORSO DEI CA-
VI" nel CAPITOLO 2.

4. Regolare:
• Numero di giri al minimo
Fare riferimento al paragrafo
"REGOLAZIONE REGIME DEL
MINIMO" nel CAPITOLO 3.

4-12
TESTA CILINDRO, CILINDRO E PISTONE

TESTA CILINDRO, CILINDRO E PISTONE


RIMOZIONE DELLA TESTATA E DEL CILINDRO

20 Nm (2.0 m kg, 14 ft lb)

28 Nm (2.8 m kg, 20 ft lb)

34 Nm (3.4 m kg, 24 ft lb)

13 Nm (1.3 m kg, 9.4 ft lb)

30 Nm (3.0 m kg, 22 ft lb)


4 Nm (0.4 m kg, 2.9 ft lb)

5 Nm (0.5 m kg, 3.6 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Fare riferimento al paragrafo "SELLA, SER-
Sella e serbatoio del carburante
BATOIO CARBURANTE E FIANCHETTI".
Fare riferimento al paragrafo "TUBO DI
Tubo di scarico e silenziatore
SCARICO E SILENZIATORE".
Radiatore Fare riferimento al paragrafo "RADIATORE".
1 Candela d’accensione 1
2 Staffa del motore 2
Allentare ciascun dado di 1/4 di giro e toglierli
3 Dado (testa cilindro) 3 5
dopo avere allentato tutti i dadi.
4 Testata 1
5 Carcassa della valvola di potenza 1
6 Asta di blocco 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
7 Dado (Cilindro) 4
8 Cilindro 1

4-13
TESTA CILINDRO, CILINDRO E PISTONE

RIMOZIONE DEL PISTONE E DELLA VALVOLA DI POTENZA

4 Nm (0.4 m kg, 2.9 ft lb)

8 Nm (0.8 m kg, 5.8 ft lb)

4 Nm (0.4 m kg, 2.9 ft lb)

5 Nm (0.5 m kg, 3.6 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


1 Fermo spinotto 2 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
2 Spinotto 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
3 Pistone 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
4 Cuscinetto dell’estremità piccola 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
5 Fascia elastica 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
6 Coperchio della valvola di potenza 1
7 Piastra di spinta 1
8 Bullone (leva del biscottino) 1
9 Portavalvola 1
10 Gambo della valvola 1
11 Bordino 2
12 Leva del biscottino 1
13 Molla 2
14 Valvola di potenza 1 1
15 Valvola di potenza 2 1

4-14
TESTA CILINDRO, CILINDRO E PISTONE

RIMOZIONE DELL’ASTA DI
BLOCCO Misurazione della deformazione e
1. Togliere: operazioni di spianamento:
• Bullone (asta di spinta) "1" a. Collegare alla testa cilindro un
• Asta di blocco "2" guardapiano "1" e uno spessimet-
ro "2".
Per togliere il bullone (asta di spinta), b. Misurare lo svergolamento.
collocare il piattello "3" incluso nel kit c. Se la deformazione non e con-
di utensili del proprietario. 3. Togliere: forme alle specifiche, spianare la
• Fascia elastica del pistone "1" testata.
d. Collocare carta vetrata umida di
Attenzione a non graffiare il pistone o grana no.400-600 "3" sul piano di
danneggiare la fascia elastica allar- riscontro e rispianare e rifinire la
gandola più di quanto sia necessario. superficie della testa "4" usando
uno schema di carteggiatura a
forma di otto.

RIMOZIONE DEL PISTONE E Per ottenere una superficie uniforme,


DELLA FASCIA ELASTICA ruotare la testata diverse volte.
1. Togliere:
• Fermo spinotto "1"

Prima di togliere il fermaglio a graffa CONTROLLO TESTA CILINDRO


dello spinotto, coprire il carter con 1. Eliminare:
uno straccio pulito per evitare che il • Depositi carboniosi
fermaglio a graffa dello spinotto cada Usare un raschietto arrotondato
nella cavità del carter. "1".

Fare attenzione a evitare di danneg-


giare le filettature della candela. Non
usare uno strumento appuntito. Evita-
re di graffiare l'alluminio.

2. Togliere:
• Spinotto "1" CONTROLLO DEL CILINDRO
• Pistone "2" 1. Eliminare:
• Cuscinetto dell’estremità piccola • Depositi carboniosi
"3" Usare un raschietto arrotondato
2. Controllare: "1".
Prima di rimuovere ogni spinotto, • Camicia d'acqua della testa cilin-
sbavare l’area della scanalatura del dro Non usare uno strumento appuntito.
fermo e del foro dello spinotto. Se ri- Crosta di minerali/Ruggine→Sos- Evitare di graffiare l'alluminio.
sulta ancora difficile rimuovere lo spi- tituire.
notto dopo aver sbavato la 3. Misurare:
scanalatura, utilizzare il kit estrattore • Deformazione della testata
dello spinotto "4". Non conforme alle specifiche →
Spianare.
Kit estrattore dello spi- Deformazione della tes-
notto: tata:
YU-1304/90890-01304 Meno di 0.03 mm
(0.0012 in)

Non utilizzare un martello per far


uscire lo spinotto.

4-15
TESTA CILINDRO, CILINDRO E PISTONE

2. Controllare: CONTROLLO DEL PISTONE 2. Misurare:


• Superficie interna del cilindro 1. Eliminare: • Diametro esterno spinotto
Tacche → Riparare o sostituire. • Depositi carboniosi Usare un micrometro "1".
Usare carta vetrata umida di gra- Dalla corona del pistone "a" e dal- Non conforme alle specifiche →
na no.400-600. la scanalatura della fascia "b". Sostituire.
Diametro esterno dello
Non rialesare il cilindro. spinotto:
Standard <Limite>
14.995–15.000
14.975 mm
mm (0.5904–
(0.5896 in)
0.5906 in)
2. Controllare:
• Parete del pistone
Tacche → Riparare o sostituire.
3. Misurare: 3. Misurare:
• Foro del cilindro "C" • Diametro della fascia di guida del
Usare calibro per cilindri "1". pistone
Non conforme alle specifiche → Usare un micrometro "1".
Sostituire. Misurare la distanza specifica "a"
dal bordo inferiore. 3. Controllare:
Non conforme alle specifiche → • Gioco (quando lo spinotto "1" è in
Misurare l'alesaggio cilindro "C" par-
Sostituire. posizione nel pistone "2") Non
allelamente (A, B, C) e perpendicolar-
dovrebbe esservi gioco rilevabile.
mente all'albero a gomiti (a, b). Apertura Diametro del
Non dovrebbe esservi gioco rilev-
Quindi, calcolare la media delle mis- "a" pisone
abile.
ure.
53.957–53.972 Esiste gioco→Sostituire lo spinot-
17.5 mm
mm (2.1243– to e/o il pistone.
Limite di (0.69 in)
Standard 2.1249 in)
usura
54.000–
Foro del
54.014 mm 54.1 mm
cilindro
(2.1260– (2.130 in)
"C"
2.1265 in)
Conic- 0.05 mm

ità "T" (0.0020 in) 4. Installare:
• Cuscinetto dell'estremità piccola
"C" = Massimo Aa-Cb CONTROLLO DELLO SPINOTTO E • Spinotto
"T" = (Massimo Aa, o Ab) – (Mas- DELLA BRONZINA DEL PIEDE DI Nell'estremità piccola della biella.
simo Ba, o Bb) BIELLA 5. Controllare:
1. Controllare: • Gioco
• Spinotto Non dovrebbe esservi gioco rilev-
• Cuscinetto dell'estremità piccola abile.
Segni di decolorazione termica → Esiste gioco→Ispezionare l'usura
Sostituirli. della biella/Sostituire lo spinotto
e/o la biella a seconda delle ne-
cessità.

4-16
TESTA CILINDRO, CILINDRO E PISTONE

CONTROLLO DELLA FASCIA CONTROLLO DEL GIOCO 2. Controllare:


ELASTICA PISTONE PISTONE • Tacca del pistone "a"
1. Installare: 1. Calcolare: Tacca del pis-
• Fascia elastica • Gioco del pistone Dimensioni del
tone "a" (colo-
Nel cilindro. Non conforme alle specifiche → pistone
re)
Spingere la fascia con la corona Sostituire il pistone e la fascia
del pistone. elastica e/o il cilindro. 53.957–53.960
2. Misurare: Consultare "Cilindro" e "Pistone". A (rossa) mm (2.1243–
• Distanza tra le estremità 2.1244 in)
GIOCO DEL CILINDRO = ALE-
Usare uno spessimetro "1". SAGGIO DEL CILINDRO - DIA- 53.961–53.964
Non conforme alle specifiche → METRO DEL PISTONE B (arancione) mm (2.1244–
Sostituire. 2.1246 in)
Distanza tra le estremità Gioco del pistone: 53.965–53.968
della fascia (installata): C (verde) mm (2.1246–
Standard <Limite> 2.1247 in)
Standard <Limite>
0.040–0.045 53.969–53.972
0.5–0.7 mm 1.2 mm (0.047 0.1 mm (0.004 D (porpora) mm (2.1248–
(0.020–0.028 in) in) mm (0.0016–
in) 2.1249 in)
0.0018 in)
CONTROLLO DELLA
COMBINAZIONE DI CILINDRO E
PISTONE
1. Controllare:
• Tacca del cilindro "a"
Tacca del cilin- Dimensioni del
dro "a" cilindro
3. Misurare: 54.000–54.002 3. Combinazione:
• Gioco laterale A mm (2.1260– Combinare il pistone e il cilindro in
Usare uno spessimetro "1". 2.1261 in) base alla tabella che segue.
Non conforme alle specifiche →
Sostituire il pistone e/o la fascia. 54.004–54.006 Tacca del cilin- Tacca del pis-
B mm (2.1261– dro tone (colore)
Gioco laterale: 2.1262 in) A A (rossa)
54.008–54.010 B B (arancione)
Standard <Limite> C mm (2.1263–
2.1264 in) C C (verde)
0.035–0.070
0.1 mm (0.004 D D (porpora)
mm (0.0014– 54.012–54.014
in)
0.0028 in) D mm (2.1265–
2.1265 in)
Quando si acquista un cilindro, non è
Controllare in più punti. possibile indicarne le dimensioni.
Scegliere il pistone che corrisponde
alla tabella sopra-riportata.

4-17
TESTA CILINDRO, CILINDRO E PISTONE

CONTROLLO DELLA VALVOLA DI 2. Installare: 5. Installare:


POTENZA • Molla "1" • Guarnizione (coperchio della val-
1. Controllare: • Leva del biscottino "2" vola di potenza) "1"
• Valvola di potenza 1,2 "1" • Collarino "3" • Coperchio della valvola di poten-
Usura/danni → Sostituire. • Gambo della valvola "4" za "2"
Depositi carboniosi → Togliere. • Portavalvola "5" • Vite (coperchio della valvola di
• Portavalvola "2" • Bullone (leva del biscottino) "6" potenza) "3"
• Leva del biscottino "3" Bullone (leva del biscotti- Vite (coperchio della val-
• Gambo della valvola "4" no): vola di potenza):
• Collarino "5" 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9 5 Nm (0.5 m•kg, 3.6
Usura/danni → Sostituire. ft•lb) ft•lb)
• Molla "6"
Rotto → Sostituire. • Sfiato YPVS "4"
• Installare la molla sulla leva del
biscottino e quindi sul cilindro. • Installare il coperchio della valvola
• Installare la molla con la parte del di potenza in modo che la freccia
fermo "a" rivolta verso l'interno. "a" sia rivolta verso l’alto.
• Applicare il grasso a base di • Installare la brida dello sfiato YPVS
sapone di litio sul bordo del paraolio con la sua parte di apertura "b" riv-
e sulle scanalature delle pulegge. olta verso il retro.

CONTROLLO DEL FORO DELLA


VALVOLA DI POTENZA SUL
CILINDRO
1. Togliere:
• Depositi carboniosi
Dalla superficie del foro della val-
vola di potenza "a".

3. Installare: INSTALLAZIONE DEL PISTONE E


Non usare uno strumento appuntito.
• Disco di spinta "1" DELLA FASCIA ELASTICA
Evitare di graffiare l’alluminio.
• Vite (disco di spinta) "2" 1. Installare:
Vite (disco di spinta): • Fascia elastica del pistone "1"
4 Nm (0.4 m•kg, 2.9
ft•lb) • Fare attenzione a non graffiare il
pistone e a non danneggiare la fas-
cia elastica.
• Allineare la luce della fascia elasti-
ca con il perno "2".
• Dopo avere installato la fascia elas-
INSTALLAZIONE DELLA tica, controllare che si muova senza
VALVOLA DI POTENZA difficoltà.
1. Installare:
• Valvola di potenza 1 "1"
• Valvola di potenza 2 "2" 4. Controllare:
• Bullone (valvola di potenza) "3" • Movimento senza difficoltà della
valvola di potenza
Bullone (valvola di po-
Movimento non uniforme → Ripa-
tenza):
rare o sostituire.
8 Nm (0.8 m•kg, 5.8
ft•lb)

Installare la valvola di potenza in


sezione rivolta "a" verso il lato basso.

4-18
TESTA CILINDRO, CILINDRO E PISTONE

2. Installare: INSTALLAZIONE DELLA TESTATA


• Guarnizione (cilindro) "1" E DEL CILINDRO • Per installare il bullone (asta di
• Cuscinetto dell'estremità piccola 1. Applicare: spinta), collocare il piattello "5" in-
"2" • Olio per motori cluso nel kit di utensili del propri-
• Grano di centraggio "3" Sul pistone "1", sulla fascia elasti- etario.
ca "2" e sulla superficie del cilin- • Non dimenticare di togliere il piattel-
• Applicare l'olio per motore al cusci- dro. lo.
netto (albero a gomiti, biella e ron-
delle dell'estremità grande della
biella).
• Installare la guarnizione con il lato
di tenuta stampato rivolto verso il
carter.

2. Installare:
• Cilindro "1"

Assicurarsi che la fascia elastica


sia posizionata correttamente. In-
stallare il cilindro con una mano
3. Installare: comprimendo allo stesso tempo la
• Pistone "1" fascia elastica con l'altra mano.
• Spinotto "2" 5. Installare:
• Fermo spinotto "3" • Guarnizione (corpo della valvola
Dopo l'installazione, controllare che il di potenza)
pistone si muova senza difficoltà. • Corpo della valvola di potenza "1"
• La freccia "a" sulla cupola del pis-
tone deve essere rivolta verso il lato • Bullone (corpo della valvola di po-
di scarico. tenza) "2"
• Prima di installare il fermaglio a Bullone (valvola di po-
graffa dello spinotto, coprire il carter tenza):
con uno straccio pulito per evitare 4 Nm (0.4 m•kg, 2.9
che il fermaglio a graffa dello spi- ft•lb)
notto cada nella cavità del carter.

3. Installare:
• Quando si installa il fermaglio • Dado (cilindro) "1"
dello spinotto dello stantuffo, per Dado (Cilindro):
evitare di distorcerlo si devono 30 Nm (3.0 m•kg, 22
usare le mani. ft•lb)
• Non lasciare che le estremità ap-
erte del fermaglio a graffa tocchi- 6. Installare:
no la fessura del pistone "b". Serrare i dadi in sequenza, usando
• Guarnizione circolare "1"
uno schema incrociato.

Applicare il grasso a base di sapone


di litio sulle guarnizioni circolari.

4. Installare:
• Collarino "1"
• Asta di blocco "2"
• Rondella piana "3"
• Bullone (asta di spinta) "4"
Bullone (asta di spinta):
5 Nm (0.5 m•kg, 3.6
ft•lb)

4-19
TESTA CILINDRO, CILINDRO E PISTONE

7. Installare:
• Testata "1"
• Rondella di rame "2"
• Dado (testa cilindro) "3"
Dado (testa cilindro):
28 Nm (2.8 m•kg, 20
ft•lb)

Serrare i dadi (testa cilindro) in se-


quenza, usando uno schema incroci-
ato.

8. Installare:
• Staffa del motore "1"
• Bullone (staffa del motore) "2"
Bullone (staffa del mo-
tore):
34 Nm (3.4 m•kg, 24
ft•lb)
• Bullone di fissaggio motore (su-
periore) "3"
Bullone di fissaggio mo-
tore (superiore):
34 Nm (3.4 m•kg, 24
ft•lb)

9. Installare:
• Candela di accensione "1"
Candela d'accensione:
20 Nm (2.0 m•kg, 14
ft•lb)
• Calotta della candela "2"

4-20
FRIZIONE

FRIZIONE
RIMOZIONE FRIZIONE

10 Nm (1.0 m kg, 7.2 ft lb)

10 Nm (1.0 m kg, 7.2 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Fare riferimento al paragrafo "SOSTITUZI-
Scaricare l'olio della trasmissione. ONE OLIO TRASMISSIONE" nel CAPITOLO
3.
Spostare il pedale di comando del freno ver-
Bullone (pedale del freno)
so il basso.
Fare riferimento al paragrafo "MAGNETE
Rotore e statore.
CDI".
Cavo frizione Scollegarlo sul lato del motore.
1 Carter frizione 1
2 Bullone (molla della frizione) 5
3 Molla della frizione 5
4 Piatto spingidisco 1
5 Disco conduttore 8
6 Disco condotto 7

4-21
FRIZIONE

RIMOZIONE DEL MOZZO FRIZIONE

80 Nm (8.0 m kg, 58 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


1 Asta di spinta 1 1
2 Anello elastico di sicurezza 1
3 Rondella 1
4 Cuscinetto 1
5 Sfera 1
6 Asta di spinta 2 1
7 Dado (mozzo frizione) 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
8 Rondella di bloccaggio 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
9 Mozzo frizione 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
10 Rosetta [D=ø34 mm (1.34 in)] 1
11 Ingranaggio condotto della trasmissione primaria 1
12 Cuscinetto 1
13 Rosetta [D=ø34 mm (1.34 in)] 1
14 Albero leva di aggancio 1

4-22
FRIZIONE

RIMOZIONE DEL MOZZO


FRIZIONE
1. Togliere:
• Dado "1"
• Rondella di bloccaggio "2"
• Mozzo frizione "3"

Spianare la linguetta della rondella di


bloccaggio e "4" bloccare il mozzo CONTROLLO MOLLE FRIZIONE CONTROLLO DELL’ALBERO
frizione con l’attrezzo di bloccaggio 1. Misurare: LEVA DI AGGANCIO
frizione. • Lunghezza libera molla della 1. Controllare:
frizione "a" • Albero leva di aggancio "1"
Attrezzo di bloccaggio Non conforme alle specifiche → Usura/danni → Sostituire.
frizione: Sostituire le molle in blocco.
YM-91042/90890-04086 Lunghezza libera della
molla frizione "a":
40.1 mm (1.579 in)
<Limite>: 38.1 mm
(1.500 in)

CONTROLLO DELL’ASTA DI
BLOCCO
1. Controllare:
• Asta di blocco 1 "1"
• Cuscinetto "2"
• Rondella "3"
• Asta di blocco 2 "4"
CONTROLLO DISCHI D'ATTRITO • Sfera "5"
1. Misurare: Usura/danni/deformazioni → Sos-
• Spessore del disco conduttore tituire.
Non conforme alle specifiche →
A. Per USA e CDN Sostituire il disco conduttore in
B. Eccetto USA e CDN blocco.
CONTROLLO DELLA CAMPANA E Misurare in tutti e quattro i punti.
DEL MOZZO FRIZIONE Spessore del disco con-
1. Controllare: duttore:
• Campana della frizione "1" 2.9–3.1 mm (0.114–
Incrinature/usura/danni →Sostitu- 0.122 in)
ire. <Limite>: 2.8 mm INSTALLAZIONE DELL’ALBERO
• Mozzo frizione "2" (0.110 in) LEVA DI AGGANCIO
Segnature/usura/danni → Sostitu- 1. Installare:
ire. • Albero leva di aggancio "1"

Applicare il grasso a base di sapone


di litio sul bordo del paraolio e sping-
ere l’albero leva di aggancio.

CONTROLLO DISCHI FRIZIONE


CONTROLLO INGRANAGGIO 1. Misurare:
CONDOTTO DELLA • Deformazione del disco condotto
TRASMISSIONE PRIMARIA Non conforme alle specifiche →
1. Controllare: Sostituire il disco condotto in bloc-
• Gioco circonferenziale co.
Presenza di gioco → Sostituire. Utilizzare un piano di riscontro "1"
• Denti dell’ingranaggio "a" e uno spessimetro "2".
Usura/danni → Sostituire. Limite di distorsione:
0.2 mm (0.008 in)

4-23
FRIZIONE

INSTALLAZIONE FRIZIONE 7. Installare:


1. Installare: • Asta di blocco 2 "1"
• Rosetta [D=ø34 mm (1.34 in)] "1" • Sfera "2"
• Distanziatore "2" • Asta di blocco 1 "3"
• Cuscinetto "3"
• Ingranaggio condotto della Applicare l'olio per trasmissioni
trasmissione primaria "4" sull'asta di blocco 1, 2 e sulla sfera.

Applicare l'olio per trasmissioni sul A. Per USA e CDN


cuscinetto, sul distanziale e sulla cir- B. Eccetto USA e CDN
conferenza interna dell'ingranaggio 4. Piegare la linguetta della rondella
condotto primario. di bloccaggio "1".

8. Installare:
• Piatto spingidisco "1"

5. Installare:
2. Installare: • Disco conduttore "1"
• Rosetta [D=ø34 mm (1.34 in)] "1" • Disco condotto "2"
• Mozzo frizione "2"
• Installare alternativamente i dischi
condotti e i dischi conduttori sul
mozzo della frizione, iniziando e ter- 9. Installare:
minando con un disco conduttore. • Molla della frizione "1"
• Applicare l'olio per trasmissioni sui • Bullone (molla della frizione) "2"
dischi di innesto e sui dischi della Bullone (molla della
frizione. frizione):
10 Nm (1.0 m•kg, 7.2
3. Installare: ft•lb)
• Rondella di bloccaggio "1"
• Dado (mozzo frizione) "2"
Dado (mozzo frizione): Serrare i bulloni in sequenza in modo
80 Nm (8.0 m•kg, 58 incrociato.
ft•lb)

Utilizzare l'attrezzo di bloccaggio 6. Installare:


frizione "3" per bloccare il mozzo • Cuscinetto "1"
frizione. • Rondella "2"
• Anello elastico di sicurezza "3"
Attrezzo di bloccaggio
frizione: Sull'asta di blocco 1 "4".
10. Installare:
YM-91042/90890-04086
• Grano di centraggio "1"
Applicare il grasso a base di sapone
• Guarnizione (carter frizione) "2"
al litio sul cuscinetto e sulla rosetta pi-
ana.

4-24
FRIZIONE

11. Installare:
• Carter frizione "1"
• Bullone (carter frizione) "2"
Bullone (carter frizione):
10 Nm (1.0 m•kg, 7.2
ft•lb)

Serrare i bulloni in sequenza in modo


incrociato.

12. Installare:
• Guarnizione circolare "1"
• Cavo della frizione "2"

Applicare il grasso a base di sapone


di litio sulla guarnizione circolare.

