Sei sulla pagina 1di 28

ElastiK
Guaina liquida elastomero bituminosa all’acqua
L’Impermeabilizzante Universale
per l’Edilizia
Il prodotto liquido pronto all’uso applicabile con pennello o rullo
per impermeabilizzare il NUOVO e riparare il VECCHIO
Garanzia 10 anni
Coperta da polizza assicurativa

Edizione 1 / 2014

EDILCHIMICA S.r.l. Via Bergamo, 23 - 20098 S.Giuliano Milanese (MI) - tel. 02/98280912 - fax 02/98281051
E-mail: info@edilchimica.com www.edilchimica.com
INDICE
Allo scopo di aiutare chi non conosce questo eccezionale prodotto , per meglio
chiarire tutte le sue proprietà ed illustrare molte delle applicazioni che si
possono eseguire con l’ElastiK è stato compilato il seguente INDICE che illustra
il contenuto del seguente stampato .

Pagina 1 :
Le informazioni generali sulle caratteristiche del prodotto e sui campi di applicazione .

Pagina 2 :
L’elenco delle certificazioni del prodotto e la Garanzia 10 anni .

Pagina 3 , 4 , 5 , 6 e 7 :
Il rifacimento totale di una vecchia guaina bituminosa eseguito con ElastiK e Supporto
Antifessura .

Pagina 8 e 9 :
La riparazione delle guaine bituminose realizzata con ElastiK e Supporto Antifessura .

Pagina 10 , 11 e 12 :
Il rifacimento di balconi piastrellati senza demolire le vecchie piastrelle con ElastiK System .
L’ElastiK System è anche utilizzato per impermeabilizzare e piastrellare i terrazzi nuovi dove,
per motivi di scarsi spessori , non si può realizzare il classico massetto cementizio da 5 cm .

Pagina 13 :
Le armature in tessuto non tessuto di poliestere necessarie per la corretta applicazione
dell’ElastiK .

Pagina 14 , 15 e 16 :
Il ripristino delle vecchie superfici metalliche eseguito con ElastiK , Supporto Antifessura e
Allumisol 2/14 .

Pagina 17 e 18 :
Il ripristino delle superfici in fibro-cemento eseguito con ElastiK e Supporto Antifessura .

Pagina 19 e 20 :
La SCHEDA TECNICA dell’ElastiK .

Pagina 22 , 23, 24 e 25 :
Le cose importanti da sapere per effettuare una corretta applicazione dell’ElastiK .
Queste pagine contengono le seguenti e fondamentali informazioni :
1 Le condizioni atmosferiche ottimali per l’applicazione dell’ElastiK
2 La pulizia e le condizioni delle superfici da trattare
3 La diluizione del prodotto e gli attrezzi per l’applicazione
4 Le armature di rinforzo dell’ElastiK
5 La procedura per incollare le armature dell’ElastiK
6 Le applicazioni ed i consumi
7 La verniciatura dell’ElastiK
8 Lo stoccaggio e la durata di magazzino
Le AVVERTENZE da leggere attentamente prima di iniziare il lavoro
L’Impermeabilizzante Universale
per l’Edilizia
1

Il prodotto liquido pronto all’uso applicabile con pennello o rullo


per impermeabilizzare il NUOVO e riparare il VECCHIO

Guaina liquida elastomero bituminosa all’acqua


è facile da applicare pennello, rullo, spazzolone, cazzuola, spruzzo
Aderisce su tutti i materiali anche umidi
Resiste ai raggi ultra violetti e all’invecchiamento (certificato)
Resiste all’acqua stagnante
Resiste alle basse (– 20°C) e alte (+150°C) temperature
è un prodotto ecologico è in base acquosa

Impermeabilizzare strutture di qualsiasi forma e materiale


Ideale per :
Proteggere e sigillare le superfici metalliche anche arrugginite
Incollare tutti i tipi di pannelli isolanti su superfici cementizie
Riparare le impermeabilizzazioni deteriorate
Rifare l’impermeabilizzazione di balconi e terrazze senza demolire la
vecchia pavimentazione con ElastiK System
Impermeabilizzare con bassi spessori (1-2 mm) bagni e ambienti umidi
®

L’Unica Guaina Liquida


Elastomero Bituminosa all’Acqua
con Garanzia 10 anni
coperta da polizza RC PRODOTTI
stipulata con ALLIANZ
polizza n. 253441018
Le certificazioni dell’
2

Per dare una maggiore garanzia alla nostra Clientela sull’estrema qualità del nostro
prodotto, lo abbiamo sottoposto a prove di laboratorio effettuate da prestigiosi istituti
Nazionali ed Internazionali che ci hanno rilasciato le certificazioni sotto riportate
grazie alle quali possiamo dichiarare che:
una impermeabilizzazione realizzata con ElastiK è garantita per almeno 10 anni
se il prodotto viene correttamente applicato e rinforzato
con i nostri tessuti non tessuti di poliestere

L’ 䊛
è certificato
La Garanzia 10 anni è coperta da polizza RC PRODOTTI
stipulata con ALLIANZ polizza n. 253441018

La certificazione per l’idoneità all’uso come impermeabilizzante


in edilizia rilasciata dall’università tedesca di Monaco di Baviera
Nr. P - 51162a/03 del 15.03.2004

La certificazione di resistenza ai raggi U. V. e all’invecchiamento


rilasciata dall’Istituto Giordano con rapporto di prova
Nr. 150359 del 25.07.2001

La certificazione di resistenza al passaggio del vapor d’acqua


rilasciata dall’Istituto CSI con rapporto di prova
Nr.026/CF/P/97 del 18.06.1997

La certificazione per la “Tutela delle acque dall’inquinamento”


rilasciata dall’Istituto CSI con rapporto di prova
Nr. 22/CF/M/97 del 16.04.1997

L’ottenimento della “Classe 1” di reazione al fuoco ottenuta


dall’ElastiK “NO FIRE”
rilasciata dall’Istituto CSI con rapporto di prova
Nr. DC01/275F02 del 20.05.2002
Rifacimento totale di una vecchia guaina
3

bituminosa realizzato con


ElastiK e Supporto Antifessura
Esempio di rifacimento totale di una vecchia impermeabilizzazione realizzata
con guaine bituminose senza bisogno di togliere le vecchie guaine

( Si ottiene un notevole risparmio di tempo e di manodopera perché non


serve togliere le vecchie guaine e si evita il loro costoso smaltimento )

Istruzioni per l’applicazione


Le stesse istruzioni sono valide anche per nuove impermeabilizzazioni da effettuare
su superfici cementizie nuove o vecchie
Pulire bene la superficie se è possibile con idropulitrice usando solo acqua fredda .
In una giornata di bel tempo dove per almeno 24 ore non è prevista pioggia e con
una temperatura anche notturna di minimo + 5°C , al mattino presto con il fresco
incollare con circa 500 g/m² di ElastiK il Supporto Antifessura tessuto non tessuto
di poliestere da 150 g/m² badando di sormontare i teli uno di fianco all’altro di 10 cm .
Dopo almeno 24 ore ( se ne passano di più non succede niente ) dall’incollaggio
del tessuto non tessuto si procederà alla stesura con pennello , rullo o a spruzzo
tipo Airless della prima mano di ElastiK , dopo almeno 24 ore ( se ne passano di
più non succede niente ) dalla stesura della prima mano si procederà alla stesura
della seconda mano di ElastiK con un consumo totale nelle due mani di 1,5 kg/m².
Per incollare il tessuto non tessuto di poliestere e stendere le due mani il
consumo totale di ElastiK è di 2 kg/m².
Per facilitare l’applicazione di ElastiK si consiglia una diluizione con il 5% di acqua
( 3 litri per un fusto da kg 60 , 1,5 litri per una latta da kg 30 , 1 litro per una latta da
kg 20 , mezzo litro per una latta da kg 10 , 250 ml per una latta da kg 5 pari al
contenuto di un bicchiere di acqua , 50 ml per una lattina da kg 1,200 pari al
contenuto di una tazzina da caffè ) .
L’impermeabilizzazione così realizzata può rimanere del suo colore nero senza
nessuna protezione perché l’ElastiK è certificato resistente ai raggi Ultra Violetti
e all’invecchiamento ( rapporto di prova n. 150359 del 25.07.2001 dell’ISTITUTO
GIORDANO ) , ma se si vuole diminuire l’assorbimento di calore dovuto al suo
colore nero e avere la Garanzia 10 anni , bisogna verniciarla nei seguenti modi :
1) Dopo almeno 2 - 3 giorni con la nostra vernice sintetica all’acqua ( non acrilica )
di colore grigio o rosso ColorBit con una sola mano di prodotto applicata con
pennello o rullo con un consumo di circa 250 g/m².
2) Dopo 15 - 20 giorni con le vernici all’alluminio al solvente Allumisol 12/14 o
Allumisol da stendere con rullo o a spruzzo in una sola mano con un consumo
massino di 150 g/m².
Le verniciature di protezione vanno rinfrescate almeno ogni 4 – 5 anni .
Questo tipo di impermeabilizzazione ha una Garanzia 10 anni coperta da
polizza RC PRODOTTI stipulata con ALLIANZ polizza n. 253441018
Esempio di rifacimento totale di una vecchia guaina bituminosa
4

Pulire bene la superficie se è possibile con idropulitrice usando solo acqua fredda

Incollare con l’ElastiK il Supporto Antifessura tessuto non tessuto di poliestere


Esempio di rifacimento totale di una vecchia guaina bituminosa
5

Incollare con l’ElastiK il Supporto Antifessura tessuto non tessuto di poliestere

Schiacciare bene con i piedi , con le mani o con un rullo il tessuto non tessuto
Esempio di rifacimento totale di una vecchia guaina bituminosa
6

Sormontare uno sull’altro di 10 cm i teli di tessuto non tessuto di poliestere

Incollare su tutta la superficie il Supporto Antifessura tessuto non tessuto


7

Esempio di rifacimento totale di una vecchia guaina bituminosa

24 ore dopo l’incollaggio del tessuto non tessuto di poliestere , applicare la prima
mano di ElastiK e almeno 24 ore dopo la prima mano
applicare la seconda mano di ElastiK
8

Riparazioni di saldature o di fessure su


guaine bituminose realizzate con
ElastiK e Supporto Antifessura
Esempio di riparazione di una saldatura fra due teli di guaina bituminosa

Tipico distacco della saldatura fra due teli di guaina bituminosa in rotoli
che causa infiltrazioni di acqua nella soletta e nei relativi
locali sottostanti (vedi foto sotto)

Il danno immediato e subito visibile causato dalle infiltrazioni di acqua è il distacco della
vernice dal soffitto , ma a lungo andare queste infiltrazioni causano un danneggiamento
delle strutture portanti che possono portare anche al crollo della struttura
9
Le impermeabilizzazioni eseguite con rotoli di guaina bituminosa
applicati a fiamma hanno nelle saldature di testa e laterali dei diversi teli
il loro punto debole . Dopo qualche anno dalla loro applicazione , per
effetto di diversi fattori e delle notevoli sollecitazioni meccaniche
trasmesse dalla soletta all’impermeabilizzazione, avviene il distacco di
alcune saldature fra i diversi teli di guaina che causano infiltrazioni di
acqua nei locali sottostanti .

Effettuare la riparazione di queste impermeabilizzazioni con ElastiK


Guaina liquida elastomero bituminosa all’acqua e Supporto Antifessura tessuto non
tessuto in poliestere da 150 g/m2 usando il rotolo da 25 cm di larghezza è facile,
economico e garantito.
- è facile perchè l’ ElastiK è un prodotto all’acqua monocomponente pronto
all’uso applicabile con pennello o rullo.
- è economico perchè non bisogna trattare tutta la superficie ma soltanto le
saldature che hanno ceduto o, come prevenzione di future problematiche,
si possono trattare solo tutte le saldature laterali e di testa fra un telo di
guaina bituminosa e l’altro (con questo nostro sistema la superficie da trattare si
riduce a circa un quarto della superficie totale dell’impermeabilizzazione).
- è garantito dall’uso di ElastiK che è stato certificato da prestigiosi
Istituti nazionali ed internazionali come prodotto resistente ai raggi Ultra
Violetti, all’invecchiamento, all’acqua stagnante, alle basse (-20° C) e alte
temperature (+150° C).
Per ulteriori informazioni potete contattare il nostro ufficio tecnico al Tel. 02.98280913

Incollare con l’ElastiK il Supporto Antifessura (tessuto non tessuto di poliestere da 150 g/m2
usando il rotolo da 25 cm di larghezza) nel centro della saldatura da riparare

Verniciare con la prima mano di ElastiK il Supporto Antifessura fino a completa


saturazione del suo spessore e dopo almeno 24 ore dare la seconda mano
10

È il sistema per rifare l’impermeabilizzazione


di BALCONI e TERRAZZE senza DEMOLIRE
la vecchia pavimentazione.
è un sistema pratico, semplice ed economico, studiato nei minimi particolari
ed ormai abbondantemente collaudato che è anche applicabile su terrazze
nuove dove, per motivi di scarsi spessori, non si può realizzare il
classico massetto da 5 cm.
Descrizione dell’ElastiK System per balconi con dimensioni fino a 3 metri di lato
1) Togliere il battiscopa e pulire bene il terrazzo per togliere terra, polvere o parti in fase di distacco
2) Riparare eventuali parti mancanti utilizzando una malta cementizia additivata con Ripresa Latex
3) Per garantire la tenuta del sistema nell’angolo di collegamento fra il terrazzo e le pareti verticali
bisogna incollare con l’ElastiK il nastro in poliestere gommato da 12 cm di altezza EdilBand metà
sulla superficie orizzontale e metà sulle pareti verticali come a formare uno sguscio quindi
si può procedere all’applicazione della prima mano di ElastiK applicato con rullo o pennello in ra-
gione di 0,750 kg / m² . Dopo almeno 24 ore dall’applicazione della prima mano si può dare la
seconda mano di ElastiK sempre in ragione di 0,750 kg / m² .
4) Per potere applicare le piastrelle sull’impermeabilizzazione eseguita con l’ElastiK , si deve
incollare il tessuto di poliestere Skudo TNT 250 usando sempre 0,5 kg / m² di ElastiK .
5) A distanza di qualche giorno si possono incollare le piastrelle sullo Skudo TNT 250 usando un
buon collante per esterni tipo il Superflex Eco o l’H40 Eco Extraflex della KERAKOLL .

