Sei sulla pagina 1di 10

Geometria 1 Geometria analitica/1

Rette nel
Rette nel piano piano euclideo
euclideo
⇢ ⇢
x = x0 + t v = ( , µ) 6= (0, 0) vettore t.c. v k r
2
y = y0 + µ t P0 = (x0 , y0 ) punto di r
HHH
H — § T T equazione parametrica (con parametro t)

n = (a, b) 6= (0, 0) vettore t.c. n ? r
ax + by = c 2
HHH c = a x0 + b x0 con P0 = (x0 , y0 ) 2 r
H H H—
§ T T equazione cartesiana (a, b, c a meno di fattore k 6= 0)

Note 1)
Note
Note: v = ( , µ) 3 n = ( µ, ), n = (a, b) 3 v = ( b, a)
2) s, s0 ⇢ r semirette uscenti da P0 2 t 7 0
3) , 0 semipiani uscenti da r 2 a x + b y 7 c
4) equaz. param. 2 forma esplicita 2 equaz. cartesiana
5) r \ r0 2 sistema + eventuale eliminazione parametri

Condizione di parallelismo (in senso debole)


r k r0 , v k v 0 , esiste k 6= 0 t.c. 0 = k e µ0 = k µ , µ0 = 0 µ
, n k n0 , esiste k 6= 0 t.c. a0 = k a e b0 = k b , a b0 = a0 b

Condizione di perpendicolarità
r ? r0 , v ? v 0 , hv, v 0 i = 0 , 0
+ µ µ0 = 0
, n ? n0 , hn, n0 i = 0 , a a0 + b b0 = 0

Angolo (convesso) tra due rette (orientate)


g0 g0 0 0
p
rr = vv = arccos(( + µ µ )/ ( 2 + µ2 )( 02 + µ02 ))
g p
= nn0 = arccos((a a0 + b b0 )/ (a2 + b2 )(a02 + b02 ))

Distanza punto-retta (con segno dipendente da n)


bbbbbbd p
d(P, r) = hn/knk, [P0 P ]i = (axP + byP c)/ a2 + b2
bbbbbbbbb
Note
Note:
Note 1) Asse di P1 P2 = {P 2 piano t.c. d(P, P1 ) = d(P, P2 )}
2 2(x2 x1 )x + 2(y2 y1 )y = x21 + y12 x22 y22
2) Bisettrice di rh 1 r2 (rette orientate) 2 P0 = r1 \ r2 ,
v = v1 /kv1 k + v2 /kv2 k , n = n1 /kn1 k + n2 /kn2 k
Geometria 1 Geometria analitica/2
Circonferenze nel
Circonferenze nel piano
piano euclideo
euclideo
⇢ ⇢
x = x0 + r cos t C = (x0 , y0 ) centro
2
y = y0 + r sin t r > 0 raggio
HHH
H — § T T equazione parametrica (con parametro t)

C = (a/2, b/2) centro
x2 + y 2 + a x + b y + c = 0 2
HHH c = (a2 + b2 )/4 r2 con r raggio
H H H—
§ T T equazione cartesiana (con 4c < a2 + b2 )

Note
Note:
Note 1) a, b, c sono univocamente determinati
2) circonferenza passante per tre punti non allineati
(passaggio per un punto 2 condizione lineare in a, b, c)

Intersezione circonferenza-retta 2 sistema di 2 grado


3 retta secante ( > 0), tangente ( = 0), esterna ( < 0)

Nota
Nota:
Nota la condizione di tangenza è di 2 grado nei coefficienti
(rette/circonferenze tangenti a circonferenze/rette date)

Trasformazioni
Trasformazioni geometriche
geometriche deldel piano
piano
⇢ 0
x = x + vx
Traslazioni v = (vx , vy ) 3 ⌧v =
Traslazioni
y 0 = y + vy
Rotazioni intorno
Rotazioni intorno all’origine
all’origine
⇢ ⇢ p
x = r cos # r = x2 + y 2
coordinate polari
(r, #) coordinate polari 3 x
y = r sin # # = ± arccos p
⇢ 0 ⇢ 0 x2 + y 2
r =r x = x cos ↵ y sin ↵
⇢↵ = 3
#0 = # + ↵ y 0 = x sin ↵ + y cos ↵

