Sei sulla pagina 1di 8

p ro d o tt i e s i s te m i

1 SISTEMI DI TESTING PER OFFICINE MANUTENZIONE MATERIALE ROTABILE

IRMIE Impianti realizza sistemi ed impianti tecnologici per l’esecuzione delle operazioni di verifica, controllo e collaudo del materiale rotabile e dei
suoi componenti. Il responsabile di officina può rivolgersi ad IRMIE Impianti per tutte le esigenze di test su materiale rotabile in fase di produzione
e manutenzione, con la sicurezza di individuare una risposta adatta e funzionale alle proprie necessità. IRMIE Impianti produce apparecchiature o
impianti tecnologici per testing e collaudo raggruppabili in tre diverse categorie:

BANCHI PROVA

Si tratta di impianti tecnologici di testing adatti all’installazione per interno officina, composti da apposite postazioni di
prova e postazione operatore

Il Banco Prova Rotazione Carrelli nasce per soddisfare le esigenze in termini di testing e collaudo dei carrelli
motore e dei carrelli portanti.
Banco Prova Rotazione Tutte le specifiche tecniche dei produttori richiedono che, al termine della revisione, il carrello venga sottoposto
Carrelli ad una prova di rotazione secondo un ben preciso ciclo, durante il quale non solo si mettono in rotazione le sale,
ma si verifica il corretto funzionamento dei trasduttori interni al carrello stesso, registrando
tutti i parametri di funzionamento.
Il Banco Prova può inoltre essere utilizzato per ricerca guasti prima della revisione.
In questo senso il Banco Prova Rotazione Carrelli costituisce una risposta professionale a
tutte queste esigenze, essendo dotato di tutte le strutture di sicurezza necessarie per far
ruotare le sale del carrello senza rischi residui per l’operatore.
Per la prova dei carrelli motore, l’impianto è dotato di appositi inverter digitali di adeguata
potenza per l’alimentazione separata dei due
motori, mentre per il test dei carrelli portanti,
non essendo presenti motori di trazione,
le sale vengono messe in rotazione da un
sistema esterno di trascinamento.
IRMIE Impianti ha realizzato impianti
tecnologici per la prova dei carrelli dei locomotori E404, ETR
politensione e 3kV, E402A, E402B, TAF, MINUETTO, tuttavia è possibile
sviluppare e realizzare Banchi Prova dedicati ad altre specifiche
tipologie di carrelli.
Gli impianti sono in genere concepiti per il testing di più modelli di
carrelli.

Il banco Prova motori AC/DC nasce dall’esigenza di prova dei motori di trazione DC ed AC trifase al termine della
Banco Prova revisione, prima del montaggio sul carrello motore.
Motori Il sistema consente la prova del rendimento e della commutazione dei motori di trazione.
Il concetto che sta alla base di queste prove è l’utilizzo di due motori accoppiati tra loro: il primo viene
AC/DC
utilizzato come motore, il secondo come generatore.
Questa soluzione consente di realizzare un sistema a recupero d’energia. Il sistema inoltre consente
l’analisi di tutti i parametri elettrici e dinamici dei motori in prova.
IRMIE Impianti progetta, sviluppa e realizza sistemi di prova per Motori Elettrici a corrente continua e
asincroni, in particolare per utilizzo in campo ferroviario come motori di trazione e ausiliari.
Realizza, inoltre, Sistemi a recupero di energia per prove su motori di grande potenza.

IRMIE Impianti progetta e realizza Banchi di Prova per materiale rotabile e relativi componenti per soddisfare le
Banchi Prova Speciali diverse esigenze nel campo del testing. Il nostro approccio è totalmente orientato al cliente, per questo siamo
su specifica del cliente particolarmente attenti a soddisfare ogni esigenza e sviluppare
soluzioni personalizzate.
IRMIE Impianti ha già realizzato Banchi prova speciali per le seguenti
applicazioni:
• Banchi prova per il collaudo dei gruppi statici tipo ARSA;
• Banchi prova per il test a carico dei gruppi GTO di potenza;
• Banchi prova per il collaudo in rotazione dei riduttori di carrello;
• Banchi prova speciali per la verifica degli impianti elettrici di
carrozza;
Consultate il nostro Ufficio Tecnico per studi di fattibilità del Vostro
Banco Prova.
2 SISTEMI PER GESTIONE DEL SERVIZIO

