Sei sulla pagina 1di 4

Comunità di Piumazzo

Parrocchia di San Giacomo


www.parrocchiapiumazzo.com

N° 350 Anno 48° Novembre - Dicembre 2018

Lettera sul Programma


Pastorale dell’Anno
2018-2019
Carissimi Parrocchiani di Piumazzo,
ogni mattina, aprendo la chiesa
(e ringraziamo tanto Gerry per questo
servizio) si rinnova l’incanto per la
bellezza di questo luogo e la
consapevolezza delle nostre fortune.
Tanta solennità, armonia, accoglienza.
E’ lo specchio della comunità di
Piumazzo. In un mondo agitato, per
taluni aspetti abbandonato, ci troviamo protetti da singolare serenità e cura. Non che
manchino i problemi, ma sono di natura quotidiana, umana, affatto normali. In questo
contesto, che ha come altro polmone vitale l’universo delle Suore e dell’asilo, ci
apprestiamo a vivere l’anno Pastorale 2018-2019. Al centro il mistero della Pentecoste.
Un Anno sullo Spirito Santo, da conoscere, invocare e verso cui essere docili. Perché
il “motore” della chiesa è lo Spirito. Vivremo un solenne ascolto della pagina biblica
la sera del 5 Dicembre nel contesto della Novena alla Immacolata. In secondo luogo,
un anno di “vicinanza”, a tutto e a tutti, o di “avvicinamento”, come primo movimento
dell’amore. La chiesa è sempre stata missionaria, cioè protesa a comunicare la
fede, sia in tempi propizi che difficili. Uno degli ambiti privilegiati e iniziali di questo
“avvicinamento” è nei confronti delle parrocchie vicine, nell’ambito della nuova “Zona
Pastorale di Castelfranco Emilia”. In terzo luogo un anno di ricerca di “linguaggi
nuovi”, per comunicare Cristo. Dalla esperienza di vivere fra stranieri, e noi stessi
sovente stranieri gli uni agli altri, con propria lingua, tradizione, modo di pensare la
vita, passare ad uno sforzo di relazione, ascolto e capacità di parole nuove. Anno di
intenti più che di indirizzi concreti, col rischio di una certa genericità, ma anche sfida a
impensate nascite e aperture, come il bel gruppetto di prima Media, che si sta
formando a Piumazzo in questi giorni. Preghiamo lo Spirito, che faccia crescere i
germogli così belli da Lui stesso suscitati.
Affettuosamente, don Remo
PROGRAMMA NOVEMBRE - DICEMBRE 2018
GIOVEDI’ 1 NOVEMBRE Solennità di Ognissanti S. Messa unica ore 10.00
VENERDI’ 2 NOVEMBRE Solennità dei Defunti S. Messa unica al Cimitero ore 9,00 a seguire Benedizione delle
tombe
3 Sabato Santa Messa Prefestiva ore 18.00
4 Domenica S. Messe ore 10.00 e 11.00 - ASSEMBLEA DI ZONA A GAGGIO
5 Lunedì S. Messa ore 18,30 - Ottavario dei Defunti
6 Martedì S. Messa ore 18,30 - Ottavario dei Defunti
7 Mercoledì S. Messa ore 20.00 Coroncina alla Divina Misericordia - Ottavario dei Defunti -Riunione Gruppo
Bollettino
8 Giovedì S. Messa e Rosario ore 20.00 Inizio allestimento Mostra Mercato della frutta per la Festa
9 Venerdì S. Messa ore 18,30
10 Sabato Allestimento mostra mercato IN TEATRO, con raccolta torte per Mapanda e costruzione del
“Simbolo” dell’anno in Chiesa. S. Messa prefestiva ore 18.00.
11 Domenica FESTA del RINGRAZIAMENTO S. MESSA ORE 10.00 Benedizione dei trattori . Dalle 15,30 Festa e
giochi nei cortili della Parrocchia, con castagne, musica e tanto altro per bambini, ragazzi e famiglie
12 Lunedì S. Messa ore 18,30
13 Martedì S. Messa ore 18,30
14 Mercoledì S. Messa ore 20.00 Coroncina alla Divina Misericordia Incontro preparazione di catechisti della 3°
su AVE MARIA
15 Giovedì S. Messa e Rosario ore 20.00
16 Venerdì S. Messa ore 18,30
17 Sabato Confessioni ragazzi IV E V elementare Santa Messa Prefestiva ore 18.00