4-25
ALBERO PEDALE E ALBERO DEL CAMBIO

ALBERO PEDALE E ALBERO DEL CAMBIO


RIMOZIONE INGRANAGGIO CONDUTTORE DELLA TRASMISSIONE PRIMARIA

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Fare riferimento al paragrafo "SOSTITUZI-
Scaricare l’olio della trasmissione. ONE OLIO TRASMISSIONE" nel CAPITOLO
3.
Cavo frizione Scollegarlo sul lato del motore.
Spostare il pedale di comando del freno ver-
Bullone (pedale del freno)
so il basso.
Durit de radiateur 4 Scollegarlo sul lato della pompa dell’acqua.
Consultare la sezione "TESTA CILINDRO,
Bullone (asta di spinta)
CILINDRO E PISTONE".
1 Leva avviamento a pedale 1
2 Copertura del carter (destra) 1
Allentare soltanto. Fare riferimento al para-
3 Bullone (Ingranaggio conduttore primario) 1
grafo Rimozione.
4 Ingranaggio condotto della trasmissione primaria 1 Fare riferimento al paragrafo "FRIZIONE".
Ingranaggio conduttore della trasmissione pri-
5 1
maria

4-26
ALBERO PEDALE E ALBERO DEL CAMBIO

RIMOZIONE DELL’ALBERO PEDALE E DELL’ALBERO DEL CAMBIO

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


1 Ingranaggio folle pedale 1
2 Gruppo albero pedale 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
3 Pedale del cambio 1
4 Albero del cambio 1
5 Rullo 1
6 Guida del cambio 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
7 Gruppo leva del cambio 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
8 Leva di arresto 1

4-27
ALBERO PEDALE E ALBERO DEL CAMBIO

RIMOZIONE INGRANAGGIO
CONDUTTORE DELLA Forza di attrito del ferma-
Ruotare il segmento in senso antio-
TRASMISSIONE PRIMARIA glio a graffa della pediv-
rario finché non si blocca, quindi al-
1. Allentare: ella:
lentare il bullone.
• Bullone (ingranaggio conduttore 0.8–1.2 kg (1.8–2.6 lb)
della trasmissione primaria) "1"
Se il segmento subisce un urto,
Collocare una lamiera di alluminio "a" potrebbe danneggiarsi. Prestare
tra i denti dell’ingranaggio conduttore attenzione a non urtare il segmen-
primario "2" e l’ingranaggio condotto to quando si rimuove il bullone.
"3".

CONTROLLO ALBERO DEL


CAMBIO
1. Controllare:
• Albero del cambio "1"
Deformazioni/danni → Sostituire.
• Molla "2"
CONTROLLO DELL’ALBERO Rotto → Sostituire.
RIMOZIONE DEL GRUPPO PEDALE E DELL’INGRANAGGIO
ALBERO PEDALE PEDALE
1. Togliere: 1. Controllare:
• Gruppo albero pedale "1" • Facilità di movimento dell’in-
granaggio della pedivella
Sganciare la molla di torsione "2" dal Movimento non uniforme → Sosti-
foro "a" nel carter. tuire.
2. Controllare:
• Albero pedale "1" CONTROLLO DEL GRUPPO
Usura/danni → Sostituire. GUIDA DEL CAMBIO E LEVA DEL
CAMBIO
1. Controllare:
• Guida del cambio "1"
• Leva del cambio "2"
• Nottolino "3"
• Perno nottolino "4"
RIMOZIONE DEL GRUPPO GUIDA
• Molla "5"
DEL CAMBIO E LEVA DEL
Usura/danni → Sostituire.
CAMBIO
CONTROLLO
1. Togliere:
DELL’INGRANAGGIO PEDALE E
• Bullone (guida del cambio)
DELL’INGRANAGGIO FOLLE
• Guida del cambio "1"
PEDALE
• Gruppo leva del cambio "2"
1. Controllare:
• Ingranaggio pedale "1"
Il gruppo leva del cambio viene disas- • Ingranaggio folle pedale "2"
semblato contemporaneamente alla • Denti dell’ingranaggio "a"
guida del cambio. Usura/danni → Sostituire. CONTROLLO LEVA DI FERMO
1. Controllare:
• Leva di arresto "1"
Usura/danni → Sostituire.
• Rullo "2"
Far ruotare l’anello esterno con
un dito.
Ruvidità/Grippaggio → Sostituire
la leva del femo.
RIMOZIONE DEL SEGMENTO CONTROLLO DEL FERMO • Molla di torsione "3"
1. Togliere: INGRANAGGIO PEDALE Rotto → Sostituire.
• Bullone (segmento) "1" 1. Misurare:
• Segmento "2" • Forza di attrito del fermaglio a
graffa della pedivella
Non conforme alle specifiche →
Sostituire.
Usare un calibro per molle "1".

4-28
ALBERO PEDALE E ALBERO DEL CAMBIO

Bullone (leva di arresto):


10 Nm (1.0 m•kg, 7.2
ft•lb)

•Allineare il rullo leva di arresto con la


fessura sul segmento.
•Quando si installa la leva di fermo,
CONTROLLO assicurarsi che la molla di torsione 4. Installare:
DELL’INGRANAGGIO sia nella posizione illustrata. • Bullone (guida del cambio) "1"
CONDUTTORE TRASMISSIONE
PRIMARIA E DELL’INGRANAGGIO Bullone (guida del cam-
CONDOTTO TRASMISSIONE bio):
PRIMARIA 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2
1. Controllare: ft•lb)
• Ingranaggio conduttore della
trasmissione primaria "1"
• Ingranaggio condotto della
trasmissione primaria "2"
Usura/danni → Sostituire.

INSTALLAZIONE ALBERO DEL


CAMBIO
1. Installare:
INSTALLAZIONE DEL GRUPPO • Rullo "1"
INSTALLAZIONE DEL SEGMENTO GUIDA DEL CAMBIO E LEVA DEL • Albero del cambio "2"
1. Installare: CAMBIO
• Segmento "1" 1. Installare: Applicare l’olio per trasmissioni sul
• Bullone (segmento) • Molla "1" rullo e sull’albero del cambio.
• Perno nottolino "2"
Bullone (segmento):
• Nottolino "3"
30 Nm (3.0 m•kg, 22 Sulla leva del cambio "4".
ft•lb)

Allineare l’incavo a V "a" sul segmen-


to con il perno "b" sulla camma del
cambio.

INSTALLAZIONE DEL GRUPPO


ALBERO PEDALE
Se il segmento subisce un urto, 2. Installare: 1. Installare:
potrebbe danneggiarsi. Prestare • Gruppo leva del cambio "1" • Ingranaggio pedale "1"
attenzione a non urtare il segmen- Sulla guida del cambio "2". • Rondella "2"
to quando si serra il bullone. • Molla di torsione "3"
Sull'albero pedale "4".

Accertarsi che l'elemento di arresto


"a" della molla di torsione sia montato
nel foro "b" nell'albero pedale.

3. Installare:
• Gruppo leva del cambio "1"
INSTALLAZIONE DELLA LEVA DI
• Guida del cambio "2"
ARRESTO
1. Installare:
• Il gruppo leva del cambio viene in-
• Molla di torsione "1"
stallato contemporaneamente alla
• Leva di arresto "2" guida del cambio.
• Bullone (leva di fermo) "3" • Applicare l’olio per trasmissioni sul
bullone (segmento) dell’albero.

4-29
ALBERO PEDALE E ALBERO DEL CAMBIO

2. Installare:
• Guida molla "1"

Far scorrere la guida della molla


nell'albero pedale, accertarsi che la
scanalatura "a" nella guida della mol-
la sia inserita nell'elemento di arresto
della molla di torsione.
5. Installare:
INSTALLAZIONE INGRANAGGIO • Coperchio carter (destra) "1"
CONDUTTORE DELLA
TRASMISSIONE PRIMARIA
Ingranare l'ingranaggio del regolatore
1. Installare:
"2" e l'ingranaggio dell'albero del gi-
• Distanziatore "1"
rante "3" con l'ingranaggio conduttore
• Ingranaggio conduttore della
primario "4".
trasmissione primaria "2"
• Bullone "3"
3. Installare:
• Gruppo albero pedale "1" Installare l'ingranaggio conduttore
della trasmissione primaria con il lato
• Applicare sulla pedivella l'olio per incavato rivolto verso di sé.
trasmissioni.
• Far scorrere il gruppo pedivella nel
carter, assicurarsi che il fermaglio a
graffa "2" e il fermo della pedivella 6. Installare:
"a" si inseriscano nelle loro posizio- • Bullone [coperchio carter (des-
ni a posto "b", "c". tra)] "1"
Bullone [coperchio cart-
er (destra)]:
2. Installare: 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2
• Ingranaggio condotto della ft•lb)
trasmissione primaria
Fare riferimento al paragrafo
Serrare i bulloni in sequenza in modo
"FRIZIONE".
incrociato.
3. Serrare:
4. Gancio: • Bullone (ingranaggio conduttore
• Molla di torsione "1" della trasmissione primaria) "1"
Bullone (Ingranaggio
Ruotare la molla di torsione in senso conduttore primario)
orario e agganciarla nel foro corretto 48 Nm (4.8 m•kg, 35
"a" nel carter. ft•lb)

Collocare una lamiera di alluminio "a" 7. Installare:


tra i denti dell'ingranaggio conduttore • Pedivella della messa in moto "1"
primario e l'ingranaggio condotto. • Rondella piana "2"
• Bullone (pedivella della messa in
moto) "3"
Bullone (pedivella della
messa in moto):
INSTALLAZIONE
10 Nm (1.0 m•kg, 7.2
DELL’INGRANAGGIO FOLLE
ft•lb)
PEDALE
1. Installare:
• Ingranaggio folle pedale "1" Installare la pedivella della messa in
• Rondella "2" 4. Installare:
moto vicinissima ma non a contatto
• Anello elastico di sicurezza "3" • Grano di centraggio "1"
con il tubo reggisella "4".
• Guarnizione [coperchio carter
(destra)] "2"
Applicare l’olio per trasmissioni sulla
circonferenza interna dell ingranag-
gio folle della pedivella.

4-30
ALBERO PEDALE E ALBERO DEL CAMBIO

8. Installare:
• Pedale del cambio "1"
• Bullone (pedale del cambio) "2"
Bullone (pedale del cam-
bio):
12 Nm (1.2 m•kg, 8.7
ft•lb)

Allineare la linea superiore "a" del


pedale del cambio con il centro "b"
della sporgenza del carter e ruotare
in senso antiorario il pedale del cam-
bio finché non si ingrana. Quindi in-
stallare il pedale del cambio.

4-31
REGOLATORE YPVS

REGOLATORE YPVS
RIMOZIONE DEL REGOLATORE YPVS

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Fare riferimento al paragrafo "ALBERO PED-
Coperchio carter destro
ALE E ALBERO DEL CAMBIO".
1 Gruppo regolatore 1
2 Grano di centraggio 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
3 Fermo 1
4 Sfera 4
5 Peso del fermo 1
6 Rosetta 3
7 Cuscinetto reggispinta 2
8 Bordino 1
9 Disco 1
10 Molla di compressione 1
11 Ingranaggio del regolatore 1
12 Albero del regolatore 1

4-32
REGOLATORE YPVS

RIMOZIONE DEL REGOLATORE INSTALLAZIONE DEL 3. Installare:


1. Togliere: REGOLATORE • Grano di centraggio "1"
• Grano di centraggio "1" 1. Installare:
• Ingranaggio del regolatore "1" • Installare il perno di riferimento
Togliere il perno di riferimento com- • Molla di compressione "2" comprimendo la molla.
primendo la molla. • Disco "3" • Assicurarsi che il perno di riferimen-
• Rondella "4" to si inserisca nella scanalatura "a"
• Supporto reggispinta "5" nel fermo.
• Collarino "6"
• Peso del fermo "7"
Sull’albero del regolatore "8".

Applicare sul cuscinetto reggispinta il


grasso a base di sapone di litio.

CONTROLLO DELLA
SCANALATURA DEL
REGOLATORE 4. Installare:
1. Controllare: • Gruppo regolatore "1"
• Rondella "1"
• Collarino "2" Allineare la scanalatura "a" nel rego-
Usura/danni → Sostituire. latore con la forcella "b" e collocare il
regolatore nella copertura del carter.

CONTROLLO DEL CUSCINETTO


1. Controllare:
2. Installare:
• Supporto reggispinta "1"
• Sfera "1"
• Rondella "2"
• Fermo "2"
Usura/danni → Sostituire.
Sull’albero del regolatore "3".

Applicare l’olio per trasmissioni sul


fermo e sulla sfera.

4-33
POMPA DELL’ACQUA

POMPA DELL’ACQUA
SMONTAGGIO POMPA ACQUA

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Fare riferimento al paragrafo "ALBERO PED-
Copertura del carter (destra)
ALE E ALBERO DEL CAMBIO".
1 Coperchio del corpo della pompa dell’acqua 1
2 Ingranaggio albero del girante 1
3 Grano di centraggio 1
4 Rosetta 1
5 Gruppo albero del girante 1
6 Cuscinetto 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
7 Paraolio 2 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.

4-34
POMPA DELL’ACQUA

RIMOZIONE DEL PARAOLIO CONTROLLO DEL CUSCINETTO INSTALLAZIONE DELL’ALBERO


1. Controllare: ROTORE
• Sostituire il paraolio quando l'olio • Cuscinetto "1" 1. Installare:
del cambio o il refrigerante cola dal Ruotare la pista interna con un di- • Albero rotore "1"
foro dell'alloggiamento della pompa to.
dell'acqua in basso. Punto ruvido/blocco → Sostituire. • Controllare attentamente che il lab-
• Non riadoperare il cuscinetto e il bro del paraolio non sia danneggia-
paraolio rimossi. to o che la molla non si sposti dalla
sua posizione.
1. Togliere: • Quando si installa l'albero rotore,
• Cuscinetto "1" applicare il grasso a base di sapone
di litio sul labbro del paraolio e
sull'albero rotore. Quindi installare
l'albero ruotandolo.
CONTROLLO DEL PARAOLIO
1. Controllare:
• Paraolio "1"
Usura/danni → Sostituire.

2. Togliere:
• Paraolio (esterno) "1"
• Paraolio (interno) "2"

2. Installare:
• Rondella "1"
• Grano di centraggio "2"
INSTALLAZIONE DEL PARAOLIO • Ingranaggio albero del girante "3"
1. Installare: • Collarino "4"
• Paraolio (interno) "1" • Rondella "5"
• Paraolio (esterno) "2" • Anello elastico di sicurezza "6"
CONTROLLO DELL’ALBERO
ROTORE • Applicare il grasso a base di
1. Controllare: sapone di litio sul bordo del paraolio Installare l'ingranaggio albero del gi-
• Albero rotore "1" e sulle scanalature delle pulegge. rante con il grano di centraggio inseri-
Deformazioni/usura/danni → Sos- • Installare il paraolio con i con- to nella gola "a" nello stesso
tituire. trassegni o i numeri identificativi del ingranaggio.
Depositi → Pulire. produttore rivolti verso il coperchio
del carter "3".

CONTROLLO 3. Installare:
DELL’INGRANAGGIO • Grano di centraggio "1"
DELL’ALBERO ROTORE 2. Installare: • Guarnizione (coperchio del corpo
1. Controllare: • Cuscinetto "1" della pompa dell'acqua) "2"
• Denti dell’ingranaggio "a"
Usura/danni → Sostituire. Installare il cuscinetto premendo sulla
pista esterna in parallelo.

4-35
POMPA DELL’ACQUA

4. Installare:
• Coperchio del corpo della pompa
dell'acqua "1"
• Bullone (coperchio del corpo della
pompa dell'acqua) "2"
Bullone (coperchio del
corpo della pompa
dell'acqua):
10 Nm (1.0 m•kg, 7.2
ft•lb)
• Rondella in rame (bullone di scar-
ico del liquido refrigerante) "3"

• Tappo di scarico refrigerante "4"


Tappo di scarico refriger-
ante:
10 Nm (1.0 m•kg, 7.2
ft•lb)

4-36
MAGNETE CDI

MAGNETE CDI
RIMOZIONE DEL MAGNETE CDI

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Fare riferimento al paragrafo "SELLA, SER-
Sella e serbatoio del carburante
BATOIO CARBURANTE E FIANCHETTI".
Bullone (Radiatore) Fare riferimento al paragrafo "RADIATORE".
Scollegare il cavo del magnete CDI.
1 Coperchio carter sinistro 1
2 Dado (rotore) 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
3 Rotore 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
4 Statore 1
5 Linguetta Woodruff 1

4-37
MAGNETE CDI

RIMOZIONE DEL ROTORE CONTROLLO DELLA LINGUETTA 3. Installare:


1. Togliere: WOODRUFF • Rondella "1"
• Dado (rotore) "1" 1. Controllare: • Dado (rotore) "2"
• Rondella "2" • Linguetta Woodruff "1" Dado (rotore):
Utilizzare l’attrezzo di bloccaggio Danno → Sostituire. 56 Nm (5.6 m•kg, 40
rotore "3". ft•lb)
Attrezzo di bloccaggio
Utilizzare l'attrezzo di bloccaggio
rotore:
rotore "3".
YU-1235/90890-01235
Attrezzo di bloccaggio
rotore:
YU-1235/90890-01235

INSTALLAZIONE DEL MAGNETE


CDI
1. Installare:
• Statore "1"
• Vite (statore) "2"
2. Togliere:
• Rotore "1"
Serrare temporaneamente le viti
Utilizzare l’estrattore del volano
(statore) in questo punto.
"2". 4. Regolare:
• Anticipo minimo
Estrattore del volano:
Fare riferimento al paragrafo
YM-1189/90890-01189
"CONTROLLO ANTICIPO AC-
CENSIONE" nel CAPITOLO 3.
Quando si installa l’estrattore del vo- Messa in fase dell'accen-
lano, ruotarlo in senso antiorario. sione (B.T.D.C.):
0.48 mm (0.019 in)

2. Installare: 5. Serrare:
• Linguetta Woodruff "1" • Vite (statore) "1"
• Rotore "2" Vite (statore):
7 Nm (0.7 m•kg, 5.1
• Pulire le parti svasate dell'albero ft•lb)
motore e del rotore.
• Quando si installa la linguetta
CONTROLLO DEL MAGNETE CDI Woodruff, accertarsi che la superfi-
1. Controllare: cie piatta "a" sia parallela alla linea
• Superficie interna del rotore "a" centrale dell'albero motore "b".
• Superficie esterna dello statore • Quando si installa il rotore, allineare
"b" la cava per chiavetta "c" del rotore
Danni → Verificare la centratura e con la linguetta Woodruff.
il cuscinetto dell’albero motore.
Se necessario, sostituire il mag- 6. Controllare:
nete CDI e/o lo statore. • Anticipo minimo
Ricontrollare la messa in fase
dell'accensione.
7. Collegare:
• Conduttore del magnete CDI "1"
Fare riferimento al paragrafo
"SCHEMA PERCORSO DEI CA-
VI" nel CAPITOLO 2.

4-38
MAGNETE CDI

8. Installare:
• Guarnizione (coperchio carter
sinistro)
• Coperchio carter sinistro "1"
• Vite (coperchio carter sinistro) "2"
Vite (coperchio carter
sinistro):
5 Nm (0.5 m•kg, 3.6
ft•lb)

Serrare le viti in sequenza, usando


uno schema incrociato.

4-39
RIMOZIONE DEL MOTORE

RIMOZIONE DEL MOTORE


RIMOZIONE DEL MOTORE

26 Nm (2.6 m kg, 19 ft lb)

34 Nm (3.4 m kg, 24 ft lb)

5 Nm (0.5 m kg, 3.6 ft lb)


64 Nm (6.4 m kg, 46 ft lb)

64 Nm (6.4 m kg, 46 ft lb)

85 Nm (8.5 m kg, 61 ft lb)

75 Nm (7.5 m kg, 54 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Sostenere il mezzo ponendo un idoneo cavallet- Fare riferimento a "NOTA PER LA MANIPO-
to sotto il motore. LAZIONE".
Fare riferimento al paragrafo "SELLA, SER-
Sella e serbatoio del carburante
BATOIO CARBURANTE E FIANCHETTI".
Fare riferimento al paragrafo "CARBURA-
Carburatore
TORE E VALVOLA A LAMELLA".
Fare riferimento al paragrafo "TUBO DI
Tubo di scarico e silenziatore
SCARICO E SILENZIATORE".
Cavo frizione Scollegarlo sul lato del motore.
Radiatore Fare riferimento al paragrafo "RADIATORE".
Cappuccio della candela
Scollegare il cavo del magnete CDI.
Coperchio ruota dentata della catena di trasmis-
1 1
sione
2 Dado (ruota dentata di trasmissione) 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
3 Rondella di bloccaggio 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
4 Ruota dentata di trasmissione 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
5 Fermo 1

4-40
RIMOZIONE DEL MOTORE

26 Nm (2.6 m kg, 19 ft lb)

34 Nm (3.4 m kg, 24 ft lb)

5 Nm (0.5 m kg, 3.6 ft lb)


64 Nm (6.4 m kg, 46 ft lb)

64 Nm (6.4 m kg, 46 ft lb)

85 Nm (8.5 m kg, 61 ft lb)

75 Nm (7.5 m kg, 54 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


6 Bullone (pedale del freno) 1
7 Pedale del freno 1
8 Staffa del motore 2
9 Bullone di fissaggio motore 3
10 Albero di articolazione 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
11 Motore 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.

4-41
RIMOZIONE DEL MOTORE

NOTA PER LA MANIPOLAZIONE 2. Togliere:


ATTENZIONE: • Motore "1" Applicare il grasso al disolfuro di mo-
Dal lato destro. libdeno sull'albero di articolazione.
Sostenere saldamente il mezzo in
Accertarsi che gli accoppiatori, i
modo che non vi sia il rischio che
flessibili e i cavi siano scollegati.
si rovesci.

RIMOZIONE DELLA RUOTA


DENTATA DI TRASMISSIONE
1. Togliere:
• Dado (ruota dentata di trasmissio-
ne) "1"
• Rondella di bloccaggio "2"

• Spianare la linguetta della rondella INSTALLAZIONE MOTORE


di bloccaggio. 1. Installare:
• Allentare il dado azionando con- • Motore "1"
temporaneamente il freno posteri- Installare il motore dal lato destro.
ore. • Albero di articolazione "2"
• Dado (albero di articolazione) "3"
INSTALLAZIONE DEL PEDALE
Dado (albero di artico- DEL FRENO
lazione): 1. Installare:
85 Nm (8.5 m•kg, 61 • Molla "1"
ft•lb) • Pedale del freno "2"
• Guarnizione circolare "3"
• Bullone di fissaggio motore (infe-
• Bullone (pedale del freno) "4"
riore) "4"
• Dado [bullone di fissaggio motore Bullone (pedale del fre-
2. Togliere: no):
(inferiore)] "5"
• Ruota dentata di trasmissione "1" 26 Nm (2.6 m•kg, 19
• Catena di trasmissione "2" Dado [bullone di fissag-
ft•lb)
gio motore (inferiore)]:
Rimuovere la ruota dentata di 64Nm (6.4 m•kg, 46 • Fermo "5"
trasmissione con la catena di trasmis- ft•lb)
sione. • Bullone di fissaggio motore (ante- Applicare il grasso a base di sapone
riore) "6" di litio sul bullone, sulle guarnizioni
circolari e sulla staffa del pedale del
•Dado [bullone di fissaggio motore
freno.
(anteriore)] "7"
Dado [bullone di fissag-
gio motore (anteriore)]:
64 Nm (6.4 m•kg, 46
ft•lb)
• Staffa del motore "8"
RIMOZIONE DEL MOTORE
• Bullone (staffa del motore) "9"
1. Togliere:
• Dado (staffa del motore) "10"
• Albero di articolazione "1"
Dado (staffa del motore): INSTALLAZIONE DELLA RUOTA
34 Nm (3.4 m•kg, 24 DENTATA DI TRASMISSIONE
Se si estrae completamente l’albero 1. Installare:
di articolazione, il forcellone oscillan- ft•lb)
 Ruota dentata di trasmissione "1"
te risulterà allentato. Se possibile, in- • Bullone di fissaggio motore (su-  Catena di trasmissione "2"
serire un albero di diametro simile periore) "11"
sull’altro lato del forcellone oscillante •Dado [bullone di fissaggio motore Installare la ruota dentata di trasmis-
per sostenerlo. (superiore)] "12" sione con la catena di trasmissione.
Dado [bullone di fissag-
gio motore (superiore)]:
34 Nm (3.4 m•kg, 24
ft•lb)

4-42
RIMOZIONE DEL MOTORE

2. Installare:
• Rondella di bloccaggio "1"
• Dado (ruota dentata di trasmissio-
ne) "2"
Dado (ruota dentata di
trasmissione):
75 Nm (7.5 m•kg, 54
ft•lb)

Serrare il dado azionando contempo-


raneamente il freno posteriore.

