Sei sulla pagina 1di 31

T O M M A S O R O S AT I

ELECTRONIC MUSIC

CATENA ELETTROACUSTICA CATENA


ELETTROACUSTICA

ANALOGICA

ANALOGICA, CAVI,
MIXER, MICROFONI
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 2

Catena elettroacustica ANALOGICA


Una catena elettroacustica è un insieme di dispositivi collegati tra loro in una determinata
configurazione. Il suo scopo può essere molteplice, dipende dalla situazione, dai
dispositivi, dai cavi e dalla configurazione scelta.

Compressione/ Compressione/
Rarefazione dell’aria Rarefazione dell’aria

Segnale elettrico Segnale elettrico

Segnale elettrico

In questa catena un suono (compressione/rarefazione dell’aria) viene tradotto in segnale elettrico dal microfono, il segnale
passa nel cavo e va al mixer. Il mixer lo somma ad altri eventuali ingressi e può fare piccole modifiche sl timbro (filtri). Infine
il segnale passa alle casse che lo amplificano e lo ritrasformano in suono (compressione-rarefazione dell’aria).
Si può dire che Microfono e casse abbiano la stessa funzione ma inversa. Tant’è che con opportuni accorgimenti è possibile
usare un microfono come cassa e viceversa. E’ l’esempio del fonografo di Edison , il primo strumento di registrazione e
riproduzione del suono (1877).
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 3

Catena elettroacustica ANALOGICA

AMPLIFICATORE
finale

Casse non amplificate


o casse passive

Dinamico
Mixer +
Preamplificazione

Casse amplificate
o casse attive

PHANTOM POWER

Condensatore
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 4

Catena elettroacustica ANALOGICA


Nella catena della slide precedente ci sono 3 ingressi occupati nel mixer:

• Chitarra elettrica -> cavo 2 poli, connettore jack,


segnale mono sbilanciato

• Microfono dinamico -> cavo 3 poli, connettore


XLR, segnale mono bilanciato

• Microfono a condensatore, necessita di un’energia


ausiliaria di 48v per funzionare che si chiama
Phantom power. Questa Energia è data
direttamente dal mixer. Quindi cavo 3 poli,
connettore XLR, segnale mono bilanciato
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 5

Catena elettroacustica ANALOGICA


In uscita ho la possibilità di raggiungere:

• Casse amplificate o attive che cioè non hanno necessità


di amplificazione ausiliaria. Si riconoscono perché hanno
una alimentazione e hanno un peso mediamente
maggiore dovuto appunto alla presenza
dell’amplificatore.

• Casse non amplificate o passive che cioè hanno bisogno


di un amplificatore di segnale posto prima di esse
chiamato amplificatore finale. Si riconoscono perché non
hanno alimentatore e pesano mediamente molto meno.


• Cuffie (non necessitano di amplificazione ausiliaria


perché il suono che producono è molto basso)
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 6

Cavi - connettori e ingressi


Un cavo, qualsiasi esso sia, è formato
da una guaina che contiene più cavi
isolati tra loro e due connettori, uno
all’inizio e uno alla fine del cavo
stesso.

I cavi audio si dividono in due Guaina


grandi categorie: 2 e 3 poli. 2 o 3
poli significa 2 o 3 fili elettrici
all’interno del cavo e di
conseguenza 2 o 3 poli sui due
connettori.

Connettori
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 7

Cavi - connettori e ingressi


a 2 poli a 3 poli

TS mini TS RCA TRS mini TRS XLR


o Jack o mini o Jack o mini o Cannon
a 2 poli Jack a 3 poli Jack
a 2 poli a 3 poli
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 8

Cavi - connettori e ingressi


Il convettore mi dice quanti poli ha il mio cavo. Come faccio a contarli?

2+ 2+
3-
3-

2 (sleeve)
2 (ring)
1 (tip)
1 (tip)
L’anello rosso è un
isolante che divide Gli anelli nero sono 2 (sleeve)
sempre gli isolanti
appunto i due poli
che dividono i tre
tip-sleeve
poli tip—ring—sleeve 1 (tip) 1 (massa)
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 9

Cavi - composizione interna

Tip-Sleeve
=
TS
o Jack
a 2 poli

Tip-Ring-Sleeve
=
TRS
o Jack
a 3 poli
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 10

Cavi - tipi di segnale


Il tipo di segnale che passa dai cavi dipende dalle esigenze e presenta queste principali possibilità:

a 2 poli segnale MONO

a 3 poli segnale MONO Bilanciato


Conserva il
segnale privo di
interferenze per
tratti più lunghi.

segnale STEREO
mp3
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 11

Cavi - tipi di segnale


Cos’è la MASSA? La massa (chiamata anche “terra”) è il riferimento dei miei segnali e
quindi deve essere sempre presente e comune a tutti i segnali portati dal cavo. Gli altri segnali
presenti nei cavi possono assumere ruoli diversi.

