Sei sulla pagina 1di 4

Esercitazione n°1

Gli investimenti caratterizzanti una azienda industriale sono riconducibili a:

Investimento Importo [€] Ammortamento [anni]


Opere civili 900.000 20
Servizi generali 1.200.000 10
Macchinari e attrezzature 5.000.000 5

L’azienda impiega il seguente personale fisso:

Personale fisso Costo annuo [€/anno] Numero


Dirigente 90.000 1
Impiegato 40.000 3
Operaio 32.000 9

Per il ricorso allo straordinario, i costi di manodopera sono quelli riportati nel prospetto seguente:

Manodopera straordinaria Costo orario [€/ora/operaio]


Primo turno 17,00
Secondo turno 17,00
Terzo turno (notte) 23,00
Straordinario festivo 30,00

Sapendo che:

 il numero di ore di manutenzione è esprimibile, in funzione del volume di produzione realizzato, tramite la funzione:

𝐻𝑚 = 10−3 ∗ 𝑉𝑝 + 1,4 ∗ 10−11 ∗ 𝑉𝑝 3

 il costo della materia prima ammonta a 3 €/pz;


 il costo dell’energia è pari a 0,5 €/pz;
 il prezzo di vendita del prodotto è di 49 €/pz;
 la capacità di produzione oraria da parte della manodopera è pari a 2 pz/h;
 l’impianto funziona per 48 settimane all’anno, con un numero massimo di turni settimanali pari a 17, una durata del
turno di 8 ore e un numero massimo di 20 operai/turno;

si determini il volume di produzione ottimale dell’impianto.

Soluzione
Il volume di produzione ottimale è quello per cui si ha il massimo utile. Oltre il punti di pareggio, infatti, si ha inizialmente un
utile crescente e, all’avvicinarsi della massima capacità produttiva, l’utile decresce. Analiticamente questo equivale a cercare il
punto in cui la pendenza della curva dei costi totali è la stessa della curva del fatturato:

𝜕(𝐶𝑜𝑠𝑡𝑖 𝑡𝑜𝑡𝑎𝑙𝑖) 𝜕(𝐹𝑎𝑡𝑡𝑢𝑟𝑎𝑡𝑜)


=
𝜕𝑉𝑝 𝜕𝑉𝑝

ossia:

𝜕(𝐶𝑜𝑠𝑡𝑖 𝑣𝑎𝑟𝑖𝑎𝑏𝑖𝑙𝑖)
= 𝑃𝑟𝑒𝑧𝑧𝑜
𝜕𝑉𝑝
La derivata dei costi variabili coincide praticamente con il costo marginale:

𝜕(𝐶𝑜𝑠𝑡𝑖 𝑣𝑎𝑟𝑖𝑎𝑏𝑖𝑙𝑖) 𝐶𝑉(𝑉𝑝 + 1) − 𝐶𝑉(𝑉𝑝 )


=
̃ = 𝐶𝑉(𝑉𝑝 + 1) − 𝐶𝑉(𝑉𝑝 ) = 𝐶𝑀
𝜕𝑉𝑝 (𝑉𝑝 + 1) − 𝑉𝑝

I costi variabili, e quindi il costo marginale, sono definiti a tratti:

 senza ricorso alla manodopera straordinaria:

𝐶𝑉 = 𝑉𝑝 (𝐶 ′ 𝑚𝑝 + 𝐶 ′ 𝑒 ) 𝐶𝑀 = 𝐶 ′ 𝑚𝑝 + 𝐶 ′ 𝑒

 ricorrendo alla manodopera straordinaria per il primo e il secondo turno:

𝑉𝑝
𝐶𝑉 = 𝑉𝑝 (𝐶 ′ 𝑚𝑝 + 𝐶 ′ 𝑒 ) + 𝐶ℎ,𝑚 𝐼𝑒𝐼𝐼 ( + 10−3 ∗ 𝑉𝑝 + 1,4 ∗ 10−11 ∗ 𝑉𝑝 3 − 𝐷ℎ,𝑡𝑝 )
𝐶𝑃ℎ