3. Piegare la linguetta della rondella


di bloccaggio per bloccare il dado.
4. Installare:
• Guida ruota dentata catena di
trasmissione "1"
• Coperchio ruota dentata catena di
trasmissione "2"
• Vite (coperchio ruota dentata cat-
ena di trasmissione) "3"?
Vite (coperchio ruota
dentata catena di
trasmissione):
5 Nm (0.5 m•kg, 3.6
ft•lb)

4-43
CARTER E ALBERO MOTORE

CARTER E ALBERO MOTORE


RIMOZIONE ALBERO MOTORE

30 Nm (3.0 m kg, 22 ft lb) 10 Nm (1.0 m kg, 7.2 ft lb)

14 Nm (1.4 m kg, 10 ft lb)

20 Nm (2.0 m kg, 14 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Fare riferimento al paragrafo "RIMOZIONE
Motore
DEL MOTORE".
Consultare la sezione "TESTA CILINDRO,
Pistone
CILINDRO E PISTONE".
Ingranaggio conduttore della trasmissione pri- Fare riferimento al paragrafo "ALBERO PED-
maria ALE E ALBERO DEL CAMBIO".
Fare riferimento al paragrafo "ALBERO PED-
Ingranaggio folle pedale
ALE E ALBERO DEL CAMBIO".
Fare riferimento al paragrafo "ALBERO PED-
Leva di arresto
ALE E ALBERO DEL CAMBIO".
Fare riferimento al paragrafo "MAGNETE
Rotore e statore.
CDI".
1 Segmento 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
2 Bullone [L=45 mm (1.77 in)] 6
3 Bullone [L=55 mm (2.17 in)] 4
4 Bullone [L=65 mm (2.56 in)] 1
5 Bullone [L=75 mm (2.95 in)] 1
6 Supporto 1

4-44
CARTER E ALBERO MOTORE

30 Nm (3.0 m kg, 22 ft lb) 10 Nm (1.0 m kg, 7.2 ft lb)

14 Nm (1.4 m kg, 10 ft lb)

20 Nm (2.0 m kg, 14 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


7 Carter (destro) 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
8 Carter (sinistro) 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
9 Albero motore 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
10 Paraolio 2
11 Cuscinetto 2 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.

4-45
CARTER E ALBERO MOTORE

RIMOZIONE DEL SEGMENTO


1. Togliere:
• Bullone (segmento) "1"
• Segmento "2"

Ruotare il segmento in senso antio-


rario finché non si blocca, quindi al-
lentare il bullone.
RIMOZIONE ALBERO MOTORE CONTROLLO CARTER
1. Togliere: 1. Controllare:
• Albero motore "1" • Superficie di contatto "a"
Se il segmento subisce un urto,
Utilizzare il separatore per il carter Graffi → Sostituire.
potrebbe danneggiarsi. Prestare
"2". • Sporgenza di montaggio del mo-
attenzione a non urtare il segmen-
Separatore per il carter: tore "b", carter
to quando si rimuove il bullone.
YU-1135-A/90890- Incrinature/danni → Sostituire.
01135

Procurarsi come mostrato i bulloni


appropriati "3" e usarli per unire
l’utensile.

SMONTAGGIO CARTER 2. Controllare:


Non utilizzare un martello per far
1. Togliere: • Cuscinetto "1"
uscire l’albero motore.
• Carter (destra) "1" Ruotare la pista interna con un di-
Utilizzare l'estrattore del volano to.
"2". Punto ruvido/blocco → Sostituire.
Estrattore del volano:
YU-33270-B/90890-
01362

• Procurarsi come mostrato i bulloni


appropriati "3" e usarli per unire RIMOZIONE DEL CUSCINETTO
l'utensile. DEL CARTER
• Serrare completamente i bulloni 1. Togliere: 3. Controllare:
reggiutensile ma assicurarsi che il • Cuscinetto "1" • Paraolio "1"
corpo dell'utensile sia parallelo al Danno → Sostituire.
carter. Se necessario, si può es- • Togliere il cuscinetto dal carter pre-
trarre leggermente una vite per liv- mendone l’anello interno come il-
ellare il corpo dell'utensile. lustrato in "A".
• Mentre viene applicata pressione, • Se il cuscinetto viene tolto insieme
dare colpi leggeri alternativamente all’albero a gomiti, togliere il cusci-
sul mozzo di montaggio del motore netto usando un estrattore generico
e sugli alberi di trasmissione. per cuscinetti "2" come illustrato in
"B".
• Non utilizzare il cuscinetto rimosso. CONTROLLO DELL’ALBERO
MOTORE
Picchiettare sulla metà del carter
1. Misurare:
con un martello morbido. Picchiet-
tare solo sulle parti rinforzate del • Limite di disassamento "a"
carter. Non picchiettare sulla su- • Limite gioco del piede di biella "b"
perficie di contatto della • Gioco lato testa di biella "c"
guarnizione. Lavorare lentamente • Larghezza gomito "d"
e con attenzione. Accertarsi che le Non conforme alle specifiche →
metà del carter si separino uni- Sostituire.
formemente. Se un'estremita si Utilizzare il comparatore e uno
solleva, ridurre la pressione della spessimetro.
vite di blocco, riallineare e ricomin-
ciare. Se le parti del carter non si Comparatore e cavallet-
separano, controllare che non vi to:
siano viti o dispositivi di fissaggio YU-3097/90890-01252
ancora da togliere. Non forzare.

4-46
CARTER E ALBERO MOTORE

Standard <Limite>

Limite di
0.03 mm 0.05 mm
disassa-
(0.0012 in) (0.002 in)
mento:
Gioco 0.8–1.0 mm
2.0 mm
del piede (0.031–
(0.08 in) INSTALLAZIONE DELL’ALBERO A. Per USA e CDN
di biella: 0.039 in)
MOTORE B. Eccetto USA e CDN
0.06–0.64 1. Installare: 2. Controllare:
Gioco
mm (0.002– — • Albero motore "1" • Funzionamento del cambio
laterale:
0.025 in) Utilizzare gli attrezzi installatore • Funzionamento della trasmissio-
Larghez- dell'albero motore "2", "3", "4". ne
za 55.90–55.95 Installatore per albero Funzionamento non uniforme →
dell’in- mm (2.201– — motore "2": Riparare.
crinatu- 2.203 in) YU-90050/90890-01274
ra: Bullone di installazione
per albero motore "3":
YU-90050/90890-01275
Adattatore "4":
YU-90063/90890-01278

• Bloccare la biella nel punto morto 3. Applicare:


superiore con una mano e contem- • Sigillante
poraneamente ruotare il dado Sul carter destro "1".
dell'attrezzo installatore con l'altra. Legante Yamaha n.1215
Azionare l'attrezzo installatore fin- (ThreeBond® No.1215):
ché l'albero motore non entri in con- 90890-85505
tatto con il cuscinetto.
• Prima di installare l'albero motore,
pulire la superficie di contatto del Prima di applicare il sigillante, pulire
carter. la superficie di contatto del carter sin-
INSTALLAZIONE DEL • Applicare sulla superficie "a" il gras- istro e destro.
CUSCINETTO DEL CARTER so a base di bisolfuro di molibdeno,
1. Installare: nel punto in cui l'albero a gomiti e il
• Cuscinetto "1" cuscinetto vengono a contatto.
Sul carter sinistro e destro. • Applicare il grasso a base di
sapone di litio sul bordo del paraolio
e sulle scanalature delle pulegge.
Installare il cuscinetto premendo sulla
pista esterna in parallelo.

Non utilizzare un martello per far 4. Installare:


entrare l'albero motore. • Grano di centraggio "1"
• Guarnizione circolare "2"

INSTALLAZIONE DEL PARAOLIO


1. Installare:
• Paraolio (sinistro) "1"
• Paraolio (sinistro) "2"

• Applicare il grasso a base di


sapone di litio sul bordo del paraolio
e sulle scanalature delle pulegge.
• Installare il paraolio con i con-
trassegni o i numeri identificativi del
produttore rivolti verso l'esterno.

4-47
CARTER E ALBERO MOTORE

5. Installare: 6. Installare:
• Carter destro "1" • Morsetto "1"
Utilizzare l'attrezzo installatore • Bullone (carter) "2"
dell'albero motore "2", "3", "4". Bullone (carter):
Installatore per albero 14 Nm (1.4 m•kg, 10
motore "2": ft•lb)
YU-90050/90890-01274
Bullone di installazione
per albero motore "3": Chiudere il carter serrando i bulloni in
YU-90050/90890-01275 sequenza in modo incrociato.
Adattatore "4":
YM-01499/90890-01499

• Applicare sulla superficie "a" il gras-


so a base di bisolfuro di molibdeno,
nel punto in cui l'albero a gomiti e il 9. Togliere:
cuscinetto vengono a contatto. • Sigillante
• Usare due rondelle piane (originali Fatto fuoriuscire forzatamente
Yamaha: 90201-243K3) "5" oppure 7. Installare: dalla superficie di contatto del cil-
rondelle delle dimensioni mostrate • Supporto "1" indro.
una sull'altra. (Eccetto USA e CDN) • Bullone (supporto) "2" 10. Applicare:
• Installare in modo che le rondelle Bullone (supporto): • Olio per motori
piane non devino dal centro dell'al- 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 Sul perno del gomito, sul cusci-
bero motore. (Eccetto USA e CDN) ft•lb) netto, sul foro d'erogazione
• Quando si installa il carter, la biella dell'olio e sulla rondella dell'es-
deve essere posizionata nel PMS tremità grande della biella.
(punto morto superiore). 11. Controllare:
• Installare controllando che il grano • Funzionamento albero motore e
di centraggio sia al suo posto. trasmissione.
Funzionamento non uniforme →
Riparare.

Se il funzionamento dell'albero a
8. Installare:
gomiti non è scorrevole, procedere
• Segmento "1"
alla regolazione colpendo delicata-
• Bullone (segmento) "2"
mente con un mazzuolo a testa ten-
Bullone (segmento): era la sua estremità destra.
30 Nm (3.0 m•kg, 22
ft•lb)

• Quando si installa il segmento sulla


camma del cambio "3", allineare la
punzonatura "a" con il perno di rifer-
imento "b".
• Ruotare il segmento in senso orario
finché non si arresta e serrare il bul-
lone.

Se il segmento subisce un urto,


potrebbe danneggiarsi. Prestare
attenzione a non urtare il segmen-
to quando si serra il bullone.
A. Per USA e CDN
B. Eccetto USA e CDN

4-48
TRASMISSIONE, CAMMA DEL CAMBIO E FORCELLA DEL
CAMBIO
TRASMISSIONE, CAMMA DEL CAMBIO E FORCELLA DEL CAMBIO
RIMOZIONE DELLA TRASMISSIONE, DELLA CAMMA DEL CAMBIO E DELLA FORCELLA DEL CAMBIO

10 Nm (1.0 m kg, 7.2 ft lb)

10 Nm (1.0 m kg, 7.2 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Fare riferimento al paragrafo "RIMOZIONE
Motore
DEL MOTORE".
Fare riferimento al paragrafo "CARTER E AL-
Separare il carter.
BERO MOTORE".
1 Guida di scorrimento (lunga) 1
2 Guida di scorrimento (corta) 1
3 Camma del cambio 1
4 Forcella del cambio 3 1
5 Forcella del cambio 1 1
6 Forcella del cambio 2 1
7 Asse principale 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
8 Asse conduttore 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
9 Bordino 1

4-49
TRASMISSIONE, CAMMA DEL CAMBIO E FORCELLA DEL
CAMBIO
RIMOZIONE TRASMISSIONE CONTROLLO DELLA FORCELLA INSTALLAZIONE TRASMISSIONE
1. Togliere: DEL CAMBIO, DELLA CAMMA DEL 1. Installare:
• Asse principale "1" CAMBIO E DEL SEGMENTO • 6° Pignone (21T) "1"
• Asse conduttore "2" 1. Controllare: • 3°/4° Pignone (17T/17T) "2"
• Forcella del cambio "1" • 5° Pignone (20T) "3"
• Battere leggermente sull’asse mo- Usura/danni/graffi → Sostituire. • 2° Pignone (15T) "4"
tore della trasmissione con un mar- Sull’asse principale "5".
tello morbido per toglierlo.
• Rimuovere con cautela il gruppo. Applicare l’olio al disolfuro di molibde-
Annotare la posizione di ogni com- no sulla superficie interna e finale
ponente. Prestare particolare atten- dell’ingranaggio folle e sulla superfi-
zione alla posizione e alla direzione cie interna e finale dell’ingranaggio
delle forcelle del cambio. scorrevole, quindi installare.

2. Controllare:
• Camma del cambio "1"
• Segmento "2"
• Guida di scorrimento "3"
Usura/danni → Sostituire.

CONTROLLO DEGLI INGRANAGGI


1. Controllare:
• Dente d’arresto di contatto "a"
• Denti dell’ingranaggio "b"
• Scanalatura forcella del cambio
"c" 3. Controllare:
Usura/danni → Sostituire. • Movimento della forcella del cam-
bio
Sulla sua guida di scorrimento 2. Installare:
Difficoltà di funzionamento→Sos- • 2° Ingranaggio della ruota (29T)
tituire la forcella del cambio e/o la "1"
guida di scorrimento. • 5° Pignone (24T) "2"
• 3° Ingranaggio della ruota (27T)
Se la forcella del cambio è difettosa, "3"
sostituire non solo la forcella, ma an- • 4° Ingranaggio della ruota (23T)
2. Controllare: che i due ingranaggi a essa adiacenti. "4"
• Movimento degli ingranaggi • 6° Ingranaggio della ruota (23T)
Movimento non uniforme → Ripa- "5"
rare o sostituire. • 1° Ingranaggio della ruota (31T)
"6"
Sull’asse conduttore "7".

• Applicare l’olio al disolfuro di molib-


deno sulla superficie interna e finale
dell’ingranaggio folle e sulla super-
ficie interna e finale dell’ingranag-
gio scorrevole, quindi installare.
CONTROLLO DEL CUSCINETTO • Applicare grasso al bisolfuro di mo-
1. Controllare: libdeno sulla superficie interna del
• Cuscinetto "1" 4° ingranaggio a ruota, quindi in-
Ruotare la pista interna con un di- stallarlo.
to.
Punto ruvido/blocco → Sostituire.

4-50
TRASMISSIONE, CAMMA DEL CAMBIO E FORCELLA DEL
CAMBIO
5. Installare: 2. Installare:
• Asse principale "1" • Camma del cambio "1"
• Asse conduttore "2"
• Applicare sulla camma del cambio
Applicare ai cuscinetti del carter l’olio l'olio per trasmissioni.
per trasmissioni. • Installare la camma del cambio te-
nendo sollevato l'ingranaggio a
ruota "2" della cinque, con la forcel-
3. Installare: la del cambio 1 "3" spostata nella
• Rondella "1" direzione della freccia.
• Anello elastico di sicurezza "2"

• Accertarsi che lo spigolo vivo


dell’anello elastico di sicurezza "a"
sia posizionato sul lato opposto alla INSTALLAZIONE DELLA CAMMA
rondella e all’ingranaggio "b". DEL CAMBIO E DELLA FORCELLA
• Assicurarsi che l’estremità DEL CAMBIO
dell’anello elastico di arresto "c" sia 1. Installare:
posizionata sulla scanalatura • Forcella del cambio 1 (L) "1" 3. Installare:
dell’asse "d". • Forcella del cambio 2 (C) "2" • Guida di scorrimento (corta) "1"
• Forcella del cambio 3 (R) "3" • Guida di scorrimento (lunga) "2"

• Ingranare la forcella del cambio 1 • Applicare l'olio per trasmissioni


(L) con l'ingranaggio a ruota della sulle barre di scorrimento.
5a "4" e la 3 (R) con l'ingranaggio a • Assicurarsi che la barra lunga sia
ruota della 6a "6" sull'asse motore. inserita nelle forcelle del cambio 1 e
• Ingranare la forcella del cambio 2 3 e quella corta nella 2.
(C) con l'ingranaggio a pignone del-
la 3a/4a "5" sull'asse principale.

4. Controllare:
4. Installare: • Funzionamento del cambio
• Collarino "1" • Funzionamento della trasmissio-
ne
• Applicare il grasso a base di Funzionamento non uniforme →
sapone di litio sul bordo del paraolio Riparare.
e sulle scanalature delle pulegge.
• Quando si installa il collarino nel
carter, prestare particolare attenzi-
one al labbro del paraolio del carter.

4-51
RUOTA ANTERIORE E POSTERIORE

TELAIO
Questo paragrafo è rivolto a coloro che possiedono già conoscenze e competenze di base relative alla manutenzione di
motocicli Yamaha (p.es. Concessionari Yamaha, tecnici della manutenzione, ecc.). Alle persone con scarse conoscenze
e competenze in materia di manutenzione si consiglia di non eseguire alcun intervento di ispezione, regolazione, smontag-
gio o rimontaggio facendo esclusivamente riferimento al presente manuale. Ciò potrebbe comportare problemi di manuten-
zione e danni meccanici.

RUOTA ANTERIORE E POSTERIORE


RIMOZIONE RUOTA ANTERIORE

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Sostenere il mezzo ponendo un idoneo cavallet- Fare riferimento a "NOTA PER LA MANIPO-
to sotto il motore. LAZIONE".
1 Bullone (supporto asse) 4 Allentare soltanto.
2 Dado (asse della ruota anteriore) 1
3 Asse della ruota anteriore 1
4 Ruota anteriore 1
5 Collarino 2
6 Paraolio 2
7 Cuscinetto 2 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
8 Disco freno 1

5-1
RUOTA ANTERIORE E POSTERIORE

RIMOZIONE DELLA RUOTA POSTERIORE

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Sostenere il mezzo ponendo un idoneo cavallet- Fare riferimento a "NOTA PER LA MANIPO-
to sotto il motore. LAZIONE".
1 Dado (asse della ruota posteriore) 1
2 Asse della ruota posteriore 1
3 Estrattore catena di trasmissione 2
4 Ruota posteriore 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
5 Collarino 2
6 Corona della ruota posteriore 1
7 Paraolio 2
8 Anello elastico di sicurezza 1
9 Cuscinetto 2 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
10 Disco freno 1

5-2
RUOTA ANTERIORE E POSTERIORE

NOTA PER LA MANIPOLAZIONE 2. Controllare: 2. Misurare:


ATTENZIONE: • Cuscinetto • Spessore del disco freno "a"
Ruotare la pista interna con un di- Non conforme alle specifiche →
to. Sostituire.
Sostenere saldamente il mezzo in Punto ruvido/blocco → Sostituire.
modo che non vi sia il rischio che Spessore del disco freno
si rovesci. "a":
Sostituire i cuscinetti, il paraolio e il Anteriore:
RIMOZIONE DELLA RUOTA collarino della ruota in blocco. 3.0 mm (0.12 in)
POSTERIORE <Limite>: 2.5 mm
1. Togliere: (0.10 in)
• Ruota "1" Posteriore:
4.0 mm (0.16 in)
Spingere la ruota in avanti e togliere <Limite>: 3.5 mm
la catena di trasmissione "2". (0.14 in)

CONTROLLO DELL’ASSE RUOTA


1. Misurare:
• Deformazioni dell’asse della ruota
Non conforme alle specifiche →
Sostituire.
Utilizzare un comparatore "1".
RIMOZIONE DEL CUSCINETTO Limite di piegatura
DELLA RUOTA dell’asse della ruota:
1. Togliere: 0.5 mm (0.020 in)
• Cuscinetto "1"
Il valore di piegatura corrisponde a
Togliere il cuscinetto con un normale
metà della lettura del comparatore.
estrattore di cuscinetti "2".

INSTALLAZIONE DELLA RUOTA


Non tentare di raddrizzare un asse ANTERIORE
deformato. 1. Installare:
• Cuscinetto (sinistro) "1"
• Distanziatore "2"
• Cuscinetto (destro) "3"
• Paraolio "4"

CONTROLLO DELLA RUOTA • Applicare grasso a base di sapone


1. Misurare: di litio al cuscinetto e al labbro del
• Scentratura ruota paraolio quando li si installa.
Non conforme alle specifiche → • Utilizzare un alloggiamento che
Riparare/sostituire. CONTROLLO DEL DISCO FRENO
1. Misurare: corrisponda al diametro esterno
Limite di disassamento • Deflessione del disco del freno della pista del cuscinetto.
della ruota: (solo disco posteriore) • Per prima cosa installare il lato sin-
Radiale "1": 2.0 mm Utilizzare un comparatore "1". istro del cuscinetto.
(0.08 in) Non conforme alle specifiche → • Installare il paraolio con i con-
Radiale "2": 2.0 mm Controllare la scentratura ruota. trassegni o i numeri identificativi del
(0.08 in) Se la scentratura è in buone con- produttore rivolti verso l’esterno.
dizioni, sostituire il disco del fre-
no.
Limite di deflessione del Non urtare la pista interna del cus-
disco del freno: cinetto. Il contatto è ammissibile
Posteriore: solo con la pista esterna.
<Limite>: 0.15 mm
(0.006 in)

5-3
RUOTA ANTERIORE E POSTERIORE

5. Installare: INSTALLAZIONE DELLA RUOTA


• Asse della ruota "1" POSTERIORE
1. Installare:
Applicare il grasso a base di sapone • Cuscinetto (destro) "1"
di litio sull’asse della ruota. • Anello elastico di sicurezza "2"

• Distanziatore "3"
• Cuscinetto (sinistro) "4"
2. Installare: • Paraolio "5"
• Disco freno "1"
• Bullone (disco freno) "2" • Applicare grasso a base di sapone
di litio al cuscinetto e al labbro del
Bullone (disco freno):
paraolio quando li si installa.
12 Nm (1.2 m•kg, 8.7
• Installare il cuscinetto con il
ft•lb) 6. Installare: paraolio rivolto verso l'esterno.
• Dado (asse della ruota) "1" • Utilizzare un alloggiamento che
Serrare i bulloni in sequenza in modo Dado (asse della ruota): corrisponda al diametro esterno
incrociato. 105 Nm (10.5 m•kg, 75 della pista del cuscinetto.
ft•lb) • Per prima cosa installare il lato
destro del cuscinetto.
• Installare il paraolio con i con-
trassegni o i numeri identificativi del
produttore rivolti verso l'esterno.