quanti cavi? cosa passa nei cavi? Che tipo di segnale audio ottengo?

a 2 poli
segnale segnale MONO
massa Sbilanciato

a 3 poli segnale 1 - L
segnale 2 - R segnale STEREO
massa

a 3 poli segnale segnale MONO


segnale invertito di fase Bilanciato
massa
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 12

Cavi - esempi d’uso

Amplificatore

2 poli 2 poli

TS TS
o Jack o Jack

segnale MONO Sbilanciato


T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 13

Cavi - esempi d’uso

3 poli 3 poli

XLR o XLR o
Cannon Cannon

mp3

3 poli segnale
3 poli MONO
XLR o 2 poli 3 poli
Cannon mini
TRS
RCA XLR o
o mini
Jack a Cannon
3 poli
segnale STEREO

segnale
MONO
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 14

Quiz 1

Condensatore
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 15

Quiz 2

mp3
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 16

Quiz 3

Amplificatore
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 17

Quiz 4 live electronics

Condensatore
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 18

Quiz 5 liveset
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 19

il segnale Bilanciato
Il segnale bilanciato è un segnale che conserva l’informazione anche per
lunghi tratti minimizzando l’intervento delle interferenze esterne.

Ciò è possibile grazie


all’inversione di
fase
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 20

Il segnale bilanciato è un segnale che necessita di due


componenti che “giocano” in squadra: l’uscita di un
dispositivo (per esempio un microfono) e l’entrata di
un altro dispositivo (per esempio un mixer). Entrambe
devono essere bilanciate (o balanced in inglese).
Il microfono in questo caso crea un doppio segnale:
normale e invertito di fase, nel tragitto i due segnali
subiscono interferenze dovute all’ambiente
circostante che vanno a perturbare i due segnali
MIXER
perfettamente in fase. Arrivati al mixer i due segnali
vengono invertiti di fase e sommati, Questo fa si che il
segnale originale ritorni in fase e le interferenze
vadano in controfase e quindi si eliminino,
Segnale originale Segnale originale
Segnale originale e interferenze e interferenze

Segnale fedele
Segnale originale
all’originale

Segnale originale Segnale originale Segnale originale


invertito di fase invertito di fase invertito di fase
e interferenze e interferenze
TUTTO invertito
di FASE
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 21

IN
Impedenza (Z)
Resistenza che il
materiale oppone al
passaggio di corrente.
Si misura in Ohm. Ingresso di LINEA
Alta Impedenza (Hi-Z)
- Gli ingressi e le uscite dei
dispositivi devono avere
Impedenze simili per
essere collegati
correttamente tra loro.
- I segnali ad alta
Impedenza sono più Ingresso MICROFONICO
soggetti a interferenza. Bassa Impedenza (Lo-Z)
Dinamico

PHANTOM POWER Ingresso MICROFONICO


CON PHANTOM POWER
Bassa Impedenza (Lo-Z)
Condensatore
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 22

Microfoni

segnale
suono elettrico

I microfoni sono dei


trasduttori.
Permettono cioè di passare
da compressione/
rarefazione dell’aria (cioè il
suono udibile) a segnale
elettrico.
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 23

ELABORAZIONE
Mixer
Mute
Solo
Cue

Equalizzazione
Mixer + Pan
Preamplificazione
Volume
Gain

Send/Return

Aux out
Main out
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 24

Canali Uscite e
d’ingresso controlli
generali
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 25

Ingresso del canale USCITA CUFFIE è MAIN OUT sono le due uscite
XLR per i microfoni l’uscita alla quale posso principali (Left e Right). Devo
TS per gli strumenti attaccare le cuffie collegarle alle casse principali

GAIN Permette di
impostare il livello di
preamplificazione del
segnale in ingresso.
Posso quindi aumentare
l’ampiezza del segnale

METER visualizza
EQUALIZZATORE attraverso
permette di enfatizzare l’accensione di
o attenuare lucine l’ampiezza
determinate bande di del segnale in
frequenze (in questo caso uscita nei due
Alti Medi e Bassi)
canali Left e Right

EFX permette di MAIN permette di


impostare quanto impostare il
segnale va agli effetti volume in uscita
interni del mixer principale

PAN permette di
impostare la posizione
del suono nel fronte
stereofonico (Left-
Right)

VOLUME DEL CANALE VOLUME CUFFIE


permette di impostare il permette di impostare il
volume del canale volume in uscita delle
riscaldando il segnale. cuffie
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 26
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 27
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 28
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 29
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 30
T O M M A S O R O S AT I
ELECTRONIC MUSIC
www.tommasorosati.it 31

OUT

segnale
elettrico suono
AMPLIFICATORE
finale

Casse non amplificate Le casse e le


o casse passive cuffie sono dei
trasduttori.
Permettono cioè
di passare da
segnale elettrico a
Casse amplificate compressione/
o casse attive rarefazione
dell’aria cioè a
suono udibile.