Sei sulla pagina 1di 17

UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO

CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

COMPRENSIONE ORALE ESAME FINALE ITALIANO


INTERMEDIO 2
NOME: ___________________________________ GRUPPO: __________ DATA: ____________

I.- Ascolta l`intervista e indica con una (X) l`affermazione giusta fra le tre
proposte. C`è un audio per rispondere i seguenti esercizi: I, II e III.

1.- I bambini e gli adulti guardano la televisione:


( ) a.- Insieme per divertirsi
( ) b.- D`una forma diversa
( ) c.- Quando loro hanno il tempo possibile

2.- Secondo la professoressa Danon, oggi giorno la televisiona sembra ai bambini:


( ) a.- Una compagnia
( ) b.- un mezzo per poter giocare e distrarsi.
( ) c.- Il bambino acquisce conoscenze e competenze

3.- I bambini guardano spesso programmi rivolti a:


( ) a.- I cartoni animati
( ) b.- Adolescenti
( ) c.- Adulti

4.- I genitori dovrebbero vedere ai bambini:


( ) a.- Quando guardano la televisione e chiedono qualcosa su di loro
( ) b.- Quando guardano la televisiones e vedono i contenuti dei programmi televisivi
( ) c.- Quando guardano la televisione e sanno cosa fare con le competenze che loro
acquistano

5.- Quali sono i modeli comportamentali che i bambini assuomono più velocemente
e cosa devono fare i genitori con questa responsabilità ?
( ) a.- Indicare la via in modo migliore con questo modelo
( ) b.- Indirizzare con responsabilità il tempo per rimanere davanti alla televisione
( ) c.- Assumere una responsabilità più idonea

6.- Cosa devono fare i bambini per impedire un linguagio non adato alla loro età.
( ) a.- Lavorare in gruppo e fare scenegiatura, per fare una ricerca o fare le riprese,
bisogna che ci sia anche uno spazio per altre attività.
( ) b.- Guardare meno la televisione e leggere libri della loro scuola
( ) c.- leggere in compagnia dei suoi genitori e dei suoi insegnanti
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

7.- Lo spiegamento della professoressa sulla televisione è la seguente:


( ) a.- La televisione è negativa e noi dobbiamo imparare ad usarla.
( ) b.- La televisione non è negativa e noi dobbiamo imparare ad usarla.
( ) c.- La televisione è negativa e con i bambini si deve avere un controlo permanente

8.- Quando i bambini vedono spesso la televisione:


( ) a.- I bambini si abituano a interdire con le altre persone
( ) b.- I bambini si abituano a interagire con le altre persone
( ) c.- I bambini non si abituano a interagire con le altre persone

9- cosa si deve stabilire con i bambini rispetto dell `uso di questo aparecchio.
( ) a.- un orario adeguato per guaradare il televisore
( ) b.- le ore che un bambino guarda la TV
( ) c.- Avere una televisione nella stanza dei bambini e guardarla insieme ai genitori

10.- I bambini dopo guardare la TV fanno la repetizione perche:


( ) a.- Piace vedere le cose che già conoscono
( ) b.- Piace non ritrovare le cose che già conoscono
( ) c.- Piace ritrovare le cose che già conoscono

II.- Ascolta, quali frasi non sono nell`intervista ? metti una crocetta x nel
circolo.

11.- Un punto importante si da dell`abitudine della forma di


communicarsi con gli altri bambini, e il modo d `esprimersi è
molto importante.

12.- Non si debe impedire tutte quelle attività all`aria aperta,


perche in quella età è rilevante.
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

13.- L'influenza della televisione sui bambini si esercita anche a


livello di comportamenti in quanto poi tendono ad imitare gli
atteggiamenti dei personaggi televisivi.

14.- Quindi la televisione offre un esperienza illusoria e


inadeguata che può condizionare negativamente sia gli
apprendimenti che il contatto con le cose pratiche della vita
quotidiana

15.- I bambini guardano la televisione per farsi un`immagine del


mondo e attraverso di questo loro vedono molti modeli
comportamentali.

