Sei sulla pagina 1di 25

Caro Amico,

grazie per aver scaricato il secondo capitolo di questo ebook.Come avrai letto

sul sito, questa è un anteprima assoluta di una completa guida per avviare un

attività di vendita di spazi e video pubblicitari online. Come iscritto alla nostra newsletter riceverai ulteriori aggiornamenti su questo ebook , oltre ad essere informato sulla data di pubblicazione prevista nel mese di Maggio.

Una volta letto questo capitolo potrai valutare la qualità e completezza degli argomenti trattati e decidere se acquistare l'ebook completo: in qualità di iscritto riceverai un offerta esclusiva.

Ma prima di parlare dell'ebook, permettimi di presentarmi.

Mi chiamo Daniel Parretta , ho 37 anni e da 5 mi occupo di Internet

marketing, business online, nuove tecnologie e nuovi media. Ho esperienze maturate in vari settori tra i quali e-commerce e piattaforme di vendita online , web editing, realizzazione grafiche e pagine web, videoediting, grafica multimediale. La mia passione per i media unita all'esperienza di marketing e vendite online, mi hanno portato ad effettuare alcuni test nel campo video-pubblicitario.

Il frutto di questo mio lavoro è tutto in questo nuovo ebook che ti guiderà

passo-passo nell'avviare un attività pubblicitaria online grazie ad una Web Tv. Niente a che vedere con il Pay-per Click che ti fa guadagnare solo pochi centesimi di euro alla volta, ma piuttosto Ti verranno spiegate le tecniche e le

strategie per rivendere i tuoi spazi direttamente agli inserzionisti ricavandone

il 100% del profitto; tu sarai il protagonista, tu deciderai dove, quando e

quanto, tu rivenderai i tuoi servizi e le tue creazioni che avranno costi

prossimi allo zero.

Scoprirai come creare pagine web per una tua web tv o realizzare un sito da

zero.Conoscerai le tecniche e le strategie di marketing per distribuire e rivendere i tuoi prodotti efficacemente sfruttando altre piattaforme online. Ma troverai molto e molto di piu'. Attualmente sto lavorando al completamento

di quest' opera e per il momento non posso anticipare altro.

Ti ricordo che puoi regalare questo capitolo ai tuoi amici oppure distribuirlo sul tuo sito o blog a patto di non modificarne i contenuti e citandone la fonte.

Per qualunque informazione

http://blog.mtwebnetwork.com dove potrai contattarmi oppure, nel caso avessi ricevuto

riferimento al blog

puoi

fare

questo omaggio su un altro sito, iscriverti alla newsletter per ricevere futuri aggiornamenti sull' ebook.

A presto e Buona lettura

su un altro sito, iscriverti alla newsletter per ricevere futuri aggiornamenti sull' ebook. A presto e
2
2

aprire

una web

tv

|

7

Aprire Una Web Tv

Aprire Una Web Tv Su Livestream

Accediamo alla pagina http://www.livestream.com/ e clicchiamo in alto a destra su Sign up e nella pagina seguente scegliamo l'opzione a destra Broadcast che ci permetterà subito di scegliere il nome per la nostra web tv, se disponibile e successivamente di registrarsi.

web tv, se disponibile e successivamente di registrarsi. La scelta del nome per il canale è

La scelta del nome per il canale è importante in questa fase in quanto non è possibile modificarlo in futuro perchè avremo un nostro url del tipo www.livestream/miawebtv permanente. Scegliamo un nome in base ai contenuti e alle tematiche del nostro canale con particolare attenzione se abbiamo deciso di inserire il player su un blog o sito, o ancora meglio se abbiamo intenzione di registrare un dominio dedicato.

aprire

una web

tv

|

8

aprire una web tv | 8 Ad esempio, se approfondiremo tematiche quali lo shopping o l'e-commerce,

Ad esempio, se approfondiremo tematiche quali lo shopping o l'e-commerce, dove andremo a inserire contenuti quali video recensioni, tutorial ecc.potremo scegliere un nome del tipo shoptv oppure ecommercetv o ancora videoshop e via dicendo.