IRMIE Impianti è presente, con le proprie apparecchiature ed i propri sistemi, negli impianti ferroviari dove il materiale rotabile viene sottoposto agli
ultimi controlli prima che entri in esercizio.
Tipicamente IRMIE Impianti installa queste tipologie di sistemi presso i grandi parchi ferroviari, gli impianti di formazione treni, i depositi materiale
rotabile, le grandi e le piccole stazioni, i grandi terminal intermodali.
I responsabili di queste strutture possono rivolgersi ad IRMIE Impianti con la sicurezza che l’utilizzo di questi collaudatissimi sistemi può portare ad un
notevole miglioramento della produzione in termini di efficacia, affidabilità, continuità di esercizio, facilità d’uso, sicurezza per l’operatore.
Particolarmente curato è lo studio che IRMIE Impianti esegue per la scelta della configurazione d’impianto più adatta per ogni cliente.
IRMIE IMPIANTI sviluppa le proprie apparecchiature ed i propri sistemi per soddisfare le due esigenze fondamentali per la messa in esercizio del
materiale rotabile:

REC (Riscaldamento Elettrico Carrozze)

La necessità dei sistemi REC nasce da due esigenze imprescindibili per il normale esercizio:
• La prova della condotta AT con convoglio composto;
• L’alimentazione preventiva dei sistemi elettrici di climatizzazione e degli altri sistemi elettrici di carrozza prima
dell’inizio dell’esercizio, con l’enorme vantaggio di poter provvedere a questo senza la presenza di un locomotore
e di relativo macchinista (“locomotore a terra”);
I vantaggi sono evidenti, tra questi è da considerare anche l’incremento del livello di sicurezza per gli operatori, sia per
le particolari soluzioni tecniche adottate che per l’assenza di tensione sulla l.d.c. sopra al convoglio. IRMIE Impianti
realizza sistemi REC in svariate configurazioni, oltre ad una serie di accessori per soddisfare tutte le esigenze del
cliente.
Di seguito le diverse configurazioni disponibili per i sistemi REC:

La cabinetta REC (Riscaldamento Elettrico Carrozze) è il prodotto di punta di IRMIE


Impianti. Si tratta di un quadro elettrico AT per installazione in esterno in grado di
alimentare, nella massima sicurezza per l’operatore, un convoglio composto fino ad una
Cabinetta REC massimo di 13 carrozze a 3kVcc. Le ridotte dimensioni consentono l’installazione della
cabinetta REC in corrispondenza di marciapiedi, interbinari, camminamenti con minimo
ingombro. E’ disponibile in differenti versioni e personalizzazioni, in versione Tipo1000
(standard) o in versione Tipo1400 (con sistema avvolgicavo AT motorizzato integrato, per
mantenere il cavo AT di uscita debitamente ricoverato quando non in uso);

E’ la soluzione migliore per la realizzazione di impianti REC con numero elevato di binari
Impianti da servire ed estesi su grandi parchi ferroviari, con un unico punto di fornitura della
REC centralizzati tensione di linea 3kVcc.
Le apparecchiature di comando e protezione, installate a bordo di
specifici quadri AT, sono accentrate in un unico apposito locale, mentre
in prossimità dei binari da alimentare si trovano i moduli di campo
(“telecomandi”), cioè dei quadri di comando remoto, aventi dimensioni
ridotte rispetto a quelle di una singola cabina REC.
Inoltre il sistema è modulare e facilmente espandibile.

IRMIE Impianti ha sviluppato e realizzato un particolare allestimento


Unità mobile REC per furgoni completo di sistema autoalimentato adatto ad eseguire
il ciclo REC su una singola carrozza.
Questa tipologia di sistema risulta particolarmente utile quando non
esiste una postazione fissa di prova ed è assente l’elettrificazione
da cui prelevare l’alimentazione AT.
E’ possibile realizzare allestimenti dello stesso tipo anche su diversi
mezzi come carrellini elettrici, rimorchi etc.

