Sei sulla pagina 1di 4

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE

(Provincia di Palermo)

5^ SETTORE LAVORI PUBBLICI

Determinazione n. 673 del 12-10-2018


Proposta n. DETER - 760 - 2018

Oggetto: progetto esecutivo di manutenzione straordinaria della camera mortuaria e locali an-
nessi, all’interno del cimitero comunale di Isola delle Femmine – verbale di verifica – liquidazio-
ne stato finale

IL RESPONSABILE DEL 5^ SETTORE LAVORI PUBBLICI

CUP E64E17001290005
CIG 7551800680
premesso

con determina dirigenziale n° 272 del 07/06/2017 il Responsabile del V Settore ha conferito l’incarico di
progettista e direttore dei lavori dell’intervento di manutenzione straordinaria all’Arch. Sandro D’Arpa;
Firmato digitalmente
con determina da
del responsabile del settore V n. 230 del 20/03/2018 è stato individuato il RUP nell’arch.
gerlando mallia
Sandro D’Arpa;

O = non presente
considerato che l’arch. Sandro D’Arpa ha predisposto il progetto esecutivo “di manutenzione straordina-
ria della camera mortuaria e locali annessi, all’interno del cimitero comunale di Isola delle Femmine” co-
C = IT stituito dai seguenti elaborati:
- elaborati grafici (stato di fatto e progetto);
- relazione tecnica e fotografica;
- Elenco prezzi;
- Computo metrico estimativo;
- Capitolato Speciale d’Appalto;
- Schema di contratto;
- Quadro economico;
- il quadro economico del progetto è il seguente:

Pagina 1 di 4
QUADRO ECONOMICO
A Lavori suddivisi in; € 66.642,15
A1 - lavorazioni € 65.309,31
A2 - sicurezza (2%) € 1.332,84
Incidenza Manodopera € 9.012,68
B Somme a disposizione € 32.259,29
B1 - IVA su A (22%) € 14.661,27
B2 - imprevisti (5% di A1) € 3.332,11
B3 - IVA su B2 (22%) € 733,06
B4 - incentivo (ex art. 18 L. 109/94) vedi Allegato€ A
1.332,84
B5 - lavori in economia al lordo di IVA € 12.200,00

C= A+B € 98.901,44

Con delibera di G.M. n. 73 del 08/06/2017 è stato approvato il progetto esecutivo per i lavori di manuten-
zione straordinaria della camera mortuaria e locali annessi, all’interno del cimitero comunale di Isola delle
Femmine;
con gara con procedura aperta ai sensi dell’art. 60 comma 3 del D. Lgs. 50/2016, è stato aggiudicato prov-
visoriamente l’appalto alla ditta La Sala Luigi utilizzando il sistema telematico
https://acquisti.consorziocev.it;
con determina del responsabile del settore V n. 215 del 16/03/2018 è stato aggiudicato definitivamente
l’appalto alla ditta La Sala Luigi che ha offerto il ribasso del 25,48% per l’importo di € 50.001,34 (cinquan-
tamilauno/34) comprensivi di 1.332,84 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso;
visto il verbale di consegna anticipata dei lavori dell’11 giugno 2018;
visto il contratto d’appalto del 18/06/2018 rep. 922/2018;
vista la determina di liquidazione n. 759 del 12/10/2018 del responsabile del settore V con la quale è
stato liquidato il primo ed ultimo SAL dell’importo di € 50.369,26 oltre IVA al 22% par ad € 11.081,24
(complessivi € 61.450,50), emesso dal direttore dei lavori e sottoscritto senza riserve dalla ditta
appaltatrice, per i lavori realizzati a tutto il 08/09/2018;

visto che i lavori sono finiti il 10/09/2018 come da comunicazione della ditta appaltatrice, e che i lavori
sono stati terminati entro il termine contrattuale;

visto lo stato finale redatto dal direttore dei lavori dal quale emerge che l’importo complessivo a
consuntivo dei lavori è pari ad € 50.622,37 (oltre IVA) inclusi oneri per la sicurezza;