18 Domenica XXXIII del Tempo Ordinario SECONDA GIORNATA MONDIALE DEI POVERI S.MESSE ORE 10.00
E 11.00
21 Mercoledì S. Messa ore 20.00 Coroncina alla Divina Misericordia Incontro Catechisti in preparazione
dell’Avvento
24 Sabato Ore 16,30 Incontro Famiglie delle Classi Seconde sul PADRE NOSTRO
25 DOMENICA SOLENNITA’ CRISTO RE S. MESSE ORE 10.00 - 11.00 ,ORE 16.00 BATTESIMI
29 Giovedì S. Messa e Rosario ore 20.00 Inizio NOVENA dell’ IMMACOLATA
1.DICEMBRE Sabato Ore 16,30 Incontro Famiglie delle Classi Terze su AVE MARIA
2.DICEMBRE PRIMA DOMENICA di AVVENTO S. MESSE ORE 10.00 e 11.00
5.DICEMBRE Mercoledì S. Messa ore 20.00 INCONTRO CATECHESI SU PENTECOSTE CASA BV GRAZIE
ORE 21.00
8 DICEMBRE SOLENNITA’ dell’IMMACOLATA S. Messe ore 10.00 e 11.00
Tra le due messe cioccolata in tazza per tutti i bambini nel teatro.
9.DICEMBRE SECONDA DOMENICA di AVVENTO S. MESSE ORE 10.00 e 11.00. IN serata CONCERTO
ASSEMBLEA DI ZONA, Gaggio di Piano, 4 Novembre 2018
“Erano un cuor solo e una anima sola”
Quando una famiglia cresce, per un fratellino o sorellina, si intrecciano sentimenti, complementari, di preoccupazione
e gioia. Qualcosa di simile sta accadendo, in questi giorni, nelle nostre parrocchie. I Vescovi ci chiedono di “crescere”,
di pensarci in una dimensione più ampia, non più come singole realtà, ma come comunità unite da una stessa
vocazione e servizio. Accanto alla realtà tradizionale delle “parrocchie”, col loro prete, messe, ambienti, attività,
tradizioni, (nel nostro Comune sono: Cavazzona, Castelfranco Emilia, Gaggio di
Piano, Manzolino, Panzano, Piumazzo, Rastellino, Recovato, Riolo) ci è chiesto
di costituire la ZONA PASTORALE DI CASTELFRANCO EMILIA. Nuova forma
giuridica, cui corrisponde un nuovo stile. La sostanza della Chiesa rimane la
medesima: comunione delle anime in Cristo Gesù, attraverso la preghiera, la
fede, i sacramenti e la carità. Anche le identità locali, tradizioni, ricchezze
materiali e spirituali, rimangono come prima. Quello che cambia, è il modo di
viverle, di gestirle, più comunitario e missionario. La parola d’ordine è “Guai a chi
è solo” e, positivamente, “Dio è comunione”. Tutto nasce da una necessità
contingente, servire tutte le comunità con minor numero di sacerdoti. A breve,
ogni parroco dovrà prendersi carico di non meno di 10.000 anime. Questo
cambia l’assetto e le abitudini, ma non deve cambiare il fervore, che anzi, nelle
difficoltà e cambiamenti ha da farsi più generoso. Riscopriremo che il sacramento dell’Ordine Sacro è “collegiale”. In
origine il sacerdozio non era “individuale”, ma c’era un “presbiterio” che si prendeva cura di un vasto territorio. Nei
momenti di passaggio, si ritorna alle origini. In sostanza si tratta di cominciare a guardare fuori dalla propria
parrocchia, per conoscere, apprezzare, donare e ricevere dalle altre. Lo si farà pian piano, e il primo momento è la
ASSEMBLEA DI ZONA delle Parrocchie di Castelfranco Emilia che si terrà a Gaggio di Piano domenica 4 Novembre
ore 16,00 al Teatro Salus. Verrà presentato da parte della Presidente di Zona, Rita Bovo, del Moderatore,
Don Remigio Ricci, del Vicario don Adriano Pianardi, il progetto nuovo. Tutto sono invitati, specialmente i Consigli
Pastorali, gli incaricati della Catechesi, dei giovani, della liturgia e della carità. Dopo un momento di preghiera e
presentazione, ci saranno lavori di gruppo, per individuare il passettino da fare, la sua direzione e il modo, per
cominciare a camminare insieme, con la forza dello Spirito Santo, nella unica chiesa di Cristo.