IRMIE Impianti progetta e produce accessori per i propri impianti REC per l’esecuzione delle prove in sicurezza,
Accessori inoltre sviluppa e realizza qualunque tipo di personalizzazione per gli impianti REC dei propri clienti. La scelta dei
corretti accessori è fondamentale per il rispetto delle normative di esercizio.
La gamma comprende tra l’altro:
• Modulo Avvolgicavo motorizzato per cavo uscita REC, da affiancare a cabinette REC Tipo1000 per consentire
un sicuro ricovero al cavo AT di uscita;
• Paline di segnalazione (autoalimentate a batteria, in versione di divieto ed avvertimento, con base per posa a
terra o fissaggio a carrozza);
• Colonnina con sella avvolgicavo e custodia di riposo;
• Kit specializzazione binario;
SISTEMI PROVA FRENO

I sistemi IRMIE Impianti per la Prova del Freno sono la soluzione ideale per le operazioni di controllo del sistema di
frenatura di veicoli o interi convogli ferroviari (sia merci che passeggeri). Come per il REC, il vantaggio nell’adozione
di questo sistema sta nella possibilità di effettuare la Prova del Freno Continuo automatico senza la presenza del
locomotore e relativo macchinista. La funzione del locomotore è esercitata quindi dal sistema Prova Freno IRMIE
Impianti.
I vantaggi sono evidenti, tra questi è da considerare la possibilità di stampare i report di prova (i moduli TV40) direttamente
dall’apparecchiatura e la possibilità di personalizzare le tolleranze di prova.
IRMIE Impianti realizza Sistemi Prova Freno in svariate tipologie, oltre ad una serie di accessori per soddisfare tutte le
esigenze del cliente.

É sicuramente la miglior soluzione per le esigenze di prova del freno


automatico. IRMIE Impianti realizza ed installa questi apparati in due tipologie
fondamentali:
Sistema prova • Sistema Prova Freno a singola uscita, detto Torretta Prova Freno (TPF),
freno brevettato nella quale tutte le apparecchiature sono racchiuse entro cabina metallica
per esterno. Le ridotte dimensioni consentono l’installazione della TPF in
corrispondenza di marciapiedi, interbinari, camminamenti, il tutto con il
minimo ingombro.
• Impianto prova freno centralizzato, costituito da più moduli prova freno,
in cui i sistemi a bordo della TPF sono collocati all’interno di apposito
locale, mentre esternamente si trovano solo l’impianto di distribuzione
e dei semplici moduli di campo: il sistema è quindi adatto nel caso di un
elevato numero di binari da servire. Il sistema è completo di comando
completamente automatico tramite PLC e PC di supervisione.
Entrambe le soluzioni sono disponibili in due versioni:
• Versione brevettata, che sfrutta l’azionamento di un rubinetto Oerlikon®
autoregolatore dello stesso tipo installato a bordo dei locomotori;
• Versione elettropneumatica (non brevettata), nel quale tutte le funzioni di regolazione delle pressioni di
alimentazione del convoglio sono compiute da apposite elettrovalvole lineari.
Per tutte le versioni è possibile implementare il comando remoto delle operazioni tramite sistema radio di
sicurezza.

IRMIE Impianti ha creato allestimenti per furgoni


in grado di effettuare la Prova Freno in modo
Unità mobile
autonomo senza la necessità di alimentazioni
prova freno
elettriche e pneumatiche esterne.
Questa applicazione risulta particolarmente
utile quando il materiale rotabile da provare può
essere dislocato in posizioni diverse all’interno
delle aree di sosta.
E’ possibile realizzare allestimenti dello stesso
tipo anche su diversi mezzi come carrellini
elettrici, rimorchi etc.