ElastiK
Viene utilizzato per incollare e
impermeabilizzare lo sguscio
elastico realizzaro con EdilBand

EdilBand
è un nastro coprigiunto in gomma
che garantisce la tenuta della
impermeabilizzazione anche nel
caso si formi una crepa fra il
pavimento e la parete

ElastiK
Guaina Liquida Elastomero
Bituminosa all’Acqua con la quale
si impermeabilizza perfettamente
la vecchia pavimentazione

Skudo TNT 250


Nuovo pavimento Speciale tessuto non tessuto in
poliestere resinato che, incollato
Per incollare le piastrelle con l ’ElastiK, prot eg ge
si utilizza un buon collante l’impermeabilizzazione e permette
per esterni tipo il Superflex l’incollaggio delle nuove piastrelle
Eco o l’H40 Eco Extraflex
della KERAKOLL Vecchio pavimento
Che presenta problemi
di assorbimento d’acqua
Descrizione dell’ElastiK System 11
applicato su terrazze con
dimensioni superiori ai 3m di lato

Vecchia pavimentazione che presenta


infiltazioni di acqua nella soletta
sottostante o
massetto cementizio nei nuovi balconi .

ElastiK usatoper
ElastiK usato perincollare
incollareililtessuto
tessuto
non tessuto di poliestere resinato
SkudoTNT
Skudo TNT250 ( consumo500
250( consumo 500g/m²
g/m²) )

SkudoTNT
Skudo TNT250 250speciale
specialetessuto
tessutonon
non
tessuto in poliestere resinato da 250g/m²
spessore 1 mm , usato per rinforzare
l’impermeabilizzazione di terrazze con
dimensioni superiori ai 3 metri di lato .
In balconi più piccoli non è necessario .

ElastiK System visto in sezione


Impermeabilizzazione realizzata con
ElastiK stesoinindue
ElastiK steso duemani
maniaa24
24ore
oreuna
una
1 kg/m²
dall’altra con un consumo di 0,750 kg/m²
per ogni mano (consumo totale 1,5 2 kg/m²)
kg/m²)

soletta cementizia
A questo
questopunto
puntosisipuò
può scegliere
scegliere
se incollare subitolele
incollare subito piastrelle
piastrelle ,
, seguendo il
seguendo
procedimento il procedimento
sotto descritto , o lasciare
sotto descritto , o lasciare
l’impermeabilizzazione a vista per tutto
l’impermeabilizzazione
il tempo che si vuole per a vista
verificarne la tenuta
per tutto e
all’acqua il poi
tempo che si
incollare le vuole
piastrelle .
per verificarne la tenuta all’acqua
e poi incollare le piastrelle .

ElastiK usato
ElastiK usatoper
perincollare
incollareililtessuto
tessuto
non tessuto di poliestere resinato
SkudoTNT
Skudo TNT250 250( consumo
( consumo500 500g/m²
g/m²) )

SkudoTNT
Skudo TNT250 specialetessuto
250speciale tessutonon
non
tessuto in poliestere resinato da 250g/m²
spessore 1 mm , usato come supporto
poroso per l’adesione del collante delle
rivestimento .
nuove piastrelle di rivestimento.

Per incollare le piastrelle si utilizza un


Normale
buon collante
collante in polvere
per esterni per esterniEco
tipo il Superflex
o l’H40 Eco Extraflex della KERAKOLL.

Nuove piastrelle di rivestimento che


vanno sigillate con idoneo coprifuga
impermeabile per evitare assorbimenti
d’acqua che , gelando nel periodo
invernale, potrebbero favorire il distacco
delle piastrelle.
L’ElastiK System è il sistema per rifare l’impermeabilizzazione di BALCONI 12
e TERRAZZE senza DEMOLIRE la vecchia pavimentazione
In breve Vi riepiloghiamo l’applicazione dell’ElastiK System che permette di impermeabilizzare i balconi
piastrellati senza demolire la vecchia pavimentazione o di impermeabilizzare i balconi nuovi
senza bisogno di fare il massetto cementizio da 5 cm .
Il nostro Sistema ha il vantaggio , rispetto ad altri sistemi , di potere scegliere fra
impermeabilizzare e subito incollare le piastrelle o impermeabilizzare adesso ed aspettare
quanto tempo si vuole prima di incollare le piastrelle . Questo permette di potere verificare
la tenuta impermeabile del terrazzo prima di posare le nuove piastrelle .

Nel caso le istruzioni sotto riportate non fossero sufficientemente chiare si consiglia ,
PRIMA DI INIZIARE IL LAVORO, ( a lavoro già eseguito non possiamo correggere errori di
posa ) , di interpellare il nostro ufficio tecnico tel. 02.98280912 per i chiarimenti necessari .

Per balconi con dimensioni superiori ai 3 metri di lato


1 ) Togliere il battiscopa e pulire bene il terrazzo per togliere terra, polvere o parti in fase di distacco
2 ) Riparare eventuali parti mancanti utilizzando una malta cementizia additivata con il nostro lattice
Ripresa Latex
3 ) Incollare sul terrazzo usando l’ElastiK il nostro tessuto non tessuto in poliestere resinato
Skudo TNT 250 in rotoli da 1m di altezza e 50m di lunghezza usando il seguente metodo :
Per incollare lo Skudo TNT 250 con l’ElastiK , non bisogna applicare prima l’ElastiK sulla
superficie e dopo qualche minuto stendere il telo il Skudo TNT 250 ( l’ElastiK si asciugherebbe
subito e non incollerebbe bene il tessuto ) ma bisogna :
- Appoggiare il rotolo di Skudo TNT 250 sulla superficie da trattare
- Applicare davanti al rotolo una striscia di ElastiK con una pennellessa in ragione di circa
0,5 kg / m² e subito sul prodotto fresco stendere il rotolo di Skudo TNT 250 schiacciandolo
con i piedi per favorire la penetrazione dell’ElastiK nel tessuto.
- Arrivati in fondo alla soletta tagliare il rotolo di Skudo TNT 250.
È consigliabile posizionare dei pesi all’inizio e alla fine del telo di poliestere per evitare che il tessuto
si alzi finché il collante non fa presa .
- Il secondo telo di poliestere dovrà essere applicato sormontando il primo telo di almeno 10 cm
( come si fa con le guaine bituminose in rotoli ) e così via fino alla completa ricopertura di tutto
il terrazzo. Per garantire la tenuta del sistema nell’angolo di collegamento fra il terrazzo e le pareti
verticali bisogna incollare con l’ElastiK il nastro in poliestere gommato da 12 cm di altezza
EdilBand metà sulla superficie orizzontale e metà sulle pareti verticali come a formare uno sguscio .
4 ) Dopo 24 ore dall’incollaggio dello Skudo TNT 250 si può procedere all’applicazione della prima
mano di ElastiK applicato con rullo o pennello in ragione di 0,750 kg / m² . Dopo almeno 24 ore
dall’applicazione della prima mano si può dare la seconda mano di ElastiK sempre in ragione di
0,750 kg / m² e con questa operazione si è ultimata l’impermeabilizzazione del terrazzo .
A questo punto si può scegliere se incollare subito le nuove piastrelle , seguendo il
procedimento sotto descritto ai punti 5 e 6 , o lasciare l’impermeabilizzazione a vista per
tutto il tempo che si vuole per verificarne la tenuta all’acqua e poi incollare le piastrelle.
5 ) Per potere applicare le piastrelle sull’impermeabilizzazione eseguita con l’ElastiK , si deve
incollare di nuovo il tessuto Skudo TNT 250 ( incollare il tessuto di poliestere usando la stessa
tecnica già spiegata in precedenza al punto 3 ) usando sempre 0,5 kg / m² di ElastiK ma in
questo caso i teli di poliestere non vanno sormontati ma solo accostati .
6 ) A distanza di qualche giorno si possono incollare le piastrelle sullo Skudo TNT 250 usando un
buon collante per esterni tipo il Superflex Eco o l’H40 Eco Extraflex della KERAKOLL .
Per balconi con dimensioni inferiori ai 3 metri di lato si può evitare di mettere il primo strato
di rinforzo di poliestere descritto al punto 3 , basta mettere il secondo strato di poliestere
Skudo TNT 250 descritto al punto 5 sul quale vanno incollate le piastrelle .
Non applicare l’ElastiK in condizioni atmosferiche avverse in quanto lo strato ancora umido può
essere dilavato dall’acqua piovana o rovinato dal gelo .
Temperatura minima di applicazione , anche notturna , + 5 °C.

ATTENZIONE : Per realizzare il nostro ElastiK System si deve usare esclusivamente il nostro
tessuto non tessuto di poliestere resinato Skudo TNT 250 che è stato da noi testato ed
abbondantemente collaudato .
Non abbiamo esperienza di lavori eseguiti con altri tipi di tessuto non tessuto di poliestere .
Le armature per l’ 13

I supporti sintetici necessari per la corretta


applicazione del prodotto
L’ElastiK per garantire una lunga durata del lavoro eseguito deve essere
rinforzato con idonea Armatura .
Scegliete l’Armatura adatta al Vostro utilizzo fra quelle sotto descritte .
Ognuna di queste Armature è stata testata ed approvata (non conosciamo
i risultati di lavori eseguiti con Armature diverse da quelle da noi proposte) .

Supporto Antifessura
tessuto non tessuto in poliestere da 150 g/m²
Il Supporto Antifessura è l’Armatura per l’ElastiK più
utilizzata in assoluto con la quale si rinforza l’ElastiK nelle
impermeabilizzazioni a vista ( che sono quelle non ricoperte da
piastrelle o da un massetto cementizio ) o nei muri contro terra .
Il Supporto Antifessura si utilizza anche per rinforzare
l’ElastiK nelle riparazioni delle saldature tra i diversi teli di
guaina bituminosa , nella sigillatura impermeabile tra le diverse
lamiere di una copertura metallica ed in molte altre applicazioni .
Il Supporto Antifessura è disponibile in rotoli da 50 m di
lunghezza ed altezza 1m , 50 cm e 25 cm . Per il “ Fai da te ” è
disponibile in rotoli da 10 m di lunghezza e 25 cm di altezza .
Per maggiori informazioni potete consultare la relativa scheda
tecnica che è riportata sul nostro sito www.edilchimica.com .

Skudo TNT 250


tessuto non tessuto in poliestere resinato da 250 g/m²
Lo Skudo TNT 250 è un tessuto di poliestere molto rigido con
uno spessore di circa 1 mm che viene utilizzato per rinforzare
l’impermeabilizzazione realizzata con l’ElastiK quando questa
va ricoperta da un pavimento di piastrelle o da un massetto
cementizio . Questa Armatura si usa anche nell’ElastiK System
( vedi pagine 10 ,11 e 12 di questo stampato ) per potere
incollare le piastrelle sull’impermeabilizzazione realizzata con
l’ElastiK .
Lo Skudo TNT 250 è disponibile in rotoli da 50 m di lunghezza
e 1 m di altezza .
Per maggiori informazioni potete consultare la relativa scheda
tecnica che è riportata sul nostro sito www.edilchimica.com .

Edilband
nastro coprigiunto in poliestere gommato
L’ Edilband si usa per garantire la tenuta impermeabile degli
angoli di raccordo tra le superfici orizzontali e quelle verticali
nell’ElastiK System alle pagine 10 ,11 e 12 di questo stampato.
L’ Edilband è in rotoli da 50 m di lunghezza e 12 cm di altezza .
Per maggiori informazioni potete consultare la relativa scheda
tecnica che è riportata sul nostro sito www.edilchimica.com .
14
Ripristino di vecchie superfici metalliche
Esempio di completo ripristino di una vecchia superficie metallica che
presentava problemi di ruggine diffusa ed infiltrazioni di acqua
L’intervento consiste in :
- Pulizia con idropilitrice ad alta pressione per togliere ruggine , sporco ecc. ecc.
- Incollaggio con ElastiK di tessuto non tessuto di poliestere sulle congiunzioni delle lamiere
- Applicazione a spruzzo di due mani di ElastiK stese a distanza di 48 ore una dall’altra
- Dopo 20 giorni , applicazione a spruzzo di una mano di vernice all’alluminio tipo Allumisol 12/14

Condizioni della copertura metallica di circa 7.000 m² prima dell’intervento di ripristino

Prima fase di pulizia con idropulitrice ad alta pressione per eliminare ruggine, sporco ecc. ecc.
15

Fase di incollaggio con ElastiK del Supporto Antifessura in larghezza 50 cm (tessuto non
tessuto di poliestere da 150 g/m² ) sulle giunture delle lamiere o sulle parti di lamiera bucata
16

Aspetto della copertura metallica dopo il trattamento realizzato con due mani di ElastiK stese
a distanza di 48 ore una dall’altra (applicazione a spruzzo con un consumo totale di 1 kg/m²)

Aspetto della copertura metallica finita dopo il trattamento realizzato con una mano di vernice
all’alluminio tipo Allumisol 12/14 steso dopo 20 giorni dalla seconda mano di ElastiK
(applicazione a spruzzo con un consumo totale di 200 g/m²)
17
Ripristino di superfici in fibro-cemento
Esempio di ripristino di una superficie in fibro-cemento che è stata
pesantemente danneggiata da una violenta grandinata

L’intervento consiste in :
- Pulizia con idonea attrezzatura per togliere sporco , muffe e parti in via di distacco
- Incollaggio con ElastiK di tessuto non tessuto di poliestere Supporto Antifessura sulle parti lesionate
- Applicazione con pennello o rullo di due mani di ElastiK stese a distanza di almeno 24 ore una dall’altra

Evidente risultato della rottura della copertura in fibro-cemento per effetto delle grandine

Aspetto della copertura in fibro-cemento dopo le riparazioni dei buchi causati dalla grandine .
Nel caso si voglia trattare tutto il tetto con ElastiK per aumentarne la sua durata e per garantirne la
perfetta impermeabilizzazione negli anni , bisogna pulire bene la superficie con idropulitrice ad alta
pressione e poi stendere con pennello , rullo o a spruzzo due mani di ElastiK applicate ad almeno 24
ore una dall’altra con un consumo totale in due mani di circa 1 kg/m2 .
18
Descrizione del ripristino di superfici in fibro-cemento

Pulire bene con paglietta metallica per togliere sporco , muffe e parti in via di distacco

Incollare con ElastiK il Supporto Antifessura tessuto non tessuto di poliestere in larghezza 25 cm

Dopo avere incollato il tessuto non tessuto di poliestere stendere la prima mano di ElastiK

Dopo almeno 24 ore dalla stesura della prima mano applicare la seconda mano di ElastiK
19

®
ElastiK La SCHEDA TECNICA

Guaina liquida elastomero bituminosa all’acqua


Presentazione
L’ElastiK è una pasta tixotropica semidensa di colore nero pronta all’uso, costituita da
un’emulsione di selezionati bitumi distillati , additivi e particolari gomme che conferiscono al
prodotto essiccato eccezionali caratteristiche di impermeabilità , adesione , elasticità , durata
all’invecchiamento , resistenza ai raggi Ultra Violetti e agli agenti atmosferici come certificato
dall'Istituto Giordano con rapporto di prova n. 150359 del 25.07.2001.
L’ElastiK, perfettamente essiccato ( 15 - 20 giorni) , non si scioglie nemmeno in caso di
continuo contatto con l’acqua , non cola alle alte temperature ( resistenza al calore superiore
a + 150 °C ) e non si fessura alle basse ( flessibilità a freddo – 20 °C ).
La durata di un'impermeabilizzazione realizzata con l’ ElastiK è garantita per almeno 10 anni
se il prodotto viene correttamente applicato e rinforzato con idonea armatura .

