Sei sulla pagina 1di 27

Esercizio dato in classe

Esercizio: calcolare il ritardo di una trasmissione di P pacchetti su un


percorso di N collegamenti. Assumiamo nullo il ritardo di propagazione
sui link e i ritardi sui router.
Il primo pacchetto deve essere trasmesso N volte per arrivare a
destinazione, quindi N*(L/R)
Appena terminato il primo pacchetto, ci vuole un tempo L/R per ricevere il
secondo
Ne devono arrivare (P-1), quindi ancora un tempo (P-1)*(L/R)
In totale N*(L/R) + (P-1)*(L/R) = (N+P-1)*(L/R)
Ex n. 1.1
Supponete che la sorgente debba spedire un file di
grandi dimensioni alla destinazione. Il percorso tra
sorgente e destinazione è formato da 3 link le cui
capacità sono specificate nella figura seguente

–  Assumendo che nella porzione di rete evidenziata dalla


figura non vi sia altro traffico quale è il throughput per
trasferimento di file ?
–  Supponete che si voglia trasferire un file sia di 4 milioni di
byte. Quale è il limite inferiore per il tempo necessario per
trasferire il file tra la sorgente e la destinazione ?
Ex n. 1.1
Supponete che la sorgente debba spedire un file di
grandi dimensioni alla destinazione. Il percorso tra
sorgente e destinazione è formato da 3 link le cui
capacità sono specificate nella figura seguente

–  Assumendo che nella porzione di rete evidenziata dalla


figura non vi sia altro traffico quale è il throughput per
trasferimento di file ?
200 kbps: determinato dal link più lento
–  Supponete che si voglia trasferire un file sia di 4
milioni di byte. Quale è il limite inferiore per il tempo
necessario per trasferire il file tra la sorgente e la
destinazione ?
4.000.000*8 b /200.000 bps = 160 s
Ex n. 1.2
Si consideri la topologia evidenziata dalla figura

•  Il nodo S deve trasmettere un file di 9500 byte verso il


nodo D. Si ipotizzi che:
•  non vi siano errori di trasmissione;
•  Il tempo di propagazione sul canale sia pari a 5 ms
•  la dimensione massima dei pacchetti trasmessi sul canale
sia pari a 1500 byte (si trascurino gli header)
Si determini il tempo necessario affinché il nodo D riceva
completamente il file.
Ex n. 1.2
Si consideri la topologia evidenziata dalla figura

