Sei sulla pagina 1di 1

PAESE :Italia DIFFUSIONE :(686813)

PAGINE :41 AUTORE :Di Annachiara Sacchi


SUPERFICIE :18 %
PERIODICITÀ :Quotidiano

8 novembre 2018

Ilconvegnoacent’annidallanascita Oggiall’UniversitàCattolicasiconcludeladuegiornidedicataall’autorescomparsonel1999.Milanoglidedicheràun’areaverde

L’inno alla gioia di Luigi Santucci,narratore «di vocazione»


letture dal Velocifero e dall’ Orfeo in ottobre a Roma. A fine mese
in Paradis o (a cura di Anna No- Milano intitolerà a Luigi Santucci
di Annachiara Sacchi gara e Mario Cei); di proiezioni l’area verde di piazza Tricolore.
dei filmati tratti dall’ Arca di Noè © RIPRODUZIONE RISERVATA

a scrittura come avventura. e dall’ Orfeo in Paradiso .


Dagli esordi all’ Autoritratto Talento

L Nel soprannaturale, nella


trascendenza. «Bussavo in-
somma alla porta di Dio». E vi
trovava la speranza,Luigi Santuc-
postumo (2004), dalle prose spi-
rituali a Éschaton, pubblicato nel
1999, anno della morte dello
scrittore. Luigi Santucci: scrittu-
ci, narratore, poeta, drammatur-
ra come vita si intitola il docu-
go che, a un secolo dalla nascita,
mentario di Luca Scarzella e
l’11 novembre 1918, l’Università
Cattolica e il Centro di studi man- Giorgio Tabanelli che saràproiet-
zoniani celebrano con due giorni ● Luigi
di riflessioni, incontri, approfon- tato questa mattina alla Cattolica. Santucci
dimenti. Il titolo dell’evento è già Ma si parlerà anche del Contesto (Milano 11
un ritratto dell’autore: Il testimo- culturale cattolico negli anni di novembre
ne della gioia. Luigi Santucci e il Santucci (e della contestazione, 1918 - Milano
ministero della parola . presente in Non sparate sui Nar- 23 maggio
«Scrittore di vocazione e di cisi del 1971),del lascito dell’auto- 1999) si laureò
professione». Amato, dimentica- re come «testimone della gioia». nel 1941 in
to e riscoperto (sono appena «In un Novecento così segnato da Lettere alla
visioni apocalittiche — com- Cattolica con
menta Giuseppe Langella, presi- Mario
usciti per Marietti 1820Gli scam-
pati e altri racconti inediti e per dente del comitato nazionale ce- Apollonio
gli Oscar Mondadori Il velocifero, lebrazioni Santucci — il messag-
del 1963),cattolico di un cattoli- gio positivo dello scrittore diven-
ta un canone; il suo rendere
cesimo «fondato sulla libertà
grazie, “scrivo per lodare” diceva,
della coscienza» che poteva con-
lo distingue nella letteratura del
tare sulla lezione (e l’amicizia) di
secolo scorso».
padre David Maria Turoldo e don
Le parole che salvano, che di-
Primo Mazzolari, Santucci fece
fendono dal male. «Santucci fu
attraversare la sua poetica da una
autore della Buona Novella, più
costante: «Il tema della gioia», fa
notare Enrico Elli, studioso dello natalizio che pasquale», osserva
scrittore e docente di Letteratura
italiana alla Cattolica. E proprio Langella. E mette in guardia da
di questo, di «Santucci scrittore superficiali interpretazioni:
della speranza cristiana» parlerà «Quella di Santucci è una gioia
questa mattina Elli nella sede inquieta, ha qualcosa di france-
dell’ateneo di largo Gemelli. scano che attraversa il dolore e lo
Ieri gli incontri sull’autore si supera». Forse è questo il segreto
sono tenuti alla «Casadel Manzo- della sua recente riscoperta: «Vi-
ni» di via Morone, con i saluti di viamo una stagione di tale aridità
e solitudine che la testimonianza
Angelo Stella, presidente del di Santucci ci consente di volare
Centro studi manzoniani, i rin- un po’ più in alto».
graziamenti della famiglia San- Con la giornata di oggi — a
tucci, le analisi sull’archivio dello chiudere sarà l’ex ministro Dario
Franceschini — si concludono le
scrittore (con Clelia Martignoni).
celebrazioni per il centenario
Poi, al Teatro Franco Parenti, se-
della nascita di Santucci, avviate
rata di ricordi con Andrée Ruth
Shammah e Filippo Crivelli; di a maggio a Urbino e continuate
in ottobre a Roma. A fine mese
letture dal Velocifero e dall’ Orfeo

Tutti i diritti riservati