IRMIE Impianti implementa sistemi automatici per la prova del freno continuo del tipo centralizzato all’interno di
container metallici da 20’, completi di stazione di produzione ed accumulo aria compressa, apparecchiature Prova
Sistema prova freno Freno e quadro comandi all’interno di apposito locale operatore. Il sistema così concepito necessita solamente
in container di alimentazione elettrica esterna, risultando particolarmente adatto per chi desidera flessibilità nell’ubicazione
dell’impianto, ad esempio volendo allestire impianti provvisori. Il container viene completamente allestito in
fabbrica, limitando le operazioni di installazione alla sola
connessione delle tubazioni di uscita sul campo. Il comando è
realizzato tramite sistema radio digitale di sicurezza, eliminando
la necessità di cablaggi sul campo. Il sistema viene realizzato
sia con azionamento ad elettrovalvole proporzionali sia con il
classico rubinetto autoregolatore Oerlikon® .
3
3 -------
INFRASTRUTTURE E DISTRIBUZIONE ENERGIA

IRMIE Impianti svolge anche attività progettazione ed installazione di impianti per la distribuzione energia, oltre ad operare nel settore delle infrastrutture
ferroviarie.
In questo senso, IRMIE Impianti è in grado di inserirsi nell’ambito delle grandi opere “chiavi in mano” a livello nazionale ed internazionale.
IRMIE Impianti può provvedere agli studi di lay-out, dalla progettazione preliminare fino alla progettazione esecutiva, elaborando le migliori soluzioni
tecniche in ogni campo. Per la realizzazione dei propri progetti IRMIE Impianti collabora con i più grandi fornitori europei e con le più grandi aziende
nazionali nel settore.

Le nostre attività:
• Progettazione e realizzazione di sottostazioni elettriche di
conversione (SSE) per trazione elettrica;
• Realizzazione ed installazione di cabine elettriche MT/bt in ambito
civile, industriale e ferroviario,
• Realizzazione Impianti di illuminazione, comprese torri-faro per i
grandi parchi ferroviari;
• Realizzazione ed installazione di Cabine TE 3kVcc in container
metallico, interamente preassemblate ed attrezzate in fabbrica,
pronte per l’allacciamento ai sezionatori;
• Realizzazione di Quadri MT, BT, di potenza e di automazione;
• Posa di apparecchiature TE su palo (sezionatori, commutatori,
scaricatori sezionatori di messa a terra);
• Linee di contatto in catenaria rigida per capannoni e stabilimenti
ferroviari;
• Studio, progettazione e sviluppo di interblocchi di sicurezza per le manovre nelle
officine e nei parchi ferroviari;

4 SERVIZI DI INGEGNERIA

IRMIE Impianti è una azienda strutturata per fornire, oltre a prodotti e sistemi la cui validità è riconosciuta a livello nazionale ed internazionale, anche
una serie di servizi per completare l’offerta ai propri clienti.
IRMIE Impianti, grazie ad una politica incentrata sulla qualità sia del sistema di gestione sia del prodotto e del servizio, offre ai propri clienti:

• Un ampio servizio di Consulenza Tecnico-Economica, comprendente Studi di Fattibilità nelle varie aree di attività, studi
di revamping e retrofitting di impianti e sistemi, anche non di propria realizzazione;
• Servizio Progettazione, attività che si avvale sia di risorse interne che di professionisti esperti nei vari settori;
• Un completo Supporto Tecnico post-vendita per gli utilizzatori di impianti, comprensivo di archivio on-line di tutte le
documentazioni di impianto e di sistema ;
• Servizio di Corsi di formazione ed avviamento per operatori addetti all’uso dei nostri
impianti, tenuti da personale esperto nel campo ferroviario;
• Studio dei lay-out di impianto;
• Integrazione delle differenti attività progettuali ed organizzative nell’ambito di un unica
responsabilità (General Contractor), quindi con la comodità di avere un unico referente
multidisciplinare per l’assistenza su impianti complessi;
• Servizio post-vendita di fornitura parti di ricambio, con ampio magazzino disponibile;
• Realizzazione di Software ed Hardware dedicati per sistemi di automazione, al fine
di ottenere la soluzione più mirata per le esigenze del cliente, anche in termini di
ampliamento funzionale di sistemi IRMIE Impianti già esistenti;
• Servizio di assistenza e programmazione per le Verifiche periodiche degli impianti di
terra (secondo DPR462/01)
5 SERVIZI DI MANUTENZIONE