1
𝐶𝑀 = (𝐶 ′ 𝑚𝑝 + 𝐶 ′ 𝑒 ) + 𝐶ℎ,𝑚 𝐼𝑒𝐼𝐼 ( + 10−3 + 1,4 ∗ 10−11 ∗ 3 ∗ 𝑉𝑝 2 )
𝐶𝑃ℎ

 ricorrendo alla manodopera straordinaria per il terzo turno:

𝑉𝑝
𝐶𝑉 = 𝑉𝑝 (𝐶 ′ 𝑚𝑝 + 𝐶 ′ 𝑒 ) + 𝐶ℎ,𝑚 𝐼𝐼𝐼 ( + 10−3 ∗ 𝑉𝑝 + 1,4 ∗ 10−11 ∗ 𝑉𝑝 3 − 𝐷ℎ,𝑡𝑝 ) + 𝐶𝑚 𝐼𝑒𝐼𝐼,𝑠𝑎𝑡
𝐶𝑃ℎ

1
𝐶𝑀 = (𝐶 ′ 𝑚𝑝 + 𝐶 ′ 𝑒 ) + 𝐶ℎ,𝑚 𝐼𝐼𝐼 ( + 10−3 + 1,4 ∗ 10−11 ∗ 3 ∗ 𝑉𝑝 2 )
𝐶𝑃ℎ

 ricorrendo alla manodopera straordinaria festiva:

𝑉𝑝
𝐶𝑉 = 𝑉𝑝 (𝐶 ′ 𝑚𝑝 + 𝐶 ′ 𝑒 ) + 𝐶ℎ,𝑚 𝑓𝑒𝑠𝑡 ( + 10−3 ∗ 𝑉𝑝 + 1,4 ∗ 10−11 ∗ 𝑉𝑝 3 − 𝐷ℎ,𝑡𝑝 ) + 𝐶𝑚 𝐼,𝐼𝐼,𝐼𝐼𝐼,𝑠𝑎𝑡
𝐶𝑃ℎ

1
𝐶𝑀 = (𝐶 ′ 𝑚𝑝 + 𝐶 ′ 𝑒 ) + 𝐶ℎ,𝑚 𝑓𝑒𝑠𝑡 ( + 10−3 + 1,4 ∗ 10−11 ∗ 3 ∗ 𝑉𝑝 2 )
𝐶𝑃ℎ

Interviene la disponibilità oraria:

Disponibilità oraria totale [h*operai/anno]


Personale fisso 17.280
I e II turno 76.800
III turno 115.200
Festivi 130.560

calcolata come prodotto tra numero massimo di operai, numero di settimane lavorative annue, numero di turni settimanali e
numero di ore per turno.

Bisogna utilizzare ulteriori straordinari qualora si saturi la disponibilità oraria.