Campi d’impiego
L’ElastiK è il nuovo prodotto ecologico ( è in base acquosa ) per : impermeabilizzare
sostituendo in ogni applicazione le migliori guaine bituminose in rotoli , proteggere e sigillare
tutte le superfici metalliche , incollare ogni tipo di pannello isolante su calcestruzzo o superfici
traspiranti che lascino passare l’ossigeno , riparare tutte le impermeabilizzazioni deteriorate.
L’ElastiK è quindi il migliore prodotto per realizzare senza l’uso di manodopera
specializzata :
• L’impermeabilizzazione di terrazze in calcestruzzo sia nuove che vecchie, di muri di
fondazione contro terra e di superfici dalla geometria irregolare.
• La protezione antiruggine ed impermeabile di nuove o vecchie lamiere metalliche, canali di
gronda , cisterne di stoccaggio interrate od esterne e di tutte le strutture in metallo che
devono essere protette dagli agenti atmosferici.
• La sigillatura impermeabile fra metallo - metallo , metallo - cemento , metallo - vetro ,
cemento - cemento , bitume - cemento ecc. ecc.
• L’incollaggio impermeabile e resistente alle alte e basse temperature di tutti i tipi di pannelli
isolanti su calcestruzzi , intonaci , superfici traspiranti o che comunque lascino passare il
vapore d'acqua che permette l’essiccazione del collante.
• La riparazione di vecchie membrane bituminose.
• La nuova impermeabilizzazione di balconi senza demolire la vecchia pavimentazione.
Modalità d’uso
Le superfici da trattare con l’ElastiK devono essere perfettamente sane e pulite , vanno quindi
eliminate le parti friabili e non aderenti . L’ElastiK si applica con pennello , spazzolone , rullo o
a spruzzo con idonee apparecchiature Airless. E’ consigliabile non superare mai lo spessore di 1 mm
per ogni mano onde evitare lunghi tempi di essiccazione del prodotto. L’ElastiK può essere applicato
anche su superfici umide purché non ci siano ristagni d’acqua. Su solette inzuppate d’acqua , onde
evitare la formazione di bolle, bisogna applicare degli opportuni esalatori per eliminare la condensa
che si forma sotto il manto impermeabile (1 esalatore ogni 50m2).
L’ElastiK , perfettamente essiccato anche in profondità ( 15 -20 giorni ), non viene danneggiato
dall’acqua stagnante. La temperatura di applicazione varia da + 5 °C a + 40 °C .
È importantissimo sapere che in tutte le applicazioni su cemento armato o su qualsiasi tipo
20

di soletta dove c'è la presenza di metallo si formano delle micro fessurazioni ogni 4 – 5
metri che richiedono sempre l'impiego di una armatura di poliestere per rinforzare l'ElastiK .
Le armature di poliestere consigliate per rinforzare l'ElastiK sono le seguenti :
Supporto Antifessura tessuto non tessuto di poliestere da 150 g/m² per le impermeabilizzazioni a vista.
Skudo TNT 250 tessuto non tessuto di poliestere da 250 g/m² per le impermeabilizzazioni che
andranno ricoperte da un pavimento di piastrelle o da un massetto cementizio .
Prima dell'applicazione si consiglia di diluire l'ElastiK con il 5% di acqua ( 1 litro su 1 latta da kg 20 )
e miscelare molto bene .
I consumi orientativi dell'ElastiK sono i seguenti :
• Su superfici cementizie 2 kg/m² steso in due mani a 24 ore una dall'altra con l'armatura di
Supporto Antifessura tessuto non tessuto di poliestere da 150 g/m².
• Su vecchie guaine bituminose 2 kg/m² steso in due mani a 24 ore una dall'altra con
l'armatura di Supporto Antifessura tessuto non tessuto di poliestere da 150 g/m².
• superfici metalliche 0,500 - 1 kg/m² steso in due mani a 48 ore una dall'altra ( sul metallo
Su
l'essiccazione è più lenta ).
• Nell' ElastiK System per piccoli balconi ( fino a 3 metri di lunghezza ) 2 kg/m² più una armatura
con Skudo TNT 250 tessuto non tessuto di poliestere da 250 g/m² su cui incollare le piastrelle.
• Nell' ElastiK System per grandi balconi ( oltre i 3 metri di lunghezza ) 2,5 kg/m² più una prima
armatura con Skudo TNT 250 per rinforzare l' ElastiK e una seconda armatura sempre con
Skudo TNT 250 su cui incollare le piastrelle con un collante per esterni tipo il Superflex Eco o
l’H40 Eco Extraflex della KERAKOLL.
Per aumentare la durata dell'ElastiK posato in opera ed esposto agli agenti atmosferici si consiglia
sempre di verniciarlo dopo 48 - 72 ore con la nostra vernice sintetica all’acqua (non acrilica) di
colore grigio o rosso ColorBit o , dopo 15 - 20 giorni , con le nostre vernici all’alluminio al
solvente Allumisol o Allumisol 12/14 .

Per maggiori informazioni sull’applicazione dell’ElastiK consultare "Le cose importanti da sapere
per effettuare una corretta applicazione di ElastiK" che si trovano a pagina 22, 23, 24 e 25
di questo stampato.

Caratteristiche tecniche
COMPOSIZIONE Emulsione bituminosa fillerizzata e
gomme sintetiche
TIPO PRODOTTO Monocomponente pronto all’uso
VISCOSITA’ Tixotropico
DENSITA’ 1,05 kg/dm2
RESIDUO SECCO 65 %
INFIAMMABILITA’ Non è infiammabile
TEMPERATURA MINIMA DI APPLICAZIONE ( anche notturna ) + 5 °C
ALLUNGAMENTO A ROTTURA 1000 %
RESISTENZA ALLE ALTE TEMPERATURE Superiore a + 150 °C
FLESSIBILITA’ A FREDDO - 20 °C
COLORE Nero
DURATA DI MAGAZZINO 1 anno dalla data di produzione posto
nel suo imballo perfettamente chiuso
riparato dal gelo e dal caldo eccessivo
Avvertenze
- Miscelare accuratamente l’ElastiK prima dell’uso.
- L’ElastiK nel suo imballo teme il gelo ed una volta gelato non è più recuperabile.
- Non applicare l’ElastiK in condizioni atmosferiche avverse in quanto lo strato ancora
umido può essere dilavato dall’acqua piovana o rovinato dal gelo.
- I pennelli o i rulli che si utilizzano per applicare l’ElastiK a fine giornata vanno immersi in acqua
per evitare che il prodotto si secchi . Il giorno dopo si devono scuotere bene per eliminare l'ac-
qua in eccesso prima di riutilizzarli . A fine dei lavori si devono pulire bene prima con acqua e poi
con del solvente tipo acquaragia.
SCHEDA TECNICA - Revisione 01.12.2014
Istruzioni per l’uso
21

Aprendo la latta troverete un pieghevole con tutte


le istruzioni per effettuare la corretta
applicazione dell’ElastiK
!!
!