Riflessioni rispetto
Riflessioni rispetto agli
agli assi
assi coordinati
coordinati
⇢ 0 ⇢ 0
x = x x =x
x = y =
y0 = y y0 = y
Geometria 1 Geometria analitica/3
Nota le trasformazioni ⌧v , ⇢↵ , y con v 2 V e 0 < ↵ < 2⇡
Nota
Nota:
generano il gruppo Iso delle isometrie del piano
⇢ 0
x = kx
Dilatazioni
Dilatazioni con
con centro
centro l’origine
l’origine k =
y0 = k y

Nota
Nota:
Nota le trasformazioni ⌧v , ⇢↵ , y , k con v 2 V , 0 < ↵ < 2⇡
e k > 0 generano il gruppo Sim delle similitudini del piano
⇢ 0
x = kx x
Riscalature degli
Riscalature degli assi
assi coordinati
coordinati kx ,ky =
y 0 = ky y
Scorrimenti paralleli agli assi coordinati
⇢ 0 ⇢ 0
x =x x = x + hy
⌘x,h = ⌘y,h =
y0 = y + h x y0 = y
Nota
Nota:
Nota le trasformazioni ⌧v , ⇢↵ , y , 1,k , ⌘y,1 con v 2 V , 0 < ↵ < 2⇡
e k > 0 generano il gruppo A↵ delle affinità del piano

Cambiamenti
Cambiamenti di di coordinate
coordinate del
del piano
piano
(x, y) coordinate cartesiane determinate da (O, Ux , Uy )
(x0 , y 0 ) coordinate cartesiane determinate da (O0 , Ux0 , Uy0 )
3 ' : P 7! P 0 unica affinità t.c. '(O, Ux , Uy ) = (O, Ux0 , Uy0 )
3 f : (xP , yP ) 7! (xP 0 , yP 0 ) espressione di ' in coord. (x, y)

(x, y) = f (x0 , y 0 )
3 0 0 1 (xP , yP ) = (x0P 0 , yP0 0 )
(x , y ) = f (x, y)
HHH
H — § T T formule di cambiamento delle coordinate

Coniche nel
Coniche nel piano
piano euclideo
euclideo

Curve piane del 2 ordine 2 equazioni di 2 grado in x, y

Esempi 1) circonferenze 2 x2 + y 2 + a x + b y + c = 0
Esempi
Esempi:
2) r [ r0 2 (a x + b y c)(a0 x + b0 y c0 ) = 0
3) x2 + y 2 = 0 2 {(0, 0)} , x2 + y 2 + 1 = 0 2 ?
Geometria 1 Geometria analitica/4
Ellissi = luoghi dei punti del piano per cui è costante
Ellissi
la somma delle distanze da due punti (fuochi)

F1 = ( c, 0) , F2 = (c, 0) , d(P, F1 ) + d(P, F2 ) = 2a (con a > c > 0)


3 x2 /a2 + y 2 /b2 = 1 (equazione canonica con b2 = a2 c2 )

Note
Note:
Note 1) ellissi sono limitate (nel rettangolo [ a, a] ⇥ [ b, b])
2) a, b (lunghezze semiassi) invarianti per isometrie
a/b, e = c/a < 1 (eccentricità) invarianti per similitudini
a = b (c = e = 0) 2 F1 = F2 2 circonferenza
3) 3 classificazione delle ellissi (affine, simile, euclidea)

Iperboli
Iperboli = luoghi dei punti del piano per cui è costante
la di↵erenza delle distanze da due punti (fuochi)

F1 = ( c, 0) , F2 = (c, 0) , |d(P, F1 ) d(P, F2 )| = 2a (con 0 < a < c)


3 x2 /a2 y 2 /b2 = 1 (equazione canonica con b2 = c2 a2 )
Note 1) iperboli illimitate e non contenute in un semipiano
Note
Note:
asintoti x2 /a2 y 2 /b2 = (x/a + y/b)(x/a y/b) = 0
) non affinemente equivalenti alle ellissi
2) a (semi-distanza vertici) e b invarianti per isometrie
a/b, e = c/a > 1 (eccentricità) invarianti per similitudini
3) 3 classificazione delle iperboli (affine, simile, euclidea)
Parabole = luoghi dei punti del piano per cui sono uguali le
Parabole
distanze da un punto (fuoco) e una retta (direttrice)

F = (c, 0) , r : x = c , d(P, F ) = d(P, r) (con c > 0)


3 y 2 = 4c x (equazione canonica)

Note
Note:
Note 1) parabole illimitate, ma contenute in semipiani
) non affinem. equiv. alle ellissi e alle iperboli
2) c (semi-distanza tra F e r) invariante per isometrie
3) 3 classificazione delle parabole (affine, simile, euclidea)
Geometria 1 Geometria analitica/5