16.- I bambini d`oggi quasi già nascono con il televisore da quel


momento che sono concepiti dalla Madre.

17.- il mio punto di vista, più che unire i membri della famiglia, li
isola e li allontana:di tale situazione ne fanno le spese
soprattutto bambini e ragazzi determinando in parte la loro
personalità

III.- Ascolta il testo e organizza in ordine cronologico le batute, dal numero(1)


uno fino il cinque (5), Cioè 1,2,3,4 e 5, scrive la risposta tra i parentesi, c`è
una frase in più.
18.- ( ) La televisione è il mezzo più significativo attualmente per la nostra società.
19.- ( ) Il bambino si abitua ad un certo tipo di rappresentazione.
20.- ( ) Con diverse tecniche si potrebbe insegnare ai bambini e ai ragazzi a controlare
meglio lo istrumento didattico a scuola
21.- ( ) In fine bisogna che ci sia anche spazio per altre attività.
22.- ( ) Nel suo libro parla di una mutazione antropologica ? cosa si riferisce?
23.- ( ) I bambini preferirebbero giocare all`aria aperta con gli altri bambini della loro età.
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

COMPRENSIONE SCRITTA ESAME FINALE ITALIANO


INTERMEDIO 2
NOME: ___________________________________ GRUPPO: __________ DATA: ____________

I.- Leggi il seguente brano di come si puo fermare l’inquinamento e risponde


alle domande

La seconda tavola rotonda sull’ecologia è stata organizzata oggi dall’Ente


provinciale per il Turismo. Nella sala del municipio di Ravvena sono presenti
molti cittadini ed i rappresentanti dell’industria e del turismo.

Moderatore: Signore e signori, buon giorno. Lo scopo di questo dibattito è quello


di farsi che il problema dell’inquinamento sia conosciuto da tutti, che le cause di 5
questo siano discusse e che soluzioni siano approntate al più presto. Dopo questa
breve introduzione, cedo la parola al primo interlocutore.

Un cittadino: È ormai evidente che l’equilibrio ecologico è necessario sia alla


sopravvivenza dell’uomo che e quella dell’ambiente che lo circonda. Nell’ultimo
decennio però alcuni fiumi e laghi sono stati inquinati dalle industrie che sono 10
state create dal progresso tecnologico. Nonostante che qualche provvedimento sia
stato preso dalle autorità, penso che controlli più severi siano necessari per
risolvere questo problema.

Intendente alle Belle Arti: Il mio compito è di fare presentare a voi che molti
monumenti della nostra città sono stati danneggiati dall’inquinamento dell’aria. 15
Ne è esempio lampante la statua di Garibaldi a piazza Risorgimento. Da bianca
che era, oggi è diventata di un bel grigio fumo e ben presto sarà nera come la
pece. Finora ben poco è stato fatto per salvare il nostro patrimonio artistico, ma mi
auguro che dopo questa discussione la gravità della situazione sia capita da tutti.

Una studentessa: Finora sono state dette molte cose importanti, ma a me 20


sembra che qui, come altrove, si parli e si discuta in continuazione senza prendere
poi alcun provvedimento. Nel frattempo, sia gli uomini che gli animali e la natura
stessa continuano a soffrire. Le spiagge sono sporche, il mare sembra avere
cambiato colore, e gli animali selvatici sono scomparsi dai boschi. È tutto molto
triste. 25

Un ingegnere: Ciò che abbiamo sentito è senza dubbio vero, ma non si deve
disperare. Anche se è poco per fermare l’inquinamento, alcune leggi sono già state
approvate dal governo. Ora bisogna fare in modo che esse siano osservate sia
dagli industriali che dai cittadini.
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

Moderatore: Signore e signori, abbiamo ascoltato oggi numerose critiche 30


e suggerimenti sul problema dell’inquinamento, e sono sicuro che ognuno ne trarrà
le dovute conclusioni. Questa tavola rotonda è ormai finita e ringrazio tutti i
partecipanti. Buongiorno ed un cordiale arrivederci alla prossima volta.