Non urtare la pista interna del cus-


cinetto. Il contatto è ammissibile
3. Installare:
7. Serrare: solo con la pista esterna.
• Collarino "1"
• Bullone (supporto asse) "1"
• Applicare il grasso a base di Bullone (supporto asse):
sapone di litio sul labbro del 21 Nm (2.1 m•kg, 15
paraolio. ft•lb)
• Installare i collarini con le sporgen-
ze "a" rivolte verso la ruota.
Prima di serrare il bullone, inserire
l’asse della ruota nel supporto asse
facendo oscillare ripetutamente la
forcella anteriore con il freno ante-
riore azionato.

4. Installare:
• Ruota

• Installare correttamente il disco fre-


no "1" tra le pastiglie del freno "2".

5-4
RUOTA ANTERIORE E POSTERIORE

2. Installare: 5. Installare: 9. Regolare:


• Disco freno "1" • Ruota • Gioco della catena di trasmissio-
• Bullone (disco freno) "2" ne "a"
Bullone (disco freno): Installare correttamente il disco freno Gioco della catena di
14 Nm (1.4 m•kg, 10 "1" tra le pastiglie del freno "2". trasmissione "a":
ft•lb) 48–58 mm (1.9–2.3 in)
Fare riferimento al paragrafo
Serrare i bulloni in sequenza in modo "REGOLAZIONE TENSIONE
incrociato. DELLA CATENA" nel CAPITOLO
3.

6. Installare:
• Catena di trasmissione "1"

Spingere la ruota "2" in avanti e in-


stallare la catena di trasmissione.
3. Installare: 10. Serrare:
• Corona della ruota posteriore "1" • Dado (asse della ruota) "1"
• Bullone (corona della ruota poste-
Dado (asse della ruota):
riore) "2"
125 Nm (12.5 m•kg, 90
• Rondella (corona della ruota pos-
ft•lb)
teriore) "3"
• Dado (corona della ruota posteri- • Controdado "2"
ore) "4"
Controdado:
Dado (corona della ruota 19 Nm (1.9 m•kg, 13
7. Installare:
posteriore): ft•lb)
• Estrattore sinistro catena di
42 Nm (4.2 m•kg, 30
trasmissione "1"
ft•lb)
• Asse della ruota "2"

Serrare i dadi in sequenza in modo • Installare l'estrattore sinistro della


incrociato. catena di trasmissione e inserire
l'asse della ruota dal lato sinistro.
• Applicare il grasso a base di
sapone di litio sull'asse della ruota.

4. Installare:
• Collarino "1"

Applicare il grasso a base di sapone 8. Installare:


di litio sul labbro del paraolio. • Estrattore destro catena di
trasmissione "1"
• Rondella "2"
• Dado (asse della ruota) "3"

A questo punto, serrare temporanea-


mente il dado (asse della ruota).

5-5
FRENO ANTERIORE E POSTERIORE

FRENO ANTERIORE E POSTERIORE


RIMOZIONE DEL FRENO ANTERIORE

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Sostenere il mezzo ponendo un idoneo cavallet- Fare riferimento a "NOTA PER LA MANIPO-
to sotto il motore. LAZIONE".
Scaricare il liquido dei freni. Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
1 Supporto tubo flessibile del freno (protezione) 2
2 Bullone di giunzione 2
3 Tubo del freno 1
4 Tappo del perno pastiglia 1 Rimuovere allentando il perno pastiglia.
5 Perno pastiglia 1 Allentare disassemblando la pinza del freno.
6 Pinza del freno 1
7 Leva del freno 1
8 Staffa pompa del freno 1
9 Pompa del freno 1

5-6
FRENO ANTERIORE E POSTERIORE

RIMOZIONE DEL FRENO POSTERIORE

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Sostenere il mezzo ponendo un idoneo cavallet- Fare riferimento a "NOTA PER LA MANIPO-
to sotto il motore. LAZIONE".
Fare riferimento al paragrafo "RUOTA ANTE-
Ruota posteriore
RIORE E POSTERIORE".
Scaricare il liquido dei freni. Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
1 Pedale del freno 1
2 Pompa del freno 1
3 Support de tubo flessibile del freno 2
4 Bullone di giunzione 2
5 Tubo del freno 1
6 Tappo del perno pastiglia 1 Rimuovere allentando il perno pastiglia.
7 Perno pastiglia 1 Allentare disassemblando la pinza del freno.
8 Pinza del freno 1

5-7
FRENO ANTERIORE E POSTERIORE

SMONTAGGIO DELLA PINZA FRENO

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


A. Anteriore
B. Posteriore
A B
1 Perno pastiglia 1 1
2 Pastiglia del freno 2 2
3 Supporto pastiglia 1 1
4 Pistoncino della pinza freno 2 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
5 Guarnizione parapolvere pistoncino della pinza 2 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
freno
6 Guarnizione pistoncino della pinza freno 2 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.

5-8
FRENO ANTERIORE E POSTERIORE

SMONTAGGIO DELLA POMPA DEL FRENO

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


A. Anteriore
B. Posteriore
1 Coperchio pompa del freno 1
2 Diaframma 1
3 Galleggiante serbatoio 1
4 Asta di blocco (Anteriore) 1
5 Parapolvere pompa del freno 1
Utilizzare pinze lunghe per anelli elastici di si-
6 Anello elastico di sicurezza 1
curezza.
7 Rondella 1
8 Asta di blocco (Posteriore) 1
9 Componenti pompa del freno 1

5-9
FRENO ANTERIORE E POSTERIORE

NOTA PER LA MANIPOLAZIONE RIMOZIONE DEL PISTONCINO


ATTENZIONE: DELLA PINZA FRENO
1. Togliere: Sostituire le guarnizioni parapol-
• Pistoncino della pinza freno vere e le guarnizioni del pistoncino
Sostenere saldamente il mezzo in Utilizzare aria compressa e pro- della pinza freno ogni volta che si
modo che non vi sia il rischio che cedere con cautela. smonta una pinza.
si rovesci.

SCARICO DEL LIQUIDO FRENI • Coprire il pistoncino con un pan-


1. Togliere: no e usare la massima cautela
• Coperchio pompa del freno "1" quando si estrae il pistoncino dal
• Protezione (freno posteriore) cilindro.
• Non tentare mai di forzare il pist-
Non togliere il diaframma. oncino.

Operazioni di rimozione pistonci-


no della pinza:
a. Inserire il lembo di uno straccio
nella pinza del freno per chiudere
una pinza.
b. Utilizzando aria compressa, spin-
gere con cautela il pistoncino fuori
dal cilindro della pinza del freno. A. Anteriore
B. Posteriore
CONTROLLO DELLA POMPA DEL
FRENO
1. Controllare:
• Superficie interna pompa del fre-
no "a"
Usura/graffi → Sostituire il gruppo
A. Anteriore della pompa.
B. Posteriore Macchie → Pulire.
2. Collegare il flessibile trasparente
"2" alla vite di spurgo "1" e collo-
care alla sua estremità un idoneo Utilizzare esclusivamente liquido
recipiente. dei freni nuovo.

A. Anteriore
B. Posteriore

RIMOZIONE DEI COMPONENTI


A. Anteriore GUARNIZIONE PISTONCINO
DELLA PINZA FRENO A. Anteriore
B. Posteriore
1. Togliere: B. Posteriore
3. Allentare la vite di spurgo e scari-
• Guarnizione parapolvere pistonci- 2. Controllare:
care il liquido dei freni tirando la
no della pinza freno "1" • Diaframma "1"
leva o premendo il pedale.
• Guarnizione pistoncino della Incrinatura/danni → Sostituire.
pinza freno "2"
• Non riutilizzare il liquido dei freni
eliminato con lo spurgo. Togliere le guarnizioni parapolvere e
• Il liquido dei freni puo danneggi- le guarnizioni del pistoncino della
are le superfici verniciate o gli el- pinza freno spingendole con un dito
ementi in plastica. Ripulire
sempre immediatamente dal liq-
uido versato.
Non tentare mai di forzare le A. Anteriore
guarnizioni parapolvere e le B. Posteriore
guarnizioni del pistoncino della
pinza freno.

5-10
FRENO ANTERIORE E POSTERIORE

3. Controllare: (solo freno anteriore) CONTROLLO DEL TUBO


• Galleggiante serbatoio "1" FLESSIBILE DEL FRENO
Danno → Sostituire. 1. Controllare:
• Tubo flessibile del freno "1"
Incrinatura/danni → Sostituire.

4. Controllare:
• Pistone pompa del freno "1"
• Anello esterno pompa del freno NOTA PER LA MANIPOLAZIONE
"2" ATTENZIONE:
Usura/danni/tacche → Sostituire i
componenti pompa del freno. A. Anteriore
• Tutti i componenti interni devono B. Posteriore
essere puliti esclusivamente con 3. Installare:
liquido dei freni nuovo. • Pistoncino della pinza freno "1"
• Lubrificare i componenti interni
con il liquido dei freni quando li
Applicare il liquido dei freni all'esterno
si installa.
del pistoncino.
• Sostituire le guarnizioni parapol-
vere e le guarnizioni del pistonci-
CONTROLLO DELLA PINZA no della pinza freno ogni volta
che si smonta una pinza. • Installare il pistoncino con lato
FRENO
convesso "a" rivolto verso la
1. Controllare:
INSTALLAZIONE DEL pinza del freno.
• Superficie interna cilindro della
PISTONCINO DELLA PINZA • Non forzare mai per inserire.
pinza freno "a"
FRENO
Usura/tacche → Sostituire il grup-
1. Pulire:
po della pinza freno.
• Pinza del freno
• Guarnizione pistoncino della
pinza freno
• Guarnizione parapolvere pistonci-
no della pinza freno
• Pistoncino della pinza freno
Pulire con il liquido dei freni.
2. Installare:
• Guarnizione pistoncino della
A. Anteriore
pinza freno "1"
B. Posteriore
• Guarnizione parapolvere pistonci-
2. Controllare:
no della pinza freno "2"
• Pistoncino della pinza freno "1"
Usura/tacche → Sostituire il grup-
po pistoncino della pinza freno. Utilizzare sempre guarnizioni
parapolvere e guarnizioni del pist- A. Anteriore
oncino della pinza freno nuove. B. Posteriore
Sostituire le guarnizioni e le
guarnizioni parapolvere "2" del INSTALLAZIONE DELLA PINZA
pistoncino della pinza freno ogni FRENO ANTERIORE
• Applicare il liquido dei freni sulla te- 1. Installare:
volta che si smonta una pinza. nuta del pistoncino della pinza fre- • Supporto pastiglia "1"
no. • Pastiglia freno "2"
• Applicare il grasso siliconico sulla • Perno pastiglia "3"
guarnizione parapolvere del pist-
oncino della pinza freno.
• Installare le pastiglie del freno con
• Inserire correttamente le guarnizio-
le relative sporgenze "a" negli inca-
ni parapolvere e le guarnizioni del
vi della pinza del freno "b".
pistoncino della pinza freno nella
• A questo punto, serrare tempora-
fessura sulla pinza freno.
neamente il perno pastiglia.

5-11
FRENO ANTERIORE E POSTERIORE

2. Installare:
• Riparo disco freno "1"
• Bullone (riparo disco freno) "2" Dopo l’installazione, l’anello ester-
no della pompa dovrebbe risultare
Bullone (riparo disco fre- installato nella direzione indicata.
no): Un’installazione errata diminuisce
10 Nm (1.0 m•kg, 7.2 l’efficienza della frenata.
ft•lb)
2. Installare:
• Pinza del freno "1"
• Bullone (pinza del freno) "2"
Bullone (pinza freno):
28 Nm (2.8 m•kg, 20
ft•lb)
3. Serrare:
• Perno pastiglia "3" 3. Installare:
Perno pastiglia: • Pinza del freno "1"
18 Nm (1.8 m•kg, 13 • Ruota posteriore "2"
ft•lb) Fare riferimento al paragrafo
"RUOTA ANTERIORE E POSTE-
4. Installare: RIORE".
• Tappo del perno pastiglia "4" 4. Serrare:
Tappo del perno pasti- • Perno pastiglia "3" 3. Installare:
glia: Perno pastiglia: • Molla "1"
3 Nm (0.3 m•kg, 2.2 18 Nm (1.8 m•kg, 13 Sul pistone pompa del freno "2".
ft•lb) ft•lb)
5. Installare: Installare la molla sul lato dal diamet-
• Tappo del perno pastiglia "4" ro inferiore.

Tappo del perno pasti-


glia:
3 Nm (0.3 m•kg, 2.2
ft•lb)

INSTALLAZIONE PINZA FRENO


POSTERIORE
1. Installare: 4. Installare:
• Supporto pastiglia "1" • Componenti pompa del freno "1"
• Pastiglia freno "2" • Rondella (freno anteriore) "2"
• Perno pastiglia "3" • Asta di blocco (freno posteriore)
"2"
• Installare le pastiglie del freno con INSTALLAZIONE DEI • Anello elastico di sicurezza "3"
le relative sporgenze "a" negli inca- COMPONENTI POMPA DEL • Parapolvere pompa del freno "4"
vi della pinza del freno "b". FRENO • Asta di blocco (freno anteriore)
• A questo punto, serrare tempora- 1. Pulire: "5"
neamente il perno pastiglia. • Maitre-cylindre de frein Sulla pompa del freno.
• Componenti pompa del freno
Pulire con il liquido dei freni.
• Applicare liquido dei freni sui com-
2. Installare:
ponenti della pompa del freno.
• Anello esterno pompa del freno
• Applicare il grasso siliconico sull'es-
(primario) "1"
tremità dell'asta di blocco.
• Anello esterno pompa del freno
• Installare l’anello elastico di si-
(secondario) "2"
curezza con apposite pinze lunghe.
Sul pistone pompa del freno "3".

Applicare liquido dei freni sull’anello


esterno della pompa del freno.

5-12
FRENO ANTERIORE E POSTERIORE

3. Installare:
• Molla "1"
• Pedale del freno "2"
• Guarnizione circolare "3"
• Bullone (pedale del freno) "4"
Bullone (pedale del fre-
no):
26 Nm (2.6 m•kg, 19
INSTALLAZIONE POMPA FRENO ft•lb)
POSTERIORE
1. Installare: • Fermo "5"
• Rondella di rame "1"
• Tubo flessibile del freno "2" Applicare il grasso a base di sapone
• Bullone di giunzione "3" di litio sul bullone, sugli O-ring e sulla
Bullone di giunzione: staffa del pedale freno.
30 Nm (3.0 m•kg, 22
A. Anteriore ft•lb)
B. Posteriore
INSTALLAZIONE POMPA FRENO
ANTERIORE Usare sempre rondelle di rame nu-
1. Installare: ove.
• Pompa del freno "1"
• Staffa pompa del freno "2"
• Bullone (staffa pompa del freno)
4. Installare:
"3"
• Perno "1"
Bullone (staffa pompa • Rondella "2"
del freno): • Copiglia "3"
9 Nm (0.9 m•kg, 6.5
ft•lb) Dopo l'installazione, controllare l'al-
tezza del pedale del freno. Fare rifer-
• Installare la staffa in modo che la imento al paragrafo "REGOLAZIONE
freccia "a" sia rivolta verso l’alto. Installare il tubo flessibile del freno DEL FRENO POSTERIORE" nel
• Serrare prima i bulloni sul lato supe- in modo che la parte rigida "a" sia CAPITOLO 3.
riore della staffa della pompa del rivolta nella direzione indicata in
freno, quindi quelli sul lato inferiore. figura e tocchi leggermente la
sporgenza "b" sulla pompa del fre-
no.

INSTALLAZIONE DEL TUBO


FLESSIBILE FRENO ANTERIORE
2. Installare: 1. Installare:
• Leva del freno "1" • Rondella di rame "1"
• Bullone (leva del freno) "2" 2. Installare: • Tubo flessibile del freno "2"
• Pompa del freno "1" • Bullone di giunzione "3"
Bullone (leva del freno): • Bullone (pompa del freno) "2"
6 Nm (0.6 m•kg, 4.3 Bullone di giunzione:
ft•lb) Bullone (pompa del fre- 30 Nm (3.0 m•kg, 22
no): ft•lb)
• Dado (leva del freno) "3" 10 Nm (1.0 m•kg, 7.2
Dado (leva del freno): ft•lb)
6 Nm (0.6 m•kg, 4.3 Usare sempre rondelle di rame nu-
ft•lb) ove.

Applicare il grasso siliconico sulla su-


perficie scorrevole della leva del fre-
no, nonché sul bullone e la punta
dell'asta di blocco.

5-13
FRENO ANTERIORE E POSTERIORE

4. Installare:
• Rondella di rame "1"
• Tubo flessibile del freno "2" Installare il tubo flessibile del freno
• Bullone di giunzione "3" in modo che la parte rigida "a" sia
rivolta nella direzione indicata in
Bullone di giunzione: figura e tocchi leggermente la
30 Nm (3.0 m•kg, 22 sporgenza "b" sulla pinza del fre-
ft•lb) no.

Installare il tubo flessibile del freno Usare sempre rondelle di rame nu-
in modo che la parte rigida "a" sia ove.
rivolta nella direzione indicata in
figura e tocchi leggermente la
sporgenza "b" sulla pinza del fre-
no.

2. Installare:
• Supporto tubo flessibile del freno
"1"
• Vite (supporto tubo flessibile del
freno) "2"
Installare il tubo flessibile del freno Vite (supporto tubo
in modo che la parte rigida "a" sia flessibile del freno):
rivolta nella direzione indicata in 3 Nm (0.3 m•kg, 2.2
2. Installare: ft•lb)
figura e tocchi leggermente la
• Supporto tubo flessibile del freno
sporgenza "b" sulla pompa del fre-
"1"
no.
• Bullone (supporto tubo flessibile
del freno) "2" Dopo aver installato i supporti del
tubo flessibile del freno, assicu-
Bullone (supporto tubo rarsi che il tubo del freno non entri
flessibile del freno): in contatto con la molla (ammortiz-
8 Nm (0.8 m•kg, 5.8 zatore posteriore). Se entra in con-
ft •lb) tatto, correggerne la rotazione.

Allineare la cima "a" del tubo flessi-


bile del freno con il contrassegno in INSTALLAZIONE DEL TUBO
vernice "b" del tubo flessibile del fre- FLESSIBILE FRENO POSTERIORE
no. 1. Installare:
• Rondella di rame "1"
• Tubo flessibile del freno "2"
• Bullone di giunzione "3"
Bullone di giunzione:
30 Nm (3.0 m•kg, 22
ft•lb)

3. Far passare il tubo flessibile del Usare sempre rondelle di rame nu-
freno attraverso la guida cavo "1". ove.
RABBOCCO DEL LIQUIDO FRENI
1. Riempire:
• Applicare il liquido dei freni
Finche il livello del liquido raggi-
unge la linea di livello "BASSO"
"a".
Liquido freni raccoman-
dato:
DOT N.4

5-14
FRENO ANTERIORE E POSTERIORE

4. Installare:
• Galleggiante serbatoio (freno an-
 Utilizzare esclusivamente il liqui- teriore)
do freni indicato: • Diaframma
altrimenti, le guarnizioni in gom- • Coperchio pompa del freno "1"
ma potrebbero danneggiarsi pro- • Vite (coperchio pompa del freno)
vocando perdite e una "2"
diminuzione dell'efficienza della
frenata. Vite (bullone) {coperchio
• Riempire con liquido dei freni pompa del freno}:
dello stesso tipo; 2 Nm (0.2 m•kg, 1.4
miscelare liquidi dei freni diversi ft•lb)
può provocare reazioni chimiche
pericolose e diminuire l'efficien-
za della frenata. Dopo l'installazione, tirare la leva
• Impedire all'acqua di penetrare del freno o premere il pedale del
nella pompa del freno durante il freno e controllare si verifica una
rabbocco. L'acqua diminuirebbe perdita di liquido dei freni in cor-
in maniera significativa il punto rispondenza dei bulloni di giunzi-
di ebollizione del liquido e one montati, rispettivamente, sulla
potrebbe provocare bolle di va- pompa e sulla pinza del freno.
pore.

Il liquido dei freni puo danneggiare


le superfici verniciate o gli elemen-
ti in plastica. Ripulire sempre im-
mediatamente dal liquido versato.

A. Anteriore
B. Posteriore
5. Installare: (solo freno posteriore)
• Protezione "1"
• Bullone (protezione) "2"
Bullone (protezione):
7 Nm (0.7 m•kg, 5.1
A. Anteriore ft•lb)
B. Posteriore
2. Spurgo aria:
• Sistema frenante
Fare riferimento al paragrafo
"SPURGO SISTEMA FRE-
NANTE IDRAULICO" nel CAPI-
TOLO 3.
3. Controllare:
• Livello liquido freni
Livello del liquido basso → Riem-
pire.
Fare riferimento al paragrafo
"CONTROLLO LIVELLO LIQUI-
DO FRENI" nel CAPITOLO 3.

5-15
FORCELLA ANTERIORE

FORCELLA ANTERIORE
RIMOZIONE DELLA FORCELLA ANTERIORE

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Sostenere il mezzo ponendo un idoneo cavallet- Fare riferimento a "NOTA PER LA MANIPO-
to sotto il motore. LAZIONE".
Fare riferimento al paragrafo "RUOTA ANTE-
Ruota anteriore
RIORE E POSTERIORE".
Fare riferimento al paragrafo "FRENO ANTE-
Pinza freno anteriore
RIORE E POSTERIORE".
Fare riferimento al paragrafo "SELLA, SER-
Targa BATOIO CARBURANTE E FIANCHETTI" nel
CAPITOLO 4.
1 Protezione 1
2 Bullone di serraggio (staffa superiore) 2 Allentare soltanto.
Allentare durante il disassemblaggio della
3 Gruppo ammortizzatore 1 forcella anteriore. Fare riferimento al para-
grafo Rimozione.
4 Bullone di serraggio (staffa inferiore) 2 Allentare soltanto.
5 Forcella anteriore 1

5-16
FORCELLA ANTERIORE

SMONTAGGIO DELLA FORCELLA ANTERIORE

30 Nm (3.0 m kg, 22 ft lb)

29 Nm (2.9 m kg, 21 ft lb)

1 Nm (0.1 m kg, 0.7 ft lb)

29 Nm (2.9 m kg, 21 ft lb)


55 Nm (5.5 m kg, 40 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Scaricare l'olio forcella. Fare riferimento al
1 Dispositivo di regolazione 1
paragrafo Rimozione.
2 Molla forcella 1
3 Guarnizione parapolvere 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
4 Anello di arresto 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
5 Tubo di forza 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
6 Gambale 1
7 Guarnizione metallica del pistone 1
8 Guarnizione metallica di scorrimento 1
9 Rondella paraolio 1
10 Paraolio 1
Scaricare l'olio forcella. Fare riferimento al
11 Valvola base 1
paragrafo Rimozione.
Scaricare l'olio forcella. Fare riferimento al
12 Gruppo ammortizzatore 1
paragrafo Rimozione.

5-17
FORCELLA ANTERIORE

NOTA PER LA MANIPOLAZIONE RIMOZIONE DEL DISPOSITIVO DI 2. Togliere:


ATTENZIONE: REGOLAZIONE • Tubo di forza "1"
1. Scaricare l’olio forcella anteriore
dal gambale sulla parte superiore. Operazioni di rimozione paraolio:
Sostenere saldamente il mezzo in 2. Allentare:
modo che non vi sia il rischio che a. Spingere lentamente all’interno
• Dispositivo di regolazione "1" "a" il tubo di forza quasi fino al
si rovesci.
fondo, quindi tirarlo fuori veloce-
mente "b".
La forcella anteriore deve essere b. Ripetere questa operazione
maneggiata con cura. Si consiglia di finche non si riesce a tirare fuori il
rivolgersi ai rivenditori per la ma- tubo di forza dal gambale.
nutenzione della forcella anteriore.