Tutti i sistemi tecnologici sono soggetti a processi di invecchiamento, legati agli agenti esterni e alle condizioni operative d’esercizio. Nel corso della
vita operativa di un sistema, si possono manifestare usure rilevabili solo in uno stadio ormai avanzato di degrado.
Al fine di ottimizzare le prestazioni dei propri impianti nel tempo, IRMIE Impianti offre ai propri clienti la possibilità di usufruire di un Service di
Manutenzione strutturato, altamente configurabile secondo le esigenze del cliente stesso e le caratteristiche delle apparecchiature.
Il Service di Manutenzione proposto da IRMIE Impianti è in grado di anticipare il degrado dei componenti provvedendo alla gestione di tutti gli aspetti
critici della manutenzione.
IRMIE Impianti possiede il know-how per estendere il proprio Service di Manutenzione anche ad impianti ed apparecchiature non di propria
realizzazione.

STRUTTURAZIONE DEL SERVICE DI MANUTENZIONE

Il Service di Manutenzione tipicamente offerto da IRMIE Impianti si compone di due componenti base, cioè la Gestione
ordinaria preventiva e la gestioni delle manutenzioni a guasto su chiamata. Inoltre, per la maggior parte dei propri
impianti tecnologici, IRMIE Impianti consiglia ed include anche il servizio di verifica della Classe di precisione degli
strumenti, nonché la possibilità di dotare i propri impianti di un sistema di Teleservice di manutenzione.

La gestione ordinaria si compone di operazioni di ispezione, in cui visivamente o strumentalmente si verifica lo


stato di usura dei componenti, e di manutenzione, con il quale si interviene periodicamente sulle apparecchiature
Manutenzione ordinaria installate.
preventiva programmata Consiste essenzialmente nell’assicurare il mantenimento delle condizioni di sicurezza e funzionalità, nonché nel
rilevare le deviazioni, evidenziando le azioni correttive di manutenzione straordinaria necessarie per riportare
l’impianto nello stato di funzionalità e nel rispetto delle norme di sicurezza.
IRMIE Impianti elabora i propri piani di manutenzione sulla base di studi sulla vita dei componenti, sull’operatività
dei sistemi, sulle condizioni ambientali di utilizzo e su quanto prescritto dai produttori dei componenti.

Si tratta di interventi su chiamata diretti ad eliminare anomalie o guasti non riconducibili ad una normale azione di
manutenzione ordinaria.
Manutenzione Il Service di Manutenzione di IRMIE Impianti è in grado di garantire interventi rapidi (anche con particolari opzioni
straordinaria a contrattuali per la gestione della ricambistica) in maniera da consentire la massima continuità di esercizio degli
guasto su chiamata impianti e dei sistemi installati.
La flessibilità del Service di Manutenzione permette di personalizzare tempi e modalità di intervento.

IRMIE Impianti è in grado di gestire, anche avvalendosi di


enti qualificati, la verifica della Classe di precisione di catene
Verifica della Classe di misura e di strumenti stand-alone: il servizio offerto è
di Precisione particolarmente importante per il mantenimento in efficienza
dei banchi prova e dei relativi sistemi di misura.

L’offerta IRMIE Impianti per un efficace Service di


Manutenzione si completa con la possibilità di fornire, per
Teleservice tutti gli impianti opportunamente predisposti, un sistema di
comunicazione integrata su piattaforma internet o GSM di
reporting e teleservice per il controllo a distanza delle attività
svolte, degli allarmi e delle necessità di manutenzione;
SISTEMI DI PROVA DI ALIMENTAZIONE ROTABILI

IRMIE Impianti progetta, sviluppa e costruisce sistemi “chiavi in mano” per l’alimentazione di potenza di materiale
rotabile. Questi sistemi consentono l’esecuzione di prove, verifiche e collaudi sui rotabili.