2 OTTOBRE 2018 FESTA DEI NONNI E DEGLI ANGELI CUSTODI


Scuola Infanzia Paritaria
“Gisa Crotti”
La festa dei nonni e degli angeli custodi è una ricorrenza
molto apprezzata dai bambini, che possono godere in quel
giorno della presenza dei soli nonni, nel luogo dove loro
vivono quotidianamente. I bambini, giorni prima, hanno
invocato lo Spirito Santo, per preparare bene questa festa.
Per raffigurare lo Spirito Santo, ai bimbi è stato fatto vedere un piccione viaggiatore, che ha portato la storia di Noè e
immagini degli Angeli Custodi. I nonni sono per i bambini come Angeli che li proteggono, guidandoli e donando loro
serenità.
La festa ha avuto una buona riuscita, in un clima affettuoso e cordiale, dove i nonni si sono ritrovati tutti insieme
scambiandosi saluti e chiacchierando fra loro, sempre con occhio vigile sul nipote, consapevoli che la mancanza dei
genitori dei loro nipotini, li rendeva protagonisti assoluti della giornata.
Dopo le canzoncine dei bambini, molto applaudite, tutti a mangiare al grande buffet allestito dalla scuola, molto
gradito!
Questa festa non è mai uguale tutti gli anni, ma in tutti gli anni negli occhi dei nonni si può sempre “vedere” l’amore,
l’orgoglio, la complicità e la tenerezza verso i nipoti, ideale proseguimento della loro vita.
Nonna Edoarda
Seconda elementare…si parteeee!
Anche quest’anno una trentina di bambini iniziano il loro percorso di
catechismo nella parrocchia di Piumazzo!
Abbiamo iniziato già da qualche settimana, con degli incontri il sabato
pomeriggio. In queste domeniche parteciperanno alla santa Messa… la prima
volta, in occasione del mandato dei catechisti, i bambini hanno subito mostrato
la loro vivacità! Quante energie! Speriamo che in questi anni, possano
spenderne tante per amare il Signore.
Un bambino sa amare con purezza, la fede di un bambino è schietta, non si
pone quesiti, ma si sa abbandonare alla presenza di Gesù come un adulto non
riesce a fare, per questo Gesù ci dice: “se non vi convertirete e non diventere-
te come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli.” (Mt 18,3)
Chiediamo a tutti i parrocchiani di sostenerci con la preghiera per questo nuovo anno catechistico, perché il
percorso di questi bambini sia sereno e possa condurli a una vita felice!
Le catechiste

I ragazzi di quarta
elementare in cammino ...
Sabato 13 Ottobre, in una calda giornata autunnale, un
piccolo gruppo di bambini di quarta si è avventurato tra i
boschi delle colline bolognesi. Guidati dallo Spirito Santo e
capitanati dal nostro Don Remo, abbiamo affrontato un
impervio percorso, assieme ad alcuni ostacoli, tutti
brillantemente superati! Al termine del sentiero, ecco spuntare
le antiche mura del borgo di Monteveglio, e la sua splendida
Abbazia, dove abbiamo celebrato la S. Messa, affidandoci
tutti al Signore. Suggestiva la storia, raccontata da Fra Dante,
circa l’assedio dei Lanzichenecchi avvenuto intorno al 1500, i
quali non riuscirono a conquistare Monteveglio per un
improvviso peggioramento del tempo. La neve caduta in abbondanza, dopo le preghiere e i voti degli abitanti,
asserragliati nella rocca, ottennero il miracolo di veder partire gli invasori. Ancora oggi, ogni anno, in ricordo di quel
terribile momento, il paese offre, in processione, un cero alla Madonna.
I gruppi Fuoco, Vento e Tuono, che da sempre si sono affidati alla protezione della Madonna, hanno dimostrato di
essere pieni di coraggio e pronti per la loro missione, che li vedrà protagonisti nel periodo natalizio. Ma di questo ne
parleremo più avanti… lasciandovi la sorpresa.
Le catechiste

Nuovo corso di chitarra


E' nato tutto da un messaggio: "E se organizzassimo un corso di chitarra? "Eh,
sarebbe bello". Eccoci qui! Luca, il maestro di chitarra, ha subito colto questa bella
occasione per far iniziare il corso perché ha davvero tanta voglia di trasmettere ai
ragazzi il suo amore e la sua passione per questo strumento. Il suo desiderio è quello
di insegnare ai suoi allievi a stare insieme divertendosi. Ringraziamo molto Don Remo
per aver accolto con entusiasmo questa idea! I corsi sono iniziati l'8 ottobre con i
ragazzi suddivisi in tre turni nei giorni di lunedì, martedì e mercoledì presso la sala
ricreativa Oltre e termineranno alla fine di dicembre. La conclusione si avrà il 6
gennaio quando si terrà un piccolo saggio dei partecipanti. E sono proprio loro che
vogliamo ringraziare. Un grande GRAZIE a Simona, Giacomo, Jacopo, Marco, Giacomo, Simona, Clelia, Noemi, Gaia,
Jacopo, Marco ed Ester.
Patrizia e i ragazzi