3. Togliere:
Per evitare esplosioni accidentali • Dispositivo di regolazione "1"
di aria, seguire le seguenti istruzi-
oni: • Mentre si comprime il tubo di forza
• La forcella anteriore con lo stelo "2", inserire la chiave per anello tap-
del pistone incorporato presenta po filettato "4" tra il tubo di forza e il
una struttura interna assai so- controdado "3".
fisticata e particolarmente sensi- • Tenere il controdado e togliere il RIMOZIONE DELLA VALVOLA
bile ai materiali estranei. dispositivo di regolazione. BASE
Prestare sufficiente cura per evi- 1. Togliere:
tare la penetrazione di qualsiasi • Valvola base "1"
materiale estraneo durante la Dal gruppo ammortizzatore "2".
sostituzione dell’olio o durante il Non togliere il controdado, perché
disassemblaggio e riassemblag- l’asta pompante potrebbe cadere
Tenere il gruppo ammortizzatore con
gio della forcella anteriore. nel gruppo ammortizzatore senza
la chiave ad anello per tappo filettato
• Prima di rimuovere le valvole la possibilità di estrarla.
"3" e utilizzare la chiave per tappo fi-
base o le forcelle anteriori, assi- lettato "4" per togliere la valvola base.
curarsi di sgonfiare completa- Chiave ad anello per tap-
mente la camera d’aria. po filettato:
Chiave per tappo filetta-
YM-01501/90890-01501
to:
RIMOZIONE DEL GRUPPO
YM-01500/90890-01500
AMMORTIZZATORE
Chiave ad anello per tap-
1. Allentare:
po filettato:
• Gruppo ammortizzatore "1"
YM-01501/90890-01501
Prima di rimuovere la forcella ante-
riore dalla macchina, allentare il grup-
po ammortizzatore con la chiave ad
anello per tappo filettato "2". RIMOZIONE DEL TUBO DI FORZA
1. Togliere:
Chiave ad anello per tap- • Guarnizione parapolvere "1"
po filettato: • Anello di arresto "2"
YM-01501/90890-01501 Con un cacciavite con testa a
CONTROLLO DEL GRUPPO
taglio.
AMMORTIZZATORE
1. Controllare:
Fare attenzione a non graffiare il • Gruppo ammortizzatore "1"
tubo di forza. Deformazioni/danni → Sostituire.
• Guarnizione circolare "2"
Usura/danni → Sostituire.

5-18
FORCELLA ANTERIORE

CONTROLLO DELLA MOLLA CONTROLLO DEL GAMBALE


DELLA FORCELLA 1. Controllare:
La forcella anteriore con lo stelo 1. Misurare: • Gambale "1"
del pistone incorporato presenta • Lunghezza libera molla della for- Tacche/usura/danni → Sostituire.
una struttura interna assai sofisti- cella "a"
cata e particolarmente sensibile ai Non conforme alle specifiche →
materiali estranei. Sostituire.
Prestare sufficiente cura per evita-
re la penetrazione di qualsiasi ma- Lunghezza libera molla
teriale estraneo durante la della forcella "a":
sostituzione dell’olio o durante il 454 mm (17.9 in)
disassemblaggio e riassemblag- <Limite>: 449 mm (17.7
gio della forcella anteriore. in)
CONTROLLO DEL DISPOSITIVO DI
REGOLAZIONE
1. Controllare:
• Dispositivo di regolazione "1"
• Guarnizione circolare "2"
Usura/danni → Sostituire.

CONTROLLO DEL TUBO DI


CONTROLLO DELLA VALVOLA
FORZA
BASE
1. Controllare:
1. Controllare:
• Superficie tubo di forza "a"
• Valvola base "1"
Tacche → Riparare o sostituire.
Usura/danni → Sostituire.
Utilizzare carta vetrata umida di MONTAGGIO DELLA FORCELLA
Contaminazione → Pulire.
grana 1,000. ANTERIORE
• Guarnizione circolare "2"
Componente per il bloccaggio 1. Lavare tutti i componenti con sol-
Usura/danni → Sostituire.
dell’olio danneggiato → Sostituire. vente pulito.
• Guarnizione metallica del pistone
• Deformazioni tubo di forza 2. Estendere completamente il grup-
"3"
Non conforme alle specifiche → po ammortizzatore.
Usura/danni → Sostituire.
Sostituire. 3. Riempire:
• Molla "4"
Utilizzare un comparatore "1". • Olio forcella anteriore "1"
Danni/fatica→Sostituire la valvola
base. Limite piegatura tubo di Sul gruppo ammortizzatore.
• Vite di spurgo aria "5" forza: Olio raccomandato:
Usura/danni → Sostituire. 0.2 mm (0.008 in) Olio sospensione "S1"
Capacita olio:
199 cm3 (7.00 Imp oz,
Il valore di piegatura corrisponde a 6.73 US oz)
metà della lettura del comparatore.

• Assicurarsi di utilizzare olio rac-


Non cercare di raddrizzare un tubo comandato per forcelle. L'impie-
di forza piegato, poiché esso ne ri- go di oli diversi può diminuire
CONTROLLO DEL COLLARINO sulterebbe pericolosamente inde- eccessivamente l'efficienza della
1. Controllare: bolito. forcella anteriore.
• Guarnizione metallica del pistone • Evitare accuratamente l'entrata
"1" di materiali estranei nella forcella
Usura/danni → Sostituire. anteriore.

5-19
FORCELLA ANTERIORE

4. Dopo il riempimento, spingere 7. Allentare:


lentamente il gruppo ammortizza- • Dispositivo di regolazione
tore "1" verso l'alto e verso il bas- smorzamento in compressione
so (corsa di circa 200 mm (7.9 in) "1"
diverse volte, per spurgare l'aria
del gruppo ammortizzatore. • Allentare il dispositivo di regolazi-
one smorzamento in compressio-
Prestare attenzione a non premere ne.
eccessivamente. Una corsa di 200 • Annotare la posizione impostata del 11. Dopo il riempimento, spingere
mm (7.9 in) o superiore provoca dispositivo di regolazione (il nume- lentamente il gruppo ammortizza-
l'entrata dell'aria. In questo caso, rip- ro di rotazioni verso l'esterno rispet- tore "1" verso l'alto e verso il bas-
etere le operazioni da 2 a 4. to alla posizione di avvitamento so per piu di dieci volte per
completo). distribuire l'olio forcella.

5. Misurare:
• Livello olio (sinistro e destro) "a" 12. Proteggendo il gruppo ammortiz-
8. Installare: zatore "1" con un panno e com-
Non conforme alle specifiche →
• Valvola base "1" primendolo completamente, far
Regolare.
Sul gruppo ammortizzatore "2". traboccare l'olio in eccesso sul
Livello olio standard "a": lato della valvola base.
145–148 mm (5.71–5.83 Innanzitutto portare al massimo la
in) pressione dell'asta pompante. Quindi
Dalla parte alta del installare la valvola base rilasciando Fare attenzione a non danneggiare
gruppo ammortizza- la pressione dell'asta pompante. il gruppo ammortizzatore.
tore completamente
teso.

9. Controllare: 13. Lasciare fuoriuscire l'olio traboc-


• Gruppo ammortizzatore cato dal foro "a" nel gruppo am-
Non teso completamente → Rip- mortizzatore.
etere le operazioni da 2 a 8.
10. Serrare: Il troppopieno misura all'incirca 8 cm3
• Valvola base "1" (0.28 Imp oz, 0.27 US oz).
Valvola base:
29 Nm (2.9 m•kg, 21
ft• lb)
6. Serrare:
• Controdado "1"
Tenere il gruppo ammortizzatore con
la chiave ad anello per tappo filettato
Serrare completamente con le dita il "2" e utilizzare la chiave per tappo fi-
controdado sul gruppo ammortizza- lettato "3" per serrare la valvola base
tore. 14. Controllare:
secondo la coppia specificata.
• Movimento uniforme gruppo am-
mortizzatore
Chiave per tappo filetta- Rigidità/blocchi/punti ruvidi →
to: Ripetere le operazioni da 2 a 13.
YM-01500/90890-01500
Chiave ad anello per tap-
po filettato:
YM-01501/90890-01501

5-20
FORCELLA ANTERIORE

15. Installare: 18. Installare: 21. Installare:


• Guarnizione parapolvere "1" • Guarnizione metallica di scorri- • Guarnizione parapolvere "1"
• Anello di arresto "2" mento "1"
• Paraolio "3" • Rondella paraolio "2" Applicare il grasso a base di sapone
• Rondella paraolio "4" Sulla fessura del gambale. di litio sul tubo interno.
• Guarnizione metallica di scorri-
mento "5" Inserire la guarnizione metallica di
Sul tubo di forza "6". scorrimento nel gambale con l’instal-
latore della guarnizione forcella "3".
• Applicare l'olio forcella sul tubo di
forza. Installatore della
• Quando s'installa un paraolio, utiliz- guarnizione forcella:
zare una guarnizione vinilica "a" e YM-A0948/90890-01502
applicare olio forcella per protegge-
re il labbro del paraolio. 22. Controllare:
• Installare il paraolio con i con- • Movimento uniforme tubo di forza
trassegni o i numeri identificativi del Rigidità/blocchi/punti ruvidi →
produttore rivolti verso il supporto Ripetere le operazioni da 15 a 21.
asse.

23. Misurare:
• Apertura "a"
Non conforme alle specifiche →
Avvitare il controdado.
19. Installare:
Apertura "a":
• Paraolio "1"
16 mm (0.63 in) o supe-
riore
Inserire il paraolio nel gambale con Tra il fondo del gruppo
l’installatore della guarnizione forcel- ammortizzatore "1" e il
la "2". fondo del "2" controda-
16. Installare: do.
• Guarnizione metallica del pistone Installatore della
"1" guarnizione forcella:
YM-A0948/90890-01502
Installare la guarnizione metallica del
pistone nella fessura sul tubo di forza.

24. Installare:
• Collarino "1"
• Molla della forcella "2"
20. Installare: Sul gruppo ammortizzatore "3".
• Anello di arresto "1"
17. Installare: Installare il collarino con l’estremità di
• Gambale "1" Inserire correttamente l’anello di ar- diametro maggiore "a" rivolta verso la
Sul tubo di forza "2". resto nella scanalatura del gambale. molla della forcella.

5-21
FORCELLA ANTERIORE

30. Installare:
Chiave ad anello per tap- • Dispositivo di regolazione "1"
po filettato:
YM-01501/90890-01501
Dispositivo di regolazi-
one:
55 Nm (5.5 m•kg, 40
ft•lb)
25. Installare: Sul tubo di forza.
• Gruppo ammortizzatore "1"
Sul tubo di forza "2".

28. Controllare:
Installare il gruppo ammortizza-
• Luce "a" tra il dispositivo di rego-
tore nel tubo di forza tenendo il
lazione "1" e il controdado "2".
tubo obliquamente. Se si regge il
Non conforme alle specifiche →
tubo di forza in verticale, il gruppo
Serrare e regolare nuovamente il
ammortizzatore può cadervi den- 31. Riempire:
controdado.
tro danneggiando la valvola inter- • Olio forcella anteriore "1"
na. Luce "a" tra il dispositivo Dalla parte superiore del gam-
di regolazione e il contro- bale.
dado:
0.5–1.0 mm (0.02–0.04 Olio raccomandato:
in) Olio sospensione "S1"
Quantita olio standard:
333 cm3 (11.72 Imp oz,
Se si installa il dispositivo di regolazi- 11.26 US oz)
one in modo non conferme alle speci- *335 cm3 (11.79 Imp oz,
fiche, non è possibile ottenere una 11.33 US oz)
26. Allentare: forza di smorzamento corretta. Punto di regolazione:
• Dispositivo di regolazione 300–375 cm3 (10.6–13.2
smorzamento in estensione "1" Imp oz, 10.1–12.7 US
oz)
• Allentare il dispositivo di regolazi- * Per EUROPA
one smorzamento in estensione.
• Annotare la posizione impostata del
dispositivo di regolazione (il nume- Regolare sempre la quantità di olio
ro di rotazioni verso l’esterno rispet- in modo che sia compresa tra il
to alla posizione di avvitamento 29. Serrare: minimo e il massimo e regolare
completo). • Dispositivo di regolazione (con- sempre allo stesso modo ogni for-
trodado) "1" cella anteriore. Una regolazione
disuguale può determinare diffi-
Dispositivo di regolazi-
coltà di manovrabilità e perdita di
one (controdado):
stabilità.
29 Nm (2.9 m•kg, 21
ft•lb)

• Assicurarsi di utilizzare olio rac-


Tenere fermo il controdado "2" e ser- comandato per forcelle. L’impie-
27. Installare: rare il dispositivo di regolazione sec- go di oli diversi può diminuire
• Asta di blocco "1" ondo la coppia indicata. eccessivamente l’efficienza della
• Rondella di rame "2" forcella anteriore.
• Dispositivo di regolazione "3" • Evitare accuratamente l’entrata
Sul gruppo ammortizzatore "4". di materiali estranei nella forcella
anteriore.
• Mentre si comprime il tubo di forza
"5", inserire la chiave per anello tap-
po filettato "7" tra il tubo di forza e il
controdado "6".
• Serrare completamente con le dita
il dispositivo di regolazione sul
gruppo ammortizzatore.

5-22
FORCELLA ANTERIORE

32. Installare: 5. Installare:


• Gruppo ammortizzatore "1" • Protezione "1"
Sul gambale. • Bullone (protezione) "2"
Bullone (protezione):
Serrare temporaneamente il gruppo 5 Nm (0.5 m•kg, 3.6
ammortizzatore. ft•lb)

3. Regolare:
• Estremita superiore della forcella
anteriore "a"
Estremita superiore della
forcella anteriore (stan-
dard) "a":
5 mm (0.20 in)
33. Installare: 6. Regolare:
• Guida protezione "1" • Forza di smorzamento in esten-
sione

Avvitare il dispositivo di regolazione


dello smorzamento "1" e quindi svi-
tarlo per ritornare alla posizione im-
postata originariamente.

4. Serrare:
INSTALLAZIONE DELLA • Bullone di serraggio (staffa supe-
FORCELLA ANTERIORE riore) "1"
1. Installare:
Bullone di serraggio
• Forcella anteriore "1"
(staffa superiore):
21 Nm (2.1 m•kg, 15
• Serrare temporaneamente i bulloni ft•lb)
di serraggio (staffa inferiore).
• Non serrare ancora i bulloni di ser- • Bullone di serraggio (staffa infe- 7. Regolare:
raggio (staffa superiore). riore) "2" • Forza di smorzamento in com-
pressione
Bullone di serraggio
(staffa inferiore):
21 Nm (2.1 m•kg, 15 Avvitare il dispositivo di regolazione
ft•lb) dello smorzamento "1" e quindi svi-
tarlo per ritornare alla posizione im-
postata originariamente.
Serrare la staffa inferiore secondo
la coppia specificata. Se la si serra
2. Serrare: troppo, può verificarsi un malfunz-
• Gruppo ammortizzatore "1" ionamento della forcella anteriore.
Gruppo ammortizzatore:
30 Nm (3.0 m•kg, 22
ft•lb)

Utilizzare la chiave ad anello per tap-


po filettato "2" per serrare il gruppo
ammortizzatore secondo la coppia
specificata.

Chiave ad anello per tap-


po filettato:
YM-01501/90890-01501

5-23
MANUBRIO

MANUBRIO
RIMOZIONE MANUBRIO

0.5 Nm (0.05 m kg, 0.36 ft lb)

9 Nm (0.9 m kg, 6.5 ft lb)

28 Nm (2.8 m kg, 20 ft lb)

4 Nm (0.4 m kg, 2.9 ft lb)


4 Nm (0.4 m kg, 2.9 ft lb)
0.5 Nm (0.05 m kg, 0.36 ft lb)

40 Nm (4.0 m kg, 29 ft lb)

4 Nm (0.4 m kg, 2.9 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Targa Rimuovere solo il nastro.
1 Cavo frizione 1 Scollegare sul lato della leva.
2 Supporto della leva della frizione 1
3 Interruttore di arresto motore 1
4 Maitre-cylindre de frein 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
5 Copertura cavo acceleratore 1 Ruotarlo sopra il coperchio della calotta.
6 Cavo acceleratore 1 Scollegare sul lato dell’acceleratore.
7 Acceleratore 1 Allentare i bulloni.
8 Coperchio della calotta 1
9 Bordino 1
10 Manopola sinistra 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
11 Supporto superiore manubrio 2
12 Manubrio 1
13 Supporto inferiore manubrio 2

5-24
MANUBRIO

SMONTAGGIO DELL’ACCELERATORE

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


1 Calotta della manopola (inferiore) 1
2 Calotta della manopola (superiore) 1
3 Gruppo manopola 1
4 Manopola (destra) 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
5 Guida del tubo 1

5-25
MANUBRIO

RIMOZIONE DELLA POMPA DEL MONTAGGIO • Applicare il grasso a base di


FRENO DELL’ACCELERATORE sapone di litio sulla filettatura dei
1. Togliere: 1. Togliere: supporti inferiori manubrio.
• Staffa pompa del freno "1" • Manopola destra "1" • Installando il supporto inferiore ma-
• Pompa del freno "2" Applicare l'adesivo sulla guida nubrio nella direzione opposta, e
tubo "2". possibile modificare l'entita dell'off-
set anteriore-posteriore della po-
• Non lasciare che la pompa del sizione del manubrio.
•Prima di applicare l'adesivo, elimin-
freno rimanga appesa al tubo • Non serrare ancora i dadi.
are il grasso o l'olio dalla superficie
flessibile del freno.
della guida tubo "a" con un diluente
• Tenere il lato della copertura del-
per vernici.
la pompa del freno in posizione
•Allineare la marcatura di accoppia-
orizzontale per evitare che l’aria
mento "b" sulla manopola (destra)
penetri all’interno.
con la fessura "c" nella guida del tu-
bo.

RIMOZIONE DELLA MANOPOLA


1. Togliere:
• Manopola "1"
2. Installare:
Soffiare aria tra il manubrio o la guida • Manubrio "1"
tubo e la manopola. Quindi, togliere • Supporto superiore manubrio "2"
la manopola allentata. • Bullone (supporto superiore ma-
nubrio) "3"
Bullone (supporto supe-
2. Installare: riore manubrio):
• Calotta della manopola (supe- 28 Nm (2.8 m•kg, 20
riore) "1" ft•lb)
• Calotta della manopola (inferiore)
"2"
• Bullone (calotta della manopola) • Il supporto superiore del manubrio
"3" deve essere installato con il riferi-
CONTROLLO MANUBRIO
mento punzonato "a" rivolto in
1. Controllare:
Serrare temporaneamente i bulloni avanti.
• Manubrio "1"
(calotta della manopola). • Installare il manubrio in modo che i
Deformazioni/incrinature/danni →
contrassegni "b" siano in posizione
Sostituire.
su entrambi i lati.
• Installare il manubrio in modo che la
Non cercare di raddrizzare un ma- sporgenza "c" del supporto supe-
nubrio piegato, poiché esso ne ri- riore del manubrio sia posizionata
sulterebbe pericolosamente sul contrassegno sul manubrio,
indebolito. come illustrato.
• Serrare prima i bulloni sul lato ante-
riore del supporto superiore manu-
INSTALLAZIONE MANUBRI brio, quindi quelli sul lato posteriore.
1. Installare:
• Supporto inferiore manubrio "1"
• Rondella "2"
• Dado (supporto inferiore manu-
brio) "3"

• Installare il supporto inferiore ma-


nubrio con il lato con la distanza
maggiore "a" dal centro del bullone
di montaggio rivolto in avanti.

5-26
MANUBRIO

5. Installare: 8. Installare:
• Collarino "1" • Copertura cavo acceleratore "1"
• Rivestimento copertura manopola • Vite (copertura cavo accelera-
"2" tore) "2"
• Manopola acceleratore "3" Vite (copertura cavo ac-
celeratore):
• Applicare il grasso a base di 0.5 Nm (0.05 m•kg, 0.36
sapone di litio sulla superficie di ft•lb)
scorrimento della manopola dell'ac-
celeratore.
• Serrare i bulloni (calotta della ma-
nopola) temporaneamente senza
che l'acceleratore sia fissato al ma-
nubrio.

9. Regolare:
• Gioco manopola acceleratore
Fare riferimento al paragrafo
"REGOLAZIONE DEL GIOCO
DELLA MANOPOLA ACCELER-
ATORE" nel CAPITOLO 3.
6. Installare: 10. Installare:
3. Serrare: • Cavi acceleratore "1" • Coperchio della calotta "1"
• Dado (supporto inferiore manu- Sulla guida tubo "2".
brio) "1"
Dado (Supporto inferiore Applicare sull'estremità del cavo
manubrio): dell'acceleratore e sulla parte a spira
40 Nm (4.0 m•kg, 29 del cavo di guida del tubo il grasso a
ft•lb) base di sapone di litio.

11. Installare:
• Pompa del freno "1"
• Staffa pompa del freno "2"
• Bullone (staffa pompa del freno)
"3"
Bullone (staffa pompa
7. Installare: del freno):
4. Installare: 9 Nm (0.9 m•kg, 6.5
• Manopola sinistra "1" • Rullo "1"
• Collarino "2" ft•lb)
Applicare l'adesivo sul manubrio
"2".
• Applicare il grasso a base di • Installare la staffa in modo che la
• Prima di applicare l'adesivo, elimin- sapone di litio sulla superficie di freccia "a" sia rivolta verso l'alto.
are il grasso o l'olio dalla superficie scorrimento del rullo e sulla guida • Serrare prima il bullone sul lato su-
del manubrio "a" con un diluente per cavi. periore della staffa della pompa del
per vernici. • Installare il rullo in modo che la mar- freno, quindi quello sul lato infe-
• Installare la manopola sinistra sul catura "UPPER" "a" sia rivolta ver- riore.
manubrio in modo che la linea "b" so l'alto.
tra le due frecce sia rivolta verso • Far passare il cavo dell'accelera-
l'alto. tore nella scanalatura "b" nel rullo.

5-27
MANUBRIO

12. Installare:
• Bullone (calotta della manopola)
"1" 12 mm

Bullone (calotta della ma-


14 mm
nopola): (0.55 in)

4 Nm (0.4 m•kg, 2.9


ft•lb)
14. Installare:
• Cavo della frizione "1"

Applicare sull'estremità del cavo della


frizione il grasso a base di sapone di
litio.

Dopo avere serrato i bulloni, contr-


ollare che la manopola dell'accel-
eratore "2" si muova senza
difficoltà. In caso contrario, riser-
rare I bulloni per la regolazione.
15. Regolare:
• Gioco della leva della frizione
Fare riferimento al paragrafo
"REGOLAZIONE GIOCO LEVA
DELLA FRIZIONE" nel CAPITO-
LO 3.

13. Installare:
• Interruttore di arresto motore "1"
• Supporto della leva della frizione
"2"
• Bullone (supporto della leva della
frizione) "3"
Bullone (supporto della
leva della frizione):
4 Nm (0.4 m•kg, 2.9
ft•lb)
• Morsetto "4"

• Installare l'interruttore di arresto


motore, il supporto della leva della
frizione e il morsetto in base alle di-
mensioni indicate.
• Far passare il cavo dell'interruttore
di arresto motore al centro del sup-
porto della leva della frizione.