considerato, quindi, che spetta all’impresa il pagamento dello stato finale par ad € 253,11 per imponibile
ed € 55,68 per IVA al 22% (complessivi € 308,79);

viso il certificato di pagamento n 2;

considerato che l’impresa ha firmato i registri di contabilità senza riserve;

vista la fattura n. 13/PA del 05/10/2018 introitata al prot. 11611 del 05/10/2018 dell’importo di € 253,11
oltre IVA al 22% par ad € 55,68 (complessivi € 308,79) relativa allo stato finale, emessa dalla ditta
appaltatrice;

visto il DURC on line rilasciato dall’INAIL attestante la regolarità contributiva fino al 03/01/2019;

vista la nota con la quale la ditta appaltatrice ha comunicato il conto corrente dedicato presso la Banca
Credito Siciliano agenzia n. 43 di Bisacquino (Pa) IBAN IT 87 J 03019 43110 000001003231, ed il nome
della persona delegata individuata nello stesso titolare La Sala Luigi C.F. LSU LGU 58S13 A882P;

vista la nota prot. 14650 del 29/06/2017 introitata al nostro prot. 10235 del 11/07/2017 della Cassa
Depositi e Prestiti, con la quale è stato autorizzato il diverso utilizzo del mutuo 4548921 del 2010 per
finanziare il progetto di cui in oggetto;
Pagina 2 di 4
VISTI:
- il D. Lgs. 50/2016;
- il vigente Regolamento dei contratti;
- il Regolamento di contabilità;
- il D.P.R. n. 207 del 2010 e ss.ms.ii. per le parti ancora vigente a seguito dell'entrata in vigore del Codice;
- Gli atti allegati al presente provvedimento, che ne formano parte integrante e sostanziale anche se non
materialmente allegati, e ritenuto di approvarli;
Il RUP
Arch. Sandro D’Arpa

Il responsabile del settore V vista e condivisa la superiore proposta

DETERMINA
1. di liquidare la fattura n. 13/PA del 05/10/2018 introitata al prot. 11611 del 05/10/2018 dell’importo di €
253,11 oltre IVA al 22% par ad € 55,68 (complessivi € 308,79) relativa allo stato finale, emessa dalla ditta
appaltatrice arch. La Sala Luigi con sede in Bisacquino (Pa) via Decano Di Vincenti n. 32° partita IVA
IT02598040828;

2. dare mandato al responsabile del settore Finanziario di emettere il mandato di pagamento di € 253,11
oltre IVA al 22% par ad € 55,68 (complessivi € 308,79) relativa allo stato finale, emessa dalla ditta
appaltatrice arch. La Sala Luigi con sede in Bisacquino (Pa) via Decano Di Vincenti n. 32° partita IVA
IT02598040828 mediante bonifico bancario alle seguenti coordinate IT 87 J 03019 43110 000001003231,
imputando le somme come segue:
imp. 1532/2017 reimputato imp 846/2018
sul capitolo 3103002 missione 08.012.02, del corrente bilancio 2018 in corso di approvazione.

il Responsabile del Settore V


Arch. Gerlando Mallia

Pagina 3 di 4
Visto di regolarità contabile
In ordine alla regolarità contabile, il sottoscritto, ai sensi dell’art. 151, comma 4, del T.U. delle leggi
sull’ordinamento degli enti locali (DLgs n. 267/2000) attesta la copertura finanziaria, come da impegno di
spesa assunto:
N. 2018/846.
Si attesta altresì che il programma dei pagamenti conseguenti alla presente determinazione è compatibile
con i relativi stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica, ai sensi dell’art. 9, comma 1, del
D. L. n. 78/2009, convertito dalla legge n. 102/2009.

Isola delle Femmine lì, 12-10-2018


Il Responsabile del Settore
Economico Finanziario
Dr. Antonio Croce

Relata di pubblicazione
Si attesta che copia della presente determinazione viene affissa all’Albo pretorio on-line
di questo Comune da oggi 12/10/2018 e vi rimarrà pubblicata per quindici giorni consecutivi.

Il Responsabile del servizio


()

Pagina 4 di 4