Intersezione conica-retta 2 sistema di 2 grado


3 retta secante ( > 0), tangente ( = 0), esterna ( < 0)
(la condizione di tangenza è di 2 grado nei coefficienti)

Note
Note:
Note 1) coniche come sezioni piane di coni/cilindri circolari
2) significato geom. dell’eccentricità (e = 1 per la parabola)
e = (distanza da un fuoco)/(distanza da una direttrice)
d(P, F ) = e d(P, r) con F = (c, 0) e r : x = a/e per e 6= 0
3) esistono altre curve piane del 2 ordine?
Piani nello
Piani nello spazio spazio euclideo
euclideo
8
< x = x0 + 1 t1 + 2 t2 ⇢
vi = ( i , µi , ⌫i ) t.c. vi k ⇡ e v1 , v2
y = y0 + µ1 t1 + µ2 t2 2
: P0 = (x0 , y0 , z0 ) punto di ⇡
z = z0 + ⌫1 t1 + ⌫2 t2
HHH
H — § T T equazione parametrica (con parametri t , t )
1 2

n = (a, b, c) 6= (0, 0, 0) vettore t.c. n ? ⇡
ax + by + cz = d 2
HHH d = a x0 + b x0 + c z0 , P0 = (x0 , y0 , z0 ) 2 ⇡
H H H—
§ T T equaz. cart. (a, b, c, d a meno di fattore k 6= 0)

Note 1)
Note
Note: v1 , v2 3 n = v1 ⇥ v2 (n 2 orientazione di ⇡)
2) semispazi uscenti da ⇡ 2 a x + b y + c z 7 d
3) equaz. param. 2 forma esplicita 2 equaz. cartesiana
4) ⇡ \ ⇡ 0 2 sistema + eventuale eliminazione parametri
(= ? se ⇡ k ⇡ 0 , piano se ⇡ = ⇡ 0 , retta altrimenti)

Condizione di parallelismo (in senso debole)


⇡ k ⇡ 0 , n k n0 , esiste k 6= 0 t.c. a0 = k a, b0 = k b e c0 = k c

Condizione di perpendicolarità
⇡ ? ⇡ 0 , n ? n0 , hn, n0 i = 0 , a a0 + b b0 + c c0 = 0

Angolo (convesso) tra due piani (orientati)


g0 g0 0 0 0
p
⇡⇡ = nn = arccos((a a + b b + c c )/ (a2 + b2 + c2 )(a02 + b02 + c02 ))
Geometria 1 Geometria analitica/6

Distanza punto-piano (con segno dipendente da n)


bbbbbbd p
d(P, ⇡) = hn/knk, [P0 P ]i = (axP + byP + czP d)/ a2 + b2 + c2

Rette
Rette nello
nello spazio spazio euclideo
euclideo
8
< x = x0 + t ⇢
v = ( , µ, ⌫) 6= (0, 0, 0) t.c. v k r
y = y0 + µt 2
: P0 = (x0 , y0 , z0 ) punto di r
z = z0 + ⌫t
HHH
H — § T T equazione parametrica (con parametro t)
⇢ ⇢
a1 x + b1 y + c1 z = d1 ni = (ai , bi , ci ) t.c. ni ? r e n1 , n2
2
a2 x + b2 y + c2 z = d2 ci = ai x0 + bi x0 + ci z0 , (x0 , y0 , z0 ) 2 r
HHH
H — § T T equaz. cart. (a , b , c , d a meno di fatt. k 6= 0)
i i i i i

Note 1)
Note
Note: n1 , n2 3 v = n1 ⇥ n2
2) s, s0 ⇢ r semirette uscenti da P0 2 t 7 0
3) equaz. param. 2 forma esplicita 2 equaz. cartesiana
4) r \ r0 2 sistema + eventuale eliminazione parametri
(= ? se r, r0 sghembe (= non complanari) o parallele)

Condizioni di parallelismo (in senso debole)


r k r0 , v k v 0 , esiste k 6= 0 t.c. 0 = k , µ0 = k µ e ⌫ 0 = k ⌫
r k ⇡ 0 , v ? n0 , hv, n0 i = 0 , a0 + b0 µ + c0 ⌫ = 0

Condizioni di perpendicolarità (in senso debole)


r ? r0 , v ? v 0 , hv, v 0 i = 0 , 0
+ µ µ0 + ⌫ ⌫ 0 = 0
r ? ⇡ 0 , v k n0 , esiste k 6= 0 t.c. a0 = k , b0 = k µ e c0 = k ⌫