5-28
STERZO

STERZO
RIMOZIONE DELLO STERZO

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


OPERAZIONI DI SERRAGGIO:
• Serrare la ghiera. 38 Nm (3.8 m•kg, 27 ft•lb)
• Allentarla di un giro.
• Riserrarla. 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1 ft•lb)
Sostenere il mezzo ponendo un idoneo cavallet- Fare riferimento a "NOTA PER LA MANIPO-
to sotto il motore. LAZIONE".
Fare riferimento al paragrafo "SELLA, SER-
Targa BATOIO CARBURANTE E FIANCHETTI" nel
CAPITOLO 4.
Manubrio Fare riferimento al paragrafo "MANUBRIO".
Parafango anteriore
1 Dado fusto dello sterzo 1
2 Forcella anteriore 2 2 Fare riferimento al paragrafo "FORCELLA
ANTERIORE".
3 Staffa superiore 1
4 Ghiera dello sterzo 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
5 Staffa inferiore 1
6 Coperchio pista cuscinetto 1
7 Cuscinetto superiore 1

5-29
STERZO

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


8 Cuscinetto inferiore 1 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
9 Pista cuscinetto 2 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.

5-30
STERZO

NOTA PER LA MANIPOLAZIONE CONTROLLO DEL FUSTO DELLO 2. Installare:


ATTENZIONE: STERZO • Pista cuscinetto
1. Controllare: • Cuscinetto superiore "1"
• Fusto dello sterzo "1" • Coperchio pista cuscinetto "2"
Sostenere saldamente il mezzo in Deformazioni/danni → Sostituire.
modo che non vi sia il rischio che
Applicare grasso a base di sapone di
si rovesci.
litio al cuscinetto e al labbro del
RIMOZIONE DELLA GHIERA coperchio della relativa pista.
DELLO STERZO
1. Togliere:
• Ghiera sterzo "1"
Utilizzare l’apposita chiave per
ghiere "2".
CONTROLLO DEL CUSCINETTO E
Chiave per ghiere: DELLA PISTA CUSCINETTO
YU-33975/90890-01403 1. Lavare i cuscinetti e le relative
piste con un solvente.
2. Controllare: 3. Installare:
• Cuscinetto "1" • Staffa inferiore "1"
Sostenere il fusto dello sterzo in
modo che non cada. • Pista cuscinetto
Vaiolature/danni → Sostituire i Applicare il grasso a base di sapone
cuscinetti e le piste in blocco. di litio al cuscinetto, alla parte "a" e
Installare il cuscinetto nelle rela- alla filettatura del fusto dello sterzo.
tive piste. Ruotare a mano i cusci-
netti. Se i cuscinetti si incastrano
o non si muovono in modo uni-
forme nelle rispettive piste, sosti-
tuire i cuscinetti e le piste in
blocco.
RIMOZIONE DEL CUSCINETTO
INFERIORE
1. Togliere:
• Cuscinetto inferiore "1" 4. Installare:
Utilizzare uno scalpello piatto "2". • Ghiera sterzo "1"
Ghiera dello sterzo:
7 Nm (0.7 m•kg, 5.1
Prestare attenzione a non danneg- ft•lb)
giare la filettatura dell’albero dello INSTALLAZIONE DELLA STAFFA
sterzo. Serrare la ghiera sterzo con la
INFERIORE
chiave per ghiere "2".
1. Installare:
Fare riferimento al paragrafo
• Cuscinetto inferiore "1"
"CONTROLLO E REGOLAZI-
ONE TESTA DI STERZO" nel
Applicare grasso a base di sapone di CAPITOLO 3.
litio al labbro della guarnizione
parapolvere e alla circonferenza in-
terna del cuscinetto.

RIMOZIONE DELLA PISTA


CUSCINETTO
1. Togliere:
• Pista cuscinetto "1"
Togliere la pista cuscinetto utiliz- 5. Controllare il fusto dello sterzo
zando un’asta lunga "2" e un mar- ruotandolo completamente. Se
tello. non ruota liberamente, togliere il
gruppo del fusto dello sterzo e
controllare i cuscinetti.

5-31
STERZO

10. Regolare:
• Estremità superiore della forcella
anteriore "a"
Estremita superiore della
forcella anteriore (stan-
dard) "a":
5 mm (0.20 in)
6. Installare:
• Rondella "1"

11. Serrare:
• Bullone di serraggio (staffa supe-
7. Installare: riore) "1"
• Forcella anteriore "1" Bullone di serraggio
• Staffa superiore "2" (staffa superiore):
21 Nm (2.1 m•kg, 15
• Serrare temporaneamente i bulloni ft•lb)
di serraggio (staffa inferiore).
• Non serrare ancora i bulloni di ser- • Bullone di serraggio (staffa infe-
raggio (staffa superiore). riore) "2"
Bullone di serraggio
(staffa inferiore):
21 Nm (2.1 m•kg, 15
ft•lb)

Serrare la staffa inferiore secondo


la coppia specificata. Se la si serra
troppo, può verificarsi un malfunz-
8. Installare:
ionamento della forcella anteriore.
• Rondella "1"
• Ghiera sterzo "2"
Dado fusto dello sterzo:
145 Nm (14.5 m•kg, 105
ft•lb)

9. Dopo aver serrato il dado, control-


lare che lo sterzo si muova in
modo uniforme. Se si muove con
difficoltà, regolare lo sterzo al-
lentando poco per volta la ghiera
sterzo.

5-32
FORCELLONE OSCILLANTE

FORCELLONE OSCILLANTE
RIMOZIONE FORCELLONE

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Sostenere il mezzo ponendo un idoneo cavallet- Fare riferimento a "NOTA PER LA MANIPO-
to sotto il motore. LAZIONE".
Fare riferimento al paragrafo "FRENO ANTE-
Support de durit de frein
RIORE E POSTERIORE".
Fare riferimento al paragrafo "FRENO ANTE-
Pinza freno posteriore
RIORE E POSTERIORE".
Bullone (pedale del freno) Spostare indietro il pedale del freno.
Catena di trasmissione
1 Supporto catena di trasmissione 1
2 Tenditore inferiore catena 1
Bullone (ammortizzatore posteriore-braccio di
3 1 Sollevare il forcellone oscillante.
rinvio)
4 Bullone (biella) 1
5 Albero di articolazione 1
6 Forcellone oscillante 1

5-33
FORCELLONE OSCILLANTE

SMONTAGGIO DEL FORCELLONE OSCILLANTE

70 Nm (7.0 m kg, 50 ft lb)

2 Nm (0.2 m kg, 1.4 ft lb)

6 Nm (0.6 m kg, 4.3 ft lb)

80 Nm (8.0 m kg, 58 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


1 Caperchio 2 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.
2 Braccio di rinvio 1
3 Biella 1
4 Bordino 2
5 Paraolio 2
6 Cuscinetto reggispinta 2
7 Bussola 2
8 Paraolio 8
9 Cuscinetto 10 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.

5-34
FORCELLONE OSCILLANTE

NOTA PER LA MANIPOLAZIONE CONTROLLO DEL BRACCIO DI


ATTENZIONE: RINVIO
1. Controllare:
• Cuscinetto "1"
Sostenere saldamente il mezzo in • Collarino "2"
modo che non vi sia il rischio che Presenza di gioco/rotazione non
si rovesci. uniforme/ruggine → Sostituire il
cuscinetto e il collarino in blocco.
RIMOZIONE DEL TAPPO
2. Controllare:
1. Togliere:
• Paraolio "3"
• Coperchio sinistro "1"
Danno → Sostituire.

Rimuovere utilizzando un cacciavite


per viti con testa a taglio inserito sotto
il contrassegno "a" sul coperchio sin-
istro.
2. Installare:
• Cuscinetto "1"
• Rondella "2"
CONTROLLO DELLA BIELLA • Paraolio "3"
1. Controllare: Sul braccio di rinvio.
• Cuscinetto "1"
• Collarino "2" • Applicare il grasso al disolfuro di
Presenza di gioco/rotazione non molibdeno al cuscinetto durante
RIMOZIONE DEL CUSCINETTO uniforme/ruggine → Sostituire il l'installazione.
1. Togliere: cuscinetto e il collarino in blocco. • Installare il cuscinetto premendolo
• Cuscinetto "1" 2. Controllare: sul lato che presenta i contrassegni
• Paraolio "3" o i numeri identificativi del produt-
Danno → Sostituire. tore.
Togliere il cuscinetto premendo sulla
pista esterna. • Applicare il grasso al disolfuro di
molibdeno sulla rondella.

Profondità di installazi-
one del cuscinetto "a":
0 mm (0 in)

INSTALLAZIONE DEL
CUSCINETTO E DEL PARAOLIO
CONTROLLO FORCELLONE 1. Installare:
1. Controllare: • Cuscinetto "1"
• Cuscinetto "1" • Paraolio "2"
• Bussola "2" Sul forcellone oscillante.
Presenza di gioco/rotazione non
uniforme/ruggine → Sostituire il • Applicare il grasso al disolfuro di
cuscinetto e la bussola in blocco. molibdeno al cuscinetto durante
2. Controllare: l'installazione.
• Paraolio "3" • Installare il cuscinetto premendolo
Danno → Sostituire. sul lato che presenta i contrassegni
o i numeri identificativi del produt-
tore.
• Installare prima i cuscinetti esterni,
quindi quelli interni, alla profondita
interna indicata.

Profondità di installazi-
one del cuscinetto "a":
Esterna "a": 0 mm (0 in)
Interna "b": 6.5 mm
(0.26 in)

5-35
FORCELLONE OSCILLANTE

3. Installare: 3. Installare: 6. Installare:


• Cuscinetto "1" • Collarino "1" • Forcellone oscillante "1"
• Paraolio "2" Sulla biella "2". • Albero di articolazione "2"
Sulla biella. Albero di articolazione:
Applicare il grasso al disolfuro di mo- 85 Nm (8.5 m•kg, 61
• Applicare il grasso al disolfuro di libdeno al collarino e ai labbri del ft•lb)
molibdeno al cuscinetto durante paraolio.
l'installazione.
• Installare il cuscinetto premendolo • Applicare il grasso al disolfuro di
sul lato che presenta i contrassegni molibdeno sull’albero di articolazi-
o i numeri identificativi del produt- one.
tore. • Inserire l’albero di articolazione dal
lato destro.
Profondità di installazi-
one del cuscinetto "a":
0 mm (0 in)
4. Installare:
• Biella "1"
• Bullone (biella) "2"
• Rondella "3"
• Dado (biella) "4"
Dado (biella):
7. Controllare:
80 Nm (8.0 m•kg, 58
• Gioco laterale del forcellone oscil-
ft•lb)
lante "a"
INSTALLAZIONE FORCELLONE Sul braccio di rinvio "5". Presenza di gioco → Sostituire
1. Installare: supporto reggispinta.
• Bussola "1" Applicare il grasso al disolfuro di mo- • Movimento verso l’alto e verso il
• Supporto reggispinta "2" libdeno sul bullone. basso del forcellone oscillante "b"
• Paraolio "3" Movimento non uniforme/blocchi/
• Collarino "4" punti ruvidi→Lubrificare o sostitu-
Sul forcellone oscillante "5". ire i cuscinetti, le bussole e i colla-
rini.
Applicare il grasso al disolfuro di mo-
libdeno alle bussole, ai supporti reg-
gispinta, ai labbri del paraolio e alle
superfici di contatto del collarino e dei
supporti reggispinta.
5. Installare:
• Braccio di rinvio "1"
• Bullone (braccio di rinvio) "2"
• Rondella "3" 8. Installare:
• Dado (braccio di rinvio) "4" • Bullone (biella) "1"
Sul forcellone oscillante. • Rondella "2"
• Dado (biella) "3"
• Applicare il grasso al disolfuro di
molibdeno sulla circonferenza e • Applicare il grasso al disolfuro di
2. Installare: sulla parte filettata del bullone. molibdeno sul bullone.
• Collarino "1" • Non serrare ancora il dado. • Non serrare ancora il dado.
• Rondella "2"
Sul braccio di rinvio "3".

Applicare il grasso al disolfuro di mo-


libdeno ai collarini e ai labbri del
paraolio.

5-36
FORCELLONE OSCILLANTE

9. Installare:
• Bullone (ammortizzatore posteri-
ore- braccio di rinvio) "1"
• Dado (ammortizzatore posteriore-
braccio di rinvio) "2"
Dado (ammortizzatore
posteriorebraccio di
rinvio):
53 Nm (5.3 m•kg, 38 13. Installare:
ft•lb) • Bullone (tenditore inferiore cate-
na) "1"
• Rondella "2"
Applicare il grasso al disolfuro di mo- • Collarino "3"
libdeno sul bullone. • Tenditore inferiore catena "4"
• Dado (tenditore inferiore catena)
"5"
Dado (tenditore inferiore
catena):
16 Nm (1.6 m•kg, 11
ft•lb)

10. Serrare:
• Dado (biella) "1"
Dado (biella):
80 Nm (8.0 m•kg, 58
ft•lb)

14. Installare:
• Supporto catena di trasmissione
"1"
• Coperchio supporto catena di
trasmissione "2"
• Bullone {supporto catena di
trasmissione [L = 50 mm (1.97
in)]} "3"
11. Serrare: • Dado (supporto catena di trasmis-
• Dado (braccio di rinvio) "1" sione) "4"
Dado (braccio di rinvio): Dado (supporto catena di
70 Nm (7.0 m•kg, 50 trasmissione):
ft•lb) 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1
ft•lb)
• Bullone {coperchio supporto cate-
na di trasmissione [L = 10 mm
(0.39 in)]} "5"

Bullone (coperchio sup-


porto catena di trasmis-
sione):
12. Installare: 7 Nm (0.7 m•kg, 5.1
• Coperchio "1" ft•lb)

Installare il coperchio destro con il


contrassegno "a" rivolto in avanti.

5-37
AMMORTIZZATORE POSTERIORE

AMMORTIZZATORE POSTERIORE
RIMOZIONE DELL’AMMORTIZZATORE POSTERIORE

56 Nm (5.6 m kg, 40 ft lb)

2 Nm (0.2 m kg, 1.4 ft lb)

32 Nm (3.2 m kg, 23 ft lb)

29 Nm (2.9 m kg, 21 ft lb)

53 Nm (5.3 m kg, 38 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


Sostenere il mezzo ponendo un idoneo cavallet- Fare riferimento a "NOTA PER LA MANIPO-
to sotto il motore. LAZIONE".
Fare riferimento al paragrafo "SELLA, SER-
Sella BATOIO CARBURANTE E FIANCHETTI" nel
CAPITOLO 4.
Fare riferimento al paragrafo "TUBO DI
Silenziatore SCARICO E SILENZIATORE" nel CAPITO-
LO 4.
1 Morsetto (giunto del filtro dell’aria) 1 Allentare soltanto.
2 Telaio posteriore 1
Bullone (ammortizzatore posteriore-braccio di
3 1 Sollevare il forcellone oscillante.
rinvio)
4 Bullone (ammortizzatore posteriore-telaio) 1
5 Ammortizzatore posteriore 1
6 Controdado 1 Allentare soltanto.
7 Dispositivo di regolazione 1 Allentare soltanto.
8 Sede della molla 2
9 Guida molla inferiore 1

5-38
AMMORTIZZATORE POSTERIORE

56 Nm (5.6 m kg, 40 ft lb)

2 Nm (0.2 m kg, 1.4 ft lb)

32 Nm (3.2 m kg, 23 ft lb)

29 Nm (2.9 m kg, 21 ft lb)

53 Nm (5.3 m kg, 38 ft lb)

Ordine Denominazione Quantità Osservazioni


10 Guida molla superiore 1
11 Molla (ammortizzatore posteriore) 1
12 Cuscinetto 2 Fare riferimento al paragrafo Rimozione.

5-39
AMMORTIZZATORE POSTERIORE

NOTA PER LA MANIPOLAZIONE ISTRUZIONI DI SMALTIMENTO 3. Togliere:


ATTENZIONE: (SOLO PER I RIVENDITORI • Cuscinetto inferiore "1"
YAMAHA)
Prima di smaltire l’ammortizzatore Togliere il cuscinetto premendo sulla
• Sostenere saldamente il mezzo posteriore, far fuoriuscire l’azoto dalla pista esterna.
in modo che non vi sia il rischio valvola "1". Indossare occhiali protet-
che si rovesci. tivi per evitare ferite agli occhi dovute
• L'ammortizzatore posteriore è al gas liberato e/o a schegge metalli-
dotato di un serbatoio di tipo che.
separato riempito con azoto ad
alta pressione. Per prevenire il
pericolo di esplosioni, leggere Dovendo smaltire un ammortizza-
attentamente le informazioni tore posteriore danneggiato o usu-
seguenti prima di maneggiare rato, consegnare il pezzo al
l'ammortizzatore. Il produttore proprio rivenditore Yamaha che CONTROLLO
non può essere ritenuto respon- eseguirà la procedura di smalti- DELL’AMMORTIZZATORE
sabile di danni a cose o persone mento. POSTERIORE
causati da manipolazione impro- 1. Controllare:
pria. • Asta pompante "1"
• Non manomettere e non tentare Deformazioni/danni→Sostituire il
mai di disassemblare il cilindro gruppo ammortizzatore posteri-
o il serbatoio. ore.
• Mai gettare l'ammortizzatore • Ammortizzatore "2"
posteriore nel fuoco o in una Perdite di olio → Sostituire il grup-
fonte di calore intenso. L'am- po ammortizzatore posteriore.
mortizzatore potrebbe esplo- Perdite di gas → Sostituire il grup-
dere a causa dell'espansione RIMOZIONE DEL CUSCINETTO
po ammortizzatore posteriore.
del gas. 1. Togliere:
• Molla "3"
• il serbatoio dell'azoto in nessu- • Anello di arresto (cuscinetto su-
Danno → Sostituire la molla.
na delle sue parti. Un serbatoio periore) "1"
Fatica → Sostituire la molla.
danneggiato compromette l'ef- Muovere su e giù la molla.
ficienza dello smorzamento op- Spingere all’interno il cuscinetto pre- • Guida molla "4"
pure provoca mendo contemporaneamente la pista Usura/danni → Sostituire la guida
malfunzionamenti. esterna e togliere l’anello di arresto. molla.
• Fare attenzione a non graffiare • Sede della molla "5"
la superficie di contatto dello Incrinature/danni → Sostituire.
stelo del pistone con il cilindro; • Cuscinetto "6"
in caso contrario potrebbero Presenza di gioco/rotazione non
verificarsi perdite di olio. uniforme/ruggine → Sostituire.
• Mai tentare di togliere il tappo
sul fondo del serbatoio
dell'azoto. Togliere il tappo è
molto pericoloso.
2. Togliere:
• Prima di gettare via l'ammortiz-
• Cuscinetto superiore "1"
zatore posteriore, leggere le is-
truzioni di smaltimento.
Togliere il cuscinetto premendo sulla
pista esterna.

5-40
AMMORTIZZATORE POSTERIORE

INSTALLAZIONE DEL INSTALLAZIONE DELLA MOLLA INSTALLAZIONE


CUSCINETTO (AMMORTIZZATORE DELL’AMMORTIZZATORE
1. Installare: POSTERIORE) POSTERIORE
• Cuscinetto superiore "1" 1. Installare: 1. Installare:
• Molla "1" • Guarnizione parapolvere "1"
Installare il cuscinetto parallelamente • Guida molla superiore "2" • Guarnizione circolare "2"
finché, premendo sulla pista esterna, • Guida molla inferiore "3" • Collarino "3"
non appare la scanalatura dell'anello
di arresto. • Applicare il grasso al disolfuro di
molibdeno sui labbri della
guarnizione parapolvere e sui colla-
Non applicare grasso sulla pista rini.
esterna del cuscinetto, perché • Applicare il grasso a base di
consumerebbe la superficie sapone di litio sulle guarnizioni cir-
dell'ammortizzatore posteriore su colari.
2. Installare:
cui è inserito il cuscinetto.
• Sede della molla "1"

Installare la sede della molla con la


sporgenza "a" a contatto con l’es-
tremita della molla, come illustrato.

2. Installare:
2. Installare: • Bussola "1"
• Anello di arresto (cuscinetto su- • Collarino "2"
periore) "1" • Guarnizione parapolvere "3"

Dopo aver installato l'anello di arres- • Applicare il grasso al disolfuro di


3. Serrare: molibdeno sul cuscinetto e sui lab-
to, spingere il cuscinetto all'indietro
• Dispositivo di regolazione "1" bri della guarnizione parapolvere.
finché tocca l'anello di arresto.
• Montare le guarnizioni parapolvere
con le labbra verso l’interno.

4. Regolare:
3. Installare: • Lunghezza della molla (installata)
• Cuscinetto inferiore "1" Fare riferimento al paragrafo
"REGOLAZIONE DEL PRECARI- 3. Installare:
CO MOLLA AMMORTIZZATORE • Ammortizzatore posteriore
Installare il cuscinetto premendolo sul
lato che presenta i contrassegni o i POSTERIORE" nel CAPITOLO 3.
numeri identificativi del produttore. 5. Serrare:
• Controdado "1"
Profondita di installazi-
one del cuscinetto "a":
4 mm (0.16 in)

5-41
AMMORTIZZATORE POSTERIORE

4. Installare:
• Bullone (ammortizzatore posteri-
ore- telaio) "1"
• Rondella "2"
• Dado (ammortizzatore posteriore-
telaio) "3"
Dado (ammortizzatore
posteriore-telaio):
56 Nm (5.6 m•kg, 40 7. Serrare:
ft•lb) • Bullone (giunto del filtro dell’aria)
"1"
Bullone (giunto del filtro
Applicare il grasso al disolfuro di mo- dell’aria):
libdeno sul bullone. 2 Nm (0.2 m•kg, 1.4
ft•lb)

5. Installare:
• Bullone (ammortizzatore posteri-
ore- braccio di rinvio) "1"
• Dado (ammortizzatore posteriore-
braccio di rinvio) "2"
Dado (ammortizzatore
posteriore-braccio di
rinvio):
53 Nm (5.3 m•kg, 38
ft•lb)

Applicare il grasso al disolfuro di mo-


libdeno sul bullone.

6. Installare:
• Telaio posteriore "1"
• Bullone [telaio posteriore (supe-
riore)] "2"
Bullone [telaio posteriore
(superiore)]:
32 Nm (3.2 m•kg, 23
ft•lb)
• Bullone [telaio posteriore (infe-
riore)] "3"
Bullone [telaio posteriore
(inferiore)]:
29 Nm (2.9 m•kg, 21
ft•lb)

5-42
IMPIANTO ELETTRICO
Questo paragrafo è rivolto a coloro che possiedono già conoscenze e competenze di base relative alla manutenzione di
motocicli Yamaha (p.es. Concessionari Yamaha, tecnici della manutenzione, ecc.). Alle persone con scarse conoscenze e
competenze in materia di manutenzione si consiglia di non eseguire alcun intervento di ispezione, regolazione, smontaggio
o rimontaggio facendo esclusivamente riferimento al presente manuale. Ciò potrebbe comportare problemi di manutenzi-
one e danni meccanici.