1.- Nella riga numero 5 ‘farsi’ vuol dire che:


a).- risolvere b).- assicurare c).- pretendere

2.- Nella riga numero 6 ‘siano approntate’ vuol dire che:


a).- siano scritte b).- siano risolte c).- siano preparati

3.- Nella riga numero 11 ‘qualche provvedimento sia stato preso’ vuol dire:
a).- qualche regola b).- qualche soluzione c).- qualche ordine

4. - Nella riga 24 ‘gli animali selvatici sono scomparsi’ vuol dire:


a).- hanno cambiato posto b).- non si guardano più c).- sono nascosti

5.- Nella riga 28 ‘esse’ si riferisci a…


a).- procedimenti b).- situazioni c).- prove

Risponde con Vero o Falso


V F
6.- Secondo il moderatore lo scopo del dibattito è assicurare che il
problema sia risolto
7.- secondo il moderatore la tecnologia é cresciuta nell’ultimo decennio
8.- Il colore della statua di Garibaldi è cambiata per la pece
9.- L’intendente alle Belle Arte è in carico dei monumenti, quadri,
sculture ecc.
10.- Secondo il cittadino una revisione severa è necessaria per risolvere
il problema.
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

il numero alle lettere per completare l’informazione.


a.- Le spiagge sono sporche, il mare 1.- un dibattito abbia soluzione più che
sembra avere cambiato colore e gli idee
animali hanno cambiato posto……..
b.- per risolvere il problema 2.- così che devono avere persone più
dell’inquinamento è importante che… interessate in curare le regole.
c.- Si fa poco per fermare 3.- una nuova macchina che di curare
l’inquinamento… l’aria
d.- Per pulire l’aria l’industria deve 4.-perché nel frattempo cambiano e
creare… soffrono
e.- Le persone si preoccupano più di…. 5.- una nuova macchina che sia gentile
con tutti
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

ANALISI DELLE STRUTTURE ESAME FINALE ITALIANO


DELLA COMUNICAZIONE INTERMEDIO 2

NOME: ___________________________________ GRUPPO: __________ DATA: ____________

I.- Riscrivi le frasi, usando Cl o NE.

1.- Stai attento ai bambini !

2.-Non voglio sapere niente di questa


storia.

3.-Non avevo voglia di vedere Mario, e


così non I'ho chiamato

4.-Mi dispiace, mi sono dimenticato di


comprare il pane.

5.-Matteo pensa sempre a quello che gli


hai detto.

6.-perché non credi alle mie parole? Ti


ho detto la verità

7.-Anche la televisione ha parlato di


quello che è successo stanotte.

8.-Quando sono uscito dalla riunione


ero stanchissimo

9.- Quando avrai bisogno della


macchina, te la darò.
10.- Luca mi ha detto che contava molto
sul tuo aiuto.
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

II.- Coniuga i verbi della frase secondaria, introdotta da se, con il periodo
ipotetico misto e concludi la frase in modo logico o spiritoso.

11. Se Fermi non (progettare) _______________________________


il primo reattore nucleare, oggi _______________________________.
12. Se Galileo Galilei e Copernico non (nascere – mai)
________________________________, oggi ________________________
13. Se Giulio Natta non(inventare) _______________________________ la
plastic, oggi _____________________________________________________.
14. Se l’uomo non (riuscire) ___________________________________ a
controllare il fuoco, oggi ____________________________________________.
15. Se Marconi non (sviluppare) _________________________________ il
sistema di telegrafia senza fili
oggi, __________________________________________________________.
16. Se Volta non (condurre) ______________________ i suoi esperimenti sulla
pila, oggi ________________________________________________________.
17. Se il Rinascimento italiano non (esserci) ___________________________,
oggi ___________________________________________________________
18. Se la ruota non (scoprire – passivo) _____________________________, oggi
__________________________________________________________________

III.- Forma delle frasi con il periodo ipotetico della possibilità.