Sfere
Sfere nello
nello spazio spazio euclideo
euclideo
8
< x = x0 + r cos t1 cos t2 ⇢
C = (x0 , y0 , z0 ) centro
y = y0 + r sin t1 cos t2 2
: r > 0 raggio
z = z0 + r sin t2
HHH
H — § T T equazione parametrica (con parametri t , t )
1 2
Geometria 1 Geometria analitica/7

C = (a/2, b/2, c/2) centro
x2 + y 2 + a x + b y + c z + d = 0 2
HHH d = (a2 + b2 + c2 )/4 r2 , r raggio
H H H—
§ T T equazione cartesiana (con 4d < a2 + b2 + c2 )

Note 1) a, b, c, d sono univocamente determinati


Note
Note:
2) circonferenza passante per quattro punti non complanari
(passaggio per un punto 2 condiz. lineare in a, b, c, d)

Intersezione sfera-retta 2 sistema di 2 grado


3 retta secante ( > 0), tangente ( = 0), esterna ( < 0)

Intersezione sfera-piano 2 sistema di 2 grado


3 piano secante (circonferenza), tangente (punto), esterno (?)
Nota
Nota le condizioni di tangenza sono di 2 grado nei coefficienti
Nota:
(rette-piani/sfere tangenti a sfere/rette-piani dati)

Trasformazioni
Trasformazioni geometriche
geometriche dello dello spazio
spazio
8 0
< x = x + vx
Traslazioni v = (vx , vy , vz ) 3 ⌧v = y 0 = y + vy
: 0
z = z + vz
Rotazioni intorno
Rotazioni intorno agli
agli assi
assi
8 8 p
2 2
< x = r cos # < r = x + y x
(r, #, z) coord.
coord. cilindriche
cilindriche 3 y = r sin # # = ± arccos p
: : x2 + y 2
z=z z=z
8 0 8 0
< r = r < x = x cos ↵ y sin ↵
⇢z,↵ = #0 = # + ↵ 3 y 0 = x sin ↵ + y cos ↵
: 0 : 0
z =z z =z
8 0 8 0
< x = x < x = z sin ↵ + x cos ↵
⇢x,↵ = y 0 = y cos ↵ z sin ↵ ⇢y,↵ = y 0 = y
: 0 : 0
z = y sin ↵ + z cos ↵ z = z cos ↵ x sin ↵
Geometria 1 Geometria analitica/8
Nota le rotazioni ⇢x,⇡/2 e ⇢z,↵ con 0 < ↵ < 2⇡ generano
Nota
Nota:
le rotazioni intorno a tutte le rette per l’origine
1 1
(⇢y,↵ = ⇢x,⇡/2 a ⇢z,↵ a ⇢x,⇡/2 , ⇢x,↵ = ⇢z,⇡/2 a ⇢y,↵ a ⇢z,⇡/2
8
< x = r cos # cos '
coord. sferiche
(r, #, ') coord. sferiche 3 y = r sin # cos '
:
z = r sin '
8 p
2 2 z2
< r = x + y +p
# = ± arccos(x/ p x2 + y 2 )
:
' = arcsin(z/ x2 + y 2 + z 2 )
1 1
⇢retta(#,'),↵ = ⇢z,# a ⇢y,' a ⇢x,↵ a ⇢y,' a ⇢z,# )

Riflessioni
Riflessioni rispetto
rispetto ai
ai piani
piani coordinati
coordinati
8 0 8 0 8 0
<x = x <x = x <x = x
x = y0 = y y = y0 = y z = y0 = y
: 0 : 0 : 0
z =z z =z z = z

Nota
Nota:
Nota le trasformazioni ⌧v , ⇢x,⇡/2 , ⇢z,↵ , z con v 2 V e 0 < ↵ < 2⇡
generano il gruppo Iso delle isometrie dello spazio
8 0
<x = kx
Dilatazioni con
Dilatazioni con centro l’origine k = y 0 = k y
centro l’origine
: 0
z = kz
Nota le trasf. ⌧v , ⇢x,⇡/2 , ⇢z,↵ , z , k con v 2 V , 0 < ↵ < 2⇡ e k > 0
Nota
Nota:
generano il gruppo Sim delle similitudini dello spazio
8 0
< x = kx x
Riscalature
Riscalature degli
degli assi coordinati kx ,ky ,kz = y 0 = ky y
assi coordinati
: 0
z = kz z
Scorrimenti paralleli
Scorrimenti paralleli ai
ai piani
piani coordinati
coordinati
8 0 8 0 8 0
< x = x < x = x + y vx < x = x + z vx
⌘x,v = y 0 = y + x vy ⌘y,v = y 0 = y ⌘z,v = y 0 = y + z vy
: 0 : 0 : 0
z = z + x vz z = z + y vz z =z
Geometria 1 Geometria analitica/9
Nota le trasf. ⌧v , ⇢x,⇡/2 , ⇢z,↵ , z , 1,1,k , ⌘z,(1,0) con v 2 V , 0 < ↵ < 2⇡
Nota
Nota:
e k > 0 generano il gruppo A↵ delle affinità dello spazio