Vp CM Prezzo diff. % Dh CV Fatturato CF CT
0 3,50 49,00 45,5000 0,0000% 0 0 1.663.000 1.663.000
10.000 3,50 49,00 45,5000 29,0741% 35.000 490.000 1.663.000 1.698.000
20.000 3,50 49,00 45,5000 58,6343% 70.000 980.000 1.663.000 1.733.000
Personale 30.000 3,50 49,00 45,5000 89,1667% 105.000 1.470.000 1.663.000 1.768.000
fisso 31.000 3,50 49,00 45,5000 92,2921% 108.500 1.519.000 1.663.000 1.771.500
32.000 3,50 49,00 45,5000 95,4326% 112.000 1.568.000 1.663.000 1.775.000
33.000 3,50 49,00 45,5000 98,5886% 115.500 1.617.000 1.663.000 1.778.500
33.440 3,50 49,00 45,5000 99,9824% 117.040 1.638.560 1.663.000 1.780.040
33.440 12,82 49,00 36,1846 22,4960% 116.988 1.638.560 1.663.000 1.779.988
40.000 13,16 49,00 35,8406 27,2604% 202.152 1.960.000 1.663.000 1.865.152
50.000 13,80 49,00 35,1980 34,8958% 336.840 2.450.000 1.663.000 1.999.840
60.000 14,59 49,00 34,4126 43,0781% 478.668 2.940.000 1.663.000 2.141.668
70.000 15,52 49,00 33,4844 51,9167% 629.064 3.430.000 1.663.000 2.292.064
Primo e 80.000 16,59 49,00 32,4134 61,5208% 789.456 3.920.000 1.663.000 2.452.456
secondo
turno 90.000 17,80 49,00 31,1996 72,0000% 961.272 4.410.000 1.663.000 2.624.272
100.000 19,16 49,00 29,8430 83,4635% 1.145.940 4.900.000 1.663.000 2.808.940
110.000 20,66 49,00 28,3436 96,0208% 1.344.888 5.390.000 1.663.000 3.007.888
111.000 20,81 49,00 28,1858 97,3409% 1.365.623 5.439.000 1.663.000 3.028.623
112.000 20,97 49,00 28,0266 98,6732% 1.386.517 5.488.000 1.663.000 3.049.517
112.980 21,13 49,00 27,8692 99,9906% 1.407.148 5.536.020 1.663.000 3.070.148
112.980 27,35 49,00 21,6465 66,6604% 1.406.983 5.536.020 1.663.000 3.069.983
130.000 31,35 49,00 17,6516 83,2361% 1.846.172 6.370.000 1.663.000 3.509.172
Terzo turno
140.000 33,96 49,00 15,0434 94,2326% 2.137.536 6.860.000 1.663.000 3.800.536
144.900 35,31 49,00 13,6949 99,9891% 2.290.058 7.100.100 1.663.000 3.953.058
144.900 44,98 49,00 4,0150 88,2256% 2.289.680 7.100.100 1.663.000 3.952.680
151.000 47,26 49,00 1,7407 94,8624% 2.549.628 7.399.000 1.663.000 4.212.628
152.000 47,64 49,00 1,3590 95,9845% 2.593.578 7.448.000 1.663.000 4.256.578
153.000 48,03 49,00 0,9747 97,1163% 2.637.911 7.497.000 1.663.000 4.300.911
154.000 48,41 49,00 0,5878 98,2580% 2.682.629 7.546.000 1.663.000 4.345.629
Straordinario 155.000 48,80 49,00 0,1985 99,4097% 2.727.736 7.595.000 1.663.000 4.390.736
festivo 155.100 48,84 49,00 0,1594 99,5254% 2.732.268 7.599.900 1.663.000 4.395.268
155.200 48,88 49,00 0,1203 99,6412% 2.736.804 7.604.800 1.663.000 4.399.804
155.300 48,92 49,00 0,0812 99,7571% 2.741.344 7.609.700 1.663.000 4.404.344
155.400 48,96 49,00 0,0421 99,8731% 2.745.888 7.614.600 1.663.000 4.408.888
155.500 49,00 49,00 0,0029 99,9892% 2.750.435 7.619.500 1.663.000 4.413.435
155.507 49,00 49,00 0,0001 99,9973% 2.750.754 7.619.843 1.663.000 4.413.754

Il volume di produzione ottimale dell’impianto è di circa 155.500 pezzi annui, e si ottiene ricorrendo a tutti gli straordinari
arrivando quasi a saturare la massima capacità produttiva dell’impianto stesso.
Costo marginale e prezzo
60,00

50,00

40,00
[€/anno]

30,00
CM
Prezzo
20,00

10,00

0,00
0 50.000 100.000 150.000 200.000
Titolo asse

Costi e fatturato
9.000.000

8.000.000

7.000.000

6.000.000
[€/anno]

5.000.000 CF

4.000.000 CV
CT
3.000.000
Fatturato
2.000.000

1.000.000

0
0 50.000 100.000 150.000 200.000
Volume di produzione [pz/anno]