Anche l'utilizzo di un ipotetico brand puo' essere una soluzione conveniente; se abbiamo intenzione di acquistare un dominio dedicato verifichiamo che in entrambi i casi siano disponibili: www.gioveshoptv.it puo' essere www.livestream.com/gioveshoptv ma possiamo anche utilizzare parole chiavi

:

specifiche

www.videorecensioni.it/giovetv o giovechannel oppure cambiando tematiche e

nel

dominio

e

dedicare

una

sottocartella

al

canale

web

Tutto dipende un po' da cio' che vogliamo offrire agli utenti, al target preciso a cui ci rivolgiamo che determinerà la differenza tra successo e fallimento. Ricordiamo che gli utenti su internet cercano informazioni, risorse, guide e quant'altro puo' essere utile a migliorare la propria vita, meglio se

aprire

una web

tv

|

9

gratuitamente. Creare un canale tv dove caricare i video dei nostri compleanni oppure delle nostre performance musicali e sperare di proporre un servizio di video ads con successo è un utopia. Se invece offriamo contenuti e servizi interessanti avremo maggiori possibilità di successo.

Non è imperativo comunque essere monotematici in quanto possiamo scegliere tranquillamente diverse tipologie di contenuti come news , interventi in diretta,videoguide ecc. considerato anche il fatto che possiamo inserire gli spot in una determinata fascia oraria e di contenuti. Importante è offrire contenuti utili e soprattutto originali.

Una volta scelto il nome adatto clicchiamo sul tasto Launch Free Channel e accederemo al form da compilare con i nostri dati.

volta scelto il nome adatto clicchiamo sul tasto Launch Free Channel e accederemo al form da

aprire

una web

tv

| 10

Inseriamo quindi il nostro nome , cognome , l'indirizzo email e scegliamo un nick name, una passoword di accesso. Completiamo il form con gli altri dati, accettiamo i Termini di utilizzo spuntando la casella in basso e clicchiamo sul tasto Sign up.

La registrazione è completata e nella schermata successiva possiamo accedere al nostro studio virtuale dal collegamento Broadcast Now.

Da questo momento in poi abbiamo accesso al nostro account gratuito dove potremo iniziare a configurare il nostro canale video.Vediamo come.

Configurazione Canale

Una volta effettuato il login avremo la seguente schermata con la panoramica del nostro account.

Configurazione Canale Una volta effettuato il login avremo la seguente schermata con la panoramica del nostro

aprire

una web

tv

| 11

Abbiamo diverse opzioni per configurare il nostro canale ma consiglio di cominciare con la verifica e configurazione cliccando sul link Get verified for free che ci permetterà in seguito di rimuovere il limite di 50 visitatori in contemporanea sul canale tv.

Compiliamo quindi il form seguente con i dati necessari scegliendo la categoria adatta tra le disponibili, il rating , in questo caso puo' andare bene G (General audiences), Time Zone ovvero il nostro fuso orario, la lingua del canale tv, il paese o Stato di appartenenza e una breve descrizione del canale.

Stato di appartenenza e una breve descrizione del canale . Piu' in basso possiamo inserire le

Piu' in basso possiamo inserire le parole chiavi per favorire l'indicizzazione sui motori di ricerca, in website inseriamo l'url di un nostro sito se ne abbiamo uno, che puo' essere il nostro sito dedicato e piu' in basso l'url esatto di una pagina dove andremo a inserire il player di LiveStream.

aprire

una web

tv

| 12

aprire una web tv | 12 Abbiamo la possibilità di inserire un nostro account Twitter ma

Abbiamo la possibilità di inserire un nostro account Twitter ma come potete vedere alcuni campi sono opzionali.

Troviamo le opzioni per inserire un logo che verrà visualizzato in sovraimpressione durante la riproduzione, un banner che caratterizzerà la nostra pagina raggiungibile dall'url www.livestraem.com/miawebtv

e un promo per promuovere il nostro canale; tutte queste ultime opzioni sono molto utili se decidiamo di utilizzare un nostro brand personale.