22

ElastiK
L’impermeabilizzante Universale per l’Edilizia
Nel casoPer impermeabilizzare
in cui il non
le istruzioni sotto riportate NUOVO
fosseroesuffi
riparare il VECCHIO
cientemente chiare si consiglia,
PRIMA DI INIZIARE IL LAVORO, (a lavoro già eseguito non possiamo correggere errori di
Perposa),
" ricevere
" & " ulteriori
di interpellare informazioni
% $ " "il nostro tecniche
" uffi'cio tecnico
$ potete
$ $ telefonare
tel. 02.98280912 " allo 02.98280912
$ per i chiarimenti necessari.
"" & " %$ " " " ' $ $ $ $ "
La durata di un’impermeabilizzazione realizzata con ElastiK
"" $$ $$
È garantita per almeno 10 anni se l’ ElastiK viene correttamente applicato e rinforzato con i nostri
La durata
tessuti
%" di %
un’impermeabilizzazione
non$ tessuti di)poliestere
" come spiegato
'' ' al realizzata
dicon
" 4 ''
punto $ l’ElastiK
questo è garantita
pieghevole.
)ElastiK ( per" 10
$ $ anni "
1 se
Lel’ElastiK viene
%" $ % ) # correttamente
"
)ElastiK ''applicato
& ' """ , $$
rinforzato
'' $ $ con )ElastiK
i nostri
$ tessuti
" ( "' non
" $$tessuti
$ "
di poliestere ( Supporto Antifessura o#$Skudo $$ TNT #250$ ) come spiegato
$ $ " al "' punto$#$ 4 di
condizioni atmosferiche ottimali per l’applicazione dell’ElastiK
# )ElastiK & ""
questo
#$"fistampato
l’acquae non
protetto dalle nostre #$ "vernici come
# spiegato al
% punto 7 !%
di questo
#$" $ è##%$
- L’ElastiK un prodotto$ che ##%$nella sua formula " contiene acqua,$ quindi %è sensibile !%al gelo e alla
$ ##%$ $ è##%$ $ $ #$
stampato ( ColorBit grigio o rosso Allumisol
&,una 12/14 o Allumisol
notturna, di) almeno
.
pioggia nché evaporata . &
- L’applicazione di ElastiK deve essere effettuata con temperatura, anche + 5 °C.
- Prima di iniziare l’applicazione è importantissimo p
p pp
verifi
pp care le condizioni atmosferiche per evitare che
1
-- Le condizioni
possa piovere
L’ElastiK è unsulatmosferiche
prodotto
prodotto appenaottimali
che nella applicato
sua per
per l’applicazione
.
formula contiene acqua,dell’ElastiK
quindi è
1 Le condizioni
L’ElastiK
È suffi un atmosferiche
cienteè che prodotto
l’ElastiK che ottimali
nella
asciughi sua
per l’applicazione
formula
almeno 24 -contiene dell’ElastiK
acqua,
48 ore per avere quindi è sensibile
sensibile
una buona resistenza
al gelo
al alla e
e alla
gelopioggia.
alla
-- È suffi fifinché
pioggia
L’ElastiK
pioggia nchéè l’acqua
un prodotto
l’acqua non
non è
è evaporata
che nella
evaporata sua .. formula contiene acqua, quindi è sensibile al gelo e alla
L’ElastiK
Nel caso che è un
piova prodotto
sul che
prodotto nella sua
appena formula
applicato, contiene
l’ElastiK acqua, quindi
si scioglierà è esensibile
il lavoro al gelorifatto.
andrà e5alla
è evaporata
completamente evaporata . le condizioni atmosferiche per evitare5che
-- L’applicazione
pioggia fi
L’applicazionenché di
l’acqua
di ElastiK non deve
è
deve essere
evaporata
essere effettuata
.
effettuata con
con una
una temperatura,
temperatura, anche
anche notturna,
notturna, di
di almeno
almeno +
+ °C.
°C.
--2 pioggia
Prima difiiniziare
nché l’acquaElastiK non è
l’applicazione è .
importantissimo verifi care
- L’applicazione
La pulizia e le
Prima di iniziare
L’applicazione di
di condizioni
l’applicazione
ElastiK deve
deve essere
delle
è effettuata
superfi
importantissimo
essere effettuata ci dacon una
una temperatura, anche notturna, di almeno + 5 °C.
contrattare
verifi temperatura,
care le condizioni anche notturna,
atmosferiche diperalmeno
evitare+ 5che°C.
-- possa
Prima
possa piovere
di iniziare
piovere sul
sul prodotto
ElastiK
l’applicazione
prodotto appena
è
appena applicato
importantissimo
applicato .
. verifi care le condizioni atmosferiche per evitare che
- Prima
L’ElastiK
È di iniziare
è una l’applicazione
vernice è
e ,asciughi importantissimo
come tutte le vernici verifi care
, va applicato le condizioni
su superfi atmosferiche
ci puliteresistenza per
, esenti da evitare che
polvere,
È suffi
possa
suffi
possa
parti
ciente
piovere
ciente
piovere
friabili e
che
sul
che
sul
non
l’ElastiK
prodotto
l’ElastiK
prodotto
aderenti, è
appena
asciughi
appena
quindi
per
molto
almeno
applicato
per almeno
applicato .. 2424 -- 48
importante 48 ore
ore per
per avere
effettuare avere una
una
una buona
buonapulizia
perfetta resistenza del
alla
alla pioggia.
pioggia.
supporto
Nel
È caso
suffi che
ciente piova
che sul
l’ElastiK prodotto
asciughi appena applicato, l’ElastiK si scioglierà e il lavoro andrà rifatto.
Nel caso
È suffi
che che
si ciente piova sul
che l’ElastiK
deve rivestire . asciughi per almeno 24 - 48 ore per avere una buona resistenza alla pioggia.
prodotto per
appena almeno 24
applicato, - 48 ore
l’ElastiK per avere
si una
scioglierà buona
e il resistenza
lavoro alla
andrà rifatto.
pioggia.
Nel caso che piova sul prodotto appena applicato, l’ElastiK si scioglierà e il lavoro andrà rifatto.
-- Fra la stesura della prima e della seconda mano di bisogna aspettare almeno 24 ore.
-2 Le Nel
La caso che
pulizia
superfi ci edapiova
le sul possono
condizioni
trattare prodotto delle appena
superfi
essere applicato,
umide ci da l’ElastiK si
trattare
o leggermente scioglierà
bagnate e il lavoro
ma devono andràprive
essere rifatto.
di
Fra la stesuraedella prima e dellache seconda manoadi bisogna aspettare almeno 24 ore.
2 La pulizia e le condizioni delle superfi ci da trattare
ElastiK
pozzanghere ristagni di acqua andrebbero diluire
ElastiK il
- L’ElastiK è una vernice e , come tutte le vernici , va applicato su superfici pulite , esenti da polvere, prodotto .
aderenti, è quindi
23 parti
La friabili eenon
La pulizia
diluizione ledel condizioni
prodottodelle e gli molto
superfi
attrezzi importante
ciper effettuare una perfetta pulizia del supporto
da l’applicazione
trattare
che si deve rivestire .
-- L’ElastiK
L’ElastiK
Le superficiva è da
una
semprevernice
trattare e , come
miscelato
possono molto tuttebene
essere leumide
vernici
prima o,dell’uso
va applicato
leggermente . su superfima
bagnate ci pulite
devono , esenti
essere da prive
polvere, di
parti friabili e non aderenti, è quindi molto importante effettuare una perfetta pulizia del supporto
.( se è possibile utilizzare una idropulitrice
sempre ad unaalta pressione con) .il 5% di acqua
- pozzanghere
L’ElastiK è un prodottodiabbastanza
e ristagni acqua che andrebberodenso che sia fldiluire uidifica con una .semplice miscelazione manuale.
il prodotto
- che Per si deve rivestire
agevolarne l’applicazione si consiglia di effettuare diluizione
-3 Le (La superfi
1,5diluizioneci da
litri per unadel trattare possono
prodotto
latta da kg 30e,gli essere
attrezzi
1 litro umide
per una o
perlattaleggermente
da kg 20 , mezzo litro per una essere
l’applicazione bagnate ma devono latta daprive kg 10di,
pozzanghere
250 ml per una e ristagni
latta da di kgacqua
5 pari che andrebbero
al contenuto di 1abicchiere
diluire il prodotto
di acqua .e 50 ml per una lattina da kg 1,2
L’ElastiK va sempre miscelato molto
L’ElastiK va sempre miscelato molto bene prima dell’uso .
pari al contenuto di una tazzina da caffèbene ). prima dell’uso .
-3 L’ElastiK
La diluizione si
è un del
applica prodotto
con abbastanza
prodotto pennello e gli attrezzi
, rullo
denso per
o a spruzzo
che si l’applicazione
con ca
fluidifi idonea apparecchiatura
con una semplice miscelazioneAirless . manuale.
- Per agevolarne l’applicazione si consiglia di effettuare sempre una diluizione con il 5% di acqua
- L’ElastiK va sempre miscelato molto bene prima dell’uso .
4 (Le 1,5armature
litri per una di latta
rinforzoda kgdell’ElastiK
30 , 1 litro per una latta da kg 20 , mezzo litro per una latta da kg 10 ,
- L’ElastiK è un prodotto abbastanza denso che si fluidifica con una semplice miscelazione manuale.
-PerPer agevolarne una l’applicazione si consiglia di effettuare sempre una diluizione conperil 5%unadilattina
con acqua (3 litri per
250 ml peruna
garantire
latta da kg 5 pari al contenuto di 1l’ElastiK
bicchiere di acqua e 50 ml da kg 1,2
Per agevolarnelunga durata del
l’applicazione silavoro eseguito
consiglia di effettuare deve
sempre essere sempre
una diluizione rinforzato il 5% condi idonea
acqua
un
( 1,5 litri per una latta da kg 30 , 1 litro per una latta da kg 20 , mezzo litro per una latta da kg 10da,
fusto da kg 60, 1,5 litri per una latta da kg 30, 1 litro per una latta da kg 20, mezzo litro per una latta
pari al contenuto di una tazzina da caffè ).
,
Armatura.
kg
25010,ml250per ml per unadalatta 5dapari
kg 5 al pari al contenuto di fra
1 bicchiere di acqua,50 ml50per ml unaper una lattina da1,2 kg
-Scegliete
L’ElastiK quella si applica
che con pennello
ritenete , rullo o a spruzzo con quelle
idoneasotto apparecchiatura Airless .
una latta kgpiù idonea al Vostro
contenuto utilizzo
di 1 bicchiere di acqua edescritte. lattina da kg
1,2
Ognunaparipari al contenuto
aldicontenuto
queste Armature di una
di una è tazzina
statada
tazzina di
testatacaffè).
caffè ed ). approvata ( non conosciamo i risultati di lavori eseguiti con
--Armature
L’ElastiK
L’ElastiK sisi applica
siapplica con con pennello
pennello , rullo
, spazzolone ).o ao, spruzzo
a spruzzo
rullo o a con con
spruzzo idonea
con idonee apparecchiatura
apparecchiature AirlessAirless
Airless. ( Tipo
4 Le armature diverse di quelle
da rinforzo da dell’ElastiK
noi proposte
L’ElastiK applica con pennello , rullo idonea apparecchiatura .
Pompa
Supporto Idraulica
AntifessuraHTPdurata
21000del INOX Monofase della Dittada TAIVER S.r.l.
. Tel. 039.5968280
rinforzato ocon similari )
2
-Per
Armatura.garantire una lunga tessuto non
lavoro tessuto
eseguito in poliestere
l’ElastiK 100 g/m
deve essere sempre idonea
AIl4 Supporto
Le armature
Scegliete quella chedi ritenete
Antifessura rinforzo piùdell’ElastiK
in rotoli di altezza
idonea 1m e utilizzo
al Vostro lunghezza 50m èsotto
fra quelle l’ideale per rinforzare le impermeabi-
descritte.
lizzazioni
Ognuna
Per diaqueste
garantire vista
unarealizzate
Armature
lunga durata con l’ElastiK
è stata
del testata.eseguito
lavoro ed approvata l’ElastiK ( nondeve conosciamo
essere semprei risultatirinforzato
di lavori eseguiti
con idonea con
Armature
Armatura. diverse da quelle da noi proposte ).
- Supporto
Scegliete quellaAntifessura
che ritenete tessuto non tessuto
più idonea al Vostro in poliestere
utilizzo frada quelle
2
sotto .descritte.
100 g/m
Ognuna
Per garantire una Armature
di queste lunga durataè stata testataeseguito
del lavoro ed approvata ( nondeve
l’ElastiK conosciamo i risultatirinforzato
essere sempre di lavori eseguiti con
con idonea
Armature diverse da quelle da noi proposte ).
Armatura.
Supporto
- impaginato
Scegliete
ELASTIK quellaAntifessura
che ritenete
fabio:ELASTIK tessuto non
più idonea
Impaginato tessuto
al Vostro
23-06-2008 in17:10
poliestere
utilizzo frada
Pagina 2 100 g/m
quelle
2
sotto .descritte.
23
Il Supporto
Nella
Ognuna Antifessura
riparazione
di queste delle in rotoli
Guaine
Armature di altezza
è Bituminose
stata 1m
testatail ed e lunghezza
Supporto
approvata 50m
Antifessura
( non è l’ideale
in rotoli per
conosciamo rinforzare
idirisultati
altezzadi25cm le impermeabi-
lavori eeseguiti
lunghezza
con
lizzazioni
50m a vista realizzate
è indispensabile
Armature diverse con
per rinforzare
da quelle da noil’ElastiK
l’ElastiK
proposte . ).nel ripristino delle saldature fra i diversi teli di guaina.
- Supporto Antifessura tessuto non tessuto in poliestere da 150 100 g/m2.
Nellaupporto
Il Supporto Antifessura
riparazione delle Guaine Bituminose
in rotoli di altezzail1m Supporto
e lunghezzaAntifessura in rotoliper
50m è l’ideale di altezza 25cm
rinforzare e lunghezza
le impermeabi-
lizzazioni
Nella
50m è a vista
riparazione (non
indispensabile ricoperte
delle Guaine
per da piastrelle
Bituminose
rinforzare
lizzazioni a vista realizzate con l’ElastiK . o da
l’ElastiKil un
nel massetto
Supporto cementizio)
Antifessura
ripristino delle realizzate
in rotoli
saldature fra di
i con
altezza
diversi 25cm
teli
ElastiK di. e lunghezza
guaina.
50m è indispensabile per rinforzare l’ElastiK nel ripristino delle saldature fra i
Nella riparazione delle Guaine Bituminose il Supporto Antifessura in rotoli di altezza 25cm e lunghezzadiversi teli di guaina.
50m è indispensabile per rinforzare l’ElastiK nel ripristino delle saldature fra i diversi teli di guaina.

Tipico esempio di riparazione di saldatura di testa fra due teli di Guaina bituminosa
eseguito con ElastiK e Supporto Antifessura in rotoli da 25cm di altezza
Incollare con l’ElastiK il Supporto Antifessura nel centro della saldatura da riparare , quindi verniciare
Tipico esempio di riparazione di saldatura di testa fra due teli di Guaina bituminosa
conTipico
l’ElastiK esempio fino adi completa
riparazione saturazione
di saldatura dello spessore
di testa fra deldue tessutoteli non tessutobituminosa
di poliestere .
Tipico esempio di riparazione di saldatura di testa fra due dadi
teli di
Guaina
Guaina bituminosa
Tipico esempio di
di riparazione di saldatura
saldatura di testa
testafra fra dueteli teli diGuaina
Guaina bituminosa
Tipico eseguito
esempio condi ElastiK e Supporto
riparazione di saldatura Antifessura
di testa in
fra rotoli
due teli 25cm
di Guaina di altezza
bituminosa
Tipico esempio
eseguito condi riparazione di saldatura
e Supporto saldatura
Supporto di testa
Antifessuratesta fra dueteli
insaldatura
rotoli teli
da di 25cmGuaina ,bituminosa
dialtezza
altezza
Tipicoeseguito esempiocon ElastiK e Supporto
riparazione di Antifessura
di in rotoli
due dadi 25cm di altezza
bituminosa

TTiippiiccoo eesseemmppiioo ddii rriippaarraazziioonnee ddii ssaallddaattuurraa ddii tteessttaa ffrraa dduuee tteellii ddii GuGuaaiinnaa bbiittuummiinnoossaa
Incollare Tipico coneseguito
esempio
eseguito
l’ElastiK con
condi riparazione
il Supporto
ElastiK Antifessuraee Supporto
di
Supporto Antifessura
di
Antifessura
nel centro della in
fra
in rotoli
due
rotoli da
da di 25cm
25cm
da Guaina didi
riparare altezza
bituminosa
altezza
quindi verniciare
eseguito con e Supporto
Supporto Antifessura insaldatura
rotoli danon 25cm di altezza
eseguito con e Antifessura in rotoli da 25cm di
Incollare con Supporto
ilil Supporto Antifessura nel centro della non saldatura da riparare,
ElastiK
Incollare con l’ElastiK Supporto
ilcompleta Antifessura nel centro della da riparare ,diquindi verniciare
Incollare con Antifessura nel centro della saldatura da riparare,
Il Supporto con l’ElastiKeseguito
Antifessura fi no con
a è disponibile
ElastiK e
saturazione
in rotoli da Antifessura
dello50m spessore
di lunghezzain
del rotoli
tessuto
e da
altezza25cm di
tessuto
1m , altezza
50cm poliestere
, 25cm e. per il
Incollare con l’ElastiK
l’ElastiK Supporto
ilcompleta Antifessura nel spessore
centro della saldatura da riparare
riparare ,diquindi
quindi verniciare
con
Incollare
Incollare
quindi
l’ElastiK
con
verniciarecon
fino a
con
il
la
Supporto daSupporto
il
prima mano
Antifessura
saturazione
Antifessura
di
dello
nel centro
il nel centro
Supporto
delladel
della
tessuto
saldatura
saldatura
Antifessura
da tessuto
fino da
,
a riparare,
completa
poliestere .
verniciare
ElastiK
quindi verniciare con la prima mano di il Supporto Antifessura fino a completa
ElastiK
“ fai da
Incollarete ” con
è disponibile
l’ElastiK in
il rotoli
Supporto 10m di lunghezza
Antifessura nel e altezza
centro della 25cm.
saldatura da riparare , quindi verniciare
con l’ElastiK fino a completa saturazione dello spessore del tessuto non tessuto di poliestere ..
con l’ElastiK fi no a completa saturazione dello spessore del tessuto non tessuto di poliestere
conquindi verniciare
saturazione fino a con dellasuo prima
suo mano di
spessore ee dopo
dopo almenoil Supporto
24 ore Antifessura
dare la seconda finomano a completa
mano
ElastiK ElastiK
saturazione del spessore almeno 24 ore dare la seconda
ElastiK

Tipico esempio di riparazione di saldatura di testa fra due teli di Guaina bituminosa
l’ElastiK completa saturazione dello spessore del tessuto non tessuto di poliestere .
saturazione del suo spessore e dopo almeno 24 ore dare la seconda mano
ElastiK
Il -Supporto Skudo TNT Antifessura250 tessuto è disponibile
non tessuto in rotoli da 50m di lunghezza e altezza
2 1m , 50cm , 25cm e per il
Il“ fai Supporto
da te ” èAntifessura
disponibile inèrotolidisponibile
da 10m indiin
rotolipoliestere
da 50meresinato
lunghezza di lunghezza
altezza
da 250eg/m
25cm. altezza 1m , 50cm , 25cm e per il
Il Supporto Supporto Antifessura Antifessura è disponibile in in rotoli da da 50m50m di di lunghezza
lunghezza e altezza
altezza 1mquesta
,, 50cm
50cm ,, 25cm 25cm e per
per
conililil
“IlIl Consigliato
faiS da te t” èA per tifrinforzare
disponibile inèèl’impermeabilizzazione
disponibile
rotoli
di daibil 10mi dirotoli t li d realizzata
lunghezza 50 e l con
altezza
di l’ElastiK
h25cm. e lt quando 1m
1 50 va ricoperta
25 e
““ un fai da te ” è disponibile in rotoli da 10m di lunghezza e altezza 25cm.