Cambiamenti
Cambiamenti di di coordinate
coordinate dellodello spazio
spazio
(x, y, z) coordinate cartesiane determinate da (O, Ux , Uy , Uz )
(x0 , y 0 , z 0 ) coordinate cartesiane determinate da (O0 , Ux0 , Uy0 , Uz0 )
3 ' : P 7! P 0 unica affinità t.c. '(O, Ux , Uy , Uz ) = (O, Ux0 , Uy0 , Uz0 )
3 f : (xP , yP , zP ) 7! (xP 0 , yP 0 , zP 0 ) espres. di ' in coord. (x, y, z)

(x, y, z) = f (x0 , y 0 , z 0 ) 0 0 0
3 (xP , yP , zP ) = (xP 0 , yP 0 , zP 0)
(x0 , y 0 , z 0 ) = f 1 (x, y, z)
HHH
H — § T T formule di cambiamento delle coordinate

Quadriche nello
Quadriche nello spazio
spazio euclideo
euclideo

Superfici del 2 ordine 2 equazioni di 2 grado in x, y, z

Esempi 1) sfere 2 x2 + y 2 + z 2 a x + b y + c z + d = 0
Esempi
Esempi:
2) ⇡ [ ⇡ 0 2 (a x + b y + c z d)(a0 x + b0 y + c0 z d0 ) = 0
3) cilindri su coniche = superfici generate dalle rette
uscenti da una conica contenuta in un piano parallele
a una direzione trasversale al piano (x2 ± y 2 = 1)
4) coni su coniche = superfici generate dalle rette
uscenti da una conica contenuta in un piano e
passanti per un punto esterno al piano (x2 + y 2 = z 2 )

Ellissoidi
Ellissoidi = superfici generate ruotando un’ellisse intorno a
un suo asse e riscalando in una direzione ortogonale

x2 /a2 + y 2 /b2 = 1 ellisse nel piano x, y


rotazione intorno all’asse x 3 x2 /a2 + y 2 /b2 + z 2 /b2 = 1
riscalatura 3 x2 /a2 + y 2 /b2 + z 2 /c2 = 1
Iperboloidi = superfici generate ruotando un’iperbole intorno a
Iperboloidi
un suo asse e riscalando in una direzione ortogonale
Geometria 1 Geometria analitica/10

x2 /a2 y 2 /b2 = 1 iperbole nel piano x, y


rotazione intorno all’asse x 3 x2 /a2 y 2 /b2 z 2 /b2 = 1
riscalatura 3 x2 /a2 y 2 /b2 z 2 /c2 = 1 (iperboloide ellittico)

x2 /a2 y 2 /b2 = 1 iperbole nel piano x, y


rotazione intorno all’asse y 3 x2 /a2 y 2 /b2 + z 2 /a2 = 1
riscalatura 3 x2 /a2 y 2 /b2 + z 2 /c2 = 1 (iperboloide iperbolico)
Paraboloidi = superfici generate traslando una parabola in modo
Paraboloidi
che il suo vertice scorra lungo un’altra parabola con
asse parallelo e contenuta in un piano ortogonale

z = ax2 parabola nel piano x, z , z = by 2 parabola nel piano y, z


traslazione 3 z = ax2 + by 2 (parab. ellittico/iperbolico se a b 7 0)

Intersezione quadrica-retta 2 sistema di 2 grado


3 retta secante ( > 0), tangente ( = 0), esterna ( < 0)

Intersezione quadrica-piano 2 sistema di 2 grado


3 piano secante (conica), tangente (punto/rette), esterno (?)
(le quadriche iperboliche sono “rigate” = generate da rette)

Note
Note:
Note 1) problema della classificazione delle quadriche
2) esistono altre superfici del 2 ordine?