6-1
ELETTRICI E SCHEMA ELETTRICO

ELETTRICI E SCHEMA ELETTRICO


COMPONENTI ELETTRICI

1. Interruttore di arresto motore 3. Bobine d’allumage 5. Candela d’accensione


2. Unità CDI 4. Magnete CDI

SCHEMA ELETTRICO

1. Interruttore di arresto motore CODICE COLORE


2. Unità CDI B Nero
3. Bobine d’allumage O Arancione
4. Magnete CDI Y Giallo
5. Candela d’accensione B/R Nero/Rosso
B/W Nero/Bianco
G/L Verde/Blu
G/W Verde/Bianco
W/L Bianco/Blu
W/R Bianco/Rosso

6-2
IMPIANTO DI ACCENSIONE

IMPIANTO DI ACCENSIONE
OPERAZIONI PER IL CONTROLLO
Eseguire le seguenti operazioni per controllare se si verificano malfunzionamenti del motore attribuibili a guasti dell’impi-
anto di accensione e se la candela di accensione non emette scintille.
Test lunghezza della scintilla Scintilla → *Pulire o sostituire la candela di accensione.
Nessuna scintilla ↓
Controllare tutti i collegamenti dell’impianto di ac- In cattivo stato
Riparare o sostituire.
censione. →
OK ↓
In cattivo stato
Controllare l’interruttore di arresto motore. Sostituire.

OK ↓
Controllare la bobina di accensione. (bobina pri- In cattivo stato
Sostituire.
maria e bobina secondaria) →
OK ↓
In cattivo stato
Controllare la calotta della candela. Sostituire.

OK ↓
Controllare il magnete CDI. (bobina pickup e bo- In cattivo stato
Sostituire.
bina di carica) →
OK ↓
Sostituire l’unità CDI..
* contrassegno: Solo in caso di utilizzo del tester dell’accensione.

• Togliere i seguenti componenti prima del controllo.


1. Sella
2. Serbatoio del carburante
• Per questo controllo, utilizzare gli appositi attrezzi seguenti.

Tester dinamico della scintilla:


YM-34487
Tester dell’accensione:
90890-06754
Tester tascabile:
YU-3112-C/90890-03112

6-3
IMPIANTO DI ACCENSIONE

TEST LUNGHEZZA DELLA CONTROLLO 2. Controllare:


SCINTILLA DELL’INTERRUTTORE DI • Resistenza bobina secondaria
1. Scollegare la calotta della cande- ARRESTO MOTORE Non conforme alle specifiche →
la dalla candela. 1. Controllare: Sostituire.
2. Collegare il tester dinamico della • Funzionamento interruttore di ar- Cavo (+) tester→Conduttore della
scintilla "1" (tester dell’accensio- resto motore candela "1"
ne "2") come mostrato nella figu- Cavo (+) tester → Cavo nero/bian- Cavo (-) tester → Cavo giallo "2"
ra. co "1"
• Bobina di accensione "3" Cavo (-) tester → Cavo nero "2" Posizione
Resistenza
• Candela di accensione "4" del selet-
bobina sec-
Risultato tore del tes-
ondaria
Conduttore (quando ter
l'interruttore di arresto 5.7-8.5 kΩa
motore è premuto) 20 °C (68 kΩ × 1
Nessuna continuità durante la pres- °F)
sione → Sostituire.
Continuità quando non è premuto →
• Togliere il cappuccio della candela
Sostituire.
girandolo in senso antiorario e con-
trollarlo.
Impostare la posizione di selezione • Rimontare il cappuccio della cande-
del tester su "Ω × 1". la girandolo in senso orario finché
non è bene avvitato.

A. Per USA e CDN


B. Eccetto USA e CDN
3. Azionare la leva di avviamento a
pedale.
4. Controllare la lunghezza della CONTROLLO BOBINA
scintilla. ACCENSIONE
5. Avviare il motore e aumentare la 1. Controllare:
lunghezza della scintilla finché • Resistenza bobina primaria
non va a vuoto. (Per USA e CDN) Non conforme alle specifiche →
Lunghezza minima della Sostituire.
scintilla: Cavo (+) tester → Cavo giallo "1"
6.0 mm (0.24 in) Cavo (-) tester → Cavo nero "2"
CONTROLLO DEI
Posizione CONTROLLO CAPPUCCIO
COLLEGAMENTI ACCOPPIATORI, Resistenza
del selet- CANDELA
CAVI E BOBINA DI ACCENSIONE bobina pri-
tore del tes- 1. Controllare:
1. Controllare: maria
ter • Cappuccio della candela
• Collegamenti accoppiatori e cavi
Ruggine/polvere/allentamento/ 0.24-0.36 Ω Allentato → Serrare.
cortocircuito → Riparare o sostitu- a 20 °C (68 Ω×1 Rovinato/consumato → Sostituire.
ire. °F) • Resistenza del cappuccio della
candela
Non conforme alle specifiche →
Sostituire.
Cavo (+) tester→Morsetto "1" del
cavo della candela
Cavo (-) tester → Terminale can-
dela di accensione "2"

Resistenza Posizione
del cappuc- del selet-
cio della tore del tes-
candela ter
4-6 kΩa 20
kΩ × 1
°C (68 °F)

6-4
IMPIANTO DI ACCENSIONE

3. Controllare:
• Resistenza bobina di carica 2
Non conforme alle specifiche →
Sostituire.
Cavo (+) tester → Cavo verde/blu
"1"
Cavo (-) tester → Cavo nero "2"
CONTROLLO DEL MAGNETE CDI Posizione
Resistenza
1. Controllare: del selet-
bobina di
• Resistenza della bobina pickup tore del tes-
carica 2
Non conforme alle specifiche → ter
Sostituire. 44-66 Ω a
Cavo (+) tester → Cavo bianco/ 20 °C (68 Ω × 10
rosso "1" °F)
Cavo (-) tester → Cavo bianco/blu
"2"

Posizione
Resistenza
del selet-
della bobi-
tore del tes-
na pickup
ter
248-372 Ω
a 20 °C (68 Ω × 100
CONTROLLO DELL’UNITÀ CDI
°F)
Controllare tutti i componenti elettrici.
Se non si rilevano guasti, sostituire
l’unità CDI. Controllare quindi nuova-
mente i componenti elettrici.

2. Controllare:
• Resistenza bobina di carica 1
Non conforme alle specifiche →
Sostituire.
Cavo (+) tester→Cavo nero/rosso
"1"
Cavo (-) tester→Cavo verde/bian-
co "2"

Posizione
Resistenza
del selet-
bobina di
tore del tes-
carica 1
ter
720-1,080
Ω a 20 °C Ω × 100
(68 °F)

6-5
MOTORE

MESSA A PUNTO razione di ossigeno in essa). EFFETTO DEI COMPONENTI DI


• Una temperatura più alta fa dilatare IMPOSTAZIONE IN RAPPORTO
MOTORE l’aria; ne risulta una densità ridotta. ALL'APERTURA DELLA VALVOLA
IMPOSTAZIONE DEL • Un’umidità più elevata riduce la A FARFALLA
CARBURATORE quantità di ossigeno nell’aria in mis-
• Il ruolo del carburante è di raffred- ura proporzionale al vapore acqueo
dare il motore e, nel caso di un mo- contenuto nella stessa aria.
tore a 2 tempi, di lubrificare il • Una pressione atmosferica più bas-
motore oltre a sviluppare potenza. sa (a un’altitudine elevata) riduce la
Di conseguenza, se una miscela di densità dell’aria.
aria e carburante è troppo povera,
si verificherà una combustione ano- CORSA DI PROVA
mala e potrà risultarne un grippag- Dopo avere scaldato il motore dotato
gio del motore. Se la miscela è del/i carburatore/i e della/e candela/e
troppo ricca, le candele si bagner- del tipo normale, percorrere due o tre
anno di olio, rendendo così impos- giri del circuito e controllare il funzio-
sibile azionare il motore a pieni giri namento dolce del motore e lo scol-
oppure, nel peggiore dei casi, può orimento della/e candela/e.
darsi che il motore si arresti. Condizione della
• La ricchezza della miscela aria-car- Scolorimento
candela
burante richiesta per il motore vari- A. Chiuso
erà in base alle condizioni L'isolatore è as-
B. Completamente aperta
atmosferiche della giornata e per- Normale ciutto e marrone
1. Vite dell’aria pilota
tanto le registrazioni del carbura- bruciato.
2. Getto del minimo
tore devono essere adeguate alle Troppo brucia- 3. Spillo del getto
L'isolatore è bian-
condizioni atmosferiche (pressione ta (troppo po- 4. Diametro della parte diritta
castro.
dell’aria, umidità e temperatura). vera) 5. Posizione del fermo
• Infine, il guidatore stesso deve fare Imbrattata 6. Valvola a farfalla
una corsa di prova e controllare le L'isolatore è fulig- 7. Getto del massimo
d'olio (troppo
condizioni del veicolo (ripresa del ginoso e bagnato. REGOLAZIONE DEL GETTO DEL
ricca)
numero di giri del motore, condizio- MASSIMO
ni del manto stradale) e lo scolori- La ricchezza della miscela aria-car-
mento della/e candela/e. Dopo burante con valvola regolatrice del
avere preso in considerazione ciò, flusso a 1/2-/4/4 può essere registra-
deve scegliere le migliori registra- ta cambiando il getto principale "1".
zioni possibili per il carburatore.
Getto del massimo
#430
standard
È consigliabile prendere nota delle
registrazioni, delle condizioni atmosf- 1. La candela è troppo calda.
eriche, della condizione del manto • Selezionare un getto principale
stradale, del tempo sul giro, ecc, in che abbia un No. di taratura più
modo da potere usare gli appunti alto di quello normale. (Da arric-
come riferimento utile per il futuro. chire)
2. La candela è bagnata.
CONDIZIONI ATMOSFERICHE E • Selezionare un getto principale
IMPOSTAZIONI DEL che abbia un No. di taratura più
CARBURATORE basso di quello normale. (Da
smagrire).
Temp. Pres- Im-
Umi Mis-
dell’a sione post-
dità cela
ria dell’aria azione
Più
Bassa Più
Alta Alta pove-
(alta) ricca
ra
Alta Più
Bas Più A. Normale
Bassa (bas- po-
sa ricca B. Troppo bruciata (troppo po-
sa) vera
vera)
C. Imbrattata d'olio (troppo ric-
Il motivo della tendenza di cui sopra è ca)
che la ricchezza o la povertà di una
miscela di carburante dipende dalla
densità dell’aria (cioè dalla concent-

7-1
MOTORE

REGOLAZIONE DELLA VITE ARIA REGOLAZIONE DELLA REGOLAZIONE DELLO SPILLO


DEL MINIMO POSIZIONE DELLA DEL GETTO
La ricchezza della miscela aria-car- SCANALATURA SPILLO DEL Sui carburatori usati nella YZ125 l'ug-
burante con la valvola regolatrice del GETTO ello principale è di tipo non smontabi-
flusso completamente chiusa - a 1/4 Se dovesse essere difficile far girare le e quindi non può essere sostituito.
può essere registrata ruotando la vite il motore senza problemi a regimi in- Pertanto, la registrazione del carbu-
dell’aria pilota "1". Avvitando la vite termedi, si deve regolare l'ago a getto ratore richiede il cambiamento
dell’aria pilota si arricchirà la miscela "1". Se la miscela è troppo ricca o dell'ago a getto.
a bassi regimi e svitandola si troppo povera durante il funzion- 1. Le parti di registrazione dell'ago a
smagrirà la miscela. amento a regimi intermedi, si avranno getto, che hanno lo stesso angolo
Posizione nor- un funzionamento irregolare del mo- di conicità, sono disponibili in di-
2-1/4 rotazioni tore e una scarsa accelerazione. E' versi diametri della parte diritta e
male della vite
verso l’esterno difficile determinare in base alla can- in diverse posizioni di inizio della
dell’aria pilota
dela se la ricchezza della miscela sia conicità.
adeguata oppure no; questo dovreb- Ago a getto nor-
be pertanto essere valutato in base 6BFY43-74
male
alla sensazione personale dell'effetti-
vo funzionamento del motore. Se il numero di posizione di fermo è lo
1. Troppo ricca a regimi intermedi stesso, passare da 6BFY43-74 a
• Si sente che il motore funziona in 6BFY42-74 ha lo stesso effetto che
maniera discontinua e riprende abbassare di 0.5 la posizione del fer-
velocità con difficoltà. mo. E se il numero di posizione di fer-
REGOLAZIONE DEL GETTO DEL In questo caso, alzare il fermaglio mo è lo stesso, passare da 6BFY43-
MINIMO a graffa dell'ago a getto di una o di 74 a 6BFY44-74 ha lo stesso effetto
Il rapporto aria-carburante della mis- mezza scanalatura e spostare che alzare di 0.5 la posizione del fer-
cela può essere modificato girando l'ago verso il basso per smagrire mo.
l'iniettore principale "1" e mantenen- la miscela.
do la farfalla da chiusa a 1/2. Ciò va 2. Troppo povera a regimi intermedi
fatto quando è impossibile ottenere la • Il motore respira a fatica e non ri-
regolazione corretta usando unica- prende velocità rapidamente.
mente la vite dell'aria principale. In questo caso, abbassare il fer- 6BFY43-73
6BFY43-74
#40 maglio a graffa dell'ago a getto di
Getto del minimo 6BFY43-75
una o di mezza scanalatura e
standard *#45 spostare l'ago verso l'alto per ar-
* Eccetto USA e CDN ricchire la miscela.
6BFY44-74
Posizione stan-
Scanalatura n. 3
dard del fermo
6BFY43-74

6BFY42-74

A. Differenza di diametro della


parte diritta
B. Differenza di posizione del
fermaglio a graffa
7
a. Ago di riferimento
b. 0.5 più ricca
c. 0.5 povera

7-2
MOTORE

RAPPORTO CON L'APERTURA COMPONENTI DI IMPOSTAZIONE


DELLA VALVOLA A FARFALLA DEL CARBURATORE Numero
Spillo del
Il flusso del carburante attraverso il Misura parte
getto "4"
sistema principale del carburatore è Getto del (-14116-)
Misu- Numero par-
controllato dal getto principale e poi è massimo Ricca 6BFY44-72 284-K2
ra te (-14143-)
ulteriormente regolato dall'area fra "1"
6BFY44-73 284-K3
l'ugello principale e l'ago a getto. Per Ricca #470 137-94
quanto riguarda il rapporto fra il flusso 6BFY44-74 284-K4
#460 137-92
di carburante e l'apertura della val- 6BFY44-75 284-K5
vola a farfalla, il flusso di carburante #450 137-90
Povera 6BFY44-76 284-K6
si correla alla parte diritta dell'ago a #440 137-88
getto con la valvola a farfalla comple- Ricca 6BFY43-72 284-J2
(STD) #430 137-86
tamente chiusa a 1/8, alla prima parte 6BFY43-73 284-J3
conica con la valvola a farfalla a 1/4, #420 137-84
alla seconda parte conica con la val- (STD) 6BFY43-74 284-J4
#410 137-82
vola a farfalla a 1/2 e alla terza parte 6BFY43-75 284-J5
conica con la valvola a farfalla a 3/4 e Povera #400 137-80
Povera 6BFY43-76 284-J6
nella quarta parte conica completa- Getto del
Misu- Numero par- Ricca 6BFY42-72 284-H2
mente aperta. minimo
ra te (-14142-)
Pertanto, il flusso di carburante viene "2" 6BFY42-73 284-H3
bilanciato in ogni fase dell'apertura Ricca #50 4KM-50 6BFY42-74 284-H4
della valvola a farfalla da una combin-
azione del diametro dell'ago a getto e #47.5 4KM-47 6BFY42-75 284-H5
dalla posizione del fermaglio a graffa. ** (STD) #45 4KM-45 Povera 6BFY42-76 284-H6
#42.5 4KM-42 * USA e CDN
* (STD) #40 4KM-40 ** Eccetto USA e CDN
#37.5 4KM-37
#35 4KM-35
#32.5 4KM-32
Povera #30 4KM-30
<Esempio>
Valvola
6BFY43-74-3 regola- Misu- Numero par-
6BFY43-74-2 trice del ra te (-14112-)
6BFY43-75-3 flusso "3"
A. Povera (diametro maggiore) Ricca
B. Ricca (diametro minore) (STD) 4.0 1C3-40
C. 1a conicità
Povera 4.25 1C3-42
D. 2a conicità
E. 3a conicità * USA e CDN
F. 4a conicità ** Eccetto USA e CDN
1. Completamente chiusa
2. Valvola a farfalla a 1/4
3. Valvola a farfalla a 1/2
4. Valvola a farfalla a 3/4
5. Completamente aperta
a. Ugello principale

7-3
MOTORE

CONDIZIONI STRADALI ED ESEMPI DI IMPOSTAZIONI DEL CARBURATORE

Condizioni generiche Condizioni di sabbia


Meno di 10°C 15–25°C Più di 30°C Meno di 10°C 15–25°C Più di 30°C
(50°F) (59–77°F) (86°F) (50°F) (59–77°F) (86°F)
(inverno) (primavera, (estate) (inverno) (primavera, (estate)
autunno) autunno)
Getto del massimo #440 #430 #420 #460 #450 #440
Spillo del getto 6BFY44-74-3 6BFY43-74-3 6BFY44-74-2 6BFY43-74-4 6BFY44-74-3 6BFY43-74-3
Getto del A #42.5 #40 #40 #42.5 #40 #40
minimo B #47.5 #45 #42.5 #47.5 #45 #42.5
Vite dell'aria pilota 2-1/4 2-1/4 2-1/4 2-1/4 2-1/4 2-1/4
A. USA e CDN
B. Eccetto USA e CDN
SPECIFICHE DELLO SPILLO DEL GETTO

Diametro della parte diritta


ø2.72 mm ø2.73 mm ø2.74 mm ø2.75 mm ø2.76 mm
(0.1071 in) (0.1075 in) (0.1079 in) (0.1083 in) (0.1087 in)
Ricca 1 più ricca 6BFY43-72-4 6BFY43-73-4 6BFY43-74-4 6BFY43-75-4 6BFY43-76-4
6BFY44-72-3 6BFY44-73-3 6BFY44-74-3 6BFY44-75-3 6BFY44-76-3
0.5 più ricca
6BFY42-72-4 6BFY42-73-4 6BFY42-74-4 6BFY42-75-4 6BFY42-76-4
STD 6BFY43-72-3 6BFY43-73-3 6BFY43-74-3 6BFY43-75-3 6BFY43-76-3
6BFY44-72-2 6BFY44-73-2 6BFY44-74-2 6BFY44-75-2 6BFY44-76-2
0.5 povera
6BFY42-72-3 6BFY42-73-3 6BFY42-74-3 6BFY42-75-3 6BFY42-76-3
Povera 1 povera 6BFY43-72-2 6BFY43-73-2 6BFY43-74-2 6BFY43-75-2 6BFY43-76-2
ESEMPI DI IMPOSTAZIONE DEL CARBURATORE IN BASE AL SINTOMO

Sintomo Impostazione Controllo


A velocità massima Aumentare il calibro del getto del massimo Macchie sulla candela di accensione→Se il
Con valvola a farfalla comple- (gradatamente) colore è marrone, è in buone condizioni.
tamente aperta Se non si puo correggere:
*Problemi di sfiato Sede della valvola galleggiante ostruita
Rumore simile a quello Flessibile del carburante ostruito
prodotto da cesoie Rubinetto del carburante ostruito
Candela di accensione bian-
castra

Miscela povera
A velocità massima Diminuire il calibro del getto del massimo Macchie sulla candela di accensione→Se il
Arresto della ripresa di veloc- (gradatamente) colore è marrone, è in buone condizioni.
ità *In caso di gara un leggero arricchimento Se non vi è effetto:
Ripresa lenta della miscela riduce i problemi del motore. Filtro aria ostruito
Reattività lenta Traboccamento di carburante dal carbu-
Candela di accensione spor- ratore
ca Passaggio principale dell'aria o filtro inta-
↓ sati.
Miscela ricca

7-4
MOTORE

Sintomo Impostazione Controllo


Miscela povera Posizione bassa del fermo spillo del getto.
Scanalatura 1
(giù di 1 scanalatura) Scanalatura 2 Clip
Miscela ricca Elevare la posizione del fermo spillo del Scanalatura 3 Povera
Scanalatura 4
getto. (su di 1 scanalatura)
Scanalatura 5
Manopola dell'acceleratore Posizione bassa del fermo spillo del getto. (Standard)
ruotata di 1/4-3/4 di giro (giù di 1 scanalatura)
*Problemi di sfiato Ricca
Ago del getto
Perdita di velocità
Manopola dell'acceleratore Elevare la posizione del fermo spillo del La posizione del fermaglio a graffa indica la
ruotata di 1/4-1/2 di giro getto. (su di 1 scanalatura) posizione della scanalatura dell'ago a getto
Ripresa lenta sulla quale è montato il femaglio a graffa.
Fumo bianco La posizione è numerata dall'alto.
Scarsa accelerazione Se una modifica della posizione
(1scanalatura) del fermaglio si rivela effi-
cace, provare un altro ago a getto che com-
porti una differenza di 0.5 nella posizione
del fermaglio.
Valvola a farfalla a 0–1/4 Usare un ago a getto che abbia un diamet- Numero di giri in senso contrario → Correg-
*Problemi di sfiato ro più piccolo. gere adeguatamente
Riduzione della velocità Traboccamento del carburatore
Valvola a farfalla a 0–1/4 Utilizzare uno spillo del getto di diametro
Scarsa accelerazione superiore.
Fumo bianco
Instabile a bassi regimi Posizione bassa del fermo spillo del getto.
Rumore di detonazione (giù di 1 scanalatura)
Avvitare la vite dell'aria pilota.
Scarsa reazione a regime es- Ridurre il No. di taratura del getto pilota. Strisciamento dei freni
tremamente basso Svitare la vite dell'aria pilota. Traboccamento del carburatore
Se non vi è effetto, eseguire al contrario le
procedure sopra-descritte.
Scarsa reazione nella gamma Elevare la posizione del fermo spillo del
dei regimi bassi-intermedi getto.
Se non vi è effetto, eseguire al contrario le
procedure sopra-descritte.
Scarsa reattività quando si ac- Controllare tutte le impostazioni. Controllare se il filtro aria presenta incro-
celera velocemente Usare un getto principale che abbia un No. stazioni.
di taratura più basso.
Elevare la posizione del fermo spillo del
getto. (su di 1 scanalatura)
Se non vi è effetto, eseguire al contrario le
procedure sopra-descritte.
Scarso funzionamento del mo- Avvitare la vite dell'aria pilota. Controllare il funzionamento della valvola
tore regolatrice del flusso.
* In caso di respirazione difficoltosa, controllare se la presa dell'aria non è intasata.

Questo è solo un esempio. E' necessario registrare il carburatore controllando le condizioni di funzionamento del motore e
lo scolorimento delle candele. Normalmente la registrazione del carburatore viene effettuata mediante il getto principale, la
posizione del fermaglio dell'ago a getto (ivi incluso un ago con una differenza di 0.5), il getto pilota e la vite dell'aria pilota.
Se il risultato della registrazione è ancora insoddisfacente, è consigliabile cambiare il diametro della parte diritta dell'ago a
getto.

