Sei sulla pagina 1di 1

LA STRUTTURA DEI PROGRAMMI

I linguaggi di programmazione ad alto livello prevedono 4 tipologie:


Le ISTRUZIONI indicano al processore l’ordine di esecuzione delle istruzioni;
Le FRASI DI COMMENTO frasi in linguaggio naturale che permettono di rendere più
comprensibili i programmi a un lettore umano. ( // o /*)
Si dividono in: ASSERZIONI commenti atti a fissare lo stato di una o più
variabili (per controllare la correttezza dei programmi.
MOTIVAZIONI commenti a chiarire le ragioni e/o gli obiettivi
per i quali il blocco di programma successivo al commento
viene scritto.
Le DICHIARAZIONI il programma dà ordini al traduttore del linguaggio di programmazione;
Di VARIABILI sulle quali si svolgono le elaborazioni di un algoritmo, a cui
corrispondono delle porzioni di memoria la cui dimensione e le cui regoe di
uso dipendono dal suo tipo (indica l’insieme di valori che una variabile può
assumere e le operazioni definite su di esso)
TIPO: typedef T t; indica al traduttore che si sta definendo un tipo, t è il nome del
tipo e T è un descrittore di tipo che può essere anche un tipo già definito o
predefinito dal linguaggio.
Le STRUTTURE DI CONTROLLO definiscono l’ordine di esecuzione delle istruzioni.
Delimitatori di sequenza { }
Di SEQUENZA specifica l’ordine sequenziali di due o più operazioni.
COSTRUTTI CONDIZIONALI consentono di subordinare l’esecuzione di
una certa operazione al verificarsi o meno di una specifica condizione if….else…;
SELEZIONE
ITERAZIONE prescrivono di ripetere l’esecuzione di una o più operazioni
tale è sospesa al verificarsi di un evento while…do;
COSTRUTTI CONDIZIONALI consentono di subordinare l’esecuzione di una
certa operazione al verificarsi o meno di una specifica condizione if….else…;

Due programmi sono EQUIVALENTI se evocano le stesse sequenze di esecuzione.


sono FUNZIONALMENTE EQUIVALENTI se sollecitati allo stesso modo producono
lo stesso risultato.
(Equivalenza implica equivalenza funzionale ma non viceversa)

Ciclo a condizione DO WHILE le azioni vengono eseguite almeno una volta


WHILE 0 o più volte fino a quando si verifica la condizione.
Ciclo a conteggio FOR predeterminato ( eseguito fino a un numero n di volte)