Se inventassero…

19. 20.
Un rimedio alla
calvizie Il teletrasporto

_______________________________ ____________________________
_______________________________ ____________________________
_______________________________ ____________________________
_______________________________ ____________________________

21. 22.
La macchina per
20.-
leggere i pensieri Gli occhiali a raggi X

_______________________________ ____________________________
_______________________________ ____________________________
_______________________________ ____________________________
_______________________________ _____________________________
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

IV.- Completa con il verbo fra parentesi al congiuntivo imperfetto o trapassato a


seconda del senso della frase

23.- Quando ho incontrato Luigi, mi sembrava


che____________________________troppo perché diceva sciocchezze. (bere)
24.- Non sono uscito perché avevo l'impressione che
fuori__________________________ troppo freddo. (fare)
25.- Quando non ho visto arrivare i miei amici, ho creduto
che______________________l'appuntamento. (dimenticare)
26.- Dalla tua espressione mi sembrava
che_____________________________ieri non soddisfatto dell'esito del colloquio.
(rimanere)
27.- Gli antichi pensavano che la terra________________________piatta e non su
se stessa. (essere girare)
28.- Nonostante tu le____________________________di ritornare presto, Giulia
era molto inquieta. (promettere)
29.- Se voi_____________________________i miei consigli, non sareste qui a
piangere ! (ascoltare)
30.- Giacomo e Andrea credevano che noi__________________________il loro
invito, ma noi invece non ne sapevamo niente. (ricevere)
31.- I genitori vorrebbero sempre che i figli _____________________di più e più
attenti a scuola. (impegnarsi - stare)
32.- Non sapevo che un ladro_________________________________ in casa di
Maria e tutti i suoi gioielli. (entrare prendere)
33.- Pensavo che Gianni ___________________________________ con Maria,
invece è ancora a casa. (uscire)

V.- Indica con una ✔ a destra del sinonimo giusto.

34.Scusi, la disturba il fumo?


infastidisce annoia rallegra rompe

35.- A tanti ragazzi piace trascorrere il proprio tempo libero all'aria aperta
correre mettere passare spendere

36. Fra poco più di un mese ci scambieremo i regali di Natale


doni coni suoni tuoni

37.- Oddio, ho dimenticato di restituire questo libro alla biblioteca: speriamo che
non mi facciano pagare una multa
sostituire visionare rendere svendere

38.- Ogni studente è tenuto a svolgere i suoi esercizi sul quaderno


cambiare comprare compiere combinare
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

39.- Non avevo mai viaggiato in una vettura di lusso come questa
automobile tovaglia lettura salvietta

40.- La giornata è particolarmente uggiosa, per cui eviterò di uscire


calda fredda piovosa assolata

41.- Ho cercato in tutto il mio guardaroba, ma non c'è traccia della camicia a quadri
che cercavo
baule soffitta armadio cassettiera

VI.- Trovate in ogni frase il vocabolo corretto fra i 3 proposti e sottolineali.

42.- Il volo è stato comodo, a parte l'atterraggio/atterramento/atterrazione un


po' brusco.
43. Ho bisogno di uscire per prendere una bocca/boccata/boccuccia di ossigeno.
44.-Quello studente è sempre distrato/distratto/distrutto: gli abbasserò il voto in
condotta.
45. I giovani oggidì non riescono agevolmente a introdursi nel mercato
lavorale/lavorativo/lavorazionale.
46. Devo dire che non sento alcuna manchezza/mancanza/manchità del mio
paese natale
47.-Dopo la rozione/rottura/rompizione del loro legame sentimentale, hanno
ritrovato la serenità perduta di un tempo..
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

PRODUZIONE SCRITTA ESAME FINALE ITALIANO


INTERMEDIO 2

NOME: ___________________________________ GRUPPO: __________ DATA: ____________

Scegli una delle due opzioni: No._______

1. Questo è il diario di Valeria, una studentessa messicana che parla delle sue
esperienze in dieci giorni di viaggio in Italia. Lei è preoccupata del
cambiamento climatico e piacerebbe usare alcune idee per migliorare la
situazione dei rifiuti e ridurre l’inquinamento in Messico. Scrive le sue idee.
(130-160 parole)