Piu' in basso ancora scegliamo alcuni parametri del target di riferimento quali il sesso degli utenti in percentuale (consiglio ovviamente 50/50), età che puo' essere tranquillamente impostata da 14 a 99 anni oppure restringere il target impostando per esempio 20 – 50.

aprire

una web

tv

| 13

Nell'area Programming ci vengono chieste alcune informazioni sui contenuti che manderemo in onda come la stima di eventuali eventi live al mese o le ore di video caricate. Se ancora non ne abbiamo idea lasciamo pure vuoti questi primi due campi ma scegliamo successivamente l'uso che faremo del canale in linea di massima; considerato il nostro scopo, useremo sicuramente una programmazione preimpostata con l'autopilota quindi impostiamo Primary Use su 24/7 Linear e come Secondary Use scegliamo On-demand:

questa opzione che avremo disponibile poi nel nostro studio virtuale ci permetterà di offrire agli utenti la visualizzazione di una clip specifica senza attendere oltre, in pieno stile Youtube per intenderci, molto utile se abbiamo intenzione di caricare videotutorial o altri contenuti riproducibili immediatamente; per il lavoro che intendiamo fare noi puo' essere controproducente questa opzione in quanto è nostro interesse avere un flusso video continuo che ci permetterà di interrompere con gli spot , ma gli stessi spot possono essere distribuiti in questo modo.

Infine possiamo inserire nei campi successivi alcune informazioni se lo desideriamo quali Vision ovvero una descrizione sui contenuti e obbiettivi che ci siamo preposti, eventi e alcune note. Anche qui possiamo omettere e passare avanti.

aprire

una web

tv

| 14

Spuntiamo la casella I Agree clicchiamo su Submit Application e successivamente su Ok. Ricordiamoci che finchè non avremo completati tutti i campi e tutti i dettagli, il nostro canale sarà perfettamente funzionante ma avremo sempre il limite di 50 viewer.

Ora ci ritroviamo nella panoramica del nostro account con la lista dei nostri

canali , se ne abbiamo piu' di uno e le varie sezioni; quella che ci interessa per ora è Studio mentre Watch ci indirizza alla pagina del canale su Livestream e Procaster è un applicazione inserita di recente che ci permette

di mandare in diretta lo schermo del nostro computer nel caso di videotutorial

dal vivo o consulenze tecniche online.

Andiamo quindi nel nostro studio virtuale cliccando sul tasto relativo e

attendiamo il caricamento dell'interfaccia che ricordo è interamente realizzata

in Flash.

sul tasto relativo e attendiamo il caricamento dell'interfaccia che ricordo è interamente realizzata in Flash.

aprire

una web

tv

| 15

Una volta dentro abbiamo a disposizione diverse schede in alto oltre ad una panoramica delle funzioni insieme all'anteprima video che possiamo anche disabilitare:

all'anteprima video che possiamo anche disabilitare: Incominciamo con rivedere un attimino la configurazione, se

Incominciamo con rivedere un attimino la configurazione, se vogliamo aggiungere o cambiare qualcosa e successivamente scegliamo Style Channel per configurare l'aspetto grafico come il colore dei testi scorrevoli, la velocità, lo sfondo, il tema.

Style Channel per configurare l'aspetto grafico come il colore dei testi scorrevoli, la velocità, lo sfondo,

aprire

una web

tv

| 16

Corner bug è il nostro logo visualizzato in altro a destra del video, se non lo abbiamo caricato possiamo farlo adesso oppure modificarlo a nostro piacimento.

farlo adesso oppure modificarlo a nostro piacimento. La scheda Manage Team ci permette di invitare e

La scheda Manage Team ci permette di invitare e gestire collaboratori che possono interagire con noi in contemporanea nello studio di produzione virtuale, oppure intervenire in live come ipotetici inviati.

Tralasciamo per ora questa opzione e andiamo su Get Player Widget per scegliere le dimensioni e le caratteristiche del player:

scegliamo se far partire il video e l'audio al caricamento della pagina oppure lasciare la scelta all'utente. Nel nostro caso trattasi di una web tv 24/7 con magari una pagina dedicata quindi possiamo tranquillamente far partire il player automaticamente.