eesseegguuiittoo ccoonn EEllaassttiiKK ee SSuupp oorrttoo AnAnttiiffeess uurraa iinn rroottoollii ddaa 2255ccmm ddii aalltteezz aa
-fai pavimento
da te ” èTNT
Skudo disponibile
o 250 un massetto in rotoli
tessuto da
cementizio
non 10m di
tessuto .inlunghezza
poliestere eresinato altezzada 25cm.
250 g/m2
Questa Skudo
-Consigliato TNT
armatura 250si tessuto
usa anche non tessuto
nell’ElastiK
per rinforzare l’impermeabilizzazione realizzata con l’ElastiK in poliestere
System resinato
per poter da 250 g/m
incollare lequando
piastrelle sull’impermeabilizza-
questa va ricoperta con
zione Skudo
-Consigliato di TNT
BALCONI per 250 o
rinforzaretessuto
TERRAZZE non tessuto
realizzata
l’impermeabilizzazione in poliestere
con l’ElastiK resinato
realizzata .con da 250
l’ElastiK g/m 2
un pavimento
- Skudo TNT
Consigliato
o un massetto
250 tessuto
pero rinforzare
cementizio
non tessuto in poliestere
l’impermeabilizzazione
. resinato
realizzata conda 250 g/mquando questa va ricoperta
l’ElastiK
quando
2 questa va
ricoperta con
con
un Lo
Questa Skudo
pavimento
Consigliato TNT
armatura 250
un
pero rinforzare è disponibile
massetto
si usa anche cementizio in rotoli
nell’ElastiK System
l’impermeabilizzazione . da 50m di lunghezza
per poter
realizzata e 1m
conincollare
l’ElastiK di altezza
lequando
piastrelle . sull’impermeabilizza-
questa va ricoperta con

eseguito con ElastiK e Sup orto Antifes ura in rotoli da 25cm di altez a
un
Questa pavimento unsimassetto cementizio . System
zione
un pavimentodi armatura
BALCONI o un o usa
massetto anche
TERRAZZE nell’ElastiK
cementizio realizzata . con l’ElastiK per poter . incollare le piastrelle sull’impermeabilizza-
Questa di armatura
Edilband BALCONI si ousa anche nell’ElastiK per poter incollare le piastrelle sull’impermeabilizza-
- Skudo
zione TNT nastro250 èTERRAZZE
coprigiunto inrealizzata
inpoliestere gommato
con l’ElastiK .
System
Lo Questa armatura si usa disponibile
anche nell’ElastiK rotoli daSystem 50m di lunghezza
per poter e 1m di altezza
incollare le piastrelle . sull’impermeabilizza-
zione
Lo Consigliato
Skudodi BALCONI per
TNT 250 o
garantire èTERRAZZEla
disponibile tenuta realizzata
impermeabile
in rotoli da con
50m l’ElastiK
degli
di angoli
lunghezza . di raccordo
e 1m di fra
altezza le superfi
. ci orizzontali e quelle
-Lo zione di
Edilband BALCONI nastro o TERRAZZE realizzata con l’ElastiK .
Skudo
verticali TNT
nell’ElastiK 250 coprigiunto
èSystem
disponibile . ininpoliestere
rotoli daègommato
L’Edilband 50m di lunghezza
disponibile in rotoli e da
1m50m di altezza
di lunghezza. e 10cm di altezza.
-Lo Skudo
Consigliato Edilband TNT nastro
per 250 coprigiunto
garantire è disponibile
la tenuta in in rotoli da gommato
poliestere
impermeabile 50m di lunghezza
degli angoli di raccordo e 1m di altezzafra le superfi . ci orizzontali e quelle
-ConsigliatoEdilband nastro
per garantire coprigiunto
la tenuta in poliestere
impermeabile gommato
degli angoli di raccordo fra lelunghezza
superfici orizzontali e quelle
in rotoli da 50m di lunghezza e 12cm
verticali
- Edilband
Consigliato nell’ElastiK
nastro
per garantire coprigiunto
System la . L’Edilband
tenuta poliestereègommato
in impermeabile disponibile
degli angoli in rotoli
di da 50mfra
raccordo dile superfi ci e 10cm di altezza.
orizzontali e quelle
- Edilband
verticali nell’ElastiKnastro coprigiunto in poliestereègommato
. L’Edilband disponibile 10cm di altezza.
5
Consigliato La procedura per garantire perSystemincollare
la tenuta le armature
impermeabile dell’
degli angoli di raccordo fra lelunghezza
superfici orizzontali e quelle

IInnccoollaarree ccoonn ll’’EEllaassttiiKK iill SSuupp oorrttoo AnAnttiiffeess uurraa nneell cceennttrroo ddeellaa ssaallddaattuurraa ddaa rriippaarraarree ,, qquuiinnddii vveerrnniiccaarree
verticali nell’ElastiK . L’Edilband è disponibile
Consigliato per garantire la tenuta impermeabile degli angoli di raccordo fra le superfici orizzontali e quelle
System in
ElastiK rotoli da 50m di e 10cm di altezza.
verticali
5 La nell’ElastiK
procedura per incollare . L’Edilbandle armature è disponibile
dell’ in rotoli da 50m di lunghezza ee 10cm di altezza.
lo. Skudo TNT è 250 il Supporto Antifessura
verticali nell’ElastiK
System L’Edilband disponibile in rotoli da 50m di lunghezza
PerLa
5 incollare
procedura con l’ElastiK perSystemincollare le armature ,dell’ ElastiK o l’Edilband10cm , non di bisogna
altezza.
5
Per
La
applicare procedura
incollare primacon l’ElastiK
per
l’ElastiK incollare
sulla
lo Skudosuperfi le armature
cie e dopo
TNT 250 , dell’
dell’
qualche
ElastiK
ElastiK
il Supporto minuto stendere il telo di
Antifessura o l’ Edilband , non bisogna armatura ( l’ElastiK
5
5
Per La
La procedura
procedura
incollare con subito per
per incollare
l’ElastiK incollare Skudo
lo incollerebbe le
le armature
armature
TNT bene dell’
250 ,l’Armatura
il Supporto Antifessura l’ Edilband , non bisogna
bisogna :ilo
ElastiK
si asciugherebbe
5
Per La
applicare procedura
incollare prima con per eincollare
l’ElastiK
l’ElastiK nonlo Skudo
sulla superfi le armature
TNT
cie e dopo dell’
250 , qualche
ElastiK
il Supporto minuto) maAntifessura
stendere otelol’ Edilband
di armatura , non( l’ElastiK
bisogna

Incolare con l’ElastiK il Sup orto Antifes ura nel centro dela saldatura da riparare , quindi vernicare
ElastiK
5
applicare
Per
Per
si - La procedura
incollare
Appoggiare
incollare
asciugherebbe
applicare
prima
prima con
conil rotolo per
l’ElastiK
l’ElastiK
l’ElastiK
subito
l’ElastiK di incollare
sulla
lo
Armatura
e non sulla
superfi
Skudo
Skudo
lo incollerebbe le
superficie armature
cie
sullaTNT
TNT e dopo
250
superfi
e bene
dopo ,
ciedell’
qualche
il Supporto
da
250 ,l’Armatura
qualche
minuto
trattare
il Supporto ) ma
minuto
ElastiK stendere
Antifessura
Antifessura
bisogna :il otelo
stendere
ilo telo
l’ di
Edilband
l’Edilbandarmatura
di armatura ,
, non(
non l’ElastiK
bisogna
bisogna2
( l’ElastiK
Per
si - incollare
asciugherebbe
applicare
Applicare prima con
davanti l’ElastiK
subito
l’ElastiK al e
rotolo non louna
sulla Skudo
incollerebbe
superfi
striscia TNT
cie e
di 250 ,l’Armatura
bene
dopo il Supporto
qualche
con )
minuto
una maAntifessura
bisogna
stendere
pennellessa :
inil otelol’Edilband
ragione di armatura
di circa , non( bisogna
l’ElastiK
0,500 kg/m
applicare
si- asciugherebbe
Per Appoggiare
incollare prima il l’ElastiK
con rotolo
subito
l’ElastiK sulla
dieArmatura
non lo superfi
incollerebbe
Skudo sullacie
TNT e bene
dopo
superfi
250
ElastiKcie
, qualche
da
l’Armatura
il Supporto minuto
trattare ) ma stendere
bisogna :il otelo
Antifessura di armatura
l’Edilband , ( l’ElastiK
non bisogna
applicare
e- Appoggiare
subito prima
sul il l’ElastiK
rotolo
prodotto di frescosullaincollerebbe
Armatura superfi sulla
stendere cie superfi
eilbene
dopo
rotolociequalche
da
di minuto
trattare
Armatura stendere
schiacciandolo il telo di armatura
con i piedi ( l’ElastiK
o con
si
si asciugherebbe
- asciugherebbe
Applicare
Appoggiare
applicare davanti
prima subito
subito
il rotolo
l’ElastiKal di e
rotolo non
eArmatura
non
sullaunaincollerebbe
striscia
superfi sulla ciedi e bene
superfi
dopocie
ElastiK l’Armatura
l’Armatura
dacon
qualche una
trattare )
minuto ma bisogna
)pennellessa
ma stendere
bisogna in :
:il ragione
telo di armaturadi circa 0,500 kg/mil22
( l’ElastiK
si- asciugherebbe
Applicare
pennello davanti
perdavanti
favorire subitoal e
rotolo non
Armatura
lafresco unaincollerebbe
penetrazione striscia di bene l’Armatura
con una ) ma bisogna
pennellessa :
in ragione di circa 0,500 kg/m
Appoggiare ilil rotolo al di sulladell’
sulla superfi cie da nel tessuto
trattare .

ccoonn ll’’EEllaassttiiKK fifinnoo aa ccoommpplleettaa ssaattuurraazziioonnee ddeell oo ssppeess oorree ddeell tteess uuttoo nnoonn tteess uuttoo ddii ppoolliieesstteerree ..
- subito
esi Appoggiare
Applicare
asciugherebbe sul rotolo
prodotto subito di
rotoloArmatura
nonuna
eArmatura stendere
striscia
incollerebbe superfi
il bene
di rotolo
ElastiKcie da
dicon
l’Armatura
ElastiK trattare
Armatura
una schiacciandolo
)pennellessa
ma bisogna in: ragionecon di circai piedi0,500 o con
kg/mil222
e---- subito
ElastiK
Appoggiare
Applicare sul il rotolo
prodotto di fresco stendere sulla superfi
il rotolocie da
di trattare
Armatura schiacciandolo con i piedi o con
kg/mil
Applicare
pennello
e subito
Appoggiare perdavanti
sul davanti
favorire
prodotto
il rotolo al rotolo
al di
rotolo
lafresco una
unastendere
penetrazione
Armatura striscia
striscia
sulladell’ di
di
il ElastiK
rotolo
superfi
ElastiKcie di dacon
con
nel una
una
Armaturatessuto
trattare pennellessa
pennellessa
.
schiacciandolo in ragione
in ragionecon di circa
di circa
i piedi0,500
0,500 kg/m
o con il22
pennello per favorire la penetrazione dell’ nel tessuto .
ElastiK
e - Applicare
subito sul davanti
prodotto al rotolo
fresco una striscia
stendere di
il rotolo dicon una
Armatura pennellessa
schiacciandolo in ragione di
con circa
i 0,500
piedi o kg/m
con
e- subito sul prodotto fresco stendere diil rotolo dicon
Armatura schiacciandolo in ragionecon i piedi kg/mil
o con il2
ElastiK
ElastiK
pennello
Applicare perdavanti
favorire al la
rotolopenetrazione
una strisciadell’ nel tessuto
una .
pennellessa di circa 0,500
e6 subito sul prodotto fresco stendere il ElastiK
rotolo di nel
Armatura schiacciandolo con i piedi o con il
ElastiK
pennello
pennello Le
e subito per applicazioni
per favorire
sul favorire
prodottolafresco ed
la i consumi
penetrazione
penetrazione stendere dell’
dell’il rotolo
ElastiK
ElastiK di nel tessuto .
tessuto schiacciandolo
Armatura . con i piedi o con il
pennello

