Sei sulla pagina 1di 7

Le opportunità di vendita e i rischi dei nuovi

mezzi di comunicazione di massa


Lascia un commento / BLOG / Da Gianni Golfera

Sono certo che hai già avuto modo di leggere almeno


alcuni dei recenti dati shock provenienti dalle
statistiche sulla crescita dei social media, per
esempio che i membri di Facebook rappresentano
una popolazione più grande di tutti i paesi del
mondo ad eccezione di Cina e India. Ma in che modo
i nuovi mezzi di comunicazione di massa si
collegano all’ opportunità della vendita in pubblico e
in video? Te lo spiego in questo articolo.

La velocità con la quale si è evoluto il settore della tecnologia ha raggiunto


in brevissimo tempo dinamiche sconosciute ma innovative tali da
influenzare anche i mezzi di comunicazione. Una celebre affermazione di
Manuel Castells inquadra perfettamente questo concetto:

“Negli Stati Uniti la radio ha impiegato trent’anni per raggiungere sessanta


milioni di persone, la televisione ha raggiunto questo livello di diffusione in
quindici anni; Internet lo ha fatto in soli tre anni dalla nascita del world
wide web”.

La tecnologia ha rivoluzionato tutto completamente generando


enormi opportunità per tutti coloro che vogliono comunicare in pubblico
e in video. Queste opportunità derivano dal fatto che possiamo
raggiungere grandi quantità di persone appartenenti ad un target sempre
più specifico e mirato. Ad esempio, oggi più che mai, hai la possibilità e
tutti gli strumenti a tua disposizione per raggiungere una specifica
categoria di persone (sesso, età, posizione lavorativa, interessi comuni e
correlati e cosi via) attraverso Internet e i numerosi social media come
Facebook, Instagram, SnapChat, Twitter, YouTube etc. Inoltre, attraverso
della abilità di marketing di base, puoi riuscire a presentare il tuo prodotto
o servizio ad una massa di persone fortemente interessate all’acquisto di
un determinato prodotto.

Oggi non solo abbiamo la possibilità di comunicare in video ma addirittura


di sostituirci in qualche modo alla realtà del cliente attraverso nuove
forme di comunicazione emergenti e ancora in fase di sviluppo. Parlo, ad
esempio, della tecnologia che attraverso la realtà virtuale ti fa vivere
un’esperienza a 360° attraverso l’ologramma, permettendoti di assistere
ad una presentazione in pubblico in cui il relatore sembra veramente
davanti a te, mentre invece si tratta di un ologramma digitale. Il sito
musion.com si occupa proprio di questo servizio e ci permette di
comprendere come l’ologramma abbia rivoluzionato il modo di
comunicare.
I nuovi sistemi di proiezione permettono interazioni live tra persone reali e
immagini olografiche dall’effetto particolarmente realistico e
tridimensionale. Sfruttando l’utilizzo di particolari proiettori per
ologrammi, i personaggi in carne ed ossa possono recitare sul
palcoscenico con i propri alterego virtuali, mettendo in dubbio ogni
certezza dell’osservatore. Nel prossimo futuro potranno apparire sul palco
anche personaggi famosi, del passato e del presente, lasciando senza
parole il pubblico presente.

Tutte queste possibilità straordinarie che vengono costantemente


proposte sul mercato sono in continuo e costante sviluppo e portano
sicuramente a pensare che l’aggiornamento continuo e ossessivo sia
l’unica chiave per il vero e duraturo successo. Ma il dato reale, ad oggi, è
differente. La chiave di tutto è ancora una volta la comunicazione in
pubblico
pubblico, perché nel momento in cui vengono inventate nuove tecnologie
queste vengono proposte sul mercato a prezzi molto alti e pertanto non
permettono ancora un ROI soddisfacente. Inoltre, anche se fosse possibile
generare ologrammi che permettano di fare più presentazioni
contemporaneamente in posti differenti, il problema principale rimane
sempre quello di riuscire a riempire le aule. Sulla base di questo, il mio
consiglio rimane quello di interessarti sempre ai nuovi mezzi di
comunicazione ma di trattarli un po’ come se fossero dei fumi: annusali ma
non berli. Rimani aggiornato su tutto ma prima di implementare una
tecnologia nuova o investire su un nuovo social media o altro mezzo di
comunicazione di massa, assicurati che sia idonea per il tuo business, il tuo
prodotto o servizio e soprattutto il tuo pubblico.
Assicurati inoltre che tra gli utenti di questi nuovi mezzi di comunicazione
ci sia un pubblico motivato da un bisogno, alla ricerca attiva di una
soluzione e con poche opzioni percepite
percepite. Se questo è il tuo caso allora
sicuramente ti trovi in un mezzo di comunicazione idoneo alla vendita. Se
invece il mezzo di comunicazione è soltanto tecnologia scintillante non te
ne farai nulla di questa tecnologia, perché non ti permetterà di generare
un determinato fatturato.