I parametri sono facili da configurare e in linea di massima va bene come rappresentato nell'immagine sottostante in quanto da la possibilità agli utenti di prelevare il codice per condividere il player su altri siti o blog , vedere il

aprire

una web

tv

| 17

numero di utenti connessi o interagire nella chat integrata. Ma possiamo tranquillamente cambiare le impostazioni in base alle nostre necessità.

cambiare le impostazioni in base alle nostre necessità. Una volta impostato il tutto copiamo il codice

Una volta impostato il tutto copiamo il codice generato con il tasto in basso a destra: le schede disponibili ci permettono di condividere anche il Player su Facebook o MySpace.

Incolliamo quindi il codice sul sito dove visualizzare il canale e siamo pronti per andare in onda sul web. Naturalmente mancano i contenuti video che andremo a gestire nel nostro studio virtuale.Vediamo come fare.

Organizzare I Contenuti

Torniamo indietro selezionando la scheda Manage Library.

aprire

una web

tv

| 18

La prima cosa da fare è senz'altro organizzare i contenuti ancora prima di caricarli o crearli. L'immagine in basso mostra chiaramente a sinistra i contenuti organizzati in cartelle:

chiaramente a sinistra i contenuti organizzati in cartelle: In questo esempio che ho realizzato, cliccando sul

In questo esempio che ho realizzato, cliccando sul triangolino bianco si apre un menu' ad albero che visualizza il contenuto della cartella, le Storyboard che sono il clip video.

Possiamo vedere la durata di ogni singolo clip, riprodurne un anteprima, condividerlo tramite codice oppure eliminarlo. Il clip selezionato puo' essere trasmesso immediatamente sul canale premendo il tasto Cue a destra:

aprire

una web

tv

| 19

aprire una web tv | 19 In questo caso l'eventuale autopilota viene interrotto per poi riprendere

In questo caso l'eventuale autopilota viene interrotto per poi riprendere successivamente dall'inizio una volta finita la clip.

Selezionando quindi in basso New Folder e clicchiamo sopra il nome di default per cambiarlo in base ai contenuti che andremo a inserire per esempio Interviste oppure Videoguide. Nel caso ci siano già altre cartelle puo' verificarsi che ne sia selezionata una e in questo caso la cartella che andremo a creare verrà inserita dentro come sottocartella: se non vogliamo questo trasciniamola semplicemente giu' con il mouse in una parte libera e si staccherà automaticamente diventando principale.

In questa fase quindi possiamo creare quante cartelle vogliamo (e sottocartelle se lo desideriamo) assegnando un nome per ciascuna cosi' da catalogarle e gestirle piu' facilmente. Avremo quindi successivamente la possibilità di creare per esempio diverse cartelle del tipo Spot video ditta xy o semplicemente piu' in generale Spot pubblicitari in cui inseriremo tutti i videoclip pubblicitari.

Importare I Video

aprire una web tv | 20

Livestream offre diverse modalità per caricare i video dal web cosi' come è possibile fare l'upload di file dal nostro computer. Considerato il fatto che utilizzeremo anche Youtube come piattaforma di supporto e promozione vediamo subito come importare i video tramite ricerca, url o username di Youtube.

Nel primo caso scegliamo l'opzione in alto Youtube Search e inseriamo nel campo una o piu' parole chiavi. Lasciamo pure invariate le opzioni su All e Revelance e clicchiamo su Search.

le opzioni su All e Revelance e clicchiamo su Search . Dopo qualche secondo cominciano a

Dopo qualche secondo cominciano a caricarsi sulla nostra destra i risultati della ricerca e una volta terminata l'operazione avremo la lista dei video disponibili, con la durata e la possibilità di vedere l'anteprima.

Scegliamo il video che ci interessa ricordando pero' che molti possono essere

aprire una web tv | 21

coperti da Copyright. Prima di inserire un video nel nostro palinsesto è opportuno accertarsi sulla licenza adottata oppure contattare l'autore e chiedere il consenso per usufruirne. Questa opzione di ricerca è un esempio

di utilizzo ma se vogliamo fare le cose per bene e abbiamo un account su

Youtube possiamo prelevare i nostri video realizzati precedentemente e caricati per poi importarli su Livestream (tra un po' vedremo come fare).