con l’ElastiK fino a completa saturazione del o spes ore del tes uto non tes uto di poliestere .
6 Le per
applicazioni favorire la penetrazione dell’ nel tessuto .
6 Le applicazioni favorireed ed i consumi
ed iinuove consumi
ElastiK
- pennello
6 Su Lesolette
per cementizie
applicazioni
la penetrazione
consumi
dell’ ElastiK
....................... consumo nel tessuto
totale 1,5 . - 2 kg/m2 + Supporto Antifessura
--Per 6 Su Su
SuLesolette
prima applicazioni
solette
solette cementizie
cosacementizie
dobbiamo
cementizie ed inuovenuove
consumi
effettuare
nuove .......................
il collegamento
.......................
....................... consumo
consumo
consumofra la soletta totaleorizzontale
totale
totale 2 kg/m
1,5
1,5 -- 2 2
2 kg/m
kg/m + Supporto
e22 le superfiAntifessura
+ Supporto ci verticali
2 + Supporto Antifessura
Antifessura come
-muretti
Per Su
primasolette
perimetrali,
cosa cementizie
dobbiamo nuove
camini,effettuare lucernari, .......................
ilpilastri
collegamento ecc.consumo
ecc. fra Per
la totale orizzontale
effettuare
soletta 1,5questa
- 2 kg/m + Supporto
operazione
e 2 le superfi si
ci Antifessura
deve
verticali incollare
come
-Per
con
muretti 6 Su l’Le
primasolette cosacementizie
applicazioni
perimetrali, ildobbiamo
Supporto
camini,
nuove
ed effettuare
ilucernari,
consumi
Antifessura .......................
ilpilastri
collegamento
tessuto ecc.
consumo
non
ecc. fra
tessuto
Per
totale
la soletta 1,5 - 2 kg/m
orizzontale
in poliestere
effettuare questa e le
daoperazione
100 + Supporto
superfi
g/m 2 ci verticali
usando
si
Antifessura
deve come
il incollare
rotolo in
150
ElastiK
Per
muretti
altezza prima 25cm cosa
perimetrali, dove dobbiamo
camini,
metà effettuare
verrà lucernari,
incollato il collegamento
pilastri
in ecc.
orizzontale ecc. frae la
Per
metà soletta
effettuare
verrà orizzontale
questa
incollato e le
operazione
in superfi
verticale 2 si ci
( inverticali
deve come
incollare
alternativa si
con - Su
muretti l’ ElastiK
solette
perimetrali, il Supporto
cementizie camini, Antifessura
nuove
lucernari, tessuto
.......................
pilastri ecc. non
consumo
ecc. tessuto
Per in poliestere
totale
effettuare 1,5questa
- 2 kg/mdaoperazione
100
2 g/m2 usando
+ Supporto si il incollare
rotolo in
Antifessura
deve
con
può prima
altezza l’
usare 25cm il
l’Edilband
dove Supporto
metà cheverrà Antifessura
èeffettuare
un incollato
prodotto tessuto
più non
costoso ma
intessuto
orizzontale tessuto
e più
metà in
adatto
verràpoliestere
a da
questo utilizzo
incollato 100 g/m usando
). 2 (ciinverticali il rotolo in
dain everticale alternativa si
ElastiK
Per
con l’ ElastiK cosa ildobbiamo
Supporto Antifessura il collegamento non fra la soletta
tessuto in orizzontale
poliestere 100 le g/m
superfi usando come
il rotolo in
altezza
può Effettuato
muretti usare 25cm il dove
collegamento
l’Edilband
perimetrali, metà verrà
cheverrà
camini, fra la incollato
è lucernari, superfi
un prodotto in
cie
più
pilastri orizzontale
costoso
ecc. ecc. e
maePermetà
quelle
più adattoverrà
verticali
effettuare incollato
bisogna
a incollato
questo
questautilizzo in verticale
incollare
operazione ). ( in
sulla alternativa
soletta si
con
altezza
puòcirca usare 25cm
0,500 dove
l’Edilband
kg/m 2 metà
di che è un incollato
prodotto
il Supporto in orizzontale
più costoso
Antifessura ma metà
più adatto
tessuto verrànona questo
tessuto in
utilizzo verticale
in ).
poliestere (siindeve
da
incollare
alternativa
100 g/msi2
Effettuato
con usare l’ ElastiK ill’Edilband
collegamento
il Supporto fraun laprodotto
superficie
Antifessura orizzontale
tessuto nonma e più
quelle
tessuto inverticali
poliestere bisogna
da 100 incollare
g/m 2 sulla soletta
usando il rotolo con
in
150 g/msi2
ElastiK
puòusando il rotolo di2 1m che è
di altezza più costoso adatto a questo utilizzo ).
circa
altezza 0,500
25cm kg/m
dove dimetà il sormontando
verrà incollato
ElastiK Supporto i teli unoe sull’altro
Antifessura
in orizzontale tessuto
metà verrà per
non circa 10cm
tessuto
incollato in in . poliestere
verticale ( in da 100
alternativa
Dopousare
usando
può almeno
il rotolo 24di ore
l’Edilband 1m sul Supporto
di altezza
che è un prodotto Antifessura
sormontando più costoso si uno
i teli stenderà
ma sull’altro
più adatto conper pennello
circa 10cm
a questo o rullo . una mano di ElastiK a
2 utilizzo ).
Dopocompleta
Effettuato almeno saturazione
24 ore sul Supporto
il collegamento del suo
fra
% la "$spessore
superfi con
Antifessura
$cie ##%" un consumo
orizzontale si stenderà di
e quelle circa
" con 1,5 kg/m
pennello
verticali .
o rulloincollare
bisogna una mano sulla di soletta
ElastiK cona
L’ElastiK
completa
circa 0,500 può
saturazione
kg/m essere 2
di del colorato
suo spessore
ElastiK come
il Supporto
" descritto
con Antifessura punto 7di
unalconsumo La verniciatura
circa
tessuto 1,5
nonkg/m
2 estetica dell’ElastiK .
tessuto . in poliestere da 100 g/m2
L’ElastiK
usando il rotolo può essere di 1m di colorato
altezzacome descritto al
sormontando punto
i teli 7 La verniciatura
uno sull’altro per circa 10cm estetica. dell’ElastiK .
Dopo almeno 24 ore sul Supporto Antifessura si stenderà con pennello o rullo una mano di ElastiK a
2
!
22
24
- Sui muri contro terra .................... consumo totale 1,5 - 2 kg/m22
- questa
In Sui muri contro terra
applicazione ....................
è molto importante consumo totale 1,5 -della
la preparazione 2 kg/m superficie da trattare quindi si devono
chiudere eventuali nidi di ghiaia o buchi stendendo con cazzuola l’ElastiKcie
In questa applicazione è molto importante la preparazione della superfi da trattare
usato come sequindi
fosse si una devono
malta
chiudere eventuali nidi di ghiaia o buchi stendendo con cazzuola l’ElastiK
cementizia. Eventuali giunti vanno rinforzati con la stesura del Supporto Antifessura tessuto non tessuto usato come se fosse una malta
cementizia.
in da 150
poliestereEventuali 100 g/m giunti
2
2
vannoilrinforzati
usando rotolo dacon 25cm la stesura del Supporto
di larghezza che andrà Antifessura
incollato allatessuto
superfinon tessuto
cie cemen-
in poliestere da 100 g/m usando il rotolo da 25cm di larghezza che andrà
tizia con l’ ElastiK. Sulla superficie così trattata si può procedere con l’applicazione della prima mano di incollato alla superfi cie cemen-
tizia con l’steso Sullainsuperfi
con rullo ragione cie di così trattata
circa 0,700sikg/mpuò 2procedere con l’applicazione della prima mano di
2. Ad almeno 24 ore di distanza dall’applicazione
ElastiK ElastiK.
steso con rullo in ragione di circa
della prima mano si può procedere all’applicazione della seconda mano
ElastiK 0,700 kg/m . Ad almeno 24diore di distanza
ElastiK sempre dall’applicazione
steso con rullo
in ragione di circa 0,700 kg/m2 . L’impermeabilizzazione del muro contro terra realizzata steso
della prima mano si può procedere 2 all’applicazione della seconda mano di ElastiK sempre con rullo
con l’ElastiK
in ragione di circa 0,700 kg/m . L’impermeabilizzazione del muro contro
dovrà essere protetta dalla ghiaia di reinterro usando il classico supporto plastico bugnato in rotoli ( tipo terra realizzata con l’ElastiK
dovrà essere
Guttabeta protetta
, Platon dalla ghiaia
, Fondaline di reinterro
, Delta MS ecc. usando
) o deiil pannelli
classicodisupporto
polistirolo. plastico bugnato in rotoli ( tipo
Guttabeta , Platon , Fondaline , Delta MS ecc. ) o dei pannelli di polistirolo.
- Su Su vecchie
vecchie guaineguaine bituminose
bituminose ..................consumo
..................consumo totale totale 1-2 1,5 kg/m
- 2 kg/m 2
+ Supporto
2
+ Supporto Antifessura
Antifessura
Se si deve rinfrescare una vecchia guaina bituminosa che non ha perdite 2 ma presenta delle micro
- Su vecchie guaine bituminose ..................consumo totale 1,5 - 2 kg/m2 + Supporto Antifessura
fessurazioni
Sudeve
vecchie dovute
guaine all’invecchiamento,
bituminose si consiglia l’applicazione di
- 21 o 2 mani di ElastiK stese con
- si
Se rinfrescare una vecchia..................consumo
guaina bituminosatotale che non 1,5ha kg/m
perdite +ma Supporto
presentaAntifessura
2delle micro
pennello
Se si deve o rullo a distanza
rinfrescare una di vecchia
almeno 24 - 48 ore
guaina una dall’altra
bituminosa che con
nonunha consumo
perditedima 1 - presenta
1,5 kg/m delle. micro
fessurazioni dovute all’invecchiamento, si consiglia l’applicazione di 1 o 2 mani di ElastiK stese con
Se si deve ripristinare
fessurazioni la tenuta impermeabile
dovute all’invecchiamento, si consiglia fra un telo di guaina
l’applicazione di 1 eol’altro
2 manisidideve agire solo sulle
2 stese con
150
ElastiK
pennello o rullo a distanza di almeno 24 - 48 ore una dall’altra con un consumo di 1 - 1,5 kg/m22.
pennello oincollando
saldature con l’ElastiK
rullo a distanza di almeno nel24 centro
- 48 ore dellaunasaldatura
dall’altrail con
tessuto di poliestere
un consumo di 1da g/m . Supporto
100kg/m
- 1,5
di ElastiK
e l’altroesi didopo almeno 24 ore si
Se si deve ripristinare la tenuta impermeabile fra un telo di guaina e l’altro si deve agire solo sulle
Antifessura
Se si deve ripristinare
in altezza 25cm la tenutae quindi impermeabile
si stenderàfra un telo
subito una di guaina
mano abbondante deve agire a completa
solo sulle
darà " la seconda dello mano concon un tessuto
consumo totale di circa
con 1unkgconsumo
ilaltessuto
metrodilineare.
ElastiK
saldature incollando con l’ElastiK nel centro della saldatura il tessuto di poliestere da 100 g/m22 Supporto
saturazione
saldature incollando spessore del
l’ElastiK di poliestere
nel centro della saldatura di0,500 kg al da
poliestere metro g/m Supporto
100lineare.
Antifessura in altezza 25cm e quindi si stenderà subito una mano abbondante di ElastiK a completa
Antifessura
L’interessante
$ dialtezza
in questo tipo25cm di e
intervento
quindi si! èstenderàche #si trattano
subito unasolo mano
le saldature
abbondantelaterali die di testa deia completa
ElastiK diversi teli
saturazione dello spessore del tessuto di poliestere con 2un consumo di 0,500 kg al metro2 lineare.
saturazione
di dello spessore
guaina e quindi del tessuto
su una ipotetica di poliestere
!superfi cie di 1000m con unsiconsumo
tratteranno di 0,500 kg
solo circa! al250mmetro lineare.
con un notevole
L’interessante
L’interessante
di questo tipo
di questo tipo
di intervento è che si trattano solo
di intervento è che si trattano
solo le le saldature
saldature laterali
laterali e e di
di testa
testa dei
dei diversi
diversi teli
teli
risparmio di prodotto e di manodopera. 2 2
di guaina e quindi su una ipotetica superfi cie di 1000m 2 si tratteranno solo circa 250m2 con un notevole
Se si deve
di guaina rifare su
e quindi completamente
una ipotetica superfi l’impermeabilizzazione
cie di 1000m si tratteranno di una vecchia
solo circa guaina
250mnon conè un notevole
necessario
risparmio
risparmioma di prodotto
di prodotto e didimanodopera.
manodopera.
toglierla si agisceenel seguente modo : pulire bene la superficie per togliere la polvere , la terra o parti
Se si
si deve
Seguaina deve rifare
rifare completamente
completamente l’impermeabilizzazione di
l’impermeabilizzazione di una vecchia
vecchia guaina non è necessario
di in via di distacco , quindi incollare sulla vecchia guainauna con ElastiKguaina il tessutonon di èpoliestere
necessario da
150
toglierla
toglierla ma
ma si
si agisce
agisce nel
nel seguente
seguente modo
modo :
: pulire
pulire bene
bene la
la superfi
superfi cie
cie per
per togliere
togliere la
la polvere
polvere ,
, la
la terra o
terra o parti
parti
100 g/m² Supporto Antifessura in altezza 1m sovrapponendo un telo sull’altro si almeno10cm ( come si
di
di guaina
guaina in
in via
via di distacco
dicon
distacco ,, quindi
quindi incollare
incollare sulla vecchiavecchia guaina
guaina con con ElastiK
ElastiK ilil tessuto
tessuto di di poliestere
poliestere da da
fa normalmente le guaine bituminose ) esulla a distanza di almeno 24 - 48 ore si stenderà una mano
di ElastiK edidopo
g/m² Supporto almeno 24 - 48 ore dare la sovrapponendo
seconda mano con un consumo totale diconcirca
un 2consumo
kg/m .
100
100 g/m² Supporto Antifessura
Antifessura in altezza
in altezza 1m 1m sovrapponendo un un telo
telo sull’altro
sull’altro si si almeno10cm
almeno10cm (( come come2 sisi
abbondante a completa saturazione dello spessore del tessuto di poliestere
Attenzione: con. con
temperature
le guaineatmosferiche
bituminose )molto elevate consigliamo
di almeno 24di -applicare l’ElastiK
48 ore sil’ElastiK
stenderànelle una prime
ElastiK
fa
fa normalmente
normalmente con le guaine bituminose ) e a distanza
e a distanza di almeno 24 - 48 ore si stenderà una mano
mano
di circa 2 kg/m²
ore del mattino evitando il pomeriggio perchè la guaina bituminosa è di colore nero e con l’esposizione
abbondante
abbondante di
di ElastiK a
a completa
completa saturazione dello
saturazione dello spessore
spessore del del tessuto
tessuto di di poliestere
poliestere con con unun consumo
consumo
al sole raggiunge
kg/m² .. delle temperature molto alte che non vanno bene per l’applicazione del nostro prodotto
ElastiK
di
di circa
circa 2
2 kg/m²
all’acqua ( può il prodotto
essere applicato su una superficie bollente La si può bruciare con conseguente distacco ).
L’ElastiK
L’ElastiK può essere colorato
colorato comecome descritto
descritto al al punto
punto 7 7 La verniciatura
verniciatura estetica
estetica dell’ElastiK
dell’ElastiK ..
L’ElastiK può essere colorato come descritto al punto 7 La verniciatura estetica dell’ElastiK .