•  Il nodo S deve trasmettere un file di 9500 byte verso il nodo D. Si ipotizzi


che:
•  non vi siano errori di trasmissione;
•  Il tempo di propagazione sul canale sia pari a 5 ms
•  la dimensione massima dei pacchetti trasmessi sul canale sia pari a 1500
byte (si trascurino gli header)
Si determini il tempo necessario affinché il nodo D riceva completamente il file.
6 pacchetti da 1500 B (12000 b) + 1 pacchetto da 500 B (4000 b)
Dopo 5 ms arriva il primo bit del primo pacchetto
Il primo pacchetto ci mette 12000 b/1.000.000 bps = 12 ms per finire
Il 6 pacchetto termina dopo 12 * 6 = 72 ms
Dopo altri 4000 b/1.000.000 bps = 4 ms termina l'ultimo pacchetto
Quindi 5 ms + 72 ms + 4 ms = 81 ms
Ex n. 1.3
•  Quanto tempo impiega un pacchetto di 1000
byte per propagarsi su un link di 2500 km, con
velocità di propagazione di 2,5 x 108 m/s e
velocità di trasmissione di 2 Mbps ?
•  In generale quanto tempo impiega un
pacchetto di lunghezza L a propagarsi su un
collegamento lungo d con velocità di
propagazione s e velocità di trasmissione R
bps ?
•  Questo ritardo dipende dalla dimensione del
pacchetto ?
•  Dalla velocità di trasmissione ?
Ex n. 1.3
•  Quanto tempo impiega un pacchetto di 1000 byte per
propagarsi su un link di 2500 km, con velocità di propagazione
di 2,5 x 108 m/s e velocità di trasmissione di 2 Mbps ?
2,5 x 106 m / 2,5 x 108 m/s = 10 ms
•  In generale quanto tempo impiega un pacchetto di lunghezza L
a propagarsi su un collegamento lungo d con velocità di
propagazione s e velocità di trasmissione R bps ?
d/s
•  Questo ritardo dipende dalla dimensione del pacchetto ?
No
•  Dalla velocità di trasmissione ?
•  No
Ex n. 1.4
Reti di accesso. Tecnologia cable
modem.
•  In che cosa consiste ?
•  Quali sono le caratteristiche salienti di
tale tecnologia per reti di accesso ?
•  Descrivere quali sono le componenti
principali di questa tecnologia per reti
di accesso.
Ex n. 1.5
Supponete che alcuni utenti condividano un
collegamento da 5 Mbps, e che ciascuno
richieda 150 kbps quando trasmette, ma
ogni utente trasmette solo per il 10% del
tempo:
•  Quando si usa la commutazione di circuito
quanti utenti possono essere supportati ?
•  Determinare la probabilità che un certo
utente stia trasmettendo. Nota che si
assume che l’utente sia fissato (esempio
l’utente identificato dal numero 1).
Ex n. 1.5
Supponete che alcuni utenti condividano un collegamento da 5
Mbps, e che ciascuno richieda 150 kbps quando trasmette, ma
ogni utente trasmette solo per il 10% del tempo:
•  Quando si usa la commutazione di circuito quanti utenti
possono essere supportati ?
5x106 / 150x103 = 5.000 / 150 = 33,333 = 33
•  Determinare la probabilità che un certo utente stia
trasmettendo. Nota che si assume che l’utente sia fissato
(esempio l’utente identificato dal numero 1).
0,1
Ex n. 1.6
Si faccia riferimento alla semplice topologia di rete descritta dalla figura

Si assuma che Rc=Rs=100 kbs e R=200 kbs.


•  Quale è il throughput per trasferimento di un file (assumete che il
traffico generato dagli tre host che nella figura sono nella parte alta
sia tale da poter saturare completamente il link comune e che la
capacità trasmissiva su tale link venga divisa equamente tra tutti e tre
gli host) ?
•  Supponete che l’host A debba spedire un file di 4 milioni di byte
all’host B. Quanto tempo occorrerà per trasferire il file tra A e B ?
Ex n. 1.6
Si faccia riferimento alla semplice topologia di rete descritta dalla figura

Si assuma che Rc=Rs=100 kbs e R=200 kbs.


•  Quale è il throughput per trasferimento di un file (assumete che il traffico
generato dagli tre host che nella figura sono nella parte alta sia tale da
poter saturare completamente il link comune e che la capacità trasmissiva su
tale link venga divisa equamente tra tutti e tre gli host) ?
R/3 = 66,66 kbps
•  Supponete che l’host A debba spedire un file di 4 milioni di byte all’host B.
Quanto tempo occorrerà per trasferire il file tra A e B ?
4x8x106b/ 66,66x103 bps = 32.000 / 66,66 = 480,04 s
Ex n. 1.7
•  Supponete che l’host A debba spedire un file di grandi
dimensioni all’host B. Il percorso tra A e B è formato da
3 link con capacità R1=500 kbps, R2=2 Mbps, e R3=1
Mbps rispettivamente.
a)  Quale è il throughput per trasferimento del file
(assumete che non vi sia altro traffico nella rete) ?
b)  Supponete che il file sia di 4 milioni di byte.
Dividendo tale grandezza per il throughput,
approssimativamente quanto tempo occorrerà per
trasferire il file tra A e B ?
c)  Rispondere alle domande (a) e (b) nel caso in cui
R2=100 kbps.
13
Ex n. 1.7
•  Supponete che l’host A debba spedire un file di grandi dimensioni
all’host B. Il percorso tra A e B è formato da 3 link con capacità
R1=500 kbps, R2=2 Mbps, e R3=1 Mbps rispettivamente.
a)  Quale è il throughput per trasferimento del file (assumete che
non vi sia altro traffico nella rete) ?
500 kbps
a)  Supponete che il file sia di 4 milioni di byte. Dividendo tale
grandezza per il throughput, approssimativamente quanto tempo
occorrerà per trasferire il file tra A e B ?
4x8x106b / 0,5x106 bps = 64 s
a)  Rispondere alle domande (a) e (b) nel caso in cui R2=100 kbps.
100 kbps; 96x5 s = 480 s

