Sei sulla pagina 1di 2

PAESE :Italia AUTORE :Tiziano Mancini

PAGINE :27
SUPERFICIE :31 %

17 novembre 2018 - Edizione Pesaro

Finanziati 16 pr ogetti
per dottorati di ricerca
La Regioneinveste10 milioni di euro su Urbino
Rettore dell’Università di Urbi-
– URBINO – no all’Alta Formazione «sarà cità. Questi ultimi possonoesse-
quello di far operare i dottorandi re affrontati tramite metodologie
LA REGIONE Marcheha deci- in un sistema di collaborazione
so da quest’anno di sostenere i innovative di project manage-
tra le imprese e gli Atenei regio- ment con benefici in termini di
Dottorati di Ricerca attivi negli nali, consentendo loro di amplia-
Atenei regionali con un bando qualità, costi e tempi dei proget-
ti.
competitivo destinato a borse di
re le competenze rispetto al pro-
dottorato innovativo a caratteriz-
zazioneindustriale. Unaprospet- prio campo specifico d’indagine, IL PROGETTO innovativo
e incrementandone in tal modo
tiva in linea con la Terza missione la potenziale occupabilità al ter- del Dottorato di Scienzedi Base
delleUniversità.LaRegionefinan- eApplicazioni si propone di valo-
mine del progetto di ricerca trien-
zierà interamente 16 progetti di nale». In questa prima edizione rizzare materiali di scarto resi-
dottorato (per un totale di oltre del bando, l’Università di Urbi- duali derivanti dalla lavorazione
e riciclo dell’alluminio e di fan-
10 milioni di euro) allo scopo dino ha ottenuto quattro delle sedi-
promuovere la sinergia tra la ri- ci borsedi studio triennali finan- ghi derivanti dalla produzione
degli inerti, attraverso processi
cerca applicata e il sistema pro- ziate, a complemento delle Borse di attivazione alcalina per la pro-
duttivo marchigiano nella suato- già previste nei quattro corsi di duzione di geopolimeri e come
talità, con un’attenzione partico- Dottorato dell’Ateneo (Global filler in altre filiere manifatturie-
lare ai settori economici strategi- re, contribuendo a un realeincre-
ci per la crescita di medio perio- mento della sostenibilità dei pro-
do del nostro territorio. Studies, Scienzedi Basee Appli-
cazioni, Scienze della Vita, Salu- cessiproduttivi. Il progetto inno-
te e Biotecnologie, Studi Umani- vativo del Dottorato in Scienze
SI TRATTA, in effetti, di quat- stici).I temi premiati dalla Regio- della Vita, Salutee Biotecnologie
tro ambiti cross-settoriali, ovve- ne per questa edizione sono ine- si propone lo sviluppo di nuovi
ro Domotica, Meccatronica,Ma- farmacibiologici per il trattamen-
renti allo sviluppo di nuovi far-
nifattura sostenibile, Salute e Be- maci biologici (resp. prof Magna- to delle infezioni fungine farma-
nessere,aiquali si aggiungonoco- ni), al Digital AgriFood (resp. co-resistenti, che costituisce un
me ambiti abilitanti trasversali prof Boccia Artieri), al Project problemadiffuso e privo di opzio-
l’ICT e i Servizi Avanzati alle im- Management ni terapeutiche. Sono coinvolte
nella gestionedelle le competenzedi 2 aziendenazio-
prese.Consideratele politiche re-
attività internazionali delle PMI
gionali innovative per la promo- (resp. prof Pagano), alle materienali tra cui Diathva S.r.L,2 uni-
zione dello sviluppo economico versità italiane (Urbino e Politec-
prime e secondarie nell’ambito nico delle Marche), un’universi-
del territorio, per sviluppare i
progetti di ricerca sono stati con- dell’Economia Circolare (resp. tà spagnola(Universitàdi Sarago-
za) e il Dipartimento di Malattie
siderati prioritari anche ambiti prof Renzulli). In particolare, il
d’intervento specifici legati al set- progetto innovativo del Dottora- Infettive ASURMarcheNord. Il
progetto innovativo del Dottora-
tore agro-alimentare per la valo- to in Global Studies ha come to di Studi Umanistici, infine, si
rizzazionedel territorio e del pae- obiettivo la valutazione delle mo- propone di monitorare contenuti
saggioa fini turistico-produttivi, dalità con cui le PMImarchigia-
e conversazioni online sui pro-
alla riduzione del rischio di cata- ne sviluppano i progetti di espan- dotti tipici dell’agroalimentare
strofi naturali, alla sicurezzadigi- sioneinternazionale – costituzio-
tale e all’economia circolare. ne di reti commerciali, partecipa- marchigiano. Laricercasviluppe-
zioni a fiere, coinvolgimento in rà strumenti operativi e di analisi
della comunicazione dell’Agri-
progetti europei di ricerca e svi- Food che possano sostenere la
«IL FINE dell’iniziativa» spiega
Liana Lomiento, delegata del luppo –, al fine di evidenziarne competitività del sistemaprodut-
puntidi forza ed elementi di criti- tivo regionale, soprattutto in rap-
Rettore dell’Università di Urbi-
porto ad aziendeche per limiti di

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia AUTORE :Tiziano Mancini
PAGINE :27
SUPERFICIE :31 %

17 novembre 2018 - Edizione Pesaro

porto ad aziendecheper limiti di


risorse o competenzehanno diffi-
coltà ad accedereall’upgrade tec-
nologico.
Tiziano Mancini
© RIPRODUZIONERISERVATA

Tutti i diritti riservati