In questo secondo caso l'opzione successiva Youtube Username ci permette

con la stessa operazione precedente di cercare tutti i video caricati da un determinato utente, che puo' essere il nostro account o magari quello di un nostro collaboratore.

Piu' avanti abbiamo anche l'opzione per cercare un determinato video in base all'url youtube, da podcast o da web server. Ma fermiamoci qui e vediamo come inserire i video e creare le storyboard.Una volta visionato i risultati della ricerca e scelto il video, selezioniamo la cartella adatta e clicchiamo sul tasto in basso per creare una nuova storyboard e successivamente doppio click su di essa per modificare il nome in base al video che volete mettere; non vi allarmate se scompaiono per un attimo i video trovati:

aprire una web tv | 22

aprire una web tv | 22 se guardate bene nel pannello dove sono le cartelle i

se guardate bene nel pannello dove sono le cartelle i risultati della ricerca sono rappresentati da una barra che ci informa anche del numero di risultati ottenuti. Selezioniamola e riavremo la lista sulla destra. Ora non ci rimane che scegliere il nostro video e trascinarlo sulla storyboard appena creata. Attendiamo quindi che Livestream termini l'operazione e avremo il nostro video pronto da mandare on-air.

Nel caso di video con restrizioni o coperti da diritti d'aiutore l'operazione non andrà a buon fine; ecco perchè a noi interessa utilizzare i nostri contenuti caricati su Youtube o direttamente dal nostro hard disk.

aprire una web tv | 23

Caricare I Video Dal Proprio Computer

una web tv | 23 Caricare I Video Dal Proprio Computer Anche qui l'operazione è piuttosto

Anche qui l'operazione è piuttosto semplice: ci basta scegliere un titolo, una descrizione, alcune parole chiavi attinenti, scegliere l'aspetto (4.3 ,16.:9 o personalizzato). L'opzione Use uploaded file as master di norma va selezionata per clip di piccole dimensioni (puo' andare bene per i nostri spot da 1 minuto o 1 minuto e mezzo) in quanto il file caricato di buona qualità non viene convertito dal sistema ma utilizzato appunto come master. Il limite imposto per ogni file è di 1 gb , dimensione piu' che sufficiente specie se riusciamo ad ottenere dei filmati di buona qualità in dimensioni ridotte. Questo aspetto lo vedremo nel capitolo Come realizzare un video.

aprire una web tv | 24

Una volta caricato il video attendiamo l'upload che puo' durare un po' in base alle dimensioni e alla velocità della nostra connessione.

Una volta che avremo caricato i nostri contenuti video seguendo quanto precedentemente descritto, ci ritroveremo le nostre clip organizzate in cartelle e storyboard nella scheda Manage Library e nel nostro Broadcast Live; vediamo quindi alcune funzioni interessanti del nostro studio di produzione virtuale.

Caratteristiche E Uso Dello Studio Virtuale.

Prima ancora di vedere come impostare una riproduzione automatica ad anello dei nostri video, inserendo in seguito i nostri spot tra i contenuti, vorrei fare una breve panoramica sulle funzioni a disposizione nello studio virtuale.

Andiamo quindi in Live Broadcast e sulla sinistra selezioniamo la scheda Pick Storyboard:

nello studio virtuale. Andiamo quindi in Live Broadcast e sulla sinistra selezioniamo la scheda Pick Storyboard:

aprire una web tv | 25

Si presuppone che abbiamo già creato e caricato i nostri contenuti. Nel nostro esempio sto utilizzando alcuni videoclip musicali. Selezioniamo la cartella e il video che vogliamo mandare in onda . Anche qui possiamo prima averne un anteprima spuntando la casella e cliccando su Play as one clip. Se il risultato ci soddisfa clicchiamo quindi su Open e poi su Cue: la clip verrà inserita in coda e nel caso ci sia già in riproduzione qualcosa (come l'anello autopilota) ci basterà premere il tasto Transition to cued clip per interrompere il video in onda e trasmettere quello scelto. Ovviamente è poco professionale fare cio' quindi ci basterà selezionare l'opzione Auto transition to cue su On e il video partirà automaticamente appena terminato il precedente.