Il sistema di Prova Politensione Locomotori e Convogli è il più evoluto


tra tutti i sistemi di prova sviluppati da IRMIE Impianti.
Sistema di Prova Il sistema è costituito da un doppio convertitore DC/AC e DC/DC in
Politensione alta tensione di potenza adatta all’alimentazione di locomotori od
Locomotori o Convogli elettrotreni alle 4 tensioni internazionali di linea (potenza fino a 3
MW o anche superiore su richiesta).
Alimentando uno o più binari, il sistema Prova Politensione consente
di verificare, su locomotori o su interi convogli, il funzionamento dei
servizi ausiliari di bordo, di eseguire le prove di movimentazione e le
prove di trazione a macchina frenata.
IRMIE Impianti costruisce sistemi “chiavi in mano”, comprensivi di locali macchine e locale operatore all’interno
di un’unica struttura prefabbricata ed impianto per l’alimentazione della l.d.c. su binario di prova.

Il Sistema di Prova Politensione Carrozze è composto da un alimentatore con


uscita politensione CA/CC-CA/CA alla 4 tensioni internazionali RIC. Il sistema
Sistema di Prova
è concepito per il collaudo delle carrozze funzionanti alle 4 tensioni RIC.
Politensione
L’operatore può così verificare il funzionamento del sistema automatico di
Carrozze RIC
carrozza per rilevamento tensione di linea (e relativo combinatore). Il sistema è
completo di apparecchiature per il collegamento diretto dell’alimentatore alla
condotta AT di carrozza.

IRMIE Impianti costruisce qualsiasi tipo di alimentatore per potenze fino a 3 MW (o anche superiori su richiesta)
per l’alimentazione di linee di contatto o diretta di materiale rotabile, con qualunque tensione di uscita richiesta.
Sistemi speciali per
Ad esempio, possono essere utilizzati per alimentare brevi tratti di linea di contatto in zone dove non è presente
alimentazione rotabili
alcuna elettrificazione.
Tutti gli alimentatori risultano regolabili in tensione e retro-azionati per una migliore stabilità statica e dinamica,
e con la possibilità di controllo da PC tramite software personalizzato.

APPARECCHIATURE SPECIALI PER TESTING COMPONENTI

IRMIE Impianti realizza apparecchiature speciali carrellate adatte all’impiego di officina, costruite per l’esecuzione di
prove, misure e tarature sui componenti e sui sistemi di bordo.

L’apparecchiatura, realizzata in versione carrellata e quindi perfettamente portatile, è dedicata all’esecuzione


Sistema di Prova Poli - delle prove di rigidità dielettrica sui circuiti di carrozza. L’alimentatore è inoltre completo di cavo AT ed
Prova Rigidità
tensione Locomotori o accoppiatore per il collegamento al rotabile. L’alimentatore è regolabile in
continuo (ad esempio tramite variatore di tensione) ed ha caratteristiche
perfette per l’uso di officina.

Nella gamma di produzione sono inclusi appositi alimentatori carrellati per


la taratura degli interruttori extrarapidi CC a 3kV. L’alimentatore consente
Taratura IR un’agevole verifica e taratura delle soglie di sgancio degli interruttori IR (ad
esempio a bordo locomotore), erogando fino a 5000A.

IRMIE Impianti costruisce alimentatori adatti alla carica di batterie con tensioni di 24V/110V e potenze adeguate
Alimentatori per Prove ai gruppi batterie dei rotabili E464 -TAF – Ale, tuttavia è possibile definire alimentatori di potenza adatta alla
carica di gruppi batterie per altri rotabili.
elettriche di officina e
carica batterie
Il Carrello Prova Freno (CPF) è la soluzione di IRMIE Impianti per l’esecuzione delle
verifiche di funzionamento e delle revisioni complete periodiche dei componenti dei
Carrello Prova Freno sistemi frenanti dei veicoli (compresi i carri merce). Il CPF rappresenta una piattaforma
Sistema di Prova Poli -
tensione Carrozze RIC ideale su cui implementare la procedura di prova prevista per il proprio materiale
rotabile. Il sistema è interamente controllato da PC industriale, sul quale è installato un
software di supervisione proprietario, configurabile dall’operatore specificatamente
per il tipo di rotabile da verificare.
sinergie
per la progettazione e lo sviluppo

di tecnologie per il campo ferroviario

IRMIE Impianti s.r.l. Via G. La Pira, 20/22 - 50058 Signa (FI) - Italy Tel: (+39) 055 8790388 - Fax: (+39) 055 8790884
www.irmieimpianti.com info@irmieimpianti.com