Io credo personalmente che tutte le cose che vengono inventate


ultimamente per quanto riguarda l’aspetto tecnologico sono piuttosto una
sorta di sostituzione della realtà e vogliono in qualche modo creare un
surrogato il più possibile vicino all’esperienza reale. Il rovescio della
medaglia è che questi tentativi non sempre hanno successo come ci si
aspetterebbe e il coinvolgimento da parte degli utenti è sicuramente
inferiore rispetto ad una presentazione dal vivo vera e propria.
Conseguentemente io utilizzo la tecnologia in funzione e in ragione dei
risultati che porta senza essere abbagliato dalla tecnologia stessa.
Dobbiamo usare tutti i mezzi a nostra disposizione ma non essere
ossessionati dal mezzo stesso quanto dal risultato che questo mezzo ci
offre. Così facendo riusciremo sicuramente ad individuare e comunicare
con utenti che alla fine della presentazione decideranno di realizzare
l’acquisto di quello specifico prodotto o servizio. Se ciò non avviene stiamo
di fatto perdendo tempo e soldi e soprattutto non restiamo focalizzati
sull’unica cosa che conta veramente, ovvero realizzare delle
presentazioni in pubblico e in video per vendere
vendere. Leggi questo
articolo per scoprire come fare.

Per quanto riguarda le presentazioni in video, ricordati che è sempre


preferibile la diretta perché maggiore è l’interazione con l’utente e
maggiori saranno i risultati che otterrai. Il video in diretta permette al tuo
pubblico di interagire con te tramite chat in modo istantaneo
permettendoti di rispondere alle domande e risolvere i loro dubbi.
Riguardo le presentazioni in pubblico invece, devi interagire con l’audience
attraverso un contatto il più possibile diretto e personale. Ti consiglio ti
fare delle pause e di parlare con le persone singolarmente al fine di
riuscire a comprendere quali sono le loro vere motivazioni d’acquisto,
quindi soddisfarle e realizzare la vendita. Ne ho parlato in modo
approfondito

Riassumendo, i nuovi mezzi di comunicazione sono straordinari ma non


sempre portano il risultato che promettono. Pertanto l’unica vera risorsa di
cui disponiamo è la presentazione in pubblico e tutte le forme che
somigliano ad una presentazione dal vivo, come ad esempio le
presentazioni video in diretta, che probabilmente saranno sempre
migliorate fino a simulare in tutto e per tutto una presentazione dal vivo.

Se hai trovato questo articolo interessante e vuoi approfondire come


vendere i tuoi prodotti dal vivo e attraverso i video vai qui e scarica il
manuale “101 SEGRETI PER CONVINCERE LE MASSE”.

Lascia un commento qui sotto per farmi sapere cosa ne pensi, rispondo
personalmente. Inoltre condividi questo articolo sui social per aiutarmi a
diffonderne il valore.

Precedente Articolo
Lascia un commento
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono
contrassegnati *

Scrivi qui..

Nome*

Email*

Sito Web

Dimostra che non sei un robot rispondendo all'operazione matematica qui


sotto

−1=7

Commenta Articolo »
Cerca

Cerca … C
e
r

Seguimi c
a

P ROS S IM O E V ENTO

LIBRO

CONTATTI

Articoli recenti

Qual è il momento (giorno e ora) migliore per vendere il tuo prodotto…

CONTINUA A LEGGERE

Vendere i tuoi prodotti o servizi davanti ad un pubblico o in video. …

CONTINUA A LEGGERE

Come trovare il tuo prodotto giusto da vendere attraverso la comunica…

CONTINUA A LEGGERE

Scopri come e quanto può guadagnare un oratore, la professione più pa…


CONTINUA A LEGGERE

Come comunicare al subconscio del tuo pubblico per realizzare un elev…

CONTINUA A LEGGERE

© 2018 – Gianni Golfera – Via Gagliardi, 21 – 48022 Lugo (RA) P.Iva 02165020393
Realized by somstudio

Privacy Policy Cookie Policy