Sei sulla pagina 1di 3

Comporre per il Cinema in Italia http://www.colonnesonore.net/contenuti-speciali/dossier/2414-...

(http://www.colonnesonore.net)

NEWS (/NEWS.HTML) RECENSIONI (/RECENSIONI.HTML) CONTENUTI SPECIALI EXTRA (/EXTRA.HTML)

PARTNERS (/PARTNERS-E-LINKS.HTML) CERCA (/CERCA.HTML)

Home (/) Legenda Recensioni (/legenda-recensioni.html)

1 di 3 13/11/18, 21:05
Comporre perSpeciali
Contenuti il Cinema in Italia
(/contenuti-speciali.html) http://www.colonnesonore.net/contenuti-speciali/dossier/2414-...
/ Dossier (/contenuti-speciali/dossier.html)
/ Comporre per il Cinema in Italia
!
(http://www.faceb
14 Gen
Comporre per il Cinema in Italia
2005 /pages"
Scritto da Cesare Cioni. Pubblicato in Dossier (/contenuti-speciali/dossier.html)
/ColonneSonoren
(http://twitter
Il Manifesto

° La Musica è una componente essenziale dell’espressione cinematogra9ca.


/10930161578051
/ColonneSon
° Il compositore è parte integrante del cast artistico del 9lm.
° Ogni compositore ha la propria identità artistica.
#
° Il rapporto tra regista e autore delle musiche deve essere ispirato a 9ducia e rispetto reciproci nella
consapevolezza comune della centralità del 9lm. (http://www.youtu
° La composizione di una colonna sonora richiede il tempo necessario a garantire la qualità del 9lm.
° Ogni autore contribuisce al valore del 9lm con la sua ricerca e il suo linguaggio personali. /ColonneSonoreN
Tutto ha avuto inizio lo scorso gennaio al Future Film Festival, la rassegna bolognese dedicata al cinema
fantastico e d’animazione diretta da Giulietta Fara e Oscar Cosulich e giunta alla settima edizione. Su iniziativa
di Marco Spagnoli, giornalista e critico cinematograPco, sette dei più illustri rappresentanti dell’ultima
generazione di compositori italiani per il cinema si ritrovarono per la prima volta intorno allo stesso tavolo, a
discutere tra loro e con il pubblico del proprio lavoro, delle soddisfazioni e degli incerti di un mestiere molto
particolare. Nonostante la maggior parte dei musicisti non si fosse mai incontrata Pno alla sera prima, l’intesa
fu immediata, e la loro verve inaspettata diede vita a due ore ricche di informazioni, curiosità e aneddoti inediti, (/news/concerti/4212-
concluse con la promessa di non permettere che l’incontro restasse un episodio isolato. La stessa sera il-signore-degli-anelli-
l’impegno fu suggellato da un’inedita e memorabile jam session in una cantina bolognese che vide i la-compagnia-dell-
compositori sfoggiare altrettanto inattese doti di esecutori in un’esibizione che resterà per lungo tempo nella anello-in-
memoria di chi ebbe la fortuna di assistervi. concerto.html)

La promessa è stata mantenuta. Il quattro luglio, in un ideale “independence day”, Marco Spagnoli ha ripetuto
l’exploit e riunito nuovamente il gruppo di musicisti – leggermente mutato nella composizione a causa di
impegni di lavoro di alcuni di loro e della presenza di nuovi partecipanti – durante l’ultima edizione del Genova
Film Festival, diretto come di consueto da Cristiano Palozzi e Antonella Sica. Con l’occasione, gli artisti hanno
creato la prima bozza di un “manifesto” dei compositori che creano “musica applicata”, destinata ad (/sondaggi/)
accompagnare le immagini di un’opera cinematograPca o televisiva. Il documento, nato – com’è tradizione dei
migliori manifesti programmatici – nel corso di un’animata discussione intorno al tavolo di un ristorante, è
stato poi presentato u[cialmente al pubblico e alla stampa in un incontro alla Fnac di via XX settembre.

Quello che segue è un estratto delle dichiarazioni dei compositori che hanno partecipato ai due incontri,
commenti e osservazioni non organiche che permettono comunque di delineare con una certa precisione il
ruolo del musicista che scrive per il cinema e delle condizioni in cui opera oggi in Italia.

Il cinema vive anche grazie alla musica


“I Plm che noi vediamo – spiega Marco Spagnoli – sono opere integrate, e tutto contribuisce alla loro riuscita.
(http://Elmmusiccritics.org/)
Si è sentito molte volte parlare del miracolo del cinema italiano, ma è irritante pensare che i miracoli li faccia
solo qualcuno, e non siano frutto di un lavoro di gruppo. Uno dei tanti miracoli è la musica da Plm. Aldilà del
fatto che essa ci regala grandi emozioni, si deve prendere atto che in Italia c’è un gruppo di musicisti che non
ha eguali altrove, se non forse negli Stati Uniti, dove però il mercato è completamente diverso. Nessun altro
paese ha così tanti musicisti attivi, e così diversi tra loro. Questo, sì, è un miracolo. Il cinema è arte, ma è
anche un’industria: e un’industria che non riconosce il valore dei propri collaboratori è incapace di grandi
opere”.

“Ciò che ci accomuna in questo manifesto – aggiunge Riccardo Giagni, collaboratore tra gli altri di Marco
Bellocchio per L’ora di religione e Buongiorno notte – è il fatto che a tutti noi il cinema piace davvero, e non
soltanto per il mestiere che facciamo, ma perché ci sentiamo parte di quest’opera che è un Plm. Talvolta
vediamo che lo stesso tipo di amore non viene condiviso proprio da alcune speciPche professionalità che nel
cinema e sul cinema lavorano e investono. Credo che per questo ci siamo riuniti oggi, perché la gente capisca
meglio cosa signiPca scrivere musica per il cinema, per i Plm d’autore ma anche per il cinema in generale,
focalizzando l’attenzione sull’opera e cioè sul Plm, e sugli elementi che lo contraddistinguono”.

Con questo spirito, il “manifesto” – termine impegnativo per una prima stesura su cui si dovrà lavorare ancora
molto – più che un elenco di rivendicazioni vuol essere l’esplicitazione di convinzioni comuni nelle quali
riconoscersi. Ezio Bosso, compositore, virtuosista del contrabbasso e musicologo torinese, al quale si deve la
particolarissima partitura di Io non ho paura di Gabriele Salvatores, avverte che “c’è bisogno di grande lavoro di
chiarezza e di intenzione prima di dichiarare un manifesto. Perché sia tale, ha bisogno di molti punti da
2 di 3 discutere. Per quel che mi riguarda Prmerei un manifesto che parli solo di compositori e di proponimenti più 13/11/18, 21:05
Comporre per il Cinema in Italia http://www.colonnesonore.net/contenuti-speciali/dossier/2414-...
Pubblicità (/pubblicita.html) Redazione (/redazione.html) Cookie Policy (/cookie-policy.html) Info & Contatti (/info-a-contatti.html)

Copyright © 2017 - ColonneSonore.net | Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti

3 di 3 13/11/18, 21:05