--- Su Su superfi
Su superfici
superfi ci metalliche
ci ...........
metalliche ...........
metalliche consumo
........... consumo
consumo totale totale
totale 1 11 --- 0,500
0,500 kg/m222 +
kg/m
0,500 kg/m ++ eventuale
eventuale
eventuale Supporto Supporto Antifessura
Supporto Antifessura
Antifessura
SeSe si
si deve
deve trattare
trattare una
una vecchia
vecchia superfi
superfi cie
cie metallica
metallica arrugginita
arrugginita
Se si deve trattare una vecchia superficie metallica arrugginita si deve fare particolare attenzione alla si
si deve
deve fare
fare particolare
particolare attenzione
attenzione alla
alla
pulizia
pulizia del
del supporto
supporto ,
, si
si deve
deve essere
essere certi
certi di
di avere
avere tolto
tolto tutta
tutta la
la ruggine
ruggine in
in
pulizia del supporto , si deve essere certi di avere tolto tutta la ruggine in fase di distacco e tutto il relativo fase
fase di
di distacco
distacco e
e tutto
tutto il
il relativo
relativo
polverino
polverino che
polverino che ostacolerebbe
che ostacolerebbe l’adesione
ostacolerebbe l’adesione
l’adesione del del nostro
del nostro
nostro ElastiK.
ElastiK.
ElastiK.
IlIl miglior
miglior risultato
miglior risultato di
risultato di pulizia
di pulizia si
pulizia ottiene
si ottiene
si usando
ottiene usando
usando una una idropulitrice
una idropulitrice
idropulitrice ad ad alta
ad alta pressione.
alta pressione.
pressione.
Nel
Nel caso
caso in
in cui
cui la
la superfi
superfi cie
cie metallica
metallica presentasse
presentasse
caso in cui la superficie metallica presentasse dei buchi dovuti dei
dei buchi
buchi dovuti
dovuti all’usura
all’usura
all’usura e ee alla
alla ruggine,
alla ruggine, questi
ruggine, questi andranno
questi andranno
andranno
150 g/m Supporto Antifessura
22
riparati usando
riparati usando
riparati il tessuto
usando ilil tessuto
tessuto nonnon tessuto
non tessuto
tessuto in in poliestere
in poliestere
poliestere da da
da 100100
100 g/m Supporto Antifessura
g/m Supporto
2 Antifessura incollato incollato e verniciato
incollato ee verniciato
verniciato
con
con l’ElastiK
con l’ElastiK ... Sulla
l’ElastiK Sulla superfi
Sulla superficie
superfi metallica
cie metallica
cie metallica ben ben pulita
ben pulita
pulita e ee riparata
riparata
riparata ,,, sisi stende
si stende
stende con con pennello
con pennello
pennello o oo rullo
rullo una
rullo una
una prima prima
prima
2
mano
mano di
mano ElastiK in
di ElastiK
di ElastiK in ragione
in ragione di
ragione di circa
di circa
circa 500 500
500 --- 250
250 g/m
g/m22...
250 g/m
Dopo
Dopo 48 48 oreore ee non non prima
prima (( ilil metallo
metallo non non assorbe
assorbe come come ilil cemento
cemento ee quindi quindi ilil prodotto
prodotto asciuga
asciuga più più
2
lentamente ) si può dare la seconda mano di
lentamente ) si può dare la seconda mano di ElastiK sempre in ragione di circa 500 - 250 g/m22..
ElastiK sempre in ragione di circa 500 - 250 g/m
Nel
Nel caso
caso di di superfi
superfici ci metalliche
metalliche con con pocapoca pendenza
pendenza dove dove l’acqua
l’acqua piovana
piovana si si infi
infiltra
ltra attraverso
attraverso le le giunte
giunte di di
testa e di lato delle diverse lamiere , per risolvere il problema si dovrà incollare
testa e di lato delle diverse lamiere , per risolvere il problema si dovrà incollare sulle giunte con l’ ElastiK sulle giunte con l’
SupportoAntifessura
ilil Supporto Antifessurausando usandol’altezza
l’altezza25cm 50cm.
ElastiK
25cm per le
per le giunte
giuntelaterali
lateraliilil50cm
50cmper perlelegiunte
giuntediditesta.
testa.
Con l’uso
Con l’uso deldel Supporto
Supporto Antifessura
Antifessura in altezza 50cm
i consumi di ElastiKil consumo sonodidiElastiK
0,500kgèaldimetro 1kg per ogni metro
lineare per il 25cmlineare. e
diAttenzione: con temperature atmosferiche molto elevate consigliamo di applicare l’ElastiK
1kg al metro lineare per il 50cm. l’ElastiK nelle prime
ore del mattino
L’ElastiK evitando
può essere il pomeriggio
colorato perchè lealsuperfici
come descritto punto 7metalliche con l’esposizione
La verniciatura al sole raggiungono
estetica dell’ElastiK .
delle temperature molto alte che non vanno bene per l’applicazione del nostro prodotto all’acqua
( il prodotto applicato su una superficie bollente si può bruciare con conseguente distacco ).
L’ElastiK puòSystem
Nell’ElastiK essere colorato
che è il come sistema descritto al punto
per rifare 7 La verniciatura estetica
l’impermeabilizzazione di BALCONI dell’ElastiK
e TERRAZZE .
senza DEMOLIRE
Nell’ElastiK Systemla vecchia
che è ilpavimentazione o per
sistema per rifare impermeabilizzare i balconi
l’impermeabilizzazione nuovi senza
di BALCONI bisogno
e TERRAZZE
di fare il massetto
massetto cementizio
cementizio da
da 5cm
5cm sul
sul quale
quale incollare
incollare le
le piastrelle
piastrelle
senza DEMOLIRE la vecchia pavimentazione o per impermeabilizzare i balconi nuovi senza bisogno
di fare il massetto cementizio da 5cm sul quale incollare le piastrelle
senza DEMOLIRE
Nell’ElastiK Systemla vecchia
che è ilpavimentazione o per
sistema per rifare impermeabilizzare i balconi
l’impermeabilizzazione nuovi senza
di BALCONI bisogno
e TERRAZZE
di fareDEMOLIRE
senza il massetto la
cementizio da 5cm sul quale
vecchia pavimentazione incollare
o per le piastrelle i balconi nuovi senza bisogno
impermeabilizzare
di fare il massetto cementizio da 5cm sul quale incollare le piastrelle 25

- Per piccoli balconi fino a 3m di lunghezza ............ consumo totale 2 kg/m + uno Skudo TNT 250
-- Per Per piccoli
piccoli balconi
balconi fi fino
no a a 3m
3m di di lunghezza
lunghezza ............
............ consumo
consumo totale totale 2 kg/m2222 +
2 kg/m + uno
uno SkudoSkudo TNT TNT 250250
Collegare lala
Collegare
Collegare lasuperficie
superficie
superfi cieorizzontale
orizzontale
orizzontale concon quelle
con quelle
quelleverticali incollando
verticali
verticali con l’ ElastiK
incollando
incollando il nastro ililcoprigiunto
con l’l’ ElastiK
con ElastiK in poliestere
nastro coprigiunto
nastro coprigiunto in
in
gommato Edilband
poliestere
poliestere gommatodiEdilband
gommato cui metà di
Edilband andrà
di cui incollato
metà
cui metà andrà
andràin orizzontale
incollato ineorizzontale
incollato in metà andràeincollato
orizzontale e metà andrà
metà andrà in verticale.
incollatoStendere
incollato in con
verticale.
in verticale.
pennello ocon
Stendere
Stendere rullopennello
con 2 mani dio
pennello rullo
o2 ElastiK
rullo 2 2 mania distanza
mani di ElastiK
di ElastiK di almeno
a 24 oredi
a distanza
distanza diuna dall’altra
almeno
almeno 24 ore
24 conuna
ore un2 consumo
una dall’altra con
dall’altra totale
con undiconsumo
un circa 1,5
consumo
kg/m2 .di
totale
totale diDopo
circaalmeno
circa 1,5 kg/m
1,5 24 ore
kg/m incollare
2 . Dopo
. Dopo con circa
almeno
almeno 24 0,500 kg/m2 di con
ore incollare circail 0,500
tessutokg/m non 2tessuto
224 ore incollare con circa 0,500 kg/m di ElastiK il tessuto non
di ElastiK in poliestere
il tessutoresinato
non
da 250 g/m Skudo TNT 250 sul da quale, dopo 2 o 3 giorni, verranno incollate le 2
2nuove piastrelle di rivestimento
ElastiK
tessuto 2
in poliestere
poliestere resinato 250 g/mg/m 2 Skudo TNT 250 250 sul quale
quale
250 Skudo TNT sul ,, dopo
dopo o3
o 3 giorni,
giorni, verranno
verranno incollate
incollate
usando un collante per esterni tipo il Superflex Eco o l’H40 Eco Extraflex della KERAKOLL.
tessuto in resinato da
le nuove iastrelle di rivestimento usando un buon collante
le nuove piastrelle di rivestimento usando un buon collante in polvere per esterno. in olvere er esterno.

--- Per
Per balconi
Per balconi oo
balconi o terrazze
terrazze oltre
terrazze oltre i ii3m
oltre 3mdi
3m di lunghezza
di lunghezza...
lunghezza ... consumo
... consumo totale
consumo totale 2,5
totale 2,5 kg/m222 ++
2,5 kg/m
kg/m + due
due Skudo
due Skudo TNT
Skudo TNT 250
TNT 250
250
Collegare la
Collegare
Collegare la superfi
la superficie
superfi cie orizzontale con
orizzontale
cie orizzontale con quelle
con quelle verticali
quelle verticali incollando
verticali incollando con
incollando con l’l’ ElastiK
con l’ ElastiK ilil nastro
il nastro coprigiunto
nastro coprigiunto in
coprigiunto in
in
gommato Edilband
poliestere gommato Edilband di di cui
cui metà
metà2 andrà incollato
incollatoininorizzontale
orizzontaleeemetà metàandrà
andràincollato
incollatoininverticale.
ElastiK
poliestere gommato Edilband di cui metà andrà incollato in orizzontale e metà andrà incollato in verticale.
Incollare sulla soletta con circa 0,500 kg/m di il tessuto non tessuto in poliestere resinato da 250 g/m
poliestere andrà
2 verticale.2
Incollare sulla soletta con circa 0,500 kg/m di il tessuto non tessuto in poliestere resinato da
Skudo TNT 250 sormontando i teli uno sull’altro di 10cm. Dopo almeno 24 ore stendere con pennello o rullo 2
2
Incollare2 sulla soletta con circa 0,500 kg/m di ElastiK il tessuto non tessuto in poliestere resinato
2
ElastiKElastiK da
250 g/m 2 Skudo TNT 250 sormontando i teli uno sull’altro di 10cm. Dopo almeno 24 ore stendere con
mani di a distanza di almeno 24 ore una dall’altra con un consumo di circa 1,5 kg/m . Dopo almeno 24
250 g/m Skudo TNT 250 sormontando i teli uno sull’altro di 10cm. Dopo almeno 24 2ore stendere con
2
pennello o rullo 2 mani di a distanza di almeno 24 ore una dall’altra con un consumo di circa
ore incollare con circa 0,50024 kg/more2 di il tessuto
circa non tessuto
kg/min poliestere
ElastiKresinato da 250 nong/m Skudo
pennello 2o rullo 2 mani di ElastiK
ElastiK ElastiK a distanza di almeno 24 ore 2una dall’altra con un consumo2di circa
1,5 kg/m
kg/m22.. Dopo almeno incollare con 0,500 di ilil tessuto
tessuto tessuto in
TNT 250 sul quale, dopo 2 o 3 giorni, verranno incollate le nuove piastrelle di rivestimento usando un collante per
2
1,5 Dopo almeno 24 ore incollare
ElastiKcon circa 0,500 kg/m 2 di ElastiK non tessuto in
poliestere resinato
resinato da da 250 g/m 2
Skudo TNT
g/m2 Skudo TNT 250 250 sul sul quale
quale ,, dopodopo 2 2o o3 3 giorni
giorni ,, verranno
verranno incollate
incollate le le nuove
nuove
Superflex250
esterni tipodiilrivestimento Eco o l’H40 Eco Extraflex della KERAKOLL.
2
poliestere
piastrelle usando un buon collante
piastrelle di rivestimento usando un buon collante in polvere per esterno. in polvere per esterno.
Per maggiori
Per maggiori informazioni
informazioni sulla corretta
sulla corretta applicazione
applicazione dell’ElastiK
dell’ElastiK Vi consigliamo
Vi consigliamo
consigliamo di
di
Per
Per maggiori
prendere
maggiori
visione informazioni
della
informazioni
relativa sulla
scheda
sulla corretta
corretta applicazione
tecnica
applicazione dell’ElastiK
che si trova alle pagine
dell’ElastiK System
10,11 e
System Vi
12 diVi consigliamo
questo stampato. di
di
prendere visione della relativa scheda tecnica che si trova alle pagine 10, 11 e 12 di questo stampato.
System
Per
Per maggiori
maggiori informazioni
informazioni sulla
sulla corretta
corretta applicazione
applicazione dell’ElastiK
dell’ElastiK System ViVi consigliamo
consigliamo di
di
prendere visione
visione delladella relativa
relativascheda
schedatecnica tecnica.che si trova alle pagine 10, 11 e 12 di questo stampato.
System
System
prendere
prendere
prendere visione
visione della
della relativa
relativa scheda
scheda tecnica.
tecnica.
7 La
7 La verniciatura estetica
estetica dell’ElastiK
7 La verniciatura
verniciatura estetica dell’ElastiK
dell’ElastiK
L’ElastiK èè
L’ElastiK è unun prodotto
prodottoresistente resistenteaiai airaggi
raggiUltra
UltraVioletti e all’invecchiamento
Violetti e all’invecchiamento
all’invecchiamento quindi puòpuò
quindi essereessere lasciato tal
lasciato
quale del suo colore nero.
L’ElastiK
L’ElastiK un
è suo
un prodotto
prodotto resistente
resistente ai raggi raggi Ultra
Ultra Violetti
Violetti ee all’invecchiamento quindi quindi può
può essere
essere lasciato
lasciato
tal quale del colore nero.
Se invece
invece si lo si vuole
vuole verniciare
diminuire principalmente
l’assorbimento di un per
calore diminuire
dovuto l’assorbimento
all’assorbimento
suo colore nero diediminuire
calore dovuto
la Garanzia
avere dovuto al suo
suo10colore
colore
anni
tal quale del suo colore nero.
Se lo si vuole verniciare principalmente per diminuire di calore al
tal quale
quale del
del suosuo colore
colore nero. nero.
Se invece lo si vuole verniciare principalmente per diminuire l’assorbimento di calore dovuto al suo colore
tal
Se invece lo si vuole verniciare per ottenere
ottenere migliore effetto estetico o per l’assorbimento di
bisogna
nero o verniciarlo
per migliorare concolore
ilililuna
suodelle seguenti
aspetto modalità
estetico, :
si hanno
hanno le seguenti
seguenti possibilità:
Se invece lo si vuole verniciare per un migliore effetto estetico o per
per diminuire l’assorbimento di
nero o dovuto
per migliorare suo aspetto estetico, si le :: possibilità:
un migliore effetto estetico o diminuire l’assorbimento di
nero o per migliorare suo aspetto estetico, si hanno le seguenti possibilità:
Se
caloreinvece lo
dovuto si vuole
al suo
suo verniciare nero, per ottenere
si hanno
hanno le un migliore
seguenti effetto
possibilità estetico o per diminuire l’assorbimento di
calore
calore dovuto al colore
al suo colore nero,
nero, si
si hanno le
le seguenti
seguenti
le seguenti possibilità
possibilità
possibilità :
:
1) Dopo 2 - 3 giorni con la nostra vernice sintetica all’acqua ( non acrilica ) di colore grigio o rosso ColorBit con
1 )) lo si può verniciare dopo almeno 2-3 giorni con la nostra vernice sintetica all’acqua ( non acrilica )
steso
1
1 ) lo
lo si
si può
può verniciare
verniciare dopo
dopo almeno
almeno 2-3
2-3 giorni
giorni con
con la
la nostra
nostra vernice
vernice sintetica
sintetica all’acqua
all’acqua ((( non
non acrilica
acrilica )))
steso
1 )colore
lo si può verniciare dopo almeno 2-3 giorni con la nostra vernice sintetica all’acqua non acrilica
una sola mano o dirosso
prodotto applicata conuna
pennello o rullo con un consumo di circa
con 250 g/m² . o
di
di colore grigio
grigio o
o rosso
rosso ColorBit
ColorBit con
con una
una sola mano
sola mano
mano di prodotto
di prodotto
prodotto stesa
stesa con pennello
pennello o rullo
o rullo con
rullo con un
con un
un
di colore
colore grigio rosso ColorBit
ColorBit con sola di stesa con pennello
vernici all’alluminio al solvente Allumisol 12/14 o Allumisol da stendere con
di grigio o con una sola mano di prodotto stesa con pennello o rullo con un
2) Dopo 15di di- 20 giorni con le 2nostre
2
consumo
consumo di circa
circa 250
250 g/m
g/m
2.
2
..
)rullo siopuò
a spruzzo in una sola 15 – 20con
mano un consumo massimo di 100 - 150 g/m².
consumo
2 lo si può circa 250
verniciare g/m
dopo 15 – 20
20 giorni
giorni con le vernici all’alluminio al solvente Allumisol o Allumisol
steso
2 ) lo verniciare dopo 15 – con le
le vernici all’alluminio al solvente Allumisol o Allumisol
o
steso
2 ) lo si
12/14 conpuòuna verniciare
sola mano dopodi prodotto giorni
stesa conpennello
con vernici o all’alluminio
rullo con un al solvente
consumo di Allumisol
100 - 150 Allumisol
g/m 2
2.
12/14
12/14 con una sola mano di prodotto stesa con pennello o rullo con un consumo di 100 - 150 g/m2..
con una sola mano di prodotto stesa con pennello o rullo con un consumo di 100 - 150 g/m 2