14
Ex n. 1.8
Consideriamo due host, A e B, collegati da un link con velocità di R bps
lungo m metri ed avente velocità di propagazione di v m/s. L’host A
sta per spedire un pacchetto di L bit all’host B.
a)  Esprimente il ritardo di propagazione dprop in funzione di m e v.
b)  Determinare il tempo di trasmissione del pacchetto dtrasm in funzione
di L e R.
c)  Tralasciando i ritardi di elaborazione e di accodamento, ricavare
un’espressione del ritardo end-to-end.
d)  Supponiamo che l’host A cominci a trasmettere il pacchetto
all’istante t=0. All’istante t=dtrasm dove si trova l’ultimo bit del
pacchetto ?
e)  Supponiamo che dprop sia maggiore di dtrasm. All’istante t=dtrasm dove
si trova il primo bit del pacchetto ?
f)  Supponiamo che dprop sia minore di dtrasm. All’istante t=dtrasm dove si
trova il primo bit del pacchetto ?
g)  Supponiamo che v=2,5x108 m/s, L=120 bit e R=56 kbps.
Determinate la distanza m tale per cui dprop sia uguale a dtrasm.
15
Ex n. 1.8
Consideriamo due host, A e B, collegati da un link con velocità di R bps
lungo m metri ed avente velocità di propagazione di v m/s. L’host A
sta per spedire un pacchetto di L bit all’host B.
a)  Esprimente il ritardo di propagazione dprop in funzione di m e v.
m/v secs
b)  Determinare il tempo di trasmissione del pacchetto dtrasm in funzione
di L e R.
L/R secs
c)  Tralasciando i ritardi di elaborazione e di accodamento, ricavare
un’espressione del ritardo end-to-end.
NUM_PAC*(L/R)+ m/v secs
d)  Supponiamo che l’host A cominci a trasmettere il pacchetto
all’istante t=0. All’istante t=dtrasm dove si trova l’ultimo bit del
pacchetto ?
Ha appena lasciato l'host A
e)  …
16
Ex n. 1.8
Consideriamo due host, A e B, collegati da un link con velocità di R bps
lungo m metri ed avente velocità di propagazione di v m/s. L’host A
sta per spedire un pacchetto di L bit all’host B.
e)  Supponiamo che dprop sia maggiore di dtrasm. All’istante t=dtrasm dove
si trova il primo bit del pacchetto ?
Il primo bit si trova nel link e non ha ancora raggiunto l'host B
f)  Supponiamo che dprop sia minore di dtrasm. All’istante t=dtrasm dove
si trova il primo bit del pacchetto ?
Ha già raggiunto l'host B
g)  Supponiamo che v=2,5x108 m/s, L=120 bit e R=56 kbps.
Determinate la distanza m tale per cui dprop sia uguale a dtrasm.
Vogliamo che L/R = m/v, m= (L/R)*v = (120/56.000)*2,5*108 =
535,714 km