2. Pensi di avere preso in affitto un appartamento a Bologna. Tua madre (tuo


padre, un amico, un’amica) vuol sapere com’è l’appartamento. Scrivi a tua
madre, per dirle com’è stato difficile trovarlo, dici dove si trova il numero di
stanze, servizi, che c’è intorno, ecc. e scrivilo. (130-160 parole)

____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

PRODUZIONE ORALE ESAME FINALE ITALIANO


INTERMEDIO 2
NOME: ___________________________________ GRUPPO: __________ DATA: ____________

I.- Chiedi l’opinione sui seguenti argomenti:

1. Bisogna chiudere consigli per affittare la tua nuova casa?

La casa è arredata con diversi mobili, chiedi quali si devono lasciare e quali si
devono prendere via.
- Quali elettrodomestici devi comprare per renderla comodamente abitabile.
- Fai una descrizione delle camere il bagno, la cucina, la stanza, il giardino, il
garage e altri..

2. Si può vivere al giorno d’oggi con l’inquinamento in città?

- Com’è la situazione ambientale nella città dove abiti?


- Fai la raccolta differenziata dei rifiuti a casa? Sai come farlo a scuola?
- Quali conseguenze possono avere fra 10 anni se non abbiamo cura del nostro
mondo, come puoi contribuire a aiutare con la tua famiglia?
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

FOGLIO DELLE RISPOSTE

ASCOLTO: ANALISI DELLE STRUTTURE DELLA


COMUNICAZIONE:
( libro: Italiano all`università b2
Traccia 19 ) 1. ci
2.ne
1. b
2. a
3.ci
3. b 4.ne
4. b 5.ci
5. a 6.ci
7.ci
6. c
7. b
8.ci
8. b 9.ne
9. b 10.ci
10. a/c possono essere le due, sono sinonimi.
(NOTA: no decirselos a los estudiantes, que ellos 11. Se Fermi non avesse progettato…;
aprendan a responder con la la respuesta que 12. Se Galileo Galilei e Copernico non fossero
ellos consideren que es o son correctas, es decir mai nati… ;
no informarles que pueden ser dos respuestas ) 13. Se Giulio Natta non avesse inventato… ;
14. Se l’uomo non fosse riuscito… ;
II.- 15. Se Marconi non avesse sviluppato… ;
16. Se Volta non avesse condotto… ;
11. x 17. Se il Rinascimento italiano non ci fosse
12 x stato… ;
13 18. Se la ruota non fosse stata scoperta… ;
14 19. a criterio dell ìnsegnante
15 x 20. Se inventassero il teletrasporto potrei
16 x andare in vacanza in un posto lontano ogni
17 fine settimana.
21. a criterio dell ìnsegnante
18 2 22. a criterio dell ìnsegnante
19 4 23. Quando ho incontrato Luigi, mi sembrava che
20 è in più avesse bevuto
21 5 troppo perché diceva sciocchezze. (bere)
22 3 24. Non sono uscito perché avevo l'impressione
23 1 che fuori
facesse
LETTURA troppo freddo. (fare)
25. Quando non ho visto arrivare i miei amici, ho
1.- C
creduto che
2.- B avessero dimenticato
3.- C l'appuntamento.
4.- B (dimenticare)
5.- A 26. Dalla tua espressione mi sembrava che ieri
6.- F non
fossi rimasto
7.- V
soddisfatto dell'esito del colloquio.
8.- F (rimanere)
9.- V 27. Gli antichi pensavano che la terra
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