Questo sistema di gestione manuale ci permetterà di selezionare una clip per volta, quindi mentre abbiamo in riproduzione un video ci andremo a cercare quello da mandare successivamente. L'utilità del braodcast live ci viene quando vogliamo fare degli interventi live (un commento ad un video musicale o un intervista in diretta con un nostro collaboratore per esempio); in questo caso il funzionamento è identico e ci basterà selezionare la scheda Cameras a sinistra e scegliere tra le web cam collegate. Nel pannello dove abbiamo l'anteprima del canale, oltre alle varie informazioni come la durata del video e il numero di utenti collegati, è presente il tasto Record che ci permette addirittura di registrare e salvare i nostri interventi live che verranno posizionati in una cartella denominata Recordings.

aprire una web tv | 26

Testi E Loghi In Sovraimpressione

Piu' in basso abbiamo un pannello di controllo con 5 schede. La prima, Overlays, ci permette di inserire e visualizzare un titolo e un sottotitolo a nostro piacimento, accendendolo o spegnendolo cliccando sui pulsanti Show o Hide . Impostare questi titoli è molto semplice e possiamo inserirne piu' di uno cliccando sul tasto Add New: in Line 1 metteremo il titolo e in Line 2 il sottotitolo.

Line 1 metteremo il titolo e in Line 2 il sottotitolo. La scheda Full Screen ha

La scheda Full Screen ha piu' o meno le stesse funzioni della precedente con la differenza che viene sovrapposto al video il tema scelto in fase di configurazione canale con titolo, sottotitolo e logo.

La scheda Ticker è molto interessante per i nostri scopi in quanto ci permette di inserire titoli scorrevoli in basso al video rendendo alcuni testi cliccabili che rimandano ad una qualunque pagina web; inserendo per esempio il tag [[http://miosito.com|Clicca qui]] verrà visualizzato il testo Clicca qui che

aprire una web tv | 27

rimanderà alla pagina web relativa. Allo stesso modo è possibile linkare altri contenuti come i feed rss.

Nella scheda Branding possiamo decidere se visualizzare o meno il nostro logo in cima a destra e la nostra Test Card precedentemente caricata quando abbiamo configurato il canale nella scheda Style Channel.

Infine la scheda Chat ci permette di interagire con gli spettatori direttamente dal nostro studio virtuale; gli utenti sapranno quando siamo online e collegati in quanto apparirà sul loro Player il testo Live lampeggiante. Cio' puo' essere molto utile per fornire informazioni in tempo reale sui contenuti oppure scambiare opinioni e idee con gli utenti.

Autopilota E Gestione Dei Contenuti.

L'autopilota è ovviamente la classica funzione che ci permette di riprodurre I nostri contenuti ad anello 24 ore su 24 mentre siamo altrove; la riproduzione automatica è fondamentale per il nostro progetto di web tv in quanto sarebbe impensabile stare davanti al computer tutto il giorno. Una volta programmati I contenuti e gli spot secondo una cronologia definita non dovremo piu' preoccuparci di nulla in quanto Livestream attiva la funzione in automatico non appena facciamo il logout dal nostro studio virtuale.

aprire una web tv | 29

Nell'immagine precedente avevo evidenziato due contenuti che erano due clip spot; qui in basso puoi vedere chiaramente come sono stati inseriti nell'autopilota in mezzo agli altri contenuti.

inseriti nell'autopilota in mezzo agli altri contenuti. E' presente lo spot per un azienda di autonoleggio

E' presente lo spot per un azienda di autonoleggio (Futurplan) e due stacchetti del canale MTW.

Organizzare l'autopilota è semplicissimo; una volta che avremo caricato I nostri contenuti video e successivamente i nostri spot, potremo selezionarli dalla storyboard a sinistra trascinandoli e posizionandoli dove vogliamo, in mezzo a due clip, prima o dopo un'altro spot e via dicendo.