8
8 Lo stoccaggio
Lo stoccaggio e
e la
la durata
durata di
di magazzino
magazzino
8
8 Lo stoccaggio
Lo stoccaggio e
e la
la durata
durata di
di magazzino
magazzino
L’ElastiK nel
L’ElastiK nel suo
suo imballo TEME IL
imballo TEME IL GELO
GELO e e una
una volta
volta gelato
gelato non
non è
è più recuperabile
recuperabile ,, va
va quindi
L’ElastiK nel
L’ElastiK nel suo
immagazzinato suo
in imballo
imballo
locali con TEME
TEME
una IL
IL GELO ee una
GELOminima
temperatura unadivolta
volta
+ 5 gelato
°C. non èè più
gelato non più recuperabile
più recuperabile ,, va
va quindi
quindi
quindi
immagazzinato
immagazzinato in
in locali
locali con
con una
una temperatura minima
temperatura minima di
di +
+55 °C.
°C.
immagazzinato
L’ElastiK nel in locali
nel suo
suo conperfettamente
imballo una temperatura minima
chiuso di +
ha una
una 5 °C. di magazzino di almeno un anno.
durata
L’ElastiK suo imballo
imballo perfettamente chiuso ha durata di magazzino
magazzino di almeno
almeno un anno.
anno.
AVVERTENZE da
L’ElastiK nel
nel suo perfettamente chiuso
chiuso ha
ha una
una durata
durata di
di magazzino di
di almeno un
da leggere
leggereAVVERTENZE
attentamente prima
prima di
di iniziare
iniziare il
il lavoro
lavoro
L’ElastiK imballo perfettamente un anno.
AVVERTENZE attentamente
AVVERTENZE
Non applicare l'ElastiKrealizzata in condizioni con atmosferiche
l'ElastiK nonavverse in
in quanto
quanto lo strato ancora
ancora umido può
può essere
Se lo si vuole rendere perfettamente
 L'impermeabilizzazione si può considerare un rivestimento pedonabile , può
Non applicare l'ElastiKrealizzata in condizioni con atmosferiche
l'ElastiK nonavverse lo un
strato umido essere
di manutenzione . Se lo si vuole rendere perfettamente
 L'impermeabilizzazione si può considerare rivestimento pedonabile , può
dilavato dall'acquasolo piovana o rovinato dal
pedonabile bisogna piastrellarlo (vedi il nostro alle pagine
pagine 10, 1111in efretta
12 di
di questo
questo stampato).
essere
dilavato calpestato
dall'acquasolo sporadicamente
piovana o rovinato dal per gelo
gelo .
interventi
. di manutenzione .
pedonabile bisogna piastrellarlo (vedi il nostro ElastiK alle 10, ine 12 l'acqua stampato).
essere calpestato
Non applicare l'ElastiK sporadicamente
su superfici per interventi


Non applicare l'ElastiK su superfici molto ElastiK
molto calde
calde perchè
perchè evaporerebbe
System
evaporerebbe troppo
troppo fretta l'acqua contenuta
contenuta
System
nel
 Non prodotto
applicare e si rischierebbe
l'ElastiK in di bruciarlo
condizioni ( come
atmosferiche avviene per
avverse le malte
in quantocementizie
lo strato ) con
ancoraconseguenti
umido può problemi
essere
nelNon
 prodotto
applicare e si rischierebbe
l'ElastiK in di bruciarloatmosferiche
condizioni ( come avviene per leinmalte
avverse quantocementizie
lo strato) ancora
con conseguenti
umido puòproblemi
essere
di adesione
dilavato del prodotto
dall'acqua piovana al supporto
o rovinato e alla
dal sua
gelo tenuta
. impermeabile .
di adesione
dilavato del prodotto
dall'acqua piovana al supporto
o rovinato e dal
allagelo
sua tenuta
. impermeabile .
Nei periodi estivi l'ElastiK
l'applicazione su tutte le superfici
calde,, perchè
ed in

Nei Non applicare
periodi estivi l'applicazione su superfici
su
 Non applicare l'ElastiK su superfici molto calde perchè tutte molto
le superfici ed in particolare
evaporerebbe
particolare
evaporerebbe
su
su quelle
troppo
quelle
troppo
metalliche
in fretta , l'acqua
metalliche va
va eseguita
in fretta ,l'acqua
eseguita nelle
contenuta
nelle
contenuta
prime
nel ore
prodottodel e mattino
si escludendo
rischierebbe di le ore
bruciarlo del
( pomeriggio
come avviene chepersono
le troppo
malte calde
cementizie . ) con conseguenti problemi
prime
nel ore delemattino
prodotto si rischierebbeescludendo le ore del
di bruciarlo pomeriggio
( come avviene chepersono troppo
le malte calde . ) con conseguenti problemi
cementizie
Non
di Non
 applicare
adesione l'ElastiK
del prodotto al con temperature
supporto e alla sua ,, anche
tenuta notturne ,, inferiori
impermeabile . ai + 5°C .
di
 applicare
adesione l'ElastiK
del prodotto al con temperature
supporto e alla sua anche
tenuta notturne
impermeabileinferiori. ai + 5°C .
 È periodi
Nei sufficiente
estivi che l'ElastiK asciughi
l'applicazione su tutteper le almeno
superfici24 - 48
, ed in ore perchè resista
particolare su quelle abbastanza
metallichebene , va alla pioggia.
eseguita nelle
Nei
 È periodi
sufficiente
estivi che l'ElastiK asciughi
l'applicazione su tutteper le almeno
superfici24 - 48
, ed in ore perchè resista
particolare su quelle abbastanza
metallichebene , va alla pioggia.
eseguita nelle
L'impermeabilizzazione
prime ore del mattino escludendo realizzata con
le ore l'ElastiK
del pomeriggionon si
che può
sono considerare
troppo calde un rivestimento pedonabile , può
un ..rivestimento pedonabile , può

prime
 L'impermeabilizzazione
ore del mattino escludendo realizzata condel
le ore l'ElastiK
pomeriggionon che
si puòsono considerare
troppo calde
essere
 calpestatol'ElastiK
Non applicare solo sporadicamente
con temperature per interventi di manutenzione
, anche notturne , inferiori ai . + 5°C .
essere calpestatol'ElastiK
 Non applicare solo sporadicamente
con temperature per interventi di manutenzione
, anche notturne , inferiori ai . + 5°C .
Se
 È si vuole rendere
losufficiente che perfettamente
l'ElastiK asciughi pedonabile
per almeno bisogna
24 - 48 piastrellarlo
ore perchè ( vedi il abbastanza
resista nostro ElastiK bene System ).
alla pioggia.
Se
 Èlosufficiente
si vuole rendere
che l'ElastiK perfettamente
asciughipedonabile
per almenobisogna 24 - 48piastrellarlo
ore perchè resista( vedi ilabbastanza
nostro ElastiK bene System ).
alla pioggia.
 L'impermeabilizzazione
L'impermeabilizzazione realizzata
 L'impermeabilizzazione realizzata
realizzata con con l'ElastiK
con l'ElastiK
l'ElastiK deve deve maturare
deve maturare
maturare almeno almeno
almeno 20 20 giorni
20 giorni nelle
giorni nelle applicazioni
applicazioni che
nelle applicazioni che

 L'impermeabilizzazione
vanno a diretto contatto con realizzata
l'acqua con vasche
quali l'ElastiK , deve maturare
cisterne ecc. ecc. almeno 20 giorni nelle applicazioni che che
vanno a
vanno a diretto contatto
contatto con con l'acqua quali quali vasche
vasche ,, cisterne
cisterne ecc.
ecc. ecc.
vanno a diretto
diretto contatto con l'acqua
l'acqua quali di 20 vasche
giorni , cisterne
anche ecc. ecc.
quando ecc.
l'ElastiK
Deve
Deve
Deve
avere
avere
avere
la
la
la
stessa
stessa
stessa
maturazione
maturazione
maturazione di
di 20
20 giorni
giorni anche
anche quando
quando l'ElastiK viene
l'ElastiK viene ricoperto
viene ricoperto da
ricoperto da qualcosa
da qualcosa che
qualcosa che
che
Deve
possa avere la
rallentare stessa maturazione
l'evaporazione di 20
dell'acqua giorni anche
contenuta quando
nella l'ElastiK
sua formula viene
come ricoperto
la terra danelle
qualcosa che,
fioriere
possa
possa rallentare
rallentare l'evaporazione
l'evaporazione dell'acqua
dell'acqua contenuta
contenuta nella
nella sua
sua formula
formula come
come la
la terra nelle fioriere ,
possa
ii quadrotti rallentare
cementizi l'evaporazione
nei pavimenti dell'acqua
galleggianti contenuta
, la ghiaia nella
di sua nelle
zavorra formula comepiane
terrazze la terra
terra
ecc.
nelle
nelle fioriere
ecc. fioriere ,,
quadrotti cementizi
ii quadrotti cementizi nei nei pavimenti
pavimenti galleggianti
galleggianti ,, la la ghiaia di di zavorra nelle nelle terrazze
terrazze piane piane ecc.
ecc. ecc.
quadrotti cementizi nei pavimenti galleggianti
per , la ghiaia
applicare ghiaia di zavorra
l'ElastiK zavorra
a finenelle terrazze
giornata vannopiane ecc. ecc.
immersi ecc.
in

 II pennelli
pennelli
II pennelli
o
o
o
ii rulli
rulli
ii rulli
che
che
che
si
si
si
utilizzano
utilizzano
utilizzano per
per applicare
applicare l'ElastiK
l'ElastiK a
a fine
fine giornata
giornata vanno
vanno immersi
immersi in acqua
in acqua per
acqua per
per
evitarepennelli
che il o rulli
prodotto chesi si utilizzano
secchi . Il per
giorno applicare
dopo si l'ElastiK
devono a
scuotere fine giornata
bene per vanno
eliminare immersi
l'acqua in in
acqua
eccessoper
evitare che il prodotto si secchi . Il giorno dopo si devono scuotere bene per eliminare l'acqua in eccesso
prima di riutilizzarli. . AAfine
fine dei lavori si si devono pulire bene prima
con con acqua e poi con del solvente tipo
evitare
evitarediche che ilil prodotto
prodotto si
si secchi
secchi .. Il
Il giorno
giorno dopo
dopo si
si devono
devono scuotere
scuotere bene
bene perper eliminare l'acqua in
in eccesso
e poieliminare l'acqua minerale
eccesso
prima di riutilizzarli. A fine dei lavori si devono pulire bene prima con acqua e poi con del solvente tipo
prima riutilizzarli dei lavori devono pulire bene prima acqua con acquaragia .
acquaragia. Revisione 01.12.2014
Revisione 01.06.2010
prima di riutilizzarli . A fine dei lavori si devono pulire bene prima con acqua e poi con acquaragia minerale .
acquaragia. Revisione 01.06.2010
Il Sigillante Universale
per l’Edilizia
Aderisce su tutti i materiali anche umidi

A differenza di tutti gli altri sigillanti l’ElastiK ha perfetta aderenza su tutti


i materiali da costruzione che si possono trovare su un tetto come:
membrane bituminose nuove o vecchie, teli in PVC, superfici cementizie, tegole,
lattoneria nuova o arrugginita, ecc. ecc. La sua particolare formulazione gli consente
di aderire anche su materiali umidi o bagnati purché non ci siano ristagni d’acqua.
L’ElastiK come sigillante è disponibile nella classica cartuccia tipo silicone da 310 ml.
Temperatura minima di applicazione + 5°C. Il prodotto nel suo imballo teme il gelo.

Interessi correlati