10.-V fosse
11.- 1-4 piatta e non
girasse
12.- C-2
su se stessa. (essere
13.- E-3 girare)
14.- B-1 28. Nonostante tu le
15.- D-5 avessi promesso
di ritornare presto, Giulia era molto inquieta.
(promettere)
29. Se voi
aveste ascoltato
i miei consigli, non sareste qui a piangere !
(ascoltare)
30. Giacomo e Andrea credevano che noi
avessimo ricevuto
il loro invito, ma noi invece non ne sapevamo
niente. (ricevere)
31. genitori vorrebbero sempre che i figli
si impegnassero
di più e
stessero
più attenti a scuola.
(impegnarsi - stare)
32. Non sapevo che un ladro
fosse entrato
in casa di Maria e
avesse preso
tutti i suoi gioielli. (entrare – PRENDERE)
33.- Pensavo che Gianni fosse uscito con Maria,
invece è ancora a casa. (uscire)
34.-Infastidisce
35.Passare
36.Doni
37.rendere
38.Compiere
39.Automobile
40.Piovosa
41.armadio
42.- Atterraggio
43.Boccata
44.Distrato
45. Lavorale
46.mancanza
47.rottura

Esame realizzato dalle: Insegnanti: Beatriz


Herrera Evia e Ana Cristina Cabrera Frìas,
Villahermosa, Tabasco, Aprile, 2018.
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

Trascrizioni
( libro: Italiano all`università b2
Traccia 19 )

Professoressa Danon, nel suo libro la TV per amico, l`inquadra il problema del rapporto tra
la televisione e l`infanzia all`interno del contesto quotidiano la televisione sembra adquisire
dell`amico, di compagno e i bambini d`oggi nascono con il televisore dentro casa e si
abituano molto precocemente, prima ancora che i programmi televisivi, proprio al ogetto
televisore da alcuni bambini viene precepita quasi come una persona perche parla, perche
si vedono delle persone all`interno tavolta arrivano a considerarla un`amico però in genere
preferirebbero giocare all`aperto con gli altri bambini della loro età, a volte dicono non ho
niente da fare, quindi riguardo la televisione, i bambini mi danno delle risposte molto belle,
molto significative, quando chiedo a loro che cos`è la televisione per te, direi che è la pù
divertenti forse propprio la più significativa da quella di un bambino di sette anni, che mi ha
detto è una cosa che non ti fa sudare e le mamme sono più contente quando non si suda,
parliamo sull`efetti della televisione, sui bambini bisogna tenere presente in modo in cui un
bambino guarda la televisione e diverso dal modo con cui la guarda un adulto e un adulto
spesso si mette di fronte al televisore per divertirsi, rilassarsi mentre i bambini guaradano
la televisiones per farsi l`immagine del mondo degli adulti, per loro quello che viene dalla
televisones positivo anche peche è asscociato al clima positivo della casa, della famiglia;
spesso posono prendere le lettere da quello che vedono, l`età dels enso è un fattore
stremamente importante, un bambino di 4 e 5 anni comincia a capire qualcosa di diferenza
tra vero e falso, però continua a confondersi ancora fino a verso 6, 7 anni secondo del tipo
di un bambino piccolo, sono brevi e quindi spesso, non è in grado di seguire filo
conduttore, quindi magari non colega il finale moralistico della storia con il resto di una
storia, li possono rimanere pesse solo l`immagine più forte, Lei ha detto che i bambini
guaradano la televisione per farsi un`immagine del mondo tavolta da questo dicendo un
comportamento ecco, quali sono i dodeli comportamentali che i bambini assuomono
velocemente e i genitori possono avere un ruolo nel indirizzare meglio questo modelo,I
bambini guardano spesso programmi rivolti agli adolescenti cioè dove ci sono dei ragazzi
più grandi di loro, proprio per ispirarsi a loro, naturalmente programmi a loro rivolti, I power
rangers ad esempio ha indotto tutto un diverso modo di fare lotta, che già si vede nella
scuola materna, bambini che appunto usano il calcio e così via e poi aprendono molto
della publicità, univolta che esso un nuovo film, il numero di oggetti che vengono
reclamizzati in tv che il bambino ne come in seguito, lo sport televisivo del resto, dello
spettacolo preferito dei bambini verso 6, 7 anni perche si adatta proprio la loro mente, c`è
una aventura che interessa spesso, ci sono dei bambini e allora sono indotti ad
identificarsi e poi ci sono delle slogan che sono ripetuti nell`arco della giornata, e ai
bambini fanno la repetizione perche piace ritrovare le cose che già conoscono. Nel suo
libro, Lei parala di una mutazione antropologica, a che cosa fa riferiemento ? un primo
punto di vista, i bambini oggi sono bombardati dalla publicità, ha fato che ci sia abitua a
un certo tipo di rappresentazione, che hai quella dell`immagine, il bambino si abitua
essendo a fin piccolo a fare attenzione agli stimoli visivi se il bambino guarda troppo la
televisiones c`è un riscchio che può attenzione si basi troppo soltanto sul dato visibo, un
secondo punto è dato dell`abitudine del linguagio e i tempi della televisione ora i tempi
sono diventati sempre più rapidi, non c`è molto tempo per riffletere, i bambini non si
abituano a prendere delle iniziative a interigire con le altre persone, io non dico che la
televisione sia negativa, però abbiamo tutti quanti imparare ad usarla e comunque si
UNIVERSIDAD JUÁREZ AUTÓNOMA DE TABASCO
CENTRO DE ENSEÑANZA DE LENGUAS EXTRANJERAS