7-5
TELAIO

MODIFICA DELL'INTERVALLO TELAIO COMPONENTI DI IMPOSTAZIONE


TERMICO DELLE CANDELE SELEZIONE DEL RAPPORTO DI DELLA RUOTA DENTATA DI
Giudicando dallo scolorimento delle RIDUZIONE SECONDARIO TRASMISSIONE E DELLA
candele, se si rileva che sono inade- (RUOTA DENTATA) CORONA DELLA RUOTA
guate, questo può essere corretto POSTERIORE
con i seguenti due metodi; cambiare Rapporto di riduzione second-
le registrazioni del carburatore e ario = Numero dei denti della Denomin- Mis- Numero parte
cambiare la gamma termica della corona della ruota posteriore/ azione ura
candela. Numero dei denti della ruota Ruota den-
BR9EVX/NGK dentata di trasmissione tata di
Candela nor- trasmis-
(tipo a resisten- Rapporto di riduzi-
male sione "1"
za) one secondario 3.692 (48/13)
standard (STD) 13T 9383B-13218
• In linea di principio, è consigliabile <Requisiti per la selezione del rap- Corona
usare dapprima candele della gam- porto di riduzione di trasmissione della ruota
ma termica normale e, giudicando secondario> posteriore
in base allo scolorimento delle can- • Generalmente si ritiene di dover ri- "2"
dele, regolare le registrazioni del durre il rapporto di trasmissione 47T 1C3-25447-00
carburatore. secondario in caso di un lungo per-
(STD) 48T 1C3-25448-00
• Se il No. di taratura del getto princi- corso rettilineo in velocita e di do-
pale deve essere cambiato di ±30, verlo aumentare in percorsi con 49T 1C3-25449-00
è consigliabile cambiare la gamma molte curve. Tuttavia, siccome la 50T 1C3-25450-00
termica della candela e selezionare velocità dipende dalle condizioni
51T 1C3-25451-00
nuovamente il getto principale ade- del terreno nel giorno della com-
guato. petizione, è necessario eseguire 52T 1C3-25452-00
• Quando si controlla lo scolorimento prima un giro di prova sul circuito
delle candele, assicurarsi di ar- per impostare il mezzo in modo ido-
restare il motore immediatamente neo all'intero percorso.
dopo una corsa ed effettuare il con- • In realta e molto difficile individuare
trollo. impostazioni adatte all'intero per-
• Evitare le gare. corso, percio alcune di esse
• Quando si cambia la gamma termi- dovranno essere sacrificate. Di
ca delle candele, non tentare mai di conseguenza, occorre impostare il
cambiarla di più di ±1 grado. mezzo in base alla sezione di per-
• Quando si usa una candela diversa corso maggiormente in grado di in-
da quella in dotazione, controllare fluenzare il risultato della
che gamma termica e resistenza competizione. In questo caso, per-
siano equivalenti a quelle della can- correre l'intero circuito annotando i
dela in dotazione. tempi per ogni giro al fine di individ-
• Si noti che, anche se lo scolorimen- uare l'equilibrio migliore, quindi de-
to sembra corretto, esso può vari- terminare il rapporto di riduzione
are leggermente a seconda del secondario.
costruttore della candela e dell’olio • Se un circuito presenta un lungo PRESSIONE DEI PNEUMATICI
utilizzato. percorso rettilineo in cui il mezzo Regolare la pressione dei pneumatici
puo correre a velocita massima, il in base alle condizioni del fondo stra-
mezzo normalmente verra imposta- dale del circuito.
to in modo da sviluppare il massimo Pressione standard dei
numero di giro verso la fine del ret- pneumatici:
tilineo, evitando pero che il motore 100 kPa (1.0 kgf/cm2,
vada troppo su di giri. 15 psi)
• In condizioni di pioggia, fango, sab-
Lo stile di guida varia a seconda del
bia o su fondo stradale scivoloso,
pilota, così come le prestazioni del
diminuire la pressione dei pneu-
mezzo variano da macchina a mac-
matici in modo da disporre di un'ar-
china. Evitare quindi di copiare gli altri
ea di contatto maggiore con la
piloti, e scegliere invece le proprie im-
superficie stradale.
postazioni in base al proprio stile di
guida. Punto di regolazione:
60–80 kPa (0.6–0.8
kgf/cm2, 9.0–12 psi)

7-6
TELAIO

 In caso di pietre o fondo stradale 2. Utilizzo di una molla rigida


duro, aumentare la pressione dei Quantita olio standard: • Modificare lo smorzamento in es-
pneumatici per evitare di forare il 333 cm3 (11.72 Imp oz, tensione.
pneumatico. 11.26 US oz) Avvitare di uno o due scatti.
*335 cm3 (11.79 Imp oz, • Modificare lo smorzamento in
Punto di regolazione: 11.33 US oz)
100–120 kPa (1.0–1.2 compressione.
Punto di regolazione: Svitare di uno o due scatti.
kgf/cm2, 15–18 psi) 300–375 cm3 (10.6–13.2
IMPOSTAZIONE DELLA Imp oz, 10.1–12.7 US
Generalmente una molla rigida offre
FORCELLA ANTERIORE oz)
una sensazione di guida più rigida. Lo
Impostare la forcella anteriore in base *Per EUROPA smorzamento in estensione tende a
alla sensazione che il conducente ha indebolirsi, provocando una mancan-
della marcia e delle condizioni del cir- za del senso di contatto con il fondo
cuito. stradale o una vibrazione del manu-
L’impostazione della forcella ante- brio.
riore comprende i tre fattori seguenti:
1. Impostazione delle caratteristiche COMPONENTI DI IMPOSTAZIONE
della sospensione pneumatica DELLA FORCELLA ANTERIORE
• Modificare la quantita dell’olio for- • Molla forcella anteriore "1"
cella.
CON-
2. Impostazione del precarico della
TRAS
molla COST MOLLA
SEG-
• Sostituire la molla. ANTE NUMERO
TIPO NO
3. Impostazione della forza di MOL- PARTE
I.D.
smorzamento LA (-23141-)
(fes-
• Modificare lo smorzamento in
sure)
compressione.
• Modificare lo smorzamento in es- MOR- 0.398 1C3-A1 |
tensione. A. Caratteristiche della sospen- BIDO 0.408 1C3-B1 ||
La molla agisce sul carico e la for- sione pneumatica in relazi-
STD 0.418 1C3-P0 —
za di smorzamento sulla velocità one alla modifica della
della corsa di smorzamento. quantita dell'olio 0.428 1C3-D1 ||||
MODIFICA DELLA QUANTITÀ E B. Carico 0.438 1C3-E1 |||||
DELLE CARATTERISTICHE C. Corsa
RIGI- 0.449 1C3-F1 |-|
DELL'OLIO FORCELLA 1. Quantita olio massima
La caratteristica di smorzamento vici- 2. Quantita olio standard DO 0.459 1C3-G1 |-||
no alla corsa finale può essere modi- 3. Quantita olio minima 0.469 1C3-H1 |-|||
ficata cambiando la quantità di olio IMPOSTAZIONE DELLA MOLLA
0.479 1C3-J1 |-||||
forcella. DOPO LA SOSTITUZIONE
Dal momento che l’impostazione del-
la forcella anteriore può essere facil- Il contrassegno I.D. (fessure) "a" si
Regolare la quantità dell'olio in in-
mente influenzata dalla sospensione trova sull'estremità della molla.
crementi o diminuzioni di 5 cm3
posteriore, assicurarsi che il fronte e
(0.2 Imp oz, 0.2 US oz). Se la quan-
il retro del mezzo siano equilibrati (in
tità dell'olio è troppo bassa, la for-
posizione, ecc.) durante l’impostazi-
cella anteriore diventa rumorosa
one della forcella anteriore.
quando si trova in estensione
1. Utilizzo di una molla morbida
completa o il conducente perce-
• Modificare lo smorzamento in es-
pisce una certa pressione sulle
tensione.
mani o sul corpo. Con una quantità
Svitare di uno o due scatti.
d'olio eccessiva, invece, le carat-
• Modificare lo smorzamento in
teristiche aerodinamiche tender-
compressione.
anno a essere più rigide,
Avvitare di uno o due scatti.
peggiorando prestazioni e carat-
teristiche. Regolare quindi la for-
Generalmente una molla morbida of-
cella anteriore nell'ambito della
fre una sensazione di guida più mor-
gamma indicata.
bida. Lo smorzamento in estensione
tende a rafforzarsi e la forcella ante-
riore può molleggiare più profonda-
mente su una serie di buche.

7-7
TELAIO

IMPOSTAZIONE DELLA
SOSPENSIONE POSTERIORE  Se il mezzo e nuovo e ha effettuato
Impostare la sospensione posteriore Se si utilizza un ammortizzatore
il rodaggio, la stessa lunghezza im-
in base alla sensazione che il condu- posteriore diverso da quello instal-
postata della molla puo variare a
cente ha della marcia e delle con- lato, scegliere quello di lunghezza
causa della fatica iniziale, ecc. della
dizioni del circuito. complessiva "a" non superiore alla
molla. Assicurarsi quindi di es-
L’impostazione della sospensione misura standard, altrimenti potreb-
eguire una nuova valutazione.
posteriore comprende i due fattori bero verificarsi malfunzionamenti.
• Se regolando il dispositivo di rego-
seguenti: Non utilizzare mai un ammortizza-
lazione della molla o modificando la
1. Impostazione del precarico della tore di lunghezza complessiva su-
lunghezza impostata della molla
molla periore alla misura standard.
non si raggiunge il valore standard,
• Modificare la lunghezza della sostituire la molla e regolare di nuo-
molla impostata. vo. Lunghezza "a" ammortiz-
• Sostituire la molla. zatore standard:
2. Impostazione della forza di 490 mm (19.29 in)
smorzamento
• Modificare lo smorzamento in es-
tensione.
• Modificare lo smorzamento in
compressione.
SCELTA DELLA LUNGHEZZA
IMPOSTATA
1. Collocare un cavalletto o un fer- IMPOSTAZIONE DELLA MOLLA
mo sotto il motore per sollevare la DOPO LA SOSTITUZIONE
ruota posteriore dal pavimento e Dopo la sostituzione, assicurarsi di
misurare la distanza "a" tra il cen- regolare la molla alla lunghezza im-
tro dell’asse della ruota posteriore postata [affondamento 90–100 mm
e il bullone di bloccaggio del para- (3.5–3.9 in)] e impostarla.
fango posteriore. 1. Utilizzo di una molla morbida
• Impostare la molla morbida con
uno smorzamento in estensione
inferiore per controbilanciare il
carico minore. Far scattare il dis-
positivo di regolazione dello
smorzamento in estensione una o
due volte sul lato morbido e rego-
lare nuovamente in base alle pro-
2. Togliere il cavalletto o il fermo dal prie esigenze.
motore e, con il conducente a bor- 2. Utilizzo di una molla rigida
do, misurare l’affondamento "b" • Impostare la molla rigida con uno
tra il centro dell’asse della ruota smorzamento in estensione supe-
posteriore e il bullone di bloccag- riore per controbilanciare il carico
gio del parafango posteriore. maggiore. Far scattare il dispositi-
vo di regolazione dello smorza-
mento in estensione uno o due
volte sul lato rigido e regolare nu-
ovamente in base alle proprie es-
igenze.

La regolazione dello smorzamento in


estensione provocherà un cambia-
3. Allentare il controdado "1" e rego- mento più o meno evidente dello
lare ruotando il dispositivo di smorzamento in compressione. Per
regolazione della molla "2" fino correggere, ruotare il dispositivo di
"a" raggiungere un valore stan- regolazione dello smorzamento in
dard sottraendo l’affondamento bassa compressione sul lato morbi-
"b" dalla distanza "a". do.
Valore standard:
90–100 mm (3.5–3.9 in)

7-8
TELAIO

COMPONENTI DI IMPOSTAZIONE [Molla a passo variabile in acciaio]  Punto di regolazione (precarico


DELL'AMMORTIZZATORE MAR- molla)
POSTERIORE COST CHIO MOLLA
• Molla ammortizzatore posteriore ANTE MOLLA IDEN- NUMERO
"1" Massimo Minimo
MOL- NUMERO TIFICA- PARTE
[Molla a passo regolare in titanio] TIPO
LA PARTE TIVO (-22212-)
MAR- (cir- (-22212-) I.D./
COST MOLLA 1C3-00
CHIO ca) QUAN-
ANTE NUMERO 1C3-10 Posizione
TIPO IDEN- TITÀ
MOL- PARTE 1C3-20 in cui la
TIFICA- MORBI- 4.5 5UN-A0 Verde/2 1C3-30 molla è
LA (-22212-)
TIVO I.D. DO 4.7 5UN-B0 Rosso/2 5UN-00 compres-
Verde/1 5UN-A0 sa di 18
4.9 5UN-C0 Nero/2
MORBI- 4.5 1C3-00 Verde/2 5UN-B0 mm (0.71 Posizione
5.1 5UN-D0 Blu/2 5UN-C0 in) dalla
DO in cui la
5.3 5UN-E0 Giallo/2 5UN-D0 sua lung- molla è
Verde/3 5UN-E0 hezza
5.5 5UN-F0 Rosa/2 compres-
Rosso/1 5UN-F0 libera. sa di 1.5
RIGIDO 5.7 5UN-G0 Bianco/2 5UN-G0
STD 4.7 1C3-10 Rosso/2 mm (0.06
5UN-50 Posizione in) dalla
Rosso/3
5UN-60 in cui la sua lung-
Nero/1 Installare la sede della molla "2" hezza
5UN-70 molla è
sulla molla in titanio. libera.
4.9 1C3-20 Nero/2 compres-
sa di 20
Nero/3
RIGIDO • La molla a passo variabile e piu mm (0.79
Blu/1 in) dalla
morbida nelle sue caratteristiche in-
5.1 1C3-30 Blu/2 iziali rispetto alla molla a passo sua lung-
regolare ed e difficile da comprim- hezza
Blu/3
ere completamente. libera.
[Molla a passo regolare in acciaio] • Il marchio identificativo I.D. "a" e in-
MAR- dicato sull’estremita della molla. • Per la regolazione del precarico
CHIO • Le specifiche della molla variano a molla, vedere "REGOLAZIONE
COST MOLLA IDEN- seconda del colore e della quantita DEL PRECARICO MOLLA
ANTE NUMERO TIFICA- di marchi identificativi I.D. DELL'AMMORTIZZATORE POS-
TIPO
MOL- PARTE TIVO
TERIORE" al CAPITOLO 3.
LA (-22212-) I.D./
• Il punto di regolazione di precarico
QUAN-
è lo stesso per le molle di titanio e
TITÀ
per quelle di acciaio.
MORBI- Marrone/
4.3 5UN-00
DO 1
5.3 5UN-50 Giallo/1
5.5 5UN-60 Rosa/1
RIGIDO 5.7 5UN-70 Bianco/1

7-9
TELAIO

IMPOSTAZIONE DELLA SOSPENSIONE (FORCELLA ANTERIORE)

• Se, trovandosi in posizione standard, si verifica uno dei seguenti sintomi, impostare nuovamente utilizzando come riferi-
mento la procedura di regolazione indicata nella stessa tabella.
• Prima di apportare qualsiasi modifica, impostare l'affondamento dell'ammortizzatore posteriore al valore standard di 90–
100 mm (3.5–3.9 in).

Sezione
Sintomo Buca Buca Buca Controllare Regolare
Salto
grande media piccola
Smorzamento in com- Ruotare il dispositivo di regolazione in senso an-
pressione tiorario (circa 2 scatti) per diminuire lo smorza-
Rigido in tutte le mento.
○ ○ ○
condizioni Quantità di olio Diminuire la quantità dell'olio di circa 5–10 cm3
(0.2–0.4 Imp oz, 0.2–0.3 US oz).
Molla Sostituire con una molla morbida.
Gambale Controllare deformazioni, tacche e altri segni vis-
Tubo di forza ibili. Sostituire i componenti danneggiati.

Guarnizione metallica Sostituire con olio nuovo per l'uso prolungato.


Movimento non
di scorrimento
uniforme in tutte le ○ ○ ○ ○
condizioni Guarnizione metallica Sostituire con olio nuovo per l'uso prolungato.
del pistone
Coppia di serraggio Serrare nuovamente secondo la coppia specifi-
staffa superiore cata.
Smorzamento in este- Ruotare il dispositivo di regolazione in senso an-
Scarso movimento nsione tiorario (circa 2 scatti) per diminuire lo smorza-
○ mento.
iniziale
Paraolio Applicare grasso alla parete del paraolio.
Smorzamento in com- Ruotare il dispositivo di regolazione in senso
pressione orario (circa 2 scatti) per aumentare lo smorza-
Morbido in tutte le mento.
condizioni, com- ○ ○
Quantità di olio Diminuire la quantità dell'olio di circa 5–10 cm3
pressione completa
(0.2–0.4 Imp oz, 0.2–0.3 US oz).
Molla Sostituire con una molla rigida.
Rigido verso la fine Diminuire la quantità dell'olio di circa 5 cm3
○ Quantità di olio
della corsa (0.2 Imp oz,0.2 US oz).
Morbido verso la
fine della corsa, Aumentare la quantità dell'olio di circa 5 cm3
○ Quantità di olio
compressione (0.2 Imp oz,0.2 US oz).
completa
Ruotare il dispositivo di regolazione in senso an-
Movimento iniziale Smorzamento in com-
○ ○ ○ ○ tiorario (circa 2 scatti) per diminuire lo smorza-
rigido pressione
mento.
Smorzamento in com- Ruotare il dispositivo di regolazione in senso
pressione orario (circa 2 scatti) per aumentare lo smorza-
mento.
Smorzamento in este- Ruotare il dispositivo di regolazione in senso an-
Fronte basso, ten- nsione tiorario (circa 2 scatti) per diminuire lo smorza-
denza ad ab- mento.
○ ○
bassare la
posizione frontale Equilibrio con l'es- Impostare l'affondamento su 95–100 mm
tremità posteriore (3.7–3.9 in) se vi è un passeggero a bordo
(posizione posteriore bassa).
Quantità di olio Aumentare la quantità dell'olio di circa 5 cm3
(0.2 Imp oz, 0.2 US oz).

7-10
TELAIO

Sezione
Sintomo Buca Buca Buca Controllare Regolare
Salto
grande media piccola
Smorzamento in com- Ruotare il dispositivo di regolazione in senso an-
pressione tiorario (circa 2 scatti) per diminuire lo smorza-
mento.
Fronte "invaden- Equilibrio con l'es- Impostare l'affondamento su 90–95 mm
te", tendenza ad in- tremità posteriore (3.5–3.7 in) se vi è un passeggero a bordo (po-
○ ○
nalzare la sizione posteriore alta).
posizione frontale
Molla Sostituire con una molla morbida.
Quantità di olio Diminuire la quantità dell'olio di circa 5–10 cm3
(0.2–0.4 Imp oz, 0.2–0.3 US oz).

7-11
TELAIO

IMPOSTAZIONE DELLA SOSPENSIONE (AMMORTIZZATORE POSTERIORE)

• Se, trovandosi in posizione standard, si verifica uno dei seguenti sintomi, impostare nuovamente utilizzando come riferi-
mento la procedura di regolazione indicata nella stessa tabella.
• Regolare lo smorzamento in estensione con incrementi o diminuzioni di 2 scatti.
• Regolare lo smorzamento in bassa compressione con incrementi o diminuzioni di 1 scatto.
• Regolare lo smorzamento in alta compressione con incrementi o diminuzioni di 1/6 di scatto.

Sezione
Sintomo Buca Buca Buca Controllare Regolare
Salto
grande media piccola
Smorzamento in esten- Ruotare il dispositivo di regolazione in senso an-
sione tiorario (circa 2 scatti) per diminuire lo smorza-
Rigido, tendenza mento.
○ ○
all'affondamento
Lunghezza impostata Impostare l'affondamento su 90–100 mm
della molla (3.5–3.9 in) se vi è un passeggero a bordo.
Smorzamento in esten- Ruotare il dispositivo di regolazione in senso
sione orario (circa 2 scatti) per aumentare lo smorza-
mento.
Spugnoso e insta-
○ ○ Smorzamento in bassa Ruotare il dispositivo di regolazione in senso
bile
compressione orario (circa 1 scatto) per aumentare lo smorza-
mento.
Molla Sostituire con una molla rigida.
Smorzamento in esten- Ruotare il dispositivo di regolazione in senso an-
Pesante e non sione tiorario (circa 2 scatti) per diminuire lo smorza-
○ ○ mento.
scorrevole
Molla Sostituire con una molla morbida.
Smorzamento in esten- Ruotare il dispositivo di regolazione in senso an-
sione tiorario (circa 2 scatti) per diminuire lo smorza-
mento.
Smorzamento in bassa Ruotare il dispositivo di regolazione in senso
compressione orario (circa 1 scatti) per aumentare lo smorza-
Scarsa tenuta di mento.

strada Smorzamento in alta Ruotare il dispositivo di regolazione in senso
compressione orario (circa 1/6 di giro) per aumentare lo
smorzamento.
Lunghezza impostata Impostare l'affondamento su 90–100 mm
della molla (3.5–3.9 in) se vi è un passeggero a bordo.
Molla Sostituire con una molla morbida.
Smorzamento in alta Ruotare il dispositivo di regolazione in senso
compressione orario (circa 1/6 di giro) per aumentare lo
Compressione smorzamento.
○ ○
completa Lunghezza impostata Impostare l'affondamento su 90–100 mm
della molla (3.5–3.9 in) se vi è un passeggero a bordo.
Molla Sostituire con una molla rigida.
Smorzamento in esten- Ruotare il dispositivo di regolazione in senso
sione orario (circa 2 scatti) per aumentare lo smorza-
Rimbalzo ○ ○ mento.
Molla Sostituire con una molla morbida.
Smorzamento in alta Ruotare il dispositivo di regolazione in senso an-
compressione tiorario (circa 1/6 di giro) per diminuire lo
smorzamento.
Corsa rigida ○ ○
Lunghezza impostata Impostare l'affondamento su 90–100 mm
della molla (3.5–3.9 in) se vi è un passeggero a bordo.
Molla Sostituire con una molla morbida.

7-12
STAMPATO SU CARTA RICICLATA PRINTED IN JAPAN
(H)
Q Read this manual carefully before operating this vehicle. This manual should stay with this vehicle if it is sold.

Q Il convient de lire attentivement ce manuel avant la première utilisation du véhicule. Le manuel doit
être remis avec le véhicule en cas de vente de ce dernier.

Q Bitte lesen Sie diese Bedienungsanleitung sorgfältig durch, bevor Sie das Fahrzeug in Betrieb nehmen.
Diese Bedienungsanleitung muss, wenn das Fahrzeug verkauft wird, beim Fahrzeug verbleiben.

Q Leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare il veicolo. Questo manuale dovrebbe
accompagnare il veicolo se viene venduto.

1SR-9-31_cover.indd 2 2012/09/15 15:56:32


2013
q Read this manual carefully before operating this vehicle.

q Il convient de lire attentivement ce manuel avant la première utilisation du véhicule.

q Bitte lesen Sie diese Bedienungsanleitung sorgfältig durch, bevor Sie das Fahrzeug in Betrieb nehmen.

q Leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare questo veicolo.

YZ125(D)
OWNER’S SERVICE MANUAL
MANUEL D’ATELIER DU
PROPRIETAIRE
FAHRER- UND
WARTUNGSHANDBUCH
MANUALE DI SERVIZIO DEL
PROPRIETARIO
2013

YZ125(D)
PRINTED ON RECYCLED PAPER PRINTED IN JAPAN 1SR-28199-31
2012.08—0.8 × 1 !
(E, F, G, H)

1SR-9-31_cover.indd 1 2012/09/15 15:56:32