17
Ex n. 1.9
Supponete che alcuni utenti condividano un
collegamento da 3 Mbps, e che ciascuno richieda
150 kbps quando trasmette, ma ogni utente
trasmette solo per il 10% del tempo
a)  Quando si usa la commutazione di circuito quanti
utenti possono essere supportati ?
b)  Determinare la probabilità che un certo utente
stia trasmettendo
c)  Si ipotizzi che ci siano 120 utenti. Determinare la
probabilità che, ad ogni dato istante, esattamente
n utenti stiano trasmettendo contemporaneamente
(usate la distribuzione binomiale)

18
Ex n. 1.9
Supponete che alcuni utenti condividano un collegamento da 3 Mbps, e
che ciascuno richieda 150 kbps quando trasmette, ma ogni utente
trasmette solo per il 10% del tempo
a)  Quando si usa la commutazione di circuito quanti utenti possono
essere supportati ?
3000 / 150 = 20
b)  Determinare la probabilità che un certo utente stia trasmettendo
0,1
c)  Si ipotizzi che ci siano 120 utenti. Determinare la probabilità che,
ad ogni dato istante, esattamente n utenti stiano trasmettendo
contemporaneamente (usate la distribuzione binomiale)
La probabilità di avere una qualunque configurazione in cui ci sono n
utenti attivi e 120-n non attivi è uguale a pn *(1-p)120-n. Il tutto
moltiplicato per quanti sono i modi di scegliere n attivi su un totale di
120 utenti = binomiale(120, n) 19
Ex n. 1.10
1 Mbit/s 1 Mbit/s
S 400 km N 600 km D
Si consideri una topologia di rete lineare composta da due canali con velocità
di trasmissione pari a 1 Mbit/s (come illustrato in figura).
Il nodo S deve trasmettere un file di dimensione pari a 9500 byte verso il nodo
D attraverso un nodo intermedio N che opera in modalità store-and-forward. Si
ipotizzi che
–  Non vi siano errori di trasmissione;
–  I tempi di elaborazione nel nodo N siano trascurabili;
–  Il nodo N abbia capacità di memorizzazione infinita;
–  La lunghezza del primo canale sia pari a 400 km, mentre la lunghezza del secondo sia
pari a 600 km;
La dimensione massima dei pacchetti sia pari a 1500 byte (si trascurino le
intestazioni).
Si determini il tempo necessario affinché il nodo D riceva completamente il
file.

20
Ex n. 1.10
1 Mbit/s 1 Mbit/s
S
400 km N 600 km D
Si consideri una topologia di rete lineare composta da due canali con velocità
di trasmissione pari a 1 Mbit/s (come illustrato in figura).
Il nodo S deve trasmettere un file di dimensione pari a 9500 byte verso il nodo
D attraverso un nodo intermedio N che opera in modalità store-and-forward. Si
ipotizzi che
–  Non vi siano errori di trasmissione;
–  I tempi di elaborazione nel nodo N siano trascurabili;
–  Il nodo N abbia capacità di memorizzazione infinita;
–  La lunghezza del primo canale sia pari a 400 km, mentre la lunghezza del secondo sia
pari a 600 km;
La dimensione massima dei pacchetti sia pari a 1500 byte (si trascurino le
intestazioni).
Si determini il tempo necessario affinché il nodo D riceva completamente il
file.
Si possono calcolare facilmente i tempi di propagazione l/c (ipotizzando
c=2*108) e sono pari a 2 ms e 3 ms rispettivamente. Il primo pacchetto è
trasmesso due volte e quindi dobbiamo aspettare 2*1500*8/106 = 24 ms ->
24+5 = 29 ms. Poi arrivano gli altri 5+1 con ritardo di trasmissione di 1
Mbit/s -> (5*1500+500)*8/106 = 64000/106 = 64 ms -> 64+29 = 93 ms
21
Esercizio n. 1.a
L bits
per packet

source des>na>on
R1 bps R2 bps

La velocità di trasmissione tra l’host sorgente ed il


commutatore e tra il commutatore e l’host destinazione
sono rispettivamente R1 e R2 (si adotti la commutazione
di pacchetto con store-and-forward).
Quale è il ritardo totale (tra sorgente e destinazione) per
inviare un pacchetto di lunghezza L (in bit), ignorando i
ritardi di accodamento, di propagazione e di elaborazione?
Quale è il throughput medio massimo teorico ottenibile?
Perché tale throughput è "teorico"?

