Sei sulla pagina 1di 16

2

Diletta Beltramello
Politecnico Di Milano - Scuola del Design
Adriana Di Giorgio
Diliyaer Kahaer Cdl Design Degli Interni Laboratorio Di
Jieru Liu Sintesi Finale Sez I4 - a.a. 2018/2019
Federica Piazzi
Martina Pumpel L. Crespi, A. Anzani, B. Di Prete, G. Gatti C.
Elisabetta Ralli Caramel, E. Lonardo, F. Invernizzi, Speroni
v

SPRECO
POSSIBIILITA'
POVERTA'
TIMORE
DIGNITA'
RINASCERE

RABBIA MEMORIA

NECESSARIO CREARE

RIFIUTI
VECCHIO
v

L'AVANZO PER
NOI

“Ciò che rimane di un tutto,


destinato a sparire dalla
memoria”

Qualcosa che provoca


timore e diffidenza ma anche
attrazione
ORIGINE

ERCOLE “Nec plus ultra”

CARLO V “Plus ultra”


v

“CONSIDERATE LA VOSTRA SEMENZA:


FATTI NON FOSTE A VIVER COME BRUTI,
MA PER SEGUIR VIRTUTE E CANOSCENZA”
- Dante, Inferno, Canto XXVI, vv. 118-120
v

OLTRE OLTRE
I LIMITI FISICI I LIMITI SPAZIALI

OLTRE OLTRE
L'APPARENZA LE CONVENZIONI

PLUS
ULTRA
v

OLTRE OLTRE
I LIMITI FISICI I LIMITI SPAZIALI

OLTRE OLTRE
L'APPARENZA LE CONVENZIONI

PLUS
ULTRA
OLTRE LE
APPARENZE

Biblioteca
Umana
ABC Città
Vari luoghi in tutta
Italia, 2017
OLTRE OLTRE
I LIMITI FISICI I LIMITI SPAZIALI

OLTRE OLTRE
L'APPARENZA LE CONVENZIONI

PLUS
ULTRA
OLTRE I LIMITI
DEL CORPO

Rhythm 0
MARINA
ABRAMOVIC
Napoli, 1974
OLTRE OLTRE
I LIMITI FISICI I LIMITI SPAZIALI

OLTRE OLTRE
L'APPARENZA LE CONVENZIONI

PLUS
ULTRA
OLTRE I LIMITI
SPAZIALI

CONCETTO

SAPAZIALE
Lucio Fontana
1949-50
OLTRE OLTRE
I LIMITI FISICI I LIMITI SPAZIALI

OLTRE OLTRE
L'APPARENZA LE CONVENZIONI

PLUS
ULTRA
OLTRE LE
CONVENZIONI

Welcome to
North Korea
Max Papeschi
Milano, 2016
OSSERVAZIONI FINALI

Questi casi studio sono stati la chiave


di lettura dell'avanzo e uno spunto per
un risvolto progettuale che veda un
superamento dei limiti.

Le strategie, che sono state ispirate


da questi, si basano sul concetto di
esagerazione:illuminare, estremizzare,
ridicolizzare, osare e decontestualizzare,


sono solo alcuni degli approcci con cui
trattare l'avanzo.

L a m e t a f o r a P L U S U LT R A è , i n q u e s t o
senso, una spinta a non fermarsi davanti
all'apparenza delle cose, ma a voler
spingersi oltre per aprire gli occhi su una
realtò che normalmente guardiamo senza
vedere.
GRUPPO
2