devono portare avanti ed altri tipi di linguagio ad esempio, non perdere l`abitudine della
lettura. Nella lettura i tempi sono decisi, si può tornare in dietro c`è lo spazio per la
fantasia, Quale tecniche si potrebbe per insegnare ai bambini e ai ragazzi a controllare
meglio l `istrumento televisivo, in tanto bisognerebbe i programi in base a la loro qualità,
non mettersi con una attitudine pasiva di fronte al televisore e vedere tutto quello che cè è,
bisognerebbe scegliere, valutare e con i bambini stablire un tetto di ore per giorno,
seconda poi dell`età dei bambini e forse non bisognerebbe lasciare un televisore. Nella
stanza dei bambini e i genitori dovrebbero un po`vedere che cosa guardano i bambini,
qualche volta stare accanto potrebbe fare moltissimo per esempio per quanto riguarada la
publicità, si potrebbe fare tutto un lavoro di smontaggio cioè mettersi dal punto di vista
publicitario, oppure si potrebbe insegnare di andare a vedere qual è la vera e la qualità del
prodotto, a leggere sull`etichete quello che è scritto, molto piccolo a ragionare e poi si
potrebbe anche arrivare a fare dei video, ci sono delle scuole che hanno i lavoratori
televisivi e lì i bambini e possono fare un `esperienza molto rica e complessa di lavorare in
gruppo e comunque si devono portare avanti ed altri tipi di linguagio ad esempio, non
perdere l`abitudine della lettura, nella lettura i tempi sono decisi, si può tornare in dietro,
c`è lo spazio per la fantasia, quale tecniche si potrebbe per insegnare ai bambini ai
ragazzi a controllare meglio l`istrumento televisivo? In tanto bosognerebbe i programi in
base a la loro qualità, non mettersi con una attitudine pasiva di fronte al televisore e
vedere tutto quello che c`è bisognerebbe scegliere, valutare e con i bambini stablire un
tetto di ore per giorno, seconda poi dell`età dei bambini e forse non bisognerebbe lasciare
un televisore nella stanza dei bambini e i genitori dovrebbero un po`vedere che cosa
guardanoi bambini, qualche volta stare accanto a lorro per spiegare e poi stare accanto
aloro pr spiegare e stare accanto, a scuola si potrebbe fare tutto un lavoro si smontaggio
cioè mettersi dal punto di vista del publicitario, oppure si potrebbe insegnare di andare a
vedere qual è la vera e la qualità del prodotto, a leggere sull`etichete quello che è scritto
molto piccolo a ragionare e poi si potrebbe anche arrivare a fare dei video, ci sono delle
scuole che hanno i lavoratori telvisivi e lì i bambini possono fare un`esperienza molto rica
e complessa come quella di lavoare in gruppo per fare una sceneggiatura, per afre una
ricerca o fare le ripresse e così via, in fine bisogna che c sia anche spazio per altre attività,
non bisogna sacrificcare i giochi all`aperto per quella età, sono molto importante.