22
Esercizio n. 1.a
L bits
per packet

source des>na>on
R1 bps R2 bps

La velocità di trasmissione tra l’host sorgente ed il commutatore e tra


il commutatore e l’host destinazione sono rispettivamente R1 e R2 (si
adotti la commutazione di pacchetto con store-and-forward).
Quale è il ritardo totale (tra sorgente e destinazione) per inviare un
pacchetto di lunghezza L (in bit), ignorando i ritardi di accodamento,
di propagazione e di elaborazione?
(L/R1)+(L/R2)
Quale è il throughput medio massimo teorico ottenibile?
min(R1,R2)
Perché tale throughput è "teorico"?
Perché stiamo ignorando tutte le altre forme di ritardo e le perdite di
pacchetti che possono avvenire
23
Esercizio n. 1.b

Si supponga che ci siano M percorsi tra il server ed


il client (nella figura viene evidenziato uno di
essi). Non ci sono collegamenti condivisi tra i
percorsi. Il percorso k (k=1,…,M) consiste di N
collegamenti con velocità Rk1, Rk2, …, RkN.
Se il server può usare solo il percorso k per inviare
i dati quale è il massimo throughput raggiungibile
dal server ?
Se il server potesse usare contemporaneamente gli
M percorsi per trasmettere i dati, quale sarebbe il
massimo throughput?
24
Esercizio n. 1.b
Si supponga che ci siano M percorsi tra il server ed il client (nella
figura viene evidenziato uno di essi). Non ci sono collegamenti
condivisi tra i percorsi. Il percorso k (k=1,…,M) consiste di N
collegamenti con velocità Rk1, Rk2, …, RkN.
Se il server può usare solo il percorso k per inviare i dati quale è il
massimo throughput raggiungibile dal server ?
min{R1k , R2k ,…, RNk }
Se il server potesse scegliere il percorso per trasmettere i dati, quale
sarebbe il massimo throughput?
max{min{R11, R21,…, R1N }, min{R12 , R22 ,…, RN2 },…, min{R1M , R2M ,…, RNM }}
Se il server potesse usare contemporaneamente gli M percorsi per
trasmettere i dati, quale sarebbe il massimo throughput?
M

∑ min{R1
k
, R2
k
,…, R k
N}
k=1 25
Esercizio n. 1.c

Si supponga che tutti i collegamenti tra il server e il


client abbiano una probabilità di perdita dei
pacchetti pari a p e che tali probabilità siano tra di
loro indipendenti.
Si calcoli la probabilità che un pacchetto inviato dal
server venga ricevuto dal destinatario.
Se il pacchetto viene perso durante il percorso dal
server al client, il server ritrasmette il pacchetto.
Si calcoli quante ritrasmissioni del pacchetto in
media il server deve effettuare affinché il
pacchetto venga ricevuto con successo dal server.
26
Esercizio n. 1.c
Si supponga che tutti i collegamenti tra il server e il client abbiano
una probabilità di perdita dei pacchetti pari a p e che tali probabilità
siano tra di loro indipendenti.
Si calcoli la probabilità che un pacchetto inviato dal server venga
ricevuto dal destinatario.
ps= (1-p)N
Se il pacchetto viene perso durante il percorso dal server al client, il
server ritrasmette il pacchetto. Si calcoli quante ritrasmissioni del
pacchetto in media il server deve effettuare affinché il pacchetto
venga ricevuto con successo dal server.
Il numero di trasmissioni necessarie segue una variabile casuale
geometrica con probabilità di successo ps. Quindi il numero medio di
trasmissioni è dato da 1/ps. Allora il numero di ri-trasmissioni è 1/
ps -1.

27